Sei sulla pagina 1di 1

IL DISTURBO BORDERLINE

Il Borderline un disturbo di personalit, che impedisce al soggetto di stabilire rapporti di amicizia, affetto o amore (soprattutto) stabili nel tempo. Si tratta di persone che trascorrono delle vite in uno stato di estrema confusione ed i cui rapporti sono destinati a fallire o risultano emotivamente distruttivi per gli altri. I soggetti affetti dal disturbo sperimentano emozioni devastanti e le manifestano in modo eclatante, drammatizzano ed esagerano molti aspetti della loro vita o i loro sentimenti, spesso apparendo vittime degli altri. L aspetto pi! evidente e preoccupante del disturbo borderline che presenta sintomi potenzialmente dannosi per il soggetto (abbuffate, uso e abuso di sostanze, guida spericolata, sessualit promiscua, condotte antisociali, tentativi di suicidio, ecc.) e si associa a scoppi improvvisi di rabbia intensi, il tutto per colmare una sensazione "#$%I"& di vuoto e noia, spesso con episodi di distacco dalla realt (ed altri episodi psicotici legati a periodi profondamente stressanti). L eziologia del 'B( (disturbo borderline di personalit) ancora incerta, sebbene spazi dalla violenza fisica e sessuale subita nell)infanzia alla grave trascuratezza emotiva o abusi verbali. %on possiamo trascurare l)importanza dei fattori sociali e dei repentini cambiamenti del nostro contesto di vita. Il trauma e le esperienze passate del soggetto hanno il ruolo di fornire all)organismo una tendenza, un)aspettativa circa il futuro *uindi una percezione emotiva e cognitiva ed una reazione ad essa sotto forma di modi di pensare, agire e comportarsi che tendono a confermare le aspettative e produrre l)effetto coerenza, inteso come il prodotto della ricerca di conferma da parte del soggetto delle proprie rappresentazioni e percezioni. Il borderline tende a vivere i comportamenti degli altri come ingiusti, lesivi, a volte francamente persecutori. Le caratteristiche essenziali di *uesto disturbo si verificano nell ambito delle relazioni interpersonali, dell)autostima e dell)umore. +li s*uilibri si presentano nella prima et adulta ma possono comparire gi nell)infanzia e sono presenti in una variet di contesti. I sintomi principali sono, -. (aura dell abbandono e sforzi disperati per evitarlo. /. Svalutazione e Idealizzazione delle persone a cui si legati, instabilit emotiva repentina. 0. &lterazione dell immagine di s1, del proprio stile e della propria sessualit. 2. Impulsivit in almeno due aree che sono potenzialmente dannose per il soggetto, come spendere eccessivamente, sesso promiscuo, abuso di sostanze, guida spericolata, abbuffate o gioco d azzardo. 3. #icorrenti minacce di suicidio, gesti e comportamenti suicidari oppure autolesionismo (bruciature o tagli). 4. Instabilit affettiva dovuto ad una marcata reattivit dell)umore (es. episodica intensa disforia, irritabilit o ansia, che di solito durano poche ore e, raramente, pi! di pochi giorni) 5. Seentimenti cronici di vuoto e noia, apatia. 6. #abbia immotivata ed intensa o difficolt a controllare la rabbia (che spesso sfocia in liti oppure in comportamenti autolesivi). 7. (aranoia o sintomi dissociativi transitori, legati allo stress.

Potrebbero piacerti anche