Sei sulla pagina 1di 2

CAMPAGNA PER LA DIAGNOSI PREcOcE DEL DIABETE

Che cos il diabete di tipo 1?


Il diabete di tipo 1 una patologia in cui le cellule del pancreas che producono insulina sono distrutte da un processo autoimmune. La persona con diabete di tipo 1, per questo, deve assumere insulina dallesterno e fare in modo di averne sempre la quantit giusta nel sangue. Il diabete di tipo 1 si presenta molto spesso in et pediatrica con segni molto evidenti. Il maggior numero di casi compare nei bambini e negli adolescenti. Alcune diagnosi sono tempestive altre troppo tardive con rischio di chetoacidosi (una grave complicanza del diabete che compare se si inizia linsulina con troppo ritardo). Stanchezza, sete, necessit di urinare spesso, perdita di peso. Non bisogna essere medici per cogliere i segni del diabete di tipo 1.

Il tuo bambino...
...beve o urina pi del solito? ...ha ripreso a fare pip a letto?

Con il contributo volontario e non condizionante di:

Accertati che non abbia un alto livello di zucchero nel sangue

Sono sintomi chiari ma troppo spesso sottovalutati. Tuttavia c un segno sicuro: chi sta sviluppando il diabete ha la glicemia alta.

ANcHE I BAMBINI POSSONO AVERE IL DIABETE

S.I.E.D.P.

Leaflet.indd 1

27/09/13 10.50

COSa SiGNiFica aVERE iL DiaBETE TiPO 1


Togliti subito il dubbio!
facile togliersi il dubbio La glicemia si misura con una piccolissima goccia di sangue e con uno strumento semplicissimo che fornisce un risultato immediato. Chiedete subito al vostro medico o farmacista di fiducia di misurare la glicemia di vostro figlio se sospettate il diabete. Perch importante scoprirlo subito Se non si interviene in tempo la situazione pu precipitare: compare una debolezza estrema, vomito, lalito con sapore fruttato (acetone), pu comparire un respiro affannoso e una sonnolenza profonda fino al coma. Sono i sintomi di un grave squilibrio che richiede un immediato ricovero presso un ospedale per iniziare la somministrazione di insulina e curare la chetoacidosi. Una diagnosi fatta per tempo permette di evitare i gravi rischi della chetoacidosi. Durante il ricovero verranno fornite tutte le informazioni per imparare a curare il diabete a casa e riprendere tutte le attivit che normalmente venivano svolte: sport, scuola, lavoro, ecc. Un impegno obbligato e costante. Il rispetto delle regole spesso appare pesante e noioso ma lautogestione della cura (decidere la dose di insulina in base allalimentazione e allattivit fisica) fondamentale per conservare unottima qualit di vita. I risultati migliori si ottengono con laiuto del team di esperti (medici, infermieri, psicologi, dietisti) che normalmente lavorano nei Servizi di Diabetologia Pediatrica. Non sempre facile specie per gli adolescenti trovare le motivazioni giuste allautogestione. Una partita da giocare ogni giorno. Il diabete di tipo 1 insorge molto spesso prima dei 18 anni. Questo significa convivere per lunghissimo tempo con il diabete e quindi fondamentale mantenere le glicemie il pi possibile vicino alla norma, senza correre il rischio di andare in ipoglicemia. Se ci si controlla bene si possono evitare le complicanze agli occhi, ai reni e ai nervi. Quella del diabete di tipo 1 una partita che dura una vita, ma che devessere giocata ogni giorno. Conosci qualcuno con diabete di tipo 1? Non farti nessun problema n per te, n per lui. Il diabete non contagioso, la persona con diabete non diversa. Attraverso lautogestione del diabete in collaborazione con un Team di cura specializzato e con il supporto delle Associazioni di genitori e pazienti, possibile avere una qualit di vita normale. Anzi: spesso chi ha il diabete di tipo 1 portato a svolgere una vita pi sana in termini di alimentazione ed esercizio fisico rispetto alla gran parte dei propri coetanei. Molti ragazzi e giovani con diabete sono campioni nello sport, professionisti affermati, scienziati o personaggi di successo nella vita.

La persona con diabete di tipo 1 pu fare qualunque cosa, nessuna attivit o obiettivo le sono preclusi: esistono scienziati e fotomodelle, artisti e grandi campioni sportivi con diabete di tipo 1. Avere figli perfettamente possibile. Bisogna per possedere le conoscenze giuste e le capacit pratiche per gestire il proprio diabete. Venendo meno la produzione di insulina da parte del pancreas, sar il bambino o adolescente insieme alla famiglia a gestire la terapia insulinica, con graduale autonomia, in base allalimentazione da assumere e allattivit fisica che verr praticata. Lobiettivo di avere unalimentazione normale (ovviamente basandosi sui principi di una corretta alimentazione) e di praticare attivit fisica e tutte le altre attivit proprie dellet conservando delle ottime glicemie ed evitando sia le ipoglicemie (valori troppo bassi) che le iperglicemie (valori troppo alti).

Leaflet.indd 2

27/09/13 10.50