Sei sulla pagina 1di 4

Tante curiosit sul sindaco del nostro comune

Volume 1, Numero 1 NOVEMBRE 2013

Intervista al primo cittadino Mauro Bigi


Tutto quello che vorreste sapere ma che non osate chiedere...

Ore 10.00: classe 5apartenza destinazione: Municipio di Vezzano


Scuola I.Fornaciari INS. SIMEONE SARA

LA VECCHI@ NEWS

Inizia l'intervista: subito scopriamo che svolge questo incarico da 4 anni, insieme a quello di allevatore; ancora prima aiutava persone girando per il mondo ma in paesi piccoli e poveri. Ci rivela

che il suo lavoro molto impegnativo, soprattutto perch si tratta di un comune piccolo e perch non ha mai un minuto libero per dedicarsi a hobby e sport. Ci confida che gli piace leggere saggi d'economia e

ama la musica anni 80. Una sua grande paura quella di andare sottoterra come gli speleologi, inoltre soffre di vertigini. Abita a Casina e il suo ultimo viaggio stato a Venezia. ..continua a pag 4

CLASSE 5^

Notizie di rilievo: LIM IN CLASSE: AL VIA UN NUOVO MODO DI FARE SCUOLA PAG.2 STUDENTI ATTENTI ALLA FORMA FISICA PAG 3

Due nuove lavagne interattive alla scuola primaria di la Vecchia

Al via un nuovo modo di fare scuola


Nellanno scolastico 2012/2013,in occasione della giornata promossa per ridurre il consumo energetico, lamministrazione comunale ha inaugurato alla scuola elementare della Vecchia due nuove lavagne multimediali (Lim), una donata dal Comune e laltra acquistata dalla scuola. I due strumenti multimediali sono stati consegnati a una quinta e una quarta, alla presenza del sindaco Mauro Bigi, della vicepreside Barbara Giacomini, dallassessore Ilenia Rocchi (insegnante nella scuola stessa), delle insegnanti e dal consigliere comunale Devid Sassi. Le LIM permettono di : Vedere cartine e mappe di paesi e citt su google -maps

osservare e analizzare fonti iconografiche, di antiche civilt e video didattici fare esercizi per allenare la logica guardare i quadri di pittori famosi fare cruciverba e giochi a tempo non cancellare spiegazioni ed esercizi da poter cos usare pi volte anche per chi stato assente. Gli alunni di classe quarta intervistati pensano che questo strumento sia utile perch rende pi interessante e divertente la lezione facilitandone lo studio, ma che comunque rimane indispensabile anche luso della vecchia lavagna tradizionale dardesia. Autori:GIORGIA-MATTEO-DYLAN-ANDREAKRISTIAN

La LIM si affianca alla vecchia lavagna per potenziarne le funzioni didattiche ma non la sostituisce

Pagina 2

L A V E C C HI @ N E W S

Studenti attenti alla forma fisica

Una scolaresca sportiva


Da un sondaggio sulle 5 classi si scoperto che la maggior parte dei bambini pratica sport in orario extrascolastico
La scuola primaria Igino Fornaciari frequentata da 97 bambini : di questi 76 alunni dichiarano di praticare attivit sportive, addirittura alcuni anche pi di una. Lo sport che riscuote pi successo tra i giovani allievi il nuoto, a cui possono iscriversi sia maschi che femmine, mentre quello meno richiesto la ginnastica artistica. La classe 1^ particolare affezionata al pattinaggio mentre la 5^ all atletica leggera. Per poter svolgere queste attivit e riuscire a conciliarle con l impegno dei compiti a casa occorre tanta buona volont, costanza e sacrificio da parte anche dei genitori che pagano le rette mensili e accompagnano i ragazzi nelle rispettive palestre. Ma il vantaggio sia in termini di benessere fisico che sociale ripaga ampiamente gli sforzi di tutti.
Autori:Giulia,Samuele,Elena Serri,Elena Incerti,Matilde,Sofia

ATTIVITA PRATICATE

Alunni che praticano sport

VOLUME 1, NUMERO 1

Pagina 3

DISEGNI E BARZELLETTE A CURA DI :FILIPPOF R A N C E S C O - G I A DA -ELEONORA


E PRIMA DI ANDARE A CASA UNA DOMANDA DI MATEMATICA!

Continua da pag.1

Ha molti progetti in mente, anche per la nostra scuola. Durante questa interessante conversazione con il primo cittadino sono stati toccati diversi temi: dalla futura pista ciclabile, pineta -La Vecchia, al risparmio energetico,

per cui saranno sostituiti tutti i lampioni con quelli a led, all'inquinamento luminoso, e ha chiarito la differenza tra terreni di

propriet privata e quelli dello stato. Tutti noi bambini abbiamo interagito con rispetto ed entusiasmo, ringraziandolo alla fine del tempo che ci ha dedicato. RENE-NICODAVIDE M. DAVIDE R. -GIORGIO