Sei sulla pagina 1di 42

Lettera da Lhasa numero 2.

La Legge di Riforma Costituzionale approvata il 16 novembre 2005


by Roberto Scaruffi

Introduzione
La Legge di Riforma Costituzionale stata infine approvata il 16 novembre 2005 e pubblicata sulla !azzetta "fficiale n# 26$ del 1%&11&2005# La Legge sar' promulgata dun(ue la Costituzione sar' riformata solo se in occasione del Referendum )opolare gli oppositori si sono attivati per ric*iedere la maggioranza dei voti validi l+approver'# ,nfatti l+articolo 1-% della Costituzione vigente recita.
/Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione# /Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare (uando entro tre mesi dalla loro pubblicazione ne facciano domanda un (uinto dei membri di una Camera o cin(uecentomila elettori o cin(ue Consigli regionali# La legge sottoposta a referendum non promulgata se non approvata dalla maggioranza dei voti validi# /0on si fa luogo a referendum se la legge stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti#1

Il contenuto della Legge


2i sono vari cambiamenti politico&istituzionali tutt+altro c*e secondari per cercare di disegnare un sistema istituzionale efficiente# 3 il primo tentativo di reale modernizzazione istituzionale approdato al )arlamento e conclusosi positivamente dal punto di vista del decorso parlamentare 4lo decider' il Referendum )opolare se la Legge di Riforma Costituzionale potr' essere promungata5 dopo pi6 di un cin(uantennio di vita ufficiale della Costituzione del 1$7%# ,l )rimo 8inistro viene nominato dal )residente della Repubblica sulla base dei risultati delle elezioni# La nuova Costituzione se promulgata la presente Legge di Riforma vincola la Legge 9lettorale a permettere l+espressione da parte degli elettori del )rimo 8inistro e della relativa maggioranza alla Camera dei :eputati contestualmente al voto per candidati e;o un partito e;o una coalizione di partiti# , 8inistri vengono nominati e revocati dal )rimo 8inistro# ,l voto di fiducia al )rimo 8inistro viene accordato o meno dalla sola Camera dei :eputati# 9siste anc*e un meccanismo di sfiducia costruttiva potendo la maggioranza della Camera dei :eputati uscita dalle elezioni sfiduciare il )rimo 8inistro designandone altro differente ma appunto espressione della stessa maggioranza# Se non lo fa si va alle elezioni#

La Camera dei :eputati passa da 6-0 a 51% :eputati pi6 i :eputati a vita# :eputati a vita sono gli e<&)residenti della Repubblica e non pi6 di tre cittadini in totale di nomina )residenziale# L+et' minima per l+elettorato passivo di 21 anni anzic*= gli attuali 25# ,l Senato della Repubblica diviene Senato >ederale della Repubblica e passa dai -15 Senatori attuali a 252 Senatori# La loro elezione avviene contestuale a (uella di ciascun Consiglio Regionale# L+et' per l+elettorato passivo passa dagli attuali 70 anni a 25 anni# ,noltre si stabilisce un legame territoriale tra l+elettorato passivo e la regione in cui l+elettore pu? candidarsi# L+attivit' legislativa delle due Camere cambia nel senso del superamento del bicameralismo perfetto# La Camera dei :eputati viene ad avere l+ultima parola sulla legislazione esclusiva dello Stato# ,l Senato >ederale viene ad avere l+ultima parola sulle leggi a concorrenza regionale# Resta il bicameralismo perfetto sulla legge di bilancio sulle leggi Costituzionali su (uelle elettorali e su (uelle riguardanti gli enti locali# Cambia e si diversifica il meccanismo di scioglimento delle due Camere# !i' in precedenza tuttavia non esisteva l+obbligo di scioglimento in blocco# ,l )residente della Repubblica poteva scioglierne anc*e solo una a suo arbitrio# Con la Riforma Costituzionale al )residente della Repubblica resta il solo potere di scioglimento del Senato >ederale c*e diviene scioglibile in toto od in parte per esempio in caso di sua prolungata impossibilit' di funzionamento# La Camera dei :eputati automaticamente sciolta in caso di mozione di sfiducia al )rimo 8inistro# ,n caso di ric*iesta di fiducia negata il )rimo 8inistro pu? c*iederne lo scioglimento al )residente della Repubblica# ,n alternativa la maggioranza deve votare una mozione di designazione del nuovo )rimo 8inistro# 8eccanismi simili mutatis mutandis vengono creati a livello regionale# ,l )residente della Repubblica diviene notaio sulla base del dettato vincolante della Costituzione# 0on c*e esista con la nuova Costituzione creata dalla Riforma Costituzionale un potere )residenziale diretto di scioglimento del enato !ederale# 0e esiste tuttavia una possibilit' di scioglimento in toto od in parte indiretto# 0on esistono elezioni specific*e per il Senato >ederale essendo in pratica elette delegazioni regionali nel Senato >ederale in occasione delle elezioni Regionali c*e sono diversificate nei tempi. i Consigli ed @ssemblee Regionali od i Consigli delle )rovince @utonome scadono in tempi diferenti tra di loro# Secondo l+articolo 5A della Costituzione riformata i Senatori sono /eletti in ciascuna Regione contestualmente all+elezione del rispettivo Consiglio regionale o @ssemblea regionale e per la Regione Brentino&@lto @dige;SCdtirol dei Consigli delle )rovince autonome#1 Secondo l+articolo 126 della Costituzione riformata. /Con decreto motivato del )residente della Repubblica sono disposti lo scioglimento del Consiglio regionale e la rimozione del )residente della !iunta c*e abbiano compiuto atti contrari alla Costituzione o gravi violazioni di legge#1 Bramite (uesto articolo considerando c*e /atti contrari alla Costituzione1 pu? alla fine essere interpretato come si crede 4per esempio una sistematica attitudine ostruttiva dei Senatori di una regione dun(ue della maggioranza del Consiglio regionale della Regione stessa5 si pu? sciogliere il Senato >ederale nella sua totalit' come solo parzialmente# Dualcuno paventa del tutto pretestuosamente 4le stesse cose c*e erano /geniali1 se fatte a parole dalle inconcludenti bicamerali precedenti in

realt' paralizzate dai ricatti oligarc*ico&burocratici e /giudiziari1 sono divenute per la propaganda oligarc*ico&burocratica disgustose e vili perc*= fatte dalla maggioranza /di Eerlusconi1 c*e *a commesso il /crimine1 di creare istituzioni efficienti per un vero sistema maggioritario e coi poteri per governare davvero cose mai esistite nell+,talia repubblicana5 paralisi provocate da un Senato con maggioranza differente da (uella della Camera# @ parte c*e non esistendo pi6 il bicameralismo perfetto sia maggioranze differenti c*e conflitti anc*e pretestuosi sarebbero irrilevanti e non vi sarebbe alcuna vera paralisi per l+attivit' di governo e di amministrazione# @ parte c*e normale vi siano contrasti per gli aspetti di competenza comune /concorrente1 tra le due Camere od altri ed esistono come in tutti gli ordinamenti in tutto il mondo le vie per trattarli e venirne a capo# @nzi (uesta possibilit' di conflitti pu? essere di stimolo a produrre legislazioni essenziali ed organic*e anzic*= continui flussi di leggine# 9siste comun(ue oltre alle procedure normali per risolvere tutti i contrasti di punti di vista (uesta possibilit' di scioglimento# ,n pratica si possono sciogliere necessariamente contemporaneamente il Consiglio Regionale e la delegazione regionale al Senato >ederale Fessendo le nuove elezioni necessariamente contemporanee per i due livelliG sia perc*= la Regione sviluppa dinamic*e eccessivamente conflittuali o peggio sia perc*= i Senatori della Regione concorrono ad una attitudine eccessivamente conflittuale del Senato >ederale# 3 comun(ue decisione del )residente della Repubblica non del !overno# ,nfine dato c*e gli sviluppi del regionalismo fanno parte delle dinamic*e in corso e c*e lo stesso regionalismo dipender' largamente dalle leggi di attuazione di (uanto previsto in Costituzione cosa c*e prender' almeno (ualc*e anno l+esperienza pratica potr' suggerire eventuali ulteriori cambiamenti della Costituzione su (ueste (uestioni# La Corte Costituzionale resta di 15 giudici# ,l )residente della Repubblica ne nomina 7 invece degli attuali 5# 0on esiste pi6 la nomina parlamentare in seduta comune di 5 giudici. la Camera dei :eputati ne nomina - il Senato >ederale 7# Le Supreme 8agistrature ne nominano 7 anzic*= gli attuali 5# 2engono istituite alcune misure per creare una (ualc*e indipendenza dei giudici Costituzionali# ,nfatti nei tre anni successivi alla loro cessazione non possono /ricoprire incaric*i di governo caric*e pubblic*e elettive o di nomina governativa o svolgere funzioni in organi o enti pubblici individuati dalla legge#1 ,l CS8 resta tale e (uale# Cambiano solo il meccanismo di designazione di 1;- dei membri da parte del )arlamento e la designazione del 2ice&)residente# La Camera dei :eputati ne designa 1;6 ed il Senato >ederale ne designa l+altro 1;6# ,l 2ice&)residente viene scelto dal )residente della Repubblica tra i membri del CS8 eletti dalle Camere# Duanto alla definizione delle competenze tra Stato ed enti locali le Regioni ac(uistano competenza esclusiva in materia di 415 assistenza sanitaria 425 organizzazione scolastica 4-5 forme di istruzione regionale e 475 di polizia amministrativa regionale e locale pi6 455 ogni altra materia non espressamente riservata allo Stato# "na lunga serie di competenze resta allo Stato# ,l !overno *a il potere di impugnare una leggere regionale di fronte al Senato >ederale# ,l Senato >ederale pu? rinviarla alla Regione per una riforma della stessa nel senso dell+impugnazione governativa oppure proporre al Capo dello Stato l+annullamento

parziale o totale della legge regionale impugnata# 0el caso di mancata emanazione di norme essenziali lo Stato pu? sostituirsi agli enti locali# ,l principio di sussidiariet come introdotto nel testo Costituzionale significa c*e ogni attivit' di interesse generale di competenza in prima istanza dei livelli pi6 di base Fa partire da singoli cittadini e cittadini associatiG volenterosi e capaci di esercitarla# ,l livello /superiore1 pi6 distante dal cittadino pu? intervenire solo (uando il livello /inferiore1 pi6 di base non pu? o non vuole intervenire# ,l principio di sussidiariet sottende una concezione della societ' come organizzazione di persone libere responsabili del proprio destino e capaci di operare scelte# C*e resti una pura enunciazione oppure possa concretamente vivere dipender' da sviluppi successivi# )er il momento meccanismi complessi c*e si dovr' vedere come vivranno concretamente regolano le competenze ed i rapporti tra Stato ed enti locali# Duesto riflette un dualismo in pieno sviluppo tra spinta dei vari enti locali c*e vogliono espandersi e burocrazie centrali c*e non vogliono ritirarsi# ,l punto c*iave di tutta la Riforma piuttosto c*e il federalismo Fc*e sembra pi6 un+etic*etta appiccicata su processi gi' in corso da tempoG il colpo ai poteri di fatto auto&attribuitisi dalla )residenza della Repubblica# ,l )residente della Repubblica viene privato di gran parte dei poteri politici abusivamente esercitati per essere retrocesso al ruolo originario F(uello immaginato dalla Costituzione del 1$7%G di notaio# , poteri politici vengono attribuiti o riattribuiti ad elettori Camera dei :eputati Fil Senato >ederale diviene ora un inizio di Camera della RegioniG e governo c*e escono rafforzati dalla riforma# 0ella nuova Costituzione di federalismo non ce n+ pi6 di (uello gi' esistente se non a livello terminologico# La trasformazione del Senato in organo formalmente federale sembra pi6 c*e altro un ottimo espediente per superare l+inutile e dannoso bicameralismo perfetto# L+et' per essere eletto;a )residente della Repubblica passa da 50 a 70 anni# ,l )residente della Repubblica ac(uista il potere di nominare i presidenti delle @ut*ority ed il 2ice&)residente del CS8 pi6 (ualc*e altra funzione notarile# 8entre perde poteri esclusivamente politici# )erde il potere di scegliere il )rimo 8inistro e perde il potere di sciogliere le Camere# )u? sciogliere il Senato >ederale# 0on pu? pi6 sciogliere la Camera dei :eputati c*e diviene il centro del sistema legislativo e politico assieme agli elettori c*e in pratica designano il )rimo 8inistro c*e tuttavia una maggioranza compatta 4la maggioranza uscita delle elezioni non una diversa5 pu? cambiare# )erde inoltre il potere di autorizzare la presentazione alle Camere dei disegni di legge di iniziativa del governo#

"alutazione generale
La Costituzione del 1$7% pasticciata confusa e spesso inapplicabile anc*e in parti essenziali Fsi veda in dettaglio il meccanismo di formazione di un nuovo governoG era una Costituzione c*e poneva al centro del sistema istituzionale e politico i partiti soprattutto i due maggiori partiti compradori il partito vaticano ed il partito ufficialmente pro&moscovita# , due partiti erano stati voluti e costruiti come partiti cardine da c*i aveva occupato l+,talia a partire dal 1$7-# ,l 2aticano precedendo l+inizio dell+occupazione anglo&americana si era fatto in modo decisivo promotore e 7

garante del superamento della fase dei governi 8ussolini mentre il )C, veniva imposto dagli occupanti come bilanciamento del partito promosso dal 2aticano e da essi variamente controllabile# Lasciamo perdere (ui le fantasie create per ragioni precise di fonti o<bridgiane e poi ripetute da tutti sul /consociativismo1 italico# ,n realt' si pu? trovare un forte consociativismo in tutte le maggiori potenze ed in tutti gli Stati siano forma politica di )aesi Fcountry nell+accezione ingls (uella usata nell+espressione /my country1G# 8a se c+ un caso tipico di dissociativismo proprio (uello italico# Ci sono ragioni storic*e certamente c*e poi sono (uelle determinanti per la valutazione di (ualun(ue situazione specifica# 8a lo spazio italico dal 1%60 circa Stato unico od unitario proprio un caso di Stato fortemente dissociativo# ,talia uno Stato imposto dall+esterno# 0on un paese# Come potrebbe essere consociativoHI 0on solo una impossibilit' logica# La concretezza del comunalismo;campanilismo mai superato e mai risoltosi in sintesi differenti tuttora fortissima# C*e per riflesso condizionato l+una o l+altra etnia divenga 4 ; si finga5 /patriottica1 non appena (ualc*e altra etnia metta in discussione le elemosine ed i sussidi di fonte 4formaleJ in realt' sottratti ad aree /ricc*e1 per finanziare politic*e di sottosviluppo5 centrale la dimostrazione migliore del dissociativismo fortemente localistico ed individualistico dello spazio italico e dello Stato c*e oggi lo ricopre formalmente# 0on esiste un interesse comune# 9sistono solo interessi individuali contro altri con masc*erature locali come complemento delle masc*erature di gruppo la cui risultante finale solo un /peggio paretiano1 generalizzato# Buttavia la Costituzione centrata per convenzione e nelle intenzioni sui partiti non era dotata di meccanismi istituzionali per avere partiti c*e almeno nei passaggi politico&istituzionali c*iave fossero centralizzati e forti# Certo si sono costruite leggende sul )C, c*e tuttavia non era meno decentralizzato ed internamente conflittuale della :C e degli altri partiti# , regimi e le convenzioni di discussione e pubblicizzazione dei conflitti interni al )C, erano differenti non la loro realt'# ,l )C, era pi6 figlio della tradizione massonica e /fascista1 4dal fascismo estremista venivano i (uadri del )C,5 la :C di un cattolicesimo dove le eresie autorizzate ed i conseguenti ordini erano pubblici da sempre. l+uno aveva paura di mostrarsi l+altra noncurante di farlo# :a una logica di partito si era subito trascesi in logic*e di frazioni fortemente localistic*e e personalistic*e# C*e cosa differente dalle forti e solide burocrazie di partito all+ingls c*e di volta in volta si danno leader c*e sono solo facce rapidamente pubblicizzate e /montate1 con campagne pubblicitarie facce facilmente sostituibili con altre appena giudicato necessario# :un(ue una Costituzione fondata su due partiti c*e per? per via dei meccanismi Costituzionali non potevano essere veri partiti# !li intrecci coi monopolisti di finanza ed industria colle burocrazie con gli apparti di sicurezza *anno fatto nell+,talia repubblicana e gi' prima le fortune e le sfortune dell+uno o dell+altro personaggio politico# ,l partito era solo il guscio da mostrare all+elettore# 0on parleremo di (ui di ci? c*e successo nel 1$$2 se non per notare come la distruzione allora operatasi e non per via politico&elettorale dei partiti politici *a prodotto la cessazione anc*e formale della Costituzione del 1$7% c*e appunto era fondata sui partiti# Le frazioni decisive dei vari partiti i personaggi c*iave erano state col 1$$2 poste ora sotto diretto controllo ora sotto influenza del sistema

finanziario monopolistico# C*i non si era sottomesso o c*i era gi' da tempo in rotta di collisione o c*i era stato comun(ue rifiutato dal patto di sindacato dei monopolisti 4sotto la direzione di 8ediobanca5 era stato li(uidato# L+esproprio senza pagar nulla ma con laute rendite di soldi e beni pubblici ne era stato il vantaggio immediatamente visible sebbene ci fossero processi pi6 profondi interni ed esterni c*e avevano indotto monopoli internazionalmente non competitivi e giocare la carta della massiccia rapina lampo contro Stato contribuenti e consumatori anzic*= (uella del tentativo di competere nella nascente "9 per con(uistare posizioni in essa# :istrutti anc*e formalmente i partiti per imporre il partito unico diretto dal patto di sindacato dei monopolisti sotto la direzione di 8ediobanca i partiti neppure formalmente potevano pi6 controllare il )arlamento ed il !overno# Col 1$$2 da (uando viene eletto il nuovo )residente della Repubblica come diretta conseguenza della strage di Capaci e dell+azione di c*i la *a commissionata Fdai centri di comando del monopolismo italicoG la Costituzione del 1$7% *a cessato definitivamente di esistere# Se si crea una Costituzione fatta da e per due partiti F(uello 2aticano e (uello sia compradoro sovietico c*e del blocco monopolistico italico ###tale era il )C,IG cessati di esistere i due partiti la Costituzione cessa di funzionare diviene di fatto inesistente# :i fatto distrutta la Costituzione del 1$7% coi golpe del 1$$2 e successivi centro assoluto del sistema diviene la )residenza della Repubblica c*e prende il controllo del )arlamento e del !overno per conto del patto di sindacato dei monopolisti sotto la direzione di 8ediobanca# Bralasciamo (ui i dettagli# Certo le cose non vanno mai come c*i le fa vorrebbe andassero per cui si apre una vera e propria guerra guerreggiata c*e dura tutt+ora tra il blocco oscurantista e sottosviluppista del patto di sindacato dei monopolisti sotto la direzione di 8ediobanca la /sinistra1 e le forze modernizzatrici di cui il dr# Silvio Eerlusconi prende formalmente la testa ad inizio 1$$7# 0essun personaggio venuto dai cieli### ###semplicemente c*i era restato al di fuori dei meccanismi di corruzione pubblica ed aveva creato impresa anzic*e truffe allo Stato 4come tutto il patto di sindacato dei monopolisti sotto la direzione di 8ediobanca *a sempre praticato5 decide di scendere personalmente in campo anzic*= farsi espropriare come era possibile e probabile sarebbe accaduto# @nc*e senza Eerlusconi la stessa dialettica tra blocco oscurantista e forze di modernizzazione si sarebbe creato in altro modo magari all+interno del blocco unico /sinistro1# @vrebbe solo preso altre forme ed altri nomi sarebbero emersi o riemersi# C*e i partiti necessitino di storia di antic*e tradizioni di lung*e incubazioni fa parte della ballistica contemporanea continuamente smentita dalla concreta storia politica ovun(ue nel mondo# ,n (uesta guerra guerreggiata tra oscurantisti e modernizzatori particolarmente acuta dal 1$$2 per (uanto gi' prima sia stata tutt+altro c*e incruenta si inserisce (uesta Riforma Costituzionale c*e verr' sottoposta al giudizio degli elettori (uando il Referendum )opolare sar' indetto# La Riforma *a tutte la caratteristic*e di un primo passo# ,n (uesto senso una Riforma di scasso scasso degli abusi e dei golpismi )residenziali# Ridotta la )residenza al suo ruolo notarile F/normale1 in un sistema non )residenzialeJ in uno )residenziale si dovrebbero creare altri controbilanciamentiG e ridato il potere politico agli elettori al )arlamento ed al )rimo 8inistro col suo !overno si creeranno le condizioni non solo per governare meglio ma per pensare

ad un sistema istituzionale migliore se sar' necessario e se ci sar' c*i vorr' e potr' forsene carico# Si creeranno anc*e le condizioni per fare i conti con la paralisi burocratica c*e attanaglia geneticamente il sistema italico e c*e lo *a ormai ridotto alla regressione ed al deperimento# Certo (uesta Riforma coi poteri c*e d' al )rimo 8inistro gi' introduce un primo elemento di responsabilit' in un sistema da sempre dominato dalla a&responsabilit'# 3 la prima volta dall+occupazione @lleata#

Come cambia la Costituzione# articolo per articolo


,l vecc*io articolo 55 ,l )arlamento si compone della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica# ,l )arlamento si riunisce in seduta comune dei membri delle due Camere nei soli casi stabiliti dalla Costituzione# ,l vecc*io articolo 56 La Camera dei deputati eletta a suffragio universale e diretto# ,l numero dei deputati di seicentotrenta dodici dei (uali eletti nella circoscrizione 9stero# Sono eleggibili a deputati tutti gli elettori c*e nel giorno delle elezioni *anno compiuto i venticin(ue anni di et'# La ripartizione dei seggi tra le circoscrizioni fatto salvo il numero dei seggi assegnati alla circoscrizione 9stero si effettua dividendo il numero degli abitanti della Repubblica (uale risulta dallKultimo censimento generale della popolazione per seicentodiciotto e distribuendo i seggi in proporzione alla popolazione di ogni circoscrizione sulla base dei (uozienti interi e dei pi6 alti resti# ,l nuovo articolo 55 ,l )arlamento si compone della Camera dei deputati e del Senato federale della Repubblica# ,l )arlamento si riunisce in seduta comune dei membri delle due Camere nei soli casi stabiliti dalla Costituzione# ,l nuovo articolo 56 La Camera dei deputati eletta a suffragio universale e diretto# La Camera dei deputati composta da cin(uecentodiciotto deputati elettivi diciotto dei (uali eletti nella circoscrizione 9stero e dai deputati a vita di cui all+articolo 5$# Sono eleggibili a deputati tutti gli elettori c*e nel giorno delle elezioni *anno compiuto i ventuno anni di et'# La ripartizione dei seggi tra le circoscrizioni fatto salvo il numero dei seggi assegnati alla circoscrizione 9stero si effettua dividendo il numero degli abitanti della Repubblica (uale risulta dall+ultimo censimento generale della popolazione per cin(uecento e distribuendo i seggi in proporzione alla popolazione di ogni circoscrizione sulla base dei (uozienti interi e dei pi6 alti resti# ,l nuovo articolo 5A

,l vecc*io articolo 5A

,l Senato della Repubblica eletto a ,l Senato federale della Repubblica base regionale salvi i seggi assegnati alla eletto a suffragio universale e diretto su circoscrizione 9stero# base regionale# A

,l numero dei senatori elettivi di trecento(uindici sei dei (uali eletti nella circoscrizione 9stero# 0essuna Regione pu? avere un numero di senatori inferiore a setteJ il 8olise ne *a due la 2alle dK@osta uno# La ripartizione dei seggi tra le Regioni fatto salvo il numero dei seggi assegnati alla circoscrizione 9stero previa applicazione delle disposizioni del precedente comma si effettua in proporzione alla popolazione delle Regioni (uale risulta dallKultimo censimento generale sulla base dei (uozienti interi e dei pi6 alti resti#

,l Senato federale della Repubblica composto da duecentocin(uantadue senatori eletti in ciascuna Regione contestualmente all+elezione del rispettivo Consiglio regionale o @ssemblea regionale e per la Regione Brentino&@lto @dige;SCdtirol dei Consigli delle )rovince autonome# L+elezione del Senato federale della Repubblica disciplinata con legge dello Stato c*e garantisce la rappresentanza territoriale da parte dei senatori# 0essuna Regione pu? avere un numero di senatori inferiore a seiJ il 8olise ne *a due la 2alle d+@osta;2alle d+@oste uno# La ripartizione dei seggi tra le Regioni previa applicazione delle disposizioni del (uarto comma si effettua in proporzione alla popolazione delle Regioni (uale risulta dall+ultimo censimento generale sulla base dei (uozienti interi e dei pi6 alti resti# )artecipano all+attivit' del Senato federale della Repubblica senza diritto di voto secondo le modalit' previste dal suo regolamento rappresentanti delle Regioni e delle autonomie locali# @ll+inizio di ogni legislatura regionale ciascun Consiglio o @ssemblea regionale elegge un rappresentante tra i propri componenti e ciascun Consiglio delle autonomie locali elegge un rappresentante tra i sindaci e i presidenti di )rovincia o di Citt' metropolitana della Regione# )er la Regione Brentino&@lto @dige;SCdtirol i Consigli delle )rovince autonome e i rispettivi Consigli delle autonomie locali eleggono ciascuno un proprio rappresentante# ,l nuovo articolo 5% Sono eleggibili a senatori di una Regione gli elettori c*e *anno compiuto i venticin(ue anni di et' e *anno ricoperto o ricoprono caric*e pubblic*e elettive in enti territoriali locali o regionali all+interno della Regione o sono stati eletti senatori o deputati nella Regione o %

,l vecc*io articolo 5% , senatori sono eletti a suffragio universale e diretto dagli elettori c*e *anno superato il venticin(uesimo anno di et'# Sono eleggibili a senatori gli elettori c*e *anno compiuto il (uarantesimo anno#

risiedono nella Regione alla data di indizione delle elezioni# ,l vecc*io articolo 5$ 3 senatore di diritto e a vita salvo rinunzia c*i stato )residente della Repubblica# ,l )residente della Repubblica pu? nominare senatori a vita cin(ue cittadini c*e *anno illustrato la )atria per altissimi meriti nel campo sociale scientifico artistico e letterario# ,l nuovo articolo 5$ 3 deputato di diritto e a vita salvo rinunzia c*i stato )residente della Repubblica# ,l )residente della Repubblica pu? nominare deputati a vita cittadini c*e *anno illustrato la )atria per altissimi meriti nel campo sociale scientifico artistico e letterario# ,l numero totale dei deputati di nomina presidenziale non pu? in alcun caso essere superiore a tre# ,l nuovo articolo 60 La Camera dei deputati eletta per cin(ue anni# , senatori eletti in ciascuna Regione o )rovincia autonoma rimangono in carica fino alla data della proclamazione dei nuovi senatori della medesima Regione o )rovincia autonoma# La durata della Camera dei deputati di ciascun Consiglio o @ssemblea regionale e dei Consigli delle )rovince autonome non pu? essere prorogata se non per legge e soltanto in caso di guerra# Con la proroga di ciascun Consiglio o @ssemblea regionale e dei Consigli delle )rovince autonome sono prorogati anc*e i senatori in carica# ,l nuovo articolo 61 L+elezione della Camera dei deputati *a luogo entro settanta giorni dalla fine della precedente# La prima riunione *a luogo non oltre il ventesimo giorno dalla elezione# >inc*= non riunita la nuova Camera dei deputati sono prorogati i poteri della precedente#

,l vecc*io articolo 60 La Camera dei deputati e il Senato della Repubblica sono eletti per cin(ue anni# La durata di ciascuna Camera non pu? essere prorogata se non per legge e soltanto in caso di guerra#

,l vecc*io articolo 61 Le elezioni delle nuove Camere *anno luogo entro settanta giorni dalla fine delle precedenti# La prima riunione *a luogo non oltre il ventesimo giorno dalle elezioni# >inc*= non siano riunite le nuove Camere sono prorogati i poteri delle precedenti#

,l vecc*io articolo 6Ciascuna Camera elegge fra i suoi componenti il )residente e lK"fficio di presidenza# Duando il )arlamento si riunisce in seduta comune il )residente e lK"fficio di presidenza sono (uelli della Camera dei deputati#

,l nuovo articolo 6Ciascuna Camera elegge fra i suoi componenti il )residente e l+"fficio di )residenza# ,l )residente eletto con la maggioranza dei due terzi dei componenti l+@ssemblea# :opo il terzo scrutinio sufficiente la maggioranza assoluta dei componenti# ,l regolamento del Senato federale della Repubblica disciplina le modalit' di rinnovo anc*e periodico dell+"fficio di )residenza# ,l nuovo articolo 67 La Camera dei deputati adotta il proprio regolamento con la maggioranza dei tre (uinti dei suoi componenti# ,l Senato federale della Repubblica adotta il proprio regolamento con la maggioranza assoluta dei suoi componenti# Le sedute sono pubblic*eJ tuttavia ciascuna delle due Camere e il )arlamento in seduta comune possono deliberare di riunirsi in seduta segreta# Le deliberazioni della Camera dei deputati del Senato federale della Repubblica e del )arlamento in seduta comune non sono valide se non presente la maggioranza dei loro componenti e se non sono adottate a maggioranza dei presenti salvo c*e la Costituzione prescriva una maggioranza speciale# Le deliberazioni del Senato federale della Repubblica non sono altresL valide se non sono presenti senatori espressi da almeno un terzo delle Regioni# ,l regolamento della Camera dei deputati garantisce le prerogative del !overno e della maggioranza ed i diritti delle opposizioni# Riserva a deputati appartenenti a gruppi di opposizione la )residenza delle commissioni diverse da (uelle di cui agli articoli A0 terzo comma e A2 primo comma delle !iunte e degli organismi interni diversi dal comitato di cui all+articolo A0 sesto comma cui sono attribuiti compiti ispettivi di controllo o di garanzia# 10

,l vecc*io articolo 67 Ciascuna Camera adotta il proprio regolamento a maggioranza assoluta dei suoi componenti# Le sedute sono pubblic*eJ tuttavia ciascuna delle due Camere e il )arlamento a Camere riunite possono deliberare di adunarsi in seduta segreta# Le deliberazioni di ciascuna Camera e del )arlamento non sono valide se non presente la maggioranza dei loro componenti e se non sono adottate a maggioranza dei presenti salvo c*e la Costituzione prescriva una maggioranza speciale# , membri del !overno anc*e se non fanno parte delle Camere *anno diritto e se ric*iesti obbligo di assistere alle sedute# :evono essere sentiti ogni volta c*e lo ric*iedono#

,l regolamento del Senato federale della Repubblica garantisce i diritti delle minoranze# ,l regolamento del Senato federale della Repubblica disciplina le modalit' ed i termini per l+espressione del parere c*e ogni Consiglio o @ssemblea regionale o Consiglio delle )rovince autonome pu? esprimere sentito il Consiglio delle autonomie locali sui disegni di legge di cui all+articolo A0 secondo comma# , membri del !overno anc*e se non fanno parte delle Camere *anno diritto e se ric*iesti obbligo di assistere alle sedute# :evono essere sentiti ogni volta c*e lo ric*iedono# , regolamenti parlamentari stabiliscono i casi nei (uali il !overno deve essere comun(ue rappresentato dal )rimo ministro o dal 8inistro competente# ,l vecc*io articolo 65 ,l nuovo articolo 65

La legge determina i casi di La legge approvata ai sensi ineleggibilit' e incompatibilit' con dell+articolo A0 terzo comma determina i lKufficio di deputato o di senatore# casi di ineleggibilit' e incompatibilit' con 0essuno pu? appartenere l+ufficio di deputato o di senatore# contemporaneamente alle due Camere# 0essuno pu? appartenere contemporaneamente alle due Camere# ,l vecc*io articolo 66 ,l nuovo articolo 66

Ciascuna Camera giudica dei titoli di Ciascuna Camera giudica dei titoli di ammissione dei suoi componenti e delle ammissione dei suoi componenti e delle cause sopraggiunte di ineleggibilit' e di cause sopraggiunte di ineleggibilit' e di incompatibilit'# incompatibilit' entro termini stabiliti dal proprio regolamento# L+insussistenza dei titoli o la sussistenza delle cause sopraggiunte di ineleggibilit' e di incompatibilit' dei parlamentari proclamati sono accertate con deliberazione adottata dalla Camera di appartenenza a maggioranza dei propri componenti# ,l vecc*io articolo 6A ,l nuovo articolo 6A

11

Mgni membro del )arlamento Mgni deputato e ogni senatore rappresenta la 0azione ed esercita le sue rappresenta la 0azione e la Repubblica ed funzioni senza vincolo di mandato# esercita le proprie funzioni senza vincolo di mandato# ,l vecc*io articolo 6$ ,l nuovo articolo 6$

, membri del )arlamento ricevono , membri delle Camere ricevono unKindennit' stabilita dalla legge# un+identica indennit' stabilita dalla legge approvata ai sensi dell+articolo A0 terzo comma# La legge disciplina i casi di non cumulabilit' delle indennit' o emolumenti derivanti dalla titolarit' contestuale di altre caric*e pubblic*e# ,l vecc*io articolo A0 ,l nuovo articolo A0

La funzione legislativa esercitata La Camera dei deputati esamina i collettivamente dalle due Camere# disegni di legge concernenti le materie di cui all+articolo 11A secondo comma fatto salvo (uanto previsto dal terzo comma del presente articolo# :opo l+approvazione da parte della Camera a tali disegni di legge il Senato federale della Repubblica entro trenta giorni pu? proporre modific*e sulle (uali la Camera decide in via definitiva# , termini sono ridotti alla met' per i disegni di legge di conversione dei decreti&legge# ,l Senato federale della Repubblica esamina i disegni di legge concernenti la determinazione dei princLpi fondamentali nelle materie di cui all+articolo 11A terzo comma fatto salvo (uanto previsto dal terzo comma del presente articolo# :opo l+approvazione da parte del Senato a tali disegni di legge la Camera dei deputati entro trenta giorni pu? proporre modific*e sulle (uali il Senato decide in via definitiva# , termini sono ridotti alla met' per i disegni di legge di conversione dei decreti&legge# La funzione legislativa dello Stato esercitata collettivamente dalle due Camere per l+esame dei disegni di legge concernenti le materie di cui all+articolo 11A secondo comma lettere m) e p) e 12

11$ l+esercizio delle funzioni di cui all+articolo 120 secondo comma il sistema di elezione della Camera dei deputati e per il Senato federale della Repubblica nonc*= nei casi in cui la Costituzione rinvia espressamente alla legge dello Stato o alla legge della Repubblica di cui agli articoli 11A commi (uinto e nono 11% commi secondo e (uinto 122 primo comma 125 1-2 secondo comma e 1-secondo comma# Se un disegno di legge non approvato dalle due Camere nel medesimo testo i )residenti delle due Camere possono convocare d+intesa tra di loro una commissione composta da trenta deputati e da trenta senatori secondo il criterio di proporzionalit' rispetto alla composizione delle due Camere incaricata di proporre un testo unificato da sottoporre al voto finale delle due @ssemblee# , )residenti delle Camere stabiliscono i termini per l+elaborazione del testo e per le votazioni delle due @ssemblee# Dualora il !overno ritenga c*e proprie modific*e a un disegno di legge sottoposto all+esame del Senato federale della Repubblica ai sensi del secondo comma siano essenziali per l+attuazione del suo programma approvato dalla Camera dei deputati ovvero per la tutela delle finalit' di cui all+articolo 120 secondo comma il )residente della Repubblica verificati i presupposti costituzionali pu? autorizzare il )rimo ministro ad esporne le motivazioni al Senato c*e decide entro trenta giorni# Se tali modific*e non sono accolte dal Senato il disegno di legge trasmesso alla Camera c*e decide in via definitiva a maggioranza assoluta dei suoi componenti sulle modific*e proposte# L+autorizzazione da parte del )residente della Repubblica di cui al (uarto comma pu? avere ad oggetto esclusivamente le modific*e proposte dal !overno ed approvate dalla Camera dei deputati ai sensi del secondo periodo del secondo comma#

1-

, )residenti del Senato federale della Repubblica e della Camera dei deputati d+intesa tra di loro decidono le eventuali (uestioni di competenza tra le due Camere sollevate secondo le norme dei rispettivi regolamenti in ordine all+esercizio della funzione legislativa# , )residenti possono deferire la decisione ad un comitato paritetico composto da (uattro deputati e da (uattro senatori designati dai rispettivi )residenti# La decisione dei )residenti o del comitato non sindacabile in alcuna sede# , )residenti delle Camere d+intesa tra di loro su proposta del comitato stabiliscono sulla base di norme previste dai rispettivi regolamenti i criteri generali secondo i (uali un disegno di legge non pu? contenere disposizioni relative a materie per cui si dovrebbero applicare procedimenti diversi# ,l vecc*io articolo A1 LKiniziativa delle leggi appartiene al !overno a ciascun membro delle Camere ed agli organi ed enti ai (uali sia conferita da legge costituzionale# ,l popolo esercita lKiniziativa delle leggi mediante la proposta da parte di almeno cin(uantamila elettori di un progetto redatto in articoli# ,l nuovo articolo A1 L+iniziativa delle leggi appartiene al !overno a ciascun membro delle Camere nell+ambito delle rispettive competenze ed agli organi ed enti ai (uali sia conferita da legge costituzionale# ,l popolo esercita lKiniziativa delle leggi mediante la proposta da parte di almeno cin(uantamila elettori di un progetto redatto in articoli# ,l nuovo articolo A2 Mgni disegno di legge presentato alla Camera competente ai sensi dell+articolo A0 secondo le norme del suo regolamento esaminato da una commissione e poi dall+@ssemblea c*e l+approva articolo per articolo e con votazione finale# ,l regolamento stabilisce procedimenti abbreviati per i disegni di legge dei (uali dic*iarata l+urgenza le modalit' e i termini entro cui deve essere avviato l+esame delle proposte di legge di 17

,l vecc*io articolo A2 Mgni disegno di legge presentato ad una Camera secondo le norme del suo regolamento esaminato da una commissione e poi dalla Camera stessa c*e lKapprova articolo per articolo e con votazione finale# ,l regolamento stabilisce procedimenti abbreviati per i disegni di legge dei (uali dic*iarata lKurgenza# )u? altresL stabilire in (uali casi e forme lKesame e lKapprovazione dei disegni di legge sono deferiti a

commissioni anc*e permanenti composte in modo da rispecc*iare la proporzione dei gruppi parlamentari# @nc*e in tali casi fino al momento della sua approvazione definitiva il disegno di legge rimesso alla Camera se il !overno o un decimo dei componenti della Camera o un (uinto della commissione ric*iedono c*e sia discusso o votato dalla Camera stessa oppure c*e sia sottoposto alla sua approvazione finale con sole dic*iarazioni di voto# ,l regolamento determina le forme di pubblicit' dei lavori delle commissioni# La procedura normale di esame e di approvazione diretta da parte della Camera sempre adottata per i disegni di legge in materia costituzionale ed elettorale e per (uelli di delegazione legislativa di autorizzazione a ratificare trattati internazionali di approvazione di bilanci e consuntivi#

iniziativa popolare# )u? altresL stabilire in (uali casi e forme l+esame e l+approvazione dei disegni di legge di cui all+articolo A0 terzo comma sono deferiti a commissioni anc*e permanenti composte in modo da rispecc*iare la proporzione dei gruppi parlamentari# @nc*e in tali casi fino al momento della sua approvazione definitiva il disegno di legge rimesso all+@ssemblea se il !overno o un decimo dei componenti della Camera o un (uinto della commissione ric*iedono c*e sia discusso o votato dall+@ssemblea oppure c*e sia sottoposto alla sua approvazione finale con sole dic*iarazioni di voto# ,l regolamento determina le forme di pubblicit' dei lavori delle commissioni# La procedura normale di esame e di approvazione diretta da parte dell+@ssemblea sempre adottata per i disegni di legge in materia costituzionale ed elettorale e per (uelli di delegazione legislativa# Su ric*iesta del !overno sono iscritti all+ordine del giorno delle Camere e votati entro tempi certi secondo le norme dei rispettivi regolamenti i disegni di legge presentati o fatti propri dal !overno stesso# ,l !overno pu? inoltre c*iedere c*e decorso il termine la Camera dei deputati deliberi articolo per articolo e con votazione finale sul testo proposto o fatto proprio dal !overno# , regolamenti parlamentari stabiliscono altresL le modalit' di iscrizione all+ordine del giorno di proposte e iniziative indicate dalle opposizioni alla Camera e dalle minoranze al Senato determinandone i tempi di esame# ,l Senato federale della Repubblica secondo le norme del proprio regolamento organizzato in commissioni# 9sprime il parere secondo le norme del proprio regolamento ai fini dell+adozione del decreto di scioglimento di un Consiglio regionale o di rimozione di un )residente di !iunta regionale ai sensi dell+articolo 126 primo comma#

15

Le proposte di legge di iniziativa delle Regioni e delle )rovince autonome sono poste all+ordine del giorno della Camera competente nei termini stabiliti dal proprio regolamento con priorit' per (uelle adottate da pi6 Regioni e )rovince autonome in coordinamento tra di loro# ,l vecc*io articolo ALe leggi sono promulgate dal )residente della Repubblica entro un mese dallKapprovazione# Se le Camere ciascuna a maggioranza assoluta dei propri componenti ne dic*iarano lKurgenza la legge promulgata nel termine da essa stabilito# Le leggi sono pubblicate subito dopo la promulgazione ed entrano in vigore il (uindicesimo giorno successivo alla loro pubblicazione salvo c*e le leggi stesse stabiliscano un termine diverso# ,l nuovo articolo ALe leggi sono promulgate dal )residente della Repubblica entro un mese dallKapprovazione# Se le Camere ciascuna a maggioranza assoluta dei propri componenti e secondo le rispettive competenze ai sensi dell+articolo A0 ne dic*iarano lKurgenza la legge promulgata nel termine da essa stabilito# Le leggi sono pubblicate subito dopo la promulgazione ed entrano in vigore il (uindicesimo giorno successivo alla loro pubblicazione salvo c*e le leggi stesse stabiliscano un termine diverso# ,l nuovo articolo A7 ,l )residente della Repubblica prima di promulgare la legge pu? con messaggio motivato alle Camere c*iedere una nuova deliberazione# Se le Camere secondo le rispettive competenze ai sensi dell+articolo A0 approvano nuovamente la legge (uesta deve essere promulgata# ,l nuovo articolo A6 LKesercizio della funzione legislativa non pu? essere delegato al !overno se non con determinazione di principN e criteri direttivi e soltanto per tempo limitato e per oggetti definiti# , progetti dei decreti legislativi predisposti dal !overno sono sottoposti al parere delle Commissioni parlamentari competenti secondo le norme dei 16

,l vecc*io articolo A7 ,l )residente della Repubblica prima di promulgare la legge pu? con messaggio motivato alle Camere c*iedere una nuova deliberazione# Se le Camere approvano nuovamente la legge (uesta deve essere promulgata#

,l vecc*io articolo A6 LKesercizio della funzione legislativa non pu? essere delegato al !overno se non con determinazione di principN e criteri direttivi e soltanto per tempo limitato e per oggetti definiti#

regolamenti di ciascuna Camera# ,l vecc*io articolo AA ,l !overno non pu? senza delegazione delle Camere emanare decreti c*e abbiano valore di legge ordinaria# Duando in casi straordinari di necessit' e dKurgenza il !overno adotta sotto la sua responsabilit' provvedimenti provvisori con forza di legge deve il giorno stesso presentarli per la conversione alle Camere c*e anc*e se sciolte sono appositamente convocate e si riuniscono entro cin(ue giorni# , decreti perdono efficacia sin dallKinizio se non sono convertiti in legge entro sessanta giorni dalla loro pubblicazione# Le Camere possono tuttavia regolare con legge i rapporti giuridici sorti sulla base dei decreti non convertiti# ,l nuovo articolo AA ,l !overno non pu? senza delegazione delle Camere secondo le rispettive competenze ai sensi dell+articolo A0 emanare decreti c*e abbiano valore di legge ordinaria# Duando in casi straordinari di necessit' e dKurgenza il !overno adotta sotto la sua responsabilit' provvedimenti provvisori con forza di legge deve il giorno stesso presentarli per la conversione alle Camere competenti ai sensi dell+articolo A0 c*e si riuniscono entro cin(ue giorni# La Camera dei deputati anc*e se sciolta appositamente convocata# , decreti perdono efficacia sin dallKinizio se non sono convertiti in legge entro sessanta giorni dalla loro pubblicazione# Le Camere secondo le rispettive competenze ai sensi dell+articolo A0 possono tuttavia regolare con legge i rapporti giuridici sorti sulla base dei decreti non convertiti# ,l nuovo articolo %0 3 autorizzata con legge approvata ai sensi dell+articolo A0 primo comma la ratifica dei trattati internazionali c*e sono di natura politica o prevedono arbitrati o regolamenti giudiziari o importano variazioni del territorio od oneri alle finanze o modificazioni di leggi# ,l nuovo articolo %1 Sono approvati ogni anno i bilanci e il rendiconto consuntivo presentati dal !overno ai sensi dell+articolo A0 primo comma# LKesercizio provvisorio del bilancio non pu? essere concesso se non per legge e per periodi non superiori complessivamente a (uattro mesi# 1A

,l vecc*io articolo %0 Le Camere autorizzano con legge la ratifica dei trattati internazionali c*e sono di natura politica o prevedono arbitrati o regolamenti giudiziari o importano variazioni del territorio od oneri alle finanze o modificazioni di leggi#

,l vecc*io articolo %1 Le Camere approvano ogni anno i bilanci e il rendiconto consuntivo presentati dal !overno# LKesercizio provvisorio del bilancio non pu? essere concesso se non per legge e per periodi non superiori complessivamente a (uattro mesi# Con la legge di approvazione del

bilancio non si possono stabilire nuovi Con la legge di approvazione del tributi e nuove spese# bilancio non si possono stabilire nuovi Mgni altra legge c*e importi nuove o tributi e nuove spese# maggiori spese deve indicare i mezzi per Mgni altra legge c*e importi nuove o farvi fronte# maggiori spese deve indicare i mezzi per farvi fronte# ,l vecc*io articolo %2 Ciascuna Camera pu? disporre inc*ieste su materie di pubblico interesse# @ tale scopo nomina fra i propri componenti una commissione formata in modo da rispecc*iare la proporzione dei vari gruppi# La commissione di inc*iesta procede alle indagini e agli esami con gli stessi poteri e le stesse limitazioni dellKautorit' giudiziaria# ,l nuovo articolo %2 Ciascuna Camera pu? disporre inc*ieste su materie di pubblico interesse# @ tale scopo nomina fra i propri componenti una commissione formata in modo da rispecc*iare la proporzione dei vari gruppi# La Commissione d+inc*iesta istituita dalla Camera dei deputati ovvero con legge approvata dalle Camere ai sensi dell+articolo A0 terzo comma procede alle indagini e agli esami con gli stessi poteri e le stesse limitazioni dell+autorit' giudiziaria# ,l )residente della Commissione d+inc*iesta istituita dalla Camera scelto tra deputati appartenenti a gruppi di opposizione# ,l nuovo articolo %,l )residente della Repubblica eletto dall+@ssemblea della Repubblica presieduta dal )residente della Camera dei deputati costituita dai componenti delle due Camere dai )residenti delle !iunte delle Regioni e delle )rovince autonome di Brento e di Eolzano e dai delegati eletti dal Consiglio o dall+@ssemblea regionale# Ciascun Consiglio o @ssemblea regionale elegge due delegati# )er il Brentino&@lto @dige;SCdtirol ciascun Consiglio provinciale elegge un delegato# La 2alle d+@osta;2alle d+@oste *a un solo delegato# Ciascun Consiglio o @ssemblea regionale elegge altresL un numero ulteriore di delegati in ragione di un delegato per ogni milione di abitanti nella Regione# L+elezione di tutti i delegati avviene in modo c*e sia assicurata comun(ue la rappresentanza delle 1%

,l vecc*io articolo %,l )residente della Repubblica eletto dal )arlamento in seduta comune dei suoi membri# @llKelezione partecipano tre delegati per ogni Regione eletti dal Consiglio regionale in modo c*e sia assicurata la rappresentanza delle minoranze# La 2alle dK@osta *a un solo delegato# LKelezione del )residente della Repubblica *a luogo per scrutinio segreto a maggioranza di due terzi dellKassemblea# :opo il terzo scrutinio sufficiente la maggioranza assoluta#

minoranze# ,l )residente della Repubblica eletto a scrutinio segreto con la maggioranza dei due terzi dei componenti l+@ssemblea della Repubblica# :opo il terzo scrutinio sufficiente la maggioranza dei tre (uinti dei componenti# :opo il (uinto scrutinio sufficiente la maggioranza assoluta dei componenti# ,l vecc*io articolo %7 )u? essere eletto )residente della Repubblica ogni cittadino c*e abbia compiuto cin(uanta anni dKet' e goda dei diritti civili e politici# LKufficio di )residente della Repubblica incompatibile con (ualsiasi altra carica# LKassegno e la dotazione del )residente sono determinati per legge# ,l vecc*io articolo %5 ,l )residente della Repubblica eletto per sette anni# Brenta giorni prima c*e scada il termine il )residente della Camera dei deputati convoca in seduta comune il )arlamento e i delegati regionali per eleggere il nuovo )residente della Repubblica# Se le Camere sono sciolte o manca meno di tre mesi alla loro cessazione la elezione *a luogo entro (uindici giorni dalla riunione delle Camere nuove# 0el frattempo sono prorogati i poteri del )residente in carica# ,l vecc*io articolo %6 Le funzioni del )residente della Repubblica in ogni caso c*e egli non possa adempierle sono esercitate dal )residente del Senato# ,n caso di impedimento permanente o di morte o di dimissioni del )residente ,l nuovo articolo %7 )u? essere eletto )residente della Repubblica ogni cittadino c*e abbia compiuto (uaranta anni dKet' e goda dei diritti civili e politici# LKufficio di )residente della Repubblica incompatibile con (ualsiasi altra carica# LKassegno e la dotazione del )residente sono determinati per legge# ,l nuovo articolo %5 ,l )residente della Repubblica eletto per sette anni# Sessanta giorni prima c*e scada il termine il )residente della Camera dei deputati convoca l+@ssemblea della Repubblica per eleggere il nuovo )residente della Repubblica# Se la Camera dei deputati sciolta o manca meno di tre mesi alla sua cessazione la elezione *a luogo entro (uindici giorni dalla riunione della Camera nuova# 0el frattempo sono prorogati i poteri del )residente in carica#

,l nuovo articolo %6 Le funzioni del )residente della Repubblica in ogni caso c*e egli non possa adempierle sono esercitate dal )residente del Senato federale della Repubblica# ,n caso di impedimento permanente o 1$

della Repubblica il )residente della Camera dei deputati indice la elezione del nuovo )residente della Repubblica entro (uindici giorni salvo il maggior termine previsto se le Camere sono sciolte o manca meno di tre mesi alla loro cessazione#

di morte o di dimissioni del )residente della Repubblica il )residente della Camera dei deputati indice la elezione del nuovo )residente della Repubblica entro (uindici giorni salvo il maggior termine previsto se la Camera dei deputati sciolta o manca meno di tre mesi alla sua cessazione# ,l nuovo articolo %A ,l )residente della Repubblica il Capo dello Stato rappresenta la 0azione ed garante della Costituzione e dell+unit' federale della Repubblica# )u? inviare messaggi alle Camere# ,ndLce le elezioni della Camera dei deputati e (uelle dei senatori e fissa la prima riunione della Camera dei deputati# )romulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti# ,ndLce il referendum popolare nei casi previsti dalla Costituzione# 0omina nei casi indicati dalla legge i funzionari dello Stato e sentiti i )residenti delle due Camere i presidenti delle @utorit' indipendenti e il presidente del Consiglio nazionale dell+economia e del lavoro# @ccredita e riceve i rappresentanti diplomatici ratifica i trattati internazionali previa (uando occorra l+autorizzazione delle Camere# Oa il comando delle >orze armate presiede il Consiglio supremo di difesa costituito secondo la legge dic*iara lo stato di guerra deliberato dalle Camere# )resiede il Consiglio superiore della magistratura e ne nomina il 2ice )residente nell+ambito dei componenti eletti dalle Camere# )u? concedere grazia e commutare le pene# Conferisce le onorificenze della Repubblica# @utorizza la dic*iarazione del )rimo ministro al Senato federale della Repubblica ai fini di cui all+articolo A0 commi (uarto e (uinto dopo averne 20

,l vecc*io articolo %A ,l )residente della Repubblica il capo dello Stato e rappresenta lKunit' nazionale# )u? inviare messaggi alle Camere# ,ndice le elezioni delle nuove Camere e ne fissa la prima riunione# @utorizza la presentazione alle Camere dei disegni di legge di iniziativa del !overno# )romulga le leggi ed emana i decreti aventi valore di legge e i regolamenti# ,ndice il referendum popolare nei casi previsti dalla Costituzione# 0omina nei casi indicati dalla legge i funzionari dello Stato# @ccredita e riceve i rappresentanti diplomatici ratifica i trattati internazionali previa (uando occorra lKautorizzazione delle Camere# Oa il comando delle >orze armate presiede il Consiglio supremo di difesa costituito secondo la legge dic*iara lo stato di guerra deliberato dalle Camere# )resiede il Consiglio superiore della magistratura# )u? concedere grazia e commutare le pene# Conferisce le onorificenze della Repubblica#

verificato la sussistenza dei presupposti costituzionali# ,l vecc*io articolo %% ,l )residente della Repubblica pu? sentiti i loro )residenti sciogliere le Camere o anc*e una sola di esse# 0on pu? esercitare tale facolt' negli ultimi sei mesi del suo mandato salvo c*e essi coincidano in tutto o in parte con gli ultimi sei mesi della legislatura# ,l nuovo articolo %% ,l )residente della Repubblica decreta lo scioglimento della Camera dei deputati ed indLce le elezioni nei seguenti casi. a) su ric*iesta del )rimo ministro c*e ne assume la esclusiva responsabilit'J b) in caso di morte del )rimo ministro o di impedimento permanente accertato secondo le modalit' fissate dalla leggeJ c) in caso di dimissioni del )rimo ministroJ d) nel caso di cui all+articolo $7 terzo comma# ,l )residente della Repubblica non emana il decreto di scioglimento nei casi di cui alle lettere a), b) e c) del primo comma (ualora alla Camera dei deputati entro i venti giorni successivi venga presentata e approvata con votazione per appello nominale dai deputati appartenenti alla maggioranza espressa dalle elezioni in numero non inferiore alla maggioranza dei componenti della Camera una mozione nella (uale si dic*iari di voler continuare nell+attuazione del programma e si designi un nuovo )rimo ministro# ,n tale caso il )residente della Repubblica nomina il nuovo )rimo ministro designato# ,l nuovo articolo %$ 0essun atto del )residente della Repubblica valido se non controfirmato dai ministri proponenti c*e ne assumono la responsabilit'# !li atti c*e *anno valore legislativo e gli altri indicati dalla legge sono controfirmati anc*e dal )rimo ministro#

,l vecc*io articolo %$ 0essun atto del )residente della Repubblica valido se non controfirmato dai ministri proponenti c*e ne assumono la responsabilit'# !li atti c*e *anno valore legislativo e gli altri indicati dalla legge sono controfirmati anc*e dal )residente del Consiglio dei 8inistri# ,l vecc*io articolo $1 21

,l nuovo articolo $1

,l )residente della Repubblica prima di assumere le sue funzioni presta giuramento di fedelt' alla Repubblica e di osservanza della Costituzione dinanzi al )arlamento in seduta comune# ,l vecc*io articolo $2 ,l !overno della Repubblica composto del )residente del Consiglio e dei ministri c*e costituiscono insieme il Consiglio dei ministri# ,l )residente della Repubblica nomina il )residente del Consiglio dei ministri e su proposta di (uesto i ministri#

,l )residente della Repubblica prima di assumere le sue funzioni presta giuramento di fedelt' alla Repubblica e di osservanza della Costituzione dinanzi all+@ssemblea della Repubblica# ,l nuovo articolo $2 ,l !overno della Repubblica composto dal )rimo ministro e dai ministri c*e costituiscono insieme il Consiglio dei ministri# La candidatura alla carica di )rimo ministro avviene mediante collegamento con i candidati ovvero con una o pi6 liste di candidati all+elezione della Camera dei deputati secondo modalit' stabilite dalla legge# La legge disciplina l+elezione dei deputati in modo da favorire la formazione di una maggioranza collegata al candidato alla carica di )rimo ministro# ,l )residente della Repubblica sulla base dei risultati delle elezioni della Camera dei deputati nomina il )rimo ministro# ,l nuovo articolo $-

,l vecc*io articolo $-

,l )residente del Consiglio dei ministri ,l )rimo ministro e i ministri prima di e i ministri prima di assumere le assumere le funzioni prestano funzioni prestano giuramento nelle mani giuramento nelle mani del )residente del )residente della Repubblica# della Repubblica# ,l vecc*io articolo $7 ,l !overno deve avere la fiducia delle due Camere# Ciascuna Camera accorda o revoca la fiducia mediante mozione motivata e votata per appello nominale# 9ntro dieci giorni dalla sua formazione il !overno si presenta alle Camere per ottenerne la fiducia# ,l voto contrario di una o dKentrambe le Camere su una proposta del !overno non importa obbligo di dimissioni# ,l nuovo articolo $7 ,l )rimo ministro illustra il programma di legislatura e la composizione del !overno alle Camere entro dieci giorni dalla nomina# La Camera dei deputati si esprime con un voto sul programma# ,l )rimo ministro ogni anno presenta il rapporto sulla sua attuazione e sullo stato del )aese# ,l )rimo ministro pu? porre la (uestione di fiducia e c*iedere c*e la Camera dei deputati si esprima con 22

La mozione di sfiducia deve essere firmata da almeno un decimo dei componenti della Camera e non pu? essere messa in discussione prima di tre giorni dalla sua presentazione#

priorit' su ogni altra proposta con voto conforme alle proposte del !overno nei casi previsti dal suo regolamento# La votazione *a luogo per appello nominale# ,n caso di voto contrario il )rimo ministro si dimette# 0on comun(ue ammessa la (uestione di fiducia sulle leggi costituzionali e di revisione costituzionale# ,n (ualsiasi momento la Camera dei deputati pu? obbligare il )rimo ministro alle dimissioni con l+approvazione di una mozione di sfiducia# La mozione di sfiducia deve essere firmata da almeno un (uinto dei componenti della Camera dei deputati non pu? essere messa in discussione prima di tre giorni dalla sua presentazione deve essere votata per appello nominale e approvata dalla maggioranza assoluta dei componenti# 0el caso di approvazione il )rimo ministro si dimette e il )residente della Repubblica decreta lo scioglimento della Camera dei deputati ed indLce le elezioni# ,l )rimo ministro si dimette altresL (ualora la mozione di sfiducia sia stata respinta con il voto determinante di deputati non appartenenti alla maggioranza espressa dalle elezioni# ,n tale caso si applica l+articolo %% secondo comma# Dualora sia presentata e approvata una mozione di sfiducia con la designazione di un nuovo )rimo ministro da parte dei deputati appartenenti alla maggioranza espressa dalle elezioni in numero non inferiore alla maggioranza dei componenti della Camera il )rimo ministro si dimette e il )residente della Repubblica nomina il )rimo ministro designato dalla mozione# La mozione non pu? essere messa in discussione prima di tre giorni dalla sua presentazione e deve essere votata per appello nominale# ,l nuovo articolo $5

,l vecc*io articolo $5

,l )residente del Consiglio dei ministri , ministri sono nominati e revocati dal dirige la politica generale del !overno e )rimo ministro# 2-

ne responsabile# 8antiene lKunit' di indirizzo politico ed amministrativo promovendo e coordinando lKattivit' dei ministri# , ministri sono responsabili collegialmente degli atti del Consiglio dei ministri e individualmente degli atti dei loro dicasteri# La legge provvede allKordinamento della )residenza del Consiglio e determina il numero le attribuzioni e lKorganizzazione dei ministeri#

,l )rimo ministro determina la politica generale del !overno e ne responsabile# !arantisce l+unit' di indirizzo politico e amministrativo dirigendo promuovendo e coordinando l+attivit' dei ministri# , ministri sono responsabili collegialmente degli atti del Consiglio dei ministri e individualmente degli atti dei loro dicasteri# La legge provvede all+ordinamento della )residenza del Consiglio e determina il numero le attribuzioni e l+organizzazione dei ministeri# ,l nuovo articolo $6 ,l )rimo ministro e i ministri anc*e se cessati dalla carica sono sottoposti per i reati commessi nell+esercizio delle loro funzioni alla giurisdizione ordinaria previa autorizzazione del Senato federale della Repubblica o della Camera dei deputati secondo le norme stabilite con legge costituzionale#

,l vecc*io articolo $6 ,l )residente del Consiglio dei ministri ed i ministri anc*e se cessati dalla carica sono sottoposti per i reati commessi nellKesercizio delle loro funzioni alla giurisdizione ordinaria previa autorizzazione del Senato della Repubblica o della Camera dei deputati secondo le norme stabilite con legge costituzionale# ,l vecc*io articolo $%&bis 4non esisteva5

,l nuovo articolo $%&bis )er lo svolgimento di attivit' di garanzia o di vigilanza in materia di diritti di libert' garantiti dalla Costituzione e su materie di competenza dello Stato ai sensi dell+articolo 11A secondo comma la legge approvata ai sensi dell+articolo A0 terzo comma pu? istituire apposite @utorit' indipendenti stabilendone la durata del mandato i re(uisiti di eleggibilit' e le condizioni di indipendenza# Le @utorit' riferiscono alle Camere sui risultati delle attivit' svolte# ,l nuovo articolo 107

,l vecc*io articolo 107

La magistratura costituisce un ordine La magistratura costituisce un ordine autonomo e indipendente da ogni altro autonomo e indipendente da ogni altro potere# potere# 27

,l Consiglio superiore della magistratura presieduto dal )residente della Repubblica# 0e fanno parte di diritto il primo presidente e il procuratore generale della Corte di cassazione# !li altri componenti sono eletti per due terzi da tutti i magistrati ordinari tra gli appartenenti alle varie categorie e per un terzo dal )arlamento in seduta comune tra professori ordinari di universit' in materie giuridic*e ed avvocati dopo (uindici anni di esercizio# ,l Consiglio elegge un vice presidente fra i componenti designati dal )arlamento# , membri elettivi del Consiglio durano in carica (uattro anni e non sono immediatamente rieleggibili# 0on possono finc*= sono in carica essere iscritti negli albi professionali n= far parte del )arlamento o di un Consiglio regionale#

,l Consiglio superiore della magistratura presieduto dal )residente della Repubblica# 0e fanno parte di diritto il primo presidente e il procuratore generale della Corte di cassazione# !li altri componenti sono eletti per due terzi da tutti i magistrati ordinari tra gli appartenenti alle varie categorie per un sesto dalla Camera dei deputati e per un sesto dal Senato federale della Repubblica tra professori ordinari di universit' in materie giuridic*e ed avvocati dopo (uindici anni di esercizio# , membri elettivi del Consiglio durano in carica (uattro anni e non sono immediatamente rieleggibili# 0on possono finc*= sono in carica essere iscritti negli albi professionali n= far parte del )arlamento o di un Consiglio regionale#

,l vecc*ia denominazione del titolo 2 La nuova denominazione del titolo 2 della )arte ,, della Costituzione della )arte ,, della Costituzione Le Regioni le )rovince i Comuni Comuni )rovince metropolitane Regioni e Stato ,l nuovo articolo 117 La Repubblica costituita dai Comuni dalle )rovince dalle Citt' metropolitane dalle Regioni e dallo Stato c*e esercitano le loro funzioni secondo i princLpi di leale collaborazione e di sussidiariet'# , Comuni le )rovince le Citt' metropolitane e le Regioni sono enti autonomi con propri statuti poteri e funzioni secondo i princLpi fissati dalla Costituzione# Roma la capitale della Repubblica e dispone di forme e condizioni particolari di autonomia anc*e normativa nelle materie di competenza regionale nei limiti e con le modalit' stabiliti dallo statuto della Regione Lazio# 25 Citt'

,l vecc*io articolo 117 La Repubblica costituita dai Comuni dalle )rovince dalle Citt' metropolitane dalle Regioni e dallo Stato# , Comuni le )rovince le Citt' metropolitane e le Regioni sono enti autonomi con propri statuti poteri e funzioni secondo i princLpi fissati dalla Costituzione# Roma la capitale della Repubblica# La legge dello Stato disciplina il suo ordinamento#

,l vecc*io articolo 116 ,l >riuli&2enezia !iulia la Sardegna la Sicilia il Brentino&@lto @dige;SCdtirol e la 2alle dK@osta;2all=e dK@oste dispongono di forme e condizioni particolari di autonomia secondo i rispettivi statuti speciali adottati con legge costituzionale# La Regione Brentino&@lto @dige;SCdtirol costituita dalle )rovince autonome di Brento e Eolzano# "lteriori forme e condizioni particolari da autonomia concernenti le materie di cui al terzo comma dellKarticolo 11A e le materie indicate dal secondo comma del medesimo articolo alle lettere l) limitatamente allKorganizzazione della giustizia di pace n) e s), possono essere attribuite ad altre Regioni con legge dello Stato su iniziativa della Regione interessata sentiti gli enti locali nel rispetto dei principi di cui allKarticolo 11$# La legge approvata dalle Camere a maggioranza assoluta dei componenti sulla base di intesa fra lo Stato e la Regione interessata# ,l vecc*io articolo 11A La potest' legislativa esercitata dallo Stato e dalle Regioni nel rispetto della Costituzione nonc*= dei vincoli derivanti dallKordinamento comunitario e dagli obblig*i internazionali# Lo Stato *a legislazione esclusiva nelle seguenti materie. a) politica estera e rapporti internazionali dello StatoJ rapporti dello Stato con lK"nione europeaJ diritto di asilo e condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti allK"nione europeaJ b) immigrazioneJ c) rapporti tra la Repubblica e le confessioni religioseJ d) difesa e >orze armateJ sicurezza

,l nuovo articolo 116 ,l >riuli&2enezia !iulia la Sardegna la Sicilia il Brentino&@lto @dige;SCdtirol e la 2alle dK@osta;2all=e dK@oste dispongono di forme e condizioni particolari di autonomia secondo i rispettivi statuti speciali adottati con legge costituzionale previa intesa con la Regione o )rovincia autonoma interessata sul testo approvato dalle due Camere in prima deliberazione# ,l diniego alla proposta di intesa pu? essere manifestato entro tre mesi dalla trasmissione del testo con deliberazione a maggioranza dei due terzi dei componenti del Consiglio o @ssemblea regionale o del Consiglio della )rovincia autonoma interessata# :ecorso tale termine senza c*e sia stato deliberato il diniego le Camere possono adottare la legge costituzionale# La Regione Brentino&@lto @dige;SCdtirol costituita dalle )rovince autonome di Brento e Eolzano#

,l nuovo articolo 11A La potest' legislativa esercitata dallo Stato e dalle Regioni nel rispetto della Costituzione nonc*= dei vincoli derivanti dall+ordinamento comunitario# Lo Stato *a legislazione esclusiva nelle seguenti materie. a) politica estera e rapporti internazionali dello StatoJ rapporti dello Stato con lK"nione europeaJ diritto di asilo e condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti allK"nione europeaJ promozione internazionale del sistema economico e produttivo nazionaleJ b) immigrazioneJ c) rapporti tra la Repubblica e le confessioni religioseJ 26

dello StatoJ armi munizioni ed esplosiviJ e) moneta tutela del risparmio e mercati finanziariJ tutela della concorrenzaJ sistema valutarioJ sistematributario e contabile dello StatoJ pere(uazione delle risorse finanziarieJ f) organi dello Stato e relative leggi elettoraliJ referendum stataliJ elezione del )arlamento europeoJ g) ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato e degli enti pubblici nazionaliJ h) ordine pubblico e sicurezza ad esclusione della polizia amministrativa localeJ i) cittadinanza stato civile e anagrafiJ l) giurisdizione e norme processualiJ ordinamento civile e penaleJ giustizia amministrativaJ m) determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali c*e devono essere garantiti su tutto il territorio nazionaleJ n) norme generali sullKistruzioneJ o) previdenza socialeJ p) legislazione elettorale organi di governo e funzioni fondamentali di Comuni )rovince e Citt' metropolitaneJ q) dogane protezione dei confini nazionali e profilassi internazionaleJ r) pesi misure e determinazione del tempoJ coordinamento informativo statistico e informatico dei dati dellKamministrazione statale regionale e localeJ opere dellKingegnoJ s) tutela dellKambiente dellKecosistema e dei beni culturali# Sono materie di legislazione concorrente (uelle relative a. rapporti internazionali e con lK"nione europea delle RegioniJ commercio con lKesteroJ tutela e sicurezza del lavoroJ istruzione salva lKautonomia delle istituzioni scolastic*e e con esclusione della istruzione e della formazione professionaleJ professioniJ ricerca scientifica e tecnologica e sostegno allKinnovazione per i settori produttiviJ tutela della saluteJ alimentazioneJ ordinamento sportivoJ protezione civileJ

d) difesa e >orze armateJ sicurezza dello StatoJ armi munizioni ed esplosiviJ e) politica monetaria moneta tutela del risparmio e del credito e mercati finanziariJ tutela della concorrenza e organizzazioni comuni di mercatoJ sistema valutarioJ sistematributario e contabile dello StatoJ pere(uazione delle risorse finanziarieJ f) organi dello Stato e relative leggi elettoraliJ referendum stataliJ elezione del )arlamento europeoJ g) ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato e degli enti pubblici nazionaliJ h) ordine pubblico e sicurezza ad esclusione della polizia amministrativa regionale e localeJ i) cittadinanza stato civile e anagrafiJ l) giurisdizione e norme processualiJ ordinamento civile e penaleJ giustizia amministrativaJ m) determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali c*e devono essere garantiti su tutto il territorio nazionaleJ m-bis) norme generali sulla tutela della saluteJ sicurezza e (ualit' alimentariJ n) norme generali sullKistruzioneJ o) previdenza socialeJ sicurezza del lavoroJ p) legislazione elettorale organi di governo e funzioni fondamentali di Comuni )rovince e Citt' metropolitaneJ ordinamento della capitaleJ q) dogane protezione dei confini nazionali e profilassi internazionaleJ r) pesi misure e determinazione del tempoJ coordinamento informativo statistico e informatico dei dati dellKamministrazione statale regionale e localeJ opere dellKingegnoJ s) tutela dellKambiente dellKecosistema e dei beni culturaliJ s-bis) grandi reti strategic*e di trasporto e di navigazione di interesse nazionale e relative norme di sicurezzaJ s-ter) ordinamento della comunicazioneJ s-quater) ordinamento delle

2A

governo del territorioJ porti e aeroporti civiliJ grandi reti di trasporto e di navigazioneJ ordinamento della comunicazioneJ produzione trasporto e distribuzione nazionale dellKenergiaJ previdenza complementare e integrativaJ armonizzazione dei bilanci pubblici e coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributarioJ valorizzazione dei beni culturali e ambientali e promozione e organizzazione di attivit' culturaliJ casse di risparmio casse rurali aziende di credito a carattere regionaleJ enti di credito fondiario e agrario a carattere regionale# 0elle materie di legislazione concorrente spetta alle Regioni la potest' legislativa salvo c*e per la determinazione dei principi fondamentali riservata alla legislazione dello Stato# Spetta alle Regioni la potest' legislativa in riferimento ad ogni materia non espressamente riservata alla legislazione dello Stato# Le Regioni e le )rovince autonome di Brento e di Eolzano nelle materie di loro competenza partecipano alle decisioni dirette alla formazione degli atti normativi comunitari e provvedono allKattuazione e allKesecuzione degli accordi internazionali e degli atti dellK"nione europea nel rispetto delle norme di procedura stabilite da legge dello Stato c*e disciplina le modalit' di esercizio del potere sostitutivo in caso di inadempienza# La potest' regolamentare spetta allo Stato nelle materie di legislazione esclusiva salva delega alle Regioni# La potest' regolamentare spetta alle Regioni in ogni altra materia# , Comuni le )rovince e le Citt' metropolitane *anno potest' regolamentare in ordine alla disciplina dellKorganizzazione e dello svolgimento delle funzioni loro attribuite# Le leggi regionali rimuovono ogni ostacolo c*e impedisce la piena parit' degli uomini e delle donne nella vita sociale culturale ed economica e promuovono la parit' di accesso tra donne e uomini alle caric*e elettive#

professioni intellettualiJ ordinamento sportivo nazionaleJ s-quinquies) produzione strategica trasporto e distribuzione nazionali dell+energia# Sono materie di legislazione concorrente (uelle relative a. rapporti internazionali e con lK"nione europea delle RegioniJ commercio con lKesteroJ tutela del lavoroJ istruzione salva lKautonomia delle istituzioni scolastic*e e con esclusione della istruzione e della formazione professionaleJ professioniJ ricerca scientifica e tecnologica e sostegno allKinnovazione per i settori produttiviJ alimentazioneJ ordinamento sportivo regionaleJ protezione civileJ governo del territorioJ porti e aeroporti civiliJ reti di trasporto e di navigazioneJ comunicazione di interesse regionale ivi compresa l+emittenza in ambito regionaleJ promozione in ambito regionale dello sviluppo delle comunicazioni elettronic*eJ produzione trasporto e distribuzione dellKenergiaJ previdenza complementare e integrativaJ armonizzazione dei bilanci pubblici e coordinamento della finanza pubblica e del sistema tributarioJ valorizzazione dei beni culturali e ambientali e promozione e organizzazione di attivit' culturaliJ istituti di credito a carattere regionale# 0elle materie di legislazione concorrente spetta alle Regioni la potest' legislativa salvo c*e per la determinazione dei principi fondamentali riservata alla legislazione dello Stato# Spetta alle Regioni la potest' legislativa esclusiva nelle seguenti materie. a) assistenza e organizzazione sanitariaJ b) organizzazione scolastica gestione degli istituti scolastici e di formazione salva l+autonomia delle istituzioni scolastic*eJ c) definizione della parte dei programmi scolastici e formativi di interesse specifico della RegioneJ d) polizia amministrativa regionale e

2%

La legge regionale ratifica le intese della Regione con altre Regioni per il migliore esercizio delle proprie funzioni anc*e con individuazione di organi comuni# 0elle materie di sua competenza la Regione pu? concludere accordi con Stati e intese con enti territoriali interni ad altro Stato nei casi e con le forme disciplinati da leggi dello Stato#

localeJ e) ogni altra materia non espressamente riservata alla legislazione dello Stato# Le Regioni e le )rovince autonome di Brento e di Eolzano nelle materie di loro competenza partecipano alle decisioni dirette alla formazione degli atti normativi comunitari e provvedono allKattuazione e allKesecuzione degli accordi internazionali e degli atti dellK"nione europea nel rispetto delle norme di procedura stabilite da legge dello Stato c*e disciplina le modalit' di esercizio del potere sostitutivo in caso di inadempienza# La potest' regolamentare spetta allo Stato nelle materie di legislazione esclusiva salva delega alle Regioni# La potest' regolamentare spetta alle Regioni in ogni altra materia# , Comuni le )rovince e le Citt' metropolitane *anno potest' regolamentare in ordine alla disciplina dellKorganizzazione e dello svolgimento delle funzioni loro attribuite# Le leggi regionali rimuovono ogni ostacolo c*e impedisce la piena parit' degli uomini e delle donne nella vita sociale culturale ed economica e promuovono la parit' di accesso tra donne e uomini alle caric*e elettive# La Regione interessata ratifica con legge le intese della Regione medesima con altre Regioni per il miglior esercizio delle proprie funzioni amministrative prevedendo anc*e l+istituzione di organi amministrativi comuni# 0elle materie di sua competenza la Regione pu? concludere accordi con Stati e intese con enti territoriali interni ad altro Stato nei casi e con le forme disciplinati da leggi dello Stato# ,l nuovo articolo 11%

,l vecc*io articolo 11%

Le funzioni amministrative sono Le funzioni amministrative sono attribuite ai Comuni salvo c*e per attribuite ai Comuni salvo c*e per assicurarne lKesercizio unitario siano assicurarne l+esercizio unitario siano conferite a )rovince Citt' metropolitane conferite a )rovince Citt' metropolitane 2$

Regioni e Stato sulla base dei principi di sussidiariet' differenziazione ed adeguatezza# , Comuni le )rovince e le Citt' metropolitane sono titolari di funzioni amministrative proprie e di (uelle conferite con legge statale o regionale secondo le rispettive competenze# La legge statale disciplina forme di coordinamento fra Stato e Regioni nelle materie di cui alle lettere b) e h) del secondo comma dellKarticolo 11A e disciplina inoltre forme di intesa e coordinamento nella materia della tutela dei beni culturali# Stato Regioni Citt' metropolitane )rovince e Comuni favoriscono lKautonoma iniziativa dei cittadini singoli e associati per lo svolgimento di attivit' di interesse generale sulla base del principio di sussidiariet'#

Regioni e Stato sulla base dei princLpi di sussidiariet' differenziazione ed adeguatezza# , Comuni le )rovince e le Citt' metropolitane sono titolari di funzioni amministrative proprie e di (uelle conferite con legge statale o regionale secondo le rispettive competenze# La legge approvata ai sensi dell+articolo A0 terzo comma istituisce la Conferenza Stato&Regioni per realizzare la leale collaborazione e per promuovere accordi ed intese# )er le medesime finalit' pu? istituire altre Conferenze tra lo Stato e gli enti di cui all+articolo 117# @i Comuni alle )rovince e alle Citt' metropolitane garantita l+autonomia nell+esercizio delle funzioni amministrative nell+ambito delle leggi statali o regionali# La legge statale disciplina forme di coordinamento fra Stato e Regioni nelle materie di cui alle lettere b) e h) del secondo comma dell+articolo 11A e disciplina inoltre forme di coordinamento con riferimento alla tutela dei beni culturali ed alla ricerca scientifica e tecnologica# :isciplina altresL forme di coordinamento con riferimento alle grandi reti strategic*e di trasporto e di navigazione di interesse nazionale# Comuni )rovince Citt' metropolitane Regioni e Stato riconoscono e favoriscono l+autonoma iniziativa dei cittadini singoli e associati per lo svolgimento di attivit' di interesse generale sulla base del principio di sussidiariet' anc*e attraverso misure fiscali# 9ssi riconoscono e favoriscono altresL l+autonoma iniziativa degli enti di autonomia funzionale per le medesime attivit' e sulla base del medesimo principio# L+ordinamento generale degli enti di autonomia funzionale definito con legge approvata ai sensi dell+articolo A0 primo comma# La legge approvata ai sensi dell+articolo A0 terzo comma favorisce l+esercizio in forma associata delle funzioni dei piccoli comuni e di (uelli

-0

situati nelle zone montane attribuendo a tali forme associative la medesima autonomia riconosciuta ai Comuni# ,l vecc*io articolo 120 La Regione non pu? istituire dazi di importazione o esportazione o transito tra le Regioni n adottare provvedimenti c*e ostacolino in (ualsiasi modo la libera circolazione delle persone e delle cose tra le Regioni n limitare lKesercizio del diritto al lavoro in (ualun(ue parte del territorio nazionale# ,l !overno pu? sostituirsi a organi delle Regioni delle Citt' metropolitane delle )rovince e dei Comuni nel caso di mancato rispetto di norme e trattati internazionali o della normativa comunitaria oppure di pericolo grave per lKincolumit' e la sicurezza pubblica ovvero (uando lo ric*iedono la tutela dellKunit' giuridica o dellKunit' economica e in particolare la tutela dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali prescindendo dai confini territoriali dei governi locali# La legge definisce le procedure atte a garantire c*e i poteri sostitutivi siano esercitati nel rispetto del principio di sussidiariet' e del principio di leale collaborazione# ,l vecc*io articolo 122 ,l sistema di elezione e i casi di ineleggibilit' e di incompatibilit' del )residente e degli altri componenti della !iunta regionale nonc* dei consiglieri regionali sono disciplinati con legge della Regione nei limiti dei princLpi fondamentali stabiliti con legge della Repubblica c*e stabilisce anc*e la durata degli organi elettivi# 0essuno pu? appartenere contemporaneamente a un Consiglio o a una !iunta regionale e ad una delle Camere del )arlamento ad un altro ,l nuovo articolo 120 La Regione non pu? istituire dazi di importazione o esportazione o transito tra le Regioni n adottare provvedimenti c*e ostacolino in (ualsiasi modo la libera circolazione delle persone e delle cose tra le Regioni n limitare lKesercizio del diritto al lavoro in (ualun(ue parte del territorio nazionale# Lo Stato pu? sostituirsi alle Regioni alle Citt' metropolitane alle )rovince e ai Comuni nell+esercizio delle funzioni loro attribuite dagli articoli 11A e 11% nel caso di mancato rispetto di norme e trattati internazionali o della normativa comunitaria oppure di pericolo grave per lKincolumit' e la sicurezza pubblica ovvero (uando lo ric*iedono la tutela dellKunit' giuridica o dellKunit' economica e in particolare la tutela dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali prescindendo dai confini territoriali dei governi locali e nel rispetto dei princLpi di leale collaborazione e di sussidiariet'#

,l nuovo articolo 122 ,l sistema di elezione e i casi di ineleggibilit' e di incompatibilit' del )residente e degli altri componenti della !iunta regionale nonc* dei consiglieri regionali sono disciplinati con legge della Regione nei limiti dei princLpi fondamentali stabiliti con legge della Repubblica c*e stabilisce anc*e i criteri di composizione e la durata degli organi elettivi# 0essuno pu? appartenere contemporaneamente a un Consiglio o a una !iunta regionale e ad una delle -1

Consiglio o ad altra !iunta regionale ovvero al )arlamento europeo# ,l Consiglio elegge tra i suoi componenti un )residente e un ufficio di presidenza# , consiglieri regionali non possono essere c*iamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nellKesercizio delle loro funzioni# ,l )residente della !iunta regionale salvo c*e lo statuto regionale disponga diversamente eletto a suffragio universale e diretto# ,l )residente eletto nomina e revoca i componenti della !iunta#

Camere del )arlamento ad un altro Consiglio o ad altra !iunta regionale ovvero al )arlamento europeo# ,l Consiglio elegge tra i suoi componenti un )residente e un ufficio di presidenza# , consiglieri regionali non possono essere c*iamati a rispondere delle opinioni espresse e dei voti dati nellKesercizio delle loro funzioni# ,l )residente della !iunta regionale salvo c*e lo statuto regionale disponga diversamente eletto a suffragio universale e diretto e non immediatamente rieleggibile dopo il secondo mandato consecutivo# ,l )residente eletto nomina e revoca i componenti della !iunta# ,l nuovo articolo 12Ciascuna Regione *a uno statuto c*e in armonia con la Costituzione ne determina la forma di governo e i principi fondamentali di organizzazione e funzionamento# Lo statuto regola lKesercizio del diritto di iniziativa e del referendum su leggi e provvedimenti amministrativi della Regione e la pubblicazione delle leggi e dei regolamenti regionali# Lo statuto approvato e modificato dal Consiglio regionale con legge approvata a maggioranza assoluta dei suoi componenti con due deliberazioni successive adottate ad intervallo non minore di due mesi# ,l !overno della Repubblica pu? promuovere la (uestione di legittimit' costituzionale sugli statuti regionali dinanzi alla Corte costituzionale entro trenta giorni dalla loro pubblicazione# Lo statuto sottoposto a referendum popolare (ualora entro tre mesi dalla sua pubblicazione ne faccia ric*iesta un cin(uantesimo degli elettori della Regione o un (uinto dei componenti il Consiglio regionale# Lo statuto sottoposto a referendum non promulgato se non -2

,l vecc*io articolo 12Ciascuna Regione *a uno statuto c*e in armonia con la Costituzione ne determina la forma di governo e i principi fondamentali di organizzazione e funzionamento# Lo statuto regola lKesercizio del diritto di iniziativa e del referendum su leggi e provvedimenti amministrativi della Regione e la pubblicazione delle leggi e dei regolamenti regionali# Lo statuto approvato e modificato dal Consiglio regionale con legge approvata a maggioranza assoluta dei suoi componenti con due deliberazioni successive adottate ad intervallo non minore di due mesi# )er tale legge non ric*iesta lKapposizione del visto da parte del Commissario del !overno# ,l !overno della Repubblica pu? promuovere la (uestione di legittimit' costituzionale sugli statuti regionali dinanzi alla Corte costituzionale entro trenta giorni dalla loro pubblicazione# Lo statuto sottoposto a referendum popolare (ualora entro tre mesi dalla sua pubblicazione ne faccia ric*iesta un cin(uantesimo degli elettori della Regione o un (uinto dei componenti il

Consiglio regionale# Lo statuto sottoposto a referendum non promulgato se non approvato dalla maggioranza dei voti validi# ,n ogni Regione lo statuto disciplina il Consiglio delle autonomie locali (uale organo di consultazione fra la Regione e gli enti locali#

approvato dalla maggioranza dei voti validi# ,n ogni Regione lo statuto disciplina il Consiglio delle autonomie locali (uale organo di consultazione di concertazione e di raccordo fra le Regioni e gli enti locali#

,l vecc*io articolo 126 Con decreto motivato del )residente della Repubblica sono disposti lo scioglimento del Consiglio regionale e la rimozione del )residente della !iunta c*e abbiano compiuto atti contrari alla Costituzione o gravi violazioni di legge# Lo scioglimento e la rimozione possono altresL essere disposti per ragioni di sicurezza nazionale# ,l decreto adottato sentita una Commissione di deputati e senatori costituita per le (uestioni regionali nei modi stabiliti con legge della Repubblica# ,l Consiglio regionale pu? esprimere la sfiducia nei confronti del )residente della !iunta mediante mozione motivata sottoscritta da almeno un (uinto dei suoi componenti e approvata per appello nominale a maggioranza assoluta dei componenti# La mozione non pu? essere messa in discussione prima di tre giorni dalla presentazione# L+approvazione della mozione di sfiducia nei confronti del )residente della !iunta eletto a suffragio universale e diretto nonc*= la rimozione l+impedimento permanente la morte o le dimissioni volontarie dello stesso comportano le dimissioni della !iunta e lo scioglimento del Consiglio# ,n ogni caso i medesimi effetti conseguono alle dimissioni contestuali della maggioranza dei componenti il Consiglio#

,l nuovo articolo 126 Con decreto motivato del )residente della Repubblica sono disposti lo scioglimento del Consiglio regionale e la rimozione del )residente della !iunta c*e abbiano compiuto atti contrari alla Costituzione o gravi violazioni di legge# Lo scioglimento e la rimozione possono altresL essere disposti per ragioni di sicurezza nazionale# ,l decreto adottato previo parere del Senato federale della Repubblica# ,l Consiglio regionale pu? esprimere la sfiducia nei confronti del )residente della !iunta mediante mozione motivata sottoscritta da almeno un (uinto dei suoi componenti e approvata per appello nominale a maggioranza assoluta dei componenti# La mozione non pu? essere messa in discussione prima di tre giorni dalla presentazione# L+approvazione della mozione di sfiducia nei confronti del )residente della !iunta eletto a suffragio universale e diretto nonc*= la rimozione o le dimissioni volontarie dello stesso comportano le dimissioni della !iunta e lo scioglimento del Consiglio# 0on si fa luogo a dimissioni della !iunta e a scioglimento del Consiglio in caso di morte o impedimento permanente del )residente della !iunta# ,n tale caso lo statuto regionale disciplina la nomina di un nuovo )residente cui si applicano le disposizioni previste per il )residente sostituito# ,n ogni caso le dimissioni della !iunta e lo scioglimento del Consiglio conseguono alle dimissioni contestuali --

della maggioranza dei componenti il Consiglio# ,l vecc*io articolo 12A ,l !overno (uando ritenga c*e una legge regionale ecceda la competenza della Regione pu? promuovere la (uestione di legittimit' costituzionale dinanzi alla Corte costituzionale entro sessanta giorni dalla sua pubblicazione# La Regione (uando ritenga c*e una legge o un atto avente valore di legge dello Stato o di unKaltra Regione leda la sua sfera di competenza pu? promuovere la (uestione di legittimit' costituzionale dinanzi alla Corte costituzionale entro sessanta giorni dalla pubblicazione della legge o dellKatto avente valore di legge# ,l nuovo articolo 12A ,l !overno (uando ritenga c*e una legge regionale ecceda la competenza della Regione pu? promuovere la (uestione di legittimit' costituzionale dinanzi alla Corte costituzionale entro sessanta giorni dalla sua pubblicazione# ,l !overno (ualora ritenga c*e una legge regionale o parte di essa pregiudic*i l+interesse nazionale della Repubblica entro (uindici giorni dalla sua pubblicazione invita la Regione a rimuovere le disposizioni pregiudizievoli# Dualora entro i successivi (uindici giorni il Consiglio regionale non rimuova la causa del pregiudizio il !overno entro gli ulteriori (uindici giorni sottopone la (uestione al )arlamento in seduta comune c*e entro gli ulteriori (uindici giorni con deliberazione adottata a maggioranza assoluta dei propri componenti pu? annullare la legge o sue disposizioni# ,l )residente della Repubblica entro i successivi dieci giorni emana il conseguente decreto di annullamento# La Regione (uando ritenga c*e una legge o un atto avente valore di legge dello Stato o di unKaltra Regione leda la sua sfera di competenza pu? promuovere la (uestione di legittimit' costituzionale dinanzi alla Corte costituzionale entro sessanta giorni dalla pubblicazione della legge o dellKatto avente valore di legge# ,l nuovo articolo 12A&bis , Comuni le )rovince e le Citt' metropolitane (ualora ritengano c*e una legge o un atto avente forza di legge dello Stato o della Regione leda le proprie competenze costituzionalmente attribuite possono promuovere dinanzi alla Corte costituzionale la (uestione di legittimit' costituzionale# "na legge costituzionale -7

,l vecc*io articolo 12A&bis 4non esisteva5

disciplina le condizioni le forme e i termini di proponibilit' della (uestione# ,l vecc*io articolo 12A&ter 4non esisteva5 ,l nuovo articolo 12A&ter >atte salve le competenze amministrative delle Conferenze di cui all+articolo 11% terzo comma la legge dello Stato approvata ai sensi dell+articolo A0 terzo comma promuove il coordinamento tra il Senato federale della Repubblica e i Comuni le )rovince le Citt' metropolitane e le Regioni e ne disciplina forme e modalit'# ,l regolamento del Senato federale della Repubblica garantisce rapporti di reciproca informazione e collaborazione tra i senatori e i rappresentanti degli enti di cui al secondo comma dell+articolo 117# , senatori possono essere sentiti ogni volta c*e lo ric*iedono dal Consiglio o @ssemblea della Regione ovvero dal Consiglio della )rovincia autonoma in cui sono stati eletti con le modalit' e nei casi previsti dai rispettivi regolamenti# ,l nuovo articolo 1-1 Sono costituite le seguenti Regioni. )iemonteJ 2alle d+@osta;2alle d+@osteJ LombardiaJ Brentino&@lto @dige;SudtirolJ 2enetoJ >riuli&2enezia !iuliaJ LiguriaJ 9milia&RomagnaJ BoscanaJ "mbriaJ 8arc*eJ LazioJ @bruzziJ 8oliseJ CampaniaJ )ugliaJ EasilicataJ CalabriaJ -5

,l vecc*io articolo 1-1 Sono costituite le seguenti Regioni. )iemonteJ 2alle d+@ostaJ LombardiaJ Brentino&@lto @digeJ 2enetoJ >riuli&2enezia !iuliaJ LiguriaJ 9milia&RomagnaJ BoscanaJ "mbriaJ 8arc*eJ LazioJ @bruzziJ 8oliseJ CampaniaJ )ugliaJ EasilicataJ CalabriaJ

SiciliaJ Sardegna# ,l vecc*io articolo 1-,l mutamento delle circoscrizioni provinciali e la istituzione di nuove )rovincie nell+ambito d+una Regione sono stabiliti con leggi della Repubblica su iniziative dei Comuni sentita la stessa Regione# La Regione sentite le popolazioni interessate pu? con sue leggi istituire nel proprio territorio nuovi Comuni e modificare le loro circoscrizioni e denominazioni#

SiciliaJ Sardegna# ,l nuovo articolo 1-L+istituzione di Citt' metropolitane nell+ambito di una Regione stabilita con legge dello Stato approvata ai sensi dell+articolo A0 terzo comma su iniziativa dei Comuni interessati sentite le )rovince interessate e la stessa Regione# ,l mutamento delle circoscrizioni provinciali e la istituzione di nuove )rovincie nell+ambito d+una Regione sono stabiliti con leggi della Repubblica su iniziative dei Comuni sentita la stessa Regione# La Regione sentite le popolazioni interessate pu? con sue leggi istituire nel proprio territorio nuovi Comuni e modificare le loro circoscrizioni e denominazioni# ,l nuovo articolo 1-5 La Corte costituzionale composta da (uindici giudici# Duattro giudici sono nominati dal )residente della RepubblicaJ (uattro giudici sono nominati dalle supreme magistrature ordinaria e amministrativeJ tre giudici sono nominati dalla Camera dei deputati e (uattro giudici sono nominati dal Senato federale della Repubblica integrato dai )residenti delle !iunte delle Regioni e delle )rovince autonome di Brento e di Eolzano# , giudici della Corte costituzionale sono scelti fra i magistrati anc*e a riposo delle giurisdizioni superiori ordinaria ed amministrative i professori ordinari di universit' in materie giuridic*e e gli avvocati dopo venti anni di esercizio# , giudici della Corte costituzionale sono nominati per nove anni decorrenti per ciascuno di essi dal giorno del giuramento e non possono essere -6

,l vecc*io articolo 1-5 La Corte costituzionale composta di (uindici giudici nominati per un terzo dal )residente della Repubblica per un terzo dal )arlamento in seduta comune e per un terzo dalle supreme magistrature ordinaria ed amministrative# , giudici della Corte costituzionale sono scelti tra i magistrati anc*e a riposo delle giurisdizioni superiori ordinaria ed amministrative i professori ordinari di universit' in materie giuridic*e e gli avvocati dopo venti anni d+esercizio# , giudici della Corte costituzionale sono nominati per nove anni decorrenti per ciascuno di essi dal giorno del giuramento e non possono essere nuovamente nominati# @lla scadenza del termine il giudice costituzionale cessa dalla carica e dall+esercizio delle funzioni# La Corte elegge tra i suoi componenti secondo le norme stabilite dalla legge il

)residente c*e rimane in carica per un triennio ed rieleggibile fermi in ogni caso i termini di scadenza dall+ufficio di giudice# L+ufficio di giudice della Corte incompatibile con (uello di membro del )arlamento di un Consiglio regionale con l+esercizio della professione di avvocato e con ogni carica ed ufficio indicati dalla legge# 0ei giudizi d+accusa contro il )residente della Repubblica intervengono oltre i giudici ordinari della Corte sedici membri tratti a sorte da un elenco di cittadini aventi i re(uisiti per l+eleggibilit' a senatore c*e il )arlamento compila ogni nove anni mediante elezione con le stesse modalit' stabilite per la nomina dei giudici ordinari#

nuovamente nominati# @lla scadenza del termine il giudice costituzionale cessa dalla carica e dall+esercizio delle funzioni# 0ei successivi tre anni non pu? ricoprire incaric*i di governo caric*e pubblic*e elettive o di nomina governativa o svolgere funzioni in organi o enti pubblici individuati dalla legge# La Corte elegge tra i suoi componenti secondo le norme stabilite dalla legge il )residente c*e rimane in carica per un triennio ed rieleggibile fermi in ogni caso i termini di scadenza dall+ufficio di giudice# L+ufficio di giudice della Corte incompatibile con (uello di membro del )arlamento di un Consiglio regionale con l+esercizio della professione di avvocato e con ogni carica ed ufficio indicati dalla legge# 0ei giudizi d+accusa contro il )residente della Repubblica intervengono oltre i giudici ordinari della Corte sedici membri tratti a sorte da un elenco di cittadini aventi i re(uisiti per l+eleggibilit' a deputato c*e la Camera dei deputati compila ogni nove anni mediante elezione con le stesse modalit' stabilite per la nomina dei giudici ordinari#

,l vecc*io articolo 2 della Legge ,l nuovo articolo 2 della Legge Costituzionale 22 novembre !"#, n$ 2 Costituzionale 22 novembre !"#, n$ 2 9K competenza della Corte costituzionale accertare lKesistenza dei re(uisiti soggettivi di ammissione dei propri componenti e dei cittadini eletti dal )arlamento ai sensi dellKultimo comma dellKart# 1-5 della Costituzione deliberando a maggioranza assoluta dei suoi componenti# 9K competenza della Corte costituzionale accertare lKesistenza dei re(uisiti soggettivi di ammissione dei propri componenti e dei cittadini eletti dalla Camera dei deputati ai sensi dellKultimo comma dellKart# 1-5 della Costituzione deliberando a maggioranza assoluta dei suoi componenti#

,l vecc*io articolo - della Legge ,l nuovo articolo - della Legge Costituzionale 22 novembre !"#, n$ 2 Costituzionale 22 novembre !"#, n$ 2 , giudici della Corte costituzionale c*e -A , giudici della Corte costituzionale

nomina il )arlamento sono eletti da (uesto in seduta comune delle due Camere a scrutinio segreto e con la maggioranza dei due terzi dei componenti lK@ssemblea# )er gli scrutini successivi al terzo sufficiente la maggioranza dei tre (uinti dei componenti lK@ssemblea#

nominati dal Senato federale della Repubblica e (uelli nominati dalla Camera dei deputati sono eletti a scrutinio segreto e con la maggioranza dei due terzi dei componenti la rispettiva @ssemblea# )er gli scrutini successivi al terzo sufficiente la maggioranza dei tre (uinti dei componenti la rispettiva @ssemblea# ,l nuovo articolo 1-% Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione# Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare (uando entro tre mesi dalla loro pubblicazione ne facciano domanda un (uinto dei membri di una Camera o cin(uecentomila elettori o cin(ue Consigli regionali# La legge sottoposta a referendum non promulgata se non approvata dalla maggioranza dei voti validi#

,l vecc*io articolo 1-% Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione# Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare (uando entro tre mesi dalla loro pubblicazione ne facciano domanda un (uinto dei membri di una Camera o cin(uecentomila elettori o cin(ue Consigli regionali# La legge sottoposta a referendum non promulgata se non approvata dalla maggioranza dei voti validi# 0on si fa luogo a referendum se la legge stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti#

Capo 2,, :,S)MS,P,M0, BR@0S,BMR,9 4della Legge di Riforma Costituzionale approvata il 16 0ovembre 20055 @rt# 5-# %&isposizioni transitorie) 1# Le disposizioni di cui agli articoli 65 6$ A6 %7 $%& bis 117 116 11A 11% 120 122 12- 126 terzo comma 12A 12A&bis 1-1 e 1-- della Costituzione come modificati dalla presente legge costituzionale si applicano a decorrere dalla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale# Mgni ric*iamo all+articolo A0 della Costituzione contenuto negli articoli 65 6$ $%&bis 11% e 1-- della Costituzione come modificati dalla presente legge costituzionale riferito fino all+applicazione dell+articolo 17 della presente legge costituzionale all+articolo A0 della Costituzione nel testo vigente alla data di entrata in vigore della presente legge -%

costituzionale# 2# >atto salvo (uanto previsto dai commi - 7 e 6 del presente articolo le disposizioni di cui agli articoli 55 56 primo comma 5A primo e sesto comma 5% 5$ 60 primo comma 61 6- 67 66 6A A0 A1 A2 A- A7 AA %0 %1 %2 %- %5 %6 %A %% %$ $1 $2 $- $7 $5 $6 107 126 primo comma 12A&ter 1-5 e 1-% della Costituzione come modificati dalla presente legge costituzionale e le disposizioni di cui all+articolo 51 commi 2 e - della presente legge costituzionale si applicano con riferimento alla prima legislatura successiva a (uella in corso alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale# !li articoli 56 secondo terzo e (uarto comma 5A secondo terzo (uarto e (uinto comma 60 secondo e terzo comma della Costituzione come modificati dalla presente legge costituzionale si applicano per la successiva formazione della Camera dei deputati nonc* del Senato federale della Repubblica trascorsi cin(ue anni dalle prime elezioni del Senato medesimo salvo (uanto previsto dai commi 7 e A del presente articolo# >ino alla prima applicazione delle disposizioni costituzionali di cui al presente comma continuano ad applicarsi i corrispondenti articoli della Costituzione nel testo vigente alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale# -# >ino all+adeguamento della legislazione elettorale ivi comprese le norme concernenti le elezioni nella circoscrizione 9stero alle disposizioni di cui all+articolo $2 secondo comma della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionale. a) a decorrere dalla prima legislatura della Camera dei deputati successiva a (uella in corso alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale il !overno entro dieci giorni dalla sua formazione si presenta alla Camera per ottenerne la fiduciaJ la Camera accorda o revoca la fiducia mediante mozione motivata e votata per appello nominaleJ b) non si applica il (uarto comma dell+articolo A0 della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionaleJ c) ai fini dello scioglimento della Camera dei deputati si applica l+articolo %% della Costituzione nel testo vigente alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale# 7# ,n sede di prima applicazione della presente legge costituzionale. a) le prime elezioni del Senato federale della Repubblica successive alla data di entrata in vigore della medesima legge sono indette dal )residente della Repubblica c*e ne fissa la prima riunione non oltre il ventesimo giorno dalle elezioni medesime *anno luogo contestualmente a (uelle della Camera dei deputati ed i senatori cosL eletti durano in carica per cin(ue anniJ sono eleggibili a senatori di una Regione o )rovincia autonoma gli elettori c*e *anno compiuto i (uaranta anni di et'J sono eletti nella circoscrizione 9stero solamente i diciotto deputati di cui all+articolo 56 secondo comma della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionaleJ ai fini dell+applicazione dell+articolo 56 (uarto comma della Costituzione la ripartizione dei seggi fra le circoscrizioni fatto salvo il numero dei seggi assegnati alla circoscrizione 9stero si effettua dividendo per seicentododici il numero degli abitanti della Repubblica (uale risulta dall+ultimo censimento generale della popolazioneJ b) alla scadenza dei cin(ue anni di cui alla lettera a) *anno luogo le nuove elezioni del Senato federale della Repubblica nella composizione di cui all+articolo 5A della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionaleJ sono eleggibili a senatori di una Regione o )rovincia autonoma gli elettori c*e *anno compiuto i venticin(ue anni di et'J

-$

c) la legislatura di ciascuna @ssemblea o Consiglio regionale e di )rovincia autonoma in carica trascorsi trenta mesi dalla data di indizione delle prime elezioni di cui alla lettera a) dura fino alla data di indizione delle nuove elezioni di cui alla lettera b)J fatto salvo il caso di scioglimento ai sensi del comma 5J d) le nuove elezioni di cui alla lettera b) sono indette dal )residente della Repubblica c*e fissa la prima riunione del Senato federale della Repubblica entro il ventesimo giorno dalle elezioni medesime ed *anno luogo contestualmente a (uelle di tutte le @ssemblee o Consigli regionali o di )rovincia autonoma in carica alla data delle elezioni c*e sono conseguentemente sciolti# 5# Con esclusivo riferimento al (uin(uennio successivo alle prime elezioni del Senato federale della Repubblica di cui alla lettera a) del comma 7 in caso di scioglimento del Consiglio o @ssemblea regionale o dei Consigli delle )rovince autonome in base all+articolo 126 o ad altra norma costituzionale la durata della successiva legislatura regionale o provinciale ridotta conseguentemente in modo da assicurare nelle nuove elezioni del Senato federale della Repubblica la contestualit' di cui all+articolo 5A secondo comma della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionale# 6# )er le prime elezioni del )residente della Repubblica successive alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale il termine di (uindici giorni di cui all+articolo %5 terzo comma della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionale fissato in (uarantacin(ue giorni# A# )er le elezioni del Senato federale della Repubblica e della Camera dei deputati successive alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale e fino all+adeguamento della legislazione elettorale alle disposizioni della presente legge costituzionale trovano applicazione le leggi elettorali per il Senato della Repubblica e la Camera dei deputati vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale# %# Le disposizioni dei regolamenti parlamentari vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale continuano ad applicarsi fino alla data di entrata in vigore delle loro modificazioni conseguenti alla medesima legge# Le norme regolamentari incompatibili con la presente legge costituzionale cessano di avere efficacia a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge medesima# >ino alla determinazione dei criteri generali di cui all+articolo A0 sesto comma della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionale il )residente di ciascuna Camera verifica c*e un disegno di legge non contenga disposizioni relative a materie per cui si dovrebbero applicare procedimenti diversi# $# Le funzioni attribuite ai Consigli delle autonomie locali da disposizioni costituzionali sono esercitate dal rispettivo Consiglio o @ssemblea regionale o Consiglio della )rovincia autonoma fino alla data della istituzione di ciascun Consiglio delle autonomie locali# 10# ,n sede di prima applicazione dell+articolo 1-5 della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionale alla scadenza del termine dei giudici della Corte costituzionale gi' eletti dal )arlamento in seduta comune e alle prime scadenze del termine di un giudice gi' eletto dalla suprema magistratura ordinaria e di un giudice gi' nominato dal )residente della Repubblica al Senato federale della Repubblica integrato dai )residenti delle !iunte delle Regioni e delle )rovince autonome di Brento e di Eolzano e alla Camera dei deputati attribuita alternativamente l+elezione di ciascun giudice in scadenza# @l Senato attribuita l+elezione del primo giudice in scadenza# 11# ,l (uarto comma dell+articolo 1-5 della Costituzione come sostituito

70

dall+articolo 51 della presente legge costituzionale non si applica nei confronti dei giudici costituzionali in carica alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale# 12# ,n caso di cessazione anticipata dall+incarico di singoli componenti del Consiglio superiore della magistratura gi' eletti dal )arlamento in seduta comune il Senato federale della Repubblica procede alle conseguenti elezioni suppletive fino alla concorrenza del numero di componenti di sua competenza ai sensi dell+articolo 107 (uarto comma della Costituzione come modificato dall+articolo -6 della presente legge costituzionale# 1-# 0ei cin(ue anni successivi alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale si possono con leggi costituzionali formare nuove Regioni con un minimo di un milione di abitanti a modificazione dell+elenco di cui all+articolo 1-1 della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionale senza il concorso delle condizioni ric*ieste dal primo comma dell+articolo 1-2 della Costituzione fermo restando l+obbligo di sentire le popolazioni interessate# 17# Le popolazioni interessate di cui al comma 1- sono costituite dai cittadini residenti nei Comuni o nelle )rovince di cui si propone il distacco dalla Regione# 15# , senatori a vita in carica alla data di inizio della prima legislatura successiva a (uella in corso alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale permangono in carica presso il Senato federale della Repubblica# 16# @ll+articolo 5 della legge costituzionale 22 novembre 1$$$ n# 1 sono apportate le seguenti modificazioni. a) al comma 2 lettera b), sono soppresse le parole. Q impedimento permanente o morteRJ b) dopo il comma 2 aggiunto il seguente. Q2&bis$ 0el caso di impedimento permanente o morte del )residente della !iunta il Consiglio nomina un nuovo )residenteR# 1A# Le disposizioni di cui al comma 16 si applicano in via transitoria anc*e nei confronti delle Regioni nelle (uali alla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale siano gi' entrati in vigore i nuovi statuti regionali ai sensi della legge costituzionale 22 novembre 1$$$ n# 1# 1%# @ll+articolo 1 comma - della legge costituzionale -1 gennaio 2001 n# 2 nel primo periodo le parole. Qil primo rinnovoR sono sostituite dalle seguenti. Qi rinnoviR e la parola. QsuccessivoR sostituita dalla seguente. QsuccessiviR# @rt# 57# %'egioni a statuto speciale) >atto salvo (uanto previsto dall+articolo -% sino all+adeguamento dei rispettivi statuti di autonomia le disposizioni di cui al capo 2 della presente legge costituzionale si applicano anc*e alle Regioni a statuto speciale e alle )rovince autonome di Brento e di Eolzano per le parti in cui prevedono forme di autonomia pi6 ampie rispetto a (uelle gi' attribuite# Sino all+adeguamento dei rispettivi statuti le rimanenti disposizioni della presente legge costituzionale c*e interessano le Regioni si applicano anc*e alle Regioni a statuto speciale e alle )rovince autonome di Brento e di Eolzano# @rt# 55# 71

%(deguamento degli statuti speciali) @i fini dell+adeguamento degli statuti di cui all+articolo 57 nelle Regioni a statuto speciale e nelle )rovince autonome di Brento e di Eolzano riconosciuta parit' di diritti ai cittadini (ualun(ue sia il gruppo linguistico al (uale appartengono# @rt# 56# %)rasferimento di beni e di risorse) 9ntro cin(ue anni dalla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale il !overno assicura la puntuale individuazione dei beni e delle risorse da trasferire alle Regioni e agli enti locali la loro ripartizione tra le Regioni e tra Regioni ed enti locali per garantire l+effettivo esercizio delle rispettive funzioni e competenze di cui alla presente legge costituzionale e alla legge costituzionale 1% ottobre 2001 n# -# La legge dello Stato approvata ai sensi dell+articolo A0 terzo comma della Costituzione come modificato dalla presente legge costituzionale stabilisce le modalit' e i tempi per la ripartizione dei beni e delle risorse individuati e i successivi trasferimenti c*e devono comun(ue essere congrui rispetto alle funzioni e alle competenze esercitate e comportano l+adeguamento delle amministrazioni statali in rapporto ad eventuali compiti residui# @rt# 5A# %*ederalismo fiscale e finanza statale) 9ntro tre anni dalla data di entrata in vigore della presente legge costituzionale le leggi dello Stato assicurano l+attuazione dell+articolo 11$ della Costituzione# ,n nessun caso l+attribuzione dell+autonomia impositiva ai Comuni alle )rovince alle Citt' metropolitane e alle Regioni pu? determinare un incremento della pressione fiscale complessiva#

72