Sei sulla pagina 1di 1

Fratelli e sorelle; andiamo avanti in questo tempo chiamato avvento, stiamo adesso nella seconda domenica del avvento;

i giorni avanzano, ma anche noi posiamo dire che andiamo avanti in questo tempo di grazia? Attenzione, non dimenticare il senso del avvento; La Parola di Dio continua ad aiutarci, cos comincia il vangelo di oggi, Inizio del vangelo di Ges Cristo, Figlio di Dio cos comincia proprio il vangelo de Marco che il primo vangelo scritto che abbiamo e che oggi ci si presenta, cos inizia il libro del genesi nel principio -al di fuori di Dio, tutto ha un principio-. Ascoltiamo la Parola Vangelo che vuol dire Buona novella, cari fratelli e sorelle si avvicina qualcosa di nuova, anzi non una cosa, una persona colui che ha detto Ecco, io faccio nuove tutte le cose questa la Buona Novella, la nostra vita invecchiata per il peccato e le disillusione, pu diventate nuova, tutta la creazione con la venuta di Ges Cristo nostro Signore si fa nuova. Voi sapete che il vangelo fu stato scritto in la lingua greca e appunto la Parola che si tradurre per inizio o principio la parola greca arje questa Parola ha ugualmente un altro significato cio governare; Il Signore viene a governare, viene a regnare nei cuori di tutti e non lo fa come tanti governanti che schiavizzano il suo popolo; il Signore governa per liberare, per esaltare, per dare un nuovo senso a la nostra vita e per darci una vita che non finisce pi. Eco il avvento tempo di spera eppure un tempo per cominciare una nuova vita; possiamo iniziare di nuovo non importa gli anni che abbiamo, la cosa importante prendere una decisione sul serio e lasciare la mediocrit e il peccato, sempre doviamo andare avanti nella conversione di vita giacch fermarci -diceva santo Agostino- andare in dietro . Quindi arrischiamoci a lasciarci amare dal Signore Ges, Egli venuto, continua a venire e verr; prepariamoci per la sua venuta, per questo natale prepariamo prima il cuore e poi il cibo da mangiare, prepariamo prima la vita e poi la casa e gli altri adorni; Dunque se si tratta di purificare le anime, pure abbiamo sentito oggi da Giovanni batista che Ges battezzer con lo Spirito Santo, il Signore invia il suo Spirito, l'amore una persona e si chiama Lo Spirito santo, Egli il amore vivo capace di trasformare completamente il cuore del uomo; invochiamo costantemente la presenza dello Spirito, chiediamo a lui la conversione della nostra vita; uniti alla nostra Madre del cielo supplichiamo che ci dia gli stessi sentimenti che La Madre ha avuto nella sua preparazione verso la nascita del suo Figlio amatissimo il Nostro Signore Ges Cristo, cos sia.