Sei sulla pagina 1di 13

LE SOCIET COMMERCIALI: UNO SGUARDO

INTERNAZIONALE
Di Vanessa Kamkhagi

Tavola dei Contenuti (TOC) :


LE SOCIET: UNO SGUARDO INTERNAZIONALE
FONTI
LE SOCIET IN ITALIA: LE SOCIET DI PERSONE, LE SOCIET DI
CAPITALI
BUSINESS ORGANISATIONS: PARTNERSHIPS, LIMITED COMPANIES OR
JOIN-STOCK COMPANIES
DROIT DES SOCIETS EN FRANCE: SOCITS DE PERSONNES, SOCITS
DE CAPITAUX , SOCITS RESPONSABILIT LIMITE
ESERCIZI

Fonti:

Societ (diritto) - Wikipedia


it.wikipedia.org
Joint-stock company - Wikipedia, the free encyclopedia
en.wikipedia.org
Droit des socits en France - Wikipdia
fr.wikipedia.org
materiale vario di Vanessa Kamkhagi

LE SOCIET IN ITALIA

Una societ, nel diritto e nella ragioneria, un soggetto esercente attivit di impresa: essa pu
essere costituita da un unico soggetto (societ unipersonale) o da pi soggetti (persone fisiche e/o
giuridiche) riunite appunto in una societ (cosiddetta impresa collettiva). La definizione pi
compiuta e citata del fenomeno societario si trova comunque nel codice civile, all'art. 2247, secondo
cui con il contratto di societ due o pi persone conferiscono beni o servizi per l'esercizio in
comune di un'attivit economica, allo scopo di dividerne gli utili. Lo scopo di lucro quello tipico
della societ che si propone di destinare ai soci i proventi dell'attivit economica esercitata. Due
sono i grandi sottoinsiemi in cui si raggruppano le societ lucrative: le societ di persone e le societ
di capitali.
A distinguere le prime dalle seconde sono due elementi: il grado di autonomia patrimoniale ed il
riconoscimento o meno della personalit giuridica da parte del legislatore (contratto di societ il
conferimento, da parte di due o pi soggetti, di beni e servizi per l'esercizio in comune di un'attivit
economica organizzata, al fine di dividerne gli utili).
Pi in particolare, riguardo all'autonomia patrimoniale:le societ di capitali sono caratterizzate da
un'autonomia patrimoniale perfetta e cos: I soci rispondono delle obbligazioni sociali nei limiti
della quota conferita, salvo: il socio accomandatario di una societ in accomandita per azioni, per le
obbligazioni sorte nel periodo in cui svolgeva le funzioni di amministratore.
Le societ di persone, al contrario, vedono un'autonomia patrimoniale imperfetta. Ne consegue che:
I soci sono, in via sussidiaria (il beneficio d'escussione opera diversamente, a seconda del tipo
sociale), illimitatamente e solidalmente responsabili per le obbligazioni della societ, salvo alcune
eccezioni stabilite dalla legge: socio accomandante di una societ in accomandita semplice.
Inoltre, l'ordinamento riconosce la personalit giuridica alle sole societ di capitali (art 2331
c.c.). Le societ di persone sono comunque caratterizzate da soggettivit giuridica, ossia
costituiscono un soggetto distinto dai soci, titolare di propri rapporti giuridici e di un proprio
patrimonio.
LE SOCIET DI PERSONE

Nell'ordinamento giuridico della Repubblica Italiana, la societ in nome collettivo (o S.n.c.) un


tipo di societ di persone disciplinato dagli artt. 2291-2312 del codice civile
in cui tutti i soci rispondono solidalmente ed illimitatamente per i debiti sociali (art. 2291 c.c.).
Ha normalmente ad oggetto lesercizio delle attivit commerciali di dimensioni medio-piccole,
soggetta alliscrizione presso il registro delle imprese, alla tenuta delle scritture contabili e al rischio
di
fallimento.
Nel diritto italiano, la societ in accomandita semplice (abbreviato in S.a.s.) una societ di
persone che pu esercitare sia attivit commerciale sia attivit non commerciale e che si caratterizza
per
la
presenza
di
due
categorie
di
soci:
soci accomandanti: rispondono delle obbligazioni contratte dalla societ limitatamente alla quota
conferita (responsabilit limitata). Al beneficio della limitazione della responsabilit corrisponde una
rigida esclusione degli accomandanti dall'amministrazione della societ (divieto di immistione). Tale

divieto prevede, in caso di violazione, oltre all'esposizione dell'accomandante al rischio di


esclusione dalla societ, la perdita del beneficio della responsabilit limitata. Lo stesso effetto si
verifica nel caso in cui l'accomandante consente che il suo nome sia compreso nella ragione sociale.
In questo caso risponder solidalmente e illimitatamente delle obbligazioni sociali, ma non assumer
la qualifica di accomandatario.
soci accomandatari: rispondono solidalmente ed illimitatamente per le obbligazioni sociali.
Solamente ad essi attribuita l'amministrazione (e la rappresentanza) della societ.

LE SOCIET DI CAPITALI

Per quanto riguarda le societ di capitali la societ per azioni ha un capitale sociale che
frazionato in un determinato numero di azioni, ciascuna delle quali incorpora una certa quota di
partecipazione ed i diritti sociali inerenti alla quota stessa. Possono esserci diversi tipi di azioni,
differenziati per i diritti che incorporano. Sono soci tutti gli azionisti, ossia coloro che sono
proprietari di una o pi azioni. La qualit di socio pu essere trasferita ad un altro soggetto
semplicemente cedendogli le azioni; esistono, a tale proposito, mercato organizzati, le borse valori,
nei quali possono essere acquistate e vendute le azioni in essi quotate, fermo restando che non tutte
le societ hanno la loro azioni quotate in borsa.
Lautonomia patrimoniale perfetta fa s che il patrimonio della societ sia completamente
distinto da quello dei soci, i quali non sono, quindi, chiamati a rispondere delle obbligazioni sociali:
la loro responsabilit limitata, in via di principio, alla sola quota di partecipazione.
A soci spetta una serie di diritti, tra i quali quello di partecipare alla ripartizione degli utili,
sotto forma di dividendi e quello di partecipare alla ripartizione del patrimonio residuo, in caso di
liquidazione del patrimonio della societ.
Tra i diritto dei soci rientra anche quello di far parte dell'assemblea dei soci, l'organo della
societ al quale attribuita la competenza per le decisioni pi importanti (nomina e revoca degli
amministratori, approvazione dei bilanci, modifiche allo statuto ecc.). Nell'assemblea i soci hanno,
in via di principio, tanti voti quante sono le azioni possedute, sicch le decisioni non sono prese
secondo il principio democratico "una testa, un voto", ma secondo il principio plutocratico.
Il consiglio di amministrazione non pu, per la sua natura collegiale, assicurare la direzione
quotidiana dell'azienda; questa pertanto demandata al management, mentre il consiglio nomina e
licenzia i manager, ne controlla l'operato, ne stabilisce la remunerazione e si occupa delle scelte
strategiche e delle decisioni non delegabili. D'altra parte, i manager pi importanti, tra cui il
cosiddetto capo azienda (variamente denominato, secondo i paesi e le societ:presidente,
amministratore delegato , direttore generale
ecc.), al quale fa capo il management, siedono nel consiglio di amministrazione.
La societ per azioni la forma tipica con la quale viene esercitata la grande impresa: infatti,
la responsabilit limitata, la frazionabilit dell'investimento e la possibilit di liquidare lo stesso con
relativa facilit, tramite la vendita delle azioni, soprattutto quando sono quotate in borsa,
rappresentano un considerevole incentivo ad investire nella societ, acquistandone azioni, e
consentono, quindi, di raccogliere ingenti capitale di rischio, in modo da finanziare attivit
imprenditoriali di rilevanti dimensioni.
Con societ in accomandita per azioni si intende una societ di capitali con capitale sociale
diviso in azioni, dotata di personalit giuridica, che si differenzia dalla societ per azioni per la

presenza di due categorie di soci: accomandanti e accomandatari.


La prima tipologia di soci data dagli accomandatari, amministratori di diritto, rispondono
solidalmente ed illimitatamente delle obbligazioni sociali. In caso di violazione dei loro obblighi
devono risarcire i danni alla societ, creditori sociali e ai soci eventualmente danneggiati. La
seconda categoria di soci data dagli accomandanti, i quali rispondono nei limiti del conferimento e
non possono amministrare la societ. Nella SAPA la qualit di socio accomandatario e di
amministratore non sono separabili mentre nella societ in accomandita semplice il socio
accomandatario non necessariamente amministratore; nella societ in accomandita semplice
risponde solidalmente ed illimitatamente con gli accomandatari per le obbligazioni sociali, ma non
di diritto amministratore. Nettamente diversa la responsabilit del socio accomandatario della
Societ in accomandita per azioni che risponde per il periodo in cui mantiene lufficio di
amministratore. La connessione tra la qualit di socio accomandatario e quella di amministratore
rappresenta il pregio ed il limite di questa societ: il pregio, perch preservata la stabilit della
gestione della societ, dato che laccomandatario pu mantenere la carica di amministratore in modo
permanente, salva la revoca;il limite, per la responsabilit solidale ed illimitata dei soci
accomandatari.
Va detto tuttavia che questa tipologia di societ ha trovato ben scarsa diffusione, rimanendo
confinata all'utilizzo di "cassaforte di famiglia" per impedire scalate azionarie da parte di terzi.
Tutti i soci accomandatari sono, di diritto, membri dell'organo amministrativo della societ.
Si applicano le norme della societ per azioni. Tuttavia, con riferimento alla riforma del diritto
societario si ritiene che risulti precluso il sistema monistico (ne consegue l'impossibilita' che 1/3
degli amministratori risultino indipendenti rispetto alla compagine sociale), ma non quello dualistico
(essendo in tale ipotesi il numero minimo di accomandatari-consiglieri di gestione necessariamente
pari a due). La revoca degli amministratori deve essere deliberata con le maggioranza prescritte per
le deliberazioni dell'assemblea straordinaria delle s.p.a.
Il funzionamento pressoch identico a quello di una Societ per azioni. costituita da tutti
i soci e le maggioranze si formano con riferimento alle porzioni del capitale possedute da ciascuno
di essi, indipendentemente che si tratti di accomandante o accomandatario.
Oltre alle tipologie societarie classiche, recentemente si sono affacciate nuove varianti.
Con il decreto legislativo n. 88 del 3 marzo 1993, si creata, ad esempio, la figura della S.r.l.
unipersonale: per la prima volta si consentito ad un unico soggetto di costituire una societ,
mediante atto unilaterale. La riforma del diritto societario, adottata con il decreto legislativo n. 6 del
17 gennaio 2003, ha esteso questa possibilit pure alle S.p.A. In entrambi i casi sono previsti
determinati obblighi, relativi al versamento dei conferimenti in denaro e alla pubblicit. Nel caso di
mancata ottemperanza a detti obblighi, il socio perde il privilegio della responsabilit limitata, nel
senso che, in caso d'insolvenza della societ, risponde illimitatamente per tutte le obbligazioni sorte
nel periodo in cui era azionista o quotista unico.
Societ Europea: nasce nel 2001 per permettere il superamento del diritto societario dei
diversi stati membri dell'Unione europea e di rendere direttamente applicabili e omogenee alcune
norme alle societ che adotteranno lo statuto di SE (societ europea).
Per tali societ la partecipazione espressa da titoli azionari con un capitale sociale di
almeno 120.000 euro. La costituzione possibile per fusione di due societ di stati diversi o
attraverso la creazione di holding comune, o ancora attraverso una trasformazione di una societ di
capitali o se una societ possiede una filiale all'estero per almeno due anni assoggettata alle regole
del paese locale. Allo statuto della SE possono approdare sia le societ per azioni che le srl.

BUSINESS ORGANISATIONS

PARTNERSHIPS

Partnerships are formed by a minimum of two and a maximum of 20 people. The partners
share the responsability of running the business.
There are two main types of partnerships:
unlimited or ordinary partnerships in which all the partners take an active role in
the running of business and are all liable for company debts.
Limited partnerships in whichsome of the partners (sleeping partners or limited
partners) that only invest capital in the company and do not take an active part in
the running of the business, are liable only for the amount of the money however at
least one partner must have unlimited liability.

LIMITED COMPANIES OR JOINT STOCK COMPANIES

Its a business entity which is owned by shareholders. The capital invested is divided into
shares and the people who invest are called shareholders, the company profits are divided in
proportion to the number of the shares held and they are called dividends.
Each shareholder owns the portion of the company in proportion to his or her ownership of
the company's shares (certificates of ownership).This allows for the unequal ownership of a business
with some shareholders owning a larger proportion of a company than others. Ordinary shares
entitle the owner to a share in the company's net profit. This is calculated in the following way: the
net profit is divided by the total number of owned shares, producing a notional value per share,
known as a dividend. The individual's share of the profit is thus the dividend multiplied by the
number of shares that they own.

In modern corporate law, the existence of a joint-stock company is often synonymous with
incorporation (i.e. possession of legal personality separate from shareholders) and limited liability
(meaning that the shareholders are only liable for the company's debts to the value of the money
they invested in the company). And as a consequence joint-stock companies are commonly known
as corporations or limited companies.
Limited companies are formed by a minimum of two shareholders that own the company but
do not control it and their liability is limited to their investment. Shareholders elect a number of
directors, the Board of Directors who run the business with some delegation as the managing
Director or Chief Executive Officer (CEO), elected at an Annual General Meeting. The shareholders
also vote to accept or reject an Annual Report.
There are two types: private limited companies (ltd) and public limited companies (plc):
Private limited companies (Ltds.)
They have at least two shareholders but there is no upper limit and companies can expand by
selling more shares but not on the Stock Exchange. The share capital must not exceed 50000.
Public limited companies (Plcs.)
They have at least two shareholders and there is no stated number . They must have a
minimum of 50000 share capital. They can sell their shares to the oublic and may be quoted on the
Stock Exchange.

DROIT DES SOCIETS EN FRANCE

Le droit des socits peut tre considr comme l'ensemble des rgles de droit qui rgissent
la vie des socits de leur naissance (on parle de cration) la mort (liquidation), en passant par
d'autres tapes telles que l'augmentation de capital, la fusion avec une autre socit.
Il s'applique aussi bien aux socits commerciales (exemples : socit anonyme, socit
responsabilit limite, socit cooprative et participative) qu'aux socits civiles (exemples :
cabinet d'avocats associs ou socit immobilire).
Selon l'article 1832 du code civil franais, la socit est institue par deux ou plusieurs
personnes qui conviennent par un contrat d'affecter une entreprise commune des biens ou leur
industrie en vue de partager le bnfice ou de profiter de l'conomie qui pourra en rsulter.
La fondation est l'acte par lequel une ou plusieurs personnes dcident l'affectation
irrvocable de biens la ralisation d'une uvre d'intrt gnral. Ce sont donc des biens qui sont
affects perptuellement des buts dsintresss.
la loi du11 juillet 1985 a cr l'entreprise unipersonnelle responsabilit limite (EURL).
Depuis le dbut du XXe sicle, le critre de but lucratif tait la recherche et le partage des bnfices.
Mais la loi ne prcisait pas la notion de bnfice.

La constitution d'une socit rsulte de la conclusion d'un contrat de socit, prvu l'article
1832 du Code civil, par une ou plusieurs personnes appeles associs. La validit d'un contrat de
socit est soumise en premier lieu aux conditions gnrales de validit des contrats, et en second
lieu aux conditions spcifiques de validit du contrat de socit. Par ailleurs, d'autres conditions de
validit sont prvues par la loi selon le type de socit. La socit constitue est dpourvue de
personnalit morale, et ne peut agir en son nom propre. La capacit juridique d'une socit dpend
de l'immatriculation du contrat au registre du commerce et des socits. l'issue de cette formalit,
le contrat de socit forme les statuts qui en rgissent le fonctionnement.
La loi et la jurisprudence les qualifient souvent de mandataires sociaux. Ce ne sont pas
ncessairement des associs : ils ont des pouvoirs que n'ont pas les associs, et qu'ils ont reu par un
effet de la loi. Ils ne sont pas plus les mandataires de la socit : un dirigeant qui serait aussi
reprsentant lgal de la socit (grant, prsident du directoire, directeur gnral, directeur gnral
dlgu) n'aura pas de contrat de mandat avec la socit. L'expression dirigeants sociaux
exprime qu'ils agissent pour le compte de la socit en vertu de dispositions lgislatives organisant
l'tendue de leurs pouvoirs et sanctionnant d'ventuels dpassements.
En principe, seul le reprsentant lgal a qualit pour agir, contracter ou ester en justice au
nom de la socit. Par exception, la loi permet aux associs d'agir pour le compte de tous pour
mettre en cause la responsabilit du dirigeant, surtout s'il est aussi reprsentant lgal (il n'agira pas
contre lui-mme).
Celui des dirigeants qui exerce le pouvoir de reprsentation de la personne morale (grant ou
directeur de la socit) peut donc tre amen excuter les dcisions qu'il a lui-mme prises en tant
qu'organe dcisionnel autonome, mais aussi les dcisions prises par d'autres organes comptents. La
catgorie des dirigeants sociaux n'est donc pas homogne : il y a des dirigeants de droit et des
dirigeants de fait.

SOCITS DE PERSONNES

Elles sont constitues en fonction de la personne des associs. Le parts sociales ne sont pas
cessibles. Les associs sont indfiniment (sans limites, au moyen aussi des biens personnels) et
solidairement (engagement payer aussi les dettes en cas de dfaillance des autres associs)
responsables des dettes sociales.
La socit en nom collectif (SNC), dont la gestion est assure par un grant, convient aux
petites entreprises pour la simplicit de son fonctionnement. Elle agit sous une raison sociale, ses
associs ont tous la qualit de commerants et sont donc indfiniment et solidairement responsables
des dettes de la socit. En ce qui concerne son capital social il ny a pas de rglementation.
Les parts sociales sont incessibles sauf avec laccord unanime des associs.
La socit en commandite simple (SCS), dont la gestion est assure par un grant, comprend
deux catgories dassocis : les associs commandits qui ont la qualit de commerants et qui sont

responsables indfiniment et solidairement des dettes sociales ; les associs commanditaires qui
nont pas la qualit de commerants et qui sont responsables dans la limite de leurs apports. Les
parts sociales, la diffrence prs de la SCA, ne sont pas cessibles.
Comme pour la SNC, en ce qui concerne son capital social il ny a pas de rglementation.

SOCITS DE CAPITAUX
Les socits de capitaux sont constitues en considration des capitaux apports. Les parts
dassocis sont appeles actions et sont librement cessibles. Les associs ne sont responsables du
passif de la socit qu concurrence de leurs apports.
La socit anonyme (SA) convient aux grandes entreprises. Le montant minimum de son
capital social est de 37 000 euro ou de 228 673,52 euro (si elle fait appel public lpargne). Elle
peut augmenter le montant de capitaux dont elle dispose en faisant appel au public. Elle agit sous un
nom conventionnel dsignant gnralement lobjet de son commerce. Les actionnaires peroivent
la fin de chaque anne une partie des bnfices de la socit (les dividendes), proportionnellement
la valeur de leurs actions.
La SA peut dopter un fonctionnement de type classique gr par un PDG (Prsident du
conseil dadministration) ou de type moderne gr par un directoire, le nombre duquel ne peut tre
suprieur 5.
La socit en commandite par action (SCA) comprend deux catgories dassocis : les
associs commandits ou commandits grants, qui ont la qualit de commerants et qui sont
responsables indfiniment et solidairement des dettes sociales ; les associs commanditaires qui
nont pas la qualit de commerants et qui sont responsables dans la limite de leurs apports.
Comme pour la SA, le montant minimum de son capital social doit tre de 37 000 euro ou de
228 673,52 euro (si elle fait appel public lpargne).
Cette forme de socit peut tre adopte par des chefs dentreprises qui dsirent faire appel
public lpargne tout en conservant le contrle de la socit.

SOCITS RESPONSABILIT LIMITE


Ce sont des socits constitues en fonction de la personne des associs, dont toutefois le
fonctionnement sinspire des socits de capitaux. Les associs sont responsable du passif de la
socit qu concurrence de leurs apports. Les parts sociales ne sont pas ngociables et sont
cessibles seulement sous certaines conditions (entre associs et aux conjoints, descendants; des
tiers la majorit des associs reprsentant les trois quarts des parts sociales).
La socit responsabilit limite (SARL), dont la gestion est assure par un grant, bnfie
dune grande souplesse grce son statut hybride. Les associs nont pas la qualit de commerant
et leur nombre varie dun minimum de 2 un maximum de 50. Le montant minimum de son capital
social est d 1 euro par associ. Ce genre de socit ne peut pas faire appel lpargne.

Lentreprise unipersonnelle responsabilit limite (EURL) est une SARL cre par un
associ unique qui na pas la qualit de commerant. Le montant minimum de son capital social est
d1 euro par associ. Ce genre de socit ne peut pas faire appel lpargne.

ESERCIZI
1. Dopo aver letto i documenti traduci i termini seguenti in francese e inglese:
Societ commerciale
Societ di persona
Societ di capitali
Societ in nome collettivo
Societ in accomandita semplice
Societ in accomandita per azione
Societ per azioni
Soci
Numero minimo di soci
Responsabilit
Responsabilit illimitata e solidale
Responsabilit limitata
Conferimenti
Azioni
Dividendi
Capitale sociale
Amministratore delegato

2. Scegli un tipo di societ francese e compara i dati seguenti con quella corrispondente
italiana e o inglese, creando una tabella:
Societ francese

Societ italiana/inglese

capitale sociale:

conferimenti:

numero minimo di soci:

responsabilit dei soci:

gestione societ:

3. Scrivi in francese un breve testo descrittivo in cui compari le due o tre societ dell'esercizio 2.