Sei sulla pagina 1di 15

EUNOMICA COMMUNICATIONS SYSTEM

http://eunomica.altervista.org/it/news/ite m/108-eunomica-s-culturecommunication-system

Short Summary
Innovare significa guardare ci che si conosce da angolazioni insolite, anche se a prima vista possono sembrare impossibili.

La cultura deve farsi portatrice dei valori e delle idee, lasciando spazi veri di dialogo costruttivo in aree dedicate, dove le parole si trasformano in fatti, senza preconcetti, miti o fantasie.
1

INNOVAZIONE
Linnovazione sinnesta sempre su percorsi di conoscenza che affondano nel passato storico, molte volte semplicemente riprendendo, con diversa e matura consapevolezza, strade interrotte che non hanno avuto, per i motivi pi diversi, la possibilit di svilupparsi e dare i loro frutti. Il progresso e i suoi strumenti ci consentono di volgerci indietro alla ricerca di spunti con la piena consapevolezza che il cammino evolutivo umano pieno di grandi e piccole buone idee ancora inespresse ed in attesa di trasformarsi in cultura attiva (per cultura intendiamo il vasto mondo che comprende sapere, arte, economia, saper fare, etc) per il miglioramento della qualit della vita. La liquidit contemporanea ha svalutato il Sapere, la Diversit, i Valori e le Idee, favorendo loblio di tante diverse e possibili strade alternative, che i sognatori e i tecnici del passato avevano tentato di percorrere e di proporre.

Perch sono state dimenticate? Perch: troppo innovative per lepoca; complicate; in contrapposizione a grandi interessi; considerate visionarie; mal comunicate; non adatte alla superficialit appiattente del presente; lelenco potrebbe essere infinito.

Innovazione significa cambiare il punto dosservazione trasformando il negativo in positivo. La semplicit la vera innovazione del progetto ed , anche, lobiettivo che si pone a macro e micro livelli progettuali

KOIN
Koin culturale, per, non significa cancellare le diversit e le idee interessanti anche se lontane dalla cultura dominante, al contrario, significa trovare un linguaggio comune e uno spazio accessibile a tutti per poter condividere in trasversale le ricchezze intellettuali e creative esistenti, per disegnare nuove vie sostenibili partendo proprio dalla forza eterogenea della cultura. Per ridare slancio alla compartecipazione creativa, a partire dalla idea pura e semplice, per ritrovare la capacit di sperimentare attivamente, per arrivare allinnovazione bisogna costruire progetti culturali replicabili e universalmente comprensibili che seguano pochi semplici e chiari passaggi:

IDEA

Trovare lidea semplice. Recuperare le idee interessanti della cultura alternativa del passato, quella che stata dimenticata, mettendo in luce il concetto chiave: lidea. Il punto di partenza per creare innovazione da altri punti di vista; Evidenziare il concetto puro e semplice, lidea senza pregiudizi o pre concetti, attraverso forme comunicative chiare e semplici. Individuata lidea va diffusa e compresa da tutti, utilizzando tutte le forme creative a nostra disposizione.

Trasformare la complessit dei contenuti in elementi semplici per poter, cos, diffondere lidea ovunque ed a tutti livelli, creando unenorme cassa di risonanza creativa.

CONDIVISIONE CREATIVA E PROGETTUALE

Ridare slancio alla sperimentazione autoptica, mettendo in campo i saperi tecnici e la curiosit intellettuale per riappropriarsi della magia della scienza; Trovare i nuovi codici culturali che permettano di affrontare in modo alternativo le sfide a cui siamo sin da oggi tutti chiamati a rispondere, per avviarci verso una crescita sostenibile e pi equa. Coinvolgere tutti gli stakeholder (la societ stessa) in un processo di dialogo attivo, chiamandoli ad esprimere opinioni, innestare progetti ed azioni allidea base, a confutare tesi ed antitesi, a farsi portatori sani di nuove conoscenze, indipendentemente dal giudizio che esprimeranno, di proporre alternative ed evidenziare le criticit, con lobiettivo di ragionare insieme su vie alternative per costruire un futuro sostenibile e condiviso; Rispondere, con la creativit, ad un bisogno, ormai primario, della nostra era: partecipare attivamente ad un processo di cambiamento pacifico attraverso la cultura.
4

Le persone hanno bisogno di agor, reali e virtuali, dove esprimere le proprie idee, sentirsi protagonisti del cambiamento e dove mettere in circolo il proprio potenziale, dando valore economico e sociale al proprio io. La creativit progettuale pu raccogliere tutte queste energie positive e catalizzarle verso il raggiungimento di obiettivi culturali ed economici di grande impatto sociale e con vie ancora inesplorate.

MODELLO COMUNICATIVO AD HOC

Ascoltare, raccogliere ed invitare al dialogo tutti coloro che, in forme e in luoghi diversi, si stanno occupando di argomenti di altra cultura in chiave innovativa e sostenibile. Lo scopo riunire la creativit, i pensieri e le differenti esperienze attorno ad un unico tavolo di progettazione, per intraprendere un percorso condiviso di innovazione; Comunicare con leggerezza, divertimento ed ironia i concetti, avvalendosi di un mix artistico-creativo alla portata di tutti, senza mai perdere il valore profondo dei contenuti.

Lequilibrio fra forma e sostanza, modulabile a seconda delle esigenze, rende la cultura pi divertente ed attrattiva, capace, perci, di far riflettere anche target meno inclini a recepire con facilit ed interesse messaggi culturali di grande importanza;

Elaborare i contenuti scientifici grazie alle arti. Larte diventa il veicolo emozionale per trasmettere la scienza, la cultura e la complessit dei concetti di cui sono portatrici. Lincipit levento sensoriale artistico che trasforma in arte la sperimentazione scientifica e lidea, svincolando i parametri rigidi in un viaggio immaginifico che porta alla conoscenza;

Raggiungere tutto il mondo grazie alla straordinaria opportunit di avere a disposizione una ricca gamma di strumenti di comunicazione, on e off line.

La riproposta di concetti poco noti ha necessariamente bisogno di metodi di comunicazione efficaci che non siano esagerati, banali, dichiaratamente rivoluzionari n respingenti, perch troppo ostici da digerire. Per questo linnovazione passa anche attraverso un sistema originale e fresco di comunicazione dei concetti, scegliendo la leggerezza senza rinunciare alla complessit del messaggio e dei contenuti. La conoscenza nasce da ununione interattiva e polimaterica indissolubile di arte, cultura, saper fare, tecnica, scienza e comunicazione.

SOSTENIBILIT ECONOMICA

Contenere i costi puntando alla qualit; Impostazione economica per la cultura, adottando unottica imprenditoriale. Obiettivi a step, analisi dei costi e dei benefici e ROI misurabile.

PROGETTO UNIVERSALE E REPLICABILE

Generare un modello progettuale replicabile allinfinito che pu, e deve, percorrere in trasversale tutti i concetti culturali legati alle tematiche calde di questo millennio (ambiente, sostenibilit, green, new e social economy, digitalizzazione, web, sviluppo, medicina, etc) pensato in chiave innovativa per migliorare la qualit della vita;

Trasparenza progettuale in ogni singolo passaggio, per poter analizzare e risolvere insieme passo, passo le criticit in ottica migliorativa.

RECUPERO CREATIVO DEL PASSATO


Partendo dal recupero storico di concetti, che potremmo definire in modo inappropriato contro cultura o cultura minoritaria o cultura diversa, dimenticati ma che possiedono in nuce enormi potenzialit innovative, si passa ad analizzarli con una nuova consapevolezza creativa per fissare i punti chiave ed individuare lo starter: lidea pura e semplice, senza preconcetti, da rimettere in circolo, da verificare, da discutere e da reinnovare. Perch le conoscenze attuali e la velocit di scambio intellettuale contemporanea possono cambiare le cose e far superare ostacoli nel passato ritenuti invalicabili.

PENSARE AL FUTURO
La storia, se losserviamo bene, piena di intuizioni, processi e teorie scientifiche interessanti che, per varie ragioni, non hanno avuto un vero e proprio percorso di sviluppo e di conoscenza. Sono rimasti allo stato embrionale o, talune volte, semisconosciuti, eppure, spesso, sono portatori di valori culturali e tecnologici sorprendenti che potrebbero, se rivalutati ed approfonditi con altri occhi, cambiare punti di vista assodati e trovare vie differenti per la sostenibilit.

INCUBATORE PROGETTUALE AUTOGENERANTE

Levento ad alto impatto emozionale diventa scienza, e la scienza si trasforma, cos, in arte per avviare lo step successivo: il dialogo progettuale; qui tutti sono chiamati a partecipare, diffondere, creare, criticare, discutere, confrontarsi per arrivare ad una possibile soluzione positiva da sperimentare. Un incubatore progettuale esponenziale che si auto genera dalle diversit culturali e scientifiche di oggi e di ieri.

TECHNOLOGY E STRUMENTI WEB A COSTO ZERO

La tecnologia ITC ed il Web oggi offrono infinite possibilit di avvalersi di validi strumenti a costo zero per raggiungere la qualit, riducendo i costi ed aumentando, di fatto, le opportunit: questi sono gli elementi imprescindibili per il successo di questo progetto e di quelli che generer Tutta la strumentazione necessaria per realizzare contenuti, eventi, comunicazione cos come per la gestione amministrativa, fiscale, barter and swap system, etc, disponibili liberamente online diventano un valore fondante per il progetto. Questo per ottenere il duplice risultato di raggiungere la qualit contendo i costi (utilizzando sempre, quando possibile, tutto ci che free online).

TARGET GROUP

Limportanza di ritrovare il valore primigenio della cultura, quale madre di ogni contesto sociale che si possa dire evoluto, richiede una trasversalit internazionale che possa arrivare a toccare tutti i potenziali target group che compongono il complesso universo sociale contemporaneo. Pur con la consapevolezza che necessario coinvolgere tutti nel processo creativo per ottenere il risultato, grande attenzione devono avere i decisori sia attuali, gli adulti che possono gi innescare il processo culturale innovativo sostenibile, sia quelli futuri, i giovani e giovanissimi che, grazie ad uneducazione scolastica e ad un percorso sociale e cognitivo nuovo e pi consapevole, potranno valutare con maggiore libert intellettuale strade alternative per una crescita sostenibile.

SEMPLICIT E METALINGUAGGI

La semplicit del progetto, luso di metalinguaggi comprensibili e la lievit della forma comunicativa favoriscono il libero dialogo creativo e di reciproca comprensione in chiave progettuale: un incontro che vede tutti gli stakeholder in campo riversare, secondo la loro esperienza, il loro apporto. In questo modo si ottiene un ulteriore ed importante valore aggiunto: valorizzare tutte le risorse in chiave creativa ed economica, mettendo in circolo saperi, capacit ed entusiasmo in modo condiviso e consapevole.

10

MODELLO REPLICABILE ADATTABILE ALL'INFINITO

ED

Il progetto un canovaccio creativo applicabile a tutti i processi culturali di quella che si pu definire impropriamente altra cultura, cultura scientifica dimenticata, cultura sottotaciuta o cultura sommersa, con lobiettivo di attingere al passato per trovare, innovando, nuove e diverse soluzioni per un futuro sostenibile, esplorando altri scenari possibili ed/o ancora poco approfonditi. Il modello, per la sua semplicit, applicabile a qualsiasi argomento e a qualsiasi pubblico. La sua versatilit permette di veicolare conoscenze e creativit in un unico punto creando un dialogo condiviso e compartecipato fra stakeholder diversi, anche se antitetici. La possibilit di percorrere vie e concetti molto diversi fra loro, ma tutti tesi alla ricerca di soluzioni sostenibili per una crescita consapevole ed equa, rende il progetto innovativo e fortemente partecipativo.

11

COMPARTECIPAZIONE INNOVATIVA

Levento artistico il punto di partenza per sviluppare e/o innescare altri progetti interdipendenti volti a suggerire altre e diverse soluzioni, ancora da sperimentare, alla ricerca della migliore possibile, seguendo un percorso di valutazione fra tesi/ antitesi, misurando il risultato (economico, ambientale, sociale, etc).

SEMPLICIT

La semplicit del iter progettuale lo rende flessibile, migliorabile ed adattabile alle nuove opportunit che il progresso e le innovazioni future metteranno a disposizione, senza, di fatto, avere alcun limite.

SOSTENIBILIT ECONOMICA

La sostenibilit del progetto parte dai contenuti stessi e si completa nella scelta di intraprendere un percorso tecnologico e finanziario che ottimizzi risultati riducendo i costi, grazie alle tante possibilit che oggi il web offre. La strumentazione tecnologia sar gratuita, esistono tanti strumenti gi perfettamente adatti a soddisfare tutte le esigenze gestionali e di comunicazione, quello che li rende innovativi, e di fatto diversi, il modo di utilizzarli.

In pi, oggi, possibile appoggiarsi a piattaforme barter, dove poter scambiare competenze e professionalit per integrare le risorse mancanti ad un progetto a costo zero.
12

Lo scambio di competenze ed un supporto tecnico, professionale e di diffusione del concetto una voce di peso in entrata nel piano economico, per questo viene estesa, per ogni progetto, anche agli enti pubblici, chiamati a partecipare attivamente, non principalmente a livello monetario e finanziario ma apportando tutto il bagaglio di contatti, strumentazione e competenze ad integrazione del progetto. Condividere tutti gli step per arrivare insieme ad un risultato positivo.

La compartecipazione professionale diventa lelemento chiave per raggiungere il risultato, oggi un tragitto imprescindibile e fondamentale per sostenere e realizzare un progetto, perch riduce i costi ed aumenta i benefici condivisibili. La sostenibilit finanziaria dei progetti seguir un iter di ricerca di finanziamenti attraverso pi canali, quelli tradizionali (pubblici, bandi, sponsor privati, etc) saranno integrati con lattivazione di raccolte fondi partecipative sulle piattaforme di crowdfunding pi innovative, dove anche i piccoli sostenitori diventano essi stessi membri attivi del progetto, lo sostengono perch ne sono parte e sono chiamati a proporre, ideare, compartecipare.

Ovviamente ogni singolo progetto sar bilanciato da un business plan aziendale, che prevede un ritorno economico con la valutazione puntuale di costi e benefici, perch la cultura deve essere, ed , innanzitutto un atto economico sociale.

TRASPARENZA TOTALE

Ogni progetto dovr seguire un percorso di trasparenza che permetter a tutti, ed in ogni momento di: valutarne il percorso economico e gli step raggiunti; correggere in tempo reale le criticit; analizzare, a fine processo, il
13

risultato; misurarne il ritorno economico e sociale raggiunto.

http://eunomica.altervista.org/ http://eunomica.altervista.org/it/disclaimer

14