Sei sulla pagina 1di 5

LA CARIT NELLA STORIA DELLA CHIESA/1 Introduzione metodologica e teologica Perch un corso di storia allinterno di un percorso di formazione teologica?

La parola teologia deriva dalla compo i!io"e di d#e termi"i di origi"e greca$ 1% theos& c'e ig"i(ica Dio) *% logos& cio+ parola o di cor o% Da ci, ri #lta c'e teologia i p#, trad#rre letteralme"te co" di cor o # Dio% I" ma"iera molto -a"ale& .#i"di& (are teologia ig"i(ica pre"dere il dato di (ede& c'e parla di Dio& e a"ali!!arlo ra!io"alme"te% De(i"ita i" .#e to modo& la ricerca teologica "o" em-ra molto collegata co" l/i"dagi"e torica% Il co"cilio 0atica"o II& per,& "el decreto #lla (orma!io"e acerdotale Optatam totius& c'e i occ#pa a"c'e di dare delle direttive #l ri""ovame"to degli t#di (ilo o(ici e teologici "ei emi"ari& a((erma& i" ri(erime"to alla teologia dogmatica$ 1prima ve"ga"o propo ti gli te i temi -i-lici) i ill# tri poi agli al#""i il co"tri-#to dei padri della c'ie a orie"tale e occide"tale "ella (edele tra mi io"e ed e"#clea!io"e delle i"gole verit2 rivelate& "o"c'3 l/#lteriore toria del dogma& co" idera"do a"c'e i rapporti di .#e ta co" la toria ge"erale della c'ie a% I"oltre& per ill# trare i"tegralme"te .#a"to pi4 po i-ile i mi teri della alve!!a& gli al#""i impari"o ad appro(o"dirli e a veder"e il "e o per me!!o della pec#la!io"e 567) i i" eg"i loro a rico"o cerli pre e"ti e opera"ti empre "elle a!io"i lit#rgic'e e i" t#tta la vita della c'ie a) e i"oltre e i impari"o a cercare la ol#!io"e dei pro-lemi #ma"i alla l#ce della rivela!io"e& ad applicare le verit2 eter"e alla m#tevole co"di!io"e di .#e to mo"do e com#"icarle i" modo appropriato agli #omi"i co"tempora"ei81% Sc'ematicame"te #"o t#dio teologico i compo"e& .#i"di& di #"a erie di tappe #cce ive$ 1. a"ali i del dato -i-lico) 2. t#dio dello vil#ppo torico della ri(le io"e teologica) 3. ri(le io"e ra!io"ale #l tema) 4. applica!io"e alla co"tempora"eit2% 9 c'iaro& .#i"di& c'e il mome"to dell/a"ali i dello vil#ppo torico di #"a determi"ata .#e tio"e teologica + #"a parte (o"dame"tale del (are teologia& ma olo e vie"e compre o "ella ma"iera corretta& c'e + .#ello c'e i v#ole (are ade o% Due modi di evidenziare lo sviluppo storico di un tema teologico :er t#diare lo vil#ppo della ri(le io"e teologia # #" determi"ato tema i po o"o ipoti!!are alme"o d#e metodi% Il primo + .#ello di delimitare #" tempo all/i"ter"o del .#ale volgere l/i"dagi"e% Nel "o tro ca o& dove"do te"ere i" co" idera!io"e t#tto l/arco della toria della C'ie a& i i"divid#er2 il termi"e i"i!iale "ell/eve"to Cri to e il termi"e (i"ale "el "o tro oggi% I" .#e to pa!io temporale& #cce ivame"te& i po o"o a"dare a po i!io"are dei p#"ti& c'e i"divid#a"o dei preci i mome"ti i" c#i il "o tro tema + tato trattato& o i + vil#ppato& a eg#ito di alc#"i eve"ti ig"i(icativi% I" .#e to modo& per,& pi4 c'e vera e propria toria dello vil#ppo del tema i" .#e tio"e i (a arc'eologia teologica% Si pre"do"o& cio+& dei dati torici come e (o ero dei reperti& i po i!io"a"o "el loro tempo e co"te to& e i la cia"o l;& come de"tro delle tec'e i" #" m# eo& data"doli ed e po"e"doli dove og"#"o p#, vederli% C'i li acco ta a .#alco a di pi4 di .#el determi"ato periodo& poi pa a oltre& al reperto #cce ivo% I" .#e to modo ic#rame"te i ac.#i i ce .#alc'e co"o ce"!a i" pi4 del proprio pa ato& "el "o tro ca o peci(ico di come la C'ie a a--ia e ercitato la carit2 "egli a""i% Re ta& per,& il d#--io di .#a"to .#e to ia #tile
1 O 1<%

all/i"ter"o di #" percor o di (orma!io"e% L/ori!!o"te da te"ere empre pre e"te& i"(atti& + .#ello teologico& cio+ dell/appro(o"dime"to ra!io"ale e ragio"ato del mi tero di Dio$ .#i"di (are arc'eologia& i" .#e to ca o& "o" ri olve il pro-lema% Se .#e ta prima modalit2 di i"dagi"e torica dello vil#ppo dell/e erci!io della carit2 da parte della C'ie a "o" + #((icie"te per (are teologia& ig"i(ica c'e -i og"a i"divid#are #" modo pi4 ido"eo& per "o" dover co"cl#dere c'e la ri(le io"e torica + i"#tile al "o tro lavoro% =#e to eco"do metodo p#, reali!!ar i i"divid#a"do& per prima co a& l/eve"to (o"datore i"i!iale c'e 'a dato il via al proce o torico #cce ivo% I" eg#ito& poi& ripercorrer"e lo vil#ppo (i"o ad oggi& per vedere come .#ell/eve"to i"i!iale 'a co"ti"#ato a ortire i #oi e((etti ma"te"e"do i vivo e pre e"te all/#omo di og"i tempo% >ace"do co ;& i po o"o i"divid#are le caratteri tic'e proprie e imm#ta-ili di .#ell/eve"to e le ma"iere co"crete e toric'e& e .#i"di a"c'e m#ta-ili& co" c#i .#ell/eve"to 'a co"ti"#ato ad e primer i% I"(atti& i" .#e to modo "o" i ripercorre olo il proce o torico di (orma!io"e e appro(o"dime"to di #" determi"ato tema teologico& ma i (a teologia come l/i"te"de il 0atica"o II& dove il pa o #cce ivo dive"ta la ri(le io"e ra!io"ale #l tema e& a"cora #cce ivame"te& l/att#ali!!a!io"e alle .#e tio"i "ell/oggi della co"tempora"eit2% I"(atti& olo e i rie ce a di ti"g#ere il "#cleo imm#ta-ile di #" determi"ato a petto teologico dalle #e co"creti!!a!io"i m#tevoli e toric'e i p#, a"c'e ripe" are .#el determi"ato dato della (ede co" categorie e tr#tt#re pi4 adeg#ate al "#ovo co"te to% Al co"trario& il ri c'io + .#ello di trovar i tra le ma"i #" di"o a#ro c'e 'a attraver ato t#tta la toria e"!a cam-iare mai i" "ie"te e c'e prete"de di e ere a"cora vive"te "el "o tro oggi& co" t#tte le #e tr#tt#re e i #oi modi di vivere c'e& per,& "o" o"o pi4 adeg#ati al "#ovo co"te to& co" la co" eg#e"!a c'e appaia come #" mo tro& pi4 c'e #" e ere vive"te come gli altri% >ace"do #" parallelo co" le verit2 di (ede& .#i"di& e .#e te& ma"te"e"do imm#ta-ile il co"te"#to perc'3 la verit2 + #"a e empre la te a& "o" pote ero m#tare "el loro modo di e primer i& dive"tere--ero i"compre" i-ili e& .#i"di& "o" pi4 ido"ee a parlare all/#omo co"tempora"eo& co" la co" eg#e"!a di "o" e ere pi4 i"(l#e"ti "ella vita e "ella ociet2& come p#rtroppo di (atto avvie"e i" determi"ati co"te ti% Applica"do .#e to di cor o al "o tro ca o& ig"i(ica& i" pratica& t#diare come la carit2 divi"a& e .#i"di i" #ltima a"ali i Dio te o& c'e + Amore e c'e i + (atto pre e"te co" l/eve"to Cri to "ella toria dell/#ma"it2 ?a petto e ori!!o"te teologico? co"ti"#a la #a pre e"!a& attraver o la vita della C'ie a& (i"o ad oggi% I" .#e to modo& e la prima metodologia di a"ali i torica ci porta a di eg"are #"a erie tatica di p#"ti c'e rappre e"tava"o degli eve"ti& la eco"da + i"vece rappre e"ta-ile come #"a li"ea co"ti"#a c'e co"gi#"ge i"i"terrottame"te l/eve"to (o"da"te& cio+ .#ello di Cri to e dell/irr#!io"e della carit2 divi"a "el mo"do& co" l/oggi% =#e ta co"ti"#it2 + .#ella c'e ci permette di (are e perie"!a e di e"trare i" co"tatto co" .#a"to avve"#to circa *@@@ a""i (a& c'e c'iede a"cora oggi di e ere vi #to e compre o "ella #a verit2& "o" olo per apere come i + vil#ppato "ella toria& ma per (are i" modo c'e .#e to vil#ppo i apra alla co"o ce"!a della carit2 divi"a i" e te a& per e ere compre a e att#ali!!ata "ell/oggi "ella ma"iera pi4 adeg#ata% I" .#e to modo& gli eve"ti co"creti c'e i a"dra""o a t#diare "o" o"o da acco tare come reperti torici& ma come #"a orta di carotaggi all/i"ter"o del percor o torico della carit2 "ella vita della C'ie a& i .#ali i"dica"o la dire!io"e c'e .#e ta& portata da Cri to co" la #a per o"a attraver o le trade della :ale ti"a& 'a pre o "el #o cammi"o #lle trade della toria (i"o ad oggi e .#ale dire!io"e& da oggi& potre--e pre"dere per co"ti"#are il #o cammi"o% Allora& a((i"c'3 i po a eg#ire lo vil#ppo e la co"creti!!a!io"e torica di .#e ta carit2 divi"a + "ece ario& all/i"i!io& deli"eare come i ia co"creti!!ata "ell/eve"to (o"da"te c'e 'a dato il via al #o vil#ppo& c'e + .#ello di Cri to e dell/e perie"!a della C'ie a apo tolica& e per (arlo + "ece ario ri(erir i alla "arra!io"e c'e di .#e to eve"to (a il N#ovo Te tame"to% I"(atti& p#r "o" dime"tica"do i c'e l/o-iettivo di .#e to percor o + di t#diare l/e erci!io pratico della carit2 da parte della C'ie a "ella #a toria& -i og"a empre te"ere pre e"te c'e l/ori!!o"te di ri(erime"to + .#ello teologico e c'e& .#i"di& .#e to e erci!io pratico della carit2 dipe"de empre dall/eve"to (o"da"te c'e + l/e erci!io della carit2 di Dio "ella toria come vie"e tra me o in primis dalla Scritt#ra%

!a carit" nella #i$$ia :e" a"do alla carit2 "elle Sacre Scritt#re la prima co a c'e co" molta pro-a-ilit2 vie"e i" me"te + l/i""o alla carit2 di a" :aolo& al tredice imo capitolo della :rima lettera ai Cori"!i% Co"(ro"ta"do le diver e ver io"i i" italia"o della Ai--ia i "oter2 co" (acilit2& per e empio& c'e e per le #ltime d#e ver io"i #((iciali della CEI l/i""o i" .#e tio"e + l/i""o alla carit"& co ; come per le prime ver io"i prote ta"ti ed eva"gelic'e& per le "#ove ver io"i i" italia"o i" campo prote ta"e .#e to capitolo + co"o ci#to come l/i""o allamore% =#e te di crepa"!e di trad#!io"e dipe"do"o dal (atto c'e me"tre la CEI trad#ce il te to lati"o della Ai--ia& la co iddetta %ulgata& c'e + la ver io"e #((iciale della C'ie a ?-a ata #i te ti origi"ali i" e-raico& aramaico e greco? le ver io"i prote ta"ti i" italia"o o"o direttame"te -a ate #i te ti origi"ali e"!a pa are per il lati"o% I" .#e to pa aggio dal lati"o all/italia"o il termi"e carit2 va a trad#rre il lati"o caritas c'e& a #a volta& trad#ce il termi"e greco& pre e"te i" 1&or 1B& '()* CagapeD& c'e + trad#ci-ile& direttame"te i" italia"o& co" amore% Da .#e to i ded#ce c'e (are #"a ri(le io"e #lla carit2 "ella Ai--ia ig"i(ica& i" #ltima a"ali i& (are #"a ri(le io"e #ll/amore% Di eg#ito& .#i"di& i #tili!!era""o carit2 e amore come i"o"imi% 9 da te"ere i" co" idera!io"e& i"oltre& c'e '()* "o" + l/#"ico termi"e co"o ci#to dal greco per e primere amore/carit2% Tra gli altri troviamo a"c'e$ 1% +,- Cero D& c'e i"dica l/amore pa io"ale e dei e" i) *% ./01, C(ileoD& cio+ l/amore amicale e l/a((etto pare"tale) c'e o"o .#elli pi4 importa"ti per i "o tri copi perc'3 compaio"o "ella Ai--ia% :er .#a"to rig#arda& i"vece& il termi"e '()*& i p#, dire& i"oltre& c'e "el greco cla ico + #" voca-olo particolarme"te ge"erico c'e i"dica gradime"to e trattare co" ge"tile!!a e ri petto% >atte .#e te preme e re ta pi4 (acile& allora& acco tare il tema dell/amore "ella Ai--ia% Come e"time"to i p#, dire c'e l/amore e prime #" rapporto tra d#e oggetti& .#i"di "el vedere come .#e to i ra((ig#ri "ella Ai--ia -i og"a empre te"ere co"to di alme"o d#e pia"i$ 1% l/amore tra Dio e l/#omo) *% l/amore degli #omi"i tra loro% :er .#a"to rig#arda l/A"tico Te tame"to& da acco tare "ece ariame"te perc'3 i pre e"ta come la prepara!io"e al N#ovo& il primo dei d#e rapporti& .#ello tra Dio e l/#omo& + e pre o prevale"teme"te co" il termi"e '()* e da .#e to amore cat#ri ce il (atto c'e Dio elegge il popolo di I raele come #o popolo% I"oltre .#e to amore& pecie "ei pro(eti& + ill# trato co" meta(ore matrimo"iali c'e o te"go"o la (edelt2 i"crolla-ile di Dio "ei co"(ro"ti del popolo c'e ama& a"c'e di (ro"te ai tradime"ti ad#lteri"i di I raele co" gli idoli *% A"c'e "el De#tero"omio& e i" ge"erale "el :e"tate#co& i pre e"ta l/amore di Dio per il popolo come '()*& c'e ri po"de a Dio co" lo te o amore& ri petta"do i #oi coma"dame"ti& e da .#e to cat#ri ce l/amore dell/#omo per il #o imile& a"c'e tra"iero e poveroB% Da .#i "a ce .#i"di il eco"do tipo di rapporto tr#tt#rato dall/amore$ le rela!io"i i"terE#ma"e& c'e ve"go"o pri"cipalme"te de(i"ite co" '()* .#a"do o"o rapporti ociali& me"tre o"o de critte da +,-& .#a"do ide"ti(ica"o il legame di coppia% I" i"te i& allora& per .#a"to rig#arda l/i" eg"ame"to dell/A"tico Te tame"to& i p#, dire c'e l/amore (o"tale + .#ello di Dio per l/#omo e il #o popolo e c'e .#e ti ri po"do"o a .#e t/amore co" il loro c'e i i"car"a "el ri petto dei coma"dame"ti dati da Dio e "ell/amore per il pro imo% =#e to amore tr#tt#ra ia i rapporti di coppia c'e .#elli ociali% I" altre parole l/amore a#te"tico dell/#omo per l/#omo e per Dio dipe"do"o e cat#ri co"o e"tram-i dall/#"ica (o"te c'e + l/amore di Dio per l/#omo% I" co"ti"#it2 co" l/A"tico Te tame"to& a"c'e "el N#ovo il termi"e '()*& co" il corri po"de"te ver-o FGHIJ CagapaoD& i"dica prevale"teme"te il rapporto di amore tra Dio e l/#omo& me"tre per i rapporti i"terE#ma"i i #tili!!a"o il ver-o KLMNJ e il o ta"tivo KOMPQ C(ilo D& cio+ amico%
* C(r% ad e empio Os *&RE*S% B C'i + amato da Dio ri po"de co" il #o amore "ei #oi co"(ro"ti e& co"cretame"te& ri petta"do i #oi coma"dame"ti Cc(r% 2s *@&<D e tra .#e ti c/+ lTamore per il pro imo Cc(r% !v 1U&1V%BREBSD%

:er .#a"to rig#arda il rapporto di amore tra Dio e l/#omo& e .#i"di l/#tili!!o del termi"e '()* e dei #oi a((i"i$ 1% "el rapporto di amore di Dio ver o l/#omo& "ei i"ottici l/ori!!o"te + .#ello dell/a""#"cio del Reg"o di Dio portato da Cri to& i" c#i .#e t/amore i co"creti!!a "ei eg"i della pre e"!a del Reg"o i" c#i Dio ri po"de alle e ige"!e e ai -i og"i dell/#omo (i"o al do"o della vita da parte del >iglio% Se "ei i"ottici la croce + il c#lmi"e dell/a""#"cio del Reg"o e .#i"di dell/amore di Dio per gli #omi"i& "el corpus paoli"o .#e to acri(icio di Cri to dive"ta la (o"te da c#i l/amore cat#ri ce e attraver o c#i Dio alva dalla morteR coloro c'e ama e c'e per .#e to c'iama ed elegge ad e"trare "el #o "#ovo popolo c'e + la C'ie aS% Il corpus giova""eo& i"vece& permette di vedere c'e l/amore di Dio ver o l/#omo ricalca l/amore c'e il :adre 'a per il >iglio e c'e dive"ta ma"i(e to proprio gra!ie alla mi io"e del >iglio te o<) *% # citato dall/amore di Dio& l/#omo + c'iamato a ri po"dere co" il #o amore ver o di L#i% I" :aolo& .#e to amore + (r#tto dello Spirito do"ato agli #omi"i W& me"tre "ei i"ottici .#e to i co"creti!!a dive"e"do di cepoli& cio+ imitatori del cammi"o di Xe 4 V% I"(i"e& i" Xiova""i l/#omo p#, e primere il #o amore ver o Dio perc'3 + i" erito da L#i te o all/i"ter"o del di"ami mo d/amore tra :adre e >iglioU) B% a"c'e .#a"do + applicato ai rapporti i"terE#ma"i& il termi"e '()* ma"tie"e empre la #a co""ota!io"e di e primere #" rapporto co" Dio e .#i"di la dime" io"e teologica dei rapporti ori!!o"tali tra gli #omi"i$ il di"ami mo circolare c'e i i" ta#ra tra l/#omo e Dio "o" re ta c'i# o i" e te o& ma apre l/#omo all/amore ver o i #oi imili% Ci, appare c'iarame"te i" Xiova""i 1@& me"tre i i"ottici mo tra"o c'e .#e to amore per i imili i co"creti!!a a"c'e "ell/amore ver o i "emici& ad imita!io"e di .#a"to 'a mo trato Xe 4 #lla croce 11% I" :aolo l/amore i"terE#ma"o +& i"vece& la -a e della co tr#!io"e della com#"it21*% :er .#a"to rig#arda i"vece l/#tili!!o del termi"e KLMNJ e dei #oi a((i"i i p#, dire& #-ito& c'e + #tili!!ato per i"dicare i rapporti tra le per o"e& pecie e (amiliari& a"c'e e p#, e ere #tili!!ato& i" alc#"i ca i& come i"o"imo di FGHIJ$ 1% il ver-o KLMNJ i" 3t 1@&BW mo tra l/amore c'e cat#ri ce da #" legame pare"tale& c'e per, vie"e me o i" cri i dall/amore per Cri to% A .#e to i deve aggi#"gere il ri(erime"to& "el 0a"gelo eco"do Xiova""i& i" c#i Dio + c'iamato :adre e il rapporto di amore co" L#i + co""otato co" il ver-o KLMNJ i" (or!a dell/amore per Cri to e della #a (ede i" L#i 1B& il c'e mo tra c'e "o" c/+ #" # o peci(ico di .#e to ver-o olo per i"dicare i rapporti #ma"i& ma c'e al tempo te o& #tili!!a"dolo "el rapporto ver o Dio& i a((erma #"a orta di amore pare"tale tra Dio e gli #omi"i& cio+ tra il :adre e i #oi (igli c'e& proprio per .#e to :adre com#"e& i rico"o co"o (ratelli% La co a + co"(ermata da :aolo& dove l/amore #ma"o trova il #o o teg"o e la #a ragio" d/e ere "ella (ede1R) *% #lla te a li"ea + il ig"i(icato del o ta"tivo KOMPQ% I" ge"erale ig"i(ica amico& ma compare pe o acca"to a YZFF[\[Q& cio+ pare"ti e i a c'e "elle c#lt#re a"tic'e& grecoEroma"a ed e-raica& "o" empre c/+ #"a "etta di ti"!io"e tra pare"te e amico% Te"e"do co"to di .#e to& Xe 4 + c'iamato amico di p#--lica"i e peccatori1S e i #oi di cepoli o"o da L#i appellati come amici 1<% =#e t/amici!ia dipe"de #"icame"te dall/amore o-lativo di Cri to te o 1W& c'e (o"da e co tit#i ce la
R C(r% 4m V&BW e 1&or 1S&SS % S C(r% 4m 1&W% < C(r% 5v B&BS e 15v B&1%1<% W C(r% 5al S&**% V C(r% 3t 1<&*R% U C(r% 5v 1R&*1 ) 1S&U ) 1W&*<% 1@ C(r% 5v 1B&BR e 15v R&*1% 11 C(r% 3t S&RB e !c *B&BR% 1* C(r% 1&or V&1) 1R&1) 1<&1R) 2f 1&1S) B&1W) R&1<) 2 ess 1&B) 6il *&1R) &ol *&*% 1B C(r% 5v 1<&*W% 1R C(r% t B&1S% 1S C(r% 3t 11&1U e !c W&BR% 1< C(r% !c 1*&R e 5v 1S&1R % 1W C(r% 5v 1S&1B%

"#ova (amiglia di Dio1V i c#i apparte"e"ti i rico"o co"o come amici e& .#i"di& a"c'e come pare"ti1U% 0ole"do i"teti!!are i di cor i (atti #ll/#tili!!o di KLMNJ e di FGHIJ "el N#ovo Te tame"to e del loro ig"i(icato teologico i p#, a((ermare c'e l/amore di Dio per l/#omo # cita la ri po ta di amore dell/#omo per Dio e ci, pi"ge all/amore dell/#omo per l/#omo c'e dive"ta& tra i crede"ti& #" amore pare"tale i" c#i t#tti& attraver o e i" (or!a dell/amore o-lativo di Cri to& o"o (igli di Dio e (ratelli tra loro% 1FIH] o FGHIJ e KLMNJ 567 e primo"o& (atte poc'e ecce!io"i& l/amore c'e i -a a #ll/a!io"e elettiva di Dio "ei rig#ardi dell/#omo% =#al#".#e tipo di amore "ella Ai--ia + i" rela!io"e diretta o i"diretta& po itiva o "egativa& co" .#e to volger i di Dio all/#omo% 567 Come p#, ora l/#omo dare #"a ri po ta adeg#ata all/amore di Dio c'e i" Cri to gli do"a la li-ert2 e gli di c'i#de #"a "#ova vita^ No" -a ta certo gara"tire a Dio #" certo pa!io e"tro c#i -rigare gli a((ari religio i ve"era"dolo come il -#o" Salvatore& me"tre t#tti gli altri ettori della vita rima"go"o oggetti alle regole di #"a d#ra e pietata lotta per l/e i te"!a% Come l/amore di Dio + i"co"di!io"ato& co ; la ri po ta dell/#omo "o" dovr2 e er oggetta a limita!io"i$ dovr2 e ere #"a co"ti"#a e ripet#ta co" eg"a di t#tto l/#omo "elle ma"i di Dio& e"!a ri erve& i" omma #" eg#ire Cri to_ Tale ri po ta i e plica i" d#e dire!io"i$ da #" lato l/e i tere per Dio "ell/a colto& "ella preg'iera& "ella lode& ecc%) dall/altro l/e i tere per gli altri8*@% 7l nostro compito8 dalla prossima volta8 sar" 9uello di seguire lo sviluppo e lesplicitazione8 nella storia8 di 9uesta seconda direzione.

1V C(r% 3t 1*&R<ES@% 1U C(r% 35v 1S% *@ `% XaNTHER& !e esigenze dell:amore cristiano. ;ota pastorale i" Dizionario dei concetti $i$lici del ;uovo estamento& EDA& Aolog"a *@@W& pag% 1@* %