Sei sulla pagina 1di 2

Le ultime lettere di Jacopo Ortis

di Ugo Foscolo
RELAZIONE SCRITTA

Breve sintesi della storia Il racconto narra di un giovane ufficiale italiano dell'esercito napoleonico, Jacopo Ortis il quale assiste al tragico naufragio dei suoi ideali di patria, di libert, di giustizia, dei suoi sogni d'amore. Dopo che Venezia stata venduta da !apoleone agli austriaci, Jacopo Ortis costretto all'isolamento d sfogo, nelle lettere all'amico "orenzo, a tutto il suo dolore angoscioso e all'odio nei confronti dello straniero. #i rifugia in un paesello sui colli $uganei dove conosce %eresa e se ne innamora, ma il padre di lei l'ha gi promessa sposa a Odoardo, ragazzo di famiglia ricca. Da prima Jacopo e %eresa si frequentano lo stesso ma successivamente Jacopo non sopportando pi& una situazione del genere erra per le diverse citt d'Italia. #i trasferisce prima a 'irenze, dove visita i sepolcri dei grandi di #anta (roce, successivamente si incontra a )ilano con il *arini, con il quale avr diverse discussioni in ambito politico. Dopo ci+ si trasferisce per qualche tempo nella valle del ,o-a dove medita e fa riflessioni politiche sulla propria patria. Da qui si rimette in viaggio e si ferma a ,avenna dove visita la tomba di Dante. $sausto dei lunghi viaggi Jacopo decide di rientrare in Veneto dove rivede %eresa, la sua amata, ormai sposa. . qui che scaturisce nel giovane Jacopo la decisione, gi pi& volte meditata, di suicidarsi. (orre allora a Venezia a salutare per l'ultima volta la madre e si uccide, riaffermando cos/ la propria libert secondo il modello alfieriano. 0uesta una delle scene pi& crude di tutto il racconto, Jacopo dopo essersi trafitto nel petto con un pugnale, si lascer morire in un dolore che durer tutta la notte. Coordinate spaziali/temporali e contestualizzazione "a vicenda si svolge intorno al 1232, quando !apoleone con il trattato di (ampoformio cede il Veneto all'4ustria. Inizia con Jacopo Ortis residente sui colli $uganei5 successivamente egli si trasferir a 'irenze, a )ilano, nella valle del ,o-a e a ,avenna per poi ritornare in Veneto. Personaggi principali Jacopo: il protagonista, alter ego dell6autore, ma soprattutto, il tipico eroe romantico deluso dalla societ e dagli eventi storici da cui investito. ,appresenta il giovane 'oscolo pieno di passioni, desideroso di affermare la sua posizione nonostante quest6ultima vada contro il potere supremo dell6imperatore. Valoroso e fin troppo orgoglioso, preferisce infliggersi la spada nel petto piuttosto che venire in compromesso con la propria dignit e accettare lo stato delle cose. Teresa: la 7divina fanciulla8, l6angelo di purezza e pudicizia, ostacolata nel ricambiare l6amore di Jacopo da motivi esterni, per questo si pu+ configurare come una specie di 7doppio8 del protagonista, vittima delle circostanze e delle strutture sociali e politiche. Lorenzo Alderani: l6amico fidato di Jacopo, che sconvolto dalla morte dell6amico, debitore delle promesse fatte a questo, decide di omaggiarlo con una raccolta delle sue lettere. 4 volte si comporta da voce narrante, nonostante i suoi interventi siano davvero pochi.

Tecnica narrativa 0uesto romanzo appartiene al genere del romanzo epistolare, nel quale si immagina che il protagonista scriva a un corrispondente 9"orenzo: le proprie vicende e idee. Linguaggio e stile Il tono della narrazione elevato ed il lessico, sia quello usato nelle parti narrative che in quelle discorsive, aulico e si avvale della presenza di numerosi latinismo. "a sintassi per lo pi& paratattica, ricca di proposizioni coordinate, e poich; la conversazione accesa e sentita, al fine di far trasparire le emozioni sono spesso usate proposizioni interrogative ed esclamative 97O mie solitudini<8, 7#acro gelso<8, 7=eata sera< come tu sei stampata nel mio petto<8: e ripetizioni 97>o visitato...ho visitato8, 7quante volte...quante volte, 7%'amai dunque t'amai, e t'amo ancor di un amore...8:. )olte sono, inoltre, gli spunti dai classici che arricchiscono il linguaggio di Jacopo. Tematiche Il romanzo epistolare in questione affronta pi& tematiche, da quella politica a quelle amorosa ed esistenziale. "a tematica politica viene affrontata proprio all'inizio del romanzo con le prime lettere indirizzate all6amico "orenzo nelle quali Jacopo trasmette tutto il suo dolore e tutta la sua disperazione per la cessione da parte di !apoleone del Veneto all'4ustria. 0uesta tematica viene interrotta e poi ripresa quando si trasferisce a )ilano dove incontra un'altra figura importante del romanzo? il *arini. "e considerazioni etico politiche messe in bocca da 'oscolo al *arini possono essere assunte come la visione politica dello stesso 'oscolo. In particolare vengono proposte le seguenti tesi? "a fama degli eroi non esente da macchie. "a tentazione del potere assoluto trasforma il liberatore in tiranno. In politica non si pu+ agire onestamente senza subire calunnie o strumentalizzazioni. "e tematica amorosa e quella esistenziale sono fra loro collegate, infatti scopre che la sua amata %eresa gi sposata che decide di suicidarsi. proprio quando Jacopo