Sei sulla pagina 1di 1

24 Potenza Venerdì 29 maggio 2009 Venerdì 29 maggio 2009

Potenza 25

Vi a g g i o
tra i candidati
Cambiano le platee, gli spazi
e gli orari. Agenda alla mano,
domani si ricomincia.
Dal bar, sotto casa. Santino e caffè

| |
Con Santarsiero
ACCADE IN CITTÀ

Immagini urbane
IN PILLOLE

UNA LETTERA APERTA


Di seguito un breve lettera aperta che la Cisl ha in-
Lacerra
viato ai candidati sindaco per la città di Potenza. «L’urbanistica
non può essere

per Potenza
La Cisl desidera che si realizzi un sogno, e cioè che nei

dal capoluogo
prossimi cinque anni ci sia, come in tutti i capoluoghi
di Provincia, un assessore al Personale che si occupi
della gestione politica delle risorse umane, e possa strumento di potere
quotidianamente esercitare il potere di indirizzo e
controllo sulla loro valorizzazione professionale e sul discrezionale»
loro ottimale utilizzo. L’assessore delegato dovrà,
inoltre, prestare la dovuta attenzione agli ambienti di
lavoro, al benessere organizzativo, al fenomeno del
mobbing e ai meccanismi di incentivazione del perso-
nale.

La lista di “area” o simpatia democratica E’ noto che i cittadini di Potenza reclamano risposte
sempre più adeguate e immediate ai loro bisogni, ma
non sanno che il trattamento economico dei dipen- Culture e territori mette a confronto Autilio
denti del comune di Potenza è assai inferiore a quello «La perequazione
che crede nel progetto «spesso strumentalizzato» dei dipendenti della Regione e della Provincia, che
impegnano maggiori risorse economiche, nei loro bi-
lanci, a favore dei dipendenti. Si consideri, a tal pro- sull’urbanistica gli aspiranti sindaco non applicata chiude
posito, che solo pochi mesi addietro sia alla Regione
che alla Provincia, al 100 per cento dei dipendenti è alla presenza
E’ una lista «a sostegno del della città». Che non può fa- Un recente stata concessa, su indirizzo politico, una nuova pro-
di aree verdi»

E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di parte di essi con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, per mezzo di fotocopie, microfilms, registrazioni o altro
candidato sindaco» quella re a meno dello sviluppo ol- comizio LO sviluppo edilizio del capo- (Idv) che, pur apprezzandone
gressione orizzontale, mentre al comune di Potenza luogo non può avvenire a di- l’approvazione, ne ha denun-
“Con Santarsiero per Poten- tre confine, con il progetto di Santarsiero la otterrà solo il 40 per cento del personale, se tutto va
za”. Società civile, candidati della città metropolitana, il scapito del resto del territo- ciato i limiti: «Gli elementi che
bene. rio, soprattutto delle aree in- ci hanno portato a non appro-
di varia età e professione, capoluogo e il suo hinter- Oltre a ciò, a chiunque sarà eletto sindaco, la Cisl
amministratori uscenti di land. «L’indicatore di quali- terne della provincia che ri- varlo vanno individuati, tra
chiede di incrementare il fondo, come previsto dal schiano la desertificazione. l’altro, in un eccessivo au-
altra sigla, politicamente tà che determina il grado di
area Pd o che al partito de-
mocratico comunque guar-
attrattività di un territorio è
senza dubbio l’ambiente»,
contratto nazionale di lavoro, in caso di nuove assun-
zioni, per garantire il salario accessorio anche ai pre-
cari stabilizzati, che altrimenti rimarrebbero esclusi.
Su questo e altri temi legati al-
la qualità e alla sostenibilità
mento della volumetria, che
rischia di bloccare l’edilizia di
Santarsiero
dano con simpatia. Soprat-
tutto «è un gruppo di perso-
ha detto pochi giorni fa in
un comizio. Come «il futuro
Domanda: come trovare i soldi? Alcuni primi, pic-
coli suggerimenti: 1) non nominare il Direttore gene-
urbana si sono confrontati i
candidati a sindaco di Poten-
aree limitrofe come Tito e Pi-
gnola, e in una perequazione «Ora le opere
ne che ha deciso di compete-
re elettoralmente perchè vi-
assetto della città di Potenza
e dei centri dell’immediata
rale, essendo solo una facoltà per il cdomune (rispar-
mio i 150.000 mila euro circa); 2) utilizzare nelle se-
za, tranne Giuseppe Molinari
(centrodestra) che ha diserta-
to l’incontro promosso, ieri
non applicata che consente di
edificare in tutti i lotti dispo-
nibili e chiude le porte alle
di urbanizzazione
cini al lavoro che ho fatto
con questa amministrazio-
cintura, con le relative in-
terrelazioni» che pure è
greterie politiche solo i dipendenti comunali (rispar-
mio di 100.000 euro circa); 3) eliminare le consulenze
pomeriggio al Museo archeo-
logico provinciale, dalla neo-
aree verdi».
Per Marcello Travaglini
sono consegnate
ne, in questi anni, che ap-
prezzano quello che abbia-
mo messo in campo». Dal
«uno dei temi centrali da af-
frontare con la nuova stru-
mentazione urbanistica».
e gli incarichi esterni (risparmio di decine di migliaia
di euro); 4) bloccare i trasferimenti di personale in en-
nata associazione “Culture e
territori”, recentemente co-
(Prc) una nuova visione della
città deve puntare a un ruolo
in anticipo»
trata, ma favorire i trasferimenti in uscita (risparmi stituitasi in città per favorire più forte dell’agricoltura: la
punto di vista della competi- Processo che «spesso è Con Santarsiero per Potenza notevoli), naturalmente per le professionalità sosti- il dibattito sulle tematiche realizzazione di connessioni
zione elettorale «c’era biso- stato oggetto di disinforma- candidato sindaco Vito Santarsiero tuibili.
gno di convogliare queste zione e strumentalizzazio- della pianificazione territo- pedonali, di veri parchi, di al-
candidati Questi nostri primi suggerimenti possono, dun- riale, urbanistica e del pae- loggi popolari e il recupero di
posizioni: renderle in una li- ne». que, far risparmiare centinaia di migliaia di euro. I ri-
sta è stato il modo concreto Nella lista, con Santarsie- 1 Singetta Alessandro 21 Giordano Roberta saggio. «Si tratta – ha sottoli- edifici sono le priorità elenca-
per esprimere certe convin-
zioni. Una lista civica, ma
ro, compaiono anche alcuni
nomi della politica comuna-
2 Albano Carmine Mario
3 Arcieri Donato
22 Lamanna Antonio
23 Lo Giudice Roberto Palmiro
sparmi vanno assolutamente ricercati dovendosi, tra
le varie priorità, trasformare a tempo pieno tutti i
rapporti di lavoro a tempo parziale, con benefici no-
neato il presidente Piergiu-
seppe Pontrandolfi - della pri- Il tavolo dei candidati e del referente dell’associazione: la
te. «Tra i punti qualificanti
del nostro programma ci so-
Libutti
con connotati politici defini-
ti». Ovviamente, di centrosi-
le uscente. A sorpresa, tra i
“casi” che più hanno stupi-
4 Benedetto Gianpiero
5 Berillo Claudia in Santarsiero
24 Lovaglio Antonio
25 Martinelli Vincenzo
tevoli per il funzionamento dei servizi. Chiediamo, in-
fine, di considerare la necessità di assegnare una de-
ma iniziativa dell’associazio-
ne. Un’esperienza che nasce,
discussione ha tenuto banco (foto Andrea Mattiacci) no il recupero per attività cul-
turali della Caserma dei vigili «Il volano giusto?
nistra.
Così Vito Santarsiero, sin-
to, in elenco compare il no-
me di Teodosio Ciriello, con-
6 Bitetti Roberto
7 Boezio Raffaele
26 Matera Mario
27 Messina Vito
lega assessorile alla Polizia municipale, essendo da
tutti richiesta una maggiore attenzione politica verso
circa un mese fa, dal coordi-
namento associativo che ha
sviluppato una riflessione sul
to del concetto distorto di ur-
banistica, come strumento di
di sviluppo economico sul
modello di città come Peru-
del fuoco e la riconversione
della caserma del 91esimo
Battaglione in luogo di ricer-
L’università:
daco uscente e candidato,
racconta del percorso con
sigliere comunale che aveva
lasciato il Pd in posizione di
8 Caggiano Luigi Maria
9 Candido Giammaria
28 Montesano Giuseppina
29 Pace Angelo
questo delicato settore dell’ente. Sui temi sollevati, la
Cisl gradirebbe una cortese, urgente risposta da par-
regolamento urbanistico ap-
provato dal comune, con
potere discrezionale: «E’ ne-
cessario scardinare la situa-
gia. Quanto al regolamento
urbanisticoi ha sottolineato ca universitaria e di ospitalità
per studenti e docenti stranie-
Potenza come
cui provano a sostenere e
spiegare «quel processo di
cambiamento profondo del-
contrasto e che aveva aderi-
to, seguendo l’ex assessore
regionale all’Agricoltura,
10 Caprara Mery
11 Ciriello Rocco Teodosio
12 Colucci Carmine
30 Pace Maria Incoronata
31 Petrone Alfonso
32 Pezzilli Silvia
te dei candidati a sindaco della città di Potenza.
La dirigenza Cisl al Comune di Potenza
l’obiettivo di contribuire a su-
perare le criticità esistenti, in
zione di oligopolio esistente e
promuovere un piano per la
realizzazione di case, con
l’esigenza di modifiche e revi-
sioni, per superare i limiti del-
la difficile attuabilità.
ri».
A chiudere il confronto è
Perugia»
la città che non sempre è sta- Roberto Falotico, ai Dec, si- 13 Condelli Nicola 33 Salvia Daniele particolar modo lo scollamen- prezzi non superiori a 1800 Sul rischio desertificazione stato Vito Santarsiero (cen-
to compreso. O meglio, spes- gla oggi con il centrodestra. 14 De Rosa Luciano 34 Santarsiero Concetta to tra la rappresentanza poli- euro a metroquadrato». Tra le della provincia e sull’autore- trosinistra) che ha difeso il
so è stato strumentalizza- Così, Ciriello torna al cen- tica e le altre componenti della altre idee, «il recupero dei ferenzialità del capoluogo si è Ru, come risposta inderoga-
to». Come per il Nodo com- trosinistra: «In realtà, non
15 De Vivo Sergio
16 D’Eugenio Giulia in Tozzi
35 Smaldone Antonio
36 Tavolaro Angelo
AVVISO AGLI ELETTORI società, e di rilanciare una contenitori vuoti del centro soffermato invece Michele bile a due esigenze specifiche:
plesso , l’infrastruttura da
diversi milioni di euro di cui
si è mai mosso. Ha abbando-
nato quel percorso con coe-
17 Elliott Claudio Alessandro
18 Ferramosca Antonino
37 Telesca Vincenzo
38 Tempone Franco Donato SUL sito internet della Prefettura (www.prefettu-
nuova cultura di governo del
territorio». Nell’ottica della
storico, tramite l’abbattimen-
to e la ricostruzione con mo-
Somma (Comunità lucana -
No Oil): «E’ necessario riflet-
attuare una legge regionale e
supplire alla mancanza di
Travaglini
il sindaco sottolinea la “con-
cretezza”: «Progettata, ap-
renza quando è stato il mo-
mento di consumare il pas-
19 Gerardi Clementina in Fasulo
20 Gesualdi Filippo Pompeo
39 Tropeano Eugenio
40 Vignola Marica Anna
ra.it/potenza/), nella sezione “Elezioni 2009 - Circo-
lari” è possibile recuperare tutte le informazioni
partecipazione e della condi-
visione delle responsabilità
dalità diverse, per rispondere
ad esempio all’esigenza di
tere sul concetto di democra-
zia, dal momento che le lob-
opere di urbanizzazione. «Il
regolamento – ha affermato – «Connessioni
paltata e cantierizzata - ha
ripetuto più volte - in pochi
saggio». Ma non è l’unica
“novità”. Non poco scalpore
relative alle agevolazioni tariffarie per i viaggi fer-
roviari, autostradali e via mare in favore di quegli
gli aspiranti primi cittadini
sono stati chiamati a raccon-
tare alla nutrita platea la pro-
parcheggi interrati».
Per Emilio Libutti (Udc) lo
bies, soprattutto quella del
mattone, hanno influenzato
applica la perequazione pos-
sibile, consentendo la cessio-
ne gratuita di aree per il pub-
pedonali e parchi
anni, a dispetto delle previ-
sioni». E’ vero «ci sono i can-
ha suscitato la presenza nel-
la lista “di” Santarsiero
Santarsiero - è stato uomo
del mio governo e si è sem-
in cambio di alcuni vantag-
gi».
elettori residenti nel territorio nazionale e per
quelli provenienti dall’estero che parteciperanno pria visione della città. Tra gli
spunti di riflessione forniti
stile del nuovo governo citta-
dino deve essere quello della
le scelte per il capoluogo, pro-
ducendo una crescita disordi- blico». L’attuale sindaco si è
soffermato anche sulle cose
Recupero del ruolo
tieri e anche qualche disa-
gio, ma sono la premessa
per la soluzione definitiva al
dell’assessore uscente
all’Urbanistica, Alessandro
Singetta, uomo dei Popolari
pre mostrato leale e corret-
to». Insieme «sul regola-
mento urbanistico con cui
Per adesso «parliamo del
programma che vogliamo
realizzare per completare il
alle consultazioni elettorali di sabato 6 e domenica
7 giugno.
Stesse agevolazioni sono valide per le votazioni
dall’associazione anche quel-
lo della realizzazione di un
partecipazione attiva sulle
scelte fondamentali. Parten-
do dal presupposto che la con-
nata». Tra le proposte, quella
di partire dalla riqualificazio-
ne dell’esistente, prima di au-
da fare, tra cui il completa-
mento del piano strutturale
dell’agricoltura»
problema viabilità cittadi- uniti, che pure non hanno adesso sarà possibile - si dice processo di rinnovamento previste per domenica 21 e 22 giugno prossimi. nuovo piano operativo, con correnza tra sistemi urbani è mentare le volumetrie, e di metropolitano con l’intento di
na». lesinato qualche critica a sicuro il sindaco - dare un avviato a Palazzo di città». Basta cliccare per un aggiornamento. un sistema chiaro di obiettivi legata alla qualità dei servizi mettere in campo un sistema creare un polo urbano di 120
Loro, allora, provano a questa improvvisa assenza nuovo volto alla città, con Con la gente, «che tanto sa e priorità per la città. offerti il candidato dell’Udc gratuito di trasporti pubblici. mila abitanti e la realizzazio-
dettagliare «il processo di dalla lista del partito di pro- case popolari, terreni gratis comprendere». Priorità che il candidato ha proposto la valorizzazione Tutto centrato sul Ru l’in- ne del progetto delle vie verdi
nuovo dimensionamento venienza. «Singetta - spiega per l’ente avuti dal privato Sara Lorusso Salvatore Lacerra (Mpa e civi- dell’Università come volano tervento di Antonio Autilio di connessione urbana».
ca) individua nel superamen- Roberta Senese Somma
HANNO DETTO «Città disordinata
SUL nuovo centro diurno per anzia-
ni, Michele Napoli, candidato nel
replica Salvatore Lacerra, candida-
to sindaco dell’Mpa: «I potentini do-
denza delle domande di iscrizione
agli asili nido comunali di Potenza influenzata
centrodestra nella lista “Per la città”
spiega: «Inaugurare un centro diur-
vrebbero augurarsi di andare alle
elezioni una volta ogni due mesi per
per l’anno 2009-2010 è destinata a
rinnovarsi la lista di attesa per di- anche dalla presenza
Oggi, presso il Park hotel, alle ore
12, conferenza del Pdl con la parte-
no per anziani completamente vuo-
to, come uno scatolone da riempire è
l’ultima trovata elettorale dell’am-
stanare il sindaco Santarsiero dal
suo palazzo e costringerlo a con-
frontarsi con la gente sui risultati
verse decine di genitori che come è
già accaduto lo scorso anno non
avranno la possibilità di iscrivere i
di lobbies»
cipazione del ministro per i rapporti ministrazione comunale. Del resto dei lavori pubblici che lasciano, fin propri figli». Così, «il diritto al nido
con le Regioni, Raffaele Fitto siamo al cospetto di una ammini- troppo spesso, quando vengono ulti- per i bimbi e per numerose famiglie
strazione che in cinque anni di go- mati, delusi e con l’amaro in bocca. potentine è un diritto negato. Una
Oggi, al Grande Albergo (ore 15) verno - dice - non si è mai preoccupa- Solo in una cosa, però, l’amministra- situazione - aggiunge - ancora più
conferenza stampa dell’Udc, con la ta di attivare politiche sociali, capaci zione è sempre andata fino in fondo: grave se si pensa che la giunta co-
partecipazione del candidato alle di poter offrire delle alternative agli l’edilizia pubblica e la costruzione di munale di recente ha approvato la
Europee, Angelo Sanza anziani della città al di là della pas- palazzoni e grattacieli, in barba alla Carta dei servizi degli asili nido co-
seggiata o del ritrovo presso il bar promessa di far tagliare qualche munali, con la quale la pubblica am-
Oggi, alle 16, nei locali dell’Hotel rionale. Un’amministrazione che piano di troppo. Tra tanto cemento il ministrazione si fa garante del ser-
Vittoria a Potenza, il candidato sin- pensa di poter comprare i voti della miraggio di un bel parco suona qua- vizio reso secondo i principi fonda-
daco per il centrodestra Molinari terza età propagandando una politi- si come il misero contentino che do- mentali richiesti dall’articolo 3 della
ascolterà i rappresentanti delle as- ca a favore degli anziani inesisten- vrebbe far più contenti i cittadini». Costituzione italiana e dalla Conven-
sociazioni e discuterà sul ruolo dei
volontari che lavorano in città.
te».
Dopo un comizio del sindaco San-
tarsiero a Poggio Tre Galli in cui era
Sul tema asili nido interviene Ma-
ria Antonietta Noragiacomo, can-
didata al consiglio comunale per i
zione internazionale sui diritti del
fanciullo»
Nel frattempo, continua il tour
stituire la dignità a chi vive nelle zo-
ne periferiche della nostra città ed è
ancora costretto a combattere con
del rinnovamento, delle esigenze e
del decentramento della città».
Sempre sulla città, interviene il
realizzare spazi verdi, bloccare la ce-
mentificazione e stoppare la realiz-
zazione di tutte le opere pubbliche
dall’associazione)
stato toccato il tema dell’ambiente, Dec: «Con l’approssimarsi della sca- elettorale di un altro candidato al co- problemi di natura quotidiana». candidato sindaco del centrodestra, inutili».