Sei sulla pagina 1di 3

Esercitazione Criteri di Scelta

1) Si hanno le seguenti due operazioni finanziarie dinvestimento: A = [-1000;+400;+300;+200;+400;+200] t = [ 0; 1; 2; 3; 4; 5 ] B = [-1000;+200;+200;+200;+200;+800] t = [ 0; 1; 2; 3; 4; 5 ]. a) b) Scegliere la pi conveniente in base al criterio del T.I.R.; Scegliere la pi conveniente in base al criterio del R.E.A se il tasso di valutazione del 4% o dell 8%.

2) Disponiamo di un capitale di 1.000. Si presentano tre alternative di impiego: Acquisto di ZCB a 5 anni A = [ -1000; 1367 ] t = [ 0; 5] Acquisto di BTP quinquennali B = [ -1000; 70; 70; 70; 70; 1070] t = [ 0; 1; 2; 3; 4; 5 ] Concessione di un prestito con rimborso a rate costanti posticipate in 5 anni C = [ -1000; 240; 240; 240; 240; 240] t = [ 0; 1; 2; 3; 4; 5 ] Valutare quale lalternativa pi vantaggiosa: a) in base al criterio del REA al tasso di valutazione del 6% ; b) in base al criterio del montante finale se il tasso di rendimento per i ricavi del 2%; c) in base al criterio del T.I.R. 3) Tizio necessita della somma di 13.600 e a tal fine chiede un finanziamento a due banche: a) b) la prima disposta a concedere un finanziamento contro il pagamento di 20 rate trimestrali posticipate, ciascuna di 888,967; la seconda disposta a concedere un finanziamento contro il pagamento di 15 rate quadrimestrali posticipate, ciascuna di 1.155,769.

Determinare quale alternativa risulta pi conveniente confrontando i tassi impliciti di due finanziamenti. 4) Un individuo ha a disposizione un capitale di 41.000 ed intende mettere in atto il pi conveniente tra due progetti di impiego, descritti rispettivamente dai seguenti flussi di entrate ed uscite alle scadenze indicate in anni: Progetto A = [- 41.000; +15.000; +13.000; +15.000] t = [ 0 ; 1 ; 2 ; 3 ] Progetto B = [-45.000; + 23.500; + 12.000; +13.000] t= [ 0 ; 1 ; 2 ; 3 ]

Se mancano i capitali, pu accedere ad un finanziamento, descritto dal seguente progetto F: Progetto F = [+S; - 1/4 S; -S] t= [ 0; 1; 2 ] in cui S rappresenta limporto del capitale che occorre prendere a prestito e le scadenze sono espresse in anni. In t=0 si osserva la seguente struttura per scadenza dei tassi effettivi annui: i(0,1) = 3,5%; i(0,2) = 3,62%; i(0,3) = 3,75%. a) b) Nellipotesi in cui il creditore impieghi tutte le eccedenze ai tassi vigenti di mercato in regime di capitalizzazione composta, calcolare lalternativa pi conveniente in base al criterio del saldo finale. Calcolare inoltre il TIR ed il REA al tasso del 2% associato ai due progetti dinvestimento.

5) Si determini quale delle seguenti alternative di investimento preferibile secondo il criterio del TIR e del REA se per la valutazione si impiega un tasso annuo effettivo dinteresse del 9%: A= [-10.000; 4.000; 5.000; 7.000] t = [ 0; 1; 2; 3] B= [-12.000; 4.000; 7.000; 8.000] t = [ 0; 1; 2; 3] nelle seguenti due ipotesi: a) il capitale a disposizione di .12.000 e il tasso di impiego del 4,5%; b) il capitale a disposizione di .10.000 e il tasso di finanziamento del 20%, ipotizzando che limporto preso a prestito viene rimborsato in t=1. Verificare cosa accadrebbe se il prestito venisse rimborsato in t=3. 6) Un impiego descritto dal seguente flusso di entrate ed uscite: F = [-1.000; 400; 300; 300; 100; 60,21] t = [0; 1; 2; 3; 4; 5] Un impiego alternativo il seguente: F = [-1.000; 1.350] t = [0; 5] Confrontare i due impieghi in base al criterio del TIR e del REA al tasso di valutazione di mercato uguale al TIR del progetto A. Se il capitale disponibile C = 800 e il tasso di finanziamento pari al 10% quale impiego preferibile? Calcolare anche il rendimento effettivo annuo ex post dei due progetti. 7) Sia nota la seguente struttura per scadenza dei tassi di interesse: i(0, 1) = 3,25% i(0, 2) = 3,30% i(0, 3) = 3,50%

i(0, 4) = 3,85% i(0, 5) = 4,00%. Si vuole investire in uno dei seguenti tre impieghi, nell'ipotesi di poterne acquistare solo parti intere e sapendo di poter disporre di un capitale pari a 360.000: a) prestito dell'intera somma al 4%, con rimborso finale del capitale e degli interessi dopo cinque anni; b) coupon bond quinquennali, cedole annuali al tasso nominale annuo j(1)=5%, prezzo unitario coerente con la struttura di mercato; c) rendita quinquennale con rate annue costanti anticipate al tasso d=4,5%. Scrivere i cash flow dei tre investimenti nellipotesi che gli eventuali surplus iniziali (in t=0) possano essere investiti in un conto corrente vincolato per 5 anni al tasso del 3%. Scegliere l'investimento migliore, motivando la scelta. Calcolare i saldi finali (t=5) ai tassi di mercato.