Sei sulla pagina 1di 12

Programma Operativo Nazionale Competenze per lo Sviluppo Avviso prot. n.

AOODGAI 3760 del 31/03/2010


Prot. n. 2387/C15
Casarano, 10/03/2011

AllUfficio Scolastico Regionale per la Puglia Bari AllUfficio Scolastico Provinciale Lecce AllAlbo dellIstituto Sede Ai Docenti dellIstituto - Sede Al Personale A.T.A. Sede AllAlbo della Provincia di Lecce Al Comune di Casarano AllUniversit del Salento di Lecce Ai Centri per lImpiego della Provincia di Lecce Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni Scolastiche Della Provincia di Lecce

Oggetto: Avviso pubblico per il reclutamento di esperti per attivit di docenza nei progetti previsti dai progetti B4 e G1 del Piano Integrato di Interventi 2010/2011 Programma Operativo Nazionale Competenze per lo sviluppo.

Il Dirigente Scolastico
VISTO: lavviso del MIUR Dipartimento per la programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Prot. n. AOODGAI 3760 del 31/03/2010 per la presentazione delle proposte relative alle azioni previste dal Programma Operativo Nazionale Competenze per lo sviluppo finanziato dal FSE. Annualit 2010/2011; le delibere dei competenti Organi Collegiali dellIstituzione scolastica relative allapprovazione del Piano Integrato di Istituto (Annualit 2010/2011); la nota del MIUR Dipartimento per la programmazione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio IV - Prot. n. AOODGAI 9943 del 29/07/2010 di autorizzazione del Piano Integrato presentato per lannualit 2010/2011;
Pagina 1 di 12

VISTE: VISTA:

VISTA:

la delibera del Collegio dei Docenti n. 2 del 13/10/2010 avente per oggetto: Piano integrato PON FSE Competenze per lo sviluppo per lanno scolastico 2010/2011: Criteri per lindividuazione delle risorse professionali (Facilitatore-animatore, Referente per la valutazione, Esperti, Tutor) il regolamento dIstituto che disciplina il conferimento degli incarichi di insegnamento agli esperti esterni ai sensi degli art. 33 e 40 del D.M. n. 44 del 01/02/2001 approvato in data 17/07/2007 con la delibera n. 23; le Disposizioni e Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007/2013 - Edizione 2009. la nota prot. n. AOODRPU/9586/1 del 04/12/2009 dellUfficio Scolastico Regi onale per la Puglia avente come oggetto Indicazioni operative per il reclutamento degli esperti; gli art. 1-9 della Circolare del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 2 del 11/03/2008 e relativo allegato; lart. 46 della Legge n. 133 del 06/08/2008.

VISTO:

VISTE: VISTA: VISTI: VISTO:

CONSIDERATO: che in data 07/01/2010 n. prot. 34/C15 veniva emanato per il bando per la ricerca e selezione di esperti nei progetti inseriti nel piano integrato 2009; CONSIDERATO: dallesame dei verbali redatti dal GOP emerge che, nella fase di valutazione dei curricula, per il progetto G1 Atelier, in entrambi i moduli previsti gli esperti che hanno prodotto domanda non sono in possesso delle competenze richieste dal bando; CONSIDERATO: dallesame dei verbali redatti dal GOP emerge che, nel la fase di valutazione dei curricula, per il progetto B4 Smontiamo il bullo per il modulo relativo alla Gestione della piattaforma PON SOS Studenti stata prodotta una sola istanza da candidata non in possesso delle competenze richieste;

DISPONE
la selezione finalizzata al reclutamento di esperti, per il conferimento di incarichi di docenza nei progetti autorizzati.

Obiettivo B
Codice progetto Titolo Progetto Destinatari dellintervento Descrizione dellintervento Durata (ore)

B-4-FSE-2010- Smontiamo il 123 bullo

Docenti

Utilizzo della piattaforma PON SOS Studenti

20

Pagina 2 di 12

Obiettivo G
Codice progetto Titolo Progetto Destinatari dellintervento Descrizione dellintervento Durata (ore)

Atelier G-1-FSE2010-146 Atelier

Adulti

Interventi formativi flessibili finalizzati al recupero dell'istruzione di base per giovani e adulti Interventi formativi flessibili finalizzati al recupero dell'istruzione di base per giovani e adulti

10

Adulti

50

Attivit e compiti richiesti Lesperto dovr assolvere ai seguenti compiti: Definire, assieme al tutor, limpianto formativo del modulo (pre-requisiti, obiettivi, competenze, abilit, contenuti, attivit e prove di verifica); Predisporre un test per la verifica delle competenze in ingresso; Svolgere lattivit di docenza; Certificare le competenze finali acquisite dai corsisti Inserire la prevista documentazione delle attivit sulla piattaforma online di ANSAS (ex-INDIRE) Gestione degli interventi; Partecipare agli incontri necessari per lavvio e la realizzazione delle attivit; Seguire le indicazioni delle altre figure del piano (facilitatore-animatore e referente per la valutazione)

Trattamento economico previsto Allesperto, per la prestazione professionale svolta, sar corrisposto un compenso orario lordo quello indicato per singolo progetto - nella tabella soprastante. Sul compenso da corrispondere saranno applicate le ritenute fiscali nella misura prevista dalle vigenti disposizioni di legge. Si precisa che il contratto non d luogo a trattamento previdenziale e/o assistenziale n a trattamento di fine rapporto. Lesperto dovr provvedere in proprio alle eventuali coperture assicurative per infortuni e responsabilit civile. Gli eventuali aspiranti dipendenti da altra Amministrazione Pubblica o Istituzioni Scolastiche dovranno essere autorizzati dallAmministrazione o Istituzione di appartenenza (art. n 53 Dlgs 165/01) e la stipula del contratto sar subordinata al rilascio di detta autorizzazione. Il compenso totale sar corrisposto al termine delle attivit, successivamente allerogazione del finanziamento, e nessuna responsabilit in merito potr essere attribuita alla scuola. Calendari e Sede Le attivit dei corsi di cui sopra si svolgeranno in orario pomeridiano presso la sede centrale e/o coordinate dellIstituto F. Bottazzi secondo il calendario che sar concordato con il Tutor daula. Periodo della progettualit: aprile 2011 dicembre 2011.

Pagina 3 di 12

Soggetti ammessi alla presentazione delle istanze Le istanze, finalizzate al conferimento degli incarichi, potranno essere presentate da tutti colori in possesso delle competenze professionali ed i titoli richiesti ed indicati, per ogni singolo obiettivo e progetto, nella griglia di valutazione alluopo predisposta per ogni singolo progetto. (Allegato 3) Il personale dellIstituto F. Bottazzi potr presentare domanda, ai fi ni del conferimento degli incarichi in qualit di esperti, secondo i termini e le modalit previste dal presente bando. Per tale personale il Gruppo Operativo, previa selezione e valutazione dei curricula, pubblicher una graduatoria separata alla quale lIstituto far riferimento qualora le domande di disponibilit presentate dagli esperti esterni - risultassero insufficienti e/o i curricula presentati non soddisfacenti sul piano dei requisiti e/o delle esperienze professionali dichiarate e documentate. Modalit e termini di presentazione delle domande La domanda per laccesso alla selezione, in carta libera, redatta sul modello disponibile presso la segreteria e sul sito web dellIstituto http://www.bottazzi.le.it, e prodotta esclusivamente in forma cartacea, va consegnata allUfficio protocollo dellIstituto: I.I.S. F. Bottazzi - Via Napoli 1, - 73042 Casarano (Lecce) o trasmessa per posta e dovr essere corredata di Curriculum Vitae in formato europeo e contenere lindicazione del progetto per il quale viene presentata la propria candidatura. o Linvio pu essere effettuato anche per via telematica inviando la documentazione al seguente indirizzo di posta certificata: leis017004@pec.it. Si precisa che non saranno prese in considerazione domande incomplete o pervenute oltre la data di scadenza del presente bando. Coloro che intendano proporsi per pi progetti sono tenuti a presentare domanda separata per ciascun progetto. Alla domanda deve essere allegato: Curriculum professionale in formato europeo; Scheda valutazione di merito (Allegato 2) Griglia di valutazione relativa allo specifico progetto (Allegati 3);

Le istanze dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del 21/03/2011 (N.B.: non far fede la data del timbro postale di spedizione). LIstituto declina ogni responsabilit per le istanze pervenute oltre il termine indicato dal presente bando.

Procedure e criteri di valutazione Le istanze pervenute saranno esaminate dal Gruppo Operativo di Piano applicando i criteri fissati dal Consiglio di Istituto e riportati nel regolamento che disciplina il conferimento degli incarichi di insegnamento agli esperti esterni ai sensi dellart 40 del D.I. n. 44/2001: Titolo di studio Curriculum vitae da cui si evinca lattinenza delle competenze rispetto al modulo per il quale prevista la nomina Dottorato di ricerca nellambito di pertinenza Master professionali e specializzazione Esperienze professionali e di docenza
Pagina 4 di 12

Titoli di formazione Pubblicazioni attinenti al settore di pertinenza Valutazione su esperienze effettuate in questo Istituto.

Gli esperti saranno individuati in base allanalisi comparativa dei curricula pervenuti, secondo i criteri riportati nellallegato 2 che costituisce parte integrante del presente avviso. Nellanalisi comparativa saranno valutati solo i titoli dichiarati nella domanda e riscontrati nel curriculum vitae. Tempi ed esiti della selezione Sulla base dei punteggi assegnati nella valutazione di merito effettuata dal GOP, il Dirigente Scolastico provveder alla pubblicazione della graduatoria allalbo dellIstituto e sul sito istituzionale della Scuola. La valutazione si concluder entro quindici giorni dalla data ultima fissata per la presentazione delle domande (22/11/2010) a meno che il numero e la complessit delle istanze non giustifichino tempi pi lunghi. La data di pubblicazione delle graduatorie costituisce termine iniziale per la presentazione di ricorsi amministrativi, da inoltrare entro il termine perentorio di quindici giorni. La definizione dei ricorsi avverr entro tre giorni successivi alla data fissata come termine ultimo per la presentazione degli stessi. I candidati selezionati verranno convocati telefonicamente. Prima dellattribuzione dellincarico potr essere richiesto un colloquio preliminare. Alla stipula del contratto lesperto aggiudicatario tenuto a produrre la documentazione a riprova di quanto dichiarato nel curriculum. Ove sia accertata la mancanza e/o la carenz a di requisiti, lIstituto proceder allaffidamento dellincarico al concorrente che segue nella graduatoria. Tutela della riservatezza e trattamento dei dati personali Nel rispetto di quanto previsto dallart. 13 del Decreto Legislativo n. 196 del 30/06/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali e successive integrazioni, i dati personali forniti da ciascun candidato in occasione della partecipazione al presente procedimento ed al successivo eventuale rapporto contrattuale, saranno trattati esclusivamente ai fini dello svolgimento dellattivit istituzionale dellamministrazione. Richiesta di ulteriori informazioni Gli interessati possono chiedere notizie e chiarimenti riferiti allincarico direttamente allIstituto ( Via Napoli, n. 1 tel. 0833502392 fax 0833502896 e-mail: profcas@tin.it) negli orari di ufficio. Il docente referente dei progetti il prof. Giuseppe Coti. Casarano, 10 marzo 2011

F.to IL DIRIGENTE SCOLASTICO (Franco Fasano

Pagina 5 di 12

Allegato 2 SCHEDA DI VALUTAZIONE DI MERITO Criteri Titolo di studio Dottorato di ricerca nellambito di pertinenza Master universitari specializzazione e Numero esperienze Valutazione unitaria (*) Nota 1 2 punti 1 punto Vedasi griglia di valutazione relativa allo specifico progetto 0,50 per ogni titolo punti al 0,50 per ogni pubblicazione 3 punti in caso di valutazione positiva Valutazione Valutazione complessiva GOP

Esperienza professionali e di docenza

Titoli di formazione Pubblicazioni attinenti settore di riferimento

Valutazione su esperienze effettuate in questo Istituto (*) Nota 1


Punteggio assegnato ai titoli di studio 1) 2) 3) 4) 5)

Diploma di laurea (minimo quadriennale) con votazione 110/110 e lode Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 105 a 110 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 101 a 104 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti fino a 100 Laurea triennale

Punti 5,00 Punti 4,00 Punti 3,50 Punti 3,00 Punti 2,00

Pagina 6 di 12

Griglia di valutazione Obiettivo/azione B4 - Modulo 1

Griglia di valutazione per esperti dei progetti relativi allObiettivo/Azione B4


Progetto PON Obiettivo/azione B4 Titolo: Smontiamo il bullo Codice progetto: B-4-FSE-2010-123 Ore previste: 20 (Formazione docenti PON SOS studenti)

A) Titolo di studio Lesperto dovr essere in possesso di laurea in Lingue e letteratura italiana, Lingue e letterature straniere, Matematica o Fisica. Punteggio assegnato ai titoli di studio 1) 2) 3) 4) 5) Diploma di laurea (minimo quadriennale) con votazione 110/110 e lode Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 105 a 110 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 101 a 104 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti fino a 100 Laurea triennale Totale A) B) Dottorato di ricerca nellambito di pertinenza 1) Dottorato di ricerca nelle discipline attinenti lattivit richiesta oggetto del presente bando Totale B) C) Master universitari e specializzazione 1) Master universitario di durata almeno annuale o diploma di specializzazione post-laurea di durata almeno annuale attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando Totale C) D) Esperienza professionali e di docenza Per ogni anno di docenza in corsi universitari nelle discipline attinenti lattivit richiesta, 1) oggetto del presente bando Per ogni anno di insegnamento scolastico presso Istituzioni Educative Statali di primo 2) grado nelle discipline attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando Per ogni anno di insegnamento scolastico presso Istituzioni Educative Statali di secondo 3) grado nelle discipline attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando Per ogni attivit di esperto/docente, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal 4) MIUR o altro Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti a docenti e finalizzati allutilizzo della piattaforma PON SOS Studenti Per ogni attivit di esperto/docente, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal 5) MIUR o altro Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti a studenti e finalizzati allutilizzo della piattaforma PON SOS Studenti Per ogni attivit di tutor, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal MIUR o altro 6) Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti a docenti e finalizzati al contenimento della dispersione scolastica Totale D)

Punti 5,00 Punti 4,00 Punti 3,50 Punti 3,00 Punti 2,00
Punti _____________

Punti 2,00
Punti _____________

Punti 1,00
Punti _____________

Punti 0,25 Punti 0,05 Punti 0,50 Punti 5,00 Punti 5,00 Punti 0,50
Punti _____________

Pagina 7 di 12

E) Titoli formazione 1) Per ogni titolo specifico / corso di formazione afferente la tipologia dellintervento

Punti 0,25
Punti _____________

Totale E) F) Pubblicazioni relative al settore di riferimento Per ogni pubblicazione specifica (libri, saggi, articoli, ecc.) afferente la tipologia 1) dellintervento Totale F) G) Valutazione su esperienze effettuate in questo Istituto 1)

Punti 0,25
Punti _____________

Esperienze valutate positivamente


Totale G)

Punti 3
Punti _____________

Totale complessivo __________ Totale _____________

Si dichiara che i titoli elencati in sintesi trovano riscontro nel curriculum allegato.

Data ____________________

Firma _____________________

Pagina 8 di 12

Griglia di valutazione Obiettivo/azione G1 Taurisano Mod. 1

Griglia di valutazione per esperti dei progetti relativi allObiettivo/Azione G1


Progetto PON Obiettivo/azione G1 Titolo: Atelier Codice progetto: G-1-FSE-2010-146 Ore previste: 10 ore La storia della moda con particolare riferimento a quella salentina

A) Titolo di studio
Lesperto dovr essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio Diploma di Accademia di Belle Arti o Diploma di Istituto superiore per le industrie artistiche o Laurea in architettura o Laurea in ingegneria civile congiunto a diploma di maturit darte applicata o diploma di magistero conseguiti in una delle sezioni di: arte della moda e del costume; Disegno di illustrazione e di moda per il costume; di moda e costume teatrale; di Disegno di moda e del costume; oppure congiunto a: diploma di maturit professionale per disegnatrice e stilista di moda o di tecnico dellabbigliamento e moda oppure congiunto a: diploma di maestro darte purch conseguito entro il 06/07/1974 in una delle sezioni di: arte della moda e del costume.

Punteggio assegnato ai titoli di studio 1) 2) 3) 4) 5) Diploma di laurea (minimo quadriennale) con votazione 110/110 e lode Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 105 a 110 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 101 a 104 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti fino a 100 Laurea triennale Totale A) B) Dottorato di ricerca nellambito di pertinenza 1) Dottorato di ricerca nelle discipline attinenti lattivit richiesta oggetto del presente bando Totale B) C) Master universitari e specializzazione 1) Master universitario di durata almeno annuale o diploma di specializzazione post-laurea di durata almeno annuale attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando Totale C) D) Esperienza professionali e di docenza Per ogni anno di docenza in corsi universitari nelle discipline attinenti lattivit richiesta, 1) oggetto del presente bando Per ogni anno di insegnamento scolastico presso Istituzioni Educative Statali di primo 2) grado nelle discipline attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando Per ogni anno di insegnamento scolastico presso Istituzioni Educative Statali di secondo 3) grado nelle discipline attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando 4) 5) 6) 7)
Per ogni attivit di esperto/docente, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal MIUR o altro Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti ad adulti.

Punti 5,00 Punti 4,00 Punti 3,50 Punti 3,00 Punti 2,00
Punti _____________

Punti 2,00
Punti _____________

Punti 1,00
Punti _____________

Punti 0,25 Punti 0,05 Punti 0,50 Punti 3,00 Punti 2,00 Punti 0,50 Punti 3,00

Per ogni attivit di tutor, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal MIUR o altro Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti ad adulti . Per ogni attivit di esperto/docente, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal MIUR o altro Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti ad adulti. Per ogni anno di attivit di Docente svolta in corsi di abbigliamento e moda Totale D)
Pagina 9 di 12

Punti _____________

E) Titoli formazione 1) Per ogni titolo specifico / corso di formazione afferente la tipologia dellintervento

Punti 0,50
Punti _____________

Totale E) F) Pubblicazioni relative al settore di riferimento Per ogni pubblicazione specifica (libri, saggi, articoli, ecc.) afferente la tipologia 1) dellintervento Totale F) G) Valutazione su esperienze effettuate in questo Istituto 1)

Punti 0,50
Punti _____________

Esperienze valutate positivamente


Totale G)

Punti 3
Punti _____________

Totale complessivo __________ Totale _____________ Si dichiara che i titoli elencati in sintesi trovano riscontro nel curriculum allegato.

Data ____________________

Firma _____________________

Pagina 10 di 12

Griglia di valutazione Obiettivo/azione G1 Taurisano Mod. 2

Griglia di valutazione per esperti dei progetti relativi allObiettivo/Azione G1


Progetto PON Obiettivo/azione G1 Titolo: Atelier Codice progetto: G-1-FSE-2010-146 Ore previste: 50 ore Competenze digitali per luso di software specifici per la progettazione e realizzazione di modelli relativi al settore abbigliamento

A) Titolo di studio Lesperto dovr essere in possesso di qualsiasi titolo di studio purch congiunto a certificazioni e/o documentate esperienze lavorative nel campo della modellistica industriale con l uso del CAD (Wear CADF) Punteggio assegnato ai titoli di studio 1) 2) 3) 4) 5) 6) Diploma di laurea (minimo quadriennale) con votazione 110/110 e lode Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 105 a 110 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti da 101 a 104 Diploma di laurea (minimo quadriennale) con voti fino a 100 Laurea triennale Diploma di maturit Totale A) B) Dottorato di ricerca nellambito di pertinenza 1) Dottorato di ricerca nelle discipline attinenti lattivit richiesta oggetto del presente bando Totale B) C) Master universitari e specializzazione 1) Master universitario di durata almeno annuale o diploma di specializzazione post-laurea di durata almeno annuale attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando

Punti 5,00 Punti 4,00 Punti 3,50 Punti 3,00 Punti 2,00 Punti 1,00
Punti _____________

Punti 2,00
Punti _____________

Punti 1,00
Punti _____________

Totale C) D) Esperienza professionali e di docenza Per ogni anno di docenza in corsi universitari nelle discipline attinenti lattivit richiesta, 1) oggetto del presente bando Per ogni anno di insegnamento scolastico presso Istituzioni Educative Statali di primo 2) grado nelle discipline attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando Per ogni anno di insegnamento scolastico presso Istituzioni Educative Statali di secondo 3) grado nelle discipline attinenti lattivit richiesta, oggetto del presente bando 4) 5) 6) 7)
Per ogni attivit di esperto/docente, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal MIUR o altro Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti ad adulti.

Punti 0,25 Punti 0,05 Punti 0,50 Punti 2,00 Punti 3,00 Punti 0,50 Punti 3,00

Per ogni anno di attivit professionale svolta in aziende operanti nel settore del manifatturiero con mansioni legate alla progettazione e realizzazione di modelli relativi al settore dellabbigliamento. Per ogni attivit di esperto/docente, in progetti finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dal MIUR o altro Ente e/o Istituzione pubblica, rivolti ad adulti. Per ogni anno di attivit di Docente svolta in corsi di abbigliamento e moda Totale D)
Pagina 11 di 12

Punti _____________

E) Titoli formazione 1) Per ogni titolo specifico / corso di formazione afferente la tipologia dellint ervento

Punti 0,50
Punti _____________

Totale E) F) Pubblicazioni relative al settore di riferimento Per ogni pubblicazione specifica (libri, saggi, articoli, ecc.) afferente la tipologia 1) dellintervento Totale F) G) Valutazione su esperienze effettuate in questo Istituto 1)

Punti 0,50
Punti _____________

Esperienze valutate positivamente


Totale G)

Punti 3
Punti _____________

Totale complessivo __________ Totale _____________ Si dichiara che i titoli elencati in sintesi trovano riscontro nel curriculum allegato. Data ____________________ Firma _____________________

Pagina 12 di 12