Sei sulla pagina 1di 3

il maggiociondolo

Una scelta che ti allunga la vita!


1 NOVEMBRE 2012 DI IL MAGGIOCIONDOLO

Prelibata torta ripiena di mandorle ricotta e amaretto


About these ads (http://en.wordpress.com/about-these-ads/)

Una delle pi prelibate torte che si aggirava tra le tavole imbandite durante la festa di inaugurazione del Maggiociondolo (http://www.facebook.com/media /set/?set=a.446671028689800.96502.330507550306149&type=1) stata preparata dalla premiata coppia Alessandra e Greta, che gentilmente mi hanno fatto dono della ricetta. Si tratta di una torta il cui impasto richiama per certi versi una pasta frolla lievitata e il cui ripieno pu essere cambiato a seconda dei gusti. Qui si propone un ripieno a base di ricotta, mandorle e amaretti che dona allinsieme morbidezza, sapore e un irresistibile profumo.

Ingredienti per limpasto 100 gr. di burro 150 gr. di zucchero di canna 300 gr. di farina tipo 00 1 uovo 1 bustina di lievito 2 gr. di sale Ingredienti per il ripieno 250 gr. di ricotta fresca 100 gr. di zucchero di canna 50 gr. di mandorle 100 gr. di amaretti 1 uovo aroma alle mandorle Due parole sugli ingredienti Farina: preferibile utilizzare quella debole, tipo 00, con poco glutine. E consigliabile utilizzare sempre zucchero di canna. Lo zucchero bianco semolato il prodotto di un processo industriale non certo ideale per la nostra salute. Per ottenere lo zucchero a velo sufciente tritarlo nel macinino da caff o con un frullatore. Utilizzate uova di gallina, mi raccomando! Se possibile, utilizzate mandorle provenienti da coltivazione biologica. Evitate quelle spellate. Procedimento per limpasto Sbattete per bene luovo con lo zucchero no ad ottenere una consistenza chiara e spumosa. Aggiungete il burro sciolto a bagnomaria versandolo lentamente a lo sempre mescolando. Incorporatevi la farina, il lievito ed il sale lavorando velocemente con le mani no ad ottenere una palla che dividerete in due parti. Con una parte rivestite il fondo ed il bordo di una tortiere apribile (diametro 26 cm, ma anche 24 pu andare), laltra servir per ricoprire il ripieno. Procedimento per il ripieno Tritate le mandorle con lo zucchero e, in una ciotola, unitele alluovo no ad ottenere un insieme omogeneo. Aggiungetevi gli amaretti sbriciolati, laroma di mandorla e, da ultimo, la ricotta. Mescolate no ad ottenere un composto omogeneo Preparazione nale Versate il ripieno nella tortiera foderata con limpasto, livellate e da ultimo ricoprite il tutto

sbriciolandovi sopra il rimanente dellimpasto. Cuocete nella parte media del forno a 190 (non ventilato) per 45 minuti. A scelta, potete decorare com zucchero a velo, ma anche senza fa la sua bella gura. Consigli Come detto, potete variare il ripieno a piacere. Ottimi risultati si ottengono anche con una farcitura di mele, cannella e mandorle. *** Presentazione con e senza zucchero a velo (http://ilmaggiociondolo.les.wordpress.com/2012/11 /torta-ricotta-mandorle_2.jpg)

(http://ilmaggiociondolo.les.wordpress.com/2012/11 /torta-ricotta-mandorle_1.jpg) Questa voce stata pubblicata in Ricette e contrassegnata con amaretto, Mandorle, ricotta, Torta ricotta mandorle amaretto. Contrassegna il permalink. Blog su WordPress.com. | The Misty Lake Theme. Iscriviti

Segui il maggiociondolo
Con tecnologia WordPress.com