Sei sulla pagina 1di 3

K.

482 Primo movimento Il primo tema dellesposizione orchestrale un tema-motto nello stile della marcia (4 ripetizioni della tonica Mi bemolle se!uite da un trillo e un arpe!!io discendente" abbiamo 2 battute del Tutti, #uindi 4 battute di pro!ressione discendente dei corni e dei $a!otti% poi si ripete e la pro!ressione a$$idata ai violini e ai clarinetti. & mis. '( il $lauto espone una $i!urazione che viene ripresa due misure dopo dai clarinetti e #uindi dai $a!otti mentre al basso c sempre la tonica Mi bemolle. )uindi si ripete tutto e si conclude la sezione con 4 battute di cadenza (2*+(," se!ue una parte in cui con $ormule di arpe!!i discendenti si ricon$erma la tonalit- di Mi bemolle ma!!iore. & battuta 4.+/, c una piccola cadenza del $lauto che porta al secondo tema dellorchestra (batt./'" #uindi a batt.*2 piccola $rase che conclude lesposizione orchestrale. Mis. **0 entrata del solista con un nuovo tema ( primo tema del solista" basato su un !ruppetto se!uito da unascesa cromatica prima sul Mi 1em. poi sul 2ol $ino a toccare il 2i bem. e il 3o per poi scendere con un salto di settima. Procedendo troviamo anche salti di 2 ottave e la seconda parte dellintervento solistico basata sulla!ilit- in scale diatoniche e cromatiche alternate. & mis..4 lorchestra riprende con il suo motivo iniziale e il piano subito si unisce a ricamare il tema dei $iati. Poi la seconda volta (',2" si lancia in un passo di bravura che porta alla dominante. 2olo che a mis.'28 il piano$orte espone un recitativo drammatico con pesanti accordi in si bemolle minore (secondo tema del solista". &rriva poi a batt.'42 il tema in si bemolle ma!!iore (terzo tema del solista" basato su una scala ascendente che chiude con un salto di #uarta discendente.Poi di nuovi un lun!o episodio di bravura (arpe!!i e scale". 5orchestra chiude la sezione espositiva con la stessa piccola $rase usata alla $ine dellesposizione orchestrale. Mis. 224 inizia lo sviluppo con il piano$orte che varia il motivetto di chiusura e attraverso uno stretto dialo!o $ra solista e orchestra si modula a do minore.Mentre il piano sottolinea con passa!!i di a!ilit- lorchestra contrappone di 2 battute in 2 battute i $iati a!li archi. Mis.2/8 0 piccolo elemento tematico del piano$orte che rimane solo per un po. 5o sviluppo si conclude con un passo ad ottava sulla dominante. Mis.2*4 Ripresa. )ui a 282 il piano$orte contrappone alla pro!ressione dei $iati il passo ad ottava che aveva concluso lo sviluppo e poi si appropria del motivo dei $iati (284+2.'" che poi continua lorchestra. Mis.(220 il piano$orte $a il tema dellorchestra e poi lorchestra lo continua. Mis.((8 0 secodo tema del solista. )uindi zona cadenzale e conclusione dellorchestra.

Mozart 6oncerto K.482 II7 movimento Il secondo tempo un &ndante con variazioni (pu8 essere de$inito rond con variazioni in #uanto la seconda sezione un episodio indipendente" nella tonalit- di do minore.Il tema se!uito da #uattro sezioni pi9 la coda.

In #uesto movimento le trombe e i timpani tacciono. Mis. '+(2 0 :ema principale esposto dallorchestra (archi con la sordina". Mis. ((+44 0 :ema variato dal piano$orte che suona o da solo o accompa!nato per brevi tratti dallorchestra (4'+44 e 4,+44" 2.5evare di mis. 4/+.2 0 secondo tema (episodio a s; stante" presentato dai soli $iati a * parti (2 corni 2 $a!otti 2 clarinetti e $lauto".< in mi bemolle ma!!iore nello stile di una serenata. (. Mis. .( 0 piano$orte solo. =ariazione del tema principale in do minore% alcuni brevi interventi de!li archi raddoppiano il tema della mano destra. 5evare di '2/ 0 <pisodio in do ma!!iore ($lauto e $a!otto > archi" Mis. '44 ?uova variazione del primo tema. tutta lorchestra dialo!a con il solista. 5evare di Mis. '84 0 coda. #ui verso la $ine il piano$orte riprende il tema che avevano esposto i clarinetti nel secondo episodio inoltre il solista usa linciso $ormato dal 2ol le!ato e da una scaletta che discende $ino al do che era stato esposto dai violini a mis. '/ e dai $iati a '4/.

K.482 III7 movimento. &lle!ro. :empo 4+8. :onalit- Mi bemolle ma!!iore Mis. '+8 0 tema !iocoso esposto dal piano$orte con laccompa!namento de!li archi. < basato sulla ripetizione di una nota (da prima mi bem. poi sol poi si bem." e su un !ruppetto che si conclude una terza sopra poi due arpe!!i discendenti per tornare al mi bemolle. Mis. .+'4 0 !li archi ripetono i tema (il piano$orte tace" levare di '* - il piano$orte riprende esponendo il conseguente per poi ripetere di nuovo il tema (alla mis. (4". 3a mis. 4' riprende il Tutti orchestrale con $ormule ritmiche basate sulla ripetizione della tonica e poi a mis. /2 con una idea melodica a$$idata ai clarinetti e al $lauto che la conclude. dopo tre battute in cui sentiamo soltanto le isolate ripetizioni della tonica a mis. *4 inizia il primo couplet (o stro$a".Il piano$orte espone una semplice linea ( il I7 tema del couplet" con la sola mano destra accompa!nato da!li archi poi resta solo e la scrittura si in$ittisce. Mis. .( 0 su una settima diminuita inizia una zona modulante che attraverso veloci passa!!i di scale approda alla tonalit- di si bemolle e a mis. '28 porta al II7 tema di #uesta sezione.Poi il tema passa dal solista ai $a!otti e ai clarinetti. Mis. '4* 0 il piano$orte solo e riprende con i passa!!i di a!ilit- che s$ociano nelle ottave spezzate ('/8+'4(" e #uindi nella serie di salti dal !rave allacuto ('44+'*2". mis. '82 0 I7 tema (principale" al piano e #uindi (mis. '.," allorchestra. Poi la conclusione di #uesto episodio riserva una sorpresa. dopo la modulazione a do minore c una sospensione sullaccordo di mi bemolle settima e ci troviamo di $ronte a un cambio di scena. 5Andantino cantabile in la bemolle ma!!. costituisce il secondo couplet (che nel rond8-sonata prende il posto dello sviluppo" #ui ven!ono di nuovo esclusi trombe e timpani% ven!ono messi in particolare evidenza i clarinetti e #uesti insieme ai $a!otti espon!ono il tema di #uesto episodio. & mis. 224 entra anche il piano a suonare il tama insieme ai violini. Poi la

parola passa di nuovo ai $iati (2(4" e il solista riprende a 242. a mis. 2/( inizia un passa!!io di arpe!!i a mani alternate che porta alla sospensione sullaccordo di si bem. ma!!iore che conclude la sezione. Mis. 24/ torna il refrain - il tema prima al piano$orte e poi ai violini. Mis. 288 - nuova sezione pianistica di veloci passa!!i di a!ilitMis. (2, - il piano$orte $a il II7 tema del primo couplet poi lo riprendono $a!otto e corno. mis. (4' c la cadenza poi di nuovo il tema principale. 3opo il tutti che dovrebbe chiudere la coda $inale c a sorpresa un ultimo intervento pianistico (42/+4(," in cui risentiamo il primo tema del couplet #uindi le sei battute conclusive del Tutti.