Sei sulla pagina 1di 7

Arrivederci!

1 Unit 8 UnItalia da vedere

Giro dItalia

Indicazioni per linsegnante Obiettivi didattici parlare delle citt e delle regioni italiane il passato prossimo i pronomi diretti lo, la, li, le i verbi in -cere e -gere

Svolgimento Lattivit proposta ha un duplice scopo: il potenziamento delle abilit lessicali e il riutilizzo delle strutture grammaticali dellunit 8. Dividete gli studenti in gruppi di 3 o 4 coppie ciascuno. Ogni gruppo riceve la fotocopia del piano gioco (foglio di lavoro 1) formato da 15 caselle in cui sono indicate tre caratteristiche di una citt o regione italiana. Servono inoltre alcune pedine a seconda del numero delle coppie concorrenti e un dado. Il dado serve sia per far avanzare le pedine sia per stabilire le strutture grammaticali da riutilizzare: = usa lespressione mi piace / mi piacciono = usa i pronomi complemento lo/la/li/le = usa un passato prossimo con lausiliare essere = usa un passato prossimo con lausiliare avere = usa un verbo in -cere / -gere = usa un verbo modale con i pronomi complemento La coppia che d inizio al gioco lancia il dado e avanza a seconda del punteggio ottenuto, poi inventa una frase in cui introduce sia lelemento grammaticale corrispondente al numero tirato con il dado (v. schema sopra) sia le tre parole della casella. Non deve per nominare la citt o la regione in questione. Sar difatti la coppia successiva che dovr indovinare di che citt o regione si tratta prima di lanciare il dado e inventare unaltra frase relativa alla casella su cui si fermer. Nel caso, invece, la coppia non indovini il nome, salter un turno e il gioco continuer con unaltra coppia. Per ogni citt o regione indovinata si guadagna un punto, per ogni frase corretta costruita secondo le regole si guadagnano due punti. Vince la coppia che raccoglie il punteggio pi alto.

Edizioni Edilingua 1

Arrivederci! 1 Unit 8 UnItalia da vedere Esempio: Una coppia si ferma sulla casella 3. Oltre a dover utilizzare le parole Lanterna, Porto Antico e pesto, dovr introdurre un passato prossimo con lausiliare essere: Sono arrivato, ho visto la Lanterna e il Porto Antico e ho sentito subito il profumo del pesto. Prima di tirare il dado e formulare la sua nuova frase, la coppia successiva dovr indicare la citt (o la regione) di cui si parla, in questo caso: Genova!. Attivit supplementare Volendo, linsegnante pu annotare alcune frasi contenenti strutture particolarmente difficili o eventuali errori e proporle alla fine del gioco, in plenum, per una riflessione sulla lingua.

Edizioni Edilingua 2

Arrivederci! 1 Unit 8 UnItalia da vedere Foglio di lavoro 1

Piano di gioco

1 Duomo panettone moda

2 Mole Antonelliana Alpi cioccolato

3 Lanterna Porto Antico pesto

6 Torre Pendente Piazza dei Miracoli Lungarno

5 Uffizi Ponte Vecchio Palazzo Vecchio

4 tortellini Torre degli Asinelli Universit

7 Ponte di Rialto Piazza San Marco Laguna

8 Vaticano Foro Romano Colosseo

9 pizza Castel dellOvo Pulcinella

12 Arena balcone di Giulietta Piazza delle Erbe

11 Nuraghi Costa Smeralda civilt fenicia 14 Assisi Chiesa di San Francesco Universit per stranieri di Perugia

10 Palio panforte Duomo 15 Teatro greco di Siracusa Palazzo dei Normanni a Palermo Etna

13 Trulli di Alberobello Gargano spiagge di Vieste

Edizioni Edilingua 3

Arrivederci! 1 Unit 8 UnItalia da vedere

Tombola
0B

Indicazioni per linsegnante Obiettivi didattici


1B

ripasso dei verbi conoscere e leggere utilizzo dei pronomi diretti lo, la, li, le parlare del passato: uso del passato prossimo Svolgimento Primo gioco (foglio di lavoro 1)
U U

Obiettivo della prima attivit quello di far utilizzare i verbi conoscere e leggere nelle domande e i pronomi diretti lo, la, li, le nelle risposte. Gli studenti lavorano in gruppi di 3 o 4 persone. In ogni gruppo uno studente fa le domande, il conduttore, e gli altri sono i concorrenti. Fotocopiate, ritagliate e distribuite le cartelle vuote e la lista con i nomi di alcuni monumenti, di citt, di personalit o con titoli di libri (foglio di lavoro 2). Ogni concorrente sceglie 9 elementi e li riscrive a piacere nella sua cartella. Per questa fase lasciate circa 5 minuti di tempo. Una volta che le cartelle sono pronte, inizia il gioco vero e proprio: il conduttore sceglie un elemento della lista e pone una domanda con il verbo conoscere (per esempio: Conosci il Duomo di Milano?) o leggere (per esempio: Leggete una lettera?). I concorrenti rispondono S, lo conosco / la leggo. o No, non lo conosco / non la leggo. a seconda se lelemento in questione segnato o meno nella loro cartella. Se segnato, apporranno anche una crocetta sulla casella corrispondente. Vince il concorrente che per primo fa due tris (in orizzontale, verticale o diagonale). Potete riproporre il gioco pi volte: gli studenti si scambiano i ruoli e le cartelle vengono raccolte e ridistribuite a caso. Ecco un esempio di domanda/risposta (potete suggerire di usare anche la forma di cortesia): A: Leggi il Nome della Rosa? B: No, non lo leggo. C: S, lo leggo. Secondo gioco (foglio di lavoro 2)
U U

Obiettivo della seconda attivit quello di far esercitare gli studenti sulla formazione del passato prossimo. Anche per questo gioco valgono le regole del primo. Nella lista che distribuite a tutti gli studenti si trovano espressioni con i verbi allinfinito. I concorrenti scelgono 9 espressioni e scrivono nelle cartelle le forme corrispondenti al passato prossimo (sono partito, ho mangiato ecc.). Date almeno 6-7 minuti di tempo per far completare le 9 caselle. Poi si inizier il gioco.

Edizioni Edilingua 4

Arrivederci! 1 Unit 8 UnItalia da vedere Anche in questo caso il conduttore fa domande scegliendo a caso dalla lista unespressione (per esempio: Hai visitato i Trulli?). Chi avr sulla sua cartella lespressione corrispondente la ripeter (Ho visitato i Trulli.) e segner una crocetta sulla relativa casella. Vince il concorrente che per primo fa due tris (in orizzontale, verticale o diagonale). Ecco un esempio di domanda/risposta (potete suggerire di usare anche la forma di cortesia): A: Ha trovato i biglietti per il concerto? B: S, ho trovato i biglietti.

Edizioni Edilingua 5

Arrivederci! 1 Unit 8 UnItalia da vedere Foglio di lavoro 2

Lista

La Fontana di Trevi La Ferrari LArena di Verona Una lettera Le isole Eolie Le canzoni di Fabrizio De Andr Caravaggio Il nome della Rosa Il libro di Pinocchio Roberto Benigni Le poesie di Montale La citt di Genova Il Colosseo Un giornale La Biennale di Venezia Il Film Pane e Tulipani Il libro Arrivederci! 1 Gli Uffizi di Firenze

Cartella

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

Edizioni Edilingua 6

Arrivederci! 1 Unit 8 UnItalia da vedere

Lista

Prenotare una vacanza Partire per Venezia Fare sport Andare al cinema Ascoltare musica Viaggiare in Italia Parlare con qualcuno Ritornare a casa Visitare i Trulli Rimanere a casa Leggere un libro Andare a teatro Pagare il conto Arrivare al lavoro Incontrare un amico Parlare italiano Guardare la televisione Passare un week-end al mare

Cartella

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

-------------------------------------------

Edizioni Edilingua 7