Sei sulla pagina 1di 8

Programma.

Fondazione Trame Consiglio dAmministrazione Presidente: Armando Caputo Vice presidente: Lirio Abbate Direttore: Tommaso De Pace Consiglieri: Silvia Barbagallo Fabio Del Giudice Maria Teresa Morano Gioacchino Tavella Collegio dei revisori dei conti Presidente del collegio: Costantino Fittante Sindaci effettivi: Agrippino Cataneo Costantino Fittante Trame.3 Direttore artistico: Gaetano Savatteri Coordinamento progetto: Tommaso De Pace Coordinamento contenuti e rapporti con editori: Silvia Barbagallo Assistente coordinamento: Cristina Porcelli Immagine, ideazione e realizzazione grafica: Guido Scarabottolo Ideazione e realizzazione sito web: Kreativehouse s.r.l. Coordinamento volontari: Antonio Marinaro Letizia Rocca Segreteria festival: Maria Immacolata Scimone Comunicazione web: Daniela Ravanetti Ufficio stampa: Giovanna Mazzarella, Alessandra Filograno Daniela Caprino AIE Associazione Italiana Editori Presidente: Marco Polillo Direttore: Alfieri Lorenzon Rapporti con le Istituzioni: Fabio del Giudice Ufficio Stampa: Daniela Poli Ufficio Studi: Gianni Peresson Comune di Lamezia Terme Assessore alla Cultura: Giusi Crimi Dirigente settore programmazione: Salvatore Orlando Dirigente settore cultura: Nadia Aiello Funzionario settore cultura: Francesco Costanzo Funzionario dellUfficio Beni ed Istituzioni Culturali: Claudia Brunetti Responsabile sezione lavori: Giovanni Saladino Segreteria area promozione del territorio: Antonella Costantino

Trame.3 Ci sono sfide affascinanti. Affascinanti perch difficili. La direzione di Trame una di queste: perch fare un festival di libri sulle mafie a Lamezia Terme, in terra di Calabria, operazione ardita e complessa. Perch affrontare la terza edizione di una kermesse che in due edizioni si affermata per qualit, autorevolezza e prestigio diventa unimpresa ardua. E, infine, perch nel ripresentarsi al pubblico, dopo lesperienza degli ultimi due anni, bisogna trovare strade nuove che comunque mantengano il filo della continuit e del valore di uniniziativa che ha saputo trovare subito la sua platea e il suo significato. Per Trame 3, daccordo con i promotori, gli sponsor e i tanti amici del festival, abbiamo deciso di esplorare altri territori rispetto a quelli della saggistica e del giornalismo dinchiesta, allargando il discorso sulla legalit e contro le mafie ai linguaggi dellarte, del cinema, della letteratura, della musica. Abbiamo cos coinvolto artisti, registi, scrittori, musicisti per avere uno sguardo trasversale sui temi di Trame. Un ragionamento che, oltre allimpegno e alla denuncia, sappia cogliere i segnali di speranza e di cambiamento che, a volte sottotraccia, si muovono in Calabria e nellItalia intera. E per questo lattenzione particolare a quelle in prima linea sindache, giornaliste, mogli, madri che con la loro esperienza stanno determinando vere rivoluzioni sociali, con la forza e la determinazione propria delle donne. Lattenzione al futuro e al rinnovamento, dunque, attraverso gli strumenti della cultura questioni di cui a Lamezia Terme parleremo anche con il ministro dei Beni culturali Massimo Bray per ripetere quanto Paolo Borsellino disse a Rosaria Schifani, vedova di uno degli agenti uccisi a Capaci, nei giorni terribili delle stragi di mafia: Questa terra diventer bellissima. Proprio cos: bellissima. Gaetano Savatteri Anche questanno ci ritroveremo nei palazzi storici e nelle piazze della nostra Citt, per immergerci piacevolmente nei percorsi culturali disegnati dal nuovo Direttore del Festival, Gaetano Savatteri, un grande professionista competente, generoso e appassionato. Avr il difficile compito di continuare il grande lavoro di Lirio Abbate, la persona che pi di ogni altra ha rappresentato e reso importante Trame. Questa edizione di Trame si far solo grazie allimportante contributo economico messo a disposizione dallAmministrazione Comunale e dallAIE - Associazione Italiana Editori. Tutte le altre istituzioni alle quali era stato richiesto un contributo, lo hanno gentilmente negato o cestinato. Rimane forte il rammarico per come, dai nostri rappresentanti politici, viene sottovalutata una manifestazione culturale e di riscatto civile, seguita e apprezzata in Italia e oltre confine. Lultima riflessione vuole essere anche un auspicio. Lo scorso anno, pochi giorni dopo la chiusura del Festival, con loperazione Medusa fu inferto un colpo durissimo ai Giamp, una delle cosche storiche di Lamezia. Il primo grado di giudizio si concluso il 17 maggio e i 36 imputati sono stati condannati a pene durissime. Questo stato reso possibile oltre che dalleccellente lavoro, durato alcuni anni, svolto dalle forze dellordine, coordinate magistralmente dalla DDA, dal contribuito sostanziale arrivato da alcuni imprenditori, che hanno prima denunciato e poi si sono costituiti parte civile nel processo. Questa edizione del Festival vogliamo dedicarla proprio a loro, sperando fortemente che il loro gesto venga replicato da altri colleghi, ai quali noi, con grande piacere, vorremmo dedicare, il prossimo anno, Trame.4. Armando Caputo Presidente Fondazione Trame Trame non semplicemente un festival. Non solo un evento. Non un prodotto seriale di marketing culturale. Trame cosa diversa dalle innumerevoli iniziative che, sia pure con moltissimi meriti, affollano il panorama nazionale, quando le piazze dItalia ogni estate si riempiono di scrittori, dialoghi, dibattiti, conversazioni allaperto, spesso dentro una cornice pi o meno mondana. Trame cosa diversa, perch ha una sua palese cifra di autenticit. Probabilmente, proprio la sua sede - Lamezia Terme, la Calabria a dare profondo spessore civile a questo festival di libri sulla mafia. E poche altre volte la parola festival ritrova la sua radice etimologica: festa della mente, della cultura, dellimpegno, dei libri e delleditoria. A questa latitudine, davanti a un pubblico mai superficiale, spinto da motivazioni fortissime, il libro ritrova cos la sua funzione di strumento del sapere. E la parola assume il suo valore di esperienza comune tra persone che non si limitano a consumare cultura, ma ne divengono i protagonisti. Questo succede a Trame, in Calabria. Marco Polillo Presidente AIE Per il terzo anno consecutivo Lamezia Terme ospita Trame, Festival dei libri sulle mafie. Gi questa una notizia positiva in una regione ed in un tempo in cui difficile avere continuit, mantenere un filo di ragionamento negli eventi a cui si da vita. Un appuntamento fortemente voluto dalla nostra amministrazione che ha scelto, nonostante i tagli a cui sono stati sottoposti gli enti locali, di continuare ad investire in cultura e su un evento che ha gi conquistato prestigio e riconoscibilit nel panorama delle iniziative in programma nel nostro Paese. Dal 19 al 23 di giugno la citt si animer ancora una volta con dibattiti, incontri, spettacoli e laboratori mettendo a confronto i principali protagonisti della lotte alle mafie con coloro che le studiano e le raccontano e tutti loro con i nostri cittadini e con i tanti che verranno per seguire il festival animati da passione civile o anche solo semplice curiosit. A tutti laugurio di vivere insieme una nuova bella esperienza che li porti anche a conoscere pi a fondo la nostra citt, le sue bellezze e le sue straordinarie potenzialit. Gianni Speranza Sindaco di Lamezia Terme

media partner

UNIONE EUROPEA

REPUBBLICA ITALIANA

info: Segreteria Palazzo Nicotera Piazza T. Campanella Lamezia Terme segreteria@tramefestival.it 346 9544078.

Mercoledi 19 giugno
Inaugurazione festival Mani in alto Installazione di RAP per Trame con i bambini, le donne e gli uomini di Lamezia Terme Riparte il futuro. Petizione contro la corruzione Federico Anghel e Maddalena Antognoli (Gruppo Abele) Vite di ragazzi donore Giuseppe Ardica, Renzo Caponetti (Ass. Antiracket Gela), coordina Bianca Stancanelli (giornalista) (Giuseppe Ardica, Baby killer. Storia dei ragazzi donore di Gela, Marsilio) Storie di ordinaria resistenza Giuseppe Trimarchi, Deborah Cartisano e Rocco Mangiardi (Ass. Antiracket Lamezia), coordina Gianfrancesco Turano (giornalista) (Giuseppe Trimarchi, Calabria ribelle. Storie di ordinaria resistenza, Citt del sole edizioni) E i bambini osservano muti Giuseppe Marotta, Pasquale Scimeca (regista), Salvatore Cantone (Ass. Antiracket Pomigliano), coordina Bianca Stancanelli (giornalista) (Giuseppe Marotta, E i bambini osservano muti, Corbaccio) Fimmine ribelli Lirio Abbate, Federico Cafiero de Raho (magistrato), Alessandra Cerreti (magistrato), coordina Gaetano Savatteri (Lirio Abbate, Fimmine ribelli. Come le donne salveranno il paese dalla ndrangheta, Rizzoli) Quando la ndrangheta va al nord Nando Dalla Chiesa, Michele Prestipino (magistrato), coordina Attilio Bolzoni (giornalista) (Nando Dalla Chiesa, Martina Panzarasa, Buccinasco, Einaudi) Io parlo, prima persona femminile Francesca Chirico, Maria Teresa Morano (Ass. Antiracket Lamezia), coordina Raffaella Calandra (giornalista) (Francesca Chirico, Io parlo. Donne ribelli in terra di ndrangheta, Castelvecchi) Le trappole dellantimaa I giornalisti Francesco Merlo e Pietrangelo Buttafuoco ne parlano con Gaetano Savatteri (Leonardo Sciascia, La storia della mafia, Barion) A lezione di antimaa Nando Dalla Chiesa (sociologo) presenta il progetto Stampo Antimafioso Il giudice e il boss Lo scrittore Mimmo Gangemi ne parla con Arcangelo Badolati (giornalista) (Mimmo Gangemi, Il patto del giudice. Una nuova indagine di Alberto Lenzi, Garzanti Libri) ore 16.30 Piazza Mercato Vecchio

ore 17.30 Palazzo Nicotera ore 18.00 Chiostro San Domenico

ore 19.00 Palazzo Nicotera

ore 19.30 Chiostro San Domenico

ore 20.30 Piazzetta San Domenico

ore 21.30 Palazzo Nicotera

ore 22.00 Chiostro San Domenico

ore 22.30 Piazzetta San Domenico

ore 23.30 Palazzo Nicotera ore 24.00 Piazzetta San Domenico

Gioved 20 giugno
ore 16.00 Chiostro San Domenico ore 17.00 Palazzo Nicotera A lezione di antimaa Laboratorio a cura di Stampo Antimafioso Spazio Ossigeno La donna che morse il cane Alberto Spampinato, Francesca Viscone, Marilena Natale, Ester Castano (ebook di Gerardo Adinolfi, La donna che morse il cane. Storie di croniste minacciate, Ossigeno Informazione) Ventanni in carcere da innocente Giuseppe Gulotta ne parla con Carmelo Sardo (giornalista) (Nicola Biondo, Giuseppe Gulotta, Alkamar. La mia vita in carcere da innocente, Chiarelettere) Politici e malandrini Enzo Ciconte, Francesco Forgione (gi Presidente Commissione Antimafia), coordina Filippo Veltri (giornalista) (Enzo Ciconte, Politici e Malandrini, Rubbettino) Roma maosa Il magistrato Giancarlo Capaldo ne parla con Carlo Bonini (giornalista) (Giancarlo Capaldo, Roma mafiosa. Cronache dassalto criminale allo Stato, Fazi) Salerno Reggio Calabria: la strada della ndrangheta Antonello Mangano, Gaetano Saffioti (imprenditore), Giuseppe Smorto (giornalista), coordina Carlo Macr (giornalista) (Antonello Mangano, Zenobia. Dalla Salerno - Reggio Calabria ai cantieri del Nord il laboratorio dei rapporti tra ndrangheta e imprese, Castelvecchi) Antonio Manganelli: un poliziotto perbene Adriana Piancastelli Manganelli, Mimmo Gangemi (scrittore), coordina Peppino Caldarola (giornalista) (Antonio Manganelli, Il sangue non sbaglia, Rizzoli) Il coraggio di voltare pagina La giornalista Marika Demaria ne parla con Manuela Iat (giornalista) (Marika Demaria, La scelta di Lea. La ribellione di una donna alla ndrangheta, Melampo) Se i partiti perdono la testa Il regista Roberto And e lo storico Salvatore Lupo ne parlano con Gaetano Savatteri (Roberto And, Il trono vuoto, Bompiani Salvatore Lupo, Antipartiti. Il mito della nuova politica nella storia della Repubblica, Donzelli) Padri e glie di maa Ombretta Ingrasc, Enzo Ciconte (storico), coordina Raffaella Calandra (giornalista), (Ombretta Ingrasc, Confessioni di un padre. Il pentito Emilio Di Giovine racconta la ndrangheta alla figlia, Melampo) Sale nero. Musica e parole per i migranti Mario Incudine Cinema di mezzanotte: Viva la libert un film di Roberto And

ore 17.30 Chiostro San Domenico

ore 18.30 Palazzo Nicotera

ore 19.00 Chiostro San Domenico

ore 20.00 Palazzo Nicotera

ore 20.30 Piazzetta San Domenico

ore 21.30 Palazzo Nicotera

ore 22.00 Piazzetta San Domenico

ore 22,30 Palazzo Nicotera

ore 23.30 Piazzetta San Domenico ore 24.00 Palazzo Nicotera

Venerd 21 giugno
Rassegna stampa col giornalista Francesco Vitale Dire e non dire Il magistrato Nicola Gratteri ne parla con Pietro Melia (giornalista) (Nicola Gratteri Antonio Nicaso, Dire non dire, Mondadori) Libero di nome e per sempre Marcello Ravveduto, Davide Grassi (imprenditore), coordina Enrico Colajanni (Ass. Libero Futuro) (Marcello Ravveduto, Libero Grassi. Storia di uneresia borghese, Feltrinelli) Spazio ossigeno - Taci o sparo! Enzo Iacopino, Giuseppe Baldessarro, Arnaldo Capezzuto, coordina Alberto Spampinato (ebook - Taci o sparo! Lanti-informazione sulla mafia, Ossigeno Informazione) Il miracolo di don Puglisi Roberto Mistretta, monsignor Domenico Mogavero (Vescovo Mazara Del Vallo), Alessandro De Lisi (Progetto San Francesco) (Roberto Mistretta, Il miracolo di Don Puglisi, Anordest Edizioni) I giardini di Cosa Nostra Vittorio Coco, Salvatore Lupo (storico), coordina Piero Melati (giornalista) (Vittorio Coco, La mafia dei giardini. Storia delle cosche della Piana dei Colli, Laterza) Il padrino sul lettino di Freud Corrado De Rosa, Laura Galesi, Giovanni Musar (magistrato), coordina Francesco La Licata (giornalista) (Corrado De Rosa, Laura Galesi, Mafia da legare. Pazzi sanguinari, per convenienza, finte perizie vere malattie: come Cosa Nostra usa la follia, Sperling & Kupfer) Onora la madre Angela Iantosca, don Giacomo Panizza, coordina Gianfranco Manfredi (giornalista) (Angela Iantosca, Onora la madre. Storie di ndrangheta al femminile, Rubbettino) Il paradosso del poliziotto Lo scrittore Gianrico Carofiglio ne parla con Gaetano Savatteri I Clash, la Calabria e la Fiat Il regista Mimmo Calopresti ne parla con Fulvia Caprara (giornalista) (Mimmo Calopresti, Io e lavvocato. Storia dei nostri padri, Mondadori) Musica contro le mae Capatosta Cinema di mezzanotte: La seconda volta un film di Mimmo Calopresti ore 11.00 Palazzo Nicotera ore 17.00 Palazzo Nicotera

ore 18.00 Chiostro San Domenico

ore 18.30 Palazzo Nicotera

ore 19.30 Chiostro San Domenico

ore 20.00 Palazzo Nicotera

ore 20.30 Piazzetta San Domenico

ore 21.30 Palazzo Nicotera

ore 22.00 Piazzetta San Domenico ore 23.00 Palazzo Nicotera

ore 24.00 Piazza Sacchi ore 24.00 Palazzo Nicotera

Sabato 22 giugno
ore 11.00 Palazzo Nicotera ore 17.00 Palazzo Nicotera Rassegna stampa col giornalista Francesco Vitale Da Genova a Marsiglia: la maa preferisce il mare Marco Grasso, Matteo Indice, Fabrice Rizzoli, coordina Francesco DAyala (giornalista) (Marco Grasso, Matteo Indice, A meglia parola - Liguria Terra di ndrangheta, Ed. De Ferrari Fabrice Rizzoli, Petit dictionnaire nerv de la mafia, Lopportun Eds De) Indagine su mia madre Salvo Palazzolo, Alessio Cordaro, coordina Francesco Vitale (giornalista) (Salvo Palazzolo, Alessio Cordaro, Se muoio sopravvivimi, Melampo) Spazio ossigeno - Linformazione che sda le minacce Franco Oddo, Giovanni Taranto, Michele Inserra, coordina Alberto Spampinato Un uomo molto cattivo Lo scrittore Giuseppe Di Piazza ne parla con Giulia Innocenzi (giornalista) (Giuseppe Di Piazza, Un uomo molto cattivo, Bompiani) La nostra guerra non mai nita Il giornalista Giovanni Tizian ne parla con PIF (regista) (Giovanni Tizian, La nostra guerra non mai finita, Mondadori) Calabria, buco nero della notizia Fabio Tamburini (Direttore Radio 24), Marino Sinibaldi (Radio 3) e Goffredo Buccini (giornalista) ne parlano con Aldo Varno (giornalista) Autobiograa di un glio del Bronx Il produttore Gaetano Di Vaio ne parla con Gabriella Gallozzi (giornalista) (Gaetano Di Vaio, Guido Lombardi, Non mi avrete mai, Einaudi) Quelle in prima linea: le sindache antimaa Goffredo Buccini, Elisabetta Tripodi (sindaco di Rosarno), Maria Carmela Lanzetta(sindaco di Monasterace), coordina Gaetano Savatteri (Goffredo Buccini, LItalia quaggi. Maria Carmela Lanzetta e le donne contro la ndrangheta, Laterza) PIF con i suoi testimoni Pico Di Trapani, Giorgio Scimeca (imprenditore), coordina PIF (regista) (Pico Di Trapani, Viaggio in Sicilia, Navarra) Musica contro le mae Federico Cimini Cinema di mezzanotte: Placido Rizzotto un film di Pasquale Scimeca

ore 17.30 Chiostro San Domenico

ore 18.30 Palazzo Nicotera ore 19.00 Chiostro San Domenico

ore 20.00 Piazzetta San Domenico

ore 21.00 Chiostro San Domenico

ore 21.30 Palazzo Nicotera

ore 22.00 Piazzetta San Domenico

ore 23.00 Palazzo Nicotera

ore 24.00 Piazza Sacchi ore 24.00 Palazzo Nicotera

Domenica 23 giugno
Rassegna stampa col giornalista Francesco Vitale Lurlo degli innocenti Raffaele Sardo ne parla con Francesco Vitale (giornalista) (Raffaele Sardo, Come nuvole nere. Vittime innocenti, Melampo) Taccuini dalla Calabria. Progetto di reportage letterari Gli scrittori Evelina Santangelo e Marcello Fois ne parlano con Marino Sinibaldi (direttore Radio3) Le citt al veleno Cristina Zagaria, Daniela Spera (chimico) coordina Manuela Iat (giornalista) (Cristina Zagaria, Veleno, Sperling & Kupfer) Le mae dalla A alla Z Claudio Camarca, Nicola Gratteri (magistrato), Giuseppe Baldessarro (giornalista), Isaia Sales (scrittore), coordina Luciano Scalettari (giornalista) (Claudio Camarca, Dizionario enciclopedico delle mafie in Italia, Castelvecchi) Questa terra diventer bellissima Il ministro per i Beni e le Attivit Culturali Massimo Bray ne parla con Marino Sinibaldi e Gaetano Savatteri Le mie Calabrie Reading dello scrittore Carmine Abate musiche di Cataldo Perri, canti arbresh di Anna Stratig Maa bunker John Dickie, Elena Cosentino, Giuseppe Lumia, coordina Raffaella Calandra (Radio 24) (Mafia bunker. documentario di John Dickie e Elena Cosentino) Il ritmo della legalit Dario Brunori, Alfonso De Pietro, Gennaro De Rosa (AA.VV. Musica contro le mafie, Rubbettino Editore) Musica contro le mae Alfonso De Pietro Brunori SAS ore 11.00 Palazzo Nicotera ore 17.30 Chiostro S. Domenico

ore 18.00 Palazzo Nicotera

ore 18.30 Chiostro S. Domenico

ore 19.00 Palazzo Nicotera

ore 20.00 Piazzetta San Domenico

ore 21.30 Piazzetta San Domenico

ore 22.30 Palazzo Nicotera

ore 23.00 Piazza Sacchi

ore 23.30 Piazza Sacchi

via To

vi

o aC

rre

nf o

an G

aM

via

sca

pia

i ell

so or

lett

zza

via S

via S

Sac

apri

i um

str

aru

chi

an

iova

ca

nni

ed ere

Piazza Sacchi Piazzetta San Domenico Chiostro di San Domenico Piazza Mercato Vecchio

via Ubaldo

De Medic

via
tti Ango

Palazzo Nicotera
Po nte Sa nt

largo

An

ton

20.21.22 Giugno ore 10:00 13:00 | Chiostro San Domenico 20.21.22 Giugno ore 10:30 13:00; ore 15:00 17:00 Chiostro San Domenico 20.21.22 Giugno ore 10:00 13:00 | Chiostro San Domenico 22 Giugno ore 10:00 13:00; ore 15:00 18:00 Chiostro San Domenico

Trame di inchieste. Workshop di giornalismo a cura de lEspresso conTe i giornalisti Emiliano Fittipaldi e Gianfrancesco Turano vere
via

via Cro

19.20.21 Giugno ore 10:00 13:00 | Chiostro San Domenico

Trame di photo. Workshop di fotografia con Mario Spada


via

cefisso

WORKSHOP via
r Ca

du

cc

via

Iso

nzo

io

per informazioni e iscrizioni www.tramefestival.it

Scegli di sostenere il festival TRAME destinando il tuo 5x1000 nella dichiarazioni dei redditi Firma nella casella Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilit sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui allart. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997 ed inserisci

via

Lo

Ind

rie do

ipe nd

Trame di carta. Workshop sulla comunicazione social Librai ed editori tempi di Twitter, Facebook, Blog & co. Po viaai A cura dellAIE - Associazione Italiana Editori

Trame di cinema. Workshop di sceneggiatura cinematografica Il racconto dellItalia del presente. Con la sceneggiatrice Monica Zapelli Trame di segni. Dateci una mano. Workshop di illustrazione Verso unimmagine grafica del festival partecipata. Con Guido Scarabottolo

en za

allAssociazione Antiracket Lamezia Onlus il codice fiscale 92017790798