Sei sulla pagina 1di 2

Configurazione VPN su Mac per utenti DMI

Per poter utilizzare il servizio VPN occorre installare un client VPN per Mac, preferibilmente dotato di una agevole interfaccia grafica. Un buon client, a pagamento e di semplice installazione Viscosity , reperibile allURL http://www.viscosityvpn.com/ . In alternativa possibile utilizzare Tunnelblick , reperibile allURL www.tunnelblick.net/. Illustriamo brevemente come configurare Tunnelblick , che gira sia su Mac basati su processori PowerPC che su processori Intel.

Scaricare dal sito lultima versione di Tunnelblick (ovviamente in formato *.dmg).

Copiare nella cartella Applicazioni il programma (e magari aggiungerne anche una copia nel Dock , dal momento che lavvio del programma non in generale automatico; vedi figura).

Lanciare lapplicazione Tunnelblick e, dopo aver confermato lapertura del programma (che il sistema in generale chieder) selezionare lopzione Continue : comparir il file di testo openvpn.conf (previa una eventuale richiesta di inserimento della password per poter utilizzare i privilegi di ammnistratore) che, a meno di personalizzazioni, verr aperto in una sessione di TextEdit ; a questo punto, cancellare tutto il testo del file che si appena aperto, e copiare al suo posto il testo sottostante

client dev tun proto udp remote 151.097.019.054 1194 auth-user-pass resolv-retry infinite nobind persist-tun ca ca-dmi.crt cert <nome_utente>.crt key <nome_utente>.key comp-lzo verb 3 avendo cura di scrivere al posto di <nome_utente> il nome, assegnato dal centro di calcolo, ai due file *.crt e *.key che vi saranno gi stati forniti al momento dellattivazione del servizio: registrare dunque il file appena modificato e chiudere TextEdit .

Per fare adesso in modo che il programma trovi il vostro certificato (ovvero il file <nome_utente>.crt), la vostra chiave privata (ovvero il file key <nome_utente>.key) ed il certificato fornito dal centro di calcolo (ovvero il file ca-dmi.crt e che reperibile allURL http://web.dmi.unict.it/Pagina/It/Centro_di_calcolo/Area_Download_1/0/97/Certificati+e+ Software_.aspx), copiare nella cartella openvpn , che si trova dentro la cartella Libreria , e che a sua volta trovate nella posizione dellutente per il quale state configurando il servizio, i tre file in questione, ovvero (1) ca-dmi.crt <nome_utente>.crt <nome_utente>.key Lanciate dunque il programma Tunnelblick , inserite il nome utente e le password che vi sono state fornite dal centro di calcolo al momento dellattivazione del servizio e, nella barra men, vedrete apparire in alto a destra una piccola icona scura a forma di ingresso in galleria (vedi figura precedente): mediante questa, selezionare col mouse la voce Connect openvpn : se la configurazione stata eseguita correttamente, il tunnel delliconcina si aprir, e sarete stati collegati. (2)

Nota Bene: dentro la cartella openvpn troverete il file openvpn.conf precedentemente modificato. Nota: Lo stesso file di configurazione openvpn.conf , opportunamnte rinominato, pu essere utilizzato per configurare lapplicativo Viscosity .
(2)

(1)