You are on page 1of 1

18

GOVERNI DEL TERRITORIO

LINCHIESTA VENERDI 4 OTTOBRE 2013

FROSINONE

Un privato contro la fascia di rispetto Tesori sepolti, incerto il futuro dellarea

Ricorso al Tar sul vincolo delle Terme


Betori, funzionario di zona della Soprintendenza archeologica - c stato questo ricorso al Tar rispetto allapposizione del vincolo indiretto. Ricordo che questo tipo di vinna mobilitazione senza pre- colo funzionale alla futura cedenti per il capoluogo, una valorizzazione di un sito cos impordelibera di iniziativa popo- tante. lare approvata in consiglio comu- Quella delle Terme una vicenda nale, un dossier consegnato nelle che parte da lontano. Nel 2007 il femani della Procura. Poche vicende, nomenale ritrovamento a due passi come quella della tutela dellarea ar- dalla villa comunale. Subito il vincheologica attigua alla villa comu- colo archeologico diretto sulle strutnale, hanno scosso di pi la citt ture, che opera ope legis. Poi, per negli ultimi anni. Adesso dopo il tra- lassenza di risorse economiche tese vagliato iter per lapposizione del alla valorizzazione del sito, la Sovincolo archeologico indiretto da printendenza avall la copertura dei parte della Soprintendenza arriva il ritrovamenti sotto un parcheggio a ricorso di un privato, proprietario di raso dettando alcune prescrizioni uno dei terreni attigui. Nelle scorse volte alla conservazione dei resti. settimane - ha rivelato Alessandro Cos il pi sensazionale ritrovaALESSANDRO REDIROSSI Frosinone

mento del capoluogo finito sotto punto di vista archeologico si pu un parcheggio, rendendo invisibili le costruire l, ma con determinate acstrutture e i bellissimi mosaici della cortezze. Rimane comunque il pavimentazione. Nel 2011 la mobi- fatto che al confine con larea in litazione delle associazioni per chie- questione si trovano le Terme Rodere alle Istituzioni di riscoprire le mane con la loro fascia di rispetto e Terme e valorizche comunque zarle, oltre ad ap- La Soprintendenza: per costruire in porre il vincolo quella zona nearcheologico indi- Vincolo funzionale cessaria unautoretto per introdurre alla valorizzazione rizzazzione delle fasce di ripaesaggistica. Da spetto entro le quali oltre un anno fosse impossibile per i privati co- larea abbandonata al suo destino struire o intervenire in alcun modo. e non pi chiaro se ci sia ancora un Dopo vari incontri, petizioni e una interesse concreto da parte della sodelibera di iniziativa popolare la So- ciet Nuova Immobiliare a costruire printendenza archeologica ha acce- l. Nel marzo scorso il Comune lerato liter per lapposizione del sment le voci di stampa in base alle vincolo indiretto, che oggi viene quali sarebbero stati rilasciati dei contestato di fronte al Tar dal pri- permessi a costruire in quella zona. vato. Intanto, a pochi metri dal sito Le associazioni da tempo chiedono delle Terme Romane, rimane incerto che nellarea in questione vengano il destino dellarea oggetto dellini- fermate nuove colate di cemento e ziativa immobiliare da 35mila metri si sfrutti piuttosto la zona per creare cubi di cemento denominata I Por- un parco archeologico da integrare tici. Si tratta di una zona di inte- alla villa, includendovi anche le resse archeologico, confinante con Terme romane, scoperte e valorizquella in cui giacciono le Terme e su zate. Un impegno, quello per il cui pende anche un vincolo paesag- Parco dei Volsci, contenuto anche gistico in base al Ptpr. Nel marzo del nel programma elettorale del sin2011 iniziano i sondaggi archeolo- daco Ottaviani, oltre che nella deligici per il nullaosta della Soprinten- bera del 2011 del consiglio denza, fra le polemiche delle comunale. associazioni per le modalit di svolgimento delle indagini sullarea. Larea attigua alle Terme Romane Poi la relazione finale abbandonata da mesi allincuria dellallora funzionaria di zona della Soprinten- Non chiaro se ci sia ancora denza Sandra Gatti, che linteresse a costruire nella zona stata poi sostituita da Intanto sparito un parcheggio Alessandro Betori. Posso dire che lo scavo fu condotto con la massima attenzione, come ha confermato anche unispezione Ambiguo anche il destino del vicino ministeriale - ha detto Betori - La parcheggio che fu smantellato per gran parte delle testimonianze rin- svolgere i sondaggi archeologici venute erano tracce negative e i re- nellarea de I Portici in un tempo perti sono conservati nei locali della di 90 giorni. A due anni di distanza Soprintendenza. In sostanza si po- lo spiazzo ancora chiuso, nonotuto concludere per un nullaosta con stante il Comune vanti sullarea un delle zone di rispetto per i pochi ma- diritto di possesso che lex sindaco nufatti immobili, consistenti in Marini si era impegnato a far valere avanzi di muratura. Insomma dal nelle sedi competenti.

Related Interests