Sei sulla pagina 1di 249

Integral 5 Easy

Montaggio e messa in esercizio


4.999.089.682 12/04
4.999.089.682 12/04
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Copyright .................................................................................. 8 Permutatore (a 20 porte) .......................................................... 32

Dichiarazione di conformità ...................................................... 10 Breve descrizione del permutatore (HVT) ........................ 34

Introduzione .............................................................................. 12 Cordone di connessione permutatore (HVT) per altre

Integral 5 D easy .............................................................. 14 rappresentazioni ...............................................................35

Integral 5 E easy .............................................................. 16 Varianti di collegamento del bus S0 a 2 utenti bus .......... 40

Collegamento a terra ................................................................ 18 Bus S0 a stella tramite il permutatore (HVT) ....................44

BNx visto dal basso, con terminali di messa a terra ........ 19 Bus S0 a stella tramite il permutatore (HVT) ....................46

BNx ed EXE visti dal basso, con terminali di messa Alimentazione di energia elettrica .............................................48

a terra ............................................................................... 20 Requisiti per il collegamento dell'alimentatore a spina .....49

Spina di massa .................................................................21 Cablaggi ....................................................................................52

Esempio di collegamento a terra tramite la spina di Utenti S0 -- Cablaggio S0 classico ...................................52

massa ...............................................................................22 Utenti S0 -- Cablaggio punto-punto ..................................54

Cunicolo per cav ....................................................................... 24 Utenti S0 -- Cablaggio punto-multipunto (bus passivo) 55

Montaggio del cunicolo per cavi ....................................... 25 Utenti S0 -- Cablaggio punto-multipunto (bus passivo

Cavi ...........................................................................................26 lungo) ............................................................................... 56

Cavi propri del sistema I5 .................................................26 Utenti UPN / Utenti analogici ............................................58

Cavi di installazione ......................................................... 30 Collegamento di T0 a NTBA (TK e MSN) .........................59

4.999.089.682 12/04 1
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Connessione diretta (variante di connessione Possibilità di equipaggiamento del BND .......................... 70

consigliata) ....................................................................... 59 Possibilità di equipaggiamento del EXE (Equipaggiamento

Collegamento tramite presa/e UAE (necessario in caso Integral 5 E easy con BND ed EXE) .................................71

di distanza NTBA - PABX >10m) ..................................... 60 Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy) .............. 72

Collegamento PRI - NTPM ...............................................61 Breve descrizione del BNE ...............................................73

Connessione diretta (variante di connessione Occupazione dell'alimentatore a spina e della presa

consigliata) ....................................................................... 61 SVin del BNE ....................................................................74

Collegamento tramite permutatore (HVT) ........................ 62 Possibilità di equipaggiamento del BNE ...........................76

Collegamento RBS - porta UPD .......................................63 Possibilità di equipaggiamento del EXE (Equipaggiamento

Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy) ..............64 Integral 5 E easy con BNE ed EXE) .................................77

Breve descrizione del BND (modulo di comando di Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy) ........................ 78

I5 D easy) ......................................................................... 65 Breve descrizione del BNS (modulo slave) ...................... 79

Occupazione dell'alimentatore a spina e della presa Occupazione espansorI IOM da 1 a 4 e LANin ................ 80

SVin del BND ................................................................... 66 Possibilità di equipaggiamento del BNS ...........................82

Occupazione espansore IOM 1 e 2 ..................................67 Possibilità di equipaggiamento del EXE (Equipaggiamento

Occupazione dell'interfaccia V.24 .................................... 67 Integral 5 E easy con BND ed EXE) .................................83

Diodi luminosi sul BND .....................................................68 Modulo base IPU (IP Unit) ........................................................ 84

4.999.089.682 12/04 2
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Breve descrizione IPU ......................................................85 Modulo ad innesto CV1 (LAN, I5 D/E) ...................................... 104

Occupazione delle connessioni LANin e LANout, Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 104

dell'alimentatore a spina e della presa SV di IPU ............ 86 Breve descrizione CV1 .....................................................105

LED e commutatori tipo DIP-switch di IPU ......................88 Informazioni supplementari ...............................................106

Indicazioni LED ................................................................ 89 Modulo ad innesto DIA (IOM, I5 D/E) ....................................... 108

Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy) ........... 92 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 108

Breve descrizione EXE .................................................... 93 Breve descrizione DIA ......................................................109

Possibilità di equipaggiamento per EXE, collegato al Prestazioni specifiche .......................................................110

BND ..................................................................................94 Modulo ad innesto DSI (IOM, I5 D/E) ....................................... 112

Possibilità di equipaggiamento per EXE, collegato al Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 112

BNE/BNS ......................................................................... 96 Breve descrizione DSI, DHI, FSP .....................................113

Occupazione dell'alimentatore a spina e delle prese Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E) ......................................114

DCin e DCout di EXE ....................................................... 98 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 114

Occupazione espansore IOM L, R e LAN ........................ 99 Breve descrizione M4A .................................................... 115

Commutatori tipo DIP-switch su EXE ...............................100 Collegamento utenti M4A tramite il permutatore (HVT) ... 118

Commutatori tipo DIP-switch su EXE ...............................101 Collegamento centralini M4A tramite il permutatore (HVT) 119

Compatibilità .................................................................... 102 Collegamento periferiche tramite permutatore (HVT) ...... 120

4.999.089.682 12/04 3
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E) ......................................122 Disinserimento della tensione di alimentazione

Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 122 (al BNx o al modulo IP) .................................................... 142

Breve descrizione MA2 .................................................... 123 Sostituzione accumulatore / batteria ................................ 143

Collegamento utenti MA2 tramite il permutatore (HVT) ... 126 Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E) ...........................................144

Modulo ad innesto MS4 (IOM, I5 D/E) ......................................130 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 144

Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 130 Breve descrizione PRI .....................................................145

Breve descrizione MS4 .................................................... 131 Dati specifici del modulo ...................................................145

Collegamento MS4 T0/S0 tramite il permutatore (HVT) ...132 Collegamento a NTPM tramite la presa UAE ...................147

Collegamento MS4 T0/S0 tramite il permutatore (HVT) ...133 Collegamento a NTPM tramite il permutatore (HVT) ....... 149

PB1 (alimentazione d'emergenza) ............................................134 Modulo ad innesto S4A (IOM, I5 D/E) ...................................... 150

Viste del modulo ...............................................................134 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 150

Breve descrizione PB1 ..................................................... 136 Breve descrizione S4A ..................................................... 151

Informazioni supplementari .............................................. 137 Collegamento analogico tramite il permutatore (HVT) ..... 152

LED (ritmo di lampeggio / segnalazione) ......................... 138 Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E) ...................................... 154

Test dell'accumulatore ..................................................... 141 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 154

Ricarica dell'accumulatore ............................................... 142 Breve descrizione S4D .....................................................155

Panoramica dei campi radio .............................................156

4.999.089.682 12/04 4
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Collegamento di RBS1 e RBS2 tramite il permutatore Modulo ad innesto SXS / S4S (IOM, I5 D/E) ............................ 174

(HVT) ................................................................................158 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 174

Collegamento periferica -- RBS tramite UAE ................... 159 Breve descrizione SXS .....................................................175

Equipaggiamento DECT massimo del sistema ................ 160 Collegamento S0 (usuale) tramite HVT -- 1 ..................... 176

Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E) ..........................................162 Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E) ...................................... 178

Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 162 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 178

Breve descrizione S8D .....................................................163 Breve descrizione T8S .................................................... 179

Collegamento RBS tramite il cavo Y ................................ 164 Collegamento S0 tramite HVT -- 1 ................................... 180

Collegamento da RBS1 a RBS4 tramite il permutatore al NTBACollegamento T0 tramite il permutatore (HVT) ... 182

(HVT) ................................................................................166 Modulo ad innesto V.24 ............................................................ 184

Equipaggiamento DECT .................................................. 168 Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 184

Modulo ad innesto S8P (IOM, I5 E) .......................................... 170 Breve descrizione V.24 .................................................... 185

Vista del modulo e occupazione delle prese .................... 170 Esempi d'installazione per I5 D easy ........................................ 186

Breve descrizione S8P ..................................................... 171 Spiegazione della rappresentazione a blocchi di BND .....187

Collegamento diretto di utenti UPN .................................. 171 Moduli ad innesto, canali B, rappresentazione di

Collegamento utenti UPN da 1 a 4 (utenti UPN da 5 a 8) principio ............................................................................ 188

tramite il distributore ......................................................... 172 Esempio 1 -- 1 BND ......................................................... 192

4.999.089.682 12/04 5
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Spiegazione dell'esempio 1 ..............................................192 Spiegazione della rappresentazione a blocchi di IPU ...... 202

Esempio 2 -- BND più EXE - configurazione Moduli ad innesto, canali B, rappresentazione di

massima S0 ......................................................................193 principio ............................................................................ 203

Spiegazione dell'esempio 2 ..............................................193 Esempio 1 -- configurazione max. S0 .............................. 208

Esempio 3 -- BND più EXE - configurazione massima Spiegazione dell'esempio 1 ..............................................209

UPN ..................................................................................194 Esempio 2 -- configurazione max. UPN ........................... 210

Spiegazione dell'esempio 3 ..............................................194 Spiegazione dell'esempio 2 ..............................................211

Esempio 4 -- BND più EXE - configurazione analogica Esempio 3 -- configurazione analogica massima .............212

massima ........................................................................... 196 Esempio 4 -- configurazione max. DECT ......................... 214

Spiegazione dell'esempio 4 ..............................................197 Spiegazione dell'esempio 4 ..............................................215

Esempio 5 -- BND più EXE - configurazione massima Esempio 5 -- configurazione mista (T0, S0, DECT, UPN) 216

DECT ............................................................................... 198 Spiegazione dell'esempio 5 ..............................................217

Spiegazione dell'esempio 5 ..............................................199 Esempio 6 -- configurazione con IPU ...............................218

Esempi d'installazione per I5 E easy ........................................ 200 Messa in funzione .....................................................................220

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di BNE .....201 Checklist ...........................................................................220

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di EXE ..... 201 Messa in funzione dell’impianto ....................................... 221

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di BNS .....202 Reset ................................................................................ 221

4.999.089.682 12/04 6
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Avviamento a freddo ........................................................ 222 Siedle TLM/TK 511-0 (4 fili) TLM/TK 611-0 (4 fili) ...........232

Controllo dell'attivazione .................................................. 222 Collegamento stazione portone Grothe (4 fili) ..................234

Riequipaggiamento / ripreparazione di moduli ................. 223 Collegamento Siedle PVG 601 (FTZ 123 D) (2 fili) .......... 236

Ampliamento con un EXE, BNS, IPU / Sostituzione di un Collegamento impianto telefono-citofono/portiere

BNx, EXE, IPU ................................................................. 225 telefono-interfono (Koch) ..................................................238

Dati tecnici ................................................................................ 226 Collegamento Seko-BTicino, altoparlante per portone

Alimentazione alimentatore a spina ................................. 226 Sfera 302120 (4 fili) .......................................................... 240

PB1 (Modulo convertitore) ............................................... 226 Collegamento ELA (4 fili) ..................................................242

Specifica di collegamento per utenti a/b .......................... 227 Contatti a potenziale zero, contatto Sensore ................... 244

Specifiche di collegamento per utenti DECT ....................227 Compatibilità Integral 5 easy ed Integral 5 ............................... 246

Specifica di collegamento telefoni S0 .............................. 228

Specifica di collegamento utenti UPN .............................. 228

Dimensioni ....................................................................... 229

Dissipazione di calore ...................................................... 230

Condizioni ambientali ....................................................... 230

Valori tecnici di trasmissione della linea dati .................... 230

Collegamenti delle Stazioni portone ......................................... 232

4.999.089.682 12/04 7
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Copyright

Copyright
© Avaya-Tenovis GmbH & Co. KG Frankfurt am Main

Tutti i diritti riservati

Numero codice: 4.999.089.682

Aggiornamento al: 12 / 04

È vietata la riproduzione e la divulgazione (anche parziale) delle informazioni contenute in questo documento senza il consenso scritto della Ditta
Avaya-Tenovis GmbH & Co. KG.

Tutti i dati tecnici, le informazioni e le caratteristiche del prodotto descritto in questo documento corrispondono alle migliori conoscenze e allo stato dell'arte al
momento della pubblicazione.

Sono possibili modifiche e miglioramenti del prodotto dovuti a innovazioni tecniche.

Avaya-Tenovis GmbH & Co. KG

4.999.089.682 12/04 8
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Copyright

4.999.089.682 12/04 9
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dichiarazione di conformità

Dichiarazione di conformità
Dichiarazione di conformità CE

Noi, Avaya-Tenovis GmbH & Co. KG, dichiariamo che i prodotti I1/I3/I5 (impianti di telecomunicazione con diversi livelli di configurazione) soddisfano i requi-
siti fondamentali e le altre normative principali secondo la direttiva europea 1999/5/CE relativa alle apparecchiature radio e alle apparecchiature terminali di
telecomunicazioni e al reciproco riconoscimento della loro conformità.

È possibile richiedere la dichiarazione di conformità CE all'indirizzo


Internet:

www.tenovis.com/deutsch/verzeichnis/conformance.htm.

Gli impianti di telecomunicazione sono previsti esclusivamente per il collegamento a interfacce analogiche a 2 conduttori (collegamento analogico) e a inter-
facce digitali Euro-ISDN (accesso base e accesso multiplex primario, NTBA e/o NTPM) di reti di telecomunicazione pubbliche nell'ambito della Comunità
europea. Inoltre gli impianti di telecomunicazione supportano interfacce radio secondo lo standard DECT. È possibile desumere i dettagli tecnici per il col-
legamento alle interfacce pubbliche sopra citate dalla documentazione del sistema.

A causa delle differenze esistenti fra le reti di telecomunicazioni pubbliche dei diversi paesi e i gestori di rete, la conformità UE alla citata normativa UE non
costituisce alcuna garanzia di corretto funzionamento in tutte le reti di telecomunicazioni esistenti o future.

Ad oggi non siamo a conoscenza di alcuna rete di telecomunicazioni pubblica nella quale il prodotto non possa essere utilizzato in base al tipo di realizza-
zione.

Se tuttavia durante il funzionamento dovessero presentarsi eventuali problemi, rivolgersi per prima cosa al proprio rivenditore.

4.999.089.682 12/04 10
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dichiarazione di conformità

4.999.089.682 12/04 11
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Introduzione

Introduzione
Nella presente documentazione viene descritta la procedura d'installazione dei due sistemi Integral 5 D easy e Integral 5 E easy. Entrambi questi impianti si
basano sull'Integral 5.

Grazie al kit cliente standard (programmazione di base) fornito in dotazione, entrambi gli impianti sono in grado di funzionare subito dopo l'accensione.
La configurazione speciale avviene con il tool "ISA" per entrambi gli impianti.

I dati di manutenzione e i dati cliente possono essere modificati

in loco - tramite il telefono di sistema e l'immissione di codici


in loco - tramite PC (SO, modem, V24)
a distanza - tramite PC

Integral 5 easy è ideato per un settore di impiego universale, ad es.

come impianto di comunicazione


in uffici per ditte individuali
in ambulatori medici per liberi professionisti
per studi legali per uso privato
in uffici amministrativi come impianto per alberghi
come impianto direzionale ecc.
come impianto intercomunicante
(Key System)

4.999.089.682 12/04 12
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Introduzione

Il sistema utilizza un software che contiene tutte le prestazioni descritte nel manuale "Immissione dati".

Dalla centrale pubblica l'impianto viene azionato con linee analogiche e/o linee ISDN.

Interfacce:
interfacce digitali per l'azionamento da tele-
interfacce analogiche per telefoni standard o
foni di sistema e terminali dati ISDN/DSS1 altri terminali analogici (ad es. fax, modem,
funzionali come PC, adattatori terminali,
fax (gruppo 4), ecc. caselle vocali)

interfaccia (Ethernet) per IP-Phone tramite


Ethernet con almeno cat. 5

Le linee della rete di comunicazione interna ed esterna (apparecchi o centralini digitali/analogici) possono essere collegate:

Interfacce:
su strisce LSA+ nel ripartitore e da qui inserite
direttamente sui singoli moduli ad innesto nei singoli moduli mediante cordoni di connes-
sione con presa plug alle due estremità.

Non è consentita una configurazione dell'impianto mista con alimentazione diretta e alimentazione di emergenza (con o senza PB1)
Le regole da seguire per la configurazione del sistema si trovano agli indirizzi http://ucpn.intranet.tenovis.com/unternehmen/marke-
ting/tksystemeintegral5/Konfiguration-Datenblatt/Systemaufbauregel-I5D.pdf e
http://ucpn.intranet.tenovis.com/unternehmen/marketing/tksysteme/integral5/Konfiguration-Datenblatt/Systemaufbauregel-I5E.pdf

4.999.089.682 12/04 13
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Introduzione

Integral 5 D easy

Integral 5 D easy è l'impianto più "piccolo" tra i due.

Slot 3 / Indirizzo 2 Slot 4 / Indirizzo 3 Slot 2 / Indirizzo 1 Slot 4 / Indirizzo 3

Slot 2 / Indirizzo 1 Slot 6 / Indirizzo 5

Slot 1 / Indirizzo 0 Slot 8 / Indirizzo 7


EXE BND

V.24
DC in
EXP1
EXPL EXPR DC out DC in EXP2

Oltre ai capitoli identici a quelli per Integral 5, come ad es. "Collegamento a terra", "Permutatore (HVT)", "Cunicolo per cavi", "Cavi", "Alimentazione di energia
elettrica" e "Montaggio", vedere anche le descrizioni dei moduli e il capitolo "Struttura del sistema I5 D easy"

4.999.089.682 12/04 14
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Introduzione

L'impianto ha una struttura modulare e può essere composto dai seguenti moduli base e moduli ad innesto:

Denomina- LAN/IOM Denomina- LAN/IOM


zione zione
Modulo base centrale
1 per ogni sistema
4 slot per moduli ad innesto IOM/LAN
BND 2 uscite IOM per collegamento EXE CV1 LAN Control Voice
uscita V24
16 canali IOM interni
16 canali IOM esterni
Modulo di ampliamento EXE
EXE pilotato da BND
max. 2 per ogni sistema T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0 commutabili
(qui su BND) 4 slot per moduli ad innesto IOM
2 ingressi IOM
DIA IOM segreteria telefonica integrata/commutazione autom. STN alimentatore a spina
SXS/S4S IOM 4 utenti S0 PB1 alimentazione d'emergenza
S4A IOM 4 utenti a/b
M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
S4D IOM 4 UPN per 2 DECT-RBS
MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
DSI IOM 1 stazione portone (2,4 fili), 1 FSP
MS4 IOM 2 T0, 2 S0

4.999.089.682 12/04 15
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Introduzione

Integral 5 E easy

EXE EXE BNE

Integral 5 E easy è l'impianto più "grande" tra i due. Sul modulo


d'ampliamento EXE di questo impianto è possibile utilizzare sia i moduli
ad innesto IOM che i moduli LAN.

EXE IPU
Oltre ai capitoli identici a quelli per Integral 5, come ad es.

"Collegamento a terra",

"Permutatore (HVT)",

"Cunicolo per cavi",

EXE EXE BNS "Cavi",

"Alimentazione di energia elettrica" e "Montaggio",

vedere anche le descrizioni dei moduli e il capitolo "Struttura del


sistema I5 E easy".

4.999.089.682 12/04 16
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Introduzione

L'impianto ha una struttura modulare e può essere composto dai seguenti moduli base e moduli ad innesto:

Denomina- LAN/IOM Denomina- LAN/IOM


zione zione
Modulo base centrale
1 per ogni sistema
4 slot per moduli ad innesto IOM/LAN
4 uscite IOM per collegamento EXE
BNE 1 uscita LAN S8P IOM 8 fili UPN 2
diversamente dal BND, nessuna uscita V24 (slot2)
16 canali IOM interni
32 canali IOM esterni
Modulo slave
BNS 16 canali IOM interni PRI LAN Primary Rate Interface
32 canali IOM esterni
Modulo di ampliamento EXE
EXE max. 12 per ogni sistema
(qui su BNE/ 4 su BNE CV1 LAN Control Voice
BNS) 4 su BNS
4 LAN
IPU Internet Protocol Unit S8D LAN 8 UPD per 4 DECT-RBS,
max. 2 per ogni sistema 7 canali
DIA IOM segreteria telefonica integrata/commutazione autom. T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0 commutabili
SXS/S4S IOM 4 utenti S0 STN alimentatore a spina
S4A IOM 4 utenti a/b PB1 alimentazione d'emergenza
M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
S4D IOM 4 UPN per 2 DECT-RBS - 4 canali
MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
DSI IOM 1 stazione portone (2,4 fili), 1 FSP
MS4 IOM 2 T0, 2 S0

4.999.089.682 12/04 17
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamento a terra

Collegamento a terra

Il PABX Integral 5 easy deve essere provvisto di messa a terra per motivi di sicurezza elettrica.

Normativa di riferimento: DIN EN 60950 "Sicurezza delle apparecchiature per la tecnologia dell’informazione"

Per il collegamento a terra e la compensazione di potenziale del sistema I5 si devono rispettare le vigenti norme d'installazione nazionali.

Ad esempio per la Germania: VDE 800 parte 2, o anche in generale EN 50310.

Il collegamento a terra avviene


Mediante un filo di massa separato (verde/giallo), dal nodo equipotenziale dell'edi-
ficio al morsetto di terra del modulo BNx.
Assicurarsi che:
venga rispettata la sezione minima assoluta di 2,5 mm2 del conduttore di prote-
zione PE posato separatamente (ad es. filo nel cavo, cunicolo per cavi, tubo),
oppure di 4 mm2 negli altri casi
Mediante una spina di massa bloccabile (attraverso il conduttore di protezione della
oppure presa da muro) (spina speciale con contatto di terra con cavo).

4.999.089.682 12/04 18
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamento a terra

BNx visto dal basso, con terminali di messa a terra


Attacco Faston al quale collegare
Attacco Faston una treccia di terra confezionata
In caso di configurazione dell'impianto con un BNx e diversi moduli EXE
per il collegamento a terra reci-
o IP, è necessario collegare a terra anche i moduli EXE / IP. Per il col-
proco dei moduli
legamento a terra reciproco dei moduli, utilizzare una treccia di terra
confezionata con attacchi Faston da 4,8 mm. Il punto di messa a terra
esterno (nodo equipotenziale della casa) viene collegato ad un modulo
(vite) tramite un filo di massa verde/giallo con sezione di 2,5 o 4 mm². In
alternativa si può utilizzare anche una spina di massa speciale.

Durante il montaggio occorre montare prima il modulo con terminale per


il punto di messa a terra esterno e stabilire un collegamento a terra fun-
zionante. Quindi è possibile montare gli altri moduli. In fase di smontag-
gio, procedere nell'ordine inverso.

Il collegamento/innesto di una linea analogica esterna ad un modulo


MA2 o M4A è consentito solo su sistemi I5 collegati a terra.

Vite Al punto di messa a terra esterno tramite:


filo di terra da 2,5 / 4 mm² (verde/giallo) modulo
Schuko speciale (spina di massa)

4.999.089.682 12/04 19
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamento a terra

BNx ed EXE visti dal basso, con terminali di messa a terra

Attacco Faston treccia di terra per il collega- ad es. per collegare a terra Attacco Faston
mento a terra reciproco dei BNX e EXE insieme
moduli

Vite al punto di messa a terra treccia di terra per il collega- Vite


esterno mento a terra reciproco dei
moduli

4.999.089.682 12/04 20
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamento a terra

Spina di massa

Spina di massa
Collegamento a terra fisso del PABX Integral 5 easy mediante conduttore di protezione della presa da muro con
spina di massa bloccabile (spina speciale con contatto di terra con cavo 49.9804.5750)
1. Collegare il conduttore di protezione verde/giallo della spina di massa al morsetto di
Collegamento del cavo di terra del modulo base.
terra al PABX Integral
5easy 2. Inserire la spina di massa nella presa a muro e premere la linguetta di arresto nera;
ora la spina è bloccata.
Sbloccare ed estrarre la 1. Estrarre di ca. 10 mm la linguetta di arresto nera, aiutandosi con un cacciavite.
spina di massa 2. La spina è ora sbloccata e può essere estratta.

Inserire sempre la spina di massa nella presa a muro e mai in eventuali prese multiple!

4.999.089.682 12/04 21
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamento a terra

Esempio di collegamento a terra tramite la spina di massa

Bloccare la spina di massa Sbloccare la spina di massa

Linguetta di arresto nera

Presa a muro Presa a muro

Linguetta di arresto nera

Cacciavite
Spina di massa blocca-
bile con il cavo

4.999.089.682 12/04 22
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamento a terra

4.999.089.682 12/04 23
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cunicolo per cavi

Cunicolo per cavi

Supporto cunicolo cavir

I moduli BNx, EXE ed eventualmente IP vengono consegnati di fabbrica con supporti del cunicolo per cavi innestati e copertura del cunicolo montata.

Il PB1 viene approntato senza supporto e senza copertura del cunicolo per cavi.

4.999.089.682 12/04 24
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy easy Cunicolo per cavi

Montaggio del cunicolo per cavi

Agganciare la linguetta del supporto cunicolo


nella rientranza (punti d'innesto per il cuni-
colocavi) sul modulo BNx, EXE o IP e farla
scattare esercitando pressione verso il
basso.

4.999.089.682 12/04 25
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cavi

Cavi
Cavi propri del sistema I5

Cavo Tipo Lunghezza Info

Cavo di terra 250 mm

250 mm

1 1 Cavo di alimen-
2 2 tazione
3 3
4 4 100 mm
5 5 alimentazione di
6 6
tensione tra i7
7 7
8 100 mm 8 7 moduli base

1 1
2 2
3 3
4 4 Cavo V.24 1900 mm
5 5
6 6
7 7
8 1900 mm 8

4.999.089.682 12/04 26
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cavi

Cavo Tipo Lunghezza Info

1 1
2 2
3 3
4 4 550 mm
5 Cavo di espan-
5 sione oppure
6 6 900 mm
7 7
8 550 mm 8

900 mm

1 1
2 2
3 3
4 4
5 5 350 mm
6 6 Cavo LAN oppure
7 7 600 mm
8 350 mm 8 CAT5 oppure
900 mm
600 mm

900 mm

4.999.089.682 12/04 27
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cavi

Cavo Tipo Lunghezza Info

3 3
Cordone di
4 4 connessione 6 / 6 350 mm
HVT
5 5
6 6
350 mm

1
2
3 3
4 4 Cordone di
connessione 8 / 6
5 5
6 6
7 Modulo ad
350 mm innesto - HVT
8
600 mm

900 mm

4.999.089.682 12/04 28
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cavi

Cavo Tipo Lunghezza Info

2 e

1
1 a 3 f
YL
2 b 4 g
3 c 5 h 1 2 3 4 5 6 7 8
4 d Cavo Y
5 e 550 mm
2 a
oppure

YR

YL
6 f
7 g YR 3 b
4 c Modulo ad 900 mm
8 h 2 3 4 5 YR 2 3 4 5 YL innesto - HVT

1
5 d
550 mm

900 mm

4.999.089.682 12/04 29
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cavi

Cavi di installazione

a
b
d Cavi d'installazione a norma
c Tipo
VDE 0815
a c I-2Y2Y(St)(Zg)2Y ... St III Bd da NT a ultima presa 180m
I-Y(St)Y ...LG oder I-Y(St)Y ...Bd da NT a ultima presa 130m
d b I-H(St)H ...Bd da NT a ultima presa 120m
I-Y(St) ...Bd da NT a ultima presa 120m

6 5 4 3
Cavi d'installazione a norma
VDE 0816 Tipo

A-2YF(L)2Y ... St III Bd da NT a ultima presa 180m

Cablaggio UAE
Il cavo è composto da due coppie di conduttori (a/b e c/d) intrecciate
UAE: a -> 3, b ->6, c -> 4, d -> 5
Attenzione a non scambiare i fili all'interno delle coppie!
1. coppia:: a = bianco, b = marrone
2. coppia:: c = verde, d = giallo

4.999.089.682 12/04 30
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cavi

4.999.089.682 12/04 31
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

Permutatore (a 20 porte)

Supporto portaschede

Permutatore

4.999.089.682 12/04 32
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

Cablaggio interno di una scheda

a1 b1 a2 b2 a3 b3 a4 b4 a1 b1 a2 b2 a3 b3 a4 b4

3 4 2 5 3 4 2 5 3 4 2 5 3 4 2 5

a1 b1 a2 b2 a3 b3 a4 b4 a1 b1 a2 b2 a3 b3 a4 b4

Strisce LSA

6 1 6 1 6 1 6 1 6 1 6 1 6 1 6 1

Prese western
a 6 poli
1 2 3 4 5 6 7 8

4.999.089.682 12/04 33
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

Breve descrizione del permutatore (HVT)

Breve descrizione del permutatore (HVT)


Funzione Permutatore per il collegamento di 20 porte
Larghezza 123/120 mm (corrisp. a metà larghezza BNx)
Altezza 180/175 mm (corrisp. altezza BNx più altezza cunicolo cavi)
Fissaggio con 2 viti
Supporto in plastica
Componenti Portaschede
Copertura
Configurazione max. 5 supporti portaschede (ciascuno 4 porte)
8 prese western a 6 poli
Struttura
2 strisce LSA+ a 8 poli

Il permutatore va sempre montato a destra dei moduli!

Posizionare il supporto portaschede negli elementi di guida del permutatore con le stri-
sce LSA+ - rivolte verso l'alto e le prese western rivolte verso il basso.

4.999.089.682 12/04 34
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

Cordone di connessione permutatore (HVT) per altre rappresentazioni

ABC

Modulo ad innesto „ABC“ A B

Alla presa WE 1 1 sul


supporto portaschede
1
1
1
3
1
Alla presa WE 3 sul
1 supporto portaschede
3
1

Presa WE a 8 poli Cordone di connessione 8/6 Presa WE a 6 poli

4.999.089.682 12/04 35
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

ABC attraverso HVT (tramite la 1a presa western HVT)

LSA
1
8 6
1 11
a1 (1) 3
8 WE8 WE6 HVT
b1 (2) 2
7 6
a2 (3) 4
1 6 5
b2 (4) 1
2 5 4
a3 (5) 2 5 4 1 b1 (2) 2
3 4 3
b3 (6)
4 3 2
a4 (7) Il segnale sul PIN5 di WE8 viene inoltrato al PIN4 di
2 1
b4 (8) WE6, sull'attacco HVT b1 (2), come segnale 2
1
1 8 1 8

11 2 3 4 5 6 7 8

1 Sbarra distribuzione
Cordone di connessione su presa 1

4.999.089.682 12/04 36
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

ABC attraverso HVT (tramite la 3a presa western HVT)

1 LSA
8 6
1 13
a1 (1)
8 WE8 WE6 HVT
b1 (2)
7 6
a2 (3)
1 6 5
b2 (4)
2 5 4
a3 (5) 3 2 5 4 3
1 b3 (6) 2
3 4 3
b3 (6) 2
4 3 2
a4 (7) 4 Il segnale 2 sul PIN5 di WE8 viene inoltrato al PIN4 di
2 1
b4 (8) 1 WE6, sull'attacco HVT b3 (6), come segnale 2
1
1 8 1 8

1 2 1
33 4 5 6 7 8

Cordone di connessione su presa 3 3


1 Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 37
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

DEF

Presa WE a 6 poli

Modulo ad innesto „DEF“ A B Alla presa WE 1 1 sul


supporto portaschede
oppure alla presa 2 2
6 1
1
1
2

Alla presa WE 3 3
1 sul
6 3
1 supporto portaschede
4
oppure alla presa 4 4

Cordone di connessione 8/2x6 Presa WE a 6 poli

4.999.089.682 12/04 38
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Permutatore (a 20 porte)

4.999.089.682 12/04 39
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Varianti di collegamento del bus S0 a 2 utenti bus

Cordone di connessione Sbarra distribuzione LSA S0-Bus

A) collegamento seriale tra due


utenti bus tramite cavo western, uti-

1
lizzando prese UAE per la distribu-
zione. Gli utenti S0 devono trovarsi 1
nelle immediate vicinanze dell'impi- 2
anto. A
3
1
a1 (1) T- 1
B) collegamento seriale come in 4
A), però tramite la presa UAE b1 (2) T+ 1
installata a monte e opportuni cavi 1

8
di collegamento è possibile otte- a2 (3) R- 1
nere distanze maggiori.
1 b2 (4) R+ 1
5 a3 (5) T- 2 B
6 b3 (6) T+ 2
3
1
a4 (7) R- 2
7 b4 (8) R+ 2
8
8

S0-Bus

4.999.089.682 12/04 40
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Presa UAE

4.999.089.682 12/04 41
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

C) cablaggio ad Y, realizzato
presso il cliente, tramite presa

1
UAE installata a monte e cavi di
collegamento.
1
2
D) cablaggio ad Y come in C), ma C
realizzato tramite il permutatore
(HVT). 3
1
Le immagini successive mostrano a1 (1) T- 1
le particolarità di un cablaggio ad 4
Y con permutatore. b1 (2) T+ 1
1

8
a2 (3) R- 1
b2 (4) R+ 1
1
5 a3 (5) T- 2 D
6 b3 (6) T+ 2
3
1
a4 (7) R- 2
7 b4 (8) R+ 2
8
8

4.999.089.682 12/04 42
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Presa UAE

4.999.089.682 12/04 43
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Bus S0 a stella tramite il permutatore (HVT)


Cordone di connessione Y 8/2x6 Presa WE a 6 poli

DEF 6 1
1
2 6

1
3

4 6

A B
6 5
1
6 6

8 6

Su ogni contatto (1-8) della morsettiera può essere inserito solamente un filo. Collegando ad es. un bus S0 alla presa 1 (vedi figura sotto), non è possibile
stabilire una connessione bus ad Y verso l'esterno tramite i morsetti 4 3 2 1 . La soluzione viene illustrata nella figura seguente.

4.999.089.682 12/04 44
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

4.999.089.682 12/04 45
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Bus S0 a stella tramite il permutatore (HVT)

2 collegamenti S0 separati, tramite cavo Y Cavo Y

Esempio:
1
il bus 2 viene inserito sulla presa western 1 tra-
mite il cavo Y (YL). Mediante i contatti LSA 1-4 è
possibile collegare un apparecchio S0 (utente 2
8 S0).
Le prese western 2 e 4 vengono poi collegate
tramite un cordone di connessione a 6 poli. In
questo modo, attraverso la presa western 3
(che corrisponde ai contatti LSA 5-8) è ora dis-
ponibile un'ulteriore possibilità di collegamento
per un altro apparecchio S0 (utente 1 S0). Ora il
bus 2 è cablato a stella.
6 6 6 6 6 6 Tramite il cavo Y (YR) è possibile creare un
ulteriore bus, con le stesse caratteristiche del
bus 2.
1 1

Sulla scheda di un permutatore (HVT) è quindi


7 5 3 1 possibile collegare 2 bus S0, ciascuno predis-
posto per 2 apparecchi S0, per un cablaggio
esterno ad Y.
1

6
1

8 6 4 2

4.999.089.682 12/04 46
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Tramite il cavo Y (YR) è possibile creare


un ulteriore bus, con le stesse caratteri-
stiche del bus 2.

Sulla scheda di un permutatore (HVT) è


quindi possibile collegare 2 bus S0, ciascu-
no predisposto per 2 apparecchi S0, per un
cablaggio esterno ad Y.

8 7 6 5 4 3 2 1 8 7 6 5 4 3 2 1

S0-Ut. 1 Bus 1 tramite YR S0-Ut. 2 S0-Ut. 1 Bus 2 tramite YL So-Ut. 2


collegamento a stella collegamento a stella

4.999.089.682 12/04 47
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Alimentazione di energia elettrica

Alimentazione di energia elettrica


Alimentatore a spina

8 0V
7 0V
6 --
5 --
4 --
3 --
2 -40V
1 -40V

Alimentazione per BNx, EXE, IPU

Nella figura è illustrato l'alimentatore a spina in dotazione all'impianto Integral 5 D/E easy.

Il punto di connessione dell'alimentatore e il numero di alimentatori da collegare sono riportati nelle figure seguenti.

- Nelle figure non sono riportati i possibili collegamenti IOM o LAN.

4.999.089.682 12/04 48
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Alimentazione di energia elettrica

Requisiti per il collegamento dell'alimentatore a spina


Di norma, un alimentatore a spina può alimentare 1 BNx più 1 EXE oppure 2 EXE.

I5 easy - EXE I5 easy - BNx

1 2 3 4 2 4 6 8

DC DC DC
in out in

Per il collegamento di 1 BNx e 2 EXE, procedere come indicato nella figura seguente:

4.999.089.682 12/04 49
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Alimentazione di energia elettrica

I5 easy - EXE I5 easy - BNx I5 easy - EXE

1 2 3 4 2 4 6 8 1 2 3 4

DC DC DC DC DC
DECT
in out in in out

Se un EXE viene equipaggiato con moduli DECT (max. 4 S4D oppure max. 2 S8D), il modulo EXE deve essere alimentato separatamente,
anche in caso di configurazione minima.

4.999.089.682 12/04 50
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Alimentazione di energia elettrica

I5 easy - EXE I5 easy - BNx I5 easy - EXE

1 2 3 4 2 4 6 8 1 2 3 4

DC DC DC DC DC
DECT
in out in in out

4.999.089.682 12/04 51
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Cablaggi
Utenti S0 -- Cablaggio S0 classico

Il bus S0 viene collegato a tutte le prese UAE.


Sul bus S0 che collega i moduli S0 dell'Integral 5 sono consentiti solo due apparecchi di sistema S0.
L'ultima presa UAE deve essere equipaggiata con resistenze terminali.

HVT 2 apparecchi di sistema Ultima UAE di I5

Sono possibili ulteriori apparecchi funzionali EDSS

10m 35m
500m

Resistenze terminali
nell’ultima presa Resistenze terminali e presa western per un appa-
recchio S0, integrate in un connettore

4.999.089.682 12/04 52
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

100 Ohm

8 7 6 5 4 3 2 1
6 5 4 3

100 Ohm

UAE Resistenze terminali


nell’ultima presa

4.999.089.682 12/04 53
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Utenti S0 -- Cablaggio punto-punto

S0 modulo ad innesto HVT Spina con resistenze terminali


2x 100 Ohm

<= 10m <= 750 m


1 2 3 4 5 6 7 8

Cavo Inst. 06 J-Y (ST) Y ciascuno 100 Ohm 1/8 Watt

4.999.089.682 12/04 54
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Utenti S0 -- Cablaggio punto-multipunto (bus passivo)

Spina con resistenze terminali


S0 modulo ad innesto HVT max. 12 prese UAE 2x 100 Ohm

<= 150 m

<= 150 m 1 2 3 4 5 6 7 8

ciascuno 100 Ohm 1/8 Watt

4.999.089.682 12/04 55
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Utenti S0 -- Cablaggio punto-multipunto (bus passivo lungo)

S0 modulo ad innesto HVT max. 12 prese UAE Spina con resistenze terminali
2x 100 Ohm

<= 50 m

<= 750 m 1 2 3 4 5 6 7 8

ciascuno 100 Ohm 1/8 Watt

4.999.089.682 12/04 56
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Utenti S0 -- Cablaggio ad Y In alternativa alla


Spina con resistenze terminali 2x100 Ohm spina con resistenze terminali

l1

UAE

S0-modulo
ad innesto UAE

HVT

1 2 3 4 5 6 7 8
l1 <= 250m
l2 <= 250 m
l3 l2
l3 <= 10 m

ciascuno 100 Ohm 1/8 Watt


La differenza di lunghezza tra le linee l1 e l2 non deve superare i 50 metri.

4.999.089.682 12/04 57
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Utenti UPN / Utenti analogici

HVT UAE

87654321
max.
1350 m con cavo da 0,4
2900 m con cavo da 0,6

4.999.089.682 12/04 58
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Collegamento di T0 a NTBA (TK e MSN)

Connessione diretta (variante di connessione consigliata)

MS4
2 centralini digitali NTBA NTBA
2 utenti digitali

1 2

T01,2 S01,2

<= 10m

<= 10m

4.999.089.682 12/04 59
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Collegamento tramite presa/e UAE (necessario in caso di distanza NTBA - PABX >10m)

Collegamento tramite permutatore (HVT)


NTBA NTBA

MS4
2 centralini digitali
2 utenti digitali

HVT

UAE UAE

T01,2 S01,2

1
2
<= 750m

<= 10m <= 750m

4.999.089.682 12/04 60
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Collegamento PRI - NTPM

Connessione diretta (variante di connessione consigliata)

PRI
Primary Rate NTBM

S2M

<= 10m

4.999.089.682 12/04 61
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Collegamento tramite permutatore (HVT)

PRI
Primary Rate NTPM

<= 10m

HVT UAE
S2M

<= 10m <= 100m

Il collegamento tra morsettiera PRI ed NTPM va sempre eseguito utilizzando un cavo separato (J-Y(ST)Y Lg 2x2x0,6mm² (120nF).

4.999.089.682 12/04 62
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Cablaggi

Collegamento RBS - porta UPD

Collegamento tramite permutatore (HVT)

S4D RBS
4 porte UPD

RBS1 RBS2

HVT UAE

<= 10m <= 1000m

L'ultima presa UAE deve essere equipaggiata con resistenze. Il cavo di collegamento tra RBS e presa UAE ha una lunghezza prestabilita di 0,5 metri.

4.999.089.682 12/04 63
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

I5 D easy - BND
posto-scheda 2 posto-scheda 4 posto-scheda 6 posto-scheda 8 LAN
2 4 6 8
IOM

IOM IOM
EXP2 EXP1

Struttura schematica del BND

LAN
2 4 6 8
IOM

DC I 4 slot nei quali è possibile inserire moduli


IOM IOM LAN e/o IOM.
EXP2 EXP1 V.24

IOM IOM
EXP2 EXP1

LED interruttore di avviamento a freddo LED


Interfacce per l'ampliamento con EXE

Modulo base BND, modulo di comando di I5 D easy

4.999.089.682 12/04 64
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

Breve descrizione del BND (modulo di comando di I5 D easy)


Breve descrizione del BND
Funzione Modulo di comando di I5 D easy. Per ogni sistema è necessario 1 di questi moduli.
Slot Sul BND sono presenti 4 slot
Slot 2 (indirizzo slot 1) Slot 4 (indirizzo slot 3)
Slot 6 (indirizzo slot 5) Slot 8 (indirizzo slot 7)
Moduli ad Moduli ad innesto a 2 e/o 4 posizioni (IOM e LAN)
innesto Unico modulo ad 1 posizione: "DIA" (IOM)
IOM è una connessione locale del BND, disponibile su tutti gli slot. Tramite questa connessione è possibile atti-
vare i cosiddetti moduli IOM. I moduli IOM non dispongono di un proprio comando del campo di accoppiamento,
IOM quindi vengono generalmente pilotati dal BND attraverso la connessione IOM.
Per un ampliamento IOM tramite i moduli EXE sono previste le 2 prese EXP1 e EXP2. Ogni presa dispone di 8
canali 2B (16 canali B) per ulteriori applicazioni
LAN è una connessione per un massimo di 128 canali B, disponibile su tutti gli slot. I moduli LAN collegati "prele-
vano" il numero di canali B necessari da questa connessione.
LAN
I moduli LAN sono moduli ad innesto intelligenti, dotati di un comando autonomo del campo di accoppiamento.
La connessione LAN del modulo BND non consente ulteriori connessioni
Modulo ad innesto a 4 posizioni sugli slot 4 e 8
BND dispone di un interruttore di avviamento a freddo, azionabile attraverso il foro presente nell'alloggiamento.
La "spina per avviamento a freddo" è stata eliminata.
Premendolo per meno di 5 sec.: reset, avviamento a caldo. Premendolo per più di 5 sec.: avviamento a freddo
LED a sinistra, vedi "Diodi luminosi sul BNE" più avanti
Avvertenza LED a destra, vedi "Diodi luminosi sul BNE" più avanti
Modulo ad innesto V.24 su slot 2 non possibile, in quanto dispone di una propria connessione V.24 sull'alloggiamento del
modulo base
Il BND può essere alimentato con un alimentatore a spina separato (Vin) oppure tramite un altro modulo EXE (Vin). Vedi Alimen-
tatore a spina
Max. 1 CV1 e max. 1 T8S sul BND. È possibile 1 CV1 più 1 T8S sul BND.

4.999.089.682 12/04 65
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

Occupazione dell'alimentatore a spina e della presa SVin del BND

I5 D easy - BND
LAN
2 4 6 8
IOM
DC
in

8 0V 1
-40VDC
7 0V 2
SVin
6 -- 3 --
5 -- 4 --
8
4 -- 5 --
3 -- 6 --
2 -40V 7
GND
1 -40V 8

4.999.089.682 12/04 66
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

Occupazione espansore IOM 1 e 2

1 SDA-IOM4 I5 D easy - BND 1 SDA-IOM1


2 SCL-IOM4 LAN
2 SCL-IOM1
EXP2 3 GND
2 4 6 8 EXP1 3 GND
IOM

8
4 DCL IOM IOM 8
4 DCL
5 +5V EXP2 EXP1 5 +5V
6 FSC 6 FSC
7 DU4 7 DU1
8 DD4 8 DD1

Occupazione dell'interfaccia V.24

1 -- V.28: --
I5 D easy - BND 2 RXD V.28: TXD Transmitted Data, dal BND al PC/stampante
V.24 3 TXD V.28: RXD Received Data, da PC/stampante al BND
LAN
2 4 6 8
IOM 8
4 DTR V.28: -- Ponte DTR-DSR sul BND
5 GND V.28: GND GND del sistema
V.24
6 DSR V.28: -- Ponte DTR-DSR
7 RTS V.28: CTS Segnale RTS da PC/stampante al BND
8 CTS V.28: RTS Segnale RTS da BND a PC/stampante

4.999.089.682 12/04 67
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

Diodi luminosi sul BND

LED a sinistra

Il LED a sinistra segnala se il BNx viene alimentato di tensione. Se l'alimentazione di tensione funziona correttamente, il LED rosso rimane acceso in modo
continuo.

LED a destra

Durante il regolare funzionamento il LED lampeggia lentamente.

Durante il caricamento il LED lampeggia velocemente oppure alterna ad intervalli di 5 secondi ed in seguito lampeggia velocemente.

4.999.089.682 12/04 68
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

4.999.089.682 12/04 69
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

Possibilità di equipaggiamento del BND

I5Deasy - BND posto-scheda alternativo


M4S
DIA

T8S posto-scheda

2, 4, 6, 8 BNX
2B 2B 2B 2B
DIA DIA DIA DIA 1, 2, 3, 4 EXE
Denomina- LAN/IOM
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B zione
IOM LAN BND Modulo base centrale
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB EXE
Modulo di ampliamento
EXE
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B Segreteria telefonica
DIA IOM integrata

2x4B 2x4B 2x4B T8S SXS IOM 4 utenti S0


DSI DSI DSI 2x4B DSI DIA
S4A IOM 4 utenti a/b
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-
M4A 4xB M4A 4xB RBS
MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
S8P 8x2B S8P 8x2B = proprio campo DSI IOM
1 stazione portone (2,4
fili), 1 FSP
di accoppiamento MS4 IOM 2 T0, 2 S0
MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B
S8P IOM 8 UPN
T8S 8x2B T8S 8x2B CV1 LAN Control Voice
4 S0 fissi, 4 S0/T0
T8S LAN
CV1 8x2B CV1 8x2B commutabili

4.999.089.682 12/04 70
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BND (modulo di comando di I5 D easy)

Possibilità di equipaggiamento del EXE (Equipaggiamento Integral 5 E easy con BND ed EXE)

I5Deasy - EXE

SVin SVout

2B 2B 2B 2B
DIA DIA DIA DIA Denomina- LAN/IOM
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B zione
BND Modulo base centrale
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB EXE Modulo di ampliamento EXE
DIA IOM Segreteria telefonica integrata
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B SXS IOM 4 utenti S0
S4A IOM 4 utenti a/b
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B
M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
M4A 4xB M4A 4xB DSI IOM 1 stazione portone (2,4 fili), 1 FSP
MS4 IOM 2 T0, 2 S0
S8P 8x2B S8P 8x2B
S8P IOM 8 UPN
CV1 LAN Control Voice
T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0 commutabili

4.999.089.682 12/04 71
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy)

Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy)

posto-scheda 2 posto-scheda 4 posto-scheda 6 posto-scheda 8 I5 E easy - BNE


LAN
2 4 6 8
IOM

IOM IOM IOM IOM LAN


EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 out

Struttura schematica del BNE

LAN
2 4 6 8
IOM

I 4 slot nei quali è possibile inserire moduli


DC LAN o IOM.
IOM IOM IOM IOM LAN
EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 out
IOM IOM IOM IOM LAN
EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 out

LED interruttore di avviamento a freddo LED Possibili interfacce per EXE/BNS/IPU


Modulo base BNE, modulo di comando di I5 E easy

4.999.089.682 12/04 72
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy)

Breve descrizione del BNE

Breve descrizione del BNE


Funzione Modulo di comando di I5 E easy. Per ogni sistema è necessario 1 di questi moduli.
Slot Sul BNE sono presenti 4 slot
Slot 2 (indirizzo slot 1) Slot 4 (indirizzo slot 3)
Slot 6 (indirizzo slot 5) Slot 8 (indirizzo slot 7)
Moduli ad Moduli ad innesto a 2 e/o 4 posizioni (IOM e LAN)
innesto Unico modulo ad 1 posizione: "DIA" (IOM)
IOM è una connessione locale del BNE, disponibile su tutti gli slot. Tramite questa connessione è possibile attivare i cosiddetti
moduli IOM. I moduli IOM non dispongono di un proprio comando del campo di accoppiamento, quindi vengono generalmente
IOM pilotati dal BND attraverso la connessione IOM. Max. 96 canali IOM, 48 per ogni BNE/BNS.
Per un ampliamento IOM tramite i moduli EXE sono previste le 4 prese da EXP1 a EXP4. Ogni presa dispone di 8 canali 2B
(16 canali B) per ulteriori applicazioni
LAN è una connessione per un massimo di 128 canali B, disponibile su tutti gli slot. I moduli LAN collegati "prelevano" il
numero di canali B necessari da questa connessione.
LAN
I moduli LAN sono moduli ad innesto intelligenti, dotati di un comando autonomo del campo di accoppiamento.
La connessione LAN (LANout) del modulo BNE consente di realizzare ulteriori connessioni
Modulo ad innesto a 4 posizioni sugli slot 4 e 8, V24 possibile solo sullo slot 2 (modulo V24)
BNE dispone di un interruttore di avviamento a freddo, azionabile attraverso il foro presente nell'alloggiamento. La "spina per
avviamento a freddo" è stata eliminata.
Premendolo per meno di 5 sec.: reset, avviamento a caldo. Premendolo per più di 5 sec.: avviamento a freddo
Avvertenza LED a destra/sinistra, vedi "Diodi luminosi sul BNE" più avanti
Il BNE può essere alimentato con un alimentatore a spina separato (Vin) oppure tramite un altro modulo EXE (Vin).
Vedi Alimentatore a spina
Max. 1 CV1 e max. 1 T8S sul BND. È possibile 1 CV1 più 1 T8S sul BND.
Max. 4 EXE tra BNE e BNS tramite LAN

4.999.089.682 12/04 73
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy)

Occupazione dell'alimentatore a spina e della presa SVin del BNE

I5 E easy - BNE 1 -- PDC


LAN
2 RXD GND
2 4 6 8 LANout
IOM 3 TXD PFS
IOM IOM IOM IOM LAN 8
4 DTR PCM0-TRX
EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 out 5 GND PCM2-TRX
6 DSR FREF-AUS
7 RTS ZC-AUS-WE
8 CTS LAN-TRX

1 SDA-IOM7 1 SDA-IOM6 1 SDA-IOM4 1 SDA-IOM1


2 SCL-IOM7 2 SCL-IOM6 2 SCL-IOM4 2 SCL-IOM1
EXP4 3 GND EXP3 3 GND EXP2 3 GND EXP1 3 GND
8
4 DCL 8
4 DCL 8
4 DCL 8
4 DCL
5 +5V 5 +5V 5 +5V 5 +5V
6 FSC 6 FSC 6 FSC 6 FSC
7 DU7 7 DU6 7 DU4 7 DU1
8 DD7 8 DD6 8 DD4 8 DD1

4.999.089.682 12/04 74
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy)

4.999.089.682 12/04 75
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy)

Possibilità di equipaggiamento del BNE


posto-scheda alternativo
I5Eeasy - BNE
M4S
DIA
posto-scheda
T8S
Denominazione LAN/IOM
V24 2, 4, 6, 8 BNX BNE
Modulo base cen-
trale
DIA 2B DIA 2B DIA2B DIA2B 1, 2, 3, 4 EXE Modulo di amplia-
EXE mento EXE
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B
IOM LAN V24 Interfaccia V24
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB DIA IOM
Segreteria telefo-
nica integrata
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B SXS IOM 4 utenti S0
S4A IOM 4 utenti a/b
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B
T8S 3 linee a/b, 1 utente
DIA M4A IOM
a/b
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB
4 UPD per 2
S4D IOM
MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B DECT-RBS
1 linea a/b, 1 utente
MA2 IOM
M4A 4xB M4A 4xB a/b
1 stazione portone
DSI IOM
S8P 8x2B S8P 8x2B = proprio campo (2,4 fili), 1 FSP
di accoppiamento MS4 IOM 2 T0, 2 S0
T8S 8x2B T8S 8x2B
S8P IOM 8 UPN
CV1 8x2B CV1 8x2B CV1 LAN Control Voice
4 S0 fissi, 4 S0/T0
PRI 30xB PRI 30xB T8S LAN
commutabili
PRI LAN 30 centralini digitali

4.999.089.682 12/04 76
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNE (modulo di comando di I5 E easy)

Possibilità di equipaggiamento del EXE (Equipaggiamento Integral 5 E easy con BNE ed EXE)

I5 E easy - EXE

Denomina- LAN/IOM
zione
BNE Modulo base centrale
EXE Modulo di ampliamento EXE
V24 Interfaccia V24
2B 2B 2B 2B
DIA DIA DIA DIA DIA IOM Segreteria telefonica integrata

SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS IOM 4 utenti S0
S4A IOM 4 utenti a/b
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B
DSI IOM 1 stazione portone (2,4 fili), 1 FSP
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MS4 IOM 2 T0, 2 S0
S8P IOM 8 UPN
CV1 LAN Control Voice
M4A 4xB M4A 4xB T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0 commutabili
S8P 8x2B S8P 8x2B PRI LAN 30 centralini digitali

T8S 8x2B T8S 8x2B


CV1 8x2B CV1 8x2B
PRI 30xB PRI 30xB
S8D 4x8B S8D 4x8B

4.999.089.682 12/04 77
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy)

Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy)

posto-scheda 2 posto-scheda 4 posto-scheda 6 posto-scheda 8


I5 E easy - BNS
LAN
2 4 6 8
IOM

IOM IOM IOM IOM LAN


EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 in

Struttura schematica del BNS

LAN
2 4 6 8
IOM

I 4 slot nei quali è possibile inserire moduli


LAN e/o IOM.
DC
IOM IOM IOM IOM LAN
IOM IOM IOM IOM LAN EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 in
EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 out 8 8 8 8 8

LED interruttore di avviamento a freddo LED Possibili interfacce per EXE e LANin

Modulo base BNS (unità slave), collegato tramite un'altra unità LAN

4.999.089.682 12/04 78
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy)

Breve descrizione del BNS (modulo slave)

Breve descrizione del BNE


Modulo slave di I5 E easy. Rappresenta l'ultimo modulo possibile nel collegamento dei canali LAN. Questo modulo gestisce autonomamente i propri canali
Funzione IOM locali.
Slot Sul BNS sono presenti 4 slot
Slot 2 (indirizzo slot 1) Slot 4 (indirizzo slot 3)
Slot 6 (indirizzo slot 5) Slot 8 (indirizzo slot 7)
Moduli ad Moduli ad innesto a 2 e/o 4 posizioni (IOM e LAN)
innesto Unico modulo ad 1 posizione: "DIA" (IOM)
IOM è una connessione locale del BNS, disponibile su tutti gli slot. Tramite questa connessione è possibile attivare i cosiddetti moduli IOM. I
moduli IOM non dispongono di un proprio comando del campo di accoppiamento, quindi vengono generalmente pilotati dal BNS attraverso la
IOM connessione IOM. Max. 96 canali IOM, 48 per ogni BNE/BNS.
Per un ampliamento IOM tramite i moduli EXE sono previste le 4 prese da EXP1 a EXP4. Ogni presa dispone di 8 canali 2B (16 canali B) per
ulteriori applicazioni
LAN è una connessione per un massimo di 128 canali B, disponibile su tutti gli slot. I moduli LAN collegati "prelevano" il numero di canali B
necessari da questa connessione.
LAN I moduli LAN sono moduli ad innesto intelligenti, dotati di un comando autonomo del campo di accoppiamento.
La connessione LAN sul BNS non consente ulteriori connessioni, cioè su un modulo EXE collegato a valle non è possibile utilizzare connessioni
LAN
Modulo ad innesto a 4 posizioni sugli slot 4 e 8, V24 possibile solo sullo slot 2 (modulo V24)
BNS dispone di un interruttore di avviamento a freddo, azionabile attraverso il foro presente nell'alloggiamento. La "spina per avviamento a
freddo" è stata eliminata.
Reset locale del BNS, nessuna possibilità di analisi temporale come sul BND/BNE.
Avvertenza LED a destra/sinistra, vedi "Diodi luminosi sul BNS" più avanti
Il BNS può essere alimentato con un alimentatore a spina separato (Vin) oppure tramite un altro modulo EXE (Vin). Vedi Alimentatore a spina
Max. 1 CV1 e max. 1 T8S sul BND. È possibile 1 CV1 più 1 T8S sul BND.
Max 4 EXE tra BNE e BNS tramite LAN

4.999.089.682 12/04 79
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy)

Occupazione espansorI IOM da 1 a 4 e LANin

I5 E easy - BNS 1 -- PDC


LAN
2 RXD GND
2 4 6 8 LANin
IOM 3 TXD PFS
IOM IOM IOM IOM LAN 8
4 DTR PCM0-TRX
EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 in 5 GND PCM2-TRX
6 DSR FREF-AUS
7 RTS ZC-AUS-WE
8 CTS LAN-TRX

1 SDA-IOM7 1 SDA-IOM6 1 SDA-IOM4 1 SDA-IOM1


2 SCL-IOM7 2 SCL-IOM6 2 SCL-IOM4 2 SCL-IOM1
EXP4 3 GND EXP3 3 GND EXP2 3 GND EXP1 3 GND
8
4 DCL 8
4 DCL 8
4 DCL 8
4 DCL
5 +5V 5 +5V 5 +5V 5 +5V
6 FSC 6 FSC 6 FSC 6 FSC
7 DU7 7 DU6 7 DU4 7 DU1
8 DD7 8 DD6 8 DD4 8 DD1

4.999.089.682 12/04 80
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy)

4.999.089.682 12/04 81
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy)

Possibilità di equipaggiamento del BNS

I5Eeasy - BNS posto-scheda alternativo


M4S
DIA
posto-scheda
T8S

Denomina LAN/IOM
V24 2, 4, 6, 8 BNX zione
2B 2B DIA2B DIA 2B 1, 2, 3, 4 EXE BNS Modulo base centrale
DIA DIA
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4xB EXE Modulo di ampliamento EXE
IOM LAN V24 Interfaccia V24
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB
DIA IOM Segreteria telefonica
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B integrata
2x4 SXS IOM 4 utenti S0
DSI 2x4B DSI DSI 2x4B DSI 2x4B
B T8S S4A IOM 4 utenti a/b
DIA
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
M4A 4xB M4A 4xB
DSI IOM 1 stazione portone (2,4 fili),
S8P 8x2B S8P 8x2B = proprio campo di 1 FSP
accoppiamento MS4 IOM 2 T0, 2 S0
T8S 8x2B T8S 8x2B
S8P IOM 8 UPN
CV1 8x2B CV1 8x2B CV1 LAN Control Voice
PRI 30xB PRI 30xB T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0
commutabili
PRI LAN 30 centralini digitali

4.999.089.682 12/04 82
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base BNS (modulo slave di I5 E easy)

Possibilità di equipaggiamento del EXE (Equipaggiamento Integral 5 E easy con BND ed EXE)

I5 E easy - EXE

Denomina LAN/IOM
zione
2B 2B 2B 2B
DIA DIA DIA DIA BNS Modulo base centrale
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B EXE Modulo di ampliamento EXE
V24 Interfaccia V24
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB
DIA IOM Segreteria telefonica
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B integrata
SXS IOM 4 utenti S0
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B
S4A IOM 4 utenti a/b
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
M4A 4xB M4A 4xB MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
1 stazione portone (2,4 fili),
DSI IOM
S8P 8x2B S8P 8x2B 1 FSP
MS4 IOM 2 T0, 2 S0
T8S 8x2B T8S 8x2B
S8P IOM 8 UPN
CV1 8x2B CV1 8x2B CV1 LAN Control Voice
PRI 30xB PRI 30xB T8S LAN
4 S0 fissi, 4 S0/T0
commutabili
S8D 4x8B S8D 4x8B PRI LAN 30 centralini digitali

4.999.089.682 12/04 83
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

Modulo base IPU (IP Unit)


LEDs per indicazione di stato DIP-switch per indirizzamento LAN Reset Modulo DSP (innestato)

I5 E easy - IPU

LAN LAN ETH1 ETH0


out in 10 10/100

Struttura schematica dell'IPU


DSP-Modul DSP-Modul
Sul modulo IPU è possibile inserire 2 moduli
ad innesto DSP

LAN LAN ETH1 ETH0


out in 10 10/100

8 8 8 8

Possibili interfacce (LANin,LANout) per


EXE, BNS, ETH = Ethernet

Modulo base IPU


LED LED

4.999.089.682 12/04 84
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

Breve descrizione IPU

Breve descrizione IPU


Il modulo IPU serve per la connessione di eventuali IP Phone o PC all'interfaccia Ethernet
IPU viene fornito senza modulo DSP, che deve essere ordinato separatamente
Max. 2 IPU per ogni sistema (tramite EXE installato a monte)
Max. 15 IP Phone per ogni IPU
2 slot per moduli DSP
Commutatore tipo DIP-switch per indirizzamento e reset
LED per indicazione di stato
Il modulo IPU può essere alimentato con un alimentatore a spina separato (Vin) oppure tra-
mite un altro modulo EXE (Vin). Vedi Alimentatore a spina

4.999.089.682 12/04 85
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

Occupazione delle connessioni LANin e LANout, dell'alimentatore a spina e della presa SV di IPU

1 -- PDC I5 E easy - IPU


LANin
LANout 2 RXD GND
3 TXD PFS
8
4 DTR PCM0-TRX LAN LAN ETH1 ETH0
5 GND PCM2-TRX out in 10 10/100
6 DSR FREF-AUS
7 RTS ZC-AUS-WE
8 CTS LAN-TRX

4.999.089.682 12/04 86
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

4.999.089.682 12/04 87
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

LED e commutatori tipo DIP-switch di IPU

LEDs per indicazione di stato DIP-switch per indirizzamento LAN Reset

DSP-Modul DSP-Modul

LED Modulo DSP (innestato) LED

4.999.089.682 12/04 88
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

Indicazioni LED

LEDs per indi-


cazione di stato

DIP-switch per indirizzamento


LAN Reset
DSP-Modul

LED per indicazione di stato


LED 1 LED 2 Stato LED 3 LED 4 LED 5 LED 6
10Mbit/s
off off off off off off off
ETH0
lampeg-
on on ETH1 10Mbit/s on on ETH0 10/100Mbit/s 10/100Mbit/s
gio Starting up Collision detected on
verde verde collegamento disponibile rosso verde collegamento disponibile ETH0
verde
on on
Running
verde verde
lampeg-
lampeggio
gio Error
verde
verde

Il commutatore tipo DIP-switch sul modulo IPU serve per le funzioni seguenti:

4.999.089.682 12/04 89
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

impostazione dell'indirizzo LAN

reset del modulo IPU

Indirizzo LAN Indirizzo LAN Reset Reset


IPU1 IPU2 IPU1 IPU2
Default alla
consegna
ON DIP ON DIP ON DIP ON DIP
LEDs per indicazione
di stato
1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4
DSP-Modul

DIP-switch per indiriz- L'impostazione dell'indirizzo LAN è indipendente dalla disposizione fisica del
modulo IPU.
zamento LAN Reset
Reset del modulo IPU:
portare il commutatore 1 brevemente nella posizione OFF e poi di nuovo su
ON.
Disposizione dei commutatori sul modulo
IPU Con un reset del modulo IPU viene interrotto il collegamento a/da tutti gli
IP Phone collegati, mentre l'indicazione sul display degli IP Phone viene
"congelata" per l'intera durata del reset. Tutte le altre funzioni dell'impianto
non subiscono alcuna variazione

4.999.089.682 12/04 90
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base IPU (IP Unit)

4.999.089.682 12/04 91
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

I5 easy - EXE
posto-scheda 1 posto-scheda 2 posto-scheda 3 posto-scheda 4
LAN
1 2 3 4
IOM

LAN LAN IOM IOM


out in EXPL EXPR
1

ON
2

Struttura schematica del modulo EXE


3

DIP
4

LAN
1 2 3 4
IOM

4 slot nei quali è possibile inserire moduli


IOM e/o LAN in combinazione con un BNE

DC LAN LAN IOM IOM


out in EXPL EXPR
LAN LAN IOM IOM DC
out in EXPL EXPR out

Interfacce per l'ampliamento con BNE


(EXPL/R)
LAN out/in sono attive in caso di connes-
LED LED sione BNE-EXE

Modulo base EXE (unità di espansione), collegato al BNE

4.999.089.682 12/04 92
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Breve descrizione EXE

Breve descrizione EXE


Funzione Modulo di ampliamento di I5 D/E easy (nessuna funzione di comando).
Slot Sul modulo EXE sono presenti 4 slot
Slot 1 (indirizzo slot 0) Slot 2 (indirizzo slot 1)
Slot 3 (indirizzo slot 2) Slot 4 (indirizzo slot 3)
Moduli ad Moduli ad innesto a 2 e/o 4 posizioni (IOM e LAN)
innesto Unico modulo ad 1 posizione: "DIA" (IOM)
IOM è una connessione locale del BND/BNE/BNS, disponibile su tutti gli slot. Tramite questa connessione è possibile attivare
i cosiddetti moduli IOM. I moduli IOM non dispongono di un proprio comando del campo di accoppiamento, quindi vengono
generalmente pilotati dal BND/BNE/BNS attraverso la connessione IOM.
- Per un ampliamento IOM tramite i moduli EXE sono previste le 2 prese EXPL e EXPR. Ogni presa è predisposta per 8
canali 2B (16 canali B) di BND/BNE/BNS.
- È possibile utilizzare moduli IOM su EXE solo se quest'ultimo è collegato tramite le prese EXPL e/o EXPR alle prese
EXP1/2 e/o EXP3/4 del BND/BNE/BNS.
IOM - Se è presente solo un collegamento tra BND/BNE/BNS ed EXE, su EXE saranno disponibili 8 canali 2B (16 canali B) per i
moduli IOM. Questo tipo di collegamento "semplice" è consentito solo in caso di equipaggiamento puramente analo-
gico del modulo EXE.
- Se sono presenti due collegamenti tra BND/BNE/BNS ed EXE, su EXE saranno disponibili 2 x 8 canali 2B (32 canali B) per
i moduli IOM. Questo è il collegamento basilare
- per una gestione combinata di moduli analogici e digitali
- per un collegamento puramente digitale
- o per un collegamento analogico (non completo) del modulo EXE con l'opzione di un collegamento digitale aggiuntivo
LAN è una connessione per un massimo di 128 canali B, disponibile su tutti gli slot. I moduli LAN collegati "prelevano" il
LAN numero di canali B necessari da questa connessione.
I moduli LAN sono moduli ad innesto intelligenti, dotati di un comando autonomo del campo di accoppiamento.
Il modulo EXE può essere alimentato con un alimentatore a spina separato (Vin) oppure tramite un altro modulo EXE (Vin).
Avvertenza Vedi Alimentatore a spina
Max 4 EXE tra BNE e BNS tramite LAN

4.999.089.682 12/04 93
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Possibilità di equipaggiamento per EXE, collegato al BND


posti-scheda alternative
I5 D easy - BND
M4S
DIA

T8S posto-scheda

2, 4, 6, 8 BNX
2B 2B 2B 2B
DIA DIA DIA DIA 1, 2, 3, 4 EXE
Denomina- LAN/IOM
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B zione
IOM LAN
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB BND Modulo base centrale
Modulo di ampliamento
EXE
EXE
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B
Segreteria telefonica inte-
DIA IOM grata
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B T8S
DIA SXS IOM 4 utenti S0
S4A IOM 4 utenti a/b
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB
M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
M4A 4xB M4A 4xB S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
= campo di accoppia- MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
S8P 8x2B S8P 8x2B mento proprio 1 stazione portone (2,4 fili),
DSI IOM
1 FSP
MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 IOM 2 T0, 2 S0
S8P IOM 8 UPN
T8S 8x2B T8S 8x2B CV1 LAN Control Voice
T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0 commu-
CV1 8x2B CV1 8x2B tabili

4.999.089.682 12/04 94
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

I5 D easy - EXE

2B 2B 2B 2B
DIA DIA DIA DIA Denomina- LAN/IOM
zione
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B
BND Modulo base centrale
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB EXE Modulo di ampliamento EXE
DIA IOM Segreteria telefonica integrata
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B SXS IOM 4 utenti S0
S4A IOM 4 utenti a/b
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B
M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
M4A 4xB M4A 4xB DSI IOM 1 stazione portone (2,4 fili), 1 FSP
MS4 IOM 2 T0, 2 S0
S8P 8x2B S8P 8x2B
S8P IOM 8 UPN
CV1 LAN Control Voice
T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0 commutabili

4.999.089.682 12/04 95
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Possibilità di equipaggiamento per EXE, collegato al BNE/BNS


posti-scheda alternative
I5 E easy - BNE
M4S
DIA
posto-scheda
T8S

V24 2, 4, 6, 8 BNX
2B 1, 2, 3, 4 EXE
DIA DIA 2B DIA2B DIA 2B Denomina- LAN/IOM
zione
SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B
IOM LAN BNE Modulo base centrale
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB EXE Modulo di ampliamento EXE
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B V24 Interfaccia V24
DIA IOM Segreteria telefonica integrata
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B T8S SXS IOM 4 utenti S0
DIA
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB S4A IOM 4 utenti a/b
M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B MS4 4x2B
S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
M4A 4xB M4A 4xB = campo di accoppiamento
proprio MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
S8P 8x2B S8P 8x2B 1 stazione portone (2,4 fili), 1
DSI IOM
FSP
T8S 8x2B T8S 8x2B MS4 IOM 2 T0, 2 S0
S8P IOM 8 UPN
CV1 8x2B CV1 8x2B
CV1 LAN Control Voice
PRI 30xB PRI 30xB T8S LAN
4 S0 fissi, 4 S0/T0 commuta-
bili
PRI LAN 30 centralini digitali

4.999.089.682 12/04 96
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

I5 E easy - EXE

DIA 2B DIA2B DIA2B DIA 2B


SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B SXS 4x2B Denomina- LAN/IOM
zione
S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB S4A 4xB BNE Modulo base centrale
S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B S4D 2x4B EXE Modulo di ampliamento EXE
V24 Interfaccia V24
DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DSI 2x4B DIA IOM Segreteria telefonica integrata
MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB MA2 2xB SXS IOM 4 utenti S0
S4A IOM 4 utenti a/b
M4A IOM 3 linee a/b, 1 utente a/b
M4A 4xB M4A 4xB S4D IOM 4 UPD per 2 DECT-RBS
S8P 8x2B S8P 8x2B MA2 IOM 1 linea a/b, 1 utente a/b
DSI IOM 1 stazione portone (2,4 fili), 1 FSP
T8S 8x2B T8S 8x2B MS4 IOM 2 T0, 2 S0
CV1 8x2B CV1 8x2B S8P IOM 8 UPN
CV1 LAN Control Voice
PRI 30xB PRI 30xB
T8S LAN 4 S0 fissi, 4 S0/T0 commutabili
S8D 4x8B S8D 4x8B PRI LAN 30 centralini digitali

4.999.089.682 12/04 97
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Occupazione dell'alimentatore a spina e delle prese DCin e DCout di EXE

I5 easy - EXE

1 2 3 4
IOM

DC DC
in out

8 0V 1
-40VDC
7 0V 2
6 -- 3 --
5 -- 4 --
8
4 -- 5 --
3 -- 6 --
2 -40V 7
GND
1 -40V 8

4.999.089.682 12/04 98
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Occupazione espansore IOM L, R e LAN

1 PDC I5 easy - EXE 1 SDA-IOM1 1 SDA-IOM4


LANin
LANout 2 GND 2 SCL-IOM1 2 SCL-IOM4
3 PFS 1 2 3 4 EXPR 3 GND EXPL 3 GND
8
4 PCM0-TRX LAN LAN IOM IOM 8
4 DCL 8
4 DCL
5 PCM2-TRX out in EXPL EXPR 5 +5V 5 +5V
6 FREF-AUS 6 FSC 6 FSC
7 ZC-AUS-WE 7 DU1 7 DU4
8 LAN-TRX 8 DD1 8 DD4

4.999.089.682 12/04 99
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Commutatori tipo DIP-switch su EXE

Impostazioni necessarie sul modulo EXE in caso di cablaggio tramite LAN

posto-scheda 1 posto-scheda 2 posto-scheda 3 posto-scheda 4


1

ON
2
3

DIP
4

ON
2
3

DIP
4
DC
DC LAN LAN IOM IOM DC
out in EXPL EXPR out

posto-scheda 2 posto-scheda 4

LED LED

Commutatori tipo DIP-switch su EXE

4.999.089.682 12/04 100


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Commutatori tipo DIP-switch su EXE


Indirizzamento per l'impiego di IOM
I5 E easy - BNE
LAN
2 4 6 8
IOM
ON DIP ON DIP ON DIP ON DIP
IOM IOM IOM IOM LAN
EXP4 EXP3 EXP2 EXP1 out

1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4

I5 E easy - EXE 1 I5 E easy - EXE 2

1234 1234
LAN LAN IOM IOM LAN LAN IOM IOM ON DIP ON DIP ON DIP ON DIP
out in EXPL EXPR out in EXPL EXPR

1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4

I5 E easy - EXE 3 I5 E easy - EXE 4 Interruttore DIP sul modulo EXE (per funzionamento IOM – senza l’utilizzo di
LAN):
1234 1234
Le posizioni 0,1 e 6,7 sono riservate per il collegamento IOM. L’interruttore 4
non ha alcuna funzione.
LAN LAN IOM IOM LAN LAN IOM IOM Il primo modulo di espansione EXE collegato al modulo base BNE via LAN
out in EXPL EXPR out in EXPL EXPR deve essere configurato nella posizione 2. Tutti gli ulteriori moduli di espan-
sione EXE devono essere configurati progressivamente nelle posizioni 3,4 e 5.
In questo modo si realizza l’assegnazione di una posizione per il modulo di
espansione EXE da collegare al modulo base BNE.

4.999.089.682 12/04 101


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

Compatibilità

Il modulo EXE può essere utilizzato in sostituzione o ampliamento al posto del modulo EUE o EUD
sull’impianto Integral 5.

Nel caso venga utilizzato in sostituzione al modulo EUD il collegamento deve avvenire attraverso l’innesto EXP-L.

La release SW continua a gestire la configurazione dell’impianto con le stesse regole (a.e. 1xS8D oppure CC1).

4.999.089.682 12/04 102


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo base EXE (unità di espansione di I5 D/E easy)

4.999.089.682 12/04 103


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto CV1 (LAN, I5 D/E)

Modulo ad innesto CV1 (LAN, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

CV1

nessuna

Voice Mail Box


Inoltro autom.
Annuncio prima della
comunicazione
MOH

4.999.089.682 12/04 104


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto CV1 (LAN, I5 D/E)

Breve descrizione CV1

Breve descrizione CV1


Voice-Mail-Box, annuncio prima della comunicazione,
Funzione
inoltro automatico, trasferimento automatico della chiamata
Larghezza corrispondente alla larghezza di 4 slot
Possibilità max. 1 su BND, slot 4 o 8, non con DIA in un sistema
max. 1 per ogni sistema, BNE, BNS, slot 4 o 8
d'innesto max. 1 per ogni sistema, EXE slot 2 o 4
Cavo
Avvertenza

4.999.089.682 12/04 105


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto CV1 (LAN, I5 D/E)

Informazioni supplementari

Informazioni supplementari
Funzionalità "CV1"
Inoltro automatico
Annuncio prima della comunicazione
Music On Hold (MOH)
Configurazione solo mediante lo strumento ISA

4.999.089.682 12/04 106


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto CV1 (LAN, I5 D/E)

4.999.089.682 12/04 107


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto DIA (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto DIA (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

Segreteria telefonica

nessuna

4.999.089.682 12/04 108


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto DIA (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione DIA

Breve descrizione DIA


Segreteria telefonica integrata con max. due canali
2 segreterie telefoniche o 2 trasferimenti automatici della chiamata
Ogni canale può essere attivato come segreteria telefonica o come
Funzione trasferimento automatico della chiamata.
Capacità di memoria della casella vocale: 29 minuti per canale (incl.
tutti gli annunci)
Larghezza corrispondente alla larghezza di 1 slot
Possibilità
d'innesto BND, BNE, BNS, EXE tutti gli slot
Cavo nessun cavo necessario
BND: max. 2 per ogni sistema
Avvertenza BND, BNE: non con CV1 in un sistema
Per uniformare l'aspetto esterno, sullo slot libero del DIA viene inserito
un modulo cieco

4.999.089.682 12/04 109


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto DIA (IOM, I5 D/E)

Prestazioni specifiche

Prestazioni specifiche (dettagli del modulo ad innesto)


Numero di utente proprio per ogni canale
Comando tramite DTMF (esterno, interno con postselezione DTMF)
Annuncio 1 e 2, se è ancora disponibile memoria per il tempo di regist-
razione impostato
Diversi annunci per canale Annuncio 3, se non è più disponibile capacità di registrazione
Annuncio di errore
Elaborazione degli annunci Interrogazione con segnale DTMF e immissione del numero segreto
Segnalazione di messaggio in attesa (mailbox) tramite chiamata di ritorno ad un numero fisso
Informazioni sui messaggi (annuncio dell'indicazione dell'ora nella lingua nazionale in fase di ascolto)
Numero segreto di 4 cifre impostabile individualmente, protetto da reset e mancanza di tensione
Numero massimo di messaggi per canale: 124
Tempo di registrazione impostabile: 30 secondi, 1 minuto, 2 minuti
Avviare la consultazione inserendo un tono DTMF in modalità Segreteria telefonica
Ascolto: continuo, avanzamento singolo
Modifica del numero PIN
Guida vocale utente (guida attraverso i menu con testi fissi)
Automatic Attendant, commutazione diretta delle conversazioni in entrata (analogiche o ISDN) tramite
postselezione DTMF

4.999.089.682 12/04 110


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto DIA (IOM, I5 D/E)

Prestazioni specifiche (dettagli del modulo ad innesto)


Funzione:
I moduli DIA, singolarmente Quando si chiama un DIA impostato come utente Automatic Attendant,
o anche tutti, sono configura- per prima cosa viene riprodotto l'annuncio di saluto generale
bili come utenti Automatic dell'utente.
Attendant Tramite la postselezione DTMF, il chiamante può farsi passare
all'utente desiderato (anche attraverso deviazione di chiamata verso
un altro DIA configurato come segreteria telefonica).
Fino a due/quattro collegamenti di servizio Automatic Attendant (per ciascun canale una linea
urbana (analogica) fissa, possibile assegnazione a una connessione collettiva)
Annunci di saluto (modificabili individualmente per ogni canale)
Selezione ripetuta
Comunicazione supplementare con il controllo commutazione
dopo ca. 8 sec. di silenzio
Identificazione di fine dopo un timeout di ca. 2,5 minuti
collegamento
tramite identificazione del segnale di occupato

4.999.089.682 12/04 111


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto DSI (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto DSI (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese DHI 4 fili Occupazione delle prese FSP

1 MIC Attivazione via fonica 1 (microf.) 1 FSP3_1 Punto commut. libero 3


Viva voce da portone
2 LS/MIC Attivazione via fonica 2 (altop., microf.) 2 FSP3_2 Punto commut. libero 3
Punti di
commutazione liberi 3 TOE Apriporta, attacco 1 3 FSP1_1 Punto commut. libero 1
8 4 ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1 8 4 FSP2_1 Punto commut. libero 2
5 ELA2 Uscita imp. altoparlanti ELA 2 5 FSP2_2 Punto commut. libero 2
6 LS/KL Attivazione via fonica 3 (altop.) 6 PFK1 Sensore a potenziale zero
7 KL Campanello (attacco 1) 7 PFK2 Sensore a potenziale zero
8 KL/TO Campanello (attacco 2), apriporta (attacco 2) 8 FSP1_1 Punto commut. libero 1

Occupazione delle prese DHI 2 fili

1 MIC Attivazione via fonica 1 staz. portone


2 LS/MIC Attivazione via fonica 2 staz. portone
3 TOE Apriporta, attacco 1
8 4 ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1
5 ELA2 Uscita imp. altoparlanti ELA 2)
FSP DHI 6 LS/KL Campanello (attacco 1)
7 KL Campanello (attacco 2)
8 KL/TOE Apriporta (attacco 2)

4.999.089.682 12/04 112


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto DSI (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione DSI, DHI, FSP

Breve descrizione DSI, DHI, FSP


1 stazione portone a 2 o 4 fili (commutabile tramite SW)
Funzione
1 FSP = punti di commutazione liberi più ingresso sensore
Larghezza corrispondente alla larghezza di 2 slot
Possibilità BND, BNE, BNS, EXE tutti gli slot
d'innesto
Cavo 2 cordoni di connessione
Le funzioni DHI e FSP sono disponibili contemporaneamente
DHI per il collegamento di una stazione portone a 2 o 4 fili
Il DHI a 4 fili e il DHI a 2 fili sono commutabili a livello software
Le stazioni portone Siedle e Grothe sono collegabili direttamente, senza necessità di adat-
tamenti
Possibilità d'impiego anche sui piani (sistemi multifamiliari)
Come stazione portone si può utilizzare un modulo che contiene già un amplificatore sia
per il microfono che per l'altoparlante
Avvertenza
FSP con 3 punti di commutazione liberi e 1 ingresso sensore a potenziale zero
Tensione max. consentita sui punti di commutazione: < 30Veff o < 60V DC
Corrente max. consentita attraverso i punti di commutazione: 1A
Sull'ingresso del sensore a potenziale zero deve essere presente una tensione di
>7,3V .. 20V AC o DC, corrispondente ad una corrente in entrata di >1mA, dopodiché
viene attivato il sensore
Le prese western non devono condurre alcuna tensione di rete al sistema

Per il collegamento delle Stazioni portone vedere Appendice 1

4.999.089.682 12/04 113


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

1 ut. analogico Centr. 1 Centr. 2 Centr. 3 1 --


3 centralini 2 --
analogici 3 --
8 4 a
M4A Ut.
5 b
6 --
7 --
8 --

Ut. 1 --
2 --
3 --
8 4 L-a
M4A Centr.
5 L-b
6 --
7 --
8 --

4.999.089.682 12/04 114


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione M4A


Breve descrizione M4A

Breve descrizione M4A


Funzione 3 centralini analogici, 1 utente analogico
Larghezza corrispondente alla larghezza di 4 slot
BND, slot 4 o 8
Possibilità
d'innesto BNE, BNS, slot 4 o 8
EXE slot 2 o 4
Cavo 4 cordoni di connessione
Solo per l'Austria
Possibilità di selezione passante analogica
Selezione diretta di una linea esterna analogica secondo lo standard
Avvertenza austriaco del sistema a frequenza di controllo.
Possibilità di selezione diretta di un utente dell'impianto (corrisponde al
collegamento punto-punto su base analogica)
Prima di estrarre il modulo, disinserire sempre la linea urbana

4.999.089.682 12/04 115


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione della connessione urbana M4A

Breve descrizione della connessione urbana M4A


Protezione da sovratensioni fino a 4kV
Traffico selezionabile a impulsi o multifrequenza con impostazioni specifiche per paese
Identificazione impulsi di addebito specifica per paese (12kHz, 16kHz)
Identificazione della chiamata con analisi di frequenza e di livello, separazione galvanica dall'NTA (terminazione
di rete analogica)
Identificazione inversione di polarità a/b con analisi della corrente di circuito
Segnalazione flash
Protezione da inversione di polarità
Connessioni Interfaccia 2 fili/4 fili (circuito a forchetta)
urbane
Tensione max. di alimentazione 57V=
Circuito alimentazione d'emergenza con collegamento diretto dell'utente alla linea urbana
Calling Line Identification Presentation (CLIP), collegamento simmetrico
Circuito di bagnatura (opzione di equipaggiamento)
Corrente di alimentazione 20 .... 40 mA (configurabile in base al paese mediante variante di equipaggiamento)
Cablaggio di protezione in entrata PTC (opzione di equipaggiamento per Francia)
In caso d'interruzione di corrente, l'utente (presa western 1) viene collegato direttamente alla linea urbana (presa
western 2)

Breve descrizione del collegamento utente M4A

Breve descrizione del collegamento utente M4A


Attivazione simmetrica della chiamata, tensione di chiamata (35 .... 40Veff)
Interfaccia 2 fili/4 fili (circuito a forchetta)
Inversione di polarità dell'alimentazione
Identificazione corrente del circuito (flash, on-hook, off-hook)
Collegamento Portate in caso di alimentazione degli apparecchi telefonici con -40V, resistenza di linea
utente ammessa incl. resistenza dell'apparecchio 800 Ohm (portate con 20mA):
Cavo di installazione 0,4mm2 (J-Y(St)Y2x2x0,4): ca. 1350m
Cavo di installazione 0,6mm2 (J-Y(St)Y2x2x0,6): ca. 2900m
Indicazione Clip sull'apparecchio dell'utente

4.999.089.682 12/04 116


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

4.999.089.682 12/04 117


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

Collegamento utenti M4A tramite il permutatore (HVT)

Ut. M4A attraverso HVT (tramite la 1a presa western HVT) Ut. M4A attraverso HVT (tramite la 3a presa western HVT)

M4A Ut. M4A Ut. M4A Ut. M4A Ut.


LSA LSA
1 1
8 6 8 6
1 11 1 1
3
a1 (1) a a1 (1)
8 8
b1 (2) b b1 (2)
7 6 7 6
a2 (3) -- a2 (3)
-- 6 5 -- 6 5
b2 (4) -- b2 (4)
b 5 4 b 5 4
a3 (5) a3 (5) a
a 4 3 a 4 3
b3 (6) b3 (6) b
-- 3 2 -- 3 2
a4 (7) a4 (7) --
2 1 2 1
b4 (8) b4 (8) --
1 1

1 8 1 8 1 8 1 8

11 2 3 4 5 6 7 8 1 2 31 4 5 6 7 8
Cordone di connessione Sbarra distribuzione Cordone di connessione Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 118


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

Collegamento centralini M4A tramite il permutatore (HVT)

Centr. M4A attraverso HVT (tramite la 1a presa western HVT) Centr. M4A attraverso HVT (tramite la 3a presa western HVT)

M4A Ut. M4A Ut. M4A Ut. M4A Ut.


LSA LSA
1 1
8 6 8 6
1 1 1 1
3
a1 (1) L-a a1 (1)
8 8
b1 (2) L-b b1 (2)
7 6 7 6
a2 (3) -- a2 (3)
-- 6 5 -- 6 5
b2 (4) -- b2 (4)
L-a 5 4 L-a 5 4
a3 (5) a3 (5) L-a
L-b 4 3 L-b 4 3
b3 (6) b3 (6) L-b
-- 3 2 -- 3 2
a4 (7) a4 (7) --
2 1 2 1
b4 (8) b4 (8) --
1 1

1 8 1 8 1 8 1 8

1 2 3 4 5 6 7 8 1 2 3 4
1 5 6 7 8
Cordone di connessione Sbarra distribuzione Cordone di connessione Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 119


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

Collegamento periferiche tramite permutatore (HVT)

Collegamento periferica – centralino Collegamento periferica – utente

LSA LSA
b2 b1 a1 a2
a1 (1) L-a a1 (1) a 8 54 1
b1 (2) L-b b1 (2) b
a2 (3) -- al / dal a2 (3) --
centralino analogico
b2 (4) -- b2 (4) --
a3 (5) a3 (5)
b3 (6) b3 (6)
a4 (7) a4 (7)
b4 (8) b4 (8)

4.999.089.682 12/04 120


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto M4A (IOM, I5 D/E)

4.999.089.682 12/04 121


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

Centralino 1 -- Ut.
1 ut. analogico 2 --
1 centralino analogico 3 --
8 4 a
5 b
6 --
7 --
8 --

1 -- Centr.
Ut.
2 --
3 --
8 4 L-a
5 L-b
6 --
7 --
8 --

4.999.089.682 12/04 122


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione MA2


Breve descrizione MA2

Breve descrizione MA2


Funzione 1 linea analogica, 1 utente analogico
Larghezza corrispondente alla larghezza di 2 slot
Possibilità
BND, BNE, BNS, EXE, tutti gli slot
d'innesto
Cavo 2 cordoni di connessione 1
Avvertenza Prima di estrarre il modulo, disinserire sempre la linea urbana

Breve descrizione della connessione urbana MA2

Breve descrizione della connessione urbana MA2


Traffico selezionabile a impulsi o multifrequenza con impostazioni specifiche per
paese
Identificazione impulsi di addebito specifica per paese (12kHz, 16kHz)
Identificazione della chiamata con analisi di frequenza e di livello
Separazione galvanica dall'NTA (terminazione di rete analogica)
Inversione di polarità a/b con analisi della corrente di circuito
Segnalazione flash
Protezione da inversione di polarità
Circuito alimentazione d'emergenza con collegamento diretto dell'utente alla linea
urbana
CLIP (Calling Line Identification Presentation)
Circuito di bagnatura (opzione di equipaggiamento)/variante nazionale
Cablaggio di protezione in entrata PTC (opzione di equipaggiamento per Francia)

4.999.089.682 12/04 123


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione del collegamento utente MA2

Breve descrizione del collegamento utente MA2


Corrente di alimentazione 20..40mA (configurabile in base al paese tramite variante di
equipaggiamento)
Tensione di chiamata 35..42Veff
Inversione di polarità dell'alimentazione
Identificazione corrente del circuito (flash, on-hook, off-hook)
Portate in caso di alimentazione degli apparecchi telefonici con -40V, resistenza di linea
ammessa incl. resistenza dell'apparecchio 800 Ohm
Portate a 20mA:
con cavo di installazione con Ø 0,4mm, fino a ca. 1350m
con cavo di installazione con Ø 0,6mm, fino a ca. 2900m
Indicazione CLIP sull'apparecchio dell'utente

Solo per l'Austria:


selezione passante analogica possibile
- Selezione diretta di una linea urbana analogica secondo lo standard del sistema frequenza
di controllo
Possibilità di selezione diretta di un utente dell'impianto (corrisponde al PTP su base
analogica)

4.999.089.682 12/04 124


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

4.999.089.682 12/04 125


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

Collegamento utenti MA2 tramite il permutatore (HVT)

Ut. MA2 attraverso HVT (tramite la 1a presa western HVT) Ut. MA2 attraverso HVT (tramite la 3a presa western HVT)
LSA LSA
1 1
8 6 8 6
1 1 1 3
1
a1 (1) a a1 (1)
8 8
b1 (2) b b1 (2)
7 6 7 6
a2 (3) -- a2 (3)
-- 6 5 -- 6 5
b2 (4) -- b2 (4)
b 5 4 b 5 4
a3 (5) a3 (5) a
a 4 3 a 4 3
b3 (6) b3 (6) b
-- 3 2 -- 3 2
a4 (7) a4 (7) --
2 1 2 1
b4 (8) b4 (8) --
1 1

1 8 1 8 1 8 1 8

1 2 3 4 5 6 7 8 1 2 1
3 4 5 6 7 8
Sbarra distribuzione Sbarra distribuzione
Cordone di connessione Cordone di connessione

4.999.089.682 12/04 126


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

Collegamento centralini MA2 tramite il permutatore (HVT)

Centr. MA2 attraverso HVT (tramite la 1a presa western HVT) Centr. MA2 attraverso HVT (tramite la 3a presa western HVT)
LSA LSA
1 1
8 6 8 6
1 1 1 3
1
a1 (1) L-a a1 (1)
8 8
b1 (2) L-b b1 (2)
7 6 7 6
a2 (3) -- a2 (3)
-- 6 5 -- 6 5
b2 (4) -- b2 (4)
L-a 5 4 L-a 5 4
a3 (5) a3 (5) L-a
L-b 4 3 L-b 4 3
b3 (6) b3 (6) L-b
-- 3 2 -- 3 2
a4 (7) a4 (7) --
2 1 2 1
b4 (8) b4 (8) --
1 1

1 8 1 8 1 8 1 8

1 2 3 4 5 6 7 8 1 2 1
3 4 5 6 7 8
Cordone di connessione Sbarra distribuzione Cordone di connessione Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 127


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

Collegamento periferiche tramite permutatore (HVT)

Collegamento periferica – centralino Collegamento periferica – utente

LSA LSA

b2 b1 a1 a2
a1 (1) L-a a1 (1) a 8 54 1
b1 (2) L-b b1 (2) b
a2 (3) -- al / dal a2 (3) --
centralino analogico
b2 (4) -- b2 (4) --
a3 (5) a3 (5)
b3 (6) b3 (6)
a4 (7) a4 (7)
b4 (8) b4 (8)

Tramite il cavo di installazione J-Y(St)Y 2x2x0.6 è possibile cablare le connessioni dal distributore ai punti di attacco esterni.

In questo caso verso la scatola di connessione analogica del gestore di rete o verso una presa UAE per il collegamento di un apparecchio analogico.

4.999.089.682 12/04 128


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MA2 (IOM, I5 D/E)

4.999.089.682 12/04 129


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MS4 (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto MS4 (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

1 T1-2 Tranmit + al centralino 2


2 centralini digitali 2 R1-2 Receive + dal centralino 2
2 utenti digitali 3 R2-2 Receive - dal centralino 2
8 4 T2-2 Transmit - al centralino 2
5 T1-1 Transmit + al centralino 1
6 R1-1 Receive + dal centralino 1
7 R2-1 Receive - dal centralino 1
8 T2-1 Transmit - al centralino 1

1 R1-4 Receive + all’utente 2


2 T1-4 Transmit + dall’utente 2
3 T2-4 Transmit - dall’utente 2
8 4 R2-4 Receive - all’utente 2
1 2 1 2 5 R1-3 Receive + all’utente 1
6 T1-3 Transmit + dall’utente 1
T01 T02 S01 S02 7 T2-3 Transmit - dall’utente 1
8 R2-3 Receive - all’utente 1

4.999.089.682 12/04 130


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MS4 (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione MS4


Breve descrizione del modulo

Breve descrizione del modulo


Funzione 2 T0, 2 S0
Larghezza corrispondente alla larghezza di 2 slot
BND: max. 2 per ogni sistema
Possibilità d'innesto BNE/BNS: max. 2
BND, BNE, BNS, tutti gli slot
Cavo 2 cordoni di connessione Y
Presa sinistra: 2 T0
Avvertenza Presa destra: 2 S0, ciascuno con terminazione da 100 Ohm
Estrazione e inserimento consentiti sotto tensione

Breve descrizione della connessione urbana

Breve descrizione della connessione urbana


Presa sinistra: 2 T0; la connessione T0 non richiede alimentazione
Nessuna terminazione da 100 Ohm, nessun riferimento a massa della protezione sommaria contro i fulmini,
principio d'isolamento
Senza sincronizzazione della linea esterna sul segnale di temporizzazione interno ad alta precisione, altrimenti
sincron. sulla linea esterna
Per i dati T0, vedere T8S

Breve descrizione del collegamento utente

Breve descrizione del collegamento utente


Presa destra: 2 S0, ciascuno con terminazione da 100 Ohm
Portata: punto-punto: <= 1000m, bus passivo corto: <= 100m, bus passivo ampliato: <= 500m
Per ulteriori dati, vedere SXS

4.999.089.682 12/04 131


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MS4 (IOM, I5 D/E)

Collegamento MS4 T0/S0 tramite il permutatore (HVT)

Ut. S0 MS4 attraverso HVT (tramite la 1a e la 3a presa western HVT)


LSA
6 Collegamento:
1
1 8

MS4, centralino con


6
1 cordone di connes-
sione 8/6 al distribu-
YL tore
R2-3 8 5 a1 (1) T1-3 MS4, utente con
T2-3 7 4 b1 (2) T2-3 cordone di connes-
T1-3 6 3 a2 (3) R1-3 sione 8/6 al distribu-
tore
R1-3 5 2 b2 (4) R2-3
YR
R2-4 4 5 a3 (5) T1-4 Distributore-connes-
T2-4 3 4 b3 (6) T2-4 sione urbana tramite
T1-4 2 3 a4 (7) R1-4 cavo di installazione
R1-4 1 2 b4 (8) R2-4 J-Y(St)Y 2x2x0.6
Distributore-presa
UAE tramite cavo di
1 8 1 8 installazione
J-Y(St)Y 2x2x0.6
1 2 3 4 5 6 7 8
YL YR
Sbarra distribuzione

Cordone di connessione

4.999.089.682 12/04 132


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto MS4 (IOM, I5 D/E)

Collegamento MS4 T0/S0 tramite il permutatore (HVT)

Centr. T0 MS4 attraverso HVT (tramite la 5a e la 7a presa western HVT)


LSA
6
1
Collegamento:
1 8

MS4, centralino con


6
1 cordone di connes-
sione 8/6 al distribu-
YL tore
T2-1 8 5 a1 (1) R1-1 MS4, utente con
R2-1 7 4 b1 (2) R2-1 cordone di connes-
R1-1 6 3 a2 (3) T1-1 sione 8/6 al distribu-
T1-1 5 2 b2 (4) T2-1 tore

YR
T2-2 4 5 a3 (5) R1-2 Distributore-connes-
R2-2 3 4 b3 (6) R2-2 sione urbana tramite
R1-2 2 3 a4 (7) T1-2 cavo di installazione
T1-2 1 2 b4 (8) T2-2 J-Y(St)Y 2x2x0.6
Distributore-presa
1 8
UAE tramite cavo di
1 8
installazione
J-Y(St)Y 2x2x0.6
1 2 3 4 5 6 7 8
YL YR
Sbarra distribuzione

Cordone di connessione

4.999.089.682 12/04 133


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

PB1 (alimentazione d'emergenza)


Viste del modulo

PB1 rappresenta l'alimentazione d'emergenza di Integral


5 easy PB1 aperto, visto dal basso

LED emissione luminosa verso l'alto

Tasto Reset

Attacco alimentatorea spina Al BNx


Tasto accessibile dal basso

4.999.089.682 12/04 134


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

PB1 aperto

LED (corpo luminoso) Spina piatta


Prese per spina piatta

Luogo d'installazione per


batteria NiCa
(accumulatore)

Supporto accumulatore Accumulatore

4.999.089.682 12/04 135


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

Breve descrizione PB1

Breve descrizione PB1

Funzione Il modulo ad innesto PB1 costituisce l'alimentazione di emergenza di Inte-


gral 5.
Larghezza 123/120 mm (corrisp. a metà larghezza BNx)
Altezza 140/125 mm (corrisp. ad altezza BNx)
Fissaggio con una vite
Cavo 1 cordone di connessione
I5 D: 1 PB1 inserito tra alimentatore a spina e impianto
Avvertenza I5 E: il numero di moduli PB1 dipende dal numero di alimentatori a
spina necessari

4.999.089.682 12/04 136


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

Informazioni supplementari

Informazioni supplementari
Il modulo ad innesto riceve una sola tensione (-40Volt) dall'alimentatore a spina esterno, che viene utilizzata per
alimentare i moduli base BNx.
Tutte le altre tensioni di sistema +14 Volt, +5 Volt vengono generate direttamente sulla piastra circuitale PB1
mediante convertitori CC/CC.
In caso di interruzione di corrente la tensione di alimentazione negativa di -39Volt viene generata da un converti-
tore CC/CC montato separatamente e applicata alla presa in uscita.
Nel modulo PB1 è disponibile il posto per un gruppo accumulatore NC con 8 celle (9,6V), previsto per l'alimenta-
zione in caso di interruzione di corrente.
Le celle dell'accumulatore vengono caricate durante il funzionamento normale mediante un circuito di caricamento.
È anche possibile collegare una batteria al piombo esterna (+12 Volt).*
Il sistema µP controlla la perdita di carica ed effettua il disinserimento quando necessario. (Protezione da scarica
totale)
Per la segnalazione degli stati interni, alla piastra circuitale è applicato un LED con corpo luminoso.
Gli accumulatori NC ricaricabili presenti nel modulo consentono un'alimentazione di emergenza diretta senza
ulteriore attivazione dell'accumulatore.
A seconda della configurazione e dell'attività, fra funzionamento a carico minimo e massimo in un Integral 5
l'autonomia della batteria varia da ca. 15 fino a 60 minuti.
Il sistema µP misura tutti i tempi, le tensioni e gli stati necessari, attiva la carica, la necessità
di scarica per la "manutenzione" e il test accumulatori.
L'unità di alimentazione a spina è costruita nella classe di protezione 2.
La sua tensione in uscita è una tensione non pericolosa SELV. Anche
Tensioni pericolose
tutte le tensioni generate internamente e quelle introdotte nel modulo PB1
sono tensioni SELV.
Il lampeggio di un diodo luminoso segnala diversi stati di carica e scarica-
LED per l'indica- mento. Durante il caricamento i messaggi a lampeggio vengono segnalati
da pause. In caso di interruzione di corrente, i messaggi a lampeggio ven-
zione di stato gono segnalati da impulsi. A una serie di lampeggi segue una pausa più
lunga (5 secondi) per garantire la chiarezza.

* una batteria esterna (ad es. batteria per auto al gel di piombo) necessita di un proprio cari-
catore.

4.999.089.682 12/04 137


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

LED (ritmo di lampeggio / segnalazione)

Dopo l'inserimento dell'alimentatore a spina inizia sempre il ciclo di caricamento

Fase di caricamento (tempo di caricamento ca. 15 h con accumulatore NiCd conosciuto

1 impulso, fine fase di caricamento


LED ecc.
acceso

Xn (impulsi), inizio fase di caricamento


LED
acceso
ecc. (b)

3
(a)
2

4.999.089.682 12/04 138


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

Ulteriori informazioni sulla fase di caricamento

Ulteriori informazioni sulla fase di caricamento


Il PB1è montato/installato, l'accumulatore è collegato, il cavo SV in dotazione codificato, posto
tra PB1 e BNx, è inserito:
Dopo l'inserimento dell'alimentatore a spina vengono segnalati gli stati del PB1 nel modo
seguente:
Comincia la fase di inizializzazione (fase 1),
il LED lampeggia all'inizio molto velocemente (per ca. 10 sec.) -----> in
seguito il LED è
spento in caso di accumulatore NiCd (sempre per ca. 10 sec.),
acceso in caso di accumulatore al gel di piombo -----> dopodiché il LED
inizia a lampeggiare (emettere impulsi) a ritmo di secondi
quando il sistema rileva che un accumulatore è collegato, ha inizio la
fase di caricamento (fase 2), durante la quale viene modificato il
numero degli impulsi di lampeggio
all'inizio della fase di caricamento (a), il numero degli impulsi di lam
peggi è elevato (xn impulsi) LED 5sec. acceso -> xn impulsi -> LED 5
sec. acceso -> xn impulsi ecc.
e diminuisce poi verso la fine della fase di caricamento (b)
Non appena l'accumulatore è caricato (fase 3), il LED inizia a lampeggiare in modo ritmico e
costante (b), cioè
LED 5 sec. acceso ---> 1 impulso ---> LED 5 sec. acceso ---> 1 impulso ecc.

4.999.089.682 12/04 139


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

Fase di scarica

1 impulso

LED spento ecc.


Impulso Xn
5sec 5sec

(c) LED spento ecc.


5sec 5sec

3
(d)
4

Ulteriori informazioni sulla fase di caricamento


In caso di interruzione di corrente e/o estrazione dell'alimentatore a spina, il PABX Integral 5 viene alimentato dall'accumulatore, che in
tal modo si scarica.
Ha inizio la fase di scarica (4), durante la quale il numero degli impulsi di lampeggio cambia.
L'inizio della fase di scarica (c) viene segnalato da un impulso lampeggiante, LED 5sec. spento -> 1 impulso --> LED 5 sec. spento -> 1
impulso ecc.
La fine della fase di scarica (d) viene segnalata da xn impulsi, LED 5sec. spento -> xn impulsi -> LED 5 sec. spento -> xn impulsi ecc.
Al raggiungimento del punto d, il PB1 si spegne (protezione da scarica totale)

4.999.089.682 12/04 140


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

Test dell'accumulatore

2sec 2sec 2sec


LED accseso

LED spento
4 R 2

Test dell'accumulatore carico


In funzionamento di rete (cioè con alimentatore a spina inserito), mediante un tasto accessibile dall'esterno viene attivato il test
accumulatore.
Premere il tasto per ca. 2 sec. (lasciare nel settore 4 ) ---> il test viene avviato (al momento il tempo preimpostato per il test è pari
a 15 min.)
Se entro il tempo di test preimpostato la tensione di riferimento (Umin non viene raggiunta, il test è rius-
cito. In altre parole, in caso d'interruzione di corrente questo accumulatore è in grado di alimentare il
PABX Integral 5 nella configurazione esistente almeno per altri 15 minuti.
Una volta riuscito il test, PB1 inizia automaticamente a caricare di nuovo l'accumulatore, ovvero la fase di inizializzazione (ved.
"Fase di caricamento (1)")
Se entro il tempo di test preimpostato viene raggiunta la tensione di riferimento (Umin, il test non è rius-
cito. Ciò significa che, in caso d'interruzione di corrente, questo accumulatore non è più in grado di ali-
mentare per almeno 15 min. il PABX Integral 5 nella configurazione esistente.
Ciò viene segnalato mediante un picco transitorio e PB1 comincia automaticamente a caricare di nuovo
l'accumulatore
Tale segnalazione con picco transitorio resta visibile fino a quando non viene eseguito un reset di questa
indicazione.
Tale reset viene eseguito premendo il tasto per ca. 4 sec. e rilasciandolo nel settore R

4.999.089.682 12/04 141


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

Ricarica dell'accumulatore

Ricarica dell'accumulatore
Eventualmente può essere necessario riavviare il processo di carica, ad es. se l'accumulatore è stato sostituito
durante il funzionamento.
A tale scopo, premere il tasto per ca. 6 sec. (rilasciarlo nel settore 2)
Il processo di carica viene avviato con la fase di inizializzazione (ved. 'Fase di caricamento (Fase 1)')

Disinserimento della tensione di alimentazione (al BNx o al modulo IP)

Disinserimento di Integral 5 easy


Per disattivare la tensione di alimentazione per BNx o EUx o per il modulo IP, procedere nel modo seguente:
Variante 1:
Aprire il coperchio dell'accumulatore ed estrarre la spina della batteria (da tutti i moduli PB1).
Quindi estrarre gli alimentatori a spina o la striscia di prese multiple.
Dopo il reinserimento della tensione di rete, inserire di nuovo la spina della batteria.
Variante 2: (solo in caso di 1 PB1 nel sistema)
Estrarre prima l'alimentatore a spina dalla presa di corrente o togliere la tensione di rete.
Premere il tasto per ca. 6 sec. (rilasciarlo nel settore 2) ---> la tensione di alimentazione per BNx o EXE o il
modulo IP viene disattivata
Controllare se il LED è effettivamente spento.
Per riattivare l'impianto, inserire di nuovo l'alimentatore a spina nella presa di corrente.
Non estrarre mai durante il funzionamento il cavo SV in dotazione codificato, posto tra PB1 e BNx o EXE o il modulo IP!
Eseguire sempre la procedura di disattivazione! Non estrarre e inserire mai i cavi di ampliamento IOM e LAN sotto
tensione!

4.999.089.682 12/04 142


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy PB1 (alimentazione d'emergenza)

Sostituzione accumulatore / batteria

Sostituzione accumulatore / batteria


Sostituzione della batteria NiCd (accumulatore):
Estrarre la spina piatta (della batteria) (3).
Rimuovere la batteria (accumulatore) dal supporto.

4.999.089.682 12/04 143


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E)

Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

Primary Rate

1 --
2 --
3 RXL2
8
4 TXL1
5 TXL2
6 RXL1
7 --
8 --

S2M

4.999.089.682 12/04 144


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E)

Breve descrizione PRI

Breve descrizione PRI


Il PRI (Primary Rate Interface) è un modulo ad innesto intelligente, utilizzato per stabilire il collega-
Funzione
mento con una connessione Primary Rate (2 Megabit) all'interno del sistema.
Larghezza corrispondente alla larghezza di 4 slot
BND: nessun PRI
Possibilità d'innesto BND/BNS: max. 1 per ogni sistema
BNE, BNS, slot 4 o 8
EXE slot 2 o 4
Cavo 1 cordone di connessione

Dati specifici del modulo

Dati specifici del modulo


32 canali da 64 kbps ciascuno (2048 kbps in totale); 30 canali B, un canale D e un
canale per la sincronizzazione
Mezzo di trasmissione: 2 conduttori doppi simmetrici (schermati)
Portata: ca. 100m (6dB)
Collegamento punto-punto puro
Il livello 1 è sempre attivo (nessuna procedura di attivazione o disattivazione)
Controllo automatico continuo della correttezza delle funzioni di livello 1

4.999.089.682 12/04 145


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E)

Dati specifici del modulo (continuazione)


Due traslatori provvedono alla necessaria separazione galvanica con le periferiche.

Tutte le prescrizioni per la programmazione di linee urbane digitali o analogiche sono valide anche per il
modulo PRI.
I codici corrispondono ai criteri di programmazione delle linee T0.
La gestione delle linee è di tipo dinamico. L'assegnazione di un numero di linea avviene in modo indipendente
dal numero di canale B. (Questo significa che la linea 4 può avere il numero di canale 30 e la linea 30 il numero
di canale 2).
In Germania, l'installazione di una connessione S2M è sempre legata all'abilitazione di 30 canali B.
Poiché l'utilizzo di tutti e 30 i canali B del modulo PRI sul lato centrale pubblica corrisponde alla massima con
figurazione dell'impianto, in questo caso non è consentito configurare ulteriori connessioni T0 o traslatori di
linea urbana analogica.
Tuttavia, nel caso in cui vengano configurati ulteriori organi di connessione urbana digitale o analogica, il
numero di canali B utilizzabili del PRI si riduce in maniera corrispondente.

4.999.089.682 12/04 146


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E)

tramite un'interfaccia T0 (MSN o impianto)


tramite un'interfaccia S2M
In caso di connessione MSN, i livelli 1 e 2 dell'interfaccia T0 sono disattivati
quando la linea T0 non è impegnata.
In caso di connessione impianto, i livelli 1 e 2 rimangono attivati.
Con l'interfaccia S2M, i livelli 1 e 2 rimangono attivati. Per questo motivo la sin
La sincronizzazione del temporizzatore di cronizzazione viene eseguita prioritariamente sull'interfaccia S2M, in quanto
Integral 5 con il clock di riferimento della con la linea T0 (MSN) gli impulsi comuni di clock vengono disattivati al termine
rete pubblica può essere effettuata: del collegamento.
In caso di guasto al modulo PRI, o di disturbi al percorso S2M, la sincronizza-
zione viene eseguita su un modulo ad innesto per linea urbana con interfaccia
T0 che abbia accesso ad una linea T0. Se non è disponibile alcuna linea T0,
viene effettuata una sincronizzazione interna. (come per T0 con MSN in posi-
zione di riposo, senza collegamento di comunicazione)
Quando il modulo PRI si registra di nuovo, il sistema sospende il meccanismo
di sincronizzazione impostato sull'interfaccia T0 e si porta sull'interfaccia S2M.

Collegamento a NTPM tramite la presa UAE

Non eseguire mai un collegamento diretto al NTPM.


Lunghezza max. del cavo fra PRI e NTPM: 100m

4.999.089.682 12/04 147


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E)

(8) (8)

Cavo di installazione J-Y(St)Y 2x2x0.6


8 1
Cordone di connessione

al NTPM

4.999.089.682 12/04 148


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto PRI (LAN, I5 E)

Collegamento a NTPM tramite il permutatore (HVT)

PRI attraverso HVT (tramite la 1a presa western HVT)

LSA
1
8 6
1 1
a1 (1) RXL1 al NTPA
8
b1 (2) TXL2
7 6
a2 (3) RXL2
TXL1 6 5
b2 (4) TXL1
TXL2 5 4
a3 (5)
RXL1 4 3
b3 (6)
RXL2 3 2
a4 (7)
2 1
b4 (8)
1

1 8 1 8

1 2 3 4 5 6 7 8

Cordone di connessione Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 149


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4A (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto S4A (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

Ut. 1, 2 Ut. 3, 4

4 Ut. analogici

Ut. 3, 4 1 -- 1 --
2 b 2 b
3 a 3 a
Ut. 1, 2 8
4 -- 8
4 --
5 -- 5 --
6 b 6 b
7 a 7 a
8 -- 8 --

1 2 1 2

4.999.089.682 12/04 150


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4A (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione S4A

Breve descrizione del modulo

Breve descrizione del modulo


Funzione 4 utenti analogici
Larghezza Corrispondente alla larghezza di 2 slot
Possibilità d'innesto BND, BNE, BNS, EXE tutti gli slot
Cavo 2 cordoni di connessione Y
Presa sinistra: 2 utenti analogici 1, 2
Avvertenza
Presa destra: 2 utenti analogici 3, 4

4.999.089.682 12/04 151


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4A (IOM, I5 D/E)

Collegamento analogico tramite il permutatore (HVT)

YL S4A attraverso HVT (tramite la 1a e la 3a presa western HVT)

6
1
1 8 LSA
S4A 1, 2
6
1

YR YL Ut. 1
8 5 a1 (1) b
a 7 4 b1 (2) a
b 6 3 a2 (3)
5 2 b2 (4)
YR Ut. 2
4 5 a3 (5) b
a 3 4 b3 (6) a
b 2 3 a4 (7)
1 2 b4 (8)

1 8 1 8

1 2 3 4 5 6 7 8
YL YR Sbarra distribuzione

Cordone di connessione

4.999.089.682 12/04 152


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4A (IOM, I5 D/E)

YL S4A attraverso HVT (tramite la 5a e la 7a presa western HVT)


6 1
1 8 LSA
S4A 3, 3
6
1

YR YL
Ut. 3
8 5 a1 (1) b
a 7 4 b1 (2) a
b 6 3 a2 (3)
5 2 b2 (4)
YR
Ut. 4
4 5 a3 (5) b
a 3 4 b3 (6) a
b 2 3 a4 (7)
1 2 b4 (8)

1 8 1 8

1 2 3 4 5 6 7 8
Sbarra distribuzione YL YR
Cordone di connessione

4.999.089.682 12/04 153


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese
RBS2

Vista del modulo Occupazione delle prese

4 porte UPD

1
2
3 U- /2
4 U- /1
RBS
RBS1 5 U+ /1
6 U+ /2
7
8

RBS 1, 2

4.999.089.682 12/04 154


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione S4D

Breve descrizione S8D


4 porte UPD per il collegamento di 2 RBS DECT (4 canali B ADPCM per ogni RBS)
Funzione
1 processore di segnali digitale (DSP), 8 chiamate contemporanee possibili
Larghezza corrispondente alla larghezza di 2 slot
Possibilità BND: tutti gli slot, max. 4 per ogni sistema
d'innesto BNE, BNS, EXE: tutti gli slot, max. 4 tramite IOM-EXE -> max. 8 per ogni sistema
2 cordoni di connessione
Cavo
Lunghezza del cavo di installazione 0,6mm2 (J-Y(St)Y2x2x0,6) ca. 1000m
Avvertenza Se un S4D viene inserito su un EXE, l'EXE deve disporre di un proprio alimentatore a spina.

4.999.089.682 12/04 155


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

Panoramica dei campi radio

Campo radio sovrapposto con handover automatico Campi radio separati, senza handover, il collegamento si interrompe

4.999.089.682 12/04 156


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

4.999.089.682 12/04 157


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

Collegamento di RBS1 e RBS2 tramite il permutatore (HVT)

S4D - RBS1 attraverso HVT (tramite la 1a presa western HVT) S4D - RBS2 attraverso HVT (tramite la 3a presa western HVT)
LSA LSA
RBS 1
8
RBS
6
RBS 1
8
RBS
6
1 1 1 1 2 2 1 RBS 1
3
a1 (1) U- /1 a1 (1)
8 8
b1 (2) U+ /1 b1 (2)
7 6 7 6
a2 (3) U- /2 a2 (3)
U+ /2 6 5 U+ /2 6 5
b2 (4) U+ /2 b2 (4)
U+ /1 5 4 U+ /1 5 4
a3 (5) a3 (5) U- /1
U- /1 4 3 U- /1 4 3
b3 (6) b3 (6) U+ /1
U- /2 3 2 U- /2 3 2
a4 (7) a4 (7) U- /2
2 1 2 1
b4 (8) b4 (8) U+ /2
1 1

1 8 1 8 1 8 1 8

1 2 3 4 5 6 7 8 1 2 1
3 4 5 6 7 8

Cordone di connessione Sbarra distribuzione Cordone di connessione Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 158


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

Collegamento periferica -- RBS tramite UAE

Collegamento periferica — RBS tramite UAE

LSA

8 1
a1 (1) U- /1 5

b1 (2) U+ /1 4
1
a2 (3) U- /2 6
8 1
b2 (4) U+ /2 3

a3 (5) U- /1 5

b3 (6) U+ /1 4
3
1
a4 (7) U- /2 6

b4 (8) U+ /2 3

4.999.089.682 12/04 159


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

Equipaggiamento DECT massimo del sistema

Impostazione
S8D (LAN) max. 4 per ogni sistema 4 RBS per ogni S8D 16 RBS ogni 4 S8D
Non è consentito attivare moduli S8D su un BNx
S4D (IOM) max. 4 per ogni BNE/ 2 RBS per ogni S4D 8 RBS ogni 4 S4D
BND
S4D (IOM) max. 4 per ogni BNS 2 RBS per ogni S4D 8 RBS ogni 4 S4D
Numero max. possibile di RBS utilizzabili nel sistema 32 RBS

4.999.089.682 12/04 160


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S4D (IOM, I5 D/E)

La figura mostra
EXE 3 EXE 2 EXE 1 BNE l'equipaggiamento DECT
max. del sistema.
S4D S4D S4D S4D S8D S8D S8D S8D
4 S8D, pilotati dal
2 RBS 2 RBS 2 RBS 2 RBS 4 RBS 4 RBS 4 RBS 4 RBS BNE (16 RBS)
4 S4D, pilotati dal
IOM LANout LANin LANout LANin IOM LANout BNE (8 RBS)

In questo modo è possibile


attivare max. 24 RBS tra-
mite il BNE.

4 S4D, pilotati dal


BNS (8 RBS)
EXE 4 BNS
Per raggiungere il numero
max. possibile di 32 RBS,
S4D S4D S4D S4D attraverso BNS-IOM ven-
2 RBS 2 RBS 2 RBS 2 RBS gono attivati i restanti 8
RBS tramite S4D.
IOM IOM LANin

4.999.089.682 12/04 161


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

1 U- /2
RBS 2 U- /1
S8D 1,2 RBS1
3 U+ /1
8
4 U+ /2
8x UPD 5 U- /2
6 U- /1
RBS2
7 U+ /1
8 U+ /2

RBS1,2 RBS3,4
1 U- /2
RBS 2 U- /1
3,4 RBS3
3 U+ /1
8
4 U+ /2
5 U- /2
1 2 1 2 6 U- /1
RBS4
7 U+ /1
8 U+ /2
RBS1 RBS2 RBS3 RBS4

4.999.089.682 12/04 162


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

Breve descrizione S8D

Breve descrizione S8D


8 porte UPD per 4 DECT-RBS
7 canali B ADPCM per ogni RBS
4 processori vocali digitali (DSP), tramite i quali 28 canali vocali gestibili
Funzione contemporaneamente
Alimentazione, scambio di messaggi (LAN) e trasmissione vocale
(PCM-Highway) tramite connettore D-Sub
Larghezza Corrispondente alla larghezza di 4 slot
Possibilità
d'innesto EXE slot 2 o 4, max. 4 per ogni sistema
Cavo 2 cordoni di connessione Y
Se un S8D viene inserito su un EXE, l'EXE deve disporre di un proprio
alimentatore a spina.
Avvertenza Il modulo si surriscalda (ca. 60 0C) sul lato inferiore (copertura in
metallo).
In caso di interventi di manutenzione (ad es. sostituzione), afferrare il
modulo con cautela. Eventualmente proteggere le mani!

4.999.089.682 12/04 163


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

Collegamento RBS tramite il cavo Y


RBS1 RBS2

(6)

1
(8)

RBS 1, 2

2
(6)

(6)

1
(8)

2
(6) RBS 3, 4

4.999.089.682 12/04 164


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

4.999.089.682 12/04 165


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

Collegamento da RBS1 a RBS4 tramite il permutatore (HVT)

YL
1 1
RBS1
Y
Sbarra distribuzione R 1
1 8 1 8
YL LSA
8 1
8 5 b2 (4) U+ /2 3
1 2 1
3 4 1
5 6 1 8
7
7 4 b1 (2) U+ /1 4
1

1 RBS2
YL YR YL YR 6 3 a1 (1) U- /1 5

5 2 a2 (3) U- /2 6
8 1
YR
4 5 b4 (8) U+ /2
1

3 4 b3 (6) U+ /1 4
Cordone di connessione 3
1
2 3 a3 (5) U- /1 5

1 2 a4 (7) U- /2 6

Permutatore cavo Y

4.999.089.682 12/04 166


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

YL
1 1
RBS3
Y
Sbarra distribuzione R 1
1 8 1 8
YL LSA
8 1
8 5 b2 (4) U+ /2 3
1 2 1
3 4 1
5 6 1 8
7
7 4 b1 (2) U+ /1 4
1

1 5
1 RBS4
YL YR YL YR 6 3 a1 (1) U- /1 5

5 2 a2 (3) U- /2 6
8 1
YR
4 5 b4 (8) U+ /2
1

3 4 b3 (6) U+ /1 4
7
1
Cordone di connessione 2 3 a3 (5) U- /1 5

1 2 a4 (7) U- /2 6

Permutatore cavo Y

4.999.089.682 12/04 167


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

Equipaggiamento DECT

Impostazione
max. 4 per ogni
S8D (LAN) 4 RBS per ogni S8D 16 RBS ogni 4 S8D
sistema
Non è consentito attivare moduli S8D su un BNx
S4D (IOM) max. 4 per ogni BNE/ 2 RBS per ogni S4D 8 RBS ogni 4 S4D
BND
S4D (IOM) max. 4 per ogni BNS 2 RBS per ogni S4D 8 RBS ogni 4 S4D
Numero max. possibile di RBS utilizzabili nel sistema 32 RBS

4.999.089.682 12/04 168


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8D (LAN, I5 E)

EXE 3 EXE 2 EXE 1 BNE


La figura mostra l'equipaggiamento DECT
S4D S4D S4D S4D S8D S8D S8D S8D max. del sistema.
2 RBS 2 RBS 2 RBS 2 RBS 4 RBS 4 RBS 4 RBS 4 RBS
IOM LANout LANin LANout LANin IOM LANout 4 S8D, pilotati dal BNE (16 RBS)
4 S4D, pilotati dal BNE (8 RBS)

In questo modo è possibile attivare max. 24


RBS tramite il BNE.

4 S4D, pilotati dal BNS (8 RBS)


EXE 4 BNS
Per raggiungere il numero max. possibile di 32
S4D S4D S4D S4D RBS, attraverso BNS-IOM vengono attivati i
2 RBS 2 RBS 2 RBS 2 RBS restanti 8 RBS tramite S4D.
IOM IOM LANin

4.999.089.682 12/04 169


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8P (IOM, I5 E)

Modulo ad innesto S8P (IOM, I5 E)


Vista del modulo e occupazione delle prese
Ut.5, 6 Ut.7, 8

Vista del modulo Occupazione delle prese

8 ut. UPN
1 --
2 a
3 b
Ut.1
8 4 --
5 --
Ut.2
6 a
7 b
Ut.3, 4 8 --

Prese per
Ut.1, 2 Ut. 3,4
Ut. 5,6
Ut. 7,8
1 2 1 2 1 2 1 2
come sopra

4.999.089.682 12/04 170


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8P (IOM, I5 E)

Breve descrizione S8P

Breve descrizione S8P


Funzione Modulo per il collegamento di 8 utenti digitali con interfaccia UPN:
Larghezza Corrispondente alla larghezza di 4 slot
BND, slot 4 e 8
Possibilità
d'innesto BNE, BNS, slot 4 e 8
EXE slot 2 e 4
Cavo 4 cordoni di connessione Y
Portate con alimentazione a -40V e cavo di installazione 0,6mm²
Avvertenza (J-Y(St)Y2x2x0,6) ca. 1000m

Collegamento diretto di utenti UPN


Ut.1-UPN

(6)

1
Ut.1, 2
(8)

Ut.2-UPN

2
(6)

4.999.089.682 12/04 171


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8P (IOM, I5 E)

Collegamento utenti UPN da 1 a 4 (utenti UPN da 5 a 8) tramite il distributore

YL YL
1 1 1 1

YR YR
1 1

YL LSA YL LSA
8 5 b2 (4) -- 8 5 b2 (4) --
7 4 b1 (2) a 7 4 b1 (2) a
6
1
3 a1 (1) b
Ut.1 6
5
1
3 a1 (1) b
Ut.3
5 2 a2 (3) -- 5 2 a2 (3) --

YR YR
4 5 b4 (8) -- 4 5 b4 (8) --
3 4 b3 (6) a 3 4 b3 (6) a
3
1 Ut.2 7
1 Ut.4
2 3 a3 (5) b 2 3 a3 (5) b
1 2 a4 (7) -- 1 2 a4 (7) --

Permutatore cavo Y Permutatore cavo Y

Ut.1 Ut.2 Ut.3 Ut.4 Ut.5 Ut.6 Ut.7 Ut.8


1 8 1 8 1 8 1 8

Sbarra distribuzione 1 Sbarra distribuzione 2


1 2 3
1 4 5
1 6 71 8 11 2 33
1 4 5
1 6 7
1 8
1

1
YL YR YL YR YL YR YL YR

Cordone di Cordone di
connessione connessione
1

1
4.999.089.682 12/04 172
Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto S8P (IOM, I5 E)

4.999.089.682 12/04 173


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto SXS / S4S (IOM, I5 D/E)

Modulo ad innesto SXS / S4S (IOM, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

4 ut. S0

1 T+ 1 T+
SXS SXS
S0 1,2
2 T- S0 3,4
2 T-
3 R+ 3 R+
8
4 R- 8
4 R-
5 T+ 5 T+
6 T- 6 T-
7 R+ 7 R+
S02 8 R- 8 R-

S03
S01
S04
1 2 1 2

4.999.089.682 12/04 174


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto SXS / S4S (IOM, I5 D/E)

Breve descrizione SXS

Breve descrizione SXS


Funzione 4x S0
Larghezza Corrispondente alla larghezza di 2 slot
Possibilità d'innesto BND, BNE, BNS, EXE tutti gli slot
Cavo 2 cordoni di connessione Y
Presa sinistra: 2 S0 (1,2)
Avvertenza
Presa destra: 2 S0 (3,4)#

4.999.089.682 12/04 175


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto SXS / S4S (IOM, I5 D/E)

Collegamento S0 (usuale) tramite HVT -- 1

YL
1 1

YR 1
8 1 8 1 8 1 8 1
YL LSA
8 5 b2 (4) R+ 3
p
Permutatore cavo Y 7 4 b1 (2) T+ 4
1 a S0-Ut.2
6 3 r a1 (1) T- 5
5 2 a a2 (3) R- 6
BUS
l b4 (8) R+ 3
12 l b3 (6) T+ 4
1

13 e S0-Ut.1
a3 (5) T- 5
14 l
a4 (7) R- 6
1

YR
4 5 b2 (4) R+ 3
p
3 4 b1 (2) T+ 4
15 a S0-Ut.2
2 3 r a1 (1) T- 5
1 2 a a2 (3) R- 6
BUS
l b4 (8) R+ 3
16 l b3 (6) T+ 4
1

La figura mostra il collegamento 17 e S0-Ut.1


a3 (5) T- 5
di un solo cordone di 18 l
a4 (7) R- 6
1

connessione Y

4.999.089.682 12/04 176


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto SXS / S4S (IOM, I5 D/E)

Sbarra distribuzione
S02 S01 S02 S01
Bus2 Bus1
1 8 1 8

1 2 1
3 4 1
5 6 1
7 8

1
1

1
YL YR

Cordone di connessione Y
1

4.999.089.682 12/04 177


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E)

Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E)


Vista del modulo e occupazione delle prese
S0 5, 6 S0 7, 8

Vista del modulo Occupazione delle prese


8 ut. S0 o centralino Ut. S0
1 R-
2 T-
3 T+
8 4 R+
5 R-
S0 3, 4
6 T-
S0 1, 2 7 T+
8 R+

Centr. T0
1 R-
2 T-
3 T+
8 4 R+
5 R-
1 2 1 2 1 2 1 2
6 T-
7 T+
Ut. impostato fisso 8 R+
Ut./Centr. commutabile

4.999.089.682 12/04 178


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E)

Breve descrizione T8S

Breve descrizione S8D


4 unità di connessione digitale, ciascuna con 2 canali B, configurabili come T0 / S0 tramite software
8 utenti S0
7 utenti S0 e 1 connessione urbana T0
6 utenti S0 e 2 connessioni urbane T0
5 utenti S0 e 3 connessioni urbane T0
Funzione 4 utenti S0 e 4 connessioni urbane T0
All'avvio dell'impianto, il modulo T8S è sempre configurato come 4 utenti S0 e 4 connessioni urbane T0

S01 S02 S03 S04 S05 S06 S07 S08


Centr. Centr. Centr. Centr. Ut. Ut. Ut. Ut.

Larghezza Corrispondente alla larghezza di 4 slot


Possibilità max. 1 su BND, slot 4 e 8
BNE, BNS, slot 4 e 8
d'innesto EXE slot 2 e 4
Cavo 4 cordoni di connessione Y
Il collegamento dell'NTBA a morsetti configurati per il funzionamento S0 può provocare il danneggiamento
dell'NTBA.
Fare assolutamente attenzione che la spina western di un utente S0 non venga inserita su un'interfaccia configurata
come urbana T0 (presa western).
E' possibile modificare la programmazione da T0 a S0 mediante i codici #5 e #6 (vedere il manuale "Immissione
dati").
Avvertenza Tuttavia, prima di modificare la programmazione da T0 a S0 occorre assolutamente verificare che sulle rispettive
prese western non sia collegato alcun NTBA.
Un NTBA deve sempre essere collegato (inserito) esclusivamente a prese western configurate per la connessione
T0.
Per avere la certezza che questo punto viene rispettato, collegare l'NTBA soltanto dopo la messa in esercizio
dell'impianto.

4.999.089.682 12/04 179


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E)

Collegamento S0 tramite HVT -- 1

YL Permutatore cavo Y
1 1

YR 1
8 1 8 1 8 1 8 1
YL LSA
8 5 b2 (4) R+ 3
p
7 4 b1 (2) T+ 4
1 a Ut.2
6 3 r a1 (1) T- 5
5 2 a a2 (3) R- 6
BUS
l b4 (8) R+ 3
12 l b3 (6) T+ 4
1

13 e Ut.1
a3 (5) T- 5
14 l
a4 (7) R- 6
1

YR
4 5 b2 (4) R+ 3
p
3 4 b1 (2) T+ 4
15 a Ut.2
2 3 r a1 (1) T- 5
1 2 a a2 (3) R- 6
BUS
l b4 (8) R+ 3
16 l b3 (6) T+ 4
1

17 e Ut.1
a3 (5) T- 5
18 l
a4 (7) R- 6
1

4.999.089.682 12/04 180


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E)

Sbarra distribuzione
S02 S01 S02 S01
BUS2 BUS1
1 8 1 8

1 2 1
3 4 1
5 6 1
7 8

1
1

1
YL YR

Cordone di connessione Y
1

4.999.089.682 12/04 181


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E)

al NTBACollegamento T0 tramite il permutatore (HVT)


al NTBA NTBA al MTBA NTBA

YL Permutatore cavo Y
1 1
a b a b a b a b
1 1 2 2 1 1 2 2
YR 1
8 1 8 1
(4) (5) (3) (6) (4) (5) (3) (6)
YL LSA

8 5 b2 (4) R+

7 4 b1 (2) T+
1
6 3 a1 (1) T-

5 2 a2 (3) R-

YR

4 5 b4 (8) R+

3 4 b3 (6) T+
3
1
2 3 a3 (5) T-

1 2 a4 (7) R-

4.999.089.682 12/04 182


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto T8S (LAN, I5 D/E)

Ut.1 Ut.2 Ut.3 Ut.4


1 8 1 8

1 2 1
3 4 1
5 6 1 8
7

1
YL YR YL YR
Cordoni di
connessione
1

4.999.089.682 12/04 1 183


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto V.24

Modulo ad innesto V.24


Vista del modulo e occupazione delle prese

Vista del modulo Occupazione delle prese

1 DCD dal cavo 1.1


2 RXD RXD a DDe
V.24 3 TXD TXD da DDE
8 4 DTR Loop DTR-DSR
5 GND Segnale-GND
6 DSR Loop DTR-DSR
7 RTS RTS da DEE
8 CTS CTS a DEE

4.999.089.682 12/04 184


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Modulo ad innesto V.24

Breve descrizione V.24

Breve descrizione V.24


Funzione Interfaccia seriale
Larghezza Corrispondente alla larghezza di 2 slot
Possibilità
Max. 1 su BNE, slot 2
d'innesto
Cavo 1 cavo V.24
Anche in caso di inserimento in uno slot X errato, nessun rischio di
danneggiare gli altri moduli.
Avvertenza Il modulo ad innesto può essere inserito ed estratto sotto tensione, tut-
tavia non è consentito collegare al modulo un PC acceso tramite il cavo
V.24.

4.999.089.682 12/04 185


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Esempi d'installazione per I5 D easy

Nei capitoli precedenti sono stati illustrati i seguenti temi:

collegamento a terra
alimentazione di energia elettrica
cunicolo per cavi
cavi
moduli base
moduli ad innesto

collegamento dei moduli ad innesto alle periferiche (quando possibile).

Nel presente capitolo viene descritto come collegare l'Integral 5 D easy con una configurazione prestabilita. A tale scopo, i moduli vengono rappresentati in
maniera schematica.

Generalmente la configurazione di Integral 5 easy avviene tramite il tool "ISA", dal quale viene poi eseguita anche l'installazione automatica.

Gli esempi seguenti forniscono informazioni generali sulla procedura d'installazione e su quanto bisogna osservare durante l'installazione.

4.999.089.682 12/04 186


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di BND

MS4 SXS SXS SXS Slot sul modulo BND:


4x2B 4x2B 4x2B 4x2B sullo slot 2 è inserito un MS4
I5 D easy BND sugli slot 4, 6 e 8 è inserito un SXS
2 4 6 8
MS4 SXS SXS SXS
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B Presa per un alimentatore a spina o per l'alimentazione
di tensione tramite un EXE (SVout
IOM Uscite IOM
DC in 2 1 V.24 2 1 1 = IOM-EXE1
2 = IOM-EXE2
Presa V.24 per il collegamento di un apparecchio V.24

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di BND

SXS SXS SXS SXS


4x2B 4x2B 4x2B 4x2B Slot sul modulo EXE:
in questo caso, sugli slot da 1 a 4 è inserito un SXS
I5 D easy EXE 1 2 3 4
SXS SXS SXS SXS DCin = ingresso di tensione
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B DCout = uscita di tensione

LAN IOM Prese LAN (inutilizzate in questo caso)


DC in o i L R DC out o i
LAN O = LAN out
LAN I = LAN in
Ingressi IOM
L R
L = IOM-EXEL
R = IOM-EXER

4.999.089.682 12/04 187


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Moduli ad innesto, canali B, rappresentazione di principio

Modulo
ad inne- Funzione Canali B Canali B totali Rappresentazione di principio
sto

4 bus S0
SXS (IOM) 2 ut. per ogni bus 4 (2xB) =8xB
max. 8 utenti S0

8 UPN
1 ut. UPN per ogni
S8P (IOM) UPN 8 (2xB) 16 x B
= max. 8 utenti UPN

2 bus S0
2 ut. per ogni bus 4 x B, ut. S0
max. 4 utenti S0 2 (2xB) ut. S0
MS4 4 x B, centr.
(IOM) 2 (2xB) centr. T0 T0
2 centr. T0
2 centr. per ogni bus 8xB
max. 4 centralini

4.999.089.682 12/04 188


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Modulo ad Canali B
innesto Funzione Canali B totali Rappresentazione di principio

8 bus S0 oppure
7 bus S0, 1 bus T0
oppure 8 (2xB)
T8S (LAN) 8 (2xB) 16 x B
6 bus S0, 2 bus T0 8 (2xB)
oppure
5 bus S0, 3 bus T0 8 (2xB)
8 (2xB)
oppure
4 bus S0, 4 bus T0

M4A (IOM) 1 (B) 4xB


1 ut. analogico 3 (B)
3 centr. analogici

1 ut. analogico 1 (B)


MA2 (IOM) 2xB
1 centr. analogico 1 (B)

4.999.089.682 12/04 189


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Modulo ad Canali B
Funzione Canali B Rappresentazione di principio
innesto totali

S4A (IOM) 4 ut. a/b 4 (B) 4xB

S2M
PRI (LAN) 30x Primary Rate 30x B 30x B

S2M- 1 S2M-2 S2M-3 S2M-29 S2M-30

1 2 3 29 30

4.999.089.682 12/04 190


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Modulo ad Canali B
innesto Funzione Canali B totali Rappresentazione di principio

S4D (IOM) 4x UPD 2x (4xB) 8x B 2xUPN 2xUPN

RBS1 RBS2

2xUPN 2xUPN 2xUPN 2xUPN


S8D (LAN) 8x UPD 4x (7xB) 28x B

RBS1 RBS2 RBS3 RBS4

4.999.089.682 12/04 191


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Esempio 1 -- 1 BND

I5 D easy BND
MS4 SXS SXS SXS Apparec-
N. moduli Canali B Centr.
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B chi
IOM 1 MS4 8 4 So 4 T0
DC in 2 1 V.24
3 SXS 24 24 S0
Somma 32 28 S0 4 T0

Spiegazione dell'esempio 1

Sul BND è possibile innestare sia moduli IOM che moduli LAN. Gli slot 2, 4, 6 e 8 sono realizzati in modo da poter alloggiare moduli ad innesto IOM (senza
campo di accoppiamento) o moduli ad innesto intelligenti LAN (con campo di accoppiamento).

Nella figura in alto è riportata una possibile combinazione S0-T0. Nel capitolo "Panoramica di equipaggiamento BND/EXE" sono riportate altre possibilità di
configurazione.

L'impianto deve essere collegato a terra.

Dall'esterno viene inserito solamente l'alimentatore a spina, nell'apposita presa.

4.999.089.682 12/04 192


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Esempio 2 -- BND più EXE - configurazione massima S0

I5 D easy EXE I5 D easy BND


SXS SXS SXS SXS MS4 SXS SXS SXS
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B N. moduli Canali B Apparecchi Centr.
LAN o i L R IOM 2 1 1 MS4 8 4 So 4 T0
SV-in SV-out SV-in IOM V.24
7 SXS 56 56 S0
Somma 64 60 4 T0

Spiegazione dell'esempio 2

Sul BND è possibile attivare sia moduli IOM che moduli LAN. Gli slot 2, 4, 6 e 8 sono realizzati in modo da poter alloggiare moduli ad innesto IOM (senza
campo di accoppiamento) o moduli ad innesto intelligenti LAN (con campo di accoppiamento).

Tramite il modulo EXE è possibile attivare moduli ad innesto IOM o LAN solo se l'EXE è collegato anche agli attacchi IOM e/o LAN del BNx di comando.
Nella figura, i canali IOM sono condotti dal BND all'EXE in modo tale da renderne disponibili 2 x (8x2B) per l'utilizzo IOM.
Poiché il BND non mette a disposizione alcuna connessione LAN, sul modulo EXE non è possibile attivare moduli LAN ma solo moduli IOM.

Nella figura in alto è riportata la configurazione S0 massima possibile. Nel capitolo "Panoramica di equipaggiamento BND/EXE" sono riportate altre possibi-
lità di configurazione.

I moduli devono essere collegati a terra.


Poiché il BND non dispone di un'uscita di tensione, l'alimentatore a spina viene inserito sul modulo EXE. Il modulo BND viene quindi alimentato dal modulo
EXE attraverso un cavo di tensione.

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

4.999.089.682 12/04 193


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Esempio 3 -- BND più EXE - configurazione massima UPN

I5 D easy EXE I5 D easy BND


S8P S8P MS4 S8P
8x2B 8x2B 4x2B 8x2B N. moduli Canali B Apparecchi Centr.
o i L R 2 1 1 MS4 8 4 S0 4 T0
3 S8P 24 24 UPN
Somma 32 4 S0 / 24 UPN 4 T0

Spiegazione dell'esempio 3

Le configurazioni IOM e LAN descritte nell'esempio 2 valgono anche in questo caso.

Nella figura in alto è riportata la configurazione UPN massima possibile. Nel capitolo "Panoramica di equipaggiamento BND/EXE" sono riportate altre possi-
bilità di configurazione.

I moduli devono essere collegati a terra.


Poiché il BND non dispone di un'uscita di tensione, l'alimentatore a spina viene inserito sul modulo EXE. Il modulo BND viene quindi alimentato dal modulo
EXE attraverso un cavo di tensione.

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

4.999.089.682 12/04 194


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

4.999.089.682 12/04 195


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Esempio 4 -- BND più EXE - configurazione analogica massima

I5 D easy EXE I5 D easy EXE I5 D easy BND


S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A MA2 S4A S4A S4A
4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 2xB 4xB 4xB 4xB
o i LR o i LR 2 1

N. moduli Canali B Apparecchi Centr.


1 MA2 2 1 analog. 1 analog.
11 S4A 44 44 analog.
Somma 46 45 analog. 1 analog.

4.999.089.682 12/04 196


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Spiegazione dell'esempio 4

Poiché il BND non mette a disposizione alcuna connessione LAN verso l'esterno, sul modulo EXE non è possibile attivare moduli LAN.

Esiste comunque una differenza rispetto all'esempio 3 per quanto riguarda il collegamento IOM:

un EXE equipaggiato con 4 moduli ad innesto analogici (S4A) necessita di 16 canali B per i quattro moduli S4A. Poiché un collegamento IOM dispone di 8
canali 2B, in questo caso sarà sufficiente un collegamento IOM. Il secondo collegamento IOM proveniente dal BND può essere utilizzato per un altro EXE.

In tal caso vale quanto segue:

Solo in caso di cablaggio puramente analogico dell'EXE è consentito un collegamento IOM tra BND ed EXE.

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

Se nell'esempio 4 si utilizzasse un solo EXE con cablaggio puramente analogico, in caso di ampliamento con un secondo EXE,
su questo EXE sarebbe possibile inserire solamente moduli ad innesto analogici.

Nella figura in alto è riportata la configurazione analogica massima possibile. Non sono consentite altre possibilità di configurazione.

I moduli devono essere collegati a terra.

Poiché un alimentatore a spina può alimentare al massimo 2 moduli, il BND viene ora alimentato attraverso un proprio alimentatore a spina. I due EXE dis-
pongono di un proprio alimentatore a spina, collegato al primo EXE. Attraverso l'uscita Vout del primo EXE viene stabilito il collegamento di tensione con il
secondo EXE (Vin).

4.999.089.682 12/04 197


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Esempio 5 -- BND più EXE - configurazione massima DECT

I5 D easy EXE I5 D easy BND


S4D S4D S4D S4D MS4 SXS SXS SXS
2x4B 2x4B 2x4B 2x4B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B
o i LR 2 1

N. moduli Canali B Apparecchi Centr.


1 MS4 8 4 S0 4 T0
3 SXS 24 24 S0
4 S4D 32 8 RBS

Somma 64 28 S0 / 4 T0
8 RBS

4.999.089.682 12/04 198


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 D easy

Spiegazione dell'esempio 5

Poiché il BND non mette a disposizione alcuna connessione LAN verso l'esterno, sul modulo EXE non è possibile attivare moduli LAN.

L'equipaggiamento dell'EXE qui raffigurato non è puramente analogico.

Pertanto, anche in tal caso vale quanto segue:

Solo in caso di cablaggio puramente analogico dell'EXE è consentito un collegamento IOM tra BND ed EXE.

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

Inoltre, a causa del collegamento DECT, vale quanto segue:

Sono consentiti max. 8 RBS nel sistema (anche nell'esempio ci sono 8 RBS)

Un modulo equipaggiato con modulo/i DECT necessita di una propria fonte di alimentazione.

Nella figura in alto è riportata la configurazione DECT massima possibile. Nel capitolo "Panoramica di equipaggiamento BND/EXE" sono riportate altre pos-
sibilità di configurazione.

I moduli devono essere collegati a terra.

4.999.089.682 12/04 199


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Esempi d'installazione per I5 E easy

Nei capitoli precedenti sono stati illustrati i seguenti temi:

collegamento a terra
alimentazione di energia elettrica
cunicolo per cavi
cavi
moduli base
moduli ad innesto

collegamento dei moduli ad innesto alle periferiche (quando possibile).

Nel presente capitolo viene descritto come collegare l'Integral 5 E easy con una configurazione prestabilita. A tale scopo, i moduli vengono rappresentati in
maniera schematica.

Generalmente la configurazione di Integral 5 easy avviene tramite il tool "ISA", dal quale viene poi eseguita anche l'installazione automatica.

Gli esempi seguenti forniscono informazioni generali sulla procedura d'installazione e su quanto bisogna osservare durante l'installazione.

4.999.089.682 12/04 200


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di BNE

MS4 MS4 SXS SXS Slot sul modulo BNE:


4x2B 4x2B 4x2B 4x2B sugli slot 2 e 4 è inserito un MS4
I5 E easy BNE sugli slot 6 e 8 è inserito un SXS
2 4 6 8
MS4 MS4 SXS SXS
Presa per un alimentatore a spina o per l'alimenta-
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B zione di tensione tramite un EXE (SVout)
IOM Uscite IOM
DC
DCin
in 4 3 2 1 LAN out 4 3 2 1 1 = IOM-EXE1 2 = IOM-EXE2
3 = IOM-EXE3 4 = IOM-EXE4
Presa LANout per l'inoltro della connessione LAN

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di EXE

SXS SXS SXS SXS


4x2B 4x2B 4x2B 4x2B Slot sul modulo EXE:
in questo caso, sugli slot da 1 a 4 è inserito un SXS
I5 E easy EXE 1 2 3 4
SXS SXS SXS SXS DCin = ingresso di tensione
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B DCout = uscita di tensione

LAN IOM Prese LAN


DC in DC out o i
o i L R LAN O = LAN out
LAN I = LAN in
Ingressi IOM
L R
L = IOM-EXEL
R = IOM-EXER

4.999.089.682 12/04 201


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di BNS

MS4 MS4 SXS SXS Slot sul modulo BNS:


4x2B 4x2B 4x2B 4x2B in questo caso, sugli slot 2 e 4 è inserito un MS4,
sugli slot 6 e 8 è inserito un SXS
I5 E easy BNS 2 4 6 8
Presa per un alimentatore a spina o per l'alimenta-
MS4 MS4 SXS SXS zione di tensione tramite un EXE (SVout)
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B Prese LAN
IOM LANin, nessuna possibilità di ulteriori collegamenti
DC
DCin
in 4 3 2 1 LAN in con altri moduli; BNS è il punto finale della concate-
nazione LAN
Uscite IOM
4 3 2 1 1 = IOM-EXE1 2 = IOM-EXE2
3 = IOM-EXE3 4 = IOM-EXE4

Spiegazione della rappresentazione a blocchi di IPU

Slot sull'unità IPU:


nessuno slot per moduli ad innesto IOM/LAN
I5 E easy IPU Presa per un alimentatore a spina o per l'alimenta-
zione di tensione tramite un EXE (SVout)
Prese LAN
o i
LAN ETH LAN O = LAN out
DC in o i 10/100 DC out LAN I = LAN in
10/100 ETH 10/100
per il collegamento alle interfacce Ethernet

4.999.089.682 12/04 202


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Moduli ad innesto, canali B, rappresentazione di principio


Modulo
ad inne- Funzione Canali B Canali B totali Rappresentazione di principio
sto

4 bus S0
SXS (IOM) 2 ut. per ogni bus 4 (2xB) =8xB
max. 8 utenti S0

8 UPN
1 ut. UPN per ogni
S8P (IOM) UPN 8 (2xB) 16 x B
= max. 8 utenti UPN

2 bus S0
2 ut. per ogni bus 4 x B, ut. S0
max. 4 utenti S0 2 (2xB) ut. S0
MS4 2 (2xB) centr. T0 4 x B, centr.
(IOM) 2 centr. T0 T0
2 centr. per ogni bus 8xB
max. 4 centralini

4.999.089.682 12/04 203


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Modulo ad Canali B
Funzione Canali B Rappresentazione di principio
innesto totali

8 bus S0 oppure
7 bus S0, 1 bus T0
8 (2xB)
oppure 8 (2xB)
T8S (LAN) 6 bus S0, 2 bus T0 16 x B
oppure 8 (2xB)
8 (2xB)
5 bus S0, 3 bus T0 8 (2xB)
oppure
4 bus S0, 4 bus T0

M4A (IOM) 1 (B) 4xB


1 ut. analogico 3 (B)
3 centr. analogici

MA2 (IOM) 1 ut. analogico 1 (B) 2xB


1 centr. analogico 1 (B)

4.999.089.682 12/04 204


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Modulo ad Canali B
innesto Funzione Canali B totali Rappresentazione di principio

S4A (IOM) 4 ut. a/b 4 (B) 4xB

S2M
PRI (LAN) 30x Primary Rate 30x B 30x B

S2M- 1 S2M-2 S2M-3 S2M-29 S2M-30

1 2 3 29 30

4.999.089.682 12/04 205


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Modulo ad Canali B
Funzione Canali B Rappresentazione di principio
innesto totali

S4D (IOM) 4x UPD 2x (4xB) 8x B 2xUPN 2xUPN

RBS1 RBS2

2xUPN 2xUPN 2xUPN 2xUPN


S8D (LAN) 8x UPD 4x (7xB) 28x B

RBS1 RBS2 RBS3 RBS4

4.999.089.682 12/04 206


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

4.999.089.682 12/04 207


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Esempio 1 -- configurazione max. S0

I5 E easy EXE I5 E easy BNE


SXS SXS SXS SXS MS4 MS4 SXS SXS N. moduli Canali B Apparecchi Centr.
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B
4 MS4 32 16 S0 16 T0
o i L R 4 3 2 1
12 SXS 96 96 S0
Somma 128 112 S0 16 T0

I5 E easy EXE I5 E easy BNS


SXS SXS SXS SXS MS4 MS4 SXS SXS
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B
o i L R 4 3 2 1

4.999.089.682 12/04 208


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Spiegazione dell'esempio 1

Sul BNE è possibile attivare sia moduli IOM che moduli LAN. Gli slot 2, 4, 6 e 8 sono realizzati in modo da poter alloggiare moduli ad innesto IOM (senza
campo di accoppiamento) o moduli ad innesto intelligenti LAN (con campo di accoppiamento).

Tramite il modulo EXE è possibile attivare moduli ad innesto IOM o LAN solo se l'EXE è collegato anche agli attacchi IOM e/o LAN del BNx di comando.
Nella figura, i canali IOM sono condotti dal BNE all'EXE in modo tale da renderne disponibili 2 x (8x2B) per l'utilizzo IOM.
Poiché il BNE non mette a disposizione dell'EXE alcuna connessione LAN, sul modulo EXE non è possibile attivare moduli LAN ma solo moduli IOM.
Il BNE mette la connessione LAN a disposizione del BNS. In questo modo sul BNS è possibile azionare anche moduli ad innesto LAN.

L'EXE, collegato al BNS tramite l'IOM, è in grado di azionare solo moduli ad innesto IOM.

Nella figura in alto è riportata la configurazione S0 massima possibile. Nel capitolo "Panoramica di equipaggiamento BNE/BNS/EXE" sono riportate altre
possibilità di configurazione.

I moduli devono essere collegati a terra.


Poiché il BNE non dispone di un'uscita di tensione, l'alimentatore a spina viene inserito sul modulo EXE. Il modulo BNE viene quindi alimentato dal modulo
EXE attraverso un cavo di tensione.

Poiché il BNS non dispone di un'uscita di tensione, l'alimentatore a spina viene inserito sul modulo EXE. Il modulo BNS viene quindi alimentato dal modulo
EXE attraverso un cavo di tensione.

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

4.999.089.682 12/04 209


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Esempio 2 -- configurazione max. UPN

I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy BNE


S8P S8P S8P S8P MS4 MS4 S8P
8x2B 8x2B 8x2B 8x2B 4x2B 4x2B 8x2B
o i L R o i L R 4 3 2 1

I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy BNS


S8P S8P S8P S8P MS4 MS4 S8P
8x2B 8x2B 8x2B 8x2B 4x2B 4x2B 8x2B
o i L R o i L R 4 3 2 1

N. moduli Canali B Apparecchi Centr.


4 MS4 32 16 S0 16 T0
10 S8P 80 80 UPN
Somma 112 16 S0/80 UPN 16 T0

4.999.089.682 12/04 210


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Spiegazione dell'esempio 2

L'esempio 2 è praticamente identico all'esempio 1; l'unica differenza riguarda il collegamento di un ulteriore EXE al BNE e al BNS.

Ogni EXE include il numero massimo possibile di canali IOM del BNE/BNS.

Sull'EXE non è possibile il funzionamento LAN.

Nella figura in alto è riportata la configurazione UPN massima possibile. Nel capitolo "Panoramica di equipaggiamento BNE/BNS/EXE" sono riportate altre
possibilità di configurazione.

I moduli devono essere collegati a terra.

Poiché un alimentatore a spina può alimentare al massimo 2 moduli, il BNE/BNS viene ora alimentato attraverso un proprio alimentatore a spina. I due EXE
dispongono di un proprio alimentatore a spina, collegato al primo EXE. Attraverso l'uscita Vout del primo EXE viene stabilito il collegamento di tensione con
il secondo EXE (Vin).

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

4.999.089.682 12/04 211


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Esempio 3 -- configurazione analogica massima

I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy BNE


S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A M4A S4A S4A
4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB
o i L R o i L R o i L R 4 3 2 1

I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy BNS


S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A S4A M4A S4A S4A
4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB 4xB
o i L R o i L R o i L R 4 3 2 1

N. moduli Porte Apparecchi Centr.


2 M4A 8 2 analogici 6 analogici
28 S4A 112 112 analogici
Somma 120 114 analogici 6

4.999.089.682 12/04 212


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Questo esempio è praticamente identico a quello precedente.

L'unica differenza consiste nel fatto che ora ai moduli BNE e BNS sono collegati 3 EXE tramite IOM, ed ogni EXE attiva un solo collegamento IOM.

Un EXE equipaggiato con 4 moduli ad innesto analogici (S4A) necessita di 16 canali B per i moduli S4A. Poiché un collegamento IOM dispone di 8 canali
2B, in questo caso sarà sufficiente un collegamento IOM. Ulteriori collegamenti IOM provenienti da BNE/BNS possono essere utilizzati per altri EXE.

Sull'EXE non è possibile il funzionamento LAN.

Nella figura in alto è riportata la configurazione analogica massima possibile. Altre configurazioni non sono possibili.

In tal caso vale quanto segue:

Solo in caso di cablaggio puramente analogico dell'EXE è consentito un collegamento IOM tra BND ed EXE.

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

Poiché un alimentatore a spina può alimentare al massimo 2 moduli, la combinazione BNE-EXE / BNS-EXE viene ora alimentata attraverso un proprio ali-
mentatore a spina. Entrambi gli EXE supplementari collegati a BNE e BNS dispongono di un proprio alimentatore a spina. Attraverso l'uscita Vout del primo
EXE viene stabilito il collegamento di tensione con il secondo EXE (Vin).

4.999.089.682 12/04 213


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Esempio 4 -- configurazione max. DECT

I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy BNE


S4D S4D S4D S4D S8D S8D S8D S8D M4A
2xRBS 2xRBS 2xRBS 2xRBS 4xRBS 4xRBS 4xRBS 4xRBS 4xB
o i L R o i L R o i L R 4 3 2 1

I5 E easy EXE I5 E easy BNS


S4D S4D S4D S4D M4A
2xRBS 2xRBS 2xRBS 2xRBS 4xB
o i L R 4 3 2 1

N. moduli Canali B Apparecchi Centr.


4 S8D 128 16 RBS
8 S4D 64 16 RBS
2 M4A 8 2 analogici 6 analogici

Somma 200 32 RBS / 6 analogici


2 analogici

4.999.089.682 12/04 214


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Spiegazione dell'esempio 4

Poiché il BNE è collegato ai primi due EXE tramite LAN, sugli EXE è possibile attivare anche i 4 moduli ad innesto LAN S8D. Inoltre sono possibili 16
connessioni RBS. Tutte le altre connessioni RBS devono essere realizzate tramite moduli ad innesto IOM, 3 EXE collegati al BNE e 1 EXE al BNS.

Per DECT vale quanto segue:

Sono consentiti max. 32 RBS nel sistema (nell'esempio ci sono 32 RBS).

Sui moduli di comando BNE e BNS non sono ammessi moduli S8D.

Un modulo equipaggiato con modulo/i DECT necessita di una propria fonte di alimentazione.

In linea di massima vale quanto segue:

Solo in caso di cablaggio puramente analogico dell'EXE è consentito un collegamento IOM tra BND ed EXE.

In caso di cablaggio non puramente analogico dell'EXE si devono sempre stabilire 2 collegamenti IOM tra BND ed EXE.

Nella figura in alto è riportata la configurazione DECT massima possibile. Nel capitolo "Panoramica di equipaggiamento BND/EXE" sono riportate altre pos-
sibilità di configurazione.

I moduli devono essere collegati a terra.

4.999.089.682 12/04 215


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Esempio 5 -- configurazione mista (T0, S0, DECT, UPN)

I5 E easy EXE I5 E easy EXE I5 E easy BNE


S8D S4D S4D S8P S4A S4A MS4 MS4 SXS SXS
4x8B 2x4B 2x4B 8x2B 4xB 4xB 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B
LAN IOM LAN IOM IOM
DC in o i L R DC out DC in o i L R DC out DC in 4 3 2 1 LAN out

I5 E easy EXE I5 E easy BNS


S8P S4A S4A MS4 MS4 SXS SXS
8x2B 4xB 4xB 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B
LAN IOM IOM
DC in o i L R DC out DC in 4 3 2 1 LAN in

4.999.089.682 12/04 216


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Spiegazione dell'esempio 5

L'esempio mostra un equipaggiamento misto.

In questo caso valgono le seguenti limitazioni:

Sono consentiti max. 32 RBS nel sistema (nell'esempio ci sono 32 RBS)

Sui moduli di comando BNE e BNS non sono ammessi moduli S8D

Un alimentatore a spina può alimentare 1 BNx più 1 EXE oppure 2 EXE

Un modulo equipaggiato con modulo/i DECT necessita di una propria fonte di alimentazione

Nel caso di un EXE equipaggiato con un modulo LAN è necessario un solo collegamento IOM
(vedi la figura precedente in alto)

I moduli devono essere collegati a terra.

4.999.089.682 12/04 217


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

Esempio 6 -- configurazione con IPU

I5 E easy IPU I5 E easy EXE I5 E easy BNE


SXS SXS SXS SXS MS4 MS4 SXS SXS
4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B 4x2B
LAN ETH LAN IOM IOM
DC in o i 10/100 DC out DC in o i L R DC out DC in 4 3 2 1 LAN out

Requisiti per il collegamento IPU

ILe unità IPU necessitano di un modulo di pilotaggio a monte (BNE, EXE).

Possibilità in caso configurazione LAN estesa Ulteriore possibilità

BNE LAN IPU1 LAN EXE LAN IPU2 LAN EXE BNS BNE LAN IPU1 LAN IPU2 LAN BNS

4.999.089.682 12/04 218


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Esempi d'installazione per I5 E easy

4.999.089.682 12/04 219


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Messa in funzione

Messa in funzione

Prima di attivare e mettere in funzione l'impianto, è assolutamente necessario attuare i provvedimenti di messa a
terra (i fili di massa verde/giallo devono essere inseriti e collegati)

Checklist

Checklist
Prima di mettere in funzione l'impianto, controllare nuovamente in base alla checklist se
tutti i lavori preliminari sono stati eseguiti correttamente:
I moduli dell'impianto sono inseriti correttamente?
I cavi di collegamento delle prese UAE e delle linee urbane (a/b) sono collegati alle strisce
LSA+ del ripartitore secondo lo schema?
I cordoni di connessione sono inseriti correttamente?
Sono stati effettuati i provvedimenti per la messa a terra?
Le prese UAE sono collegate correttamente e i telefoni inseriti?
In caso di funzionamento bus S0:
Nell'ultima presa UAE del bus sono state installate le resistenze terminali?
Le lunghezze prescritte per le linee bus sono rispettate?

4.999.089.682 12/04 220


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Messa in funzione

Messa in funzione dell’impianto


Messa in funzione dell’impianto
Prima di mettere in funzione l'impianto accertarsi che la tensione disponibile sulla presa di cor-
rente sia di 230 V AC.
Osservare il capitolo Provvedimenti per la messa a terra
Inserire la presa multipla generale (con alimentatori a spina inseriti) nell'apposita presa e/o atti-
vare la presa multipla.
La programmazione di base viene caricata.

Reset

Reset - avviamento a caldo


Eseguire l'inizializzazione a caldo del PABX Integral 5 come segue:
tramite ISA oppure tramite codice del terminale
oppure
Integral 5 senza accumulatore (PB1):
Estrarre la presa multipla generale
Attendere ca. 15 secondi e reinserire la presa multipla generale.
Integral 5 con accumulatore (PB1):
Rimuovere la copertura del PB1 (aprire il PB1).
Estrarre la spina piatta (dell'accumulatore).
Estrarre la presa multipla generale.
Attendere ca. 15 secondi e reinserire la presa multipla generale.
Reinserire la spina piatta (dell'accumulatore).
L'impianto viene inizializzato con i dati cliente.

4.999.089.682 12/04 221


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Messa in funzione

Avviamento a freddo

Avviamento a freddo
Prima di un avviamento a freddo effettuare sempre un backup!
Azionare l'interruttore di avviamento a freddo sul BNx.
L'impianto viene inizializzato con i dati di default.
Durante questo periodo di tempo (ca. quattro minuti) l'impianto non è disponibile ad
operare.
I dati cliente vanno persi.
Una volta che l'impianto è di nuovo pronto per l'uso, ricaricare i dati cliente precedente-
mente salvati con il backup.

Controllo dell'attivazione

Controllo dell'attivazione
Gli apparecchi telefonici standard funzionano se, dopo il sollevamento
Apparecchi telefo-
nici standard: del ricevitore, c'è corrente di alimentazione e di conseguenza si sente il
tono di invito a selezionare
I telefoni di sistema funzionano (cioè circola la corrente di alimentazione,
l'interfaccia S0 è pronta all'esercizio e sul display vengono visualizzate
data e ora), se prima della visualizzazione a display di data e ora
Telefoni di sistema: appaiono rapidamente in sequenza i seguenti messaggi:
3. Versione software e
4. Impostazione TEI

4.999.089.682 12/04 222


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Messa in funzione

Riequipaggiamento / ripreparazione di moduli


Dopo ogni modifica (estrazione/inserimento di moduli) occorre riattivare la configurazione dell'impianto tramite il "codice 0".

Riequipaggiamento / ripreparazione di moduli


Estrazione e inserimento sotto
tensione:
Il codice *0 è un codice abilitato per il cliente, utilizzato per visualizzare gli
identificativi della versione software.
Mediante il tasto di selezione breve vengono visualizzati i dati dell'impianto
nel formato Lx Ty. (x = numero delle linee; y = numero degli utenti.)
A questo punto viene ampliato il codice.
Se il codice viene richiamato mediante l'immissione di dati di servizio
(segnalazione di dati di servizio con codice **), la parola relativa allo stato
del programma (PSW) viene eccitata dopo l'emissione Lx Ty. Il messaggio
sopra descritto viene inviato alla PSW delle BUx.
Impiego del Codice *0
Una volta terminata la lettura della configurazione, la PSW invia una con-
ferma.
Una volta ricevute tutte le conferme, (il cursore viene posizionato al 10°
posto del display e), l'emissione Lx Ty viene ripetuta.
Se una conferma non giunge, è tuttavia possibile continuare ad impiegare il
codice o uscire dal codice.
Affinché questa funzione venga utilizzata anche da un terminale di sistema
senza tasto di selezione breve, la funzione può essere attivata anche con il
tasto di ripetizione della selezione.

4.999.089.682 12/04 223


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Messa in funzione

Esempio

Esempio
Il tecnico di assistenza inserisce un modulo M2A supplementare con una
linea e un utente.
Ad un terminale di sistema viene attivato il modo di programmazione
(opzione di menu o funzione *48). Viene avviata l'immissione di dati di servi-
zio (Codice **). Dopo l'immissione della password di servizio, è necessario
eseguire il codice *0.
Sul display compare l'identificativo del software generale
(ad es. ZE5009DE)
L'impianto è configurato con 4 linee e
15 utenti.
Dopo aver premuto il tasto o il tasto sul display appare:
L4 U15 L5 U16
Prima dell'eccitazione sul display appare il testo L4 U15, dopo la ricezione
della conferma PSW sul display appare L5 U16.
Se il tecnico di assistenza a questo punto preme ancora una volta il tasto

o il tasto sul display appare: L5 U16 L5 U16

4.999.089.682 12/04 224


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Messa in funzione

Ampliamento con un EXE, BNS, IPU / Sostituzione di un BNx, EXE, IPU

Ampliamento con un EXE, BNS, IPU / Sostituzione di un BNx, EXE, IPU


Se il cliente desidera ampliare l'impianto con un modulo EXE e/o BNx e/o IP, oppure se occorre sostituire un
modulo BNx, EXE o IP, è necessario attenersi alle seguenti indicazioni / seguire i passi:
L'ampliamento dell'impianto con un modulo EXE, BNx o IP o la sostituzione di un modulo EXE /
BNx o IP devono avvenire sempre con l'intero impianto privo di tensione.
Non estrarre e inserire mai i cavi di ampliamento IOM e LAN sotto tensione.
Indicazione generale:
L'Integral 5 easy deve essere sempre collegato mediante una presa multipla generale (il diverso
collegamento dei singoli componenti EXE, BNx e del modulo IP può provocare il loro danneggia-
mento).

Tutti i moduli ad innesto possono essere estratti e inseriti sotto tensione senza il rischio di essere
danneggiati -- tuttavia questo può pregiudicare la funzionalità del sistema!

4.999.089.682 12/04 225


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dati tecnici

Dati tecnici
Alimentazione alimentatore a spina

Alimentazione alimentatore a spina


Classe di protezione 2
Tensione in ingresso 230V AC ±10%, 50Hz
Tensione in ingresso 110V AC ±10%, 60/60Hz
Corrente in ingresso 450mA DC
Tensione in uscita 40 V DC
Corrente in uscita 1 A

PB1 (Modulo convertitore)

PB1 (Modulo convertitore)


Tensione in ingresso: 40V DC
Tensioni/correnti in uscita: 40V DC / 850mA
Accumulatore: 9,6V / 2Ah

4.999.089.682 12/04 226


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dati tecnici

Specifica di collegamento per utenti a/b

Specifica di collegamento per utenti a/b


Tensione di alimentazione: -40V
Interfaccia a /b Corrente di alimentazione: ca. 20 mA
Resistenza di linea ammessa: 550 Ohm (incl. apparecchio)
Portate con resistenza di Cavo di installazione 0,4mm2 (J-Y(St)Y2x2x0,4): ca. 1350m
linea 2 x 130 Ohm: Cavo di installazione 0,6mm2 (J-Y(St)Y2x2x0,6): ca. 2900m

Specifiche di collegamento per utenti DECT

Specifiche di collegamento per utenti DECT


Tensione di alimentazione: -40V
Velocità di trasmissione: 4xB per 64 kBit/s e 2xD per kBit/s
Interfaccia UPD (a 4 fili):
Velocità di trasferimento sulle linee: 384 kBit/s in direzione
di trasmissione e ricezione
Portate con 4 x 100 Ohm, cavo di installazione 0,6 mm2 J-Y(St)Y2x2x0,6)
Collegamento punto-punto: ca. 1000m

4.999.089.682 12/04 227


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dati tecnici

Specifica di collegamento telefoni S0

Specifica di collegamento telefoni S0


Tensione di alimentazione: -40V
Velocità di trasmissione: 2xB da 64 kBit/s ciascuno e
Interfaccia S0 (a 4 fili): 1xD 16 kBit/s
Velocità di trasferimento sulla linea: 192 kBit/s in direzione
di trasmissione e ricezione
Portate con 4 x 100 Ohm,
Collegamento punto-punto: ca. 750m
cavo di installazione 0,6 mm2 Collegamento punto-multipunto (Bus): ca. 150m
J-Y(St)Y2x2x0,6)

Specifica di collegamento utenti UPN

Specifica di collegamento utenti UPN


Tensione di alimentazione: -40V
Velocità di trasmissione: 2xB da 64 kBit/s ciascuno e
Interfaccia UPN (a 2 fili): 1xD 16 kBit/s
Velocità di trasferimento sulla linea: 384 kBit/s in direzione
di trasmissione e ricezione
Portate con 2 x 100 Ohm,
cavo di installazione 0,6 mm2 Collegamento punto-punto: ca. 1000m
J-Y(St)Y2x2x0,6)

4.999.089.682 12/04 228


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dati tecnici

Dimensioni

Larghezza Larghezza Altezza Profondità


Modulo slot (mm) (mm) (mm)
BND 245 145 30
BNE 245 145 30
BNS 245 145 30
IPU 245 145 30
EXE 245 145 30
PB1 123 145 30
T8S 4 120 125 25
PRI 4 120 125 25
M2A 2 60 125 25
SXS 2 60 125 25
S8P 4 120 125 25
S4A 2 60 125 25
M4A 4 120 125 25
S4D 2 60 125 25
S8D 4 120 125 25
DIA 1 30 125 25
CV1 4 120 125 25
HVT 123 180 35
V24 1 30 125 25
DSI 2 60 125 25
MS4 2 60 125 25

4.999.089.682 12/04 229


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dati tecnici

Dissipazione di calore

Dissipazione di calore per ogni alimentatore a spina


max. 20W (con configurazione massima e collegamento sfavore-
vole)

Condizioni ambientali

Specifica di collegamento telefoni S0


Impiego in normali locali di abitazione e di lavoro.
Temperatura ambiente ammessa: da 0 fino a max. +40°C
Valori limite ammessi di umidità relativa dell'aria: da 5 fino a max. 93%
con 300C
Formazione di condensa durante l'esercizio: non ammessa

Valori tecnici di trasmissione della linea dati

Valori tecnici di trasmissione della linea dati


I valori sono definiti conformemente a:
ITU-T (CCITT)..., ETS... ed in conformità alle singole norme nazionali

4.999.089.682 12/04 230


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Dati tecnici

4.999.089.682 12/04 231


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Collegamenti delle Stazioni portone


Siedle TLM/TK 511-0 (4 fili) TLM/TK 611-0 (4 fili)

YL
1 Permutatore cavo Y
1

YR
1

YL LSA
8 5 b2 (4) KL/TOE Campanello (attacco 2), apriporta (attacco 2)
7 4 b1 (2) KL Campanello (attacco 1)
6 3 a1 (1) LS/KL Attivazione via fonica 3 (altop.)
5 2 a2 (3) ELA2 Uscita imp. altoparlanti ELA 2

YR
4 5 b4 (8) ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1
3 4 b3 (6) TOE Apriporta (attacco 1)
2 3 a3 (5) LS/MC Attivazione via fonica 2 (altop., microf.)
1 2 a4 (7) MC Attivazione via fonica 1 (microf.)

1 8 1 8

YL YR
Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 232


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Alimentazione NG402

~0V ~12V +8,3V =0V

7.1

11

12
6

9
Apriporta
Modulo tasti ZM611 Modulo porta TLM/TK 611-0
o ZM511 o TLM/TK 511-0

4.999.089.682 12/04 233


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Collegamento stazione portone Grothe (4 fili)

1 Permutatore cavo Y Alimentazione 9+ DC


1

LSA 0V +9V
YL
8 5 b2 (4) KL/TOE Campanello (attacco 2), apriporta (attacco 2)
7 4 b1 (2) KL Campanello (attacco 1)
6 3 a1 (1) LS/KL Attivazione via fonica 3 (altop.)
5 2 a2 (3) ELA2 LAE-Schaltausg.2

YR
4 5 b4 (8) ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1
3 4 b3 (6) TOE Apriporta (attacco 1)
2 3 a3 (5) LS/MIC Attivazione via fonica 2 (altop., microf.)
1 2 a4 (7) MIC Attivazione via fonica 1 (microf.)

1 8 1 8
8V/
YL YR U B O L M LD 0
Filo giallo 12V
Sbarra distribuzione

Vista da dietro Resistenza est. 1kOhm

4.999.089.682 12/04 234


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

4.999.089.682 12/04 235


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Collegamento Siedle PVG 601 (FTZ 123 D) (2 fili)

YL
Permutatore cavo Y
1 1

YR
1

YL LSA
8 5 b2 (4) KL/TOE Campanello (attacco 2), apriporta (attacco 2)

7 4 b1 (2) KL Campanello (attacco 1)

6 3 a1 (1) LS/KL Attivazione via fonica 3 (altop.)


5 2 a2 (3) ELA2 Uscita imp. altoparlanti ELA 2

YR
4 5 b4 (8) ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1

3 4 b3 (6) TOE Apriporta (attacco 1)

2 3 a3 (5) LS/MIC Attivazione via fonica 2 (altop., microf.)

1 2 a4 (7) MIC Attivazione via fonica 1 (microf.)

1 8 1 8

YL YR
Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 236


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Alimentazione NG602-0

+ - c b

To’

Ts’

7.1
S2
S1
La
Lb

To


11

11


Ts

+
7

b
c

c
-
Box di collegamento imp. telecom. PVG602-0 Modulo porta TLM612-0 Tasto TM611 Apriporta

4.999.089.682 12/04 237


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Collegamento impianto telefono-citofono/portiere telefono-interfono (Koch)

Permutatore cavo Y
YL
1 1

YR
1

YL LSA
8 5 b2 (4) KL/TOE Campanello (attacco 2), apriporta (attacco 2)

7 4 b1 (2) KL Campanello (attacco 1)

6 3 a1 (1) LS/KL Attivazione via fonica 3 (altop.)

5 2 a2 (3) ELA2 Uscita imp. altoparlanti ELA 2

YR
4 5 b4 (8) ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1
3 4 b3 (6) TOE Apriporta (attacco 1)
2 3 a3 (5) LS/MC Attivazione via fonica 2 (altop., microf.)
1 2 a4 (7) MC Attivazione via fonica 1 (microf.)

1 8 1 8

YL YR
Sbarra distribuzione

4.999.089.682 12/04 238


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

0 L U B - + ~ ~ - +BADE
Mikr 12V= 9V~
SD LS
o 230V
Opzione campanella 5V
di fabbrica
8V~ (max 1,25A) SSKMT Alimentatore Azionatore V5/SP
Apriporta
PW12T/9 nella custodia KS03
Terminale esterno

4.999.089.682 12/04 239


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Collegamento Seko-BTicino, altoparlante per portone Sfera 302120 (4 fili)

YL
Permutatore cavo Y
1 1

YR
1

YL LSA
8 5 b2 (4) KL/TOE Campanello (attacco 2), apriporta (attacco 2)

7 4 b1 (2) KL Campanello (attacco 1)

6 3 a1 (1) LS/KL Attivazione via fonica 3 (altop.)

5 2 a2 (3) ELA2 Uscita imp. altoparlanti ELA 2

YR
4 5 b4 (8) ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1

3 4 b3 (6) TOE Apriporta (attacco 1)

2 3 a3 (5) LS/MIC Attivazione via fonica 2 (altop., microf.)

1 2 a4 (7) MIC Attivazione via fonica 1 (microf.)

1 8 1 8

YL YR
Sbarra di distribuzione

4.999.089.682 12/04 240


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

230V~
Alimentatore ~ ~
306000
DC AC
- + 0 ~
1 12 2224

1 3 12 4 5A 10 22 24

Min.150 OHM
Aggiungere resistenza tra 1 e 4 !!! 9
Max. 15kOHM
Staccare il collegamento 9-10 !!!

4.999.089.682 12/04 241


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Collegamento ELA (4 fili)


YL Permutatore cavo Y
1 1

YR
1

YL LSA

8 5 b2 (4) KL/TOE Campanello (attacco 2), apriporta (attacco 2)


7 4 b1 (2) KL Campanello (attacco 1)
6 3 a1 (1) LS/KL Attivazione via fonica 3 (altop.)
5 2 a2 (3) ELA2 Uscita imp. altoparlanti ELA 2

YR
4 5 b4 (8) ELA1 Uscita imp. altoparlanti ELA 1
3 4 b3 (6) TOE Apriporta (attacco 1)

2 3 a3 (5) LS/MIC Attivazione via fonica 2 (altop., microf.)


1 2 a4 (7) MIC Attivazione via fonica 1 (microf.)

1 8 1 8
Amplificatore ELA
YL YR
Sbarra di distribuzione

4.999.089.682 12/04 242


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

4.999.089.682 12/04 243


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

Contatti a potenziale zero, contatto Sensore

YL Permutatore cavo Y
1 1

YR
1

YL LSA
8 5 b2 (4) FSP1 2 Punto commut. libero1
7 4 b1 (2) PFK2 Sensore a potenziale zero

6 3 a1 (1) PFK1 Sensore a potenziale zero

5 2 a2 (3) FSP2 2 Punto commut. libero2

YR
4 5 b4 (8) FSP2 1 Punto commut. libero2
3 4 b3 (6) FSP1 1 Punto commut. libero1
2 3 a3 (5) FSP3 2 Punto commut. libero3
1 2 a4 (7) FSP3 1 Punto commut. libero3

1 8 1 8

YL YR
Sbarra di distribuzione

4.999.089.682 12/04 244


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Collegamenti delle Stazioni portone

FSP1 FSP2 FSP3 Sensore

4.999.089.682 12/04 245


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy Compatibilità Integral 5 easy ed Integral 5

Compatibilità Integral 5 easy ed Integral 5

Moduli
I5 easy I5E I5D I5E I5D I5C I5easy- Moduli
easy easy su BXC
BNE X
BND X
BNS X
EXE X X X X
MS4 X X
DSI X X
MA2 X X
V24 X (integr.) (integr.) (integr.) (integr.)

SXS X X X > R1.5 X > R1.5 X


S4S X X X X X
S4A X X X X X Il modulo EXE può essere utilizzato in sostituzione
M4A X X X X X o ampliamento al posto del modulo EUE o EUD
S8P X X X X X sull’impianto Integral 5.
S4D X X X X X Nel caso venga utilizzato in sostituzione al modulo
DIA X X X X X EUD il collegamento deve avvenire attraverso l’innesto
EXP-L.
S8D X X
La release SW continua a gestire la configurazione
PRI X X
dell’impianto con le stesse regole (a.e. 1xS8D oppure
T8S X X X
CC1).
CV1 X X X

4.999.089.682 12/04 246


Manuale di installazione Integral 5 D/E easy

Moduli
I5 classic I5E I5D I5E I5D I5C
I5 Moduli
easy easy su BXC
T1S X X X
S1S X X X
M2S X X X
M2A X X X
DHI X X X
FSP X X X
LNK X
BUS X
EUE X
EUD X
CC1 X

4.999.089.682 12/04 247