Sei sulla pagina 1di 6

PAGANICA news

parlare senza censura

Data 25 luglio 2009 Responsabile: Alessio Bucaioni

Sindaci senza fascia!


La protesta che il sindaco Cialente ha annunciato nei gironi scorsi è divenuta ormai di dominio pubblico ed occhio d’un ciclone mediatico e
non, che coinvolge anche noi, poveri aquilani senza casa!

La notizia, quella vera, è che, ad oggi, c’è tra noi poveri aquilani senza casa, chi ancora ed inspiegabilmente non riesce ad aprire gli occhi e
guardare oltre il proprio naso.

E’ vero, il nostro caro sindaco non è certo un mostro di fermezza, non è certo un leader carismatico come Obama, ma ciò, a mio avviso, non
può e non deve pregiudicare ciò che di giusto, ed oserei dire ovvio, dice e proclama.

La questione tasse è altresì molto semplice:

il governo, gloriosamente rappresentato da sua Eccellenza Cavalier Silvio Berlusconi, nei giorni immediatamente seguenti al sisma, ci aveva
assicurato una Terra Promessa, una nuova città da cui poter ripartire. Le cose poi, pian piano, sono viscidamente e subdolamente cambiate,
fino a questa legge che oserei definire la più UMILIANTE, BRUTALE, OFFENSIVA, DENIGRANTE della storia della Repubblica Italiana. In pratica
essa ci obbliga, a partire da gennaio 2010, alla riconsegna di tutte le imposte non versate in questi mesi, in un arco di tempo massimo di 24
mesi e per un importo complessivo pari al 100% dei mancati versamenti. Ma la beffa, la truffa, l’umiliazione non finisce qui. L’importo che la
popolazione dovrà restituire sarà pari a circa un miliardo e mezzo di euro; di questi, settecento milioni saranno riconsegnati solo nel 2010;
qualcuno di voi vuole per caso sapere quanti fondi il governo ha previsto di stanziare per la ricostruzione di L’Aquila per l’anno 2010-2011???

Esattamente 700 milioni di euro!

Piove, Governo Ladro! No, le cose non vanno proprio così, il nostro caro sindaco non è un piagnucolone Cucciolo, che non perde occasione per
fare propaganda, ma semplicemente una persona, forse un po' più erudita della media, che non ha intenzione di piegarsi a leccare le scarpe
del padrone. In aggiunta, se questo povero popolo aquilano senza casa si fermasse almeno 5 minuti al giorno a ragionare capirebbe che tale
scelta, ad un sindaco di sinistra, potrebbe costare anche la credibilità tra il proprio elettorato, in quanto la legge su detta andrà a colpire non
medici, avvocati, grandi fabbriche od impiegati, ma quei piccoli e medi commercianti, artigiani, imprenditori che da sempre sono stati il fiore
all’occhiello dell’elettorato pro-Silvio.

Quello che di sconvolgente è accaduto è che Cialente ha avuto un consenso unanime da tutti i sindaci del cratere, senza nessuna distinzione ne
politica ne partitica, ma dal popolo, che sta difendendo, arrivano solo sputi ed insulti!

Concludo dicendo che sicuramente Cialente di sbagli ne ha fatti e ne continuerà a fare, ma non capisco come si possa pensare altrimenti, visto
che se la situazione è difficile per noi, semplici cittadini, non penso sia migliore per lui. Inoltre, non capisco neanche tutto questo
accanimento verso un politico che sbaglia, visto che siamo governati da chi con gaffe e figuracce ha vinto una campagna elettorale! Infine non
capisco neanche chi, come vera azione di protesta, chiede le dimissioni del primo cittadino: vi piacerebbe che si facesse da parte per poter
aggiungere un altro trono al regno di Arcore e magari poi chiederete anche le dimissioni della presidente della provincia, la signora
Pezzopane:

se L’Aquila è in questo stato cadaverico la colpa, in gran parte, è dei dieci anni d’amministrazione Tempesta.

Per ora al sindaco vanno i miei complimenti per come ha gestito le proteste durante il G8 e per quanto coerente ed onesto sia stato nei
confronti del Presidente della Repubblica e del Presidente del Consiglio, non cogliendo quella vetrina internazionale per far trapelare le verità
sul terremoto, al contrario di qualcuno che ancora ed irrimediabilmente continua a macchiare l’onore dei nostri defunti.
AB
PAGANICA news

FORZA!RIALZATEVI!
Questa volta l’invito viene da <<..questa è per la gente stesso, THE BOSS, scrisse in
lontano, viene dall’altra parte del dell’Aquila!>> occasione dell’11 settembre, My
mondo, viene da quell’America che City of Ruins-La mia città di
ha saputo rialzarsi dopo l’11 Allora la sua E-STREET BAND rovine. Allora ti chiedi cosa mai
settembre, da quell’America che intona una melodia semplice, voglia poterti dire con quella
tanto sbaglia e che tanto paga, da cruda, che arriva dritta al cuore; canzone, come mai abbia scelto
“ la sua voce si impone sulle note
quell’America che sa imparare dai proprio quelle parole per darti
propri errori. che usa come scivolo per forza e per darti coraggio.
...questa è arrivare nei meandri delle
per la gente Domenica 19 luglio, Roma, stadio anime. Le parole ti arrivano, ma Di seguito vi riporto il testo e la
Olimpico. fai fatica a comprenderle eppure traduzione in italiano.
dell’Aquila! non riesci a fermare quelle
Un Bruce Springsteen divertito per le lacrime che pian piano Io la mia ragione l’ho trovata,
” oltre due ore di concerto raccoglie il ridisegnano i solchi, ormai spero anche voi!
fiato e si fa serio per un momento. In asciutti, di precedenti emozioni.
un italiano che fa sorridere il cuore
sussurra nel microfono: Poi scopri che la canzone
eseguita per noi è quella che lui
AB

My City of Ruins La Mia Città di Rovine

There's a blood red circle C'è un cerchio rosso sangue


On the cold dark ground Sul freddo terreno scuro
And the rain is falling down E la pioggia cade
The church door's thrown open Il portone della chiesa è spalancato
I can hear the organ's song Sento il canto dell'organo
But the congregation's gone Ma i fedeli se ne sono andati
My city of ruins La mia città di rovine
My city of ruins La mia città di rovine
Now the sweet bells of mercy Ora le dolci campane di misericordia
Drift through the evening trees Vagano tra gli alberi della sera
Young men in the corner Giovani uomini all'angolo
Like scattered leaves, Come foglie al vento,
The boarded up windows, Le finestre sprangate,
The empty streets Le strade deserte
While my brother's down on his knees Mentre mio fratello è in ginocchio
My city of ruins La mia città di rovine
My city of ruins La mia città di rovine
Come on, rise up! Forza, rialzati!
Come on, rise up! Forza, rialzati!
Now there's tears on the pillow Ora ci sono lacrime sul cuscino
Darling where we slept Cara sul quale dormivamo
And you took my heart E tu ti sei presa il mio cuore
When you left Quando te ne sei andata
Without your sweet kiss Senza il tuo dolce bacio
My soul is lost, my friend La mia anima è smarrita, amica mia
Tell me how do I begin again? Dimmi come ricominciare
My city's in ruins La mia città è in rovina
My city's in ruins La mia città è in rovina
Ora con queste mani,
Now with these hands,
Con queste mani, con queste mani
With these hands, with these hands
Con queste mani, Ti prego Signore
With these hands, I pray Lord
Con queste mani, con queste mani
With these hands, with these hands
Prego per avere la forza, Signore
I pray for the strength, Lord
Con queste mani, con queste mani
With these hands, with these hands
Prego per avere la fede, Signore
I pray for the faith, Lord Con queste mani, con queste mani
With these hands, with these hands Prego per il tuo amore, Signore
Dall’alto: I pray for your love, Lord Con queste mani, con queste mani
With these hands, with these hands Prego per avere la forza, Signore
I pray for the strength, Lord Con queste mani, con queste mani
Bruce Springsteen in tre With these hands, with these hands Prego per il tuo amore, Signore
diversi momenti della di I pray for your love, Lord Con queste mani, con queste mani
Roma. With these hands, with these hands Prego per avere la fede, Signore
I pray for the faith, Lord Con queste mani, con queste mani
With these hands, with these hands Prego per avere la forza, Signore
Parte dei 45.000 che I pray for the strength, Lord Con queste mani, con queste mani
hanno gremito With these hands, with these hands Forza, rialzati!
l’Olimpico. Come on, rise up! Forza, rialziamoci!!
Come on, rise up!

Pagina 2
ARRIVA CIVILINO
Sabato 25 luglio, presso il campo Umbria di Paganica ci sarà
la visita di “Civilino”, la mascotte della Protezione Civile
della Regione Umbria.

Sarà un pomeriggio di gare e di tornei per i bambini delle


scuole elementari ed i ragazzi delle scuole medie. La
partecipazione è gratuita.

L’attività inizierà alle 16 con la registrazione e la


composizione delle squadre che si sfideranno nelle varie
gare.

Le gare termineranno verso le 19.30 con una pausa per la


cena e alle 21 ci sarà la premiazione effettuata da
“Civilino”.

A tutti i bambini sarà consegnato un premio di


partecipazione ed i gadget di “Civilino”.

Sono invitati a partecipare i ragazzi di tutti i campi di


Paganica ed anche i fuori campo.

Mi raccomando ragazzi, accorrete numerosi…….”Civilino”


aspetta solo voi per passare un pomeriggio davvero speciale!
M.T.

Pagina 3
Questa non è una sagra
109 giorni dopo qualcosa è cambiato. Vi chiederete cosa visto che siamo ancora in tenda, visto che qui a Paganica stentano i lavori di costruzione dei prefabbricati
anti sismici, visto che i bambini giocano ancora con i sassi nelle tendopoli.
E’ iniziato a cambiare il comportamento delle persone.
Sappiamo benissimo che il cuore dei volontari è grande cosi come è grande la nostra riconoscenza, però, la nostra pazienza, la nostra tranquillità non deve essere
fraintesa, la nostra voglia di combattere, di reagire non si è esaurita, per questo io vi ricordo che:
QUESTA NON E’ UNA SAGRA!
NOI NON SIAMO OSPITI!
NOI SIAMO NATI E VISSUTI IN QUESTO LUOGO PAGANICA E NON CI SENTIREMO MAI OSPITI, QUESTA E’ LA NOSTRA CASA!
Mi duole dirlo ma dalla riunione del lunedi sono emersi alcuni problemi:
Agli amici NU.VOL.A: il vostro è un grande lavoro e lo portate avanti con impegno però, se i fondi stanziati per la mensa sono insufficienti a coprire il
bisogno della tendopoli le vostre porzioni sono misere e noi ci alziamo dl tavolo non sazi. Nel campo ci sono persone che lavorano
ed alcuni di questi sono lavori molto pesanti. È impossibile sfamarsi con un po’ di brodo ed un po’ di carne.
Agli amici C.R.I.: avete detto che per noi era stata acquistata una asciugatrice da 11Kg e che per essa sono stati spesi 1200€. Francamente questa
spesa non la capiamo visto che dopo una settimana ci è precluso il suo utlizzo.
Agli amici forestali: noi ci aspettiamo da voi comprensione e vicinanza come avete sempre fatto. Spero davvero che quei pochi tra voi che sono venuti
e ancora non hanno afferrato pienamente il disastro che ci ha colpito, la sciagura di cui siamo vittime, non rovinino la stima che
nutriamo per voi.
Agli amici psicologi: questa volta avete fatto il vostro lavoro. A voi il mio plauso e i nostri ringraziamenti per vostro lavoro.
Agli amici terremotati: vi ricordo ancora che questa è casa nostra, le perdite e lutti che ci hanno colpito non ci devono scoraggiare, dobbiamo
farci sentire se ci sono dei problemi, dobbiamo urlare per proteggere i nostri diritti al fine di avere una attenta e
rapida ricostruzione.
Ricordate che la Protezione Civile e numerosi enti di volontariato esistono per far fronte a emergenze come questa!
Al Capo Campo: Sei stata una persona straordinaria, una persona che come pochi prima di te, ci ha capito e sostenuto. Un grazie di
cuore da tutto il campo.


Dalla tendopoli
Apprendiamo dai giornali che i sindaci vogliono restituire la fascia tricolore SIAMO SU INTERNET
al Capo dello Stato per manifestare la loro disapprovazione per il
trattamento riservato dal Governo ai comuni terremotati.
www.paganicaperta.it

Se ciò avverrà sarà un gesto molto forte,si spera che non rimanga solo un
gesto e che seguino altre iniziative concrete. Sempre sui giornali si legge
anche che la società che gestisce il servizio idrico integrato è in crisi nera,
“chiede un mare di soldi per salvare l’azienda dell’acqua”, e sono sospese
Biblioteca
le contrattazioni per la manutenzione delle reti idriche e fognarie. Per chi ancora non lo sapesse è attiva la Biblioteca nel campo 3 di Paganica.

Da noi, a Paganica est, le fogne non hanno mai funzionato già prima del Lì si potrà usufruire di svariati servizi:
terremoto, la zona è sprovvista di depuratore e nonostante ciò i cittadini
hanno sempre pagato la tassa di depurazione, salata e sicuramente • Affitto di libri

illegittima.
Attualmente le fogne sono intasate e si sta tentando di ripristinarle ma i
• Sala studio

tempi sono molto lunghi e i disagi per la cittadinanza notevoli.


• Connessione wireless gratuita
Sarebbe auspicabile l’intervento dell’Esercito o della Protezione Civile,
vista la disastrosa situazione, i lunghi tempi di risoluzione dei problemi, il • Eventi
perdurare dei disagi dei cittadini, il fermo temporaneo dei servizi in alcune
Per conoscere gli eventi giornalieri sarà necessario consultare le bacheche dei campi o
tendopoli a causa di disguidi esterni alle stesse.
contattare il referente del vostro campo.
PER CONTRO I TERREMOTATI DEL CAMPO TRENTO 3 POSSONO
TESTIMONIARE L’EFFICIENZA DEI TRENTINI AD APPRONTARE UNA RETE Info: la biblioteca è situata nel tendone bianco accanto alla mensa del campo 3.

FOGNARIA IN TEMPI RECORD, PIENAMENTE FUNZIONANTE.


SI.BA Pagina 4
Solidarietà senza regole
Abbiamo mai pensato quanto costa nessuna piena, quindi se La conclusione legittima è la
la solidarietà, ed a chi veramente consideriamo gli ospiti della seguente:
conviene? tendopoli, questi si aggireranno
intorno ai 200-250; considerando Non sarebbero state più utili
Con queste poche righe non voglio che 4 lavatrici sono già in funzione donazioni di altro genere magari
sicuramente offendere chi, con e che altre non sono state montate concordate con la popolazione
buon cuore, ha donato ciò che gli per motivi di spazio, mi domando, ospite del campo? Perché ora,
era possibile a questa terra, ma nei perché donarle? Tale insinuazione passata la cosiddetta emergenza,
giorni scorsi è successo un fatto trova altresì conferma nel fatto che noi ospiti non veniamo mai
strano: a distanza di quasi 4 mesi questi dieci elettrodomestici non contattai od interrogati in merito
sono arrivate come donazione una sono stati ancora messi in funzione alla vita del campo?
AB
decina tra lavatrici ed asciugatrici! e che probabilmente non lo saranno
Ora, il nostro campo è formato da mai, almeno qui nel campo!
una cinquantina di tende, quasi

Cosa hai provato?


Sperimentiamo una nuova rubrica!
Quanti di voi si sono I messaggi possono anche essere


soffermati a pensare a cosa anonimi o comunque privi di
hanno provato in quei riferimenti espliciti, ma non
interminabili secondi in cui la devono in alcun modo contenere
terra ha tremato. volgarità od offese a cose e/o Per scriverci, manda un email a:
persone!
Se hai voglia di scriverlo o alessiounivaq@gmail.com
raccontarlo inserisci i tuoi Ovviamente la longevità di tale


pensieri nella cassetta vicino rubrica sarà strettamente legata
alla segreteria. Noi alla vostra partecipazione quindi,
riporteremo le vostre opinioni potrebbe, nel caso peggiore,
sul giornalino, così di neanche vedere la luce!
settimana in settimana,
possiamo confrontarci l’un
l’altro. AB

Pagina 5
PAGANICA news

Raccogli il testimone!
E’ indetta un’assemblea pubblica per il giorno giovedì 30 luglio alle
ore 17:00 presso la biblioteca del campo3, per discutere sulle attività:
BIBLIOTECA e GIORNALINO
Tutto questo è stato Sono ormai passati quasi 4 mesi Tutto questo è stato possibile raccolgano il testimone da noi
possibile grazie ai numerosi da quella infausta e maledetta grazie ai numerosi aiuti ed che fin’ora ci siamo adoperati
aiuti ed impareggiabili notte. impareggiabili sforzi della CRI per questa collettività!
sforzi della CRI Trento e Trento e degli Psicologi per i
degli Psicologi per i Popoli, La vita, anche se a stento, è Popoli, ma anche grazie Per questo motivo è indetta
ma anche grazie all’impiego ripresa e nelle tendopoli all’impiego di alcuni ragazzi un’assemblea pubblica per il
di alcuni ragazzi ospiti delle fervono attività d’ogni genere. ospiti delle tendopoli che, a giorno giovedì 30 luglio alle ore
tendopoli che, a titolo di 17:00 presso la biblioteca del
titolo di VOLONTARIATO, hanno
VOLONTARIATO, hanno dato In questi 4 mesi, nelle tendopoli dato luce a questi progetti e a campo3.
luce a questi progetti e a di Paganica ed in particolare molte altre iniziative, come la
molte altre iniziative, come nel canpo3, sono nate due creazione di un sito internet, Far morire le uniche cose buone
la creazione di un sito importanti iniziative, volte a l’organizzazione di eventi, che il terremoto ha portato
internet, l’organizzazione migliorare la permanenza nel manifestazioni e rubriche varie. non è quello che vogliamo, ma
di eventi, manifestazioni e campo: la prima è stata la d’altro canto non possiamo
rubriche varie. creazione di una tenda- Tuttavia ciò è passato in sordina continuare a far fronte da soli a
biblioteca e la seconda è stata troppo spesso, ed ora che la questi impegni, visto che anche
la creazi one di questo fatica si fa sentire e che gli noi abbiamo una vita che ci
giornalino, che ormai a tutti gli sforzi fin’ora fatti sono stati a aspetta!
effetti può essere chiamato stento ricompensati, c’è
settimanale. bisogno di nuove forze che

info UTILI

INFORMAZIONE RETI ATTIVE A L'AQUILA

Abruzzo 3e32 Ideas for L’Aquila

24 ore Aiuto Terremoto La Ciudad

Carta Artisti Aquilani Manifesto per


L’Aquila
Comune L’Aquila c.o.l.t.a.
Panta Rei
Il Capoluogo Campagna 100×100
Ricostruiamo
Il Centro Campo Murata Castelnuovo

indymedia Girotti Ricostruiamo L’Aquila

Abruzzo Civita di Bagno Ricostruire Insieme

INGV Collettivo99 Spazio Pubblico

PrimaDaNoi Comitato Fondi Abruzzo Wiki AQ

Radio Popolare Comitato per la Rinascita Unione Degli


Universitari
Site.it di Pescomaggiore

univaq Epicentro Solidale