Sei sulla pagina 1di 2

Secondo Concilio Lateranense

iniziato il 4 aprile 1139


Diede fine allo scisma di Anacleto II e condann gli errori dei pietrobrusiani (seguaci del predicatore ambulante Pietro di Bruys) e di Arnaldo da Brescia. controverso il suo carattere ecumenico. Simonia e usura an. !. Se "ualcuno# spinto dalla maledetta passione dell$avari%ia# &a ottenuto col denaro una prebenda# un priorato# un decanato# una dignit'# una promo%ione ecclesiastica# o un sacro segno della c&iesa# come il santo crisma# l$olio santo# la consacra%ione di altari o di c&iese# costui sia privato della dignit' male ac"uistata( il compratore# il venditore e il mediatore siano colpiti con la nota di infamia. )essuno esiga o dia nulla# ne prima ne dopo# per il sostentamento o sotto pretesto di "ualc&e consuetudine# poic&* ci + simoniaco. ,a liberamente e sen%a alcuna diminu%ione goda della dignit' e del beneficio a lui conferito (-). an. -.. ondanniamo# inoltre# l$insa%iabile rapacit' degli usurai# detestabile e vergognosa per le leggi divine e umane# condannata dalle Scritture sia nell$Antico c&e nel )uovo /estamento( inoltre la escludiamo da ogni conforto ecclesiastico e comandiamo c&e nessun arcivescovo# vescovo o abbate di "ualsiasi ordine# o nessun appartenente a un ordine o al clero accolga gli usurai# se non con la massima cautela. Siano considerati infami per tutta la vita# e# se non si emenderanno# siano privati della cristiana sepoltura.(!). 0alsa confessione ed esisten%a dei sacramenti an. !!. 1Poic&* una "uestione tra le altre turba profondamente la santa c&iesa# e cio+ "uella della falsa confessione# ammoniamo i nostri confratelli vescovi e i presbiteri a non permettere c&e le anime dei laici siano ingannate a causa delle false confessioni e trascinate nell$inferno. 2a falsa peniten%a consiste nel far peniten%a di un solo peccato# trascurando gli altri# o anc&e nel far peniten%a di un solo peccato sen%a tuttavia rinunciare agli altri. Perci sta scritto3 1 &iun"ue osservi tutta la legge# ma la trasgredisca anc&e in un punto solo# diventa colpevole di tutto1 45c !#678# s$intende "uanto alla vita eterna. ome# infatti# non entrerebbe nella porta della vita eterna se fosse implicato in tutti i peccati# cos9 non entrer' nemmeno se persevera in uno solo. Si tratta ancora di falsa peniten%a "uando il penitente non rinuncia ai compiti di fun%ionario o di commerciante# c&e non pu assolutamente esercitare sen%a peccato( o se egli conserva l$odio nel cuore# o rifiuta di dare soddisfa%ione a c&iun"ue egli abbia offeso# o essendo lui stesso l$offeso# non perdona all$offensore# o se "ualcuno prende le armi contro la giusti%ia1(.). an. !.. 1)oi scacciamo dalla c&iesa di Dio come eretici e condanniamo "uelli c&e# sotto la falsa pretesa di %elo religioso# condannano il sacramento del corpo e del sangue del Signore# il battesimo dei bambini# il sacerdo%io e gli altri ordini ecclesiastici# nonc&* il vincolo delle legittime no%%e# e ordiniamo c&e il potere secolare proceda contro di loro. on la stessa condanna intendiamo colpire anc&e i loro difensori1 (:).

)ote (-) on ci si vuole evitare c&e# per sfuggire al pericolo della simonia# al posto della vendita si esiga una provvisione. (!) ,olti sembrano aver compreso "uesta san%ione come una proibi%ione valida soltanto per gli usurai# cosi c&e colui c&e riceve invece il denaro dietro interessi ne sarebbe esente. i per fu espressamente negato da Alessandro III (5regorio I;# Decretales. -. <. tit. -=. e. :( 0rdb !# S-!s) persino nel caso c&e lo si tacesse per riscattare fedeli tenuti in prigionia dai saraceni. Parimenti Alessandro III (c. >) respinse la limita%ione c&e si dovessero restituire solo gli interessi ricevuti dopo il decreto del concilio 2ateranense e infine stabil9 (e. =) c&e persino gli eredi e gli estranei fossero obbligati alla restitu%ione. f. anc&e# nello stesso titolo -=# i decreti di Innocen%o III c&e fa pressione per l?osservan%a di "uesti canoni. (.) Dal sinodo di Amalfi# tenuto sotto @rbano II nel -7A=# can. -B (,a !7#6!: D). osa sia 1falsa confessione1 viene descritto anc&e nel can. > del >C sinodo di Doma# tenuto sotto 5regorio <II (,a !7. >-7AB E 5ra%iano# Decretum# p. II# cs. ..# dist. ># e. B3 0rdb -# -!:-).

(:) Fuasi letteralmente dal sinodo di /olosa tenuto sotto allisto II nel ---= (,a !-# !.:AB). Il canone + rivolto soprattutto contro Pietro di Bruys.