Sei sulla pagina 1di 76

=k=~=~=

MSKOMNM

b
f=D
f~~

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos Pulizia e manutenzione

Pulizia e manutenzione
1 2
Gentile Cliente, ............................................................................................. Indicazioni generali ....................................................................................... 2.1 2.2 2.3 Struttura dei documenti .................................................................... Spiegazione del simbolo .................................................................. Garanzia ........................................................................................... 6 7 7 8 8 9 9 9 9 11 11 11 11 11 12 13 13 14 15 17 18 19 20 20 21 21 21 22 22 24 25 26 27

Sicurezza ...................................................................................................... 3.1 Avvertenze base di sicurezza ........................................................... 3.1.1 Prerequisiti ........................................................................... 3.1.2 Collegamento dell'apparecchio ............................................ 3.1.3 Collegamento di apparecchi di altri produttori ...................... 3.1.4 Manutenzione e riparazione ................................................. 3.1.5 Modifiche dell'apparecchio ................................................... 3.1.6 Accessori.............................................................................. Uso previsto ..................................................................................... Certificazione ....................................................................................

3.2 3.3

Descrizione tecnica....................................................................................... 4.1 4.2 Montaggio e funzionamento ............................................................. Componenti del sistema ................................................................... 4.2.1 Componenti di inEos ............................................................ 4.2.2 Accessori inEos (compresi nella dotazione)......................... 4.2.3 Set di calibrazione (compreso nella dotazione).................... 4.2.4 Comando a pedale ............................................................... Dati tecnici ........................................................................................ Requisiti del sistema ........................................................................

4.3 4.4

Trasporto sul luogo di installazione .............................................................. 5.1 5.2 Trasporto e disimballaggio ............................................................... Luogo di installazione .......................................................................

Prima installazione del software ................................................................... 6.1 Installazione del software applicativo e messa in servizio ............... 6.1.1 Collegamento dell'apparecchio al PC................................... 6.1.2 Accensione dell'apparecchio ................................................ 6.1.3 Avvio del software applicativo .............................................. 6.1.4 Selezione del sistema di ripresa 3D .....................................

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Pulizia e manutenzione Istruzioni d'uso inEos

6.1.5 6.2

Aggiunta di inEos alla configurazione degli apparecchi .......

28

Controllo e configurazione dell'interfaccia seriale ............................ 29 6.2.1 Controllo della configurazione delle interfacce del PC ......... 29 6.2.2 Controllo e impostazione dell'indirizzo della porta nel software applicativo ............................................................................ 31 32 32 32 33 35 36 37 37 38 39 39 40 41 41 42 43 44 46 47 48 49 50 51 52 54 54 54 54 54 55 58

Collegamento dell'apparecchio..................................................................... 7.1 Collegamento di inEos al PC ........................................................... 7.1.1 Collegamento del cavo IEEE1394 (FireWire) ...................... 7.1.2 Collegamento del cavo RS-232 o USB ................................ Collegamento di inEos all'alimentazione .......................................... Collegamento del comando a pedale ...............................................

7.2 7.3

Elementi di comando e visualizzazioni ......................................................... 8.1 8.2 Elementi di comando di inEos .......................................................... LED di funzionamento ......................................................................

Attivazione del sistema................................................................................. 9.1 9.2 Attivazione di inEos .......................................................................... Avvio del software ............................................................................

10

Calibrazione.................................................................................................. 10.1 10.2 10.3 Indicazioni generali per la calibrazione ............................................ 10.1.1 Preparazione della calibrazione ........................................... Calibrazione del sistema di videocamere 3D ................................... Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z ............................... 10.3.1 Calibrazione: Fase 1 ............................................................ 10.3.2 Calibrazione: Fase 2 ............................................................ 10.3.3 Calibrazione: Fase 3 ............................................................ 10.3.4 Calibrazione: Fase 4 ............................................................ 10.3.5 Calibrazione: Fase 5 ............................................................ 10.3.6 Calibrazione: Fase 6 ............................................................ Calibrazione dell'asse di rotazione ...................................................

10.4

11

Esecuzione di riprese 3D.............................................................................. 11.1 Ripresa in rotazione ......................................................................... 11.1.1 Campo di impiego ................................................................ 11.1.2 Procedura di ripresa............................................................. 11.1.3 Preparazione di una ripresa in rotazione ............................. 11.1.4 Creazione di un nuovo restauro ........................................... Ripresa dall'alto ................................................................................

11.2

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos Pulizia e manutenzione

11.2.1 11.2.2 11.2.3 11.2.4 11.2.5 11.2.6 11.2.7 11.2.8 11.3

Campo di impiego ................................................................ Procedura di ripresa ............................................................. Preparazione ........................................................................ Indicazioni per la preparazione del modello in caso di impianti Preparazione della ripresa dall'alto ...................................... Creazione di un nuovo restauro ........................................... Esecuzione di una ripresa dall'alto ....................................... Riprese aggiuntive................................................................

58 58 58 59 59 62 64 65 66 66 66 67 68 68 69 69 70 71 72 74 74 74 74

Ripresa in rotazione nella vista dall'alto ........................................... 11.3.1 Incremento della precisione ................................................. 11.3.2 Esecuzione di una ripresa .................................................... 11.3.3 Ulteriori indicazioni ............................................................... Indicazioni per le riprese .................................................................. 11.4.1 Modelli di scansione ............................................................. 11.4.2 Possibilit di combinazione delle procedure di ripresa......... 11.4.3 Riprese dall'alto combinate per monconi.............................. 11.4.4 Ulteriore focalizzazione di riprese dall'alto di ponti............... 11.4.5 Scansione di ponti con vista dall'alto e ripresa aggiuntiva ... 11.4.6 Scansione di ponti con riprese in rotazione e dall'alto..........

11.4

12

Pulizia e manutenzione................................................................................. 12.1 12.2 Manutenzione del sistema di videocamere 3D ............................................................................... Pulizia delle superfici ........................................................................ 12.2.1 Resistenza ai farmaci ...........................................................

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

1 Gentile Cliente,

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

Gentile Cliente,

La ringraziamo per l'acquisto di "inEos", un prodotto Sirona. L'uso non idoneo e non conforme alle indicazioni pu causare pericoli e danni. La preghiamo quindi di leggere con attenzione e seguire scrupolosamente le presenti istruzioni d'uso, Tenerle sempre a portata di mano. Per evitare danni alle persone e alle attrezzature La invitiamo inoltre a rispettare le avvertenze di sicurezza. Per avere diritto alla garanzia compili il documento allegato Protocollo di installazione/Documento di garanzia in tutte le sue parti alla consegna dell'apparecchio e lo spedisca al numero di FAX indicato. Il team

"inEos"

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

2 Indicazioni generali Struttura dei documenti

Indicazioni generali
CAUTELA

Osservare scrupolosamente le avvertenze! Osservare gli avvertimenti e le avvertenze di sicurezza, in modo da evitare danni alle persone e alle attrezzature. Queste indicazioni sono contrassegnate come AVVERTENZA, ATTENZIONE e NOTA.
Leggere con attenzione e integralmente le istruzioni d'uso e osservarle scrupolosamente. Tenerle sempre a portata di mano.

2.1

Struttura dei documenti

Struttura dei documenti I simboli e i caratteri utilizzati nel presente manuale hanno il seguente significato:

AVVERTENZA
Contrassegna avvertenze la cui mancata osservanza pu causare un rischio medio di lesioni alle persone.

CAUTELA
Contrassegna avvertenze la cui mancata osservanza comporta i pericoli seguenti: rischio ridotto di lesioni a persone, pericolo di danni a cose e/o danneggiamento del prodotto.

NOTA
Informazioni di supporto Contrassegna informazioni, note e suggerimenti aggiuntivi.
Presupposti oppure 1., 2., Risultato Contrassegna un riferimento a un altro punto del testo. Contrassegna un elenco numerato. Contrassegna comandi / voci di menu oppure una citazione. Invita a eseguire un'azione.

Passaggio

Ved. il capitolo Indicazioni generali [ 7] Elenco numerato

Dicitura tra virgolette"

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

2 Indicazioni generali Spiegazione del simbolo

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

2.2
Anno di fabbricazione

Spiegazione del simbolo

Anno di fabbricazione

20XX

2.3

Garanzia

Per conservare i Suoi diritti alla garanzia compili il documento allegato Protocollo di installazione/Documento di garanzia in tutte le sue parti alla consegna dell'apparecchio. Quindi lo spedisca al numero di fax indicato.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

3 Sicurezza Avvertenze base di sicurezza

3
3.1

Sicurezza
Avvertenze base di sicurezza

3.1.1 Prerequisiti NOTA


Informazioni importanti sull'installazione interna L'installazione interna deve essere effettuata da un tecnico specializzato, secondo le disposizioni specifiche per il Paese. Per la Germania vale la norma DIN VDE 0100-710.

NOTA
Limitazione per il luogo di installazione L'apparecchio non concepito per il funzionamento in zone esposte al rischio di esplosione.

CAUTELA
Non danneggiare l'apparecchio! In caso di apertura non corretta l'apparecchio pu subire danni. espressamente vietato aprire l'apparecchio utilizzando utensili.

3.1.2 Collegamento dell'apparecchio


Il collegamento deve essere effettuato secondo le presenti istruzioni d'uso.
Descrizione

3.1.2.1 Collegamento all'unit di ripresa CEREC 3


Avvertenza per inEos sull'unit di ripresa CEREC 3

AVVERTENZA

Nessuna ripresa nella bocca del paziente Mentre un apparecchio inEos collegato a un'unit di ripresa CEREC 3, con la telecamera 3D CEREC collegata non devono essere effettuate riprese nella bocca del paziente.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

3 Sicurezza Avvertenze base di sicurezza

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

3.1.2.2 Collegamento all'unit di ripresa CEREC AC


Area circostante al paziente

Area circostante al paziente

150 0m m 59
1500mm 59

0mm 0 5 1 59 1500mm 59

1500mm 59 1500mm 59

1500mm 59 1500mm 59

1500mm 59

1500mm 59

1500mm 59

Nell'area circostante al paziente (A) devono essere a portata di mano solo apparecchi o parti di sistemi il cui uso sia consentito (A) nell'area circostante al paziente. Questa condizione valida per qualsiasi posizione del paziente (B) possibile durante esami o trattamenti.
inEos all'esterno dell'area circostante al paziente

AVVERTENZA

Nessuna ripresa nella bocca del paziente all'interno dell'area circostante al paziente Mentre un apparecchio inEos collegato a un'unit di ripresa CEREC AC, con la Bluecam CEREC collegata non devono essere effettuate riprese nella bocca del paziente se inEos si trova all'esterno dell'area circostante al paziente.
60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

10

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

3 Sicurezza Uso previsto

3.1.3 Collegamento di apparecchi di altri produttori


In caso di collegamento di apparecchi non approvati da Sirona, questi devono essere conformi alle norme vigenti: EN 60 950 per apparecchi informatici EN 61 010-1 per apparecchi di laboratorio.

3.1.4 Manutenzione e riparazione


Quali produttori di apparecchi e apparecchi da laboratorio odontoiatrici possiamo ritenerci responsabili per la sicurezza tecnica delle caratteristiche dell'apparecchio solo se vengono rispettati i punti seguenti: La manutenzione e la riparazione possono essere effettuate solo da Sirona o da enti autorizzati da Sirona. I componenti guasti rilevanti per la sicurezza dell'apparecchio devono essere sostituiti con ricambi originali.

Quando si commissionano questi interventi, farsi rilasciare una certificazione, che deve riportare: Tipo e portata dell'intervento. Eventuali modifiche dei dati di riferimento o dell'ambito di impiego. Data, dati della societ e firma.

3.1.5 Modifiche dell'apparecchio


In base a disposizioni legali, sono vietate modifiche che possono compromettere la sicurezza dell'utente o di terzi.

3.1.6 Accessori
Per garantire la sicurezza del prodotto, l'apparecchio deve essere utilizzato esclusivamente in combinazione con accessori Sirona originali oppure accessori di terzi approvati da Sirona. L'operatore si assume tutti i rischi derivanti dall'impiego di accessori non approvati.

3.2

Uso previsto

Il presente apparecchio viene utilizzato per la digitalizzazione tridimensionale di modelli tagliati di singoli denti o dell'intera mandibola nonch di modelli in cera. Se l'apparecchio viene impiegato per scopi diversi da quello sopra indicato possibile che venga danneggiato.
Rispetto delle istruzioni d'uso

Rientra nell'utilizzo corretto anche l'osservanza delle presenti istruzioni d'uso e il rispetto delle istruzioni di manutenzione.

NOTA
Attenersi alle istruzioni Il mancato rispetto delle istruzioni d'uso dell'apparecchio, descritte nel presente documento, compromette la protezione dell'utente prevista.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

11

3 Sicurezza Certificazione

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

3.3

Certificazione

Marcatura CE unit di molaggio + inEos

Marcatura CE

Questo prodotto reca il marchio CE in conformit alle disposizioni delle Direttive 2006/95/CE (Direttiva sulla bassa tensione) e 2004/108/CE (Direttiva EMC).

CAUTELA
Marcatura CE per prodotti collegati Anche i prodotti collegati al presente apparecchio devono recare il marchio CE. Inoltre deve essere stata verificata la loro conformit alle norme corrispondenti.
Esempi di marcatura CE per prodotti collegati:
Esempi EN60950 + UL 1950

EN 60950:1992 + A1:1993 + A2:1993 + A3:1995 + A4:1997 sulla base di IEC 60950 UL 1950 third edition 1995

Simbolo Gost inLab+inEos

Simbolo Gost

12

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

4 Descrizione tecnica Montaggio e funzionamento

4
4.1

Descrizione tecnica
Montaggio e funzionamento

"inEos" concepito come apparecchio da tavolo ed costituito da pi

componenti (ved. Capitolo "Componenti del sistema" [ 14]). L'alimentazione avviene tramite un alimentatore esterno collegato alla rete di alimentazione locale. L'apparecchio viene collegato a un PC tramite un'interfaccia FireWire IEEE1394 e un'interfaccia RS-232. Il PC non rientra nella dotazione del sistema e deve soddisfare i requisiti minimi (ved. Capitolo "Requisiti di sistema" [ 20]).

Il PC carica sia il comando di "inEos" sia la visualizzazione delle riprese mediante il software applicativo.

A B C D

Alimentatore esterno Controllo motore Scheda di rilevamento immagini Sistema di ripresa 3D

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

13

4 Descrizione tecnica Componenti del sistema

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

4.2

Componenti del sistema

"inEos" costituito da una base e da un'unit verticale. Inoltre fanno parte della dotazione dell'apparecchio altri accessori, come i set di calibrazione necessari per la calibrazione.

14

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

4 Descrizione tecnica Componenti del sistema

4.2.1 Componenti di inEos


Unit verticale e lato anteriore della base dell'apparecchio

A B C D

Unit verticale Manopole per la regolazione in altezza Unit regolabile in altezza con sistema di videocamere 3D Tubo con vetro di protezione

E F G H I

Base dell'apparecchio LED di funzionamento Piano X-Y con matrice di spostamento Tasto Start Aggancio supporto del modello al motore passo-passo

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

15

4 Descrizione tecnica Componenti del sistema

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

Retro della base dell'apparecchio

A B C D E

Interruttore di accensione e spegnimento Interfaccia RS-232 Interfaccia IEEE 1394 (FireWire) Ingresso alimentazione Interfaccia per comando a pedale

16

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

4 Descrizione tecnica Componenti del sistema

4.2.2 Accessori inEos (compresi nella dotazione)

A B

Piastra di spostamento Portamodello (3x piccolo) Portamodello (2x grande) (non illustrato in figura)

Piastra di spostamento con portamodello e chiave per vite a esagono cavo per la regolazione del carrello tenditore

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

17

4 Descrizione tecnica Componenti del sistema

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

4.2.3 Set di calibrazione (compreso nella dotazione)


4.2.3.1 Sistema di ripresa 3D
Set di calibrazione per il sistema di ripresa 3D.

A B

Componente per la calibrazione A Componente per la calibrazione B, contrassegno blu

4.2.3.2 Allineamento degli assi X-Y-Z


Set di calibrazione per l'allineamento degli assi X-Y-Z.

A B

Distanziatore Piastra di calibrazione

18

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

4 Descrizione tecnica Componenti del sistema

4.2.3.3 Asse di rotazione


Set di calibrazione per l'asse di rotazione.

A B

Componente per la calibrazione C Cilindro di calibrazione, contrassegno blu

4.2.4 Comando a pedale


(opzione, non compreso nella dotazione)

N. d'ordin.: 60 92 030, utilizzabile a partire dal numero di serie "inEos" 40150. Per gli apparecchi con numero di serie inferiore, se si desidera l'opzione comando a pedale necessario ordinare un nuovo controllo motore (riparazione o sostituzione) inEos.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

19

4 Descrizione tecnica Dati tecnici

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

4.3
Modello

Dati tecnici

"inEos"

Collegamento di rete

tramite alimentatore: INPUT: 100-240V~ / 47 63Hz / 1,0 A max. Oscillazioni consentite per la tensione di rete: 10 % della tensione nominale Categoria di sovratensione II OUTPUT: +12Vdc / 2.08A / 25 W max.

Assorbimento di potenza

15 W

Condizioni ambientali

Utilizzo in ambienti chiusi Grado di inquinamento 2 Temperatura: 10C 35C (50F ~ 95F) Umidit relativa dell'aria: 30% 75% Pressione dell'aria: 700 hPa 1060 hPa

Modalit di trasporto e magazzinaggio

Temperatura: -40C +70C (-40F ~ 158F) Umidit relativa dell'aria: 10% 95% Pressione dell'aria: 500 hPa 1060 hPa

Classe di protezione

Apparecchio della classe di protezione I

Grado di protezione contro la penetrazione di acqua

Apparecchio comune (non protetto)

Modalit di funzionamento

Funzionamento continuo con arresto in base alle procedure di lavoro del laboratorio. Apparecchio da tavolo

Verifiche / Omologazioni

Il presente apparecchio conforme ai requisiti EN 61 010-1: 2001

4.4

Requisiti del sistema

Per il funzionamento di questo software necessario un PC con sistema inLab. Lo stato dell'hardware deve essere PC Hardware A o superiore.
60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

20

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

5 Trasporto sul luogo di installazione Trasporto e disimballaggio

5
5.1
Trasporto e disimballaggio

Trasporto sul luogo di installazione


Trasporto e disimballaggio

Gli apparecchi Sirona vengono attentamente controllati prima della spedizione. Subito dopo la consegna, effettuare un controllo approfondito del prodotto. 1 2 Controllare che la fornitura sia completa sulla base della bolla di consegna. Verificare che l'apparecchio non sia visibilmente danneggiato.

NOTA
Danni causati dal trasporto Se durante il trasporto l'apparecchio stato danneggiato, contattare il proprio spedizioniere.
In caso di restituzione, utilizzare l'imballaggio originale per la spedizione.

5.2

Luogo di installazione

L'apparecchio concepito come apparecchio da tavolo e richiede una superficie d'appoggio piana di circa 35 x 45 cm. Assicurarsi che vengano rispettate le condizioni di funzionamento (vedere paragrafo "Dati tecnici" [ 20]).

NOTA
Installazione protetta di "inEos" La ripresa 3D potrebbe essere compromessa da una luce incidente intensa. Posizionare "inEos" lontano da fonti di illuminazione intensa o da luoghi esposti alla luce solare diretta.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

21

6 Prima installazione del software Installazione del software applicativo e messa in servizio

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

Prima installazione del software

NOTA
Prima installazione senza "inEos" Eseguire la prima installazione del software senza collegare "inEos".

6.1
1. 2.

Installazione del software applicativo e messa in servizio


Avviare il PC. Inserire il DVD nella relativa unit del PC.

NOTA
L'installazione non si avvia L'installazione si avvia automaticamente. In caso contrario, il riconoscimento automatico del lettore CD sul PC disattivato. quindi necessario eseguire il file setup.exe sul DVD facendo doppio clic con il mouse.
Viene avviata la procedura di installazione guidata.

3. 4.

Fare clic sul pulsante "next". Leggere le condizioni di licenza.

22

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6 Prima installazione del software Installazione del software applicativo e messa in servizio

5. 6.

Confermare l'accettazione delle condizioni facendo clic sul pulsante "S". Fare clic su "Installazione standard".

NOTA
Installazione personalizzata La variante di installazione definita dall'utente pu essere utilizzata solo da utenti esperti.

L'installazione standard viene eseguita. 7. 8. Seguire le istruzioni successive dell'installazione guidata, fino al termine della procedura di installazione. Riavviare il sistema. Software e driver sono installati.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

23

6 Prima installazione del software Installazione del software applicativo e messa in servizio

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6.1.1 Collegamento dell'apparecchio al PC

inEos

PC

RS-232

C
RS-232

A B D E
USB

IEEE1394

IEEE1394

A B C

Interfaccia seriale inEos Interfaccia FireWire inEos Interfaccia seriale PC

D E F

Convertitore USB Interfaccia USB PC Interfaccia FireWire PC

Collegare "inEos" al PC (vedere anche il capitolo "Collegamento dell'apparecchio" [ 32]).

NOTA
Impostazioni di fabbrica Di fabbrica, l'interfaccia RS-232 nel software applicativo viene impostata su COM2. Pertanto per il collegamento di inEos utilizzare, se possibile, l'interfaccia COM2 del PC.
Riconfigurare la porta per l'interfaccia seriale solo se si verifica una delle condizioni di seguito elencate: Il PC dispone solo di un'interfaccia RS-232 (COM1) e inEos deve utilizzarla durante il funzionamento. Il collegamento deve essere effettuato mediante il convertitore USB/RS232 e questo non deve essere assegnato alla porta COM2.

24

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6 Prima installazione del software Installazione del software applicativo e messa in servizio

6.1.2 Accensione dell'apparecchio


Lasciare asciugare dopo il magazzinaggio

NOTA
Non mettere in funzione l'apparecchio con temperature troppo basse! Se l'apparecchio viene trasferito da un ambiente freddo all'ambiente operativo, possibile la formazione di condensa, con rischio di cortocircuito.
Posizionare l'apparecchio a temperatura ambiente. Attendere che l'apparecchio raggiunga la temperatura ambiente e che sia completamente asciutto. L'apparecchio asciutto e pu essere messo in funzione.

Accendere l'apparecchio. Il LED di funzionamento dell'apparecchio lampeggia e indica che attende di stabilire una comunicazione con il software applicativo.

A
A Apparecchio acceso, non pronto al funzionamento. Il LED lampeggia

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

25

6 Prima installazione del software Installazione del software applicativo e messa in servizio

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6.1.3 Avvio del software applicativo


Avviare il software attraverso la barra di avvio di Windows. Il software esegue un download sull'apparecchio.

NOTA
Se l'apparecchio non esegue il download Controllare che l'apparecchio sia collegato correttamente e che le impostazioni standard delle interfacce del software coincidano con la configurazione del sistema.

Una volta terminato con successo il download, lo stato di pronto al funzionamento di "inEos" viene visualizzato attraverso l'accensione permanente del LED di funzionamento.

NOTA
Se l'apparecchio non presenta lo stato di pronto al funzionamento Se, trascorsi 30 secondi, il LED di funzionamento continua a lampeggiare, eseguire le operazioni seguenti:
Controllare la configurazione delle interfacce nel software (ved. Capitolo "Controllo e configurazione dell'interfaccia seriale" [ 29]). Se necessario, riconfigurarle. Riavviare il software e proseguire la messa in servizio.

26

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6 Prima installazione del software Installazione del software applicativo e messa in servizio

6.1.4 Selezione del sistema di ripresa 3D

1.

"Sistema di ripresa".

Nel software applicativo fare clic su "Impostazioni"/"Configurazione"/

Si apre il menu per la selezione del sistema di ripresa 3D.

2. 3.

Selezionare "inEos". Fare clic sul pulsante "OK".

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

27

6 Prima installazione del software Installazione del software applicativo e messa in servizio

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6.1.5 Aggiunta di inEos alla configurazione degli apparecchi

1.

Nel software applicativo fare clic su "Impostazioni"/"Configurazione"/ "Apparecchi". Si apre la finestra di dialogo "Configura apparecchi". Fare clic sul pulsante "Aggiungi automaticamente" e immettere un nome per questo apparecchio (si consiglia di utilizzare "inEos").

2.

NOTA
"inEos" non viene visualizzato Se nella finestra di dialogo "Configura apparecchi" non compare "inEos", verificare la configurazione dell'interfaccia (ved. Capitolo "Controllo e configurazione dell'interfaccia seriale" [ 29]). 3. Fare clic sul pulsante "Aggiungi apparecchio". L'installazione conclusa.

NOTA
Calibrazione del sistema Al termine dell'installazione di inEos, necessario calibrare il sistema (vedere il capitolo "Calibrazione" [ 41]).

28

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6 Prima installazione del software Controllo e configurazione dell'interfaccia seriale

6.2

Controllo e configurazione dell'interfaccia seriale

Affinch inEos possa comunicare con il PC, la configurazione delle interfacce del proprio PC deve corrispondere con quella della porta nel software applicativo.

6.2.1 Controllo della configurazione delle interfacce del PC


1. 2. Avviare il PC.

controllo".

Nella barra di avvio, fare clic su "Start"/"Impostazioni"/"Panello di

Si apre la finestra "Panello di controllo". 3. Fare doppio clic sul simbolo "Sistema".

Si apre la finestra di dialogo per l'impostazione delle propriet del sistema. 4. Selezionare la scheda "Hardware".

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

29

6 Prima installazione del software Controllo e configurazione dell'interfaccia seriale

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

5. 6.

Fare clic sul pulsante "Gestione periferiche". Si apre la finestra della "Gestione periferiche". Annotarsi l'indirizzo impostato della porta del driver Prolific USB-to-Serial COM Port (nell'esempio COM4).

NOTA
Rispettare l'indirizzo della porta nel software applicativo L'indirizzo deve coincidere con il relativo indirizzo della porta nel software applicativo (ved. Capitolo "Controllo e impostazione dell'indirizzo della porta nel software applicativo" [ 31]).
60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

30

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

6 Prima installazione del software Controllo e configurazione dell'interfaccia seriale

6.2.2 Controllo e impostazione dell'indirizzo della porta nel software applicativo


1. Avviare il software applicativo (ved. Capitolo "Avvio del software" [ 40]).

2.

"Apparecchi".

Nel software applicativo fare clic su "Impostazioni"/"Configurazione"/

Si apre la finestra "Configura apparecchi".

3. 4.

Selezionare "inEos" e fare clic su "Configura". Controllare se l'indirizzo della porta impostato per "inEos" corrisponde a quello impostato sul PC (vedere Capitolo "Controllo della configurazione delle interfacce del PC" [ 29]). Commutare eventualmente l'indirizzo sulla configurazione della porta del PC e confermare le impostazioni.

5.

NOTA
Assegnazione delle interfacce Prestare attenzione a non assegnare due volte le interfacce. L'interfaccia RS-232 per il funzionamento di inEos nel software applicativo impostata di fabbrica su COM2. L'interfaccia RS-232 per il funzionamento di inLab impostata di fabbrica su COM1.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

31

7 Collegamento dell'apparecchio Collegamento di inEos al PC

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

Collegamento dell'apparecchio
CAUTELA

Spegnimento del PC Spegnere il PC prima di collegare "inEos".

7.1

Collegamento di inEos al PC

7.1.1 Collegamento del cavo IEEE1394 (FireWire)

A B C

Presa (interfaccia IEEE1394) di "inEos" Cavo di interfaccia Interfaccia IEEE1394 (FireWire) del PC

Collegare la presa (interfaccia IEEE1394) di "inEos" (A) mediante il cavo di interfaccia fornito (B) all'interfaccia IEEE1394 (FireWire) del PC (C).

32

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

7 Collegamento dell'apparecchio Collegamento di inEos al PC

7.1.2 Collegamento del cavo RS-232 o USB


7.1.2.1 Collegamento all'interfaccia RS-232 del PC

A B C

Interfaccia RS-232 del PC Cavo di interfaccia Presa (interfaccia RS-232) di "inEos"

Collegare la presa (interfaccia RS-232) di "inEos" (C) mediante il cavo di interfaccia fornito (B) all'interfaccia seriale RS-232 (COM2, preimpostata di fabbrica) del PC (A).

NOTA
Avvitare il connettore SubD Per garantire un funzionamento sicuro, necessario avvitare il connettore SubD a 9 poli.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

33

7 Collegamento dell'apparecchio Collegamento di inEos al PC

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

7.1.2.2 Collegamento tramite adattatore USB alla porta USB del PC


Se l'interfaccia RS-232 del PC occupata, possibile collegare l'apparecchio all'interfaccia USB del PC tramite un adattatore USB e un cavo USB (entrambi compresi nella dotazione).

A B C D E 1.

Cavo di interfaccia RS-232 Presa (interfaccia RS-232) di "inEos" Adattatore USB Cavo di interfaccia USB Presa (interfaccia USB) del PC Collegare il cavo di interfaccia RS-232 (A) al cavo di interfaccia USB (D) tramite l'adattatore USB (C). Assicurare il collegamento con fascette serracavi. Inserire il connettore a 9 poli del cavo di interfaccia RS-232 (A) nella presa (B) (interfaccia RS-232) di inEos e stringere le viti per fissare il collegamento. Inserire la spina USB del cavo di interfaccia USB (D) nella presa (E) (interfaccia USB) del PC.

2.

3.

34

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

7 Collegamento dell'apparecchio Collegamento di inEos all'alimentazione

7.2

Collegamento di inEos all'alimentazione

A B

Alimentatore di rete Presa per l'alimentazione

Collegare la presa (B) di "inEos" all'alimentazione mediante l'alimentatore di rete (A) fornito.

NOTA
Utilizzare una presa elettrica con terminale di messa a terra L'alimentatore di rete deve essere collegato a una presa elettrica con terminale di messa a terra.
Tensione di rete

NOTA
Non impostare la tensione di rete L'apparecchio imposta automaticamente le tensione di rete.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

35

7 Collegamento dell'apparecchio Collegamento del comando a pedale

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

7.3

Collegamento del comando a pedale

A B

Presa (OPT.) di "inEos" Comando a pedale

Inserire il connettore del comando a pedale (B) nella presa (A) di "inEos".

36

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

8 Elementi di comando e visualizzazioni Elementi di comando di inEos

8
8.1

Elementi di comando e visualizzazioni


Elementi di comando di inEos

"inEos" dispone dei seguenti elementi di comando:


A B Manopole per la regolazione (messa a fuoco) dell'obiettivo dell'unit verticale Tasto di avvio/comando a pedale (opzione) Una doppia pressione sul tasto di avvio corrisponde a una pressione singola del comando a pedale C Pulsante di accensione

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

37

8 Elementi di comando e visualizzazioni LED di funzionamento

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

8.2

LED di funzionamento

Il LED di funzionamento verde indica lo stato di funzionamento dell'apparecchio: A Il LED non lampeggia: l'apparecchio spento B Il LED lampeggia: l'apparecchio acceso, ma non (ancora) pronto al funzionamento C Il LED acceso: l'apparecchio acceso e pronto al funzionamento

38

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

9 Attivazione del sistema Attivazione di inEos

Attivazione del sistema

Lasciare asciugare dopo il magazzinaggio

NOTA
Non mettere in funzione l'apparecchio con temperature troppo basse! Se l'apparecchio viene trasferito da un ambiente freddo all'ambiente operativo, possibile la formazione di condensa, con rischio di cortocircuito.
Posizionare l'apparecchio a temperatura ambiente. Attendere che l'apparecchio raggiunga la temperatura ambiente e che sia completamente asciutto. L'apparecchio asciutto e pu essere messo in funzione.

9.1
1. 2.

Attivazione di inEos
Accendere il PC. Attivare l'apparecchio "inEos". Il LED di funzionamento dell'apparecchio lampeggia e indica che attende di stabilire una comunicazione con il software applicativo.

A
A Apparecchio acceso, non pronto al funzionamento. Il LED lampeggia

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

39

9 Attivazione del sistema Avvio del software

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

9.2

Avvio del software


Viene stabilita la comunicazione con "inEos".

Avviare il software attraverso la barra di avvio di Windows. Non appena viene creata la comunicazione tra software e apparecchio, il LED di funzionamento si accende.

40

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10 Calibrazione Indicazioni generali per la calibrazione

10

Calibrazione

10.1 Indicazioni generali per la calibrazione


"inEos" include tre componenti che devono essere calibrati:
Sistema di videocamere 3D Allineamento degli assi X-Y-Z Allineamento dell'asse di rotazione

NOTA
Calibrazione antecedente alla prima messa in servizio Prima della prima messa in servizio di "inEos", occorre effettuare una calibrazione completa. Di norma in seguito non pi necessaria alcuna calibrazione. Se dovesse essere necessario smontare il piano X-Y, dopo il reinserimento occorre eseguire una nuova calibrazione dell'allineamento X-Y-Z.
Per la calibrazione sono richiesti diversi corpi e componenti di calibrazione (vedere anche Capitolo "Set di calibrazione" [ 18]) Tali componenti sono compresi nella dotazione di "inEos".

NOTA
Non danneggiare i componenti per la calibrazione Prestare la massima attenzione durante l'inserimento e la rimozione dei componenti per la calibrazione, in modo da non danneggiarli.
1. Agganciare il componente per la calibrazione al retro del tubo utilizzando l'apposita clip.

2.

Inclinare in avanti il componente per la calibrazione sul tubo.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

41

10 Calibrazione Indicazioni generali per la calibrazione

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

3.

Spingere verso l'alto il componente per la calibrazione fino alla battuta.

NOTA
Sganciare all'indietro la clip del componente per la calibrazione Durante la rimozione, prestare attenzione a sganciare all'indietro la clip del componente per la calibrazione poich, in caso contrario, potrebbe rompersi.

NOTA
Messaggi di errore Se vengono visualizzati messaggi di errore seguire le istruzioni riportate.

10.1.1Preparazione della calibrazione


1. 2. 3. Accendere il PC. Attivare l'apparecchio "inEos" (ved. "Attivazione di inEos" [ 39]). Avviare il software applicativo (ved. Capitolo "Avvio del software" [ 40]).

42

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10 Calibrazione Calibrazione del sistema di videocamere 3D

10.2 Calibrazione del sistema di videocamere 3D


Impostazioni per il componente per la calibrazione B con contrassegno blu

NOTA

Impostazioni per il componente per la calibrazione B con contrassegno blu Se si utilizza il componente per la calibrazione B con contrassegno blu, necessario che la casella di controllo "Utilizzare pezzi di calibrazione contrassegnati" sia spuntata.
Fare clic su "Impostazioni"/"Configurazione"/"Opzioni". Porre il segno di spunta accanto a "Utilizzare pezzi di calibrazione contrassegnati". Confermare la finestra di dialogo. 1. Fare clic su "Impostazioni"/"Calibrazione"/"inEos"/"Sistema telecamera".

Si apre la finestra per la calibrazione del sistema di videocamere 3D.

NOTA
Seguire le istruzioni della finestra di dialogo Le seguenti finestre di dialogo guidano nell'operazione di calibrazione e forniscono le indicazioni corrispondenti
2. 3. Inserire il componente per la calibrazione A sul tubo dell'unit verticale. Nel software applicativo, fare clic sul pulsante "OK". Viene avviata la calibrazione automatica del sistema di videocamere 3D. 4. 5. Sostituire il componente per la calibrazione A con il componente per la calibrazione B. Nel software applicativo, fare clic sul pulsante "OK". La calibrazione automatica del sistema di videocamere 3D si conclude. 6. 7. Nel software applicativo, fare clic sul pulsante "OK". Rimuovere il componente per la calibrazione B. La calibrazione conclusa.

NOTA
Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z Dopo ogni calibrazione del sistema di videocamere, effettuare anche la calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z e dell'asse di rotazione.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

43

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10.3 Calibrazione dell'allineamento degli assi XY-Z


1. Fare clic su "Impostazioni"/"Calibrazione"/"inEos"/"Allineamento XYZ".

NOTA
Seguire le istruzioni della finestra di dialogo Le seguenti finestre di dialogo guidano nell'operazione di calibrazione e forniscono le indicazioni corrispondenti.
2. Viene superata la fase di riscaldamento di inEos.

3.

Se il cilindro sulla piastra di calibrazione posizionato correttamente, confermare la finestra di dialogo con il pulsante "OK".

44

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

A B

Piastra di calibrazione Piano X-Y

NOTA
Posizionamento della piastra di calibrazione Durante la calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z, posizionare la piastra di calibrazione in quattro diverse posizioni sul piano X-Y. Il piano X-Y (B) e la piastra di calibrazione (A) sono realizzati in modo che il posizionamento della piastra sul piano sia preimpostato all'interno di una determinata matrice. Un posizionamento esterno ai fori della griglia non consentito e causa errori durante la calibrazione e le riprese. Pertanto durante il posizionamento della piastra di calibrazione assicurarsi che questa coincida sempre con la griglia definita.
La costruzione di piano X-Y e piastra di calibrazione si ritrova anche sui diagrammi schematici delle finestre di dialogo di calibrazione. Il software applicativo supporta durante la calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z. Le finestre di dialogo aperte durante la calibrazione contengono diagrammi schematici che forniscono indicazioni per il posizionamento della piastra di calibrazione e la regolazione in altezza dell'unit verticale.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

45

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10.3.1Calibrazione: Fase 1

A B C 1.

Griglia X: 2^ scanalatura da sinistra Griglia Y: 3^ scanalatura dall'alto Distanziatore Posizionare la piastra di calibrazione in Posizione 1. Allineare la piastra di calibrazione in modo tale che due delle sfere di arresto siano rivolte in avanti, il cilindro sia posizionato orizzontalmente e la met destra del cilindro rientri nella sezione dell'immagine.

NOTA
Cilindro Il bordo destro del cilindro non deve essere visibile.
2. Collocare il distanziatore (C) tra la piastra di calibrazione e il tubo quindi regolare l'unit verticale sulla posizione pi bassa.

NOTA
Non modificare pi la posizione Tale posizione non pu pi essere modificata fino a dopo la posizione 4.
3. Fare clic sul pulsante "Ripresa" oppure premere due volte il tasto di avvio. La ripresa viene avviata.

46

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

10.3.2Calibrazione: Fase 2

A B

Griglia X: 3^ scanalatura da sinistra Griglia Y: 3^ scanalatura dall'alto Posizionare la piastra di calibrazione in Posizione 2. Allineare la piastra di calibrazione in modo tale che due delle sfere di arresto siano rivolte in avanti, il cilindro sia posizionato orizzontalmente e la met sinistra del cilindro rientri nella sezione dell'immagine.

1.

NOTA
Cilindro Il bordo sinistro del cilindro non deve essere visibile.
2. Fare clic sul pulsante "Ripresa" oppure premere due volte il tasto di avvio. La ripresa viene avviata.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

47

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10.3.3Calibrazione: Fase 3

A B

Griglia X: 5^ scanalatura da sinistra Griglia Y: 3^ scanalatura dall'alto Ruotare di 90 in senso antiorario la piastra di calibrazione e posizionarla in Posizione 3. Allineare la piastra di calibrazione in modo tale che due delle sfere di arresto siano rivolte in avanti, il cilindro sia posizionato verticalmente e la met superiore del cilindro rientri nella sezione dell'immagine.

1.

NOTA
Cilindro Il bordo superiore del cilindro non deve essere visibile.
2. Fare clic sul pulsante "Ripresa" oppure premere due volte il tasto di avvio. La ripresa viene avviata.

48

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

10.3.4Calibrazione: Fase 4

A B

Griglia X: 5^ scanalatura da sinistra Griglia Y: 2^ scanalatura dall'alto Posizionare la piastra di calibrazione in Posizione 4. Allineare la piastra di calibrazione in modo tale che due delle sfere di arresto siano rivolte in avanti, il cilindro sia posizionato verticalmente e la met inferiore del cilindro rientri nella sezione dell'immagine.

1.

NOTA
Cilindro Il bordo inferiore del cilindro non deve essere visibile.
2. Fare clic sul pulsante "Ripresa" oppure premere due volte il tasto di avvio. La ripresa viene avviata.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

49

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10.3.5Calibrazione: Fase 5

A B C 1.

Griglia X: 2^ scanalatura da sinistra Griglia Y: 3^ scanalatura dall'alto Distanziatore Ruotare di 90 in senso orario la piastra di calibrazione e posizionarla in Posizione 1. Allineare la piastra di calibrazione in modo tale che due delle sfere di arresto siano rivolte in avanti, il cilindro sia posizionato orizzontalmente e la met destra del cilindro rientri nella sezione dell'immagine.

NOTA
Cilindro Il bordo destro del cilindro non deve essere visibile.
2. 3. Regolare l'unit verticale verso l'alto (di circa 7 mm), in modo che il distanziatore (C) si trovi tra la piastra di calibrazione e il tubo. Fare clic sul pulsante "Ripresa" oppure premere due volte il tasto di avvio. La ripresa viene avviata.

50

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10 Calibrazione Calibrazione dell'allineamento degli assi X-Y-Z

10.3.6Calibrazione: Fase 6

A B

Griglia X: 5^ scanalatura da sinistra Griglia Y: 3^ scanalatura dall'alto Ruotare di 90 in senso antiorario la piastra di calibrazione e posizionarla in Posizione 3. Allineare la piastra di calibrazione in modo tale che due delle sfere di arresto siano rivolte in avanti, il cilindro sia posizionato verticalmente e la met superiore del cilindro rientri nella sezione dell'immagine.

1.

NOTA
Cilindro Il bordo superiore del cilindro non deve essere visibile.
2. Fare clic sul pulsante "Ripresa" oppure premere due volte il tasto di avvio. La ripresa viene avviata. La calibrazione automatica dell'allineamento degli assi X-Y-Z si conclude. 3. 4. Confermare nel software applicativo l'avvenuta calibrazione utilizzando il pulsante "OK". Rimuovere la piastra di calibrazione dal piano X-Y.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

51

10 Calibrazione Calibrazione dell'asse di rotazione

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10.4 Calibrazione dell'asse di rotazione


Impostazioni per il componente per la calibrazione B con contrassegno blu

NOTA

Impostazioni per il componente per la calibrazione B con contrassegno blu Se si utilizza il componente per la calibrazione B con contrassegno blu, necessario che la casella di controllo "Utilizzare pezzi di calibrazione contrassegnati" sia spuntata.
Fare clic su "Impostazioni"/"Configurazione"/"Opzioni". Porre il segno di spunta accanto a "Utilizzare pezzi di calibrazione contrassegnati". Confermare la finestra di dialogo. 1. 2. Fissare il componente per la calibrazione C sul tubo dell'unit verticale (vedere il Capitolo "Indicazioni generali per la calibrazione" [ 41]). Fare clic su "Impostazioni"/"Calibrazione"/"inEos"/"Allineamento asse di rotazione".

Calibrazione dell'allineamento dell'asse di rotazione


Si apre la finestra per la calibrazione dell'asse di rotazione.

NOTA
Seguire le istruzioni della finestra di dialogo Le seguenti finestre di dialogo guidano nell'operazione di calibrazione e forniscono le indicazioni corrispondenti.
3. 4. Se il cilindro di calibrazione posizionato correttamente, confermare la finestra di dialogo con il pulsante "OK". Fissare il portamodello con il cilindro di calibrazione fino all'arresto sul punto di aggancio del motore passo-passo.

52

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

10 Calibrazione Calibrazione dell'asse di rotazione

5.

Regolare l'unit verticale a un'altezza tale che l'area massima di definizione si trovi circa a met altezza del cilindro di calibrazione.

NOTA
Impostazione dell'area di definizione Valutare la definizione dell'immagine tramite Livebild.
6. Fare clic sul pulsante "OK". Viene avviata la calibrazione automatica dell'asse di rotazione.

NOTA
Calibrazione del cilindro di calibrazione Il cilindro di calibrazione viene calibrato automaticamente una o due volte. Attendere fino alla comparsa del messaggio che informa dell'avvenuta conclusione della calibrazione con esito positivo.
7. 8. Fare clic sul pulsante "OK". Rimuovere il componente per la calibrazione C e il cilindro di calibrazione. La calibrazione conclusa.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

53

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa in rotazione

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11

Esecuzione di riprese 3D

11.1 Ripresa in rotazione


11.1.1Campo di impiego
Le riprese in rotazione vengono utilizzate esclusivamente per restauri di singoli denti, nei quali per la costruzione non sono richiesti dati dei denti attigui. Ci riguarda in primo luogo riprese di singole strutture a corona.

11.1.2Procedura di ripresa
Nella procedura di ripresa in rotazione vengono acquisite una dopo l'altra 8 singole immagini di una preparazione. Dopo ogni ripresa la preparazione viene ruotata di 45 gradi. Le singole immagini vengono unite nel software applicativo e possono quindi essere utilizzate per calcolare un modello tridimensionale.

11.1.3Preparazione di una ripresa in rotazione


1. Tramite pasta modellabile, fissare la preparazione per un singolo dente nel portamodello di dimensione appropriata fornito in dotazione.

NOTA
Realizzazione della preparazione Prestare attenzione affinch l'asse di inserzione della preparazione sia quanto pi possibile parallelo all'asse di simmetria del portamodello e la preparazione del singolo dente si trovi all'incirca al centro del portamodello. Se non si utilizza alcun materiale fra quelli riportati nel relativo elenco (ved. "Creazione di un nuovo restauro" [ 55]), necessario cospargere la superficie della preparazione con uno strato di talco o Scanspray:
Cospargere la superficie della preparazione con uno strato omogeneo e sottile di talco o Scanspray. Escludere dall'operazione la massa per incapsulatura nel portamodello. Rimuovere gli eventuali residui di talco dalla massa per incapsulatura. 2. Fissare il portamodello con la preparazione all'aggancio per il motore passo-passo fino all'arresto. Distale = rivolto verso la colonna

54

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa in rotazione

A 3. 4. 5.

Distal Accendere "inEos" e il PC. Avviare il software applicativo (ved. Capitolo "Attivazione del sistema" [ 39]). Non appena "inEos" risulta pronto per il funzionamento, il LED di funzionamento resta acceso in modo fisso.

11.1.4Creazione di un nuovo restauro


Creazione di un nuovo restauro

NOTA
Ulteriori informazioni Consultare anche la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente".

1. 2.

Nel software applicativo, fare clic su "Restauro"/"Nuovo". Si apre il menu "Selezionare il paziente per il nuovo restauro". Selezionare un paziente. oppure Creare un nuovo paziente (consultare la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente") e fare clic su "OK".

3.

Fare clic sul pulsante "OK" per confermare il paziente selezionato.

Restauro di un singolo dente 1.

"Corona", la procedura di costruzione corrispondente e il dente.

Per un nuovo restauro di un singolo dente selezionare il campo opzionale

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

55

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa in rotazione

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

2. 3.

Fare clic sul pulsante "OK". Selezionare dall'elenco il materiale che si intende utilizzare. Se nessuno dei materiali riportati nella tabella dovesse corrispondere a quello utilizzato, selezionare "Powder/Scanspray".

NOTA
Talco/Scanspray In tal caso assicurarsi che la superficie della preparazione sia cosparsa di un sottile strato omogeneo di talco o Scanspray.

NOTA
Materiale presente nell'elenco Se si utilizza un materiale dall'elenco, l'impiego di talco o scanspray superfluo.
4. Fare clic sul pulsante "OK".

5. 6.

Fare clic sul simbolo

Viene avviata la modalit Livebild. Utilizzando le manopole, regolare l'unit verticale di "inEos" a un'altezza tale che l'area massima di definizione si trovi circa a met altezza rispetto al margine della preparazione e alla punta pi alta del restauro e che la preparazione rientri completamente nella sezione dell'immagine.

NOTA
Se necessario, allineare nuovamente la preparazione Se tale impostazione non fosse possibile, necessario allineare nuovamente la preparazione nel portamodello (vedere "Preparazione di una ripresa in rotazione" [ 54]).

56

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa in rotazione

7.

Scegliere la tecnica di ripresa desiderata per la preparazione per un singolo dente.

NOTA
Preimpostazione Per la preparazione per un singolo dente "Corona" la ripresa in rotazione preimpostata.
8. Fare clic sul pulsante "Ripresa". oppure Premere due volte il tasto di avvio. La ripresa in rotazione viene avviata.

La ripresa in rotazione viene eseguita automaticamente. Al termine della sequenza di ripresa, le singole riprese vengono combinate insieme nel software applicativo e possono quindi essere utilizzate per la creazione di un modello tridimensionale e rielaborate (consultare la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente").

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

57

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

NOTA
Messaggi di errore A causa di una messa a fuoco molto difettosa o del materiale di restauro inadatto alla procedura di ripresa, durante l'unione delle singole riprese nel software applicativo possono verificarsi errori che vengono adeguatamente indicati. In tal caso occorre rimuovere la sorgente di errore e ripetere la ripresa in rotazione.

11.2 Ripresa dall'alto


11.2.1Campo di impiego
Per tutti i tipi di restauro.

11.2.2Procedura di ripresa
Nella ripresa dall'alto vengono acquisite in successione un numero a piacere di singole immagini di una preparazione. Dopo ogni ripresa la preparazione viene spostata sul piano X-Y entro una griglia in direzione X o Y e messa di nuovo a fuoco. Le singole immagini vengono unite nel software applicativo per formare un'immagine completa. inoltre possibile effettuare riprese di dettagli supplementari (Ripresa aggiuntiva) che possono poi venire assegnate nel software applicativo alle posizioni corrispondenti della ripresa dall'alto. Tale ripresa pu quindi essere utilizzata dal software applicativo per la creazione di un modello tridimensionale.

NOTA
Numero ottimale di singole immagini Effettuare solo la quantit di singole immagini necessaria alla successiva ricostruzione. In tal modo la sequenza di ripresa viene mantenuta quanto pi possibile breve e viene ridotto il tempo di elaborazione dell'immagine.

11.2.3Preparazione
Evitare artefatti dell'immagine. A tale proposito, chiudere i tagli eventualmente presenti con cera cosparsa di talco o altri materiali per modelli adatti alla ripresa.

NOTA
Materiale non contenuto nell'elenco Se per la costruzione del modello non viene utilizzato alcuno dei materiali riportati nel relativo elenco, necessario cospargere la superficie della preparazione con un sottile strato omogeneo di talco o Scanspray.

58

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

11.2.4Indicazioni per la preparazione del modello in caso di impianti


1. 2. disponibile un modello master con impianti di manipolazione. Se non stato utilizzato alcun CAM-base, preparare il dente attiguo a ogni impianto con talco o Scanspray. Applicare un corpo di scansione su ciascun impianto di manipolazione del modello master, fino a farlo aderire perfettamente alla spalla dell'impianto.

Il corpo di scansione pu essere acquisito senza talco/Scanspray.

11.2.5Preparazione della ripresa dall'alto


Preparazione della ripresa dall'alto

A B

Asse di restauro Anteriore

Per il fissaggio assicurarsi che... sia i denti incisivi della preparazione che due delle sfere di arresto della piastra di spostamento siano rivolti in avanti, l'asse di ripresa sia quanto pi possibile perpendicolare alla preparazione, l'asse di restauro (A) sia rivolto direttamente verso il retro dell'elemento pilastro di "inEos"inEos. In caso contrario, il modello 3D pu essere successivamente ruotato nel software durante l'impostazione dell'Einschubachse, di modo che le

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

59

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

definizioni mesiale, distale, buccale e linguale si trovino in posizione corretta. Un modello 3D in posizione inclinata potrebbe richiedere un blocco di dimensioni inutilmente elevate durante il molaggio. il restauro non "sporga" sopra al modello Nell'ambito delle possibilit offerte dall'asse di inserzione del modello, durante la scansione i monconi del modello di un restauro dovrebbero trovarsi possibilmente alla stessa altezza. Anche questa situazione pu essere corretta in un secondo tempo nel software, durante l'impostazione dell'asse d'inserzione, e provoca, in caso di impostazione non corretta, la necessit di un blocco di dimensioni inutilmente elevate durante il molaggio. Preparazione mediante pasta modellabile sulla piastra di spostamento (senza portamodello). Preparazione su piastra di spostamento con portamodello:

Esistono due possibilit di fissare la preparazione per la ripresa:

Preparazione su piastra di spostamento con portamodello

NOTA
I denti incisivi del modello devono essere rivolti in direzione delle due aste filettate (in avanti).
1. Bloccare la preparazione nel portamodello regolando il carrello tenditore con la chiave per vite a esagono cavo.

2.

Allentare la vite (A), portare la preparazione nella posizione desiderata e bloccarla stringendo la vite.

60

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

A B

Vite Anteriore

11.2.5.1Indicazioni per il posizionamento della piastra di spostamento sul piano X-Y

A B

Piastra di spostamento Piano X-Y

Per la ripresa dall'alto necessario collocare la piastra di spostamento in diverse posizioni sul piano X-Y. Il piano X-Y (B) e la piastra di spostamento (A) sono realizzati in modo che il posizionamento della piastra sul piano sia preimpostato all'interno di una determinata matrice. Un posizionamento esterno alla griglia non consentito e causa errori durante le riprese.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

61

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

NOTA
La piastra di spostamento deve scattare in posizione Durante il posizionamento della piastra di spostamento assicurarsi che sia sempre ben fissata.

NOTA
Ripresa complessiva Nella sequenza di ripresa spostare la piastra sempre solo di un foro della griglia in direzione X o Y. Se le riprese in successione di una sequenza sono ravvicinate, le posizioni delle singole riprese vengono automaticamente unite dal software applicativo in una ripresa complessiva (vedere "Procedura di ripresa" [ 54]). In caso contrario, le riprese devono essere unite manualmente nel software applicativo, in modo simile a un puzzle.
1. Posizionare la piastra di spostamento con la preparazione sul piano X-Y di "inEos" nella prima posizione di ripresa: i denti incisivi della preparazione sono rivolti in avanti, due delle sfere di arresto della piastra di spostamento sono rivolti in avanti. Accendere "inEos" e il PC. Avviare il software applicativo (ved. Capitolo "Attivazione del sistema" [ 39]). Non appena "inEos" risulta pronto per il funzionamento, il LED di funzionamento resta acceso in modo fisso.

2. 3.

11.2.6Creazione di un nuovo restauro


Creazione di un nuovo restauro

NOTA
Ulteriori informazioni Consultare anche la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente".

1. 2.

Nel software applicativo, fare clic su "Restauro"/"Nuovo". Si apre il menu "Selezionare il paziente per il nuovo restauro". Selezionare un paziente. oppure Creare un nuovo paziente (consultare la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente") e fare clic su "OK".

3.

Fare clic sul pulsante "OK" per confermare il paziente selezionato.

Ponte 1. Per un nuovo restauro mediante ripresa dall'alto selezionare il campo opzionale "Ponte" e la procedura di costruzione corrispondente.

62

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

2. 3.

Fare clic sul pulsante "OK". Selezionare dall'elenco il materiale che si intende utilizzare. Se nessuno dei materiali riportati nella tabella dovesse corrispondere a quello utilizzato, selezionare "Powder/Scanspray".

NOTA
Talco/Scanspray In tal caso assicurarsi che la superficie della preparazione sia cosparsa di un sottile strato omogeneo di talco o Scanspray.

NOTA
Materiale presente nell'elenco Se si utilizza un materiale dall'elenco, l'impiego di talco o scanspray superfluo.
4. Fare clic sul pulsante "OK".

5. 6.

Fare clic sul simbolo

Viene avviata la modalit Livebild. Regolare l'unit verticale di "inEos" tramite le manopole in modo che la preparazione nella prima posizione venga visualizzata in modo nitido in Livebild.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

63

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11.2.7Esecuzione di una ripresa dall'alto


1. Scegliere la tecnica di ripresa desiderata per la preparazione.

NOTA
Preimpostazione Per la preparazione del singolo dente "Corona" preimpostata la ripresa in rotazione. inoltre possibile integrare la ripresa dall'alto con riprese aggiuntive (vedere sezione Riprese aggiuntive [ 65]).
2. 3. Fare clic sul pulsante "Ripresa". Spostare la piastra di un foro della griglia in direzione X o Y. La prima ripresa della sequenza viene visualizzata nel software applicativo.

NOTA
La piastra di spostamento deve scattare in posizione Durante il posizionamento della piastra di spostamento assicurarsi che sia sempre ben fissata.

4.

Fare clic sul pulsante "Ripresa". La seconda ripresa della sequenza viene visualizzata nel software applicativo e unita alla ripresa 1 (consultare anche la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente").

5.

Ripetere il processo finch non sono stati rilevati tutti i dati necessari al restauro.

3. Radiografia

5. Radiografia

64

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa dall'alto

NOTA
Controllo dell'asse di inserzione I dati rilevati possono ora essere utilizzati dal software per la creazione di un modello tridimensionale e rielaborati (consultare la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente"). Durante l'impostazione dell'Einschubachse prestare attenzione al fatto che buccale e linguale si trovino sul lato corretto del restauro (consultare anche "inLab 3D - Manuale per l'utente, Capitolo "Nuova definizione dell'asse di inserzione").

11.2.8Riprese aggiuntive
possibile effettuare una ripresa aggiuntiva di un dettaglio specifico della preparazione e unirla alla ripresa complessiva. 1. Selezionare nel software applicativo la tecnica "Ripresa aggiuntiva".

2.

Posizionare la preparazione e regolare l'unit verticale di "inEos" tramite le manopole in modo che il punto interessato della preparazione venga visualizzato in modo nitido in Livebild.

NOTA
Mantenere l'orientamento Non modificare l'orientamento in direzione mesio-distale. A livello mesiale resta sempre rivolto all'utente, a livello distale sempre verso la colonna.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

65

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa in rotazione nella vista dall'alto

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

3.

Nel software applicativo, fare clic sul pulsante "Ripresa". La ripresa viene visualizzata nel software applicativo e pu ora essere collegata alla posizione corrispondente sulla ripresa dall'alto (consultare inoltre la documentazione "inLab 3D - Manuale per l'utente").

4.

Ripetere il processo finch non sono stati rilevati tutti i dati necessari al restauro.

NOTA
Modello 3D I dati rilevati possono ora essere utilizzati dal software per la creazione di un modello tridimensionale e rielaborati. Durante l'impostazione dell'Einschubachse prestare attenzione al fatto che buccale e linguale si trovino sul lato corretto del restauro (consultare anche "inLab 3D - Manuale per l'utente, Capitolo "Nuova definizione dell'asse di inserzione").

11.3 Ripresa in rotazione nella vista dall'alto


11.3.1Incremento della precisione
possibile incrementare la precisione combinando la ripresa dall'alto con una o pi riprese in rotazione invece che con singole riprese aggiuntive. Ci valido in particolare nell'area dei contorni di preparazione per i monconi dei denti che devono fungere da elemento pilastro per il ponte.

11.3.2Esecuzione di una ripresa


1. 2. Estrarre dal modello tagliato i singoli denti appositamente preparati per la ripresa in rotazione. Posizionare i singoli denti l'uno accanto all'altro nel portamodello e orientarli il pi possibile in modo coassiale (ci significa che, idealmente, l'Einschubachse coincide con quello di rotazione), come per la singola ripresa in rotazione. Eseguire le riprese in rotazione (ved. capitolo "Ripresa in rotazione" [ 54]) Ricomporre il modello tagliato. Orientare il modello tagliato completo nel contenitore come per le riprese dall'alto senza ripresa in rotazione. I modelli tagliati dovrebbero essere riempiti (ad es. con cera in polvere), per evitare artefatti dovuti all'ago in corrispondenza dei tagli, ecc. Eseguire la ripresa dall'alto (ved. Ripresa dall'alto [ 58]). Dopo aver completato tutte le riprese, spostare le punte delle frecce delle riprese in rotazione nei punti corrispondenti nella ripresa dall'alto, per accelerare i calcoli.

3. 4. 5.

6. 7.

66

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Ripresa in rotazione nella vista dall'alto

11.3.3Ulteriori indicazioni
Inserire il contenitore con il moncone in modo che l'allineamento mesiodistale del singolo dente corrisponda all'allineamento del modello completo (ved. anche Ripresa in rotazione [ 54]). Ci accelera il processo di calcolo.

NOTA
Realizzare poche riprese Eseguire solo il numero di riprese necessario: il programma adatto ai casi applicativi tipici, quindi ad es. per due riprese in rotazione combinate con una ripresa dall'alto costituita da 4-6 singole riprese. Sono possibili riprese dell'intera mascella, da combinare con oltre quattro riprese in rotazione, anche se sconsigliate a causa dell'elevato spazio di memoria che occupano e dei lunghi tempi di calcolo che richiedono.

NOTA
Possibilit di combinazione delle riprese possibile combinare a una ripresa dall'alto solo alternativamente riprese in rotazione oppure riprese aggiuntive.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

67

11 Esecuzione di riprese 3D Indicazioni per le riprese

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11.4 Indicazioni per le riprese


11.4.1Modelli di scansione
Per la scansione con "inEos", si consiglia l'uso di gessi dentona "CAM Base" e "esthetic base gold".

NOTA
Utilizzare talco o Scanspray Se vengono impiegati altri gessi, cospargere la superficie con uno strato uniforme e sottile di talco o Scanspray. In caso contrario, la precisione di misura risulta fortemente compromessa.
Durante la preparazione di modelli tagliati, prestare attenzione a non molare in forma arrotondata i singoli segmenti del moncone. Posizionare il modello accanto ai monconi, di modo che lo scanner possa rilevare bene queste aree. Creare solo una leggera scanalatura inferiore al di sotto del margine della preparazione. Prima della scansione, chiudere i modelli tagliati utilizzando cera per scansione o strisce di carta stropicciata.

Correzione degli artefatti della scansione 1. Selezionare nel software applicativo "Costruzione"/"Correggi ripresa..."/ "Liscia internamente".

2.

Evidenziare l'area. A tale scopo, partire in prossimit degli artefatti facendo doppio clic, quindi circondare tutta l'area con singoli clic. L'area risulta selezionata. Fare doppio clic per levigare l'area.

3.

68

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Indicazioni per le riprese

11.4.2Possibilit di combinazione delle procedure di ripresa


Per effettuare la scansione di corone e ponti dal modello possibile servirsi di diverse procedure di ripresa: 1 2 3 4 5 6 Ripresa dall'alto Ripresa dall'alto + ripresa aggiuntiva Ripresa dall'alto A + Ripresa dall'alto B (A - focalizzata sul margine della preparazione, B - focalizzata sullo spigolo incisale) Ripresa in rotazione Ripresa dall'alto + Ripresa in rotazione Vista dall'alto A + Vista dall'alto B + Ripresa in rotazione

A seconda della preparazione del moncone e dell'indicazione, si consigliano differenti varianti di ripresa:

Indicazione/ Preparazione
(Cappette per) Corona Ponti

Livello
1, 2, 3, 4 2, 5, 6

Scanalatura
1, 2, 3, 4 2, 5, 6

tangenziale
4, 5 5

11.4.3Riprese dall'alto combinate per monconi


Se l'altezza anatomica del moncone superiore alla profondit di campo della videocamera di misura dello scanner, utilizzare una ripresa dall'alto combinata (varianti 3 e 6). 1. 2. 3. Effettuare la ripresa del moncone focalizzando il margine di preparazione (A). Riprendere nuovamente il moncone nella stessa situazione focalizzando lo spigolo incisale (B). Spostare le due immagini nell'elenco immagini mediante la funzione "Drag & Drop".

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

69

11 Esecuzione di riprese 3D Indicazioni per le riprese

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11.4.4Ulteriore focalizzazione di riprese dall'alto di ponti


Nel caso in cui, a causa di incurvature della mascella (curva di Spee) o di preparazioni di monconi, sia necessario livellare differenze di altezza, possibile effettuare l'ulteriore focalizzazione di singole riprese di ponti per le riprese dall'alto. Nell'elenco immagini, le singole immagini vengono rappresentate con intensit di colore diverse.

70

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Indicazioni per le riprese

11.4.5Scansione di ponti con vista dall'alto e ripresa aggiuntiva


1. Effettuare la scansione di tutto il ponte nella vista dall'alto.

NOTA
Scansione del ponte Prestare attenzione affinch su tutti i denti degli elementi pilastro sia presente un Einschubachse comune. I margini della preparazione devono essere visibili per tutta la circonferenza.
2. 3. Inserire riprese aggiuntive inclinando il portamodello. Le riprese aggiuntive devono essere nitide, non mosse. Nell'elenco immagini, assegnare la ripresa aggiuntiva della ripresa dall'alto.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

71

11 Esecuzione di riprese 3D Indicazioni per le riprese

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11.4.6Scansione di ponti con riprese in rotazione e dall'alto


In caso di ponti, effettuare la ripresa degli elementi pilastro utilizzando la procedura di ripresa in rotazione. Ci si rivela tanto pi importante quanto pi la preparazione risulta in posizione tangenziale. 1. Trasmettere i singoli monconi dal modello tagliato al portamodello della struttura a corona, prestando attenzione a trasferire il moncone nel portamodello nella stessa posizione in cui si trova nel modello.

NOTA
Posizionamento Il lato distale del moncone deve essere rivolto verso la sporgenza sul margine del portamodello.

A B C 2.

Distal Mesial Sporgenza sul margine del portamodello Orientare il moncone al centro del portamodello e portarlo nell'Einschubachse.

NOTA
Rimuovere talco/Scanspray Il materiale di riempimento deve essere privo di residui di talco o spray, di modo che lo scanner rilevi soltanto il moncone.
3. Inserire il portamodello nello scanner. La sporgenza sul margine del portamodello deve essere rivolta all'indietro verso la colonna dell'apparecchio.

72

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

11 Esecuzione di riprese 3D Indicazioni per le riprese

4. 5.

Eseguire la ripresa in rotazione. L'immagine nell'elenco immagini deve visualizzare solo il moncone. Assegnare la ripresa in rotazione alla ripresa dall'alto.

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11

06.2010

73

12 Pulizia e manutenzione Manutenzione del sistema di videocamere 3D

Sirona Dental Systems GmbH Istruzioni d'uso inEos

12

Pulizia e manutenzione

12.1 Manutenzione del sistema di videocamere 3D


Il sistema di videocamere 3D un apparecchio ottico a elevata sensibilit e deve pertanto essere maneggiato con estrema cura. Evitare graffi sulla protezione dell'obiettivo poich potrebbero causare danni alla ripresa tridimensionale. Pulire il vetro nella protezione dell'obiettivo con un panno liscio che non lascia residui imbevuto di etanolo (alcol per pulizia comunemente in commercio).

12.2 Pulizia delle superfici


Pulire regolarmente le superfici con comuni detergenti non aggressivi, disponibili in commercio.

NOTA
Evitare la penetrazione di liquidi nel piano X-Y Evitare la penetrazione di liquidi nelle aperture del piano X-Y.

12.2.1Resistenza ai farmaci
A causa della loro elevata concentrazione e dei principi attivi impiegati, molti farmaci possono disciogliere, corrodere, sbiancare o macchiare le superfici.

CAUTELA
Danni sulla superficie Pulire immediatamente la superficie con un panno umido e un apposito detergente.

74

60 04 100 D 3446 D 3446.201.01.12.11 06.2010

o~======~==K

=p~=a~=p=de=OMNM a=PQQSKOMNKMNKNOKNN MSKOMNM

p~W==~ KJkKW= NNO=UOU

m==d~ p~~==d~~

p~=a~=p=de
c~~=PN SQSOR=_ d~ K~K kK=

SM=MQ=NMM=a=PQQS