Sei sulla pagina 1di 2

1

Il "metodo di somiglianza" per la ricerca di una soluzione particolare delle equazioni differenziali lineari del
second'ordine non omogenee:
+C ,C -C 0 B
ww w
a b (*)
+ , - + ! con , costanti
Forma di Forma in cui si cerca Eventuali eccezioni e osservazioni 0 B C B a b a b
_________________________________________________________________________________________________________________
CASO 1
polinomio di grado polinomio di grado Se nella (*) , cercare un polinomio di grado ; : : c 0 : 1
se , cercare un polinomio di grado . c / 0 : 2
ESEMPI CASO 1
j 2j a 2 j a a a a
// 8 8 2
a b ! " # $
j 8j 2a 1 j a
// /
a b ! " # a a
2
_________________________________________________________________________________________________________________
CASO 2
esponenziale esponenziale Se non c' soluzione di questo tipo (ci accade perch c cc
- - a a 2
a / c 0 - - ,
(lo stesso da determinarsi) soluzione dell'eq. diff. omogenea -, e ossia perch ) cercare ; c c
- - a a
, j a cac a b
se nemmeno questo tipo di soluzione esiste, cercare j a ca c a b
2 a -
ESEMPI CASO 2
j 2j 8j 2c j a cc
// / 8a 8a
a b
j 2j 8j 8c j a cac
// / a a
a b
(Spiegazione 2 es.: soluzione dell'eq. caratteristica ; equivalentemente: soluzione dell'eq. diff. omogenea - - - 1 2 8 0 c
2 a
j 2j 8j 0 a
// /
; perci occorre moltiplicare per )
________________________________________________________________________________________________________________
CASO 3
a 1 a c a c a ) cos sin cos sin = = = = Notare che anche se ha uno solo dei due addendi (seno o coseno),
1 2
(lo stesso da determinarsi) in generale la soluzione li ha entrambi. =, e c , c
1 2
Se pu accadere che sia soluzione dell'omogenea: / 0 c a c a
1 2
cos sin = =
in tal caso, cercare soluzione . a c a c a a b
1 2
cos sin = =
ESEMPIO CASO 3
j 2j j 8 2a j a c 2a c 2a
// /
1 2
sin cos sin a b
2
Forma di Forma in cui si cerca Eventuali eccezioni e osservazioni 0 B C B a b a b
_________________________________________________________________________________________________________________
CASO 4
c a 1 a c c a c a . c ac .
- - - - a a 2 a a
a b a b cos sin cos sin = = = = Se con
1 2
- = i a. /. c 0 soluzione di , sostituire
e (gli stessi Notare che anche se ha uno solo dei due addendi (seno o coseno), = - , )
da determinarsi) in generale la soluzione li ha entrambi. c , c
1 2
ESEMPI CASO 4
j 2j 8c 2a j a c c 2a c 2a
// a a
1 2
sin cos sin a b a b
j 4j j 8c a j a ac c a c a
// / 2a 2a
1 2
cos cos sin a b a b
(Spiegazione 2 es.: . 2 i . 4 0 c c soluzione dell'eq. caratteristica , ossia sono soluzioni dell'eq. omogenea
2 2a 2a
- cos sin a, a
j 4j j 0 a
// /
, perci si introduce il fattore ).
(Nel caso 4 pu essere pi comodo effettuare i calcoli utilizzando i numeri complessi, come illustrato a lezione.
Per sinteticit, qui non si riporta l'illustrazione di quel metodo).
_________________________________________________________________________________________________________________
CASO 5
c a , a c a
- - a a 2
a b a b a b dove , con lo stesso - - - - , e Se soluzione dell'eq. caratteristica , cercare una a / c 0
un polinomio di grado polinomio di grado , da : a : c a b soluzione polinomio di grado j a : 1 a b a b
-a
determinarsi
ESEMPI CASO 5
j 2j j c a2 j a c aa/
// / 8a 8a
a b a b a b
j j c a2 j a c aa /a c
// a a 2
a b a b a b
(Spiegazione 2 esempio: soluzione dell'equazione omogenea ; - - - 1 0 soluzione dell'eq. caratteristica , ossia
2
c j j 0
a //
perci il polinomio che compare in si alza di grado). j
OSSERVAZIONE. QUANDO IL TERMINE NOTO E' DEI TIPI PRECEDENTI SOMMA DI DUE FUNZIONI
Se il termine noto del tipo , con dei tipi descritti in precedenza, sufficente cercare (separatamente) ) a ) a ) a ) , ) a b a b a b
1 2 1 2
:
una soluzione particolare dell'equazione ; una soluzione particolare dell'equazione ; j 1j ) j 1j )
1 1 2 2
a questo punto (per la ), la funzione sar una soluzione particolare di . linearit dell'equazione differenziale j j 1j ) )
1 2 1 2
Esempio:
j 2j 8c a 1
// a 2
Si cerca una soluzione dell'equazione ; si cerca una soluzione dell'equazione ; j c c j 2j 8c j aa /c c j 2j a 1
1 1 1
a // a 2 // 2
la funzione sar allora una soluzione particolare dell'equazione di partenza. j j
1 2