Sei sulla pagina 1di 42

PREFAZIONE Il presente opuscolo una ristampa di un documento pubblicato dall'autore nel 1950 su Scientific Review Cretica Chronica (Gli

i Annuali Cretesi) IV (1950), pp. 195-213 sotto il titolo (La Legenda di Atlantide ). Tuttavia, la parola in greco moderno ha un significato malamente restituito da la traduzione leggenda. Significa qualcosa di misto fra storico ed elementi di fantasia e soprattutto, qualcosa diventata una gloriosa, ma dubbia tradizione. I veri fatti che hanno contribuito a compilare il documento di cui sopra sono i seguenti: Nel 1932 ho intrapreso uno scavo a Creta per dimostrare se Amnissos, una spiaggia di circa 7 km. ad Est della moderna Herakleion, davvero stato il porto e la citt arsenale di Minosse. Solo Strabone (cap.476) cita questo fatto come una mera tradizione. La tradizione si rivelata valida: Sono stati trovati, una bella villa decorata con affreschi, un secondo edificio in cui stato trovata pomice in abbondanza, uno molto antico (Medio Minoico) un muro di recinzione e un altare a Zeus Thenatas (epiteto che appare per la prima volta). L'altare particolarmente interessante, come prova la tradizione, cos come il culto che vi durato fino al periodo romano. Gi nella prima pubblicazione preliminare, due fondamentali fatti mi sono venuti in mente, in primo luogo che Thera e il suo vulcano sono stati responsabili della presenza di pomice ad Amnissos; e in secondo luogo, che una grande e diffusa catastrofe accaduta a Creta a quel tempo (Pratica della Achaeological Socieety of Atene, 1932, pp.79-80 e 91). Tuttavia, solo due anni pi tardi ero in grado di connettermi e di amplificare i due fatti e di attribuire ad essi la grande eruzione del vulcano di Thera. Dopo alcuni rapporti preliminari, il documento finale fu pubblicato sulla rivista inglese Antiquity (vol. XIII, 1939, pp. 425-439). Le idee espresse in essa sono state generalmente giudicate audaci e anche la Redazione di Antiquity aggiunse un nota finale dal senso questo articolo richiede un ulteriore sostegno da scavi su siti selezionati . 5

Invece degli scavi, ad iniziare fu la Seconda Guerra Mondiale. Per Grecia, la situazione fu ancora pi difficile per molti anni dopo la fine della guerra. L'ulteriore sostegno agli scavi richiesto dagli studiosi venne solo nel 1967, dopo un lungo studio e preparazione di questo compito tecnicamente difficile. Nel frattempo divenne per me istintivamente evidente, che presto o tardi la questione Atlantide si sarebbe riaccesa a causa le discussioni sull'affondamento di Thera e degli effetti di questa catastrofe. Ho deciso riparlare di questa questione ed ho immediatamente pubblicato le lezioni contenute nel documento sopra citato che qui appare tradotto in inglese. Non ho tentato di revisionarlo, anche se oggi, almeno in alcuni passaggi li riscriverei in un altro modo. Tuttavia, il tema rimane lo stesso e le spiegazioni proposte anche. Non mi ero sbagliato in ci che mi aspettavo sarebbe stato prodotto dalla letteratura su Atlantide. Tra le molte altre pubblicazioni e articoli popolari, sono apparsi diversi libri pi voluminosi. Forse il maggior studioso, per l'abbondante raccolta di materiale relativo ai fenomeni di eruzione vulcanica, come fonti letterarie Bibbia compresa, Jrgen Spanuth - Atlantis (varie edizioni). Il libro di J.V. Luce, docente e rettore in diverse Universit, La fine di Atlantide (Thames e Hudson, 1969) contiene una attento studio sui miei scavi a Thera e dei precedente archeologia sull'isola come pure quella di Creta, e dell'area mediterranea. L'autore esamina questioni filologiche e mitologiche, con la dovuta attenzione e con notevole conoscenza e l'uso di fonti filologiche. La leggenda di Atlantide trattata con cautela e circospezione. Questo libro pu esser letto con profitto. Pi audace nelle sue conclusioni, l'ultimo libro del Prof A. Galanopoulos, scritto in collaborazione col Sig. Edward Bacon, (ex editore archeologico dell' Illustrated London News), sotto il titolo: Atlantide, la verit dietro la leggenda (Nelson 1969). 6

7 Come il titolo recita, vi una accesa discussione, riguardo alla geografia e topografia di Atlantide scritta da Platone, circa la sua datazione e sul suo territorio. Leggende dalla Grecia classica ed altre fonti sono trattate a lungo e con molta fiducia circa la loro autenticit storica. Questo , infatti, lo spirito delle moderne borse di studio anche tra i filologi professionisti. Il Professor Galanopoulos, come naturale, tratta questioni geofisiche e geologiche con l'autorit di uno specialista. Si pu imparare abbastanza dal suo libro, che contiene una notevole bibliografia. Un altro libro, dall'autoreferenziale titolo Viaggio a Atlantide, stato pubblicato nel corso di questo stesso anno, il 1969. Il suo autore Mr. J. Mavor, un esperto in elettrologia. Dal punto di vista psicologico, pu risultare interessante per alcuni studiosi. Vorrei restare nel campo puramente narrativo. Trattare la questione Atlantide, dopo migliaia di precedenti sforzi, e soprattutto in una prefazione, sarebbe breve e ridicolo. Nel frattempo, devo puntualizzare che a mio parere, Atlantide deve essere sempre giudicato come una questione duplice. Da un lato c' un fatto fondamentale: un pezzo di terra viene sommerso, e questo potrebbe essere il nucleo storico di una leggenda. Io continuo a credere, come ho descritto molti anni fa nel presente documento, che l'eruzione di Thera potrebbe essere la raison d'tre della letteratura su Atlantide. Sarei sicuro di questo evento, se non avessimo storie parallele in tutto il mondo. Una simile tradizione del Medio Regno di Egitto (circa 2000 a.C.) menzionato nel presente documento, ma la scomparsa di una potente e prospera isola altrettanto ben conosciuta nel Mahabharata e nel Ramayana. possibile che la leggenda sia propriet comune a tutta la famiglia Indoeuropea, come accade con alcune altre leggende. Sono incline, tuttavia, a ritenere che Platone il portatore

8 di una speciale tradizione Egea. Mi sembra molto probabile che Pindaro, quasi un intero secolo prima, parl della stessa tradizione ancor pi chiaramente di Platone, cio l'immersione di un pezzo di terra, e cosa pi importante, nel distretto delle Cicladi (v. IV Paean 40-45). La possente Pindaro non cessa, naturalmente, ad essere il thundering, ma sereno e nebbiosa poeta. Qui, per, quasi perfettamente comprensibile. Ho paura di Zeus e dell'altrettanto forte e tonante agitatore di Terra (ossia Poseidone). Essi, una volta un tempo, con fulmine e tridente, inviarono sulla terra e un innumerevole ospitante nelle profondit del Tartaro, mentre lasciarono mia madre sola nella sua casa, circondata da robuste mura . Pindaro mette queste parole in bocca di Euxantius; Euxantius era uno dei figli di Minosse (da Dexithea di Keos) e ha preferito abbandonare la massima Creta (espressione di Omero) a vivere su un minuscolo lembo di terra, la piccola isola di Keos. Essa copre solo 100 chilometri quadri di terreno roccioso, ma ha prodotto il l'usignolo Kean Bacchilide, ci ha dato Simonides e altre personalit conquistando un posto di rilievo tra gli antichi autori greci. Questo il motivo per cui Pindaro mette le parole sopra citate in bocca ad Euxantius la casa della cui madre in Keos venne risparmiata. Ci significa che il catastrofe era ben nota al popolo Cicladico. L'esplosione di Thera proprio ci che ci serve per spiegare Pindaro. La tradizione apparentemente di origine comune, sia a Creta che a Keos. Forse va aggiunto che la famiglia materna di Euxantius (Telchines) era di origine vulcanica e questi demoni erano legati a Poseidone e il suo regno. Mi sono fidato della tradizione - pi di quanto sia necessario, in accordo con alcuni dei miei studiosi - e, alcuni anni fa, ho indicato che esisteva in Keos una tradizione Minoica genuina. Questa tradizione persiste, soprattutto tra le famiglie nobili, e questo il motivo per cui Bacchilide canta questa tradizione, al fine di lodare la nobile famiglia degli Euxantidae di Keos. Ho sottolineato che altrove non sarei sorpreso se un idolo di culto Minoico fosse comparso in un ambito puramente greco milieu. Entrambi i fatti

9 furono dimostrati veri dagli scavi dal professor John Caskey che in Keos trov una soluzione puramente minoica (Haghia Eirene) e, tra gli strati del periodo arcaico greco, un frammentato di statua Minoica di creta ancora in piedi, come un culto delle immagini. Ho notato che l'enorme catastrofe di questo insediamento, descritto come arbitrariamente dallo scavatore, stato causato dal maremoto del Minoico dell'esplosione di Thera. Il momento della catastrofe, come dimostrano i reperti, fu lo stesso qui, come a Creta. (Vedere il mio documento pubblicato in greco negli Acts of the Second International Cretological Congress 1967. l, p. 198 e segg., in particolare 211-12). La tradizione di Pindaro non poteva essere pi chiara, anche le sue parole adesso possono essere comprese meglio. Il passaggio innumerevoli persone inviate nelle profondit de Tartaro riferisce di insediamenti costieri che a Creta furono travolti dal maremoto. Keos, che raggiungere l'altezza di 500 metri, ne risent solo nelle zone pi basse, quindi la tradizione che alcune persone, che come la madre di Euxantius, sono stati salvate. Il mito dei Pelasgi ecc. qui non ha luogo. D'altro canto, cercando di tradurre le speculazioni i contenuti nel Crizia di Platone termini di realt sarebbe un compito molto difficile, se non privo di speranza. Platone aveva una superba mente ed quindi spesso sognava l'ideale - l'espressione e il suo significato originari dal platonico mondo delle Idee. Una situazione ideale, cos come vivacemente la sogn Platone, potrebbe essere creduta, essere realizzata. Anche pi tardi, Plotino cerc di creare una citt, anche questa, in realt, ma questo sogno non si avver mai. Il nome che da solo ha dato Plotino, Platonopolis, persiste oggi - e questo solo tra pochi professionisti. Thomas More (Morus), immagin un simile stato. La sua diretta ispirazione fu i Monasteri del Sacro Monte Athos, ma non c' dubbio che derivi indirettamente dal Politeia e dallo Stato Atlantico di Platone. Morus era ben consapevole della natura del sogno, del suo stato e di conseguenza, il famoso nome che gli diede, Utopia, che Nowhere. La parola, come forse anche il significato, non del tutto greca. Platone e Plotino credettero e cercarono di trovare il potente incarnatore che sarebbe

10 disposti a realizzare i loro concetti. Ma da allora, tutti i libri che Morus scrisse, andarono nel senso delle Utopie. L'altrettanto famoso Lord Chancellior d'Inghilterra, Francis Bacon, dette al suo libro solo il titolo New Atlantis (1627). Edward Bellamy (americano) se non mi sbaglio, fu l'ultimo sognatore classico delle stesse idee. Non so se la sua visione dell'anno 2000 (Looking Blackward, 2000-1887, apparso 1888) fu concepito come un romanzo utopistico oppure come una concezione di uno stato ideale nobile e comunista, in cui non ci sarebbe posto per scontri tra le classi sociali. Temo che queste poche parole difficilmente diano un'idea adeguata delle difficolt che contiene il problema Atlantide. Leggenda, Sociologia, Psicologia, Filologia e storia si intrecciano con esso. Cito solo un esempio: Il pi antico dei sacerdoti egizi, una creazione di Platone, naturalmente, dice tra le altre cose a Solone: [Atene] fu preminente nel coraggio nell'abilit militare. Era infatti, il leader dei Greci. . . Quando. . . fu costretto a star solo, dopo aver subito l'estremit dei pericoli, sconfisse e trionf sugli invasori. . . Ora ogni esperto in storia realizzer in una sola volta, che sarebbe stato impossibile per Platone scrivere queste righe, se non prima della battaglia di Maratona (490 a.C.) e l' egemonia di Atene che segu. L'Asia molto presente nella descrizione della composizione della forma costituzionale di Platone, la Persia in particolare, ha dato molte delle sue istituzioni all'Atlantide di Platone. Molti altri casi corrispondono sorprendentemente a ci che abbiamo appreso dalla scavi della Creta minoica. Riti religiosi e non, dei re e dei regni di Atlantide sono un altro ricco campo di osservazione estremamente interessante. Chi desidera sapere di pi su questi problemi, pu leggere l'eccellente relazione del Professor Hans Herter, Das Knigsritual der Atlantide (Rheinisches Museum NF Bd.. 109, 1966, 236 ss.).

11 Qualcuno sar sempre padrone tutto il materiale riguardante la questione Atlantide e far si che il problema progredisca ulteriormente? Per il momento, tutte le libri e i pubblicazioni stanno contribuendo - se non del tutto, - almeno ad aiutare la costruzione dell'intero monumento. Atene, JuIy 1969 Prof. SP. Marinatos

Thera. Veduta aerea dell'intera isola come si presenta oggi.

12 blank 13 SU LA LEGGENDA DI ATLANTIDE Tradotto da: Chronica Cretica IV (1950) p. 195 -213 Ancora un contributo di oltre duemila 1 libri e pubblicazioni che sono state emesse su Atlantide forse pu sembrare inutile; dal punto di vista puramente scientifico pu anche sembrare presuntuoso. Con queste riserve in mente, Robert L. Scranton, noto per il suo studio sulle fortificazioni greche, uno degli ultimi gli americani ad eseguire ricerche su Atlantide, ha aggiunto un altra pagina. In un articolo ha proposto in modo molto originale, se un po' audace ipotesi che la leggenda di Atlantide sia stata fondata sulla la distruzione delle grandi opere di drenaggio costruito dalla Minyans con la conseguente inondazione della piana di Orchomenos dalle acque del Lago di Copais 2 Anch'io cercher di esporre il problema con analoghe riserve, ma tanto pi che anche brevemente informativo bibliografia non disponibile per me 3. Questo forse non pu essere un punto molto importante, perch ho intenzione di fare affidamento su una precedente teoria di cui sono l'unico responsabile. Questa teoria legata al grande eruzione di Thera nel 1500 circa aC e che deve senza dubbio hanno lasciato un terribile impronta sulle memorie di gli abitanti del Mediterraneo orientale di quel tempo. Breve sintesi di due lezioni ho dato in materia di Atene sono stati pubblicato nella Operazioni antropologiche della Societ di Atene (1948, pp. 50-55). L'esame del soggetto dal aspetto geologico 1. J. Trikkalinos, le operazioni della societ greca antropologiche, 1948, p. 55. (In greco). 2. R. Scranton, Lost Atlantide ritrovato? Archeologia, 2, 3 (Autunno 1949), p. 159 f. 3. So solo per nome l'ultimo o uno degli ultimi libri sul soggetti (Georges Poisson, L'Atlantide devant la scienza, Parigi 1945).

14 sarebbe, a mio avviso, non servono a nulla utile e anzi da al di l delle mie provincia cos mi limito a citare il mio collega, che in Prof. J. Trikkalinos campo, che scrive: ... non possono essere elementi di prova addotte per giustificare l'ipotesi di una vasta area di terreno in Atlantico, vale a dire di Atlantide, che potrebbe successivamente sono scomparse volte nel corso storico . Propongo qui di esaminare il problema della leggenda di Atlantide in modo pi approfondito e questo pu portare a pi concreti conclusioni. Dobbiamo prima risolvere se ci troviamo di fronte a favola o storico leggenda. Se si tratta di queste ultime, attraverso la forma tipica che tutti i miti contenente un nucleo storico sono trasmessi devono essere studiato e poi, per quanto possibile, dobbiamo cercare di staccare il elementi puramente storico e combinarle con l'un l'altro in fine di pervenire ad una pi o meno storico conclusione. Penso che si pu precludere la favola. Platone immaginazione potrebbe forse non sono evocati un conto in modo unico e insolito letteratura classica - stato solo dopo che questa forma di scrittura appare, come Lucian impiega nella sua vera storia - n l'account seguire questo modulo. Per questo motivo, il conto di solito chiamato una tradizione di Platone. Vorrei anche aggiungere che se in alcune parti del conto possibilit di recare il timbro di questa favola deve essere attribuita agli egiziani e non a Platone. In realt, abbiamo in possesso di una storia a partire dal momento del Medio Regno (2000-1750 B.C. circa) conservati su papiro e ora si trovano in Leningrado. Questo il famoso racconto del naufrago viaggiatore cui si riferisce come un egiziano stato naufraghi, mentre la vela a Faraone miniere - presumibilmente a Sina. Il suo prudente precauzioni INUTILE dimostrato, anche se aveva scelto una nave lunga 120 cubiti e 40 cubiti di larghezza, in cui sono stati i migliori, i marinai egiziani. Sapevano il cielo, che conosceva la terra e il loro cuore era stauncher di un leone. Si potrebbe prevedere la tempesta prima che scoppio e il cattivo tempo prima che ruppe . In deroga, un terribile tempesta e fatto esplodere un 'ondata 8 cubiti di altezza, nato dal vento,

15 infranta la nave e sono stati persi salvare tutti i nostri naufraghi viaggiatore che, aggrappato a un tronco, stato gettato su un'isola. L, un bellissimo drago che stato vissuto 30 cubiti di lunghezza e il cui corpo stato rivestito in oro, la sua barba, che stato pi di 2 cubiti di lunghezza e le sue sopracciglia sono di puro lapislazzuli. Si strappato l'uomo nel suo naufragio mascelle e lo port alla sua tana. Tuttavia, essa ha fatto nulla di male di lui e sulla sua audizione racconto lo ha informato che egli era su un'isola del mare e le sue sponde si trovano nella mezzo delle onde ... Questo un isola felice di cui tutti gli esseri il cuore desiderio pu essere trovato e le sue ricchezze abbondano. . . . Esso Lui ha continuato dicendo che i suoi fratelli con i loro figli, in tutti i 75 sublime felice draghi, viveva con l'isola, ma che una volta, quando assente, una stella che sceso bruciato tutti, fino ad un cenere. E poi a profetizzare che poco egiziana sarebbe portato via da una nave appartenente alla sua concittadini e che sarebbe morta felice con la sua famiglia attorno a lui. E 'colmo di lui con doni e ha rivelato che stato il sovrano del Punt e che tutti i profumi e mirra apparteneva ad essa. Ma, ha aggiunto, non pi si deve vedere l'isola, perch saranno inghiottiti dal onde 4. Questa storia di un isola felice sommamente contento con la sua persone che in seguito divenne sommerso era sparito e, pertanto, chiaramente familiare agli egiziani. Questo il racconto del sacerdote Saite confusa con altre tradizionale contabilit relativa Atlantide perch conteneva similitudini. Dobbiamo ora esaminare il modo in cui sono storiche leggende tramandate alle persone di bocca in bocca. L'istinto di un popolo, l'anima sono identiche in tutte le et e civilt, forse questo il motivo per cui la storia di tutte le leggende nazioni sono consegnati in un tipico modo di solito in possesso delle seguenti elementi: Nomi si trasformano 4. Pubblicato da Golenischeff, Les papiro hiratiques de l'Ermitage Imprial de San Petensburg, 1913, e Le Conte du Naufrag, Cairo 1912. Erman-Ranke, Aegypten 603-605.

16 o danneggiato. Evento sono effettivamente verificato con intermixed immaginario conti. I quartieri in cui gli eventi hanno avuto luogo sono cambiato per gli altri e, inoltre, si prevede tempo indeterminato indietro nel passato. Varie et e personalit si fondono in un unico periodo e in una sola cifra. Alcuni dei nomi sono solitamente conservati e molto spesso, alcuni dei beni culturali risultati che, tuttavia, si intrecciano con il tessuto delle la storia. La Tradizione diversificato da eventi significativi della che tipo di ricorso alla fantasia popolare che gli eventi che maggio in possesso di un capitale importanza storica sono passati oltre. Esempi di questo tipo, appartenenti a una data successiva, sono le tradizioni relative alla Alessandro Magno e Attila il Hun - in cui Edgel diventa Nibel e, in Scandinavia, Atli. Eduard Meyer, il famoso storico, non permettere che questo punto per passare inosservati e note: 5 Eventi storici sono introdotti nella popolare mitologiche cicli. . . si sono mescolati con altri materiali di provenienza, in parte miti da parte di storie, e sono quindi sottoposti a radicali cambiare. La guerra di Troia incorporato nel mito di Elena e di Achille dopo costantemente in espansione - il mito di Ulisse. Il mito dei Sette di Tebe appare in combinato disposto col mito di Edipo e Teiresias e questo, inoltre, associato connessi con il mito di Amphiaraus, un dio dei vicini Oropos nel paese del Graeans. Queste tradizioni, originariamente indipendente, pi tardi a far parte del mito della guerra contro il Tebe ... quindi il mito del duello tra i due fratelli -- Eteocles il re dei vicini, ma il nome Orchomenos Polyneikes un fabbricazione - che molto ampia diffusione tema popolare. La storica del kernel comunque chiaro. Il famoso studioso sulla preistoria e della storia va avanti 5. Eduard Meyer, Geschichte des Altertums 2, t (2. edizione, 1928), pp. 256-8.

17 ulteriormente: Abbiamo bisogno di non immaginare che la guerra dei Sette un mondo evento sconvolgente; eroici miti di altri popoli, in particolare quelli di i tedeschi, sottolineano il fatto che insignificante eventi - ad esempio il rovesciamento del burgundiana stato di Worms - sono spesso il primo posto nei miti che eventi di gran lunga maggiore importanza, come ad esempio l'invasione romana, hanno lasciato praticamente non traccia la memoria del popolo. . . Il rovesciamento del Tebe di Cadmus dal Boeotians durante il Vlkerwanderung del popoli erroneamente attribuito al periodo remoto. Eduard Meyer, si riferisce qui al fatto ben noto che l'epopea di il Nibelungen legato agli eventi in Borgogna. Un analogo esempio, preso dal sumerico civilt, sarebbe la rivalit tra le due dinastie impoverita, quelli di Larsa e Isin cui rientrano cos vivamente impressionato popolare immaginazione che anche segnato un punto di partenza per la datazione, che di gran lunga pi importanti manifestazioni come il exploit di Eannatum, o la grande Lugal Zaggizi Sargon e persino il Grande di Agad, a sinistra non altrettanto marcata impronta. Un esempio tipico e di questa forma di eventi, come di cui sopra, fornito da Erodoto le cui fonti di informazioni sono state quasi sempre provenienti da persone e da racconti popolari come pure dalla onnipresente laici che le guide sono stati anche allora, come lo sono i loro omologhi moderno, una piaga. La gente crede che le pi memorabili opere e realizzazioni in Babilonia apparteneva a due regine, Semiramis e Nitocris e soprattutto a questi ultimi; questo stato detto di Erodoto. E ancora non regina governato Babilonia. Semiramis era infatti una figura in storia, ma semplicemente come la regina madre d'Assiria e mai come regina, essere al massimo il fiduciario per quattro anni di suo figlio Nirari Adad IV durante la sua minoranza circa 810 B.C. Per quanto riguarda Nitocris, al quale sono stati attribuito le opere di un certo numero di re, come per esempio Nabucodonosor II, che non mai esistito. Anche in questo caso quasi tutti i risultati di tutta una serie di famosi egiziano

18 dirigenti sono stati attribuiti dal popolo di un unico re, Sesostris. Egli stato una figura storica e un grande re del 12 Dinastia (1900 AC); eventi che coprono tutto il secolo, tuttavia, attribuito a Lui solo, perch solo il suo nome era pronto per la lingua del persone. Spiegelberg Come ha osservato l'egittologo, si da tali fonti di Erodoto che ha attirato la sua informazione. Egli spiega anche come quando Erodoto visitato le piramidi suo laici guide disse uno storia fantastica quantit di aglio e cipolle consumate da operai che hanno costruito la loro 6. Limitarci a un solo esempio, dalla Grecia, forse uno delle pi illuminanti, abbiamo un caso simile nel centro storico miti circa Minosse. Oggi sappiamo che vi sono stati molti palazzi a Creta, ciascuna con una durata tra cinque e sette secoli. Molti uomini devono avere gloriosa soffi il loro spirito in quelle palazzi e ne hanno reso celebre per il tramite dei loro personalit brillante. Eppure quasi tutti i ricordi della gli uomini di antichit relativa Creta sono centrate su un unico dinastia, Minosse di Cnosso, che talvolta duplicato -- Minos l'et o il primo e il Minos giovani o la seconda -- perch hanno potuto vedere 6. Erodoto 2, 125 (sedici cento talenti d'argento sono state suppone sono stati spesi per queste delizie durante la costruzione di la piramide di Cheope). Cfr. W. Spiegelberg, Die Glaubwrdigkeit von Herodots Bericht ber Aegypten im Lichte der aegyptischen Denkmler (Orient und Antike 3) p. 16, nota 12. Erodoto visitati Egitto per 3 mesi e mezzo da agosto a novembre in circa 450. Ci possono essere due autografi da lui perch due sherds cuscinetto il suo nome scritto in una forma di script che appartengono al centro del 5 secolo B.C. sono stati trovati all'interno della propriet del sacro (Hellenium) in Naucratis, dove i visitatori a dedicare vasi. op. cit, pag. 13. Credenza popolare attribuito al Sesostris opere e conquiste di Faraoni che ha vissuto 700 anni dopo (Thotmes Amenofi III o Amenhotep III e soprattutto di Ramses II), op. cit. p. 24.

19 che era impossibile attribuire ad una sola persona, tutti gli eventi che sono stati commemorati 7. Passiamo ora ad esaminare il mito su Atlantide. Dal momento che ci troviamo di fronte non solo con il problema del luogo - la Oceano Atlantico ma con l'apparenza di cui uno pi la narrazione, che di tempo - gli eventi connessi con Atlantide presumibilmente avvenuto nove mila anni prima della narrazione - ci Devo dire un paio di parole su questo colossale anacronismo. Oggi siamo in grado di seguire con grande certezza civilt del nostro pianeta al 4000 aC, vale a dire un periodo di seimila anni prima di oggi, giorno. Prove di uomo, in modo che il ci dicono gli specialisti, pu essere seguita per 600.000 anni ed eventualmente per un milione di anni, la storia delle prove della vita fino a 800.000.000 anni. Tutte queste conoscenze ha colpito l'uomo pensare. Le pi antiche nazioni europee non sono pi di mille anni di storia politica e della vita, la pi antica del centro storico le nazioni d'Europa, la Grecia, non pi di tremila a tremila e cinquecento, e gli Egiziani i Sumeri circa cinquemila. Il Medio Evo stato il contenuto di data l'inizio del mondo, secondo le tradizioni di Israele a l'anno 4004 B.C. semplicemente che coincide con il buio inizio delle due grandi civilt di cui sopra 8. Anche allora il progresso stato costante e spettacolare. L'uomo ha scoperto nuovi continenti. Ha poi la circumnavigated terra. Quindi, nonostante le obiezioni della Chiesa e del superstizione e dei pericoli che la scienza di Galilei ha dovuto superare, telescopi e spettroscopi sondati il caos del Universo. Oggi siamo in grado di misurare con maggiore precisione 7. La mia carta sulla reale genealogie di Creta, nel prossimo Mlanges Charles Picard, si occuper di questo pi pienamente. 8. Cfr. Arnold Toynbee, storico britannico nella sua civilt sul Trial (1948) p. l51-2, in cui egli esprime simili e pi avanzati punto di vista nel suo ben noto stile originale.

20 minuti come una frazione della materia la Terra entro l'Universo e lieve come un momento nel tempo la vita della Terra, ripreso dalla storia della civilt umana. Come lontano quindi fare ricordi di raggiungere l'uomo? Questo di fondamentale importanza per la problema di Atlantide. Milioni di anni sono stati necessari per la terra raffreddare a ristrette e basse del territorio e l'immenso oceani del periodo paleozoico. Alghe, coralli, molluschi e allo stesso modo primitivo esemplari di vita apparsa sul nostro pianeta. Gli alberi, le foreste e le nuove forme di vita, in particolare il gigante saurians, sviluppato nel corso del Mesozoico periodo. Il terziario ha visto grande periodo di modifica della crosta del pianeta. Il primo scomparso e bestie enormi mammiferi ha preso il loro posto, gli animali ormai estinti, che sono scomparse durante la corso del periodo. Verso la fine dello stesso periodo, il pi avanzato esempio di pithecanthropus apparsa, da cui l'uomo stato poi strappato da l'originale della famiglia di primati e sviluppato separatamente. Tutto queste evoluzioni sono calcolati in termini di milioni di anni. L'ultimo periodo, il Quaternario, alla quale apparteniamo suddiviso in due sezioni: la prima e il dopo. La prima possedeva uno vita degli animali che si sono estinte - mammut, l'Elephas antiquus, grotta orsi e cervi. Ghiacciai e diffusione contratto a sua volta. Le ultime formazioni geologiche t, cappello a forma di i continenti nel loro forma attuale, sono vincolati a tale periodo. Ad esempio, prima della all'inizio di questo periodo, dopo il Quaternario, circa 20.000 anni aC, l'Inghilterra diventata distaccato da parte del Fondo europeo continente, l'Africa diventata finalmente separati da Europa e il Mediterraneo, stata costituita una sola volta. I legami che i due untied continenti con l'estensione del Regno di Spagna e l'Italia ha cessato di esistere. In questo periodo anche la Aegeis divenne sommerso, nonch la terra che spanning Europa e Nord America, forse anche la terra che unisce l'Asia orientale con l'Alaska. Dopo aver fatto questa digressione si pu chiedere se stato

21 possibile per l'uomo primitivo di tale periodo sono stati in grado di mantenere ricordi di questi fenomeni geologici. Si presume che l'uomo pu essere superato, in epoca primitiva, attraverso verso Sunda Australia prima della formazione della Polinesia nel rettilinei di Sunda cos come la conosciamo oggi. Ondate di trib pu aver superato verso l'America attraverso l'Alaska corridoi cos come gli uomini e gli animali da Europa in Asia attraverso i suddetti corridoi del Mediterraneo; di questi movimenti non ricordo stato riprodotta. Man's geologiche ricordi pi antichi sono quelli sulle alluvioni. Noi a conoscenza di molti a causa di inondazioni o di acqua piovana e maremoti sono ricordato in tutti i continenti, tranne forse che l'Africa. Questo particolare di alluvione, che della Bibbia (i Greci avevano altre tradizioni della propria relativa inondazioni) risale al tempo di antiche civilt e di quella dei Sumeri. Questo stato il fonte della tradizione ebraica. Gli scavi a Ur dimostrano che un disastro effettivamente si verificato circa 4000 B.C. Pertanto, poich la Versione detto afferma che in Egitto Atlantide laici al di l delle Colonne d' Hercules, che l'oceano Atlantico di oggi, e che migliaia di nove anno trascorso tra l'affondamento di Atlantide e il tempo di la discussione tra Solon e la Saite sacerdoti, ne consegue che ci troviamo di fronte ad impossibile. Anche nel caso dell'Inghilterra diventando staccati o di terraferma essere sommerso in Occidente Atlantic - il mare dei Sargassi, se questo , a tutti i pensabile - o un evento che effettivamente si verificato in base a dati geologici, sarebbe impossibile per l'uomo a conservare i ricordi di eventi cos lontana nel tempo. Pertanto non possiamo che accettare il nucleo storico delle tradizioni su Atlantide come un dato di fatto, come accade in altre tradizioni storiche, ma tempo e di luogo, non possiamo accettare. Vi inoltre la prova che il cronologia nelle mani degli Egiziani e Sumeri l', stato esagerato al di l di ogni ragione. Vi un fatto positivo rilevato dal tradizione che viene immediatamente

22 ci guida alla corretta cronologico quadro, la fioritura Hellas che un elemento innegabile la storia di Atlantide. Questo ci porta inevitabilmente a 16. -15. secolo B.C. quando il Creto-micenea civilt era al suo picco. Ora siamo pronti per esaminare nel dettaglio il conto di Atlantide come segue. Critias 9 ci dice di una tradizione molto importante riguardante la grandezza di Atene. L'origine di questa tradizione detto che Solon a Dropides, Critias del bisnonno con cui il grande diritto-datore aveva forti legami familiari. Poi il nonno Critias, anche chiamato Critias, ripetuto davanti al suo nipote. Questo, in breve, ci che ha ascoltato: Solon 10, durante la sua visita in Egitto, ha parlato con il sacerdoti di Neith Athene in Sais. Nel corso della conversazione Solon ha colto l'occasione per raccontare gli Egiziani, il cui passato stato incomparabile e di cui essi sono molto orgoglioso, tutto ci che sapeva sulla Grecia, che pi antica. Ha parlato quindi circa Phoroneus e Niobe Deucalione e sulle inondazioni, il quale uno dei sacerdoti, ha dichiarato: Solon, Solon, greci non sono mai nulla per i bambini, ma si sa niente di che antico. In primo luogo, si parla di un cataclisma che molti si sono verificati. Altre catastrofi sono state anche introdotte dal fuoco quando i cambiamenti nel l'ordine del cosmo verificarsi. Quando si parla di Fetonte si si riferiscono a questo fatto. Dopo ogni catastrofe in coltura e la elementi di istruzione della popolazione sono stati distrutti e solo il pastori sulle montagne rimaste. Questo il motivo per cui si ricorda niente. Nove anni fa, tuttavia, si realizza uno magnifico atto, perch allora si umili un potente e arrogante potere che era venuto dal mare Atlantico dove vi stato un isola pi grande in Asia 9. Platone, Timeo 2 f. 10. Solon vissuto da 640/39 a 559 / 8 B.C. Egli emigr in Egitto qualche tempo dopo 572. Egli stato via per 10 anni durante i quali egli visitato altri paesi.

23 New York. Hatsepsout, l'unica donna faraone d'Egitto, che ha regnato intorno al 1500 B.C. Nella tomba di Senmut, l'onnipotente Gran visir di quella potente regina, si trova la Keftians per la prima volta. Essi sono dimostrato che porta alla squisita Minoan doni H.M. la Regina.

24 e Africa insieme su cui ha stabilito una gloriosa linea dei re che, in una sola volta, esteso il loro dominio come catrame come Tyrrhenia e la Frontiere egiziane. Ci venuto un giorno in cui si tentato di superare entrambi voi e noi in una singola campagna. Allora posto a voi la testa e si ferma, non hai rinunciare alla lotta, anche se i tuoi alleati abbandonati in questo campo. Tu affrontare la morte, ma finalmente stato vincitore e quindi impedito la nostra soggezione e liberato coloro che erano stati ridotti in schiavit. Successivamente, terremoti e cataclismi si verificato; entro un giorno e una terribile notte, il tuo esercito stato inghiottito dalla terra e Atlantide Allo stesso modo, sommersa dal mare, scomparso. Questo il motivo per cui il mare aperto non navigabile e non vi inesplorate per conto dei quantitativi di fango a sinistra in fondo al mare dal sommerso isola 11. Il racconto, con varie teorie sulla cosmogonia e la filosofia, lungo 12. La nostra conoscenza della letteratura egiziana 11. Questa ultima caratteristica attirato alcuni studiosi per la ricerca di Atlantide in Mar dei Sargassi vicino Antille dove le quantit di erbaccia con lo stesso nome galleggianti in mare sono un fastidio per la navigazione. Personalmente credo tale reminiscenza essere dovuto probabilmente al fatto che siamo in grado di sottovalutare il audaci gesta di antichi della gente di mare (Vedi sotto per il periplo del Africa dai Fenici). A tal proposito, il racconto di Platone potrebbe (Timeo 24e - 25e) essere considerato come il primo riferimento per l'esistenza d'America. Dopo Atlantide stato descritto come situata al di l Gibilterra, poi continua il racconto che da qui si pu navigare a altre isole, e per le altre isole (e quindi devono essere stato molto noto) e da l di fronte a tutti i continenti mare che circonda vera . Non Columbus (il terzo a farlo, poich egli stato preceduto da vichinghi) riscoprire l'America nello stesso modo? Ha messo per la prima volta in S. Salvador, una delle Bahamas: quindi, stato informati, non vi stato un grande continente ad ovest, poi a essere conosciuto come America. 12. Cos, per esempio, la teoria sul mondo di essere distrutto dalle inondazioni o da un incendio (Timeo 22 c) quello del Babilonesi di incendio e inondazioni, dopo che saranno adottate dalla stoici. Cfr. B. Meisner, e Babylonien Assyrien II, tt8.

25 Museo del Cairo. Thotmes III, il marito di Hatsepsout. Egli stata il pi grande guerriero faraone d'Egitto. Ho regnato durante thewhole di la prima met del 15 secolo B.C. Il Keftians continueto essere rappresentati in alcune tombe risalenti al suo periodo, allora vanish.It tuttavia, che l'alluvione del Deucilion avvenuta nel suo tempo. Thisfact maggio eventualmente essere l'eco di una grande catastrofe causata dalla eruzione del vulcano di Thera.

26 e di pensiero oggi sufficientemente avanzata lo permettono di distinguere tra elementi puramente egiziano del conto e la prova di greco Platone intelletto. Ci non essenziale e qui la nota di sintesi sufficiente per il nostro scopo. Si pu quindi osservare che la leggenda come stand non pu essere accolto. Possiamo tuttavia separata dalla fantasia fatto che, fintanto che la problema del luogo e, in particolare, che il tempo o sono risolti, abbastanza chiaro e facilmente identificabili in base ai principi della origine o di quelle storiche, come abbiamo sopra esposto. Il spiegazione di cui il sommerso isola laici saranno discussi al di sotto. Come per la cronologia di nove mila anni, ora sappiamo greci che non esisteva allora per eseguire atti eroici n egiziani scriverle gi. La cosiddetta Piramide testi, la pi antica continua testi degli Egiziani, appartengono a circa la met del il terzo millennio, ma riguardano solo formule religiose. Noi in possesso di testi storici di notevole lunghezza solo dopo la 18. dinastia. Il pi notevole sono quelle che appartengono al tempo di Thotmes III (l500 - 1447) e quelli di Ramesses II (1292-1225), e poi il testo delle Merenptah e Ramesses III. Ritengo che questi come l'ultimo dei testi che Saite il sacerdote aveva in mente mentre conversare con Solon. In un altro dialogo 13 secondo Platone, gli egiziani in discutendo la guerra contro i Atlantians ripetutamente di cui al Cercops, Erechtheus, Erysichthon e altri che hanno vissuto prima di Teseo. Platone, vero, sostiene che gli stessi 13. Critias 110 a-b. Non abbiamo modo di sapere, ovviamente, se la racconto veramente egiziano o inventato da Platone, che , sicuramente, pi probabile. Tuttavia, gli egiziani possono essere memorizzate alcune i nomi della grande tradizione micenea. , tuttavia, non importante, perch sappiamo che, se gli egiziani avevano notato tutti gli eventi della distanza Egeo et, tali fatti non potessero eventualmente sono stati attribuito a diversi da 2. millennio.

27 i nomi sono stati forniti in successione. Qualsiasi modo, gli eventi presi in tutto testimoniano, ad eccezione di Platone pareri, che siamo all'interno della quadro del secondo millennio, l'unica possibile. Il metodo pi semplice sarebbe, credo, quello di delineare un profilo delle la storia d'Egitto, parallela a quella della zona di Creto-micenea durante il secondo millennio, che sar seguita da alcune parole sulla Saite anni del periodo. Pertanto, la questione, per quanto riguarda gli elementi da cui la leggenda di Atlantide stata tessuti, si parla per se stesso. Il periodo compreso tra il Medio e Nuovo Regno, esattamente 200 anni (1780-1580) quasi interamente occupata dal dominio della il Hyksos (secondo Manetho questi erano pastori re stranieri che sono stati gli occupanti del trono e di origine semitica. La rivolta contro di loro stato organizzato dalla locale principi di Tebe. Oggi quasi tutti gli studiosi concordano sul fatto che questo stato fatto con un aiuto esterno e che l'espulsione degli Hyksos stata realizzato con l'aiuto di altre forze di notevole egiziana. Questo fatto, inoltre, si trova menzionato in fonti egiziane che si riferiscono a coloro che sono andati a loro aiuto sotto il nome generale di Haunebt o Hanebu. Purtroppo questa parola non sempre hanno lo stesso significato, perch a volte utilizzato per la abitanti della costa libica (soprattutto in precedenza) e in altri per quelli delle isole del Mar Egeo. Il celebre Eduard Meyer quest'ultimo accetta senza esitazione. La venerata Regina Madre Aahhotep reca il titolo principessa della costa Hanebu e da questo titolo, che non potremo mai incontrare nuovamente attraverso tutte le secoli di letteratura egiziana, si conclude che stata sposata a un principe cretese. Il Hyksos sono stati, pertanto, con il battuto aiuto dei Cretesi 14. Oltre a questa teoria che non accettabile per altri storici, spero di pubblicare a breve uno studio a dimostrare che i Mycenaeans pacifico e non andato a Cretesi 14. Ed.. Meyer, Gesch. d. Altertums, 2, 1, p. 54-55.

28 l'aiuto degli egiziani. I Cretesi devono certamente contribuito per il trasporto della micenea guerrieri nelle loro navi. Io credo che la grande quantit di oro scoperto da Schliemann nel il cimitero di reale l'acropoli stato certamente il prezzo per la loro assistenza agli egiziani. Tali robusta ma semplice guerrieri portato nuova sepoltura doganali da Egitto, le mummie, maschere, stele funerarie e la ricca arredi funebri. Una migliore spiegazione per l'improvviso miracolo del Mycenaeans in mezzo ai poveri e frugale Medio Helladic periodo, non pu essere trovato. I mercenari da zona del Mar Egeo, da allora non ha cessato di assistere gli Egiziani. In un primo momento si pensava che il Shardana sono stati i mercenari d'Egitto solo durante la

Museo del Cairo. Mummia di uno dei Sekenen-Re, che ricevuto sepoltura regale onori. Egli stato, a quanto pare, la eroe nazionale d'Egitto. Egli morto in battaglia contro la Hyksos per la libert di il suo paese, mentre ancora una giovane principe. Le ferite inflitte per la sua testa pu essere visto chiaramente.

29 Atene. Uno dei primi grande re di Micene (1580-1550 B.C.) che eventualmente combattuto sul parte degli egiziani contro la Hyksos. periodo di Ramesses II, ma il Amarna compresse hanno dimostrato che che erano stati impiegati in precedenza per questo che le guarnigioni della Siria. Pertanto, le conclusioni che trae sono Meyer che il loro uso risalente all'inizio del Nuovo Regno 15 molto probabile. La prova migliore il rapporto costante tra il due aree, l'egiziano e il Cretomicenea, dal 16. secolo in poi. Un intero libro stato dedicato alla egiziano trova in Grecia (J. Pendlebury, aegyptiaca). I popoli del Mediterraneo non sempre visitare l'Egitto amici. Ciascuna delle spedizioni sul saccheggio o sotto pressione da parte dei le grandi ondate di migrazioni dei popoli del 13 15. Ed.. Meyer, op. Cit. 57.

30 e 12 secoli, di vari gruppi armati Mediterraneo gare invaso l'Egitto. Merenptah e Ramesses III lottato duramente e di respingere con successo loro. Egitto stato ancora sufficientemente potente in grado di sopportare questi invasori tra i quali troviamo la Akaiwasha, Danuna, Tursha, Shekelesh Shardana e che sono identificati con Achei, Danaans, Tyrrhenians, siciliani e sardi. Il Pulesatim o Pelesrim sono generalmente identificati con i Filistei e, pi raramente, con i Pelasgi.

Atene. I possenti guerrieri di Micene precoce, che eventualmente aiutato gli Egiziani a vincere la guerra contro il Hyksos.

Dopo il 20. dinastia Egitto praticamente entra nel periodo della sua declino. Debole e divisa e la sua fine preordinata, (la sorte di tutte le popoli che si basano sui mercenari), caduto in preda a uno gli assiri. La sua l'ultima fiammata di gloria stato il 26. dinastia del periodo noto come il Saite (663525). Il ruolo dei Greci stata poi di grande significative per quanto riguarda il nostro tema. Psammetich ho scosso il giogo straniero, come stato un migliaio di

31 Museo del Cairo. La reale mummia di Ramesses II, che lavoratori Tursha, significare uno del Popolo del mare, come mercenari in il suo esercito. Museo del Cairo. La reale mummia di Merenptah, figlio di Ramesses II. La gente di mare attaccato Egitto, durante la sua regno.

32 anni prima, con l'aiuto di carian e soprattutto Ionio mercenari. Ha conquistato la Siria e combattuto contro la Scythians. Necho suo figlio (609-593), il vincitore della asiatici, ancora una volta invocato sulla Greci. Si potrebbe dire che la sua divinit erano Ioniche. Dopo ogni vittoria, il grande faraoni del nuovo Regno offerta magnifici doni al dio Ammon di Tebe. Questi consisteva oro e altri metalli, nuovi edifici, gli animali e persino schiavi. Amasis, tuttavia, non offre i suoi doni di Ammon di Tebe, ma di Apollo del Branchidae e forse il punto pi interessante che l'offerta stata un vero e proprio semplice, ma molto greco, stato il re della propria gamma. Un aspetto invano per un caso analogo in precedente storia d'Egitto. Greco idee ora penetrati in Egitto. Per la prima volta nella storia di questo antico paese e orgoglioso viene dato il permesso per costruire una colonia ionica, Naucratis, che divenne il centro di prima ellenismo in Egitto. I faraoni seminare divenne permeata con la nuova cultura e le nuove idee del Greci, nonostante la tradizionale conservatorismo della egiziano razza, Breasted come ha giustamente osservato. Necho tentato di aprire la Suez canale per il Mar Rosso e inviato fenicio marinai per esplorare l'Africa. I marinai tornato dopo un'assenza di tre anni e sono stati i primo a circumnavigare il continente africano pi di due migliaia di anni prima di Vasco de Gama. Psammetich II (593-588) il figlio di Necho, ha portato il suo greco mercenari ad Abu Simbel in Nubia dove il reg del colossale statua di Ramesses II, che le loro iscrizioni scolpite. Apries Amasis e che hanno seguito le cifre sono ben noti a noi dal greco anche da fonti e l'amicizia tra Amasis e Polycrates il tiranno di Samo. Nel 525 la conquista da parte di Egitto Cambyses tagliato corto il filo del tempo lungo l'indipendenza della Egiziani 16. 16. Speciale riferimenti sono, a mio parere, inutile. Le opere di Ed. Meyer e, in particolare, James H. Breasted 's, una storia d'Egitto, sono sufficiente.

33 Museo del Cairo. La reale mummia di Ramesses III, prima faraone della 20. dinastia. Ha respinto amaro in combattimenti sia a terra e di mare, il Gente di mare, tra che sono stati i Filistei.

Il relativo disegno di Creto-micenea storia pi semplice. Un flusso costante di rapporti tra Creta e l'Egitto evidenziato nel lontano 12 dinastia e il nome del Kyan, la Hyksos faraone, stato trovato scolpita sul coperchio di un alabastro Pyxis trovati in Knossos. Dopo il 1600 B.C. Micene entrato in scena come internazionale potere. Al momento della Hatsepsout e Thotmes III, vale a dire circa 1500 o poco prima, il Keftiu sono spesso raffigurati sulla le tombe della necropoli di Tebe che porta doni. Il Keftiu eventualmente sono stati Cretesi o altrettanto bene che non pu. Molti dei doni, tuttavia, sono incontestabilmente di Creto-micenea origine. I motivi decorativi d'arte delle due regioni in modo influenzato l'un l'altro che spesso difficile decidere chi Quaresima che cosa a chi. Una terribile disastro ha colpito Creta nel 1500 aC circa Citt, strutture monumentali e due dei tre palazzi sono stati

34 distrutto per tutti i tempi. Anche la sacra grotte, come quella di Arcalochori crollato. Questo disastro, per il quale la Achei potrebbe forse non sono stati responsabili, - dato che si verificato prima della loro tempo - ho attribuito ad un tremendo evento naturale, l'eruzione di Thera. Di questa teoria si deve dire solo ci che essenziale per la nostra scopo 17. Thera, come tutte le isole vulcaniche, stato originariamente quasi rotonde e coperte da vegetazione - ulivi, palme - e fiorente insediamenti, come il vulcano ha avuto per lungo tempo inattivo. Quando il vulcano eruttato pomici e ceneri interamente coperto gli insediamenti. Sappiamo dalle ritiene che l'eruzione deve essersi verificato in circa 1500. Siamo in grado di studio del corso e dei risultati di questo eruzione da dopo le eruzioni del vulcano stesso e dal eruzione del vulcano sorella Kracatoa - tra Java e Sumatra - Nel 1883. Philippson ci dice che quanto avvenuto in Kracatoa deve sono stati identici a quanto avvenuto in quanto entrambi Thera vulcani appartenenti alla stessa famiglia. Durante l'eruzione o serie delle eruzioni del Kracatoa, che durato per tre giorni, le seguenti fenomeni sono stati osservati. La proiezione di cenere vulcanica ha raggiunto il stratosfera e per un periodo di sei mesi a galla l'atmosfera condotte dal vento, per quanto l'Europa. (Il splendidi tramonti di tale anno sono stati attribuiti a questo). Giorno di notte acceso su un raggio di 150 chilometri e per lo stesso settore e tutte le pareti crackizzati oscillante gli oggetti sono stati sottoposti ad un continuo movimento e terrificanti. Questo si scontrano e la telefonia mobile di articoli battuto indescrivibile agitazione su uomini e animali che, anche se scacciate con la forza non lasciare le stanze. La terribile rumore potrebbe essere ascoltato 3,500 km di distanza, in Australia, e, secondo alcuni, per quanto agli antipodi. Sia come sia, questo stato il pi grande storicamente verificato sul rumore questo pianeta. Il vulcano emessa colossale volumi 17. Ho pubblicato una relazione pi dettagliata in antichit. 1939, p. 425 - 459.

35 di lava che non solo l'isola ma anche alla popolazione circostante mare e anche un porto di vicini di Sumatra stata bloccata per un lungo tempo. Una serie di onde di marea alta 15 metri ha colpito la isole vicine e ha causato il pi grande caos. Tebe, tomba di Senmut. Keftians portando doni splendido Mar Egeo. (Hatsepsout del regno).

Rocce divenne sfollati, le linee ferroviarie e locomotive sono state sradicate o o la revoca e la citt come Telong - Betoeng nella vicina Sumatra, sono stati letteralmente spazzati via. Il piroscafo Maruw, sospesi da un onda sulla citt, stato successivamente trovato diversi chilometri di distanza in una foresta. Ogni casa che era sfuggito alle onde distrutto da un incendio causato da lampade capovolgimento. Fulmini ha incontrato in atmosfera addebitato con l'elettricit statica, colpendo fari e edifici alti. Trenta sette sono stati migliaia di anime persi durante questa terribile catastrofe. L'area che esplosa e affondata nel Thera di 80 quadrati km, che Kracatoa di circa 20 chilometri quadrati. Il eruzione deve pertanto sono state quattro volte violenta. Il strato di cenere che copre la parte orientale dell 'isola che sopravvissuto

36 Tebe, tomba di Rekhmara. Mar Egeo tributo-portatori. (Thotmes della III regno). oggi 30-60 metri di spessore. Sappiamo poi da piccole eruzioni che pomice ha riguardato il mare per quanto riguarda le coste dell'Asia Minore. Poich la velocit delle onde in rapporto alla profondit del mare, che nel caso del mare, tra Creta e Thera raggiunge un profondit di dieci volte e, in luoghi, trenta volte maggiore di quella del mare Kracatoa, le onde deve essere stato pi temibile e hanno viaggiato molto pi veloce. Il fatto che le onde poi raggiunto Creta - una distanza di 60 miglia - in breve

37 spazio di tempo matematicamente certa; vi hanno causato enorme caos sulla terra basse. Secondo il professor N. Criticos tardi, un tipico fenomeno in eruzioni di Thera la serie di terremoti che estende nel corso di un ampio spazio attorno al Mediterraneo orientale che precedono o seguono le eruzioni del vulcano. Non ci pu essere alcun dubbio che Creta divenne deserta. La tradizione che si deserta non mai stata dimenticata dagli abitanti perch Erodoto cita e gli attributi di Praisian - Eteocretan - tradizione anche se si collega ad altri tempi e altre cause. Il fenomeni legati alla eruzione del Kracatoa non possono pi lasciare noi qui in dubbio che l'eruzione deve essere stato molto pi intenso e anche che essa deve essere stato sentito in Egitto. E 'davvero curioso che la relativa prova non stata finora Scoperto 18. Creta in calo costante da allora. La proroga temporanea della la vita del palazzo di Cnosso solo del 50 - 100 anni non stato sufficiente per arginare il flusso di eventi. Nel 1500, Peloponneso, con Micene nella sua testa, ha preso il posto di Creta. Amenhotep III, il pi splendido di tutti i re egiziano (1411 -- 1375 circa), ha mantenuto stretti legami con Micene e non con pi di Creta. Tuttavia, circa un secolo pi tardi, nella regione del micenea civilt, fatta di ricchezza, la gloria, l'atmosfera e bellici pi vitali le relazioni internazionali ci sentiamo sempre pi la Micenea governanti interessati con i primi segnali di pericolo. Il Micenea acropolises sono state rafforzate. Micene e Tirinto costruito muri supplementari e la grande acropoli di Gla stato costruito in fretta. Non stato anche il tempo di costruire un vero e proprio palazzo entro le sue mura. stata, ovviamente, in caso di catastrofe imminente e tra 1200 e 1100 tutti i centri della civilt micenea sono state infine distrutti.

18. Erodoto, 7, 11.

38 figura e didascalia

39 figura e didascalia

40 Antille. Saint Vincent con Soufrier, forse il pi vicino parallelo a Thera, come era prima dell'eruzione.

Gli elementi della leggenda di Atlantide storico possono facilmente essere ora collocati all'interno di questo contesto storico. In un articolo nel Times di Londra (19 gennaio 1909) qualcuno ha gi avventurato a scrivere anonimamente successivi alla splendida scoperte nel suolo cretese, in cui ha sostenuto che questa stata la Altantis degli egiziani. Egli ha sottolineato la analogie tra la tradizione e la relativa Atlantide trova a Creta (cattura dei tori senza l'uso di armi, l'organizzazione, leggi ecc) e la fiorente il rapporto tra l'isola e Egitto (Keftiu ecc.) Poi, con l'improvvisa scomparsa del Cretesi (l'autore ha avuto alcuna spiegazione per questo) con la dominazione del Mycenaeans, gli egiziani ha inventato il mito di un'isola che diventata sommerso.

41 Tirinto. Le enormi pareti ciclopiche. Il potente re ancora di Grecia micenea eretto tale muri a Micene, Atene, Boeozia e altrove apparentemente per il pericolo di imminente invasione straniera. Questo articolo ha ricevuto un avviso, altri si affrett a sostenere la stesso punto di vista di che l'autore stato incoraggiato a tornare, il presente tempo in una rivista scientifica e di firmare se stesso: questa stata K. Frost 19. Credo che questa sia la spiegazione pi ragionevole. Un grande, prospero e potente isola persa all'interno della regione di egiziano consapevolezza diversa da Creta non esistesse. Ma che avrebbero dovuto un mito inventato circa il suo essere sommerso, anche se si fossero propria storia di naufraghi Traveler, sembra difficile. Noi poi l'esercito degli ateniesi, che la terra inghiottito per un uomo dopo la terribile terremoto e deluges all'interno di un unico giorno e di notte 20, insieme con Atlantide. Gli Egiziani deve senza dubbio

19. Il Crizia e Minoan Crele, JHS 33, 189 f. 20. Platone Timeo, 25 c-d.

42 hanno imparato di diventare un'isola sommersa e questo stato Thera, ma essendo cos piccolo e insignificante che non sapeva di questo. Essi trasferito questo evento a Creta, l'isola e cos gravemente colpito con tutti i contatti che hanno improvvisamente perso. Il mito di un esercito essere inghiottito dal gambo la notizia della perdita di migliaia di anime. Con la mancanza di coesione e la logica che caratterizza i miti - Cos come tutti gli altri prodotti dei popoli 'immaginazione - non ancora Platone ha intuito l'incoerenza di Atlantide in Oceano Atlantico e le forze armate di tutto il Ateniesi, nel corso di Atene, essendo sommerso in un solo e stesso tempo! Perch che l'esercito degli ateniesi e le realizzazioni di nuovo loro? La spiegazione, una volta di pi, semplice: il

Atene. Guerrieri Micenei del periodo pi recente (circa 1200 a.C.) quello in cui popoli stranieri invasero la Grecia.

43 Saite sacerdote parlava di Solon ateniese. Gli Ateniesi sono stati Ioniche. Il Saite sapeva che per le generazioni Egitto aveva invocato su Ionio fanti (hoplites) e ha acquisito la sua l'indipendenza sotto il regno di Psammetich I, con il loro aiuto. Il Ioniche, quindi, sono i pi coraggiosi di tutti i soldati. Pertanto l'exploit contro la Atlantians! La tradizione della dominazione di Atlantide per quanto Libia e Tyrrhenia e la minaccia per i Greci ed Egiziani i cui terra nel Delta che ha cercato di cogliere 21, altrettanto chiara. Noi sappiamo infatti che popoli marinari aggrediti Egitto attraverso il Delta e sono stati parzialmente triturati in battaglie navali, come i rilievi di Ramesses III a Medinet Habu testimoniano 22. Le fortificazioni della acropoli Micenea, come abbiamo

21. Timeo, 25 b. 22. Vedi Ed.. Meyer, Gesch. des Altertums 2, l, Pl.. VI. Bossert, Altkreta 3, fig. 552.

British Museum. Psammetico I, che espulse gli Assiri dall'Egitto e divenne Faraone (663 a.C.) con l'aiuto di mercenari greci.

44 Amasis, il famoso faraone del periodo Saite, che mantenne amichevoli contatti coi Greci. avere. gi detto, ovviamente, il punto di pericolo. ragionevole credo che tra la selvaggia ondata di migrazioni nel corso della 13a secolo B.C. Giustamente si pu accettare che vagano popoli aggrediti o il tentativo di attaccare prima di essere raggiunto Grecia Egitto. Se questo in effetti successo che la maggior parte sono stati sicuramente respinto perch in possesso di alcuna prova di distruzione all'ingrosso della micenea civilt nel corso di tale periodo 23. Hanno raggiunto Egitto esaurito. Da qui la tradizione del 23. [Nota del 1969.] Ora piuttosto chiaro che la civilt micenea persistono infatti, per qualche tempo in Grecia. Ma, d'altro lato, la i palazzi sono stati bruciati e saccheggiati e molti hanno dovuto Mycenaeans ritiro per le isole o per telecomando distretti del paese dopo Myc. III b, intorno al 1250 B.C. Questo sembra essere il risultato di una furiosa e saccheggio e catastrofici, ma temporanea invasione. Ci sono molti parallelismi storici di tali successive invasioni dei barbari, devastante e battente

45 Le loro borse di studio e Solon sorpreso Erodoto pi tardi. Egiziani che gli Ateniesi salvato da egiziani la stragrande Atlantians . Sappiamo cos poco la storia della zona oggetto della civilt micenea che questa tradizione pu anche essere vero. Alcuni grande esercito occidentale Paesi del Mediterraneo - Tursa, Shekelesh e Shardana possono essere state distrutte dalla potente dinastia dei Civilt micenea. Una spiegazione per il trasferimento del sito dell'isola sommersa nell'Oceano Atlantico, rimane ancora da dare. Due eventi si assiste noi, prima, l'allora recente periplo d'Africa durante la regno di Necho. Il ritorno marinai devono essere raccontata meraviglioso racconti come tutti i marinai di inventare l'amore. D'altra canto, la Saite sacerdoti credo come un tifone. (Ultimo libro: VR d 'A. Desborough, L'ultimo Mycenaeans e loro successori, Oxford 1964). Museo del Cairo. Un sacerdote Saite, una delle numerose persone sagge d'Egitto. Louvre. Capo di un sacerdote del periodo Saite in cui Solone visit l'Egitto.

46 sapeva di popoli che avevano iniziato a qualche tempo da i confini della Mediterraneo per attaccare l'Egitto, da rilievi a Medinet Habu e da altre fonti. Queste poi sono state le Atlantian guerrieri . Cos il mito su Atlantide pu essere considerato come storico tradizione che, secondo le modalit tipiche della distorsione di tali eventi, aumentato dalla fusione di vari episodi disparati. Il la distruzione di Thera accompagnata da terribili fenomeni naturali, sentito come lontano come l'Egitto, e la contemporanea scomparsa di Cretesi dal commercio con l'Egitto, ha dato luogo ad un mito di un isola, al di l di ogni misura potente e ricco, sommerso. Il trasferimento di tutta l'isola per l'Oceano Atlantico si spiega con il periplo d'Africa dal fenicio marinai. Invasioni dal Mediterraneo centrale popoli sono stati aggiunti al mito come invasori da Atlantide. La loro respingere dal Mycenaeans in combinato disposto con il coraggio di Ionio hoplites al servizio della Saite il re, sono stati gli elementi da cui derivava il mito di un esercito invincibile ateniese. Il nucleo centrale di questi eventi, incarnata in un unico mito storico, l'eruzione di Thera, e l'anno circa 1500 B.C. Le pi recenti elementi del mito a scendere circa 600 B.C. Nove anni sono stati oggetto di il sacerdote Saite proiettata decuplicati nel baratro del passato. quindi ha raggiunto, insieme con cos tanto altro che era impossibile, la impossibile cronologia di nove mila anni prima dell'epoca di Solone. Atene, marzo 1950 SP. Marinatos

47 IL LIBRO ALCUNE PAROLE SULLA LEGGENDA DI ATLANTIDE PUBBLICATO NELLA LA SERIE DELLE PUBBLICAZIONI DEL ARCHAIOLOGICON DELTIONT N 12 - DELLA DIREZIONE GENERALE DELLE ANTICHIT E RESTAURO NEL MARZO 1971. STAMPATO DA J. MACRIS GRAFIC ARTS. ATENE. SUPERVISIONATO DA A. KALOGEROPOULOU, LAY-OUT CURATO DA LOUISA MONTESSANTOU RISTAMPATO DA CHRYS. PAPACHRYSANTHOU S.A. GRAFIC ARTS ATENE 1972