Sei sulla pagina 1di 1

PROGETTO SINTESI: LA CONTROINFORMAZIONE IN SCHEDE

PROPAGANDA

LE 7 TECNICHE DI PROPAGANDA: CARD STACKING (BARARE)


Che cos: Il Card Stacking una delle 7 principali tecniche di propaganda identificate dallIstitute for Propaganda Analysis (si veda la Scheda n 2) Questa tecnica una di quelle per cui ho maggiormente rispetto, perch funziona su un apporto di 0% emozione e 100% omissione La tecnica prende il nome dal barare con le carte, preparando in cima al mazzo una serie opportuna di carte: poniamo che un prestigiatore vi mostri un mazzo, lo mescoli, e voi pescando in fila le carte vediate lasso di cuori, il due di cuori, il tre di cuori, il quattro di cuori, e il cinque di cuori. Certo siete stupiti, e sapevate che quello era un imbroglione, ma se questo vi chiedesse di prevedere qual la prossima carta, direste (diremmo tutti) il sei di cuori. In realt la prossima carta potrebbe essere qualsiasi, ma lillusionista ci ha mostrato una regolarit, e il nostro cervello risponde con regolarit collegando la numerazione in una serie. Partendo da dei dati, nato un concetto. Come funziona: il propagandista decide quale scopo vuole raggiungere, e presenta al pubblico una serie di prove vere, tipicamente in sequenza, omettendo attentamente ogni singola prova che smentisce lo scopo da raggiungere. Questa tecnica si chiama anche omissione selettiva. Il pubblico giudica in base a queste prove, le collega con un filo logico comune e giunge alla conclusione voluta.La cosa veramente geniale che la conclusione nasce liberamente nella mente del pubblico, non forzata, e quindi le persone la accettano molto pi facilmente! Esempio 1 (9/11): Dopo i primi due schianti sulle Twin Towers c il terzo aereo dirottato che si schiantato al Pentagono. Questo punto sempre stato molto contestato perch nessuno ha mai mostrato le immagini dellimpatto, n sono visibili i resti dellaereo n il carburante sul prato. Ci vengono detti una serie di informazioni vere e comprovabili: 1) AA77 un 757-223 partito con 64 persone a bordo 2) 3) 4) 5) 6) la FAA conferma che stato dirottato al pentagono hanno visto un aereo American Airlines poi c' stata un esplosione sul fianco del pentagono ci sono foto dello squarcio sul fianco del pentagono ci sono 5 pali abbattuti in un corridoio largo 40 mt (lapertura alare di un 757-223) 7) Le persone 64 risultano disperse, laereo non atterrato da nessuna parte Bene a questo punto giudicate voi. Ma per tornare alla tecnica di propaganda dobbiamo fare attenzione quando una serie di prove viene presentata da una fonte di parte e viene chiesto a noi di corroborare la conclusione che a quella parte farebbe comodo, basandosi solo su tali prove. Per invalidare una teoria basta una singola smentita valida

Come combatterla: Essendo una tecnica che lavora sullomissione non c alternativa allinformarsi in prima persona. Il vantaggio che una volta fatto, basta anche solo 1 elemento per smentire lintera teoria, ad esempio per la teoria secondo cui AA77 ha colpito il pentagono: 8) I danni sulla facciata dellimpatto del timone di coda di un 757-223, che avrebbe colpito i due piani superiori della facciata del pentagono, non ci sono 9) I danni sul prato del pentagono non mostrano il solco del motore sinistro, che stando alla Versione Ufficiale avrebbe toccato terra a 18m di distanza dalla facciata del pentagono, non ci sono 10) Almeno 13 testimoni oculari che vivono o lavorano nellarea del pentagono e che erano presenti si corroborano a vicenda nel descrivere larrivo dellaereo ma lungo unaltra rotta, molto pi a nord rispetto a quella che abbatterebbe i 5 pali Se inseriamo nellelenco anche solo uno di questi elementi non possiamo che concludere che laereo che ha colpito il pentagono fosse qualcosa di diverso, di pi piccolo, e/o su una rotta che non abbatte i pali che sono quindi una messinscena. Considerando anche che in tutti gli schianti aerei dellaviazione civile statunitense c stato un riconoscimento ufficiale dei pezzi accoppiati con i numeri di serie dellaereo, tranne 5 (i quattro aerei del 9/11 e un altro caso singolo nella storia leccezione che conferma la regola) allora appare ancora pi evidente linganno.

Poi [laereo] si girato, ha virato, e si sostanzialmente tuffato verso il pentagono Mike Walter, Giornalista CNN e testimone oculare al Pentagono (non ci sono virate nella rotta ufficiale) http://i14.photobucket.com/albums/a327/lytetrip/Pentagon/walterbankgif.gif