Sei sulla pagina 1di 51

CITAZIONI - QUOTES Non si pu insegnare niente alle persone. Si pu soltanto aiutarle a scoprire che gi possiedono in s tutto ci che vi da imparare.

e. Galileo Non si pu attraversare il mare accontentandosi di fissare l'acqua. - agore Se sei malato! cerca prima di tutto ci che hai fatto per diventare tale. - "ppocrate #a veste di cui $isogna spogliarsi quella della vostra sofferen%a... quella del non-amore. - da # e strade di un tempo &vete scelto quest'ora sul quadrante del tempo per venire al mondo allo scopo di por termine una volta per tutte alle vostre contese. - da L'incontro con lui

'uando non si riesce a dare o trovare un significato positivo nella vita reali%%ando dei valori come l'amore ('homo amans') o il lavoro ('homo fa$er')! allora l'unica solu%ione possi$ile! per non disumani%%arsi in una fredda indifferen%a! riscoprire la dignit e il valore umano e spirituale della sofferen%a stessa ('homo patiens').- *. +ran,l #-amore non amore se cam$ia quando affronta delle difficolt. .- qualcosa di tenace che supera le tempeste e non vacilla mai. #-amore non cam$ia in tempi $revi! col passare di ore o di settimane! ma si raffor%a! anche sul limitare di un funesto destino. (W.Shakespeare sonetto 116)
utti a$$iamo $isogno di un po' di speran%a! di quella sensa%ione che tutto quanto andr $ene! e che ci sar qualcuno pronto ad aiutarci e rassicurarci.

/ail0 1e must aspire to conquer all mista,es all o$scurities! all ignorances. - he 2other "t is not $ecause a thing is difficult that one should give it up! on the contrar0! the more a thing is difficult the more determined should one $e to succeed in it. - The Mother

utte le circostan%e della vita sono com$inate in modo tale da insegnarci che! oltre la mente! la +ede nella Gra%ia /ivina ci d la for%a per passare attraverso tutte le prove! per superare tutte le de$ole%%e e trovare il contatto con la 3oscien%a /ivina che ci d non solo 4ace e Gioia ma anche .quili$rio fisico e 5uona Salute. Mre , on!ersa"ioni !ol. #
To express Harmony, of all things Simpli ity is the !est" - #er esprimere Armonia, $i t%tte le ose l&Armonia ' la migliore" - ('re

Successful negotiation is to use the argument of strength6 failure here is the reasona$leness of the 1ea,. he 2other 7ou have no right to 8udge a man unless 0ou are capa$le of doing 1hat he does $etter than himself.- he 2other 9ords of the 2other vol. :"*

#ea e of min$ m%st !e a )%ire$ not thro%gh fa*o%ra!le transformation" - The (other

ir %mstan es !%t thro%gh inner

#-amore trasforma! l-amore guarisce. Siamo soliti pensare che ci che diamo sia uguale a ci che riceviamo! ma coloro che amano e si aspettano di essere ricam$iate! sprecano il loro tempo. #-amore un atto di fede! non uno scam$io. #e contraddi%ioni sono ci che fa crescere l-amore. " conflitti sono quello che permette all-amore di rimanere al nostro fianco. #a vita troppo $reve per tenere parole importanti come ;ti voglio $ene< rinchiuse nel nostro cuore. 3oelho #a vigliaccheria chiede= sicuro> #-opportunit chiede= conveniente> #a vanagloria chiede= popolare>

2a la coscien%a chiede= giusto> 4rima o poi arriva l-ora in cui $isogna prendere una posi%ione che non n sicura! n conveniente! n popolare6 ma $isogna prenderla perch giusta e $asta. 2artin #uther ?ing 5isogna chiudere i cicli. Non per orgoglio! incapacit o super$ia= semplicemente perch quella determinata cosa esula ormai dalla tua vita. 3hiudi la porta! cam$ia musica! pulisci la casa! rimuovi la polvere. Smetti di essere chi eri e trasformati in chi sei. 3oelho Lo $ahir /imentichiamoci di ci che ci hanno insegnato= che no$ile dare e umiliante ricevere. 4erch! per la maggioran%a delle persone! la generosit consiste solamente nel dare. 2a anche ricevere un atto d-amore.- 3oelho 4er poter tornare in modo nuovo! necessario allontanarsi. 4er poter gioire di una Gioia profonda! necessario conoscere la sofferen%a. 4er poter rinascere! necessario morire. %nto 2i piacciono le persone vere! sincere! autentiche! che mostrano il loro vero volto e non si nascondono dietro a $ugie! sotterfugi! maschere6 mi piacciono le persone che vivono il rispetto! che accolgono! che ascoltano6 mi piacciono le persone che ti affrontano! che appre%%ano! che non danno nulla per scontato. %nto

4enso a come! nella nostra vita! ci siano delle date che ricorrono@date che ti rendi conto sono state fondamentali per il tuo cammino! che spesso indicano un ini%io o una fine! la scelta di fronte a un $ivio! o semplicemente un cam$iamento di rotta! impercetti$ile al momento! ma che voltandoti! dopo aver percorso molta strada! vedi ti ha portata lontano. Non posso non sentire come il AB di otto$re sia uno di questi giorni. #-ini%io di una fine! e poi! semplicemente! un ini%io. %nto, 1& otto're ()1*
3i sono persone che vivono la vita con discre%ione! quasi con pudore. Se lasciano impronte sono quelle delle punte dei piedi perch cosC! in punta di piedi! hanno deciso di attraversare la vita. #-uomo discreto conosce la for%a assicurata dal rispetto del limite! e la caducit dell-energia dello scoppio! del dilagare! del non contenersi. - /ecido di attraversare la vita con discre%ione! e allora quello che mio mio (possesso inteso non di cose materiali! ma come possi$ilit di scelta) ! e deve rimanere tale. +iducia /iscre%ione6 /iscre%ione &tten%ione e Dispetto. /iscre%ione /iscernimento. %nto

*uoi essere felice> "mpara a soffrire. - ".S. urgenev 2an gro1s onl0 in +reedom. hat it is +reedom is confirmed $0 the a$ilit0 of others around him to gro1. hat a$ilit0 is $rought out $0 his relationship 1ith others. he relationship eEpresses +reedom 1hen it encourages others to eEpress themselves. Fthers tend to $e eEpressive! if the0 find the listener can receive from them. he listener is a$le to encourage others 1hen he spots in the spea,er an area from 1here he can learn. hat comes from true humilit0. 'ualsiasi via solo una via! e non c' nessun affronto! a se stessi o agli altri! nell'a$$andonarla! se questo ci che il tuo cuore ti dice di fare... .samina ogni via con accurate%%a e pondera%ione. 4rovala tutte le volte che lo ritieni necessario. 'uindi poni a te stesso! e a te stesso soltanto! una domanda... 'uesta via ha un cuore> Se lo ha! la via $uona. Se non lo ha! non serve a niente. - 3arlos 3astaneda! The Teachin+s o, -on .uan #a felicit umana! secondo i aoisti! si raggiunge quando gli uomini seguono l'ordine naturale! agendo spontaneamente e affidandosi alla loro conoscen%a intuitiva. - /it0o, apra 1 2l Tao della ,isica

+a !elle,,a non ' %n !isogno, ma %n&estasi" Non ' %na !o a assetata e non ' %na mano *%ota e protesa" #i%ttosto %n %ore infiammato e %n&anima in antata"" la !elle,,a ' la *ita,)%an$o la *ita ri*ela il s%o profilo !ene$etto" (a *oi siete la *ita e siete il *elo" +a !elle,,a ' eternit- he si mira in %no spe hio" (a *oi siete l&eternit- e siete lo spe hio" - K.Gibran here-s no greater courage than that of recognising one-s o1n mista,es The Mother

(ental !ol$ness . let yo%r min$ !e apa!le of foreseeing the perfe tions of tomorro/" - The Mother ra due persone accade che talvolta! molto raramente nasca un mondo. 'uesto mondo poi la loro patria! era comunque l-unica patria che noi eravamo disposti a riconoscere. Gn minuscolo microcosmo! in cui ci si pu sempre salvare dal mondo che crolla. - Martin 3eide++er a 3annah %rendt

Non cam$ierai mai le cose com$attendo la realt esistente. 4er cam$iare qualcosa! costruisci un nuovo modello che renda il modello esistente o$soleto. - 4uckminster /uller Diuscire sul piano materiale! assaporare tutti i piaceri possi$ili! soddisfare le proprie am$i%ioni= ecco l-essen%iale per la maggioran%a degli esseri umani. Non si rendono conto che con simili aspira%ioni sprofondano nell-oscurit! nelle limita%ioni! e il giorno in cui si ritrovano legati! sconcertati! malati! si stupiscono. Non sapevano! o non volevano sapere! che per sentirsi li!eri, feli i, nella pa e, o orre fare %na ernita nei pensieri, nei sentimenti e nei $esi$eri, in mo$o $a s egliere soltanto )%elli migliori, i pi0 $isinteressati" .cco l-essen%iale= non voler reali%%are ad ogni costo i propri desideri! $ensi cercare quali sono quelli che valgano la pena di essere reali%%ati. - F. 2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani Se lasciate entrare in voi qualunque corrente sen%a un controllo! queste finiranno per sgominarvi. 4er diventare il loro padrone! dovete an%itutto prendere in mano la situa%ione! vale a dire essere coscienti dei pensieri e dei sentimenti che vi attraversano. .cco la piH grande qualit di un discepolo= egli e sempre cosciente! conosce in qualsiasi momento la natura delle correnti che penetrano in lui6 e non appena sente %n pensiero o %n sentimento negati*o, s%!ito lo ferma e si sfor,a $i sostit%irlo o $i trasformarlo" - F. 2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani &n%ich andarsene ovunque con mente critica o con indifferen%a! il discepolo di una Scuola ini%iatica cerca di comprendere ogni persona che incontra= i suoi $isogni! le sue de$ole%%e! le sue difficolt6 e quando vede quante creature disperate e a$$attute esistono! le quali vogliono risollevarsi sen%a poterlo fare! l1amore e la ompassione in*a$ono il s%o %ore . .gli dice fra se= ;3ome posso aiutare questo mio fratello e questa mia sorella che soffrono e sono infelici>< .gli prende allora coscien%a di tutti i tesori nascosti dentro di se da millenni! e che rischiavano di ammuffire a for%a di essere dimenticati6 comincia ad attingervi per poi distri$uirli! e! facendolo! scopre quanto egli stesso si arricchisca. - F. 2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani .gli (il discepolo) gi possiede l-idea= il Degno di /io e la sua Giusti%ia! la perfe%ione! l-armonia celeste6 adesso gli rimane il compito di accumulare i materiali per costruire l-edificio. "n realt! dal momento che l-idea e gia presente! i materiali arriveranno automaticamente= lo capite>@ /all-istante in cui avete l-idea! il piano! e lo esponete! esso attira dal cosmo tutti gli elementi che vengono a ripartirsi secondo le linee direttrici di quel piano. 'uanto a voi! $o*ete sopratt%tto mantenere fermamente il piano nel *ostro %ore e nella *ostra anima, e orientare t%tte le *ostre atti*it- se on$o )%el piano . - F. 2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani ;#erfe,ionarsi2 signifi a am!iare la )%alit- $elle *ostre *i!ra,ioni, allo scopo di renderle piH intense! vale a dire piH spirituali. utto sta nell-intensit del pensiero! del sentimento e della vita= ecco cosa ci rivela la Scien%a ini%iatica. 'uando l-essere umano riuscir a vivere quella vita intensa! tutte le sue attivit! sia fisiche che spirituali! non faranno che contri$uire alla sua evolu%ione. - F. 2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani #a nostra gioia e la nostra ispira%ione dipendono quindi dal rispetto che manifestiamo verso la $elle%%a. "mparando ogni giorno a contemplarla! assaporiamo la vera vita. -F.2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani 'uando guardate un oggetto! sappiate che esso rappresenta un pericolo o una fortuna in agguato. SC! questo dipende dalla natura dell-oggetto! dalla sua forma! dalle sue radia%ioni! oltre che dal vostro stato interiore= perch tutto il vostro essere tende a prendere la forma! le dimensioni e le qualit di quell-oggetto. Si! interiormente! sul piano psichico! che ne siate coscienti o meno! vi identificate con ci che guardate. . una legge naturale! $iologica. /a questa legge $en compresa e applicata coscientemente dipende la vostra possi$ilit di evolvere! di perfe%ionarvi. A!it%ate*i )%in$i a g%ar$are t%tto i3 he ' !ello, armonioso, l%minoso, perfetto" - F. 2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani Niente al mondo e piH significativo dell-incontro fra i due principi! maschile e femminile. Ne gli uomini ne le donne possono du$itare del fatto che questi due principi! che essi rappresentano! sono potenti! attivi!

e che si influen%ano a vicenda allo scopo di creare. 'uello che pero non sanno e l-atteggiamento da tenere! il modo di considerarsi a vicenda per vivere nell-armonia! nella $elle%%a e nella piene%%a! invece di provocare continuamente disordini! delusioni e tragedie. +1intero Uni*erso ' in mo*imento gra,ie alle for,e he si sprigionano $ai $%e prin ipi, mas hile e femminile ! quando questi sono in presen%a l-uno dell-altro. Frientate convenientemente! queste for%e riescono a proiettare dei fasci luminosi di una poten%a tale che possono produrre fenomeni di un-importan%a cosmica. - F. 2. &ivanhov! 5ensieri 6uotidiani #-unit una delle condi%ioni della vita! e pu essere reali%%ata unicamente rispettando quell-ordine delle cose dove non solo l-inferiore accetta di sottomettersi al superiore! ma dove le attivit di ciascuno convergono sia verso un vertice! sia verso un centro. Gn tale ordine di cose viene chiamato ;gerarchia<. 7mraam Mikha8l %9!anho!, 5ensieri 6uotidiani Nessuna interpreta%ione corretta dei #i$ri sacri possi$ile! sen%a una disciplina fondata sullo sviluppo dei nostri organi spirituali. I sviluppando questi organi che acquisiamo la facolt di proiettarci nei mondi superiori per farvi delle indagini. /al $asso! non si pu vedere altro che una realt frammentaria. +ino a che non si scorge un ordine! una struttura! vale a dire i legami che uniscono tutti gli elementi e tutti i piani della 3rea%ione! non si possono interpretare correttamente dei testi che sono stati ispirati dalla visione dell-unit divina. 1 7mraam Mikha8l %9!anho!,5ensieri 6uotidiani

#a vita una scuola nella quale siamo stati inviati! e in questa scuola di fatto ignoriamo chi siano i professori e chi gli alunni. & istruirci possono essere $am$ini! mendicanti! ma anche i nostri nemici. SC! anche e soprattutto i nostri nemici! poich sono loro che ci o$$ligano a fare gli sfor%i maggiori. Sare$$e cosC facile a volte rispondere alle calunnie e agli attacchi! ma non tutti i modi di rispondere sono validi. 3hi contro$atte corre sempre il pericolo di a$$assarsi al livello di quelli che se la prendono con lui! e a quel punto si infanga con loro. Non proi$ito ri$attere! ma a condi%ione che si sia in grado di mantenersi a un livello molto alto! sen%a uniformarsi ai propri avversari in meschinit e cattiveria6 sC! perch in tal caso! anche se in apparen%a si ottiene la vittoria! in realt si su$iscono anche grosse perdite. /i quanta intelligen%a! di quanta for%a di carattere si deve dar prova per resistere sen%a utili%%are le stesse armi dei propri avversariJ- 7mraam Mikha8l %9!anho! 3hi decide di lavorare per il $ene di tutta l-umanit non deve mai chiedersi se riuscir: o ,allir:, poich; 6uesta domanda, che introduce in lui un du''io, lo ,rena nel suo slancio. <+li de!e la!orare, tutto 6ui. %nche la storia ci inse+na che non si pu= esprimere un +iudi"io sul !alore de+li esseri prendendo come unico criterio i loro successi o i loro ,allimenti. >uelli che hanno a!uto successo, non necessariamente sono i pi? +randi, cos@ come non sono di minore le!atura coloro che hanno ,allito. 7+ni creatura !iene sulla terra con una missione 'en precisa e spesso coloro che sono incaricati delle missioni pi? +randiose sono destinati a ,allire, almeno in apparen"a. Tutta!ia essi hanno preparato il terreno ed 6uesto il compito pi? di,,icile per altri che riusciranno. %llora, 6uelli che ra++iun+ono i propri o'ietti!i non dimentichino che de!ono 6uel successo a+li s,or"i e ai sacri,ici di coloro che li hanno preceduti.1 7mraam Mikha8l %9!anho! 'uante persone possiedono una vitalit straordinariaJ Tutta!ia il !i+ore di cui danno pro!a soltanto 6uello del corpo ,isico e de+li istinti. >ueste persone non sono animate da 6uella !ita sottile propria dellAanima e dello spirito. 2ncontrate 6ualcunoB siete coscienti che, prima ancora di discernere i tratti del suo !olto, !oi siete sensi'ili a 6ualcosa che non propriamente !isi'ile, ossia a ci= che emana da 6uella personaC < ci= che emana dalla persona appunto la sua !ita, e !oi percepite 6uella !ita come 6ualcosa di chiaro o di oscuro, le++ero o pesante, armonioso o caotico. %nche se 6ualcuno non ha tratti per,ettamente armoniosi, osser!ate come pu= di!entare 'ello se animato da un ideale spiritualeD Si percepisce immediatamente 6ualcosa che !i'ra, che irradia.1 7mraam Mikha8l %9!anho!
Fgni mattina! fin dall-aurora! il sole proietta nello spa%io una profusione di pagliu%%e d-oro6 con queste pagliu%%e d-oro noi possiamo riempire il nostro spir ito, la nostra anima, il nostro intelletto, il nostro %ore e an he il nostro orpo fisi o" 4i tale oro p%3 !enefi iare t%tto il nostro organismo, a partire $al er*ello fino ai pie$i" Esistono $i*ersi tipi $i l% e" Q%ella $i %i il nostro sistema ner*oso e t%tto il nostro organismo hanno maggiormente !isogno ' la l% e $el sole prima $el s%o sorgere" 5 )%esta

la l% e pi0 sottile, la pi0 spirit%ale, e agis e s%i nostri orpi psi hi i" #er i3 se sappiamo ome g%ar$are il sole, nel nostro plesso solare si apre %na porta e noi omin iamo a !ere la l% e. ' ome %n ser!atoio he si riempie $i %na )%intessen,a pre,iosa" Q%an$o il ser!atoio tra!o a si pro*a %ni amente il !isogno $i $istri!%ire )%esto elisir a t%tte le reat%re *i*enti, e non 1' gioia pi0 gran$e $i )%esta. $are i3 he si ' ri e*%to $al sole"- Omraam Mikhal Avanhov #'istru%ione una cosa! l'educa%ione un'altra. " giovani non hanno tanto $isogno di professori eruditi! ma di professori che gli rivelino che cosa la vita e ome la $e*ono *i*ere per h6 le for,e, le )%alit-, i $oni in loro $eposti, possano pienamente manifestarsi" 7ino a )%el momento essi amminano s% %na stra$a s$r% iole*ole, $o*e non sar- )%al he li!ro o )%al he $iploma a ri%s ire a mantenerli in e)%ili!rio, poi h6 nella *ita l&e)%ili!rio $ipen$e per prima osa $al arattere, non $all&istr%,ione" 7in h6 non si metter- l&a ento s%lla forma,ione $el arattere, ma solo s% )%ella $ell&intelletto, le onos en,e trasmesse nelle s %ole e nelle %ni*ersit- saranno per i gio*ani $ei me,,i per ri%s ire nella *ita ma mai per trasformarsi e $i*entare $ei !enefattori $ell&%manit-" Se sono am!i,iosi, pa%rosi, orgogliosi, sens%ali, rimarranno tali" Noi proponiamo %n&altra S %ola $o*e si impara a onos ere la nat%ra %mana, a am!iare il proprio arattere, a trasformarsi, a migliorarsi per il !ene $i t%tti" 8li st%$i in s6 non hanno mai reso gli esseri migliori, e spesso ne hanno fatto perfino $ei *eri peri oli p%!!li i" (a $elle onos en,e in mano a hi ha la*orato s%l proprio arattere e$ ' $e iso a non %tili,,arle per il proprio profitto, e o, )%esta ' %na fonte $i !ene$i,ioni"- Omraam Mikhal Avanhov Gna quantit di persone augura successo ad una $uona causa! ma $en pochi si danno la pena per aiutarla e in minor numero ancora sono quelle pronte a rischiare qualcosa per sostenerla. ; >ualcuno do!re''e ,arlo, ma perch; proprio io>< e la frase ripetuta dal pavido. ; >ualcuno do!re''e ,arlo, e perch; non io >< e il grido di un devoto servitore dell-umanit che si slancia volenteroso ad affrontare qualche pericoloso dovere. Tra )%este $%e frasi orrono se oli $i e*ol%,ione morale" - %.4esant, Societ: Teoso,ica &spira%ioni e desideri diventano qualit. 4ensieri ripetuti diventano tenden%e. *olont d-a%ione diventa a%ioni. .sperien%e diventano sagge%%a. .sperien%e dolorose diventano coscien%a. Sa++e""a antica /ato che la civilt attuale insiste sempre piH sull-atteggiamento mentale verso la vita! an%ich sul sentimento e la perce%ione! vista la sua tenden%a a considerare la vita materiale del cittadino come fattore dominante nel pensiero na%ionale! posto che lo sviluppo della mente viene consacrato al vivere materiale! e la scien%a e definitivamente limitata ad enunciare solo ci che verifica$ile ed attinente alle energie d-effetto materiale! pu forse stupire che la maggiore preoccupa%ione volga al campo dell-economia> 3i occupiamo di condi%ioni materiali! di estendere i possessi! di migliorare la posi%ione mondana! ela$oriamo progetti di vita semplicemente fisica! e preferiamo il tangi!ile all1intangi!ile, il on reto allo spirit%ale, i *alori fisi i a )%elli soggetti*i" Epp%re )%esti %n giorno $o*ranno affiorare" - &. &. 5aile0! LA <duca"ione nella Euo!a <ra *i sar quindi chiaro che la meta glo$ale del lavoro presente e futuro e di accompagnare l-umanit al punto in cui occultamente parlando ;entri nella luce<. #-impulso a progredire! oggi cosi facilmente percetti$ile! e volto a educare l-umanit alla conoscen%a! a trasmutare questa in sagge%%a mediante la comprensione e quindi ottenere la ;piena illumina%ione<. Lilluminazione lo scopo principale ell! ucazione. - &. &. 5aile0! LA<duca"ione nella Euo!a <ra &$$iamo per o$iettivo la necessit piH immediata e universale di coprire il varco aperto fra i vari aspetti del s inferiore! sC che ne emerga una personalit integrata6 in seguito quello tra l-anima e la triade spirituale! affinch ne scaturisca li$ert di coscien%a e perfetta identifica%ione con la *ita Gna! con la perdita del senso di separa%ione e il fondersi della parte nel utto! sen%a perdere l-identit! ma sen%a piH riconoscere un s individuale. 1 %. %. 4aileF, LAeduca"ione nella Euo!a <ra #a lett%ra ha a che fare con il rivestire le idee di forma! ed correlata alla prima fase del processo

creativo! quando la /ivinit! governata e sospinta da un-"dea (che incorpora proposito e piano di /io) la convertC nella sostan%a desiderata e la rivestC della necessaria apparen%a esteriore. #o s ri*ere sim$oleggia il metodo con il quale il processo prosegue! ma naturalmente molto piH personale nelle sue implica%ioni. #a lettura concerne essen%ialmente la reali%%a%ione di un-idea di qualche genere! rivestita di una forma! mentre lo scrivere si riferisce alla rela%ione cosciente dell-individuo tra se stesso e le idee e l-uso che fa delle parole nello scrivere d la misura di quanto egli a$$ia afferrato di quelle idee universali. #-aritmeti a (e il potere di sommare! sottrarre e moltiplicare) anch-essa in rapporto al procedimento creativo e concerne la genera%ione sul piano fisico di quelle forme che produrranno adeguatamente l-idea e la porteranno in manifesta%ione@. "n altre parole! l-uomo legge il suo destino nel cielo! e lo scrive con la sua vita sulla terra6 riduce! coscientemente o no! l-idea della sua anima ad una forma de$ita e propria! sC che ogni vita aggiunge! sottrae e moltiplica finch la somma dell-esperimentare di ogni anima sia completa. - &. &. 5aile0! LAeduca"ione nella Euo!a <ra 'uanto pochi si rendono conto che il sapere! nel vero significato del termine! non consiste solamente nel conoscere fatti e avere informa%ioni circa vari processi naturali. +1e*ol%,ione %mana ha !isogno $i progre$ire ompren$en$o *alori, signifi ati e la nat%ra finale $i t%tto i3 he esiste9" " sensi sottili (dell-uomo) sono stati soffocati e questo e il motivo per il quale per lui valore e significato sem$rano assenti nei confronti degli altri esseri viventi. - Dadha 5urnier! The Theosophist! gennaio AKKL I sette pe ati so iali elen ati $a 8an$hi 4olitica sen%a 4rincipi Dicche%%a sen%a #avoro 3ommercio sen%a 2oralit "stru%ione sen%a 'ualit 4iacere sen%a 3oscien%a Scien%a sen%a Gmanit Deligione sen%a Sacrificio Q%an$o la fiamma interiore ill%mina l1a,ione, l1a,ione si trasforma" 'uando la fiamma applicata allo stoppino! immerso nell-olio! la luce si sprigiona. - *ino$a 5have! 2l S; e il Supremo T%tte le ose sono state reate per imitare la !elle,,a $i*ina in )%alsiasi mo$o possi!ile . #a $elt divina e la causa di tutti gli stati di movimento e quiete! sia della mente che del corpo e dello spirito. Tommaso dA%6uino Coloro he hanno o hi per *e$ere sono onsape*oli $ella $i*ina #resen,a in t%tte le ose . .ssi sono gli artisti spirituali che diffondono amore e $enedi%ioni su tutti. #-arte di vivere e di amare corrisponde GallAarmoni""a"ione spirituale e psichica dellAuomo con la EaturaH di cui parlava M.4.5lavats,0. 4iH riusciamo in questa armoni%%a%ione! meno esister del nostro piccolo se e la li$erta dal peso del se sar il momento della gioia artistica e dell-estasi. - Iadha 4urnier 'uella fusione di dolore e di gioia! di tumulto e serenit! quella gioia che e venata di dolore! quella serenit che sa di essere stata tumulto e di contenere in s il tumulto dell-anima! richiede un raccoglimento e un-eleva%ione interiore! un-interiore purifica%ione che in molti accade de$olmente e fugacemente e solo nei non molti si spiega li!era e intera e si on*erte in atteggiamento e apa itspirit%ale. - 5aumgarten! %esthetica &l termine di un ritiro in 3alifornia un artista mi chiese= ;'ual il modo utile di guardare un fiore ai fini della mia arte>< Disposi =;3on questo atteggiamento non sarai mai in contatto con il fiore. &$$andona tutti i tuoi progetti! e resta con il fiore sen%a alcuna inten%ione di sfruttarlo o di ricavarne qualcosa<. ich Nath Manh! La 5ace o+ni passo "l 5ello il river$ero dell'"nfinito sul finito! /io intraveduto. - "mmanuel ?ant 3on la 5elle%%a accendiamo splendori in ogni goccia d'acqua! trasformiamo la materia in un arco$aleno Maestro MorFa

Nella 5elle%%a siamo uniti! attraverso la 5elle%%a preghiamo! con la 5elle%%a conquistiamo. - E. Ioerich 'uando lo spirito pu trovare il suo seme e conoscere gli strati che lo circondano! allora la 5elle%%a del 3osmo pu essere compresa. 1 E. Ioerich Solo il ponte della 5elle%%a sar a$$astan%a forte da permettere il passaggio dalla riva dell'oscurit a quella della #uce.- E Ioerich

#-arte distrugge l-odio e crea la $elle%%a nei nostri cuori. . se si d ai $am$ini la $elle%%a spirituale insieme a quella fisica! allora spariranno la guerra! l-odio e la malattia! come svanisce il $uio al primo apparire dei raggi del sole. /o$$iamo cominciare su$ito questa grande opera. Maurice Lichtmann 3ome api accogliamo la conoscen%a e come api la stipiamo in favi occasionali. 2a alla fine dell-anno chi possiede i veri tesori> #e cose di ieri sono come le ceneri del fuoco della notte passata! ma anche tra le disgra%ie e la distru%ione appaiono segni pre%iosi per il nostro spirito. I questo che guida l-umanit attraverso tutti i gironi delle conquiste. /alle sommosse e dai conflitti dei giorni passati emerger un nuovo sentiero di $elle%%a e di sagge%%a. Gna grande $elle%%a fa seguito ai terremoti! alle inonda%ioni e ai grandi cataclismi6 cosC avverr dopo questo conflitto mondiale. "n alto i cuori. ra le rovine delle conven%ioni umane! nasce gi una nuova vita@ una in cui l-arte e la conoscen%a sosterranno il trono dell-&more /ivino. E. Ioerich, 1J(1 #-arte non creata dal cervello! ma dal cuore e dallo spirito.- E. Ioerich #a 3rea%ione la preghiera pura dello spirito@ l-arte il cuore delle genti@ la conoscen%a il loro cervello@ Solo attraverso il cuore e la sagge%%a l-umanit potr arrivare all-unione e alla comprensione reciproca. 3omprendere perdonare.- E. Ioerich #-arte e la scien%a! la sagge%%a e la $elle%%a sono le pietre angolari su cui poggia la cultura dello spirito.1 E. Ioerich Solo con l-occhio sincero e il cuore aperto possiamo cogliere le cose miracolose che ci circondano. E. Ioerich
he evolution of the Ne1 .ra rests on the cornerstone of ?no1ledge and 5eaut0. - E. Ioerich NDealm of #ight 5oo, "" (AKOA) .pigraphP

" am Q 0our 5liss " am Q 0our Smile " am Q 0our Ro0 " am Q 0our Dest " am Q 0our Strength " am Q 0our *alor " am Q 0our 9isdom. - N. Doerich N#eaves Ff 2or0a's Garden (AKST - AKSL)P 7ou and 9e Q here together in spirit. Fne emple for all Q for all! Fne God. 2anifold 1orlds d1ell in the &$ode of the &lmight0! &nd the Mol0 Spirit soars throughout. he Denovation of the 9orld 1ill come Q the prophecies 1ill $e fulfilled. 4eople 1ill arise and $uild a Ne1 emple. 1 E. Ioerich N#eaves Ff 2or0a's Garden (AKST - AKSL)P 3ease spea,ing of enemies 1hen an achievement can ,indle a great light. Solitude 1ill transmit the message $etter than the murmurs of cro1ds. - E. Ioerich N#eaves Ff 2or0a's Garden (AKST - AKSL)P 9hen calculations $ecome compleE and "nfinit0 is o$scured! then 1ill $e remem$ered ane1 the simplest principle= from heart to heart Q such is the la1 of fraternit0! communit0! fello1ship. - E. Ioerich NNe1 .ra 3ommunit0 (AKSU)P

3ulture is the accumulation of highest 5liss! highest 5eaut0 and highest ?no1ledge .- #a 3ultura l'insieme della piH elevata 5eatitudine! della piH elevata 5elle%%a! della piH elevata 3onoscen%a - E. Ioerich
#a $elle%%a il dono di /io - &ristotele #a $elle%%a delle cose esiste nella mente che le contempla.- /. Mume

"l $ello una manifesta%ione di arcane leggi della natura! che sen%a l'appari%ione di esso ci sare$$ero rimaste eternamente celate. - Goethe #a $elle%%a non qualcosa di astratto! ma va assieme alla $ont. 5ont di comportamento! $ont di condotta! $ont di a%ione. - R. ?rishnamurti 3i che cogliamo osservando le cose solo una parte delle cose. 3i che sgorga nel nostro spirito quando si pone di fronte alle cose ne l-altra parte. #e cose che parlano a noi dal di fuori e le cose che parlano dentro di noi sono le medesime. Soltanto )%an$o ongi%ngiamo il ling%aggio $el mon$o esterno on la nostra interiorit- a!!iamo la piena :ealt- . - D. Steiner Non discorsi morali! non insegnamenti ra%ionali agiscono sul $am$ino nella dire%ione indicata! $ensC quello che gli adulti fanno visi$ilmente davanti ai suoi occhi! vicino a lui. - I. Steiner, <duca"ione del 'am'ino Una *ita reati*a ri hie$e e)%ili!rio interiore e l1%so $elle pi0 alte fa olt- $ella per e,ione, li!ere $ai pro essi $el pensiero . " grandi artisti hanno testimoniato che il loro lavoro e semplicemente l-espressione visi$ile di quello che stato loro rivelato ad un livello piH sottile. /entro a un pe%%o di pietra gre%%a! per esempio! lo scultore pu gi vedere una forma di $elle%%a. 'uando il cervello fisico non al lavoro ha luogo! in silen%io! quella visione che penetra nell-essen%a delle cose. Nel piccolo ma illuminante li$ro La Luce sul Sentiero, questo viene chiamato il fiorire dell-anima. " sensi sono desti! la mente all-erta! il cuore aperto e l-occhio interiore in grado di vedere. - Dhada 5urnier 3i sono molte cose che prendono il nome di arte! ma spesso tale GarteH e semplicemente una questione legata al solo acquisire la capacita a produrre vari tipi di oggetti e stimolare i sensi. +a reati*it- $ella *era arte, $1altro anto, innal,a la os ien,a $i ol%i he *e$e, il soggetto, al $i l- $ella sensa,ione $i essere in %n $eterminato tempo e spa,io . /unque trasmette il sapore di un mondo spirituale in cui l-G2oH non esiste6 un mondo di luce! $elle%%a! pace e di quei valori che appartengono al sen%a tempo. 3ome possiamo noi imparare quest-arte! la piH grande di tutte le arti! che le a$$raccia e include tutte! della quale sono maestri coloro che si sono affrancati dall-immagine di se e hanno trasceso l-illusione spa%io-temporale> - Dhada 5urnier +1istr%,ione $ifferis e $all1e$% a,ione9l-istru%ione fornisce i me%%i per praticare ci che l-educa%ione insegna. #a prima sviluppa nell-uomo la conoscen%a dei suoi doveri6 la seconda rende l-uomo capace di praticarli@ - G. 2a%%ini #-istru%ione dovre$$e aiutare lo studente a diventare un pensatore e a rifuggire dall-imposi%ione di controlli mentali. .gli dovre$$e essere aiutato a pensare autonomamente e incoraggiato a esprimere i propri pensieri. Essere in gra$o $i impiegare ostr%tti*amente %na mente a$$estrata ' %na gran$e gioia. #o stimolo a pensare e stato troppo affidato ai propositi incentrati sul proprio tornaconto a discapito del $ene comune. - +oster 5aile0! LAattua"ione del 5iano di -io /opo la conoscen%a e la comprensione! pu emergere la sagge%%a. #a sagge%%a e una facolt superiore. .ssa si acquisisce con la consapevole%%a personale di aver usato con successo la comprensione in una vita attiva e costruttiva. #a sua espressione va all-essen%a di una civilt solida e sana. +a nostra istr%,ione $o*re!!e in l%$ere il fatto he la sagge,,a ' %na aratteristi a %mana e %n pre,ioso o!ietti*o fa ilmente raggi%ngi!ile" 'uando uno studente si laurea in un-universit egli dovre$$e voler essere un uomo saggio. - +oster 5aile0! LAattua"ione del 5iano di -io "l nostro sistema educativo dovre$$e includere il riconoscimento del valore e del $isogno di accettare individualmente la responsa$ilit verso il $ene comune! il riconoscimento che una vita totalmente egoista riprovevole! che per un modo di vivere felice necessaria la condivisione! che la colla$ora%ione consente un progresso piH appre%%a$ile rispetto alla competi%ione! che in effetti il mondo uno solo! che c- una sola umanit in tutto il mondo! che il $enessere di tutti gli esseri umani inevita$ilmente interconnesso col nostro! che la fratellan%a una realt nostro malgrado! e forse la piH importante di tutte! che la $uona volont l-influen%a piH pre%iosa in tutti gli affari umani. - /oster 4aileF, LAattua"ione del 5iano di -io 3ome si pu garantire qualcosa quando la chiave di tutti i conseguimenti nell-uomo stesso> Sen,a la olla!ora,ione $ell1%omo ness%n altro p%3 fare )%al osa per l%i" #-altissimo 2aestro pu intervenire

per aiutarlo solo a un certo punto! quando cio il suo spirito pronto ad aprire il cuore all-&ppello e a mettere in moto le sue for%e divine latenti. uttavia l-accrescimento di queste for%e possi$ile solo se il discepolo continua costantemente a intensificare lo sfor%o per perfe%ionare e trasfigurare il suo essere interiore. #a colla$ora%ione un requisito necessario in ogni cosa. - Melena Doerich! Lettere, "" 3ome dice 4irogoff= ;Si dovre$$e prestare un-atten%ione piH viva all-educa%ione infantile che all-istru%ione<6 e in questo ha pienamente ragione. uttavia nella vita di ogni giorno la parola educa"ione ha assunto la connota%ione $ruttissima di apprendimento delle $uone maniere e di addestramento sportivo. 'uasi nessuno riflette sul fatto che l1e$% a,ione rig%ar$a essen,ialmente la sostan,a interiore $ell1%omo e il s%o arattere, e concerne la pratica di instillare le $asi dell-etica nella coscien%a del $am$ino! possi$ilmente fin dai primissimi anni. - Melena Doerich! Lettere, "" Nelle famiglie e nelle s %ole si $o*r- $are pi0 importan,a alla %lt%ra $el %ore he a %na sempli e esperien,a6 questa condurr ad un maggiore sviluppo della memoria! dell-atten%ione! della pa%ien%a! della $enevolen%a e infine all-osserva%ione di tutte le atten%ioni del cuore. 3osC potranno nascere la solennit e l-amore per la 5elle%%a. "n questo modo sar definita la frontiera tra la #uce e le tene$re. +anciulli! amate la #uceJ< - Melena Doerich! <tica !i!ente +1e$% a,ione onsiste essen,ialmente nel fa*orire l1armoni o s*il%ppo $ella personalit- $el gio*ane ! nel temprare il suo carattere! nel fare un continuo appello alle sue piH no$ili energie e nel mostrargli le sue piH alte possi$ilit. - D. &ssagioli! 5er una nuo!a psica+o+ia! ;#a *oce<! "! n. S! AKVK) #a divinit interiore che presiede ai destini della specie ha fatto nascere nella mente e nel cuore dell-uomo l-idea e la speran%a di un nuovo ordine che sostituir il vecchio ordine insoddisfacente e instaurer al suo posto delle condi%ioni di vita mondiale che finalmente avranno delle ragionevoli pro$a$ilit di sta$ilire una pace e un $enessere permanenti. 'uesto! per la prima volta! trasformere$$e in un fatto certo l1i$eale $ell1%nit- %mana che! accare%%ato da pochi eletti! era sem$rato per tanto tempo una no$ile chimera6 allora potre$$e crearsi una solida $ase di pace e di armonia e anche un li$ero spa%io per la reali%%a%ione dei piH alti sogni umani! per la perfetti$ilit della specie! per una societ perfetta e un-evolu%ione superiore! in ascesa! dell-anima umana e della natura umana. - &uro$indo! LAideale dellAunit: umana #a vera educa%ione e per conseguen%a la scien%a di collegare le parti integranti dell-uomo e di collegarlo! a sua volta! con l-am$iente e con quel ;tutto< piH grande nel quale deve compiere la sua parte. Fgni aspetto! considerato come inferiore! pu sempre essere semplicemente l-espressione di quello immediatamente superiore. @ Si pu osservare che tutta questa esegesi della mente e della necessaria opera di collegamento non e altro che la dimostra%ione pratica di quell-aforisma occulto che dice= ; 5rima che un uomo possa percorrere il Sentiero, de!e di!entare e+li stesso il Sentiero <. +1Antah;arana, sim!oli amente, ' il sentiero. - &. &. 5aile0! LA<duca"ione nella Euo!a <ra .volvendosi! l-uomo acquista maggiore consapevole%%a dei propri poteri= for%a! intelligen%a! a$ilit tecnica! mentre parallelamente sviluppa un senso oscuro! ma intenso! che vi sono dei poteri piH grandi! latenti nell-uomo! che egli deve reali%%are (una divina insoddisfa%ione). - Io'erto %ssa+ioli i domanderanno come si traversa la vita. Dispondi= come un a$isso! su una corda tesa! in $elle%%a! con cautela! oscillando. /o+lie del Kiardino di MorFa !ol. 2

Noi vediamo! sentiamo! parliamo! pensiamo! ma non sappiamo quale energia ci fa vedere! sentire! parlare! pensare. . quel che peggio! non ce ne importa nulla. .ppure siamo noi )%ell1energia. 'uesta l-apoteosi dell-ignoran%a dell-uomo. <instein +1%omo ' %na reat%ra $eiforme! dotato di una intelligen%a capace di concepire l-&ssoluto e di una volont idonea a scegliere la via che lo riporta a #ui. - 2'n %ra'i Il mon$o ' %n tess%to i %i fili sono ostit%iti $all1etere< noi *i siamo tess%ti on t%tte le reat%re . Fgni cosa sensi$ile proviene dall-etere! che contiene tutto6 ogni cosa etere cristalli%%ato. "l mondo un immenso tappeto6 noi possediamo il mondo intero in ogni respiro poich respiriamo l-etere in cui ogni cosa costituita! e poich ;siamo< l-etere. - /rith0o, Schuon! omprendere lA2slam Non si pu negare! e nessuna esperien%a spirituale lo negher! che questo un mondo non ideale e non soddisfacente! fortemente segnato dal marchio dell-imperfe%ione! della sofferen%a e del male. "n realt! )%esta per e,ione ', in %n erto mo$o, il p%nto $i parten,a $ella spinta spirit%ale eccetto per quei

pochi ai quali l-esperien%a spirituale viene spontaneamente! sen%a esservi for%ati dall-acuto! schiacciante! doloroso e alienante senso dell-Fm$ra che incom$e sull-intero campo di questa esisten%a manifestata. Sri &uro$indo L'eni+ma di 6uesto mondo! da Lettere sullo Lo+a! vol. "! pag. AWO Noi temiamo la morte perch pensiamo di dover lasciare il nostro corpo! ci che possediamo! la nostra posi%ione sociale! i nostri affetti. Ci3 he $o*remmo temere ' il non a*er %tili,,ato il tempo ! gli spa%i! la $elle%%a del mondo che ci circonda! i nostri valori di nascita! la nostra intelligen%a! le meravigliose possi$ilit della nostra mente! il nostro corpo! i nostri affetti e i nostri sentimenti! l-entusiasmo! la meraviglia! l-amore! per entrare in contatto sistematico con il nostro essere! per entrare in contatto con /io. - 3esare 5oni! -o!e !a lAanima dopo la morte 'uando vi dico che la conoscen%a dei loro diritti non $asta agli uomini per operare un cam$iamento importante e durevole! non chiedo che rinun%iate a questi diritti6 dico soltanto che essi sono solo la conseguen%a dei doveri compiuti e che $isogna cominciare da questi per giungere a quelli. N@P +o s opo he ' *ostro $o*ere raggi%ngere ' il perfe,ionamento morale *ostro e $egli altri ! la comunione sempre piH intima e vasta tra tutti mem$ri della famiglia umana in modo che un giorno essa non riconosca che una sola legge. - da G. 2a%%ini! -ei do!eri dellAuomo #a Gratitudine il diamante piH puro dell-esisten%a. MorFa "l dolore lo spe%%arsi del guscio che racchiude la vostra conoscen%a. 3ome il nocciolo del frutto deve spe%%arsi affinch il suo cuore possa esporsi al sole! cosC voi dovete conoscere il dolore. . se riusciste a custodire in cuore la meraviglia per i prodigi quotidiani della vita! il dolore non vi meravigliere$$e meno della gioia6 accogliereste le stagioni del vostro cuore come avreste sempre accolto le stagioni che passano sui campi. . vegliereste sereni durante gli inverni del vostro dolore. Gran parte del vostro dolore scelto da voi stessi. .' la po%ione amara con la quale il medico che in voi guarisce il vostro male. 'uindi confidate in lui e $evete il suo rimedio in serenit e in silen%io. 4oich la sua mano! $ench pesante e rude! retta dalla tenera mano dell'"nvisi$ile! e la coppa che vi porge! nonostante $ruci le vostre la$$ra! stata fatta con la creta che il *asaio ha $agnato di lacrime sacre. - Mahlil Ki'ran (2l 5ro,eta) Gn pe%%o di vita comune che se ne va-. . porta via con s tanto. +orse troppo. .eterna lotta tra l-accetta%ione e la resa! e quella parte ostinata e ri$elle6 ma piH che la lotta di /avide contro Golia! mi sem$ra la lotta di don 'ui8otte contro i mulini a vento. %nto #-origine della sofferen%a l-ignoran%a. #a /onna ha due compiti= sollevare se stessa e sollevare il suo eterno compagno di viaggio! l-Gomo. utte le for%e della #uce attendono questo grande evento. #a Stella della 2adre del 2ondo ha indicato la grande data. utte le scritture confermano che sar la donna a troncare la testa del /ragone. #a causa di tante miserie del nostro 4ianeta e dell-Gmanit dovuta alla mancan%a di equili$rio tra i due sessi. "l 3osmo $asato su queste origini e sulla 5ilancia 3osmica! sono ugualmente grandi e necessarie! perch luna non pu sussistere sen%a l-altra. 2a cosa vediamo nella vita e nelle a$itudini degli uomini> "n alcuni paesi la donna degradata al livello di schiava e persino nei paesi civili%%ati tutti i privilegi appartengono all-uomo. 3. Ioerich "l mio prossimo non solamente ;un uomo come me< ma ;me< poich la separa%ione solo un-illusione. 3hi ha compreso che il mondo un-unit ha $en chiara l-assurdit che le singole parti di un tutto si facciano del male reciprocamente. - Mermann Messe 'uel che noi chiamiamo caso non altro che un modo per designare delle cause e delle regole cosC complesse da non poter essere afferrate dalla nostra mente. "n senso etimologico! la parola ;caso< deriva dal termine ;caduta< e si riferisce! quindi! a un accadimento che non dipende da alcuna causa specifica. Si parla di caso nel gioco dei dadi! per indicare l-apparente accidentalit del loro cadere in un certo modo. 2a la caduta dei dadi non dovuta al caso $ensC o$$edisce a una regola $en precisa! la stessa che determina la rivolu%ione dei pianeti intorno al sole= il dado! in determinate circostan%e! non pu che

mostrare una certa faccia. - testo citato in #a dottrina segreta dei rosacroce! 2agus "ncognito "l mondo esterno non altro che uno specchio! una rappresenta%ione dell-interno. Fgni cosa e ogni variet di cose della natura temporale devono avere la loro radice o la loro causa nascosta in qualcosa che all-interno. 9illiam #a1 /ovunque ci sia un atomo di materia@c- vita in esso - M. 4. 5lavats,0 Gomo! conosci te stesso e conoscerai l-Gniverso e gli dei &ssioma ermetico &ll-interno del raggio dell-amore di /io! del raggio del sistema solare! tutte le forme! tutte le anime! tutte le vite evolvono. #ascia che ogni figlio di /io prenda parte a questa sagge%%a. Divela a tutti l-Gnit delle molte vite. 'ual dunque il proposito retrostante a questo incessante processo di costru%ione di forme! di questo com$inarsi delle forme minori> 'ual la ragione di tutto questo e a cosa tende> Sicuramente lo sviluppo della qualit! l-espansione della coscien%a! l-evolvere della facolt di comprensione! la produ%ione dei poteri della psiche e dell-anima! l-evolu%ione dell-intelligen%a. Sicuramente la dimostra%ione graduale dell-idea di $ase! o proposito! che quella grande .ntit che chiamiamo #ogos o /io sta attuando attraverso il sistema solare@ 4er tutti i gradi e i tipi di atomi c- pure un proposito. 3- una meta per l-atomo chimico! c- un punto d-arrivo per l-atomo umano! l-uomo. #-atomo planetario dimostrer pure un giorno il suo proposito $asilare e la grande "dea che sta dietro al sistema solare sar a sua volta rivelata. - &lice &. 5aile0! La coscien"a dellAatomo 'ual perci la meta per l-atomo umano! che gi autocosciente! che gi individuali%%ato e che pu guidare se stesso per me%%o della propria volont> 'uale via si apre davanti all-uomo> Semplicemente l-espansione della propria coscien%a! fino a includere la coscien%a della Grande *ita! o .ssere! del cui corpo egli stesso una cellula. - &lice &. 5aile0! La coscien"a dellAatomo Gna sola persona altruistica! non critica! consacrata! pu spingere un gruppo ad un lavoro che avr successo. - &. &. 5aile0 Gnica la luce attraverso miriadi di stelle6 credo che il potere miracoloso sia solo un potere piH grande ma esattamente della stessa natura. Non v- che una sola for%a! una sola forma di potere in tutta la realt. - .merson Siamo parte di una memoria collettiva alla quale tutti noi ricorriamo6 inconsciamente siamo tutti collegati con ogni altra cosa ed ogni altro essere.- 3. Rung 2a nell-attesa di giungere a quel grado di evolu%ione! a cui arriveranno fra milioni di anni! gli umani devono concentrare tutti i loro sfor%i sulla terra! per farla vi$rare in armonia col mondo divino@@ l-evolu%ione dell-umanit passa attraverso la padronan%a e la spirituali%%a%ione del piano fisico. - F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani "l sogno! cosC come lo comprende la Scien%a ini%iatica! il germe di ogni realt. "l mondo materiale! il mondo fisico! non che la cristalli%%a%ione di un sogno! e anche se scomparisse! il sogno continuere$$e a sussistere! perch lui solo reale= lui che genera tutte le forme sensi$ili. Fgni giorno! sfor%atevi di aprire coscientemente le porte del sogno. I nel sogno che troverete gli elementi indispensa$ili per ricostruire la vostra vita e darle un senso. &llora! perfino il vostro viso rifletter qualcosa di quel mondo di luce! di $elle%%a e di inaltera$ile gioia. I questa la vera vita. - F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani 3he cos- la pace> 4er la maggior parte delle persone! questa parola evoca la possi$ilit di vivere tranquillamente! al riparo da ogni aggressione. "n realt! per! la pace $en altro= il lavoro piH intenso che possa essere reali%%ato nel mondo da chi a$$ia imparato che la pace prima di tutto uno stato interiore. ale stato il risultato di una vittoria riportata con un-aspra lotta su tutti i conflitti psichici che ci sconvolgono. - F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani #a vigilan%a una qualit sulla quale non si pone mai a$$astan%a l-accento. 5isogna tenere gli occhi aperti per potersi continuamente rendere conto di quello che avviene. 2a capitemi $ene= non tanto dei vostri occhi fisici che sto parlando! e neppure di quello che avviene esteriormente a voi6 non all-esterno che siete maggiormente esposti ai pericoli. I dentro di voi che dovete osservare per sentire le correnti! gli

stati di coscien%a! i sentimenti e i pensieri che vi attraversano. 4otrete acquisire l-intelligen%a della vostra vita interiore e lavorare alla vostra li$era%ione solo se terrete gli occhi aperti. - F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani

Non ponete troppe $oman$e s%ll1%tilit- $i fare $el !ene" T%tto )%ello he potete fare $i !%ono, sia on a,ioni , on parole, sentimenti o pensieri, fatelo e poi las iate he il tempo ompia la s%a opera" An he se l1a*rete $imenti ato, %n giorno a *ostra insap%ta t%tto )%el !ene *i inseg%ir- per ri ompensar*i" Aggi%nger3 an ora )%esto. imparate a fare il !ene sen,a $ire n%lla, sen,a *olere he si sappia he siete *oi a$ a*erlo fatto" Cos=, non soltanto pro*erete %na gioia segreta, ma ris*eglierete negli altri )%al osa $i !%ono. saranno ostretti a hie$ersi hi ' )%ell1essere magnifi o he non *%ole mostrarsi, e )%esto li spinger- a$ agire allo stesso mo$o *erso altre reat%re"Omraam Mikhal Avanhov

3hi si lascia andare ad una vita caotica e nutre pensieri e sentimenti grossolani! sta svilendo tutto il proprio essere! e $en presto la sua espressione! il suo sguardo! la sua voce e i suoi gesti finiranno per risentire di quello svilimento. 2a se si sfor%a di accordarsi con il mondo divino e di rispettarne le leggi! a poco a poco qualcosa in lui si aggiuster! si schiarir! si purificher@e in lui ini%ia a prodursi una vera metamorfosi. - F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani Gn uomo dall-intelletto poco sviluppato crede ostinatamente a tutto quello che gli viene insegnato sulla religione= egli ha ci che si chiama ;la fede degli umili<. 2a ecco che incomincia ad istruirsi e a sviluppare il proprio senso critico6 allora! a poco a poco! il du$$io si insinua in lui! le sue convin%ioni si sciolgono! ed egli perde la fede. 2a se continua ad istruirsi e ad approfondire! egli ritrova la fede! la vera fede= una fede incrolla$ile che fondata su un sapere. - F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani .ssere sta$ili significa essere fedeli ai propri impegni e proseguire lungo il cammino malgrado tutto6 e questo difficile! piH difficile che essere gentili! servi%ievoli! amorevoli! generosi! coraggiosi. 'uando siete $en disposti! vi ripromettete di avan%are sempre sul cammino della luce! anche se difficile. 2a qualche giorno dopo! vi trovate in un altro stato d-animo e non vi ricordate piH di aver preso quelle decisioni. /ove credete di andare cosC> 4er avere accesso ai 2isteri! $isogna poter dire come l-"ni%iato dell-antico .gitto= Y"o sono sta$ile! figlio di sta$ile! concepito e generato nel territorio della Sta$ilit<. Fmraam 2i,haZl &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani Fgni attivit semplicemente una delle molteplici forme o manifesta%ioni dello spirito. &l centro vi lo spirito! e tutto deve trovare il proprio posto in rapporto a quel centro! affinch la vita dell-uomo sia un-unit= cosC che ciascuna delle sue attivit contri$uisce al suo perfe%ionamento! al suo pieno sviluppo. #a vera spiritualit consiste nel riuscire! qualunque cosa si faccia! a mantenere lo sguardo fisso allo spirito. 3osC come il cervello dirige tutte le nostre fun%ioni fisiche! allo stesso modo lo spirito deve dirigere tutte le nostre attivit. - F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani /i per s! un gesto! un atto! non n puro n impuro= ci che puro o impuro l-inten%ione! il sentimento! il desiderio che spinge gli esseri a compiere quel gesto o quell-atto. 'ualunque cosa si faccia! la pure%%a consiste nel riuscire ad elevarsi interiormente per captare elementi d-una maggiore sottiglie%%a! d-una maggiore luce! e portare cosC qualcosa di $uono agli altri. - Fmraam 2i,haZl &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani 4erch commentare sempre le imperfe%ioni degli altri> 3ercate invece di perfe%ionare voi stessi@. "l lavoro che si fa su se stessi contagioso! magico= gli altri lo sentono e sono spinti! talvolta anche loro malgrado! a fare qualcosa per migliorare@'uando gli altri sentiranno che siete diventati piH saggi! piH forti! piH generosi e piH fraterni! forse si sentiranno spinti ad imitarvi. Non perdete piH il vostro tempo in critiche e lamentele! ma occupatevi soltanto di voi stessi6 a quel punto! non avrete piH tante preoccupa%ioni! non vi tormenterete piH! e gli sfor%i che cosC farete accelereranno la vostra evolu%ione. F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani " la$oratori nei quali gli scien%iati fanno le loro ricerche sono straordinariamente equipaggiati6 ma dovete sapere che la natura ha dato a tutti! al momento della nascita! un la$oratorio personale= noi stessi! il nostro corpo! il nostro psichismo! il cuore! l-intelletto! l-anima! lo spirito. Non dunque solo all-esterno di se

stessi che ci si pu dedicare a degli esperimenti6 anche nel proprio intimo! con le sensa%ioni! i sentimenti e i pensieri! ciascuno pu fare delle ricerche@ e delle scoperte. Fgnuno di voi deve prendere coscien%a di possedere dentro di s un la$oratorio straordinario in cui non manca niente= tutte le sostan%e e tutti gli elementi vi sono rappresentati! e vi si pu lavorare meglio ancora che nei la$oratori del mondo esterno. F. 2. &Xvanhov! 5ensieri 6uotidiani @"l conflitto sorge quando la nostra personalit si distacca dalla vita tracciata dall-&nima! sia per influsso delle nostre passioni! sia perch suggestionata da altri. 'uesto conflitto la causa principale della malattia e dell-insoddisfa%ione. - .. 5ach! Guarisci te stesso #-assen%a di atten%ione la strada verso la morte. #e persone vigili non muoiono! quelle immemori come se fossero gi morte. /hammapada 3osC come lo scultore deve togliere! smussare! scalpellare per tirare fuori l-uomo dal $locco marmoreo cosC l-uomo! affinch il S possa affiorare! non deve aggiungere nulla a s ma togliere! smussare! scalpellare. - S1ami Shan,arananda @contemplare un fiore diverso da guardare un fiore. #o sguardo non deve essere proiettato sul possesso ma aprire uno spa%io di ospitalit. - #. "rigar0 enda la tua anima l-orecchio ad ogni grido di dolore! come il loto apre il suo cuore per $ere il sole mattutino. "l sole ardente non asciughi una sola lacrima di dolore prima che tu stesso non l-a$$ia tersa dall-occhio del sofferente. 2a ogni rovente lacrima umana cada sul tuo cuore e vi resti6 n tergerla mai! finch non sia rimosso il dolore che la produsse. - M. 4. 5lavats,0! #a *oce del Silen%io

@l-uomo si eleva alla gloria tramite la sofferen%a! al fine di rendersi ;flessi$ile e sottomesso<! ossia impermea$ile alle emo%ioni e alle sensa%ioni generate dai sensi fisici. - 3elena 5etro!na 4la!atsk0 4rima di comparire sulla soglia del Sentiero! prima di oltrepassare la porta! tu devi immergere i due nell-Gno! sacrificare il personale al S impersonale e distruggere cosC il sentiero tra i due! o antah,arana. 3elena 5etro!na 4la!atsk0, La Noce del Silen"io >>>>>> e allora perch lo costruisci> #'amore ci che ha posto in essere la nostra esisten%a e per un amore piH grande stiamo terri$ilmente soffrendo in questa dimensione fisica. Fgni giorno ci dedichiamo al culto dell'.go che l'anti-amore in assoluto! la sua infima nega%ione. #'amore si d interamente al prossimo! l'ego trattiene tutto per s. 4latone, Simposio #a dispera%ione spesso il primo passo sul sentiero della vita spirituale e molte persone non si risvegliano alla realt divina e all-esperien%a della trasforma%ione delle loro vite fino a che non passano attraverso l-esperien%a della disillusione e della dispera%ione. - 5. Griffiths! 2l ,iume della piet: "l progresso sul Sentiero dipende completamente dall-attitudine dell-aspirante a far suo l-insegnamento6 solo quando tramutiamo le le%ioni apprese sui piani interiori in conoscen%a pratica! esse entrano a far parte della nostra esperien%a e non sono piH semplici teorie@ - &lice &. 5aile0! rattato di 2agia 5ianca! regola : &$$iamo veramente $isogno di entrare nell-entusiasmo. #-entusiasmo far tutto. &llora avr senso la parola= l-entusiasmo porta in s lo Spirito! ci qualcosa di molto naturale. Si ha $isogno di entusiasmo! l-entusiasmo porta in s /io. - D. Steiner! " compiti conoscitivi della gioventH u devi vivere e respirare nel tutto! come tutto ci che percepisci respira in te6 sentire che sei in tutte le cose e che tutte le cose risiedono nel S6 accordare il tuo cuore e la tua mente con la grande mente e il cuore del genere umano. - M. 4. 5lavats,0! #a *oce del Silen%io

#a spiritualit ci li$era da questa mente! dal piccolo io! dall-identit egoica. &ttraverso la spiritualit siamo in grado di aprire le porte della mente universale e al cuore immenso dove la condivisione! la cura e la compassione sono realt vere. #a vita esiste solo attraverso il dono di altre vite= tutta la vita interdipendente. #-esisten%a una rete di rela%ioni intricata e interconnessa. 3ondividiamo il respiro della vita e in questo modo siamo connessi. - S. ?umar! #a necessit di una spiritualit pratica! rip. in erra! &nima e Societ! vol. " 4rima che gli occhi possano vedere! essi devono essere incapaci di lacrime.

4rima che l'orecchio possa udire! esso deve aver perduto la sua sensi$ilit. 4rima che la voce possa parlare in presen%a dei 2aestri! essa deve per perduto il potere di ferire. 4rima che l'&nima possa stare alla presen%a dei 2aestri! i suoi piedi devono essere lavati nel sangue del cuore. - 2a$el 3ollins! #a luce sul Sentiero #-acute%%a della coscien%a della mia individualit sem$ra dissolversi e svanire in una vastit sen%a confini6 non era uno stato di confusione! ma an%i di chiare%%a completa e di assoluta sicure%%a6 era la piH strana delle esperien%e!completamente al di l delle parole@ - &. enn0son 'uando si accede alla profondit dell-inconscio l-uomo non piH un individuo separato ma la sua mente si allarga e si fonde con la mente dell-umanit6 non con la mente cosciente ma con la mente inconscia dell-umanit! in cui siamo tutti uguali. - 3. G. Rung! & .dgar 'uint 4erch il male trionfi sufficiente che i $uoni rinun%ino all'a%ione. - .dmund 5ur,e #o sfor%o del futuro sar di far scendere in manifesta%ione la coscien%a dell-anima mediante gli sfor%i pionieristici di certi gruppi. /eve@.essere uno sfor%o di gruppo! poich l-anima cosciente del gruppo e non dell-individuo (di cui cosciente la personalit)6 le nuove verit dell-era acquariana potranno essere afferrate solamente quale risultato dello sfor%o di gruppo. - &lice &. 5aile0! <steriori""a"ione della Kerarchia "l primo petalo del fiore della [perfetta reali%%a%ione[ dana paramita! la pratica del dare. 3i che dai ci che ricevi! piH velocemente dei segnali lanciati da un satellite. 3he tu dia la tua presen%a! la tua sta$ilit! la tua fresche%%a o li$ert o comprensione! il tuo dono pu avere l'effetto di un miracolo. /ana paramita la pratica dell'amore. - hich Nhat Man #-educa%ione dell-Gmanit si mostra a lampi in ciascuno di noi! si svela lentamente! progressivamente! continuamente nell-Gmanit@./i lavoro in lavoro! di creden%a in creden%a! l-Gmanit conquista via via una no%ione piH chiara della propria vita! della propria missione! di /io e della sua #egge. -G. 2a%%ini , -iscorsi pronun"iati in due adunan"e della Societ: de+li amici dA2talia Fgnuno di noi nasce in un-atmosfera d-idee e di creden%e! ela$orate da tutta l-Gmanit anteriore= ognuno di noi porta! sen%a pur saperlo! un elemento piH o meno importante alla vita dell-Gmanit successiva. #-educa%ione dell-Gmanit progredisce come s-innal%ano in oriente quelle piramidi alle quali ogni viandante aggiunge una pietra. - G. 2a%%ini! -al oncilio a -io Non v-isolate6 non imprigionate l-anima nella sterile contempla%ione! nella preghiera solitaria! nell-orgoglio della purifica%ione individuale! nella pretesa a una gra%ia che nessuna fede non fondata sulle opere pu meritarvi6 non v-illudete a conquistare la salute malgrado o contro la terra. *oi non potete acquistarla che attraverso la terra= non potete salvarvi che salvando. /io non vi chiede= ;3he avete fatto per l-anima vostra>< ma ;3he avete fatto per le anime che vi diedi sorelle>< G. 2a%%ini! -ei -o!eri #-arciere un modello per il saggio. 'uando ha mancato il centro del $ersaglio! ne cerca la ragione dentro di s. - 3onfucio Nelle piccole cose risiede la li$ert e la grande%%a dell-uomo. &. &l$erti

he po1er to convert pain into &nanda does not lie in the mind $ut in the consciousness $ehind the mind. he 2other The p%rpose of earthly life is progress" If yo% stop progressing yo% /ill $ie" E*ery moment that yo% spen$ /itho%t progress is one step loser to yo%r gra*e"- The Mother

Nel movimento trovare la calma! nella calma trovare il movimento. - 4rover$io taoista Se leggo ricordo! se vedo capisco! se provo imparo. - Sagge%%a orientale @l-uomo non si sviluppa all-universit ma incomincia il suo sviluppo mentale sin dalla nascita@guidato da un maestro interiore che lavora instanca$ilmente secondo un preciso programma alla costru%ione di quella meraviglia della natura che l-uomo. - Maria Montessori, La mente del 4am$ino *oi siete gli archi

dai quali i vostri figli come frecce viventi son lanciati. #-arciere vede il $ersaglio sul sentiero dell-infinito e vi piega con la sua poten%a perch le sue frecce volino veloci e lontane. #asciatevi piegare con gioia dalla mano dell-&rciere6 poich come egli ama la freccia che vola cosC ama pure l-arco che $en saldo. 1 Mahlil Ki'ran, 2l 5ro,eta 3olui che sa guardare con simpatia a quest-Fm$ra e alle om$re degli altri in grado di scorgere le poten%ialit in ogni uomo e in ogni situa%ione e trarre cosC il meglio da ci che gli sta di fronte@.Dicordiamo che il $am$ino (spesso il piH maltrattato! triste! solo) colui che! come la vostra Fm$ra! chiede amore in modi strani e con linguaggi che spesso interpretiamo come aggressivit (dal latino ad gredior! andare verso@)! maleduca%ione! superficialit arrogan%a. - .. 4. -e La Salle, Lettera di un educatore ai suoi allie!i "o morii come minerale . divenni una pianta! morii come pianta e divenni animale! morii come animale e divenni uomo@ 1 Kialal al1-in Iumi 'uella profonda consapevole%%a emo%ionale della presen%a di una for%a mentale superiore! che rivelata nell-incomprensi$ile universo! la mia idea di /io. - %l'ert <instein #'&more non una passione. #'&more non una emo%ione. #'amore una comprensione profonda del fatto che in qualche modo l'altro ti completa. 'ualcuno ti rende un cerchio perfetto6 la presen%a dell'altro rinfor%a la tua presen%a. #'amore d la li$ert di essere se stessi. - 7sho #'amore felicit! triste%%a e tormento. Non si ama con il cuore! si ama con l'anima che si impregna di storia! non si ama se non si soffre e non si ama se non si ha paura di perdere. - %lda Merini Non possiamo parlare finch non ascoltiamo... 'uando avremo il cuore colmo! la $occa parler! la mente penser. - Madre Teresa di alcutta, da OLa +ioia di amareO "n ogni rapporto umano! la cosa piH importante parlare. 2a le persone non lo fanno piH= non sanno piH sedersi per raccontare e ascoltare gli altri. Si va a teatro! al cinema! si guarda la televisione! si ascolta la radio! si leggono li$ri! ma non si conversa quasi mai. Se vogliamo cam$iare il mondo! do$$iamo tornare al tempo in cui i guerrieri si riunivano intorno a un fal e raccontare le loro storie. - 5. oelho "o penso che le persone non si dimenticano. Non puoi dimenticare chi un giorno ti faceva sorridere! chi ti faceva $attere il cuore! chi ti faceva piangere per ore intere. #e persone non si dimenticano. 3am$ia il modo in cui noi le vediamo! cam$ia il posto che occupano nel cuore! il posto che occupano nella nostra vita. 3i sono persone che hanno tirato fuori il meglio di me! eppure adesso tra noi! c- solamente un semplice \ciao-. 3i sono persone che hanno preso il mio cuore e lo hanno ridotto in mille pe%%i! sen%a nemmeno pensarci due volte. 3i sono persone che sono entrate nella mia vita in punta di piedi e ne sono

uscite esattamente nello stesso modo. 3i sono persone che hanno creato un gran casino! che hanno sconvolto i miei piani! che hanno confuso le mie idee. 3i sono persone che nonostante tutto! sono ancora parte della mia vita. 3i sono persone che sono arrivate e non sono piH andate via. 3i sono persone che! anche se io non le ho mai sentite! ci sono sempre state. . poi ci sono persone che non fanno ancora parte della mia vita! ma che tra qualche anno forse! saranno le persone piH importanti per me. 3i sono persone che= nonostante mi a$$iano fatto versare lacrime! mi a$$iano stravolto la vita! mi hanno insegnato a vivere. 2i hanno insegnato a diventare quello che sono. .! anche se oggi tra noi resta solamente un sorriso o un semplice \ciao-! faranno per sempre parte della mia vita. "o non dimentico nessuno. Non dimentico chi ha toccato con mano! almeno per una volta! la mia vita. 4erch se lo hanno fatto! significa che il destino ha voluto che mi scontrassi anche con loro prima di andare avanti. - Luciano Li+a'ue #a mente intuitiva e' un dono sacro! la mente ra%ionale e' un fedele servo ... Noi a$$iamo creato una societ che onora il servo e ha dimenticato il dono. - &l$ert .instein 'ual il dolore piH potente che la vita naturalmente riserva> #e donne lo sanno $ene! quello del parto. " dolori vengono proprio per farci partorire! generare un nuovo essere sconosciuto a noi stessi. "l dolore dell'anima! infatti! arriva per partorire un nuovo me stesso. Se lo respingo! se lo com$atto! se lo colloco nei miei ragionamenti finisco per a$ortire. Se lo accolgo! generer una persona nuova! sconosciuta agli altri! sconosciuta soprattutto perfino a me stesso. - Daffaele 2orelli /ove l'amore impera! non c' desiderio di potere! e dove il potere predomina! manca l'amore. #'uno l'om$ra dell'altro. - 3arl Gustav Rung #a regola d'oro del comportamento la tolleran%a reciproca! perch noi non penseremo mai tutti allo stesso modo6 Noi non vedremo altro che una parte della verit e da differenti punti di vista. - 2ahatma Gandhi

Un giorno, ogni osa a*r- senso" Cos= ora, sorri$i alla onf%sione, sorri$i attra*erso le la rime, e ri or$a a te stesso he ogni osa a a$e per %na ragione"

/io cre il tempo affinch le cose non accadano tutte in una volta. 3illman, 2l codice dellAanima

5elle%%a significa la forma di ci che si presenta- ci che viene inspirato! aisthesis - e attraverso cui il valore di ogni singola cosa colpisce il cuore! l-organo della perce%ione estetica! dove i giudi%i sono risposte del cuore e non soltanto riflessioni critiche della mente. - .ames 3illman

Nella t%a pa,ien,a ' la t%a anima" - 3illman, 2l codice dellAanima

#-anima nata nella $elle%%a e di $elle%%a si nutre6 per la sua vita ha $isogno di $elle%%a. - .ames 3illman, da G2l pensiero del cuoreH

+a *ia alla !elle,,a omin ia nel pia ere, apren$o il orpo $ell1anima alla $eli,ia"- ..3illman, da GLa politica della 'elle""a

;3hi sei tu>< /isse il $ruco... &lice rispose! piuttosto timidamente= ;"o! io quasi non lo so! signore! almeno al momento6 quantomeno so chi ero quando mi sono al%ata questa mattina !ma credo di essere cam$iata piH volte da allora.< -Tratto da O%lice nel paese delle mera!i+lieO di LePis arroll

#a $elle%%a salver il mondo.- di /edor -ostoe!ski0 #-aspetto delle cose varia secondo le emo%ioni=e cosC noi vediamo magia e $elle%%a in loro! ma in realt! magia e $elle%%a sono in noi. @#a $elle%%a risplende nel cuore che ad essa aspira! piH che negli occhi di colui che la vede. - Mahlil Ki'ran da GSa''ia e schiumaH "l primo livello di sapien%a saper tacere! il secondo saper esprimere molte idee con poche parole! il ter%o saper parlare sen%a dire troppo e male... Si deve parlare solo quando si ha qualcosa da dire! che valga veramente la pena! o! perlomeno! che valga piH del silen%io. - 3ern:n 3uarache Mamani, La donna della luce

"n molte societ sciamaniche! se ti rivolgi a un guaritore per pro$lemi di depressione! scoraggiamento! o demotiva%ione! ti sentirai porre quattro domande= 'uando hai smesso di $allare> 'uando hai smesso di cantare> 'uando hai smesso di sentirti affascinato dalle storie del mondo> 'uando hai smesso di trovare conforto nella dimensione del dolce silen%io> (3ern:n 3uarache Mamani)
3' un legame segreto fra lente%%a e memoria! fra velocit e o$lio. 4rendiamo una situa%ione delle piH $anali= un uomo cammina per la strada. & un tratto cerca di ricordare qualcosa! che per gli sfugge. &llora! istintivamente! rallenta il passo. 3hi invece vuole dimenticare un evento penoso appena vissuto accelera inconsapevolmente la sua andatura! come per allontanarsi da qualcosa che sente ancora troppo vicino a s nel tempo. Milan Mundera La lente""a

" segreti piH impenetra$ili sono nascosti in $ella vista. 1 /an 5ro1n [#e decisioni sono un modo per definire se stessi. Sono il modo per dare vita e significato ai sogni. Sono il modo per farci diventare ci che vogliamo[. /alai #ama en%in G0atso 3hi desidera vedere l'arco$aleno! deve imparare ad amare la pioggia.- 4aulo 3oelho *ivere nel mondo sen%a avere consapevole%%a del suo significato come vaga$ondare in una immensa $i$lioteca sen%a neppure toccare un li$ro. Gn discorso chiaro e perfetto determinato da quattro cose= da ci che $isogna dire! da quanto $isogna dire! dalle persone a cui $isogna rivolgersi ed dal tempo in cui $isogna dirlo. 4latone Fgni giorno usiamo infinite illusioni per cercare di colmare il vuoto che sentiamo. .- giunto il momento di confrontarci con quel vuoto poich quel vuoto la nostra natura reale. Non $isogna su$irlo! ma riconoscerlo e immergersi in esso per giungere a una reali%%a%ione che ci faccia sentire vivi e che dia significato a questa esisten%a. #a cosa da fare non cam$iare vita ma vivere in piene%%a ci che siamo e ci che a$$iamo! cogliendo le nostra poten%ialit piH profonde per svilupparle. /o$$iamo introdurre un nuovo proposito nelle nostre vite affinch siano ancora per non essere piH travolti dagli eventi e non vivere piH come relitti alla deriva. 4er trovare la risposta definitiva all-interrogativo esisten%iale che noi siamo! do$$iamo arrivare a sentire dentro noi stessi cos- la vita! la verit e chi siamo ma soprattutto do$$iamo vivere in piena consapevole%%a ci che siamo. Scenderemo dalla periferia della vita! in cui solitamente ci troviamo! al centro del nostro essere che la fonte di ogni manifesta%ione di energia. 3- una cosa molto piH semplice e concreta che pensare e aver paura= sperimentare. 5asta fare il primo passo. 3hi comincia a fare un passo e poi un altro e un altro ancora si ritrova ad aver percorso distan%e infinite. 3hi non fa nemmeno un passo poich crede che facendo un passo alla volta non possano accadere grandi cose! non arriver da nessuna parte. Fsho Se rimani nel conosciuto! difficilmente troverai ci che cerchi. - . er%ani 4rendi posi%ione. #a neutralit favorisce sempre l'oppressore! non la vittima. "l silen%io incoraggia sempre il torturatore! non il torturato. - &.9iesel
#a nostra attivit quotidiana centrata su noi stessi - #a maggior parte delle nostre attivit quotidiane centrata su noi stessi! $asata sul nostro particolare punto di vista! sulle nostre esperien%e e idiosincrasie. 4ensiamo in fun%ione della nostra famiglia! del nostro lavoro! di quello che desideriamo reali%%are! e anche in rapporto alle nostre paure! speran%e e dispera%ioni. utto questo ovviamente centrato su di s e comporta uno stato di auto-isolamento! come possiamo vedere nella nostra vita di tutti i giorni. &$$iamo i nostri desideri segreti! le nostre am$i%ioni nascoste e non siamo mai in rela%ione vera con nessuno! n con la moglie! n con il marito o i figli. 'uesto auto-isolamento anche il risultato della nostra fuga dalla noia! dalle frustra%ioni e dalle $analit della nostra vita quotidiana. .- causato anche dal nostro fuggire in vari modi dal tremendo senso di solitudine che ci assale quando all-improvviso ci sentiamo staccati da

tutto! quando tutto ci sem$ra lontano e non c- comunione o rela%ione con nessuno. - Mrishnamurti, The ollected Works !ol #2N, pp (1J1(() enere fra le mani il dolore come un gioiello pre%ioso - I possi$ile rimanere con questo dolore> 4osso guardarlo! tenerlo fra le mani come un gioiello pre%ioso! sen%a fuggire! sen%a reprimerlo o ra%ionali%%arlo! sen%a cercarne le cause! ma contenerlo come un vaso contiene l-acqua> 3ontenere questa cosa chiamata dolore! la sofferen%a di aver perso un figlio e di sentirsi soli! sen%a fuggire da quella solitudine! non reprimerla! non ra%ionali%%arla intellettualmente! ma osservarla! comprenderne la natura e la profondit. Mrishnamurti Mind Without Measure, p QR

3onsapevole%%a di ci che vi sta intorno - Se siete consapevoli di ci che vi sta intorno= la curva della strada! la forma dell-al$ero! il colore dell-a$ito di qualcuno! il profilo del monte contro il cielo $lu! la delicate%%a di un fiore! il dolore sul viso di un passante! l-ignoran%a! l-invidia! la gelosia della gente! la $elle%%a della terra allora! guardando tutte queste cose sen%a condanna! sen%a scelta! potete cavalcare la marea della consapevole%%a profonda. . quindi diventerete consapevoli delle vostre rea%ioni! della vostra meschinit! delle vostre gelosie. 4artendo dalla consapevole%%a esteriore! raggiungete l-interiorit6 ma se non siete consapevoli dell-esterno! non potete certamente vedere l-interno @ 'uando c- consapevole%%a interiore di ogni attivit della vostra mente e del vostro corpo! quando siete consapevoli dei vostri pensieri e sentimenti segreti e palesi! consci e inconsci! allora da questa consapevole%%a deriva una chiare%%a che non indotta o costruita dalla mente. Mrishnamurti, The ollected Works !ol #N p (S* "l dolore pu finire - "l dolore ci segue come un-om$ra! e sem$ra proprio che non siamo in grado di risolverlo. "l dolore pu avere fine! ma non attraverso metodi e sistemi. 'uando percepiamo [ci che [ non c- nessun dolore. 'uando vedete chiaramente [ci che [! che si tratti di una vita priva di soddisfa%ioni! della morte di vostro figlio! vostro fratello o vostro marito! quando vedete il fatto cosC com-! sen%a interpreta%ioni! opinioni! idee! ideali o giudi%i! allora penso ci sia la fine del dolore. Mrishnamurti, The ollected Works !ol #2, p (TS Siedi ai $ordi dell'al$a! il sole sorger per te. Siedi ai $ordi della notte! la luna nascer per te. Siedi ai $ordi di un torrente! un uccello canter per te. Siedi ai $ordi del silen%io e /io ti parler. SPami Ni!ekananda #a gentile%%a delle parole crea fiducia. #a gentile%%a dei pensieri crea profondit. #a gentile%%a del donare crea amore. - Lao T"u 4arla solo se quello che dici vero! utile! amorevole. 1 Kandhi Sai cosa significa imparare>'uando impari veramente! impari dalla vita6 non c- un insegnante particolare da cui imparare. utto ti di insegnamento= una foglia morta! un uccello in volo! un profumo! una lacrima! il ricco e il povero! coloro che piangono! il sorriso di una donna! l-alterigia di un uomo. "mpari da ogni cosa! quindi non hai $isogno di guide spirituali! di filosofi! di guru. #a vita stessa ti maestra! e tu sei in uno stato di costante apprendimento. Mrishnamurti #'ego pensa a ci che vuole e che ancora non ha ottenuto. 'uesto solo lo preoccupa. #'anima cosciente di quanto le viene dato e vive in perpetua gratitudine. Sri %uro'indo

E1 impossi!ile" $isse l1orgoglio" E1 ris hioso> $isse l1esperien,a" E1 in%tile> $isse la ragione" #ro*a i >>> s%ss%rr3 il %ore" utto quello che puoi fare! o sognare di poter fare! incomincia a farlo adesso. "l coraggio ha in s genio! potere e magia. "ncomincia adessoJ - .ohann Wol,+an+ Koethe

3on il cuore colmo di vita e d-amore camminer. +elice seguir la mia strada. +elice invocher le grandi nuvole cariche dAac6ua. +elice invocher la pioggia che placa la sete. +elice invocher i germogli sulle piante.

+elice invocher polline in a$$ondan%a. +elice invocher una coperta di rugiada. *oglio muovermi nella $elle%%a e nell-armonia. #a $elle%%a e l-armonia siano davanti a me. #a $elle%%a e l-armonia siano dietro di me. #a $elle%%a e l-armonia siano sotto di me. #a $elle%%a e l-armonia siano sopra di me. 3he la $elle%%a e l-armonia siano ovunque! sul mio cammino. Nella $elle%%a e nell-armonia tutto si compia. 1 5oesia Ea!a0o

utte le cose sono collegate! come il sangue che unisce una famiglia. 'ualunque cosa capita alla terra! capita anche ai figli della terra. Non stato l-uomo a tessere la tela della vita! egli ne soltanto un filo. 'ualunque cosa egli faccia alla tela! lo fa a se stesso.- 2ndiani d'%merica i capita mai di trovarti nel posto s$agliato al momento s$agliato> Mai l'impressione che ti vada tutto storto> Non questione di sfortuna! o di destino. +orse non lo sai! ma c' una for%a potentissima che influen%a costantemente la tua vita. .' un antichissimo Segreto e si chiama #egge d'&ttra%ione= in questo preciso momento sta lavorando per te! Yattirando] emo%ioni! persone e situa%ioni. Non sempre positive! per. Gli strumenti per volgerla a tuo favore sono gi dentro di te! devi solo imparare a usarli in modo consapevole. . questo quello che! con un metodo estremamente semplice! veloce e pratico! ti insegna come fun%iona la #egge d'&ttra%ione! guidandoti passo dopo passo sulla strada del successo! per ottenere il massimo in ogni am$ito= dall'amore al lavoro! dalla salute al conto in $anca! dal tempo li$ero all'educa%ione dei figli. 3on l'aiuto di esempi! test e suggerimenti comincerai su$ito a eliminare ci che non desideri piH e a sostituirlo con le cose che riempiranno le tue giornate di gioia! energia e prosperit.Michael .. Losier 1 ome /un"iona la Le++e d'%ttra"ione

Divolgi il viso verso il Sole e le om$re cadranno alle tue spalle. - 5ro!er'io Maori "l destino ti aspetta sulla strada che hai scelto per evitarlo. - 5ro!er'io %ra'o
"l denaro pu comprare una casa! ma non una famiglia6 il denaro pu comprare un orologio! per non il tempo6 il denaro pu comprare il letto! per non il sonno6 il denaro pu comprare un li$ro! ma non la conoscen%a6 il denaro pu pagare un medico! per non la salute6 il denaro pu comprare il sesso! per non l-amore6 il denaro pu comprare una posi%ione! ma non il rispetto6 il denaro pu comprare il sangue! ma non la *ita. - 5ro!er'io cinese

&mer la luce perch mi mostra la strada! tuttavia sopporter l'oscurit perch mi mostra le stelle. 1 7+ Mandino "n qualunque angolo di mondo! qualunque sia la lingua e la cultura del luogo! tutti capiscono il sorriso e rispondono con un altro sorriso..."l sorriso un linguaggio universale. Gsatelo spesso sen%a paura. Gli altri si sentiranno attratti da voi. - .oe Nitale, 2stru"ioni Mancanti sulla Nita Gn giorno sen%a un sorriso un giorno perso.- harlie haplin Gna persona che non a$$ia mai commesso un errore non ha mai cercato di fare qualcosa di nuovo.%l'ert <instein "l saggio cerca di raggiungere l'assen%a di dolore! non il piacere.- %ristotele 'uando un amore finisce! uno dei due soffre. Se non soffre nessuno! non mai ini%iato...Se soffrono entram$i! non mai finito.- MarilFn Monroe
Gna strada c' nella vita! e la cosa $uffa che te ne accorgi solo quando finita. i volti indietro e dici [Fh. ma guarda! c' un filo[ 'uando lo vivi non lo vedi! eppure c'. 4erch tutte le scelte che fai sono determinate! tu credi! dal tuo li$ero ar$itrio! ma anche questa una $alla. Sono determinate da qualcosa dentro di te che innan%i tutto il tuo istinto! e poi forse da qualcosa che i tuoi amici indiani chiamano il ,arma e con cui spiegano tutto! anche ci che a noi inspiega$ile. +orse quel concetto ha qualche

fondamento perch ci sono cose nella nostra vita che non si spiegano se non con l'accumularsi dei meriti o colpe di vite precedenti.- Ti"iano Ter"ani

" AV 4rincipi fondamentali della filosofia ^en A= *ivi qui e ora6 S= +ai atten%ione a tutto quello che fai6 O= Sii autentico verso i tuoi sentimenti6 T= &ma te stesso6 L= "mpara a lasciare andare6 U= Sii onesto con te stesso e con gli altri6 _= Sii consapevole dei tuoi desideri6 `= Sii responsa$ile di te stesso e del mondo6 K= Non opporti al flusso della vita6 AV= rova la pace interiore 'uando soffia il vento! potete vedere piccole onde! o grandi! alla superficie dell-acqua! ma al fondo tutto tranquillo. /ire di si andare al fondo di se stessi! l dove tutto calmo e tranquillo. 4otete sentire le onde! le emo%ioni! il tumulto in superficie! ma non vi danno pro$lemi! voi siete in pace. .d ogni a%ione che farete! porter pace al mondo. &llora siete li$eri! niente vi pu tur$are. - <. Tolle ["l mio cuore traditore![ disse il raga%%o l'&lchimista! [Non voglio che continui a parlare.[ [.' un $ene![ rispose l'&lchimista. [.' la prova che il tuo cuore vivo. .' naturale aver paura di scam$iare per sogno tutto ci che si gi ottenuto.[ [4erch! allora! devo ascoltare il mio cuore>[ [4erch non riuscirai mai a farlo stare %itto. . per quanto tu finga di non ascoltare ci che dice! sar sempre nel tuo petto e continuer a ripetere quello che pensa della vita e del mondo.[ [&nche se traditore>[ ["l tradimento il colpo che non ti aspetti. . se tu saprai conoscere $ene il tuo cuore! esso non te lo dar mai. 4erch conoscerai i tuoi sogni e i tuoi desideri! e saprai fronteggiarli. Nessuno riesce a sfuggire al proprio cuore. 'uindi meglio ascoltare ci che dice. 4erch non si a$$atta mai quel colpo che non ti aspetti.[ - 5aulo oelho &pri la mente al paesaggio della tua anima e ti troverai lungo un sentiero dove scoprirai gli elementi mancanti del tuo pu%%le spirituale.- Ion Iuth'un
Dicorda= l'opposto dell'amore non l'odio! ma la paura. #'odio amore a testa in giH! non l'opposto dell'amore. "l vero opposto dell'amore la paura. 'uando ami ti espandi6 quando hai paura ti rattrappisci. 'uando hai paura ti chiudi6 quando ami ti apri. 'uando hai paura ti assalgono i du$$i6 quando ami hai fiducia. - 7sho Non volevo morire sen%a aver capito perch ero vissuto. F! molto piH semplicemente! dovevo trovare dentro di me il seme di una pace che poi avrei potuto far germogliare ovunque.- Ti"iano Ter"ani & causa della #egge dell'&ttra%ione! ogni individuo come un potente magnete! che in ogni momento attira a s ci che corrisponde al suo stato d'animo. Nessun altro crea la vostra esperien%a. Siete voi i soli a farlo6 siete voi i soli responsa$ili. - 3ester e .errF 3icks, La le++e dellA%ttra"ione Nulla accade sen%a motivo. 3' un motivo perfino quando le persone o gli avvenimenti sem$rano entrare nella tua vita per caso! solo che in queste situa%ioni non immediatamente evidente. - Iuedi+er Schache, 2l Se+reto del uore Non importa come! ma devi lasciare che la tua luce interiore ti guidi fuori dalle tene$re. - 4ruce Lee #a strada per la felicit non dritta. .sistono curve chiamate .quivoci .sistono semafori chiamati &mici! #uci di precau%ione chiamate +amiglia . tutto si compie se hai= Gn cerchione di risposta chiamato /ecisione Gn potente motore chiamato &more Gna $uona assicura%ione chiamata +ede

. a$$ondante com$usti$ile chiamato 4a%ien%a.- %. .odoroPskF 'uando non siete sicuri di cosa fare! tornate al vostro respiro= inspirate ed espirate pienamente consapevoli! prendete rifugio nella presen%a mentale. #a cosa migliore da fare nei momenti di difficolt tornare a se stessi e dimorare nella consapevole%%a. - Thich Ehat 3anh #e persone piH $elle che a$$iamo conosciuto sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta! la sofferen%a! lo sfor%o! la perdita e hanno trovato la loro via per uscire dal $uio. 'ueste persone hanno una stima! una sensi$ilit! e una comprensione della vita che le riempie di compassione! gentile%%a e un interesse di profondo amore. #e persone $elle non capitano semplicemente6 si sono formate. - <lisa'eth MU'ler1Ioss ieni stretto ci che $uono! anche se un pugno di terra. ieni stretto ci in cui credi! anche se un al$ero solitario. ieni stretto ci che devi fare! anche se molto lontano da qui. ieni stretta la vita! anche se piH facile lasciarsi andare. ieni stretta la mia mano! anche quando mi sono allontanato da te. - 5re+hiera indiana re cose ci sono rimaste del paradiso= le stelle! i fiori e i $am$ini. - -ante %li+hieri

Non ti curar di loro ma guarda e passa. - -ante %li+hieri

#a trasmuta%ione della paura in fiducia riguarda un cam$iamento che avviene nel nostro 3uore e non ha nulla da spartire con il comportamento delle altre persone. Noi non conosciamo mai gli altri! non ne a$$iamo facolt6 semplicemente ci costruiamo un'immagine mentale di loro e interagiamo con quella. 'uando il 3uore si apre strappiamo questa immagine e ci lasciamo invadere dall'anima dell'altra persona! percepiamo direttamente la sua essen%a sen%a piH alcun filtro. .cco che inevita$ilmente scaturisce l'amore. - Sal!atore 4ri""i "l mondo l'hai tutto dentro di te! se sai guardare e imparare! allora la porta l e la chiave nelle tue mani. Nessuno al mondo pu darti la chiave! n la porta da aprire= soltanto tu lo puoi fare. - .iddu Mrishnamurti 3redo che ad ogni livello della societ! la chiave per un mondo piH felice e di successo sia la crescita della compassione. Non a$$iamo $isogno di essere persone religiose n di credere in ideologie particolari. utto ci che necessario per ciascuno di noi lo sviluppo delle qualit umane positive.-alai Lama 3iascuno di noi chiamato a diventare uno spirito li$ero cosC come ogni seme di rosa chiamato a diventare una rosa. - Iudol, Steiner
/evo pur sopportare qualche $ruco se voglio conoscere le farfalle! sem$ra che siano cosC $elle.- %ntoine -e Saint1<Vup;rF, 2l 5iccolo 5rincipe

Gli amici hanno $isogno uno dell'altro proprio come un fiore ha $isogno della pioggia per aprirsi e mostrare la sua $elle%%a. #'amici%ia dovre$$e essere un pre%iosa care%%a di cui non puoi fare a meno.Ser+io 4am'ar;n
/a testa a testa non c'e' comunica%ione! maiJ esta a testa e' sempre lotta! discussione! c'e' sempre conflitto. Solo da cuore a cuore c'e' comunione! c'e' comunica%ione. 7sho, 4enessere emoti!o " fanciulli trovano tutto nel nulla! gli uomini trovano il nulla nel tutto. - Kiacomo Leopardi #a solitudine per me una fonte di guarigione che rende la mia vita degna di essere vissuta. "l parlare spesso un tormento per me e ho $isogno di molti giorni di silen%io per ricoverarmi dalla futilit delle parole. - arl Kusta! .un+ &ssicuratevi di avere le mani pulite prima di toccare il cuore di una persona. - %nna Ma+nani

'uando ho cominciato ad amarmi davvero! mi sono reso conto che la sofferen%a e il dolore emo%ionali sono solo un avvenimento che mi dice di non vivere contro la mia verit. Fggi so che questo si chiama &G .N "3" a. 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! ho capito com- im$ara%%ante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri! pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta! anche se quella

persona ero io. Fggi so che questo si chiama D"S4. F 4.D S. S .SS". 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! ho smesso di desiderare un-altra vita e mi sono accorto che tutto ci che mi circonda un invito a crescere. Fggi so che questo si chiama 2& GD" a. 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! ho capito di trovarmi sempre e in ogni occasione al posto giusto nel momento giusto e che tutto quello che succede va $ene. /a allora ho potuto stare tranquillo. Fggi so che questo si chiama D"S4. F 4.D S. S .SS". 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! ho smesso di privarmi del mio tempo li$ero e di concepire progetti grandiosi per il futuro. Fggi faccio solo ci che mi procura gioia e divertimento! ci che amo e che mi fa ridere! a modo mio e con i miei ritmi. Fggi so che questo si chiama S"N3.D" a. 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! mi sono li$erato da tutto ci che non mi faceva $ene= ci$i! persone! cose! situa%ioni e da tutto ci che mi tirava verso il $asso! allontanandomi da me stesso. &ll-ini%io lo chiamavo ;sano egoismo<! ma oggi so che questo &2FD. /" Sb . 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! ho smesso di voler avere sempre ragione. . cosC ho commesso meno errori. Fggi mi sono reso conto che questo si chiama S.24#"3" a. 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! mi sono rifiutato di continuare a vivere nel passato e di preoccuparmi del mio futuro. Fra vivo di piH nel momento presente! in cui G F ha luogo. I la mia condi%ione di vita quotidiana e la chiamo 4.D+.^"FN.. 'uando ho cominciato ad amarmi davvero! mi sono reso conto che il mio pensiero pu rendermi misera$ile e malato. 2a quando ho chiamato a raccolta le energie del mio cuore! l-intelletto diventato un compagno importante. Fggi a questa unione do il nome di S&GG.^^& /.# 3GFD.. Non do$$iamo continuare a temere i contrasti! i conflitti e i pro$lemi con noi stessi e con gli altri! perch perfino le stelle a volte si scontrano fra loro dando origine a nuovi mondi. Fggi so che 'G.S & I #& *" &J (6uesta splendida poesia stata erroneamente attri'uita a haplin. 2n realt: il titolo ori+inale della poesia GWhen 2 lo!ed mFsel, enou+hH ed stata scritta da ?im e &lison 2c2illen) Mo perdonato errori quasi imperdona$ili! ho provato a sostituire persone insostitui$ili e dimenticato persone indimentica$ili. Mo agito per impulso! sono stato deluso dalle persone che non pensavo lo potessero fare! ma anch'io ho deluso. Mo tenuto qualcuno tra le mie $raccia per proteggerlo6 mi sono fatto amici per l'eternit. Mo riso quando non era necessario! ho amato e sono stato riamato! ma sono stato anche respinto. Sono stato amato e non ho saputo ricam$iare. Mo gridato e saltato per tante gioie! tante. Mo vissuto d'amore e fatto promesse di eternit! ma mi sono $ruciato il cuore tante volteJ Mo pianto ascoltando la musica o guardando le foto. Mo telefonato solo per ascoltare una voce. "o sono di nuovo innamorato di un sorriso. Mo di nuovo creduto di morire di nostalgia e... ho avuto paura di perdere qualcuno molto speciale (che ho finito per perdere)... ma sono sopravvissutoJ . vivo ancoraJ . la vita! non mi stanca... . anche tu non dovrai stancartene. *iviJ I veramente $uono $attersi con persuasione! a$$racciare la vita e vivere con passione! perdere con classe e vincere osando! perch il mondo appartiene a chi osaJ #a *ita troppo $ella per essere insignificante...J 1 harlie haplin

Sorri$i Sorridi! anche se il tuo cuore soffre Sorridi! anche se si sta spe%%ando 'uando ci sono nuvole nel cielo! [Non ci penserai[ Se sorridi &ttraverso la tua paura ed il tuo dolore Sorridi e forse domani vedrai il sole levarsi e splendere 4er te. "llumina il tuo volto con la gioia Nascondi ogni traccia di triste%%a. &nche se una lacrima potre$$e essere sempre cosC vicina 'uesto il tempo in cui devi continuare a tentare! Sorridi! che senso ha piangere> Scoprirai che vale ancora la pena di vivere Se solo sorridi. - 1 harlie haplin

3i vuole un minuto per notare una persona speciale! un'ora per appre%%arla! un giorno per volerle $ene! ma poi tutta una vita per dimenticarla. - 1 harlie haplin
4ensiamo troppo e sentiamo troppo poco. 4iH che di macchine a$$iamo $isogno di umanit. 4iH che di intelligen%a a$$iamo $isogno di dolce%%a e $ont. 1 harlie haplin #'amore non mai sprecato. 1 harlie haplin

#a vita non una tragedia in primo piano! ma una commedia in campo lungo. 1 harlie haplin
i criticheranno sempre! parleranno male di te e sar difficile che incontri qualcuno al quale tu possa piacere cosC come seiJ 'uindi vivi! fai quello che ti dice il cuore! la vita come un'opera di teatro! ma non ha prove ini%iali= canta! $alla! ridi e vivi intensamente ogni giorno della tua vita prima che l'opera finisca priva di applausi. 1 harlie haplin

Nulla finisce. 3am$ia soltanto. 1 harlie haplin


"l significato di ogni cosa non che un altro modo di esprimere la stessa cosa. 1 harlie haplin Gn giorno sen%a un sorriso un giorno perso. 1 harlie haplin Gra%ie all'umorismo siamo meno schiacciati dalle vicissitudini della vita. 1 harlie haplin &ttraverso la comicit vediamo l'irra%ionale in ci che sem$ra ra%ionale! il folle in ci che sem$ra sensato! l'insignificante in ci che sem$ra pieno di importan%a. 1 harlie haplin

Non aver mai paura di uno scontro. &nche quando i pianeti collidono! dal caos nasce una stella. 1 harlie haplin
'uando ho cominciato ad amarmi davvero! ho smesso di voler avere sempre ragione. . cosC ho commesso meno errori. Fggi mi sono reso conto che questo si chiama semplicit. 1 harlie haplin "l silen%io un dono universale che pochi sanno appre%%are. +orse perch non pu essere comprato. " ricchi comprano rumore. #'animo umano si diletta nel silen%io della natura! che si rivela solo a chi lo cerca. *iviJ I veramente $uono $attersi con persuasione! a$$racciare la vita e vivere con passione! perdere con classe e vincere osando! perch il mondo appartiene a chi osaJ #a *ita troppo $ella per essere insignificanteJ

Non permettere mai a niente e a ness%no $i fermarti" Cammina a testa alta" Non pensare he %na missione, %na stra$a, %na $e isione ' troppo gran$e per te" #er )%anto l%ngo possa essere %n *iaggio, se re$i he sia )%ello gi%sto, intrapren$ilo" - "iba "hakib# $La bambina che non esisteva 2

#a discre%ione virtH antica. 3hi la coltiva lo fa meno per $uone maniere (cui tuttavia essa finisce per appartenere)! che per pruden%a. #-uomo discreto conosce la for%a assicurata dal rispetto del limite! e la caducit dell-energia dello scoppio! del dilagare! del non contenersi.

I meglio tacere cento cose che andre$$ero dette piuttosto che dirne una sola che meritere$$e d'essere taciuta. - Girolamo 3ardano! -ella mia !ita! AUTO (postumo) #o stolto non sa tacere. - Geoffre0 3haucer! 2l parlamento de+li uccelli! :"* sec. 'uando non hai niente da dire! non dire niente. 3harles 3ale$ 3olton! Lacon! A`SVWSS 2ai l'uomo padrone di s come quando tace. - Roseph &ntoine /inouart! L'arte di tacere! A__A

acere quando si o$$ligati a parlare segno di de$ole%%a e impruden%a! ma parlare quando si dovre$$e tacere! segno di leggere%%a e scarsa discre%ione. - Roseph &ntoine /inouart! L'arte di tacere! A__A

'uando si deve tenere un segreto non si tace mai troppo= in questi casi l'ultima cosa da temere saper conservare il silen%io. - Roseph &ntoine /inouart! L'arte di tacere! A__A 5eato l'uomo il quale! non avendo nulla da dire! si astiene dal dimostrare con le parole l'eviden%a del fatto. - George .liot! 2mpressioni di un tal Teo,rasto! A`_K 3hi sa non parla! chi parla non sa. - #ao %u! Tao Te hin+! ca. * sec. a.e.c.
3apita di dover tacere per poter essere ascoltati. - Stanisca1 Rer%0 #ec, 5ensieri spettinati! AKL_ +inch c' paura non c' amore6 una mente oppressa dal dolore non sapr mai cos' l'amore. "l sentimentalismo e l'emotivit non hanno assolutamente niente a che fare con l'amore. . cosC l'amore non ha niente a che fare con il piacere e il desiderio. Non sapete cosa realmente vuol dire amare qualcuno amare sen%a odio! sen%a gelosia! sen%a ra$$ia! sen%a volere interferire con quello che l'altro fa o pensa! sen%a condannare! sen%a far paragoni - non sapete cosa vuol dire> #a paura non amore! dipendere non amore! la gelosia non amore! la possessivit e il desiderio di dominare non sono amore! la responsa$ilit e il dovere non sono amore! l'autocommisera%ione non amore! l'angoscia di non essere amato non amore. - di .iddu Mrishnamurti i amo non per chi sei! ma@ per chi sono io quando sto con te. S. Nessuna persona merita le tue lacrime! e chi le merita non ti far piangere. O. Solo perch qualcuno non ti ama come vorresti! non significa che non ti ami con tutto il suo essere. T. Gn vero amico chi ti prende per mano e ti tocca il cuore. L. "l peggior modo di sentire la mancan%a di qualcuno starci seduto vicino e sapere che non lo potrai avere mai. U. Non smettere mai di sorridere! nemmeno quando sei triste! perch non sai chi si potre$$e innamorare del tuo sorriso. _. 4er il mondo puoi essere solamente una persona! ma per una persona tu sei il mondo. `. Non passare il tempo con qualcuno che non disposto a passarlo con te. K. +orse /io desidera che tu conosca molte persone s$agliate prima che tu conosca la persona giusta! affinch! quando infine la conoscerai! tu sappia essere grato. AV. Non piangere perch qualcosa si conclusa! sorridi perch successa. AA. 3i sar sempre gente che ti ferisce! ci che devi fare continuare ad avere fiducia! stando piH attento a chi darai fiducia due volte. AS. 3onvertiti in una persona migliore e assicurati di sapere chi sei prima di conoscere qualcun-altro e sperare che questa persona sappia chi sei. AO. Non ti sfor%are tanto! le cose migliori succedono quando meno te lo aspetti. - Ka'riel Karcia Mar6ue"

3ercate le anime con cui vi$rate in sintonia! e raffor%ate i legami che vi uniscono a loro. Dicordatevi che il vostro tempo sulla erra stato scelto con grande atten%ione per permettervi di lavorare tranquillamente con gli altri gruppi di anime che partecipano allo sviluppo del pianeta. Non formulate alcun giudi%io su chi vi sta intorno! e lasciate che continui a percorrere il suo sentiero. .ntrate in sintonia con tutti coloro che riconoscete o che suscitano in voi un forte senso di risonan%a. #a vostra ricettivit a incontrare gli altri su un sentiero spirituale li attira verso di voi! e la vostra quota di consapevole%%a vi aiuta telepaticamente a raggiungere scopi umanitari su scala glo$ale. - .ames Ied,ield, autore della 5ro,e"ia di elestino, della -ecina e dell'Wndicesima 2llumina"ione .

"l corpo l'arpa della vostra anima. Sta solo a voi trarne meravigliose armonie o suoni confusi.- Malil Ki'ran
Mo sempre amato la vita. 3hi ama la vita non riesce mai ad adeguarsi! su$ire! farsi comandare. - 7riana /allaci #'al$ero piH grande nasce da un piccolo germoglio.

#a torre piH alta nasce da un mucchietto di terra. Gn viaggio di mille miglia comincia con un passo. - Lao T"u "l mondo intero aspira alla li$ert! eppure ogni creatura innamorata delle proprie catene. 'uesto il primo paradosso e l'inestrica$ile nodo della nostra natura. - Sri %uro'indo

4er molte vite ho $evuto alla coppa delle risa6 Nessuno potre$$e descrivere le deli%ie che ho conosciuto. #e stelle nell-infinito cielo! Se si potessero contare sare$$ero miliardi! "nnumerevoli! quanto gli anni che ho vagato lontano da e. 4er molte vite ho $evuto alla coppa del dolore6 Nessuno potre$$e descrivere le amare lacrime che ho versato. #e gocce nel mare infinito! Se si potessero contare sare$$ero miliardi! "nnumerevoli! quanto gli anni che ho vagato lontano da e. 4er infinite vite ho cercato la ua coppa di dolce%%a6 &ltre ne ho trovate! ma ero ancor piH assetato. " ruscelli sulle colline del tempo! utti trovarono la loro via nel deserto. Fgni giornata di fulgida soddisfa%ione "n poche ore si dissolse nell-oscurit della sera. &nelo a e d-estate e d-inverno6 Giorno e notte di te solo il mio cuore assetato. Mo compreso che le piH dolci can%oni che il mio orecchio a$$ia mai ascoltato non erano altro che l-eco di e. Signore! colmami completamente! 4oich mai piH mi allontaner da e. - SPami MriFananda #a gioia un intervallo fra due dolori e il dolore un intervallo tra due gioie. - SatFa Sai 4a'a
&ccogli tutto! non respingere nulla. 4orta nell-esperien%a tutto te stesso. Non aspettare. "mpara a riposare nel pieno dell-attivit. 3oltiva una mente che non sa. /rank 7staseski, Saper accompa+nare Soffrire per la morte di una persona cara come essere gettati in un fiume in piena! in $alia di emo%ioni potenti e contraddittorie. 3i sentiamo trascinare sotto la superficie della nostra vita! in acque oscure dove ci manca il respiro. #ottiamo disperatamente per tornare a galla. Nel momento in cui ci arrendiamo! siamo trasportati verso una nuova destina%ione. Gna volta emersi! approdiamo a riva con occhi diversi ed entriamo nella piene%%a della vita.- /rank 7staseski, Saper accompa+nare "l lutto non ammette scorciatoie. Non c- altro da fare che attraversarlo interamente. "l dolore non si supera! si pu solo viverlo ed esserne trasformati.- /rank 7staseski, Saper accompa+nare Fgni mattino un nuovo arrivo= gioia! scoraggiamento! malignit. Gn attimo di consapevole%%a giunge! ospite inatteso. /ai il $envenuto a tutto e a tutto estendi la tua premura. #a condi%ione umana una locanda. ratta ogni ospite con il dovuto rispetto. Kialal al1-in1Iumi Nella mente del principiante ci sono molte possi$ilit! in quella dell-esperto! poche.- ShunrFu Su"uki #-empatia consiste nell-accedere al mondo percettivo dell-altro e arrivare a sentircisi perfettamente a

proprio agio. 3onsiste nell-a$itare temporaneamente la sua vita e muovercisi dentro con delicate%%a! astenendosi dal giudicare. Significa comunicare ci che si riesce a cogliere del mondo dell-altro quando lo si guarda con occhi limpidi! sen%a paura. 3onsiste nel verificare spesso la corrette%%a delle proprie impressioni sottoponendole all-altro! e farsi guidare dalle risposte che si ricevono. Dapportarsi a un-altra persona in questo modo richiede di mettere da parte le opinioni e i valori personali per accedere al mondo dell-altro sen%a pregiudi%i. "n un certo senso richiede di mettere da parte se stessi! e questo lo pu fare solo qualcuno che a$$astan%a sicuro di s da sapere che non si perder nel mondo forse alieno e $i%%arro dell-altro! perch sa di poter tornare agevolmente al proprio quando lo desidera.- arl Io+ers #-odio non si estingue con l-odio! ma solo gra%ie all-amore.- -hammapada

Il r%more $elle parole - &scoltare un'arte che non facile acquisire! ma che porta con s $elle%%a e comprensione profonda. &scoltiamo dalle profondit del nostro essere! ma il nostro ascolto sempre alterato da preconcetti o dai nostri particolari punti di vista. Non siamo capaci di ascoltare direttamente! con semplicit6 in noi l'ascolto avviene sempre attraverso lo schermo dei nostri pensieri! delle nostre impressioni! dei nostri pregiudi%i... 4er poter ascoltare ci deve essere calma dentro di noi! un'atten%ione distesa! e non deve esserci il minimo sfor%o tendente ad acquisire qualcosa. 'uesto stato vigile e tuttavia passivo in grado di ascoltare quello che al di l dei significati delle parole. #e parole portano confusione6 sono solo un me%%o di comunica%ione esteriore! ma per trovarsi al di l del rumore delle parole necessario ascoltare in uno stato di vigile passivit. 3oloro che amano sono capaci di ascoltare! ma estremamente raro trovare chi sia capace di farlo. #a maggior parte di noi troppo occupata a raggiungere degli o$iettivi! a ottenere dei risultati6 stiamo sempre cercando di andare oltre! di conquistare qualcosa! cosC non siamo in grado di ascoltare. Solo chi ascolta veramente pu cogliere la melodia delle parole.1 .iddu Mrishnamurti Saper as oltare - *i siete mai seduti in silen%io sen%a fermare l'atten%ione su una cosa qualsiasi! sen%a fare il minimo sfor%o per concentrarvi! con una mente davvero calma> Se lo fate! potete ascoltare i rumori lontani e quelli vicinissimi a voi= siete in contatto coi suoni. &llora state veramente ascoltando. #a vostra mente non si limita a fun%ionare attraverso un solo insufficiente canale. 'uando ascoltate in questo modo! con grande tranquillit! sen%a sfor%o! scoprite che dentro di voi avviene un cam$iamento straordinario! un cam$iamento che non dipende dalla vostra volont e che si produce sen%a che voi lo chiediate6 un cam$iamento che porta con s l'immensa $elle%%a di una perce%ione profonda. - .iddu Mrishnamurti As oltare sen,a s hermi - 3ome ascoltate> &scoltate attraverso le vostre proie%ioni! le vostre am$i%ioni! i desideri! le paure! le angosce> &scoltate solo quello che volete sentire! solo quello che vi soddisfa o che vi lusinga> &scoltate solo quello che vi conforta e che attenua momentaneamente la vostra sofferen%a> Se ascoltate attraverso lo schermo dei vostri desideri ovvio che state ascoltando solo la vostra voce= state ascoltando solo i vostri desideri. 2a esiste un altro modo di ascoltare> Non forse importante scoprire come si possa ascoltare! non solo quello che dicono gli altri! ma qualunque cosa= il rumore della strada! il cinguettio degli uccelli! lo sferragliare del tram! il fragore delle onde! la voce di vostro marito o di vostra moglie o quella dei vostri amici! il pianto di un $am$ino> &scoltare diventa importante quando smettiamo di proiettare i nostri desideri. 4ossiamo mettere da parte tutti gli schermi che ci impediscono di ascoltare veramente>- .iddu Mrishnamurti Non las iate spa,io al pensiero - &vete mai ascoltato il canto di un uccello> 4er poter ascoltare! la mente deve essere calma! una calma che non c'entra nulla col misticismo. "o vi parlo e voi! se volete ascoltarmi! dovete stare in silen%io6 non potete farvi ron%are nella testa le idee piH diverse. 'uando guardate un fiore! guardatelo sen%a dargli un nome! sen%a classificarlo! sen%a sta$ilire a quale specie appartenga6 solo cosC potete guardarlo veramente. 2a farlo una delle cose piH difficili! proprio come estremamente difficile saper ascoltare= ascoltare un comunista! un socialista! un politico! un capitalista6 oppure vostra moglie! i vostri figli! il vostro vicino! & conducente dell'auto$us! il canto di un uccello. 4otete ascoltare con estrema semplicit solo quando non date spa%io a un'idea o a un pensiero= allora pu esserci contatto diretto6 e quando siete in contatto! capite se quello che vi dicono vero o falso. Non avete $isogno di discutere..iddu Mrishnamurti Il *ero as olto porta on s6 la li!ert- - State davvero ascoltando quando vi sfor%ate di farlo> . vostro sfor%o non forse una distra%ione che impedisce l'ascolto> /ovete forse sfor%arvi per ascoltare qualcosa che vi rallegra> +inch la vostra mente sar impegnata a fare sfor%i! a confrontare! a giustificare! a

condannare! non potrete rendervi conto della verit! non potrete vedere il falso per quello che ... #'atto di ascoltare completo in se stesso6 il semplice atto di ascoltare porta con s la li$ert. 2a a voi interessa veramente ascoltare> Fppure quello che vi importa intervenire per tentare di modificare la confusione che vi portate dentro> Se ascoltaste... cio se vi rendeste conto delle vostre contraddi%ioni! dei vostri conflitti! sen%a preoccuparvi di costringerli a entrare in un particolare schema di pensiero! forse questi finire$$ero. *edete! noi stiamo sempre cercando di essere qualcosa! di raggiungere uno stato particolare6 vorremmo fare determinate esperien%e ed evitarne accuratamente altre. 2a in questo modo la nostra mente rimane sempre occupata! non mai tranquilla! non mai in grado di ascoltare il rumore delle sue lotte e delle sue pene. Siate semplici... non cercate di diventare qualcosa o di aggrapparvi a qualche esperien%a. - .iddu Mrishnamurti

8%ar$a intensamente - Mo l'impressione che tanto l'atto di imparare! quanto l'atto di ascoltare ci risultino straordinariamente difficili. Noi non ascoltiamo mai veramente! perch la nostra mente non li$era6 le nostre orecchie sono im$ottite di tutta la conoscen%a che portiamo sempre con noi! cosC ascoltare diventa straordinariamente difficile. 4enso - an%i! un fatto - che se potessimo ascoltare con tutto il nostro essere! con una vigorosa vitalit! allora l'atto di ascoltare diverre$$e un fattore di li$era%ione. 2a sfortunatamente voi non ascoltate! perch non avete mai imparato a farlo. "n fondo! potete imparare qualcosa solo quando vi impegnate con tutto il vostro essere. "mparate la matematica solo quando vi ci dedicate totalmente6 ma se vivete in uno stato di contraddi%ione! cio se venite for%ati ad imparare mentre non avete alcuna inten%ione di farlo! allora l'imparare si riduce ad un vuoto processo di accumula%ione. 'uando leggete un roman%o nel quale si muovono innumerevoli personaggi! se volete seguirne le vicende! dovete impegnare tutta la vostra atten%ione6 non potete pensare ad altre cose. .' di un'atten%ione simile che avete $isogno per imparare. Se volete sapere come fatta una foglia! una foglia di primavera o una foglia d'estate! dovete guardarla per vederne la simmetria! l'intessersi delle fi$re! per sentirne la qualit. Gna foglia viva. "n ogni foglia c' $elle%%a! vigore! vitalit. Se volete imparare qualcosa che riguardi una foglia! un fiore! una nuvola! un tramonto o un essere umano! dovete guardarli con tutta l'intensit del vostro cuore. - .iddu Mrishnamurti #&#F3&N/& Nda 2athn1i di Raldl dl/en Dfme P 2io tesoro! il corpo una locanda6 ogni mattina un ospite nuovo. Non dire= ;Gn altro peso sul mio collo<! o il tuo ospite torner nel nulla. utto ci che ti entra nel cuore un ospite del mondo invisi$ile= trattalo $ene. Fgni istante! ogni giorno un pensiero giunge come un ospite di riguardo nel tuo cuore. &nima mia! considera ogni pensiero una persona! perch il valore di ogni persona nel pensiero che essa nutre. Se si presenta un pensiero doloroso! pure prepara la strada alla gioia. Spa%%a furiosamente la tua casa affinch una gioia nuova possa apparire dalla sorgente. Strappa le foglie secche dal ramo del cuore perch nascano verdi foglie nuove. Sradica la vecchia gioia affinch una gioia nuova giunga dall-oltre. "l dolore sradica la radice marcia che era nascosta alla vista. 'ualunque dolore trascini via il cuore o lo perda! lo rimpia%%a con qualcosa di meglio! soprattutto per chi ha la certe%%a che il dolore il servo dell-intuitivo.

Sen%a il corruccio delle nuvole e dei fulmini! le viti verre$$ero $ruciate dal sole ridente. 5uona e cattiva sorte sono ospiti nel tuo cuore! come i pianeti che passano da un segno all-altro. 'uando qualcosa transita nel tuo segno! adattati e sii armonioso come il segno dominante! cosC che quando rincontrer la luna parler dolcemente al signore del cuore. 'ualunque dolore ancora ti giunga! accoglilo con lieti sorrisi! dicendo= ;2io 3reatore! salvami dalle sue offese! ma non mi privare del suo $ene. Signore! ricordami di essere riconoscente! non farmi provare rimpianto se il suo vantaggio finisce<. . se la mano del dolore non contiene la perla! lasciala andare e sii ancora contento. &ccresci la tua dolce pratica. #a tua pratica ti giover un-altra volta! un giorno il tuo $isogno verr improvvisamente appagato. 2antieni i tuoi pensieri positivi 4erch i tuoi pensieri diventano parole 2antieni le tue parole positive 4erch le tue parole diventano i tuoi comportamenti 2antieni i tuoi comportamenti positivi 4erch i tuoi comportamenti diventano le tue a$itudini 2antieni le tue a$itudini positive 4erch le tue a$itudini diventano i tuoi valori 2antieni i tuoi valori positivi 4erch i tuoi valori diventano il tuo destino. - Mahatma Kandhi
+a gentile,,a ' il ling%aggio he il sor$o p%3 sentire e il ie o p%3 *e$ere"- Mark T%ain Come %na an$ela ne a

en$e %n&altra e os= si tro*ano migliaia $i an$ele, os= %n %ore ne a en$e %n altro e os= si a en$ono migliaia $i %ori"- Lev Tolsto&

Nel movimento trovare la calma! nella calma trovare il movimento.- 5ro!er'io taoista #-aspetto delle cose varia secondo le emo%ioni6 e cosC noi vediamo magia e $elle%%a in loro ma! in realt! magia e $elle%%a sono in noi.- Mahlil Ki'ran
"l vantaggio di essere intelligente che si pu sempre fare l-im$ecille! mentre il contrario del tutto impossi$ile.- WoodF %llen

I veramente $ello $attersi con persuasione! a$$racciare la vita e vivere con passione. 4erdere con classe e vincere osando... perch il mondo appartiene a chi osaJ #a vita troppo $ella per essere insignificante. - . haplin
#a vera terapia consiste nell'approccio al divino6 piH si raggiunge l'esperien%a del divino! piH si li$erati dalla maledi%ione della patologia. 1 arl K. .un+ &lla resa dei conti il fattore decisivo sempre la coscien%a! che capace di intendere le manifesta%ioni inconsce e di prendere posi%ione di fronte ad esse. - arl Kusta! .un+ Fgni volta che stai $ene! indipendentemente dal perch! stai provando una sensa%ione di a$$ondan%a= nell-assen%a di resisten%a! tutto ci che hai chiesto trover il modo di giungere dritto a te.- <sther X .errF 3icks, <ntra nel !ortice dellAattra"ione

'uando soffia il vento del cam$iamento alcuni costruiscono muri! altri mulini a vento. - pro!er'io inese #a donna uscC dalla costola dell'uomo! non dai piedi per essere calpestata! n dalla testa per essere superiore. 2a dal lato per essere uguale! sotto il $raccio per essere protetta e accanto al cuore per essere amata.- William Shakespeare Fgni persona come un gioiello= alcuni sono come i diamanti allo stato gre%%o e hanno $isogno di essere lucidati! altri $rillano perfino nell'oscurit.- Nianna Sti'al 4rima di giudicare la mia vita o il mio carattere.. 2ettiti le mie scarpe! percorri il cammino che ho percorso io. *ivi il mio dolore! i miei du$$i! le mie risate@ *ivi gli anni che ho vissuto io e cadi l dove sono caduto io e rial%ati come ho fatto io@ Fgnuno ha la propria storia. . solo allora mi potrai giudicare.Milan Mundera #'a$itudine il piH spietato dei veleni perch entra in noi lentamente... silen%iosamente... cresce@ a poco a poco nutrendosi della nostra inconsapevole%%a! e quando scopriamo di averla addosso ogni fi$ra di noi s' adeguata.. ogni gesto s' condi%ionato.. non esiste piH medicina che possa guarirci.- 7riana /allaci "l niente da preferirsi al soffrire> "o perfino nelle pause in cui piango sui miei fallimenti! le mie delusioni! i miei stra%i! concludo che soffrire sia da preferirsi al niente.- 7riana /allaci &mate chi siete e quello che siete! amate quello che fate. Didete di voi stessi e della vita! e nulla potr mai toccarvi.- Louise L. 3aF .ssere felici non significa che tutto perfetto. *uol dire che hai deciso di guardare oltre le imperfe%ioni. Louise 3aF #a cosa piH semplice che le persone non comprendono che ogni pensiero che formuliamo e ogni parola che pronunciamo creano il nostro futuro. I come se i pensieri venissero proiettati nell-Gniverso! venissero accettati e tornassero indietro sotto forma di esperien%e.- Louise L. 3aF, 5uoi +uarire la tua !ita &ssumere la responsa$ilit di ci che viviamo significa riconoscere e accettare che i nostri pensieri! i nostri sentimenti! i nostri atteggiamenti -proprio come le le%ioni che $isogna imparare nella nostra evolu%ione! a$$iano dato luogo sia alle situa%ioni felici e infelici in cui ci siamo im$attuti! sia alle difficolt o alle gioie che viviamo attualmente. - laudia Iain!ille, Metamedicina, 7+ni sintomo un messa++io Fgni giorno sarai tentato di reagire nello stesso vecchio modo di sempre. 3hiediti allora se vuoi essere un prigioniero del tuo passato o il pioniere del tuo futuro. - -eepak hopra Gna mente che non a$$ia mura! che non sia gravata dal peso delle proprie acquisi%ioni! delle cose accumulate! della conoscen%a! una mente che viva sen%a tempo! sen%a sicure%%a per una mente simile! la vita una cosa straordinaria.- .iddu Mrishnamurti #e cose vere della vita non si studiano n si imparano! ma si incontrano.- 7scar Wilde 3' chi si fissa a vedere il $uio. "o preferisco contemplare le stelle. - Nictor 3u+o 3osC come la luna non ha luce propria ma puo' soltanto riflettere quella del sole! passato e futuro sono soltanto pallidi riflessi della luce! della poten%a e della realt del presente eterno. #a loro realt [presa in prestito[ dall'&desso.- <ckhart Tolle, 2l 5otere di %desso Se due punti sono destinati a toccarsi! l-universo trover sempre un modo di metterli in collegamento. &nche quando ogni speran%a sem$ra persa! alcuni legami non si possono spe%%are. /efiniscono quello che siamo e quello che possiamo diventare. &ttraverso lo spa%io! attraverso il tempo! lungo percorsi che non possiamo prevedere@ la natura trova sempre una via.- dal tele,ilm Touch *ita e morte non sono che un passaggio di sogno in sogno6 sono soltanto pensieri= voi sognate di essere vivi! e sognate di essere morti. 'uando entrerete nella grande 3oscien%a 3ristica vedrete che vita e morte sono sogni di /io. I perch GesH viveva in quella coscien%a che pot dire= [ /istruggete questo tempio (corporeo) e in tre giorni io lo riedificher [. .gli sapeva di poter trasformare quel sogno di morte in un sogno di vita! come pu fare /io stesso. - 5aramhansa Lo+ananda, L'eterna ricerca dell'uomo

"mpara a vedere gli altri come sono realmente. Se vedi gli altri come sono realmente! sen%a prendere nulla in modo personale! niente di ci che dicono o fanno ti potr ferire. &nche se mentono! va $ene cosC. Stanno mentendo perch hanno paura che tu scopra che non sono perfetti.- -on Mi+uel Iui", 2 6uattro accordi

&rrenditi e lascia andare il passato. 'uando la vita ti toglie una cosa! lasciala andare. &rrendendoti e lasciando andare il passato diventi pienamente vivo nel momento presente. #asciar andare il passato significa gioire del sogno che sta accadendo adesso.- Mi+uel Iui", 2 6uattro accordi
#a filosofia %en in dieci principi fondamentali= VA. vivi qui e ora6 VS. fai atten%ione a tutto quello che fai6 VO. sii autentica verso i tuoi sentimenti6 VT. ama te stessa6 VL. impara a lasciare andare6 VU. sii onesta con te stessa e con gli altri6 V_. sii consapevole dei tuoi desideri6 V`. sii responsa$ile di te stessa e del mondo6 VK. non opporti al flusso della vita6 AV. trova la pace interiore. /elicitas Weiss 1 Lo $en per la -onna Moderna Se siete seri! siete $loccati. #-umorismo la via piH rapida per invertire questo processo. Se potete ridere di una cosa! potete anche cam$iarla. - Iichard 4andler Non grave il clamore chiassoso dei violenti! $ensC il silen%io spaventoso delle persone oneste .1 M.L. Min+ Dicordiamoci che nella vita i momenti dolorosi non arrivano mai per caso= ci colgono quando siamo pronti a sperimentarli. 4erci non guardate alla sofferen%a come qualcosa da ascrivere alla sfortuna! ma come il segnale che ora di crescere e passare ad una comprensione piH profonda di voi e della vita.- Mike -ooleF, LAarte di ,ar accadere le cose #o splendore dell-amici%ia non la mano tesa n il sorriso gentile n la gioia della compagnia= l-ispira%ione spirituale quando scopriamo che qualcuno crede in noi ed disposto a fidarsi di noi.- I.W. <merson " $uoni genitori! danno ai figli radici e ali. Dadici per sapere dove casa loro! ali per volar via e mettere in pratica ci che stato loro insegnato. - .ack an,ield 1 4rodo caldo per l'anima Fgni giorno sarai tentato di reagire nello stesso vecchio modo di sempre. 3hiediti allora se vuoi essere un prigioniero del tuo passato o il pioniere del tuo futuro.- -eepak hopra 4er capire veramente la natura della realt do$$iamo guardare attraverso gli occhi dell-anima. - -eepak hopra #i chiamano piccoli gesti. Gna parola al momento giusto! una care%%a! un sorriso! un gesto gentile. 2a i gesti discreti e gentili non sono mai piccoli. Sono pre%iosi e straordinari.- %+ostino -e+as /iventa una causa! non un effetto! di ci che accade nella tua vita. *ivi al centro! non alla periferia! del tuo universo personale. Sii chi tu sei! non un-eco di ci che gli altri desiderano o si aspettano da te.- SPami MriFananda, %ttrarre la prosperit: .- necessario voltare pagina per poter scrivere qualcosa di nuovo. - K.Musso Non voltare le spalle a futuri possi$ili prima di essere certo che non hai niente da imparare da essi. Sei sempre li$ero di cam$iare idea e di scegliere un avvenire diverso! o un diverso passato. - Iichard 4ach

Fgni negativit causata da un accumulo di tempo psicologico e dalla nega%ione del presente. /isagio! ansia! tensione! stress! preoccupa%ione (tutte forme di paura) sono causati da un eccesso di futuro e da un'insufficien%a di presente. Senso di colpa! rimorso! risentimento! rancore! triste%%a! amare%%a e ogni forma di mancato perdono sono causati da un eccesso di passato e da una insufficien%a di presente. "n definitiva vi un solo pro$lema= la mente legata al tempo. - <ckhart Tolle 3alma ed equili$rio sono elementi essen%iali in tutte le cose. - -aisaku 2keda 9hen 1e are no longer a$le to change a situation! 1e are challenged to change ourselves.- N. /rankl " tuoi figli non sono figli tuoi! sono figli e le figlie della vita stessa. u li metti al mondo! ma non li crei. Sono vicini a te! ma non sono cosa tua. 4uoi dar loro tutto il tuo amore! ma non le tue idee! perch essi hanno le loro proprie idee. u puoi dare loro dimora al loro corpo! non alla loro anima! perch la loro anima a$ita nella casa dell-avvenire! dove a te non dato entrare! neppure col sogno. 4uoi cercare di somigliare a loro! ma non volere che essi somiglino a te! perch la vita non ritorna indietro e non si ferma a ieri. u sei l-arco che lancia i figli verso il domani. Mhalil Ki'ran Se hai un pro$lema e puoi risolverlo inutile che tu ti preoccupi! se non puoi risolverlo altrettanta inutile la tua preoccupa%ione. - Lao T"u 3- un momento che devi decidere= o sei la principessa che aspetta di essere salvata o sei la guerriera che si salva da s. "o credo di aver gi scelto. 2i sono salvata da sola. - MarilFn Monroe Sensi$ilit non fragilit. I incapacit di rimanere in superficie. I andare sempre a fondo= nelle cose! nelle persone! nelle emo%ioni. - Serena Santorelli 3- $elle%%a ovunque! ma non tutti riescono a vederla. - on,ucio 'ualunque cosa tu scelga per te! ini%ia dandola a qualcun altro. Se scegli di essere felice! fa- che un altro sia felice. Se scegli di essere ricco! fa- che un altro sia ricco. Se scegli di avere piH amore nella tua vita! fa- che altri a$$iano piH amore nella loro. Eeale -onald Walsch "n amore non esistono garan%ie. Non avrai mai la certe%%a che ci che provi sar ricam$iato o che quell'amore durer per sempre. #'amore questo= una scommessa. 5isogna mettersi in gioco! aspettando che il tempo ci dia delle risposte. 4otresti perderlo> SC.. 2a se ci pensi nessuno mai nostro. Non perdiamo e troviamo nessuno. &lcuni fanno un pe%%o di strada con noi! altri lungo una vita! altri ancora sono solo un'effimera presen%a... - %nonimo #a mente crea. *oi siete gli artefici della vostra condi%ione= passata! presente e futura. #a felicit o la sofferen%a! dipendono dalla mente! dalla vostra interpreta%ione! non dipendono dagli altri! da cause esteriori o da esseri superiori. Fgni pro$lema e ogni soddisfa%ione creato da voi! dalla vostra mente.4uddha Non $isogna cercar di guarire il corpo sen%a cercare di guarire l'anima.- 5latone

Gn giorno ti renderai conto che le coppie non s-incontrano per caso= una coscien%a sovrumana le unisce secondo disegni presta$iliti.- %le0andro .odoroPskF Fnesto colui che cam$ia il proprio pensiero per accordarlo alla verit. /isonesto colui che cam$ia la verit per accordarla al proprio pensiero.- 5ro!er'io %ra'o I una follia odiare tutte le rose perch una spina ti ha punto! a$$andonare tutti i sogni perch uno di loro non si reali%%ato! rinunciare a tutti i tentativi perch uno fallito. I una follia condannare tutte le amici%ie perch una ti ha tradito! non credere in nessun amore solo perch uno di loro stato infedele! $uttare via tutte le possi$ilit di essere felici solo perch qualcosa non andato per il verso giusto. 3i sar sempre un-altra opportunit! un-altra amici%ia! un altro amore! una nuova for%a. 4er ogni fine c- un nuovo ini%io.- %ntoine de Saint <VuperF 1 2l 5iccolo 5rincipe &vete il pennello! avete i colori! dipingete voi il paradiso e poi entrateci. - Eikos Ma"ant"akis Scelgo di cam$iare la mia energia! il modo con cui rela%ionarmi ai conflitti che sono fuori di me e a quelli che sono dentro di me. Scelgo di farlo guardandoli con gli occhi della pace! an%ich con gli occhi della paura. &ll life $attles teach us something! even those 1e lose.- oelho 5isogna chiudere i cicli. Non per orgoglio! per incapacit o per super$ia...semplicemente perch quella determinata cosa esula ormai dalla tua vita. 3hiudi la porta...cam$ia musica! pulisci la casa! rimuovi la polvere...Smetti di essere chi eri e trasformati in chi sei.- 5aulo oelho
Alla fine arri*er- %n tempo in %i i momenti $iffi ili saranno solo storie $a ra

ontare on orgoglio a hi%n)%e *orr- %$irle" E t%tti le as olteranno, pieni $i rispetto, e appren$eranno tre insegnamenti fon$amentali. ?isogna atten$ere on pa,ien,a il momento opport%no per agire" ?isogna olti*are la sagge,,a he onsente $i non las iarsi sf%ggire le o asioni" ?isogna essere orgogliosi $elle proprie i atri i" +e i atri i sono le me$aglie he mar hiano le arni e spa*entano l&a**ersario, mostran$o he ha $i fronte %n %omo he possie$e %na gran$e esperien,a nel om!attimento" (olte *olte )%esto porter- l&altro a er are il $ialogo per e*itare il onflitto" +e i atri i sono pi0 elo)%enti $ella lama $ella spa$a he le ha pro*o ate"- 'aulo (oelho# )l manoscritto ritrovato a Accra

'uando sai che non puoi piH sfuggire alla tua sofferen%a! devi sperimentarla e devi lasciarti mangiare dalla tigre! perch non puoi piH scappare da essa. Gna volta che la tigre ti ha divorato! non resta piH alcuna paura. Dimane solo la tigre. - %nette arlstrom Fve ti trovi adesso dove sei. 4uoi aver concepito uno smisurato desiderio di trovarti altrove! facendo altro! ma tu non sei l sei qui. +ai esperien%a di questo momento in tutta la sua piene%%a.- 5ro!er'io $en "l primo livello di sapien%a saper tacere! il secondo saper esprimere molte idee con poche parole! il ter%o saper parlare sen%a dire troppo e male... Si deve parlare solo quando si ha qualcosa da dire! che valga veramente la pena! o! perlomeno! che valga piH del silen%io.- 3ern:n 3uarache Mamani, La donna della luce 3hi ti vuole ti cerca6 chi ti ama! ti trova6 chi non vuole perderti fa di tutto. "l resto sono solo scuse. 3i sono tre ragioni nella giornata per essere felici e sorridere. #a prima ragione quando mi sveglio! perch ho tutta una giornata davanti a me per fare $ene tutto ci che non ho potuto fare ieri! e quindi sono felice. #a seconda ragione a me%%a giornata! perch! se non sono riuscito a fare molto! ho ancora davanti a me una me%%a giornata per migliorare e me ne rallegro. #a ter%a ragione alla sera! perch la giornata finita e se andata $ene sono felice! se invece andata male sono felice che sia finita. - -etto cinese Non esiste il male! esiste solo l'assen%a di $ene.- Socrate 'uando uscite di casa! al%ate il mento! su la testa! respirate profondo! $evetevi la luce del sole. Salutate gli amici con un sorriso e mettete l'anima in ogni stretta di mano. Non a$$iate timore di venire fraintesi e non sprecate nemmeno un minuto a pensare ai vostri nemici. 3hiaritevi $ene in mente quello che volete fare e poi andate alla meta sen%a esita%ioni. 4ensate alle cose $elle e positive che volete fare! un giorno! e l'occasione per coronare i vostri sogni vi si presenter sen%a che neppure ve ne accorgiate. 3ome un

animaletto del corallo succhia elementi vitali da una marea che passa e va. "mmaginate nella vostra mente la persona onesta! leale! no$ile che vorreste essere e cercate di somigliarle il piH possi$ile. "l pensiero il piH forte. 3onserva un corretto atteggiamento mentale! portato al coraggio! alla franche%%a! alla gentile%%a d'animo. 4ensare nel modo giusto gi fare. utto proviene dal desiderio e le preghiere sincere non sono mai vane. 4erseguiamo serenamente le nostre mete. &l%ate il mento! sulla testa. Gli uomini sono degli dei in crisalide. - -ale arne+ie 1 ome Trattare +li %ltri e /arseli %mici #a conoscen%a limitata! l-immagina%ione a$$raccia il mondo.- %l'ert <instein Non importante quanto hai studiato. .' piH importante quanto hai assor$ito e capito di ci che hai studiato.- 4ruce Lee 3i che siete dentro stato proiettato all'esterno! sul mondo6 ci che siete! ci che pensate e sentite! ci che fate nella vostra esisten%a quotidiana! viene proiettato fuori di voi e va a costituire il mondo. - .iddu Mrishnamurti Non sarai punito per la tua ra$$ia! sarai punito dalla tua ra$$ia. #asciamo che l-uomo vinca la ra$$ia con l-amore. - 4uddha
Una !ella $onna non '

olei $i %i si lo$ano le gam!e o le !ra ia, ma )%ella il %i aspetto omplessi*o ' $i tale !elle,,a $a togliere la possi!ilit- $i ammirare le singole parti"- Lucio Anneo "eneca $entro, $o*e )%al he *olta &' %n !%io spa*entoso, e s oprire ose mera*igliose s% *oi stessi"- Leo *usca+lia

(olti $i noi er ano se stessi )%i, alla l% e" Non tro*erete )%ello he er ate" 4o*ete metter*i arponi

Essere amati profon$amente $a )%al %no i ren$e forti, amare profon$amente i ren$e oraggiosi"-

Lao Tzu
Nella t%a *ita niente a**iene per aso" +e persone e gli a**enimenti he ompaiono nella *ostra *ita

nas on$ono importanti moti*i, signifi ati e spiega,ioni" #er )%esto s!agliamo )%an$o pensiamo he in ontri e rapporti siano as%ali. t%tto $ipen$e $a %na for,a potente he i ollega e fa*oris e $eterminate onos en,e e rela,ioni"- ,ue i+er "chache
Ci era*amo in ontrati nel pi0 importante $ei mo$i" #er aso"- ,ichar *ach (ai ti '

on esso %n $esi$erio sen,a he ti sia $ato il potere $i farlo a**erare"- ,ichar *ach#

)llusioni
Se g%ar$i le stelle in ielo ri or$a, he ogn%na ' %n $esi$erio, e he t% p%oi sempre s egliere in osa

sperare, re$ere, sognare"- "tephen Little%or


+a *era feli it- ' la pa e

on se stessi" E, per a*erla, non !isogna tra$ire la propria nat%ra"-

M.Monicelli

"n amore non essere un mendicante! sii un imperatore. / e resta semplicemente a vedere cosa accade. 7sho Non hai piH tempo per decidere se percorrere o no la strada che ti trovi davanti. /evi $uttarti! proprio adesso! la strada stessa a chiedertelo. &scolta la pianta dei tuoi piedi che calpesta il terreno piuttosto che i castelli in aria creati dalla mente. &gendo con consapevole%%a ti espandi.- 7sho Non voltarti! perch vivere come scalare le montagne= non devi guardarti alle spalle! altrimenti rischi le vertigini. /evi andare avanti! avanti! avanti@ Sen%a rimpiangere quello che ti sei lasciato dietro! perch! se rimasto dietro! significa che non voleva accompagnarti nel tuo viaggio.- Kiulia arcasi
Fgni persona pu percepire solo quegli aspetti della realt per i quali possiede capacit di risonan%a. 'uesto non vale soltanto per il campo della perce%ione puramente sensoriale! ma per tutta la perce%ione

della realt. /ato che tutto ci che si trova fuori dalla propria capacit di risonan%a non pu essere percepito! per la persona in questione non esiste affatto. 4er questo ognuno crede di conoscere tutta la realt e che al di fuori di quella non ci sia niente. Se uno legge un li$ro! crede di averlo capito fino in fondo! se$$ene di quanto legge possa percepire solo quello che si trova in armonia col suo stato di coscien%a del momento. 3he le cose stiano cosC! lo si capisce quando si rileggono certi li$ri dopo anni. #a coscien%a in questi anni si ampliata! e quindi si capisce il li$ro [ancora meglio[.- ThorPald -ethle,sen, 2l destino come scelta Nel me%%o di una grande gioia non promettere niente a nessuno. Nel me%%o di una grande ira! non rispondere a nessuna lettera.- pro!er'io cinese

I proprio quando si crede che sia tutto finito! che tutto comincia.- -aniel 5ennac
Non cam$ierai mai la tua vita finch non cam$ierai qualcosa che fai tutti i giorni.- Mike Murdock
In oraggia gli altri nei loro p%nti $i for,a e non smin%irli mai per le loro $e!ole,,e" Nel $are for,a

agli altri, an he t% $i*enterai pi0 forte" Al ontrario, mortifi an$o gli altri, mortifi herai solo te stesso" Il olore on %i $ipingi %na ringhiera ' lo stesso olore he ti resta s%lle mani"- S/ami @riyanan$a
Q%an$o *e$i ra!!ia negli altri, *a e s a*a profon$amente $entro $i te e *e$rai he )%ella ra!!ia si

tro*a an he l=" Q%an$o *e$i troppo ego negli altri, *a sempli emente $entro $i te e *e$rai )%ell&ego se$%to l= $entro" +a $imensione interiore opera ome %n proiettore. gli altri $i*entano s hermi e t% ini,i a *e$ere $ei film s% $i loro, he $i fatto sono solo i nastri registrati $i i3 he t% sei" - Osho# )l +ioco elle emozioni
Una pi

olissima lampa$a p%3 $issol*ere l&os %rit- in %na asa he ' rimasta hi%sa per molti anni" E allo stesso mo$o il pi0 min%s olo raggio $i omprensione $el s' p%3 an ellare l&ignoran,a he si ' a %m%lata per entinaia $i genera,ioni" - Osho in %i $e i$ete $i *in ere, ogni ner*o e fi!ra $el *ostro essere si orienteranno *erso )%ella reali,,a,ione" 41altra parte se pensate. ANon f%n,ioner- maiA, proprio in )%el momento ogni ell%la $el *ostro essere si in$e!olir-, smetten$o $i lottare, e t%tto *olger- al fallimento"- 4aisa;% I;e$a

Q%an$o la $etermina,ione am!ia, t%tto ini,ia a m%o*ersi nella $ire,ione he $esi$erate" Nell1istante

+a g%arigione omin ia )%an$o smetti $i per epirti ome %na persona he ha %n pro!lema" 4e*i

ompren$ere he ogni osta olo s%l t%o ammino ti insegna a $i*entare pi0 forte e a espan$ere il t%o potere reati*o" +&osta olo esiste affin h6 t% possa reare %na n%o*a sit%a,ione, la sit%a,ione i$eale per te" 8%arigione signifi a aprire la mente a n%o*e possi!ilit- he prima non *e$e*i" Un altro mo$o per $efinirla ' on la *olont- $i $isimparare i *e hi s hemi e rearne $i n%o*i, osa he gli esseri %mani hiamano A*olont- $i am!iareA" 7are )%esto ri hie$e oraggio e $etermina,ione e ti ostringe a %s ire $alla s atola he ontiene i3 he gi- onos i< )%esta s atola ' la t%a prigione e la t%a omfort ,one-.. ,o/ Martina . (hristallin# La Ma+ia ella Guari+ione
4entro $i noi 1' %na gran$e, ostante pa%ra" Sono molte le ose he temiamo. la morte, la per$ita

$elle persone he amiamo, il am!iamento, la solit%$ine" +a prati a $ella onsape*ole,,a i ai%ta a entrare in ontatto on la nostra pa%ra" E1 solo )%i e ora he possiamo sperimentare il sollie*o totale, la perfetta feli it-"- Thich 0hat 1anh *ivi la tua vita quotidiana in modo da non smarrire mai te stesso. 'uando sei trascinato via dalle tue preoccupa%ioni! paure! attaccamenti! desideri e ra$$ia! tu fuggi da te stesso e ti perdi. #a pratica significa tornare sempre a s stessi.- Thich Ehat 3anh
7ai la t%a pi

ola parte $i !ene $o*e ti tro*i< sono )%este pi ole parti $i !ene messe insieme he riempiono il mon$o"- 2esmon Tutu t%a emana,ione"- ,ue i+er "chache# (onsi+li al (uore

Ness%no apita per aso nella t%a *ita" Chi%n)%e *i arri*i ' stato attirato $a )%al osa presente nella

7a1 t%tto i3 he p%oi per pro*are amore" 8%ar$a film he ti fanno ri$ere e stare !ene, non )%elli he

ti ren$ono teso o triste" As olta m%si a he ti mette $i !%on %more" Usa il #ro esso Creati*o" Usa le hia*i $el #otere" :i or$a he !asta $e$i are il in)%ant%no per ento $el nostro tempo all1amore e alle emo,ioni !%one per raggi%ngere il p%nto in %i l1ago $ella !ilan ia pen$e *erso il positi*o e t%tto am!ia> ,hon a */rne# The po%er
Toleran e is only the first step to/ar$s /is$om" The Nee$ to tolerate in$i ates the presen e of

preferen es" He /ho li*es in the 4i*ine Cons io%sness regar$s all things /ith a perfe t e)%animity"- The Mother
Ho solo !isogno $i silen,io, tanto ho parlato troppo ' arri*ato il tempo $i ta ere, $i ra

ogliere i pensieri allegri, tristi, $ol i, amari, e ne sono tanti $entro ogn%no $i noi" 8li ami i *eri, po hi, %noB Sanno as oltare an he il silen,io, sanno aspettare, apire" Chi $i parole $a me ne ha a*%te tante e non ne *%ole pi0, ha !isogno, ome me, $i silen,io"- Al a Merini os=, per h' le g%ar$a*o sen,a pensare ai loro nomi" Immaginai $i essere %n %omo $elle a*erne he non ha letto n%lla, he non ha st%$iato, he non sa" E, li!ero $a t%tta )%ella onos en,a, mi persi nella mera*igliosa, onsolante immensit- $ell1%ni*erso" Non la g%ar$a*o pi0" Ne ero parte" E mi sem!ra*a $i respirare le stelle" - Tiziano Terzani# 3n altro +iro i Giostra

(i $istesi s%ll1er!a a g%ar$are le stelle" (i par*e $i *e$erle per la prima *olta" E forse era $a**ero

Non ti hie$o mira oli o *isioni, ma la for,a $i affrontare il )%oti$iano" #reser*ami $al timore $i

poter per$ere )%al osa $ella *ita" Non $armi i3 he $esi$ero ma i3 $i %i ho !isogno" Insegnami l1arte $ei pi oli passi"- Antoine e "aint.!4upr/
Chi $a**ero *%ole p%3" (a per potere e *olere, !isogna prima sapere e, sopratt%tto, osare"- 1ernan

1uarache Mamani# La pro5ezia ella (uran era


+a *ita non ' %n a*ere e %n pren$ere, ma %n essere e %n $i*entare"- M/rna Lo/ C&' sempre )%al osa $i %i essere grati" Non essere os= pessimista se ogni tanto le ose non *anno

ome *orresti" Sii sempre ri onos ente per gli affetti e le persone he gi- hai *i ino a te" Un %ore grato ti ren$e feli e" - *u ha +ate che chiunque venga a voi se ne vada sentendosi meglio e piH felice. utti devono vedere la $ont del vostro viso! nei vostri occhi! nel vostro sorriso. #a gioia traspare dagli occhi! si manifesta quando parliamo e camminiamo. Non pu essere racchiusa dentro di noi. ra$occa. #a gioia molto contagiosa.- Madre Teresa di alcutta #& *.33M"& &N+FD& Fgni giorno! un contadino portava l'acqua dalla sorgente al villaggio in due grosse anfore che legava sulla groppa dell'asino! che gli trotterellava accanto. Gna delle anfore! vecchia e piena di fessure! durante il viaggio! perdeva acqua. #'altra! nuova e perfetta! conservava tutto il contenuto sen%a perderne neppure una goccia. #'anfora vecchia e screpolata si sentiva umiliata e in%tile, tanto pi0 he l&anfora n%o*a non per$e*a l&o asione $i far notare la s%a perfe,ione. ANon per$o nean he %na stilla $&a )%a, io>A" Un mattino, la *e hia anfora si onfi$3 on il pa$rone. A+o sai, sono os iente $ei miei limiti" Spre hi tempo, fati a e sol$i per olpa mia" Q%an$o arri*iamo al *illaggio io sono me,,a *%ota" #er$ona la mia $e!ole,,a e le mie feriteA" Il giorno $opo, $%rante il *iaggio, il pa$rone si ri*olse all&anfora s repolata e le $isse. A8%ar$a il !or$o $ella stra$aA" A(a ' !ellissimo> T%tto pieno $i fiori>A rispose l&anfora" AHai *istoB E t%tto )%esto solo gra,ie a teA $isse il pa$rone" ASei t% he ogni giorno innaffi il !or$o $ella stra$a" Io ho omprato %n pa hetto $i semi $i fiori e li ho seminati l%ngo la stra$a, e sen,a saperlo e sen,a *olerlo, t% li innaffi ogni giornoA"

+a *e hia anfora non lo $isse mai a ness%no, ma )%el giorno si sent= morire $i gioia" Siamo t%tti pieni $i ferite e s repolat%re, ma se lo *ogliamo, possiamo fare mera*iglie on le nostre imperfe,ioni""" &rriva un momento nella vita di tutti noi in cui eventi drammatici o una grave malattia si manifestano per avvisarci che stiamo seguendo un cammino s$agliato! questo mi disse un curandero! e le sue parole mi spinsero a cam$iare il corso di tutta la mia esisten%a.- -on Iosauro 3uarache >assa Gli ho chiesto la for%a e /io mi ha dato difficolt per rendermi forte. Gli ho chiesto la sagge%%a e /io mi ha dato pro$lemi da risolvere. Gli ho chiesto il coraggio e /io mi ha dato pericoli da superare. Gli ho chiesto l-&more e /io mi ha affi$ato persone !isognose $a ai%tare" 8li ho hiesto fa*ori e 4io mi ha $ato opport%nit-" Non ho ri e*%to n%lla $i i3 he *ole*o ma t%tto )%ello $i %i a*e*o !isogno" +a mia preghiera ' stata as oltata" - Antica poesia in iana 'uando a$$iamo a$$andonato tutte le idee su ci che la vita dovre$$e essere! siamo li$eri di dire sC con tutto il cuore alla nostra vita cosC com'.- Tara 4rach Nel momento in cui si decide di affrontare un pro$lema! ci si rende conto di essere piH preparati di quanto si pensi.- 5aulo oelho "l coraggio non la mancan%a di paura ma la capacit di vincerla.- Eelson Mandela "l senso della ricerca sta nel cammino fatto e non nella meta6 il fine del viaggiare il viaggiare stesso e non l-arrivare. - Ti"iano Ter"ani Didere! io trovo che ridere una cura! parte della guarigione. 4er cui il consiglio che do a tutti cominciare con una grande risata e finire con una grande risata.- Ti"iano Ter"ani 3hi non sa come tacere non sapr nemmeno come parlare.- -ecimo Ma+no %usonio
:i$i sempre, ri$i, fatti re$ere pa,,o, ma mai triste" :i$i an he se ti sta rollan$o il mon$o a$$osso,

ontin%a a sorri$ere" Ci son persone he *i*ono per il t%o sorriso e altre he rosi heranno )%an$o apiranno $i non essere ri%s ite a spegnerlo"- *eni+ni 3i sono viaggi che si fanno con un unico $agaglio= il cuore.- %udreF 3ep'urn Grandi menti discutono di idee! menti mediocri discutono di eventi! piccole menti discutono di persone.<leanor Ioose!elt
Non soffo are la t%a ispira,ione e la t%a immagina,ione< non $i*entare s hia*o $ei t%oi mo$elli"-

6incent 6an Go+h


Q%an$o t% esserai $i *oler riempire la t%a oppa $i feli it- e$ ini,ierai a riempire )%ella $egli altri,

s oprirai, on mera*iglia, he la t%a sar- sempre piena"- 'aramahansa 7o+anan a


7ort%na e sfort%na, !ene e male, non t%tto '

ome appare ai *ostri o hi" +e ose non sono ne essariamente ome pensate he siano" 4o!!iamo an$are oltre la fort%na e la sfort%na, oltre il !%ono e atti*o per tro*are il nostro e)%ili!rio"- Ko o "a%aki ,oshi "an 8rancesco 2Assisi

7ai atten,ione a ome pensi e a ome parli, per h' p%3 trasformarsi nella profe,ia $ella t%a *ita" +a gente teme )%ello he ha $entro, ma ' l&%ni o posto in %i tro*er- t%tto )%ello he ser*e"- 'eace5ul

9arrior# La via el +uerriero i pace


Niente al $i f%ori $i te potr- mai $arti )%ello he er hi"- */ron Katie

Se il tuo lume $rilla piH degli altri siine felice! ma non spegnere mai il lume degli altri per far $rillare il tuo. - 5ro!er'io 7rientale
Q%an$o per$oni e ti li!eri $ella negati*it-, non solo ti s rolli $i $osso %n enorme peso, ma apri an he

la porta all&amore"- Louise L. 1a/ # )l potere in te Il *ero amore ' trasformare l&isolamento in solit%$ine, ai%tare l&altro, se lo ami, a essere solo" T% non ne sei il ompletamento< non er hi, in %n mo$o o nell&altro, $i ompletare l&amato on la t%a presen,a" Niente affatto. lo ai%ti a essere solo, a essere os= pieno $el proprio essere $a non trasformare te in %n !isogno"- Osho
Il $ono pi0 gran$e

he potresti mai offrire ' la t%a feli it-" Q%an$o sei in %no stato $i gioia o appre,,amento, sei onnesso on il 7l%sso $ell&Energia $ella 7onte he ' $a**ero Ci3 he T% Sei, e i3 he $esi$eri !enefi er- $ella t%a atten,ione"- !sther : ;err/ 1icks# Le carte i (hie i e Ti sar< 2ato

#a paura ci impedisce di vedere e di cogliere le occasioni di salve%%a che ancora ci restano e che sono spesso a portata di mano.- %. Schopenhauer
Q%an$o la t%a anima ' pronta, lo sono an he le ose"- 9illiam "hakespeare Siamo )%ello

he pensiamo" T%tto i3 he siamo nas e $ai nostri pensieri" Noi reiamo il nostro mon$o"- *u ha

Si p%3 portare il !%e assetato al fi%me, ma, se non sar- l%i a !ere, morir-"- 2etto zen +e persone ontrollate sono sempre ansiose, per h6 in profon$it- si ela an ora il tormento" Se sei

pri*o $i ontrollo, se sei fl%i$o e *i*o, non sei ner*oso. ' impossi!ile, )%alsiasi osa a a$e, a a$e" Non ti aspetti niente $al f%t%ro, non stai re itan$o %n r%olo" +a gente ha imparato a essere fre$$a, a to are sen,a to are, a g%ar$are sen,a g%ar$are, a sfiorare sen,a sfiorare" Si *i*e $i li h6. ACiao, ome staiBA" Ness%no *%ole $ire niente $i en$olo, )%este parole ser*ono solo a e*itare l&in ontro a%tenti o tra $%e persone" +a gente non si g%ar$a negli o hi, non si tiene per mano, non er a $i sentire l&energia $ell&altro" Non si permette $i s orrere li!eramente" Tira a*anti in )%al he mo$o, piena $i pa%ra, fre$$a e smorta, $entro %na ami ia $i for,a" In latino &' %n $etto. AAgere se)%it%r esseA, il fare seg%e l&essere" Non er are $i am!iare le t%e a,ioni< er a $i s oprire il t%o essere e le a,ioni am!ieranno" +&a,ione ' )%al osa he fai, l&essere ' )%al osa he sei" +&a,ione *iene $a te, ma ' solo %n frammento" Se si mettessero insieme t%tte le t%e a,ioni, esse rappresentere!!ero solo il t%o passato" E il f%t%roB Il t%o essere ontiene il t%o passato, il t%o f%t%ro e il t%o presente. ontiene la t%a eternit-" Se ti sei *isto a fon$o, a )%isti la apa it- $i *e$ere a fon$o an he gli altri" - Osho
Io preferis o la *erit- $annosa all&errore %tile" Una *erit- $annosa ' %tile, per h6 p%3 essere $annosa

solo a momenti e poi on$% e a$ altre *erit-, he $e*ono $i*entare pi0 %tili, sempre pi0 %tili" Ci e*ersa %n errore %tile ' $annoso, poi h6 p%3 essere %tile solo per %n momento e in$% e in altri errori, he $i*entano sempre pi0 $annosi"- ;ohann 9ol5+an+ von Goethe
#rati a i3 he pre$i hi, prima $i er are $i orreggere gli altri fai %na osa pi0, $iffi ile. orreggi te

stesso"- 2hammapa a
+a *ita non *a *iss%ta aspettan$o he passi la tempesta, ma imparan$o a !allare sotto la pioggia" C1' !elle,,a o*%n)%e, ma non t%tti ries ono a *e$erla"- (on5ucio (a il oraggio ' an he )%esto" +a onsape*ole,,a he l&ins%

esso fosse om%n)%e il fr%tto $i %n tentati*o" Che tal*olta ' meglio per$ersi s%lla stra$a $i %n *iaggio impossi!ile he non partite mai"Gior+io 8aletti la *ita, la t%a *ita sar- pi0 pia e*ole" - 1aruki Murakami

Se si fanno le ose metten$o i amore, )%ell1amore ti ritorna" Se hai %n atteggiamento positi*o *erso

+a gratit%$ine ' ri Non so

he,,a, la lamentela ' po*ert-"- ,hon a */rne# The Ma+ic

osa mi aspetta $omani, so solo he far3 affi$amento s%lla mia for,a interiore"- "tephen

Little%or
Se all&atto $el $are a**ertite la sensa,ione $i a*er per$%to )%al osa signifi a

he il $ono non ' sin ero, per %i il s%o *alore non a%menter-< se $onate ontro*oglia, il *ostro atto non genera energia" - 2eepak (hopra onos ere 4io, non essere %n sol%tore $i enigmi" #i%ttosto g%ar$ati intorno, e lo *e$rai gio are on i t%oi !am!ini"- Kahlil Gibran

Se *%oi

3ondividi la tua positivit! condividi la tua luce! condividi tutto ci che hai. 'ualsiasi cosa $ella tu a$$ia non accumularla. "l tuo amore! la tua felicit! la tua gioia condividili.- 7sho Non conosciamo mai la nostra alte%%a finch non siamo chiamati ad al%arci.- <milF -ickinson #ascio agli altri la convin%ione di essere i migliori... per me tengo la certe%%a che nella vita si pu sempre migliorare.- MarilFn Monroe
+1asino e il onta$ino

Un giorno l&asino $i %n onta$ino a$$e in %n po,,o" Non si era fatto male, ma non pote*a pi0 %s ire" Il po*ero animale ontin%3 a ragliare sonoramente per ore" Il onta$ino era stra,iato $ai lamenti $ell&asino, *ole*a sal*arlo e er 3 in t%tti i mo$i $i tirarlo f%ori ma $opo in%tili tentati*i, si rassegn3 e prese %na $e isione r%$ele" #oi h6 l&asino era ormai molto *e hio e non ser*i*a pi0 a n%lla e poi h6 il po,,o era ormai se o e in )%al he mo$o !isogna*a hi%$erlo, hiese ai%to agli altri onta$ini $el *illaggio per ri oprire $i terra il po,,o" Il po*ero asino imprigionato, al r%more $elle palate e alle ,olle $i terra he gli pio*e*ano $al ielo ap= le inten,ioni $egli esseri %mani e s oppi3 in %n pianto irrefrena!ile" #oi, on gran sorpresa $i t%tti, $opo %n erto n%mero $i palate $i terra, l&asino rimase )%ieto" #ass3 $el tempo, ness%no a*e*a il oraggio $i g%ar$are nel po,,o mentre ontin%a*ano a gettare la terra" 7inalmente il onta$ino g%ar$3 nel po,,o e rimase sorpreso per )%ello he *i$e, +&asino si s rolla*a $alla groppa ogni palata $i terra he gli !%tta*ano a$$osso, e i sali*a sopra" (an mano he i onta$ini getta*ano le ,olle $i terra, sali*a sempre $i pi0 e si a**i ina*a al !or$o $el po,,o" Zolla $opo ,olla, gra$ino $opo gra$ino l&asino ri%s = a$ %s ire $al po,,o on %n !al,o e omin i3 a trottare feli e" Q%an$o la *ita i affon$a in po,,i neri e profon$i, il segreto per %s ire pi0 forti $al po,,o 6 s %oter i la terra $i $osso e fare %n passo *erso l&alto" Ogn%no $ei nostri pro!lemi si trasformer- in %n gra$ino he i on$%rr- *erso l1%s ita" An he nei momenti pi0 $%ri e tristi possiamo risolle*ar i las ian$o alle nostre spalle i pro!lemi pi0 gran$i, an he se ness%no i $a %na mano per ai%tar i" +a *ita an$r- a !%ttarti a$$osso molta terra, ogni tipo $i terra" #rin ipalmente se sarai $entro %n po,,o" Il segreto per %s ire $al po,,o onsiste sempli emente nello s %otersi $i $osso la terra he si ri e*e e nel salir i sopra" Q%in$i, a etta la terra he ti tirano a$$osso, poi h6 essa p%3 ostit%ire la sol%,ione e non il pro!lema"
T%tto am!ia" Ci3 he oggi ritieni gi%sto, $omani potrai onsi$erare s!agliato< i3 he oggi appro*i,

$omani potrai $isappro*are< i3 he oggi ti pia e tanto, $omani potr- $isg%starti< i3 he oggi s ansi ome $annoso, $omani potrai er are ome *antaggioso< i3 he oggi ami, $omani potrai o$iare" Non $are mai niente per erto" 7in h6 *i*i niente resta imm%tato" Ci3 he non am!ia m%ore" Se *%oi *i*ere, am!ia"- Omar 8al%orth
T%tte le esperien,e he *i*iamo sono ini,ia,ioni he la nostra anima attira a noi per poter res ere"

#i0 lottiamo ontro )%ello he la *ita i propone, pi0 n%triamo le nostre forme pensiero, pi0 i in$e!oliamo" Q%an$o la nostra anima hie$e %n1ini,ia,ione, n%lla p%3 fermarla. ma per h6 )%esto a a$a, 1' %n passaggio $i %i non possiamo fare a meno, )%ello $i morire rispetto a i3 he re$iamo $i essere"- A. Givau an

Attento mentre #arli" Con le t%e parole t% rei %n mon$o intorno a te"- 'roverbio 0ava&o here is no eas0 1al, to freedom an01here! and man0 of us 1ill have to pass through the valle0 of the shado1 of death again and again $efore 1e reach the mountaintop of our desires.- Eelson Mandela

Non mi pento dei momenti in cui ho sofferto6 porto su di me le cicatrici come se fossero medaglie! so che la li$ert ha un pre%%o alto! alto quanto quello della schiavitH. #'unica differen%a che si paga con piacere! e con un sorriso! anche quando quel sorriso $agnato dalle lacrime.- 5aulo oelho
In*e e $i male$ire il !%io ' meglio a

en$ere %na an$ela"- Lao Tzu

'uando vi ritrovate con le spalle al muro! rimanete immo$ili e mettete le radici come gli al$eri! finch da una fonte piH profonda non arriva la chiare%%a che vi permette di vedere oltre quel muro.- arl K. .un+
Q%an$o mangi, ammini o *iaggi, sii $o*e sei, altrimenti man herai la maggior parte $ella t%a *ita"-

*u ha
Ogni persona he in ontri sta lottan$o on i propri pro!lemi" Sii gentile on lei" Non potrai risol*erli

al s%o posto ma la t%a gentile,,a forse la in oragger- a non rin%n iare" +a t%a gentile,,a p%3 essere il mira olo he sta*a aspettan$o" Spesso, sen,a saperlo, fa iamo *eri mira oli"- Gustav *irth
+e ose am!iano ogni giorno e t% ontin%i a rimanere aggrappato a on etti presta!iliti" Chi *i*e

seg%en$o on etti presta!iliti *i*e %na *ita morta"- Osho

Smetti $i o %parti $elle ose $i %i non ti *%oi o %pare" Smetti $i parlarne, smetti $i leggere in merito, e smetti $i ripetere )%anto siano !r%tte" Con entrati solo s% i3 he *%oi attrarre a te" :i or$a, $o*e *a la t%a atten,ione, li s orre la t%a energia"- ;ack (an5iel # La (hiave ella Le++e ellAttrazione

Chi non si m%o*e, non p%3 ren$ersi onto $elle proprie atene"- ,osa Lu4embur+ Ho imparato

he la miglior spe ie $&ami o ' )%el tipo on %i p%oi stare se$%to in %n porti o e amminar i insieme, sen,a $ire %na parola, e )%an$o *ai *ia senti ome se ' stata la miglior on*ersa,ione mai a*%ta" - 'aulo (oelho

Io sono nato li!ero" Io sono io e non *oglio essere il *ostro !%rattino" Non amatemi se in am!io

*olete plagiare la mia personalit-" Non $atemi se in am!io *olete ose he non posso $ar*i" Non er ate $i ren$ermi simile a *oi" Il ompromesso ' !an$ito $alla mia anima" Ci om!atter3> +otter3> Sferrer3 al i e p%gni sp%tan$o*i in fa ia la li!ert- $i essere me stesso e *i ferir3 on l&insolen,a $ell&in$ifferen,a" Io sono nato li!ero e tale morir3"- 'arole i un +uerriero Maori
Cre$o he t%tto a

a$a per %na ragione" +e persone am!iano per h6 t% possa imparare a las iarle an$are *ia" +e ose *anno male per h6 t% le possa appre,,are )%an$o in*e e *anno !ene, re$i alle !%gie per h6 poi imparerai a non fi$arti $i ness%no tranne he $i te stesso, e )%al he *olta le ose !%one *anno in pe,,i per h6 ose migliori possano a a$ere"- Maril/n Monroe t%a emana,ione"- =,ue i+er "chache# (onsi+li al (uore

Ness%no apita per aso nella t%a *ita" Chi%n)%e *i arri*i ' stato attirato $a )%al osa presente nella +a pa%ra ' solo %n&ill%sione" 7in h6 non ti al,i e $i*enti pa$rone $el t%o essere e $i*enti pi0 gran$e

$ella pa%ra, ne resterai s hia*o per t%tta la *ita" Non importa $o*e *ai o on hi sei, essa sar- sempre on te" #er *in ere la t%a pa%ra $e*i affrontarla, per h' non &' l%ogo $o*e nas on$erla" - ,amtha

#-amore non materia. I energia. I la sensa%ione che si prova in una stan%a! in una situa%ione! con una persona. "l denaro non pu comprarlo. Non ha nulla a che vedere con il mondo fisico! ma ciononostante pu essere espresso concretamente. #o sperimentiamo attraverso la gentile%%a! il dare! la piet! la compassione! la pace! la gioia! l-accetta%ione! l-assen%a di giudi%io! l-unione e l-intimit.- M.Williamson, Iitorno allAamore

*i sono momenti nella vita! in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un o$$ligo. Gn dovere morale! un imperativo categorico al quale non ci si pu sottrarre.- 7riana /allaci
(a t% hi sei he a*an,an$o nel !%io $ella notte in iampi nei miei pi0 segreti pensieriB- 9illiam

"hakespeare
+e $e isioni $e*ono essere prese on oraggio, $ista

o e, tal*olta on %na erta $ose $i follia" Non la follia he $istr%gge, !ens= )%ella he on$% e l1essere %mano a ompiere il passo al $i l- $ei propri limiti"- 'aulo (oelho# )l 6incitore solo *ita" A$esso s*egliati, om!atti, ammina, $e i$iti e trionferai nella *ita< Non pensare mai al $estino, per h6 il $estino ' il pretesto $ei falliti"- 'ablo 0eru a

Al,ati e g%ar$a il sole nelle mattine e respira la l% e $ell&al!a" T% sei la""" parte $ella for,a $ella t%a

Amami )%an$o lo merito meno, per h6 sar- )%an$o ne ho pi0 !isogno"- (aio 6alerio (atullo

Nulla si ottiene sen%a sacrificio e sen%a coraggio. Se si fa una cosa apertamente! si pu anche soffrire di piH! ma alla fine l'a%ione sar piH efficace. 3hi ha ragione ed capace di soffrire alla fine vince.- Kandhi
+&%omo ' %no s olaro e il $olore ' il s%o maestro"- Gan hi

3hi troppo indaffarato non pu svolgere $ene nessuna attivit! perch una mente impegnata in mille cose non pu concepire no$ili pensieri.- Seneca *err un giorno che l'uomo si sveglier dall'o$lio e finalmente comprender chi veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esisten%a! a una mente fallace! men%ognera! che lo rende e lo tiene schiavo! l'uomo non ha limiti e quando un giorno se ne render conto! sar li$ero anche qui in questo mondo. Kiordano 4runo Mai $isogno di spa%io! il passato molto ingom$rante dentro di te! un discarica di cose morte. Non c- posto per far entrare il presente. 'uella discarica continua a sognare rispetto al futuro! per cui met dello spa%io riempita con quello che non c- piH e l-altra met riempita da quello che non c- ancora. . il presente> Semplicemente sta aspettando fuori dalla porta.- 7sho
ieni stretto ci che $uono! anche se un pugno di terra. ieni stretto ci in cui credi! anche se un al$ero solitario. ieni stretto ci che devi fare! anche se molto lontano da qui. ieni stretta la vita! anche se piH facile lasciarsi andare. ieni stretta la mia mano! anche quando mi sono allontanato da te. - -etto de+li 2ndiani d'%merica

Sono troppo convinta che la vita sia $ella anche quando $rutta. 3he nascere sia il miracolo dei miracoli! vivere= il regalo dei regali. &nche se si tratta d-un regalo molto complicato! molto faticoso! a volte doloroso. - Friana +allaci
T%tto ' Energia e )%esto ' t%tto )%ello he Esiste" Sintoni,,ati alla fre)%en,a $ella realt- he $esi$eri

e non potrai fare a meno $i ottenere )%ella :ealt-" Non &' %n&altra *ia" Q%esta non ' filosofia" Q%esta ' 7isi a" - A" Einstein
5 l&arte s%prema $ell&insegnante, ris*egliare la gioia $ella

reati*it- e $ella onos en,a" - Al!ert

Einstein #a vita non ti da le persone che vuoi! ti da le persone di cui hai $isogno= per amarti! per odiarti! per formarti! per distruggerti e per renderti la persona che era destino che fossi. - &. .instein 3olui che segue la folla non andr mai piH lontano della folla. 3olui che va da solo sar piH pro$a$ile che si trover in luoghi dove nessuno mai arrivato. - &l$ert .instein

Noi *e$iamo, sentiamo, parliamo, ma non sappiamo )%ale energia i fa *e$ere, sentire, parlare e

pensare" E )%el he ' peggio, non e ne importa n%lla" Epp%re noi siamo )%ell&energia" Q%esta ' l&apoteosi $ell&ignoran,a %mana" D A" Einstein &lla fine arriver un tempo in cui i momenti difficili saranno solo storie da raccontare con orgoglio a chiunque vorr udirle. . tutti le ascolteranno! pieni di rispetto! e apprenderanno tre insegnamenti fondamentali. 5isogna attendere con pa%ien%a il momento opportuno per agire. ?isogna olti*are la sagge,,a he onsente $i non las iarsi sf%ggire le o asioni" ?isogna essere orgogliosi $elle proprie i atri i" +e i atri i sono le me$aglie he mar hiano le arni e spa*entano l&a**ersario, mostran$o he ha $i fronte %n %omo he possie$e %na gran$e esperien,a nel om!attimento" (olte *olte )%esto porter- l&altro a er are il $ialogo per e*itare il onflitto" +e i atri i sono pi0 elo)%enti $ella lama $ella spa$a he le ha pro*o ate" - #a%lo Coelho, Il manos ritto ritro*ato a$ A ra
+&e

esso $i $olore, ome l&e esso $ella gioia, ' %n fatto *iolento, he $%ra po o" Il %ore %mano non p%3 restare a l%ngo in al %no $ei $%e estremi" - Ci tor H%go

+a caverna dove hai paura di entrare contiene il tesoro che cerchi. - Roseph 3amp$ell Con il %ore olmo $i *ita e $1amore amminer3"

7eli e seg%ir3 la mia stra$a" 7eli e in*o her3 le gran$i n%*ole ari he $1a )%a" 7eli e in*o her3 la pioggia he pla a la sete" 7eli e in*o her3 i germogli s%lle piante" 7eli e in*o her3 polline in a!!on$an,a" 7eli e in*o her3 %na operta $i r%gia$a" Coglio m%o*ermi nella !elle,,a e nell1armonia" +a !elle,,a e l1armonia siano $a*anti a me" +a !elle,,a e l1armonia siano $ietro $i me" +a !elle,,a e l1armonia siano sotto $i me" +a !elle,,a e l1armonia siano sopra $i me" Che la !elle,,a e l1armonia siano o*%n)%e, s%l mio ammino" Nella !elle,,a e nell1armonia t%tto si ompia"- 'oesia 0ava&o
+a le,ione pi0 importante he l&%omo possa imparare in *ita non ' he nel mon$o esiste la pa%ra ma

he $ipen$e $a noi trarne profitto e he i ' onsentito tram%tarla in oraggio" - :" Tagore
Fgni giorno al tuo risveglio pensa= Fggi sono fortunato perch mi sono svegliato. Sono vivo ho il dono

pre%ioso della vita. Non lo sprecher. Gser tutte le mie energie per migliorare me stesso! per aprire il mio cuore agli altri! lavorer per il loro !enefi io" A*r3 solo pensieri gentili *erso gli altri non mi arra!!ier3 e non penser3 male $i ness%no" Ai%ter3 gli altri il pi0 possi!ile metten$o la mia *ita al loro ser*i,io" - #reghiera Ti!etana 'uando sentiamo il $isogno di un a$$raccio! do$$iamo correre il rischio di chiederlo. - .mil0 /ic,inson
4entro $i noi 1' %na osa he non ha nome, e )%ella osa ' i3 he siamo" - Eos6 Saramago +a sal%te ' la ompleta e armoni a %nione $i anima, mente e orpo< non ' %n i$eale os= $iffi ile $a

raggi%ngere, ma )%al osa $i fa ile e nat%rale he molti $i noi hanno tras %rato" - E$/ar$ ?a h Se hai tro*ato %n ammino sen,a osta oli, ' pro!a!ile he non on$% a a n%lla" - :i har$ ?a h
?re*e ' la *ita he *i*iamo $a**ero, t%tto il resto ' tempo" - Sene a (i hanno piantato $entro os= tanti oltelli he )%an$o mi regalano %n fiore all1ini,io non apis o

nean he os1'" Ci *%ole tempo" - Charles ?%;o/s;i

Chi entra nel $eserto non p%3 tornare in$ietro" Q%an$o non si p%3 tornare in$ietro, !isogna solo

preo %parsi $el mo$o migliore per a*an,are" - #a%lo Coelho


Ogn%no $i noi ' %n1opera $1arte9non sar- mai amata $a t%tti, ma per hi ne oglier- il senso a*r-

%n *alore inestima!ile" - A" 8" ?attantier


+a *era sagge,,a nas e $al onfronto $egli opposti. il !ello e il !r%tto, il $ol e e l1amaro, l1amore e

l1o$io< solo onos en$o i $%e antiteti i aspetti $i %na stessa me$aglia sarai in gra$o $i oniare il pi0 pre,ioso $ei monili, he a*r- s% entram!e le fa iate il segno $ella t%a omprensione"
7in h6 non a*remo *isto il lato os %ro $i %na persona, non sapremo mai *eramente hi '" 7in h6 non

a*remo per$onato )%el lato os %ro, non sapremo mai *eramente Filliamson

os1' l1amore" - (arianne

#a tua mente come la terra di un orto. &lla terra non importa quali semi pianti! patate o meloni! er$acce o cavoli. #a terra (la mente) nutre ci che pianti. 4ianta semi di prosperit e raccogli prosperit6 pianta semi di povert e mieti povert. - /avid Sch1art%! #a 2agia di 4ensare al Successo

#e sofferen%e rappresentano per l'uomo ci che per le piante sono le naturali condi%ioni di crescita e di sviluppo. #'anima che soffre produce fiori che un giorno si trasformeranno in frutti. Gn'anima che non soffre resta un $occiolo chiuso... Nutri dunque la tua anima con i frutti maturi della tua vita! e conquisterai la tua li$ert. - &ivanhov
#rima $i $is %tere

on )%al %no o orre sapere e apire fino a he p%nto )%ella persona p%3 ompren$ere le nostre parole" #er )%elli he sanno, il parlare nonostante l&impossi!ilit- $i essere ompresi $all&altro ' sempre %na per$ita $i tempo e $i energia" Chi ' saggio, parla solo )%an$o ' erto he hi as olta ' in gra$o $i apire" - 8" I" 8%r$Gieff

Ness%no p%3 ri*elar*i n%lla se non i3 he gi- si tro*a in stato $i $ormi*eglia nell&al!eggiare $ella

nostra onos en,a" +&insegnante he a*an,a nell&om!ra $el tempio, fra i s%oi $is epoli, non trasmette la s%a sapien,a, ma pi%ttosto la s%a fe$e e la s%a amore*ole,,a" Se ' *eramente saggio, non *i intro$%rr- nella asa $ella s%a sapien,a, ma *i a ompagner- alla soglia $ella *ostra mente" - @halil 8i!ran
Q%an$o %na oin i$en,a si presenta, hie$ete*i sempre )%ale messaggio ontiene" Non a*ete al %n

!isogno $i arro*ellar*i per tro*are risposte, he affiorano $a sole ome %n1ill%mina,ione impro**isa" ?asta prestare atten,ione agli in ontri pi0 o meno as%ali, alle ir ostan,e he *i apitano" A hi $esi$era an$are a fon$o $ella )%estione *orrei s%ggerire il pro esso $ella ri apitola,ione. !isogna ass%mere la posi,ione $ell1osser*atore $ella propria *ita e $ei propri sogni, e s%!ito onnessioni, temi, immagini e oin i$en,e $i*entano pi0 hiari" #oi h6 il nostro legame on l1anima %ni*ersale ' reso molto pi0 e*i$ente $all1atti*it- oniri a, )%esto pro e$imento i onsente $i a e$ere a %n n%o*o li*ello $i onsape*ole,,a" - 4eepa ; Chopra "24&D&D. & *"*.D. "l giorno piH $ello> Fggi. #'ostacolo piH grande> #a paura. #a cosa piH facile> S$agliarsi. #'errore piH grande> Dinunciare. #a radice di tutti i mali> #'egoismo. #a distra%ione migliore> "l lavoro. #a sconfitta peggiore> #o scoraggiamento. " migliori insegnanti> " $am$ini. "l primo $isogno> 3omunicare. +a feli it- pi0 gran$eB Essere %tili agli altri" Il mistero pi0 gran$eB +a morte" Il $ifetto peggioreB Il mal%more"

+a persona pi0 peri olosaB Q%ella he mente" Il sentimento pi0 !r%ttoB Il ran ore" Il regalo pi0 !elloB Il per$ono" Q%ello in$ispensa!ileB +a famiglia" +a rotta miglioreB +a *ia gi%sta" +a sensa,ione pi0 pia e*oleB +a pa e interiore" +&a oglien,a miglioreB Il sorriso" +a miglior me$i inaB +&ottimismo" - (a$re Teresa Non aspettare di finire l-universit! di innamorarti! di trovare lavoro! di sposarti! di avere figli! di vederli sistemati! di perdere quei dieci chili! che arrivi il venerdC sera o la domenica mattina! la primavera! l-estate! l-autunno o l-inverno. Non c- momento migliore di questo per essere felice. #a felicit un percorso! non una destina%ione. #avora come se non avessi $isogno di denaro! ama come se non ti avessero mai ferito e $alla! come se non ti vedesse nessuno. Dicordati che la pelle avvi%%isce! i capelli diventano $ianchi e i giorni diventano anni. 2a l-importante non cam$ia= la tua for%a e la tua convin%ione non hanno et. "l tuo spirito il piumino che tira via qualsiasi ragnatela. /ietro ogni traguardo c- una nuova parten%a. /ietro ogni risultato c- un-altra sfida. +inch sei vivo! sentiti vivo. *ai avanti! anche quando tutti si aspettano che lasci perdere. 2adre eresa di 3alcutta "o sono nato li$ero. "o sono io e non voglio essere il vostro $urattino. Non amatemi se in cam$io volete plagiare la mia personalit. Non datemi se in cam$io volete cose che non posso darvi. Non cercate di rendermi simile a voi. "l compromesso ' !an$ito $alla mia anima" Ci om!atter3> +otter3> Sferrer3 al i e p%gni sp%tan$o*i in fa ia la li!ert- $i essere me stesso e *i ferir3 on l&insolen,a $ell&in$ifferen,a" Io sono nato li!ero e tale morir3" - #arole $i %n g%erriero (aori
S elgo $i *i*ere per s elta, e non per aso"

S S S S S S

elgo $i fare $ei am!iamenti, an,i h6 a*ere $elle s %se" elgo $i essere moti*ato, non manipolato" elgo $i essere %tile, non %sato" elgo l&a%tostima, non l&a%to ommisera,ione" elgo $i e ellere, non $i ompetere" elgo $i as oltare la *o e interiore, e non l&opinione as%ale $ella gente" - Eileen Ca$$y

S elgo $i fare $ei am!iamenti, an,i h6 a*ere $elle s %se" S elgo $i essere moti*ato, non manipolato"

S elgo $i essere %tile, non %sato" S elgo l1a%tostima, non l1a%to ommisera,ione" S elgo $i e ellere, non $i ompetere" S elgo $i as oltare la *o e interiore, e non l1opinione as%ale $ella gente" - Eileen Ca$$y "n una visione mi fu mostrato un uccello che imparava a volare. " suoi sfor%i erano molto de$oli! ma via via che usava sempre piH le ali esse si rinfor%avano! finch trov la li$ert del volo e fu capace di innal%arsi a grandi alte%%e e di *olare per l%nghi tratti sen,a sfor,o" U$ii le parole. A+a fe$e *iene on la prati a< *i*i la fe$e, fin h6 essa $i*iene irremo*i!ile, ome %na ro ia, e tro*erai la *era li!ert- $ello spirito" Eileen Ca$$y 4io non p%3 essere onos i%to, solo amato"
Sei nato on %n poten,iale"

Sei nato on !ont- e fi$% ia" Sei nato on i$eali e sogni" Sei nato on %n $ono" Sei nato on le ali" Non sei $estinato a stris iare, per i3 non farlo" Hai le ali, impara a$ %sarle e *ola" - Eelal%$$in :%mi

Amo le persone he ri or$ano i $ettagli" +e gran$i ose le ri or$ano t%tti" Il per orso s iamani o p%3 essere prati ato $a hi%n)%e e in )%al%n)%e l%ogo i si tro*i. t%tti noi

possiamo %tili,,are )%este potenti te ni he per la nostra g%arigione e la res ita spirit%ale" 8li a%tori, in )%esta straor$inaria e ompleta opera, i presentano prati he s iamani he he possiamo fa ilmente %tili,,are nella *ita" 5 )%esta straor$inaria apa it- $i a e$ere ai mon$i transpersonali he $isting%e gli s iamani $ai misti i $i t%tte le altre religioni" Il ri ollegamento on la Nat%ra ' e$ ' sempre stata la porta s%i mon$i in*isi!ili he esistono sempre e om%n)%e attorno a noi" 5 sorpren$ente ome prati amente t%tti i ri%s iamo al primo tentati*o e ome, %na *olta Al=A, ri%s iamo )%asi t%tti a on il legar i alle sorgenti $i sagge,,a e $i potere he i popoli tra$i,ionali hiamano spiriti, tornan$o on reso onti he sare!!ero a ettati attorno a )%al%n)%e fal3 nati*o" Tro*erai )%in$i an he i mo$i per la*orare on la Nat%ra, ompresi )%elli per infl%ire s%lle on$i,ioni atmosferi he" Esplorerai poi la nat%ra $el rit%ale e $ella erimonia, in$agan$o gli aspetti $ell&anti a te nologia $ella tras en$en,a esplorata $e ine $i migliaia $i anni fa $agli s iamani $el #aleoliti o s%periore, o prima Et$ella pietra" #otrai )%in$i esaminare i sogni s iamani i, la nat%ra $ei sogni e l&esperien,a $el sognare $a s*egli e altri mo$i per a e$ere alle sa re $imensioni $el transpersonale, sopratt%tto attra*erso le arti reati*e he possono fare $a ponte on l&esperien,a" Tro*erai poi in$i a,ioni per esplorare il la*oro on il s%ono e la l% e e tante altre te ni he" - Ingerman, Fesselman - I Segreti $egli S iamani 3hiesi a /io di essere forte per eseguire progetti grandiosi6 .gli mi rese de$ole per conservarmi nell'umilt. /omandai a /io che mi desse salute per reali%%are gran$i imprese< Egli mi ha $ato il $olore per ompren$erla meglio" 8li $oman$ai la ri he,,a per posse$ere t%tto. mi ha fatto po*ero per non essere egoista"8li $oman$ai il potere per h6 gli %omini a*essero !isogno $i me. Egli mi ha $ato l&%milia,ione per h6 io a*essi !isogno $i loro" 4oman$ai a 4io t%tto per go$ere la *ita. mi ha las iato la *ita per h6 io potessi appre,,are t%tto" Signore non ho ri e*%to niente $i )%ello he hie$e*o, ma mi hai $ato t%tto )%ello $i %i a*e*o !isogno e )%asi ontro la mia *olont-" +e preghiere he non fe i f%rono esa%$ite" Sii lo$ato< o mio Signore, fra t%tti gli %omini ness%no possie$e )%ello he io ho" - 're+hiera composta a Kirk Kil+our# campione sportivo# costretto su una se ia a rotelle a se+uito i un +rave in5ortunio /ove c' molta luce! l'om$ra piH nera. - Goethe 2ai un occhio vedr il sole sen%a essere divenuto simile al sole! n un-anima vedr il $ello sen%a essere $ella. /apprima perci divenga simile a /io e $ello chi vuol contemplare /io e il 5ello. - 4lotino S her,an$o si p%3 $ire $i t%tto, an he la *erit-" - Sigm%n$ 7re%$
Comin iate ol fare i3 he ' ne essario, poi i3 he ' possi!ile" E all&impro**iso *i sorpren$erete a

fare l&impossi!ile" - San 7ran es o


+e persone $ol i non sono ingen%e n6 st%pi$e, n6 tanto meno in$ifese" An,i, sono os= forti $a potersi

permettere $i non in$ossare ness%na mas hera" +i!ere $i essere *%lnera!ili, $i pro*are emo,ioni, $i orrere il ris hio $i essere feli i" - (arilyn (onroe odos vamos a sufrir cuando nos ataquen 0 nos hieran en nuestra dignidad! pero el dolor mgs grande serg el provocado por aquellos que considerg$amos un e8emplo para nuestra vida. 3oelho &ccra "l cerchio ha il potere di guarigione. Nel cerchio! siamo tutti uguali. Nel cerchio! nessuno davanti a voi. Nessuno dietro di voi. Nessuno di sopra di voi. Nessuno di sotto di voi. "l cerchio sacro progettato per creare unit. "l cerchio della vita anche un cerchio.

"n questo cerchio c' posto per ogni specie! ogni ra%%a! ogni al$ero e ogni pianta. I questa la complete%%a della vita che deve essere rispettata perch sia ripristinata la salute e il $enessere del nostro pianeta. - /ave 3hief! Fglala #a,ota 'uando stai per rinunciare! quando senti che la vita stata troppo dura con te! ricordati chi sei. Dicorda il tuo sogno. - Sergio 5am$arn "l regalo piH grande che puoi fare a qualcuno il tuo tempo! perch quando regali a qualcuno il tuo tempo! regali un pe%%o della tua vita che non ti ritorner mai indietro. - +a$io *olo /ietro ogni cosa $ella! c' un po' di dolore. - 5o$ /0lan . ti dico ancora= qualunque cosa avvenga di te e di me! comunque si svolga la nostra vita! non accadr mai che! nel momento in cui tu mi chiami seriamente e senta d'aver $isogno di me! mi trovi sordo al tuo appello. 2ai. - M. Messe
I /ill permit no man to narro/ H $egra$e my so%l !y ma;ing me hate him" - Non permetter3 a

ness%no $i limitare e $egra$are la mia anima fa en$omelo o$iare" I ?oo;er T" Fashington Cer a $i tro*are )%anto $i meglio &' in %na persona e $iglielo""" T%tti possie$ono )%al osa he merita $i essere lo$ato" +e lo$i signifi ano omprensione""" Impara a *e$ere la gran$e,,a $el t%o prossimo, e *e$rai an he la t%a" - @ahlil 8i!ran
Ho s operto %n appro

io totalmente $i*erso per am!iare il mon$o. am!ia te stesso> E )%an$o $an,erai pieno $i gioia, ti a orgerai he )%al %no, tra hi ti ' *i ino, a*r- ini,iato a !allare insieme a te, per h6 siamo t%tti la stessa %mana onsape*ole,,a" D Osho silen,io i3 he a a$e" +as ia a a$ere i3 he a a$e" #ermetti a i3 he ', $i esistere" +as ia a$ere ogni tensione e las ia he la *ita fl%is a, he a a$a" E i3 he a a$e, te lo garantis o, li!era" - Osho, Q%esta ' la *ita

Ogni tanto tenta $i *i*ere e !asta" Ci*i sempli emente" Non lottare e non for,are la *ita" Osser*a in

+1amore non ' l1in ontro $i $%e orpi, ma la f%sione $i $%e )%intessen,e" #%3 a

a$ere he $%e esseri non si siano mai sfiorati nemmeno on %n $ito, epp%re possano sentire tra loro %n legame potente, in$istr%tti!ile< altri, in*e e, p%r $ormen$o $a anni nello stesso letto si sentono soli, estranei l1%no all1altro" Q%an$o $%e esseri si amano *eramente, niente e ness%no p%3 separarli" An he se i fossero migliaia $i hilometri tra loro, in realt- essi sono sempre insieme" Nonostante i m%ri, nonostante le montagne e gli o eani, essi sono insieme, per h6 i3 he *i*ono si tro*a os= in alto, $a sf%ggire alle limita,ioni $el piano fisi o" - Omraam (i;haJl AK*anho* sentimenti e le inten,ioni" Se os ientemente a*ete $ato atti*i onsigli a )%al %no, se lo a*ete spinto alla ri*olta o alla $ispera,ione, )%ale tri!%nale s%lla terra potr- on$annare %na simile on$ottaB Ness%no, poi h6 materialmente, oggetti*amente, non *i si p%3 rimpro*erare n%lla" Se )%ella persona *a $al gi%$i e e $i e. L8%ar$i in )%ale stato $i $ispera,ione mi ha spinto )%esto in$i*i$%oM, il gi%$i e rispon$er- he %n tale aso non ' pre*isto $al o$i e e )%in$i l%i non p%3 fare n%lla" Q%anti, sapen$o he ness%n tri!%nale p%3 p%nire i atti*i pensieri, i atti*i sentimenti, le atti*e inten,ioni e le parole men,ognere, sono a!!astan,a ast%ti $a ris%ltare impe a!ili nel ampo $elle a,ioni e non si fanno pren$ere> Esistono migliaia $i mo$i per agire male sen,a essere perseg%i!ili $alla gi%sti,ia %mana, ma ness%no sf%gge alla 8i%sti,ia $i*ina" - Omraam (i;haJl AK*anho*

+a gi%sti,ia %mana gi%$i a solo le a,ioni, mentre la 8i%sti,ia $i*ina gi%$i a an he i pensieri, i

/al capo fino ai piedi sono l'immagine di /io! dal cuore alle mie mani sento il voler di /io. "o parlo! e la mia voce sente l'alito di /io.

. quando scorgo /io nel padre e nella madre! in ogni essere amato= nell'animale e nel fiore! nell'al$ero e nel sasso! di nulla avr paura! ma prover soltanto &more per tutto ci che al mondo mi circonda. - Dudolf Steiner /ice un prover$io ara$o che ogni parola! prima di essere pronunciata! dovre$$e passare da tre porte. Sull'arco della prima porta dovre$$e esserci scritto= AE& *eraBA S%lla se on$a ampeggiare la $oman$a. AE& ne essaria BA S%lla ter,a essere s olpita l&%ltima ri hiesta. AE& gentile BA Una parola gi%sta p%3 s%perare le tre !arriere e raggi%ngere il $estinatario on il s%o signifi ato pi olo o gran$e" Nel mon$o $i oggi, $o*e le parole in%tili si spre ano, o orrere!!ero ento porte, molte $elle )%ali rimarre!!ero si %ramente hi%se" - :omano ?attaglia
To +o*e /itho%t on$ition

To tal; /itho%t intention To +isten /itho%t G%$ging To 8i*e /itho%t reason an$ to Care /itho%t expe tation""
Cer ate le anime

on %i *i!rate in sintonia, e raffor,ate i legami he *i %nis ono a loro" :i or$ate*i he il *ostro tempo s%lla Terra ' stato s elto on gran$e atten,ione per permetter*i $i la*orare tran)%illamente on gli altri gr%ppi $i anime he parte ipano allo s*il%ppo $el pianeta" Non form%late al %n gi%$i,io s% hi *i sta intorno, e las iate he ontin%i a per orrere il s%o sentiero" Entrate in sintonia on t%tti oloro he ri onos ete o he s%s itano in *oi %n forte senso $i risonan,a" +a *ostra ri etti*it- a in ontrare gli altri s% %n sentiero spirit%ale li attira *erso $i *oi, e la *ostra )%ota $i onsape*ole,,a *i ai%ta telepati amente a raggi%ngere s opi %manitari s% s ala glo!ale" Eames :i$fiel$ )%attro" #ossono appartenere a genera,ioni $i*erse" #er ri ongi%ngersi on *oi, *iaggiano attra*erso gli o eani $el tempo e gli spa,i si$erali" Cengono $all&altro*e, $al ielo" #ossono ass%mere $i*erse sem!ian,e, ma il *ostro %ore le ri onos e" Il *ostro %ore le ha gi- a olte ome parte $i s6 in altri l%oghi e tempi, sotto il plenil%nio $ei $eserti $&Egitto o nelle anti he pian%re $ella (ongolia" A*ete a*al ato insieme negli eser iti $i on$ottieri $imenti ati $alla storia, a*ete *iss%to insieme nelle grotte ri operte $i sa!!ia $ei nostri antenati" Tra *oi &' %n legame he attra*ersa i tempi $ei tempi. non sarete mai soli" - ?rian Feiss - (olte Cite %n solo Amore

A ias %no $i *oi ' riser*ata %na persona spe iale" A *olte *e ne *engono riser*ate $%e o tre, an he

#asciare significa= lasciare che per un po- le cose seguano il loro corso! che si muovano li$eramente sen%a il

nostro inter*ento, fin h6 la $ire,ione $el loro mo*imento non si mostri spontaneamente" Se rin%n iamo a tentare $i g%i$are le ose e )%elle, m%o*en$osi, si allontanano $a noi, las iamole an$are" (olliamo la presa" Se le las iamo an$are per la loro stra$a, i ren$iamo li!eri per )%al os1altro" - ?ert Hellinger Fgni persona che incontri sta lottando con i propri pro$lemi. Sii gentile con lei. Non potrai risolverli al suo posto ma la tua gentile%%a forse la incoragger a non rinunciare. #a tua gentile%%a pu essere il miracolo che stava aspettando. Spesso! sen%a saperlo! facciamo veri miracoli. - Gustav 5irth Niente in t%tto il reato ' pi0 simile a 4io $ella pa e, $ella )%iete e $el silen,io" - (eister E ;art "'m proud of the scars in m0 soul. he0 remind me that " have an intense life.- 3oelho

Se pensi alla stra$a he $e*i per orrere ti tro*i tremen$amente a $isagio e la *ita $i*enta troppo ompli ata" Se smetti $i pensare e omin i in*e e a amminare, il t%o far$ello si alleggeris e e ini,i a int%ire il t%o per orso, a s oprire %na t%a A*isioneA" - Osho
Cin itore ' sempre hi sa amare, soffrire e per$onare" - Hermann Hesse Chi si ' li!erato $alla malattia $el A$omaniA, ha )%al he speran,a $i tro*are i3 he ' *en%to a er are

)%i" - 8%r$Gieff Gna persona felice non una persona in un certo insieme di circostan%e! ma piuttosto una persona con un certo insieme di & .GG"&2.N ". - Mugh /o1ns 3oncedimi la serenit di accettare le cose che non posso cam$iare. "l coraggio di cam$iare le cose che posso cam$iare! e la sagge%%a di conoscerne la differen%a. - Deinhold Nie$uhr
+a feli it- seg%e l1infeli it-, l1infeli it- seg%e la feli it-, ma )%an$o smettiamo $i $is riminare tra

feli it- e infeli it-, tra !%ono e atti*o, tra !ello e !r%tto, a!!iamo im!o ato la stra$a per la li!era,ione $alla nostra prigione interiore" D ?%$$ha
Chi%n)%e pla hi i pensieri *aganti, ome fa la pioggia on %na n%!e $i pol*ere, on la onsape*ole,,a

he a )%isis e, raggi%nge )%i e$ ora la $imora $ella pa e" - ?%$$ha +orse ogni vita ha il proprio senso! forse ci vuole una vita intera per trovarlo. - .. Millesum Siate sinceri e semplici! questo l-essen%iale. - +Zdor 2icha8lovic /ostoevs,i8 4er trovare la pace interiore! pratica il non-attaccamento= sii consapevole che niente e nessuno ti appartiene veramente. - S1ami ?ri0ananda Diempi sempre la tua vita di punti esclamativi. 2etti un punto fermo dove serve! e dove ci sono troppi punti interrogativi lascia un rigo vuoto e vai avanti. 2etti tra parentesi ci che necessario e quando un capitolo finisce non esitare a voltare pagina. - G.3astronovo &ma la verit ma perdona l'errore. - *oltaire &vete a disposi%ione un tempo limitato! dunque non sprecatelo vivendo la vita di qualcun altro. Non lasciatevi intrappolare dai dogmi! che vi portano a vivere secondo il pensiero altrui. Non lasciate che il rumore delle opinioni degli altri soffochi la vostra voce interiore. . soprattutto! a$$iate il coraggio di seguire il vostro cuore e il vostro intuito. "n un certo qual modo! loro sanno gi ci che volete diventare davvero. utto il resto secondario. - Steve Ro$s "mpara a vedere gli altri come sono realmente. Se vedi gli altri come sono realmente! sen%a prendere nulla in modo personale! niente di ci che dicono o fanno ti potr ferire. &nche se mentono! va $ene cosC. Stanno mentendo perch hanno paura che tu scopra che non sono perfetti. - /on 2iguel Dui%! " quattro accordi "l destino ti aspetta sulla strada che hai scelto per evitarlo. - 4rover$io &ra$o Non cercare di splendere come la giada! ma sii semplice come la pietra. - #ao %u " rapporti umani sono spesso un disastro perch gran parte dell'umanit non capisce che entrare nel cuore delle persone non una conquista ma una straordinaria opportunit. - &nonimo Nella vita incontrerai O tipi di persone= quelle che ti cam$ieranno la vita! quelle che ti rovineranno la vita e quelle che saranno la tua vita. - 4rover$io &fricano Non perdere mai quella luce speciale che ti illumina gli occhi e che proviene direttamente dall'anima. . se dovesse accadere! com$atti ogni giorno per riconquistarla. - S. 5am$arn

/avanti alla maest dei monti! siamo spinti ad instaurare un rapporto piH rispettoso con la natura. &llo stesso

tempo! resi piH coscienti del valore del cosmo! siamo stimolati a me$itare s%lla gra*it- $elle tante profana,ioni $ell&am!iente perpetrate spesso on inammissi!ile leggere,,a" +&%omo ontemporaneo, )%an$o si las ia affas inare $a falsi miti, per$e $i *ista le ri he,,e e le speran,e $i *ita ra hi%se nel reato, mira!ile $ono $ella #ro**i$en,a $i*ina per l&intera %manit-" - @arol EN,ef FoGtyOa *orrei che andaste incontro al sole e al vento con la pelle! piH che con il vestito! perch il respiro della vita nella luce solare e la mano della vita nel vento. - ?halil Gi$ran "l destino decide chi entra nella tua vita! ma solo tu puoi decidere chi ci resta. #a solitudine piH devastante non si avverte quando siamo da soli.. 2a quando ci troviamo con altre persone. 4ersone che ci guardano! ma sen%a vederci. 3he ci sentono! ma sen%a ascoltarci. F peggio! che ci giudicano! ma sen%a conoscerci. - &nonimo #-amici%ia sempre una scelta. Non dovresti dover lavorare sull-amici%ia. Se devi lavorarci! allora non davvero amici%ia solo qualcuno che frequenti ogni tanto. Gli amici semplicemente ti accettano. #arr0 9inget - Sta' ^itto....
Nella vita fidati delle tue sensa%ioni! di quello che senti dentro! cosC sarai sicuro di non s$agliare.

+idati del tuo cuore! di quello che prova. Nelle vita fidati solo delle persone che non ti lasciano un secondo! neanche quando tutto va a rotoli e neanche quando la tua vita un inferno in miniatura. Nella vita fidati solo delle persone che fanno vedere quanto ci tengono a te! che ci sono! )%elle persone he on %n singolo gesto, parola, silen,io o sempli e silen,io, ti fanno apire %n1infinit- $i ose"""e )%an$o le hai tro*ate, non las iarle (ai an$are *ia" Q%este #ersone sono :are, 4iamanti pre,iosi e Spe iali" Q%este #ersone si tro*ano solo %na *olta nella Cita" Q%este #ersone si tro*ano )%an$o la Cita $e i$e $i farti %n :egalo" Q%este persone sono 7ratelli nello spirito" +1a etta,ione ' il primo passo per s%perare %na $el%sione" Il $olore nas e sempre $al $esi$erio he le ose siano $i*erse $a ome sono" - S/ami @riyanan$a
+1in*i$ia ' il $esi$erio $i posse$ere )%al osa he non hai""" la gelosia, la pa%ra $i per$ere )%al osa he

non possie$i" ;Smetti $i onsi$erare il $olore %n nemi o e $i fare resisten,a a g%ar$arloA, $isse" AConsi$eralo %n ami o he ti a**isa he )%al osa non *a nel t%o orpo" Cis%ali,,a la forma he ass%me )%esto $olore" #er epis ine ons iamente l&intensit- assieme al ritmo $el respiro" Q%an$o inspiri pro*a a ontrarlo" Q%an$o espiri, espan$ilo" Sentilo m%o*ersi in alto e in !asso, $a %na parte e $all&altra" Infine osser*alo $all&esterno ome se fossi %n sempli e spettatoreA" 8ra,ie al mio maestro ompresi a po o a po o he il potere $i pro esso $i g%arigione ra$i a nell&osser*a,ione silen,iosa, ontin%a, on entrata e positi*a" Crea %na immagine mentale niti$a e hiara $el pro esso $i g%arigione in orso" Nel silen,io, la t%a mente positi*a far- t%tto )%ello he o orre per h6 a**enga la g%arigione" #ossiamo apirlo osser*an$o la nat%ra" Osser*a il lento pro esso $i %n seme he si apre, mette ra$i i, s*il%ppa %n f%sto e finalmente apre i s%oi fiori" E& %n pro esso he a**iene nat%ralmente" 7ai an he t% ome la nat%ra" S orri tran)%illamente e silen,iosamente, sen,a fretta ne tensione, e ti li!ererai $a t%tto i3 he ti a%sa $olore e fasti$io" - Ti amo""" ma sono feli e an he sen,a $i te, E" Earamillo
Q%an$o *%oi attrarre %na rela,ione, assi %rati he i t%oi pensieri, parole, a,ioni e l&am!iente in %i *i*i

non ontra$$i ano i t%oi $esi$eri" E& $i te he ti $e*i o %pare" Se prima non riempi te stesso, non a*rai niente $a $are agli altri" Trattati on amore e rispetto, e attrarrai persone he ti amano e rispettano" Q%an$o non stai !ene on te stesso, !lo hi l&amore e attrai persone e sit%a,ioni he ontin%ano a farti star male on te stesso" Con entrati s%lle t%e )%alit- he ti pia iono, e la legge $i attra,ione ti mostrer- altre ose !elle $i te" #er h6 %n rapporto f%n,ioni, on entrati s%lle )%alit- $ell&altro he

appre,,i, non s%i moti*i $i inso$$isfa,ione" Se ti fo ali,,i s%i p%nti $i for,a, ne otterrai $i pi0" Capitolo il segreto nelle rela,ioni tratto $a The Se ret - Il Segreto
A!!i fi$% ia nella t%a poten,ialit- spirit%ale, nella t%a

apa it- $i tro*are la t%a %ni a stra$a" Certamente impara $agli altri e a$opera )%el he tro*i %tile, ma impara an he a fi$arti $ella t%a sagge,,a interiore" A!!i oraggio" Sii s*eglio e presente a te stesso" :i or$ati an he he il !%$$ismo non on erne l&essere !%$$isti, io' ottenere %na n%o*a eti hetta i$entifi ati*a" Non impli a nemmeno la ra olta $i onos en,e intellett%ali, $i prati he e $i te ni he" :ig%ar$a il las iar an$are t%tte le forme e i on etti per $i*entare li!eri" - Eohn Snelling - Elementi $i !%$$ismo i3 he a%menta, allarga, arri his e la nostra *ita, *erso t%tte le alte,,e e t%tte le profon$it-" +1amore non ' %n pro!lema, ome non lo ' %n *ei olo< pro!lemati i sono soltanto il on$% ente, i *iaggiatori e la stra$a" - 7ran, @af;a ar i agli altri, nelle aspettati*e he a!!iamo nei loro onfronti, nella speran,a he siano gli altri a $ar i la feli it-" E ogni *olta he la speran,a ti a!!an$ona, ti senti fr%strato" - Osho hio ami o he non senti*amo $a anni e al )%ale %n istante prima a*e*amo pensato, la sensa,ione $i $o*er i re are per )%al he os %ro moti*o in %n $ato l%ogo, %n oggetto he er a*amo $a tempo e he, inaspettatamente, i *iene $onato $a %na persona ignara $ella nostra ri er a9 sono t%tte oin i$en,e he si spingono al $i l- $el sempli e aso e he non ' possi!ile a antonare ome e*enti fort%iti" - 7ran; Eoseph- Il #otere $elle Coin i$en,e ?ing! Rr.

Amore ' t%tto

+a a%sa $ell&infeli it- risie$e nel nostro atta

+a telefonata $i %n *e

Non hai $isogno di vedere l'intera scalinata. "ni%ia semplicemente a salire il primo gradino. - 2artin #uther Esistono tre mo$i per imparare la sagge,,a. primo,

on la riflessione, he ' il meto$o pi0 no!ile< se on$o, on l1imita,ione, he ' il meto$o pi0 fa ile< ter,o, on l1esperien,a, he ' il meto$o pi0 amaro" - Conf% io

l silen%io delle la$$ra cucite non silen%io. Si pu raggiungere lo stesso risultato tagliandosi la lingua! ma nemmeno quello sare$$e silen%io. I silen%ioso colui che! potendo parlare! non proferisce alcuna parola inutile. - Gandhi u non hai $isogno di fingere che sei forte! non devi sempre dimostrare che tutto sta andando $ene! non puoi preoccuparti di ci che pensano gli altri! se ne avverti la necessit piangi perch $ene che tu pianga fino all-ultima lacrima! poich soltanto allora potrai tornare a sorridere. - 4aulo 3oelho
To ome loser to the Tr%th, yo% m%st often a

ept not to %n$erstan$" - - The (other

Se ami saprai he t%tto ini,ia e t%tto finis e e he 1' %n momento per l1ini,io e %n momento per la fine

e )%esto non rea %na ferita" Non rimani ferito, sai he )%ella stagione ' finita" Non ti $isperi, ries i a ompren$ere e ringra,i l1altro. P(i hai $ato tanti !ei $oni, mi hai $onato n%o*e *isioni $ella *ita, hai aperto finestre n%o*e he non a*rei mai s operto $a solo" A$esso ' arri*ato il momento $i separar i, le nostre stra$e si $i*i$ono2" Non on ra!!ia, non on risentimento, sen,a lamentele e on infinita gratit%$ine, on gran$e amore, on il %ore olmo $i ri onos en,a" Se sai ome amare, saprai ome separarti" - Osho
Ti sar- gi- apitato $i sentir $ire frasi ome AT%tto tornaA, ASi ra

oglie i3 he si seminaA, AQ%el he

$ai, ri e*iA" E!!ene, )%esti $etti $es ri*ono t%tti la stessa legge e al tempo stesso %n prin ipio %ni*ersale s operto $al gran$e s ien,iato Sir Isaa Ne/ton" Tra le s operte s ientifi he $i Ne/ton *i sono le leggi fon$amentali $el moto, %na $elle )%ali afferma. Aa ogni a,ione orrispon$e %na rea,ione %g%ale e ontrariaA" Appli an$o il on etto $i gratit%$ine alla legge $i Ne/ton, )%esta $i*enta. a ogni a,ione $el $are orrispon$e %na rea,ione $el ri e*ere" E la )%antit- he ri e*i ' pari alla )%antit- $i gratit%$ine he

hai $ato" Ci3 signifi a he !asta manifestare gratit%$ine per innes are la rea,ione $el ri e*ere> E )%anto pi0 sin era e profon$a ' )%esta gratit%$ine Q io', )%anta pi0 gratit%$ine t% pro*iR, tanto pi0 ri e*erai" - :hon$a ?yrne, The (agi
Il male mette ra$i i )%an$o %n %omo omin ia a pensare $i essere migliore $i %n altro" - Eosif ?ro$s;iG +a g%arigione

omin ia )%an$o smetti $i per epirti ome %na persona he ha %n pro!lema" 4e*i ompren$ere he ogni osta olo s%l t%o ammino ti insegna a $i*entare pi0 forte e a espan$ere il t%o potere reati*o" +&osta olo esiste affin h6 t% possa reare %na n%o*a sit%a,ione, la sit%a,ione i$eale per te" 8%arigione signifi a aprire la mente a n%o*e possi!ilithe prima non *e$e*i" Un altro mo$o per $efinirla ' on la *olont- $i $isimparare i *e hi s hemi e rearne $i n%o*i, osa he gli esseri %mani hiamano A*olont- $i am!iareA" 7are )%esto ri hie$e oraggio e $etermina,ione e ti ostringe a %s ire $alla s atola he ontiene i3 he gi- onos i< )%esta s atola ' la t%a prigione e la t%a omfort ,oneA" :oy (artina - Christallin, +a (agia $ella 8%arigione a$a per %na ragione" +e persone am!iano per h6 t% possa imparare a las iarle an$are *ia" +e ose *anno male per h6 t% le possa appre,,are )%an$o in*e e *anno !ene, re$i alle !%gie per h6 poi imparerai a non fi$arti $i ness%no tranne he $i te stesso, e )%al he *olta le ose !%one *anno in pe,,i per h6 ose migliori possano a a$ere" - (arilyn (onroe $entro sit%a,ioni in%tili, e non preo %par i n6 $elle ose he $o*ranno a**enire n6 $i )%elle gia**en%te" - Aristippo

Io re$o he t%tto a

Tre ose tengono l&animo )%ieto e tran)%illo. las iar i $ietro )%el he non i ser*e, non intrappolar i

Cer a $i tro*are )%anto $i meglio &' in %na persona e $iglielo""" T%tti possie$ono )%al osa he merita

$i essere lo$ato" +e lo$i signifi ano omprensione""" Impara a *e$ere la gran$e,,a $el t%o prossimo, e *e$rai an he la t%a" - @halil 8i!ran
Coi sarete li!eri in *erit- non )%an$o i *ostri giorni saranno sen,a affanni, e le *ostre notti sen,a %n

!isogno e %n $olore, ma pi%ttosto )%an$o )%este ose *i ingeranno la *ita e iononostante *i ele*erete al $i sopra $i esse n%$i e s iolti" - 8i!ran
Sei t%, sei sempre t% il fattore $e isi*o, sei t% he $e i$i t%tto i3 he ti a

a$e" :i or$alo> +a Chia*e ' )%esta. se ti senti infeli e, ' %na t%a s elta" Se non *i*i nel mo$o gi%sto, ' %na t%a s elta" Se per$i l&o asione, ' %na t%a s elta" +a responsa!ilit- ' ompletamente t%a" Non a*ere pa%ra $i )%esta responsa!ilit-" (olti sono terrori,,ati $a )%esta responsa!ilit- per h6 non sono apa i $i *e$ere l&altro lato $ella me$aglia" S%ll&altro lato &' s ritto. +i!ert-" - Osho he ' in me ri onos e lo spirito he ' in te2" Q%an$o in ro iate per la prima *olta lo sg%ar$o $i %na persona, sal%tatela $i en$o mentalmente Pnamast62. in )%esto mo$o ri onos erete he l1essere l- f%ori ' lo stesso he a*ete $entro $i *oi" Cos= fa en$o, il *ostro interlo %tore ri onos er- a %n li*ello profon$o il ling%aggio $el *ostro orpo, la *ostra espressione e il *ostro tono" In prati a, la *ostra essen,a" An he se si tratta $i %n sal%to silen,ioso, egli re epir- in maniera pi0 o meno onsape*ole il rispetto impli ito $el *ostro sal%to" - 4eepa; Chopra +e Coin i$en,e

Il termine Pnamast62 signifi a Plo spirito

#'insegnante mediocre racconta. "l $ravo insegnante spiega. #-insegnante eccellente dimostra. "l maestro ispira. - Socrate :i or$ati $i spogliare gli a**enimenti $al t%m%lto $i pensieri he li a ompagna e $i onsi$erarli nella loro essen,a. apirai he in essi non 1' niente $i terri!ile se non la nostra pa%ra" - +% io Anneo Sene a

Non !isogna mai pren$ere per mo$ello altri per )%ello

he si *%ol o non si *%ol fare, per h6 le sit%a,ioni, le ir ostan,e, le rela,ioni non sono mai le stesse e per h6 ogn%no $i noi interpreta il mon$o on i s%oi s hemi mentali e *i*e in %n s%o mon$o %ni o e irripeti!ile" - Arth%r S hopenha%er

Divolgi il viso verso il Sole e le om$re cadranno alle tue spalle. - *ecchio 4rover$io 2aori #e $elle persone rimangono nel cuore. "l resto sono solo conoscen%e.
Chi porta il sole nella *ita $egli altri non p%3 tenerlo lontano $alla propria" - Eames (" ?arrie Non ' a!!astan,a fare $ei passi he %n giorno i porteranno a$ %no s opo< ogni passo $e*e essere l%i

stesso %no s opo, nello stesso tempo in %i i porta a*anti" - 8oethe


T%tto )%ello he p%oi fare, o sognare $i poter fare, in omin ialo" Il oraggio ha in s6 genio, potere e

magia" In omin ia a$esso" - Eohann Folfgang *on 8oethe


+&in erte,,a e& la

on$i,ione perfetta per in itare l&%omo a s oprire le proprie possi!ilit-" - Eri h

7romm
Si p%3 omprare %n li!ro, ma non la onos en,a e la sagge,,a" Si p%3 omprare %na posi,ione, ma non

il rispetto" Si possono omprare le me$i ine, ma non la sal%te" Si p%3 omprare il sang%e, ma non la *ita" Si p%3 omprare il sesso, ma mai l&amore"
:ispon$i in maniera intelligente an he a hi ti tratta st%pi$amente" - +ao T,e +e ose migliori e pi0 !elle $ella *ita non possono essere n6 *iste n6 to

ate, $e*ono essere sentite ol

%ore" - Hellen @eller