Sei sulla pagina 1di 8

Archive All Download Newest

Antonio Brunelli
Antonio Brunelli (compositore) - Wikipedia it.wikipedia.org BR N!""#$ Antonio treccani.it BR N!""#$ Antonio treccani.it

Archive All Download Newest


Antonio Brunelli (compositore) - Wikipedia

it.wikipedia.org ... se %ene io son nato nelli stati &elicissimi di '.A.'. l(Antichissima )itt* di Bagnarea +..., - mia patria poiche d(essa$ - &igliola non discara la &amiglia de. Brunelli ... (Antonio Brunelli$ 'cher/i$ Arie... "i%. 0$ 1ene/ia 2323) Antonio Brunelli ('anta )roce sull.Arno$ 2455 6 7isa$ 2308) - stato un compositoreitaliano. 'u%ito dopo la nascita a 'anta )roce sull.Arno la &amiglia di Antonio %runelli si tras&erisce a Bagnoregio. Bagnarea$ l.odierna Bagnoregio$ si trova u%icata sul limite superiore della provincia di 1iter%o$ nella parte del "a/io che con&ina con l. m%ria e pi9 precisamente con la citt* di :rvieto. Antonio ricevette la prima istru/ione musicale dal padre Romolo$ anch.egli musicista e ;aestro di cappella. <li anni a seguire$ e precisamente &ino al 2380$ Antonio continu= la sua &orma/ione artistica con <iovanni ;aria Nanino (o Nanini) in >ualit* di ?allievo privato@. #l suo nome non &igura in&atti tra gli alunni che il Nanino e%%e a Roma nella istitu/ione scolastica ?pu%%lica@ che condusse &ino alla sua scomparsa. Dal 2380 al 2385 &u ;aestro di )appella e :rganista nel Duomo di '. ;iniato per poi passare &ino al 2320 con il medesimo incarico al Duomo di 7rato. ".ultimo e signi&icativo incarico &u presso la )hiesa dei cavalieri di '. 'te&ano di 7isa$ dove il musicista rimase &ino all.anno della sua morte. Esercizi a una e due voci [op. 1] - Airen/e$ ;arescotti (2384) Regole utilissime - Airen/e$ 1olcmar Biman (2383) Affettuoso et invaghito, Canzonette a tre voci [op. 2] - Airen/e$ ;arescotti (238C) ottetti a due voci !i". 2 [op. #] - Airen/e$ ;arescotti (238C) ottetti a due voci !i". 2 [op. $] - Airen/e$ ;arescotti (238C) %iori odoranti, adrigali a tre voci !i". 1 [op. &] - 1ene/ia (238D) %iammette d'ingenio, adrigali a tre voci !i". 2 [op. (] - 1ene/ia (2328) Regole et dichiarazioni - Airen/e$ ;arescotti (2328) )rati di sacri fiori musicali [op. *] - 1ene/ia$ 1incenti (232E) Canoni vari [op. +] - 1ene/ia$ 1incenti (232E) ,cherzi, arie, ... !i".1 [op. -] - 1ene/ia$ 1incenti (2320) Balletto della cortesia (232F) ,cherzi, arie,... !i".2 [op. 1.] - 1ene/ia$ 1incenti (232F) /arii esercitii [op. 11] - Airen/e$ Gano%i 7ignoni (232F) ,cherzi, arie, ... !i".# [op. 12] - 1ene/ia$ 1incenti (2323) #n raccolte d.epoca$ ristampa di 0i"i !aus 0i"i 1loria, ottetto a tre voci con ".c. (2323) 1odi felice alfea, Aria a 2 voci - 1ene/ia$ 1incenti (2323) ,acra Cantica [op. 1#] - 1ene/ia$ 1incenti (2325) issae 0res )ro 2efunctis [op. 1$] 3 /enezia, /incenti 41(1-5 12 ,almi "revi concertati 4senza cognome5 - 7isa (23ED) usica per la festa del #1.1.1(2. - (23E8) %ioretti spirituali [op. 1& ] - 1ene/ia$ ;agni (23E2) Nella raccolta di #oannes Reinenger HDelicie 'acrae ;usicaeH$ Ecce )anis Angelorum e Cru6 %idelis a >uattro voci - #ngolstadt$ Iaenlin (23E3) !miliano RamacciJ Rela/ione dal K1## )onvegno della 'ociet* #taliana di ;usicologia (7isa E828). Loachim 'teinheuerJ Brunelli Antonio in ;<< (Die ;usik in <eschichte und <egenwart$ a cura di "udwig Ainscher$ BMrenreiter-;et/ler$ E888) )ersonenteil 1ol 0$ )ol. 2203-22F2.

!miliano RamacciJ "a &amiglia di Antonio Brunelli a Bagnoregio in ;usiche D.#ngegno$ 7isa$ 7acini$ 2DDD. )ontrollo di autorit*1#AAJ 0D450FE3"))NJ nrDC80D5DF it.wikipedia.org

BRUNELLI, Antonio

treccani.it Agostini$ 7aolo. - ;usicista (1allerano$ 1iter%o$ 24C0 - Roma 23ED)N allievo di <.B. Nanino$ &u organista a 1allerano e in '. ;aria in Brastevere a Roma$ >uindi maestro di cappella in varie chiese di Roma e in&ine (23E3) in '. 7ietro. O uno dei tipic 1-cchi$ :ra/io. - ;usicista (;odena 2448 - ivi 2384)$ canonico a )orreggio (24D0)$ poi (24D3) maestro di cappella nella cattedrale di ;odena$ e (24DC) alla )orte ducale. :ltre a F pu%%lica/ioni di musica sacra$ diede alle stampe can/onette$ madrigali treccani.it

BRUNELLI, Antonio

treccani.it di Raoul eloncelli BRUNELLI$ Antonio. - Nato a Bagnoregio (1iter%o) intorno al 2454$ come risulta dalla dedica a Aerdinando 'aracinelli degli ,cherzi,arie e madrigali del 2323 (Hio son nato negli stati &elicissimi di '.A.'. l.Antichissima )itt* di Bagnarea...H)$ si tras&erP giovanissimo a Roma$ ove intraprese lo studio del contrappunto sotto la guida severa di <iovanni ;aria Nanino$ che contri%uP validamente alla sua &orma/ione musicale e lo guid= nei primi passi della sua attivit* di compositore. 1alente organista e a%ilissimo maestro di canto e chitarrone$ si &ece presto conoscere per le sue doti di sapiente contrappuntista$ gra/ie anche all.esperien/a maturata nell.am%ito della scuola romana. Nel 2384 &u nominato organista e maestro di cappella in '. ;iniato di 7isa$ passando poi nel 238D con lo stesso incarico al duomo di 7rato. Dal 232E al 232F &u direttore della cappella granducale di Airen/e$ al servi/io di )osimo ## de. ;ediciN successivamente pass= alla )ongrega/ione dei cavalieri di '. 'te&ano a 7isa$ ove pro%a%ilmente concluse la sua esisten/a. ;ancano$ in&atti$ da >uesto momento altre noti/ie sulla sua vita e si presume che sia morto nella prima met* del sec. K1##. )ompositore insigne$ il B.$ appartenente alla scuola romana per &orma/ione$ &u tuttavia sensi%ile alle esigen/e dei tempi nuovi e %en presto attratto dalle esperien/e musicali &iorite nell.am%iente &iorentino$ insieme con 1. )alestani$ A. 1itali$ D. 1isconti e altri compositori italiani$ aderP alle istan/e artistiche propugnate dal )accini nelle sue 7uove musiche (238E) e su%endone l.in&lusso accolse con entusiasmo gli ideali del nuovo stile monodico. Diede il meglio di sQ in raccolte di scher/i$ madrigali e arie e altre composi/ioni sia monodiche sia poli&oniche con accompagnamento di organo$ clavicem%alo e strumeti a corda$ come il chitarrone$ il liuto e la tior%aJ tali composi/ioni$ in cui si avverte il nuovo senso monodico$ preannunciano$ tra l.altro$ soprattutto per il &re>uente alternarsi di passaggi vocali - a movimenti di dan/a$ arie e ritornelli a&&idati al violino e al %asso continuo$ l.a&&erma/ione della musica strumentale intesa come &orma artistica autonoma non pi9 soggetta al rigido dominio della musica vocale. Delle sue opere si ricordano in particolareJ Arie,scherzi,canzonette,madrigalia una due e tre vociper sonare e cantare... 8peranona (1ene/ia2320)$ i cui intendimenti stilistici$ nonchQ interessanti osserva/ioni sull.arte del canto$ sono chiaramente indicati nella pre&a/ione rivolta Hai %enigni lettoriHJ H7erchQ oggi dP dilettano grandemente simili composi/ioni$ mi sono mosso a dare alla 'tampa >uesta mia opereta$ >uale ho cercato &arla comoda e &acile$ sen/a sca%rosit* di dissonan/e$ acci= si possa &acilmente cantare$ e sonare$ perchQ dove sono molte dissonan/e %isogna haver termine di )ontrapunto$ per poter accompagnar %ene le parti e anco esser )antore s>uisito$ perchQ altrimenti non riescono e per >uesto ho atteso alla &acilit*$ che le possi sonare$ e cantare ognuno...H. "a raccolta in&atti$ anche per gli evidenti in&lussi derivati dalla villanella$ rivela nella melodia caratteri di &luida e piacevole canta%ilit* alternata ad accenti di gar%ata vivacit* e naturale//a$ in cui si avverte talora la tenden/a ad assimilare la maniera stilistica propria dell.opera comica. 'eguirono poiJ ,cherzi,arie,canzonette e madrigalia una,due e tre voci personare e cantare con ogni sorte di strumenti. Al ,erenissimo gran 2ucadi 0oscana unicosuo ,ignore dedicatiR !i"ro secondo. 8pera decima (1ene/ia 232F)$ ove$ rispetto all.8peranona, maggiore importan/a viene assegnata al %asso continuo$ il cui ruolo appare non pi9 secondario e per la particolare utili//a/ione degli strumenti assume il carattere di una vera voce indipendenteN inoltre$ sempre pi9 signi&icativi divengono gli interventi dei ritornelli strumentali$ come esplicitamente indicato dal B.J H...ne i componimenti a tre voci$ dove saranno i Ritornelli a due 'oprani sar* %en &atto sonare solamente il primo 'oprano con il Basso sopra l.#nstrumento di tasti$ perciochQ apporter* maggior comodo e vaghe//a$ ma porgendosi occasione di altri 'trumenti come 1iolini$ )ornetti e simili potranno sonarsi am%idue i 'oprani$ perchQ renderanno ottima armoniaH. Non molto diverse le caratteristiche del !i"ro terzo. 8pera duodecima di scherzi,arie,canzonette e madrigali... )er cantare sul chitarrone 9

stromenti simili (1ene/ia 2323)$ nel >uale gli accenni allo stile poli&onico$ &usi con le nuove esigen/e suggerite dall.a&&erma/ione della monodia accompagnata$ rivelano la capacit* non comune di reali//are un ideale connu%io tra passato e presente$ che si attua in termini di originale e personalissima visione creativa. 7eraltro i testi delle composi/ioni vocali$ come osserva lo 'chmit/$ a&&idati a poeti come )arlo Bocchinieri e Aerdinando 'aracinelli$ se nelle arie monodiche mostrano talora un tentativo di drammati//a/ione$ in >uelle a due voci rivelano un evidente ritorno allo stile a cappella$ mentre pi9 sovente i due stili si &ondono nelle composi/ioni a pi9 voci$ ove l.autore lascia all.esecutore la massima li%ert* interpretativaJ signi&icativa al riguardo si rivela l.indica/ione preposta ad un %alletto del !i"ro terzo (n. 2C) Haltro Ballo per sonar solo sen/a cantareH$ mentre composi/ioni d.origine vocale assumono caratteristiche esclusivamente strumentaliN cosP$ ad esempio$ il Ballo in gagliarda per sonare a 2, costituito dal Ballo grave per sonar,,econda parte,gagliarda,terza parte,Corrente, sipresenta nella &usione pavana-gagliarda con cui vengono a porsi le %asi della sonata da camera secondo una com%ina/ione stilistica che perdurer* ancora nel secolo successivo. Autore di sonate e pe//i strumentali$ il B.$ pur nella caotica e con&usa situa/ione stilistica venuta a determinarsi nella vasta &ioritura di &orme strumentali sorte nel secolo K1##$ deline= le caratteristiche originarie della sin&onia$ che$ ini/ialmente non molto dissimile dalla sonata e spesso intesa come pe//o d.introdu/ione ad altre musiche vocali o strumentali$ and= poi assumendo >uei caratteri &ormali che la di&&eren/iarono da tutta una serie di &orme &luttuanti non sempre chiaramente de&ini%ili entro i limiti imposti da un preciso indiri//o stilistico (;eSer). Nella successione dei movimenti di dan/a preannunci= la &orma della suite ancor prima della de&ini/ione strutturale sta%ilita dal Buonamente$ che primo in #talia coltiv= tale &orma strumentale. Non diversamente dalla numerosa schiera di compositori italiani$ che$ sensi%ili alle esigen/e artistiche sorte dalla crescente a&&erma/ione del nuovo stile monodico$ contri%uirono alla &ioritura di musica solistica per strumenti soprano e %asso continuo (Apel)$ il B. compose ancheJ /ari esercitii per 1 e 2voci e per esercizio di cornetti,traverse,violini... 8p. 11 (1ene/ia 232F) e$ citati dal AQtis$ due !i"ri di motetti a due voci (Airen/e 2385 e 238C)N !.affettuoso invaghito, can/onette a tre voci (i%id. 238C)N : fiori odoranti, madrigali a tre voci$ li%ro primo (1ene/ia 238D)N !e fiamette d.ingenio, madrigali a tre voci$ li%ro secondo (i%id. 2328)N ,acra cantica a 1-$ voci e organo (i%id. 2325)N issae pro defunctis,op. 1$ (i%id. 232D)N )arte prima delli fioretti spirituali a 1-& voci con organo,op.1& (i%id. 23E3). Numerose altre composi/ioni$ sia pro&ane sia religiose$ sono conservate manoscritte presso archivi e %i%lioteche italiane e straniere (tra cui alcune messe e 12,almi "revi concertati) o inserite in raccolte dell.epoca. Au anche teorico agguerrito nell.arte del canto e del contrappunto e autore di due autorevoli trattati in cui diede prova della sua dottrina musicale. 7u%%lic= in&attiJ Regole utilissime per li scolari che desiderano imparare a cantare (Airen/e 2383) e Regole e dichiarazione di alcuni contrapunti doppi,utili alli studiosi della musica,e maggiormente a ;uelli che vogliono fare contrapunti all.improviso,con diversi canoni sopra un sol canto fermo (i%id. 2328)$ opera >uesta pre/iosissima per la conoscen/a delle varie specie di contrappunto doppio e per la pratica allora assai di&&usa del contrappunto alla mente. 7ari alla sua valentia di teorico$ organista e compositore &u la sua a%ilit* di insegnante e <. 7. Bucchianti$ che con <. Bettini &u suo allievo e si valse dei suoi pre/iosi ammaestramenti$ ne tracci= un interessante giudi/io nella dedica all.arciduchessa ;aria ;addalena d.Austria delle sue Arie,scherzi e madrigali a una e due voci pu%%licate a 1ene/ia nel 23E5. Bi%l.J !. 'chmit/$ A. B. als onodist, in <eitschrift der internationalen usi=gesellschaft, 2D8D-28$ pp. 0C0 ss.N 7. Nettl$ Eine ,ing und ,pielsuite von A. B.$ in <eitschrift f>r usi=?issenschaft, ##(2D2D-E8)$ pp. 0C4 ss.N <. 7annain-A. Della )orte$ ,toria della musica, #$ Borino 2D4E$ pp. 30D$ 58DN A. A%%iati$ ,toria della musica, #$ ;ilano 2D35$ pp. F00$ 32FN A. W. Am%ros$ 1eschichte der usi=, a cura di I. Reimann$ ##$ Iildesheim 2D3C$ p. FECN W. Apel$ !a musica strumentale solistica, e!. I. ;eSer$ !a musica strumentale HconcertataH$ in 0he 7e? 86ford @istorA of usic. !.etB del Rinascimento 1&$.31(#., a cura di <. A%raham$ #1$ E$ ;ilano 2D3D$ pp. 320$ 3E8$ 54FN R. !itner$ Cuellen-!e6. der usi=er, #$ p. E20N 1rove.s 2ict. of usic and usicians, #$ "ondon 2D4F$ pp. DCE s.N

Riemann usi=-!e6i=on, #$ ;ain/ 2D4D$ p. EFEN RDpertoire international des sources musicales. Recueils imprimDs E/:e-E/::e siFcle, #$ !iste chronologi;ue, ;Tnchen-Duis%urg 2D38$ pp. FF3$ F4FN !. 1ogel$ Bi"liothe= der gedruc=ten ?eltlichen /ocalmusi= :taliens, #$ Iildesheim 2D3E$ pp. 22D-E2N R. !itner$ Bi"liographie der usi=-,ammel?er=e des E/:. und E/::. Gahrhunderts, Iildesheim 2D30$ p. F0FN Encicl. della usica Ricordi, #$ ;ilano 2D30$ p. 002N A. L. AQtis$ Biogr. Hniv.des usiciens, ##$ BruUelles 2D30$ p. D5N !a usica. Encicl. ,torica,2iz.$ #$ Borino 2D3C$ p. EDD. treccani.it V Archive All Download Newest

Potrebbero piacerti anche