Sei sulla pagina 1di 1

La Croazia sicuramente una destinazione molto amata dagli italiani; a portata di mano, con spiagge fantastiche e con prezzi

i accettabili. Tuttavia chiunque sia s olito passare le vacanze in questo bellissimo paese conosce alcuni trucchi per m uoversi all'interno di questo fantastico e variegato territorio. Ecco dunque poc hi e chiari punti che tutti devono avere bene a mente prima di intraprendere un viaggio in Croazia. L'automobile sicuramente il mezzo principe per godersi una bella vacanza in Croa zia; vi garantisce la vostra indipendenza e la possibilit di visitare posti dista nti fra loro. Bisogna tuttavia ricordare che la rete stradale croata non paragon abile a quella italiana e che spesso le strade sono pi adatte ad una velocit da cr ociera che alle alte velocit delle nostre autostrade; in particolare possono risu ltare abbastanza impegnative e difficoltose le strade dell'entroterra montuoso. Se volete noleggiare l'automobile una volta raggiunta la vostra meta sar sufficie nte la vostra patente di guida e una carta di credito. Diversamente potrete ragg iungere la Croazia direttamente in macchina (tramite l'Istria) o con il traghett o da Ancona. Anche lo scooter o la moto possono essere molto comode per muoversi lungo la costa. I principali fattori da prendere in considerazione sono quanta strada volete fare e quante valigie dovete portare con voi. Il traghetto spesso necessario se volete ragiungere le meravigliose isole croate (fa eccezione l'isola di Krk che pu essere raggiunta con un comodissimo ponte). Le isole maggiori (Cres, Rab, Pag, Ugljan, Brac, Hvar) sono collegate alla costa con corse molto frequenti (circa 1 all'ora); diverso il discorso per le isole p i piccole per le quali si trovano di solito 1 o 2 corse al giorno. A differenza d alle linee internazionali, sulle linee interne i biglietti per i traghetti non s i prenotano, ma si comprano all'imbarco nelle biglietterie o nelle agenzie posiz ionate in vicinanza del porto. Se volete imbarcare anche la macchina necessario informarsi con il dovuto anticipo, perch non tutte le corse offrono questa possib ilit. Ricordo che conviene sempre effettuare i pagamenti in Kune Croate per evita re perdite non indifferenti ed immotivate. Per chi preferisce sempre e comunque l'aereo, gli aeroporti principali della Cro azia sono Zagreb, Split e Dubrovnik presso i quali arriva la maggior parte dei v oli internazionali. Infine per esperienza personale sconsiglio caldamente sia i pulmann che i treni. L'unico motivo per prendere un pullmann quello di doversi muovere lungo la cost a non avendo a disposizione n un auto, n un motorino. I pullmann infatti sono quas i sempre pieni, non rispettano gli orari e spesso nemmeno le fermate. Per quanto riguarda il treno da ritenersi inutile per il 90% dei visitatori che non vedono l'ora di tuffarsi nello splendido mare croato; esso infatti non transita lungo la costa.