Sei sulla pagina 1di 7

21/10/13

Vibrare altrove | Giovanna Garbuio

Giovanna Garbuio
Lo sei, anche se non lo sai!

Vibrare altrove
Posted on 21 ottobre 2013

La realt che vivi una delle tante possibili: se non ti piace quel che ti circonda perch giunto il momento di spostarti in una realt, che ti piaccia di pi. Una realt che a te non piace, magari utile e funzionale per altri. Volerla cambiare presunzione; come cambiare una trasmissione tv dipingendo sullo schermo. Cambia canale e fai prima. Cinabro Zady Oh l! Finalmente detto come si deve da diverso tempo volevo fare un post su questargomento, ma Carlo Dorofatti mi ha preceduto come meglio non si potrebbe. Laltro giorno parlando dicevamo che non siamo costretti ad arabattarci e trovare mille scappatoie per sopravvivere perch viviamo in un paese troglodita e surreale, ma viviamo in
giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/ 1/7

21/10/13

Vibrare altrove | Giovanna Garbuio

un paese troglodita e surreale perch continuiamo ad arabattarci e trovare mille scappatoie per sopravvivere Finch continuiamo a ripetere che Tutto quello che , sempre il meglio, ma non ci arrendiamo a viverlo, ad essere effettivamente quel meglio che diciamo di essere, a sentirci davvero parte della perfezione cosmica continueremo ad avere una moltitudine di cose che non vanno e una valanga di situazioni da cambiare! Grazie Carlo!

http://altrogiornale.org/news.php?extend.8837 Continuo a pensare che la cosa davvero pi produttiva, quella veramente efficace fare ogni sforzo per entrare nel nuovo paradigma dove non siamo rassegnati e cerchiamo di sopravvivere come possiamo perch viviamo in un paese surreale, ma viviamo in un paese surreale perch siamo rassegnati e cerchiamo ogni scappatoia per sopravvivere. Sono sempre pi convintamente persuasa che le cose stiano veramente cos. certo mettersi veramente col cuore e non solo con il ragionamento in questottica non n facile n immediato dato anche che (tra le altre cose) viviamo in un paese il cui livello di surrealismo senza limiti! Tuttavia resta certamente vero il concetto che Se non sei parte della soluzione, allora sei parte del problema! ed proprio sulle soluzioni che dobbiamo concentrarci, non perch non vediamo i problemi o i problemi ci lasciano indifferenti, ma perch abbiamo capito che i problemi nascono e si sviluppano dentro di noi. Ma questa dovrebbe essere la nostra grande opportunit!

giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/

2/7

21/10/13

Vibrare altrove | Giovanna Garbuio

Se siamo nella situazione in cui siamo, se tutto il mondo coinvolto in questa crisi Universale, la motivazione principale dentro di me ed l che devo lavorare. Qui sta il punto: o pensiamo in modo magico, esoterico, spirituale oppure pensiamo in modo ordinario. O vibriamo in un modo, oppure nellaltro. O crediamo in certi assunti, oppure in altri. O compiamo delle scelte e delle azioni coerenti con un paradigma e stiamo alla realt di quel paradigma, oppure siamo nellaltro, alimentiamo la realt tipica e coerente con quellaltro paradigma Carlo Dorofatti Che senso ha lottare per gli ideali, prendersela con le banche, scendere in piazza contro la corruzione del sistema, decidere di battere moneta propria, ribellarsi agli stati e alle nazioni, prendersela con i parlamentari ladri, e poi essere noi i primi a non pagare le tasse, a raccontarci che non sia giusto farlo o a non fermarci davanti alle strisce pedonali o a non restituire il resto eccessivo che il negoziante ci d o utilizzare quel po di potere che abbiamo nel nostro campo per prevaricare gli altri ecc immettendo ovunque energia di rabbia, rancore, colpa e poi il giorno dopo, siamo nuovamente incazzati neri a sbraitare contro gli altri automobilisti tutti bloccati nel solito traffico incancrenito, o a urlare in faccia al nostro vicino tutta la nostra rabbia perch le sue foglie ci hanno insozzato indicibilmente il vialetto, o a impedire a nostro figlio di frequentare il suo compagno di classe perch non ci piace la sua famiglia, eccetera, eccetera, eccetera. Latto pi forte e dirompente verso il nemico abbandonare il fronte, voltargli le spalle, andare altrove. Un nemico ignorato, che perde la sua carica di dramma e la sua essenza di minaccia, scompare. Simone Perotti Un uomo libero colui che ha un atteggiamento mentale libero ed luomo pi potente. E colui che non si fa dire cosa deve fare e come deve comportarsi da nessuno, nemmeno dalle regole e dalle convenzioni, luomo libero quello che fa esattamente ci che ritiene giusto in ogni situazione senza mai mancare di rispetto a nessuno, luomo libero quello che non ha bisogno di raccontarsi favole per giustificare il suo agire. Luomo libero libero anche allinterno delle regole del vivere civile, luomo libero quello che non lotta, ma trascina le folle con la semplice ed inarrestabile forza del suo esempio. Luomo libero colui che Ama profondamente se stesso e riflette questo Amore in ogni sua relazione. Ci ascoltano al telefono. Ci guardano i satelliti. Ci intasano nel traffico. Controllano gli acquisti. Ci rubano le password. Ci frugano nel bancomat. Ci irradiano. Ci scannerizzano. Ci perquisiscono. Eppure non mi sono mai sentito cos libero. frontiera. () Noi siamo delle lucciole che stanno nelle tenebre Jovanotti Solo assumendo questo atteggiamento mentale saremo finalmente una moltitudine di
giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/ 3/7

Perch io danzo sulla

21/10/13

Vibrare altrove | Giovanna Garbuio

uomini liberi e pacifici, che non hanno bisogno di lottare contro nulla, perch hanno capito che lottare significa manifestare la propria rabbia, ma la rabbia e la sua manifestazione rende solo deboli. Lottare significa sottomettersi ai propri limiti. Chi ha smesso di lottare contro, sa che quello che non va dipende unicamente dalla propria percezione della realt. Espandendo la nostra visione avremo il quadro completo e comprenderemo come percependo le cose per il verso corretto che hanno, renderemo la manifestazione della realt sempre pi facilmente percepibile come migliore. Solo persone migliori rendono migliore la societ e per essere persone migliori dobbiamo cominciare a percepirci come esseri migliori, come uomini giusti, come persone corrette, cominciamo a percepirci come la manifestazione di quel pono cos importante per gli Hawaiani!

Quindi smettiamo di pensare a cosa fanno gli altri, cosa dovrebbero fare gli altri e modifichiamo noi stessi, lunico essere sul quale abbiamo totale potere potere che da l, da noi stessi, si espande per a tutto luniverso! Dobbiamo essere felici noi. indipendentemente da quello che dicono, fanno pensano gli altri, indipendentemente anche da tutto ci che gli altri, potrebbero, dovrebbero, fare, dire, pensare per renderci falici (questultima una delle catene pi pesanti che ci siamo forgiati). Cambiamo noi stessi, dove cambiare noi stessi significa semplicemente lasciarci essere, lasciare che la nostra Reale Identit venga a galla nella maniera pi fluida e automatica e lasciamo che gli altri facciano il loro percorso anche se il loro percorso li porta lontani anni luce da noi, la cosa non ci riguarda! Se poi la soluzione migliore per tutti sar che gli altri cambino allora cambieranno, ma pu essere anche di no. Facendo Ho-oponopono ci sono due possibilit per gli altri della nostra vita: se noi cambiamo e non siamo pi affini energeticamente a loro, o loro cambiano a loro volta (perch questa la cosa migliore anche per il loro percorso) oppure escono definitivamente dalla nostra vita, in maniera tanto pi indolore quanto pi noi siamo centrati con noi stessi, tanto pi noi siamo vicini ad identificarci anche razionalmente con la nostra Reale Identit. Ricomincio da Me

giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/

4/7

21/10/13

Vibrare altrove | Giovanna Garbuio

Acquistalo QUI

Josaya Ricomincio da me Ebook+Audio Prezzo 12.90

Iscriviti alla mailing list per restare aggiornato

Il tuo Nome

La tua Email:

Invia

giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/

5/7

21/10/13

Vibrare altrove | Giovanna Garbuio

Post to Facebook 24 24 This entry was posted in Uncategorized by Giovanna Garbuio. Bookmark the 24 permalink [http://giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/] . 24
4 THOUGHTS ON VIBRARE ALTROVE

24 24 24 24 24

Silvia Paola

Post to Twitter 5 5

on 21 ottobre 2013 at 09:03 said:

5 Meglio di cos non si poteva ribadire, grazie Gio!! 5 5 5 5 5 5


Enzo

Add to LinkedIn 1 1

on 21 ottobre 2013 at 09:17 said:

1 Grazie per il vostro contributo, di Consapevolezza Amora! 1 Sono Totalmente daccordo con voi. 1 Vi amo vi voglio Bene,Grazie!!! 1 1 1 1 Post to Google+ Add to Google Bookmarks
palmerino

Send via Shareaholic Mail Add to Oknotizie Post to Pinterest

on 21 ottobre 2013 at 11:15 said:

decenni di condizionamenti a trovare fuori di me la soluzione diventa complicato (ri)prendersi la piena responsabilit in tutto quello che penso, dico e agisco. alla fine anche pensare che sia complicato mina questo nuovo modo di vivere la propria vista. quindi poche scuse e grazie per la lettura illuminante.

giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/

6/7

21/10/13

Vibrare altrove | Giovanna Garbuio

carlo on 21 ottobre 2013 at 11:57 said:

Grazie dellarticolo,bisognerebbe leggerlo ogni giorno per rinfrescarsi la memoria. Ogni giorno desidero un mondo migliore,spero presto!!! Ce da lavorare

giovannagarbuio.com/2013/10/21/vibrarealtrove/

7/7