Sei sulla pagina 1di 5

La Tua grazia sia sempre con me e con tutti i miei cari. Amen.

Le preghiere del buon cristiano


(alla sera)
TI ADORO, o mio Dio, e ti amo con tutto il cuore. Ti
ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in
PADRE NOSTRO che sei nei cieli, sia santificato il tuo questo giorno.
nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà, come in Perdonami il male oggi commesso e, se qualche bene ho
cielo e così in terra. compiuto, accettalo.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano e rimetti a noi i nostri Custodiscimi nel riposo e liberami dai pericoli.
debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori. La Tua grazia sia sempre con me e con tutti i miei cari. Amen.
E non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.
RICORDATI, o vergine Maria, che mai si è sentito dire che
AVE O MARIA piena di grazia, il Signore è con te, tu sei alcuno sia ricorso al tuo patrocinio, abbia chiesto il tuo aiuto e
benedetta fra le donne, e benedetto è il frutto del tuo seno la tua protezione e sia stato abbandonato. Spinto da questa
Gesù. fiducia, a te ricorro, o madre, vergine delle vergini; a te mi
Santa Maria madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e presento peccatore pentito. O madre di Gesù, non disprezzare
nell’ora della nostra morte. Amen. le mie preghiere, ma ascoltami con benevolenza ed
esaudiscimi. Amen.
ANGELO DI DIO che sei mio custode, illumina, custodisci,
reggi e governa me, che ti fui affidato dalla pietà celeste. SOTTO LA TUA PROTEZIONE troviamo rifugio, Santa
Amen. Madre di Dio: non disprezzare le suppliche di noi che siamo
nella prova, e liberaci da ogni pericolo,
L’ETERNO RIPOSO dona loro o Signore, splenda ad essi la o Vergine gloriosa e benedetta. Amen.
luce perpetua. Riposino in pace. Amen.

(al mattino) SALVE, REGINA, madre di misericordia, vita dolcezza e


TI ADORO, o mio Dio, e ti amo con tutto il cuore. Ti speranza nostra, salve. A te ricorriamo, noi esuli figli di Eva;
ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in a te sospiriamo, gementi e piangenti in questa valle di lacrime.
questa notte. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi
Ti offro le azioni della giornata, fà che siano tutte secondo la misericordiosi, e mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto
tua volontà e per la Tua maggior gloria. benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine
Preservami dal peccato e da ogni male. Maria. Amen.
dalla gloria di Cristo, ferito dal suo amore, con una piaga che
non si rimargini se non in cielo.
ANGELUS Amen.
G. L’Angelo del Signore portò l’annuncio a Maria. A SAN GIOVANNI BOSCO
T. Ed Ella concepì per opera dello Spirito Santo. O padre e maestro dei giovani, San Giovanni Bosco, che hai
G. Ecco l’ancella del Signore. tanto lavorato per la loro salvezza, facci da guida nel cercare
T. Si compia in me la Tua Parola. il bene nostro e la salvezza dei giovani.
G. E il Verbo di Dio si è fatto carne. Aiutaci a vincere le passioni e il rispetto umano.
T. E venne ad abitare in mezzo a noi. Insegnaci ad amare Gesù nell’Eucaristia, Maria Ausiliatrice
Ave, o Maria... ed il Papa. Chiedi a Dio per noi una buona morte, così da
G. Prega per noi Santa madre di Dio. poterti raggiungere in paradiso nella gioia di Gesù Cristo
T. E saremo degni delle promesse di Cristo. nostro Signore. Amen.

G. Preghiamo: Infondi in noi la tua grazia, Signore; per A SAN DOMENICO SAVIO
l’annuncio dell’Angelo ci hai rivelato l’incarnazione di Cristo Angelico Domenico Savio, che alla scuola di Don Bosco
Tuo Figlio, per la sua passione e morte, guidaci alla gloria imparasti a percorrere le vie della santità giovanile, aiutaci ad
della risurrezione. imitare il tuo amore a Gesù, la tua devozione a Maria, il tuo
Per Cristo nostro Signore. zelo per le anime; e fa che, proponendo anche a noi di voler
T.Amen. Gloria. morire piuttosto che peccare, otteniamo la nostra eterna
salvezza. Amen.
A MARIA
Santa Maria, madre di Dio, conservami un cuore di fanciullo, TI RENDIAMO GRAZIE, o Signore, per Don Bosco.
puro e limpido come acqua di sorgente. In lui celebriamo le meraviglie del tuo amore. Tu lo hai
Ottienimi un cuore semplice, che non si ripieghi ad assaporare ricolmato di doni di natura e di grazia e l’hai dato a noi come
le proprie tristezze; un cuore grande nel donarsi, facile alla padre e maestro.
compassione; un cuore fedele e generoso, che non dimentichi Egli fu l’uomo profondamente umano attento e aperto ai segni
alcun bene e non serbi rancore di alcun male. dei tempi, e insieme l’uomo di Dio animato dallo Spirito.
Formami un cuore dolce e umile, che ami senza esigere di Concedi a noi, ti preghiamo, di renderlo oggi presente nella
essere riamato, contento di scomparire in altri cuori, nostra persona, di essere come lui, fedeli all’uomo e fedeli a te
sacrificandosi davanti al tuo Figlio; un cuore grande e nel servizio dei giovani, realizzato nonostante le difficoltà con
indomabile, così che nessuna ingratitudine lo possa chiudere e fermezza e costanza, e con la sensibilità di un cuore generoso
nessuna indifferenza lo possa stancare; un cuore tormentato ripieno della tua carità. Amen.
lealmente quando tu solo mi vedi come se tutto il mondo
potesse vedermi. Perdonami quando sono cattivo e aiutami a
perdonare coloro che non mi trattano bene. Rendimi capace di
CREDO in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della aiutare gli altri quando ciò mi è faticoso. Mandami le
terra; e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore, il occasioni di fare un pò di bene ogni giorno per avvicinarmi di
quale fu concepito di Spirito Santo, nacque da Maria vergine, più al tuo divino Figlio Gesù. Amen.
patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto;
discese agli inferi; il terzo giorno risuscitò da morte; salì al FA’, O SIGNORE, che io ti conosca. E la conoscenza mi
cielo, siede alla destra di Dio Padre onnipotente; di là verrà a porti ad amarti, e l’amore mi sproni a servirti ogni giorno più
giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, la santa generosamente. Che io veda, ami e serva te in tutti i miei
Chiesa cattolica, la comunione dei Santi, la remissione dei fratelli, ma particolarmente in coloro che mi hai affidati. Te li
peccati, la risurrezione della carne, la vita eterna. Amen. raccomando perciò, Signore, come quanto ho di più caro,
O SIGNORE, ti ringrazio per aver creduto che proprio io perchè sei tu che me li hai dati, e a te devono ritornare. Con la
posso servire a qualcuno e a qualcosa; grazie perchè la mia tua grazia, Signore, fà che io sia sempre loro di esempio e mai
vita dice che io per te sono importante. di inciampo: che essi in me vedano te, e io in loro te solo
Grazie per le gioie che mi doni, ma soprattutto per le cerchi: così l’amore nostro sarà perfetto. E al termine della
difficoltà con le quali tu mi educhi a diventare sempre più mia giornata terrena, l’essere stato animatore mi sia di lode e
adulto. non di condanna. Amen.
Dammi la capacità di cambiare continuamente i miei occhi
per rendere sempre nuove le cose di tutti i giorni, insegnami a PREGHIERA DI AGOSTINO
vivere con passione e non per abitudine, tutto ciò che la vita Signore, io non sono capace di pregare: mai nessuno me lo ha
mi offre, mettendoci un’anima anche nelle cose che paiono insegnato. Anche adesso non so cosa dirti: ma tu esisti?
più dure e più banali. Se esisti, perchè non ti fai vedere da me? Forse pretendo
Fà che il mio impegno di giovane animatore sia prima di tutto troppo! Le vette, il mare, i fiori, tutto il creato parlano di te,
un’occasione che tu mi dai per imparare ad amare e poi il ma io non sono capace di scoprirti.
mezzo che hai scelto per mostrare al mondo il tuo amore. Dicono anche che l’amore sia una prova della tua esistenza:
Accompagnami, Signore, perchè spesso è difficile trovare il forse è per quello che io non ti ho incontrato: non sono mai
sentiero battuto che porta alla cima. Amen stato amato in modo da sentire la tua presenza.
Signore, fammi incontrare un amore che porti a te, un amore
FA’, O SIGNORE, che io abbia le mani pure, pura la lingua, sincero, disinteressato, fedele e generoso, che sia un poco
puro il pensiero. Aiutami a lottare per il bene difficile contro l’immagine tua.
il male facile. Impedisci che io prenda abitudini che rovinano (Dal diario ritrovato dopo la sua morte a 16 anni.)
la vita. Insegnami a lavorare alacremente e a comportarmi
I DIECI COMANDAMENTI
(il decalogo)
Io sono il Signore tuo Dio
PER I GIOVANI NEL MONDO DI OGGI 1. Non avrai altri dei di fronte a me.
Signore, Ti prego per tutti giovani del mondo. Portano in se 2. Non pronunciare invano il nome del Signore tuo Dio.
tante ricchezze, tante speranze, tanti desideri di una vita felice 3. Ricordati di santificare le feste.
e utile! Aiutali a sviluppare tutte queste risorse. 4. Onora tuo padre e tua madre.
Non permettere che siano soffocate, sviate e calpestate! 5. Non uccidere.
Manda loro degli evangelizzatori: possano incontrarti come il 6. Non commettere atti impuri.
loro Signore e Salvatore! Trovino in Te il senso della loro 7. Non rubare.
vita, la forza di camminare nella verità, la dolcezza del tuo 8. Non dire falsa testimonianza.
Amore e di quello di Tua Madre. Suscita giovani generosi, 9. Non desiderare la donna d’altri.
disposti a mettere il loro dinamismo a servizio dei fratelli nel 10. Non desiderare la roba d’altri.
mondo e nella Chiesa.
DIO È PADRE E CI AMA (Gv. 15,9-11)
PREGHIERA DEL BUON UMORE Come il Padre ha amato me, così anch’io ho amato voi.
Signore, donami una buona digestione e anche qualcosa da Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei
digerire. comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho
Donami la salute del corpo e il buon umore necessario per osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo
mantenerla. amore. Questo vi ho detto perchè la mia gioia sia in voi e la
Donami, Signore, un’anima semplice che sappia far tesoro di vostra gioia sia piena.
tutto ciò che è buono e non si spaventi alla vista del male ma
piuttosto trovi sempre il modo di rimetter le cose a posto. IL COMANDAMENTO DI GESÙ (Gv. 15,12-15)
Dammi un’anima che non conosca la noia, i brontolamenti, i Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri,
sospiri, i lamenti e non permettere che mi crucci come io vi ho amati. Nessuno ha un amore più grande di
eccessivamente per quella cosa troppo ingombrante che si questo: dare la vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se
chiama “io”. farete ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perchè
Dammi, Signore, il senso del buon umore. Concedimi la il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamati
grazia di comprendere uno scherzo per scoprire nella vita un amici, perchè tutto ciò che ho udito dal Padre l’ho fatto
po’ di gioia e farne parte anche gli altri. Amen. (Tommaso conoscere a voi.
Moro)
I DUE COMANDAMENTI DELLA CARITÀ
1. Ama il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la
tua mente, con tutta la tua forza.
2. Ama il prossimo tuo come te stesso.

LE OPERE DELL’AMORE
1. Dare da mangiare a chi ha fame
2. Visitare i malati e quelli che sono soli
3. Confortare le persone che soffrono
4. Accogliere quelli che non hanno casa e quelli che cercano
lavoro
5. Perdonare le offese ricevute
6. Pregare Dio per i vivi e per i morti.

I GRADI DELL’AMORE NEL N.T.


* Ama il prossimo tuo come te stesso.
* Ama il tuo prossimo come ami Gesù Cristo.
* Ama il tuo prossimo come Gesù lo ama.
* Amiamoci come si amano le tre Persone della Trinità. (“Che
siano una cosa sola come tu ed io siamo una cosa sola”. “Che
siano una cosa sola perchè il mondo creda”. Gv.)