Sei sulla pagina 1di 16

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A.

REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

REGOLAMENTO FANTACALCIO DFTA 2012-2013


Introduzione. La Lega Fantacalcio D.F.T.A. (Distribuzione fluidi e trattamento acque) una lega di fantacalcio nata nel settembre 2006, ed ha sede allinterno dei reparti SAU e TAF siti in Brindisi. Lorgano dinformazione ufficiale della lega il sito ad essa dedicato allindirizzo: www.fantacalciodfta.it 1) Competizioni. Le principali competizioni della lega sono: - Campionato a scontri diretti; - Graduatoria generale a punti; - Coppa DInverno; - Coppa Di Lega, comprensiva di Champions League e DFTA League; - Super Coppa di Lega; Ai partecipanti che si dovessero aggiudicare una di queste competizioni la Lega conferisce una stella di merito da inserire nel proprio logo. 2) Organizzazione della lega. La Lega formata da tutti gli allenatori iscritti tramite il versamento della quota di 120 euro, da consegnare al Presidente nonch Cassiere in 3 versamenti: - 40 euro alliscrizione; - 40 euro entro la 10^ giornata di serie A; - 40 euro entro la fine del girone di andata del campionato di serie A. A tutti coloro che pagheranno la propria quota in ritardo gli verr assegnata unammonizione da sommare alle eventuali ammonizioni prese per lerrata compilazione delle formazioni, 1 punto di penalit nel campionato a scontri diretti e 5 punti in classifica generale. Tutti i partecipanti hanno la possibilit di pagare tramite Postepay, chi volesse usare questa opzione pu inviare un sms al 3398360869, o inviare una mail a rinoepifani@tiscali.it per ricevere il codice della carta su cui versare liscrizione. Tutte le richieste dei fantallenatori che superino la maggioranza di essi, le variazioni di regolamento e le decisioni riguardanti la lega vengono prese dal Presidente e dal Consiglio di Lega composto da un numero variabile di componenti che coadiuver lattivit presidenziale sia in fase consultiva che in fase decisionale. I compiti del Presidente di Lega sono fondamentalmente i seguenti: - contabilit delle rose; - gestione del calciomercato; - calcolo e ratifica ufficiale dei risultati; - compilazione delle classifiche; - interpretazione delle norme e arbitrato sulle liti; - cassiere; - nomina dei componenti del Consiglio di Lega. Il Consiglio verr interrogato su determinate questioni da parte del Presidente. Qualora il presidente richieda un semplice parere consultivo al Consiglio, questo non sar assolutamente vincolante per la presidenza di Lega. Ma se il Presidente dovesse rimettersi ad una decisione del Consiglio, sar tenuto a rispettarne la decisione. In caso di parit di votazione il presidente proceder a sua assoluta discrezione.
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Le modalit di creazione del Consiglio saranno definite ad esclusiva discrezione della Presidenza. I limitati poteri decisionali del Consiglio e la sua essenziale dipendenza dal Presidente sono da considerarsi transitori verso una futura maggiore responsabilit del Consiglio di Lega che in prospettiva potrebbe diventare lorgano principale, se non unico, e direttivo della Lega in modo da evitare un legame personalistico che potrebbe sottoporre la sopravvivenza della Lega alle sorti personali del presidente in carica. 3) Il campionato a scontri diretti. In base al numero dei partecipanti le formazioni del nuovo campionato a scontri diretti saranno divise, previo sorteggio, in gironi allitaliana da nove/dieci squadre ciascuno, che disputeranno gare di andata, ritorno e un girone a campo neutro per un totale di 27 giornate. Al termine della regular season si formeranno due/tre Leghe, tramite la disputa di play-off, e si assegneranno tre titoli. Da questa stagione le due/tre Leghe finali prenderanno la fisionomia di vere e proprie Leghe con retrocessioni e promozioni, che varranno per la stagione 2013-2014. Per le modalit di disputa del campionato stesso si attender il numero esatto dei partecipanti. 4) Il campionato classico a punti. A questo campionato parteciperanno tutte le formazioni iscritte in ununica classifica che durer per tutte le 38 giornate del campionato di serie A. In caso di ritardo nelliscrizione di alcune formazioni queste avranno comminati 60 punti nella prima giornata o 1 in meno della formazione, che iscrittasi regolarmente, non abbia superato i 60 punti nella giornata inaugurale, e non avr la certezza di partecipare al campionato a scontri diretti se il suo inserimento causasse il cambiamento del calendario. Per sbrogliare eventuali pari merito, si terr conto della classifica ranking D.F.T.A. pubblicata in questa regolamento nella sezione dedicata.. 5) La Coppa Intertoto. La coppa Intertoto viene congelata per questa stagione, visto che nel campionato a scontri diretti tutte le formazioni ripartono da zero. La stessa si disputer nella prossima stagione sportiva 20132014, e vi parteciperanno le formazioni che otterranno la qualificazione questo anno. 6) Coppa DInverno. Alla Coppa DInverno parteciperanno tutte le formazioni iscritte, la modalit del torneo sar decisa dopo aver raccolto il numero preciso degli iscritti. 7) Coppa di Lega. Come nella scorsa stagione la Coppa di Lega sar divisa in due competizioni. Infatti tramite la classifica generale della 19^ giornata i primi 16 classificati parteciperanno alla Champions League, mentre i restanti disputeranno la D.F.T.A. League. In caso di pari merito al 16 posto si terr conto del ranking D.F.T.A. Le Champions League sar composte da 4 gruppi da 4 squadre ciascuno che disputeranno gare di andata e ritorno per un totale di 6 gare, accederanno alla seconda fase ad eliminazione diretta le prime due qualificate, per un totale di 8 formazioni. La formula della D.F.T.A. League sar decisa dopo la raccolta di tutte le adesioni. Eventuali ottavi della D.F.T.A. League, quarti e semifinali saranno disputati con la formula del doppio confronto, cio con gare di andata e ritorno. In caso di parit si applicano le regole UEFA in merito alle reti
fuori casa. In caso di ulteriore parit al termine dei 90' minuti si proceder a disputare i tempi supplementari ed gli eventuali calci di rigore per stabilire chi passer il turno. L'ulteriore parit sar risolta con la fantamedia dei due incontri. Se anche questa sar uguale il passaggio del turno sar deciso dal rankingD.F.T.A. La finale si giocher in gara unica e campo neutro e se al termine dei 90' la partita finisse in parit si disputerebbero tempi supplementari e tiri dal dischetto. In caso di ulteriore parit si terr conto della fantamedia dellincontro, in seguito del ranking D.F.T.A. e del sorteggio.

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

In questa competizione, saranno premiati i finalisti di entrambe le coppe. I due vincitori di Champions League e della D.F.T.A. League si contenderanno , alla 38^
giornata, la D.F.T.A. Cup, chi la vincer si aggiudicher un ulteriore premio.

8) Super Coppa di Lega. La Super Coppa si disputer alla prima giornata di campionato tra il detentore del titolo 2011/2012, il Black Mamba di Marco Barrecchia, e il vincitore della Coppa di Lega 2011/2012 Giovanni Torsello. Gara unica da disputarsi alla prima giornata con eventuali supplementari e calci di rigore, fantamedia dellincontro per ulteriore parit e se anche questa risultasse uguale il trofeo andrebbe assegnato alla squadra con la fantamedia pi alta della stagione precedente. La coppa varr solo ai fini statistici. 9) MitropaCup. Si disputer alla prima giornata di campionato, tra il detentore del titolo di Serie B 2011/2012, la Catraman di Sandro Patimo, e il vincitore della Serie C 2011/2012, la R6 di Francesco De Marco. Gara unica con eventuali supplementari e calci di rigore, fantamedia dellincontro per ulteriore parit e se anche questa risultasse uguale il trofeo andrebbe assegnato alla squadra con la fantamedia pi alta della stagione precedente, per unaltra eventuale parit si terr conto del ranking D.F.T.A. La coppa varr solo ai fini statistici. 10) Trofeo Lu Brusconi. Trofeo ad inviti, si disputer alla prima giornata di campionato, tra i due allenatori che lanno scorso hanno rosicato di pi di tutti, la Gabri F.C. di Ernesto Maionchi, per aver perso la DFTA League alla fantamedia, e la Marco2polo di Domenico Marseglia, per aver perso una barca di punti con gli ultimi della serie C. Gara unica con eventuali supplementari e calci di rigore, fantamedia dellincontro per ulteriore parit e se anche questa risultasse uguale il trofeo andrebbe assegnato alla squadra con la fantamedia pi alta della stagione precedente, per unaltra eventuale parit si terr conto del ranking D.F.T.A. La coppa varr solo ai fini statistici. 11) Eliminazione diretta, in caso di parit. Le gare della seconda fase di ciascuna coppa e comunque tutte quelle ad eliminazione diretta verranno disputate applicando le norme UEFA per quanto riguarda le reti fuori casa, in caso di turno disputato su due incontri. I punteggi saranno sempre convertiti in gol ma in caso di pareggio in entrambe le partite si dovr decidere la gara ai supplementari. Per calcolare il totale supplementari prendete i 7 panchinari, togliete il portiere, vi restano 6 calciatori, togliete quelli che sono stati utilizzati per le sostituzioni dei titolari , dei rimanenti calcolate il totale giocatore e sommatelo. Il numero che avrete ottenuto sar il vostro totale squadra per i supplementari. Per convertirlo in un risultato calcistico si user la seguente tabella di conversione : fino a 35.5 punti = 0 da 36 a 38.5 = 1 da 39 a 41.5 = 2 da 42 a 44.5 = 3 da 45 a 47.5 = 4 e cos via. Nota : se nessuna delle due squadre raggiunge i 36 punti, ma una delle due ha totalizzato 30 o pi e supera laltra di 6 o pi punti le si attribuisce ugualmente un gol Se il risultato rimasto ancora in parit si ricorrer ai calci di rigore. Anche in questo caso il gioco simula la realt grazie ad una regola semplice ed efficace. Per calciare un rigore si prende il voto puro (senza bonus e malus) del portiere e lo si confronta con il voto puro del rigorista avversario.
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Ogni rigorista il cui voto puro ha eguagliato o superato il voto del portiere ha segnato il suo rigore, se invece il voto inferiore a quello del portiere si fatto parare il rigore. Per decidere i rigoristi gli allenatori, a partire dagli ottavi di finale, dovranno aggiungere a seguire al giocatore titolare un numero che indichi il primo a battere (es. Del Piero 1, Doni 2, Totti 3 etc.). In caso di mancata numerazione si proceder come ordine di battuta dallundicesimo fino al portiere, da tener presente che i rigori dei titolari sostituiti verranno battuti appunto dai cambi. Se dopo aver tirato i primi 5 rigori continuasse la parit si procederebbe ad oltranza con i restanti 6 giocatori che per debbono aver giocato. Cio se una squadra avesse giocato in dieci o meno loltranza si fermerebbe ad un numero pari di giocatori. A una eventuale parit si sommerebbero i due totali squadra per incontri di andata e ritorno (o lunico per la finale), se la parit persistesse si consulterebbe il ranking D.F.T.A. Dopo di questo rimane solo la monetina! N.B.: Per le gare di play-off di serie A, B, C e Coppa Intertoto sar invalidata la regola UEFA per quanto riguarda le reti fuori casa. Per il regolamento dei suddetti tornei si prega di consultare le apposite sezioni a loro dedicati. 12) Ranking D.F.T.A. Questa speciale graduatoria si ottiene tenendo conto delle tre precedenti edizioni, non me ne vogliano i nuovi iscritti o chi ha disputato meno di tre campionati ma con questa soluzione si vuole premiare la continuit e la seriet con cui lo si disputa. Dal computo della graduatoria sono stati esclusi i risultati delle prime tre edizioni, essendo oramai giunti alla settima edizione. Il primo nuovo iscritto avr la posizione numero 49 nel ranking, e cos via. Per stilare la graduatoria si tenuto in considerazione il piazzamento dei primi 15 classificati nelle 3 competizioni in cui si parte alla pari, classifica generale, Coppa DInverno e Coppa di Lega. Sono stati assegnati i seguenti punti alle seguenti posizioni: 1 25 punti 6 2 20 punti 7 3 16 punti 8 4 13 punti 9 5 11 punti 10 10 punti 11 9 punti 12 8 punti 13 7 punti 14 6 punti 15 5 punti 4 punti 3 punti 2 punti 1 punto

Si stilata la graduatoria delle edizioni che vanno dalla 4^ alla 6^ e si fatta la media tra le tre, ottenendo la seguente classifica:

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

13) Creazione della rosa. Con un budget di 250 fantamiliardi, ogni Presidente dovr partecipare alla Draft, la nuova modalit di creazione delle rose, che permetter di avere squadre diverse nei rispettivi gironi di appartenenza. La Lega orientata a formare un girone unico di 10/12 formazioni per serie in due anni di tempo. LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013 5

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

13.1 La draft La draft sar divisa in 3 diverse fasi, distanziate di almeno 2 giorni luna dallaltra, per consentire a tutti la compilazione del foglio di calcolo in excel, precedentemente inviato dal Presidente di Lega, in cui inserire le offerte. I fogli excel completi con le offerte verranno inviati via mail dai fantallenatori secondo le date e gli orari decisi dal Presidente di Lega e qui sotto pubblicati.

Gli addetti alla raccolta delle offerte saranno resi pubblici dopo il sorteggio dei gironi. Le 3 fasi saranno cos suddivise e vedranno lassegnazione per ogni squadra, di un numero di calciatori secondo il seguente schema: Prima fase Seconda fase Terza fase 1 P (base 5) 1 P (base 1) 1 P (base 1) 3 D (base 8) 3 D (base 3) 2 D (base 1) 3 C (base 12) 3 C (base 6) 2 C (base 1) 2 A (base 20) 2 A (base 10) 2 A (base 1)

Per ogni ruolo dovranno essere ordinati tanti giocatori quanti sono quelli da prendere in quella fase moltiplicati per i partecipanti del proprio girone, ad esempio per un girone da 10: Per la Prima Fase dovr ordinare 10 P, 30 D, 30 C e 20 A Per la Seconda Fase dovr ordinare 10 P, 30 D, 30 C e 20 A Per la Terza fase dovr ordinare 10P, 20 D, 20 C e 20 A Linee guida alla compilazione del foglio excel: Le offerte dovranno essere ordinate in ordine decrescente e compatibilmente col budget a disposizione. La somma delle offerte di prima scelta (es. per la Prima fase: il primo P, i primi 3 D, i primi 3 C e i primi 2 A ordinati) non potr eccedere il budget detratto dei crediti minimi per lacquisizione dei giocatori nelle fasi di draft successive (es.: per poter completare la rosa con le offerte minime nelle due fasi successive, mi servono in totale per ruolo: 2 crediti per i 2 portieri, 11 crediti per i 5 difensori, 20 crediti per i 5 centrocampisti e 22 credit per i 4 attaccanti; ci significa che dovr detrarre 2+11+20+22 ai 250 crediti iniziali, vale a dire 55 crediti; questo vuol dire che per la prima fase potr spendere minimo 105 crediti e massimo 195 crediti, per la seconda fase potr spendere per le prime scelte al massimo 48 crediti pi quelli avanzati dai 195 crediti di prima fase, per la terza fase potr spendere almeno 7 crediti per le prime scelte pi quelli avanzati dai 48 crediti di seconda fase). Le singole offerte non potranno mai essere inferiori alla base dasta stabilita per ogni ruolo e per ogni fase (i numeri in parentesi). Qualora le offerte non rispondessero ad uno o pi di questi 3 criteri, la Presidenza di Lega si arroga il diritto di modificarle dufficio.

Ad esempio, ecco cosa pu succedere per una lista non ordinata in maniera decrescente: 6
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Lista ricevuta Ibrahimovic 50 Cavani 48 Milito 35 Di Natale 37 Matri 40

Lista modificata dufficio Ibrahimovic 50 Cavani 48 Milito 35 Di Natale 35 Matri 35

Le liste quindi saranno in ogni caso modificate in modo da renderle confacenti alle disposizioni regolamentari. Non si accetteranno liste regolarizzate oltre il termine e non sar data nessuna comunicazione al fantallenatore interessato sullirregolarit della sua lista se non dopo che la fase di assegnazione verr completata. In caso di superamento del budget per i giocatori di prima scelta, di qualunque fase di draft, lofferta sar diminuita a partire dal primo attaccante scelto e sar abbassata fino ad arrivare al credito massimo di spesa in quella data sessione di offerta (195 crediti 1^ draft, 48 crediti pi avanzo, 2^ draft, 7 crediti pi avanzo, 3^ draft) e comunque non potr essere pi basso della base dasta. Si proceder ad abbassare in sequenza con il secondo attaccante scelto e cos via passando ai centrocampisti, etc. etc. Se un Presidente offre per un giocatore meno della base dasta, lofferta stessa verr aumentata in automatico. Assegnazione dei calciatori Lassegnazione dei calciatori prevede 3 criteri cos ordinati: Crediti offerti per un singolo calciatore (Tizio offre 74 per Cavani, lofferta pi alta, Cavani va a Tizio). I calciatori vengono assegnati al prezzo della seconda miglior offerta maggiorato di un credito (es. Tizio offre 100 per Cavani, Caio offre 80: Cavani va a Tizio per 81 crediti). Ordine di offerta (Tizio offre 74 per Gilardino ed la sua prima scelta, Caio offre 74 per Gilardino ed la sua terza scelta: Gilardino va a Tizio perch nel suo ordine di offerta Gilardino pi in alto) Ordine di scelta. E una lista stabilita prima della draft che fa riferimento al ranking DFTA 2012-2013 pubblicato prima. Serve a dirimere situazioni tipo: Tizio offre 74 per Di Natale come prima scelta, Caio offre 74 per Di Natale come prima scelta. In questo caso ci si affida allordine di scelta. Di Natale andr al meglio piazzato in ordine di scelta. Chi si serve dellordine di scelta scender automaticamente allultimo posto dellordine di scelta stesso, per le future situazioni da dirimere. Lassegnazione comincer dai portieri, proseguendo con difensori e centrocampisti e terminando con agli attaccanti Mancato invio di una o pi liste: casi e rimedi Il mancato invio della draft rappresenta una grave mancanza che rischia di falsare in partenza la competizione interessata. I fantallenatori sono caldamente invitati a tenere sotto
controllo il forum di riferimento in cui sono indicati i termini in cui inviare la draft.

In caso di mancato invio della lista delle offerte per una o pi fasi, stato previsto un rimedio. Il fantallenatore interessato pu, alla fine della terza draft, comunicare una lista di calciatori tra quelli rimasti liberi, indicando tanti nomi per ruolo quanti sarebbero stati i giocatori da acquistare in
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

quella determinata fase. I calciatori verranno assegnati al costo di base dasta previsto per quella determinata draft saltata. In caso di mancato invio della lista delle offerte per una delle tre draft da parte di uno o pi allenatori e gli stessi non hanno provveduto nemmeno ad indicare i giocatori che desiderano ricevere nelle 24 ore successiva alla pubblicazione dei risultati della terza draft, il Gestore si avvale del diritto di sorteggiare casualmente, tra i calciatori liberi da contratto, un numero di calciatori adeguato al completamento della/e rosa/e. Ai Presidenti che consegneranno in ritardo o mancheranno di inviare anche una singola lista delle offerte, gli saranno comminati 5 punti di penalit in classifica generale, un punto nella classifica del proprio campionato di appartenenza e una ammonizione. Errore di ruolo: sanzione e rimedio per completare la rosa Nel caso di giocatori inseriti nella propria lista in ruoli diversi da quelli ufficiali (ovvero quelli delle liste FFC) il fantallenatore interessato verr sanzionato nel seguente modo: sar privato di una scelta (ad esempio potr prendere 2 C invece dei 3 previsti) salvo poi colmare questa lacuna alla fine delle tre fasi di draft, acquistando uno dei calciatori rimasti per quel ruolo alla base dasta prevista per la fase in cui stato commesso lerrore. Es. Inserisco nella mia lista Comotto (D) come (C) in Seconda Fase. Perder la chance di acquistare un C in Seconda Fase, e la mia rosa rimarr monca fino a dopo le aste, quando potr acquistare un centrocampista di quelli rimasti liberi, al prezzo imposto di 8 crediti (base dasta per i C in fase 2). Qualora due fantallenatori commettano lo stesso errore e si trovino a dover prendere un giocatore dello stesso ruolo dopo le aste, avr la precedenza chi ha commesso lerrore in una fase precedente (Tizio sbaglia a offrire in fase 1, Caio in fase 2: Tizio ha priorit di scelta). Se i due allenatori commettono lerrore nella stessa fase, avr priorit chi si trova meglio piazzato nellordine di scelta e ovviamente usufruendo di questo scender allultimo posto nello stesso ordine di scelta. Ambiguit di omonimia: casi e rimedi Nel caso di omonimie o fratelli pari ruolo obbligatorio inserire anche liniziale del nome in modo da risolvere eventuali ambiguit. Qualora un nome non sia chiaramente attribuibile ad un calciatore piuttosto che ad un altro che sia suo omonimo, il fantallenatore verr penalizzato privandolo di una scelta e obbligandolo ad acquisire un calciatore al prezzo di base dasta per quella fase ma alla fine della fase stessa (non aspettando la fine di tutte le fasi come nel caso precedente). Qualora questo caso avvenisse in ultima fase, il fantallenatore in questione avrebbe in ogni caso facolt di scegliere prima di coloro che hanno sbagliato il ruolo di un calciatore. Qualora due fantallenatori cadessero nellerrore di omonimia per calciatori di uno stesso ruolo per una stessa fase, avrebbe priorit di scelta il meglio piazzato in ordine di scelta, che poi passerebbe in ultima posizione nello stesso.

14) La rosa Alla fine delle 3 fasi di draft, ogni squadra dovr avere obbligatoriamente una rosa cos formata: - 3 portieri - 8 difensori - 8 centrocampisti - 6 attaccanti 8
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Non c limite ai giocatori stranieri o extracomunitari che si possono avere in rosa e non ci sono limiti riguardanti le reali squadre di appartenenza di questi. 15) La partita e la classifica. Sono qui di seguito descritte le modalit di consegna della formazione, di calcolo dei risultati e determinazione della classifica. 15.1 La formazione. La formazione va consegnata due ore prima dellinizio della prima partita in calendario per il turno di serie A italiana di riferimento. Non verranno accettate formazioni pervenute in ritardo. La formazione composta da 11 titolari e 7 riserve. I titolari possono essere schierati secondo questi moduli:

3-4-3

3-5-2

4-3-3

4-4-2

4-5-1

5-3-2

5-4-1

In panchina deve essere inserito come 12 un portiere, ma per il resto lallenatore libero di scegliere la combinazione che preferisce, anche inserire il 3 portiere. Nel caso in cui un calciatore sia assente, senza voto o non giudicabile, entrer al suo posto il primo giocatore prelevato dalla panchina che abbia il suo stesso ruolo. In caso di assenza di giocatori pari ruolo si accetta il cambio di modulo con la precedenza che a entrare sar sempre il primo in ordine in panchina. Sono consentite solo 3 sostituzioni durante la gara. In caso di mancato invio della formazione verr confermata quella schierata dalla stessa squadra nella giornata precedente. Se la giornata in questione la prima la squadra riceve dufficio 60 punti o 1 in meno di chi ha consegnato regolarmente la formazione e non ha superato i 60 punti, e cos sar anche nelle giornate successive finch non verr consegnata la prima formazione. Da questa stagione dopo il 3 mancato invio consecutivo alla formazione coinvolta sar inflitta una penalit che consta in 5 punti di penalizzazione in classifica generale, 1 nella classifica del proprio campionato di appartenenza e una ammonizione. Chi dovesse superare i 15 mancati invii totali partir, nella stagione sportiva 2013-2014, con una penalit di 30 punti in classifica generale e 5 nella classifica del proprio campionato di appartenenza. 15.2 Giocatori senza voto (s.v.) Riassunto per spiegare la situazione dettagliatamente: Portiere s.v. che gioca almeno 25 minuti (recupero escluso): gli vengono attribuiti 6 punti d'ufficio a cui aggiungere e/o estrarre eventuali bonus/malus. Portiere s.v. che gioca meno di 25 minuti (recupero escluso): resta s.v., e dunque viene eventualmente sostituito, anche in caso di bonus e malus. Giocatore di movimento s.v.: resta s.v. qualunque sia il suo minutaggio (da 0 a 90 minuti pi recupero, anche se ammonito) tranne che in alcuni casi che riportiamo di seguito: a) s.v. + gol: voto 9. b) s.v. + autogol: voto 4. c) s.v. + assist: voto 7. d) s.v. + espulsione: voto 4. e) s.v. + rigore sbagliato: voto 3. 15.3 Eventuali errori nella comunicazione della formazione e relative sanzioni - Giocatori schierati con un modulo non consentito: nel caso in cui un allenatore, per qualsiasi motivo, invii una formazione con modulo non consentito verr sanzionato nel seguente modo:
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

verr confermata la formazione della giornata precedente. ammonizione alla societ: Alla terza ammonizione la societ sar penalizzata di un punto in classifica per il campionato a scontri diretti e 5 per il campionato classico a punti; alla quarta di un ulteriore punto(5) e cos a seguire. - Giocatore schierato non appartenente alla propria rosa: nel caso in cui un allenatore, per qualsiasi motivo, inserisca nella propria lista uno o pi giocatori non tesserati dalla propria societ, verr sanzionato nel seguente modo: giocatore schierato come titolare: cancellazione dalla formazione titolare del giocatore schierato, senza diritto alla sostituzione, quindi con conseguente perdita del voto. giocatore schierato come riserva: cancellazione dallelenco delle riserve del giocatore schierato, senza diritto al reintegro con giocatore della tribuna. ammonizione alla societ: Alla terza ammonizione la societ sar penalizzata di un punto in classifica per il campionato a scontri diretti e 5 per il campionato classico a punti; alla quarta di un ulteriore punto(5) e cos a seguire. - Giocatore appartenente alla propria rosa ma schierato pi volte: nel caso in cui un allenatore, per qualsiasi motivo, inserisca nella propria lista due o pi volte un calciatore tesserato dalla propria societ, verr sanzionato nel seguente modo: giocatore schierato come titolare: cancellazione dalla formazione titolare dei giocatori doppi in esubero, senza diritto alla sostituzione, quindi con conseguente perdita del voto. giocatore schierato come riserva: cancellazione dallelenco delle riserve dei giocatori doppi in esubero, senza diritto al reintegro con giocatore della tribuna. ammonizione alla societ: Alla terza ammonizione la societ sar penalizzata di un punto in classifica per il campionato a scontri diretti e 5 per il campionato classico a punti; alla quarta di un ulteriore punto(5) e cos a seguire. - Giocatori in eccesso schierati nella formazione: nel caso in cui un allenatore, per qualsiasi motivo, inserisca nella propria lista uno o pi giocatori in eccesso nella propria formazione, verr sanzionato nel seguente modo: eccesso di giocatori tra i titolari: la squadra viene ricondotta alle 11 unit secondo il modulo schierato la giornata precedente, spostando in tribuna il giocatore con il totale pi alto nel ruolo dove vi sono calciatori eccedenti. eccesso di giocatori tra le riserve: la panchina viene ricondotta alle 7 unit eliminando le eccedenze a partire dallultimo nome indicato. ammonizione alla societ: Alla terza ammonizione la societ sar penalizzata di un punto in classifica per il campionato a scontri diretti e 5 per il campionato classico a punti; alla quarta di un ulteriore punto(5) e cos a seguire. Se la rosa di una squadra cambia a seguito di movimenti di mercato e lallenatore non spedisce la nuova formazione, confermando quella della settimana precedente, se saranno riscontrati errori come quelli sopra riportati si agir di conseguenza. E quindi interesse di ogni allenatore comunicare la formazione della propria squadra dopo ogni mercato di riparazione. 15.4 Calcolo del risultato della partita. Il quotidiano ufficiale (QU) cui la Lega fa riferimento per i voti La Gazzetta dello Sport. Lesito della partita viene determinato nella maniera seguente: 1. si calcola il punteggio realizzato da ogni calciatore schierato sommando al suo voto i relativi bonus e malus indicati in tabella: gol segnato +3 10
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

rigore parato (portiere) assist ammonizione Espulsione gol subito (portiere) autogol rigore sbagliato

+3 +1 -0,5 -1 -1 -2 -3

2. si calcola il parziale-squadra, sommando tutti i punteggi realizzati dai giocatori schierati; 3. si somma al parziale-squadra della formazione che gioca in casa (nelle partite che si giocano con vantaggio di campo) il fattore campo che equivale a un +2; 4. si somma il modificatore difesa per ciascuna squadra. Il modificatore difesa si applica alle formazioni che schierano almeno 4 difensori e si calcola prendendo il voto puro del portiere e i migliori 3 voti puri dei difensori. Se la media di questi 4 voti compresa tra 6 e 6.49 si aggiunge +1 al totale squadra, se la media compresa tra 6.5 e 6.99 si aggiunge un bonus di +3, se la media va da 7 in su si aggiungeranno ben +6 punti alla squadra. 5. Una volta sommati tutti i parziali si sono ottenuti i totali-squadra i quali vengono confrontati con la seguente tabella di conversione e tradotti in gol: Totale squadra meno di 66 66 71,5 72 77,5 78 83,5 84 89,5 90 95,5 96 99,5 ogni 4 ulteriori punti Gol 0 1 2 3 4 5 6 1 gol in pi

Da questanno verr assegnata una rete a chi avr totalizzato almeno 60 punti e meno di 66 ed avr superato il suo avversario di almeno 6 punti. Esempio: 65,5-58 = 1-0 65,5-60 = 0-0 61-52 = 1-0 15.5 Calcolo delle classifiche. Dopo ogni giornata, per il campionato a scontri diretti, a ciascuna squadra vengono assegnati: - 3 punti in caso di vittoria; - 1 punto in caso di pareggio; - 0 punti in caso di sconfitta; Mentre i totali squadra, sommati ai precedenti, stileranno la classifica del campionato classico a punti. 16) Partite sospese, posticipate, giocate subjudice e non omologate. In alcuni casi, eventi straordinari creano degli sconvolgimenti del calendario della serie A italiana. Ci potrebbe creare dei problemi ai fini del regolare svolgimento delle attivit della lega.
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

11

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Di seguito sono enunciate le norme che si applicano in questi casi eccezionali, e valgono solo per quanto riguarda la classifica classica a punti. 16.1 Partite sospese. Nel caso una o pi partite del campionato di serie A italiana vengano sospese per qualunque ragione e di conseguenza il QU non pubblichi voti e tabellini relativi a tali partite i risultati della giornata vengono calcolati normalmente, assegnando a tutti i giocatori coinvolti nelle partite sospese o rinviate un voto dufficio pari a 6. Nel caso una partita venga sospesa prima del 90 e il QU assegni comunque i voti ai calciatori, tali voti verranno presi in considerazione. 16.2 Partite decise a tavolino. Nel caso il risultato di una partita di serie A, per una qualunque ragione, venga modificato a tavolino, si terr conto ai fini dellesito della partita dei voti assegnati dal QU e del risultato ottenuto sul campo. Se il QU non assegna i voti ai calciatori, si dovr assegnare dufficio 6 a tutti i giocatori delle squadre interessate. 16.3 Partite non omologate e poi rigiocate. Nel caso una partita, per qualunque ragione, non venga omologata nella realt e il giudice sportivo decida di rigiuocarla, i voti assegnati dal QU ai calciatori coinvolti in detta partita e gli eventuali bonus e malus da essi totalizzati verranno comunque utilizzati. Se il QU non assegna i voti ai calciatori, si dovr assegnare dufficio 6 a tutti i giocatori delle squadre interessate. 16.4 Partite sospese, non recuperate e con risultato omologato. Nel caso una partita venga sospesa ma non recuperata, bens omologata col punteggio conseguito al momento della sospensione dal giudice sportivo, e se il QU non assegna voti ai calciatori, si assegna un 6 dufficio a tutti i calciatori delle squadre in questione e si calcola lesito delle partite in base ai bonus e malus maturati. 16.5 Partite rinviate. In caso di rinvio di una o pi partite del campionato di serie A si adotter il regolamento della FFC, che di seguito descrivo e che riguarda le partite a scontri diretti: per le partite di serie A rinviate dopo la consegna delle formazioni si adotter il 6 politico per tutti i giocatori che figurano nelle liste delle squadre coinvolte nel rinvio, sia per partite di coppa (di prima fase o di fase ad eliminazione diretta) o del campionato a scontri diretti. se il rinvio di una o pi gare avviene prima della consegna delle formazioni si assegner 5 al portiere e 6 ai giocatori di movimento per le sole gare della prima fase di coppa o del campionato a scontri diretti, in caso di partite ad eliminazione diretta, che siano di andata e ritorno o che sia la finale, si assegner 4 al portiere e 5,5 ai giocatori di movimento. per quanto riguarda il modificatore difesa e i calci di rigore, gli eventuali voti assegnati per il rinvio delle gare saranno considerati sempre 6, per il semplice fatto che devono essere sempre voti puri, cio senza bonus e senza malus.

17) Il mercato. la Lega D.F.T.A. ha deciso di regolamentare la modalit della consegna dei cambi di mercato e i metodi di accettazione degli stessi da parte della Lega. 17.1 Il Calciomercato

12

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Al termine della draft, notificata la terza assegnazione, la Presidenza di Lega dichiarer aperto il Calciomercato. Ogni squadra ricever 50 crediti ai quali andranno aggiunti i crediti avanzati dopo la conclusione della draft. Altri 50 crediti andranno aggiunti il 1 gennaio. Tali crediti serviranno per effettuare operazioni di mercato libero e scambi. Il Calciomercato si divide in due fasi, gli scambi (SC) e il mercato libero (ML). Le due modalit di calciomercato si svolgeranno ad una settimana di distanza luna dallaltra. Eccovi le date: Mercato scambi (SC) dal 27-08-2012 al 29-08-2012 (dopo la 1^ giornata di serie A) Mercato libero (ML) dal 03-09-2012 al 05-09-2012 (dopo la 2^ giornata di serie A) (SC) dal 08-10-2012 al 10-10-2012 (dopo 7^) (ML) dal 15-10-2012 al 17-10-2012 (dopo pausa e prima 8^) (SC) dal 19-11-2012 al 21-11-2012 (dopo 13^) (ML) dal 26-11-2012 al 28-11-2012 (dopo 14^) (SC) dal 14-01-2013 al 16-01-2013 (dopo 20^) (ML) dal 21-01-2013 al 23-01-2013 (dopo 21^) (SC) dal 28-01-2013 al 30-01-2013 (dopo 22^) (ML) dal 04-02-2013 al 06-02-2013 (dopo 23^) (SC) dal 18-03-2013 al 20-03-2013 (dopo 29^) (ML) dal 25-03-2013 al 27-03-2013 (dopo pausa e prima 30^) Attenzione: durante i turni infrasettimanali non sar possibile effettuare alcuna operazione di Scambi e ML.

17.2 Mercato degli scambi (SC) Il mercato degli scambi aperto dalla 1^ alla 30^ giornata della serie A Tim, si basa su liberi scambi di giocatori e crediti tra le squadre dei rispettivi gironi con i seguenti limiti: Al momento dello scambio nessun ruolo potr rimanere scoperto (non saranno ammessi scambi di giocatori con crediti: la contropartita tecnica dovr essere sempre contemplata pena lannullamento dello scambio) e le squadre dovranno arrivare complete ai nastri di partenza.
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

13

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Non sar possibile porre rimedio ai buchi con chiamate dalla lista dei liberi. La lista dei liberi verr aperta con linizio del ML. I crediti utilizzabili saranno quelli avanzati dalla fase di draft pi 50 crediti di dote che verranno assegnati dalla 1^ giornata di campionato.

La Presidenza gestir direttamente il Calciomercato (SC) aprendo un post apposito in cui avverranno le ufficializzazioni. Nel post saranno inviate data ed ora di chiusura del calciomercato (a cui corrisponder la chiusura del post) Le societ, perfezionati gli scambi, potranno ufficializzarli da se nellapposito post, senza bisogno di messaggio privato alla Presidenza. Fino alla scadenza del termine, le squadre possono recedere dagli accordi di scambio liberamente ed anche unilateralmente. Dopo la chiusura tutti gli scambi ufficializzati nel post e non annullati o smentiti, saranno ritenuti pienamente efficaci e senza possibilit di recesso. Non sar ammessa alcuna forma di recesso od annullamento dello scambio via messaggio privato sia prima che dopo il termine. Tutto dovr svolgersi nel post del Calciomercato (tranne ovviamente le trattative private tra presidenti che porteranno allaccordo). La Presidenza ha il diritto/dovere di vigilare sulla regolarit degli scambi ed ha il potere di annullare gli scambi ritenuti contrari alle norme stabilite. Lo far dufficio e senza possibilit dappello. Nei casi non previsti dal regolamento, decide la Presidenza, dufficio, sentite le parti interessate. I giocatori scambiati arrivano col valore di acquisto determinato dalla draft, quindi le plusvalenze vanno colmate con i crediti. Es.: Tizio scambia Vucinic (pagato 30 alla draft) con Destro, in forza a Caio (pagato 25 alla Draft), Caio versa 5 crediti a Tizio. Se Tizio ha chiesto un adeguamento Caio versa anche i crediti per ladeguamento. Il mercato degli scambi regolato dalle seguenti disposizioni settimanali: dalle 08:00 del luned fino alle 21:00 del mercoled vanno comunicati sul post di mercato del rispettivo girone gli eventuali scambi effettuati con tutte le modalit dello scambio stesso. Es.:I nomi dei Presidenti coinvolti nella trattativa; i giocatori scambiati specificando il loro valore di acquisto alla draft; e se ci sono crediti di conguaglio. laddetto al mercato dovr pubblicare il gioved sera entro le 24:00 le assegnazioni dei giocatori indicando i crediti residui delle varie societ. 17.3 Mercato Libero (ML) Il Mercato libero aperto dalla 1^ alla 30^ giornata della serie A Tim. La Presidenza di Lega provveder a pubblicare nel Forum di Lega un post per ogni girone con lindirizzo mail a cui inviare le
offerte, che saranno quindi segrete, e funzioneranno proprio come le buste per il campionato di serie A, chi avr offerto di pi si aggiudicher le prestazioni del calciatore nominato.

Il ML d la possibilit a ogni allenatore di modificare la propria rosa, acquistando uno o pi calciatori il cui cartellino non detenuto da nessuna delle altre societ. Poich la composizione dellorganico della squadra non pu essere modificata in alcun modo, per ogni giocatore acquistato al mercato libero se ne deve tagliare uno dello stesso ruolo; i giocatori tagliati possono essere riacquistati dalla societ nel corso della stagione. Per il ML si potranno usare i crediti avanzati dalla draft, i 50 crediti aggiuntivi e i crediti del giocatore che si va a tagliare. Il mercato libero regolato dalle seguenti disposizioni settimanali:

14

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

dalle 08:00 del luned fino alle 21:00 del mercoled vanno comunicate allindirizzo mail pubblicato sul forum per il rispettivo girone le proprie chiamate per i calciatori svincolati. Un allenatore pu chiamare fino a 3 giocatori nella stessa sessione di mercato senza alcun limite di ruolo. E obbligatorio comunicare contestualmente alle richieste: 1. quali giocatori si vogliono tagliare in caso di acquisto dei giocatori chiamati ; specificando il loro valore di acquisto; 2. al massimo due giocatori chiamati per ogni taglio; (es.: chiamo il giocatore X a 2 oppure il giocatore Y ad 1), 3. una offerta per ogni giocatore chiamato; in mancanza di questa indicazione si terr conto dellofferta minima di 1 credito; Es.: Taglio Sneijder (cen, costo 15 crediti) Offro come 1^ scelta 13 crediti per Cossu (cen) Oppure offro come 2^ scelta 10 crediti per Maggio (cen) Quindi se nessuno offre di pi per Cossu il giocatore verr acquistato da chi ha fatto la richiesta, altrimenti si terr conto della 2^ scelta, se anche in questo caso Maggio avr una richiesta pi alta Sneijder ritorner indietro nella propria rosa di appartenenza.

laddetto al mercato dovr pubblicare il gioved sera entro le 24:00 le assegnazioni dei giocatori indicando i crediti residui delle varie societ. In caso di parit di offerta, si adotter lordine di scelta, preso al momento del termine della 3^ draft. Chi beneficer dellordine di scelta scender allultimo posto della stessa graduatoria. 17.4 Cessione dei calciatori della rosa in altri campionati (fuori lista) Se un calciatore viene ceduto dalla reale squadra dappartenenza a una societ militante in un campionato diverso la fantasquadra che ne detiene il cartellino ricever lintero prezzo pagato per lacquisto del calciatore. Lindennizzo sar incamerato dalla societ la settimana successiva allufficializzazione della cessione e potr completare la propria rosa al ML, potr chiamare 4 giocatori e non 3. 17.5 Calciatori ritirati o deceduti Regola crudele, ma purtroppo la devo mettere, vedi il caso dello sfortunato Morosini dello scorso anno. Nello sfortunato caso in cui un calciatore, durante il corso della stagione, dovesse annunciare il proprio ritiro immediato o dovesse decedere, le squadre che lo hanno in rosa non riceveranno alcun conguaglio e lo dovranno sostituire alla prima sessione di mercato disponibile. 18)Casi particolari. Rimane facolt della Presidenza di Lega e del Consiglio di Lega, davanti a casi giudicati urgenti e gravi dalla maggioranza degli
allenatori, decidere lesclusione dalla lega di un allenatore che dimostri comportamento inadeguato in situazioni particolari. Questo pu andare da un qualsiasi atteggiamento volgare o scorretto tenuto sul forum fino alla scarsa reperibilit per comunicazioni di qualsiasi tipo, passando per unassenza quasi totale di partecipazione (testimoniata anche dai mancati invii di formazione) o a reiterate e gratuite polemiche. La decisione finale e insindacabile spetter comunque al Presidente .

19) Regolamento. Questa versione del regolamento sar la base per la Lega Fantacalcio D.F.T.A. 2012/2013.
LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

15

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013

Si fa presente che per casi non esposti in questo regolamento far fede il Regolamento Ufficiale della Federazione Fantacalcio 2012/2013. La Presidenza si riserva il diritto di intervenire dufficio in casi non previsti
dal regolamento e consultando il futuro Consiglio di Lega sia in sede consultiva che decisionale. Si ringraziano tutti coloro che con le loro idee e suggerimenti hanno contribuito alla stesura di questo regolamento che segna linizio di una nuova stagione.

20) Premi aggiuntivi. In questa stagione si assegneranno due premi aggiuntivi, al miglior punteggio e allallenatore che ha sommato il pi alto numero di punti del modificatore difesa. In caso di pari merito per la classifica del modificatore difesa si terr conto del Ranking D.F.T.A, mentre in caso di pi formazioni con il miglior punteggio uguale verr premiato colui che lo ha raggiunto per primo. 21) Invio rose, formazioni, cambi e richieste. Le rose questanno si formeranno tramite draft, le offerte dovranno pervenire al Presidente tramite il suo indirizzo di posta elettronica rinoepifani@tiscali.it per le offerte delle formazioni del girone in cui milita
Rino Epifani le offerte verranno inviate ad una terza persona che verr comunicata dopo il sorteggio dei gironi. Le formazioni, le offerte ed i rilanci di mercato e le comunicazioni di servizio dovranno essere postate negli appositi box dedicati alla sezione messaggi del nostro sito www.fantacalciodfta.it

Ostuni l 24 Giugno 2012

IL PRESIDENTE DI LEGA Rino Epifani

16

LEGA FANTACALCIO D.F.T.A. REGOLAMENTO STAGIONE 2012-2013