Sei sulla pagina 1di 2

Scheda di dettaglio

Sintesi di zeoliti da fly ash


Linvenzione concerne un processo di sintesi di geopolimeri e zeoliti da fly ash. Il metodo per la sintesi di zeoliti (zeolite X) secondo linvenzione un processo idrotermale con prefusione che si compone delle seguenti fasi: fusione di fly ash e soda caustica (NaOH solido), dispersione in acqua di mare del materiale risultante (previa opportuna disgregazione), incubazione per 4 giorni. La temperatura di incubazione compresa nellintervallo 25-70C, preferibilmente nellintervallo 30-60C, pi preferibilmente nellintervallo 35-43C. Il processo oggetto dellinvenzione mostra un sorprendente aumento di produzione di zeolite con limpiego di acqua di mare (rispetto allutilizzo di acqua distillata) per basse temperature dincubazione (35-43C). Questi risultati indicano che lacqua di mare, utilizzata per il raffreddamento delle turbine di impianti di energia elettrica, pu essere riciclata per la sintesi di zeoliti X senza la necessit di impiegare altra energia o con un ridotto apporto energetico per un ulteriore innalzamento della temperatura di incubazione nel processo di produzione di zeoliti.

Inventori
Belviso Claudia Cavalcante Francesco Fiore Saverio

Classificazioni

Sett. tecnologico
tecnologie/ingegneria ambientali

Titolarit
Consiglio Nazionale delle Ricerche

Keyword
Fly ahs, zeolite, acqua di mare, processo idrotermale con pre-trattamento di fusione, basse temperature dincubazione

Vantaggi
I vantaggi legati al processo oggetto dellinvenzione possono essere cos riassunti:a) riduzione del quantitativo di fly ash da conferire in discarica; b) aumento della quantit di zeolite sintetizzata rispetto a quella prodotta con acqua distillata; c) eliminazione dei costi dovuti allimpiego di acqua distillata su larga scala; d) eliminazione o riduzione drastica dei costi per ottenere la temperatura di incubazione poich, con lacqua di mare, la zeolite si forma a basse temperature tanto da poter impiegare nel processo direttamente lacqua di mare utilizzata per il raffreddamento della turbina delle centrali termoelettriche, eventualmente, aumentandone la temperatura solo di pochi gradi

Consiglio Nazionale delle Ricerche - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 Roma - E-mail: ipr@cnr.it

Applicazioni
Le zeoliti sintetiche sono caratterizzate da unelevata capacit di scambio cationico (CEC), grande superficie di area e tipiche strutture aperte. Tali propriet rendono questi minerali molto utili in svariati impieghi di tipo pratico e molto adoperati nella risoluzione di problematiche ambientali legate allimmobilizzazione di elementi tossici. Il materiale zeolitizzato ottenuto con la presente invenzione pu essere utilizzato anche per la produzione di cementi e nellingegneria edile.

Consiglio Nazionale delle Ricerche - P.le Aldo Moro, 7 - 00185 Roma - E-mail: ipr@cnr.it