Sei sulla pagina 1di 78

La dimora del tempo sospeso

emozioni, sentimenti, pezzi di vita di chi vive nelle Case Alloggio per persone con HIV/AIDS della Lombardia

Prefazione
Sono 25 le Case Alloggio presenti in Lombardia, un terzo delle strutture di accoglienza presenti in Italia, sorte alla ne degli anni 80 per rispondere in modo integrato sanitario e sociale ai bisogni delle persone con HIV/AIDS. Nel 2012 poco meno di 300 persone sono state accolte nelle Case Alloggio lombarde, pensate e volute con le caratteristiche di un ambiente familiare, di piccola comunit, dove forte il contatto tra operatori e ospiti nella condivisione della quotidianit. Dopo il tempo breve dei primi anni caratterizzato da una altissima mortalit, dopo il futuro aperto dalle terapie, gli ospiti e gli operatori delle Case sembrano oggi entrati in un tempo sospeso, dove si fatica ad intravvedere un futuro possibile e a trovare signicati con una malattia che non estingue la speranza, ma si congura sempre pi come cronica presenza, come minaccia latente, desolante e impietosa. In un contesto dove ancora serpeggia e si fa presente lo stigma nei confronti di chi vive con lHIV. Ma il tempo sospeso non tempo vuoto. E tempo di difcile gestione e di difcile comprensione. Sospeso tra deboli speranze e forti minacce. Un tempo in cui emergono domande inespresse sulla vita e sulla morte entro una percezione di s e del mondo che non collima con il sentire comune e a cui il sentire comune fatica a rispondere o preferisce ignorare La poesia un canale in cui possono passare emozioni, sentimenti, pezzi di vita preziosi e soprattutto quel che non sappiamo di sapere. E occasione di creare bellezza, di riaccendere la bellezza, di rimettere la spina nella presa Un blog di poesia ha per titolo La dimora del tempo sospeso, titolo provocante per la realt delle Case che stato preso a prestito per un progetto che il Coordinamento Regionale delle Case Alloggio per persone con HIV/AIDS della Lombardia (C.R.C.A. Lombardia) ha realizzato, con il contributo della Regione Lombardia, Bando per lerogazione di contributi a sostegno dei progetti presentati dalle associazioni senza scopo di lucro e associazioni di promozione sociale Biennio 2012/2013, e con il sostegno di Caritas Ambrosiana, Caritas Bergamasca, Caritas Cremonese, Anlaids Lombardia, Gruppo Pro-positivo Beta2 e Lila Milano Onlus. Ospiti, volontari e operatori sono stati coinvolti in laboratori di espressione poetica e di psicodrammatica, condotti da Livia Chandra Candiani e Mario Valzania, da cui sono emersi frammenti, scintille in cui si parla di s, delle proprie difcolt, sofferenze, speranze e desideri. Lespressione poetica ha permesso di portare alla luce e esternare pensieri ed emozioni mai espressi a parole. Voci che si vuol far risuonare anche fuori dalle mura delle Case e dal circuito degli addetti ai lavori Buon ascolto Laura Rancilio Presidente Coordinamento Case Alloggio per persone con HIV/AIDS della Lombardia Responsabile Aree di bisogno Caritas Ambrosiana

La dimora del tempo sospeso Prefazione

Introduzione

di Chandra Livia Candiani Da novembre ad aprile, sono passata da una casa alloggio per malati di aids allaltra della Lombardia insieme a Mario, in treno, quasi sempre di venerd. Lui portava una valigia piena di maschere, io uno zaino, dentro cerano campane, campanelli, ciotole tibetane, bastone della pioggia, cembali, triangoli, insomma strumenti musicali o comunque sonori e poi piume, sassi, conchiglie, stracci, gusci di noce, bastoni, foglie, insomma cose da toccare. Quel che andavo a portare era la mia esperienza con la poesia. La poesia una lingua dellestremo. La poesia non arrossisce a un letto di morte, stringe forte la mano a uno che appena arrivato con un barcone a Lampedusa. La poesia sa abbracciare una donna abusata e sa anche chiamare la polizia. La poesia dice Odisseas Elitis, poeta greco, dimostra che la morte non lultima parola. Proprio cos Elitis, proprio giusto e vero, io e Mario labbiamo provato no allosso. Siamo arrivati come due vagabondi nelle case alloggio, abbiamo lasciato a casa ogni sapere, ammesso che ne avessimo uno, anzi Mario ne aveva tanto ma io proprio no. E siamo entrati con candore, senza aspettarci niente, ma non per modo di dire, proprio niente, pensavamo che magari sarebbe anche stato il caso di buttare per aria fogli e matite e fare quattro chiacchiere e poi andare via ma non mai successo. In ogni casa, ho incontrato unaccoglienza da parte degli ospiti da far paura. S da far paura. Perch si accorgevano subito del mio entrare nelle loro vite in punta di piedi e cos mi dicevano: Entra, entra pure, accomodati! Qualcuno mi ha anche detto: No grazie, proprio non ne ho voglia, vado a dormire o a farmi i fatti miei. Ma con molta nettezza e grazia asciutta asciutta.

La dimora del tempo sospeso Introduzione

Quel che ho incontrato sono corpi che certe volte stavano a mala pena sulla sedia a rotelle perch non ce la facevano a stare dritti, eppure erano presenti. Io sono stata testimone che dentro di noi c una cosa che brilla vertiginosamente anche quando il corpo sta crollando. E che la parola viva nutre questa scintilla e la scintilla risponde. Un esempio? Un signore sulla sedia a rotelle, tutto storto perch in equilibrio precario, la bava che scende dalla bocca, gli occhi chiusi. Spiego cosa intendo per scrivere una poesia al mondo o sul mondo. Lui detta lentamente alla sua educatrice: Il mondo un ciliegio/ con i ori rossi/ anche al buio. Dire che resto fulminata poco. Non so se capite. I ori restano rossi anche al buio! Sta parlando di quella fonte che non muore anche quando il corpo si accartoccia. E poi c una bellissima signora eritrea, non sa litaliano e quindi scrive in aramaico. Ci legge magnici suoni, ma arrivati alla poesia sul mondo, la vedo fremere, vorrebbe che toccasse subito a lei. E quando nalmente tocca a lei legge raggiante in italiano: Il mondo: primavera. Sono stata accolta da Rosa alla fermata della corriera che portava dalla stazione di Brescia alla casa alloggio e Rosa dice: Io al seminario non vengo! Capito? Non so scrivere, non ne ho voglia, non mi piace. Capito? Certo Rosa, tu non scrivere, ma vieni lo stesso, dai! E Rosa viene, si siede vicino a me e scrive: Io sono il mare e il silenzio/ terremoto in un sogno mentre dormo/ vado a cavallo mentre/ penso allamore. E dopo Rosa chiede: Ma lho scritta io? S ma non questo quel che voglio dire, quello che mi rimasto non sono le poesie scritte, la poesia delle relazioni che si sono create: la difdenza iniziale, laria sorniona, lo stupore durante la scrittura, limpegno, la ricerca, le lacrime, le risate, le rabbie e gli abbracci nali, i saluti da staccarci le mani. Non sono riuscita a dare quasi niente, sono tornata da ogni incontro sazia e stanca come dopo una festa piena di doni invisibili. Quello che vorrei che il mondo sapesse che esistono case dove la vita sospesa a un lo e si vive, si respira, si mangia, si prega, si piange, si sogna, si ha ducia, ci si dispera. E in quelle case la parola viva entra come un invitato prezioso, nessuno ha voglia di contarsela, di fare il go, sono case dove la poesia ci sta benissimo. Perch quel che sono andata a dire a loro, agli ospiti delle dimore del tempo sospeso, che siamo tutti dimore di tempo sospeso e che il tempo lo facciamo prezioso noi e che la poesia un diritto. Non centra con il saper scrivere, la poesia sovversiva, permettersi di sentire quel che sento, essere onesti e farsi scrivere dalla vita che passa in noi. Il resto letteratura. La poesia una lingua che sta bene dove c un terremoto, uninondazione, un rischio grande, una paura taciuta, la poesia toglie i veli, d il permesso di soggiorno a tutti quanti, una corte dei miracoli. Sapete perch? Perch la poesia accoglie, accoglie tutto quello che ci capita con indomabile ducia. E accogliere non accettare, molto di pi, dare alloggio, dimora, e prepara, prepara a stare quando giusto stare e ad andare quando giusto andare. Fa gridare se il nostro bisogno e sussurrare se il nostro bisogno. Ma soprattutto la poesia forma e le forme contengono, danno radici e pareti, ci proteggono e insieme ci espongono. Che voglia di comunicare, di esporsi ho incontrato nelle case, che desiderio di essere se stessi senza vergogna, in faccia al mondo, cos come siamo. Adesso vediamo cosa far il mondo, come risponder. Noi siamo qui, tu dove sei?

La dimora del tempo sospeso Introduzione

Il silenzio, le parole.
Perch tutto niente di niente ma fa parte di noi stessi qualsiasi cosa naturale o no!
Virgilio

Parla basta ascoltare non c mai solitudine nel silenzio Il silenzio esprime lemozione Il silenzio non muto
Gianni

Non sono per il silenzio la parola doro come campana di pace.


Luigi

Di notte nella foresta regna il silenzio nella notte la marea si infrange sugli scogli. Il vento muove i rami degli alberi. Solo una chiesa nella notte.
Claudio

Ho bisogno di questo silenzio non penso quasi mai alla morte!! Lacqua della giungla assomiglia al fuoco che d serenit, pace questa cascata di gioia di vivere me lha donata chi la mia adorata madre che come un formichiere che va a caccia di formiche mi ha insegnato a sopravvivere Il silenzio Ho bisogno di questo silenzio!!
Stefano

Come piccola cascata di suono imperiale la vita che se ne va. Il silenzio un urlo dentro di me, che mi dice fuggi lontano tuffati in una cascata a occhi chiusi e se li riaprirai in lontananza vedrai una donna: forse sar il mio punto darrivo.
Carlo Alberto

Nel silenzio la pioggia.


Luis

Domenico

La dimora del tempo sospeso Il silenzio, le parole

Il suono del mare mi fa venir voglia di abbracciare una donna, sentire un brivido nel mio cuore sul mio cammino un giorno incontrer la persona che mi far stare bene con me stesso.
Vincenzo

La vita come lo scampanio di una campana vicino a un ruscello a volte mi pare un tintinnare. Nella vita si pu nire a rotolare come i ciottoli di un ruscello. Le voci dei miei compagni di comunit le sento rimbombare mentre sono a pranzare o cenare o a guardare la televisione.
Candida

Una miniera innita una cava di conoscenza come il numero dei singoli ciottoli di breccia in una cava. La meditazione una danza dellanima rito perpetuo di numerose trib nel mondo che attraverso le vibrazioni e concentrazione trovano lispirazione per raggiungere se stessi.
Patrizio

fantasia giocando saltando immaginando di volare urlare trotterellare e baciare. Lacqua che scende dal ruscello, sabbia sul mare conchiglia che suona come le campane, e uno stormo di uccelli che vanno dove caldo.
Titti

Le parole entrano escono si fermano si perdono scorrono e si sentono ormai lontano tintinnano e feriscono entrano in un vortice accarezzano e nutrono ti portano con il vento ti fanno precipitare al suolo.
Marina

Danzare nelle emozioni parole.


Giovanni

La dimora del tempo sospeso Il silenzio, le parole

Feste passate coi parenti io bambino Cera pi amore da tutti verso tutti niente discordie. Da grande tutto cambiato I parenti . Chi morto chi ci ha lasciato Non festeggiamo pi . Preferisco star solo per non essere umiliato dalla malattia come la gente Non toccare qui! Non toccare l! Non toccatelo,lavatevi le mani!. Appestato dalla strega cattiva.
Marco

Sonagli per un buon risveglio. Ciotola votiva per richiamare lo spirito dei morti (Noi ). Io sono vivo anche se un po sciancato, vorrei una danzata forse mi richiamer una defunta (ma non troppo !) Non mi riconosco pi !! Neanche guardando lo specchio.
Roberto

Il mio ritratto di essere una persona dolce, aiutare gli altri pur nei miei limiti, avendo io difcolt nel camminare, e tutto quello che faccio tutto guadagnato, per me.
Adriano

Io non mi sento ruvido e freddo sono invece leggero e di poco valore Sono rare le persone come me. Ho bisogno damore.
Daniele

Autoritratti
Questo ritratto un appetito peccato !
Nino

Splendido a sentire questo meraviglioso suono, sento questa bella musica che mi entra veramente nel mio cuore.
Silvana

La mia fantasia mi riempie, mi fa vivere sempre sano, pieno di talenti che mi fanno essere pi vivo pi sereno pi attento a essere pi sano. Din don dan mi sento affascinante e sternuto che bello starnutire un sollievo. Din don dan che bello alle orecchie mi fa dormire, che bello dormire una droga beffarda. Din don dan dormo che bello.
Alessandro

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

In the morning wake up I think same always I am happy. (Al mattino al risveglio penso sempre la stessa cosa io sono felice)
Olga

Fischietto con rompimento di palle un incubo ma cerco di rilassarmi, riposarmi, mi riposo, ma ad un tratto sento degli insetti, tamburelli, vedo un gregge, delle ruote, conchiglie sale un fruscio e vento entro in chiesa, c allegria, festa, divertimento ritmo, saltello e tutto mi passa.
Daniele

Volare sette anni nel vento tigre di Vigevano.


Giusi

Marina ricorda i tempi lontani, quando, la sua vita era diversa. Ho amato la libert, limmenso, perch ci mi stato tolto? Ora mi sento libera come lacqua, la cascata, il mare nel suo assoluto. Amo lamore, lallegria, il sorriso, ballare roteare come una trottola. La magia mi attrae e chiamo magico tutto ci che mi piace, lincantesimo. Le campane non sono una gioia ma una cosa che mi rende nervosa anche se spesso le ascolto vedo lontana la mia vita futura, ma paziento perch so che arriver la gioia.
Marina

Porto gli zoccoli schiando e guardando lacqua che scorre, e il treno che passa. Grattuggiandomi una gamba, poi vedo il campanello di casa e lo schiaccio provocando un suono profondo.
Rillo

Andare dalla mamma, che mi capisce o forse dal pap, capire che ci che ho scritto o pensato o quel che dico una sensazione che prova qualsiasi altra persona anche in maniera diversa o con altre parole. una trib di altissimi negri ad occhi chiusi che ho potuto capire come bella la vita indiana molto molto fantastica.
Monica

La mia vita come un uragano che spazza via tutte le mie sofferenze e le gelosie delle persone. Ringrazio questo periodo cupo e scuro per una luce si illumina verso un nuovo cammino.
Massimo

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Il risveglio meno male che c, arriva subito il suono di campane, non mi resta che sognare per avere quel po di felicit e libert amo viaggiare, amo lacqua, i boschi abitati da mille rumori. Peccato che ora tutto ci un sogno. Un animale che era vivo la voglia di vivere che tante volte si spenta. Un luogo che ti fa sviluppare come se fosse una nuova placenta che ti d una ulteriore voglia di rinascere. Vedo un muro, destinato a durare nel tempo che con esso accompagner tante persone che un giorno lo vedranno come lo stipite della porta per la loro nuova vita. Questa volta solida come il guscio della conchiglia. Vedo persone che si alternano su poche sedie protette dal guscio pronte a rompere la sacca per rigettarsi di nuovo nel mondo. Questa volta per armati di un guscio resistente e con molte facce e colori.
Mauro

Io sono linizio di qualcosa sono unusanza ma anche un treno in lontananza che parte per far festa che nel cuore di tutti resta ma quando passa rimane la tristezza.
Armando

Comunicare divulgare un pensiero anche se non condiviso, riessione guardarsi dentro e non aver timore di mostrare. La vita d e toglie quello che tu cerchi.
Fernando

Sono come un richiamo dentro una festa il fruscio di un serpente dentro nellacqua un ultrasuono nello spazio. Bestiale.
Beppe

Sempre mia moglie e le sorelle che giocavano. La mamma la ricordo sempre con me. uno schifo.
Marino

Sono un eterno sognatore. Un mare, che spumeggia sulle scogliere, una nave che parte per continenti lontani. Quanto tempo, ho, per riettere, per pensare al mio passato: la scuola, laula, il professore, la ricreazione, le vacanze i viaggi, fantasiosi, di me ormai grande ma ancora pieno di vita!
Flavio

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Mi guardo allo specchio e vedo un disastro Sono io Un tuono di campane. E il ricordo corre al mio paese. Sono cos, unonda che si infrange Il nulla. Poi la montagna, il suono delle mucche al pascolo E mi guardo allo specchio Nessuna emozionesono innata.
Lorena

La mia vita sempre stata un tran tran dove il risveglio era bellissimo perch ero in montagna tra il rumore di foglie vento pioggia ed era bellissimo e quando si apr la porta stato bellissimo perch ero a casa.
Franco

Io sono allegria, in tutti i posti dove vado sono pace. Tanta gente commossa e emozionata quando mi sente parlare della mia storia.
Doris

Io sono molto debole e me la prendo con tutti. Vorrei rilassarmi e dimenticare i problemi. Mi piacerebbe volare come un uccellino.
Vilma

Io sono una donna molto ribelle e mi piace molto ballare ho paura dei tifoni ma mi piacciono i mari mossi amo il mare e il movimento delle onde amo la polenta che fa la mamma.
Daniela

Io sono come il mare: impetuoso. Viaggio su unastronave, mangiando dolci. Mi sento gioire a fare questo viaggio.
Riki

Suonando la campanella nellinfanzia da chierichetto con assidua frequenza benedetto ma il mio destino mi ha portato con la banda del quartiere nel periodo delle pere disimparando qualsiasi mestiere e mi scalzo su un letto di ospedale che non so che cosa fare.
Vittorio

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Nella stanza c un rimbombo ed molto bello anzi bellissimo. Io sono calmo e anche stupendo e magico.
Vincenzo

Io sono una foglia che cade in inverno e poich rinasce tutto un giro di vita.
Vincenzo

Ti voglio bene buio.


Rosario

Viaggiare come uccelli in volo sul mare aperto.


Emilio

Io sono un suono damore sogno di vivere bene.


Ernesto

Il mio ritratto un segnale di pericolo batte i denti nellossessione Festa con cavigliere e fritto misto! Su un u.f.o. Etna a dicembre Alta bella pericolosa per vestita di bianco non sei la stessa cosa ma sei sempre tu la montagna che fuma tho visto ancora pi bella al chiaro di luna!
Angelo

Il mio ritratto festoso, pieno damore, innito, e lontano. Misterioso, pieno di gioia.
Giuliano

Ho un cuore che batte forte dentro di me c una speranza ma non mi pu colmare nch non acquista la libert per sempre non facile ma ci convivo sar soddisfatto solo al momento giusto di andarmene via di qui. Ho bisogno di spazio mi sento soffocare Ho bisogno damore per colmare la mia solitudine.
Roberto

Io vengo dal pianeta Terra, mangio le cipolline e mi addormento alla sera tardi.
Giuliano

Sono vivo ma non mi sento libero non ho la forza n sicit per poter sciogliermi da queste catene, mi sento prigioniero delle mie scelte che ho fatto che giudico sbagliate ma che dovevo fare il sesso di una donna mi manca mi manca la sua voce il suo calore e anche questa esperienza.
Angelo

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Io sono come sabbia dentro una clessidra io sono un schio nella tempesta io sono campane in lontananza.
Diego

Sento larmonia sento dei suoni che mi entrano nel cuore con tenerezza i suoni si amplicano sento dentro che mi danno tranquillit sento gioia e amore sento la forza di continuare vivere di ste cose che mi aiutano a stare in armonia con gli altri vorrei essere un gabbiano.
Silvano

Gira la testa quando ascolto un campanello: tin tin tin no no no eee cen cen cen nalmente arriva: pat pat pat e mi sento bene.
Lela

Amarsi, volersi bene e rispettarsi la cosa pi importante della vita. Basta a guerre furti rapine e odio e gelosie vogliamoci bene e rispettiamoci lun laltro.
Gianni

Il mio senso di vita sentirmi libero la mia sensibilit mi aiuta e mi sento un po una rana e tanta voglia di libert e ogni tanto mi fa dormire.
Luciano

Sono una ragazza dolce, e sensibile e vergognosa.


Veronica

La vita, tanto martellata, arrivata su di me come onde di mare e io come un grillo trasparente come un bicchiere di cristallo come se fosse stato un brutto sogno che nisce e inizia un altro. Ma prima o poi arriver ancora la ne.
Nives

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Io sono il mare e il silenzio terremoto in un sogno mentre dormo vado a cavallo mentre penso allamore.
Rosa

Come entrata qui? Vudu, fastidio, rumore. Basta.


Doris

Vorrei guarire.
Pietro

Perch devo sempre spiegare tutto perch questo quello perch alla mia et perch io, vorrei spiegare ma la gente non pronta oppure non sono pronto io perch perch perch.
Pietro

Rosa P. va con gli stivali a cavallo con il vento tra i capelli


Rosa P.

Il richiamo della vita mi ha portato lontano da casa dai miei cari ho ricominciato a vivere quando vidi il suo viso mi diede un senso di armonia la voglia di festeggiare sorridere e nello stesso tempo mi portava a riettere come ero una persona senza pi la voglia di vivere ma il suo sorriso mi portava calore quando arrivava era come un raggio di sole mi dava luce nel mio triste corpo mi ha dato voglia di vivere e di provare ancora ad amare e soffrire ma con voglia di reagire di tornare a sentire interesse nelle cose e voglia di vivere.
Domenico

Bob soffre per la gamba, Bob vive, duro Bob rumore.


Bob

Vorrei che in questo mondo ci sia pi pace e meno guerre il mare le onde il molo le barche e la schiuma la sabbia il cielo e i gabbiani.
Walter

Mi piace stare molto sola amo essere libera non mi piacciono gli obblighi vorrei che unonda portasse via la mia tristezza il rumore le urla mi danno fastidio la nascita di un bambino mi fa felice.
Loredana

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Non mi piace non mi piacciono gli specchi e le fotograe che abbia paura del mio io?
Paolo

Essere lontani ma esserci esserci in compagnia essere sereni nonostante tutto.


Manuela

Sono sempre in agitazione ma mi piace ridere in continuazione con tutte le persone.


Cristina

Cade la pioggia ma che fa? Il mondo triste intorno a me io sono un dolce suono.
Salvatore

Mi sento come le campanelle di metallo con dei suoni in chiesa rifugiata per la pioggia ascoltando il suono dentro di me.
Francesca

Non so. Niente.


Angelo

Essere una goccia dispersa dalle nubi, piccola piccola. Senza una meta ben precisa. Ma esserlo ti d un senso. Al solo pensiero. Fatto damore per il prossimo. La sua strada irta, fatta dacqua senza un tragitto, con le sue paure. Che incontrer.
Tonino

Sensazione meravigliosa come essere in compagnia, basta un po di fantasia per rendere la vita pi facile e meno pesante sar banale ma basta poco per essere felici. Il saper amare la cosa pi grande che Dio ci abbia donato, amarsi felicit gioia serenit e voglia di vivere.
Angelo

Mi sento come un sasso che rotola in un ume il rumore che provoco mi manda in confusione ma subito dopo mi riprendo ed ecco che come un campanello che suona mi rendo conto che sono solo un ultrasuono ripieno di odio e di amore per me stesso.
Luca

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Sognare di essere su una spiaggia piena di conchiglie con un bicchiere in mano con le chiavi del mio capanno e vedendo una montagna che frana e udire delle campane.
Daniele

In lontananza guardo le onde del mare la melodia dei balli richiama in me ricordi lontani i tamburi battono impazziti la folle musica rimango ferma ad ascoltare Spiaggia sognare non so di stare in spiaggia un mio grande ricordo.
Saverio Adriana

Quando sento larmonia del tam-tam il tamburo africano che suona per la festa questo mi fa ricordare il lago oppure il mare o vedere le conchiglie. Allimprovviso la rana si fa sentire nel bosco rau-rau-rau Subito la campana suona, ora la sveglia e il lavoro della giornata inizia. bello vedere un ospite alla porta tutto questo la magia della vita.
Rosemarie

Io sono casa mia con le campane e il giardino di casa mia a casa mia col giardino. Voglio casa mia! Voglio casa mia!
Mario

Con la propria forza il treno suona le campane e Alberto si siede ad ascoltare il rumore della sabbia.
Alberto

Nella mia disperazione un messaggio mi scioglie in lacrime e la totale confusione che in me aspetta lalba di un dolce risveglio. Cos piccolo, cos fragile, sei luovo che porter un nuovo alito di vita.
Valerio

Io e la mia faccia non so neanche pi chi sono mi sto riprendendo piano piano w le campane tibetane che mi danno uno spunto per andare avanti per sopravvivere spero che passi presto e non mi ritrovo pi in scacco matto.
Marco

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Sperduta fra il buio e larmonia paura di lottare di scoprire cose che alla ne sono il nostro specchio quello specchio che mi riette nel cuore. Mi guardo e mi dico: chi sei dove vuoi arrivare da chi ti vuoi salvare ma poi ritorno al mioio e mi dico: che bello che vivere. Grazie alla ricerca allo scopo al timore io oggi grido grazie alla vita e mi ripeto in continuazione devi crescere in un mondo innito La morte lotta io mi abbatto ma alla ne mi dico: mi voglio bene.
Natasha

Io irrompere senza arrivare al dunque io delicato e dolce riesco ad ascoltare io scivolare sempre pi in basso.
Gilberto

Al suono dello scrosciare dellacqua cascante sento il volo di uccelli che sembrano tamburelli che creano una melodia e luci che sembrano ufo che atterrano.
Sabrina

Leco lontano un annuncio leggero, come il vento. Rilassamento totale un viaggio esotico. Sento la risacca del mare il niente il risucchio dei granelli di sabbia allinnito. E poi che barba, una slitta con capre che corrono. E quindi ancora uneco lontano.
Paola

Al suono del tam tam assieme ai miei gruppi di amici con balli e canzoni in un campo attorcigliato da grilli aspettando la notte con la magia e accompagnato da un ruscello dacqua. Il silenzio irrompe con la musica New Ice. Con la pace interiore vedo un bambino pescare le rane, poi dopo un viaggio in Cina e un massaggio e tanto relax, risento le onde del mare e vibrazioni di emozioni mai provate.
Gian Luigi

A volte ironico a volte no!


Virgilio

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Io richiamo chiamo e chiamo Il mio recente vivere forte. Mio glio, mi manca e non mi capisce, un po per la mia ignoranza e orgoglio stupido che vive in me Mi ricordo quando era bimbo, i bimbi che gioia danno, io amo i piccolini e la loro vitalit. A volte un piccolo rumore ti pu allarmare, ma solo un suono, lo puoi interpretare
Carmine

Semplice un po da bambino troppo vissuto forse stanco ma che dico adesso che comincia la vita adesso che si balla ma io sono gi stanco e mi addormento in un letto di rose.
Ermanno

Punto a capo. Schiaf dati nellinteriore del silenzio. Fringuelli come fratelli che in catena di montaggio vanno in tilt. Orologio tempo sirena stazione treno ululato che sale dallanima.
Gian Luigi

Io faccio parte di una trib chiamata famiglia, societ. Avrei preferito nascere e crescere in un paese come lAfrica, culla dellessere umano, con ritmi di vita completamente diversi dai nostri, essere occidentale, in questo paese c una diversa allegria, sensibilit, perch certi valori della vita vengono incanalati in modo diverso e anche la manualit giornaliera di ogni essere umano viene fatta oggetto di stili di vita, anche se sento come un fastidio il comportamento sociale nei confronti della donna in genere. Mentre penso tra me e me, come mai alcuni paesi sono cos diversi da altri? Per come sono io adoro la serenit paradisiaca che si vive in Nepal dove sono sempre stato attratto dal Buddismo come stile di vita e non come religione.
Gianpaolo

Se riesco a individuarmi nito niti i problemi faccio degli sbagli ci ragiono il giorno dopo mi dimentico tutto mi chiedo sono normale o no? Sono fotogenico? Sono brutto? Sono bello? Prendo tutto, me stesso, laltro, con ironia.
Nassar

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Il richiamo del mare, in lontananza il gracchiare del rospo che mi riporta bambino, e nello stesso momento si sente volare lo stormo di uccelli che richiamano la primavera dove vorresti che giungesse allinnito sentendo il suono che man mano si allontana.
Fiorenzo

Sono su una spiaggia osservando il mare e le piante. Mi sento tranquillo. Sto ascoltando della musica e poi, ecco un rumore che mi stoppa. Le amme son divampate come un inferno. Mi sento come un chiodo circondato dalle amme.
Riccardo

Nella mia disperazione un messaggio mi scioglie in lacrime. E la totale confusione che in me aspetta lalba di un dolce risveglio. Cos piccolo, cos fragile, sei luovo che porter un nuovo alito di vita.
Valerio

Rincorrere una farfalla tra le voci che si sovrappongono di un mercato, avvolto dal profumo delle spezie. Il sangue scorre nelle vene come la sabbia che scivola in una clessidra segna il passare del tempo.
Michele

Quando la mente passeggia lontano dove io sento il violino che suona una musica di una cultura diversa. Mai sentita perch io sono distratta e vedo un cambiamento da quella vita vissuta per sentirsi con un popolo doriente. Sono come me ma non parlano con me, sono come me ma si sentono meglio. Io vivo i miei sogni .
Rosemarie

Io sono in stanza con lo zio. La campana rintocca dentro me. Di questo pensiero non riesco a darmi un perch. Vago errante in questa vita senza conoscere a fondo me! Io: rimango sempre in stanza con lo zio.
Fiore

Rompere i sogni per poter pensare di camminare.


Claudio

Io in un canto di sofferenza in un mondo di vita canto io con la mia anima. Solo io, solo tu, un cuore di danza.
Piera

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Bimba, in una famiglia povera ma felice Pap, mamma, Lucia, Federica, Gianluca. Ora solo Federica, mia sorella minore mi rimasta. Tutti sono volati in cielo come bolle di sapone, colorate, grandi, piccole rotonde storte sono una magia nei loro colori Con il trascorrere degli anni sono tornata bimba e vorrei giocare con le bolle di sapone, su una spiaggia deserta correndo felice e spensierata, ma ci ora non c e viaggio con i miei sogni che spesso scoppiano come bolle di sapone.
Marina

Quando stavo bene pensavo che fosse tutto semplice. Avevo ducia di tutta la gente che ho incontrato lungo la strada. Dopo anni mi son resa conto che tanti amici lo erano solo per andare in discoteca e divertirsi. Per me adesso Ges Cristo lunico amico che mi da allegria.
Doris

Il tempo scorre veloce. La vita: emozione da vivere lentamente e ogni tanto specchiarsi su ruvide pareti per ritrovarsi e cullarsi in un tramonto. La mia vita.
Ruggero

Ricordo di un mistero lontano antico come linizio del tempo tempo di dolori e angosce ma anche di gioia e amore. C un tempo per ogni cosa. Valanga in caduta sono io con i miei errori le mie timidezze speranze. La solitudine mi accompagna di pari passo con il mio tempo. Innito il dolore ma col tempo ne sono certo, svanir. Dinnanzi a me lignoto il non sapere cosa ne sar di me. Ma nel mio io profondo consapevolezza di rinascita.
Cristiano

La mia vita stata come una risonanza fatta di tanti rumori e tanti silenzi formati da feste sotto la luna e feste folkloristiche. Ora per me arrivata la calma dopo la tempesta.
Giuseppe

La mia vita come un viaggio su un treno che viaggia nel deserto alla ricerca di felicit e serenit.
Diego

La dimora del tempo sospeso Autoritratti

Il Mondo
Il ruscello, una rana, una campana la pianola e.. le sirene della fabbrica tutti suoni piacevoli.
Tiziano

Un sasso pesante il mondo a cui apparteniamo. Le macchine il verde i palazzi di cui dovremmo essere eri ma non cos... non siamo liberi.
Armando

Un forte desiderio di viaggiare, di conoscere. Anche a me piace viaggiare, conoscere. Cogliere il mio sogno e condividerlo con tutti. Ora mi accontento dellaria fredda... Ci fosse qualcuno a scaldarmi il cuore... Il mondo sono io, siete voi ma nessuno di noi libero di essere.
Daniela

Il mondo un ciliegio con i ori rossi anche al buio.


Alberto

Macchina gente andranno a casa almeno loro hanno qualcuno che li aspetta.... moglie bambini o sono soli come me? Sar vero?
Marco

Vivo nel mondo con una sensazione di continuit: guardo dallalto di una piramide, un avvitamento di emozioni, salgo da una scala a chiocciola e ho un inizio e una ne. Guardo, cani che giocano, tende colorate alle nestre, bambini. E un cartello stradale: lavori in corso. Non per me.
Barbara

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Piccolo canarino sento sulla mia sedia che caldo fa dopo un po di notte arriva su una nestra di qui e di l tic tic tic allora apro la nestra e fuori tutti gli uccellini gioia attento vola via! Se no gli altri ti ammazzano.
Giusi

La tua ruvidezza mi piace. La tua natura umile sempre capace di darmi il lucido esempio di brivido ruvido che sento quando ti tocco. Vedo lesterno subito vicino al muro la parete della chiesa. Subito sento le campane assordanti, che mi fanno sentire, non so come chiamarle perch il loro rumore assordante mi rovina ludito. La strada che vicina ad essa ci sono le righe bianche le pi importanti sono quelle di parcheggio che sono le pi calcate. Strade che avanti avanti vanno nel burrone.
Alessandro

Passeggio lungo i giardinetti, raccolgo una piuma morbida leggere coloratissima, ti accarezza con dolcezza delle mani di una mamma. Sof e si apre come un ore morbida come le ali di una farfalla. Ma io non mi sento cos, sto pian piano sorendo, mi sento solo anche se qui ci sono tante persone. Mi manca tanto affetto, e spesso piango lascio scendere le lacrime, singhiozzo un p mi sento libera. La vita continua andiamo avanti.
Marina

Grande, come un campo da calcio, le emozioni, lunione, un bacio, il ricordo di un abbraccio, una carezza, ormai perduti, porte sbagliate che non si riaprono pi.
Flavio

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Sprofondo sul mondo sopra un morbido tappeto di vermi. Un nocciolo orito mi da allegria ma il mondo pieno di brina e prego.
Lorena

Una canna di bamb oggetto apparentemente inanimato insignicante da lidea dei bordi di un lago di natura selvaggia un equilibrio di un mondo pieno di controversie di frenesia di successo ma solo il fatto che esiste trovo giusto goderne.
Fernando

Un oggetto piacevole che ti da attenzione e un oggetto ruvido sensazione di vita il mondo che c intorno a noi e tanta forza.
Silvana

Il mondo lo vedo tutto giallo e nel frattempo leggero come una piuma.
Adriano

Che bello essere bambini spensierati, giocare al pallone, vicino al campanile, scoprire con gli occhi il verde della siepe, la forma delle foglie, i vari colori dei ori le nestre aperte, o chiuse, le voci di varia gente, tra musica e cemento, e sopra i tetti, i corvi in lotta con i piccioni che comunicano con una spirale di suoni e l in profondit, nella galleria tra il cemento delle case e il verde dei prati, i bambini scopriranno il mondo.
Paola

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

fatto di montagne, acqua, alberi, ori e altre cose necessarie allumanit.


Rillo

C gente molto delicata con me perch ho bisogno di loro. C gente delicata con noi che secondo loro siamo degli emarginati.
Franco

Mi ricordo di un viaggio che ho fatto con una persona cara delicato e riposante
Marino

Il cielo pesante la strada usurata i giardini fioriti ma la gente morta.


Daniele

Cosa sintende con questa parola Grandezza: quanto grande il mondo. Se vita ma che vita la vita vera senza falsit. quella pi povera senza troppe ambizioni. Il vero mondo quello dei veri istinti. La flora o la fauna sono il mondo.
Gianni

La curiosit di ascoltare tutti questi ragazzi, questo che mi ha portato a venire qui questa mattina. Quando viaggio mi piace molto guardare fuori dal finestrino, proprio come quando ero bambino, osservare tutto.
Vincenzo

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Le strade della mia giovinezza con pap linverno lestate la natura.


Virgilio

Mi sento come un bambino contento che vede la sua mamma.


Olga

Galleggiare nella confusione mi sento come una pietra ma io con la mia leggerezza riuscir a lasciare il segno.
Patrizio

Il mio mondo come uno scivolare nella rugosit di strisce di una canna spezzata. C anche un arresto nello scivolare un trattenimento. Solo gli alberi la natura mi aderiscono mi corrispondono mi fanno respirare.
Candida

Al contatto con le mani, loggetto d sensazione di essere al mare, libert, fantasia, voglia di esistere essere in comunicazione con se stessa e con tutte le creature marine e volatili, una sensazione di freschezza e refrigeratezza, senza essere stanchi e rilassati e tranquilli pi che mai...
Monica

Il mondo roccia di mare profondo una luce come un quarzo nella notte, gli alberi pieni di neve che si sciolgono. Gente con le macchine che corrono verso le proprie case calde.
Titti

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Tu mondo, sei un oceano di acqua e sale la piccola vita di un mollusco la libert di un airone nella neve non lo puoi fermare. Tu mondo sei un castello di carte. E io, in un attimo ti distrugger.
Stefano

Non posso pensare al mondo come alla vit mia perch se no sarei morto.
Domenico

Il mondo una continua lotta per la guarigione. Io sono stato fortunato a trovare una casa alloggio che ha un bel terrazzo e spero di poter guarire per una vita migliore.
Mauro

Profondit dei pensieri. Abissi bui. Durezza nellapprendere... Il mondo... Chiss cosa ci riserver il vero mondo.
Lelio

Il mondo un treno duro e veloce.


Giovanni

Un mondo fatto di un progresso anche troppo tecnologico perdendo di vista le cose pi semplici di una volta.
Graziano

uno schifo ma si potrebbe migliorare con poco basta solo un po damore tra i popoli.
Carlo Alberto

Il treno dellamore non ha passaporto e ci sono molti posti per potersi sedere.
Graziano

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il mondo lalbero della vita c chi sta bene e c chi sta male.
Claudio

Il mondo libero il mondo la mia casa la casa dove ricevo la carezza di mia mamma dove il tempo trascorre liscio con leggerezza.
Ugo

Il suono leggero del mare la luce del sole il respiro dellaria il mondo intorno a me.
Claudio

Gi dalla finestra bimbi che giocano!


Luigi

Chiederei al mondo di cambiare perch cos sono stufo e stanco vorrei cambiare.
Roberto

Il mondo duro e scolpito liscio e ruvido, vigliacco e traditore. Ma quando c qualcosa che vuoi bene riesci a superare tutti questi ostacoli.
Franco

Spiaggia libert e un profondo suono di conchiglia mare nuotare e andare dove ti porta.
Lidia

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

antico preistorico infeltrito ha molta ricchezza e tristezza fatto di carbone che usano le famiglie nelle loro case quando nevica.
Gianluca

Il mondo non si fermato mai un momento il mondo mi ha dato tante lacrime anche quando dentro me cera felicit e gi da urlarlo a tutti, la primavera il mio inizio di serenit arcobaleni, Amore.
Patrizia

Il mondo: Primavera.
Tikdemm

Il mondo, mille cose. Io nella mia vita meravigliosamente ne ho viste tante di queste e non. Il mondo mi appartiene quando sono libera. Tutta la libert che quelle cose mi hanno dato.
Cinzia

La corteccia pu essere cerebrale e se si ha la testa dura sei nel giusto. Ho lanciato spesso dei sassi nellacqua, sperando che qualcuno li raccogliesse. Nella mia citt, regione, mondo colpiscono le belle donne.
Riccardo

Specifico, il mondo. Coerente di riconoscere i nostri principi forse persi alcuni.


Gennaro

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il mondo freddo, morto nel caos della vita cos leggera e fragile.
Emanuela

Il mondo freddo non c amore il mondo pesante perch difficile vivere il mondo luminoso quando c il sole il mondo pieno di tristezza e c molta povert.
Maria Teresa

Il mondo strada e sasso ruvido e lho provato sulla mia pelle.


Vilma

Niente case traffico nervosismo.


Roberto

Mentre fuori il mondo pieno di guerre dentro di me c tanto amore verso i miei figli e la mia adorata nipotina. Loro muoiono e io VIVO!
Daniela

Si vede tutto quello che bello brutto buono vorrei volare libero in tutto il mondo.
Beppe

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il mondo vita il mondo sempre in movimento se butti una palla in alto ritorna sempre sul mondo.
Diego

Mondo, con tutte le persone che camminano per la strada che si assomigliano come tante figlie al vento, girando come delle scale a chiocciola, in questi negozi simili a tante caverne, quasi girando sempre a vuoto.
Nives

bello il mondo limportante avere la salute bello vivere aprirsi al mondo.


Tiziano

Il mondo una pietra e con il bianco pu essere puro.


Rosa

La pineta la neve gli ucceli la natura sasso di mare il mare perch volubile. La mia rabbia la mia lettera al mondo voglio un mondo grande.
Mario Ernesto

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il mondo bellissimo ci sono varie popolazioni e io sono al centro del mondo. Sono un po catastrofico e non mi piaccio. Forse il mondo disastroso e bellissimo nello stesso tempo.
Riki

Il mondo bellissimo. Dio onnipotente fa tante belle cose e noi uomini lo roviniamo con le nostre mani. Allinizio non era cos.
Doris

Voglio andare fuori dal cancello per provare a vivere fuori come si sta.
Saverio

Credo che la solidariet sia un affermazione fortissima, esiste, ma il dio denaro delle volte perde, mi basta che perda altrimenti sarebbe un mondo di merda.
Pietro

Questa magica conchiglia mi trasmette un mondo immenso che vorrei condividere con tanti altri cos come ho scoperto che la mia grettezza mi ha aperto un mondo fantastico.
Paolo

La vita non sempre facile a quanto appare. La leggerezza e la carezza non basta per crescere. Per quello che il mondo a volte difficile.
Rosemarie

Mi fermo e vedo il cielo pieno di stelle illuminare il cielo questa cosa mi fa stare meglio con me stesso.
Emilio

Trovo gli amici al bar per andare al cinema e fare immersione e vedere la barriera corallina e passeggiare nei parchi che la vita vada avanti sempre bene.
Daniele

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il mio mondo la strada anche la mia seconda famiglia.


Luciano

Il mondo per me una casa bella. In certi momenti.


Veronica

Legno lupo.
Rosario

Perch sei qui?


Doris

Piace la gemmologia sogno diamanti li voglio una cosa che desidero da sempre il mio narcisismo me li ha fatti vedere toccare averli ma il mondo anche cattivo con chi se lo merita, i diamanti non ci sono pi, ma io continuo ad amarli e per ora mi tengo questo piccolo brillantino che ho il mondo... vorrei girarlo.
Silvano

Il mondo un casino per bello.


Domenico

Ci vorrebbe poco a volersi tutti bene rispettarsi.


Loredana

Il mondo molto grande la gente che fa la differenza i buoni i cattivi i ricchi e i poveri, vorrei che fossimo tutti uguali.
Walter

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il freddo si sente il mistero ci avvolge la profondit se si vuole si tocca per sentirsi vivi.
Eugenio

Uno spazio infinito dove viaggiare con la mente.


Giuliano

Esiste la gioia esiste il dolore esistono i fiori esiste il fuoco esistono parole di pioggia una pioggia damore. So dove devo andare ma mi sono persa tante volte ma mi sono ritrovata. Ora mi tocco e sento brivido un brivido chiamato Natasha quella Natasha che ha perso la dignit quella natasha che ha sofferto che non ha mai avuto una famiglia. Ora come ora la dignit cresciuta e io posso finalmente dire che se lotter se non mi abbater se passegger e le lacrime smetteranno di gocciolare. Allora direi che forse mi sono ritrovata ad amare lanima del mio corpo.
Natasha

Il mondo unatmosfera grandiosa piena di vita di umanit serenit.


Roberto

Mamma luna un leggero caos dinfinita magia dentro lo spazio infinito e pieno damore.
Eugenio

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il mare profondo il mare profondo ci sono tante guerre nel mondo.


Pietro

Citt. Smog. Casino. Persone. Animali. Emozioni. Fiori. Piante. Amici. Musica. Oggetti. Sentimenti. Luce. Aria.
Gian Luigi

Il mondo non come il marmo rotondo e c un solo Dio!


Bob

La differenza tra lalbero quando viene la primavera, lui con i suoi rami fioriscono con foglie e fiori. Al contrario dellautunno, le sue radici crescono in profondit.
Tonino

Le persone del mondo le cose del mondo le parole del mondo. Bisogna prenderle tutte con leggerezza.
Cristina

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Non sei stato sempre buono con me, con i miei cari ma sono qui, ci sono! E godo di ogni sensazione perch posso perch esisto.
Manuela

Il mondo sarebbe bello se fosse tutto sabbia sole mare, con le conchiglie.
Francesca

Spiaggia assolata.
Luigi

Brillante come il sole che stella luccica quando sera apri gli occhi e vedi tante stelle luccicare.
Salvatore

Da questo uovo nascer una creatura piccola e carina. Il mondo di un uovo che dolcemente si schiuder nascendo in natura e lontano dalla civilt.
Gilberto

Non sento niente. Questo mondo mi ostile e non so come fare per tornare indietro sul mio pianeta. Voglio passare due o tre anni e poi andarmene da questa comunit. Grazie mille e ringraziamenti vivi da Marco.
Marco

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Non lo so non riesco a metterlo in bocca lo sto aprendo ma non si apre vorrei mangiarlo.
Mario

Immenso eppure fragile, montagne maestose e piccoli fiocchi di neve che si scioglie al sole neve che evapora e diventa nuvole, volti nuovi che emanano ognuno il proprio alito di vita.
Valerio

Voglio dire al mondo di esplodere voglio tornare a casa mia voglio vedere mio cognato.
Mario

Soffice pungente liscio fragile natura.


Angelo

Sullalbero sale un gatto io fumo unaltra sigaretta di tabacco e il fumo sale a spirale ed freddo e liscio infatti non tossisco neanche un po.
Luca

Mi chiudo in questo guscio per proteggermi. Mondo vorrei girarti tutto per conoscerti e migliorarti se mi riuscisse. Mondo scapperei come un uccello in volo al suono di tamburelli cercando unaltra vita o su un altro pianeta magari su un ufo.
Sabrina

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Nella casa al mare correvano i miei piccoli cani nel prato fiorito e cavalcando con la mia Dori arrivavo nella penombra degli alberi raccoglievo i funghi profumati e nel calare del sole con gli amici intorno al fuoco un bicchiere di vino addolciva la giornata.
Fabrizia

Come piuma al vento mi riposo al ramo dopo aver tanto viaggiato Ho visto montagne laghi terre vicine e lontane. Ho visto culture e religioni diverse. E come una dolce penna mi poso a raccontare quello che ho visto
Imma

Caro mondo, io sono molto felice perch mi offri la natura, la natura che mistero e libert.
Salvatore

Vecchie sensazioni, passate esperienze, mi mancano, voglia di vivere.


Joe

Bianche sono le nuvole sospese nel cielo, soffici e allapparenza gentili. Il mondo immerso nella natura natura a volte selvaggia a volte gentile. Le montagne cosparse di alberi coperti di neve come le case, le chiese, macchine e pavimenti. La luce lo ricopre il giusto tempo per poi dare spazio alla notte.
Cristiano

Tanta gente cammina serena sotto il sole delicato guardando le vetrine.


Maria

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Qui alla casa Raphael ci sono i cerbiatti sono molto belli ma sono nel recinto perch manca lerba. Il padrone buono gli d sempre da mangiare a tutti ce ne sono anche di piccoli. Qui ci sono anche le farfalle non le prendo le lascio libere.
Daniela

Il movimento sullonda del mare il caldo destate il suono delle cicale lontano il rumore di un treno. Misteriosa armonia ruota tutto intorno a me rilassandomi in una dolce estasi.
Fabrizia

Quando vado a fare una passeggiata abbraccio i cerbiatti il mondo fatto da Dio caro mondo sei grande.
Daniela

Sul gorgogliare di un ruscello vola uno sciame di farfalle colorate il vento soffia tra gli alberi un cavallo in corsa su un prato fiorito ho appesi al collo due campanelli che tintinnano fra loro come cristalli una bambina suona il flauto e la sua dolce e calda melodia vaga verso un cielo infinito
Imma

Io andr al mare perch lo desidero ed da tanto tempo che non vado, sperando di stare bene il pi presto possibile. Percorrendo una strada di fianco al mare sentendo il fruscio degli alberi e guardando le nuvole nel cielo.
Maria

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Dalla mia finestra, per ora non vedo nulla ma sogno, ed un gran bel sogno. Neve, ricordo ultimo anno con Mattia. Ma gli ultimi due che avrei voluto vivere con Consuelo li ho persi. Come vorrei tornare indietro. Non ho pi nulla, da dire la tristezza mi avvolge.
Carmine

Dalla mia nestra, vedo il cielo, gli alberi, le case, un bambino, con una conchiglia in mano appoggiata allorecchio, dove con la sua immaginazione vede il mare e lo ascolta, con la sua ingenuit scopre la bellezza della vita e la voglia di scoprire il mondo, dove il suo mondo scopre la bellezza e la ricerca del suo mondo.
Fiorenzo

Il mondo un insieme di tante cose, gente, macchine, motorini, ragazze, farfalle, il sole, il buio, la notte oscura, il truciolato, i semafori, le ruspe, le asfaltatrici, i bar, le edicole, i marciapiedi, la luna.
Ermanno

Ruvida la vita. Pietra dura come lava graffiante. Sole sui marciapiedi camminano le persone in parchi pieni di alberi.
Gian Luigi

Il mondo, tanto pieno, quanto vuoto, la delicatezza e sensibilit che a volte c e altre volte scompare. Tanta gente, in mezzo al traffico ma non vedo e non sento nessuno la sola speranza che la neve possa un domani pulire questo mondo, tanto bello, quanto maledetto.
Gianpaolo

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Dalla finestra vedo la strada le case gli alberi e bambini che giocano la gente che cammina avanti e indietro. La leggerezza la libert lo spirito di spaziare la gioia di vivere di girare di imparare di scoprire.
Dario

Freddo guerra miseria malattia paura ingiustizia. Alla fine pagano i pi deboli e ci guadagnano sempre quelli pi forti.
Nassar

Le stelle e il sole Splendono.


Marcello

La pace di una fattoria, sentire il cinguettio degli uccelli che si chiamano fra loro, il gallo che ti sveglia alla mattina per dirti che unaltra giornata iniziata. La pace. Ma ti accorgi che fuori di qua, il casino delle macchine, delle ditte.. che il mondo fuori di qua un grande casino.
Loredana

Galleggiare nella confusione mi sento come una pietra ma io con la mia leggerezza riuscir a lasciare il segno.
Patrizio

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Il cinguettio degli uccelli nel bosco mi fa pensare alla loro libert di andare dove vogliono. Gli animali, a volte, sono la causa di incidenti stradali. Il rumore di una sega elettrica mi fa pensare a quanto gli alberi sono importanti per un ambiente che sta diventando molto povero. La terra in ogni suo angolo ormai diventata squallida per inquinamento, guerre, miseria causati da noi stessi.
Francesco

Confusione, fatica insistente, troppa fatica per chiamarti madre amorevole.


Caterina

Grazie madre terra, per te le piante vivono e muoiono, per i nostri falegnami che fanno i mobili per vivere quotidianamente. Grazie madre terra, grazie ancora madre terra per le fattorie e tutti gli animali che ci vivono dentro e noi e loro viviamo per te.
Cristina

Pioggia, orrore, tanto, pi tardi, adesso.


Bob

Passata la tempesta , odo angeli che fanno festa, e la gallina che torna sulla sua retta via guardando verso il cielo che la sovrasta ancora intimorita.
Tonino

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Con tanta solitudine che vivevo mi sono comprato una fattoria con animali, un vecchio trattore per lavorare la terra e con tanta calma e tranquillit ho ricominciato a vivere.
Gianni

Petalo di ore molto piacevole da accarezzare nasce dentro un bocciolo ma non solo sboccia con i suoi fratelli formando un bellissimo ore che cresce alla luce del sole.
Diego

Nel parco Nazionale dItalia si sente uno stormo di uccelli che sorvolano un ruscello dacqua e in lontananza, un tosare di pecore adiacente una fattoria mentre una moto prende la statale allontanandosi con meraviglia.
Vittorio

Londa della sera come velluto finisce sugli scogli. Londa della sera morbida avanza lentamente. Londa della sera si aggroviglia sui rovi.
Diego

Vorrei andare a casa, con Lorena.


Daniele

Pavone, uccelli, zoo, cinguettio di uccelli, cane che abbaia, gallo canterino, gatto che miagola, moto, aspirapolvere.
Angelo

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Le foglie in autunno qualche volta cadono con lacqua qualche volta con un pallone fatto a mano qualche volta cadono a pezzettini per terra.
Doris

La pioggia molto fredda mette in difficolt le persone corrosiva rovina la natura corrosiva.
Giuseppe

Una foresta di pini piena di pigne di fiumi di rugiada e io corro e salto immerso nella foresta.
Riccardo

Nel cielo corrono le nuvole come soffiate dal vento. Io sono come una nuvola e accarezzo foglie di seta. Le nuvole sono come rovi di more e viaggiano come un pallone lanciato da Dio.
Riccardo

Ho toccato della stoffa magnifica sembrava quasi un petalo di rosa nellacqua mi sentivo fresco e disteso nella paglia un lieve calore dolcezza e riparo.
Giuseppe

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Questo pallone bianco mi fa venire in mente dei bambini che giocano in giardino. A me piace quando i bambini giocano a pallone in giardino perch mi danno tanta gioia.
Doris

Un orso morbido che si fa accarezzare giochiamo insieme felici apparteniamo al tutto.


Ruggero

Il mio mare chiaro pieno di pesci profondo come me.


Rosa

Come stelle nella notte un sorriso una lacrima mi permettono di vivere. Sbagli: una spugna che cancella tutto una moquette un mantello come stelle nella notte.
Ruggero

GOCCE DI RUGIADA Semplici emozioni come gocce di rugiada cadono fresche e fan fiorire i fiori i quali risplendono in essa. Pace in un ruscello. Umilt.
Ruggero, Giuseppe, Diego, Doris, Riccardo, Rosa

I fiori nel prato hanno le spine. Lerba si accoccola e sento fresco sulla pelle.
Rosa

La dimora del tempo sospeso Il Mondo

Dentro
Ho fame di una sincera donna ho fame di suoni nuovi.
Giovanni

Mi farebbe piacere che in Africa tutti i bambini possano vivere decentemente basterebbe un diamante rosa per risolvere tanti problemi.
Mauro

Ho fame di dolcezza come il frastuono e la sensazione delle onde dona amore.


Franco

Ho fame di amore voglio la tranquillit.


Gennaro

Ho fame di farmi sentire un mare calmo sognando tanti animali in corsa per raggiungere un campanello per una dolce entrata un campanello dolce che li richiama. Ho fame di amore e liber!
Patrizia

Ho fame di viaggiare con tranquillit per incontrarsi.


Ugo

Ho fame di tranquillit ho fame del richiamo ho fame del ruscello che mi porti via ho fame della giungla per vederla ho fame del serpente perch ho paura.
Lidia

La dimora del tempo sospeso Dentro

Ho fame di autonomia. suggestivo ammirare la pioggia appena iniziata, ascoltare il fruscio delle foglie che si staccano dal ramo. autunno. Sensazioni provate anche in situazioni pi estreme come lIstituto simile a un carcere. Il suono di una campana tibetana pu contribuire ad alleviare unesistenza soffocata.
Riccardo

Ho fame di amore africano ho fame di amore.


Tikdemm

Solo in questa stanza ma il mio pensiero vola in alto nei miei occhi lucidi vedo il tuo bellissimo riflesso.
Vincenzo

Ho fame di mare africano correre in bicicletta ballare fino a star male e andare via in ambulanza.
Deborah

Ho fame di spensieratezza ho fame di cercare ho fame di sensazioni ho fame di festa ho fame di lontananza ho fame di ansia.
Maria Teresa

Io non ho fame di niente. Questo il mio nutrimento in nome di Dio.


Cinzia

La dimora del tempo sospeso Dentro

UNA LACRIMA Un pensiero ricordo tante cose amore, una lacrima seguita da tante altre lacrime di gioia il firmamento di stelle.
Ruggero, Giuseppe, Rosa, Diego, Doris, Riccardo.

MI DIVERTO Sono andata ad un matrimonio e mi sono molto divertita. Ballando sotto le stelle ho preso la mia vita tra le mani, camminando in un deserto. Un ballo a casa. Divertirsi sempre bello.
Rosa, Diego, Ruggero, Riccardo, Doris, Giuseppe.

Ho sete di paura acqua neve vento.


Roberto

FATICA Quanta fatica per queste parole n il fuoco n le poesie muri che non si abbattono piedi che fremono occhi che si perdono. E poi Forse ci siamo ecco che il carciofo ci mostra il suo cuore.
Marina

SENSAZIONI Spensieratezza Incognito Vulnerabilit Lontananza Allegria Forza Profondit Fuoco Campana.
Eugenio

SENSAZIONI Mi sento bene.


Pietro

LA VITA Di terra e di vento sento il mio corpo disteso al sole con un brivido mi arriva il battito? Al mio cuore infranto?
Vincenzo

La dimora del tempo sospeso Dentro

PROFUMI E SAPORI Esco e vado al parco sento profumi di natura sapori di cose da mangiare. Vado con amici e amiche. Ci occupiamo di tenere pulito lorto. Viene voglia di mangiare pane. Tutti insieme decidiamo di andare dopo aver sentito tutto questo ben di sapori in trattoria. E chi se ne frega della dieta.
Monica

LA PRIMAVERA Mi sento come sollevata dal vento sento il profumo dei fiori gli uccellini che cantano. E arrivata la Primavera.
Titti

SEMBRA SENZA FINE Giochi di luce ed ombre come il corso della vita (mia). Vedo dondolarsi nella mente periodi piacevoli e non. Ed come un continuo appassire e riorire senza mai riuscire a cambiare la corteccia che interiormente mi riveste. Oh che stupore un mazzetto di primule viola in mezzo a due mazzetti di primule gialle. Che squallore piastrelle di cemento con un cane che sopraggiunge e va sopra alle piastrelle. Tocco e sento foglie di edera morbida e carnosa. Apro gli occhi e vedo un ammasso di ferraglie intrecciate che compongono un dondolo. Foglie e ranuncolo giallo. Emozioni simili in un Eden oriti.
Candida

Quando cammino mi sento stanca. Poi ho visto il ristorante. Mi sento felice. In giardino ci sono gli Iris; la Primavera bella.
Olga

Si pu vivere in campagna e in citt senza avere nessuna paura di esistere sempre sani e pieni di risorse. Stop alla guerra quotidiana.
Monica

La dimora del tempo sospeso Dentro

SENSAZIONI che sei un insetto! Che suona il violino e il violoncello; Elisa da quanto tempo non ci sentiamo e soprattutto vediamo. Ma allora unorchestra! Ma quanti siete? Far west e quando sparano? Ma hanno formato il governo Vietnam una guerra inutile ci mancava il sangue! Lorchestra al completo al cuore Ramon danzando sulla tastiera con un violino. Sensazioni sonore e oniriche.
Angelo

SENSAZIONI Le sensazioni sono tutto per me e per i nostri cuori infranti e per le regole dei nostri cuori. Vorrei essere sempre me stesso e sempre cos sempre sempre. Poi sono un altro che vuole dire unaltra cosa che pu dire s a questo fiore che mi insegna tutto e che pu dirmi tanto.
Giovanni

SENSAZIONI Emozioni semplici pure, con gli altri dentro di me, vivere, traguardo, le profondit del mio io, con me e con gli altri, nel mio corpo lontananza dei giorni che passano senza rumori e senza paura. E lamore di una donna, che giorno dopo giorno sta con te, nel tuo cammino.
Giuliano

SENSAZIONI Volercela fare nel mio cammino sbagliato trascorso.


Massimo

SENSAZIONI Amore Forza Complicit Volersi bene Condividere la vita ognuno con se stesso. Sensazione di vivere la vita da libero senza impegni. La sensazione atmosfera che ti senti sicuro di te stesso.
Roberto

La dimora del tempo sospeso Dentro

Lamore per gli animali che ci accompagnano nel nostro cammino come una partita di calcio lamore per la natura. La gioia di stare insieme e scoprire il valore di una vera amicizia e lamore reciproco di tutti noi.
Vincenzo

ALLEGRIA La musica mi da tanta allegria. Fischiettando in un parco pieno di gente io non sono allegro. La fedelt la cosa pi bella che c una gioia immensa, come una danza tribale.
Doris, Diego, Giuseppe, Rosa, Riccardo, Ruggero.

IL GESTO Nel gesto, bisogna essere trasparente come lacqua versata in un bicchiere e assaporare goccia per goccia; il gesto deve essere limpido, pace, come il risveglio di suoni di campane. Il gesto non deve essere come una folata di vento e non bisogna essere nemmeno manovali.
Lelio

IL DOLORE Ti senti molto triste dentro e fuori dallo spirito. straziante, non sai cosa fare e ti senti molto sola. Ti colpisce dritto al cuore ti manda fuori di testa. Il dolore non potersi muovere si sa quando arriva e non quando finisce si sopporta se si pu, si va avanti e si vive giorno per giorno.
Giuseppe, Rosa, Diego, Doris, Riccardo, Ruggero

SENSAZIONI Sono stanco di fare questa vita fatta di niente di vuoto. Vorrei recuperare e in fretta perch non ho tanto tempo libero.
Walter

La dimora del tempo sospeso Dentro

GIOIA Sono tanti piccoli momenti come limmensit condivisione voglia di volare via in uno spazio infinito. Gioia di vivere.
Diego, Giuseppe, Doris, Rosa, Ruggero, Riccardo

FELICITA Persone bambini hanno fatto le buche hanno la sabbia per fare la casa. Non penso a niente. Un bambino contento uno triste a uno piace il lavoro allaltro no. Costruiscono case per lavoro mi piace costruire case.
Doris

ANSIA Ansia di non far niente, una cosa imprevedibile ti sale piano no a tirarti come una corda di violino; hai bisogno di forza per sopportarla preoccupazione paura di vivere.
Riccardo, Giuseppe, Diego, Doris, Rosa, Ruggero.

VOLARE Io volo nel cielo. Volando vedo il mare, mentre volo vedo il mare sar un uccellino. Immagino il momento in cui sar anchio un uccellino.
Giovanni

Molto pi vicino ai nostri tempi adesso velocit nei trasporti, comunicazioni! La paura grande del terrorismo e ancora persone che muoiono! Ricerca di bellezza vestita bambini obesi che non hanno certo bisogno di essere stimolati. Ma fermati in quella bramosia dellio voglio star bene! Gli altri non contano.
Virgilio

La dimora del tempo sospeso Dentro

RIDERE Ridono le persone che salgono una scala ridono dietro la colonna nel tempio ridono gli uomini che parlano ride il guru ride la neve ridono i cappelli gialli ridono le tuniche rosse ride la moschea.
Eugenio

FREDDO Il freddo per me una sensazione particolare, mi ricorda dei momenti di gioia, i viaggi, la montagna, amici, le ragazze, lo sport, le salite in montagna, purezza. Natale lanno che passa.
Giuliano

VORREI Colombo Walter ha la testa vuota non riesco a pensare a niente non so cosa vorrei anzi. So cosa vorrei ma non posso ottenerla sono costretto a soffrire, ma non mi viene difficile perch tutta una vita che sto soffrendo.
Walter

SPENSIERATO Senza avere problemi, senza pensieri facile perdersi. Non mi interessa pi nulla una lacrima di un bambino una duna nel deserto Guardare le nuvole e le conto ad una ad una senza pensieri
Giuseppe, Diego, Doris, Riccardo, Ruggero,Rosa

IMPRESSIONI Cinesi alcuni soffrono alcuni ridono tranquillamente in fondo alla chiesa. Mi piace.
Doris

La dimora del tempo sospeso Dentro

CORAGGIO Siamo a maggio e andare nei buchi della terra con tutta lattrezzatura che alcune volte non basta. Ma dov ascensore? Siederei volentieri su di una tavola imbandita a mangiare la pasta, nello specifico tagliatelle di mamma Iole che buone, roba da leccarsi i baffi. Ma chi me lha fatto fare? Venire quaggi speleologia non cosa mia, anzi un po da pazzi. Ci vuol molto coraggio e non credo di esserci tagliato. Meglio sarebbe stato restare a casa a darmi al ballo e non ci vuole un fisico bestiale e poi si fa troppa fatica e ancora troppo coraggio. Non ne ho abbastanza, quasi come esser chiusi in una stanza ma anche qui ci vuole coraggio.
Angelo

MANCANZA Caro Massimo ho mancanza di mio figlio Dennis. Questa foto mi fa ricordare il lago di Garda dove ci sono passerelle per ormeggiare le barche. Un bel posto pieno di turisti stranieri dove passano le ferie in luglio e agosto con un arcobaleno fantastico. Il lago di Garda il posto pi bello in Lombardia dove si mangia e si beve alla grande. Io ho lavorato due anni a Sirmione come cameriere nel 95/96 mi sono divertito tantissimo. Lavoravo dalle sei alle due di notte. E di giorno andavo in spiaggia a prendere il sole.
Roberto

La dimora del tempo sospeso Dentro

Il dolore penso che si possa esprimere in diverse maniere fisico e spirituale . Nel mio caso ho provato sia luno che laltro. Il dolore pi grande lho provato quando morto mio figlio. Penso che, quando un genitore perde il proprio figlio, la vita cessi di avere un significato. Ho fatto tante cose brutte dopo la sua morte, mi son lasciato andare perch nulla aveva pi un senso per me. Ancora oggi non so che cosa farei se non prendessi le cose che mi capitano con ironia. Sorridere un buon modo per affrontare il mio dolore, perch se non indossassi questa maschera divertente, mi sarei gi buttato dalla finestra. Un altro dolore che ho avuto nella mia vita, quando sono rimasto ferito in un incidente. La felicit un sentimento per me difficile da riconoscere. Potrei dire di averla provata molte volte, ma non posso essere sicuro che quello che ho provato fosse felicit o qualche cosa daltro. Da quando mi sono ammalato ho imparato che anche il dolore pu portare un po di felicit
Giuseppe

Il dolore lho provato quando morto mio fratello. Aveva ventanni, era giovane ed era una figura molto importante per me. Mi sono sentita sola ad affrontare la vita giorno dopo giorno. Facevo un passo in avanti e tre indietro; non riuscivo ad imboccare la strada che mi portasse nella direzione giusta. Il dolore lho provato quando ho comunicato ai miei genitori che ero sieropositiva: non potr mai dimenticare il loro sguardo, i loro giudizi negativi nei miei confronti. Non mi hanno pi parlato insieme e mi hanno fatto sentire in colpa. La malattia mi ha fatto diventare unaltra persona, mi sento diversa. Anche oggi continuo a ripetermi che stata colpa mia, la malattia, la sieropositivit, perch quando ero giovane non ho pensato a certe cose e ho commesso delle sciocchezze e adesso so che non posso pi tornare indietro ed solo colpa mia. Morir e non posso fare niente per cambiare questa cosa. La felicit pi grande lho provata quando nata mia figlia. Nonostante la mia malattia, ho deciso di farla nascere e portare a termine la gravidanza. nata il 16/09/99 nata e adesso ha 13 anni. lunica cosa importante della mia vita.
Rosa P.

La dimora del tempo sospeso Dentro

Quando ho saputo di essere malata, allora ho provato un grande dolore dentro di me. Ero arrabbiata con me stessa e con tutto il mondo. Lunica cosa che mi ha dato felicit stato quando ho iniziato ad andare in Chiesa ad ascoltare la parola di Dio. Mi da tanta forza, specialmente la storia di Giuseppe che mi da unimmensa forza e tutte le volte che lascolto esco con le lacrime di gioia agli occhi. Quando c dolore dentro di me, solo la parola del Signore mi da la forza per andare avanti.
Doris

Il dolore per me tristezza, quando le cose non vanno; malinconia; noia quando non puoi camminare e sei sulla carrozzina, non poter fare nulla. Quando avevo solo ventidue anni, ho contratto unencefalopatite che mi ha bloccato nel letto per molti mesi. Non riuscivo a muovere n la gamba n il braccio sinistro. Sono stato in coma per tre giorni e poi, ho trascorso tanto tempo in ospedale. Quando ho ripreso a camminare nei giardini dellospedale mi sentivo come se fossi un vecchio e pensavo di essere molto sfortunato. Il dolore per me paura, paura di tutto. Io ho provato spesso paura: quando sono stato in prigione, quando vivevo praticamente per strada, quando rubavo. Ho iniziato ad aver paura fin da bambino. Ero terrorizzato da mio padre perch pensavo che non mi volesse bene. Mi ricordo che una volta, mi ha rincorso con un coltello, perch aveva scoperto che avevo rubato una catenina doro. Io sono scappato e ho chiesto aiuto ad una mia vicina di casa. Se non mi avesse fatto entrare in casa, non so cosa sarebbe successo. Anche oggi provo paura, soprattutto per lo stato di salute di mia madre. Penso spesso a lei e che potrebbe anche morire e questo sarebbe il pi grande dolore che la vita potrebbe darmi.
Riccardo

La dimora del tempo sospeso Dentro

J. Morrison, The Doors La mia adolescenza nata con questa musica molto distruttiva e diabolica. Cos almeno mi sentivo io Ero attraversato da mille pensieri ed emozioni negative. Mi ricordo che volevo vivere al massimo fino ai trentatr anni e poi, man mano che diventavo vecchio, ho provato di tutto e di pi, pagando a caro prezzo le mie tensioni, le mie angosce e le mie paure. Ho provato sulla mia pelle la mia irrispettosit verso la vita e verso me stesso. Sono stato incapace di vivere per tanto tempo e poi, quando ho toccato il fondo, ho ripreso in mano il bandolo della matassa, ho ricominciato a vivere, a guardare la mia vita in modo diverso, a vivere senza dover cercare di dimostrare qualcosa a qualcuno. Ho iniziato a cullarmi sulle note di dischi molto pi dolci. Leggo qualsiasi libro di qualsiasi argomento. Finalmente posso tirare un respiro di sollievo
Ruggero

Dolore per me solitudine e sieropositivit. La felicit difficile da afferrare. Potrebbe essere fatta di piccole cose, ma molto difficile per me sapersi accontentare. So che il mare fatto di tante gocce, ma io non ho pi la pazienza e la forza per seguirle e raccontarle: vorrei che arrivasse subito il mare, perch la vita fatta di gocce troppo complicata.
Diego

La dimora del tempo sospeso Dentro

Frammenti
IL PANE Di ogni tipo e ogni genere diffuso, ricercato di ogni forma o farina di ogni paese o focolare pagnotta, michetta, baguette, toast, piadina che sia ma sempre accettato dispensato affettato, cotto e lavorato bagnato e salato con il sudore spartito con amore diviso con calore.
Gianni

DANZA ANTICA Un passo pesante segna il tempo un vortice di emozioni una festa di tamburelli. Danziamo tutti Insieme.
Marina

IO E GLI ALTRI Pace dolcezza piacevole. A volte indosso una maschera con gli altri un libro potrebbe essere chiuso o aperto un cammino lungo che non finisce pi. A volte vorrei essere allegra mare viaggiare e non tornare pi spiaggia, divertirci tanto pesca, vorrei tornare a pescare mancanza di tante cose.
Lidia

IL CARCIOFO Come un cuore in una corazza se lo esaminiamo sotto la corazza, brutta pungente amara squamosa filamentosa come una matassa, c del tenero del dolce del buono sotto le spoglie bomba di bont.
Gianni

IL MIO PROFUMO Svegliandomi sento il profumo alberi, terra, fango, animali, ricordi dal passato. Sento il motorino: mio padre. Guardandolo negli occhi, sento la sua stanchezza e la sua fatica nel lavoro in campagna ricordo i sapori del cibo lamore della mia mamma il calore della mia famiglia.
Vincenzo

La dimora del tempo sospeso Frammenti

IL TAMBURO Tum tum tum pendolo dorologio cavalli pronti per la guerra sesalta e sente unemozione forte capelli al vento incalza, va avanti pura esaltazione poi si placa un poco. Donne con strumenti guardano stando ai lati del suo passaggio si confondono sia il trottare dei cavalli che le damigelle con gli strumenti musicali.
Candida

IL MOMENTO MAGICO Due hippies si incontrano giubbotti di pelle e moto si abbracciano sotto il glicine fisarmoniche chitarre. Un incontro passati i ventanni lei pu fare quello che proibito frugare dentro le tasche del giubbotto sorridere abbracciare.
Candida

Il soldato marcia insieme ai suoi compagni se ne va pensando alla sua bella sposina viene confortato dai suoi compagni, ma non c verso Non ha pi permesso duscita si pente di aver lasciato, con maniera fredda la sua sposina maledice. Marcia molto bene si dirige nel posto e luogo giusto raggiunge lobiettivo: trovare la sua sposa dimenticata da parecchio tempo. Vivono il momento dellattimo sfuggente. Dopo di che se ne va di nuovo allontanandosi dalla sua sposa.
Monica

IL MIO VESTITO I fiori sono colorati, lavare a secco un vestito e un pezzo di pianoforte...
Piera

IL CONCERTO Questo jazz mi ricorda il concerto a Lucca. La piazza piena di gente lentusiasmo che mi dava quel suono di tamburo sax e trombe.
Titti

La dimora del tempo sospeso Frammenti

PROFUMI E SAPORI Profumo di vivo, che delizia. Popoli di uomini che soffrono la fame che mangerebbero anche un sol uovo. Che delizia. Settimane e settimane che assaporo cibi di pianeti lontani anni luce. La bellezza e il sapore del pane si sente in tutte le terre, in mare. Come un guerriero con larmatura di vimini infliggo torture ad un cane che mi ruba il pane. Per me ne pento subito e do due carezze al cane, un po di pane, e il cuore di animali da cortile e il cane penser. Che delizia.
Stefano

ER CASERECCIO Un guerriero dar core doro tanto duro quanto mollo er diamante dei pani er nostro pane quotidiano.
Patrizio

IL CARCIOFO Il carciofo alla romana che gusto che ci da. Pungica un po, ma quando cotto una gran bont. Gusto puntiglioso, tenero quando cotto, buono e saporito con il prezzemolo, aglio e mollica.
Titti

Girotondo di persone girotondo che si allarga aumentano. Si danno la mano si abbracciano a ritmo di musica due passi avanti due passi indietro. Ritmi di danze. Walzer. Compiono dei disegni, un 8 un sei un dodici. Si aggiunge il pianoforte saltano sopra i tasti con i piedi e ballano. Fanno un cerchio, un fiore, una stella e pian pianino se ne vanno a ritmo del tamburo. Vanno un po sbilenchi nel passo secondo il ritmo si confondono e di nuovo figure che si formano: un cuore, una campanella. E si disfano.
Candida

La dimora del tempo sospeso Frammenti

IL PANE Il pane il cibo forse pi semplice ma bisogna seminarlo coltivarlo lavorarlo. Dove non c pane non c comunit non c casa senza il pane. Il Signore spezz il pane e lo divise in casa in gruppo mangiarono tutti.
Gianni

Il vestito rosso, tutto colorato quando lo metto mi sento felice


Piera

IL PANE Bella la natura si trova bel frutto. Carciofi arancio si fatica per cucinare. Pane bel frutto quotidiano coltiviamo. Pane importante per tutti nel mondo. Chi non mangia pane dimagrisce. Pane sacro.
Olga

ARTISTA Cera unartista aveva perso la stradina della sua casa in collina da unintera settimana. Era ritratto su di un quadro appoggiato a cassette di frutta e verdura. Con le sue buffe pantofole e il grembiule color dellarte. In un negozio il suo vestito chiuso in un pacco ricamato e disegnato nello studio sogna di essere indossato. Un signore tutto dun pezzo coperto da un paravento di carta marrone con su in testa mille colori, il suo pennello si tinge di rosso, un artista questo pittore.
Immacolata

Il mio vestito fa parte della mia umile fantasia la moda non si sa chi la fa.
Rosemarie

Sono come fiore di campo che se voglio sboccio, dipende dal tempo.
Giovanni

ORCHESTRA Passi tenebrosi orchestra di tromboni, principi e principesse festa al castello cavalli che corrono.
Titti

La dimora del tempo sospeso Frammenti

PROFUMI E SAPORI Il profumo del mare ricorda un carciofo dal cuore ispido squamoso vestito da guerriero. Con la forchetta torturo pungendo pane e pasta e non rinnego sapori e coltivo una pianta di carciofi decorato di tante squame.
Candida

ADDOSSO A ME La nascita di profumi sintrecciava alla ripetizione di moduli che riflettono la neutralit della natura come unimmagine liberty che brilla addosso a me.
Michele

LA CACCIA Cerco quello che c dentro di me: passione,colore,confusione e bisogno. Amore,seduzione,vita conuiscono in un riuto. Sentimenti,mancanza di affetti e paura. Uccelli che si proteggono, sincontrano sullalbero e vogliono stare insieme protetti. Unillusione pu renderti pi forte!
Il Gruppo

IL SUO VESTITO Il vestito che portava era raggiante come il sole portato da lei era come sentire una brezza di primavera sul suo corpo esile si appoggiava come un manto di neve vederla con quelle vesti sembrava una dea.
Domenico

PAUSA SIGARETTA Dopo aver molto riettuto sul crimine, io e i miei colleghi fumando una sigaretta no al mozzicone decidemmo che il delitto era stato compiuto da un assassino insospettabile e con molta soddisfazione consegnammo lassassino da mettere in carcere, e noi fumammo unaltra sigaretta buttando la cenere per terra.
Luca

La patina magica della cucina della mia dolce nonnina.


Chiara

La dimora del tempo sospeso Frammenti

Preghiera e sogni
ISLAM Non so che religione lIslam vorrei che le persone fossero contente di salire e parlare.
Pietro

LA CATTEDRALE Grande e monacale il silenzio infonde pace. Una luce sottile che viene dallalto. Archi sostenuti da colonne tonde e esagonali. Suore affaccendate confessionali vuoti gente che prega davanti al Santissimo Crocefisso sofferente la Madonna col Bambino. Sento una cantilena. Le vecchiette recitano il Rosario Presente quasi vivente. Lemozione di un funerale o di un matrimonio mi d tristezza o gioia.
Titti

Sogno carezze con le mani perch voglio tenerezza sogno di tornare a casa in famiglia sogno di correre in libert.
Ugo

Sogno: la paura di fuggire dalla nostra solitudine correre verso limmagine della felicit come pensieri che ci fanno correre verso la libert.
Franco

ICHAM Marocco, odori forti di spezie, limoni, aranci, da bambino immaginavo tante cose: paesi lontani. Volti mai visti, cascate di acqua, Fatna il nome di mia mamma, la nonna del Marocco il pap Mui, quando tornava a casa aveva mille racconti ed io chiudevo gli occhi e sognavo, viaggiavo
Valerio

La dimora del tempo sospeso Precghiera e Sogni

Sogno di tornare a vivere sul mare perch questa citt grigia e triste c tanta gente troppa e mi sento invisibile. Sogno di tornare a correre felice e contenta come i cavalli della foto, sogno un pittore che disegna il mio volto. Poi ti svegli e non c pi niente. Sogno un albero grande per poter esprimere i miei pensieri.
Lidia

Un bambino che corre fa delle manate sul muro, gli occhi di una donna guardano il muro. Il gatto scappa, sul mare c una barca, un uomo corre dietro ai cavalli.
Luigi

Io prima ero triste perch penso a quando ero piccolo e mi picchiavano oggi sono triste perch voglio andare via voglio prendere la macchina voglio viaggiare voglio una famiglia grande voglio tanti amici voglio spensieratezza e divertimento voglio allegria e serenit!
Ugo

Sognare sogni scritti in acqua con parole dal mare. Sapere storie e radici strette alla terra prima del mare. Sulla riva a cercare altri sogni senza sapere quale vita sar alla fine dellestate.
Edo

Sogno un mondo senza scale sogno il calore di mani pulite sogno amore di come una mamma lo dona a suo figlio.
Patrizia

La dimora del tempo sospeso Preghiera e Sogni

RITROVARSI Blomet dipingeva il suo quadro, niente doveva essere lasciato al caso. A lungo osserv le figure girandole e incrociandole fino ad accorgersi di non aver mai dimenticato, erano ancora le stesse di un tempo.
Angelo

Mi sono stancato sono stanco e infelice mi sento spaesato malinconia e tristezza e tanto desiderio vedo di fronte a me un amico che sorride e mi rende felice iooggi sono stanco e infelice.
Giovanni

Oggi era iniziata una giornata felice ma quando ricevi degli ordini nasce in ognuno di noi anzi in me guerra e nostalgia. Poi tutte queste cose vengono spazzate via dal vento e il frastuono che cera in te si risolver in felicit.
Franco

Sogno un mondo pieno di fiori sogno un mondo pieno di amore sogno la bellezza della natura con le sue spiagge mare, monti, animali. Guarda! Luomo che corre il bambino che corre i cavalli che corrono saranno in cerca di libert? Bellezza pace guarda la folla di gente sul binario del treno il sogno: luce la luce illumina rende la vita pi bella.
Michele

LA MIA GIORNATA Mi sono svegliata stanca e triste mancanza di calore il vento un po arrabbiato come me nel bosco correre felice senza problemi girare come una girandola lento e forte come una ballerina come un bambino nella culla volano gli uccellini nella pioggia piangere riarsi dal tuono ricordi correre nei prati e ballare fino a sera suonare fino ai prati e immaginare cavalli.
Lidia

La dimora del tempo sospeso Preghiera e Sogni

Intorno a me, a volte trovo larcano. Come fosse un enigma lignoto intorno a me un mistero. Sogno una stella perch possa usufruirne il mio spirito e mi faccia ritrovare i profumi di sempre quelli della vita.
Daniela

Se la magia degli angeli arrivasse al mio cuore riuscirei a riempire questo foglio di colori, di fiori, di nuvole galleggianti ? Riuscirei ad abbandonare la strada buia, il mare di parole che confondono lisola dei miei pensieri ?
Paola

Una canzone che parla del mare ad alta voce urla la mia luce in un viaggio damore.
Nino

Ecco gli dei sfolgoranti nella loro incestuosit, la saccenza di chi ha amato lei. Stupirsi meravigliarsi odorare le essenze che solo lei emana in un limbo damore perenne nellattesa di arrivare a lei ora so!
Barbara

E voler perdersi nel buio pi nero nessuna risposta per nessuno avvolgenti incomprensioni riempiono la mia mente quante domande, quante risposte non ho ma ancora la chiave io non ho.
Barbara

Lungo la via del mio percorso neanche io mi riconosco. Nella mia vita doni e ricchezze mi han fatto fare delle stranezze. Doni e ricchezze sono certo fonte di sapienza la carne e lo spirito formano la nostra persona dove cerco la crescita ora dopo ora.
Armando

La dimora del tempo sospeso Preghiera e sogni

Il viaggio tenebroso il viaggio mare il viaggio acqua il mare acqua acqua senza spiaggia vecchia isola delle donne. La donna unisola il viaggio allisola alle donne per il mare la via dello sbarcamento. La mia via una pietra la mia via sono pietre. Le donne sono le citt e le gioie. Ora sento il viaggio ora vedo il mare ora mi sfondo nel mare ora mi godo la nuvola dellestate che mi porta a camminare nel deserto Il deserto una donna sabbia scotta fredda.
My Cherif

Lodore di incenso la chiesa deserta qualcuno che bussa. Il faraone riposa la sfinge lo custodisce. Un vuoto tutto intorno lontane le gaie vacanze solo il ricordo. Ma le notti di maggio non posson mancare le voci in sottofondo e poi il riposo.
Hermes

Cerco una luce che non c. Cerco un lampo, un fuoco, una lucciola... Ma non c luce quaggi.
Norberto

SPERANZA Speranza: nera, riccia? Speranza criminale? Speranza bandita? Speranza da nascondere? Speranza finita?
Maria

Ardere, buio da piccolo la grande paura stavo affogando la luce cercavo Il viaggio per imparare, la saggezza ho cercato sempre dagli anziani ma non ne ho seguito i consigli e sono stato male.
Marco

La dimora del tempo sospeso Preghiera e Sogni

Per me la poesia tranquillit, gioia di vivere, mi rilassa. come una nuvola, ma non sempre sereno. A volte provoca insonnia, ma anche felicit.
Riccardo

La poesia bellissima ha toccato il mio cuore in profondit. Mi piace il cielo quando lo guardo mi sento serena.
Doris

Poesia
Per me la poesia il cielo e lallegria una sensazione che mi arrivata fin nel profondo del mio cuore e mi ha fatto stare bene.
Rosa

Per me la poesia volare con limmaginazione essere libero nel cielo, con un volo dolce sostenuto dallaria
Diego

La poesia per me come un grande libro dove poter annotare i mutamenti del cuore la profondit della mia anima le mie emozioni pi tristi e pi belle e fissarle sul foglio di un libro. Un libro grande, aperto, posto accanto ad una finestra aperta sul mondo. I fogli del mio libro volano via nellazzurro cielo come tante note musicali che formano un suggestivo musical. E tutto prende larmonia del creato
Stefania

La poesia creare cose che possono essere anche tumultuose luce creativa di un movimento continuo.
Ruggero

La poesia come un golfo se si sta in silenzio, si riesce a sentire il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli. Il mare cambia colore e diventa come il cielo. Si sentono i gabbiani in lontananza e le grida dei pescatori.
Giuseppe

La dimora del tempo sospeso Poesia

Nostalgia
VIVIAN Mi manchi. Quando ti penso mi sento felice mi sento madre felice. E importante essere madre. Mi manchi tanto. La sera quando mi telefoni mi sento come se dormissi in un prato. Mi tranquillizzi per me sei una gioia sono orgogliosa di te.
Olga

TEMPO DI VACANZE Moka caff per bere una vespa per camminare sulla strada un giradischi per ascoltare la musica tempo di vacanza sul mare.
Olga

FREE JAZZ Musica damore, gioia e dolore tra bianchi e neri anche qui! Schiavismo e sangue non puoi cantare suonare ballare divertirti. Insomma tutto vietato! Closed!
Virgilio

IL TEMPO Mi sembra di essere ancora seduto su quel gradino. Ricordo che aspettavo cosa non saprei. Intanto le ore passavano ma io ero ancora seduto l non ricordavo neanche il mio nome.
Vincenzo

UN UOMO Un cuore solo privo di speranze tanti misteri un passato nascosto e raccontato nessun sollievo per un vuoto cos incolmabile uno squarcio un raggio di sole. Ma dura solo un attimo e torna il torpore.
Marina

AL MIO CARO AMICO IVANO Le notti passate ad ascoltarti senza capire, non volere essere uguali! Divertimento sfrenato. Sono passati troppi anni, giorni e mesi notti ad ascoltare canzoni. In casa e fuori nei prati verdi solo lerba bagnata si viveva cosi alla buona. Ma ormai inutile ricordare il passato non torna, rimane solo il rammarico di non essere riusciti a raggiungere molti dei nostri programmi.
Virgilio

La dimora del tempo sospeso Nostalgia

I TEMPI Cosa dire, a chi credere, cosa pensare. La religione lo specchio quotidiano del degrado, della malafede. Lautodistruzione lunica impresa che avanza spietata veloce come i treni della tecnologia.
Gianni

Sono i tempi dellorrore che viviamo giorno per giorno sperando in una vita migliore.
Titti

I MIEI TEMPI Il profumo del caff la vespa che va verso il mare spiagge piene di gente un jukebox che suona canzoni degli anni 60.
Titti

DEJA-VU Il tempo passa, siamo noi che passiamo. Quelle colline tra i vigneti, sulla riva di un ruscello che, al ritmo del tempo, scandiva i simboli delle lettere, dellastronomia e della pittura, perch si vedesse che la natura era colta e intelligente. Ci che accade pare gi accaduto, ti sembra proprio strano.
Moreno

Le immagini del nostro tempo che passano su di noi e il futuro che nasce nei nostri cuori infranti dal dolore per la perdita dei nostri eroi.
Vincenzo

Il ricordo di un tempo spensierato gli anni di un infanzia serena ad ascoltare della bella e buona musica.
Vincenzo

Il tempo per i giochi da bambino il tempo per il calore di una pausa il tempo per partire e non voler tornare il tempo che corre e ti spinge laria in faccia il tempo per un a noiosa attesa il tempo che rallenta il tempo che tuo.
Francesco

La dimora del tempo sospeso Nostalgia

Attesa per eroi che cambino il futuro ricerca di colpevoli che ci lavino la coscienza maschere indossate per confondere linnito. La vendetta colpir travolgendo aspettative fallimentari nulla sar pi vero, solo, luomo.
Francesco

RICORDI COLLEZIONATI Limmobile affascina i ricordi. Come foglie, lettere scritte e francobolli sempre archiviati in collezioni e trovati ancora.
Salvatore

TEMPO PASSATO
Omar

Immagini che riportano al passato futuro che non si pu dimenticare! Per guardarle bisognava arrangiarsi riunirsi e trovare qualcuno che avesse il televisore dopo il telegiornale tutti a far la nanna. Ma per noi allora quelle immagini erano bellissime anche se non capivamo il vero senso del messaggio! Avolte ironico a volte no!
Virgilio

Il profumo di un ore lemozione di un amore il mare che mi porta via.


Vincenzo

RIFLESSIONI Tempi che passano immagini che mi riportano indietro quando ero felice quando tutto era semplice quando la vita era pi facile quando il nuovo era progresso, lento ma bello e il poco era molto e il molto era di tutti.
Gianni

Il tempo che non torna pi il vento che passa su di noi lamore che unisce tutto il mondo.
Vincenzo

La dimora del tempo sospeso Nostalgia

Essere e Amore
LAMORE E VINCITORE Lamore vincitore, vincitore come i ori nella fontanella. La donna vuole essere sempre sposa perch lamore vincitore!! Come un cavallo corre come la primavera. Un cavalier lattende per andar in battaglia per la sua sposa va in guerra perch anche in questo lamore vincitore
Stefano

LA SPOSA Terra di battaglia, sangue, ferite. Una sposa e un amor. Il grano, una visione di trecce bionde un cavaliere con larma: sua maest.
Titti

LAMORE Ho tanto amore da dare a un glio. Si! Penso proprio che lo avrei amato pi della mia stessa vita.
Vincenzo

MELODIA La famiglia come un viaggio che lascia melodia dalla nonna ai nipoti, come personaggi che ritrovano colore.
Francesca

IO, OMERO Un giorno siamo sbarcati presso nuove rive nonostante suonerie stridenti abbiano reso il cervello liquido.
Massimo

INNAMORATI Questa dolce melodia damore tra un uomo e una donna che si baciano, si abbracciano col tempo verr.
Titti

Essere Capanna sotto la neve.


Robert

La dimora La dimora del tempo del tempo sospeso sospeso Essere Autoritratti e Amore

Allattare degli orfanelli, deve essere una cosa meravigliosa, bella e piacevole come un animale sa dare. Vederli una cosa stupenda
Angelo

Il suo sguardo attento, il suo essere nascosto, i suoi occhi pieni damore per il prossimo. minuta nei vestiti che porta addosso, fa tenerezza nel guardarla, triste nello sguardo.
Tonino

Essere in una strada essere come prendersi per mano essere ascoltando il nostro silenzio essere coinvolto in una mano essere me stesso e dimostrarlo a te stesso essere come un bambino ingenuo essere in una crescita violenta essere teneri accogliere il nostro essere essere in una grande famiglia che, in fondo, la nostra unica famiglia essere ed essere
Natasha

Essere felici fatica perch per me la strada della felicit piena di alberi vecchi e giovani ma prima o poi si trova, e non smetterai pi di essere felice.
Cristina

Essere libera di sognare, essere libera di credere, la gioia di pensare che un giorno forse trover la mia felicit, dipende da me; per trovare la mia strada.
Loredana

Pace tranquillit silenzio oasi bagnarsi pescare e abbronzarsi.


Gianni

Nellisola irrompe sul caseggiato una tempesta, e come una mareggiata si infrange in unonda anomala sugli scogli, non si era mai vista una violenza della natura cos complessa.
Vittorio

La dimora del tempo sospeso Essere e Amore

I luoghi della mente

MUSICA MEDITATIVA Arrivo in una casa che ha allingresso un tappeto verde. Mi accoglie nel suo silenzio, solo con me stesso, al riparo da tutto e da tutti. Saffaccia su una spiaggia dove posso vedere le anime di amici e persone care e mi sento in pace. Medito con loro, ognuno alla ricerca del proprio mantra, e da questo incontro scaturisce uninnita energia. Poi tutto svanisce e ritorno alla cruda realt
Ruggero

LISOLA RIBELLE Mi trovo in Islanda, verde e calda per limmutabile clima; bagnata dal movimento rabbioso delle sue onde che, alte e spumeggianti, vanno dove vogliono andare: oltre, lontano Io mi trovo ferma, sopra un grosso scoglio, immersa dallacqua e dai vapori di tanti geyser, dono di una calda e rispettosa natura, come lo sono gli abitanti del luogo, che bene sanno e conoscono tutti i segreti naturali che lisola nasconde quasi gelosamente ad occhi curiosi e stranieri. Io mi sento avvolta dal vapore salutare e magico di questo posto e mi abbandono grata a Dio per tutta questa meraviglia. E cos sia
Stefania

La dimora del tempo sospeso I luoghi della mente

IL GIARDINO Mi sembra di essere in un grande giardino. Dopo il gelo dellinverno arriva la primavera ed ogni nota sembra un ore che sboccia. Ci sono tanti colori nel mio giardino, fra i quali il giallo, che si nota molto bene, poi il verde, il lilla e larancione. Mi lascio cullare dalla musica
Giuseppe

GIORNO FELICE Dopo tredici anni che non vedo la mia famiglia, immagino il giorno in cui la rivedr. Abbracciare la mia cara mamma Grace, i miei fratelli, le mie sorelle e i miei nipotini che non ho mai visto. Poi andremo in chiesa tutti insieme a ringraziare il Signore per essere di nuovo uniti.
Doris

PARCO GIALLO Sono nel parco di casa mia. un parco giallo e tondo perch l mi sento felice. I bambini giocano e io gioco con loro e con Luciana e in lontananza vedevo Angelo e sentivo il cinguettio degli uccelli
Rosa P.

La dimora del tempo sospeso I luoghi della mente

LA MIA ISOLA DESERTA C unisola fatta di piccole palme. la mia isola e sono solo. molto bella. Stavo viaggiando e mi sono perso e poi ho trovato questisola. Ho deciso di fermarmi qui perch era un posto tranquillo e mi sentivo in pace. Il colore della mia isola il verde, perch unisola piena di vegetazione. come un carillon, perch dolce. Ci sono le piante da frutta e io mi arrampico per raccoglierne i frutti. Mi rilasso sulle spiagge della mia isola, faccio il bagno nei ruscelli, mi immergo nelle cascate unisola meravigliosa! Son proprio felice!
Riccardo

TRASPORTATO DAL VENTO Un aliante libero nel cielo azzurro. Intorno un silenzio tranquillo. Sorvolare montagne verdi, umi e mari... Il vento mi porta lontano con un innito senso di libert...
Diego

GIUSEPPE Beppe una persona curiosa, a volte indecisa. Pu essere molto profondo e deciso e attento agli altri.
Ruggero

PENSIERI SEGRETI Pensieri come lo svolazzare di rondini o di ali palmate di pipistrelli. Limare le ossa di sogni frantumati. Il disegno diffuso del peggiore peccato.
Gilberto

La dimora del tempo sospeso I luoghi della mente

RICCARDO Un campo di ori a macchie come la sua gioia di vivere a volte rilassato, a volte triste, pu pungere come una pigna la sua bellezza come unorchidea.
Diego

RUGGERO Persona sensibile e intelligente legge molto il libro per lui come uno strumento musicale in unorchestra. Ruggero il primo violino.
Giuseppe

DIEGO Libero calmo un po irascibile buono disponibile.


Rosa P.

STEFANIA Commozione parole toccanti. In lei c tanta sapienza e saggezza.


Doris

ROSA Alla ricerca della felicit forse sa cos: un raggio di sole, ma difcile raggiungere perch ci sono tanti ostacoli

DORIS Una rosa con varie sfumature ma con un colore dominante che assomiglia ad una Venere nera forte e giocosa sempre attenta a cogliere le varie sfaccettature dellanima altrui. Questa Doris, la mia pi grande amica.
Stefania

La dimora del tempo sospeso I luoghi della mente

Domani il sole sorger come oggi, la sera porter il buio, i bambini vanno a scuola, la mamma stende il bucato e lobus passano nella via.
Giuliano

Domani il mistero della vita, la mia immagine riessa in uno specchio dacqua. Acqua tranquilla di un giardino misterioso. Domani il mistero della morte. La mia preghiera di fede echeggia nel rosso di un tramonto.
Michele

Domani
Emozioni del domani arte dellamore cielo, sole, vento. Domani c il paradiso. Il vento balla intorno a noi.
Piera

Al domani non puoi attribuir speranza. Lintera vita unenorme danza. La musica ci trasmette gioia e sofferenza, ed entrambe le cose fanno parte della nostra esistenza. Egoismo e altruismo son la musica di questa danza e sono il nettare di colui che pensa. Fiore per gli ostacoli si superano schivandoli. Coraggio.
Riccardo

Domani giorno di preghiera dove larmonia e la pace regneranno per tutto il giorno sperando che il lamento dei presenti non porti alla tragedia ma alla riessione delle proprie azioni, sperando in un futuro migliore e non di polemica ma di pazienza.
Domenico

Ascoltando la chitarra, il tempo scivola veloce. Un ballo con gli amici fa ridere e tutti sentono solletico. Guardando lorizzonte, pensi il domani che sapore avr. Perch domani non ci sei, perch domani non c niente. Adesso raccontiamo le barzellette.
Rosemarie

La dimora del tempo sospeso Domani

Luned a pranzo Marina di Casa Iris ha detto: ma scriverai una poesia su di noi, no?! Beh oggi arrivata, come tutti i doni non come ce la si pu aspettare, parla di un me che diventa noi, briciola tra briciole e vorrei regalarvela come augurio. Eccola qua: Cosa diciamo quando diciamo me. A cosa ci stringiamo guancia a guancia contro il maestoso disincanto del vuoto, quale scheggia ci resta in mano dopo il grande disgelo dei nomi e dei calendari. Quale danno ci sopravvive alle spalle e ci misura quando passiamo anonimi per strada tra altri danni che ngiamo ignoti. Cosa pensiamo quando pensiamo me. Quale medicamento quale guanciale per la stanchezza quotidiana per il trapano precisissimo nel petto quando sappiamo che qualcuno ennesimo ha lasciato il mondo. Cosa sentiamo quando sentiamo me. Nome-tana e cuccia rifugio piccolo che spinge fuori che spalanca laperto come la tovaglia stesa sul prato spalanca spazio di festa. Cosa festeggia me quando passo indenne un angolo obbligato spinato che corrode ogni nome. Cosa sussulta quando sussulto percependo dessere una e sola e comunissima briciolitudine.
Chandra Livia Candiani, dicembre 2013

Postfazione

La dimora del tempo sospeso Postfazione

Grazie
Per la realizzazione della raccolta delle poesie La dimora del tempo sospeso un grazie speciale: a Chandra Livia Candiani e Mario Valzania che hanno condotto i laboratori nelle diverse Case alloggio; a tutte le persone che a partire dai laboratori hanno iniziato a scrivere poesie, ospiti delle Case alloggio A77, C nostra, Casa della Speranza, Teresa Gabrieli, Maddalena Grassi (Concorezzo e Seveso), Iris, La Robinia e Le Ginestre, La Sorgente, don Isidoro Meschi, Nuova Genesi, Quintosole, Raphael e San Michele, San Camillo, David Turoldo; agli operatori delle Case alloggio che si sono messi in gioco personalmente per poi continuare il percorso nelle singole strutture e ai responsabili e alle equipe che li hanno sostenuti a Donatella Ripamonti di Caritas Ambrosiana che ha curato lediting della raccolta. e grazie a Caritas Ambrosiana, Caritas Bergamasca, Caritas Cremonese, Anlaids Lombardia, Gruppo Pro-positivo Beta2 e Lila Milano Onlus che hanno sostenuto il nostro progetto.

La dimora del tempo sospeso Grazie