Sei sulla pagina 1di 4

C ORSO DI LAUREA IN F ISICA - E SERCITAZIONI DEL CORSO DI F ISICA 1 - MOD A

C APITOLO 2 - C INEMATICA 1D

Problema 2.1: Un ciclista procede con velocit costante, di modulo v, e in un certo istante, vede davanti a se, ad una distanza L, un motociclista che parte da fermo e si muove nello stesso verso con unaccelerazione costante tale che il cilcista non lo possa mai raggiungere. Trovare quali valori pu avere il modulo a dellaccelerazione. Esprimere inoltre, in funzione di a, il valore minimo della distanza d fra ciclista e motociclista durante il moto. Sia v = 40 km/h e L = 60 m. a > v2 /2 L; L v2 /2a Problema 2.2: Due atlete, A e B, stabiliscono un nuovo record del mondo dei 100 metri piano e tagliano il tragurado con lo stesso tempo di 10.2 s. Correndo entrambe con accelerazione costante, A per 2 s e B per 3 s, le due atlete raggiungono la loro velocit massima, che poi mantengono costante per il resto della corsa. a) Qual stata laccelerazione di ciascuna ? b) Quali sono state le velocit massime raggiunte dalle due atlete ? c) Quale delle due si trovava in testa dopo 6 s e di quanto ?

(a) 5.43 m/s2 ; 3.83 m/s2 (b) 10.9 m/s; 11.5 m/s (c) atleta A di 2.62 m
Problema 2.3: Unautomobile lunga 5 m sta viaggiando su una strada piana e rettilinea alla velocit costante di 72 km/h. Quando lauto si trova a 100 m di distanza da un passaggio a livello incustodito, il conducente si accorge che sta arrivando un treno, la cui testa, nello stesso istante, si trova a 100 m dal passaggio a livello. Il conducente sa che in quel tratto i treni viaggiano alla velocit di 120 km/h e quindi si rende conto che, continuando a muoversi con la stessa velocit, urter contro il treno, a meno che non abbia lunghezza inferiore ad un certo valore. Qual questa lunghezza massima? Per evitare limpatto, il conducente pu scegliere tra due ipotesi estreme: a) Ipotesi di massimo rischio: accelerare, in modo da riuscire ad attraversare il passaggio a livello prima dellarrivo del treno. Calcolare laccelerazione minima necessaria allo scopo (supponendola costante) e la velocit dellauto in km/h quando ha appena attraversato il passaggio a livello. b) Ipotesi di massima prudenza: frenare, in modo da fermarsi proprio davanti al passaggio a livello. Calcolare la decelerazione necessaria (supponendola costante) e la lunghezza minima del treno che giustica questo comportamento. 66.66 m ; 10m/s2 , 180 km/h; 2 m/s2 , 233.3 m

Esercitazioni di Fisica 1 - MOD A - Capitolo 2

Problema 2.4: A causa di uno scambio difettoso, due locomotive A e B si trovano a viaggiare sopra gli stessi binari, una incontro allaltra, con moduli delle velocit v A = v B = v = 90 km/h. Quando le due locomotive distano l = 511 m il guidatore di A si accorge del pericolo, aziona la sirena e contemporaneamente aziona i freni; il moto della locomotiva A diviene uniformemente decelerato e il modulo della accelerazione vale a A = 1, 25 m/s2 . Il guidatore di B, appena percepisce il suono della sirena, aziona i freni e inizia a decelerare uniformemente con accelerazione di modulo a B . Quale deve essere il pi piccolo valore di a B afnch le due locomotive non si scontrino? (per la velocit del suono nellaria si usi il valore vs = 340 m/s) [1.38 m/s2 ] Problema 2.5: Una palla viene lanciata verso lalto con una velocit iniziale di 8 m/s. Trascurando la resistenza dellaria si calcoli (a) laltezza massima raggiunta; (b) il tempo impiegato a raggiungere la massima altezza; (c) dopo quanto tempo la palla ricade al suolo; (d) la velocit con cui la palla tocca il suolo. Problema 2.6: Una studentessa lancia verso lalto un mazzo di chiavi ad unamica, affacciata ad una nestra, situate ad unaltezza di 4 m sopra di lei. Le chiavi vengono afferrate dopo 1.5 s. Si determini la velocit del mazzo di chiavi (a) al momento del lancio e (b) nellistante in cui vengono raccolte. [10 m/s verso l alto ; 4.68 m/s verso il basso] Problema 2.7: Si lascia cadere un sasso in un pozzo. (a) Se il tonfo nellacqua viene percepito con un ritardo di 2.4 s, a quale distanza dallimboccatura del pozzo si trova la supercie dellacqua? La velocit del suono nellaria 336 m/s. Se non teniamo conto del tempo che il suono impiega ad arrivare no a noi, che errore percentuale commettiamo nel calcolare la profondit a cui si trova lacqua? [26.4 m; 6.9 %] Problema 2.8: Una palla viene gettata verso lalto da terra. Supera una nestra a 20 m di altezza e viene vista ripassare in discesa, 5 s dopo che era salita. Raggiunge il suolo 6.4 s dopo che era stata lanciata. Utilizzare questi dai per calcolare laccelerazione di gravit g. 10 m/s2 Problema 2.9: Pattinatori, ballerini e giocatori di pallacanestro eseguono dei salti verticali in cui si ha lillusione di vederli sospesi in aria nel punto pi alto raggiunto. Per capirne il motivo si consideri un salto verticale con dislivello di quota y = h e si calcoli la frazione del tempo di salita spesa nella met superiore della traiettoria, cio con y > h/2. [70.7 %]

Corso di laurea in Fisica - Prof. Tommaso Maggipinto

Esercitazioni di Fisica 1 - MOD A - Capitolo 2

Problema 2.10: Un punto materiale si muove lungo una retta, partendo da fermo, con accelerazione variabile col tempo secondo la legge a(t) = a0 a1 t , con a0 = 2 m/s2 e a1 = 0.5 m/s3 . Calcolare laccelerazione, la velocit, la posizione e la lunghezza del percorso compiuto allistante t f = 10 s. 3 m/s2 ; 5 m/s; 16.67 m; 26 m Problema 2.11: Un palla viene lanciata verso lalto in modo tale da raggiungere unaltezza h. Essa ricade gi e successivamente rimbalza. Dopo ogni rimbalzo, la palla raggiunge una certa frazione f dellaltezza precedente. Determinare la lunghezza totale del percorso fatto dalla palla prima di fermarsi e la velocit scalare media. Problema 2.12: Su un piano orizzontale sono poste due guide lisce, perpendicolari tra loro, lungo le quali possono scorrere gli estremi di unasta AB, lunga L = 1 m. Inizialmente lasta disposta lungo lasse y. Lestremo B viene mantenuto in moto con velocit costante vb = 0.1 m/s. Determinare il modulo della velocit e dellaccelerazione dellestremo A quando B raggiunge la posizione x B = 0.3 m. 3.14 102 m/s; 1.15 102 m/s2 Problema 2.13: Due automobili A e B viaggiano lungo una strada rettilinea piana, a distanza d luna dallaltra, con la stessa velocit di modulo v0 = 72 km/h. A un certo istante il guidatore dellautomobile di testa A frena, lautomobile prosegue con accelerazione costante a A e si arresta dopo un tratto l = 50 m. Per questioni di riessi, il guidatore dellautomobile B inizia la frenata con un ritardo = 0.4 s e lautomobile prosegue con accelerazione costante a B . Si calcoli: a) Laccelerazione a A ; b) Il valore minimo di d afnch le due automobili non si urtino se a A = a B ; c) La velocit di ciascuna delle due automobili nel momento dellurto se a B = 0.5 a A e d = 8.68 m.

4 m/s2 ; 8 m; A 9.6 m/s e B 15.6 m/s


Problema 2.14: Un astronauta naufragato su un pianeta con caratteristiche sconosciute sulla cima di una rupe da cui vorrebbe scendere. Non conosce laccelerazione dovuta alla gravit sul pianeta e ha solo un orologio con cui fare misure. Vuole misurare laltezza della scogliera e per questo esegue due misure. Nella prima, lascia cadere un sasso da fermo dal bordo della rupe e trova che il sasso impiega 2 s a raggiungere il suolo sottostante. Nella seconda misura fa di nuovo partire il sasso dallo stesso punto, ma lo lancia verso lalto in modo che salga no ad unaltezza che stima essere di 1 m prima di cadere verso il basso; questa volta il sasso impiega 2.34 s a raggiungere il suolo. Quanto alta la rupe? [40 m] Corso di laurea in Fisica - Prof. Tommaso Maggipinto 3

Esercitazioni di Fisica 1 - MOD A - Capitolo 2

Problema 2.15: A una corda devono essere attaccati dei pesi di piombo. Il primo peso legato in fondo e il secondo 10 cm pi in alto. La corda pu essere tenuta dallaltro capo e lasciata cadere da una certa altezza sopra a un tamburo su cui appoggia il primo peso; ogni volta che un peso colpisce il tamburo, si sente un colpo. A che distanza dalla ne della corda devono essere legati il terzo, il quarto e il quinto peso perch la serie dei quattro colpi che la corda far quando verr lasciata cadere avvenga a uguali intervalli di tempo? [40 cm, 90 cm, 160 cm]

Corso di laurea in Fisica - Prof. Tommaso Maggipinto