Sei sulla pagina 1di 3

Analisi e Geometria 1 - Aspro Esercizi di ripasso seconda parte

Politecnico di Milano Ingegneria Industriale

Integrali 1. Si calcolino: (tan x) dx 2. Sia g (x) =


0 x2 2

1 dx sin x cos x

x2 (1

1 dx + x2 )

et dt. Si calcoli g (2).


2

3. Si calcoli, se esiste,

1 dx. 1 + x2

4. Dopo aver stabilito quali dei seguenti integrali convergono, se ne calcoli il valore:
0 1

log2 x dx x

xex dx
0

dt t log t

x+2 dx 3 x2

5. Si calcoli 1 x0 x lim
3 x

et 1 2t t2 + sin t dt . t(sin t)2

6. Si studi e si tracci un graco qualitativo della funzione: F (x) =


0 x

(t + e1t ) dt.
2

7. Si studi e si tracci un graco qualitativo della funzione: F (x) = x


0 x

et (1 + t)4

dt.

8. Si studi e si tracci un graco qualitativo della funzione: F (x) =


1 x

et dt. t1

Equazioni dierenziali ordinarie 1. Si scriva lintegrale generale dellequazione t(1 + y 2 )y = 3. 2. Si scriva lintegrale generale dellequazione y = y cot x + 2 cos x. 3. Si scriva lintegrale generale dellequazione ye2t (1 + e2t )y = 0.

4. Si scriva lintegrale generale dellequazione y = 5. Si scriva lintegrale generale dellequazione (t2 yt2 )y + y 2 + ty 2 = 0. Si trovino poi le soluzioni ai problemi di Cauchy y (1) = 0 e y (1) = 1. 6. Si scriva lintegrale generale dellequazione y + 1 2x y= . 2 1+x x(1 + x2 ) 2xy . x2 1

Si trovi poi la soluzione del problema di Cauchy y (1) = 0.

Rette, piani e curve 1. Si stabilisca se le rette r1 (t) = (1 + 2t)i + (3 t)j tk 1 r2 (t) = si + 2sj + (s 1)k 2

sono incidenti. In caso aermativo si calcolino le coordinate del punto di interserzione e langolo tra esse. Si trovi poi il piano ortogonale alla prima linea che contiene la seconda. 2. Si calcoli la lunghezza delle curve: r1 (t) = e2t i + 2et j + tk r1 (t) = ti + 2t2 j + (t 1)k t [0, 1]; t [0, 1];

3. Per le curve dellesercizio precedente nel punto dato, si calcolino la terna intrinseca e curvatura. Si calcolino poi componenti normali e tangenziali dellaccelerazione e torsione. 4. Si scrivano le equazioni parametriche della linea intersezione delle superci di equazioni: z1 (x, y ) = x2 y 2 , z2 (x, y ) = y log x .

Si trovi poi il punto P tale che il versore tangente sia parallelo al piano xz . 5. Si calcoli:

x+

2xy

ds

1 1 : r(t) = ti + t2 j + t3 k 3 2

t [1, 2];

Si trovino poi le coordinate del punto P tale che la tangente in P sia parallela al pinao xz . 6. Sia la linea rappresentata da: r(t) = ti + (sin t)j + (2 cos t)k [ ] t , ; 2 2

si determini il punto nel quale ` e minima la velocit` a scalare e si verichi che in tale punto r(t) ` e diretto come la normale alla linea.

7. Si calcoli la massa di una molla a forma di elica cilindrica di equazione r(t) = ati + (b sin t)j + (b cos t)k (a, b > 0) e di densit` a (x, y, z ) = x2 + y 2 + z 2 . Si calcolino poi le coordinate del baricentro della molla. t [0, 2 ]

Equazioni alle dierenze 1. Si scriva la soluzione generale delle equazioni sn+1 = e si discuta il carattere di sn nei due casi. 2. Si trovino i punti di equilibrio dellequazione alle dierenze 1 3 sn+1 = (sn + ) 2 sn e se ne discuta la stabilit` a. sn ; 4 sn+1 = 3sn + 1