Sei sulla pagina 1di 3

Esdra chiamato figlio di Dio?

? Uzayr, che stato esaltato da una comunit di ebrei, identificato come Ezra dai commentatori musulmani ed Esdra dai cristiani. Il Corano dice: "Dicono i giudei: Esdra figlio di Allah; e i nazareni dicono: Il Messia figlio di Allah. Questo ci che esce dalle loro bocche. Ripetono le parole di quanti gi prima di loro furono miscredenti. Li annienti Allah. Quanto sono fuorviati! Surah 9:30" Prima che iniziamo a discutere l'origine del problema di esaltare Esdra come figlio di Dio da parte di alcuni ebrei, dobbiamo prima discutere la vita di questo stesso uomo. Ezra (5 4 secolo A.C., Babilonia e Gerusalemme) stato un leader religioso dei Giudei che tornato dall'esilio in Babilonia, un riformatore che ha ricostituito la comunit ebraica sulla base della Torah (legge o le disposizioni dei primi cinque libri del Vecchio Testamento). Questa monumentale opera di Ezra ha contribuito a rendere l'ebraismo una religione in cui il diritto stato centrale, che ha permesso agli ebrei di sopravvivere come comunit quando sono stati dispersi in tutto il mondo. Ezra stato chiamato il padre del giudaismo in quanto i suoi sforzi hanno fatto molto per dare alla religione ebraica la forma che avrebbe caratterizzato quest'ultima per secoli, dopo la forma della religione ebraica presa dopo l'esilio babilonese. Era cos imprtante che agli occhi del suo popolo veniva onsiderato un secondo Mos.Per quanto riguarda la tomba di Ezra l'Encyclopaedia Judaica dice: "Ci sono un certo numero di tradizioni riguardanti il luogo della tomba di Ezra. Secondo Giuseppe Flavio a Gerusalemme, altri sostengono che fu sepolto ad Urta o in Zunzumu sul Tigri, ma la versione generale accettata che la sua tomba si trova a Uzer, un villaggio nei pressi di Bassora. Questa tradizione citata da Benjamin di Tuleda, Petachia di Regensburg, Giuda Alharizi, e altri viaggiatori, ebrei e non ebrei che hanno visitato Babilonia." E 'da tenere presente che tutto ci che sappiamo di Ezra deriva dai libri biblici di Esdra e Neemia, integrato con alcuni apocrifi (non inclusi nei canoni ebraici e protestanti del Vecchio Testamento, ma presenti in quella cattolica e in alcune Chiese ortodosse greche) libro di I Esdras (latino Vulgata forma del nome Ezra), che conserva il testo greco di Esdra e una parte di Neemia. E 'interessante notare che gli ebrei in Arabia, durante l'avvento dell'Islam, sono stati coinvolti nella speculazione mistica, nonch si pensa che hanno antropomorfizzato e adorato un angelo che veniva sostituito come creatore dell'universo. Questo angelo di solito identificato come Metatron. Newby dice che: "... si pu dedurre che gli abitanti di Hijaz durante il tempo di Maometto sapevano solo delle parti, almeno, di 3 Enoch in associazione con gli ebrei. Gli

angeli su cui Metatron diventa capo sono identificati nelle tradizioni Enoch come figli di Dio, i Bene Elohim, gli Osservatori, i caduti come chi causa il diluvio. In 1 Enoch, e 4 Esdra, il termine Figlio di Dio, pu essere applicato al Messia, ma pi spesso applicato agli uomini giusti, di cui la tradizione ebraica sostiene che non ci sia pi giusto di quelli che Dio. E 'facile, quindi, immaginare che tra gli ebrei del Hijaz che sono stati apparentemente coinvolti in speculazioni mistiche associate alla Merkabah, Esdra, a causa delle tradizioni della sua traduzione, a causa della sua piet, e in particolare perch stato identificato con Enoch come lo Scriba di Dio, potrebbe essere definito uno dei Bene Elohim. E, naturalmente, si adatterebbe alla descrizione del leader religioso (una delle Ahbar del Corano 9,31) che gli ebrei avevano esaltato." Gli esegeti islamici hanno detto che esisteva una comunit di ebrei in Yemen che considerava Esdra come figlio di Dio. Hirschberg dice nell'Encyclopaedia Judaica: "H.Z. Hirschberg ha proposto un'altra ipotesi, sulla base delle parole di Ibn Hazm, e cio che i giusti che vivevano in Yemen credevano che' Uzayr era davvero il figlio di Allah . Secondo altre fonti musulmane, ci sono stati alcuni ebrei yemeniti che si erano convertiti all'Islam che credevano che Esdra era il Messia. Per Maometto, Esdra, l'apostolo del Messia, pu essere visto nella stessa luce come il cristiano vide Ges, il Messia, il figlio di Allah." George Sale fa un'interessante osservazione relativa a questo tema: "Questa accusa grave contro gli ebrei, era riferita ad alcuni antichi ebrei eterodossi, oppure ad alcuni ebrei di Medina; Esdra essendo stato risuscitato dopo che era morto per 100 anni, ha dettato tutto di nuovo agli scribi, fuori della propria memoria, i quali erano grandemente meravigliati, e ha dichiarato che non avrebbe potuto fare questo, a meno che non fosse il figlio di Dio.. Al-Beidawi aggiunge, che l'imputazione deve essere vera, perch questo versetto stato letto agli ebrei i quali non hanno smentito ma, che non hanno detto il contrario perch di solito erano abbastanza pronti a criticare come avveniva in altri casi. Che Ezra aveva ripristinato non solo il Pentateuco, ma anche gli altri libri del Vecchio Testamento, dalla rivelazione divina, stato il parere di molti dei Padri cristiani, che sono citati da Dr.Prideaux, e di alcuni altri scrittori..." Ultimo ma non meno importante, uno scrittore cristiano ha anche proposto che Muhammad (P) ha ottenuto le informazioni di ebrei che esaltavano Esdra come figlio di Dio dai samaritani che dicono che Ezra aveva agito presuntuosamente e aveva cambiato il vecchio carattere alfabetico divino dei libri sacri - un carattere ancora usato e venerato fino ad oggi dalla rapida diminuzione della comunit Samaritana.Questo autore conclude in un modo

piuttosto non cristiano: "Ma non affatto improbabile che la fonte di accusa di Maometto degli ebrei da ricercarsi fra i samaritani o tra membri di trib arabe del ceppo Samaritano. Se abbiamo trovassimo nella letteraratura samaritana la convinzione opposta che Ezra (o Uzair) era il figlio di Satana, saremmo pressoch sicuri di aver risolto la questione."