Sei sulla pagina 1di 9

FAI viaggiare...

nel 2013
In particolare, si sottolineano le
peculiarit dei viaggi riservati agli
Iscritti FAI:
ITINERARI Il FAI studia itinerari
inediti per conoscere in modo
approfondito gli aspetti pi e meno noti
di ogni luogo, dal punto di vista artistico
e architettonico, ma anche storico,
letterario, musicale e gastronomico. Con
il supporto tecnico di agenzie selezionate,
vengono proposti percorsi unici anche
per la cura con cui viene studiato ogni
dettaglio, sia culturale sia tecnico, per
garantire sempre un alto livello di comfort:
dallorganizzazione delle visite al periodo
migliore in cui effettuarle, dagli hotel
datmosfera a ristoranti selezionati con
men speciali, fino ai mezzi di trasporto
Il prestigio di cui gode il FAI in Italia e
allestero permette di offrire visite esclusive,
con laccesso a dimore private oppure a
musei e chiese negli orari di chiusura.
DOCENTI La conduzione di ogni
viaggio affidata a docenti esperti
(archeologi, storici dellarte, architetti,
storici), scelti per la profonda cultura
e conoscenza dei luoghi unite a ottime
doti comunicative. Il loro ruolo quello
di illuminare e stimolare i viaggiatori alla
conoscenza e allapprofondimento. Il
docente, inoltre, spesso affiancato da
un accompagnatore professionista che
cura gli aspetti tecnici del viaggio o da un
responsabile FAI.
SCOPO I viaggi sono rivolti agli Iscritti
FAI con il preciso intento di istruire alla
conoscenza dellarte, dellambiente e
del paesaggio, come indicato nello Statuto
della Fondazione (artt. 2-3). Al tempo stesso,
i viaggi rappresentano anche un sostegno
concreto allattivit di tutela contribuendo
alla raccolta fondi finalizzata alle attivit
istituzionali della Fondazione.
E INOLTRE:
I VIAGGI SCOPERTA Sono
caratterizzati da itinerari inconsueti
(Colombia, Iran, Bhutan, Turchia, Georgia,
Tibet, Islanda, Ladakh, India, Laos e
Cambogia): questi viaggi contrassegnati in
catalogo dal simbolo a fianco del titolo,
richiedono una buona forma fisica e un
maggior spirito di adattamento da parte dei
viaggiatori, essendo pi impegnativi di altri
in termini di percorsi e/o di sistemazioni.
COME SI PARTECIPA
Q Il programma dettagliato di ogni viaggio,
insieme alla scheda di prenotazione e alle
condizioni generali di partecipazione,
viene inviato agli Iscritti FAI che ne fanno
espressa richiesta al Punto FAI indicato
nella presentazione del viaggio.
inoltre pubblicato sul sito del FAI nella
sezione www.fondoambiente.it/viaggi
Q Si consiglia di richiedere al pi presto i
programmi dei viaggi di proprio interesse,
in modo da riceverli appena sono
disponibili.
Q La richiesta di prenotazione si effettua
allagenzia viaggi - Punto FAI indicato,
telefonando oppure trasmettendo via
fax o e-mail la scheda di prenotazione
allegata al programma. La tempestivit
di prenotazione importante, poich
i posti sono limitati e si esauriscono
rapidamente.
Q La richiesta di prenotazione via telefono/
fax/e-mail diviene effettiva solo al
ricevimento della scheda di prenotazione
e dellacconto richiesto e alla conseguente
conferma scritta da parte dellagenzia
viaggi - Punto FAI cui la richiesta stata
indirizzata.
Q I viaggi sono riservati agli Iscritti FAI
in regola con liscrizione ( richiesto il
numero di tessera).
Q Al raggiungimento del numero massimo
di partecipanti, verr aperta una lista di
attesa. Se possibile, si proporr il bis del
viaggio in altra data.
Per informazioni sul contenuto culturale
degli itinerari
Contattare lufficio FAI - Viaggi Culturali
al numero 02 467615262/216 oppure via
e-mail a viaggi@fondoambiente.it
- www. f ondoambi ent e. i t /vi aggi
D
a molti anni
il FAI idea
per i propri Iscritti
percorsi finalizzati
alla conoscenza del
patrimonio artistico e
naturalistico in Italia e
nel mondo.
Percorsi unici per gli
itinerari, discosti dai
grandi flussi turistici,
unici per la cura con
cui vengono studiati
anche i pi piccoli dettagli, unici per i docenti, esperti di arte e ambiente, che condividono con il FAI gli
ideali di conoscenza della storia, della natura e dellarte e ci aiutano cos a vivere e a vedere realt vicine
e lontane con occhi nuovi. E unici per i partecipanti, persone che condividono i propositi di tutela della
bellezza e della cultura e che, con la loro partecipazione, sostengono concretamente lattivit del FAI.
Per lorganizzazione tecnica del viaggio il FAI si affida a professionisti esperti, con i quali vengono realizzati
programmi molto speciali. Inoltre, grazie ai numerosi sostenitori in Italia e allestero, il FAI propone visite
esclusive in case private, castelli, ville e collezioni di norma chiuse al pubblico.
PAG 11
I
VIAGGI
Per gentile concessione di Ivan Theimer. Tibet, acquerello su carta, 10.5 x 24.5 cm, 2007
5 - 10 febbraio
San Pietroburgo
La Storia ci guarda
Docente: Valerio Terraroli, storico
dellarte, docente di Critica dArte e
Museologia presso lUniversit di
Verona.
A un tempo moderna e
classica, capitale di un impero e
cosmopolita, San Pietroburgo il
volto pi moderno di una Russia
che guarda anche a Occidente.
Un viaggio dinverno, quando
il nusso turistico si a meno
opprimente, restituisce alla citt
una dimensione da conversazione
intima. I musei e i capolavori che
vi sono esposti si faranno ammirare
con la calma che meritano. Ma
sar anche pi facile avvertire la
grandezza della sua Storia, che
quella di Pietro il Grande e
Caterina. Una corsa in slitta nel
giardino di Carskoe Selo, a Puskin,
far rivivere latmosfera dellimpero
russo.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
16 - 28 febbraio
Colombia
Tra villaggi e archeologia
Docente: Gian Antonio Golin, architetto,
docente di Storia dellArchitettura
allUniversit di Parigi e direttore di
ARPAI - Associazione per il Restauro
del Patrimonio Artistico Italiano.
Bogot, il gioiello incastonato
nellaltopiano. Fusione di
culture, architetture mutevoli e
sorprendenti, centro dinamico di
stimoli. I patios oriti di Villa de
Leyva, talmente bella da sembrare
un antico dipinto. La montuosa
San Agustin, con le statue pre-
colombiane erette a culto dei
morti e dichiarate dallUNESCO
Patrimonio dellUmanit.
Tierradentro, con le sue misteriose
statue antropomore. L inne,
circondata dal meraviglioso
paesaggio andino, Popayn, dove
in et coloniale abitava la classe
intellettuale del Paese. Un viaggio
dalle mille suggestioni, una terra in
bilico tra sogno e realt.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Il Tucano Viaggi Ricerca
Piazza Solferino 14/G-16/A - 10121 Torino
tel. 011 561 70 61, fax 011 54 44 19
viaggifai.tucano@tucanoviaggi.com
28 marzo - 2 aprile
(Pasqua)
Napoli
Unantica capitale di cultura
Docente: Alessandro Viscogliosi,
architetto, archeologo, professore di Storia
dellArchitettura antica e medievale presso
lUniversit La Sapienza di Roma.
Una capitale dEuropa, cos la
denia Stendhal, paragonandola
a Parigi. Napoli la citt che
meglio incarna la quintessenza
della storia, la cultura e larte del
Mezzogiorno europeo. Qui potrete
ammirare le raccolte del pi ricco
museo di archeologia romana del
mondo, per poi visitare la Galleria
di Capodimonte, i cui lavori di
restauro hanno reso ancora pi
preziosa limportante collezione
di dipinti che vanno da Masaccio
e Caraaggio no alla pittura
dellOttocento. Da non perdere, i
celeberrimi monumenti di epoca
barocca e rococ e le decine di
chiese, piazze e palazzi storici lungo
Spaccanapoli, un vero museo
allaperto.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
VIAGGI
I
PAG 12
meglio incarna la quintessenza
della storia, la cultura e larte del
PAG 13
I
VIAGGI
21 aprile - 3 maggio
Bhutan
Il sorriso del Buddha
Docente: Marilia Albanese, laureata
in Sanscrito e Indologia, docente di
Arte Scenica Indiana alla facolt di
Tradizioni Musicali Extra-europee ad
Indirizzo Indologico del Conservatorio
GL 9LFHQ]D GLUHWWRUH VFLHQWLFR GL
AsiaTeatro.
Scenari montani di grandiosa
bellezza, dove nel verde smagliante
delle conifere si incastonano le
macchie di colore dei rododendri e
delle magnolie. Eremi abbarbicati
sulle rocce e monasteri buddhisti
che pulsano di vita. E poi, ancora,
semplici case impreziosite da intagli
lignei e pitture vivaci. Questo
il Bhutan, nel cuore della catena
dellHimalaya, uno degli ultimi
angoli della Terra dove ancora si
vive a misura duomo. Un viaggio
per riscoprire e assecondare il
bisogno di un ritmo diverso di
vivere, che riporti allessere liberi
dallansia del fare.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633, fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
28 aprile - 5 maggio
Chicago
La nascita dei grattacieli
Docente: Valerio Terraroli, storico
dellarte, docente di Critica dArte e
Museologia presso lUniversit di
Verona.
Nessunarte meglio dellarchitettura
fa esprimere lessenza di Chicago, e
nessuna citt pi di Chicago si pu
considerare museo allaperto
dellarchitettura moderna. Qui sono
nati i primi grattacieli, di cui potremo
ammirare la struttura e capire i
segreti, e in questi luoghi architetti
come Louis H. Sullivan, Frank Lloyd
Wright e Mies Van der Rohe hanno
disegnato e realizzato opere che
sono diventate veri punti di
rierimento anche per gure come
Le Corbusier o Walter Gropius. E
ancora, nella rinnovata cornice
dellArt Institute, recentemente
ampliato su progetto di Renzo Piano,
sono conservate straordinarie
collezioni di opere darte. Una tappa
in Pennsylvania per ammirare il
capolavoro del genio architettonico
di F.L. Wright, la celeberrima Casa
sulla Cascata, esempio di armonia tra
ambiente costruito e ambiente
naturale.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
16 - 30 aprile
Iran
Antica e mirabile Persia
Docente: Marco di Branco, storico,
archeologo, diplomato in lingua e cultura
araba presso lISIAO, docente di
Civilt bizantina presso lUniversit La
Sapienza di Roma.
Storie millenarie e altopiani
luminosi, steppe e deserti, giardini
paradisiaci colmi di alberi da frutto
e cupole azzurre risplendenti nel
sole. Tutto questo lIran, un
asto e magnico Paese con cui
lOccidente ha da sempre intessuto
rapporti complessi e stimolanti.
Pasargade e Persepoli, antiche
capitali della Persia achemenide e
sasanide, patria di Dario, Serse e
Cosroe. Le due gemme preziose
della Persia islamica, le splendide
Shiraz e Isfahan. Il mistero e la
dolcezza della Persia dei poeti e dei
mistici del susmo islamico. Un
viaggio in Iran un viaggio nello
spazio e soprattutto nel tempo.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633, fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
VIAGGI
I
PAG 14
11 - 25 maggio
Giappone
Orme letterarie
Docente: Virginia Sica, laureata in lingue
e civilt orientali, docente di Cultura
giapponese presso lUniversit degli Studi
di Milano.
Quante letture possiede un Paese?
Nel caso del Giappone, ogni
viaggio una riscoperta e una
nuova scoperta. Basta visitare le
antiche capitali Nara e Kyoto e
confrontarle con lattuale capitale,
la uturistica 1okyo. Il l rouge
saranno le testimonianze lasciate
dai Maestri della letteratura
dellultimo millennio che in questi
luoghi hanno trovato ispirazione.
Visiteremo nuove localit cariche
di fascino e lontane dalle mete
turistiche pi consuete. Faremo
inedite esperienze, come i festival in
costume.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
11 - 18 maggio
Georgia
Il cuore dellEuropa
Docente: Gian Antonio Golin, architetto,
docente di Storia dellArchitettura
allUniversit di Parigi e direttore di
ARPAI - Associazione per il Restauro
del Patrimonio Artistico Italiano
Un viaggio alla scoperta delle
bellezze naturali di questa regione.
Lussureggianti colline costellate
di antiche chiese solitarie e citt
rupestri abitate da monaci, dove
il valore delle antiche tradizioni
rimasto immutato nel tempo.
Da Tblisi, capitale pi elegante e
decadente del Caucaso rinchiusa
tra suggestive colline, a Mtskheta
cuore spirituale del paese,
dichiarata patrimonio mondiale
dellumanit dallUNESCO per le
sue antichissime chiese, no a Gori,
citt natale di Stalin, e a Vardzia
antico complesso religioso scavato
nella roccia.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
1 - 11 maggio
Turchia
La costa della Caria
Docente: Alessandro Viscogliosi,
architetto, archeologo, professore di Storia
dellArchitettura antica e medievale presso
lUniversit La Sapienza di Roma.
Un viaggio che regala le stesse
emozioni provate dai viaggiatori del
Grand Tour.
Dalla grande Smirne alla greca
Priene; da Efeso, metropoli
dellAsia Minore, a Pergamo,
capitale degli Attalidi; da Sardis,
capitale del regno di Lidia, al
santuario di Apollo di Didyma; da
Afrodisias allantica Hierapolis,
oggi Pamukkale, celebre per le
acque medicamentose. E poi
lonnipresente mare, grande via
di comunicazione del mondo
antico. Un viaggio che tocca siti
archeologici affollati e altri ignoti
al turismo. Il tutto, immerso in una
natura lussureggiante, nella piena
stagione della oritura.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
PAG 15
I
VIAGGI
16 - 19 maggio
Lucca
Le ville e i giardini
Docente: Marco Carminati, storico
dellarte, giornalista, redattore del
supplemento culturale Domenica de
Il Sole 24 Ore.
Questa magnica citta, ancora
totalmente cinta dalle mura
cinquecentesche, sempre stata la
tappa dei viaggiatori: dai romei
pellegrini no ai romantici del
Grand Tour. I mercanti della ricca
citt, quando le fortune dei tessuti
decaddero, uscirono da Lucca e
cos sorsero le splendide ville dove
il signore abitava, governando i
suoi fondi, ai piedi delle colline, fra
terreni fertili e ricchi di acque.
Non mancher una visita ai
panorami lunari delle cave di
marmo, la cui magia si apre come
una visione: si entra nel cuore della
montagna per toccare con mano la
materia prima prediletta da artisti
come Michelangelo e Canova.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
25 maggio - 2 giugno
Spagna
Il Cammino di Santiago
de Compostela
Docente: Raffaele Casciaro, storico
dellarte, docente di Storia delle Tecniche
artistiche presso lUniversit degli Studi
di Lecce.
Fra i tanti cammini che portano al
sepolcro dellapostolo Giacomo,
quello che vi proponiamo si dipana
tutto in Spagna. Attraverseremo
(non a piedi) le regioni di
Navarra, La Rioja, Castiglia, Len
e Galizia. Incontreremo una
costellazione di chiese e monasteri,
un patrimonio di arte e cultura che
va dai monumenti mozarabici della
Spagna cristiana ancora dominata
dai Musulmani, al romanico e gotico
no al astoso barocco. Con una
intrigante deroga alla tradizione:
partiremo da Bilbao, cos da
apprezzare una nuova cattedrale
dellarte moderna: il celeberrimo
Museo Guggenheim.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
12 - 16 giugno
Roma e dintorni
Papi in campagna
Docente: Alessandro Viscogliosi,
architetto, archeologo, professore di Storia
dellArchitettura antica e medievale presso
lUniversit La Sapienza di Roma.
A met strada tra le delizie
campestri e i poteri feudali, le
residenze extraurbane dei Papi, dei
Cardinal Nipoti, e dei Nipoti tout
court rappresentano laltra faccia dei
palazzi romani: giardini e riserve di
caccia, spesso inserite allinterno di
vaste tenute agricole, i cui redditi
talvolta non bastavano a sostenere
la magnicenza degli edici nonch
il tenore di vita che vi si conduceva.
Bench raramente possedessero
una effettiva importanza politica,
richiedevano lunghi viaggi
attraverso vie insicure e senza
stazioni di posta. Noi percorreremo
in poche ore il tragitto che a
Giacomo Boncompagni ,glio di
Papa Gregorio XIII), richiedeva
tre giorni, per la sola andata.
Opere darte, rimaste sui muri delle
residenze anche quando le famiglie
che le avevano commissionate le
hanno abbandonate da tempo, ci
permetteranno di fare un tuffo nella
storia pi segreta del nostro Paese.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
no al astoso barocco. Con una
palazzi romani: giardini e riserve di
caccia, spesso inserite allinterno di
vaste tenute agricole, i cui redditi
F
o
t
o

M
.

S
i
r
a
g
u
s
a
VIAGGI
I
PAG 16
29 giugno - 7 luglio
Mosca
Le antiche citt
dellAnello dOro
Docente: Alessandro Viscogliosi,
architetto, archeologo, professore di Storia
dellArchitettura antica e medievale presso
lUniversit La Sapienza di Roma.
Citt sfavillante, con le cupole doro
delle sue chiese e le facciate dei
sontuosi palazzi. Citt sorprendente,
senza mezze tinte, Mosca a un
tempo custode dellantica anima
russa e culla di una modernit che
ne sta rapidamente mutando lo
scenario.
A Est della capitale esiste una
sorta di invisibile barriera spazio-
temporale, il cosiddetto Anello
dOro.
Le citt pi importanti, Vladimir e
Suzdal, conservano i caratteri rurali
e profondamente religiosi della Santa
Madre Russia. Qui si trova tre le altre
cose, un capolavoro assoluto come
laffresco del Giudizio Universale di
Andrej Rublv.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
10 - 21 luglio
Islanda
Cuore di fuoco,
terra di acqua
Docente: Marco Vinci, geologo, libero
professionista nel settore delle energie
rinnovabili e della geotermia; coordinatore
di un progetto che disegna itinerari geo-
naturalistici in varie parti del mondo.
LIslanda ha un cuore di fuoco e di
magma ribollente. Una supercie
fatta di acqua e di pietre. Niente
piante, ori n colori. Acqua che
cade, tumultuosa quando precipita
in cascate, dolce quando accarezza
il corpo in un lago termale naturale.
Il viaggio permette di scoprire
unIslanda recondita: lisolata regione
dei ordi del nord-oest e la Penisola
di Snfellsnes, i villaggi di pescatori
e la dolcezza dei paesaggi; gli
altopiani centrali, dove la geotermia
si esprime in tutte le arianti, inne,
la costa meridionale, che offre gli
scenograci contrasti tra le tonalita
nere delle rocce basaltiche con il blu
del mare e del cielo e la suggestiva
visione degli iceberg nella laguna di
Jkulsrln.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Il Tucano Viaggi Ricerca
Piazza Solferino 14/G-16/A - 10121 Torino
tel. 011 561 70 61, fax 011 54 44 19
viaggifai.tucano@tucanoviaggi.com
21 giugno - 7 luglio
Tibet
Oltre lHimalaya

Docente: Nicoletta Celli, laureata in
Lingue e Letterature Orientali e
specializzata in Arte dellIndia e
dellAsia Orientale. Insegna
allUniversit di Bologna.
Si visiteranno i siti pi importanti
della storia del Tibet, legati alla
diffusione del buddhismo, alla
formazione degli ordini religiosi
e alla nascita della sionomia
politico-religiosa tibetana. Tra gli
altri, vedremo i complessi monastici
a Gyantse, Shigatse, Shalu dove
si conservano molti tesori della
tradizione pittorica e scultorea. Si
prosegue poi verso Lhasa, cuore
geograco, storico e religioso del
paese, sede del Jokhang, il pi antico
tempio del Tibet, e del Potala, il
palazzo del Dalai Lama. Una serie
di escursioni in giornata a partire
da Lhasa completano litinerario
con mete di grande suggestione: il
monastero di Ganden, il monastero
di Samye nella valle dello Yarlung
(Brahmaputra) e il monastero di
Drepung.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
VIAGGI ALLE ORIGINI DELLA TERRA
Il FAI, seguendo la sua missione di tutela
ambientale, ha avviato dei percorsi che
hanno come tema principale la scoperta del
paesaggio e della natura in luoghi ancora
poco toccati dalla presenza delluomo,
accompagnati da esperti naturalisti.
Dopo lEcuador con le Galapagos e la
Tanzania, si propone questanno un
itinerario inedito in Islanda.
PAG 17
I
VIAGGI
18 agosto - 1 settembre
Cina
Le immagini di una storia
millenaria
Docente: Giovanna Aleandri, sinologa,
laureata in Storia indirizzo orientale,
profonda conoscitrice della Cina, dove ha
condotto studi e numerosi viaggi.
Un itinerario che si snoda
attraverso quattromila anni di
storia. A Xian, ecco il famoso
Esercito di Terracotta del Primo
Imperatore Qin Shi Huangdi.
1occheremo quindi il pittograco
lago dellOvest, sulle cui rive si
affaccia lelegante capitale dei Song,
Hangzhou, esempio di armonico
rapporto tra uomo e natura. A
Bejing incontreremo larchitettura
monumentale dei Ming. Non
trascureremo limmagine forse pi
simbolica della Cina, la Grande
Muraglia. Inne, l`eclettica Shanghai,
museo delle architetture, presso
il cui museo ammireremo la
straordinaria collezione di bronzi
che vi esposta.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
2 - 13 agosto
India - Ladakh
Il Piccolo Tibet
Docente: Marilia Albanese, laureata
in Sanscrito e Indologia, docente di
Arte Scenica Indiana alla facolt di
Tradizioni Musicali Extra-europee ad
Indirizzo Indologico del Conservatorio
GL 9LFHQ]D GLUHWWRUH VFLHQWLFR GL
AsiaTeatro.
Dominato dalle catene del
Karakorum e dellHimalaya, il
Ladakh lultimo baluardo indiano
del Buddhismo, custode di una
cultura antica e di un profondo
sentimento religioso. In un
contesto paesaggistico di incredibile
suggestione, solitari eremi e
grandiosi monasteri custodiscono
nel silenzio inestimabili tesori.
Vivissimo il sentimento religioso,
custodito nel silenzio dei monasteri.
A ogni passo, il bianco dei chorten,
i muri di pietre con incisi i versi
dei mantra: ogni valle, ogni casa,
ogni sentiero porta i segni di una
secolare devozione in un contesto
paesaggistico di grande suggestione.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
25 - 29 settembre
Romagna
Dai mosaici bizantini
alle terre dei Malatesta
Docente: Alessandro Viscogliosi,
architetto, archeologo, professore di Storia
dellArchitettura antica e medievale presso
lUniversit La Sapienza di Roma.
Un iaggio bree ma signicatio
dedicato ai tesori darte che
questo territorio conserva.
Si parte da Rimini, che non
solo capitale del divertimento
balneare, ma antica citt darte
dove in et rinascimentale, grazie
alla committenza di Sigismondo
Malatesta, lavorarono artisti come
Leon Battista Alberti e Piero
della Francesca. Eccoci quindi a
Ravenna, dove il fascino di una
Dolce ansiet dOriente, come
scrive Eugenio Montale, rivive
nel mausoleo di Galla Placidia
e nello sfolgorio di San Vitale e
SantApollinare Nuovo.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
24 - 27 ottobre
Edimburgo e Glasgow
Sulle orme di Mackintosh
Docente: Valerio Terraroli, storico
dellarte, docente di Critica dArte e
Museologia presso lUniversit di
Verona.
Continua il ciclo di itinerari dedicati
allArt Nouveau e ai suoi grandi
maestri. Il nostro viaggio ci condurr
in Scozia sulle orme di Charles
Rennie Mackintosh, gura di spicco
della Scuola di Glasgow. Il percorso
prender avvio da Edimburgo,
lAtene del Nord, con i suoi
incantevoli quartieri medievali e
georgiani, i suoi musei e le sue gallerie
per giungere a Glasgow, la proletaria,
oggi una delle pi dinamiche citt
culturali del Regno Unito, con il suo
centro storico vittoriano degno di
una capitale, una City e straordinari
musei. E proprio a Glasgow
dedicheremo attenzione allopera
innovativa dellarchitetto scozzese:
dalla Glasgow School of Art di cui
Mackintosh fu prima allievo e poi
innovatore, alla Willow Tea Rooms
alla Huntherian Art Gallery.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
31 ottobre - 3 novembre
Monaco di Baviera
Musei e collezioni
Docente: Alessandro Viscogliosi,
architetto, archeologo, professore di Storia
dellArchitettura antica e medievale presso
lUniversit La Sapienza di Roma.
rumori e dai sapori di questa terra.
un viaggio introspettivo, in cui
ciascuno trova la propria dimensione
e le proprie risposte. Un viaggio che
rappresenta un itinerario di
approfondimento, di grande
suggestione paesaggistica, carico di
storia e arte.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
19 ottobre - 3 novembre
India
Un capolavoro al giorno
Docente: Nicoletta Celli, laureata in
Lingue e Letterature Orientali e
specializzata in Arte dellIndia e
dellAsia Orientale. Insegna
allUniversit di Bologna.
Questo percorso descrive un
arco attraverso lIndia centro-
settentrionale da ovest a est, dalla
grotta di Shiva a Elephanta, a
Aurangabad, Ellora e Ajanta. Si
prosegue con la magia del grande
stupa di Sanci, capolavoro dellarte
buddhista antica, e con lesordio della
scultura classica hindu scolpita nelle
vicine grotte di Udayagiri. Dai templi
di Khajuraho si giunge alla citt
santa di Varanasi. Inne, la splendida
collezione del museo di Calcutta,
quasi una sintesi per immagini
della storia dellIndia, riassume e
chiude idealmente questo percorso
attraverso pi di mille anni di arte
indiana.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Earth Cultura e Natura
Via Roma 45 - Lecco
tel. 0341 1880380 - fax 0341 286816
fai@earthviaggi.it
VIAGGI
I
PAG 18
8 - 13 ottobre
Istanbul e Edirne
Est e Ovest sincontrano
Docente: Gian Antonio Golin, architetto,
docente di Storia dellArchitettura
allUniversit di Parigi e direttore di
ARPAI - Associazione per il Restauro
del Patrimonio Artistico Italiano.
Dai Greci ai Romani, dai Bizantini
agli Ottomani, questa la citt
di Costantino e Teodosio, di
Giustiniano e di Maometto II,
dei vizir e dei viaggiatori europei.
Bisanzio-Costantinopoli-Istanbul
ha visto il succedersi di culture
che hanno lasciato a chi qui vive o
viene in visita capolavori artistici
e architettonici. E, quindi, Edirne,
nel cuore dellantica Tracia,
dove rimanere attoniti davanti
al capolavoro dellarchitettura
ottomana, la moschea Selimiye Camii,
opera dellarchitetto Mimar Sinan.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
13 - 21 ottobre
Gerusalemme e Petra
I deserti di Israele
Docente: Angela Polacco Lazar, gi
docente di storia e cultura ebraica a
Roma, da anni vive e lavora in Israele
per comunicare ai viaggiatori non solo la
storia, larte e larcheologia, ma anche la
societ e la vita nel Paese.
Una nazione antichissima e un paese
nuovissimo. Il frutto pi audace di un
sogno realizzatosi dopo duemila anni
e costato tanto dolore. Il viaggiatore
che qui arriva non pu non essere
affascinato dai luoghi, dai colori, dai
Viaggi Musicali
Bruxelles 9 - 12 marzo
Zubin Mehta dirige i Wiener
Philharmoniker
Madrid 23 - 26 marzo
Claudio Abbado dirige lOrchestra
Mozart
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Il Sipario Musicale
tel. 02 5834941 - fax 02 58349430
info@ilsipariomusicale.com
Si parte da Giotto e Leonardo,
Raffaello e Tiepolo passando per
Manet e Picasso, per arriare no
a Kandinsky, al Der Blaue Reiter
e a Pollock. Alla Glyptothek sono
esposte le pi importanti raccolte di
scultura greca e romana, comprese
le sculture provenienti da Egina.
Usciti dai musei, ancora arte con
le espressioni del barocco e del
rococ della chiesa di San Giovanni
Nepomuceno, il classicismo dei
propilei di von Klenze, gli archi di
trionfo e la loggia della Residenz.
Monaco non smette mai di stupire.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Acentro Turismo
Via Vittor Pisani 5/7 - 20124 Milano
tel. 02 66707 461 - fax 02 66707 273
fai@acentro.it
5 - 8 dicembre
Fes
Marocco lento
Docente: Marco di Branco, storico,
archeologo, diplomato in lingua e cultura
araba presso lISIAO, docente di
Civilt bizantina presso lUniversit La
Sapienza di Roma.
Si fa presto a dire Fes. Ma quanto pi
dicile e penetrare nei suoi meandri
pi segreti dove anche le ombre
hanno una leggenda e un sortilegio
da raccontare. E invece esiste, una
citt nella citt: la Fes dei misteri e
delle cerimonie su, quella dei asi
di burro e delle graticciate di legno,
quella dei santuari dei marabutti e
degli intarsi metasici su architrai
millenarie. La Fes di Ibn Battuta, di
Ibn Khaldun, di Leone lAfricano
e dellebreo Maimonide, medico di
Saladino. La Fes delluniversit pi
antica del mondo. Vi invitiamo a
PAG 19
I
VIAGGI
scoprirla in un viaggio che rifugge
dai ritmi affrettati del turismo di
massa, un`occasione per rinettere
insieme sulla cultura islamica.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
27 dicembre -
10 gennaio 2014
Laos e Cambogia
La civilt Khmer
Docente: Marilia Albanese, laureata in
Sanscrito e Indologia, docente di Arte
Scenica Indiana alla facolt di Tradizioni
Musicali Extra-europee ad Indirizzo
Indologico del Conservatorio di Vicenza,
GLUHWWRUH VFLHQWLFR GL $VLD7HDWUR
Due splendidi paesi che uniscono
al fascino di un paesaggio
incontaminato la maestosit delle
architetture. Lo straordinario sito di
Angkor, icona dellimpero Khmer,
in parte ancora invaso dalla giungla.
Visiteremo poi la magica Luang
Prabang, antica capitale del regno
del Laos e maggiore centro religioso
buddista del Paese. Un itinerario
di grande interesse artistico e di
indimenticabili emozioni nel cuore
del Sud Est asiatico.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it
TUTTA LESPERIENZA FAI
AL SERVIZIO DEI VIAGGIATORI
PI GIOVANI
Il FAI ha studiato itinerari di viaggio rivolti
al pubblico di giovani adulti, ovvero Iscritti
FAI che hanno unet compresa tra i 25
e i 40 anni. Come gli altri viaggi, sono
guidati da studiosi o storici dellarte, ma
presentano servizi pi semplici e alcuni
percorsi si svolgono o a piedi o con mezzi
pubblici.
10 - 25 agosto
FAI&GO Indonesia
Oltre lIndia
Docente: Stefano Caldirola, docente di
Storia Contemporanea dellAsia presso
lUniversit degli Studi di Bergamo e di
Lingua Hindi presso lUniversit degli
Studi di Milano.
Un itinerario che ha il proprio
culmine nella visita al fascinoso
tempio di Borobudur, capolavoro
dellarte buddhista indonesiana
del IX secolo, quando Giava era
in dialogo costante con lIndia e
i maestri della religione facevano
spola tra il subcontinente e lisola.
Frutto di questo incontro con
il mondo indiano sono anche
i superbi templi induisti che si
visitano nella piana di Dieng e di
Prambanan nel cuore di Giava
centrale.
Per informazioni e prenotazioni:
Punto FAI - Lombard Gate
Via della Moscova 60 - 20121 Milano
tel. 02 33105633 - fax 02 33105634
fai@lombardgate.it

Interessi correlati