Sei sulla pagina 1di 5

COMUNE DI PORTO SANT ELPIDIO (AP) PROGETTO ESECUTIVO

DIFESA DEL LITORALE DI PORTO SANT ELPIDIO

ELENCO PREZZI

1-5

CODICE DESCRIZIONE ELENCO PREZZI REGIONALE (OVE ESISTENTE) 2201,005 Scogli naturali del peso singolo da 50 Kg. a 1000 Kg. (1 categoria) trasportati e posti in opera secondo la sagoma di progetto, per la formazione o il rifiorimento di scogliera, compresa la regolarizzazione della scarpata anche a mezzo di palombaro e compresi ogni altro onere, attrezzo e magistero che si rendessero necessari. CON TRASPORTO VIA MARE O VIA TERRA. 2201,025 Scavo, trasporto e riporto a ripascimento di materiali sabbioso-ghiaiosi. Scavo, trasporto e riporto a ripascimento di materiali sabbioso-ghiaiosi prelevati da zone del litorale particolarmente soggette ad accumulo di sedimento marino e ricollocati in opera in aree litoranee soggette ad erosione per la riprofilatura delle spiagge. Nel prezzo compreso: lo scavo nella zona di prelievo secondo le sezioni di progetto con la regolarizzazione delle scarpate e i necessari raccordi, il carico su idonei mezzi di trasporto (terrestri o marittimi), il trasporto nel sito di scarico (per via terra o per via mare) e lo spandimento in tale luogo con la sagomatura prevista dal progetto. E' altres compreso ogni onere per le puntellature, per momentanee strade di accesso ai siti di prelievo ed a quelli di scarico, per sagomature provvisorie delle scarpate, per eventuali opere a terra o a mare necessarie per lo scarico del materiale sulla spiaggia emersa, nonch la successiva rimozione di dette opere provvisionali. Ogni altro onere incluso per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.

UNITA DI MISURA

PREZZO UNITARIO

1.000,00 Kg

19,11

MC 2201,006 Scogli naturali del peso singolo da 1001 Kg. a 3000 Kg. (2 categoria) trasportati e posti in opera secondo la sagoma di progetto, per la formazione o il rifiorimento di scogliera, compresa la regolarizzazione della scarpata anche a mezzo di palombaro e compresi ogni altro onere, attrezzo e magistero che si rendessero necessari. CON TRASPORTO VIA MARE O VIA TERRA. 1.000,00 Kg 2201,007 Scogli naturali del peso singolo da 3001 Kg. a 7000 Kg. (3 categoria) ed oltre, trasportati e posti in opera secondo la sagoma di progetto, per la formazione o il rifiorimento di scogliera,compresa la regolarizzazione della scarpata anche a mezzo di palombaro e compresi ogni altro onere, attrezzo e magistero che si rendessero necessari. CON TRASPORTO VIA MARE O VIA TERRA. 1.000,00 Kg 2201,003 Fornitura e versamento in opera in acqua, entro la sagoma di progetto, su fondale sino a quota (-6.00) m. di pietrame TOUT-VENANT di cava, di natura calcarea o silicea, scevro di sostanze terrose o pulvirulente costituito da materiale con diamentro compreso tra 0.02 e 50 cm., distribuito secondo una curva granulometrica il pi possibile continua compresa nel fuso che indicato negli elaborati di progetto, con una percentuale di peso del materiale di diamentro inferiore a 2 cm. che deve essere al massimo pari al 10%, provvisto e versato in opera in mare aperto con idonei mezzi marittimi, compreso il salpamento del materiale eventualmente versato fuori sagoma, il sommario spianamento subacqueo della parte superiore eseguito con attrezzature meccaniche e con l'ausilio dei sommozzatori. CON TRASPORTO VIA MARE O VIA TERRA. MC

7,08

19,88

20,71

17,51

2-5

2201,001

Scavo subacqueo su fondale di materiale sabbioso od argilloso fino alla profondit di (-6.00 m.) dal l.m.m., anche con misto a rottami di muratura, calcestruzzi o pietrame, del volume di ogni pezzo fino a 0,10 mc. in qualsiasi proiezione, eseguito a sezione aperta o entro casseri, con benna mordente montata su galleggiante o qualunque altro mezzo, compreso ogni onere per il carico su bettoline, il trasporto e il versamento in mare aperto o lungo il litorale alla distanza non superiore a 6 miglia marine dalla zona di escavo. MC 5,99 Fornitura e posa in opera di massi artificiali in conglomerato cementizio gettato e costipato in apposite casseforme con resistenza caratteristica maggiore o uguale a Rbk 250 e dosaggio minimo di 300 Kg/mc. di cemento pozzolanico o d'altoforno; compresi gli oneri delle casseformi e relativo disarmo, della formazione di canalette per l'imbragatura di diametro non superiore a 200 mm. (che verranno computate come piene) e della vibratura meccanica. MC 99,42

2201,0012

3-5

NP1

Palo di segnalazione Palo di segnalazione realizzato in calcestruzzo armato come da elaborato di progetto R B contenente i particolari costruttivi. Nel prezzo a corpo compreso il calcestruzzo (circa 5.9 mc), il ferro (circa 417 Kg), la pittura (circa 4.71 mq), le casseforme per basamento (circa 14.71 mq), le casseforme per palo (circa 8.52 mq), il collocamento in opera del manufatto (circa 5.9 mc). In particolare per le singole voci si fa riferimento al prezziario regionale: 1)calcestruzzo (codice 0303.005.001) Conglomerato cementizio per strutture armate in elevazione per opere edili. Conglomerato cementizio, per strutture armate, confezionato a norma di legge con cemento ed inerti a varie pezzature atte ad assicurare un assortimento granulometrico adeguato alla particolare destinazione del getto ed al procedimento di posa in opera del calcestruzzo, comprensivo di tutti gli oneri tra cui quelli di controllo previsti dalle vigenti norme ministeriali, l'eventuale onere della pompa. Fornito e posto in opera per strutture in elevazione quali travi, pilastri, solette, etc., di spessore superiore a cm 15. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita. Sono esclusi: le armature metalliche; le casseforme. RCK 250 Kg/cmq 2) ferro (codice 0305.002) Barre in acciaio FeB44K Barre in acciaio, controllato in stabilimento, ad aderenza migliorata Fe B44K per strutture in C.A., fornite e poste in opera. Sono compresi: i tagli; le piegature; le sovrapposizioni; gli sfridi; le legature con filo di ferro ricotto; le eventuali saldature; gli aumenti di trafila rispetto ai diametri commerciali, assumendo un peso specifico convenzionale di g/cmc 7,85 e tutti gli oneri relativi ai controlli di legge ove richiesti. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita. 3) pittura (codice 1201.015.001) Pittura a base di resine acriliche. Pittura a base di resine acriliche in alifatico tipo "Pliolite" di tipo normale pigmentato in tinta unica chiara, su intonaco civile o calcestruzzo a vista, eseguita a qualsiasi altezza, sia all'interno che all'esterno. Preparazione del supporto mediante spazzolatura con raschietto e spazzola di saggina per eliminare corpi estranei, quali grumi, scabrosit, bolle, alveoli, difetti di vibrazione, con stuccatura di crepe e cavillature, per ottenere omogeneit e continuit delle superfici da imbiancare e tinteggiare. Imprimitura con uno strato di resina tipo in solvente diluita ed applicata a pennello. Ciclo di pittura costituito da strato di fondo e di finitura, con pittura a base di resine acriliche in alifatico "Pliolite", di tipo normale liscia in consistenza normale, date a pennello. Sono compresi: le scale; i cavalletti; i ponteggi provvisori interni; la pulitura ad opera ultimata. E' inoltre compreso quanto altro occorre per dare l'opera finita. A due strati di pittura tipo normale liscia. 4) casseforme basamento (codice 1909.001) CASSEFORME PIANE ORIZZONTALI O VERTICALI PER CONGLOMERATI CEM. Casseforme, per strutture in conglomerato cementizio, semplice, armato ordinario e precompresso, piane o con curvatura non inferiore a 10 m di raggio, comprese le gallerie artificiali a copertura rettilinea. Compresa altres disarmo, sfrido, chiodatura etc. 5) casseforme palo (codice 1909.002) CASSERATURE CURVE O BOMBATE PER STRUTTURE SPECIALI Casseforme per getti di cemento armato o precompresso avente curvatura tridimensionale con raggio di curvatura non superiore a m. 10, atte ad ottenere superfici omogenee d'alta qualit, escluse comunque le casserature cilindriche o eseguite con materiali preformati, eseguite con pannelli appositamente costruiti per il tipo di struttura di progetto ed assemblati in opera a contenimento del getto, con tutti gli altri oneri di cui al prezzo relativo alle casserature piane. 6) collocamento in opera (codice 2201.015) Sollevamento, trasporto e collocazione in opera via terra di massi artificiali tetrapodi in conglomerato cementizio fina a 6 mc per costituzione di mantellata, compresi gli oneri del sollevamento ed il trasporto dei massi dal cantiere di costruzione al sito d'impiego, la posa in opera secondo sagoma di progetto con idoneo mezzo d'opera e con l'ausilio del palombaro, e compreso ogni altro onere CADAUNO per dare il lavoro finito a perfetta regola d'arte.

2.000,00

4-5

5-5