Sei sulla pagina 1di 126

TESI DI LAUREA: PARTE PRIMA STRAGE DI PIAZZA FONTANA

Introduzione Nel primo capitolo della prima parte dedicata alla Strage di Piazza Fontana di questo lavoro di tesi, entrando nel dettaglio delle motivazioni della sentenza del 1979 per la Strage di Piazza Fontana emessa dalla Corte dassise di Catanzaro, si analizzeranno criticamente le vicende relative alle dichiarazioni del tassista Cornelio Rolandi e alle indagini su alcuni vetrini ritrovati in una orsa sequestrata dopo la Strage, cos! come le numerose richieste di colla orazione al Sid da parte degli inquirenti, relativamente alla possi ile colla orazione con il servizio segreto dellestremista di destra "iannettini# Si analizzeranno anche le risposte del Sid # Si analizzeranno i contenuti dei documenti degli estremisti di destra Freda e $entura ritrovati nella cassetta di %onte elluna# Ci si so&&ermer' in questo primo capitolo sullintervista dellallora ministro della di&esa (ndreotti al )%ondo* nel 197+, cercando di capire i motivi di tanto ritardo nel &are un po di luce sulla vicenda dellappartenenza al Sid di "iannettini e i contenuti del rapporto ,otta-is, attri uito in un primo tempo a Pino Rauti, segretario del %si# Si evidenzieranno in&ine i punti oscuri e sono numerosi della suddetta vicenda# $a sottolineato che purtroppo non si . potuto accedere alla documentazione processuale presente negli archivi del /ri unale di Catanzaro# Non si . potuto quindi studiare le motivazioni della sentenza della Corte d(ssise d(ppello di Catanzaro del 1901, della Corte d(ssise d(ppello di

1ari, della corte di Cassazione nel 1907# Non si . potuto prendere visione della sentenza del "iudice 2struttore che rinvia a giudizio lestremista di destra Fachini nel 1903 e le sentenze delle successive sue assoluzioni del 1909 e 1991#2l secondo capitolo di questo lavoro di tesi vertera4 sui risultati dello studio della documentazione del giudice istruttore per la strage di Piazza Fontana dottor Salvini# 5gli ha messo a disposizione per questo lavoro di tesi tutti gli atti processuali rimasti in suo possesso relativi allinchiesta da lui condotta per arrivare ad individuare i responsa ili della strage di Piazza Fontana# 6inchiesta culmina nelle sentenze ordinanze che egli emette nel 1997 e 1990 di cui tratteremo ampiamente# 2l dottor Salvini ha avuto la colla orazione dei Ros dei Cara inieri, nella persona dellallora capitano "iraudo, nellinchiesta# 5gli si . avvalso inoltre della consulenza dello storico "iannuli, il quale ha svolto un lungo lavoro di studio e ricerca sulla documentazione trovata in un deposito a Roma in $ia (ppia, riguardante anche molti dei personaggi &initi nellinchiesta# Sia il dottor "iannuli, che lallora capitano "iraudo hanno &ornito per questo lavoro di tesi materiale molta documentazione di grande utilit' e importanza# 2 Ros hanno &ornito la documentazione prodotta da loro durante linchiesta, in risposta alle domande del dottor Salvini sullattivit' della Cia e dellorganizzazione segreta (ginter Press, in stretta colla orazione con alcuni elementi dellestrema destra,inseriti in una rete dintelligence americana in $eneto prima, dopo e il giorno della strage# 2l dottor "iannuli ha inviato la relazione, &atta durante linchiesta per il giudice Salvini, avente per oggetto il suo studio del materiale rinvenuto in $ia (ppia# Nellindagini per la Strage di Piazza Fontana sono stati tre i colla oratori pi8 importanti appartenenti allestrema destra# 5ssi sono9 :igilio, Siciliano e $inciguerra# 2l giudice Salvini ha &ornito per questo lavoro tutti i ver ali dei loro

interrogatori &atti nel corso dellinchiesta# 6a ricerca su tutta questa documentazione processuale . stata svolta seguendo diversi &iloni principali9 1;la ricostruzione dellattivit' nel periodo precedente, successivo e nel giorno della strage dei gruppi dellestrema destra< =;la ricostruzione dellattivit' nel periodo precedente e successivo alla strage dei servizi segreti italiani< >;la ricostruzione in generale dellattivit' politica parlamentare e di governo in 2talia nel 1939 e dopo la strage< +;la ricostruzione in generale delle &asi dellinchieste a livello politico relativamente allaccertamento delle cause della mancata individuazione dei responsa ili della strage< 7;il possi ile ruolo dei Nuclei di :i&esa dello stato, delle organizzazioni segrete (ginter Press e Rosa dei venti, prima, dopo e il giorno della strage< 3;il possi ile ruolo dei servizi segreti ?sa prima, dopo e il giorno della strage< 7;i rapporti tra governo americano e italiano nel 1939 prima della strage e immediatamente dopo di essa< 0;la ricostruzione delle vicende aventi come attore principale la struttura dintelligence americana in $eneto della quale prima, dopo e nel giorno della Strage &acevano parte diversi elementi dellestrema destra< 9;i possi ili rapporti tra elementi delle &orze armate e dellordine, dei servizi italiani e americani con estremisti di destra prima, dopo e il giorno della strage# 2l terzo capitolo sar' dedicato alla ricostruzione del processo di primo grado a %ilano, che culmin@ con le motivazioni della sentenza del =AA1, in cui &urono condannati gli estremisti di destra Borzi,%aggi e Rognoni# Preziosa per il suddetto scopo . stata la colla orazione dellallora pm, il

dottor %assimo %eroni, il quale ha inviato per questo lavoro di tesi sia copia delle motivazioni della sentenza del =AA1, sia la relazione che egli stesso &ece e deposit@ nel corso di quel di attimento di primo grado# 2l quarto capitolo sar' dedicato alla ricostruzione delle motivazioni della Corte d(ppello del =AA+, avute anchesse dal dottor %eroni, e il quinto della sentenza della Corte di Cassazione del =AA7,trovate in rete, che invece assolvono gli imputati Borzi, %aggi e Rognoni # Nel capitolo 3 si illustreranno i risultati della ricerca &atta sui 1A3 &aldoni del &ascicolo del Pm relativo alla Strage di Piazza Fontana# Nel capitolo 7 si tratter' della questione di una ingerenza degli ?sa eventuale negli a&&ari italiani dalla &ine della seconda guerra mondiale alla Strage di Piazza Fontana# Nel capitolo si dar' un quadro generale della i liogra&ia e storiogra&ia sulla strage di Piazza Fontana, nel nono capitolo si sintetizzeranno i lavori della Commissione stragi#

CAPITOLO 1 LA SENTENZA 1979 2l terzo giorno dopo la strage di Piazza Fontana, il tassista Cornelio Rolandi si present@ ai Cara inieri della Stazione :uomo di %ilano e disse di aver accompagnato un uomo a Piazza Fontana il giorno 1= :icem re 1939 verso le 13 del pomeriggio,il quale era salito sul suo taCi con una orsa nera in vilpelle# 64uomo si era &atto accompagnare in $ia Santa /ecla, poi a piedi si era diretto in Piazza Fontana con la sua orsa nera# /re o quattro minuti dopo l4uomo era risalito sul taCi senza orsa e si era &atto accompagnare in $ia (l ricci# Dui correndo l4uomo and@ in direzione di Piazza %issori# 2l 13 dicem re 1939 in Duestura a %ilano accompagnato dal tenente colonnello Favali, il tassista Rolandi, nell4unica &oto gi' presente sul tavolo del questore in precedenza, ricono e il suo cliente con incertezza# :isse che il cliente aveva il volto pi8 scavato# 6a &oto era di Pietro $alpreda, anarchico e appartenente al circolo == marzo# 5gli venne arrestato e il Rolandi ripeter' agli inquirenti che $alpreda era il cliente da lui trasportato il 1= :icem re 1939# Se non &osse lui, dice il Rolandi in Procura a Roma, qui non c4.# Nel 6uglio 1939 2vo :ella Savia e $alpreda avevano messo su a %ilano un negozio in cui &a ricavano lampade li ertE, servendosi di vetrini colorati# (nche questa attivit' sar' dopo la strage di Piazza Fontana utile per costruire prove &alse a sostegno della pista anarchica# $enne ritrovato in&atti un pezzetto di vetro in una orsa lasciata alla 1anca Commerciale, dove avre e dovuto esplodere la seconda om a a %ilano# 2l &rammento di vetro venne ritrovato dopo uno scrupoloso esame della orsa da parte di Bagari e Russomanno dellu&&icio politico della Duestura di %ilano# Pur non capendo ancora a che cosa appartenesse questo pezzetto di vetro, come &osse &inito nella orsa, gli inquirenti conclusero che era un &rammento

delle lampade li ertE &a

ricate dagli anarchici,che $alpreda il )mostro* aveva

lasciato la &irma sulla strage di Piazza Fontana# Si scoprir' molto tempo dopo che nulla quel &rammento di vetro aveva a che &are con le lampade li ertE costruite da $alpreda e :ella Savia# "li anarchici in&ine vennero assolti9 non erano loro i colpevoli della strage di Piazza Fontana# 2l =3 :icem re 1939 &u una data molto importante per linchiesta sulla strage di Piazza Fontana# ?n legale il dottor Steccanella si present@ al procuratore di /reviso# 5gli aveva ricevuto le con&idenze di un pro&essore di lingua &rancese "uido 6orenzon# 2l legale Steccanella consegn@ al Procuratore di /reviso molti documenti di 6orenzon# /ra questi ce nera uno molto importante ovvero il li retto intitolato9 )6a giustizia . come il timone9 dove la si gira va#* Nella seconda parte di questo li retto si chiedeva da parte dellestrema destra una nuova instaurazione dei tri unali del popolo per annientare la cosiddetta dittatura orghese, la sua polizia, la sua magistratura# Duesto li retto "uido 6orenzon laveva avuto dallestremista di destra "iovanni $entura# 5gli &aceva parte di una organizzazione a struttura piramidale con un altro estremista di destra Franco Freda, il quale era uno dei tre &inanziatori di essa# ?n plico riservato spedito da /reviso a Roma &u intercettato dal questore %astrorilli, il quale ne in&orm@ riservatamente il dottor Provenza, capo dellu&&icio politico della Duestura di Roma# 2l 1A maggio 1971 il giudice Stiz si rivolse all2nterpol romana per chiedere notizie sulla ditta Chemical 2ndustrE Slo odan Princip SelFo di $itez in Gugoslavia, produttrice dellesplosivo $itezit >A# 5ra stato trovato in&atti un li retto distruzione alluso dellesplosivo in casa di Freda e $entura# 2l re&erente in 2talia di questa ditta era il signor Comparini, il quale venne

avvicinato da un certo Pierantoni, uomo molto pro a ilmente molto importante allinterno del Sid# :opo questi &atti si &erm@ tutto, non si seppe pi8 niente dei >7#AAA chili di $itezit >A arrivati a Sequals ; Pordenone il 1A dicem re 1939# 5ra rimasto solo il &oglietto di accompagnamento dellesplosivo $itezit >A ed . scritto in inglese# :ue parole sono state aggiunte in italiano e scritte nel &oglietto, esse sono amongilite e gelignite# Nessuno ha mai pi8 saputo, vista la mancanza totale dindagini, chi le aveva aggiunte# "iovanni $entura mostr@ diversi rapporti in&ormativi a "uido 6orenzon# 2n questi rapporti si parlava di una possi ile scissione del Psi, essa avverr' realmente il 7 luglio 1939# Si preannunciava la vittoria al Congresso :ci H=7;>A giugno 1939I dellonorevole Piccoli, il quale &u segretario della :ci dal "ennaio al Novem re 1939# Si accennava a contatti tra :ci e Pci per un accordo di governo# Sare e necessario capire, ed . questo un interrogativo che ancora non ha avuto risposta, se questa iniziativa politica &osse prossima a realizzarsi nei mesi precedenti la strage di Piazza Fontana e chi nei due maggiori partiti italiani voleva che essa andasse a uon &ine# Si &aceva poi ri&erimento allindustriale %onti come )&inanziatore di un gruppo di agitatori*# 6a magistratura di /reviso decide di interrogare "iovanni $entura il quale il 17 marzo 197> ammise sue responsa ilit' e chiam@ in causa anche Franco Freda# $entura raccont@ di un incontro con lamico Freda a Padova il 10 aprile 1939# 2n questa riunione si era a&&rontato il tema di come andava organizzata lazione del gruppo# Si pens@ di unire al potenziale dazione del gruppo Freda, quello dei gruppi della sinistra eCtra parlamentare e di creare due linee#

6a seconda linea, comprensiva degli elementi della sinistra eCtra parlamentare, doveva essere impiegata nellazione eversiva diretta ovvero negli attentati# 6a prima linea doveva essere composta da persone in grado di coartare, utilizzare, indurre e strumentalizzare elementi della sinistra eCtraparlamentare operanti nella seconda linea e nellazione eversiva diretta# Secondo $entura il 6orenzon gli aveva parlato di pi8 organizzazioni che operavano per gli stessi &ini e in quel momento lo aveva messo a conoscenza della seconda linea# "iovanni $entura parl@ ai magistrati di "iannettini, indicandolo come colui che gli aveva dato quei rapporti in&ormativi, ritrovati poi dagli inquirenti nella sua cassetta di sicurezza a %onte elluna# "iovanni $entura disse che "iannettini era consulente del Sid e per lo Stato maggiore :i&esa# "iannettini &orniva a lui, secondo quanto detto da $entura, in&ormazioni relative alle operazioni del )partito americano* in 2talia# Non si &a alcun ri&erimento nella sentenza del 1979 sulle indagini eventualmente svolte su queste operazioni, sul )partito americano* e sui motivi che portarono "iannettini a voler in&ormare di queste cose "iovanni $entura# "iannettini mise a conoscenza $entura di un incontro avvenuto il giorno dopo la strage di Piazza Fontana tra $icari capo della Polizia e Restivo ministro degli interni# Duestultimo secondo "iannettini per motivi politici voleva che la responsa ilit' della Strage di Piazza Fontana &osse data presto agli am ienti dellestrema sinistra# Nel 197= gi' la magistratura aveva riscontrato negligenze e omissioni nelle indagini sulle orse usate per la Strage di Piazza Fontana nel lavoro di &unzionari come Catenacci, 1onaventura e (llegra# Catenacci in particolar modo aveva trattenuto parti di una orsa esplosa il 1= dicem re 1939 negli attentati di %ilano presso la direzione degli (&&ari

riservati del %inistro dell2nterno assieme ad una &attura dellacquisto di esso presso la valigeria )(l :uomo* di Padova, sottraendoli alla conoscenza della magistratura# 6a stessa magistratura per queste negligenze e omissioni non ha mai avuto spiegazioni, ma solo silenzi, cos! come . successo di non aver risposte veritiere da politica e servizi per quanto riguarda la colla orazione di "iannettini con il Sid, il generale (loFa e lo Stato %aggiore :i&esa# :opo lintervista di (ndreotti al %ondo nel 197+ in qualit' di ministro della di&esa in cui &inalmente viene ammessa la colla orazione di "iannettini con il Sid, lo stesso estremista di destra parla e rivela i suoi rapporti con il colonnello $iola, "asca Dueirazza e il generale %aletti tutti nel servizio segreto italiano di&esa# :a volantini distri uiti dallestrema destra nel periodo della Strage di Piazza Fontana1 si pu@ appro&ondire la questione dei Nuclei di :i&esa dello Stato# 5ssi &in dal 1933 si erano attivati presso molti Comandi militari a&&inchJ si istigassero gli ?&&iciali delle Forze (rmate a rovesciare lKrdine Costituzionale vigente in 2talia, ad instaurare un regime asato sui rigidi principi dellautorit' e della gerarchia# Duesti concetti sono ripresi da Franco Freda nel suo li ro )6a distruzione del Sistema*# 2n questo testo Freda sostiene che lo stato deve essere costruito da individui illuminati, ma anche nel primo
1 S5N/5NB( 1979

tt!:""###$%edi&'ire$(o%"do#n)o&d$! !*i+%z,+n-%'e tt!:""###$%edi&'ire$(o%"do#n)o&d$! !*z,e.d,z/01t tt!:""###$%edi&'ire$(o%"do#n)o&d$! !*d2d7t+r39450+41 http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNm--vMzzzE-l http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNog=-mcnomgE http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNgzMmnzEzmMhttp9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNmCCAzEoggci http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNgEuz>rnn&z7 http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNmCEtm7Mvrdt http9LLMMM#media&ire#comLvieMLNa=goFniz-iF

momento in cui va distrutta la societ' orghese dagli estremisti di destra e sinistra, utile manovalanza per questo &ine# Freda . a &avore sia della distruzione della democrazia sia delleliminazione dei nemici, necessaria secondo lui non per odio ma per )igiene*# Freda ha anche un assoluto disprezzo per la Persona cittadinoLa del nostro Paese# Per costui in&atti non vale la pena di prendersi cura di una massaHil popolo italianoIcapace solo di mangiare, de&ecare, riprodursi e mercanteggiare#

CAPITOLO + L6INC7IESTA SAL8INI 1999:199; Nel corso dellindagine del g#i# Salvini nel 1997 viene ritrovato il cosiddetto archivio di $ia (ppia , presso cio. il vecchio deposito del %inistero degli interni# 2l giudice Salvini comunque incaric@ lo storico "iannuli di ela orare una perizia sul materiale ritrovato# Ritornarono alla luce pezzi di un timer servito in un attentato ai treni nellestate 1939 mai consegnato alla magistratura dalla :irezione (&&ari Riservati del %inistero degli interni e numerosi &aldoni gettati come capitava e mai archiviati correttamente# 6o storico "iannuli dopo aver studiato tutta la documentazione presente in $ia (ppia scrisse nella relazione che consegn@ al dottor Salvini che ampi settori istituzionali italiani &urono coinvolti nella cosiddetta strategia della tensione assieme ai servizi segreti americani, la Cia la quale monitorava attentamente cosa succedeva in 2talia# 2l lavoro di Salvini e dei Ros di %ilano resta quindi per molti estremamente pericoloso e va &ermato# $a cercato un alternato, un4altra tecnica di depistaggio, visto che quella di &ar ricomparire molta documentazione insieme per &ar s! che linchiesta si perdesse in mille rivoli non ha dato i risultati sperati# Scatta a quel punto la cosiddetta operazione Cecchetti nel 1997# Cecchetti . un giornalista e lavora per il giornale )6a Nuova $enezia*# Scrive degli articoli in cui getta discredito sui magistrati di %ilano, sui Ros e sulla colla orazione con essi di Carlo :igilio e %artino Siciliano,i quali stanno parlando e descrivendo quella che era la struttura dintelligence americana operante nel $eneto# 6operazione Cecchetti &allisce# Kgni attivit' eversiva compiuta dallestrema destra aveva come &ine quello di non &ar cadere l2talia sotto quello che era de&inito il dominio del partito Comunista#

Protagonista di questa azione eversiva era :el&o Borzi, il quale aveva in odio la tradizione giudaico;cristiana e invece amava il pensiero di 5vola con i modelli del samurai, delluomo guerriero, delluomo pagano, del legionario# Borzi era un grande esperto di esplosivi, in quanto si era documentato su un manuale di pro a ile provenienza Nato, di certa provenienza militare# Borzi e un altro estremista di destra %olin, insieme a "iannettini e Rauti segretario del %si si erano occupati sempre in quel periodo di distri uire allinterno delle caserme il li retto )6e mani rosse sulle &orze armate*# Duesto opuscolo era &inanziato dal Servizio segreto :i&esa, si proponeva di mettere in guardia lesercito dal pericolo Comunista e di creare uno Stato %aggiore parallelo composto di civili e militari# Carlo :igilio rivela agli inquirenti di &ar parte come in&ormatore di una struttura americana avente la sua sede nella ase Ftase a $erona# /ramite il pro&essor Franco e per conto di questa struttura americana Carlo :igilio sincontra con lestremista di destra "iovanni $entura# 2nsieme si recano in localit' Paese dove si trova un vecchio casolare# :entro ci sono armi di diverso tipo# :igilio secondo quanto dice ai magistrati rende innocua una mitragliatrice allinsaputa di $entura e poi al suo ritorno relaziona al pro&essor Franco della pericolosit' dellesplosivo contenuto in sacchi allinterno del casolare# :igilio rivela che a guardia di quelle armi cera :el&o Borzi, il quale era molto interessato agli inneschi dei congegni esplosivi e al loro &unzionamento# :igilio relaziona ogni cosa al pro&essor Franco# 5gli ad un certo punto dice a :igilio di non occuparsene pi8, che sar' la Cia per cui lavora ad occuparsi direttamente di quanto accade nel casolare di Paese# 6avvocato Forziati tramite lestremista di destra Portolan . in&ormato della responsa ilit' nellattentato alla Scuola slovena di /rieste di :el&o Borzi e Siciliano# 6avvocato Forziati viene &atto allontanare da /reviso perchJ non possa raccontare nulla di quanto a sua

conoscenza alla magistratura# Forziati viene portato e &atto stare per due settimane nellappartamento della &amiglia So&&iati in via Stella a $erona# Coinvolti nel soggiorno o ligato dellavvocato Forziati a $erona sono altri elementi dellestrema destra, &acenti parte anche della struttura americana in $eneto e pi8 precisamente lo stesso :igilio, Carlo %aria %aggi, %inetto# Nelle vicinanze di questo appartamento avvenivano gli incontri di %inetto e altri con :igilio al &ine di trasmettere a questultimo quelle notizie che doveva portare ai superiori americani# Seguiva con particolare attenzione la vicenda Forziati anche il colonnello (mos Spiazzi, collegamento principale tra lestrema destra e i militari# 6a magistratura milanese nel corso dellinchiesta riesce ad accertare i rapporti dellestremista di destra Portolan a /rieste con esponenti del Sid# "li inquirenti accertano che prima dellestremista di destra anche suo padre, eC &ascista, ha avuto rapporti continui prima con il Si&ar, poi con l?&&icio in&ormazioni dello Stato %aggiore dell5sercito per quanto riguarda la situazione in Gugoslavia e dopo il congedo con il Sid# Nel 1937 il padre di Portolan svolse anche unoperazione segreta in 1ulgaria con i corpi di controspionaggio della ase Seta& a $icenza# Riscontri a questa ricostruzione dei rapporti tra i Portolan e i servizi segreti italiani sono le dichiarazioni dellestremista di destra Claudio 1ressan, lattivit' investigativa per conto degli inquirenti milanesi da parte di uomini del Sismi, le dichiarazioni durante due deposizioni a $enezia e %ilano del Capocentro Sid di /rieste dal 1937 al 1930, il generale "uido "iuliani# Duesti rapporti tra lestremista di destra Portolan e i servizi segreti vanno avanti anche nel periodo in cui egli si procura signi&icative quantit' di esplosivi e si rende responsa ile di attentati# 2 servizi segreti non interrompono la colla orazione con Portolan, nonostante sappiano ene chi egli sia e quali

attivit' eversive ponga in essere# $incenzo $inciguerra in primo luogo elenca ai magistrati tutti coloro che &anno parte della struttura stragista# 5ssi sono9 ;%aggi e Borzi a $enezia, ;So&&iati e il colonnello Spiazzi a $erona, ;il gruppo Freda e Fachini a Padova, ;Neami, Portolan e 1ressan a /rieste, ;Raho a /reviso, ;Rognoni a %ilano, ;:e 5ccher a /rento, altri mem ri a %antova, Rovigo e Carnia# Duesta struttura portava avanti, secondo le dichiarazioni di $inciguerra, una strategia golpista ispirata da quelle che erano le teorie ela orate dallorganizzazione di "uerin Serac l(ginter Press#2n questa strategia golpista andava inserita la Strage di Piazza Fontana, i cui responsa ili secondo $inciguerra erano elementi di Krdine nuovo ed (vanguardia nazionale# Kltre allo stragismo la struttura golpista aveva come scopi principali quello della creazione di &alsi gruppi di estrema sinistra, in&iltrare quelli veri, &ar ricadere su questi la responsa ilit' dellattivit' eversiva,provocare lintervento delle Forze (rmate ed evitare con ogni mezzo che il Partito Comunista 2taliano andasse al governo# ?na con&erma alle parole di $inciguerra viene durante la &esta di capodanno in casa dellestremista di destra $ianello proprio da :el&o Borzi, il quale con i presenti alla &esta si lascer' andare nel dire che gli anarchici incriminati erano solo un capro espiatorio# 2 veri responsa ile della strage di Piazza Fontana erano gli ordinovisti del /riveneto# Borzi nella stessa occasione aggiunse che )il sangue di qualche persona poteva essere il motore della rivoluzione, poteva salvare 2talia e 5uropa dal comunismo*# Carlo :igilio a&&ronta anche il tema del &allito attentato al giudice d(m rosio allu&&icio istruzione di %ilano nei suoi interrogatori# 2l vero &allito attentato allu&&icio

istruzione di %ilano invece avvenne il =+ luglio 1939, prima quindi degli attentati ai treni e della Strage di Piazza Fontana e sono stati condannati de&initivamente per esso Freda e $entura# :igilio dice ai magistrati di %ilano che il suo superiore il capitano Carret, nellam ito della struttura dintelligence americana in $eneto, lo invit@ a rendere ino&&ensivo lordigno che sare e servito per lattentato all?&&icio 2struzione di %ilano# Pochi giorni dopo questo colloquio tra :igilio e Carret, $entura contatter' :igilio ancora una volta per mettere appunto lordigno per lattentato allu&&icio istruzione ed essere cos! certo che esso &unzioner' alla per&ezione# Ci@ dimostra inequivoca ilmente che Carret . per&ettamente a conoscenza dei progetti eversivi e della preparazione di attentati da parte dellestrema destra# :igilio manomette lordigno senza che $entura se ne renda conto e lattentato &allisce# 1isogna sottolineare relativamente ai rapporti estrema destra stragista e ?sa in&ine che %aggi dopo gli attentati ai treni dell otto e nove agosto 1939 aveva detto che per questi attentati si erano utilizzate tutte le cellule dellestremismo in $eneto )per dare una dimostrazione agli americani della capacit' di agire in modo di&&uso e coordinato*# %ariano Rumor era il presidente del consiglio del governo italiano allepoca della Strage di Piazza Fontana# :opo questa strage gli estremisti di destra progettano di ucciderlo# 5 sempre Carlo :igilio a spiegare ai magistrati che %ariano Rumor non ha &atto ci@ che ci si aspettava da lui# (ppena accaduta la Strage di Piazza Fontana, %ariano Rumor avre e dovuto dichiarare lo stato di emergenza, provocando cos! lintervento delle &orze armate, le quali avre ero assunto il progressivo controllo del potere senza colpi di stato#Carret il superiore di :igilio gli con&erma che ci@ era un progetto en visto dagli americani e che in quel periodo era stato chiesto alle navi italiane e americane di lasciare i porti in 2talia per non essere &acilmente colpite in caso di scontri e violenze# 2l generale %agi 1raschi intrattiene negli anni sessanta costanti rapporti con estremisti di destra come 5ttore %alcangi a %ilano, con il

colla oratore :igilio, %aggi, 1ovolato per le S#a#m#Hgruppo di destraIa %ilano, Fumagalli per il %#a#r# e il colonnello Spiazzi per i Nuclei di di&esa dello Stato# 2l generale ha anche rapporti con lestremista di destra Cavallaro e con mem ri dellorganizzazione segreta e con &ini eversivi chiamata )Rosa dei $enti*# 2n un memoriale consegnato al giudice /am urino nel 1973 Cavallaro &a ri&erimento ad una riunione dove ancora una volta si discute di strategie da porre in essere con &ini eversivi ovvero linstaurazione in 2talia di un regime autoritario# 2nsieme a Cavallaro e al generale 1raschi, ci sare ero stati a quellincontro tre u&&iciali di %arina e (eronautica, il anchiere Sindona e il senatore "iulio (ndreotti# Nulla . detto di quali riscontri sono stati trovati a quanto scritto nel memoriale di Cavallaro# 2l generali 1raschi ha operato a lungo come tecnico della guerra non ortodossa e psicologica contro il comunismo in 2talia sia nel Si&ar, sia nel Sios esercito# 2l generale 1raschi intrattiene negli anni sessanta e settanta anche rapporti con Borzi e %olin# Con questultimoHnon presente negli atti pu licati successivamente delleventoI il generale 1raschi partecipa nel 1937 al Convegno dellistituto Pollio a Roma# 2l tema di questo convegno &u )la guerra rivoluzionaria* e gli intervenuti erano9 :e 1occard, 1eltrametti, :e 1iasi, Rauti, %ieli,$alsassina,:e Risio, Pisan@, (ccame, Ragno, Catta iani, "uido "iannettini, /orchia, :ell Knagro, (ngeli, "ian&ranceschi, 2van %atteo 6om ardi, Ferrari, Roncolini, Filippani Ronconi, Finaldi# "li interventi e tutti come oggetto lazione comunista a tutti i ero livelli

Hpolitico,economico,&inanziario, sociale,militare,nei mezzi di comunicazioneI e la discussione su come com atterla e annientarla in tutti gli am iti dello stato e della societ' italiani# 6intervento di %agi 1raschi al Convegno dellistituto

Pollio non pu@ essere analmente interpretato come un esaltazione della guerra e lodio verso il paci&ismo# :allanalisi delle sue parole viene &uori il concetto attuale di )guerra preventiva e glo ale* nel nome della li ert' allora ovviamente contro il comunismo# 6a guerra non va com attuta solo a livello militare e psicologico, s&ruttando i mezzi avuti dalla scienza per questo,ma anche a livello economico, sociale, religioso, ideologico, secondo quanto sostenuto nel suo intervento dal generale %agi 1raschi#$anno creati per questa guerra Stati maggiori allargati composti da civili e militari ed . la li ert', per %agi 1raschi, che crea e indica le patrie di tutti#%agi 1raschi ovviamente nel suo ragionamento dimentic@ che in 2talia c. una Costituzione, che c. una sovranit' che appartiene al popolo e che ci sono i diritti &ondamentali della persona ?mana e dei Popoli che vanno tutelati#1raschi non partecip@ di sua iniziativa a quel convegno, ma ci and@ su incarico del Capo di Stato %aggiore generale (loFa, il quale poi &u entusiasta dei contenuti espressi dagli interventi il +L7L3 maggio 1937 all2stituto Pollio# 2 rapporti tra %agi 1raschi e lestrema destra vanno avanti anche nel momento della Strage di Piazza Fontana# Per il giudice Salvini ci@ dimostra ulteriormente che gli e&&etti di paura derivante dalla strage dovevano essere sapientemente s&ruttati dai mem ri delle Forze (rmate italiane collegati allestrema destra, per instaurare come pi8 volte detto un regime autoritario in 2talia, che avre e avuto ovviamente lapprovazione e il consenso del governo americano, il quale aveva tra i suoi &ini quello che il Partito Comunista 2taliano non andasse al governo, nemmeno legalmente e con li ere elezioni# :ella struttura d4intelligence americana ne &acevano parte il colla oratore :igilio, %arcello So&&iati,Sergio %inetto, il pro&essor 6ino Franco, il colonnello (mos Spiazzi e il capitano :avid Carret# Duesta struttura aveva come suo centro la )succursali* in tutto il /riveneto# Sulla ase delle dichiarazioni del colla oratore :igilio, oltre alle persone ase Ftase di $erona e

citate come &acenti parti della struttura, erano anche suoi componenti9 1runo So&&iati, il padre di %arcelloHentram i padre e &iglio nella massoneriaI, %ichelangelo :igilio, il padre del colla oratoreHlavora con gli americani &in dal 19+>, con il nome in codice 5rodoto sempre nel settore dellattivit' dellu&&icio specializzato in operazioni di guerra psicologicaI, 1andoli, nel settore operativo, il pro&essor Pietro "unnella, collegamento con i Nuclei di :i&esa dello Stato di (mos Spiazzi, /eddE Richards re&erente e capo di %inetto e 1andoli, Gones e Oall in collegamento con 1andoli ed operanti a /rieste, 1enito Rossi in collegamento con %inetto e operante in /rentino (lto (dige, 6uongo e Pagnotta nei Corpi di Controspionaggio dellesercito americano in 2talia che si occupavano di reclutare i mem ri della struttura# /ra questi ultimi &aceva anche parte il maggiore ,arl Oass, eC nazista e condannato per la strage delle Forze (rdeatine# Duesta struttura era composta da persone che avevano in comune linteresse di com attere e annientare il comunismo in 2talia# 5ssa era divisa in diverse sezioni e ognuna di queste aveva il compito di raccogliere in&ormazioni in un determinato am ito come ad esempio quello dellestrema sinistra, quello industriale, lo stesso am iente di estrema destra# :igilio e gli altri mem ri dellestrema destra portarono avanti la loro strategia eversiva e compirono gli attentati prima e poi le stragi sempre in stretto collegamento con i loro re&erenti e superiori, allinterno della struttura dintelligence americana# 6ingegnere 5liodoro Pomar invece &aceva parte del gruppo di Gunio $alerio 1orghese, il protagonista del progetto di colpo di stato nel 197A# 2n quel periodo lavorava come &isico nucleare al centro 5uratom di 2spra# ?na volta indagato dalla magistratura per il golpe 1orghese, &ugge in Spagna dove ha rapporti sia con So&&iati, sia con il colla oratore :igilio per conto della struttura dintelligence americana in $eneto# "li estremisti di destra chiedono a Pomar armi pesanti come le mitragliatrici e spiegazione del loro &unzionamento#

Nellam ito della guerra non ortodossa contro il comunismo internazionale e italiano Pomar era collegato agli estremisti di destra portoghesi e alla struttura eversiva di "uerin Serac denominata (ginter Press# 5ssa non . lunico contatto internazionale dellestrema destra# /ramite (&&atigato avevano contatti anche con il Centro Cia a Parigi e a %ontecarlo# /ramite il pro&essor Franco avevano contatti con il generale greco "rivas e con lorganizzazione di estrema destra 5o-a;1, con i quali &acevano diversi tra&&ici in armi# Kltre a questattivit', la struttura nello stesso periodo aveva svolto loperazione :el&ino Sveglio, per vedere come reagiva la %arina ad un eventuale attacco e avevano ammassato un vero e proprio arsenale nellappartamento dellestremista di destra 1esutti#/ramite /eddE Richards avevano contatti con strutture israeliane# Con la colla orazione di Pagnotta e 6uongo, in contatto con %inetto , con la copertura di unattivit' commerciale legata alla vendita di &rigori&eri, prendevano in&ormazioni da elementi croati che lavoravano sul con&ine italiano e vendevano pezzi di ricam io di aerei ai paesi del %edioriente, alleati del governo americano# Pagnotta prima aveva lavorato al Controspionaggio americano a /rieste e poi a %ilano, dove allinterno di una struttura da lui costruita e organizzata, prendeva in&ormazioni sulla situazione della Gugoslavia, dei 1alcani e dei paesi oltre cortina in generale, da &ornire alla struttura dintelligence americana in $eneto# Si pu@ a proposito di Pagnotta, per comprendere chi . veramente il personaggio e il suo ruolo nel periodo )della strategia della tensione*, anche segnalare una prima nota dell4u&&icio : del =3#>#197+ &irmata dal tenente colonnello (urelio Recagni# 5gli scrive P Pagnotta era gi' capo del Cic /lt nella seconda guerra mondiale# (ccludo nota in&ormativa sul ritorno in 2talia di Pagnotta# 5sso . senza du colla oratori che certamente si creer'P# Segu! a questa prima nota, unaltra su Pagnotta, dell4?&&icio : datata + io connesso ad incarichi occulti# Prego sottoporlo a vigilanza onde poter controllare la rete di

otto re 197+ &irmata ancora da Recagni# 5gli scrive9 P ( /rieste permarr' una rete diretta dalla &onteHPagnotta comanda la rete in questione, la &onte . segretaI# 6a &onte . da 3 anni all4?&&icio R, permane il no americano a contatti rete con servizio italiano# Nel 1997 in&ine il colonnello dell4(mi Sergio $enezia scrisse nella sua relazione alla procura della repu lica di %ilano che il Pagnotta era un importante intermediario governativo non palese nella vendita di aerei da guerra e altro materiale ellico verso il %edioriente al tempo della crisi di Suez e nelle varie &asi del con&litto israeliano;palestinese# :a questa relazione il giudice Salvini matur@ la convinzione che la &a &rigori&eri :etroit del Pagnotta sia una copertura# 6uongo aveva il compito dintrattenere i rapporti con il %inistero degli 2nterni a Roma e in special modo con ?lderico Caputo, il quale era &unzionario con compiti nel settore della sicurezza# 6uongo aveva contatti anche con i comandi americani di $erona, $icenza e 6ivorno# Si occupava in am ito Nato di raccogliere in &ormazioni sullattivit' di polizia interna e esterna dell2talia# Sia Caputo, sia 6uongo e Pagnotta erano strettamente collegati a ?m erto Federico :(mato, direttore degli (&&ari Riservati al %inistero degli 2nterni# Con questultimo, essi avevano rapporti con ,arl Oass,condannato per la strage alle Fosse (rdeatine, il quale si occupava di raccogliere notizie sul terrorismo altoatesino#( questo punto dellinchiesta del giudice Salvini, quando si sono potuti ricostruire organigramma e attivit' della struttura dintelligence americana in $eneto, lagente Rocchi della Cia mise sotto controllo le indagini dei magistrati e dei Ros di %ilano, servendosi delle in&ormazioni del colla oratore Pitarresi, il quale era interrogato e rispondeva in quel periodo sulle attivit' del gruppo 6a Fenice e sullestremista di destra Rognoni# Rocchi progett@ di uccidere il capitano "iraudo dei Ros, avuta conoscenza dello stato delle indagini# rica

5gli intendeva &ermare linchiesta in quel modo, in quanto andava assolutamente evitato che si arrivasse da parte degli inquirenti, alla conclusione del loro lavoro, a provare che gli americani avevano ispirato la stagione delle stragi# Siamo di &ronte allennesima scelta di un diverso piano per &ermare la magistratura e garantire la impunit' ai responsa ili a tutti i livelli per la Strage di Piazza Fontana# 2 ros e il giudice Salvini riuscirono &ortunatamente a capire le intenzioni del Rocchi, grazie al ravvedimento del Pitarresi, e ad arrestarlo prima che potesse portare a compimento il suo progetto di omicidio del capitano "iraudo# Rocchi durante il suo controllo delle attivit' della magistratura milanese era in contatto con il dottor Rinaldi del Centro Sisde di %ilano# Rocchi in&orm@ di ogni sua mossa il dottor Rinaldi durante questa sua attivit' di controllo delle indagini milanesi e progetto di eliminare "iraudo# :al dottor Rinaldi, scrive il giudice Salvini nella sua sentenza ordinanza del 1990 =, arriv@ come risposta al Rocchi )un inquietante interessamento*#

= Sentenz& ordin&nz& S&).ini 1999 6a sentenza 1 Sentenz& ordin&nz& S&).ini 199;


Sentenza Krdinanza Salvini 1990 ; 1 Sentenza Krdinanza Salvini 1990 ; = Sentenza Krdinanza Salvini 1990 ; >

C&!ito)o 0 LA SENTENZA +<<1 Nel corso degli interrogatori :igilio spiega che il motivo desistenza della struttura dintelligence in $eneto era la necessit' da parte americana di tenere sotto controllo i movimenti di esplosivo nellarea in questione sia per la sicurezza delle loro asi, sia per ottenere in&ormazioni circa gli avvenimenti italiani# Ci@ ra&&orza limportanza di chiedersi come mai gli attentati ai treni e la Strage di Piazza Fontana non poterono essere &ermati sulla ase delle in&ormazioni raccolte dal capillare controllo dei movimenti degli esplosivi da parte della struttura dintelligence americana in $eneto# :igilio poi &ece numerosi ri&erimenti alle direttive del generale Qestmoreland e disse agli inquirenti che &in dal 193> la struttura dintelligence americana in $eneto avvicin@ e reclut@ tutti quegli elementi di destra disposti a com attere il comunismo in 2talia# Carlo :igilio d' anche prova dei suoi rapporti con il superiore :avid Carrett a&&ermando che gli zippo sequestrati a casa sua glieli aveva regalati questultimo# "li zippo avevano lem lema della arca di provenienzaH NeM GerseE, Qashington, 5nterprise solo per citarne alcuneI# Dueste tre navi citate da :igilio hanno come )home port* comune Nor&ol- e appartengono tutte alla sesta &lotta# Siciliano si so&&erma su una riunione riservata del 1933 dove era presente Pino Rauti nella quale si decise che isognava usare ogni mezzo a&&inchJ il partito comunista italiano non andasse al potere e l2talia non scivolasse nella zona din&luenza di %osca, anche servendosi di quella che era de&inita dallestrema destra la parte sana delle Forze (rmate 2taliane# 2l secondo tema importante toccato da Siciliano &u liscrizione di diversi elementi dellestrema destra al PS:2# Ci@ serviva agli estremisti di destra come copertura, in quanto esposti nella vita civile e il PS:2 allora aveva una politica decisamente di destra e

apertamente &avorevole agli americani# $inciguerra entr@ nel merito della guerra al comunismo in 2talia e descrisse agli inquirenti come la si &aceva# 2 punti principali della guerra al comunismo erano9 1;la strumentalizzazione della protesta studentesca del 1930 =;la creazione di gruppi di sinistra estrema >;lin&iltrazione di organizzazioni di estrema sinistra gi' operanti, di matrice progressista eLo anarchica, +;atti di sa otaggio e intensi&icazione scontri di piazza# 2l terzo argomento importante negli interrogatori di Siciliano e poi ripreso e appro&ondito da $inciguerra, sono i rapporti di Borzi con i servizi segreti a Roma e in particolare con il direttore degli (&&ari Riservati :amato# $inciguerra descrisse i rapporti di Borzi con lallora questore di $enezia Catenacci, il quale dopo larresto di Borzi per possesso di esplosivo nel 1930, gli mostr@ lattivit' anticomunista del %inistero degli 2nterni e la necessit' di aderirvi per chi aveva a cuore i valori dellKccidente, tenendo conto che loro potevano decidere il suo destino essendo onnipotenti e avendo &atto in modo di trovarlo con lesplosivo in casa# Borzi accett@ e da allora &u inserito dentro la struttura dei servizi segreti italiani e del %inistero dellinterno a Roma# :urante il processo . emersa dalla deposizione in aula e dalla seconda parte dinterrogatori in &ase dindagini preliminari di :igilio la sua estrema di&&icolt' a collegare i &atti di cui era a conoscenza con il periodo in cui e&&ettivamente essi sono accaduti, a ricordarli anche per&ettamente# Ci@ sar' determinante per non avere alla &ine la verit' giudiziaria per la Strage di Piazza Fontana# C. da dire che il colla oratore :igilio aveva appena iniziato a parlare anni prima della struttura dintelligence americana in $eneto, di cui egli &aceva parte assieme ai superiori Carrett prima e Richards poi, quando &u colpito da ictus# Ci@ comport@ un lungo periodo di sospensione della colla orazione con la

magistratura e poi alla ripresa di essa :igilio aveva il pro lema sopra descritto# 6a prima sua )contraddizione* emerge sul tema dellattivit' di doppio agente del padre %ichelangelo durante la seconda guerra mondiale sia a servizio del regime &ascista italiano, sia a servizio della struttura dintelligence americana, allora chiamata KSS# 6a )contraddizione* . sul porto dattracco del sommergi ile americano protetto al suo arrivo e nello stazionamento in "recia nel 19+> da %ichelangelo :igilio, allora capitano della "uardia di Finanza &ascista e che inizi@ cos! la sua colla orazione con lKss americano# Carlo :igilio prima parla del porto di Salonicco e poi del Pireo al processo# 5 ovvio che in qualsiasi porto e anno ci@ sia avvenuto nulla cam ia sul &atto che il padre di :igilio era un doppio agente# 2ncerto . :igilio anche se Carrett &osse o meno colui che dirigeva il sommergi ile che il padre protesse nellattracco e nello stazionamento in "recia nel 19+># Duesto du io si &a ad un certo punto certezza che Carrett non era il comandante del sommergi ile# 6a seconda )contraddizione* di :igilio . sulla data del suo primo incontro con Carrett# 6o colloca nel Novem re 1933 durante la s&ilata di cele razione delle Forze armate, quando gli &u presentato dal padre# :i solito la s&ilata delle Forze (rmate avviene il = giugno per la &esta della Repu lica# Nel 1933 il + novem re comunque non ci &u la Festa delle Forze (rmate, in quanto cera l(lluvione a Firenze, in tutta 2talia si erano avuti gravi pro lemi a causa delle &orti piogge e quindi le cele razioni non vennero &atte# Sincontrarono a "iugnoN :igilio . morto e solo Carrett lo potre e chiarire# 2l terzo punto dove :igilio . contestato dalla di&esa di :el&o Borzi . quando egli a&&erma che la sede Ftase appartiene alla Nato# 5gli spiega nel corso del processo che nella sede della Nato Ftase cera lu&&icio della Cia e quindi in quanto aveva detto nellindagini preliminari non cera nulla di poco chiaro o in contrasto con le altre cose dette ai magistrati prima, ai giudici poi nel corso del

di attimento# (ltro argomento dove :igilio si mostra con&uso . sul periodo in cui &u suo superiore /heodore Richards# 2n un primo momento dice che &u suo superiore &in dal 1971, prima che lavorasse al poligono di tiro e &ino al 1970# (l processo a&&erma che invece Richards &u superiore per una reve durata, dal 197+# :igilio ammette in questo caso la sua di&&icolt' a ricordare le date in cui sono avvenuti i &atti, ma alla &ine dice ai giudici che . corretta la&&ermazione, secondo la quale Richards &u suo superiore solo per un reve periodo# 1andoli . un estremista di destra ed . per la corte di (ssise di %ilano una persona che non ha alcuna intenzione di colla orare e dire ci@ che e&&ettivamente . a sua conoscenza# 1andoli . protagonista del riconoscimento su una &otogra&ia mostratagli dai Ros guidati dal capitano "iraudo, principale colla oratore del giudice Salvini, non di :avid Carrett, il quale era stato riconosciuto su di essa da :igilio, ma di due suoi amici Charlie Smith e sua moglie# Rimane per tanto incerta lidentit' di chi era nella &oto e cos! rimarr' non chiarito chi sia veramente /eddE Richards, anche e soprattutto per la non colla orazione del governo americano# 2 du i che i due estremisti di destra 1andoli e :igilio non a iano detto o potuto dire, perchJ a loro volta depistati, tutta la verit' ai magistrati restano# Si sa per&ettamente ene che se un colla oratore dice di aver avuto un superiore di nome /eddE Richards o :avid Carrett e poi questo nome . &also viene screditata tutta quella che . la sua colla orazione con i magistrati, e con le tappe successive tappe processuali che si analizzeranno, . successo proprio questo#Nella sua deposizione al processo :igilio &a ri&erimento ad un suo incontro con Carrett, il 7 gennaio 197A# Carrett gli disse in risposta alla sua preoccupazione per quanto era accaduto con la Strage di Piazza Fontana, che lazione era consona alle disposizioni che il comando militare statunitense aveva impartito per la lotta al comunismo, per cui la situazione era da loro

)controllata*# Carrett prima della strage di piazza Fontana lo aveva rassicurato a&&ermando che gli Stati ?niti erano potenti e avevano sotto controllo la situazione politica italiana, essendo in grado di intervenire per manipolare e guidare lopinione pu lica# Carrett aveva precisato che alcuni organismi statunitensi erano a ci@ speci&icamente preposti e potevano scon&essare o sostenere tesi politiche attraverso luso dei mass;media, ri adendo che l2talia si trovava in situazione de&icitaria per la presenza di una sinistra &orte, ma sare e stata salvata dagli americani# 2n&ine, aveva ricordato a :igilio che non era suo compito &are domande, ma che doveva solo svolgere il suo ruolo di in&ormatore#:opo il 1= dicem re 1939 Carrett disse a :igilio che la situazione italiana era delicata ma non pericolosa e :igilio e e limpressione che quanto stava accadendo &osse il risultato di una concomitanza di &attori preordinati, studiati, maturati nel tempo Hcio. il &rutto di una politica del Patto (tlantico in 5uropa contro la sinistraI, che si stavano in quel momento realizzando, ma di cui a :igilio s&uggivano lorigine e la &inalit' conclusiva# Carrett gli &ece poi un discorso generale sullimpegno degli americani in $ietnam e in Corea, parl@ dei loro morti e &eriti per la salvezza dell5uropa, ri adendo che tutto quanto veniva &atto dagli americani era un contri uto analogo alla guerra contro l5st comunista e che in quel momento cera il pro lema di salvare l2talia con eventi che scuotessero lopinione pu lica# ( :igilio sem r@ che gli americani avessero in mano )il bandolo della matassa e lo utilizzassero a loro piacimento*# Solo i governi italiano e americano potre ero &inalmente &ar luce ormai sullorganigramma e sullattivit' di quella struttura dintelligence che oper@ in $eneto nello stesso periodo in cui lestrema destra portava avanti la sua strategia eversiva &ino allestreme conseguenze e cio. ponendo in essere la strage di Piazza Fontana e gli attentati ai treni nellagosto del 1939 o i superiori di :igilio rivelare che lo sono stati e in cosa . consistito il loro rapporto in quegli anni# 6a corte di primo grado ritenne irrilevante il conoscere con

precisione quanto sapesse Carrett della strategia eversiva, visto che il suo compito era quello di sta ilire se gli imputati avevano &atto la strage di Piazza Fontana# /ramonte nelle sue dichiarazioni parla delle responsa ilit' di Krdine Nuovo nella strategia stragista e in tutti gli attentati del 1939, compresa la Strage di piazza Fontana# /ramonte dice anche che i servizi segreti italiani erano consapevoli di quello che sare e successo nel 1939# Dueste in&ormazioni /ramonte dice di averle avute dalla &onte )(l erto*, nome in codice di 6elio di Stasio, &unzionario alla Duestura di $erona, dalla &ine degli anni sessanta alla &ine degli anni settanta# 5gli lo avre e indotto, secondo /ramonte, ad in&iltrarsi nel gruppo di Fachini e &are lin&ormatore per gli (&&ari Riservati del %inistero dell2nterno# Ci@ non . stato possi ile accertarlo documentalmente, ma alcuni dati sono comunque stati con&ermati# ?n colla oratore di 6elio di Stasio ha ricordato il nome in codice di costui ovvero )(l erto*# 6elio di Stasio ha risolutamente detto di non aver mai avuto in&ormatori, ma ci@ . &also# So&&iati . stato accertato essere uno degli in&ormatori di 6elio di Stasio per un certo periodo# Duesto punto . rimasto poi uno dei uchi neri dellinchiesta per la Strage di Piazza Fontana, non si . mai capito cio. come mai 6elio di Stasio a ia mentito ai magistrati e se /ramonte mentisse totalmente, dicesse una parte ene di vero assieme a delle menzogne, dicesse totalmente la verit'# 5

sottolineare comunque che . lo stesso :i Stasio che &ornisce documentazione utile secondo la Corte d(ssise di %ilano > a provare i rapporti tra /eddE Richards, il superiore di :igilio, dopo Carrett, e So&&iati, 1esutti, %assagrande nel 1933, coinvolti in uno scam io darmi, nella comune passione del
> SENTENZA +<<1 2l

testo 2N/5RRK"(/KR2 :2"262K S2C262(NK $2NC2"?5RR( http9LLMMM#media&ire#comLvieMLNu7tgtuA1Ecn http9LLMMM#media&ire#comLvieMLNu7tgtuA1Ecn

collezionismo# Niente . detto su chi lavor@ al documento in possesso di 6elio di Stasio e chi diede le in&ormazioni in esso contenute# Poteva certamente essere utile capirlo, visto che lidenti&icazione di /eddE Richards . rimasta molto incerta, chi ha dato quelle in&ormazioni a 6elio di Stasio, o a chi redasse il documento in suo possesso, perch. pro a ilmente conosceva direttamente il capitano americano, superiore di :igilio e poteva dare un contri uto determinante per individuarlo con certezza#

CAPITOLO - SENTENZA +<<2 giudici della Corte d(ppello di %ilano esprimono nella sentenza del =AA+ il convincimento che :igilio sia inattendi ile# Duesta Corte torna a descrivere nella Sentenza del =AA+ le )contraddizioni* in cui cade :igilio# (&&ermano i giudici che sia una contraddizione rilevante il &atto che :igilio prima parla della protezione da parte del padre del sommergi ile americano prima nel 19+> e poi nel 19+>;++, il &atto che il colla oratore non si ricorda ene il grado di Carrett nel 19+> allepoca dellepisodio raccontatogli dal padre e il porto dattracco del sommergi ile# ( questo punto la Corte cade in una serie di sconcertanti a&&ermazioni# 6a Corte dice nella Sentenza del =AA+ che non pu@ essere possi ile che il padre di :igilio aiutasse lesercito )nemico* nel 19+>, ovvero quello americano# 5gli era un agente doppio e non si rec@ a /rieste su ito dopo essere tornato dalla "recia, come sostiene anche la di&esa Borzi, ma solo dopo lotto Settem re ader! alla resistenza, pur essendo u&&iciale &ascista# :igilio ha sempre detto che il padre sincontr@ con Carrett a /rieste tempo dopo essere tornato dalla "recia# 6a di&esa Borzi sostiene anche che &osse impossi ile che ci &osse un u&&icio della Cia a /rieste nel 19+>, visto che era ancora occupata dai tedeschi# $isto che per@ lincontro dal padre di :igilio con Carrett avviene tempo dopo il suo ritorno dalla "recia, il presupposto da cui parte la di&esa Borzi . s agliato e non ha nessun &ondamento la sua contestazione a :igilio# 6a Corte dice ancora che lunica occupazione dellesercito tedesco di Creta con connessa evacuazione di truppe inglesi e americane &u nel 19+1# :igilio negli interrogatori e al processo di primo grado a&&erma per@ altro# 2l padre in&atti gli raccont@ che protesse un attracco e lo stazionamento di un sommergi ile

americano, ma non dopo il om ardamento di Creta nel 19+1# :igilio non collega nelle sue dichiarazioni i due episodi, come a&&ermato correttamente dalla Corte di assise di %ilano# 6a Corte poi considera una grave contraddizione il non preciso ricordo di :igilio sia del grado avuto al tempo della colla orazione con il padre e successivamente con lui, sia dellet' del suo superiore :avid Carrett# :i conseguenza essa su quei &atti lo dichiara inattendi ile# :igilio non viene creduto non solo sulle vicende del padre, ma anche sui suoi rapporti con Carrett e Richards, visto il permanere delle incertezze sulla loro identit' e sulla loro permanenza in 2talia# Non tiene minimamente conto la Corte d(ppello nel giudicare :igilio e la sua colla orazione che lidentit' dei suoi superiori . ancora incerta, perch. per scelta del capitano "iraudo non vennero chieste notizie al governo americano di u&&iciali con il nome e cognome di Charlie Smith , operanti in 2talia nel periodo della strategia stragista ed eversiva e che il governo americano quando &u interpellato su Carrett e Richards &orn! alle autorit' italiane scarsa colla orazione# Non tiene conto nemmeno la Corte d(ppello che allestero hanno operato agenti della Cia clandestini, sotto copertura, con generalit' &alse e che doveva risultare lavorassero per servizi stranieri o per aziende del paese in cui operavanoHad esempio PagnottaI# Come si . precedentemente detto ci &u anche la scarsa colla orazione di &unzionari come :i Stasio, che non rivelando la &onte del documento in suo possesso, ha contri uito ad ostacolare la e&&ettiva identi&icazione dell?&&iciale /eddE Richards# 6a Corte d(ppello di %ilano ritiene che per quanto riguarda lappartenenza di %inetto, 1andoli, Rossi e So&&iati alla struttura dintelligence americana in $eneto quanto :igilio a&&erma non . su&&icientemente provato, ma i giudici scrivono che su questo punto non si pu@ nemmeno dire con certezza

che il colla oratore sia inattendi ile# 6o stesso giudizio la Corte d(ppello lo ha sulle dichiarazioni di :igilio a proposito dellappartenenza di Gohn Oall e 1o Gones alla struttura dintelligence americana, a proposito di Pomar e dellattivit' degli estremisti di destra in Spagna, a proposito del rapporto con 6ino Franco# 6a Corte d(ppello crede a :igilio sui Nuclei di :i&esa dello Stato# (&&ermano i giudici dappello che queste dichiarazioni non sono rilevanti comunque per sta ilire la colpevolezza degli imputati# 6a Corte dappello di %ilano crede quindi che esistono strutture composte da eC cara inieri e eC militari, organizzate da un lato per di&endersi dalla possi ile invasione degli eserciti del Patto di $arsavia, dallaltro create in attuazione della :irettiva Qestmoreland, emanata dal comando militare ?sa per contrastare lavvento delle sinistre in 5uropa# 6a Corte d(ppello di %ilano+ crede poi alle dichiarazioni di Siciliano quando egli a&&erma che queste strutture e Krdine Nuovo si sare ero opposti alla presa di potere del Pci e che diversi componenti di esse erano coinvolti nel progetto del golpe 1orghese, golpe di cui come vedremo la Strage di Piazza Fontana era una tappa &ondamentale per realizzarlo concretamente#

+ S5N/5NB( =AA+ 2l

testo

CAPITOLO 9 SENTENZA CASSAZIONE +<<99 6a Corte di Cassazione in pochissime righe si dice convinta

dellinattendi ilit' di :igilio per ci@ che riguarda la sua appartenenza alla struttura dintelligence americana in $eneto# Duesti giudici a&&ermano che il motivo di ci@ . che durante linchiesta e i precedenti due processi :igilio ha detto cose palesemente &alse, in altre si . con&uso e poi non ha ammesso chiaramente la sua responsa ilit' per la Strage di Piazza Fontana# /utti questi &attori rendono tutta la sua colla orazione inattendi ile e non credi ile la sua appartenenza alla struttura dintelligence americana, dichiarata solo nellam ito di una strategia di di&esa di s. stesso, per accreditarsi come testimone di quei &atti e non protagonista, quindi responsa ile della strategia stragista ed eversiva# Si . gi' visto che pi8 che cose &alse a&&ermate da :igilio, si pu@ parlare di gravi sue di&&icolt' a collegare &atti realmente accaduti a date precise, a ricordare nomi di persone e di luoghi, per le quali pi8 volte :igilio si scusa con i magistrati ed i giudici e non ha di&&icolt' ad ammettere di essersi s agliato# 6a stessa Corte si dice daccordo con i giudici precedenti nel dichiarare attendi ile Siciliano per quanto riguarda in generale la sua colla orazione e quindi anche sui Nuclei di :i&esa dello Stato e la loro attivit' nellam ito della strategia eversiva e stragista# Duesti giudici della Cassazione non ritengono nemmeno di dover rivedere il giudizio di attendi ilit' sui Nuclei di :i&esa dello Stato dato a :igilio dalla Corte d(ppello di %ilano#

7 SENTENZA CASSAZIONE +<<9 6a

sentenza

CAPITOLO 2 SINTESI STUDIO FASCICOLO PROCESSUALE RELATI8O ALLA STRAGE DI PIAZZA FONTANA Nel &ascicolo di attimentale studiato agli inizi del nostro lavoro ci sono gli elenchi delle schedature di uomini del Pci o comunque dellarea di quella che oggi . de&inita come lestrema sinistra, i quali &urono sequestrati nella cassetta di sicurezza di %onte elluna di Freda e $entura, analisi appro&ondite della situazione politica italiana in quegli anni, lelenco dei Comandi dei Cara inieri e di altri destinatari sempre recuperato a %onte elluna nella cassetta di Freda e $entura, ai quali erano state inviate lettere per veri&icare la disponi ilit' di ciascuno a partecipare al "olpe 1orghese# (vevamo trovato tracce di &inanziamenti del governo americano tramite la Cia a esponenti dellestrema destra, tracce di &inanziamenti di organizzazioni anticomuniste ed elenchi dellorganizzazione occulta denominata "ruppo di 1ilder erg con nomi di primo piano della politica, dellindustria, della &inanza italiani# 5ra troppo poco quanto avevamo trovato per cercare di &are un lavoro a carattere scienti&ico e cos! a iamo continuato la ricerca nei 1A3 &aldoni del &ascicolo del Pm relativo alla Strage di Piazza Fontana, quando si . avuto il permesso di poterlo studiare# Nel Fascicolo %aletti allinterno del &aldone 17 di rilievo c4. lin&ormativa segreta del %inistero dell4interno del =3 agosto 1903, a seguito dellinterrogatorio dello stesso ?&&iciale dei Servizi da parte del giudice Casson,dove si legge a riguardo del golpe 1orghese,che il reparto : acclar@ che "ioia,esponente della :ci, voleva coinvolgere la ma&ia e che per un &avorevole svolgimento del "olpe erano gli ?sa# Si legge anche che il reparto : diretto da %aletti acclar@ che $ito %iceli aveva creato un organo segreto all4interno del Sid con annessa scuola di addestramento,ri&iutandosi sempre di &ornire la precisa u icazione dell4organo segreto# Nel Fascicolo /aviani allinterno del &aldone => di rilievo ci sono le

deposizioni dell4allora importante politico italiano# :urante le deposizioni di /aviani alle varie commissioni d4inchiesta si &a ri&erimento in&atti a tre &asi dell4accordo Cia;Si&ar ovvero il 1971, il 197+, il 1973# /aviani . molto poco colla orativo sugli accordi che 2talia e ?sa hanno &atto per quanto riguarda le asi americane in 2talia, ma ammette i ri&ornimenti di armi pesanti dalla Nato all42talia e i &inanziamenti di Cia e governo americano all42talia# /ra gli altri documenti importanti nel &ascicolo /aviani . presente quello dei cara inieri dell4undici maggio 1939 &irmato da 6uigi Forlenza dell4 ?&&icio Kperazioni# 5gli scrive9 P:a &onte con&idenziale attendi ile si apprende che $alerio 1orghese in una riunione avre e costituito gruppi di Psalute pu per contrastare anche con l4uso delle armi l4ascesa al potere del PciP# 54 anche presente il resoconto stenogra&ico di una deposizione di /aviani in seduta segreta in Commissione stragi nel 1997# ( pag# 7= della trascrizione della deposizione in Commissione Stragi /aviani a&&erma che per il caso Pinelli egli al posto di Restivo avre e sospeso il questore# Non . possi ile prima d4interrogare una persona togliere le retelle, togliere le stringhe e spalancare una &inestra# ( pag#77 /aviani . impegnato a sminuire davanti alla Commissione stragi d4importanza i rapporti tra :4(mato e gli americani# :ice /aviani che :4amato odia gli americani e che . vicino alla Francia, che . stato necessario un suo intervento presso l4am iente di Oarriman a&&inch. :4amato potesse essere nominato all4?&&icio sicurezza della Nato# :alle parole di /aviani sem ra che non si movesse &oglia nella Nato, non si potesse prendere alcuna decisione nelle nomine, senza supplicare il governo americano di mettere un proprio uomo in un posto chiave della Nato e la richiesta veniva accolta solo se il politico italiano aveva credito in determinati am ienti politici americani, come quello di cui era un esponente di spicco Oarriman# licaP

( pag 70 /aviani . impegnato a spiegare alla Commissione Stragi perch. viene nominato :4amato all4u&&icio sicurezza della Nato, invece che un militare# Prima egli dice che vuole dire questa cosa, poi che . meglio cancellarla# Duando gli viene ricordato che . in seduta segreta dice che egli interviene a&&inch. sia nominato :4(mato e non un militare, perch. i militari sentivano tutti il complesso degli americani# /aviani conclude che quel complesso dei soli militari era in pratica la storia della cosidetta sovranit' limitata, dimenticando di aver detto poco prima come a iamo visto che egli per primo si era rivolto a determinati am ienti politici americani, perchJ :(mato &osse nominato in un posto chiave della Nato come l?&&icio Sicurezza# Nel &aldone =9 si trovano le tre consulenze dello storico "iannuli e quella di Flamini;Nozza, dove si &a ri&erimento a9 1Iil :ocumento 1; Rep# >+ /itolo )6a guerra psicologica nel campo nazionale e nel quadro dell(lleanza (tlantica*, datato 193=, &irmato da %agri e Peca per lesercito, :e %icheli per l(eronautica militare, "am etta per la %arina# Sono signi&icativi a nostro parere i passi a pg#3+ dove si legge che )6a concezione li erale del sistema democratico occidentale mal si adatta alluso dellarma psicologica che operi sugli spiriti e le coscienze*, a Pg#79 dove si dice che la guerra psicologica va organizzata sotto laspetto di&ensivo e o&&ensivo* e anche )2l Pci in continua espansione . asservito all?rss# Nel disegno strategico del Pci i pretesti di legalit' e piena o edienza costituzionale non rappresentano altro che uno dei momenti in cronologia e metodologia dello&&ensiva comunista contro lo Stato e la Societ' italiana*, a pg 1A0;1A9 dove si a&&erma che )2 comunisti si sono posti contro la legge troppo spesso, mai i politici nei loro riguardi sono intervenuti con il rigore necessario, i comunisti sono stati incoraggiati a persistere nella loro azione illegale*# (ltri passi dinteresse del rep#>+ li si trova a pg#11> quando viene detto che )la guerra psicologica del Pci

. per conquistare il potere per vie legali e anche che un2talia Rlegalmente comunista costituire e per l?rss una pedina determinante e motivo di propaganda# ) e a pg#117 dove si legge che )occorre arrestare lin&iltrazione del comunismo e respingerlo dalle posizioni che ha conquistato# Kccorre preparare, organizzare con mezzi necessari e mettere in atto un piano di operazioni psicologiche a carattere non solo di&ensivo, ma anche o&&ensivo*< =I il :isegno di 6egge nS 9+, del 1= agosto 1970 con il governo Fan&ani in carica e trasmesso ad esso dal Presidente del Senato Cesare %erzagora /ale decreto di legge . importante in quanto si o&&riva alle gerarchie militari spalleggiate da (ndreotti ministro della di&esa di porre il pro lema della di&esa psicologica, proponendo una modi&ica cos! da attri uire al Presidente del Consiglio la responsa ilit' della direzione delle attivit' di di&esa psicologica e listituzione di unorganizzazione ad hoc presso la presidenza del Consiglio# :i estremo interesse . stato lo studio della documentazione del &aldone 99# 2n tale &aldone di rilievo si . ritrovato il documento siglato )Sios 5sercito ; =+ dicem re 1939; Protocollo numero 30>>L10>1*&irmato da due militari,Hle &irme sem rano essere quelle di Pecci e CiolinoI, poi da $ito %iceli# 5 composto tale documento da una lettera di $ito %iceli allallora ministro della :i&esa "ui, ricevuta da questultimo il >A dicem re 1939# 2n essa si legge9 )Kggetto9 (ttivit' dellestrema destra (ppunto per il signor %inistro ricevuto il >A dicem re 1939* 2l presidente delle Sezioni (lpini in congedo di 1ari, /enente Col# in congedo 5rminio (rtuso, ha consegnato al Pre&etto, per linoltro allonorevole %oro lallegato promemoria nel quale a&&erma che il )Fronte nazionale* di $alerio 1orghese ha preso contatti con le (ssociazioni d(rma della citt' per

raccogliere adesioni# (rtuso in particolare per quanto riguarda lesercito a&&erma che un rappresentante di $alerio 1orghese avre e espresso le seguenti dichiarazioni9 )tempo &a i generali che dovevano prendere parte al movimento, sono stati congedati con il grado superiore o con un uon posto civile, per tacitarli o metterli &uori circolazione* )solo una parte dellesercito ha aderito &ino ad oggi, ma stanno lavorando per estendere la propaganda e ladesione* )tra i generali che &iancheggiano il principe 1orghese . il generale "iglio del territorio della Sicilia* Copia del promemoria . in possesso del Comando "enerale dell(rma dei Cara inieri# 2n relazione alle citate a&&ermazioni concernenti lesercito rappresento che9 non si sono veri&icati casi di collocamento in congedo con il grado superiore di generaliHle norme vigenti non consentono ladozione di simile provvedimentoI< inoltre, . da considerare insussistente laccenno al procacciamento,per &ini particolari,di posti nella vita civile per alti u&&iciali< non sono &ino ad oggi emersi elementi comprovanti ladesione di u&&iciali o sottu&&iciali dell5sercito al )Fronte nazionale*Hed a qualsiasi altro movimentoI< risulta priva di &ondamento la indicazione relativa al "enerale "iglio# Si tratta di a&&ermazioni in merito alle voci sulladesione di am ienti militari ad iniziative dellestrema destra, che vengono alimentate dallo stesso settore politicoHo strumentalizzate dallestrema sinistraI per colorare di patriottismo ogni sua azione o per essere agevolato nellopera di proselitismo# 2n conseguenza dei &enomeni in argomento . stata intensi&icata, nellam ito dellesercito, lazione intesa ad impedire la penetrazione ideologica o lattivismo politico di qualsiasi colore# Segnalo quanto sopra alla s#v# Knorevole per doverosa in&ormazione o per

lazione che riterr' opportuno svolgere# Kltre che dalla lettera di %iceli al ministro della :i&esa "ui il documento del Sios . anche composto dall(llegato 1 Promemoria per S#5# onorevole (ldo %oro dove il ten#col# in congedo degli (lpini (rtuso scrive9 )2n 2talia esiste un movimento , di corrente nazionale , con sede a Roma, il cui capo . il Principe 1orghese# 2n ogni capoluogo di provincia esiste un responsa ile con altri &idati# ( 1ari la sede . presso lo studio dell(vvocato %ontesano Pasquale, via Piccinni 193# 2n precedenza, alle riunioni venivano invitate persone di &iducia e alcune (ssociazioni d(rma, di piena &iducia del %ontesano# 2 dirigenti delle (ssociazioni partecipavano in (ssociazioni d(rma# 2n un primo momento parlavano di lotta al comunismo, mentre successivamente hanno dichiarato di presa del potere,di rovesciamento del "overno, ad opera di Forze militari# 2n una delle ultimi riunioni . intervenuto, a nome del Principe 1orghese , il /enente degli (lpini in congedo dott# :i Spirito, residente a Roma per in&ormare i presenti di ogni cosa# Oa spiegato che il colpo di stato, dovre d(rma,amici, impiegati, studenti ecc# 6ordine del Centro . quello di propagandare in ogni luogo il malcostume, caro vita, scandali ecc# a&&inchJ il popolo appoggi, al momento opportuno, linsurrezione# 2l ten# :i Spirito ha comunicato che tempo &a 7 generali che dovevano e iniziare a Roma, per poi estendersi per tutto il paese con la colla orazione delle (ssociazioni uona &ede, dato che il %ontesano riveste la carica di Segretario del Comitato d2ntesa &ra le

prendere parte al movimento, sono stati congedati con il grado superiore e con un uon posto civile, per tacitarli e metterli &uori circolazione# Oa dichiarato che solo una parte dell5sercito ha aderito sino ad oggi, ma stanno lavorando per estendere la propaganda e ladesione# Non si conoscono i nomi degli altri Capi, perchJ non tutte le cose vengono &atte conoscere# Nellultima riunione,al tavolo della Presidenza, stavano tre persone9 2l ten# :i Spirito, il comandante Spilotros e un certo sign, 6o Russo# Duestultimo ha dichiarato di essere in possesso dei nomi dei &iduciari dei Comuni e delle persone da arrestare al momento del colpo di Stato# (lle (ssociazioni presenti, non . piaciuto questo stato di cose e si sono dichiarate contrarie alla partecipazione alle riunioni# Dueste sono9 (rditi, Presidente Cav#?&&# :omenico :entice< Sottu&&iciali e (utieri, Pres# Sign# Rocco $alentino# :ella (ssociazione (lpini, i cui partecipanti erano il Comm# (rtuso (rminioHche . pure Presidente dei $olontari di "uerra e 6egionari FiumaniI e il ten# (ltamura Cataldo, hanno deciso di in&ormare S#5# %oro per ricevere eventuali istruzioni# Kra le riunioni sono pi8 ristrette, perchJ nelle altre partecipavano molti studenti, &acili a parlare e ri&erire# /ra i generali che &iancheggiano il Principe 1orghese, da quanto ha detto il dott# :i Spirito, . il generale "iglio, del territorio della Sicilia# :ai Rapporti del Sid trovati nel &aldone 1AA e datati %arzo 197A si . potuto capire che i &atti della 1ussola di $iareggio avvenuti il >1 dicem re 1930 &ecero s! che 1orghese a ia dovuto rivedere lorganizzazione del golpe# :opo quei &atti 1orghese organizz@ i cosidetti gruppi 1 che si occupavano dellarmamento# 2l capo gruppo di $iareggio di tali gruppi 1 &u il signor "iannotti della

concessionaria Fiat di Forte dei %armi# Fece parte di questi gruppi 1 anche il gruppo indipendente Nuova repu lica# %aggiore esponente di questo gruppo era lavvocato "iuseppe "attai portavoce allepoca dellonorevole Pacciardi# Per &inire venne costituita una lega denominata )2talia ?nita* con lo stesso 1orghese allinterno# Nel &aldone 1A3 del Fascicolo Processuale3 allegati alla deposizione di
3 Fascicolo del di attimento e processuale

(tti Fascicolo :i attimento 1 (tti Fascicolo :i attimento = (tti Fascicolo :i attimento > (tti Fascicolo :i attimento + (tti Fascicolo :i attimento 7 (tti Fascicolo :i attimento 3 (tti Fascicolo :i attimento 7 (tti Fascicolo :i attimento 0

TTI FASCICOLO DEL PM Fascicoli %aletti e Pagnotta 2l &ascicolo Fascicolo /aviani


2l &ascicolo 1 2l &ascicolo = 2l &ascicolo > 2l &ascicolo + 2l &ascicolo 7 2l &ascicolo 3 2l &ascicolo 7 2l &ascicolo 0

Consulenze "iannuli
6a Consulenza

Consulenza Flamini
6a Consulenza ; &ald# =9

Faldone 99
Faldone 99 (ttivit' dell4estrema destra (ttivit' dell4estrema destra Hdocumento quasi illegi ileI (ttivit' dell4estrema destra

:ocumenti Sid
:ocumenti S2: 2ntroduzione

Krzacchetti, teste nel processo a Catanzaro contro "iannettini e altri nel 1977 in grandi uste erano contenuti i manuali di (ginter Press# 2n questi manuali si . trovato uno studio molto appro&ondito dellavversario comunista, del marCismo, si sono trovate le tecniche di propaganda tra la gente comune dellanticomunismo# Si sono lette le indicazioni di chi doveva essere scelto come agente dei servizi# Siccome egli doveva prendere parte ad unazione coperta, era suo dovere stare lontano dalle donne, dal gioco e soprattutto non commettere reati, non si doveva permettere di prendere le multe o di non pagare il iglietto dellauto us# 6e &orze dellordine non dovevano conoscerlo per niente# %olto spesso aveva nome e attivit' di copertura, perchJ nessuno potesse mai individuarlo come autore di azioni coperte# 6agente di (ginter press partecipava ad azioni coperte )per di&endere i valori delloccidente in pericolo*# Facevano parte di (ginter press ?sa, Francia e "emania ovest oltre a Portogallo, "recia, Spagna, Regno ?nito e 2talia# /ra le attivit' di questi agenti

:ocumenti S2:9 parte 1 :ocumenti S2:9 parte = :ocumenti S2:9 parte >

(ginter Press
(giter Press parte 1 (giter Press parte =

Me%ori& dottor M&44i%o Meroni http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNizndhtouon= http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNEdm>nE7Fdqc http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNaeMmmEgm=nm http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNemmMzqd+vz& http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNzihuAznMtma http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpN7z=Mt-M+ME= http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNAEnmoozdaod http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNdzAthnznEoM http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNMzd&-FtmEEn http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNaez=7nnFm>m

cera il porre in essere la guerriglia nelle citt', organizzare piccoli gruppi per scatenare la durissima repressione della polizia, &acendo aumentare la violenza nelle mani&estazioni, &acendo &are ad esempio arricate in strade strette, attaccando le &orze dellordine, sgon&iando le ruote delle camionette, tirando loro molotov e altro materiale, accerchiandoli e impedendo qualsiasi via duscita# Kltre a questa guerriglia, dovevano addestrarsi a manipolare con le droghe la mente di una persona e imparare ogni tipo di terrorismo e sovversione# /errorismo e sovversione dovevano avere lo scopo di indirizzare la politica di uno stato, dividere lopinione pu lica, &ar accettare la guerra e creare nella popolazione inquietudine, insicurezza e paura, paralizzare unamministrazione, dividere la societ' e disorganizzare uneconomia# (ttentati e sa otaggi generalizzati servivano per paralizzare una regione# 2l terrorismo e la sovversione veniva insegnato agli agenti di (ginter Press dovevano essere dosati, ma mai &ermarsi una volta che si era iniziato# 2l terrorismo e la sovversione erano armi da maneggiare con estrema cura e attenzione, in quanto gli stessi agenti dovevano avere en chiaro che troppo terrorismo porta alle rivoluzioni, lassenza del terrorismo alla de olezza dellorganizzazione# /ra i nomi di spicco di (ginter press cerano (rmando %ortilla e il segretario del %si Pino Rauti#

C&!ito)o 2$1 Iter !ro(e44u&)e re)&ti.o &))& Str&/e di Pi&zz& Font&n&

I) 1+ di(e%=re 1929 alle 13,>A un ordigno esplode all4interno della 1anca Nazionale dell4(gricoltura in piazza Fontana a %ilano provocando 13 morti e 0+ &eriti# Duasi contemporaneamente altre tre om e scoppiano a Roma H(ltare della Patria, %useo del Risorgimento e 1anca Nazionale del 6avoroI e a %ilano e4 sventato un attentato alla 1anca Commerciale in piazza della Scala# I) 19 di(e%=re 1929 a %ilano l4anarchico "iuseppe Pinelli precipita da una &inestra della questura mentre viene interrogato# 6o stesso giorno e4 arrestato Pietro $alpreda# I) +0 'e==r&io 197+ si apre a Roma il primo processo# :opo + giorni la corte si dichiara incompetente e rinvia gli atti a %ilano# I) 2 otto=re 197+ la Cassazione assegna la competenza a Catanzaro# I) 1; /enn&io 1977 comincia il processo di Catanzaro# I) - otto=re 197; a Catanzaro la polizia accerta la scomparsa di Franco Freda, imputato nel processo, in soggiorno o ligato, dal suo appartamento di via Plotino# 6a scomparsa e4 avvenuta tra il =9 settem re e il primo otto re# I) 12 /enn&io 1979 a Catanzaro "iovanni $entura, uno degli imputati, elude la sorveglianza della polizia e &ugge# I) +0 'e==r&io 1979 a Catanzaro si conclude il processo per la strage, cominciato il 10 gennaio 1977, con la sentenza della Corte d4(ssise che condanna all4ergastolo Franco Freda, "iovanni $entura e l4eC agente B del Sid "uido "iannettini, a quattro anni di reclusione ciascuno Pietro $alpreda e %ario %ichele %erlino e a due anni di reclusione il capitano (ntonio 6a runa# I) 1+ &/o4to 1979 a 1uenos (ires viene arrestato "iovanni $entura per

possesso e uso di documento &alsi# I) +0 &/o4to 1979 Franco Freda viene catturato in Costa Rica e poi estradato in 2talia# I) +< %&rzo 19;1 a Catanzaro si conclude il processo di secondo grado, cominciato il == maggio 190A# 6a sentenza della Corte d4assise d4appello assolve per insu&&icienza di prove dall4accusa di strage Franco Freda e "iovanni $enturama li condanna a 17 anni di reclusione, di cui tre condonati, per gli attentati di Padova H1> aprile 1939I e di %ilano H=7 aprile 1939I< assolve per insu&&icienza di prove dall4accusa di strage "uido "iannettini e ne ordina la scarcerazione< con&erma l4assoluzione per insu&&icienza di prove dall4accusa di strage e la condanna a quattro anni e sei mesi di reclusione per associazione sovversiva a %ario %erlino e Pietro $alpreda# 6a Corte d4assise d4appello condanna inoltre il generale "ian (delio %aletti a due anni e il capitano (ntonio 6a 1runa a 1+ mesi di reclusione per &alsita4 materiale e li assolve dalle accuse di tentativo di evasione, &also ideologico e &avoreggiamento< assolve il maresciallo "aetano /anzilli HeC SidI per insu&&icienza di prove dall4accusa di &alsa testimonianza< dichiara inammissi ile l4accusa di associazione sovversiva per %assimiliano Fachini# I) +0 &/o4to 19;1 la commissione parlamentare inquirente decide di archiviare la pratica per il reato di &avoreggiamento nei con&ronti di %ario /anassi, "iulio (ndreotti e %ariano Rumor e di archiviare le pratiche per i reati di omissione di atti di u&&icio, rivelazione di segreti di u&&icio e a uso generico di atti di u&&icio contro %ario Bagari# I) 1- otto=re 19;1 la Procura generale di Catanzaro riapre l4inchiesta sulla strage emettendo due comunicazioni giudiziarie contro l4eC capo di P(vanguardia NazionaleP Ste&ano :elle Chiaie per reato di strage e contro

%erlino per associazione sovversiva in concorso con :elle Chiaie# I) 1< /iu/no 19;+ la Corte di Cassazione annulla la sentenza della Corte d4assise d4appello di Catanzaro e rinvia il processo alla Corte d4assise d4appello di 1ari# 6a sentenza della Cassazione con&erma la sola parte della sentenza che assolve "uido "iannettini e annulla le parti che assolvono dall4accusa di strage Franco Freda, "iovanni $entura, Pietro $alpreda e %ario %erlino# I) +0 di(e%=re 19;+ a Catanzaro il giudice istruttore 5milio 6edonne, che si occupa insieme con il sostituto procuratore :omenico Porcelli della quarta istruttoria sulla strage, emette mandato di cattura contro Ste&ano :elle Chiaie# I) !ri%o &/o4to 19;9 a 1ari la Corte d4(ssise d4appello assolve per insu&&icienza di prove Franco Freda, "iovanni $entura, %ario %erlino e Pietro $alpreda# "li eC u&&iciali del Sid "ian (delio %aletti e (ntonio 6a runa sono condannati rispettivamente a un anno di reclusione e a dieci mesi per &alsita4 ideologica in atto pu aver commesso il &atto# I) 01 &/o4to 19;9 le autorita4 argentine scarcerano "iovanni $entura# :opo la sua assoluzione il governo italiano ha ritirato la richiesta di estradizione# I) !ri%o %&rzo 19;2 a 6ecce la sezione di sorveglianza presso la Corte d4appello concede la semili erta4 a Franco Freda che sta scontando nel carcere di 1rindisi una condanna a 17 anni di reclusione per associazione sovversiva in&littagli dalla Corte d4(ssise d4(ppello di Catanzaro# I) +7 /enn&io 19;7 la Corte di Cassazione dichiara inammissi ili o rigetta tutti i ricorsi presentati dagli imputati e dal procuratore generale della Corte d4assise d4appello di 1ari contro la sentenza di secondo grado pronunciata da quella Corte il primo agosto 1907, rendendola de&initiva# lico e il maresciallo "aetano /anzilli e4 assolto per non

I) +7 %&rzo 19;7 a Caracas agenti della :isip H:ireccion de servicios de inteligencia E prevencionI arrestano Ste&ano :elle Chiaie H7A anniI# 2l >1 marzo :elle Chiaie viene tras&erito a Roma nel carcere di Re i ia#

I) +< 'e==r&io 19;9 la Corte d4(ssise di Catanzaro assolve per non avere commesso il &atto Ste&ano :elle Chiaie e %assimiliano Fachini, che erano stati rinviati a giudizio dal giudice istruttore del tri unale di Catanzaro, 5milio 6edonne, al termine della quarta istruttoria sull4attentato# 2l processo era iniziato il =3 otto re 1907# :elle Chiaie viene scarcerato# I) 9 )u/)io 1991 la Corte di (ssise di appello di Catanzaro assolve :elle Chiaie dalle imputazioni di concorso nella strage di piazza Fontana e di associazione eversiva# L>11 &!ri)e 1999 a conclusione di quattro anni di indagini svolte sull4attivita4 di gruppi eversivi dell4estrema destra a %ilano, un4inchiesta parallela a quella sulla strage di Piazza Fontana, il giudice istruttore "uido Salvini rinvia a giudizio "iancarlo Rognoni, Nico (zzi, Paolo Signorelli, Sergio Calore, Carlo :igilio e 5ttore %alcangi e trasmette a Roma gli atti riguardanti 6icio "elli per il reato di cospirazione politica per il quale, comunque, non si potra4 procedere perche4 il gran maestro della 6oggia P= non ha avuto l4estradizione dalla Svizzera per questo reato# I) 17 %&//io 1999 . arrestato l4eC agente della Cia Sergio %inetto# I) 1< no.e%=re 1999 il tg di $ideomusic dice che il giudice Salvini 4si e4 &ormato l4opinione4 che l4autore della strage sare protesta per la &uga di notizie# I) +0 )u/)io 1992 vengono arrestati Ro erto Raho, Pietro (ndreatta, Piercarlo %ontagner e Ste&ano /ringali, accusati di &avoreggiamento personale aggravato# e :el&o Borzi# 2l giudice

I) 1- /iu/no 1997 il gip Clementina Forleo emette due ordini di custodia, uno per Carlo %aria %aggi, l4altro, non eseguito, nei con&ronti di :el&o Borzi, da vari anni imprenditore in "iappone# I) +1 %&//io 199; la Procura di %ilano chiude l4inchiesta sulla strage di Piazza Fontana H=1 dicem re 1939 alla 1anca dell4(gricolturaI e deposita la richiesta di rinvio a giudizio per otto !er4one? tr& (ui9 Carlo %aggi, il medico veneziano a capo di Krdine Nuovo nel /riveneto nel 1939< :el&o Borgi, neo&ascista di %estre oggi miliardario in "iappone< "iancarlo Rognoni, milanese, allora a capo della )Fenice44< Carlo :igilio, esperto di armi e esplosivi in contatto anche con i servizi segreti, che e4 l4unico 4pentito4 dell4inchiesta< e i due eC appartenenti ad Krdine Nuovo (ndreatta e %ontagner, accusati di &avoreggiamento# 2 magistrati della procura milanese hanno tenuto aperto uno 4stralcio4 riguardante :ario Bagolin, che secondo alcune testimonianze sare e stato in contatto con 6icio "elli, presunto stratega dei ero &atto da s&ondo alle stragi di quegli anni, e un progetti golpisti che avre

altro riguardante la 4squadra 7+4, un nucleo speciale di quattro poliziotti dell4?&&icio (&&ari riservati del $iminale, spediti a %ilano nei giorni dell4attentato di Piazza Fontana# I) 10 &!ri)e 1999 con una serie di eccezioni preliminari comincia l4udienza preliminare del processo d4appello# L>; /iu/no 1999 il gip Clementina Forleo rinvia a giudizio l4imprenditore :el&o Borzi, latitante in "iappone, il medico Carlo %aria %aggi e "iancarlo Rognoni, presunti responsa ili, a vario titolo, di aver organizzato ed eseguito la strage di Piazza Fontana del 1= dicem re 1939 e Ste&ano /ringali con l4accusa di &avoreggiamento nei con&ronti di Borzi# I) 12 'e==r&io +<<< comincia in seconda sezione della Corte d4(ssise di

%ilano il nuovo processo, ma la prima udienza dura solo =A minuti per lo sciopero degli avvocati# I) +- 'e==r&io +<<< davanti ai giudici della seconda Corte d4assise di %ilano inizia il processo# I) 0< /iu/no +<<1 i giudici della seconda Corte d4assise accolgono le conclusioni dell4accusa e condannano Borzi, %aggi e Rognoni all4ergastolo# /re anni a /ringali, prescritto :igilio# 1 )u/)io +<<19 la Corte di (ssise di %ilano condanna all4ergastolo :el&o Borzi, Carlo %aria %aggi e "iancarlo Rognoni# Prescrizione per Carlo :igilio, esperto d4armi e (o))&=or&tore de))& Ci&9 ha colla orato e la corte gli ha riconosciuto le attenuanti generiche# I) 19 /enn&io +<<+ sono depositate le motivazioni# 2 pentiti :igilio e Siciliano sono credi ili# I) 2 )u/)io +<<+ muore Pietro $alpreda, 39 anni, il allerino anarchico che &u il primo accusato per la strage# I) 12 otto=re +<<0 a %ilano comincia il processo presso la Corte d4assise d4appello# I) ++ /enn&io +<<- al termine della requisitoria, il sostituto procuratore generale 6aura 1ertol. $iale chiede la con&erma della sentenza di primo grado e invita la Corte a trasmettere gli atti alla Procura della Repu lica per accertare eventuali reati di &alsa testimonianza in alcune deposizioni di testi a di&esa# I) 1+ %&rzo +<<- la Corte d4assise d4appello di %ilano assolve :el&o Borzi, Carlo %aria %aggi e "iancarlo Rognoni, i tre imputati principali della strage, per non aver commesso il &atto# Riducono invece da tre a un anno di reclusione la pena per Ste&ano /ringali, accusato di &avoreggiamento# I) +1 &!ri)e +<<9 approda di nuovo in Cassazione la vicenda giudiziaria# 6a

Suprema Corte deve esaminare il ricorso presentato dalla Procura generale milanese contro l4assoluzione disposta dalla Corte d4assise d4appello# I) 0 %&//io +<<9 la Cassazione chiude de&initivamente la vicenda giudiziaria con&ermando le assoluzioni di :el&o Borzi, Carlo %aria %aggi e "iancarlo Rognoni# H> maggio =AA7I#

C&!ito)o 7 L6i!ote4i di un& in')uenz& de/)i U4& (o4t&nte ne/)i &''&ri it&)i&ni d&))& 'ine de))& 4e(ond& /uerr& %ondi&)e 'ino &))& Str&/e di Pi&zz& Font&n&: )& %&n(&t& .erit@ 4u))& Str&/e di Porte))&:)& 4tori& dei r&!!orti it&)o &%eri(&ni ne/)i &nni (in5u&nt&:/)i &tti de))& (o%%i44ione 4u))o 4(&nd&)o De Lorenzo:)e 'onti U4&:)e denun(e in&4(o)t&te di P&rri e N&!o)it&no Nel 19+3 in Sicilia il == settem re si e e la strage di (lia, poi due anni dopo gli assassinii di E!i'&nio Li Pu%&, segretario della Camera del lavoro di Petralia Soprana H= marzo R+0I, P)&(ido Rizzotto, segretario della Camera del lavoro di Corleone H1A marzo R+0I e C&)o/ero C&n/e)o4i,segretario della Camera del lavoro di Camporeale H= aprile R+0I# 2n questo periodo 19+3;19+0 si registrano altri numerosi altri delitti di sangue contro dirigenti sindacali e della sinistra, come gli assassinii di Gio.&nni Se.erino, segretario della Camera del lavoro di Goppolo H=7 novem re R+3I< Ni(o)A Azoti, segretario della Camera del lavoro di 1aucina H=1 dicem re R+3I< A((ur4io Mir&/)i&, segretario della Camera del lavoro di Sciacca H+ gennaio R+7I< Pietro M&(( i&re))&, segretario della Camera del lavoro di Ficarazzi H19 &e raio R+7I< Bi&/io Pe))e/rino e Giu4e!!e M&rtor&n&, caduti durante una sparatoria dei cara inieri sulla &olla dei mani&estanti a %essina H7 marzo R+7I< Gio.&nni Gri'A, Fi)i!!o Di S&).o, Pro..idenz& Gre(o,C&4tren4e Intr&.&i&, 8in(enz& L& F&t&, Gio.&nni Me/n&, M&r/ erit& C)e4(eri, 8ito A))ott&, Fr&n(e4(o 8i(&ri, Giu4e!!e Di M&//io, Gior/io Cu4enz&, Ser&'ino L&4(&ri, HPortella della "inestra, comune di Piana degli (l anesi, 1S maggio +7I<Mi( e)&n/e)o S&).i& Hdirigente della Camera del lavoro di Partinico, 0 maggio R+7I< Giu4e!!e C&4&rru=e& e 8in(enzo Lo I&(ono Hdirigenti della Camera del 6avoro di Partinico, == giugno +7I< Giu4e!!e M&ni&(i, segretario

della Federterra di /errasini H=> otto re R+7I< C&)o/ero C&io)& Htestimone della strage di Portella della "inestra, > novem re R+7I< 8ito Pi!itone, segretario della Camera del lavoro di %arsala H0 novem re R+7I# 5ssi sono delitti che ora appaiono uni&icati da un disegno eversivo unico, teso a decapitare il processo democratico e partecipativo che si realizz@ in 2talia con la lotta di Resistenza e con lunit' delle &orze anti&asciste# 2l primo passo di questo disegno eversivo consistette nel mettere &uori legge il Pci di P&)%iro To/)i&tti e nel progettare lincarcerazione per i principali dirigenti, dopo una sollevazione armata delle varie &ormazioni neo&asciste# ( eseguire questo piano troviamo generali dell(rma dei cara inieri, dell5sercito, dell(eronautica nonchJ ammiragli della %arina, tutti provenienti da am ienti monarchici o &ascisti# 5ssi costituiscono in quei mesi varie organizzazioni eversive che con&luiscono, nellautunno +3, nell?nione patriottica anticomunista H?paI# /ale situazione &u determinata dal governo degli Stati ?niti d(merica, tramite il Comando militare e i servizi segreti di questa nazione in 2talia# 6a Sicilia . scelta come campo sperimentale del primo disegno golpista nel nostro paese# 6e stragi e gli assassinii &ungono da innesco per la provocazione delle masse socialcomuniste, necessaria allo scatenarsi della reazione dell?pa e delle &ormazioni nere sotto lom rello protettivo dellintelligence ?sa# T, di &atto, la nascita della strategia della tensione nel nostro paese# Fonte di quanto si a&&erma . il :ossier Cereghino;Casarru ea 7 intitolato )STATI UNITI?E8ERSIONE NERA E GUERRA AL COMUNISMO IN ITALIA 19-0 C 19-7D e la documentazione, in &orma cartacea originale, che si trova presso i seguenti archivi9
7:ossier Cereghino;Casarru ea intitolato )STATI UNITI?E8ERSIONE NERA E GUERRA AL COMUNISMO IN ITALIA 19-0 C 19-7 E "iuseppe :e 6utiis Storia dei servizi segreti in 2talia 5ditori riuniti 1990 pp# 11;17, pp#7A;7=, pp#1>7;1+A< "iuseppe :e 6utiis 2l lato oscuro del potere 5ditori riuniti 1993 pp#7;==, pg# >0;+7,pp#10=;=A>

1I

?sa,%arEland,

College

Par-,

National

archives

and

records

administration< =I "ran 1retagna, ,eM "ardens, SurreE, National archives< >I 2talia, Roma, (rchivio centrale dello Stato, &ondo Servizio in&ormazioni e sicurezza HSisI< +I Repu lica slovena,6u iana, (rchivio di Stato# :i detti originali le copie sono attualmente giacenti presso larchivio )"iuseppe Casarru ea*# 2n questo :ossier di particolare importanza . per esempio quanto si scrive di Nino 1uttazzoni Hcapo degli Np nella Rsi tra il +> e il +7I# Nellaprile +3, 1uttazzoni inizia a lavorare per (ngleton con lo pseudonimo di )ingegner Cattarini*# Forte di questa copertura, il capo degli Np &a s&ilare i suoi uomini al parco del Pincio, a Roma# Sono duecento militi di provata &ede anticomunista e disposti a tutto# 2n Solo per la bandiera Hcit#, pp# 1== ; 1=>I scrive9 )Sono %o%enti in (ui !er %o)ti Re!u==)i(& 4i/ni'i(& (o%uni4%o e )& no4tr& 4(e)t& non & in(ertezze$ A==i&%o &r%i e de!o4iti &) (o%!)eto$ F&((io (ont&tt&re &n( e &)(uni N! de) 4ud*# Nelle stesse settimane, 1uttazzoni &onda l5ca H5sercito clandestino anticomunistaI mentre Romualdi redige il mani&esto programmatico del Fronte anti olscevico italiano HFai, composto interamente da unit' neo&asciste clandestineI e lo consegna ad (ngleton tramite 1uttazzoni# Ne) do(u%ento 4i 4o4tiene in %&nier& e4!)i(it& ( e neo'&4(i4ti e &%eri(&ni de.ono unir4i !er un& (o%une &zione (ontro i) (o%uni4%o? F'o(o)&io di in'ezione 4o(i&)e !er )>Euro!& e i) %ondoD$ $i si a&&erma testualmente9 )I neo'&4(i4ti intendono 4t&=i)ire un (ont&tto (on )e &utorit@ &%eri(&ne !er &n&)izz&re (on/iunt&%ente )& 4itu&zione de) P&e4e$ L& 5ue4tione !o)iti(& it&)i&n& 4&r@ 5uindi (o))o(&t& ne))e %&ni de/)i St&ti Uniti d>A%eri(&*# :allanalisi di questo testo Hora in Nicola /ran&aglia,

Come nasce la Repubblica, %ilano,1ompiani, =AA+, pp# 0A ; 03I emergono non poche analogie con il testo dei volantini lanciati durante gli assalti contro le Camere del lavoro di Partinico e Carini HPalermoI, il == giugno R+7# Dui si &a ri&erimento alla )canea rossa* e alla )mastodontica macchina sovietica*# 2 due documenti sem rano scritti dalla stessa mano# Non a caso, i Fasci di azione rivoluzionaria HFarI nascono u&&icialmente poco dopo, nellautunno +3, sotto la guida di Pino Romualdi e con palesi &inalit' terroristiche# (ltro &atto importantissimo che troviamo nel :ossier . che nellotto re +3 il colonnello 6aderchi HCcI, il capitano Callegarini HCcI, lammiraglio %augeri, il colonnello Resio H%arinaI, il generale dell(eronautica 2n&ante e molti altri u&&iciali iniziano a organizzare un colpo di Stato antidemocratico# )Sono in contatto con i &ascisti monarchici* e preparano )una rivolta armata nel Paese* Hc&r# documenti Sis, 1= otto re e 7 novem re R+3I# Carlo Resio lavora per lKss di (ngleton dallestate ++ Ha Roma, in via Sicilia 79I e rimane alle sue dipendenze &ino al dicem re R+7, data in cui il capo dei servizi americani ritorna negli Stati ?niti# Resio . tra gli uomini che prelevano Gunio $alerio 1orghese Ha %ilano, il 1A maggio +7I per tradurlo a Roma# (lloperazione partecipano (ngleton e Federico d(mato Hintelligence italianaI# Secondo un documento top secret dell%27 ritannico, datato 0 otto re +3 e desecretato a 6ondra nel gennaio =AA3, sono soliti riunirsi a Roma9 (ugusto /urati, eC segretario del Partito nazionale &ascista HPn&I e capo politico del clandestinismo &ascista< Pompeo (gri&oglio, eC capo del Sim< 6uigi Ferrari,capo della polizia< 6eone Santoro, mem ro dellu&&icio politico del ministero dell2nterno< 2zielo HsicI Corso, sottosegretario all2nterno nel secondo governo :e "asperi Uc. un (ngelo Corso, sottosegretario all2nterno nel secondo governo :e "asperiV e lagente americano Philip G# Corso HCicI, uno dei colla oratori pi8 stretti di (ngleton e )custode* di Gunio $alerio 1orghese a

Forte 1occea HRomaI e a Procida# 2l documento speci&ica9 ) Nu%ero4i u''i(i&)i &%eri(&ni e it&)i&ni G(o%e i) (&!it&no Cor4o 4uddettoH 4ono )e/&ti in %&nier& inti%& e &tti.& & 5ue4to /ru!!o *# 2l tramite tra Corso e (gri&oglio . il tenente %ario 1ola&&io HSimI# Nello stesso periodo, (ugusto /urati . ritenuto )persona grata agli angloamericani, i quali lo stimano e lo rispettano molto* HSis, 19 settem re R+3, # 1>, &# Turati AugustoI# Secondo un altro rapporto ritannico top secret H=7 novem re +3I, )2l capitano Corso ha recentemente sostenuto un incontro con 5nzo Selvaggi Uesponente monarchicoV e lo ha in&ormato di aver ricevuto istruzioni dal suo governo per &ormare un gruppo politico anticomunista# Cor4o & &//iunto ( e 5ue4to (&%=io di !o)iti( e I do.uto &) 4u((e44o de) P&rtito re!u==)i(&no ne))e e)ezioni 4t&tuniten4i*# Si tratta delle elezioni di mezzo termine del congresso americano Hnovem re +3I # Si registra, in pratica, il via li era allo&&ensiva anticomunista in 2talia da parte di Qashington# Numerosi rapporti Sis, inoltre viene scritto nel :ossier, si occupano dellorganizzazione chiamata ?pa,che nellotto re +3 inizia a preparare un colpo di Stato# T guidata come a iamo visto dal generale "iovanni %esse HCcI, dal Sim, da 6aderchi, Callegarini, %augeri, Resio e 2n&ante# 6?pa agisce agli ordini diretti dellintelligence ?sa di (ngleton e di Philip G# Corso# 6o iettivo . una dittatura militare transitoria, della durata di uno o due anni, a&&idata all(rma dei cara inieri# Secondo un documento ritannico dell11 agosto R+7, HMovimento italiano di estrema destra: assistenza americana ,paragra&o Visita di un rappresentante americanoI, leC capo dell(mgot Hil governo militare alleato dal R+> al R+7I, il colonnello Charles Poletti, arriva in 2talia nel mese di giugno +7 )in missione speciale per conto del governo americano*, in coincidenza con le stragi siciliane9 2l signor Poletti . arrivato in 2talia a giugno in missione speciale per conto

del governo americano# Oa incontrato il signor Gacini a Roma e, dopo un attento esame dellorganizzazione dei movimenti italiani di estrema destra, ha promesso da parte del governo americano armi per il movimento e un supporto &inanziario sia per le attivit' in 2talia sia sul con&ine orientale H?dineI# UWV Poletti ha posto come condizione per lassistenza americana che il movimento dellestrema destra in tutta 2talia sia collocato sotto un comando uni&icato# Con ogni pro a ilit', il Gacini in questione . Ste&ano Gacini, ministro della "uerra nel governo Parri e am asciatore straordinario in (rgentina dal settem re R+7# T con lui che Poletti instaura un rapporto &iduciario# 2l percorso eversivo Hiniziato nellestate +3I appare ora pi8 maturo sotto la spinta degli ?sa, che &orniscono un poderoso scudo protettivo costituito da &!!o//i !o)iti(i? den&ro e &r%i# 5cco perchJ l0 maggio +7, una settimana dopo la strage di Portella della "inestra, troviamo %i-e Stern Hun cele re giornalista americano, in Sicilia da molte settimaneI a pranzo con la &amiglia di Salvatore "iuliano, a %ontelepre# Stern . il garante in Sicilia, per conto di Poletti, della corretta esecuzione del piano golpista, che dovr' in reve espandersi a tutta l2taliaN Su questo argomento, il supplemento n# =+ di Propaganda HPci, 19+9I, al paragra&o I banditi e gli agenti americani Hpp# 13 ; 10I, denuncia senza mezzi termini9 2l giorno 0 maggio 19+7, a una settimana di distanza dalleccidio di Portella della "inestra, il capitano dellesercito americano Stern si recava, a quanto scrive egli stesso, nel covo di "iuliano e riceveva dalle mani del andito un proclama indirizzato al presidente OarrE /ruman# :opo qualche settimana, nelle tasche di un andito caduto in mano della polizia, veniva trovata una lettera autentica di "iuliano diretta al suo amico Stern a Roma, via della %ercede 7> Hsede della (ssociazione della stampa esteraI, nella quale il &uorilegge chiedeva armi pesanti e dava consigli circa la maniera di mantenere i

contatti con lu&&iciale americano# :ue circostanze colpiscono a prima vista9 il &atto che, proprio allindomani di Portella, lo Stern senta il isogno di andare a &are visita al )re di %ontelepre* ed il &atto che questultimo si permetta, nella sua lettera intercettata dalla polizia, di chiedere armi ad un u&&iciale dellesercito americano# %a tutto ci@ ormai non ha pi8 nulla di strano# T chiaro che liniziativa dello Stern non . &rutto di una curiosit' individuale, ma che la sua visita a "iuliano ed i suoi rapporti con il andito sono &rutto di precise istruzioni diramate dall?&&icio servizi strategici UKssV, allo scopo di agganciare il andito alla politica americana nel %editerraneo# ( con&erma di questa tesi, . &acile ricordare latteggiamento del governo di :e "asperi in questa circostanza# 2l governo italiano, in&atti, si guarda ene di intervenire presso lam asciatore americano a Roma per protestare o almeno per chiedere spiegazioni dellattivit' del capitano Stern, uno straniero che promette ad un andito armi ed aiuto# 2n sintesi, i rapporti ritannici Hinaccessi ili &ino a un anno &aI ci dicono che i mandanti delle stragi siciliane del maggio X giugno +7 sono da ricercare nel governo degli Stati ?niti d(merica, presieduto dallaprile R+7 da OarrE /ruman# :i conseguenza, i tramiti sono Charles Poletti, Games (ngleton, Philip G# Corso e,&orse, %i-e Stern# Non a caso, un documento del 1> agosto R+7a&&erma9 2l maresciallo %esse ha assunto la direzione militare di tutto il movimento anticomunista nel nord 2talia HWI# 2l movimento riceve dieci milioni di lire al mese dalla Con&ederazione degli industriali dell2talia settentrionale HWI# Gacini mantiene costantemente in&ormate le autorit' americane sugli sviluppi del movimento anticomunista# (ltri due dispacci ritannici H= giugno e 7 agosto +7, spediti da Roma a 6ondraI ri&eriscono ampiamente sui &inanziamenti erogati dalla 1anca nazionale dellagricoltura H1naI al movimento clandestino monarchico ;

&ascista, che punta alla costituzione )di squadre armate per opporsi alle &ormazioni comuniste*# Si &anno i nomi dellavvocato Carlo Gurghens, presidente della 1na, e del condirettore della anca, conte (rmenise# 2l denaro arriva anche ai rappresentanti dell?mi H?nione monarchica italianaI con sede a Roma in via Duattro Fontane, luogo &requentato anche dagli emissari della anda "iuliano# 5d . molto pro a ile che sia proprio questa la )&onte unica* a cui attinge il )Nuovo comando generale* HFar, 5ca e SamI per sviluppare le attivit' terroristiche del maggio ; giugno +7 in Sicilia Hc&r# i due documenti Sis del =7 giugno +7, gi' esaminatiI# Secondo 6ondra, ?m erto 22 Hin esilio da un anno a Cascais, in PortogalloI . al corrente delloperazione eversiva in atto# Non . casuale che nelle stesse settimane leC re incontri 5va PerYn, consorte del presidente argentino Guan PerYn, dalla quale Hsecondo il giornalista Gorge CamarasaI riceve un grosso quantitativo di pietre preziose Hc&r# ilcapitolo 2 del volume Tango Connection, cit#I# 2l rapporto ritannico del 7 agosto spiega in&atti che le &ormazioni nere cercano di ottenere &inanziamenti, oltre che dalla 1na, anche dagli industriali e dai neo&ascisti italiani emigrati in (rgentina# Nel R+7, denaro e armi arrivano in 2talia senza pro lemi# 2l comando militare del Partito nazionale monarchico HPnmI, guidato dal generale Scala, dispone a Roma di tre depositi darmi clandestini con seicento mitragliatrici e cinquemila om e a mano# %a la&&lusso di armi inizia nellautunno R+39 2 gruppi monarchici hanno ricevuto dall4(merica del Nord ingentissime somme e armi di ogni specie# Fra le armi, vi sono dei &ucili mitragliatori di nuovo tipo con cartuccia molto lunga e di grosso cali ro# 2l morale . elevatissimo# Notizia assolutamente certa HSis, # +>, &# 6=7LAttivit monarchica, 9 otto re +3I# 6e gravi responsa ilit' del governo americano nelle vicende eversive italiane emergono anche da un questionario dei servizi segreti ?sa Htradotto in

italiano dal SisI9 "li elementi che potre ero opporsi in com attimento contro il comunismo armato provengono quasi totalmente dai quadri degli u&&iciali dellesercito regolare, devoti alla monarchia, nonchJ da elementi &ascisti che non si siano piegati al comunismo HSis, # ++, &# 6P>9L Movimento anticomunista, 17 otto re +7I# 2l progetto di insurrezione golpista, che doveva innescarsi con leccidio di Portella, poi &allisce perchJ il Pci e il Psi non reagiscono alla grave provocazione# /ogliatti e Nenni sanno enissimo che la strage altro non . che una gigantesca trappola destinata ad annientare i partiti storici della sinistra italiana# "i' l0 maggio +7, il Sis rileva che vi . una spaccatura tra l?pa e i Far, che diventa de&initiva con la nascita del quarto governo :e "asperi, il >1 maggio R+7, quando comunisti e socialisti sono estromessi dal governo# 6?pa avverte che non . pi8 necessaria una insurrezione violenta perchJ il )pericolo comunista* comincia &inalmente ad allontanarsi# Non cos! la pensano i Far, che proseguono imperterriti sulla strada delle azioni terroristiche che dovranno portare al golpe# %a . un pesante atto di disu idienza nei con&ronti delle potenti gerarchie eversive della capitale, uno sgarro che Romualdi e le sue squadre armate pagano a caro prezzo# /ra il =3 e il =7 giugno +7 si scatena la micidiale rappresaglia dell?pa# 2n poche ore, in Sicilia, sono massacrati a colpi di mitra Salvatore Ferreri, alias Fra :iavolo Hil vice di "iulianoI, e altri otto anditi# T linizio della &ine per lo squadrone della morte monteleprino e per le Sam, l5ca e i Far# 6a scon&itta del )Nuovo comando generale* segna il decollo de&initivo dell?pa ; lorganizzazione parallela interna allo Stato che veglier' sulla )minaccia comunista* per i successivi cinquantanni ; e della destra )istituzionale* dell%si di "iorgio (lmirante# Per concludere sconcertanti risultano le mosse di (lcide :e "asperi#

:urante il suo secondo governo H1> luglio +3 ; =A gennaio R+7I,si registra la &ase matura degli accordi tra intelligence ?sa,clandestinismo neo&ascista e corpi dello Stato Hotto re X novem re R+3I# Duesti ultimi &anno ri&erimento al ministero dell2nterno, al Sim, alla Ps e all(rma dei cara inieri# T evidente che il Sis ri&erisce, per dovere du&&icio, al ministro dell2nterno, carica ricoperta ad interim proprio da :e "asperi# Come a iamo visto,la circostanza . denunciata in quelle settimane da una serie di preoccupati rapporti top secret redatti a Roma dallintelligence ritannica# %ario Scel a diventa ministro dell2nterno con il terzo governo :e "asperi H= &e raio ; 1> maggio R+7I e tale carica ricopre in maniera ininterrotta &ino al R7+# 2l ministro . per&ettamente a conoscenza del retroscena eversivo neo&ascista che porta alle stragi siciliane del maggio ; giugno R+7# 6e migliaia di rapporti Sis prodotti nella primavera ; estate +7, e che riconducono in maniera inequivoca ile allalleanza tra servizi segreti statunitensi, squadre armate neo&asciste, (rma dei cara inieri ed 5sercito,sono ovviamente diretti proprio a lui# /uttavia il = maggio R+7, in piena (ssem lea costituente, Scel a pronuncia un accalorato discorso nel quale nega lesistenza di mandanti nella strage di Portella della "inestra, de&inendola un &enomeno da collegare allarretratezza &eudale della Sicilia# 2n 2talia si avvia cos! una storia &atta di misti&icazioni, inganni e omert' istituzionali# Duella della doppia lealt', del doppio Stato# Sono questi gli anni anche in cui il Consiglio Nazionale di Sicurezza americana emana delle direttive che contengono piani per impedire al Partito Comunista italiano di poter governare nel nostro paese dopo aver vinto le elezioni, anche a rischio di una guerra civile# Dueste direttive prevedevano &inanziamenti e ri&ornimento di armi ai gruppi anticomunisti italiani da parte del governo americano# 5ssi dovevano darsi da &are per distruggere la rispetta ilit' del Pci, per compromettere chi nel Pci aveva cariche pu liche, per screditare

gli s&orzi comunisti durante la seconda guerra mondiale, per gon&iare scandali riguardanti i leader del Pci, per ridurre il potere della stampa &ilocomunista# Per ricostruire la politica americana per l2talia negli anni cinquanta si . deciso di servirsi del testo di Leo!o)do Nuti FG)i St&ti Uniti e )>&!ertur& & 4ini4tr&*0# 2l =1 &e raio 197= il PsEcological StrategE 1oard adott@ per l2talia il piano :emagnetize, in cui si chiedeva al governo italiano di ridurre lin&luenza del Pci, privandolo delle sue risorse materiali, di ridurre la sua in&luenza in campo sindacale, di contri uire a rendere illegali le organizzazioni internazionali comuniste Hpg#1+ li ro 6eopoldo Nuti gi' citatoI# Nellaprile 197+ lo speciale organo creato dal presidente 5isenhoMer per assicurare il coordinamento di tutte le proprie iniziative di politica estera, lKC1, approva il memorandum NSC 7+11L= che de&iniva gli o iettivi e le strategie della politica americana in 2talia# 2n esso si chiedeva al governo italiano uno scontro pi8 diretto con il Pci, colpendo la sua ase organizzativa, inde olendo la sua &orza politica e &inanziaria# Si diceva al governo italiano che senza un suo concreto e &orte impegno anticomunista, 4&re==e ter%in&t& )>&44i4tenz& e(ono%i(& &%eri(&n& &) no4tro P&e4e# /utto questo non rimase certo a livello teorico# Si discrimin@ Pci e Cgil, a &avore di Cisl e ?il, per esempio assegnando le commesse previste dal piano di assistenza militare %:(P solo a quelle &a riche nelle quali i sindacati non rica# (lla &ine del 197+ comunisti avessero la maggioranza nei consigli di &a

poi inizier' lo&&ensiva anticomunista del governo Scel a, accettando di &atto le direttive americane contenute nel memorandum Nsc 7+11L= dellKC1Hpgg#=1; == li ro 6eopoldo Nuti gi' citatoI# (lla &ine degli anni cinquanta sempre lKc emette un altro rapporto sulla situazione italiana, una delle sezioni di questultimo . intitolata9 )6a minaccia
0 6eopoldo Nuti )"li Stati ?niti e lapertura a sinistra* pp#1+, =1;==

di 5nrico %attei agli o iettivi della politica degli Stati ?niti*# /ale rapporto discredita pesantemente 5nrico %attei, dipingendolo come un ricattatore del governo italiano, come un uomo corrotto, ma in realt' lo si vuole mettere in cattiva luce e inde olire, perchJ la sua politica di espansione nel settore chimico e nucleare, i suoi &inanziamenti a giornali critici degli ?sa e al Psi di Nenni creano grossi pro lemi al governo americano# Si ripete anche questa volta la minaccia al governo italiano che ter%iner@ )>&44i4tenz& e(ono%i(& &%eri(&n&? 4e e44o non 4i (o%!ort& (o%e /)i 4i ( iede$ 2l governo americano si oppose decisamente a che continuassero sempre alla &ine degli anni cinquanta le inter&erenze di "ronchi, sul governo italiano per iniziative di politica estera, considerate negli ?sa avventate# Si oppose anche in modo deciso il governo americano, nello stesso periodo, & 5u&)4i&4i i!ote4i di &!ertur& & 4ini4tr& d& !&rte de) /o.erno it&)i&no# Per quanto riguarda la prima met' degli anni sessanta . importante porre la nostra attenzione sugli &tti de))& Co%%i44ione P&r)&%ent&re 4ui '&tti de) /iu/no:)u/)io 192- e in particolare sulla audizione di Ferruccio Parri riportata nel )i=ro terzo (&!ito)o 4e(ondo# 6e domande poste a Ferruccio Parri dal Presidente della Commissione si concentrarono sullarticolo da lui scritto su (strola io il => novem re 1939# 2n questo articolo Ferruccio Parri denunciava il &atto che cera stata una riunione privata del Consiglio di Presidenza della Con&industria e che si era deli erato un piano di guerra H potre e trattarsi di un piano di attaglia politica o parlamentare ma anche di un altro genere di guerraI, nominando un comitato di di&esa a&&idato ad (lighiero :e %icheli, predecessore di Furio Cicogna alla Presidenza della Con&ederazione# 5rano stati costituiti sottocomitati a %ilano, /orino, "enova, 1ologna, Firenze, Roma, Napoli e raccolti ampi &ondi# 5ra stato incaricato l4avvocato Carpanini di organizzare nel triangolo industriale nuclei civili di azione# (lla riunione di %ilano era presente, col pro&essor

$alletta, il colonnello Rocca# Si a&&ermava poi che cera un4altra parte che spingeva ed erano i 4er.izi di 4i(urezz& &%eri(&n& di Fr&n(o'orte G!ro=&=i)%ente &n( e )& C$I$A$H Nella audizione Ferruccio Parri aggiungeva a quanto scritto nellarticolo su (strola io, che gi' prima dei &atti del giugno;6uglio 193+ sapeva e lo aveva denunciato pu licamente che i 4er.izi 4e/reti de))& N&to &.e.&no )6in(&ri(o 4o!r&ttutto di .i/i)&re i !o44i=i)i 4!o4t&%enti de))& !o)iti(& it&)i&n&? (o%!re4i 5uindi /)i e''etti de))6&((e44o dei 4o(i&)i4ti &) !otere? non( J 4ui !o44i=i)i 4!o4t&%enti de))& !o)iti(& de) P&tto At)&nti(o$ Ferruccio Parri concluse la sua audizioneH)i=ro terzo (&!$+ !//$9<:9+I alla Commissione Parlamentare sui &atti del giugno;luglio 193+, a&&ermando che9 )Duesto particolare dei nuclei d4azione de o con&ermare &rancamente che, almeno nella mia testa, si ricollega alle notizie purtroppo incomplete che si sono avute nei riguardi dei nuclei d4azione preparati dal generale de 6orenzo per appoggiare, se del caso, l4eventuale (o)!o di 'orz&# Sono su questo piano, anche perchJ coincidono con preparativi, con intese note anche per altre &onti, esistenti soprattutto in /orino, per quanto riguarda questi nuclei d4azione, gi' preparati, tenuti pronti, &inanziati sempre Z mi rincresce Z principalmente da $alletta e allestiti per appoggiare delle possi ili azioni# 5 questo incarico dato dalla Con&industria non posso dire in che modo preciso si collega, ma rientra peraltro in tale quadro*# Ferruccio Parri consegn@ al Presidente, che gli stava ponendo domande sul suo articolo su (strola io, uno scritto anonimo, ma secondo lui credi ile, in quanto con&ermato da altre sue &onti invece non anonime, per ra&&orzare la sua audizione in cui si dice9 )193>;193+# 2 servizi di sicurezza americani sono in stato di allarme, perchJ si temono deviazioni da parte dei socialisti per quanto riguarda la politica estera del nostro "overno# (nche gli am ienti industriali, economici e &inanziari sono

sotto pressione# Si di&&onde con insistenza la voce di nuove nazionalizzazioni nei campi delle assicurazioni, zuccheri, &armaceutici, ecc# Si ritiene l4onorevole Riccardo 6om ardi uomo pericolosissimo per l4iniziativa privata e per la propriet' privata# Si cerca di im astire trappole per comprometterlo politicamente e moralmente# Duesta iniziativa parte dagli am ienti dell4industria &armaceutica e precisamente dall4(sso&arma# 6a Con&industria, della quale . presidente Cicogna, cerca di stringere i tempi per organizzare la di&esa# ( %ilano ha luogo una riunione segreta del consiglio di presidenza della Con&industria# Nel corso di questa riunione, alla quale hanno partecipato $ittorio $alletta e il colonnello $incenzo Rocca, oltre agli altri consiglieri dell4associazione, si decide di costituire un comitato di di&esa, capitanato dal dottor (lighiero :e %icheli, gi' presidente della Con&industria# /utti gli associati alla Con&industria devono comunque colla orare a questo comitato con &ondi, iniziative, esperienze# Nelle province di %ilano, /orino, "enova, 1ologna, Firenze, Roma, Napoli vengono costituiti dei sottocomitati# 2l Comitato centrale coordinatore crea una sua segreteria alla cui direzione nomina il dottor %anzitti, gi' segretario dell4associazione industriali di "enova# 64avvocato 5rnesto Carpanini Hde&unto nel 1933I, come eC u&&iciale dei cara inieri, . incaricato di organizzare nel triangolo industriale alta 2talia nuclei d4azione# 64altra parte della storia . nota a tutti# Concludendo9 )& 4tori& de))6intre((io tr& Pent&/ono? C$I$A$? S$I$F$A$R$? (&r&=inieri? !o)izi&? indu4tri&)i? %i)it&ri? or/&ni di /o.erno? e(($ I un& 4tori& re&)e ( e ne44uno !uA ne/&re &n( e 4e I di''i(i)e !rodurre !ro.e do(u%ent&te$ K un& 4tori& &n(or& (orrente ne) no4tro !&e4e*# Sul sito internet %isteri d2talia si pu@ trovare, se a onati,Hprima era gratuito laccesso a tutta la documentazioneI una sintesi dei documenti di varie &onti americane su quellestate 193+, nei quali sem ra non essere smentito

a&&atto quanto detto da Ferruccio Parri nella sua audizione pi8 volte citata# 2n essi in&atti si legge9 )9 "5NN(2K 193+, Q(SO2N"/KN# %emorandum del segretario di Stato Rus- al presidente americano 6Endon 1# Gohnson, alla vigilia della visita del presidente della Repu lica (ntonio Segni9 PCome presidente, Segni ha poteri limitati, ma . l4uomo di punta della pi8 grossa corrente della :emocrazia cristiana9 la sua in&luenza sulla politica italiana . pertanto elevata# Oa ostacolato la &ormazione del nuovo "overno di centro;sinistra di (ldo %oro, perchJ crede che dei socialisti non ci si possa &idare, sia in politica interna, sia in quella estera# Potre e cercare di convincerla ad assumere un atteggiamento cauto verso il nuovo "overno# 54 pro;americano e con lei ria&&ermer' la posizione dell42talia nei con&ronti dell4(lleanza (tlantica### Pro a ilmente Segni cercher' di allacciare un canale di comunicazione diretto con lei all4insaputa del governo9 raccomando di non prendere impegni#* =A F511R(2K;9 %(RBK 193+# Sotto il titolo PKpinioni dei cara inieri italiani e uomini dell4intelligence sulla situazione politica italianaP i capi Cia a Roma, stendono resoconti sulle con&idenze ricevute dal generale :e 6orenzo, comandante dell4(rma9 22 generale ha espresso la sua preoccupazione sulla situazione italiana che si sta progressivamente deteriorando# Fattori politici ed economici, e l4atteggiamento supino del governo, stanno provocando scioperi, serrate e dimostrazioni di massaW Per il generale . ora che leader responsa ili &acciano scelte responsa ili# 2l governo %oro non pu@ andare avanti cos!# 2l Paese &inire e in mano ai comunisti e lui, come altri, diventere e il Psolito esuleP# 54 tempo di &ermezza, &inchJ le &orze dell4ordine pu lico, specialmente i cara inieri, sono ancora in grado di dominare la situazione# Se (i 'o44ero

di4ordini di !i&zz&? .erre==ero &''ront&ti (on deter%in&zione? &n( e & (o4to di .itti%eW 64attuale governo %oro, secondo :e 6orenzo, deve cedere il passo ad un ministero retto da 6eone, %erzagora o /aviani, oppure da un P"overno di salvezza nazionaleP, o persino ad un altro governo %oro,, ma con impianto e linea d4azione en de&initiW :e 6orenzo avr' un appuntamento il giorno Hdata cancellata, N:RI con il presidente Segni per discutere con lui negli stessi termini# Ne ha &issato anche un altro per il giorno Hdata cancellata, N:RI con il senatore %erzagora### 2l generale si . de&inito un uomo paziente, ma ha detto che la sua pazienza si stava logorando# =3 %(""2K 193+, RK%(# Ca logramma dell4am asciata americana in 2talia al :ipartimento di Stato# Rapporto su un dopocena tra :e 6orenzo, il generale 6uigi $iolante, eC addetto militare a Qashington, e l4attachJ aeronautico americano a Roma# "li alti gradi militari sono tutti d4accordo9 il modo migliore per eliminare la minaccia comunista c4., astere organizzasse una rivolta, che verre e che il PC2 e e su ito repressa# Cos! il PC2 verre

tolto di mezzo per sempre# Purtroppo Palmiro /ogliatti e i suoi si rendono conto delle conseguenze9 per questo vogliono prendere il potere legalmente# =3 "2?"NK 193+ Hgiorno delle dimissioni del governo %oroI, Q(SO2N"/KN# Nota della Cia Hi nomi delle &onti italiane sono cancellati, N:RI# PDualunque &ormula di centro;sinistra venga adottata, &allir' inesora ilmente# 64unica soluzione . il rovesciamento dell4attuale coalizione di governo### Lue4t& (ri4i I 4t&t& !ro.o(&t& d&))& ri)utt&nz& de))& DC di &/ire (ontro )& 4ini4tr& ### 6e &orze di centro devono capovolgere l4attuale trend e ritornare a un governo di centro li eral;democratico# For4e (i 4&re==e =&tt&/)i& ne))e 4tr&de: !otre==e 4(orrere 4&n/ue$$$ 2l generale :e 6orenzo ha organizzato una tas- &orce di attaglioni mo ili9 potre ero entrare in azione in un4emergenza politica# 6a nostra &onte sostiene che :e 6orenzo non vuole travalicare il suo potere, ma

soltanto controllare i militari per neutralizzare il tentativo della sinistra di premere sulla piazza# :e 6orenzo sare e solo un P-ingma-erP, nel caso di un ri altone politico# 2l generale :e 6orenzo ha coltivato un rapporto diretto con il presidente (ntonio Segni, guadagnandone la &iducia### Segni rappresenta l4unica &igura politica, nonchJ autorit' costituzionale,che gode dappoggio pu =3 "2?"NK 193+, $5RKN(# /elegramma del Comando "enerale della /as- X Force dell45uropa %eridionale al Comandante in capo dell45sercito americano in 5uropa9Fonte altamente attendi ile, che non possiamo rivelare per la natura esplosiva delle sue dichiarazioni, ritiene possi ile un coup d45tat in 2talia nel prossimo &uturo# Seguono i dettagli9 una mani&estazione della destra, a Roma, con la partecipazione di veterani, &eriti ed eC prigionieri di guerra< il ruolo di Pacciardi# :iciannove giorni dopo, quest4ultima in&ormativa, a met' luglio, (ntonio Segni chiama al Duirinale :e 6orenzo e altri generali# 6a tensione . al culmine# 2l giorno dopo, il 13, entra in scena %oro che convoca :e 6orenzo, accompagnato dal capo della polizia 5nzo $icari, a casa di un suo &edelissimo, /ommaso %orlino9 presenti anche %ariano Rumor e i capi dei gruppi :C alla Camera e al Senato, 1enigno Baccagnini e Silvio "ava# (rgomento della conversazione9 l4ordine pu lico in caso di elezioni anticipate# Su ito dopo, il golpe rientra e il 17 luglio i partiti di centro;sinistra raggiungono l4accordo per dar vita al %oro =, con un programma che lo stesso %oro, PinterrogatoP dalle 1r, de&inir' PedulcoratoP# Cio., come voleva :e 6orenzo, annullato# 64epilogo di questa vicenda . da tragedia greca# 2l 7 agosto Segni riceve al Duirinale %oro e "iuseppe Saragat, ministro degli 5steri# :urante quel lico#

colloquio cade a terra, colto da malore# Si dimetter' in seguito, a dicem re, per grave in&ermit'#* "li originali in inglese si possono ritrovare allindirizzo9 MMM#state#govLrLpaLhoL&rusLFohnsonl LCii# Su ito dopo i &atti del giugno;luglio 193+ non a iamo documentazione per ricostruire cosa accade negli ultimi mesi di quellanno# 6e &onti americane tornarono sulla situazione politica in 2talia a partire dai primi mesi del 1937 e la documentazione la si pu@ trovare allindirizzo9 MMM#state#govLrLpaLhoL&rusLFohnsonl LCiiL==+>#htm # 2l primo importante documento che ci aiuta a ricostruire a grandi linee ci@ che accade allinizio del 1937 . la lettera spedita dal Console americano in 2talia all?&&iciale americano incaricato degli a&&ari italiani del 1A marzo di quellanno# 2n questo documento il Console americano ricorda allu&&iciale sopra citato che il Partito Comunista italiano deve essere visto come ancora dipendente da %osca, ci@ aiuter' a tenerlo &uori dal governo# 2l console americano attacca la politica di Pietro 2ngrao, a&&erma che il suoHdi 2ngraoI recenteHal momento in cui . scritta la letteraI documento dimostra che il Pci . en lontano dallessere democratico, che non . sorprendente che cattolici, Psdi e tutti i partiti di destra italiani hanno respinto la cooperazione con un partitoH il PciI che . )un lupo travestito da agnello*# 2l console americano dice allu&&iciale che per gli interessi ?sa e gli interessi dei loro alleati di )li ert'* e )democrazia* il Pci rimane inaccetta ile almeno &ino a quando i comunisti diverranno completamente )indipendenti*, smantelleranno la struttura centrale democratica di 6enin, adotteranno e supporteranno programmi di interesse nazionale, piuttosto che ristretti interessi dottrinali o di potere# 2l console conclude che come sempre isogner' darsi da &are per tenere il

Pci &uori dal governo e aiutare il governo italiano a &are vedere alla gente italiana che anche senza i comunisti si riesce a migliorare le condizioni economiche e sociali nel paese# Nel marzo e aprile 1937 si &ecero insistenti le pressioni dell(m asciata ?sa in 2talia su (ldo %oro, in quanto allinterno della :ci era cominciato il di attito su un eventuale apertura al Pci# Sinvoc@ prima di tutto un intervento &orte del $aticano e poi dello stesso %oro atto a dimostrare allinterno della :ci che unalleanza con il Pci non . necessaria, nJ compati ile con un uon governo# Se la Chiesa era sulla linea americana nellessere contraria ad un accordo :ci;Pci, %oro andava un po convinto su questo, perch. secondo quanto scriveva l(m asciata ?sa in 2talia al :ipartimento di Stato americano in un paio di telegrammi in marzo;aprile 1937, egli sosteneva che il Pci era diverso dagli altri partiti comunisti e che stava &acendo cam iamenti per mettersi al passo con i tempi moderni# 1isognava &ar capire a %oro e a tutti in 2talia che gli Stati ?niti ritenevano che il Pci era e rimanesse un inaccetta ile Partito totalitario# 6occasione scelta per &arlo capire a tutti in 2talia che il Pci era totalitario doveva essere quando %oro di l! a poco sare Si sapeva che %oro sare e andato negli ?sa in visita# e andato in visita negli ?sa a dire che il Pci era

indipendente da %osca e quindi a parlare di una possi ile alleanza &utura tra :ci e Pci# 6a risposta che gli doveva essere data era che non era vero che il Pci era indipendente da %osca# 5sso aveva sempre una &iloso&ia e unorganizzazione marCista;leninista, credeva sempre nel materialismo,nel determinismo economico,nel centralismo democratico, nei concetti marCisti di storia e verit' e dunque esso era inconcilia ile con le istituzioni democratiche# Sempre l(m asciata ?sa sosteneva nei suoi due telegrammi che a %oro si doveva &ar capire che il Pci era &alsamente democratico, che una volta preso il potere legalmente vincendo le elezioni avre e mostrato la sua vera natura

totalitaria, che mai avre e voluto il Pci avere relazioni democratiche con gli altri partiti italiani e che questa sua &alsit'Hdel PciI nel dirsi democratico era en chiara a tutti gli altri leader dei partiti democratici in 2talia# Non a iamo notizie ulteriori dalle &onti americane che ci permettano di ricostruire i &atti degli anni 1933 e 1937# $edremo nel quinto capitolo di questo lavoro di tesi che nel 1930 cominci@ lorganizzazione del golpe da parte del gruppo 1orghese e qui ci limitiamo a ricostruire i &atti del 1939 &ino al 1= dicem re, giorno della strage di Piazza Fontana# ( 1attipaglia la polizia spar@ e uccise due cittadini italiani che mani&estavano alla &ine di (prile 1939# 2l =9 aprile 1939 ci &u il di attito alla Camera dei deputati in cui si discuteva la proposta di togliere le armi alla polizia durante le mani&estazioni# :ci e gli altri partiti erano contrari a tali ipotesi, il Pci &avorevole# 6attuale presidente della Repu lica "iorgio Napolitano partendo dal tema in discussione quel giorno denunci@ a chiare lettere ) di4e/ni ed intri/ i &utorit&ri ( e !o44ono (on(e!ir4i o)treo(e&no? in &%=ienti !o)iti(i? %i)it&ri e 4!ioni4ti(i &%eri(&ni*# 5gli a&&erm@ in&atti in quello storico discorso inascoltato9 )L& 4itu&zione I tor=id&? onore.o)i (o))e/ iE e.identi 4ono )e 4!inte re!re44i.e e re&zion&rie?)e !ro.o(&zioni e /)i intri/ i ( e !&rtono d& deter%in&ti &%=ienti de))e ()&44i diri/enti e de)) 6&!!&r&to de))o St&to$ Non I '&(i)e dire do.e 5ue4te 4!inte !o44&no in u)ti%& i4t&nz& (ondurre$ Non 4i tr&tt& di inte44ere ro%&nzi? (o%e t&).o)t& (i 4i &((u4& di '&re? 4u !re4unti !eri(o)i di (o)!i di St&to $ Si tr&tt& di /u&rd&re in '&((i& & 5ue) ( e di tor=ido e !eri(o)o4o .i I ne))& 4itu&zione e di inter.enire (on de(i4ione? '&(endo &!!e))o ? tr& )6&)tro? & 5ue))e 'orze )e/&te &/)i ide&)i de))& Re4i4tenz&? )e&)%ente i%!e/n&te & di'endere )& Co4tituzione? ( e e4i4tono in o/ni 4ettore de))6&!!&r&to 4t&t&)e? &n( e 4e 4!e44o 4ono %orti'i(&te e

4(&.&)(&te d&/)i e)e%enti !iM re&zion&ri ( e 4i &nnid&no nei di.er4i (or!i de))6or/&nizz&zione de))o St&to $Gu&rd&re in '&((i& & 5ue) ( e di tor=ido e !eri(o)o4o G!eri(o)o4o !er )o 4te44o &..enire de%o(r&ti(o de) no4tro !&e4eH .i I ne))& 4itu&zione &n( e in r&!!orto & di4e/ni ed intri/ i &utorit&ri ( e !o44ono (on(e!ir4i o)treo(e&no? in &%=ienti !o)iti(i? %i)it&ri e 4!ioni4ti(i &%eri(&ni? e !ro(edere !er i (&n&)i de))& NATO? di 5ue))& or/&nizz&zione de)) 6&))e&nz& &t)&nti(& ( e noi denun(i&%o (o%e 'onte !er%&nente di )i%it&zione e di in4idi& !er )& 4o.r&nit@ e )o 4.i)u!!o de%o(r&ti(o de) no4tro !&e4e $ :enunci@ Napolitano poi ancora quel giorno alla Camera linerzia della :c che a suo parere non si rendeva conto della gravissima situazione in cui versava il nostro Paese, a&&ermando9 ) %a cosa hanno &atto quegli esponenti della democrazia cristiana che hanno avuto le massime responsa ilit' nel governo del partito e del paese, da pi8 di venti anni a questa parte ,per creare e consolidare un rapporto di &iducia tra istituzioni democratiche e cittadini N Duel patto, che poi si chiama Costituzione ,lo si . per anni e anni ignorato e calpestato # Se solo si guardi al decisivo settore dei rapporti &ra Stato e cittadini, lo si . calpestato ogni volta che si . introdotta la discriminazione tra i cittadini e tra i lavoratori < lo si . stracciato ogni volta che si . sparato contro lavoratori che mani&estavano in di&esa dei loro diritti, ogni volta che si . sparato, come disse Palmiro /ogliatti nel gennaio del 197A ; all4indomani dell4eccidio di %odena ;, condannando a morte ed eseguendo sui due piedi la sentenza, in uno Stato che ha pur soppresso la pena di morte# 6o si . ignorato , questo patto che si chiama Costituzione, lasciando passare venti anni senza adeguare al suo spirito e alla sua lettera i codici, il testo unico di pu lica

sicurezza, l 4orientamento delle &orze di polizia, l4ordinamento penitenziario# 5 quale sia ancora oggi lo spirito che anima le nostre classi dirigenti, il %inistero della giustizia, il ministro della giustizia, lo si pu@ dedurre dal &atto che, a quanto pare ,il primo ed unico provvedimento che dopo la rivolta nelle carceri ha preso la direzione degli istituti di prevenzione e pena . stato quello di ordinare 3 mila manganelli per gli agenti di custodia#* Napolitano continuava il suo discorso poi denunciando notizie di stampa che riportavano progetti americani di &are anche in 2talia un governo )alla greca*Hdittatura dei colonnelliI e a&&ermava9 )2l giornale del partito socialista ha pu licato mercoled! l 4articolo di un esponente della resistenza greca, Nicola Nicolaidis 9 tra l 4 altro, vi si cita l4articolo di una rivista americana in cui si sostiene che, per la costante tendenza dell4elettorato italiano a spostarsi a sinistra, molti osservatori d 4 oltreoceano ritengono giunto il momento di creare a Roma un governo simile a quello della "recia# Saremmo curiosi di sapere se l 4onorevole Nenni, ministro degli esteri, ha &atto qualche passo per appurare chi siano i veri ispiratori delle notizie riportate da questa rivista americana e per protestare per la pu licazione di simili articoli su riviste che si dicono legate al Pentagono e alla C2( # 2n ogni caso, non . di&&icile cogliere, onorevoli colleghi, l4o iettivo immediato della misteriosa catena di attentati, delle provocazioni poliziesche, della campagna &uri onda di una parte della stampa 9 esso . Hcome ha scritto l4organo socialistaI di [ creare disordine per pretendere l 4ordine ,di allarmare per chiedere sicurezza, di provocare per ottenere la reazione \ # 5d ., aggiungiamo noi, quello di creare un clima di con&usione attorno allo stesso sviluppo delle lotte dei lavoratori, di determinare una sterzata a destra nella vita politica italiana, di spostare in ogni caso ancora pi8 a destra l4asse della politica governativa #*

2n&ine Napolitano concludeva cercando di rilanciare un dialogo Costituzione 2taliana a&&ermando9

tra

comunisti e democratici per uno sviluppo dei principi e del tessuto della )/ra le carte che ci ha lasciato un nostro caro e &orte compagno, che &u uno dei protagonisti dell 4(ssem lea Costituente e che certo chi di voi a a ia ascoltato in questa aula non avr' dimenticato, Renzo 6aconi, iamo trovato degli appunti di un suo saggio sulla Costituzione,in cui egli,

appunto, contestava con&usioni ed equivoci di questa natura e con&utava l4idea che il &atto storico che sta dietro la Costituzione consista sostanzialmente in una sorta di restaurazione in &orme repu [ Duesta interpretazione ; scriveva 6aconi X corrisponde indu iamente alla realt' storica che si . andata sviluppando in 2talia dal 19+0 ad oggi e pu@ anche servire come criterio di ricerca per l4interpretazione della costituzione che vige oggi di &atto nel nostro paese # %a . priva di qualunque seriet' e consistenza scienti&ica ed . del tutto antistorica quando la si voglia estendere al periodo della Costituente e soprattutto quando la si voglia adoperare come criterio interpretativo della nostra Costituzione scritta \ # Noi riteniamo che pro lema &ondamentale resti quello di una attuazione e di uno sviluppo pieno e conseguente, secondo una concezione dinamica ed aperta, dei principi e del tessuto della Costituzione repu licana# 2n secondo luogo, desidero dire che noi avvertiamo l 4esigenza di uno s&orzo comune per individuare i punti di attacco ed i nodi concreti pi8 urgenti di un impegno di rinnovamento che non pu@ non coinvolgere insieme lo Stato e la societ' civile, le istituzioni e le strutture economiche e sociali e gli indirizzi della politica economica e sociale # 2n terzo luogo, diciamo chiaramente ai rappresentanti della sinistra di ase licane della macchina statale pre&ascista #

della democrazia cristiana che un discorso come quello che si . aperto a Firenze non si pu@ portarlo avanti avallando nello stesso tempo in seno al "overno e addirittura ; . il caso del ; l4onorevole :e %ita ; in seno al %inistero dell4interno una politica che si sviluppa in una direzione contraria ed opposta # Si pu@ ritenere che un processo come quello auspicato che conduca ad una colla orazione di &orze di sinistra e democratiche per il rinnovamento dello Stato e della societ' italiana, per il consolidamento e lo sviluppo della democrazia si pro&ili pi8 o meno lungo < ma occorre cominciare con il metterlo in moto, questo processo, scon&iggendo le tendenze opposte che cos! clamorosamente prevalgono nell4attuale "overno# Kccorre lavorare ; a iamo detto nella recente sessione del nostro comitato centrale ; anche se non . pronta una nuova maggioranza,perchJ si sviluppino davvero, dentro e &uori le assem lee elettive, nuovi rapporti &ra le &orze di sinistra e democratiche e perchJ si vada verso governi aperti alle esigenze che scaturiscono dai movimenti di contestazione e di lotta e ai contri uti che possono venire da tutte le &orze sociali e politiche progressiste # 6e condizioni per procedere su questa strada sono oggi en pi8 mature che nel 193+, e isogna con &iducia e con coraggio a&&rontare sia quelle prove di &orza, sul terreno democratico, con la conservazione e la reazione che si rendessero indispensa ili, sia quello s&orzo di ristrutturazione della sinistra italiana che noi pure riteniamo necessario # Con &iducia, con coraggio occorre procedere X questo mi . sem rato il senso del recente documento della sinistra socialista X su quella che, come ha a&&ermato il compagno Riccardo 6om ardi nel di attito sui &atti di 1attipaglia, non pu@ essere una via indolore, un itinerario di operazioni indolori # 5 ene, un anco di prova, quello del disarmo della polizia X aspetto

importante del pro lema essenziale del rapporto tra Stato e cittadini X . stato disatteso da quelle &orze del partito socialista e della democrazia cristiana che ritengono ancora di poter conciliare posizioni critiche e propositi di resistenza con la permanenza nell4attuale "overno # ?n importante anco di prova . stato disatteso ,dicevo, una importante occasione . stata mancata< e il tempo stringe, invece, per una chiara e coerente assunzione di responsa ilit' ,per una netta e de&initiva dissociazione dalla politica di questo "overno#* Rimase inascoltato lattuale Presidente della Repu lica "iorgio Napolitano# Pochi mesi dopo ci &urono poi gli attentati ai treni e il 1= :icem re 1939 ci &u la strage di Piazza Fontana#

C&!ito)o ; I Li=ri e )& 4torio/r&'i& 4u))& Str&/e di Pi&zz& Font&n&

;$1 FL& Str&/e di St&toD Nel li ro )6a strage di Stato* si appro&ondiscono le attivit' dellindustriale (ttilio %onti# 5gli . nel 1939 un petroliere e ha due societ' 6a %editerranea di %ilazzo e la Sarom di Ravenna,le quali sono collegate con il trust delle grandi societ' petroli&ere americane e anglo olandesi# /ra i clienti di %onti nel 1939 c. la 3Sa &lotta ?sa di stanza nel %editerraneo# Nel giugno 1939 il petroliere %onti &ece un viaggio negli Stati ?niti e e e intensi rapporti con mem ri dellamministrazione NiCon# Sulla natura di questi rapporti e sullidentit' delle persone che %onti incontr@ nel li ro )6a strage di Stato* non si dice nulla# (ttilio %onti era allepoca anche il &inanziatore di un agenzia di stampa, la quale era specializzata in ricatti a uomini politici e si adoper@ molto con il suo direttore a &avorire la scissione del Psi# 2 suoi appartenenti erano collegati a esponenti di primo piano della stampa di estrema destra, al SidHsevizio segreto di&esa italianoI, al generale :e 6orenzo noto per le schedature e attivit' illegali durante gli anni in cui &u capo del Si&arHservizio segreto militare italianoI# Si parlava nei rapporti in&ormativi in possesso di $entura di )am ienti politici ed economici italiani appoggiati anche dagli americani che avevano deciso la sostituzione del centro;sinistra in 2talia con una &ormula sostanzialmente centrista*# :opo la spaccatura del Psi nel 1939 uno dei soggetti politici pi8 importanti &u il Psdi, come di grande rilievo &u il ruolo del Presidente della Repu lica Saragat, il quale era stato segretario e mem ro autorevolissimo del Psdi# 5gli &u indicato nel 1939 come colui che provoc@ la scissione del Psi, spinse perchJ la :ci andasse pi8 verso destra, &allisse qualsiasi politica per un2talia pi8 neutrale,

in pieno accordo e con il possi ile &inanziamento del governo americano# :a parte degli estremisti di destra venne de&inito un grave errore di 6orenzon quello di aver mostrato il gi' citato li retto allavvocato Steccanella#

;$+FI) 4e/reto de))& Re!u==)i(&D di Fu).io Be))ini 2 punti principali dellipotesi nel li ro )il Segreto della Repu lica di Fulvio 1ellini sono9 (Ilestrema destra . responsa ile come esecutore della Strage di Piazza Fontana 1Ilopposizione di settori ampi della politica italiana alla successione di (ldo %oro alla Presidenza della Repu Fe lica dopo Saragat nel :icem re lica Saragat 1971 CI2l viaggio di NiCon e ,issinger in visita u&&iciale in 2talia il =7;=0 raio 1939 e il loro incontro con il presidente della Repu :Ilo iettivo comune di NiCon, Saragat e ,issinger di stroncare la lotta studentesca e operaia nelle ?niversit', nelle &a riche e nelle piazze italiane e ovviamente di impedire al partito comunista di arrivare a governare nel nostro paeseeIlavvio di indagini su imput di (ldo %oro sulla Strage di piazza Fontana e gli attentati di Roma,il quale non . convinto da chi &in da su ito attri uisce la responsa ilit' della Strage agli anarchici, con la successiva e quasi instantanea individuazione da parte del magistrato Stiz della pista neo&ascista per la Strage di Piazza Fontana e con lim occo della pista da parte della p#g di Roma, dei Cara inieri e del controspionaggio militare, la quale portava al coinvolgimento nella strategia eversiva dellorganizzazione (ginter Press e di elementi anche di (vanguardia Nazionale, gruppo come Krdine Nuovo di estrema destra< il cosiddetto )segreto della Repu lica* ovvero il compromesso %oro; Saragat che porta il primo a tacere sulla pista neo&ascista per la Strage di Piazza Fontana e il secondo ad accettare di non proclamare lo stato demergenza in 2talia con la

&ondamentale colla orazione del presidente del consiglio Rumor preposto a &arlo e di conseguenza non ridurre con leggi speciali le garanzie costituzionali dei cittadini del nostro paese# 2l presidente del consiglio Rumor convinto anche dalla compostezza dei moltissimi cittadini milanesi che parteciparono ai &unerali delle vittime della Strage di Piazza Fontana si impegna anchegli a non proclamare nessuno stato demergenza in 2talia e accetta quello che secondo 1ellini &u il compromesso tra %oro e Saragat# (i magistrati che stanno indagando con la colla orazione delle &orze dellordine simpedisce da parte del livello politico di arrivare ad accertare le responsa ilit' dellestrema destra, di mem ri autorevolissimi della politica italiana, di mem ri di &orze dellordine e armate italiane, dei servizi italiani e del governo e servizi americani#

;$0 I %&nu&)i di 4tori& (onte%!or&ne& 2 manuali di storia contemporanea riportano relativamente alla Strage di Piazza Fontana revissimamente quanto gi' scritto in questo lavoro di tesi quando si sono sintetizzate le varie sentenze emesse durante l4iter processuale dal 1939 al =AA7 relativo a quel crimine di ++ anni &a#

C&!ito)o 9: I )&.ori de))& Co%%i44ione Str&/i Non . semplice ricostruire quello che . stato il lavoro della commissione stragi dalle singole audizioni# Si inizier' questa ricostruzione delle audizioni in Commissione Stragi da quella del dottor (llegra# 5gli lavor@ nel 1930 all?&&icio politico della Duestura di %ilano e imput@ le tensioni nate a %ilano al contrasto tra Pci e :ci da un lato e i giovani dallaltro# Duesta audizione &u incentrata su domande e risposte sul terrorismo rosso e sulle possi ili connessioni tra questultimo e la politica estera dell?rss e dei suo paesi satelliti# 6e risposte del dottor (llegra sono una serie di supposizioni mai provate su queste connessioni e resta il grande punto interrogativo sui motivi che hanno portato i commissari a non porre domande sul terrorismo nero responsa ile della Strage di Piazza Fontana, come provato in Cassazione nellultima sentenza del =AA7# 5 anche chiaro pur non essendoci una sentenza de&initiva che la Strage di Piazza della 6oggia, la strage di $ia Fate ene&ratelli sono state &atte dal terrorismo nero, come esso . responsa ile di tanti altri omicidi, di altre stragi &uori dalla 6om ardia# 2l senatore (ndreotti nella sua audizione &u molto poco colla orativo con la Commissione Stragi# Sment! qualsiasi sudditanza dei servizi segreti italiani alla Cia, senza portare a supporto documentazione sicuramente da lui conosciuta, a sostegno di ci@ che a&&ermava nelle sue risposte# Fu una domanda da parte della Commissione a dire la verit' che permise al senatore a vita di non a&&rontare il tema che andava veramente indagato ovvero se il governo italiano . mai stato in totale sudditanza rispetto a quello americano dal 19+7 ad oggi# 2 servizi &anno

esattamente quello che il governo chiede loro di &are se il paese in questione non . a sovranit' limitata# Se il paese lo &osse a sovranit' limitata i servizi rispondono in questo caso agli ordini del governo dominus#Nel nostro caso il governo dominus sare ero gli Stati ?niti o se l2talia &osse scivolata nella s&era din&luenza dell?rss ma non risulta, il dominus sare e il governo di %osca# 2l senatore (ndreotti non spieg@ come poteva &are, avendo conoscenza di molta documentazione in pi8 rispetto a quella che si . avuta a disposizione per &are questo lavoro di tesi, quali &ossero le cause di una divisione allinterno dei servizi italiani in una &azione &iloara a e in una &azione &iloatlantica, quali &urono i collegamenti tra politica nazionale e estera e ciascuna di queste due &azioni dei nostri servizi, quali le attivit' di ciascuna di queste due &azioni, svolte su preciso ordine dato loro dalla parte politica di ri&erimento# 2l senatore Cossiga tra un momento di ilarit' e laltro nella sua audizione in Commissione stragi invece che ri&erire ad essa ci@ che conosce sullo stragismo, sulle responsa ilit' a tutti livelli per le stragi e lomicidio del presidente della :c (ldo %oro, per avere anchegli come il senatore (ndreotti, conoscenza di quanto contenuto in una en pi8 ampia documentazione rispetto a quella che si . avuta a disposizione per &are questo lavoro di tesi, dedica molto tempo ad un monologo sulla teoria del complotto, a sue teorie su presunte responsa ilit' li iche o palestinesi nelle stragi, presunte responsa ilit' sovietiche nel sequestro e omicidio di %oro da parte delle 1r, presunta appartenza alla loggia P= di :alla Chiesa, di conoscenza da sempre di "ladio da parte di %oro, di rapporti tra "elli ed esponenti di spicco del Pci, dedica molto tempo a sminuire limportanza del Piano Solo, di convegni come quello sulla guerra non ortodossa del 1937 all2stituto Pollio di Roma, dei piani Chaos e 1lu %oon e nega anchegli qualsiasi in&luenza americana nella politica italiana# Nellaudizione del giudice :(m rosio egli esprime la sua certezza dovuta ai tanti anni di lavoro in magistratura e ad una sua analisi personale che tutti i

politici italiani cercano con&erma alla loro azione nei giudizi del governo americano su di loro e su quello che &anno# :(m rosio nel 1997 non ha ancora gli elementi, non li ha trovati per sta ilire con certezza che esista un collegamento tra le stragi e la politica estera del governo americano# Nellaudizione di (rcai, come in quella del generale :el&ino, come in quella dellestremista di destra :elle Chiaie la Commissione stragi non &a passi avanti nella comprensione dei motivi di mancata individuazione delle responsa ilit' delle stragi visto la scarsa colla orazione dei soggetti ascoltati, le dichiarazioni mai supportate da documenti che le comprovavano o le &onti dalle quali si era avuto le notizie in proprio possesso# Nellaudizione di Forlani egli non nega che tentativi di condizionamento della vita politica italiana da parte degli ?sa ci &ossero ma che il governo e la :ci li ha sempre respinti con &ermezza# 6a prova della veridicit' di ci@ che a&&erma ovviamente non la si pu@ trarre da documenti che &ornisce alla commissione Stragi, ma isogna &idarsi che la sua esperienza in politica gli &accia dire la verit' e non un po di questultima mescolata a depistaggio# Forlani smentisce, nega risolutamente comunque qualsiasi rapporto con l?&&icio a&&ari riservati di d(mato e nulla sa delle stragi di ?stica e 1ologna# Nemmeno "ui . colla orativo con la Commissione Stragi# Nega qualsiasi rapporto personale con :amato dell?&&icio a&&ari riservati, dice di non sapere di &inanziamenti del governo americano, tramite la Cia all2talia, dice di non sapere nulla sul li retto )6e mani rosse sulle &orze armate* agli atti nellinchiesta sulla Strage di piazza Fontana della procura di %ilano# 6audizione di %aletti . un elenco di non sapevo e di depistaggi su tutto quello che riguarda la strategia della tensione# 6audizione di %artini . uguale a quella di %aletti, tranne che per un veloce accenno ai &inanziamenti delle 1r# %artini si dice convinto ugie e

dellauto&inanziamento delle 1r ma nessun commissario pensa a chiedere su quali elementi egli &ormi la sua convinzione# 6audizione di %attarella . incentrata sul dossier %itro-in, sugli elenchi della Stasi, sulle richieste da &are a 6i ia e paesi alleati sulla strage di ?stica, su ipotesi di connessione tra Paesi nella s&era sovietica e ci@ che . avvenuto con lo stragismo in 2talia nemmeno in questo caso supportate da prove certe di quanto egli sostiene#

Bi=)io/r&'i&: e)en(o &udizioni Co%%i44ioni Str&/i


A))e/r& Antonini A7LA7LAA 7>a audizione 5versione e terrorismo Andreotti Giu)io 11LA+L97 1>a audizione Stragi e depistaggi Andreotti Giu)io 17LA+L97 1+a seguito audizione Stragi e depistaggi Andreotti Giu)io A0LA7L97 17a seguito audizione Stragi e depistaggi Ar(&i Gio.&nni A+LA3L97 =1a audizione Stragi e depistaggi

Co44i/& Fr&n(e4(o A3L11L97 =7a audizione Stragi e depistaggi D6A%=ro4io Ger&rdo 13LA1L97 3a audizione Stragi e depistaggi De)'ino Fr&n(e4(o =7LA3L97 =>a audizione Stragi e depistaggi De))e C i&ie Ste'&no 13LA7L97 =7a audizione Stragi e depistaggi De))e C i&ie Ste'&no ==LA7L97 =3a seguito audizione Stragi e depistaggi

For)&ni Arn&)do 10LA+L97 17a audizione Stragi e depistaggi For)&ni Arn&)do 17LA7L97 10a seguito audizione Stragi e depistaggi Gui Lui/i =9LA+L97 13a audizione Stragi e depistaggi Iont& Fr&n(o =7LA=L97 1Aa audizione Stragi e depistaggi M&)etti Gi&n Ade)io A>LA>L97 ;;;;;;; audizione

Pr&de))& M&ri& Gr&zi& 13LA1L97 3a audizione Stragi e depistaggi S&).ini Guido 1=LA=L97 9a audizione Stragi e depistaggi S&).ini Guido =ALA>L97 1=a seguito audizione Stragi e depistaggi T&.i&ni P&o)o E%i)io A1LA7L97 =+a audizione Stragi e depistaggi

Bi=)io/r&'i& &tti !ro(e44u&)i Sentenz& 1979 tt!:""###$%edi&'ire$(o%"do#n)o&d$! !*i+%z,+n-%'e tt!:""###$%edi&'ire$(o%"do#n)o&d$! !*z,e.d,z/01t tt!:""###$%edi&'ire$(o%"do#n)o&d$! !*d2d7t+r39450+41 http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNm--vMzzzE-l http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNog=-mcnomgE http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNgzMmnzEzmMhttp9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNmCCAzEoggci http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNgEuz>rnn&z7 http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNmCEtm7Mvrdt http9LLMMM#media&ire#comLvieMLNa=goFniz-iF

Sentenz& Ordin&nz& S&).ini

6a sentenza 1

1999 Sentenz& Ordin&nz& S&).ini 199;


Sentenza Krdinanza Salvini 1990 ; 1 Sentenza Krdinanza Salvini 1990 ; = Sentenza Krdinanza Salvini 1990 ; >

Sentenz& !ri%o /r&do +<<1

2l testo

Sentenz& A!!e))o +<<

2l testo Cap# 7 6a Strage

Sentenz& C&44&zione +<<9 6a sentenza

Atti F&4(i(o)o Di=&tti%ento e &)tro /rasmissione ed analisi di documentazione acquisita al S#2#S#%i#


Procedimento penale contro Rognoni "iancarlo ed altri 1 Procedimento penale contro Rognoni "iancarlo ed altri = Commissione Parlamentare d4inchiesta sugli eventi giugno;luglio 193+ Stati ?niti, 5versione Nera e guerra al comunismo in 2talia ; 19+> ; 19+7# "iuseppe Casarru ea e %ario G# Cereghino $ol# ( ; $ol# C] :igilio National SecuritE Council; 197A HsecretI Procedimento penale nr#=L9=F contro RK"NKN2 "iancarlo ed altri# Goseph Peter 6?KN"K# /rasmissione ed analisi documentazione acquisita al S#2#S#%i##

1ac-ground o& ilateral 2ssues ; 2talE HNiConI $ 6egislatura ; seduta =9 aprile 1939 Hcamera dei deputatiI 64organizzazione R#K#6#(# 2talian and French struggle against comunism ; 197+ %emorandum o& Conversation9 Qhite Oouse > april 19+9

C2( 2ntelligence collection a out americansa, chaos and the o&&ice o& securitE /he Qhite Oouse H/op SecretI /op Secret ; 1973 Foreign Service :espatch 193= 6e PForze SpecialiP del S2F(R e l4operazione "ladio (tti Fascicolo :i attimento 1 (tti Fascicolo :i attimento = (tti Fascicolo :i attimento > (tti Fascicolo :i attimento + (tti Fascicolo :i attimento 7 (tti Fascicolo :i attimento 3 (tti Fascicolo :i attimento 7 (tti Fascicolo :i attimento 0

ATTI FASCICOLO DEL PM F&4(i(o)i M&)etti e P&/nott& 2l &ascicolo F&4(i(o)o T&.i&ni 2l &ascicolo 1

2l &ascicolo = 2l &ascicolo > 2l &ascicolo + 2l &ascicolo 7 2l &ascicolo 3 2l &ascicolo 7 2l &ascicolo 0

Con4u)enze Gi&nnu)i 6a Consulenza

Con4u)enz& F)&%ini 6a Consulenza ; &ald# =9 F&)done 99 Faldone 99


(ttivit' dell4estrema destra (ttivit' dell4estrema destra Hdocumento quasi illegi ileI (ttivit' dell4estrema destra

Do(u%enti Sid :ocumenti S2: 2ntroduzione


:ocumenti S2:9 parte 1 :ocumenti S2:9 parte = :ocumenti S2:9 parte >

A/inter Pre44 (giter Press parte 1

(giter Press parte =

Me%ori& dottor M&44i%o Meroni http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNizndhtouon= http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNEdm>nE7Fdqc http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNaeMmmEgm=nm http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNemmMzqd+vz&

http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNzihuAznMtma http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpN7z=Mt-M+ME= http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNAEnmoozdaod http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNdzAthnznEoM http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNMzd&-FtmEEn http9LLMMM#media&ire#comLdoMnload#phpNaez=7nnFm>m Interro/&tori Di/i)io e Si(i)i&no http9LLMMM#media&ire#comLvieMLNu7tgtuA1Ecn

Interro/&tori 8in(i/uerr& http9LLMMM#media&ire#comLvieMLNu7tgtuA1Ecn

Bi=)io/r&'i&: )i=ri (on4u)t&ti

Nome (m asciata

Cognome (mericana Roma

6i ro :oc# NiConsaragat 1= &e raio 1939 pp#1;> :oc# 2talE197A n#AA77> 11;3;197A pp#1;10

Fulvio "iuseppe

1ellini Casarru ea Cereghino; Casarru ea

2l Segreto della Repu

lica 5ditore

Selene =AA7 %ario Cereghino /ango connection 1ompiani =AA7 :ossier GUERRA AL intitolato )STATI NERA E IN

UNITI?E8ERSIONE ITALIA 19-0 C 19-7

COMUNISMO

"ianni

Cipriani

6o stato invisi ile Sperling ^ ,up&er 5ditori =AA= pre&azione pp#11;>3, pp#1; +9, pp#>A1;+A9, pp#+>+;+77 Storia dei servizi segreti in 2talia 5ditori riuniti 1990 pp# 11;17, pp#7A;7=, pp#1>7;1+A

"iuseppe

:e 6utiis

"iuseppe

:e 6utiis

2l lato oscuro del potere 5ditori riuniti 1993 pp##7;==, pp# >0;+7,pp#10=;=A>

5dMard

6uttMa-

Strategia del colpo di stato Rizzoli 5ditore 190> pp#+=;37, pp#1A9;1>>, pp#1>9;1+7, pp#17A

5dMard

6uttMac-

6a grande strategia dellimpero romano 1ur Rizzoli 1997 pp#1>;10 pp#>+;79 pp#39; 7+, p#79, pp#17A;170, pp#=77;=30 6imes 93#+ 6(merica e noi /avola rotonda 6o E tricolore in cerca dautore con Ciongoli,

6uttMa-, /alese p#=+1

Carla

%eneguzzi Rostagni

6a

politica

estera

italiana

la

distensione9 una proposta di lettura pp#=; +, 7, 7;0 "li Stati ?niti e lapertura a sinistra pp 1+, =1;==

6eopoldo

Nuti

Se(ond& !&rte: Str&/e di Pi&zz& de))& Lo//i& 2ntroduzione Nella prima parte di questo lavoro si . trattato l4argomento della strage di Piazza Fontana ripercorrendo le tappe &ondamentali di quello . stato l4iter processuale, riportando i risultati dello studio del &ascicolo processuale, descrivendo quali sono stati i rapporti 2talia ?sa dal 19+7 al 1939, come hanno trattato l4argomento storici e autori di li ri, cercando di individuare quale potevano essere la possi ile causa e i responsa ili della strage per ricostruire il pi8 possi ile la verit' storica su di essa# :opo lo studio relativo alla Strage di Piazza Fontana si sono continuate le ricerche e nei volumi dei rapporti internazionali ?sa 2talia archiviati nella 1i lioteca dell4?niversit' del Qiscounsin9 si . trovato documentazione di grande interesse# (lla con&erenza di Parigi dove si trattava la pace dopo la &ine della seconda guerra mondiale venne occiato un emendamento al /rattato di pace che doveva &irmare l42talia in cui ella si impegnava a non tollerare l4esistenza o l4attivit' sul territorio italiano di organizzazioni paramilitari, militari e politiche a carattere &ascista tra gli altri proprio dal governo americano e con l4astensione determinante della Cina che aveva come portavoce %ao# (ltro documento importante relativo ai rapporti ?sa 2talia lo si trova nel volume relativo agli anni 1977;193A nel quale si trova scritto che l42talia in questo periodo passava da una dipendenza &inanziaria e amministrativa dagli ?sa a una relativa indipendenza# Nel 197A a :icem re ci &u il tentato golpe 1orghese1A# Si . spesso &atto ri&erimento alla eventuale dimensione internazionale dell4a ortito colpo di Stato del 47A# :ocumenti declassi&icati negli anni 199A dagli ?S( sem rano con&ortare tale supposizione# 64am asciatore americano a Roma, "raham %artin, il 7 agosto 197A aveva inviato un rapporto al :ipartimento di Stato su una conversazione intercorsa con un uomo d4a&&ari suo compatriota Hil gi' nominato Ough FenMic-NI#
9 http9LLMMM#scri d#comLdocL117=A=173L?niversita;Qiscounsin;$olumi;Storia;Rapporti;?sa;e;2talia 1A http9LLit#Mi-ipedia#orgLMi-iL"olpe_1orghese`cite_note;+9

2l usinessman era stato avvicinato da (driano %onti, il quale Zdelineato per sommi capi il progetto del golpe 1orgheseZ aveva cercato di sondare l4atteggiamento che l4amministrazione statunitense avre e assunto nei con&ronti degli insorgenti# %onti, che ha pure lui vittoriosamente superato il processo penale per la vicenda di cui trattiamo, ha concordato in un suo li ro sulla concretezza dei propositi di 1orghese, nonchJ sul sostanziale placet degli Stati ?niti#Nei primi mesi del 197A, su istruzioni di 1orghese ed Krlandini, %onti era volato a %adrid, dove aveva con&erito con Ktto S-orzenE ; un uomo delle SS che poi era divenuto una pedina di primo piano della cosiddetta Prete "ehlen*# S-orzenE, en introdotto presso la C2(, dichiar@ che gli ?S( non avre ero o iettato sull4ipotesi golpista, purchJ l4instauranda giunta militare lica e del Congresso statunitensi# :opo questo colloquio avesse espresso prontamente una leadership Pcentro;democraticaP, con&orme ai gusti dell4opinione pu un a preliminare, %onti Zper il tramite del &amoso Puomo d4a&&ari americanoPZ ottenne occamento con Oer ert ,lein, all4epoca colla oratore di ,issinger che dett@ le e contrastato l4azione eversiva9 condizioni alle quali il governo ?S( non avre

1# dovevano rimanervi estranei civili e militari americani dislocati in asi N(/K< =# dovevano invece prendervi parte tutte e tre le &orze armate dell4epoca, con espressa menzione dei cara inieri< ># arrivato a uon &ine il colpo di Stato, il potere provvisorio doveva essere assunto da un politico :C, che riscuotesse il gradimento americano e si prodigasse ad organizzare nuove elezioni politiche entro un anno< +# tali elezioni, pur essendo in linea di principio Pli ereP, non avre ero contemplato liste comuniste, nJ di estrema sinistra, escludendo anche &ormazioni di analogo orientamento, ancorchJ Psotto mentite spoglieP# %onti dichiar@ che il democristiano designato al descritto ruolo di traghettatore era (ndreotti, pur precisando di ignorare se questi &osse in&ormato eLo &avorevole riguardo ad un simile disegno# Concludendo, sulla scorta degli elementi ad oggi non secretati, si pu@ a&&ermare con sicurezza che gli ?S( conoscessero preventivamente le intenzioni del principe Gunio $alerio, mentre isogna sospendere il giudizio sull4ipotesi di una loro partecipazione attiva# ?n rapporto dei servizi segreti, allegato

ai lavori della commissione parlamentare d4inchiesta sulla P=, a&&erma che i golpisti erano in contatto con mem ri della N(/K, tanto che quattro navi N(/K erano in allerta a %alta# 6411 agosto 1971 il settimanale comunista ["iorni X $ie Nuove\ pu lica un

intervento in cui (ldo %oro attri uisce un ruolo positivo allimpegno svolto dal Partito comunista allinterno delle istituzioni e si mostra preoccupato dellavanzata delle destre, in cui intravede una minaccia per la stessa esistenza della :emocrazia cristiana# 2l >1 maggio 197= esplode una auto om a a Peteano, muoiono tre cara inieri e altri due restano gravemente &eriti# 64undici agosto 199+ il quotidiano Repu lica scrive che il giudice Carlo %astelloni aveva accusato un agente della Cia, il servizio segreto ?sa, di avere avuto un ruolo nella strage di Peteano dove, nel 4 7=, morirono dilaniati da una om a tre cara inieri# 2l magistrato ha inviato un rapporto alla procura della Repu lica di $enezia e a quella di /rieste in cui ipotizza per 5dMard %ac "ettigam, in servizio al centro di Roma nei primi anni Settanta, il reato di concorso in strage# ( collegare l4 agente segreto americano all4 attentato per il quale sono gi' stati condannati all4 ergastolo i neo&ascisti $inciguerra e Cicuttini, sare e il deposito di armi di "ladio di (urisina# 5 per lo stesso motivo il giudice cita i nomi anche di tre u&&iciali del servizio segreto italiano, i generali Fortunato, Serravalle e Cavataio, all4 epoca responsa ili delle strutture del Sid cui &aceva ri&erimento "ladio# 2l =1 otto re 197= varie om e &urono disseminate lungo la linea &erroviaria Roma;Reggio Cala ria percorsa dai treni che portano gli operai metalmeccanici Himpegnati nella vertenza per il rinnovo del contratto della categoriaI alla con&erenza organizzata da Cgil, Cisl e ?il a Catanzaro sullo sviluppo del %ezzogiorno# Nel 197> gli ?sa &acevano pressioni sul governo italiano a&&inch. accettasse di curare gli interessi americani in 6i ia#11 2l 17 maggio 197> alla cele razione del primo anniversario della morte del
11Do(u%ento A%=&4(i&t& U4& & Ro%& http9LLMMM#strageustica#altervista#orgLpagina1+#html

commissario 6uigi Cala resi partecipa anche il ministro dell2nterno %ariano Romor# "ian&ranco 1ertoli, sedicente anarchico che appartiene invece al gruppo eversivo neo&ascista Rosa dei venti, lancia una om a contro la questura di %ilano provocando quattro morti e 7> &eriti# 6a Rosa dei venti1= &u un4organizzazione segreta italiana di stampo neo&ascista, collegata con am ienti militari nel 197> e individuata alla &ine di quell4anno dalla magistratura# Duasi certamente legata la Rosa dei $enti ad un tentativo di colpo di Stato del 197>, aveva un pro a ile legame con i servizi segreti della Nato# (rnaldo Forlani a 6a Spezia nel Novem re 197= disse pu licamente che vi erano prove che la vicenda &osse [il tentativo &orse pi8 ia tentato e portato avanti dalla 6i erazione ad pericoloso che la destra reazionaria a

oggi\# (mos Spiazzi nei ver ali del + e 1= maggio 197+ disse che ricevette un ordine di un suo superiore militare appartenente allorganizzazione di sicurezza delle &orze armate, che non ha &inalit' eversive ma si propone di proteggere le istituzioni contro il marCismo# Duesto organismo non si identi&ica con il S2:# Non ne &acevano parte solo militari ma anche civili, industriali e politici# soltanto un vertice conosce tutto e ai vari livelli si rinvengono dei vertici parziali# /ale organizzazione . militare, ma ce n. una parallela di civili# (l vertice dellorganizzazione militare stanno senzaltro dei militari# 6organizzazione serviva a garantire il rispetto del potere vigente e dei patti N(/K sottoscritti riservatamente, nonchJ del regime sociale ed economico indotto da tali strutture# 6a &iloso&ia ispiratrice . quella dellappartenenza dell2talia al locco occidentale inteso come immuta ile, mo ilitato permanentemente contro il comunismo e &inalizzato ad impedire lascesa alla direzione del paese da parte delle sinistre# ( 1rescia, in Piazza della 6oggia, il =0 maggio 197+ &u indetta una mani&estazione sindacale e anti&ascista# 5splode una om a9 0 morti e 1A1 &eriti# 6a strage, rivendicata da unorganizzazione neo&ascista denominata Krdine nero#

1= http9LLit#Mi-ipedia#orgLMi-iLRosa_dei_venti_a=0storiaa=9

C&!ito)o 1 Str&/e di Pi&zz& de))& Lo//i&: iter !ro(e44u&)e 197-:199010 6e prime sentenze studiate riguardano esponenti del %#a#r &ondato in $altellina da Carlo Fumagalli nel 197A e da altri esponenti dell4(#n#c#e a carattere paramilitare, organizzata a 1rescia dal /artaglia nel 197A;1971 in colla orazione con il :4(mato e il %oretti, nonchJ da elementi appartenenti ad organizzazioni della :estra eCtraparlamentare nella quale i componenti incontrandosi a %ilano, 1rescia e altre localit' imprecisate si addestravano all4uso delle armi e degli esplosivi con lezioni teoriche, guerriglia organizzavano dividendosi i attentati compiti, dinamitardi destinati a opere pu liche, esaminavano metodi per procurarsi armi ed esplosivi, studiavano i metodi della appro&ondivano esaltandosi nell4ideologia nazi&ascista le modalit' per eccitare l4odio di classe con propaganda antidemocratica in genere ed anticomunista in specie, proponendosi di compiere attentati da attri uirsi ad elementi di destra e di sinistra ideando stragi da compiersi &ra l4altro &alciando con una mitragliatrice istallata su un &urgoncino da aprirsi all4improvviso, la &olla partecipante a mani&estazioni di qualsiasi tipo, onde tenere desta quella )strategia della tensione* che avre armate, avre e dovuto portare alla guerra civile, che sedata dalle Forze e determinato l4instaurazione di una repu lica presidenziale, sorretta

dalla sola &orza delle armi# (lla &ine in Cassazione ci &urono con&erme di condanne e assoluzioni, alcuni reati &urono estinti per amnistia e altri prescritti# Nella prima istruttoria dal 1+#3#197+ al 17#7#1977 il sostituto procuratore di 1rescia Francesco /rovato chiede il rinvio a giudizio di >A persone, tra cui 5rmanno 1uzzi, imputati dell4omicidio di Silvio Ferrari e della strage di piazza della 6oggia# 6a richiesta viene accolta dal "2 :omenico $ino, che dispone il rinvio a giudizio degli imputati davanti la Corte di assise di 1rescia# Nella sentenza di primo grado del = luglio 1979 viene condannato all4ergastolo 5rmanno 1uzzi e a dieci anni e sei mesi (ngiolino Papa quali esecutori materiali della strage# Sono assolti tutti gli altri imputati del reato di strage# Ferdinando Ferrari viene condannato a 7 anni per la
1>

sentenze 1 &ascicolo p;9 Hattenzionebb 77#7% I sentenze = &ascicolo p;1A Hattenzionebb 3>%1I sentenze > &ascicolo p;11 Hattenzionebb 77%1I

detenzione dell4ordigno esplosivo che ha provocato la morte di Silvio Ferrari e ad 1 anno per l4omicidio colposo del medesimo# %arco :e_(mici viene condannato con Pierluigi Pagliai per il trasporto dell4esplosivo, di propriet' di Silvio Ferrari, da Parma a 1rescia e di cui si perdono le tracce alla data del =7 maggio, vigilia della strage# Nella sentenza del giudice istruttore %ichele 1esson del 17 dicem re 190A la posizione di ?go 1onati, mantenuto &ino alla &ine nella posizione di testimone dell4accusa, ma &acente parte, sempre secondo l4accusa, del gruppo resciano degli attentatori, con 5rmanno 1uzzi e in posizione speculare con (ngiolino Papa, viene rimessa dalla Corte d4(ssise alla Procura della Repu sentenza la Procura della Repu lica perch. proceda contro di lui per il reato di Strage in concorso con 1uzzi e (#Papa# Pochi giorni dopo la lica emetter', nei con&ronti di 1onati, mandato di lici cattura per strage# Stranamente 1onati, che per anni era stato controllato a vista dai Cara inieri, non viene rintracciato# 2l "2, su con&orme richiesta del pool di Pu %inisteri che ha condotto l4istruttoria su 1onati, ne pronuncia la assoluzione per non aver commesso il &atto# $iene accertato che quanto detto dal super;testimone sulla strage, sul ruolo degli altri imputati, ma anche sul proprio, . completamente &also# /uttavia 1onati, che era scomparso l4anno prima, non ricompare e da allora non ricomparir' pi8# 2l di attimento di appello . preceduto dalla morte di 1uzzi# 2l 1>#+#1901 alla vigilia del processo di appello 1uzzi viene tras&erito, contro ogni regola, nel carcere di massima sicurezza di Novara, dove sono reclusi i sia gi' stato giorno ig dell4eversione nera# Duesto ench. sul periodico DueC, redatto dai carcerati di destra, ollato come in&ormatore dei cara inieri, e ci@ equivalga ad una tranquillizzato dai PcameratiP esce dalla sua cella# condanna a morte# 2l primo giorno 1uzzi si ri&iuta di uscire per l4ora d4aria, ma il successivo, Nel cortile del carcere viene ucciso da /uti e Concutelli, stragolato con lacci di scarpe# 2 due per s&regio gli schiacciano gli occhi# 2l = marzo 190= la Corte :4(ssise d4(ppello con&erma le assoluzioni della sentenza di primo grado e assolve, per non aver commesso il &atto, (ngiolino Papa# Solo per %arco :e (mici si con&erma la detenzione di esplosivo, ma la pena viene ridotta a > anni e + mesi# 6a sentenza ripercorre l4iter logico della sentenza su ?go 1onati del "iudice

2struttore e stigmatizza, come gi' in quella di primo grado, l4uso della carcerazione dei testimoni per piegarli alla con&erma delle tesi accusatorie# 2l >A novem re 190> la Corte di Cassazione annulla la sentenza della Corte d4assise d4(ppello per di&etto di motivazioni e rinvia gli atti alla Corte d4(ssise d4(ppello di $enezia# 6a Corte pronuncia il 19 aprile 1907 una nuova sentenza di assoluzione per insu&&icienza di prove per tutti gli imputati, mentre con&erma la condanna per %arco :e (mici# Singolare la &ormula assolutoria adottata in &avore di Ra&&aele Papa, Pperch. il &atto non costituisce reatoP, quasi che &osse possi ile partecipare ad un attentato di tale &atta, con imputati che invece ne sono stati assolti, commettendo un &atto che non . reato# 6a Corte di Cassazione il =7 aprile 1907, che aveva annullato la sentenza di 1rescia per di&etto di motivazione, rigetta invece i ricorsi contro quella di $enezia, che evidentemente . motivata, per i giudici romani, in modo logico# 6a sentenza di $enezia viene cosi con&ermata de&initivamente# Nella terza istruttoria dal => marzo 190+ al => marzo 1903 ( seguito di una serie di rivelazioni di pentiti viene aperta una nuova istruttoria a&&idata al sostituto procuratore %ichele 1esson# 64inchiesta si conclude con la richiesta di rinvio a giudizio per Cesare Ferri Hgi' comparso e successivamente scagionato nella prima istruttoriaI e per (lessandro Stepano&& come esecutori della strage#2noltre dall4indagine sull4uccisione di 1uzzi emergono rapporti tra Sergio 6atini, direttore di DueC, e Ferri suo testimone di nozze# $iene ipotizzato dagli inquirenti resciani che, in previsione dell4appello a 1rescia, sia stato conventuto, attraverso 6atini, tra Ferri /uti e Concutelli, l4omicidio del 1uzzi per tappargli la dell4appello stesso, al quale 1uzzi arrivere occa in previsione e con la sicurezza di un esito assolutorio,

vista la conclusione dell4istruttoria 1onati# 6atini con&erma di essere stato latore del messaggio di Ferri ai due terroristi neri# (ppro&ondendo il movente dell4omicidio, si sviluppa la terza istruttoria sulla strage che porter' al rinvio a giudizio, per omicidio, di 6atini e Ferri< per strage di Ferri e Stepano&&, l4amico che gli aveva &ornito l4ali i per la mattina del =0 maggio 197+, indispensa ile per neutralizzare la testimonianza di un sacerdote, don "asparotti, che gi' nell4am ito della prima istruttoria aveva

a&&ermato He mai smentir'I di aver visto il Ferri, la mattina della strage, intorno alle 7,>A, nella chiesa di S#%aria Calchera# Nel corso di questa terza istruttoria vengono indagati anche altri soggetti, tra cui %arilisa %acchi che dir' di averlo accompagnato a 1rescia la mattina della strage# 64istruttoria viene divisa in due tronconi9 Ferri, 6atini e Stepano&& vengono, come detto, rinviati a giudizio, mentre vengono stralciate, per la prosecuzione delle indagini, la posizione di %arco 1allan, "iancarlo Rognoni, 6uciano 1enardelli, Fa rizio Bani e %arilisa %acchi# Nella sentenza di primo grado del => maggio 1907 la Corte assolve per insu&&icienza di prove Ferri, 6atini e Stepano&&# 2l 1A marzo 1909 la Corte d4assise d4appello assolve gli imputati per non aver commesso il &atto# 2l 1> novem re 1909 la Corte di Cassazione dichiara inammissi ile il ricorso avverso la sentenza di appello, che risulta de&initivamente con&ermata# 2l => maggio 199> viene emessa la sentenza dal giudice istruttore "ianpaolo Borzi# 5gli conclude l4istruttoria nei con&ronti di9 %arco 1allan, Fa rizio Bani, "iancarlo Rognoni, 1runo 6uciano 1enardelli e %arilisa %acchi, in ordine alle imputazioni di concorso in strage e di detenzione e porto illegale d4armi# 2l "2 accoglie le richiesta di proscioglimento di tutti gli imputati per non aver commesso il &atto# 6o stesso "2 accoglie anche la richiesta del P% di stralcio degli atti relativi alla mancata rogatoria in (rgentina di "ianni "uido ed alla testimonianza di %aurizio /ramonte H&onte P/ritonePI# 2l 1A#1A#199> in seguito a dichiarazioni rilasciate da :onatella di Rosa, . stata riaperta una nuova istruttoria a&&idata ai sostituti procuratori Ro erto :i %artino e Francesco Piantoni#

C&!ito)o + Str&/e Pi&zz& de))& Lo//i& U)ti%e Sentenze +$1 L& %e%ori& de) P%1Per il pm l4elemento portante . costituito dalle dichiarazioni di Carlo :2"262K il quale, alla luce dellesito delle consulenze psichiatriche, egli ritiene attendi ile e padrone di se stesso sia prima che dopo lictus che lo ha interessato# :2"262K descrive lordigno, destinato ad essere utilizzato per la strage di piazza della 6oggia, che %arcello SKFF2(/2, su incarico di Carlo %aria %(""2, aveva ritirato da :el&o BKRB2# 6e dichiarazioni di :2"262K sin dal >1 gennaio 1993 &anno evidente ri&erimento alla strage di 1rescia, e lindicazione esplicita che tale citt' &osse e&&ettivamente il luogo ove lattentato doveva essere eseguito, non costituisce che un per&ezionamento di quanto nella sostanza gi' indicato# (ltro elemento pro atorio, di piena con&erma delle dichiarazioni di Carlo :2"262K, . rappresentato dal contenuto dellintercettazione am ientale R(OK;1(//2S/KN, illuminata dalle delucidazioni &ornite da questultimo# 6am ientale . per&ettamente compati ile con il dichiarato di :2"262K# 6ordigno raggiunge %ilano Hed in particolare le S#(#%# di "iancarlo 5SPKS/2I# Non . escluso che, una volta a 1rescia, venga visionato da "iovanni %(2FR5:2, che ha contatti col gruppo di 1rescia, e conosce Silvio F5RR(R2# Pietro %aria 1(//2S/KN, %arzio :5:5%K, %artino S2C262(NK ed altri testimoni, costituiscono un importante riscontro, perchJ attri uiscono a %(""2 ed a BKRB2 una dichiarata ideologia stragista, oltre al &requente utilizzo di ordigni ed esplosivi# "li appunti in&ormativi della &onte /R2/KN5, pienamente con&ermati da %aurizio /R(%KN/5, provano lesistenza, prima ancora della strage di 1rescia, di unorganizzazione terroristica ed eversiva dedita alla consumazione di attentati, sorta sulle ceneri di KR:2N5 N?K$K, denominata KR:2N5 N5RK, ai vertici della quale sono Carlo %aria %(""2, "ian "astone RK%(N2 e Pino R(?/2# Nella stessa organizzazione con&luisce anche "iovanni %562K62# %(""2 &a unimplicita ma inequivoca ile ammissione di responsa ilit' in ordine alla strage di 1rescia, che intende rivendicare e progetta nuovi attentati terroristici# :agli appunti in&ormativi si
1+

%emoria ;;;;;; http9LLMMM#=0maggio7+# rescia#itL%emoria_Pu

lico_%inistero_Strage_Piazza_6oggia#pd&

desume che /R(%KN/5 &a parte a pieno titolo dellorganizzazione, partecipa alle riunioni operative, acquisisce in prima persona le notizie che riversa sul %#llo F5662 del S2: di Padova# :agli appunti in&ormativi emerge il pieno coinvolgimento nellorganizzazione, e quindi anche nella strage, dei mestrini!, il cui capo indiscusso . :el&o BKRB2# Duesti presta, allepoca della strage, il servizio militare a %estre ed a San $ito al /agliamento e si trova in licenza sia il =7 maggio, sia il 13 ed il => giugno 197+, giorni in cui gli appunti in&ormativi della &onte /R2/KN5 danno atto di importanti spostamenti dei mestrini!, connessi con la strage# %aurizio /R(%KN/5 . sostanzialmente con&esso in quanto, pur sotto la pseudo copertura del &antomatico )(615R/K*, ha ammesso di aver partecipato alle riunioni in cui, ad ( ano /erme, si appronta la strage di 1rescia# 6a sua ritrattazione non . attendi ile, anche secondo il giudizio espresso dalla Suprema Corte# Carlo %aria %(""2, in Corte di (ssise a %ilano, ammette di aver partecipato a riunioni del tutto simili a quella del =7 maggio 197+ Hdi cui agli appunti in&ormativi del S2:I e di avere propugnato la creazione di unorganizzazione su due livelli, uno palese ed uno clandestino# (mmette lintenzione di s&ruttare politicamente la strage di 1rescia# %aurizio /R(%KN/5, dinanzi alla Corte di (ssise di %ilano, con&erma le riunioni a casa di "ian "astone RK%(N2, lesistenza della cellula eversiva ed il ruolo svolto da :el&o BKRB2 nel &are intervenire l("2N/5R PR5SS5, perchJ &ornisse un apporto tecnico per lesecuzione dellattentato# %aurizio BK//K, la cui parziale ritrattazione, in sede di con&ronto, non . assolutamente credi ile, riscontra la partecipazione di /R(%KN/5 e di %(""2 alle riunioni di ( ano /erme ed il loro contenuto &arneticante# :omenico "5R(R:2N2 con&erma la partecipazione di %aurizio /R(%KN/5 alla riunione di ( ano del =7 maggio e la conosceva, da parte di questultimo, di %(""2 e di BKRB2# KR:2N5 N5RK ed (NNK B5RK rivendicano la strage, utilizzando materialmente una persona vicina a "iovanni %562K62< il volantino viene depositato con modalit' sovrapponi ili a quelle descritte da %aurizio /R(%KN/5 in un suo appunto in&ormativo# Secondo il contenuto degli appunti in&ormativi di (rmando %KR/266(, &onte (R2S/K dell?&&icio (&&ari Riservati e dirigente di KR:2N5 N?K$K, Pino R(?/2, gi' dal

193+, e

e rapporti con &orze eversive &acenti capo all("2N/5R PR5SS5 e ad

KR:R5 5/ /R(:2/2KN# Nel 1937 R(?/2 si dichiara disposto ad una colla orazione tra KR:2N5 N?K$K e l("2N/5R PR5SS5 sul piano militare e dellazione terroristica internazionale, in &unzione anticomunista# :agli appunti in&ormativi emerge che l("2N/5R PR5SS5 continua ad operare anche negli anni successivi allo scioglimento della sede portoghese e nel 197+ &issa la sua sede in Svizzera# :alle dichiarazioni di %artino S2C262(NK emergono rapporti con KR:2N5 N?K$K di %estre e quindi anche con :el&o BKRB2# Clara /KNK62 descrive gli equivoci rapporti del convivente, "ianni %(2FR5:2, col Cap# Francesco :56F2NK# "li stessi sono sorti pi8 di un anno prima rispetto a quanto ri&erisce lu&&iciale# %(2FR5:2 e :56F2NK operano luno accanto allaltro ed il secondo &ornisce &ondi a &avore dellorganizzazione nella quale ha in&iltrato %(2FR5:2# "ianni %(2FR5:2 detiene ordigni esplosivi, candelotti ed armi da guerra, anche in epoca di poco antecedente alla strage di 1rescia# 2l giorno della strage si allontana con la /KNK62 e, pur isolato su un ca inato con la donna, rivela che lattentato era destinato a colpire i Cara inieri ed aveva prodotto e&&etti pi8 devastanti di quelli che erano stati previsti# 6a donna attri uisce a :56F2NK omissioni che hanno consentito levento# Secondo "iorgio SP5:2N2 . lo stesso %(2FR5:2 a &ornire lesplosivo sequestrato il 9 marzo 197+ nella c#d# operazione 1(S262CK# 2n una conversazione tele&onica, intercettata nel dicem re del 199+, Clara /KNK62 al Cap# "2R(?:K di aver visto in mano al convivente, circa una decina di giorni prima della strage, quello che riteneva potesse essere un ordigno# (lla luce dei testi escussi il Capitano golpista P(62N?RK si identi&ica nel Cap# :56F2NK# Duesti . un u&&iciale legato alla destra radicale, in particolare alle S(% e ad (vanguardia Nazionale, nonchJ alla parte della RNdrangheta collusa con la destra eversiva# Consente che avvengano trasporti di esplosivi, nella zona di 1rescia, senza intervenire# (rresta "iorgio SP5:2N2 e ,im 1KRRK%5K dopo aver assicurato la sua protezione nel trasporto dellesplosivo, cos! tradendo il %(R di Carlo F?%("(662# Su ito dopo la strage di 1rescia il Cap# :56F2NK orienta immediatamente le indagini su 5rmanno 1?BB2, ignorando qualunque possi ile altro spunto investigativo# Pur cosciente dellincapacit' di

1?BB2 a con&ezionare un idoneo ordigno, esercita enormi pressioni in particolare su (ngelino P(P(, Km retta "2(CK%(BB2 ed ?go 1KN(/2, costringendoli ad accuse &alse, sulle quali si &onda la prima indagine sulla strage# 5rmanno 1?BB2, ordinovista, in contatto con %(""2, SKFF2(/2, BKRB2 e S2C262(NK, &requentatore di $ia %estrina e della itazione di RK%(N2, anche nel 197+, nonchJ con&idente del Cap# :56F2NK, con&eziona il =1 ed il =7 maggio 197+ due anonimi con i quali preannuncia attentati entro la &ine del mese di maggio, in tal modo dimostrando di essere al corrente del programmato attentato# Nel corso del primo processo 1?BB2 &ornisce signi&icativi e &alsi contri uti allaccusa, opponendosi alle iniziative del proprio legale, lavv# 1runo 6K:2, miranti ad unadeguata di&esa e si mostra sicuro di essere assolto in appello# Ci@ dimostra una sua collusione con lattivit' depistante di Francesco :56F2NK# Secondo molti testi "iancarlo 5SPKS/2 ha contatti &requenti con i Cara inieri della :ivisione P(S/R5N"K di %ilano ed in particolare, secondo alcuni, anche con il Cap# :56F2NK# 6a madre di "ianni N(R:2 ri&erisce di aver appreso dalla madre di 5SPKS/2 che questultimo era stato mandato a Pian del Rascino proprio dal Cap# :56F2NK# ?n identi-it indica 5SPKS/2 come presente a 1rescia il giorno della strage# 2l terrorista muore a Pian del Rascino il >A maggio 197+ nel corso di un con&litto a &uoco la cui ricostruzione . sconcertante# SKFF2(/2, cos! come :2"262K, avre e avuto rapporti con apparati di intelligence americani< inoltre colla ora sia con i Cara inieri che con la Duestura di $erona< vi . un %#llo dei Cara inieri che si aggira costantemente a Colognola ai Colli< F(CO2N2 ha rapporti con il S2:< /R(%KN/5 . una &onte del S2:< BKRB2, secondo questa accusa, ha rapporti con gli (&&ari Riservati< :56F2NK ne &a addirittura parte, dal 1970# %(""2, secondo $2NC2"?5RR(, non poteva non avere rapporti istituzionali, avendogli promesso che la scorta di R?%KR non sare e intervenuta in caso di attentato# $i . una sorta di coincidenza tra le &inalit' che i servizi segreti e la destra eversiva si propongono, e cio. quello di loccare lavanzata delle sinistre, pro lema molto sentito allepoca# Duesto &ine, che appare naturale per la destra eversiva, lo . altrettanto anche per i Servizi, nonostante siano un apparato delle istituzioni9 come si vedr' tra poco, esistono documenti da i quali si desume una

costante attenzione degli ?S( nei con&ronti delle evoluzioni politiche italiane, e la possi ile avanzata delle sinistre viene vista con grande preoccupazione dai massimi vertici, non solo militari e dei servizi, ma delle stesse istituzioni# Ci@ si traduce, con uninevita ile in&luenza, sul comportamento dei nostri servizi# (gli atti esistono numerose consulenze e perizie che rendono lidea dellesistenza di una notevole sudditanza di servizi e addirittura di altre istituzioni italiane nei con&ronti di servizi ed istituzioni degli ?S(, con ri&erimento al suddetto pro lema della possi ile avanzata delle sinistre# 2 &atti, come il re&erendum sul divorzio, che avre lago della ero potuto spostare ilancia verso il comunismo, venivano visti con preoccupazione#

$enivano seguiti con interesse anche i militari italiani che, pur contrari al comunismo, rimanevano inerti, e quindi si auspicava un loro intervento# Sono stati sottoscritti protocolli che sanciscono una colla orazione tra i capi di stato maggiore dei due eserciti, ai &ini di una comune colla orazione per de ellare il comunismo# Si parla di partiti democratici intendendo tra questi escluso il partito comunista# (naloghi accordi nel dopoguerra sono intervenuti anche tra i vertici dei servizi statunitensi, e non solo italiani#2 consulenti hanno ricevuto lincarico di esaminare documentazione inerente alla politica ?S( nei con&ronti dell2talia e dell2talia nei con&ronti degli ?S( , e ai commenti delle (utorit' degli ?S(, con ri&erimento a vicende di tipo eversivo che hanno riguardato o potevano riguardare l2talia# Si tratta di documenti acquisiti dalla commissione stragi dagli archivi Qashington e &ondazioni presidenziali# /ra i documenti vengono evidenziati i seguenti9 MEMORANDUM in.i&to d&) Con4i/)io N&zion&)e di 4i(urezz& &d 7enr, NISSINGER e d& 5ue4ti /ir&to &) !re4idente i) 2$9$7-$ 2l %emorandum dimostra come il Presidente degli Stati ?niti e il Segretario di Stato &ossero preoccupati del risultato del re'erendu% 4u) di.orzio de) 1+ %&//io 7-# Nellatto si evidenzia che lo stesso avr' un &orte impatto sugli sviluppi politici in 2talia# Si parla del solco tra la :C, &avorevole alla cancellazione, socialisti, socialdemoratici e repu licani che sostengono il mantenimento# Si parla delle pressioni di 15R62N"?5R per il compromesso storico# Si evidenzia che )5lementi delle Forze armate italiane sono pro a ilmente preoccupati della maggiore in&luenza potenziale dei comunisti, ma non

stanno portando avanti alcun piano concreto di azione# Duesta situazione tuttavia pu@ cam iare se si ritiene che i comunisti siano sul punto di avere un ruolo maggiore di governo nellimmediato &uturo* Nei mesi successivi al maggio 7+ in un memorandum di conversazione tra N2]KN e lam asciatore in 2talia $K6P5, questi a&&erma che un colpo di stato possibile. Ma secondo me non accade. Si evidenzia come questa attenzione degli ?S( ai massimi livelli in un periodo esattamente coincidente con i &atti che ci interessano, pu@ aver rappresentato un terreno &ertile per interventi dei servizi italiani Hdeviati, o non deviati che sianoI, tesi a &avorire iniziative delle &orze eversive di destra tese a provocare, con azioni eclatanti, spostamenti dellasse politico verso destra# (nche linteresse per il comportamento dei militari non pu@ che essere valutato nella medesima direzione, trattandosi delle Forze che pi8 &acilmente sono in grado di realizzare un colpo di stato# 2 consulenti ri&eriscono di un telegramma classi&icato segreto del =0#3#3+ che in&ormava della possi ilit' nei giorni successivi di un colpo di stato# :i ci@ lam asciata americana si era precipitata ad in&ormare Qashington# I) 1 &/o4to 29 .i I un& %e%ori& de))>An&),4 =r&n( in.i&t& d& Ro%& &/)i USA in (ui 4i &''ront& )& 5ue4tione GOLPE$ 8iene ( ie4to &/)i &n&)i4ti di .eri'i(&re 4e in It&)i& (Oer& )& !o44i=i)it@ ( e i %i)it&ri !rende44ero i) !otere (o%e in Gre(i&$ Nella nota si osserva che la maggioranza di u&&iciali italiani sono conservatori se non di destra e che pre&erire ero un coalizione pi8 conservatrice del centro sinistra# Si osserva che riduce la possi ilit' di colpo di stato militare la mancanza nel paese di una singola metropoli# 2n sostanza gli analisti ?S( osservano che, pur non ritenendo verosimile lipotesi di un golpe militare classico, non e4()ude.&no ( e )e 'orze &r%&te &.re==ero &!!o//i&to un& e.entu&)e 4trett& &utorit&ri&? (o%e 5ue))& i!otizz&t& ne) 2-$ I) Gen$Enzo MARC7ESI ? (&!o di 4t&to %&//iore de))>e4er(ito? e4!re44e &)(une (on4ider&zioni dur&nte )>in(ontro ( e &..enne i) +9$1<$197< (o) /ener&)e PESTMORELAND? (&!o di 4t&to %&//iore de))>e4er(ito de/)i USA: GI) do(u%ento I 4otto4(ritto &n( e d&) /ener&)e PESTMORELAND? indi(&to d& DIGILIO nei 4uoi interro/&tori? in !&rti(o)&re 5ue))o de) 19$9$1992? 5u&)e (o)ui ( e e%i4e un !ro..edi%ento ( e 4ti%o)&.& ne/)i ordino .i4ti inizi&ti.e

&nti(o%uni4teH Ne) do(u%ento 4i )e//e: "ormalmente # i militari italiani non sono immischiati nelle politiche nazionali# ma quando sono minacciati dalla possibile partecipazione Comunista nel governo# $ necessario per i leaders militari essere in stretto contatto con i politici democratici allo scopo di sostenere la loro posizione e dare loro %orza per opporsi al Comunismo& 'e (orze Armate sono all)unanimit anti* comuniste e sperano che una soluzione democratica potr essere trovata per mantenere una Italia libera e democratica& Il +enerale MARC,-SI ha detto che desidera fortemente un aiuto americano nella lotta contro il Comunismo in Italia & Il Partito Comunista in Italia $ molto %orte& Sono ben organizzati e disciplinati& Il loro obiettivo $ di ottenere il potere per entrare nel governo in .ualsiasi modo& Si rendono conto che non possono %are .uesto direttamente in .uesto momento# ma loro hanno una grande in%luenza sul partito Socialista Italiano /Psi0& Il Partito 1emocristiano $ il partito %avorito dalla gente# ma ha tanti problemi interni ed $ diviso in vari gruppi& Il +enerale spera che gli Stati Uniti possano !o44&no assistere in .ualsiasi modo possibile .uei politici democratici che desiderano un)Italia democratica e libera& Con l aiuto degli Stati Uniti e dei leaders dell esercito italiano! il "enerale ha detto che lui spera di tenere duro contro il Comunismo. 8i I un te)e/r&%%& de))>&%=&4(i&tore USA de))>&!ri)e 71? ( e &nti(i!& i) %ede4i%o !ro=)e%&$ Nel documento viene espressa unestrema !reo((u!&zione ne))e 'orze &r%&te !er un e.entu&)e &..i(in&%ento de) PCI &))>&re& di /o.erno e le preoccupazioni registrate nel maggio 7+ erano identiche a quelle evidenziate dallam asciata ?S( nellaprile 71 in un telegramma classi&icato segreto dal titolo Irre.uietezza dei militari riguardo a sviluppi politici!, in cui lam asciatore parla di questa irrequietezza per unaccelerazione inaccetta ile della tendenza verso la sinistra del governo# Si commenta che qualcuno sostiene che le FF(( de.ono %uo.er4i !ri%& di /iu/no !er !re.enir)e$ 6am asciata degli ?S( vedeva con preoccupazione la deriva eversiva e terroristica, &onte di una ) !o44i=i)e )e/itti%&zione de))>in/re44o de) PCI ne) /o.ernoD # Nello stesso periodo 5dgardo SK"NK aveva cominciato ad ipotizzare la volta autoritaria dellagosto 7+# Ne/)i &nni de))& /uerr& 'redd&? de))e o!er&zioni di /uerr& !4i(o)o/i(&? (i 'u i) !i&no

DEMAGNETIZE 4i/)&to ne) 199+ in =&4e &d un &((ordo 'ir%&to d&i re4!on4&=i)i dei 4er.izi USA? Fr&n(i& e It&)i&$ /ra i documenti visionati c. un %e%or&ndu% de) Co%&ndo Gener&)e de))o St&to M&//iore de/)i USA$ 5 scritto nel documento che il piano . costituito da operazioni politiche, paramilitari e psicologiche, e vi . lo iettivo di ridurre )e 'orze dei !&rtiti (o%uni4ti? )& )i%it&zione de) !otere dei (o%uni4ti in 2talia e Francia# Si dice che la limitazione del potere dei comunisti deve e44ere r&//iunto (on 5u&)4i&4i %ezzo e de) !i&no DEMAGNETIZE i /o.erni it&)i&no e 'r&n(e4e non de.ono e44ere (ono4(enz&? e44endo e.idente ( e e44o !uA inter'erire (on )& )oro ri4!etti.& 4o.r&nit@ n&zion&)e$ 2l piano divenne operativo tra giugno e luglio del 197= sotto la denominazione )C6c:5S:(65*# 2l piano aveva tra le linee guida quella di rompere il controllo comunista sulle organizzazioni sindacali< erano previste &zioni re!re44i.e (ontro i) PCI e i 4uoi i4(rittiE i) /o.erno it&)i&no ne))& !er4on& di DE GASPERI &.re==e do.uto &!!ort&re re.i4ioni &))& )e//e e)ettor&)e !er di%inuire )& r&!!re4ent&nz& de) PCI & tutti i )i.e)i /o.ern&ti.i? &dott&re %i4ure )e/i4)&ti.e e &%%ini4tr&ti.e !iM .i/oro4e !er !ro4(iu/&re )e 'onti di 'in&nzi&%ento de) PCI in It&)i&$ "li ?S( avre ero avuto grande autonomia nel localizzare le asi estromettendo da ogni commessa societ' vicine al PC2# C>I un& not& de) 1- - 199; d&))& 5u&)e 4i dedu(e ( e i) te%& de))>e4()u4ione dei)&.or&tori di 4ini4tr& 'u o//etto di tr&tt&ti.& tr& It&)i& ed USA$ Ne) /iu/no 192+ .enne 4otto4(ritto un &((ordo d&) SIFAR e d&))& CIA ? do!o )e e)ezioni ( e &.e.&no re/i4tr&to un>&.&nz&t& de) PCI? &n( e !er ridurre i ri4( i ( e 4i 4&re==ero (or4i 4e i) PSI 'o44e entr&to & '&r !&rte de) /o.erno$ ?na delle attivit' dellam asciata degli ?S( era la raccolta di in&ormazioni da inviare negli ?S( alla )Q(SO2N"/KN 2N/5662"5NC5 CK%%?N2/c*, e cio. ai servizi segreti, dati dei potenziali leader italiani# I do(u%enti rin.enuti di%o4tr&no ( e )e &utorit@ 4t&tuniten4i 'urono in'or%&te !re.enti.&%ente dei !i&ni /o)!i4ti(i !ro/ett&ti d&i 4e/u&(i de))>e3 (o%&nd&nte de))& Q MAS e 4e/uirono in te!o re&) )o 4.o)/er4i de/)i &..eni%enti? &)%eno tr& )>&/o4to 7<? 5u&ndo )& !ro/ett&zione de) (o)!o di 4t&to (o%in(iA &d entr&re in un& '&4e &.&nz&t&? 'ino &) di(e%=re 7<$ A))& )u(e de))e (on()u4ioni de) Perito .i 'urono ne) do!o/uerr& diretti.e de/)i USA nei (on'ronti de) /o.erno

it&)i&no !er( J 4i (o%!ort&44e in un (erto %odo nei (on'ronti dei (o%uni4ti$ Nellam ito dellincarico con&eritogli il ==#9#199> dal "#2# del /ri unale di 1ologna :r# "R(SS2, il Perito ha a&&rontato nella parte +d, denominata +li altri possibili apparati di guerra psicologica non ortodossa! , al punto +#1 Hpag#1>AI , le direttive riservate che il governo degli Stati 2niti aveva emanato negli anni immediatamente successivi alla conclusione del secondo con%litto mondiale sullo speci%ico punto della di%esa dell)Italia da possibili invasioni da -st e3o da insurrezioni e prese del potere da parte dei comunisti e dei loro alleati!& Kmesso lesame dei documenti ri&eri ili ai primi anni del dopoguerra, si ricorder' che tra i documenti pi8 signi&icativi rientra quello e)&=or&to ne) 1991 d&))& Co%%i44ione /o.ern&ti.& C de) P4,(o)o/i(&) Str&te/, Bo&rd, composta da rappresentanti del dipartimento di Stato, del dipartimento della di&esa, della C2( e di altri 5nti 9 si tratta di un .ero e !ro!rio !i&no di di4(ri%in&zione ( e i) /o.erno it&)i&no &.re==e do.uto &dott&re (ontro i 4uoi (itt&dini di orient&%ento (o%uni4t&$ (d esempio, tra molte o literazioni , che &anno pensare al peggio9 nella parte 2, al punto 1 c del piano 1 si legge tra laltro9 progredire gradualmente verso la rimozione dei comunisti dalle cariche amministrative nelle scuole e nelle universit e guardare alla riorganizzazione degli enti assistenziali con lo scopo di aumentare l)e%%icienza e di ridurre* ed eventualmente eliminare* la rappresentanza comunista! (l punto = aI si parla di )aumentare la discriminazione nei confronti di quelle ditte che impiegano manodopera comunista per .uanto riguarda l)a%%idamento di contratti governativi*# (l punto >I e si parla di agire legislativamente ed amministrativamente per prosciugare le fonti di reddito in Italia per #artito Comunista &&&&! (l punto > &I si suggerisce di Adottare una legge elettorale nazionale simile a .uella adottata per le recenti elezioni locali # per tagliare la rappresentanza comunista in Parlamento!& Nella parte 22, dal titolo Azioni da parte del governo statunitense! si a&&erma9 )1I G)i St&ti Uniti &iuter&nno & 4(redit&re i) P&rtito Co%uni4t& , le organizzazioni comuniste e le &igure di spicco comuniste mediante9 aI la di4truzione de))& ri4!ett&=i)it@ de) P&rtito Co%uni4t&E I la (o%!ro%i44ione dei (o%uni4ti ( e ri(o!rono (&ri( e !u==)i( eE

cI lo screditare gli s&orzi comunisti durante la seconda guerra mondiale< dI il gon&iare scandali riguardanti i leaderas del PC2* Co%e o44er.& i) Perito? tutt&.i&? Fi) do(u%ento ( e !iM di o/ni &)tro e.idenzi& &4!etti illegali dellintervento che governo e esercito statunitense hanno piani&icato in caso di vittoria delle sinistre in 2talia . il cosiddetto FSUPPLEMENTO B+ AL FIELD MANUAL 0<:01 & 'ir%& de) Gener&)e PESTMORELAND , datata 10 marzo 197A*# 2l documento , che pro a ilmente . quello al quale &a espresso ri&erimento il colla oratore Carlo :2"262K, de&inendolo come )ordinanza* . estremamente signi&icativo, anche perch. risale ad un periodo en lontano dal dopoguerra, e presenta la particolarit' di essere stato rinvenuto e sequestrato nella valigia della signora %aria "razia "5662 allaeroporto di Fiunicino il + luglio 1901 2 Field %anual sono do(u%enti ri4er.&ti &/)i u''i(i&)i de))>e4er(ito USA , mentre i numeri indicano larea dinteresse del documento9 la serie >A . dedicata ai servizi segreti militari, la >1 tratta di )operazioni speciali*# Come espone il Perito :5 6?/22S, nellintroduzione al documento si premette che, mentre il F256: %(N?(6 >A;>1 e F256: %(N?(6 >A;>1 ( erano redatti per unampia distri uzione e )si limitavano a questioni direttamente concernenti la controinsorgenza e le operazioni congiunte degli ?S( e dei paesi ospiti per assicurare sta ilit'*, i) 4u!!)e%ento B Fin.e(e ?(on4ider& /)i enti 4te44i dei !&e4i o4!iti (o%e =er4&/)i dei 4er.izi de))>E4er(ito USA$$$$$D 5 signi&icativo che pi8 avanti si legga9 le operazioni in .uesto particolare campo sono da considerare strettamente clandestine# dato che l)ammissione del coinvolgimento da parte dell)-sercito 2SA negli a%%ari interni dei paesi ospiti $ ristretta all)area di cooperazione contro l)insorgenza o le minacce di insorgenza& Il %atto che il coinvolgimento dell $sercito US% sia di natura pi& profonda non pu'essere ammesso in nessuna circostanza 2l &atto , ovviamente, . di per se stesso sintomatico di quanto sare compromettente lattri uzione u&&iciale di detta attivit' clandestina # Nel capitolo secondo del documento si evidenzia che l)esercito 2SA# e

coerentemente con gli altri enti 2SA# non $ irrevocabilmente impegnato a sostenere alcun governo particolare all)interno di un paese ospite! e, pertanto, mentre le operazioni di controinsorgenza congiunte sono solitamente e pre%eribilmente condotte in nome della libert e della democrazia# il governo 2SA si permette un)ampia gamma di %lessibilit nel determinare la natura di un regime che merita il suo pieno appoggio!& Duindi si a&&erma9 'a preoccupazione da parte degli 2SA nei riguardi dell)opinione mondiale $ soddis%atta nel migliore dei modi se i regimi che godono dell)appoggio 2SA osservano processi democratici# o almeno mantengono una %acciata democratica& Perci4 la struttura democratica deve essere sempre la benvenuta# sempre inteso che# una volta posta di %ronte alla prova decisiva # essa soddisfi i requisiti della posizione anticomunista & Se essa non soddis%a tali re.uisiti# bisogner porre la nostra seria attenzione sulle possibilit di modi%icare la struttura in .uestione! ( questo punto il documento si sposta sull inter.ento ( e i 4er.izi 4e/reti USA !o44ono !ro/r&%%&re ne) !&e4e &))e&to , ed a&&erma9 -) auspicabile che i Servizi dell)esercito 2SA ottengano la collaborazione attiva delle autorit preposte del paese ospite# .ualora perseguano misure punitive contro i cittadini del paese ospite& Ma ci sono zone in cui l)azione congiunta $ %rustrata da scopi ed interessi divergenti o con%littuali# e dove i Servizi dell esercito US% debbono difendere la posizione degli US% contro forze avverse operanti nel paese ospite!& Nel capitolo quarto del documento si evidenzia che una base pi5 a%%idabile per le soluzioni dei problemi relativi ai servizi militari 2SA $ data dalla disponibilit negli enti del paese ospite di individui che intrattengano con i servizi militari 2SA rapporti in .ualit di agenti.( il reclutamento di membri di spicco delle agenzie del paese ospite come agenti a lungo termine un requisito importante. #er gli scopi particolari dei servizi militari US%! il settore pi& importante per il reclutamento quello del corpo ufficiali dell esercito del paese ospite( Signi&icativo che nel documento si espliciti che )& ti!o)o/i& di inter.ento de) 4er.izio 4e/reto 4t&tuniten4e !ro4!ett&t& ne) do(u%ento I strettamente clandestinae t&)e d& non !oteressere ammessa in alcuna circostanza. Ksserva il perito che, questa programmata ingerenza negli a&&ari interni di altri

Stati &inisce per trovare la sua giusti&icazione solo nei rapporti di &orza instauratisi alla &ine del secondo con&litto tra gli Stati ?niti e molti paesi del mondo# 2l documento un po alla volta comincia a decollare con ri&erimento allintensit' e alla qualit' della possi ile ingerenza negli a&&ari del paese estero9 Pu4 capitare che i governi del paese ospite dimostrino una certa passivit) o indecisione nei confronti dell eversione comunista o comun.ue di ispirazione comunista# e che reagiscano con inadeguato vigore alle proiezioni dei servizi trasmesse dalle agenzie 2SA& Tali situazioni si veri%icano particolarmente .uando l)insorgenza cerca di ac.uisire un vantaggio tattico astenendosi temporaneamente dalle azioni violente6&In .uesti casi i servizi dell esercito US% debbono avere i mezzi per lanciare particolari operazioni atte a convincere i governi dei paesi ospiti e l opinione pubblica della realt) del pericolo dell insorgenza e della necessit) di azioni per contrastarla. ( questo &ine , i servizi dellesercito ?S( dovre ero cercare di penetrare linsorgenza mediante &/enti in %i44ioni !&rti(o)&ri e speciali con il compito di &ormare gruppi di azione tra gli elementi pi8 radicali dellinsorgenza# Duando il tipo di situazione prospettata pocanzi si veri&ica, tali gruppi , i quali agiscono sotto il controllo dei servizi dellesercito ?S(, dovre ero essere usati per )&n(i&re &zioni .io)ente e non .io)ente ? & seconda della natura delle circostanze# Tali azioni includono .uelle descritte in (M 78*79 # azioni che caratterizzano le %asi I e II dell)insorgenza&! Come si . visto, quindi, )>u4o de))& .io)enz& rientr& u''i(i&)%ente e do(u%ent&)%ente tr& )e !o44i=i)it@ di inter.ento$ An( e 5ue4to &r/o%ento non &!!&re irri)e.&nte? in 5u&nto (ontinu& & '&r ri'eri%ento agli stretti rapporti esistenti tra i servizi degli ?S( e i servizi italiani e sinquadra, quindi, nellam ito dei riscontri a quanto ri&eriscono :2"262K e /R(%KN/5#

+$+ Str&/e di Pi&zz& de))& Lo//i&: 4entenz& di !ri%o /r&do e &!!e))o 2l 13 novem re =A1A la Corte di (ssise 17 assolve %aggi, Borzi, /ramonte e Rauti per non aver commesso il &atto, dichiara di non doversi procedere nei con&ronti di /ramonte per intervenuta prescrizione# 2l 1+ aprile =A1= la Corte d4(ppello13 con&erma la sentenza di primo grado#

17 13

Sentenz& di4!o4iti.o sentenza Sentenz& %oti.&zioni sentenza motivazioni H=1m I 1+;+;11;7;1=;1;ocr#pd& 1+;+;11;7;1=;=;ocr#pd& 1+;+;11;7;1=;>;ocr#pd& 1+;+;11;7;1=;+;ocr#pd& 1+;+;11;7;1=;7;ocr#pd& 1+;+;11;7;1=;3;ocr#pd& 1+;+;11;7;1=;7;ocr#pd& 1+;+;11;7;1=;indice;ocr#pd&

Terz& !&rte Se5ue4tro e O%i(idio di A)do Moro Introduzione Nella seconda parte di questo lavoro a iamo ripercorso prima a grandi linee la

storia di stragi e tentativi di golpe dal 1939 al 197>, poi il tema principale trattato appro&onditamente . stata la strage di Piazza della 6oggia &atta a 1rescia il =0 maggio 197+# 2l 9 agosto 197+ esplode una om a sul rapido Roma;%onaco 2talicus, allaltezza della stazione di San 1enedetto $al di Sam ro sulla tratta Firenze; 1ologna9 1= morti e +0 &eriti# 6attentato, rivendicato dallorganizzazione eversiva neo&ascista Krdine nero# (i &unerali delle vittime, contestata la presenza delle autorit' dello Stato e del governo# Sul Corriere della Sera del 19 aprile =AA+ 17 %aria Fida %oro, &iglia di (ldo Presidente della :C ucciso dalle 1rigate rosse, rivela che il padre doveva prendere l42talicus il giorno della strage ma &u &atto scendere per &irmare carte importanti# Nel 1973 viene ela orato un altro progetto di golpe10 in 2talia sempre con l4o iettivo di rimuovere il Pci o di prevenirne l4ascesa al potere, golpe che poteva arrivare presumi ilmente dalle &orze di destra, con l4appoggio dell4esercito e della polizia# 2l 13 marzo 1970 le 1rigate Rosse a Roma uccidono gli uomini della scorta di %oro e lo rapiscono#

17 http9LLMMM#corriere#itLPrimo_PianoLPoliticaL=AA+LA+_(prileL19L%oro_italicus#shtml

10http9LLMMM#repu lica#itL=AA0LA1LsezioniLpoliticaLdocumenti;&oreign;o&&ice;1Ldocumenti;&oreign; o&&ice;1Ldocumenti;&oreign;o&&ice;1#html http9LLMMM#repu lica#itL=AA0LA1LsezioniLpoliticaLdocumenti;&oreign;o&&ice;1Ldocumenti;&oreign; o&&ice;=Ldocumenti;&oreign;o&&ice;=#html http9LLMMM#repu lica#itL=AA0LA1LsezioniLpoliticaLdocumenti;&oreign;o&&ice;1Ldocumenti;&oreign; o&&ice;>Ldocumenti;&oreign;o&&ice;>#html

C&!ito)o 1 FI /iorni de) 4e5ue4tro Moro: &tti.it@ de))& !o)iti(& it&)i&n& 2l 13 marzo 1970 venne sequestrato dalle 1rigate Rosse il Presidente della :c (ldo %oro, vennero uccisi i suoi 7 uomini di scorta e ci &u nella stessa mattinata l4insediamento del governo presieduto dall4onorevole "iulio (ndreotti# (lla Camera dei deputati si decise quel 13 marzo 1970 che il Presidente del Consiglio (ndreotti esponesse comunque le linee del programma di governo, sollevando le vivacissime proteste del %ovimento Sociale e dei radicali# Nel suo discorso in aula il 13 marzo 1970 il Premier (ndreotti &ece ri&erimento ad un documento approvato al Senato nel dicem re 1977 in cui veniva posto come termine &ondamentale della politica estera italiana l4(lleanza atlantica e l4impegno europeo ed in cui si chiariva il signi&icato dell4(lleanza (tlantica come &attore di di&esa e &attore di equili rio nei rapporti est; ovest# Sul quel documento approvato in Senato nel dicem re 1977 il Premier (ndreotti dichiar@ quel 13 marzo 1970 alla Camera dei :eputati si sare e asata la politica estera del governo italiano da lui presieduto# :ell4intervento di 5nrico 1erlinguer &atto sempre lo stesso 13 %arzo 1970 alla Camera, dopo quello del premier (ndreotti, . da evidenziare che il Pci si schier@ con chi era leale alla Costituzione e invit@ a vigilare sulle manovre di chi voleva sovvertire la democrazia# 1erlinguer in&atti a conclusione del suo discorso a&&ermava9 )H##I2n questo senso noi agiremo con tutte le nostre &orze, consapevoli come siamo dei nostri doveri e delle nostre responsa ilit' di &ronte alle classi lavoratrici ed al popolo italiano# (lla classe operaia e ai lavoratori, a tutti i democratici, a tutti gli anti&ascisti, a tutti i cittadini, uomini e donne di ogni et' e di ogni condizione, a tutti i corpi dello Stato che intendono essere &edeli &ermamente alla Costituzione assicuriamo come sempre, in queste ore e nelle prossime settimane, limpegno pieno, tenace ed unitario del partito comunista e rivolgiamo ad essi un appello ,ad esercitare una vigilanza, a partecipare alla azione necessaria per sventare, come . possi ile, le manovre e le provocazioni che vogliono sovvertire la nostra democrazia, la nostra convivenza di uomini li eri#* 6a direzione nazionale del Pci sempre il 13 marzo 1970 diram@ un comunicato in cui scriveva9 P2l Partito comunista in questora grave per l2talia &a appello ai lavoratori,

ai cittadini, alle &orze democratiche perchJ si uniscano in di&esa delle istituzioni repu licane# 6a ar ara e criminale impresa del rapimento dellonorevole (ldo %oro rientra nellassalto eversivo da lungo tempo in atto contro la democrazia italiana# 2 comunisti esprimono il loro commosso cordoglio ai &amiliari dei cara inieri e degli agenti caduti e la loro piena solidariet' al partito della :emocrazia cristiana# 6o iettivo immediato dei gruppi e delle &orze che hanno organizzato e attuato il colpo . quello di impedire lo s&orzo solidale oggi necessario per salvare e rinnovare il Paese, e che ha trovato espressione nella &ormazione di una nuova maggioranza parlamentare di unit' democratica# 6a congiura . di ampie dimensioni, si sviluppa con metodi nazi&ascisti, e trova i suoi esecutori in raggruppamenti mascherati sotto vari nomi# 6unit' delle masse lavoratrici e popolari, di tutte le &orze democratiche, scon&igger' i piani della reazione interna e internazionale# /utti i comunisti, tutte le organizzazioni comuniste, siano in prima linea come sempre nella mo ilitazione e nella vigilanza unitaria, per isolare gli eversori di ogni tipo, per individuare e assicurare alla giustizia attentatori e terroristi, per di&endere e ra&&orzare la Repu licaP# 2l 17 marzo 1970 il missino Pino Rauti present@ alla Camera dei lico del* 11> * non ha risposto per almeno cinque minuti su ito dopo la :eputati un4interrogazione parlamentare dove lamentava che9 )1I il servizio di allarme pu sparatoria, come risulta personalmente allinterrogante che ad esso si era rivolto per segnalare la *&uga * di unauto ad altissima velocit' lungo via Stresa, auto sulla quale poi ;come su ito dopo si . appreso era stato * caricato * lonorevole %oro< =I anche il *reperimento* della Sala operativa della Duestura . stato di&&icile ; in termini temporali ; tramite il normale centralino della Duestura, sicchJ si sono persi minuti preziosi e &orse decisivi nellacquisizione del numero di targa della macchina che aveva a ordo lonorevole %oro< >I a quali &onti in&ormative X evidentemente ed ovviamente di alto livello ; si deve &are ri&erimento per conoscere le motivazioni e le modalit' di una vasta operazione di polizia &atta scattare in varie citt' italiane ; e segnatamente a %ilano Firenze e Roma ; sulla ase di una segnalazione * che dava per imminente un grosso atto terroristico, concertato tra eversori * italiani in collegamento con gruppi stranieri< segnalazione partita dall?&&icio politico della

Duestura di %ilano e che ha indotto un magistrato milanese, il giorno precedente leccidio di Roma, a &ar eseguire decine di perquisizioni a carico di giovani anticomunisti con conseguente distrazione di mezzi, uomini e strutture operative che in en altra direzione avre ero potuto e dovuto essere disponi ili e mo ilitare, come i &atti hanno poi tragicamente dimostrato< asti pensare ad esempio ; che unora prima delleccidio, un &olto gruppo di agenti dell(ntiterrorismo stava perquisendo a Roma la casa di un giovane anticomunista Hgi' perquisita cinque volte nelle ultime settimaneI, sita a non molta distanza da via Fani# Nella zona di $ia Fani e $ia Stresa, a con&erma di quanto scrisse Rauti nella sua interrogazione, si seppe che c4era stato un lac- out tele&onico pochi minuti dopo l4eccidio della scorta di %oro, ma non &urono mai chiarite le cause che lo determinarono# :al li ro di "iovanni 1ianconi, scritto e pu licato nel 1970, H5seguendo la sentenza; Roma, 1970# :ietro le quinte del sequestro %oro X ed# 5inaudiI a pagina == si pu@ capire che Rauti &u testimone oculare del rapimento di %oro e che ud! gli spari dei terroristi alla scorta di %oro# 1ianconi in&atti scrisse9 )H##I6onorevole Pino Rauti, deputato del %ovimento Sociale 2taliano; :estra Nazionale, . un accanito avversario politico di (ldo %oro# Stamane sta per recarsi alla Camera per votare contro il governo &ortemente voluto dal presidente della :c# 6ui, da vecchio &ascista che . stato pure in galera con l4accusa di aver preso parte alle Rtrame nere, vede come il &umo agli occhi una compagine che per la prima volta raccoglier' anche il consenso dei comunisti# 2l segretario del partito "iorgio (lmirante si . raccomandato di essere puntuali, alle 1A, a %ontecitorio# 2 voti dei missini saranno tra i pochi contrari al nuovo governo e devono esserci tutti# Per questo Rauti si . mosso con largo anticipo e alle 9 . gi' nel garage di via Stresa dove a ita, per salire sulla sua 1>AA# 2n macchina si ricorda di aver lasciato sparsi sulla scrivania i &ogli del li ro a cui sta lavorando, il sesto volume della Rstoria del Fascismo# ?nopera cui tiene moltissimo# :ecide di risalire per riordinare quelle carte, senn@ &inisce qualcuno in casa, ci mette le mani, e poi chiss' che con&usione# /anto c. tempo# /orna su e , mentre raggiunge il tavolo, dalla strada sente un crepitare di colpi# ?na sventagliata, poi unaltra# 6a &iglia 2sa ella che lo aveva appena salutato si spaventa9 RStanno sparando a pap'bW# Su ito per@ si

accorge che il padre . l!, in casa# Rauti si a&&accia alla &inestra giusto in tempo per vedere una persona con una orsa in mano che sa&&retta a salire dentro una macchina e unaltra schizzare via# Riesce a distinguere il modello e annotare il numero di targa# Poi si accorge della auto rimaste &erme con gli sportelli aperti, del sangue e di un cadavere a terraW H##I Kltre a Rauti che vi a itava, in via Stresa quel 13 marzo 1970 c4 era anche un colonnello del S2S%2, il colonnello "uglielmi, il quale &aceva parte della $22 divisione Hcio. di quella divisione del Sismi che controllava "ladioWI# "uglielmi che dipendeva direttamente dal generale %usumeci esponente della P= implicato in vari depistaggi e condannato nel processo sulla strage di 1ologna ha con&ermato pi8 di 1A anni dopo il &atto che quella mattina era in via Stresa, a duecento metri dall4incrocio con via Fani, sostenendo che doveva andare a pranzo da un amico# Com4. noto a tutti alle 9 del mattino non si pranza di solito, quindi rimane ignoto il perch. "uglielmi &osse in $ia Stresa proprio nei momenti in cui viene rapito %oro e uccisa la sua scorta# 6a presenza a pochi metri dal luogo della strage di "uglielmi oltre ad essere ancora non spiegata dallo stesso personaggio con giusti&icazioni plausi ili, . stata rivelata solo molti anni dopo l4accaduto, nel 1991, da un eC agente del S2S%2 Pierluigi Ravasio all4Kn# Cipriani, al quale lo stesso con&id@ anche che il servizio di sicurezza disponeva in quel periodo di un in&iltrato nelle 1r9 uno studente di giurisprudenza dell4universit' di Roma il cui nome di copertura era PFrancoP ed il quale avvert! con mezz4ora di anticipo che %oro sare e stato rapito#2l Premier (ndreotti nella seduta del + aprile 1970 nel rispondere anche all4interrogazione di Pino Rauti presentata il 17 marzo 1970 si limit@ a non criticare quei magistrati che avevano perquisito le case dei giovani anticomunisti# Sul resto dell4interrogazione di Pino Rauti presentata il 17 marzo 1970 il premier (ndreotti ritenne di non dover dire nulla# Nella replica al premier (ndreotti il %ovimento Sociale chiese che si discutesse che il Presidente della Repu lica, in applicazione dell4articolo 7 del codice penale militare, dichiarasse applica ili le norme del codice di guerra e le relative sanzioni previste, compresa la pena di morte e al governo di rompere con i comunisti# 2l movimento sociale avanz@ anche l4ipotesi che gli uomini delle rigate rosse come ad es# Curcio &ossero stati addestrati in

Cecoslovacchia e &inanziati da servizi segreti stranieri dell4est# 640;9 aprile 1970 $ito %iceli, deputato all4epoca del %si e gi' capo del Sid dal 1939 al 197+ vol@ a Qashington per incontri riservati con l4entourage di OenrE ,issinger# 2l 17 aprile 1970 l4esperto antiterrorismo americano Steve Pieczenic- lasci@ l2talia# 2l 17 aprile 1970 nell4interrogazione degli onorevoli 6eccisi e Rende &u chiesto al governo (ndreotti se &osse stata e&&ettuata una perquisizione nello studio personale dellonorevole (ldo %oro, a Roma, in via Savoia, se lautorit' giudiziaria sapendo che lonorevole (ldo %oro era un deputato al Parlamento avesse tenuto conto, che valevano anche per lui e per tutti i documenti e carteggi in suo possesso le prerogative dimmunit' parlamentare, se dellaperquisizione e&&ettuata, qualora a ia avuto luogo, lautorit' giudiziaria avesse dato comunicazione al Presidente della Camera dei deputati# Non venne speci&icato se dalle notizie riportate dai quotidiani si potesse anche capire il motivo per cui sare e stata ordinata quella perquisizione dall4autorit' giudiziaria# 2l 10 aprile 1970 l4onorevole di "iannantonio present@ un4 interrogazione alla Camera nella quale chiedeva di interrogare il Presidente del Consiglio dei ministri e il %inistro degli a&&ari esteri per conoscere se non ritenessero urgentissimo domandare al "overno dellunione Sovietica chiarimenti in ordine alla nota della agenzia /(SS la quale attri uisce alla C2( la responsa ilit' del rapimento e della morte dellonorevole (ldo %oro#* (ldo %oro venne per@ ucciso com4. noto dalle 1rigate Rosse soltanto il 9 maggio 1970, quindi uno dei punti relativi alla vicenda del rapimento del presidente della :C da chiarire . perch. il 10 aprile 1970 usc! quella nota e chi era la &onte dell4agenzia /ass# Sul quotidiano P6a Repu licaP sempre il 10 marzo 1970 compaiono le dichiarazioni di un anonimo u&&iciale dei servizi segreti che de&inisce lagguato di via Fani Pun gioiello di per&ezioneP ed a&&erma che pu@ essere stato compiuto solo da Pdue categorie di persone9 o militari di corpi addestrati in modo ultra so&isticato oppure Hil che . lo stessoI da civili che siano stati sottoposti ad un lungo e meticoloso training in asi militari specializzate in operazioni di commandoP# 2l 19 aprile 1970 l4onorevole Costamagna denunciava in una sua interrogazione che il governo (ndreotti si era de&ilato nella trattazione pu lica degli argomenti relativi al rapimento di (ldo %oro, delegando tutto al

%inistro dell4interno Cossiga, non riunendo per tale scopo il Consiglio dei ministri# Costamagna denunciava anche che il "overno (ndreotti aveva lasciato che della sorte di %oro si occupassero quasi esclusivamente le segreterie di partito della maggioranza, mentre avre e dovuto il "overno decidere nella sua collegialit', evitando pronunciamenti di partito che potevano essere nocivi ad (ldo %oro# 2l = maggio 1970 a &irma di C(S/5662N( 6?C2(N(, CKR$2S25R2,%("R2, %26(N2 562S5A venne presentata una mozione molto importante in cui s4impegnava il "overno (ndreotti a ri&erire sul suo operato e sui suoi orientamenti rispetto ai pi8 recenti sviluppi del sequestro dellonorevole (ldo %oro e al di attito tra le &orze politiche della stessa maggioranza, che aveva travalicato i limiti e modi&icato dunque il quadro di ri&erimento &issato dal precedente di attito parlamentare sullo stesso argomento# 2 deputati in questione impegnavano altres! il "overno a ri&erire sui pi8 generali orientamenti secondo i quali intendeva muoversi per una lotta di lungo periodo al terrorismo, alle cause da cui esso discende, e ai &enomeni che ne moltiplicano le conseguenze# Duesta mozione &u molto importante che questi deputati la presentassero alla Camera, perch. essa indica ad un qualsiasi governo in 2talia anche oggi che la strada maestra per poter dare &inalmente verit' e giustizia alle vittime . quella d4impegnarsi non tanto in una generica lotta al terrorismo, ma anche in una lotta alle cause da cui esso discende e ai &enomeni che ne moltiplicano le conseguenze# Duesta mozione &u certamente un vero omaggio alla memoria delle vittime delle stragi avvenute prima del 1970, un vero omaggio alla memoria della scorta di %oro, uccisa in $ia Fani il 13 marzo 1970# Sempre il = maggio 1970 %ino Pecorelli sul periodico PKpP scriveva9 P6agguato di via Fani porta il segno di un lucido super potere# 6a cattura di %oro rappresenta una delle pi8 grosse operazioni politiche compiute negli ultimi decenni in un paese industriale integrato nel sistema occidentale# 6o iettivo primario . senzaltro quello di allontanare il Partito comunista dallarea del potere nel momento in cui si accinge allultimo alzo, alla diretta partecipazione al governo del paese# 5 un &atto che si vuole che ci@ non accada# PerchJ . comunque interesse delle due superpotenze mondiali morti&icare lascesa del Pci, cio. del leader delleurocomunismo, del comunismo che aspira a

diventare democratico e democraticamente guidare un paese industriale# Ci@ non . gradito agli americani perchJ una partecipazione diretta del Pci al governo alterere e non solo gli equili ri del potere economico nazionale ma ancor pi8 i suoi ri&lessi nel sistema multinazionale HSimIP# Pecorelli, inoltre, a&&erm@9 ) il sequestro di (ldo %oro non . e&&ettivamente gestito dalle 1r# 2 rapitori di (ldo %oro non hanno nulla a che spartire con le 1rigate rosse comunemente note# Curcio e compagni non hanno nulla a che &are con il grande &atto politico; tecnicistico del sequestro %oro# 6a richiesta di uno scam io di prigionieri politici, avanzata dai custodi del presidente democristiano, rappresenta un espediente per tenere calmi i rigatisti di /orino e scongiurare loro tempestive con&essioni, dichiarazioni sulle trame che si stanno tessendo sopra le loro teste# Curcio e Franceschini, in questa &ase, de ono &ornire a quelli che ritengono occasionali alleati una credi ile copertura agli occhi delle masse italiane# 2n cam io, otterranno trattamenti di &avore# Duando la paci&icazione nazionale sar' un &atto compiuto e una grande amnistia verr' a tutto lavare e tutto o liareP# Sul quotidiano comunista Pl?nit'P il + maggio 1970 appare un editoriale ri&erito alla vicenda di (ldo %oro9 PPerchJ le indagini sul rapimento di %oro non &anno passi avantiN PerchJ a distanza di un mese e mezzo dallagguato di via Fani linchiesta passa alla Procura generale della repu lica sotto il titolo non pi8 solo di strage e sequestro di persona ma di cospirazione politica e attentato contro la CostituzioneN 1isogna tornare su questi interrogativi# Kgni giorno che passa aggiunge nuovi elementi inquietanti che ci &anno pensare come limpresa delle cosiddette 1rigate rosse si intrecci a qualcosa di diverso, di molto diversoW Duanto pi8 il terreno della ricerca sem rere lo iettivo vero che e &arsi &avorevole per li erare %oro Hnon . questo isogna porsiNI tanto pi8 le indagini ristagnanoWC. una

sensazione che si &a sempre pi8 nettaWche ci@ che paralizza le indagini non vada cercato soltanto sul terreno delle insu&&icienze tecniche, ma che esse si locchino perchJ sulla loro strada incontrano oscuri quanto protetti santuari# Siamo di &ronte ormai a un disegno eversivo, &orse pi8 pericoloso di quello del 39, che mo ilita &orze strane e diverse ##P Nella seduta del 7 maggio 1970 alla Camera ci &urono vivaci proteste dei radicali per occa di 5mma 1onino, a cui si un! l4onorevole Pinto,

quando il ministro degli interni Cossiga disse che il governo avre

e risposto alle

interrogazioni e mozioni sul caso %oro il 10 maggio 1970# 5ra dal + aprile 1970 che nJ Cossiga, nJ (ndreotti, n. alcuno dei ministri del governo in carica all4epoca ri&eriva in Parlamento sul caso %oro# 5mma 1onino chiese e ottenne che venisse votata la sua proposta di o ligare il governo a venire a rispondere in aula sul caso %oro l40 o 9 maggio 1970, essa venne respinta dalla maggioranza che sosteneva il governo (ndreotti# 64onorevole Pinto accus@ il governo (ndreotti di volerne &orse discutere troppo tardi del caso %oro e di non capire la drammaticit' &ino in &ondo della vicenda# 64onorevole Pinto disse di essere d4accordo con la proposta di 5mma 1onino anche perch. aveva letto le dichiarazioni dell4onorevole %acaluso, il quale aveva a&&ermato che )uomini potenti e intocca ili tramano contro la Repu lica*# 64onorevole Pinto aveva &inito il suo intervento dicendo9 ) 6a crisi . oggi sempre pi8 acuta ed aumenta la tensione nel paese9 . &acile, in queste condizioni, che si mani&estino nuove azioni terroristiche ed anche le azioni di chi vuole con cinismo raccoglierei &rutti del terrorismo#* Duattro giorni dopo l4onorevole %oro sare ucciso dalle 1r e i &atti avre e stato ero dato ragione a Pinto, %acaluso e 5mma 1onino#

C&!ito)o + O%i(idio de) Pre4idente de))& DC Moro e )& 4u& 4(ort&: i !ro(e44i19 2l =+ gennaio 190> i giudici della 1La Corte d4(ssise Hpresidente Severino SantiapichiI emettono la sentenza del processo per la strage di via Fani e il rapimento e l4uccisione di (ldo %oro# 2l processo uni&ica i procedimenti %oro;uno e %oro; is# 6a sentenza condanna all4 ergastolo >= persone9 Renato (rreni, 6auro (zzolini, 1ar ara 1alzerani, Franco 1onisoli, (nna 6aura 1raghetti, "iulio Cacciotti, Ra&&aele Fiore, Prospero "allinari, $incenzo "uagliardo, %aurizio 2annelli, Natalia 6igas, (lvaro 6oiacono, %ario %oretti, Rocco %icaletto, 6uca Nicolotti, %ara Nanni, Cristo&oro Piancone, (lessandro Padula, Remo Pancelli, Francesco Piccioni, Nadia Ponti, Salvatore Ricciardi, 1runo Seghetti, Pietro $anzi, "ian (ntonio Banetti, $alerio %orucci, (driana Faranda, Carla %aria 1rioschi, 5nzo 1ella, "a riella %ariani, (ntonio %arini e Caterina Piunti# 2l 1+ marzo 1907 la Corte d4 (ssise d4appello con&erma == condanne all4 ergastolo# Ridotta la pena per Natalia 6igas, %ara Nanni, "ian (ntonio Banetti, $alerio %orucci, (driana Faranda, Carla %aria 1rioschi, 5nzo 1ella, "a riella %ariani, (ntonio %arini e Caterina Piunti# 2l 1+ novem re 1907 la Cassazione con&erma quasi intergralmente la sentenza, tranne per le posizioni di 17 imputati minori per i quali si chiede la rideterminazione della pena# 2l 1= otto re 1900 si conclude con 17> condanne H=3 ergastoli e 1#0AA anni complessivi di detenzioneI e =A assoluzioni il processo denominato [%oro;ter\, riguardante le azioni delle 1r a Roma tra il 1977 e il 190=# 6a =La Corte d4(ssise Hpresidente Sergio Sorichilli condanna all4ergastolo Susanna 1erardi, 1ar ara 1alzerani, $ittorio (ntonini, Ro erta Cappelli, %arcello Capuano, Renato :i Sa ato, $incenzo "uagliardo, %aurizio 2annelli, Cecilia %assara, Paola %aturi, Franco %essina, 6uigi Novelli, Sandra Padula, Remo Pancelli, Ste&ano Petrella, Nadia Ponti, "iovanni Senzani, Paolo Sivieri, Pietro $anzi, 5nrico $illim urgo, i latitanti Rita (lgranati e (lessio Casimirri e gli imputati in li ert' per decorrenza dei termini di detenzione 5ugenio Pio "hignoni, Carlo "iommi, (lessandro Pera e %arina Petrella# 2l 3 marzo 199= la terza Corte d4 (ssise d4 appello con&erma la
19 http9LLMMM#ilsole=+ore#comLartLSoleKn6ine+L2taliaL=AA0LA>LCaso;%oro;quattro;processi#shtmlNuuide7c>0+9=3; &1de;11dc; 9e3;AAAAAe=71A0c

condanna all4 ergastolo per =A imputati del processo 4%oro;ter4# Pena ridotta per (lessandro Pera, 5ugenio "hignoni, Paola %aturi e Franco %essina e ad altri due imputati# 2l 1A maggio 199> una sentenza della prima sezione penale della Corte di Cassazione Hpresidente (rnaldo $alenteI con&erma le condanne emesse in appello per gli imputati del %oro;ter# (nnullata, con rinvio ad altra sezione penale della corte d4 appello di Roma, solo la sentenza nei riguardi di 5ugenio "hignoni, condannato in appello a 17 anni# 2l 1S dicem re 199+ il processo [%oro;quater\, che si occupa di alcuni risvolti del caso non risolti dai processi precedenti e di alcuni episodi stralciati dal %oro;ter, si conclude con una sentenza della prima Corte di (ssise Hpresidente Severino SantiapichiI che condanna all4 ergastolo (lvaro 6oiacono, in carcere in Svizzera per altre vicende, riconosciuto colpevole di concorso nel rapimento e nell4 uccisione dell4 eC presidente della :c (ldo %oro e di altri omicidi# 2l > giugno 1993 la sentenza . con&ermata dai giudici della Corte di (ssise di appello di Roma e, il 1+ maggio 1997, dalla Cassazione# 2l 13 luglio 1993 i giudici della seconda Corte d4(ssise emettono la sentenza del processo %oro;quinquies e condannano all4 ergastolo "ermano %accari per concorso nel sequestro e nell4 omicidio di (ldo %oro e nell4eccidio della scorta e Raimondo 5tro a =+ anni e sei mesi# 2l 19 giugno 1997, in appello, la pena per %accari . ridotta a >A anni# 6a Cassazione disporr' un nuovo processo e il =0 otto re 1990 la nuova sentenza d4appello condanna %accari a =3 anni ed 5tro a =A anni e 3 mesi# 6a condanna per 5tro diventa de&initiva nel 1999, mentre %accari sar' di nuovo processato in appello e la sua pena ridotta a => anni#

C&!ito)o 0 I) !o44i=i)e (oin.o)/i%ento de/)i USA ne) de)itto Moro

64eC vicepresidente del CS% ed eC vicesegretario della :emocrazia Cristiana "iovanni "alloni il 7 luglio =AA7 in un4intervista nella trasmissione N5]/ di RaineMs=+ disse che poche settimane prima del rapimento, %oro gli con&id@, discutendo della di&&icolt' di trovare i covi delle 1R, di essere a conoscenza del &atto che sia i servizi americani che quelli israeliani avevano degli in&iltrati nelle 1R, ma che gli italiani non erano tenuti al corrente di queste attivit' che sare ero potute essere d4aiuto nell4individuare i covi dei rigatisti# "alloni sostenne anche che vi &urono parecchie di&&icolt' a mettersi in contatto con i servizi statunitensi durante i giorni del rapimento, ma che alcune in&ormazioni potevano tuttavia essere arrivate dagli ?S(# 6o stesso "alloni aveva gi' e&&ettuato dichiarazioni simili durante un4audizione alla Commissione Stragi il == luglio 1990, in cui a&&erm@ anche che durante un suo viaggio negli ?S( del 1973 gli era stato &atto presente che, per motivi strategici Hil timore di perdere le asi militari su suolo italiano, che erano la prima linea di di&esa in caso di invasione dell45uropa da parte sovieticaI gli Stati ?niti erano contrari ad un governo aperto ai comunisti come quello a cui puntava %oro# 5 pure il &atto di "ladio pu@ aver giocato a &avore dell4uccisione di %oro9 . stato ipotizzato, anche per via del testo del memoriale, che %oro avesse accennato ai che divenisse di pu rigatisti iano l4esistenza della struttura parallela ed ultrasegreta nota come "ladio molti anni prima lico dominio, seppure i rigatisti apparentemente non a colto la portata della rivelazione# 6a vedova di (ldo %oro e e modo di dichiarare al primo processo contro il

nucleo storico delle 1R che suo marito era inviso agli Stati ?niti &in dal 193+, quando venne varato il "overno di Centro sinistra e che pi8 volte &osse stato PammonitoP da esponenti politici d4oltreoceano a non violare la cosiddetta Plogica di GaltaP# 6e PpressioniP statunitensi sul marito, stante la deposizione della signora %oro, s4accentuarono dopo il 197>, quando lo statista cre@ un4alleanza stretta col PC2# Nel settem re del 197+ &u il segretario di stato americano, a margine di una visita di stato

negli ?S(, OenrE ,issinger ad ammonire severamente %oro della Ppericolosit'P di tale legame col PC2# 5 di nuovo, nel marzo 1973 le minacce si &ecero pi8 esplicite# Nell4occasione, egli &u a&&rontato da un alto personaggio americano che lo apostro&@ duramente#