Sei sulla pagina 1di 2

Da Io non ho paura di N.

Ammaniti
Leggi il brano tratto dal romanzo di Niccol Ammaniti Io non ho paura, poi esegui gli esercizi. Dritti, su per la collina. Niente curve. vietato stare uno dietro laltro. vietato fermarsi. Chi arriva ultimo paga penitenza. Aveva deciso il Teschio e mi aveva concesso: Va bene, tua sorella non gareggia. troppo piccola. Non sono troppo piccola! aveva protestato Maria. Voglio fare anchio la gara! E poi era caduta. Peccato, ero terzo. Primo era Antonio. Come sempre. Antonio Natale, detto il Teschio. Perch lo chiamavamo il Teschio non me lo ricordo. Forse perch una volta si era appiccicato sul braccio un teschio, una di quelle decalcomanie che si compravano dal tabaccaio e si attaccavano con lacqua. Il Teschio era il pi grande della banda. Dodici anni. Ed era il capo. Gli piaceva comandare e se non obbedivi diventava cattivo. Non era una cima, ma era grosso, forte e coraggioso. E si arrampicava su per quella collina come una dannata ruspa. Secondo era Salvatore. Salvatore Scardaccione aveva nove anni, la mia stessa et. Era il mio migliore amico. Era un ragazzino solitario. A volte veniva con noi ma spesso se ne stava per i fatti suoi. Era pi sveglio del Teschio, gli sarebbe stato facilissimo spodestarlo, ma non gli interessava diventare capo. Il padre, lavvocato Emilio Scardaccione, era una persona importante a Roma. E aveva un sacco di soldi in Svizzera. Questo si diceva. Poi cero io, Michele Amitrano. E anche quella volta ero terzo, stavo salendo bene, ma per colpa di mia sorella adesso ero fermo. Stavo decidendo se tornare indietro o lasciarla l, quando mi sono ritrovato quarto. Dallaltra parte del crinale quella schiappa di Remo Marzano mi aveva superato. E se non mi rimettevo subito ad arrampicarmi mi sorpassava pure Barbara Mura. Sarebbe stato orribile. Sorpassato da una femmina. Cicciona. Per una volta non sarebbe toccata a lei la penitenza. Non potevo dargliela vinta cos. [] Salvatore apparso allimprovviso, come un fantasma. Chi ha vinto la gara? Mi preoccupavo per la penitenza. Il Teschio. E tu? Secondo. Poi Remo. Barbara? Ultima. Come al solito. La penitenza chi la deve fare? Il Teschio dice che la deve fare Barbara. Barbara per dice che la devi fare tu perch sei arrivato ultimo. Il Teschio era seduto su un cassone dellacqua. Ce lhai fatta e ha aggiunto per precisione: Questo posto mio. Come tuo? mio. Io lho visto per primo. Le cose sono di chi le trova per primo. A chi tocca fare la penitenza? ho domandato al Teschio. A me o a lei? Si preso tutto il tempo per rispondere, poi ha indicato Barbara. Ho amato il Teschio. 2010 Mondadori Education - A. Albonetti e A. M. Dal Lauro Vivere la cittadinanza

Barbara ha cominciato a dare calci nella polvere. Non giusto! Perch sempre a me? Non lo sapevo. Ma sapevo che c sempre uno che si becca tutta la sfortuna. In quei giorni era Barbara lagnello che toglie i peccati. Barbara si aggirava tra noi come un rinoceronte. Facciamo la votazione, allora! Non pu decidere tutto lui. A distanza di ventidue anni non ho ancora capito come faceva a sopportarci. Doveva essere per la paura di rimanere da sola. Va bene. Facciamo la votazione, ha concesso il Teschio. Io dico che tocca a te. Pure io, ho detto. Pure io, ha ripetuto a pappagallo Maria. Abbiamo guardato Salvatore. Nessuno poteva astenersi, quando cera la votazione. Era la regola. Pure io, ha fatto Salvatore, quasi sussurrando. Barbara ha stretto le labbra e i pugni, ho visto che deglutiva una specie di palla da tennis, ma non ha pianto. Lho rispettata.
(da N. Ammaniti, Io non ho paura, Einaudi, Torino, 2001)

Esercizi
Da chi composta la banda di bambini presentata nel testo? Rappresenta con un grafico i rapporti di potere allinterno della banda, poi spiegali: chi il capo? quali sono le sue caratteristiche? quale posto occupa il narratore allinterno della banda? da chi preceduto e perch? Perch la sorella di Michele non un membro a pieno titolo della banda? Qual il ruolo di Barbara allinterno del gruppo? Sottolinea nel testo le frasi che la riguardano. Che cosa la spinge ad accettare questo ruolo? Perch Michele rispetta Barbara? Evidenzia nel testo le regole della gara. Quale regola si data la banda, per quanto riguarda le votazioni? Hai mai fatto parte di una banda ? Se s, prova a riflettere sui ruoli e le regole che la caratterizzavano.

2010 Mondadori Education - A. Albonetti e A. M. Dal Lauro Vivere la cittadinanza