Sei sulla pagina 1di 68

CARMELO LA BARBERA

IL BIANCO E NERO ATTRAVERSO


UNA PICCOLA COMPATTA DIGITALE

Poesie e immagini
scritte e realizzate da Carmelo La Barbera

Questo libro è stato ideato, realizzato ed impaginato


dall’autore Carmelo La Barbera
di cui è il titolare dei diritti di © Copyright 2009
Immagine elaborata con filtri fotografici

4 LC armelo
a B arbera
N
on posso nascondere che ho sempre portato dentro la
passione per la fotografia. Certamente nel corso degli
anni ho cercato di imparare nuove tecniche dai grandi
fotografi leggendo moltissimo, soprattutto dalle riviste fotografi-
che. Infatti ricordo ancora quando sin da ragazzo acquistai la
mia prima reflex a pellicola con il solo obiettivo a focale fissa che
era in dotazione, il 50 mm. Una reflex che con grandissima sod-
disfazione mi ha sempre regalato delle splendide immagini con
un alto contrasto ed esposte sempre in maniera ottimale.
Usavo esclusivamente pellicole diapositive e con il passare degli
anni ho successivamente acquistato altre reflex, obiettivi zoom
come il 28-70 mm con apertura massima F/2,8 e il tele zoom 70-
200 mm, continuando poi con altri acquisti importanti come il
treppiede, i filtri, i tubi di prolunga, obiettivi macro per le riprese
da vicino e l’immancabile flash TTL, proprio come un vero pro-
fessionista. Ma come succede molto spesso a noi fotoamatori,
molte di queste immagini realizzate nel corso degli anni, rima-
nevano quasi sempre chiuse nel cassetto senza avere l’opportu-
nità di far vedere le nostre fatiche in campo fotografico.
Tutto è cambiato il giorno in cui decisi di iscrivermi ad un club
fotografico in periferia di Palermo, dove ho conosciuto moltissimi
fotoamatori sia alle prime armi che esperti, iniziando così un
percorso di informazioni e tecniche utilizzate da ognuno di noi,
e soprattutto a confrontarci con riprese in esterni che successi-
vamente venivano proiettate in sala, molte volte anche davanti
a fotografi professionisti e critici del settore fotografico. È stata
veramente un’esperienza più che positiva in quanto in brevis-
simo tempo siamo riusciti a collaborare per la realizzazione di
alcune mostre fotografiche collettive.
Da quel giorno e fino ad oggi ho sempre utilizzato esclusivamente
fotocamere reflex a pellicola pensando al più presto di passare al
digitale. Però prima di comperare nuovamente tutta l’attrezza-
tura spendendo chissà quante migliaia di euro vorrei provare ad
utilizzare una piccola compatta digitale per vedere se effettiva-
mente può restituirmi quei colori brillanti e nitidi che moltissimi
fotoamatori sostengono. Andrò nei prossimi 2 giorni, cioè sabato
e domenica in cerca di immagini da catturare, vediamo insieme
come è andata. Iniziamo il primo giorno, il sabato mattina...

C armelo
L a B arbera 5
Immagine elaborata con filtri fotografici

6 LC armelo
a B arbera
PRIMO GIORNO

( Sabato )

C armelo
L a B arbera 7
L
a mattina di sabato inizia molto presto, in-
torno alle 5:30, quindi preparo la piccola foto-
camera con delle pile alkaline portandone altre
come scorta e due schede di memoria da 512 MB. In
una reflex digitale da 10 o 15 megapixel queste due
schede non sarebbero state sufficienti a portare a
casa una buona quantità di immagini, ma la mia
piccola compatta ha un sensore da 6 megapixel, si-
curamente potranno bastare. Inizio subito dirigen-
domi verso la costa, partendo in prossimità di
Altavilla Milicia, soffermandomi anche nelle loca-
lità di Trabia, Termini Imerese e Campofelice di Roc-
cella, fino a raggiungere la splendida spiaggia di
Cefalù per realizzare delle immagini della costa con
barche e mare, mentre per le foto dei paesaggi decido
di procedere verso Roccapalumba passando per la
località di Caccamo fino ad arrivare nei pressi del
distretto rurale dei monti Sicani. La giornata
odierna presenta una luce molto velata, quindi non
ideale per delle riprese fotografiche con la compatta
a mia disposizione poiché funziona solamente con le
modalità pre-impostate come “notturno, paesaggio,
ritratto e così via”, senza nemmeno l’opportunità di
poter variare gli ISO o l’apertura del diaframma. Ri-
cordo che è fondamentale l’apertura del diaframma
quando fotografiamo soprattutto soggetti in primo
piano, in quanto quest’ultimo consente di mettere a
fuoco solamente il soggetto che ci interessa mentre
rimane sfocato lo sfondo. Comunque non sarà di
certo una luce velata a fermare un fotoamatore
come il sottoscritto, che deve assolutamente portare
a casa delle immagini, ci vuole ben altro, infatti,
poco dopo è arrivata anche la pioggia.

8 LC armelo
a B arbera
C armelo
L a B arbera 9
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

10 LC armelo
a B arbera
Di solito quando si va in giro per zato per realizzare questo vo- poter cambiare l’obiettivo a se-
delle riprese fotografiche, la lume. Devo assolutamente affer- conda delle nostre riprese.
prima cosa che bisogna osser- mare che sul mercato possiamo Tornando nuovamente alla mia
vare attentamente è il punto trovare moltissime compatte di compattina utilizzata per le
ideale per la ripresa. Infatti que- classe che riescono a dare ottimi prove, tutte le immagini che ve-
st’ultimo è essenziale, ripeto sem- risultati fotografando con qual- drete in questo libro sono state
pre di osservare bene prima di siasi tipo di luce, sia in manuale elaborate al computer con pic-
scattare e se possibile, realizzate che in program, e riuscire a met- coli effetti grafici e filtri di qual-
molte foto con diverse esposi- tere a fuoco fino ad un solo cen- siasi genere, dalla matita al
zioni, cercando di non avere timetro dal soggetto, riuscendo a carboncino, dalla penna colo-
molta fretta quando premete il realizzare immagini di alta qua- rata all’acquerello, e così via, al-
pulsante di scatto. Consiglio inol- lità con notevole nitidezza e con- cune solamente per luminosità e
tre di effettuare alcune riprese trasto. contrasto, mentre altre per vi-
con diverse angolazioni poiché Ma purtroppo questa piccola gnettatura o distorsione, fino a
molte volte si realizzano delle compatta utilizzata per queste raggiungere delle immagini di
immagini molto particolari. prove non riesce a convincermi un certo impatto visivo.
Certamente quando ci troviamo del tutto, specialmente per le Per coloro che non hanno la for-
a fotografare con una ridottis- forti dominanti di colore di cui tuna di utilizzare il famosissimo
sima attrezzatura diventa vera- soffrono, soprattutto quelle di fa- “Photoshop” potrete sempre diri-
mente difficile portare a casa scia economica. gervi verso software gratuiti di-
delle immagini tecnicamente Diversa è la situazione inerente stribuiti su internet, come ad
perfette, ma se affrontiamo il le reflex digitali, che oltre ad esempio gli ottimi “Paint.net“,
tutto con molta calma anche se avere un sensore più grande, of- “The Gimp” o “Photofiltre”, che
non abbiamo con noi la nostra frono una gamma dinamica e sicuramente vi daranno la possi-
amatissima reflex, possiamo cer- una risoluzione eccellente, sem- bilità di elaborare le immagini
care di sfruttare al massimo pre ricche di dettagli anche im- con risultati più che accettabili.
anche una piccola compatta di- postando sensibilità elevate, Vediamo insieme le immagini
gitale, come quella che ho utiliz- permettendo soprattutto di rielaborate al computer.

Immagine elaborata con filtri fotografici

C armelo
L a B arbera 11
La natura ci sorprende

La natura con i suoi paesaggi incantati


e le sue composizioni decorate con arte.
Con i suoi colori ingabbiati nello spazio,
riflette la luce del sole e ci circonda di profumo creato con amore.

E’ ricca di vivacità e splendore, ci avvolge nel suo fascino,


ci sfiora nel suo immenso spazio infinito.
La natura amata, coltivata, desiderata, va ascoltata,
come note che lentamente scorrono via.

Mentre i paesaggi vibrano come piccolissimi ruscelli,


i loro canti ci donano gli uccelli,
un’emozione ci assale come aria
e intensamente ci circonda.

La natura così perfetta e avvolgente,


dal colore quasi mediterraneo,
è intima amica dei nostri sogni,
ma spesso vittima di uomini senza onore.

Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici


Immagine elaborata con filtri fotografici

12 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 13
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

14 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

L a B arbera 15
Immagine elaborata con filtri fotografici

16 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 17
Immagine elaborata con filtri fotografici

18 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 19
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

20 LC armelo
a B arbera
Immagine elaborata con filtri fotografici
I paesaggi figurativi

I paesaggi rappresentano il cuore del mondo,


la naturalezza dei colori ci raccoglie
intorno a sensazioni armoniose e contrastate,
un’esplosione di luce e colori che sembrano
brillare intorno al nostro mondo,
apprezzabile da chiunque la osservi.

I paesaggi sembrano avere un’anima,


che ci racconta del loro splendore,
del loro amore verso chi li guarda esterrefatto,
della loro creatività ed immensità.

I paesaggi sono le porte del mondo,


dopo l’alba o dopo il tramonto,
ci sorprendono avvolgendoci
con affascinante intensità
di atmosfere misteriose.

C armelo
L a B arbera 21
Immagine elaborata con filtri fotografici

22 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 23
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

24 LC armelo
a B arbera
L’albero della vita

L’albero amico degli uomini,

uomini che non ascoltano,

ascoltano solo i loro simili,

simili che fanno il loro lavoro,

lavoro che a volte non ci soddisfa,

soddisfa solo la nostra voglia di distruggere,

distruggere e come odiare il mondo,

mondo che ci appartiene,

appartiene a noi che amiamo,

amiamo la sua immensa struttura,

struttura che purtroppo presto andrà giù,

giù perché è stato deciso,

deciso da chi ha voglia di affari,

affari che è sempre e solo denaro,

denaro che non ti darà mai la vita,

vita che togliamo ad un solo albero,

albero che dona la sua vita per la vita di noi uomini.

C armelo
L a B arbera 25
Immagine elaborata con aumento del contrasto e filtri fotografici
e ripulita con il pennello nella parte superiore

26 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 27
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

28 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine elaborata con aumento del contrasto e filtri fotografici
invertendo il colore dal bianco al nero nella parte superiore

L a B arbera 29
Il mare dai mille colori

Il mare con i suoi mille colori,


una trasformazione incredibile
anche se alla sera torna al suo stato puro.
Affascinante ed a volte tenebroso,
ci incanta e ci dona ricordi bui.

Il suo elegante movimento, a volte furioso e a volte altalenante


confonde le nostre idee, chiudendoci in un magico abbraccio,
e non riusciamo mai ad allontanarci dalla sua immensa grandezza.
Viviamo tra i ricordi che risiedono dentro il nostro cuore
e opprimenti angosce che non riusciamo a dimenticare.

Questo è il mare che tende la sua mano verso noi


sembra che tenti di abbracciarci, di rapirci,
di prenderci con le sue onde immense,
ci dona i frutti che coltiva dentro,
e ci apre le porte alle meraviglie e ai sapori,
questo è il fantastico mare dai suoi mille colori.
Immagine elaborata con filtri fotografici

30 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine elaborata con aumento del contrasto, luminosità e utilizzo di filtri
fotografici in modo di amalgamare la stessa immagine con la precedente

L a B arbera 31
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

32 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 33
Immagine elaborata con aumento del contrasto e filtri fotografici
invertendo il colore dal bianco al nero nella parte superiore

34 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 35
Immagine elaborata con filtri fotografici

36 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

L a B arbera 37
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

38 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

L a B arbera 39
Una poesia

Una poesia ti accende la gioia,


ti illumina la vita,
ti crea emozioni avvolgenti.

Una poesia ti modella la parola,


ti invita ad esprimerti,
ti colora la quotidianità.

Una poesia ti spinge a riflettere,


ti coinvolge col mondo reale,
ti amalgama la fantasia con la realtà.

Una poesia ti dona un linguaggio d’amore,


ti raccoglie in preghiere divine,
ti cancella gli inganni ricevuti.

Una poesia ti genera calore,


ti sostituisce la purezza all’inganno,
ti rende un uomo sapiente.

Una poesia ti apre le porte del cuore,


ti trascina sui passi del trionfo,
ti soffia parole di conforto.

Una poesia ti valorizza la passione,


ti provoca sensazioni di dinamismo solare
e ti infonde affetto e amore.

Una poesia non ti costa nulla,


ma ti trasforma
da piccolo mendicante a gran signore.

40 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine elaborata con diminuzione del contrasto, luminosità e utilizzo di filtri
fotografici in modo di amalgamare la stessa immagine con parte della precedente

L a B arbera 41
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici
con inversione dei colori (dal bianco al nero e viceversa)

42 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

L a B arbera 43
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

44 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine elaborata con aumento del contrasto e filtri fotografici
e ripulita con il pennello nella parte superiore ed inferiore

L a B arbera 45
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

46 LC armelo
a B arbera
C armelo
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

L a B arbera 47
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

48 LC armelo
a B arbera
Adriana
Di Salvo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

Adriana
Merluzzo
SECONDO GIORNO

( Domenica )

C armelo
L a B arbera 49
È
domenica mattina, secondo e ultimo
giorno di riprese fotografiche. Pro-
verò a realizzare degli scatti con delle
fotomodelle. Contattate telefonicamente due
mie amiche con qualche giorno di anticipo,
ho chiesto se erano disposte per alcuni
scatti. Tengo a precisare che queste ragazze
non sono delle fotomodelle professioniste,
anche se entrambe hanno avuto qualche
piccola esperienza in passato da aspiranti
fotomodelle. Le ho scelte soprattutto per le
loro capacità, poiché riescono brillante-
mente nelle pose quando si trovano davanti
l’obiettivo di una fotocamera. Trovare il
momento dello scatto fotografico non è sem-
pre facile, infatti conviene sempre atten-
dere quando la fotomodella si presenta
davanti la nostra fotocamera in modo spon-
taneo, soprattutto quando sta cercando di
prepararsi per la posa. Infatti ripeto sem-
pre: cercate di scattare più foto possibili,
troveremo tantissime immagini che an-
dranno scartate, ma molte altre ci daranno
sicuramente forti emozioni. Anche la dome-
nica inizia molto presto, vediamo un po’
quante immagini riuscirò a portare a casa.
Vi presento le magnifiche Adriana Di Salvo
e Adriana Merluzzo.

50 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

L a B arbera 51
Sovrapposizioni di immagini elaborate con filtri fotografici

Vediamo insieme quale attrezza- sultati più che soddisfacenti solo se Green, Blue), vi consiglio di lasciare
tura dobbiamo utilizzare per la rea- cerchiamo di utilizzare compatte le immagini in questo formato se
lizzazione di semplici ritratti. Se digitali di fascia alta, che oltre ad dobbiamo mostrarle ad amici e pa-
utilizziamo una reflex ricordiamoci avere un’ottica di classe, ci dareb- renti su un cd/dvd come presenta-
di disporre di almeno un teleobiet- bero la possibilità di variare ma- zione, e procedete infine con le
tivo, diciamo da un 80 mm in su se nualmente il diaframma ed il correzioni, come ad esempio lumi-
usiamo su una fotocamera 35 mm a tempo di esposizione. Ricordiamoci nosità, contrasto, etc.; ma se invece
pellicola, mentre con una reflex di- che nei ritratti è molto importante avete l’opportunità di creare un
gitale l’obiettivo standard che di so- usare diaframmi molto aperti (cioè libro, una piccola rivista o un de-
lito troviamo sul corpo macchina, f/2,8 o la massima apertura del no- pliant, quindi parliamo solo di for-
cioè il 18-55 mm, potrebbe non ba- stro obiettivo) per sfocare lo sfondo, mato cartaceo, ricordatevi che è
stare, avremmo bisogno soprattutto che molte volte disturba il soggetto molto importante convertire tutte
del 55-200 mm, che con la sua lun- ripreso nelle nostre immagini. le immagini subito dopo averle im-
ghezza focale ci permetterebbe di ri- Ma adesso vediamo qualche parti- portate al computer.
prendere in primissimo piano anche colare tecnico, molto importante Quest’ultime, infatti, le trasforme-
il volto del soggetto fotografato, poi- specialmente per tutti i fotoamatori remo da RGB a 3 colori in CMYK
ché gli obiettivi grandangolari ten- alle prime armi. Quando trasfe- (Cyan, Magenta, Yellow, Black) a 4
gono a deformare in maniera molto riamo le nostre immagini al compu- colori, cioè in quadricromia, in se-
evidente il viso del soggetto, tranne ter, che di solito vengono utilizzate guito apporteremo tutte le corre-
se vogliamo ottenere delle immagini dalle compatte ed anche da qualche zioni necessarie ed infine salveremo
particolari. reflex in formato compresso JPEG il tutto in formato TIFF. Dopo aver
Anche con le compatte abbiamo la (Joint Pictures Experts Group), chiarito gli aspetti tecnici, vediamo
possibilità di fare altrettanto con ri- quindi a 3 colori in RGB (Red, insieme le immagini realizzate.
C armelo
Immagine elaborata con l’utilizzo di diverse foto e filtri fotografici

L a B arbera 53
Infinite emozioni

Le emozioni, una parola che non avrà mai fine,


che nascono dentro ogni uomo
durante il corso della vita,
senza riuscire mai a trattenerle.

Le emozioni, un fuoco travolgente che sale,


mentre infinite luci vagheggiano
e il nostro corpo travolge
la nostra mente e il nostro cuore.

Le emozioni, dilettevoli e spensierate,


si affacciano al mondo trasmettendoci
delicati suoni e armonie,
che con spirito e coerenza le possiamo regalare,
ma solo a coloro che sanno ascoltare.
Immagini trasformate solamente da colore in b/n

54 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagini trasformate solamente da colore in b/n

L a B arbera 55
Immagine elaborata con l’utilizzo di diverse foto e filtri fotografici

56 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine elaborata con filtri fotografici

L a B arbera 57
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

58 LC armelo
a B arbera
La bellezza

La bellezza, un dono che ci viene dato


in prestito sin dal nostro arrivo,
una scatola a sorpresa
dove non puoi rifiutare.

La bellezza è come un marchio,


che devi amare anche contro la tua volontà,
e chi invece quotidianamente si mette in mostra,
sfruttandone in lauti guadagni e felicità.

La bellezza è come un piccolo animale,


e va curato attentamente,
e chi invece l’accredita con indifferenza,
creando un simbolo tra onestà e falsità.

La bellezza, paragonabile alla luce del sole,


a raggi che vengono scagliati verso l’infinito,
come orchestre di violini che con perfetta sintonia
creano effetti sonori strabilianti.

La bellezza, evocata come sensazione di vita,


come espressione di gioia interiore,
che puoi trasformare ma non cambiare,
valorizzare ma non mutare,
ma solamente una rimarrà in eterno,
donata da nostro Signore alla dolcissima Maria.

C armelo
L a B arbera 59
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

60 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

L a B arbera 61
Ritratti per un sogno

I ritratti ti seducono, ti attraggono, ti imprigionano,


in ricordi che non verranno mai cancellati.
Un’immagine rimane nella mente e dona sempre un’immensa gioia,
dove filtrano i giorni passati o magari di un amore perduto.

Un’immagine non è un oggetto,


è una realtà, un momento vissuto
è un ricordo rielaborato per i nostri occhi,
per la nostra mente.

Non importa i loro colori o come le abbiamo realizzate,


sono le nostre immagini, da cui il nostro cuore prende il ritmo della vita,
e generano le stupende sensazioni che ci danno un dolce calore dentro,
emozioni che nessuno potrà mai portare via.

Come dipinti in una fiaba,


le immagini si rifugiano nel nostro cuore,
e quando arriverà il giorno del nostro riposo,
torneranno ancora a brillare vive
come in mille notti divise tra un amore dolce e brioso.
Immagine trasformata solamente da colore in b/n
e correzione della distorsione a botte

62 LC armelo
a B arbera
C armelo
Immagine trasformata solamente da colore in b/n

L a B arbera 63
Le donne veri angeli...

Le donne veri angeli per noi uomini,


luci splendenti del nostro mattino,
a volte nobili di animo
e abili nel mentire.

Le donne, dolci compagne di noi uomini,


delicate e imprevedibili nel trasmettere,
interpretando ruoli
piene di espressione interiore.

Le donne veri angeli per noi uomini,


raffinate e sensibili nel comunicare,
portatrici di amore e di calore,
o a scatenare l’ira più profonda.

Sempre pronte a catturare le nostre attenzioni,


affinando il proprio talento con dosi di baci e abbracci,
partecipando con le nostri emozioni,
portando sempre equilibrio e stabilità.

Le donne veri angeli per noi uomini,


nostre amanti e nostri cuori,
vere amiche e grandi dottori
dei nostri ingenti dolori.

Vera luce che illumina i nostri momenti più bui,


veri angeli protettori
dei nostri errori con bontà infinita,
portando a volte un rosario tra le loro dita.

64 LC armelo
a B arbera
INDICE

Introduzione .............................................pag. 5

Primo giorno (Sabato) .............................pag. 7


Secondo giorno (Domenica)...................pag. 49

Poesie
La natura ci sorprende ............................pag. 12
I paesaggi figurativi.................................pag. 21
L’albero della vita ....................................pag. 25
Il mare dai mille colori ............................pag. 30
Una poesia ................................................pag. 40
Infinite emozioni......................................pag. 54
La bellezza ................................................pag. 59
Ritratti per un sogno ...............................pag. 62
Le donne veri angeli................................pag. 64

C armelo
L a B arbera 65
CARMELO LA BARBERA

Nato a Palermo il 12/09/1964, Carmelo La Barbera vive in Si-


cilia, e precisamente a Trabia, in provincia di Palermo. Impie-
gato come autista-soccorritore al 118 in Sicilia e appassionato
di personal computer e soprattutto di fotografia digitale, nel
2004 collabora con una prestigiosa casa editrice dove vengono
realizzati libri inerenti la pittura e la scultura dei grandi mae-
stri di tutto il mondo. In quel periodo, con grande capacità e
determinazione, inizia a studiare come impaginatore grafico,
realizzando nuove tecniche per elaborati di fotografie digitali.
Anche adesso si dedica molto al suo hobby da fotoamatore
senza trascurare il lavoro da dipendente di cui va fiero, e con
orgoglio cerca sempre nei giorni di riposo di procedere in que-
sto campo che negli ultimi anni va espandendosi sempre più,
cercando di realizzare immagini con nuove tecniche propo-
nendole con un delicato impatto visivo e tecnologicamente
avanzate. Nel 2009 finalmente riesce a presentare al grande
pubblico il suo primo libro con moltissime immagini rielabo-
rate su personal computer.

E-mail: carmelolabarbera@libero.it
Sito Web: http://carmelolabarbera.jimdo.com

Questo libro è stato ideato, realizzato ed impaginato


dall’autore Carmelo La Barbera
di cui è il titolare dei diritti di © Copyright 2009

Finito di impaginare nel mese di giugno 2009