Sei sulla pagina 1di 5

Videogioco a piattaforme

Videogioco a piattaforme

1

Videogioco a piattaforme (in inglese platform game o platformer) è il termine adottato per indicare i videogiochi dove la meccanica di gioco implica l'attraversamento di livelli costituiti da piattaforme a volte disposte su più piani. I primi esperimenti risalgono al 1980 da cui in seguito si svilupparono i giochi che tuttora conosciamo. L'evoluzione continua del mondo videoludico ha portato anche questa categoria a passare alle tre dimensioni, anche se sulle console portatili, per via delle limitazioni hardware, rimangono ancora molti prodotti in

2D.

limitazioni hardware, rimangono ancora molti prodotti in 2D. Super Mario Bros. Tradizionalmente i platform sono

Tradizionalmente i platform sono strutturati in modo da avere il

personaggio che si muove da sinistra a destra dello schermo. L'eroe può saltare, salire o scendere scale, combattere nemici e collezionare oggetti. Solitamente è anche in grado di aumentare progressivamente le proprie capacità, per via del passaggio di livello o per aver trovato alcuni oggetti particolari.

Generi derivati

Beat 'em Up: con questo termine s'intendono i videogiochi a piattaforme (ma talvolta anche picchiaduro a scorrimento) caratterizzati dal massiccio utilizzo di armi bianche o in generale armi a corto raggio. Storici esempi di tale genere sono videogiochi come Rastan Saga e Tiger Road.

Run and Gun: con questo termine s'intendono i videogiochi a piattaforme che palesano caratteristiche del genere sparatutto. Tra i più noti giochi del genere ci sono Contra e la serie Metal Slug.

Hop and bop: sottogenere che ha come caratteristica principale il fatto che l'attacco base per eliminare buona parte dei nemici consiste nel saltarci sopra. Seppur parrebbe una caratteristica veniale, tale gameplay ha creato un filone che comprende storici giochi come Super Mario Bros, Donkey Kong Country, Crash Bandicoot e Sonic the Hedgehog.

Cronologia dei titoli più significativi

Anni '80

Donkey Kong (Nintendo, 1981) - il primo gioco con Mario (qui chiamato Jumpman).

Super Mario Bros. (Nintendo, 1985) - il platform game più conosciuto, che nel 2010 ha compiuto 25 anni.

Videogioco a piattaforme

2

Captain Comic (Michael Denio, 1988) - uno dei primi platform apparsi su pc

Anni '90

Sonic the Hedgehog (Sega, 1991) - il primo platform game ad essere considerato "il vero rivale di Super Mario Bros." oltre al secondo Platform più noto: ha compiuto 21 anni nel 2012.

Super Mario 64 (Nintendo, 1996) - generalmente riconosciuto come il primo platform 3D della storia

Videogioco a piattaforme

3

Anni 2000

Fonti e autori delle voci

5

Fonti e autori delle voci

Videogioco a piattaforme Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?oldid=61560614 Autori: Aldo80, Avesan, BMonkey, Bultro, Buzzbomber, DanDav87, Dandav87, Dariuz borghigiano, Denny-Mat, Dk1919 Franking, Dr Zimbu, Eddie619, Gig, Giobru, HBK, Hellis, Horcrux92, Lawan Rean, LucaTodisco1996, Matafione, Mber8973, Mess, Mtt, Nickotte, No2, Orionethe, Rene Mathis, Shaka, Taueres, The Legend of Spyro, The Raziel, Valepert, VincenzoX, Walecs, Xmrc85x, Zioala, 85 Modifiche anonime

Fonti, licenze e autori delle immagini

File:buzzyb.png Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Buzzyb.png Licenza: sconosciuto Autori: Afnecors, Grim80

File:Commons-logo.svg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Commons-logo.svg Licenza: logo Autori: SVG version was created by User:Grunt and cleaned up by 3247, based on the earlier PNG version, created by Reidab.

File:Gamepad.svg Fonte: http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=File:Gamepad.svg Licenza: GNU Lesser General Public License Autori: Bayo, Chelseafan528, Iamunknown, Kimse, Rocket000, Rubberkeith, 10 Modifiche anonime

Licenza

Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0

//creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/