Sei sulla pagina 1di 2

26 Soldi&Diritti 133 Novembre 2013

Soldi&Diritti 133 Novembre 2013

27

ASSICURAZIONI

Polizze infortuni

Una protezione dagli infortuni


A cosa prestare attenzione quando si sceglie una polizza contro i piccoli e grandi incidenti della vita quotidiana. VISITE IN AGENZIA DOCUMENTI: NON TUTTI LI CONSEGNANO
Ancora non del tutto soddisfacenti i risultati dei test in agenzia. A luglio abbiamo visitato 63 agenzie a Roma, Milano e Napoli per vericare in che modo vengono fornite le informazioni ai clienti. I risultati li trovate qui sotto: rimane molto da fare per permettere ai consumatori di compiere una scelta informata.

Consegna preventivi (%) Milano Napoli Roma

Consegna condizioni polizza (%)

87 75 80

87 55 50

In caso di incidente
GLOSSARIO Franchigia la parte di danno che non viene rimborsata, ma resta a carico di chi ha stipulato la polizza. Inabilit temporanea (IT) la durata della malattia, cio il periodo entro il quale lassicurato si riprende dalle conseguenze dellinfortunio e pu ricominciare la vita di tutti i giorni. Invalidit permanente (IP) la diminuzione della capacit sica dellassicurato a seguito delle conseguenze di un incidente. Diminuzione che limita le attivit ordinarie di chi ne colpito senza possibilit di recupero. Massimale Indica il valore massimo che lassicurazione disposta a versare in caso di infortunio.

CONSIGLI

utelarsi in caso di infortunio pu essere una mossa saggia. Pi saggio ancora farlo dopo essersi informati adeguatamente. Il primo punto decidere chi assicurare: in astratto sarebbe meglio proteggere lintero nucleo familiare. Visto, per, che i premi sono tuttaltro che scontati, la mossa migliore garantire la persona (o le persone) che porta i soldi a casa. Detto questo, non resta che capire che tipo di copertura volete. Abbiamo analizzato 26 polizze (vedi pag. 28). Le compagnie Cattolica, Rsa, Helvetia e Vittoria non ci hanno fornito i preventivi: li abbiamo ricavati dai documenti presenti su internet e andando direttamente in agenzia.

Giudizi diversi
Come potete notare, in tabella c una colonna con i premi delle polizze rispetto alle garanzie morte e invalidit permanente (IP),

che sono le due garanzie fornite da tutte le compagnie. Ci sono anche due colonne per i giudizi: una destinata ai professionisti e una ai dipendenti. La dierenza dipende dal fatto che consigliamo ai secondi di assicurarsi solo contro gli infortuni che possono causare invalidit permamente (la perdita di una gamba) e morte. Ai professionisti invece suggeriamo anche linabilit temporanea (IT, un piede rotto che vi costringe a letto per un mese), che per non prevista da tutte le compagnie. Per i lavoratori dipendenti, questa copertura di fatto un doppione, visto che lo stipendio continua comunque a essere percepito. Ben diverso, invece, il discorso per i lavoratori autonomi: rimanere a casa signica non emettere fatture e quindi non riuscire a incassare, con conseguenti perdite economiche. Altra dierenza sono i tipi di rischio da cui ci si vuole proteggere. Le categorie sono due:

ATTENTI ALLET DEL FIRMATARIO: MOLTE COMPAGNIE NON ASSICURANO O CHI HA PI DI 75/80 ANNI DI ET
professionali (ma bisogna indicare le attivit principali e quelle secondarie in polizza) ed extraprofessionali. Ancora una volta, ai dipendenti consigliamo solo la seconda, visto che la prima coperta dallInail. quelle da sforzo o traumatiche. In generale, se queste sono inoperabili si riesce ad essere risarciti solo con una somma pari al 10% di quanto dovuto per linvalidit permanente, mentre se lintervento possibile si strappa nella maggior parte dei casi una diaria di soli 30 giorni. Gli sport sono un altro settore dove ci sono molti distinguo. Se li praticate da professionisti, dovete dichiararlo prima di firmare lassicurazione, in modo che la compagnia valuti il rischio e determini leventuale premio. Nessun problema se li praticate da dilettanti, ma alcuni sport vengono comunque esclusi, vuoi perch violenti (rugby, pugilato, lotta), vuoi perch molto

1 2

Entro tre giorni dallinfortunio va presentata denuncia tramite raccomandata a/r allagenzia dove stata stipulata la polizza.

Bisogna indicare le generalit dellinfortunato, il numero della polizza, data, ora, luogo e circostanze dellinfortunio. Va allegata medici, cartella del pronto soccorso...) In caso di morte dellassicurato, la denuncia spetta ai beneficiari designati in polizza (o agli eredi).

Rischi ed esclusioni
Unocchiata a cosa le compagnie considerano come rischi coperti sempre dobbligo. Ad esempio sul versante professionale, chi fa lavori pesanti bene che sappia che i guai muscolari da sforzo (ad esempio gli strappi) sono generalmente tra gli infortuni garantiti. Diverso il discorso per le ernie: lidea che ci sia una certa predisposizione al loro sviluppo, perci vengono considerate (e poco) solo

3 4

Se lassicurazione comprende anche la copertura per linabilit temporane della polizza, data, ora, luogo e a, il certificato medico deve indicare i giorni occorrenti per la guarigione (quindi la prognosi medica).

28 Soldi&Diritti 133 Novembre 2013

Soldi&Diritti 133 Novembre 2013

29

INFORTUNI

Rovit, is aspiet et, te con conecto tasperi aut

POLIZZE INFORTUNI CLASSIFICA PER QUALIT (PROFESSIONISTI)


Professionista Invalidit permanente Inabilit temporanea Dipendente Morte + IP (in euro) Nome delle compagnie Nome del prodotto Coperture Notizie generali

Spese

Morte

Sport

rischiosi (paracadutismo, parapendio). Sul fronte delle esclusioni meritano di essere citati gli infarti, che non sono considerati infortuni, gli incidenti derivanti dalla guida di mezzi particolari (ad esempio deltaplani o aerei) e gli incidenti causati dallabuso di alcol, stupefacenti e psicofarmaci.

UNA GARANZIA PERMETTE DI OTTENERE IL RIMBORSO DELLE SPESE SANITARIE CAUSATE DALLINFORTUNIO INDENNIZZABILE

Sasa Unipol Groupama Vittoria Sara Toro Itas Aviva Nationale Suisse Rsa Generali Italia rete Generali Axa Reale Mutua Fondiaria-Sai Milano Assicurazioni Hdi Generali Italia rete Generali-Ina Assitalia Italiana Ubi Cattolica Zurich Helvetia Allianz Filo Diretto PosteAssicura Genialloyd

Attivi e Protetti You Infortuni Pluriattiva Infortuni Assicurazione Infortuni Globale SaraDefender Toro Tutela Evolution Per te Infortuni individuale e cumulativa Con te & per te Polizza di assicurazione infortuni Generali Sei in Sicurezza TOP Protezione su misura Unica Reale Retail Pi Infortuni Classic Difesa Pi Infortuni Globale salute Persona Sicura Tandem Scudo speciale infortuni della persona Cattolica&Salute Fortuna 2.0 Multirischi Persona Universo persona - polizza infortuni Valeas Infortuni Pi PostaProtezione Infortuni Contratto di assicurazione infortuni

B B A B B B B C C B B B B B B B B B B C B B B C C A

A A B A A B B A B A B A B B B C A B B B C B C C C C

B B B B B A B C B C A C B B B B B B C B B C C C A E

A A A A B A A A A A A A A A A A C A A A B C A A C C

A B B B B B B B B B B B A B B B B A B B A B B A A B

B A B B B B B B A A B B C B B A B C C B B A B E E E

B B B B B B B B A C C C C B B C C C A B B C B C D C

517,50 412 450 526,85 477,50 274,60 259,25 507 538 771 586 335 383 360 360 380 329,73 412,00 488,65 495 342 562,00 305 440 492 180

81 79 79 78 75 75 75 74 74 73 73 72 72 71 71 71 68 68 68 67 67 64 63 54 53 43

84 80 79 78 76 77 76 73 73 71 72 73 75 73 73 70 68 70 70 68 67 62 62 62 61 47

Criteri di indennizzo
Il risarcimento stabilito nelle condizioni di polizza. In caso di inabilit temporanea, viene erogata una diaria il cui importo viene deciso dal cliente prima di rmare. Il nostro consiglio scegliere almeno 60 euro al giorno. In linea di massima, prevista sia una franchigia assoluta (per esempio, per i primi sette giorni niente diaria) sia una parziale (per esempio, dallottavo al quindicesimo viene erogata solo la met della diaria prevista). In caso di invalidit permanente, il risarcimento dipende dalla percentuale di invalidit stabilit da due tabelle di riferimento,quella Inail e quella Ania. Ricordatevi che quella Inail pi vantaggiosa, ma solo alcune compagnie la adottano, mentre altre danno comunque la possibilit di sceglierla, ma pagando un sovrappremio. In caso di morte, inne, i beneciari hanno diritto al massimale del risarcimento.

LE TARIFFE DELLA POLIZZA GROUPAMA RISCHI PROFESSIONALI + EXTRA PROFESSIONALI


Professione Morte + IP+IT Morte + IP IP Morte

A Ottimo B Buono C Accettabile D Mediocre E Pessimo

ZOna 1 Marche, Umbria, Emilia Romagna, Liguria, Toscana Impiegato amministrativo Taxista Elettricista non prevista 937 1.273 221 344 494 162 251 360 64 100 144

LA NOSTRA SCELTA

Prime in classica ma ultime in bilancio


Le prime due polizze classificate (Sasa e Unipol) non ve le consigliamo. Questo il motivo: Sasa appartiene al gruppo assicurativo Fondiaria-Sai, che nellocchio del ciclone a seguito di alcune inchieste a suo carico che hanno portato allarresto dei vertici manageriali. A quanto sembra ci sarebbe un buco di centinaia di milioni di euro nei bilanci. Ci tocca anche Unipol, che sta portando avanti un progetto di fusione proprio con Fondiaria. In tabella manca anche un marchio noto: si tratta di Europ Assistance. La compagnia ha lanciato un nuovo prodotto, che per, date le caratteristiche, non confrontabile con le altre polizze qui esaminate.

SASA E UNIPOL

ZOna 2 Valle dAosta, Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Lazio, Abruzzo, Sardegna Impiegato amministrativo Taxista Elettricista non prevista 885 1.165 202 315 450 147 230 328 60 92 131

Groupama Pluriattiva Infrtuni 78


telefono 02 00.66.30.01 www.groupama.com. Rischi professionali + extraprofessionali: la garanzia di invalidit temporanea non si ore ai dipendenti. Solo rischi extra-professionali: non possibile per gli autonomi. Per limpiegato lo stesso premio del rischio completo.

ZOna 3 Veneto, Friuli Venezia Giulia, Molise, Basilicata, Campania, Puglia, Sicilia, Calabria Impiegato amministrativo Taxista Elettricista non prevista 783 1.059 194 289 410 142 208 294 57 87 124