Sei sulla pagina 1di 27

ALLEGATO n. 1 LA NAUTICA AL TEMPO DELLA GRANDE EMIGRAZIONE http://www.giulianovaweb.it/nonno_d'america/navi/z - Sito a cura del dott.

Francesco Mosca Questa esauriente catalogazione permette di conoscere le navi che tra la fine del 800 e nei primi 25 anni del 900 partendo dai porti europei, trasportarono milioni di emigranti oltre oceano, compiendo ciascuna innumerevoli viaggi. Sono censite 269 navi, (alcune con pi di un nome). Come in questo lavoro mi occupo solo dellesperienza degli emigranti italiani, partiti dai porti italiani, ho scelto le navi che partirono da Genova, Palermo, Napoli o Trieste, e portavano i migranti in tutto il mondo. Sono 56 scafi e secondo le informazioni in mio possesso dovrebbero esser tutte o quasi tutte le navi che prestarono servizio nei porti italiani per il trasporto di passeggeri. Alcuni di questi nomi sono particolarmente evocativi, avendo vissuto particolari momenti di storia, come il Carpathia, prima nave a giungere sul luogo del disastro del Titanic il 14 aprile 1912, riuscendo a trarre in salvo 705 naufraghi; lAncona, che il 7 novembre 1915, mentre era in rotta per New York con a bordo 496 emigranti, fu silurata ed affondata da un sottomarino austriaco a largo delle coste della Sardegna; la Campania, silurata ed affondata da un sottomarino tedesco a largo delle coste dellIrlanda del Nord il 24 agosto 1918, cos come era gi successo alla Ivernia nel 1917. Altre navi furono coinvolte nella Prima Guerra Mondiale ed utilizzate per il trasporto delle truppe, come la Bulgaria, o la Hamburg, o la Aquitania. Altre ancora, allo scoppiare della Guerra, furono semplicemente abbandonate nei porti e successivamente smantellate, come la Buenos Aires o la Regina dItalia. Di seguito trovate lelenco di queste navi ordinato cronologicamente in base allanno di costruzione della nave.

NAVE

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passegge della stessa ri nave trasporta ti 1 cl. 2 cl. 3 cl. 80 700

Informazion i varie

1872 - CALIFORNIA

Costruita nei Cantieri Stephen & Sons Ltd. di Glasgow, Scozia, per la Anchor Line. Stazzava 150 3.287 tonnellate, era lunga 110 m e larga 12,50 m. Aveva un motore a vapore con elica singola e raggiungeva la velocit di 13 nodi. Aveva lo scafo in acciaio, doppio ponte, un solo fumaiolo e tre alberi. Usata dapprima per i collegamenti tra Glasgow e Moville e tra lIrlanda e New York, fu poi utilizzata tra Napoli e New York Costruita nei cantieri navali J. & G. Thomson Ltd. di Glasgow, in Scozia, per la britannica T. Skinner & Co. Stazzava 2.489 tons, era lunga 107 m e larga 11; aveva motore composto ed elica unica. Raggiungeva i 12 nodi di velocit e venne utilizzata per collegamenti tra lItalia e New York. Costruita nei cantieri navali A. Stephen & Sons di Glasgow, in Scozia, per la Navigazione Generale Italiana. Stazzava 2.840 tonnellate, era lunga 107 metri e larga 11. Aveva motori compositi ed elica unica. Poteva viaggiare ad una velocit di 12,5 nodi. Utilizzata sulla rotta Italia-New York, 24

Part per lultimo viaggio per New York il 16 febbraio 1904, e nel dicembre dello stesso anno fu posta in disarmo a Genova. 1886- Marco Minghetti 1920- India Maru Smantellata nel 1923.

1876- LOUDOUN CASTLE

936

1880- VINCENZO FLORIO

20

24

544

Demolita in Italia nel 1923.

II

1882- STIRLING CASTLE

Costruita nei cantieri navali John Elder & Co. di Glasgow, in Scozia, per la societ britannica 90 Thomas Skinner & Company con. Stazzava 4.920 tonnellate, era lunga 127 metri e larga 15. Aveva motori a vapore a tripla espansione con elica unica. Raggiungeva la velocit di 16 nodi. Aveva due fumaioli, tre alberi e struttura in ferro. Nel 1883 divenne di bandiera italiana e utilizzata sulla rotta verso il nord America.

1223 1883- Nord America

Demolita in Italia nel 1911.

III

NAVE

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passegge della stessa ri nave trasporta ti 1 cl. 2 cl. 3 cl. -

Informazion i varie

1885 KING OF St JOHN

1888 - VILLE DE BELFORT

1889 CITY OF PARIS

Costruita dalla Palmers Co. Ltd. a Jarrow-onTyne, Inghilterra, per litaliana Ottavio Zino. Stazzava 3.369 tons, era lunga circa 100 m e larga circa 13. Aveva un motore a vapore a tripla espansione, una sola elica, un fumaiolo e due alberi e raggiungeva i 12 nodi di velocit. Nel 1902 divenne Equita e fu utilizzata sulla rotta Genova-Napoli-New York. Nel 1912 pass ai Lloyd della Pacific Line. Costruita nei cantieri navali Sir James Laing & Sons Ltd. di Sunderland, Inghilterra, per la Compagnie Havre Pennisulaire con il nome originario di Ville de Belfort. Stazzava 2.733 tons, era lunga 94 metri e larga 12. Con motore a vapore a tripla espansione ed elica singola poteva viaggiare ad una velocit di 12 nodi. Aveva un solo fumaiolo e tre alberi ed era utilizzata sulla rotta Francia-Africa orientale. Fu acquistata nel 1900, ribattezzata Balilla ed utilizzata sulla Italia-New York. Costruita nei cantieri navali J & G. Thomson Ltd. di Glasgow, in Scozia. Stazzava 10.499 tons., era 540 lunga 170 metri e larga 19. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 20 nodi. Aveva tre fumaioli e tre alberi. Dal 1920 al 1922, fu acquistata dallamericana New York-Naples Steamship Company, per collegare New York con Napoli. Lequipaggio si ammutin al suo primo viaggio e la nave venne abbandonata a Napoli.

1902- Equita Minata e 1912- Chile affondata nel Canale di Cerigo, in Grecia, il 26 ottobre 1921.

100 1900 Balilla Demolita nel 0 1906 1909. Martita

200

100 1893 Paris 0 1898- USS Yale 1898- Paris 1899Philadelfia 1917- USS Harrisburg 1919Philadelfia

Demolita a Genova nel 1923.

IV

1889 SIKH

Costruita nei cantieri navali Wigham Richardson & Co. di Walker-on-Tyne, in Inghilterra, per la societ inglese Mogul Line. Stazzava 2.811 tonnellate, era lunga 102 metri e larga 12. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Raggiungeva la velocit di 12 nodi. Era utilizzata sulla rotta delle Indie, collegava lItalia con New York.

25

110 19010 Regina Elena 1904Georgia 1907Shinsei Maru

Bombardata e affondata da un aereo statunitense a largo di Formosa (Taiwan) il 7 gennaio 1946.

NAVE

Caratteristiche tecniche

Numero passegge ri trasporta ti 1 cl. 2 cl. 3 cl. 120 80 1000

Altri nomi della stessa nave

Informazioni varie

1889- KAISER WILHEM II

1889 - MOZAMBIQUE

1889 - COLUMBIA

Costruita nei cantieri navali di Stettino, in Germania, dalla A/G Vulcan Shipyard per la tedesca North German Lloyd con il nome originario di Kaiser Wilhelm II. Stazzava 6.668 tonnellate, era lunga 137 metri e larga 15. Aveva motori a vapore a tripla espansione ed elica unica. Poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva due fumaioli e quattro alberi. Percorreva le rotte Brema-New York e Mediterraneo-New York. Percorse in seguito la rotta Genova-Napoli-New York e allinterno del Mediterraneo. Costruita nei cantieri navali Scotts Shipbuilding & Engineering Company di Greenock, in Scozia, per la societ Mala Real Portuguesa. Stazzava 2.784 tonnellate, era lunga 111 metri e larga 13. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Raggiungeva la velocit di 12 nodi. Aveva un solo fumaiolo, due alberi e prua da clipper. Fu utilizzata tra Genova e New York, faceva servizio nel Mediterraneo Costruita nei Cantieri Navali di Birkenhead, in Scozia, dalla Larid Bros., Birkenhead, per la tedesca Hamburg-American Line. Stazzava 7.241 tonnellate, era lunga 141 metri e larga 17. Aveva motori a vapore e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 18. Aveva tre alberi e 3 fumaioli. Costruita per la rotta Amburgo America, percorse anche le rotte AmburgoSouthampton-New York e Genova-Napoli-New York. Nel 1898 pass al governo spagnolo e fu rinominata Rapido. Nel 1899 torn a battere bandiera tedesca ed il nome torn ad essere Columbia 1889. Nel 1904 fu acquistata da una Societ russa e con il nome di Terek fu utilizzata

1900Hohenzolle rn

Si aren a largo della Sardegna il 10 maggio 1908 e venne demolita in Italia nello stesso anno.

25

1100

1898Alvarez Cabral 1902Sicilian Prince 1910Abbassieh

Demolita in Italia nel 1930.

400

120 580

1898Fu demolita Rapido nel 1907. 1899Columbia 1904- Terek

VI

per il trasporto di truppe nella guerra russogiapponese.

NAVE

Caratteristiche tecniche

numero passegge ri trasporta ti 1 cl. 2 cl. 3 cl. 620

altri nomi della stessa nave

Informazioni varie

1890- STUBBENHUK

1891 WEIMAR

Costruita nei cantieri navali C. Connell & Company di Glasgow, in Scozia, per la societ 10 tedesca Hansa Line. Stazzava 2.922 tonnellate, era lunga 100 m. e larga 12,5. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva raggiungere gli 11 nodi. Aveva lo scafo in acciaio, un solo fumaiolo, due alberi e due ponti. Collegava Amburgo ed il Mediterraneo con New York. Costruita nei cantieri navali Fairfield Shipbuilding & Engineering Company di Glasgow, 50 in Scozia, per la societ tedesca North German Lloyd, con il nome originario di Weimar. Stazzava 4.996 tonnellate, era lunga 126 metri e larga 15. Aveva motori a vapore a tripla espansione ed elica unica. Poteva viaggiare ad una velocit di 13 nodi. Aveva un solo fumaiolo, due alberi e struttura dacciaio. Era utilizzata sulla rotta Brema-New York posteriormente utilizzata sulla rotta Genova-New York

1894- Sicilia 1913Komagata Maru 1925- Heian Maru

Naufrag a largo del Giappone l11 febbraio 1926.

38

1900

1908 Santiago 1909 Armonia

Silurata e affondata nel Mediterraneo da un sottomarino tedesco il 15 febbraio 1918.

VII

1897 CITTA DI MILANO

Costruita dai cantieri italiani N. Odero & C. di Sestri P. nel 1897 per conto de La Veloce Line. Stazzava 3.848 tonnellate, era lunga circa m 111 e larga 13; con motore a vapore a tripla espansione, una sola elica, un fumaiolo e due alberi. Utilizzata fra lItalia e New York, fu venduta nel 1914 allitaliana Sitmar. Poteva raggiungere la velocit di 12 nodi Costruita nei cantieri navali di Amburgo, Germania, dalla Blohm & Voss per la societ Hamburg-American Line e batteva bandiera tedesca. Stazzava 10.237 tonnellate, era lunga 156 metri e larga 19. Raggiungeva i 12 nodi. Aveva un solo fumaiolo e due alberi. Collegava Amburgo con New York, Baltimora e Boston. Nel 1898 sopravvisse a un violento uragano durante un viaggio verso Amburgo. Nel 1913 fu venduta ad una societ austriaca e ribattezzata Canada. Percorse la rotta Trieste-Quebec-Montreal. Riacquistata dalla societ Hamburg-American nel 1914, riprese il suo nome di Bulgaria. Caratteristiche tecniche

40

1290

1914 Albania

Demolita nel 1933.

1898- BULGARIA

300

2400

1913 Canada 1917 USS Hercules 1919 Philippines

Abbandonata a Baltimora nellagosto del 1914, allo scoppio della I guerra Inutilizzata dal 1920 al 1924, venne demolita a New York nel 1924. Informazioni varie

NAVE

Numero passegge ri trasporta ti 1 cl. 2 cl. 3 cl. 257 119 1799

Altri nomi della stessa nave

1899-KONIG ALBERT

Costruita dalla A/G Vulcan Shipyard nei cantieri navali di Stettino, in Germania, per la societ tedesca North German Lloyd e fu varata con il nome di Konig Albert. Stazzava 10.484 tonnellate, era lunga 159 metri e larga 18. Con motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica poteva viaggiare ad una velocit di 15,5 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Fu sulla rotta Brema-Yokohama e dopo il 1903 anche sulla Brema-New York; dopo il 1905 colleg il Mediterraneo con New York. Nel 1914 rimase ferma in Italia, e quando nel 1915 fu requisita dal Governo nel 1920 fu trasferita alla Navigazione Generale Italiana ed utilizzata tra

1915Ferdinand o Palasciano 1923- Italia

VIII

Genova e New York. Nel 1923 fu utilizzata come nave da trasporto per la Marina Militare

1899 BRITISH PRINCESS

1899 BRITISH PRINCE

Costruita nei cantieri navali Palmers Shipbuilding & Iron Company di Newcastle, in Inghilterra, per 70 la societ British Shipowners. Stazzava 9.203 tonnellate, era lunga 143 metri e larga 17. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 13 nodi. Era utilizzata sulla rotta Anversa-New York. In seguito fu acquisita dalla Phoenix Line. Venne acquistata dalla Navigazione Generale Italiana e ribattezzata Lazio, ristrutturata, venne usata come nave passeggeri tra lItalia e New York. Costruita nei cantieri navali Palmers Shipbuilding & Iron Co. di Jarrow-on-Tyne, in Inghilterra, per la British Shipowners Ltd. stazzava 9.203 tonnellate, era lunga 143 metri e larga 17. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 12 nodi e mezzo. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York Costruita nei cantieri navali A/G Vulcan Shipyard di Stettino, in Germania, per la societ tedesca 290 Hamburg-American. Stazzava 10.532 tonnellate, era lunga 159 metri e larga 18. Con motori a vapore a espansione quadrupla e doppia elica poteva viaggiare ad una velocit di 15 nodi. Collegava Amburgo con lEstremo Oriente, e dal 1904 con New York; dal 1906 Genova con New York. Rimase ferma a New York nellagosto del 1914, enne noleggiata ed utilizzata dalla Croce Rossa americana (1 guerra)

2200

1906 Lazio Il 2 novembre 19131916 venne Palermo silurata e affondata da un sottomarino tedesco a largo delle coste della Spagna. 1906 Sannio 1913 Napoli Affond dopo una collisione a largo di Genova l8 giugno 1918.

1900 BAVARIA

100 1780

1914 Red Cross 1917 Hamburg 1917- USS Powhatan 1919- New Rochelle 1921Hudson

Demolita nel 1928.

IX

1022President Fillmore

NAVE
1900- IVERNIA

Caratteristiche tecniche

Numero passeggeri trasportati 1 cl. 2 cl. 3 cl. 200 1600

altri nomi della stessa nave

Informazioni varie

1901- LOMBARDIA

Costruita nei cantieri navali di Newcastle, in Inghilterra, dalla Swan, Hunter & Wigham 160 Richardson Ltd. per la britannica Cunard Line. Stazzava 13.799 tonnellate, era lunga 183 metri e larga 19. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 15 nodi. Aveva un solo fumaiolo e quattro alberi. Era utilizzata sulla rotta LiverpoolNew York, pi tardi anche Liverpool-Boston e Trieste-New York Costruita dallAnsaldo di Sestri Ponente per la Navigazione Generale Italiana. Stazzava 5.127 58 tonnellate, era lunga 123 metri e larga 14. Aveva motori a vapore a tripla espansione con una sola elica. Poteva raggiungere i 14,5 nodi. Aveva un solo fumaiolo e due alberi. Fu utilizzata tra lItalia e New York Costruita nei cantieri navali di Genova per la societ La Veloce. Stazzava 4.041 tonnellate, era lunga 111 metri e larga 13. Con motore a vapore a tripla espansione e singola elica poteva viaggiare ad una velocit di 12 nodi Aveva un solo fumaiolo e due alberi. Era utilizzata sulla rotta Genova-Palermo-Napoli-New York Costruita 1902 dalla Palmers Shipbuilding & Iron Co. di Newcastle, Inghilterra, per la societ 40 British Shipowners Limited. Stazzava 9.291 tons, era lunga 144 m. e larga 17.. Aveva un solo fumaiolo e quattro alberi. Acquistata dalla societ Navigazione Generale Italiana nel 1906, divenne di bandiera italiana sotto il nome di Campania.

Venne silurata e affondata da un sottomarino tedesco nel 1917.

1302

1911Jerousalim

Smantellata nel 1928.

1901 CITTA DI TORINO

40

1496

1914 Demolita nel Constantin 1933. o poli

1902 BRITISH EMPIRE

50

2200

1906 Campania 1916 Flavia

Silurata e affondata da un sottomarino tedesco a largo delle coste dellIrlanda del Nord il 24 agosto 1918.

XI

NAVE
1902- MOLTKE

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passeggeri della stessa trasportati nave 1 cl. 2 cl. 3 cl. 169 1600 1915Pesaro

Informazio ni varie

1903 - CARPATHIA

Costruita nei cantieri navali Blhom & Voss Shipbuilders di Amburgo, in Germania, per la 333 societ tedesca Hamburg-American. Stazzava 12.335 tonnellate, era lunga 168 metri e larga 18. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Collegava Amburgo e Genova con New York. Nel 1919 fu trasferita al Lloyd Sabaudo per collegare lItalia con New York e con il Sud America. Costruita nei cantieri navali di Newcastle, in Inghilterra, dalla Swan, Hunter & Wingham 204 Richardson Ltd. per la societ inglese Cunard Line. Stazzava 13.603 tonnellate, era lunga 170 metri e larga 20. Con motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica poteva viaggiare ad una velocit di 14 nodi. Aveva un solo fumaiolo e quattro alberi. Era utilizzata sulle rotte Liverpool-New York e Trieste-New York.

Demolita in Italia nel 1925.

1500

Divenne famosa per aver salvato 705 sopravvissut i del disastro del Titanic il 15 aprile 1912. Venne silurata e affondata nel 1918 da un sottomarino tedesco a largo delle coste inglesi.

XII

1904 - CASERTA

Costruita a Newcastle, in Inghilterra, dalla Armstrong, Mitchell & Co. per il Lloyd Italiano. 130 Stazzava 7.028 tonnellate, era lunga 128 metri e larga 15. Con propulsione a vapore a tripla espansione e doppia elica poteva raggiungere i 14 nodi. Aveva 2 alberi ed un solo fumaiolo. Battezzata inizialmente Maritzburg, faceva servizio per una Societ britannica. Colleg lItalia con il Sud America e poi con New York.

1500

1904 Mendoza 1913 Caserta 1923 Venezuela

Smantellata nel 1928.

XIII

NAVE

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passegge della stessa ri nave trasporta ti 1 cl. 2 cl. 3 cl. 25 160 1911- Cavour 0

Informazio ni varie

1905 - FLORIDA

1905- FRANCESCA

1905- INDIANA

Costruita dalla Societ Esercizio Bacini di Riva Trigoso, in Italia, per la societ Lloyd Italiano, con il nome originario di Florida. Stazzava 5.018 tonnellate, era lunga 116 metri e larga 14. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 14 nodi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York. Nel 1911 venne acquistata dalla societ Ligure Brasiliana, sempre di bandiera italiana, e ribattezzata Cavour. Costruita nei cantieri navali di Glasgow, in Scozia, dalla Russell & Company e batteva bandiera austriaca. Stazzava 4.946 tonnellate, era lunga 109 metri e larga 15. Aveva motori a tripla espansione di vapore e due eliche. Poteva viaggiare ad una velocit di 12 nodi. Venne utilizzata da Trieste dapprima per New York e poi per il Sud America; venduta nel 1919 alla Cosulich Line, fu utilizzata tra il Mediterraneo e New YorK. Costruita dalla Societ Esercizio Bacini di Riva Trigoso, per la societ Lloyd Italiano. Stazzava 4.996 tonnellate, era lunga 116 metri e larga 14. Con motori a vapore a tripla espansione e doppia elica, poteva viaggiare ad una velocit di 14 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Collegava lItalia con New York.

Nel 1917 affond in seguito a una collisione a largo delle coste italiane.

30

50

150 0

Demolita nel 1926.

25

160 19180 Romania

Demolita nel 1928.

XIV

1905- LUISIANA

Costruita nei cantieri navali Societ Esercizio Bacini di Riva Trigoso, per la Lloyd Italiana. Stazzava 4.983 tonnellate, era lunga 116 metri e larga 14. Con motori a vapore a tripla espansione e con doppia elica poteva viaggiare ad una velocit di 14 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York.

25

162 5

Nel 1917 venne silurato e affondato a largo delle coste della Spagna da un sottomarino tedesco.

XV

NAVE
1907 - ANCONA

Caratteristiche tecniche

Numero passeggeri trasportati 1 cl. 2 cl. 3 cl. 2500

Altri nomi della stessa nave

Informazioni varie

Costruita nei cantieri navali di Belfast, nellIrlanda del Nord, per la societ Italia. 60 Stazzava 8.188 tonn, era lunga 147 metri e larga 18. Poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva un solo fumaiolo e due alberi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York.

Il 7 novembre 1915 venne silurata e affondata da un sottomarino austriaco a largo della Sardegna mentre trasportava 496 persone, delle quali 160 morirono. Demolita nel 1960

1907 ARGENTINA

Costruita dalla Russell & Co. nei cantieri navali di Glasgow, in Scozia per una Societ austro45 americana e batteva bandiera austriaca. Stazzava 5.526 tons, era lunga 119 metri e larga 15. Poteva viaggiare ad una velocit di 15 nodi. Aveva un solo fumaiolo e due alberi. Collegava Trieste con il Sud America e con New York. Nel 1918 fu usata come nave ospedale, nel 1919 fu acquistata dalla Cosulich Line, nel 1926 fu venduta alla Societ Florio e nel 1932 alla Tirrenia, sempre di bandiera italiana. Costruita nei cantieri navali Germania Werft di Kiel, in Germania, per la societ tedesca Hamburg-American. Stazzava 8.512 tonnellate, era lunga 136 metri e larga 16. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 12 nodi Era utilizzata sulla rotta Amburgo-Sud America. Nel 1920 fu acquistata dalla societ SiculaAmericana per i collegamenti tra lItalia e New York. Nel 1930 fu venduta alla portoghese 50

175

1230

1907- CORCOVADO

300

1300

1920Guglielmo Pierce 1927-Maria Cristina 1930Mouzinho

Smantellata in Italia nel 1954

XVI

Companhia Colonial e ribattezzata Mouzinho ed effettuava i collegamenti tra Lisbona e lAfrica.

XVII

NAVE

Caratteristiche tecniche

numero passegger i trasportati 1 cl. 2 cl. 3 cl. 16 1740

Altri nomi della stessa nave

Informazioni varie

1907-DUCA DI GENOA

Costruita dai Cantieri Navali Riuniti di La Spezia, per la societ Navigazione Generale Italiana. 80 Stazzava 7.811 tonnellate, era lunga 139 metri e larga 16. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York. Costruita dai Cantieri Navali Siciliani di Palermo per la societ La Veloce. Stazzava 7.870 tonnellate, era lunga 138 metri e larga 16. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 15 nodi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York. 116

Il 6 gennaio 1918 venne silurata e affondata dai tedeschi nel mediterraneo occidentale. Abbandonata dal 1915 al 1919. Nel 1922 venne acquistata dalla societ Navigazione Generale Italiana e venne demolita nel 1927. 1927Napoli

1907- EUROPA

2400

1907- SAN GIORGIO

Costruita nei cantieri navali Sir James Laing & Sons Ltd. di Sunderland, in Inghilterra, per la societ Sicula-Americana, con il nome originario di San Giorgio. Stazzava 6.392 tonnellate, era lunga 124 metri e larga 15. Con motori a vapore a tripla espansione e con doppia elica poteva raggiungere i 14 nodi di velocit. Aveva due fumaioli e due alberi. Collegava Napoli, Messina e Palermo con New York. Nel 1917 fu acquistata dalla Transoceanica Line per collegare Napoli con New York.

30

60

1800

Demolita nel 1926.

XVIII

1907- SAN GIOVANNI

Costruita nei cantieri navali Sir James Laing & Sons Ltd. di Sunderland, in Inghilterra, per la societ Siculo-Americana. Stazzava 6.592 tonnellate, era lunga 131 metri e larga 16. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 14 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Fu utilizzata tra lItalia e New York.

30

60

1800

1921Palermo

Demolita nel 1928.

XIX

NAVE
1907- RE dITALIA

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passeggeri della stessa trasportati nave 1 cl. 2 cl. 3 cl. 120 1900

Informazio ni varie

1907- REGINA dITALIA

1907- VERONA

Costruita nei cantieri navali Sir James Laing & Sons Ltd. di Sunderland, in Inghilterra, per la societ italiana Lloyd Sabaudo. Stazzava 6.560 tonnellate, era lunga 131 metri e larga 16. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 14 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Collegava lItalia con New York e con il Sud America. Costruita nei cantieri navali Sir James Laing & Sons Ltd. di Sunderland, in Inghilterra, per la societ italiana Lloyd Sabaudo. Stazzava 6.560 tonnellate, era lunga 131 metri e larga 16. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 14 nodi e trasportare fino a 2.020 passeggeri, di cui 120 in prima classe e 1.900 in terza. Aveva due fumaioli e due alberi. Collegava lItalia con New York e con il Sud America. Costruita nei cantieri navali Workman, Clark & Company di Belfast, nellIrlanda del Nord, per la societ Italia. Stazzava 8.240 tonnellate, era lunga 147 metri e larga 18. Aveva motori a vapore a tripla espansione ed una sola elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva un solo fumaiolo e due alberi. Era utilizzata per i collegamenti tra lItalia e New York.

Demolita in Italia nel 1929.

120

1900

Demolita in Italia nel 1928.

60

2500

Silurata e affondata da un sottomarino tedesco a largo delle coste italiane l11 maggio 1918. Smantellata 1928.

1908 AMERICA

Costruita nei cantieri navali di Muggiano, in Italia, per la societ La Veloce. Stazzava 8.996 30 tonnellate, era lunga 145 metri e larga 16. Poteva viaggiare ad una velocit di circa 17 nodi. Nel 1909 fu trasferita alla societ Navigazione Generale Italiana. Era utilizzata sulla rotta ItaliaNew York.

220 2400

XX

NAVE

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passegger della stessa i nave trasportati 1 cl. 2 cl. 3 cl. 16 1740

Informazio ni varie

1908- DUCA dAOSTA

Costruita dai Cantieri Navali Siciliani di Palermo, per la societ Navigazione Generale Italiana. 80 Stazzava 7.804 tonnellate, era lunga 145 metri e larga 16. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 16. Aveva due fumaioli e due alberi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York. Costruita dai Cantieri Navali Riuniti di La Spezia, per la societ Navigazione Generale. Stazzava 7.838 tonnellate, era lunga 145 metri e larga 16. Con motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York. Costruita nei cantieri navali Russell & Co. di Glasgow, Scozia, per la Compagnia austriaca Austro-Americana Line; stazzava 8.347 tonnellate, era lunga 140 m e larga 18. Aveva motori a tripla espansione di vapore con doppia elica e raggiungeva i 17 nodi di velocit. Collegava Trieste a New York. Rimase ormeggiata a New York dal 1914 al 1917 a causa della I Guerra Mondiale, poi, sequestrata dal Governo americano, nel 1917 fu adibita a trasporto truppe. Dopo fu utilizzata nel collegamento di New York con Algeri, Venezia e Trieste e poi con il Sud America. 80

Demolita nel 1929.

1908- DUCA DEGLI ABRUZZI

16

1740

Demolita nel 1929.

1908- MARTHA WASHINGTON

1933- Tel Aviv

Nel 1934 sub un incendio e venne demolita.

XXI

1908- TAORMINA

Costruita nei cantieri navali D. & W. Henderson & Company di Glasgow, in Scozia, per la societ 60 britannica Henderson. Stazzava 8.282 tonnellate, era lunga 158 metri e larga 18, con un solo fumaiolo e due alberi. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 16,5 nodi. Era utilizzata per i collegamenti tra lItalia e New York.

120

2500

Demolita in Italia nel 1929.

XXII

NAVE
1909- OCEANIA

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passeggeri della stessa trasportati nave 1 cl. 2 cl. 3 cl. 240 19120 Stampalia

Informazio ni varie

Costruita nei Cantieri Navali Riuniti di La Spezia, in Italia, per la societ La Veloce. 100 Stazzava 8.999 tonnellate, era lunga 145 metri e larga 17. Con motori a vapore a tripla espansione e con doppia elica, poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Fu impiegata sulla rotta Genova-Napoli-Palermo-New York. Costruita nei cantieri navali D. & W. Henderson & Company di Glasgow, in Scozia, per la societ Sicula-Americana. Stazzava 8.341 tonnellate, era lunga 143 metri e larga 17. Aveva motori a vapore a tripla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 15,5 nodi Aveva due fumaioli e due alberi. Era utilizzata tra lItalia e New York. 50

Venne silurata e affondata da un sottomarino tedesco nel mar Egeo nel 1916. Silurata e affondata da un sottomarino tedesco nel Golfo di Genova l8 gennaio 1918 Demolita nel 1950.

1911- SAN GUGLIELMO

175 220 0

1912- KAISER FRANZ JOSEF

1913 - BELVEDERE

Costruita dai Cantieri Navali Triestini di Monfalcone, in Italia, per la societ austriaca 125 Austro-Americana con il nome originario di Kaiser Franz Josef I. Stazzava 12.567 tonnellate, era lunga 152 metri e larga 18. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica. Poteva viaggiare ad una velocit di 18 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Divenne a carburante liquido nel 1926. Collegava Trieste con il Sud America e con New York. Rimase ormeggiata nel porto di Trieste dal 1914 al 1919. Dopo un periodo di grande attivit, rimase inutilizzata dal 1940 al 1943 e torn in navigazione nel 1949.

550 123 19190 Presidente Wilson 1936- Gange

XXIII

Costruita dai Cantieri Navali Triestini di Monfalcone, Italia. Stazzava 7.420 tonnellate, 144 era lunga 133 metri e larga 15. Aveva propulsione a vapore a tripla espansione ed una sola elica. Poteva viaggiare a 13 nodi. Aveva un solo fumaiolo e due alberi. Costruita per la Austro-Americana Line, colleg con bandiera austriaca Trieste con il Sud America e con New York fu venduta alla italiana Consulich Line ed adibita al collegamento di Trieste con Patrasso, Palermo, Napoli e New York. Nel primo dopoguerra trasport truppe da Genova a New York.

140 1941- USS 0 Audacious

Fatta affondare nel maggio 1944 nelle acque antistanti la Normandia.

XXIV

NAVE

Caratteristiche tecniche

Numero passegger i trasportati 1 cl. 2 cl. 3 cl. 100 360 2185

Altri nomi della stessa nave

Informazioni varie

1914 DANTE ALIGHERI

Costruita dalla Societ Esercizio Bacini di Riva Trigoso, in Italia, per la Societ Transatlantica Italiana. Stazzava 9.757 tonnellate, era lunga 153 metri e larga 18. Con motori a vapore a quadrupla espansione e doppia elica poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York.

1928 Asahi Maru

Il 5 febbraio 1944 rimase danneggiata in Giappone dopo una collisione e venne demolita nel 1945. Nel 1943 venne silurata e affondata da un sottomarino statunitense nelle Filippine. Venne distrutta nel 1949.

1914- GIUSEPPE VERDI

Costruita dalla Societ Esercizio Bacini di Riva Trigoso, in Italia, per la societ Transatlantica Italiana. Stazzava 9.757 tonnellate, era lunga 153 metri e larga 18. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione ed una coppia di eliche. Poteva viaggiare ad una velocit di 16 nodi. Aveva due fumaioli e due alberi. Era utilizzata sulla rotta Italia-New York. Costruita nei cantieri navali Palmers Shipbuilding & Iron Co. di Newcastle, in Inghilterra, per la societ Sicula-Americana. Al varo il suo nome era San Gennaro. Stazzava 12.003 tonnellate, era lunga 163 metri e larga 19. Poteva viaggiare ad una velocit di 17 nodi. Aveva motori a vapore a quadrupla espansione, con doppia elica, due fumaioli e due alberi. Venne acquistata dalla societ Navigazione Generale Italiana Era utilizzata sulla rotta ItaliaNew York e pi tardi Italia-Sud America

100

260

1825

1928Yamato Maru

1917- SAN GENNARO

100

700

2000

1922Colombo

XXV

1921- CONTE ROSSO

Costruita nei cantieri navali di Glasgow, in Scozia, dalla William Beardmore & Co. Ltd. per 208 la societ italiana Lloyd Sabaudo. Aveva motori a vapore a turbina, stazzava 18.017 tonnellate, era lunga 180 metri e larga 22. Poteva viaggiare ad una velocit di 18 nodi. Era utilizzata sulla rotta Genova-New York, e pi tardi sulla GenovaBuenos Aires.

268

1890

Nel 1941 venne silurata da un sottomarino britannico nel Mediterraneo.

XXVI

NAVE
1922- GIULIO CESARE

Caratteristiche tecniche

Numero Altri nomi passeggeri della stessa trasportati nave 1 cl. 2 cl. 3 cl. 243 306 1824

Informazio ni varie

Costruita nei cantieri navali di Newcastle, in Inghilterra, dalla Swan, Hunter & Wigham Richardson Ltd. per la societ Navigazione Generale Italiana. Era munita di motori a vapore a turbina e tripla elica. Stazzava 21.848 tonnellate, era lunga 193 metri e larga 23. Poteva viaggiare ad una velocit di 19 nodi. Fu utilizzata per il collegamento di Genova con New York, e, dopo il 1925, anche con Buenos Aires. Nel 1913 rimase inutilizzata a causa della I Guerra Mondiale Costruita dai cantieri navali William Beardmore & Co. Ltd. di Glasgow, Scozia, per il Lloyd Sabaudo. Stazzava 18.765 tonnellate, era lunga 170 m e larga 22. Aveva motori a vapore a turbina e doppia elica, con cui raggiungeva i 18,5 nodi. Aveva due fumaioli, due alberi e 442 membri di equipaggio. Era adibita al collegamento tra Genova e New York e successivamente tra Genova e Buenos Aires.

Nel 1944 venne affondata durante unincursion e aerea alleata su Trieste. Il relitto venne smantellato nel 1949. Affondata in una incursione aerea americana nel 1944; recuperata nel 1949, fu demolita nel 1951

1923- CONTE VERDE

230

290

1880

XXVII