Sei sulla pagina 1di 9

Area attendamento Oggi la consegna dei lavori

A pagina tre www.libertasicilia.com

fondato nel 1987 da Giuseppe Bianca

POLITICA

Rapina al Smply Scena muta dellindagato


A pagina sette e mail redazione@libertasicilia.com

CRONACA

Siamo a rischio
Ed ha chiesto un incontro al Prefetto ed al Questore
REGIONE
sindaci siciliani hanno incontrato questa mattina Rosario Crocetta: il presidente della Regione si scusato formalmente per non essere stato presente in occasione della manifestazione del 26 settembre scorso. Durante laffollatissima assemblea, cui hanno preso parte amministratori provenienti da tutta la Sicilia, il Governatore ha accettato le proposte dellAnciSicilia ed ha pubblicamente sottoscritto il do-cumento approvato dallUfficio di Presidenza dellAssociazione. In particolare, il governo regionale si impegnato, in sede di variazione di bilancio,a destinare 25 milioni di euro ai piccoli comuni cui andranno aggiunti altri 22 milioni di euro (a valere sui 180 milioni per spese di investimento)
A pagina dieci

mercoled 2 ottobre Anno N. Direzione Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 - Pubblicit: Poligrafica S.r.l. Mosco Tel. 0931 46.21.11 - Fax 0931/ 60.006 0, 0, 50 sabato 17 marzo 20122013 Anno XXVXXVI N. 64 220 Direzione Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 - FAX 0931 / 60.006 - Pubblicit: Poligrafica S.r.l. viavia Mosco 5151 Tel. 0931 46.21.11 - Fax 0931 / 60.006 50

Quotidiano dELLA provincia Di DI Siracusa SIRACUSA

Eventi

Parla la guardia giurata aggredita


25 milioni di euro ai piccoli comuni siciliani
a poca sicurezza delle guardie giiurate al centro di una lettera che il segretario provinciale della Cisal-Sinalv di Siracusa, Sebastiano Macca ha fatto pervenire al prefetto di Siracusa, Armando Gradone e al questore Masrio Caggegi. Macca la guardia giurata che il 25 settembre scorso stato aggredito da un individuo mentre si trovava di servizio presso il Sert dellazienda sanitaria provinciale di viale Tica. In quella circostanza, la prontezza di riflessi dellagente ha permesso di mettere in fuga il malvivente, che lo aveva minacciato di accoltellarlo con

E giallo sulla morte di un


A pagina sei

Casa in fiamme 51enne muore carbonizzato

A pagina dieci

Polizia: cerimonia sobria per S. Michele Arcangelo

uomo, carbonizzato nel rogo scoppiato nella dimora in cui abitava nelle campagne di Rosolini.

Festa di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato. Anche questanno, la celebrazione stata collegata al Family Day in modo da vivere tale ricorrenza come unoccasione per consolidare ed accrescere il senso di appartenenza del personale allIstituzione e per avvicinare i familiari al luogo ed agli ambienti ove lavora il Poliziotto loro. Il momento centrale della giornata stato rappresentato dalla celebrazione di una S. Messa.
A pagina otto

TRIBUNALE DI SIRACUSA
2 OTTOBRE 2013, MERCOLED

PROSSIMA INSERZIONE:

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI


Domanda in carta legale (euro 10,33) con indicazione del bene, del prezzo offerto e dai termini di pagamento, da presentare in busta secondo i tempi e le modalit stabilite dallorgano che procede alla vendita e pu essere presentata anche nella stessa data dellesperimento di vendita; nella busta va inserito anche un assegno circolare non trasferibile di importo pari al 10% del prezzo offerto, quale cauzione, che verr trattenuta in caso di revoca dellofferta. Nel caso di pi lotti di tipologia omogenea nella stessa procedura, linteressato allacquisto di un solo lotto pu formulare offerte dacquisto per pi lotti allegando un solo assegno circolare corrispondente alla cauzione richiesta per il lotto di maggior valore, espressamente subordinato allefficacia delle offerte relative ai lotti, la cui gara si svolge successivamente, alla mancata aggiudicazione a loro favore del lotto precedentemente posto in vendita. Nella domanda lofferente deve indicare le proprie generalit (allegando fotocopia doc. identit ovvero visura camerale per le societ), il proprio cod. fiscale, se intende avvalersi dellagevolazione fiscale per la 1 casa e, nel caso in cui sia coniugato, se si trova in regime di separazione o comunione dei beni. Sulla busta deve essere indicato solo lo pseudonimo o motto dellofferente (che consenta allo stesso lidentificazione della propria busta al momento dellapertura della gara) la data della vendita e il nome del giudice senza nessuna altra indicazione (n nome del debitore o del fallimento, n bene per cui stata fatta lofferta). Prima di fare lofferta leggere la perizia e lordinanza del giudice. A chi intestare lassegno: a nome di Procedura aggiungendo le parole in calce ad ogni annuncio dopo lindicazione Rif (per es. Procedura RGE 100/99 Rossi). Dove presentare al domanda: in Tribunale allufficio Vendite Immobiliari. Come visitare limmobile: rivolgersi al curatore o al custode giudiziario indicati in calce allannuncio; se non indicati inviare richiesta per la visita dellimmobile allufficio vendite immobiliari per posta al Tribunale di Siracusa - Ufficio Vendite Immobiliari - Viale Santa Panagia 96100 Siracusa, indicando limmobile, il n. di Rif., la data della vendita, il proprio nome e recapito tel. Lufficio comunicher la richiesta allAvvocato ceditore affinch presenti istanza al Giudice per la nomina del Custode. La partecipazione allincanto disposta dal giudice dellesecuzione con lordinanza di vendita, cui viene data adeguata pubblicit sul quotidiano di Siracusa Libert. Le vendite giudiziarie possono essere disposte: o dal giudice della esecuzione del Tribunale di competenza; o, su delega di questultimo, da un notaio; oppure dal giudice del fallimento.

06/10/2013
LE VENDITE GIUDIZIARIE

e-mail redazione@libertasicilia.com Cronaca di Siracusa online nel mondo

SIRACUSA

2 ottobre 2013, mercoled

COME PARTECIPARE

inserite dalla data di pubblicazione del bando fino alla data prevista per l'asta sul sito:

Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie, tranne il debitore esecutato - art.579 cpc - Non occorre lassistenza di un legale o altro professionista. Ogni immobile stimato da un perito del Tribunale. Oltre al prezzo si pagano i soli oneri fiscali (IVA o Imposta di Registro), con le agevolazioni di legge (1 casa, imprenditore agricolo ecc.). La vendita non gravata da oneri notarili o di mediazione. Il decreto di trasferimento dellimmobile viene emesso dal giudice dopo 60 giorni - ex art.585 cpc - dal versamento del prezzo che va fatto entro 30 giorni dallaggiudicazione definitiva. La trascrizione nei registri immobiliari a cura del Tribunale. Di tutte le ipoteche e i pignoramenti, se esistenti, ordinata la cancellazione. Le spese di trascrizione, cancellazione e voltura catastale sono interamente a carico della procedura. Per gli immobili occupati dai debitori o senza titolo opponibile alla procedura del Giudice, ordina limmediata liberazione. Lordine di sfratto immediatamente esecutivo e lesecuzione non soggetta a proroghe o a graduazioni. Eventuali spese legali sino a euro 516,46 sono a carico della procedura. Le ASTE GIUDIZIARIE saranno

Area attendamenti: oggi la consegna dei lavori


Saranno consegnati oggi i lavori per la realizzazione dellarea attendamenti containers e centro operativo comunale di Protezione civile. Limporto del progetto di 7 milioni di euro con 5 milioni di euro a base dasta. Larea sulla quale sorger la struttura di circa 80 mila metri quadri localizzata a sud-ovest del centro abitato di Siracusa e precisamente in adiacenza alla strada statale 124 poco prima dellingresso Siracusa sud dellautostrada per Catania. I lavori sono stati aggiudicati allassociazione temporanea dimprese composta da: Eredi Marotta Salvatore di Marotta Calogero &c; SAS -Genco Giuseppe; Ma.van di Callari Carmelo e Antonello snc. LAti ha formulato la migliore offerta nella gara svolta dallUfficio regionale gare (Urega) per un importo dei lavori al netto del ribasso pari ad 2 milioni 629 mila euro oltre IVA e oneri per la sicurezza. La durata dei lavori prevista in 900 giorni. Abbiamo aggiudicato lopera dellarea containers ha dichiarato con soddisfazione lassessore alla Protezione civile Maria Grazia Cavarra dopo aver sentito inutili e sterili polemiche. Come amministrazione eravamo pronti da tempo per lassegnazione dei lavori; lo slittamento da

Limporto dellopera di protezione civile ammonta a 7 milioni di euro

VENDESI IMMOBILI FLORIDIA, C.SO V. EMANULELE, centralissimo, basso comm.le di circa 65 mq. Ottimo lo stato, costr. '02. 65.000. C.E.: G - EPgl: 274,4 KWH/MQ anno (RIF. 2523) ADIACENZE PIAZZA ADDA, VIA ARNO, in piccolo condominio, , appartamento pentavani composto da ingresso, salone doppio divisibile, 3 vani letto, cucina abitabile e bagno. Totalmente ristrutturato. Prezzo ribassato a 135.000,00. C.E.: G - EPgl: 193,6 KWH/MQ anno (RIF. 2513) PIAZZA ADDA, in Residence, posto al 1 piano, ideale per uso ufficio, bivani + servizi. Ottimo lo stato. 95.000,00 tratt. C.E.: G - EPgl: 192,5 KWH/MQ anno (RIF. 2515) LIDO SACRAMENTO, indipendente, centralissima, villa in costruzione su 650 mq di terreno posta su 2 livelli + sottotetto e garage. Finiture di primissima scelta. 345.000,00. (RIF. 2460) VIARIVERADIONISIO IL GRANDE, in residence stile liberty, attico composto da 4 vani + servizi + n 2 terrazze a livello con vista mare. Prezzo Ribassato 160.000,00. Ottimo lo stato. Possibilit garage. C.E.: G - EPgl: 208,3 KWH/MQ anno (RIF. 2526) PIZZUTA, IN COSTRUZIONE, in piccolo condominio con giardino e posto auto, appartamenti composti da 3 vani + doppi servizi per totali mq 100 + garage mq 18. 175.000,00 (RIF. 2568) PIAZZA ADDA, in residence, appartamento di mq 130 per uso ufficio, libero o locato con buon reddito. 200.000,00. C.E.: G EPgl: 159,6 KWH/MQ anno (RIF. 2560) V.LE TERACATI, RESIDENCE DEI PRATI, posto al 1 piano, appartamento composto da 4 vani + servizio, mq 115 145.000,00. C.E.: F - EPgl: 108,1 KWH/MQ anno (RIF. 2558)

INSERZIONI GRATUITE

ORTIGIA, PIAZZA CESARE BATTISTI, panoramicissimo, vista mare, appartamento composto da 3 vani + doppi servizi + lavanderia. Totalmente ristr. con ottime rifiniture nel 2012. 250.000,00. C.E.: E - EPgl: 62,3 KWH/ MQ anno (RIF. 2574) VIA PADOVA, totalmente ristrutturato nel 2003,vista mare,termo/ascensorato, appartamento composto da 3 vani + servizi. Facciata rifatta. 130.000,00. C.E.: F - EPgl: 68,5 KWH/MQ anno (RIF. 2479)

TRIBUNALE DI SIRACUSA

www.astetribunale.com

I lavori sono stati aggiudicati ad un consorzio temporaneo dimprese. Avranno la durata di tre anni. Cavarra: Opera importante

MOTOPIU' ITALIANE SCOOTER Aprilia Area 51, 99, funz, doppio freno a disco, raffreddato liquido, cupolino sportivo e pedalini richiudibili per passeg. E 400 Tel. 333/1141658 APRILIA Red Rose cc 50, Custom 5 marce, anno 94, km 1800, affarone E 500 Tel. 333/6797445 BEVERLY 500, vendesi causa inutilizzo, buone condizioni, anno 2006, da vedere E 1800 tratt Tel. 339/3683366 chiamare solo la mattina BEVERLY 250, colore blu, anno 2004, revisionato e tagliandato, prezzo E 1400 tratt Tel. 333/8325104 PIAGGIO Beverly 250, colore blu scuro metallizzato, anno 2007, km 13.000, compreso di bauletti laterali, parabrezza e baule di dietro, come nuovo. Affare da non perdere Tel. per info 333/6797445 PIAGGIO Liberty 151 acquistasi Telefonare 329/0107448 SCARABEO 125, anno 2003, c/a 20.000 km E 700 Tel. 347/5939019 SCARABEO 50, 1 anno di vita E 2000 Tel. 389/0912390 chiamare dopo le 18 SCOOTER Piaggio Liberty 50, 4 tempi, anno 2010, colore grigio, km 9000, E 1400 Tel. 338/2318874 VESPA Piaggio 50, ottime condizioni, compresa di bauletto e visiera E 300 Tel. 331/3761596

Procedure esecutive immobiliari riunite nn. 72/1990 297/1987 130/1990 89/1990 R.G.E. LAvv. Girolamo Venturella, con studio in Siracusa, v.le Santa Panagia n. 136/L, delegato ai sensi dellart. 591 bis c.p.c. dal Giudice Esecuzioni con proprio provvedimento del 04/11/2010, AVVISA che presso il Tribunale di Siracusa si vender il 12/12/2013, alle ore 12:00, senza incanto o, nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il 19/12/2013, ore 12:00, il seguente bene: Lotto n. 3: Appartamento in Carlentini, via dello Stadio n. 3, piani I, II e terrazza, riportato nellN.C.E.U. del Comune di Carlentini, fg. 33, p.lla 795, sub 5. Prezzo base, ribassato per la quarta volta di , . 57.585,94, gi detratti . 2.000,00 per spese tecniche per labitabilit. Limmobile posto in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui si trova, cos come identificato, descritto e valutato dallesperto nella relazione di stima. Ogni concorrente, per partecipare, dovr depositare presso lo studio del professionista delegato, entro le ore 12.00 dell11/12/2013 per la vendita senza incanto ed entro le ore 12.00 del 18/12/2013 per la vendita con incanto, domanda in bollo in busta chiusa unitamente a copia del proprio documento didentit e, se necessario, valida documentazione comprovante i poteri o la legittimazione a partecipare e ad assegno circolare non trasferibile intestato al professionista delegato, quale cauzione, pari al 10% del prezzo proposto, comunque non inferiore al prezzo base, o, in caso di vendita con incanto, al 10% del prezzo base dasta fissato. Nel caso di vendita senza incanto lofferente dovr depositare, altres, nel termine suddetto dichiarazione contenente lindicazione del prezzo, del tempo e modo del pagamento ed ogni altro elemento utile alla valutazione dellofferta. Per la vendita con incanto laumento minimo stabilito per il lotto III in . 3.000,00. Laggiudicatario dovr depositare il prezzo di aggiudicazione, dedotta la cauzione, nelle forme previste per i depositi giudiziari entro il termine di gg. 60 dallaggiudicazione. Tutte le spese successive allaggiudicazione sono a carico dellaggiudicatario. Le relazioni di stima trovasi pubblicate sul sito www.astegiudiziarie.it. Maggiori informazioni presso il delegato (0931.1851341 3475841678). Siracusa, l 07/08/2013 Il Professionista Delegato Avv. Girolamo Venturella allarme, bauletto in tinta con la carrozzeria, paravento, tucano. Disponibile a scambi, con conguaglio a mio favore, con moto di grossa cilindrata oppure scambiasi alla pari con automobile pari valore Tel. 333/7129665 BMW S650 Gs, prezzo E 1300 Telefonare 349/6414914 BURGMAN 400, anno 99, ottime condizioni, tutto revisionato E 600,00 + passaggio Telefonare 333/5448333

TRIBUNALE DI SIRACUSA

STRANIERE HONDA Deauville 650, 24.000 km effettivi, sempre in garage, anno 2003, E 1500 Telefonare 333/6054799 MOTORE Trancity 250, anno 2007, ottime condizioni, prezzo affare E 250 Tel. 0931/703578 TDM 900 Yamaha, blu e nera, anno 2004, km 32.000, revisione, gommata e tagl. Affare vendesi a E 2500 Tel. 347/1327177 BEVERLY 300 imm. 2010, colore bordeaux, con

Procedimento civile n. 906/2009 R.G. LAvv. Girolamo Venturella, con studio in Siracusa, v.le Santa Panagia n. 136/L, delegato dal Giudice Dott. Salvatore Leuzzi, con ordinanza del 04/06/2010, alla vendita ex art. 788 c.p.c. del compendio pignorato pro indiviso nella procedura esecutiva immobiliare n. 134/2005 R.G.E., AVVISA che presso il Tribunale di Siracusa si venderanno il 12/12/2013, alle ore 12:00, senza incanto o, nel caso in cui la vendita senza incanto non abbia luogo per qualsiasi motivo, il 19/12/2013, ore 12:00, i seguenti beni: Lotto 1: Appartamento in Lentini, via Federico di Svevia n. 15, piano III, riportato allN.C.E.U. al fg. 68, p.lla 996 sub 41. Prezzo base, ribassato per la quarta volta di , pari ad . 34.646,48. Lotto 2: Garage in Lentini, con accesso collettivo dalle vie Euripide n. 18 e da via Eschilo n. 11, piano T, riportato allN.C.E.U. al fg. 68, p.lla 996 sub 12. Prezzo base, ribassato per la quarta volta di , pari ad . 4.689,13. Gli immobili vengono posti in vendita nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, cos come identificati, descritti e valutati dallesperto nelle relazioni di stima. Ogni concorrente, per partecipare, dovr depositare presso lo studio del professionista delegato, entro le ore 12 del giorno antecedente la vendita, domanda in bollo in busta chiusa unitamente a copia del proprio documento didentit e, se necessario, valida documentazione comprovante i poteri o la legittimazione a partecipare e ad assegno circolare non trasferibile intestato al professionista delegato, quale cauzione, pari al 10% del prezzo proposto, comunque non inferiore al prezzo base, o, in caso di vendita con incanto, al 10% del prezzo base dasta fissato. Nel caso di vendita senza incanto lofferente dovr depositare, altres, nel termine suddetto dichiarazione contenente lindicazione del prezzo, del tempo e modo del pagamento ed ogni altro elemento utile alla valutazione dellofferta. Per la vendita con incanto laumento minimo stabilito per entrambi i lotti in . 1.000,00. Laggiudicatario dovr depositare il prezzo di aggiudicazione, dedotta la cauzione, nelle forme previste per i depositi giudiziari entro il termine di gg. 60 dallaggiudicazione. Tutte le spese successive allaggiudicazione sono a carico dellaggiudicatario. La relazione di stima trovasi pubblicata sul sito www.astegiudiziarie.it. Maggiori informazioni presso il delegato (0931.1851341 - 3475841678). Siracusa, l 08/08/2013 Il Professionista Delegato Avv. Girolamo Venturella orologio, schienale + una seconda batteria comprata nuova e mai utilizzata. Il tagliando sar fatto a spese del venditore in unofficina scelta dallacquirente Tel. 333/7129665 HARLEY Davidson 883 Iron, nero opaco, 8000 km, con scarichi aperti, sellino artigianale e centralina + molti alti accessori E 8000 tratt Tel. 368/3122932

In foto, la superficie in cui dovr sorgere larea containers.

imputare alla ditta, che non ha prodotto la documentazione necessaria nei tempi

utili, fatto uffici della

allungando di lattivit degli nel controllo stessa. Chiu-

sa la fase della programmazione, adesso monitoreremo costantemente lan-

damento dei lavori, e i tempi che devono assolutamente essere rispettati.

Porre fine al contenzioso tra comuni e gestori del servizio idrico, adottando la discplina del serv izio idrico integrato. Questo il messaggio lanciato dallon. Sofia Amoddio, che interviene in questo modo sulla questioon relativa alla Sai 8, societ a cui il Tribunale amministrativo regionale ha imposto la risoluzione del contratto e quindi la restituzione degli impianti idrici ai comuni del Siracusano. Il Tar di Catania ha ritenuto legittimo il ritiro della concessione del servizio idrico integrato a SAI8. Purtroppo, non credo che questa sar lultima puntata dellannoso contenzioso .

Amoddio: LArs su Sai 8

CAUSA inutilizzo vendo Honda Chiocciola125, anno 2004, batteria e gomme nuove, E 950 tratt. Passaggio di propriet a carico dellacquirente Tel. 334/9017645 dopo le 16.30 CUSTOM Hyosung Aquila 250 bicolore, imm. 07/07, km 2000, consumi bassissimi, allarme con telecomando di riserva,

Allospedale Muscatello centro di diagnosi malattie da amianto


Sar
realizzato allospedale Muscatello di Augusta un centro di riferimento regionale per la cura e la diagnosi delle patologie connesse allamianto. Questa una delle sostanziali novit emerse dallapprovazione del piano straordinario di interventi sanitari nelle aree a rischio ambientale della Sicilia che interessano i territori di Siracusa (area Augusta Melilli - Priolo), Caltanissetta (area di Gela), Messina (area di Milazzo). Il Piano straordinario, cosi come illustrato e sostenuto dall'assessore regionale alla Salute, Lucia Borsellino, avr lo scopo di individuare nelle aree a rischio di Priolo, Gela e Milazzo, interventi mirati di protezione della salute e di assistenza sanitaria, ed orientato in base alle indicazioni che emergono dallimplementazione degli strumenti di sorveglianza epidemiologica e che riguardano tra laltro la rete dei registri dei tumori, il registro regionale di mortalit e il registro dei mesoteliomi (correlati all'esposizione all'amianto). Il Piano prevede specifiche attivit di sorveglianza e valutazione epidemiologica, di monitoraggio interventi di prevenzione primaria e secondaria, sorveglianza sanitaria per ex esposti all'amianto ed ha valenza pluriennale con copertura finanziaria di circa 3 milioni di euro per il periodo 2013-2014. una svolta epocale per la Sicilia, e un successo per la nostra associazione che da anni si batte per la tutela dei Lavoratori dellAmianto - affermano il presidente Nazionale dellOna, organizzazione nazionale amianto, avv. Ezio Bonanni, il Coordinatore ONA Sicilia, Calogero Vicario - Recentemente la VI Commissione legislativa servizi sociali e sanitari, per colmare una lacuna storica nellordinamento regionale siciliano in tema di amianto ha dovuto riformulare il DDL Norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dallamianto. Un emendamento dellon. Pippo Gianni, prevede listituzione presso lospedale E. Muscatello di Augusta il centro di riferimento regionale per la cura e la diagnosi, anche precoce delle patologie dallamianto.

Questo prevede il piano straordinario di interventi nelle aree a rischio inquinamento

2 ottobre 2013, mercoled

Questo significa che, a partire da domani, solo uno su due uffici e consigli circoscrizionali di Siracusa avr la presenza di una persona qualificata

La Aro passa in aula con il conto consuntivo


Il consiglio comunale ha adottato
la costituzione dellARO a conclusione di unarticolata discussione sulla quale tutti i consiglieri ed i gruppi si sono trovati daccordo, anche se alla fine, al momento della votazione, il gruppo di opposizione ha abbandonato laula Vittorini. Larea di raccolta ottimale, che coincide con i confini della citt, e latto di indirizzo per laffidamento del servizio a una ditta esterna attraverso un bando di gara. Il provvedimento ha avuto anche dallaula limmediata esecutivit. Il dibattito si incentrato su un emendamento proposto da Salvatore Castagnino che sosteneva di dare il via libera solo allAro e di spostare la decisione sullatto di indirizzo. Al dibattito sono intervenuti anche Simona Princiotta, Cetty Vinci, Salvo Sorbello, Gaetano Firenze, Giuseppe Assenza, Massimo Milazzo, Carmen Castelluccio, Giuseppe Casella e Francesco Pappalardo. La proposta Castagnino stata respinta con 14 astensioni, 10 no e 6 s. Quanto ai rilievi della corte dei conti, i giudici contabili si sono soffermati su tre questioni: il rispetto del patto di stabilit per effetto del debito del Comune verso la Sogeas sul quale, per, in corso un contenzioso; le procedure di riconoscimento dei debiti fuori bilancio; laccantonamento delle somme provenienti dal recupero dellevasione fiscale. Il Consiglio ha concordato sul percorso tracciato dallAmministrazione. Circa i debiti Sogeas, la proposta prevede di fare proprio lindirizzo della Corte dei conti per un accantonamento prudenziale delle somme in attesa della conclusione della vicenda giudiziaria. In tal senso, lUfficio legale e la Ragioneria studieranno una soluzione per cui una parte delle somme saranno accantonate gi a partire dal bilancio di previsione 2013. Quanto ai debiti fuori bilancio, si va verso una modifica del regolamento che permetter di deliberare al massimo entro 60 giorni. Per le somme da recupero dellevasione fiscale previste a bilancio, stato deciso di procedere alla loro contabilizzazione secondo un pi stringente rispetto delle norme. Ultimo punto allordine del gior-

Primi provvedimenti da parte del civico consesso siracusano. In aula si torna il 3 ottobre

2 ottobre 2013, mercoled

In foto, lospedale Muscatello di Augusta.

Inoltre prevede lIstituzione di un Registro Regionale per gli esposti ed ex esposti ad amianto, per una maggiore tutela sanitaria a quanti hanno contratto danni causati dalla fibra Killer. Rimane necessaria - dice Vicario - la risoluzione dell esposizione attraverso gli interventi di bonifica delle aree contaminate, attribuiti ai competenti rami dell Amministrazione locali e Regionali. LONA, nel ricordare che sulla nostra Regione pesa una procedura di infrazione della Comunit Europea scaturita da un interrogazione al parlamento Europeo del 14 giugno 2012, che vede come primo firmatario il governatore Rosario Crocetta, si auspica che il DDL sullamianto quanto prima possa approdare nellAula Parlamentare e possa dotare la Regione Sicilia di una normativa attesa da pi di ventanni.

Il dibattito si incentrato su un emendamento proposto da Salvatore Castagnino che sosteneva di dare il via libera allAro e di spostare la decisione sullatto di indirizzo

In foto, la seduta del consiglio comunale.

no era il consuntivo 2012, approvato allunanimit e senza dibattito. La gestione economicofinanziaria dellEnte, lo scorso anno, si conclusa con un avanzo di 14 milioni 571 mila euro; in questa cifra sono per compresi 9 milioni 374 mila euro di residui attivi considerati di dubbia esigibilit. Dunque, lavanzo disponibile di poco meno di 5 milioni 200 mila euro, in linea con quello del 2011. Per quanto concerne le competenze del 2012, lavanzo di 11 milioni 757 mila euro, somma nella quale compreso laccantonamento per il patto di stabilit. Tale parametro influisce sulle anticipazioni di tesoreria, che per il 2012 sono state di 2 milioni 601 mila euro a fronte del 14 milioni 234 mila del 2011.

Caro vita: prezzi in lieve calo nella citt di Siracusa


La
Commissione Prezzi al consumo del Comune di Siracusa, presieduta dallassessore Maria Grazia Cavarra, nel corso della sua riunione mensile ha rilevato, per il mese di settembre, che lindice tendenziale generale complessivo dei prezzi al consumo N.I.C. (Intera Collettivit Nazionale) ha mostrato una leggera flessione del 1,5% rispetto allo stesso mese dellanno precedente, e lindice congiunturale complessivo una variazione negativa del 0,4% rispetto al mese precedente. Le divisioni di spesa che hanno registrato una variazione in aumento rispetto al mese precedente sono abbigliamento e calzature (0,5), altri beni e servizi (0,2), bevande alcoliche e tabacchi (0,1), mobili articoli e servizi per la casa (0,1), servizi sanitari (0,1), ricreazione spettacoli e cultura (0,1). Le divisioni di spesa che hanno invece registrato una diminu-

SOCIETA

Lassessore regionale alle Risorse agricole, Da-

Rilancio del biviere di Lentini Impegno dellassessore regionale

CONVEGNO AGRICOLTURA

In foto, bancarella del pesce al mercato di Ortigia.

zione del tasso congiunturale rispetto al mese precedente sono trasporti (-2,9), comunicazione (-1,4), istruzione (-0,4), servizi ricreativi (-0,1). Le rilevazioni, sono state effet-

tuate secondo le disposizioni e le norme tecniche stabilite dallISTAT e approvate dalla Commissione Comunale di controllo dei prezzi al consumo.

rio Caltabellotta si impegnato formalmente a sostenere laccordo di programma della Cgil sul rilancio del biviere, con una gestione oculata, sia in termini di sviluppo agricolo sia in ottica turistica. Gi dalla prossima settimana lavorer su questo progetto per arrivare in tempi rapidi alla fase attuativa. La novit emersa nel corso del convegno, organizzato dalla Flai Cgil, tenuto a Lentini. Al convegno emerso che il 27% del lavoro agricolo totalmente in nero, mentre quello irregolare sfiora punte del 45%. La lotta contro le forme di lavoro improntate ad un nuovo schiavismo e di intermediazione illecita di mano dopera innanzitutto principio di civilt, ed in questa nostra battaglia vorremmo avere a fianco le Istituzioni e le aziende che subiscono la concorrenza sleale dei comportamenti illeciti. 50 eccellenze produttive certificate tra DOC, DOCG, DOP, IGP, IGT, ma non riesce a fare sistema. In Sicilia gli unici dati positivi in economia, si registrano proprio in agricoltura: + 4,1% la produzione di cereali, + 5,2% la produzione di grano, + 4,8 la produzione degli ortaggi, +48,4 % la produzione di vino. Gi i primi sei mesi del 2013 lexport dellagroalimentare siciliano fa registrare un + 7%. Secondo l'Inps della Sicilia i lavoratori agricoli

iscritti negli Elenchi anagrafici dell'agricoltura risultano essere 152169 per un numero di gg di lavoro pari a 15375800. Le aziende agricole attive risultavano essere 30574. Il lavoro in agricoltura sempre di pi caratterizzato dal lavoro degli immigrati. Il segretario della CGIL di Siracusa, Paolo Zappulla che, nel suo intervento di apertura, ha affermato questa provincia per programmare il suo futuro economico e produttivo deve ripartire dall'agricoltura di qualit. Occorre quindi avviare una fase nuova che veda concentrare in questo settore gli investimenti per le infrastrutture dei trasporti, per innovazione tecnologica e per la formazione professionale, al fine di fare crescere il settore agroalimentare dal punto di vista della qualit e della competitivit dei prodotti L'ass.reg. Alle Risorse Agricole e Alimentari ha affermato Lagricoltura un settore vitale per tutta la Sicilia. Lo confermano i recenti dati sullexport che ha registrato una crescita del 7%. Se ben gestita pu creare reddito il giusto. Per questo importante che le risorse destinate allo sviluppo rurale vadano a quelle aziende che assumono in regol, limitando cos la deriva del comparto. La conditio sine qua non, oggi, cambiare indirizzo e in accordo con tutti i territori, con i comuni, per stabilire le specificit di ogni realt. Insomma, rispettiamo la teoria di Bufalino Le Sicilie sono tante.

2 ottobre 2013, mercoled

2 ottobre 2013, mercoled

51enne muore carbonizzato nella sua abitazione


E
giallo sulla morte di un uomo, carbonizzato nel rogo scoppiato nella dimora in cui abitava nelle campagne di Rosolini. A perdere la vita stato Giorgio Rizza di 51 anni, rosolinese, il quale non ha trovato scampo dalle fiamme divampate nel primo pomeriggio. Lallarme scattato poco dopo le ore 15, le squadre dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Noto e quella dei Volontari di Pachino, sono intervenute in contrada Nerbalata, nel Comune di Rosolini, per lincendio di unabitazione di campagna. Sul posto, i soccorritori hanno operato per domare le fiamme che, originatesi da una veranda esterna allabitazione, si erano propagate allinterno dove, per quanto riferito dalloccupante il piano superiore della casa, un tedesco che vive di espedienti e che aveva dato lallarme, dimorava un uomo. Spento il rogo, i Vigili del Fuoco hanno quindi iniziato le ricerche fra le numerose masserizie, in gran parte bruciate, accatastate allinterno della casa, ma senza risultato. Proseguendo nel lavoro

Lincendio scoppiato per cause ancora tutte al vaglio della magistratura siracusana

Lallarme stato lanciato ieri pomeriggio dalla persona che abita al piano superiore, spaventato dalle fiamme e dal fumo che fuoriusciva dalla casa

Rapina al Simply di via Tisia Scena muta dellindagato


Ha fatto scena muta

Comparso ieri mattina dinanzi al Gip Panebianco per essere interrogato

Droga: uruguagia condannata


stata condannata a 2 anni ed 8 mesi di reclusione una donna di origini uruguaiane, ma residente ad Augista. Il Gupo del tribunale, Alessandra Gigli, ha inflitto la condanna a carico di Carla Patricia Archederra di 43 anni, assistita dallavvocato Massimo Ferrante. La donna, che si trova detenuta nel carcere femminile di piazza Lanza a Catania, stata arrestata il 13 gennaio scorso perch gli investigatori hanno scoperto che nel terreno di sua pertinenza in contrada Sampieri ad Augusta, aveva innstato una pianta di cannabis. A casa sua nellarmadio della camera da letto custodiva inoltre oltre mezzo chilo di marijuana e due panetti da 100 grammi ciascuno di hascisc. Il giudice le ha inflitto anche la condanna al pagamento di una multa di 12 mila euro.

AUGUSTA

E accusato di avere messo a segno la rapina insieme ad altri complici ed anche di avere organizzato un traffico di droga

Occupa una casa e poi ruba i mobili da unaltra Arrestato


Aveva
deciso di trovarsi una casa e, dopo aver forzato la porta di ingresso si era stabilito allinterno di un alloggio popolare al terzo piano di uno stabile in via De Gasperi a Priolo. Visto che il precedente proprietario, trasferitosi in altra abitazione, aveva portato con s il mobilio, ha pensato di approfittare dellassenza di unaltra residente per svaligiarle labitazione. Durante questo trasloco stato bloccato dai Carabinieri della Stazione di Priolo che lo hanno arrestato nella notte di domenica. Quando i militari dellArma lo hanno fermato, Paolo Scaduto, 32enne di origini palermitane con precedenti anche specifici, aveva gi portato via vari oggetti fra cui una cucina a gas, una stufa a gas, un ferro da stiro, un saliscendi completo di rubinetterie per doccia.

di smassamento delle macerie prodotte dal crollo di un muro della veranda, stato infine rinvenuto, sepolto sotto i detriti, il corpo carbonizzato della vittima. La magistratura siracusana ha aperto uninchiesta per scoprire per quale motivo si sia ve-

In foto, pattuglia dei carabinieri.

rificato lincendio e come mai luomo non riuscito a scampare alle fiamme e quindi alla morte. Saranno i carabinieri ad approfondire le indagini, anche se sar lautopsia a spiegare meglio i motivi del decesso dell'uomo, che era affetto da problemi mentali e che viveva

di fatto nella casa del nipote. Gli investigatori sostentono che sia un uomo che viveva di espedienti bench percepiva una pensione dinvalidit. Spesso veniva incontrato in giro per il paese a qualche volta infastidiva i passanti. R.L.

Un guasto elettrico provoca lincendio in un panificio


n guasto elettrico potrebbe essere il motivo dell'incendio che ha danneggiato un panificio a Pachino. Il tempestivo intervento della locale squadra dei Vigili del Fuoco Volontari ha evitato il propagare di un principio di incendio scaturito allinterno di un locale, adibito a panificio, in via G. Pascoli, a Pachino. Intervenuti poco dopo le ore 23, su segnalazione di una pattuglia di vigilanti, i soccorritori hanno forzato le porte di accesso al negozio, individuando il focolaio allaltezza del pannello elettrico; spente le fiamme, che avevano gi attec- In foto, via Pascoli a Pachino. chito su alcuni prodotti utilizzati nellesercizio, i Vigili del vento dei Vigili Urbani per il Fuoco Volontari hanno verifica- ripristino delle condizioni di sito lassenza di ulteriore pericolo curezza del manto stradale prospiciente lesercizio sul quale si allinterno del locale. E' stato quindi richiesto linter- erano liquefatti alcuni prodotti,

eventi

rendendolo scivoloso; gli elementi a disposizione fanno supporre un guasto elettrico allorigine dellevento. Sul posto la Polizia di Stato.

Andrea Aliano, il trentunenne siracsano, presunto autore di una rapina ai danni del supermercato di viale Tisia. Luomo, difeso dallavvpcato Sebastiano Troia, copmparso ieri mattina al cospetto del Gip del tribunale, Vincenzo Panebianco per sottoporlo ad interrogatorio di garanzia. Ma lindagato ha preferito fare scena muta. E accusato di avere messo a segno una rapina relative il 25 gennaio del 2012 ai danni del supermercato Simply di viale Tisia. Luomo si trovava gi agli arresti domiciliari perch ritenuto responsabile, insieme ad un polacco, della rapina ai danni della sala Bingo di via Simeto a Siracusa, consumata nel luglio dello scorso anno. Lepisodio della rapina al supermercato risale alle prime ore della mattinata del 25 gennaio dello scorso anno, quando tre individui, col volto travisato, armati di fucile, pistola e coltello, hanno fatto irruzione allinterno del supermercato Simply di viale Tisia. Hanno rinchiuso tutti i dipendenti allinterno di un locale ed hanno costretto il direttore ad aprire la cassaforte. In quella circostanza, i rapinatori si sono impossessati del denaro contenuto per oltre 11 mila euro. Dalle dichiarazioni delle vittime della rapina, emerso il profilo di uno dei rapinatori che era di corporatura robusta con alcuni tatuaggi

In foto, Andrea Aliano.

che hanno indirizzato gli investigatori verso lAliano, che era gi noto agli ambienti giudiziari. Il suo telefono stato sottoposto ad inter-

cettazione e da alcune conversazioni emerso un quadro ben pi complesso della vicenda. Gli investigatori si sono trovati al cospetto

di un traffico di sostanze stupefacenti che Aliano ed altre persone al momento soltanto indagate a piede libero, finanziava attraverso il

bottino delle rapine. Tra gli ulteriori indizi, larma, una pistola la stessa utilizzata nelle due rapine che avrebbe consumato lindagato.

Autosport

S.r.l. C.da Targia 18 Siracusa Tel.0931 759918

autosport.toyota.it

La Polizia di Stato celebra san Michele Arcangelo


Festa di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato. Anche questanno, la celebrazione stata collegata al Family Day in modo da vivere tale ricorrenza come unoccasione per consolidare ed accrescere il senso di appartenenza del personale allIstituzione e per avvicinare i familiari al luogo ed agli ambienti ove lavora il Poliziotto loro. Il momento centrale della giornata stato rappresentato dalla celebrazione di una S. Messa, in forma strettamente interna, presso la Chiesa Sacra Famiglia di Siracusa, alla quale hanno partecipato il Questore, il Prefetto, i Dirigenti degli uffici della Polizia di Stato, una significativa rappresentanza del personale, il Presidente e i rappresentanti dellAssociazione Nazionale Funzionari di Polizia e i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali. Il rito stato officiato da Don Aurelio Russo, recentemente designato dallArcivescovo Monsignor Salvatore Pappalardo, Cappellano Collaboratore Volontario della Questura e presentato ufficialmente ieri dal Questore al Personale, presso i locali della Questura. Don Aurelio ha sottolineato limpegno profuso dai Poliziotti nelle loro attivit istituzionali ed in particolar modo, in questo momento storico, per lattivit di primo soccorso prestata in occasione dei numerosi sbarchi di cittadini extracomunitari avvenuti sulle coste siracusane, chiedendo al Patrono della Polizia laiuto per lespletamento di tale attivit. Dopo la Santa Messa, presso i locali della Questura il Prefetto ed il Questore hanno proceduto alla consegna dei riconoscimenti al sottoelencato personale della Polizia di Stato che si particolarmente distinto nellattivit istituzionale: Lode al Vice Questore Aggiunto Beniamino Fazio perch Dirigeva unindagine, conclusa con larresto di cinque persone, responsabili di associazione finalizzata al favoreggiamento dellillecita permanenza di stranieri nel territorio nazionale Lode al Sostituto Commissario Salvatore Arena e Assistente Capo Francesco Tardonato:

Sobria cerimonia religiosa e poi la consegna degli encomi agli agenti meritevoli

2 ottobre 2013, mercoled

vita di Quartiere

2 ottobre 2013, mercoled

Fra le collezioni femminili dellestate 2014 presentate dai due stilisti a Milano un chiaro riferimento al pi celebre conio dellantica polis aretusea

Don Aurelio ha sottolineato limpegno profuso dai Poliziotti per lattivit di primo soccorso prestata in occasione dei numerosi sbarchi

Un omaggio al creatore della moneta argentea


In foto, la cerimonia di san Michele.

Cimone, o Kimon, fu il creatore della prima


Partecipavano ad unoperazione di polizia giudiziaria, conclusa con larresto di due malviventi, autori di varie rapine Lode al Sostituto Commissario Massimo Aruta: Partecipava ad unoperazione di polizia giudiziaria, che consentiva di smembrare un sodalizio criminale dedito alla commissione di rapine presso istituti bancari Lode allIspettore Capo Francesco Vacanti e Sovrintendente Capo Giuseppe Renda: Partecipavano ad una laboriosa attivit investigativa, conclusa con la cattura di un pericoloso latitante Lode al Sovrintendete Gaetano Cavallaro: Partecipava ad unindagine, conclusa con larresto di quattro persone, responsabili di detersione e spaccio di sostanze stupefacenti Lode al Sovrintendente Rosolino Vassallo: Partecipava ad unindagine, conclusa con larresto di quattro persone, responsabili di tentato omicidio e lesioni Lode allAssistente Capo Gianluca Buscema Assistente Paolo Blandino: Effettuavano un intervento di soccorso, traendo in salvo una donna psicolabile, che minacciava di far esplodere una bombola di gas

La Commissione Sanit ha ascoltato per pi di tre

Sui migranti, relazione Asp puntuale

Cirone e marziano

ore gli elementi e i dati offerti dai vari intervenuti, mettendoli a confronto e avvalendosi anche del contributo fornito via web, su invito della delegazione 5 Stelle del professor Besozzi. Questa la replica da parte dei parlamentari regionali siracusani Marika Cirone e Bruno Marziano, alle dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi dal parlamentare regionale Enzo Vinciullo, a proposito dellaudizione della commissione Sanit e della questione dei migranti sbarcati a Siracusa. Dall'audizione - dicono i due deputati del Pd - emersa una circostanziata ricostruzione dei procedimenti seguiti dall'Asp di Siracusa, sia nei confronti dei controlli a carico dei migranti, sia nella gestione del dispensario antitubercolare, oggetto di una specifica preoccupata richiesta. Le risposte offerte dalla delegazione Asp sono state circostanziate e precise, con riferimenti puntuali all'osservazione delle indicazioni normative in materia, emanate dal Ministero della Salute e confortate dalle valutazioni e commenti offerti dal professor Besozzi. La vivace dialettica sviluppatasi sul tema ha con-

sentito all'informativa dell'Asp di essere completa ed esauriente e di aggiungere ogni utile documentazione atta a far maturare ai componenti presenti e al Presidente della Commissione, un giudizio di approvazione dell'operato dell'Asp e l'invito a esercitare massima responsabilit, anche nell'uso di interpretazioni forzate tali da poter creare allarmismi ingiustificati e destituiti di fondamento scientifico nella popolazione. Sorprende, perci, il ritorno sul tema con la riproposizione di alcuni argomenti vagliati con attenzione dalla Commissione e superati per i chiarimenti intervenuti, a meno che non si voglia tentare di perseguire altri obiettivi lontani da quelli dell'interesse collettivo. Pur tuttavia, se ogni sforzo da parte dei parlamentari siracusani pu essere indirizzato al potenziamento delle strutture e del personale avviati ai controlli e alla prevenzione del fenomeno, per sostenere l 'Asp di Siracusa impegnata nella nuova e gravosa attivit a sostegno dell'imponente flusso migratorio che interessa anche la nostra provincia, allora bisogna passare dalle accuse infondate e dai tentati processi pubblici alla ricerca di soluzioni concrete. In questa direzione ci sentiamo impegnati.

moneta di decadramma di Siracusa e il primo incisore di coni a mostrare la testa di Aretusa, che caratterizza la monetazione di Siracusa, di fronte. Ha lasciato la sua firma su molti conii. Nella firma, come in altri dettagli, ha mostrato le sue capacit di lavorare su particolari minuti. La sua firma, nella prima serie di decadramma, posta nel dritto, nella piccola barra che unisce i cavalli, al centro della quadriga. Al rovescio la firma, KIM, posta sulla fascia (apyx, o apice) che fissa i capelli della dea. Nei conii successivi si trova anche il nome per esteso inciso sull'addome di un delfino. Anche nei conii con la vista frontale di Aretusa, ha messo la firma sulla fascia che tiene i capelli della dea. In questo caso la testa della divinit fu incisa sul conio del diritto, dato che c'erano state le precedenti esperienze dei coni di Eukleidas, che si erano rotti a causa della maggiore usura che si ha nei conii del rovescio. Nello stesso periodo Kimon cre il conio per la prima moneta d'oro di Siracusa, dal valore di 100 litre. Il conio era firmato con una semplice K, con KI o con KIM. Poco tempo dopo la creazione dei conii per le monete d'oro fu affidata a Euainetos.

Eventi: Il decadramma di Cimone negli abiti di Dolce e Gabbana


Le
bellezze maggiormente emblematiche della citt aretusea e del mito di Aretusa nelle creazioni di Dolce e Gabbana. Infatti Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno presentato, a Milano, in occasione della Settimana della Moda, la nuova collezione per l'estate 2014. Protagonista delle loro creazioni, ancora una volta, la Sicilia e le sue bellezze. Scorci dei templi greci di Agrigento e Selinunte sono apparsi su corpetti e gonne, mentre sulle camicie maschili hanno trovato spazio le chiese di San Giovanni e la chiesa di San Bartolomeo di Scicli, oltre al duomo di San Pietro di Modica, l'Annunziata di Ispica, la chiesa di San Giuseppe di Ragusa Ibla. Labito femminile prescelto per promuovere la nostra citt si ispira dichiaratamente al mito di Aretusa ed alla fonte ortigiana.

retusa un personaggio della mitologia greca, figlia di Nereo e di Doride. Il dio Alfeo, figlio del dio Oceano, si innamor di lei spiandola mentre faceva il bagno nuda. Aretusa per fugg dalle sue attenzioni, scampando sull'isola di Ortigia, a Siracusa, dove la dea Artemide la tramut in una fonte. Zeus, commosso dal dolore di Alfeo, lo mut in fiume a sua volta, permettendogli cos, dal Peloponneso, in Grecia, di percorrere tutto il Mar Ionio per unirsi all'amata fonte. Ancora oggi il mito rivive nell'isola di Ortigia grazie alla cosiddetta Fonte Aretusa, lo specchio di acqua che sfocia immediatamente nel Porto Grande di Siracusa. La Fonte Aretusa, notorio, infatti lo specchio dacqua nellisola di Ortigia, nella parte pi antica della citt siciliana, luogo di incontro tra realt e leggenda, uno dei pi bei monumenti di Siracusa. La sua origine lo sviluppo di uno dei tanti sfoghi della falda freatica che si trova nel siracusano, la falda che alimenta anche il fiume Ciane sul lato opposto del porto. Presenta una forma circolare doppia, con all'interno una struttura circolare, ovvero un doppio cerchio concentrico. Nella fonte Aretusa infatti ambientata la leggenda di Aretusa e Alfeo, uno dei miti pi affascinanti di Siracusa. Il fascino visivo di una fonte d'acqua dolce che giunge per via sotterranea sino all'isola per poi riversare le sue acque in mare non ha paragoni.

La fonte ispirativa un personaggio proprio del mito greco

10

2 ottobre 2013, mercoled

Si intitola "In omag-

Citt: In Omaggio a Epicarmo

Si tratta dellultima antologia poetica curata dal dott. Giuseppe La Delfa

gio a Epicarmo lultima antologia poetica a cura di Giuseppe La Delfa; con introduzione e postfazione dello stesso Giuseppe La Delfa (peraltro apprezzato poeta egli stesso) presentazione di Mauro Longo e prefazione di Carlo Puleo. Il dott. Giuseppe La Delfa, Scrittore, Poeta in lingua e in dialetto, Socio effettivo dal maggio 2012 della prestigiosa Accademia Pen Club di Milano. Laureato in Scienze della comunicazione e specializzando in Scienze cognitive e psicologia; Cavaliere dell'Ordine Equestre di Santo Sepolcro di Gerusalemme; Direttore responsabile e giornalista di bimestrali culturali. Regista e Attore, Giuseppe La Delfa ha recitato anche nel film Malna, con Monica Bellucci. Il film co-

stato venti milioni di dollari stato girato in Sicilia, in piazza a Siracusa e ad Al Jadida in Marocco; candidato allOscar 2001 per la migliore colonna sonora originale (E. Morricone) e al Premio David di Donatello per la migliore fotografia (Lajos Koltai); nel settembre del 2011 invece ha preso parte

In foto, il dott. Giuseppe La Delfa, curatore dellantologia. alla fiction televisiva "Onore e rispetto 3" con i registi InturriParisi. Giuseppe La Delfa fin dalla giovane et ha avuto l'indole e la passione per il teatro e il cinema. I suoi beniamini sono stati, il grande Tot, Eduardo e Peppino De Filippo, Angelo Musco e Turi Ferro. Ha iniziato a frequentare la scuola

di dizione presso il Teatro-Stabile di Catania, ma ha subito interrotto per motivi familiari. Ha ripreso nel 1974 con il teatro amatoriale catanese acquisendo esperienza. Nel 1981 ha esordito a Siracusa con "Matrimoni e Viscuvati" di Andrea Enrico D'alpa presso il cine-teatro Vasquez per la compagnia di Pippo Lampo regia (inizialmente di G. Lentini) di Enrico D'Alpa. Nel 1982 con il "Malandrino" di Enrico Serretta. Nel 1983 ha curato la regia e interpretato l'avvocato Scim nella "Giara" di Pirandello presso i Dopolavori Riuniti di Siracusa. Nell'ottobre del 1983, ha diretto e interpetrato una parte nella commedia "Aitina si marita" presso l'universit della terza et. Nel 1984, ha esordito come autore, con una sua commedia 'U cunmannari megghiu do' manciari" presso la scuola Media Martoglio con gli alunni della terza media protagonisti. Nel 1985, un lavoro del commediografo Pino Guarraci , ... "E comu scuppi la guerra di Troia" commedia in 5 atti. Nel 1997, ha visto la luce un suo secondo lavoro.

teamd lavoro occasionale il Ministero del lavoro d intesa con Inail ritiene che vada considerata accidentale una prestazione resa una/due volte nellarco dello stesso mese a condizione che nellanno le prestazioni complessivamente effettuate non siano superiori a 10 giornate lavorative. Limpostazione del Ministero del Lavoro appena descritta non limita in nessun modo la valutazione dei fatti che pu compiere il giudice del lavoro. E noto, infatti, che non consentito nel nostro ordinamento giuridico negare la qualificazione giuridica di rapporti di lavoro subordinato a rapporti che oggettivamente abbiano tale natura, ove da ci derivi linapplicabilit delle norme inderogabili previste per dare attuazione ai principi, alle garanzie e ai diritti dettati dalla Costituzione a tutela del lavoratore subordinato (Corte cost. 121/1993). Ci significa che in caso di contenzioso e allorquando il contenuto concreto del rapporto con le relative modalit operative di svolgimento siano coincidenti con quelli propri del lavoro subordinato, il giudice del lavoro potrebbe imputare quella prestazione a un contratto di lavoro subordinato, ordinando la conversione e lapplicazione delle tutele giuslavoristiche e previdenziali-contributive. Il contratto di lavoro occasionale nella giurisdizione italiana un rapporto di lavoro di durata non superiore a 30 giorni (vincolo temporale) e con un rimborso non superiore a cinquemila euro (vincolo economico) con il medesimo committente. Il lavoratore pu essere destinato a svolgere qualsiasi mansione senza alcun obbligo di apertura della partita imposta di valore aggiunto. Ai fini fiscali viene applicata una ritenuta d'acconto pari al 20% sul compenso del lavoratore. Il contratto di lavoro occasionale decade nel momento in cui il reddito annuo supera i cinquemila euro. In quest'ultimo caso il lavoratore ha l'obbligo di iscrizione alla gestione separata dei collaboratori. In caso di superamento di uno dei due vincoli, economico o temporale, il rapporto di lavoro deve essere disciplinato in altro modo (es. contratto a progetto). Il lavoro un'attivit produttiva che implica il dispendio di energie fisiche o intellettuali per raggiungere uno scopo preciso: procurarsi col proprio lavoro beni essenziali o beni superflui, o direttamente o indirettamente attraverso un valore monetario riconosciuto acquisito da terzi quale compenso. Nel mondo moderno l'attivit lavorativa viene esplicata con l'esercizio di un mestiere o di una professione e ha come scopo la soddisfazione dei bisogni individuali e collettivi. Sul piano giuridico si distingue il lavoro subordinato da quello autonomo e parasubordinato con caratteristiche intermedie tra i primi due. Lavorare significa occupare il tempo nel fare qualcosa di produttivo, traendone un vantaggio generalmente economico. Infatti il termine occupato si definisce lo status del lavoratore, e con il suo opposto, disoccupato, si definisce lo status di chi non ha un lavoro come soggetto in cerca di una prima occupazione. Il lavoratore dipendente ha generalmente una controparte, con la quale instaura un rapporto di lavoro. Il lavoro, per dirla con Voltaire, allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno.

Al fine di fornire un parametro oggettivo in

Lavoro di tipo episodico ed occasionale oppure altro?

Citt: Qualche opportuna precisazione


2 ottobre 2013, mercoled

11

LAgenzia Regionale per la

Lagenzia regionale per la protezione dellambiente dettaglia ulteriormente i dati diffusi


centrazioni rilevate sono riferite a medie orarie. LAgenzia Regionale per la Protezione dellAmbiente di Siracusa ha, infatti, pi volte sottolineato la necessit di colmare, anche attraverso specifiche correlazioni tossicologiche, il vuoto normativo ad oggi esistente. La qualit dell'aria una misura di quanto l'aria sia libera da inquinamento atmosferico e innocua se respirata dall'uomo. In Italia la prima legge ambientale fu approvata nel 1966, per combattere l'inquinamento atmosferico e fu battezzata legge antismog Oggi sono aumentati i divieti e i controlli, i combustibili sono migliorati, ma il traffico automobilistico cresciuto in modo abnorme diventando la principale causa di inquinamento ambientale. A livello mondiale si scoperto che le emissioni di anidride carbonica provocate dalla combustione del petrolio stanno aumentando pericolosamente la temperatura del pianeta (effetto serra). Le tre principali fonti di inquinamento sono: impianti industriali; impianti termici; veicoli a motore. Pi recentemente tale materia stata disciplinata dal D.Lgs. 152/06 (cosiddetto testo unico ambientale) per quanto riguarda le emissioni inquinanti e dal D.Lgs. 155/10 (recepimen-

A proposito dei livelli di qualit dellaria nei diversi quartieri della citt aretusea

Protezione dellAmbiente di Siracusa ritiene utile una precisazione in merito a quanto pubblicato di recente sulla stampa locale, circa le presunte rassicurazioni della stessa Agenzia Regionale per la Protezione dellAmbiente, in relazione agli episodi di cattiva qualit dellaria registrati nella prima decade del mese di settembre e, in particolar modo, nei giorni 5 e 6. Premesso che l Agenzia Regionale per la Protezione dellAmbiente di Siracusa non competente in materia sanitaria, si evidenzia che linterpretazione data al comunicato stampa trasmesso recentemente non corretta, in quanto nella frase Le concentrazioni rilevate sono state significative per quanto riguarda gli idrocarburi non metanici ed alcune sostanze solforate (Propilmercaptano, Isobutilmercaptano,tiofene) che hanno una bassa soglia olfattiva e non presentano fattori di tossicit pericolosi per la salute umana, laffermazione non presentano fattori di tossicit pericolosi per la salute umana si riferisce esclusivamente ai composti solforati (alle concentrazioni rilevate) e non agli idrocarburi non metanici; questi ultimi, infatti, sono costituiti da un insieme eterogeneo di compo-

sti idrocarburici (per lo pi di origine petrolifera) che vengono immessi nellaria, di cui allo stato attuale la norma sulla qualit dellaria non prevede limiti e sui quali, pertanto,l Agenzia Regionale per la Protezione dellAmbiente di Siracusa non pu esprimere valutazioni mancando i termini di confronto. Anche per quel che riguarda il benzene, la cui presenza stata evidenziata nel suddetto comunicato, lAgenzia Regionale per la Protezione dellAmbiente di Siracusa non pu esprimere alcuna valutazione, in quanto i limiti stabiliti dalla normativa sono riferiti alla media annuale (5 g/m3), mentre le con-

to della direttiva 2008/50/CE) per quanto riguarda la qualit dell'aria ambiente e poi dal D. Lgs 24 dicembre 2012, n 250. Nel caso di impianti industriali, valori limite d'emissione indicano per ogni sostanza inquinante la massima quantit che pu essere immessa nell'atmosfera da parte di un singolo impianto. I valori limite di emissione massimi, in termini di concentrazione, sono stabiliti per il territorio nazionale dagli allegati al D.lgs. 152/06. Le regioni possono stabilire valori limite di emissione massimi pi bassi di quelli nazionali. Le imprese hanno l'obbligo di rilevare (periodicamente o in continuo) le emissioni dei loro impianti e di comunicare i risultati delle misure all'amministrazione. Sussiste, inoltre, l'obbligo di adottare la migliore tecnologia disponibile per il contenimento delle emissioni, ovvero (in caso di impianti soggetti ad Autorizzazione Integrata Ambientale) le migliori tecniche disponibili, che ottimizzano le prestazioni globali dell'impianto dal punto di vista ambientale. Per vigilare sul rispetto di tali obblighi, ciascun impianto il cui esercizio comporta emissioni significative nell'atmosfera deve essere autorizzato, in genere dalla Regione o, se delegata, dalla Provincia.

sab Energy ha recentemente ospitato la seconda edizione del Family Day, iniziativa organizzata da ERG nelle tre sedi in cui attivo il gruppo, Priolo-Melilli, Genova e Roma. Il Family Day concepito come momento di socialit e di integrazione in una giornata interamente dedicata alle famiglie e ai figli dei dipendenti di Isab Energy Services ed Erg con sede a Priolo che, in questa occasione, possono visitare lo stabilimento, gli uffici ed i luoghi dove i propri cari trascorrono le loro giornate lavorative. Un giorno di festa, ma anche di riflessione sul binomio famiglia-lavoro e di approfondimento sui temi legati alle attivit di Erg, dalla produzione di energia, alla sicurezza e allo sviluppo sostenibile, che ha visto la partecipazione di oltre 200 persone,

Eventi: Un family day per ERG ed Isab Energy


stata una manifestazione avvenuta il 12 maggio 2007 a Piazza San Giovanni a Roma, organizzato dal Forum delle Associazioni Familiari. La manifestazione stata fatta in difesa della "famiglia fondata sullunione stabile di un uomo e una donna, aperta a un'ordinata generazione naturale, dove i figli nascono e crescono in una comunit d'amore e di vita, dalla quale possono attendersi un'educazione civile, morale e religiosa". Con lo stesso termine ci si riferiti anche ad altre manifestazioni organizzate a Madrid dalla Conferenza Episcopale spagnola il 18 giugno 2005, il 30 dicembre 2007 e il 27 dicembre 2009 per protestare contro le politiche del premier Jos Luis Rodrguez Zapatero, in particolare in tema di divorzio, di matrimoni omosessuali.

Organizzato in favore dei figli dei dipendenti delle due importanti realt industriali

tra dipendenti e membri delle loro famiglie. Particolare attenzione stata riservata nel programma del Family Day 2013 ai bambini tra i 3 e i 12 anni che riuniti in diversi gruppi det anche con lintervento dei genitori, in maniera gio-

cosa, interessante e creativa, hanno partecipato ai laboratori di scoperta dellenergia, organizzati nellarea del dopolavoro aziendale di Citt Giardino, struttura che ha fatto da base logistica a tutte le attivit della giornata. Il primo Family Day

Iva, scattato l'aumento 120 euro in pi a famiglia


Una data segnata in rosso: il prossimo 15 di ottobre. E un numero: 120 euro. La prima la scadenza entro la quale presentare la legge di Stabilit (la vecchia Finanziaria) in Parlamento e a Bruxelles (con quale governo, chiss). Il secondo l'aggravio annuale - previsto da uno studio della Cgia di Mestre - per una famiglia in caso di aumento dell'aliquota ordinaria dell'Iva di un punto percentuale (dal 21 al 22%). Con la crisi di governo si aprono due fronti. Uno - immediato - tocca i consumi e scatta da domani se non interviene prima un decreto ad hoc (ma il consiglio dei ministri come pu ora legiferare con le dimissioni in blocco del Pdl?). L'altro - pi in l - riguarda la legge di Stabilit, per la quale la strada era stata tracciata da un po' (ma il Pdl dimissionario pronto a votarla?): riduzione del cuneo fiscale, privatizzazioni, introduzione della Service tax chiamata a sostituire il combinato-disposto Tares (rifiuti) e Imu. A proposito dell'imposta municipale: resta da definire il destino della seconda rata il cui pagamento previsto per dicembre. C'era un accordo politico perch non venisse pagata, ma ora con la crisi annunciata che cosa resta data la mancanza di un testo normativo (con la difficolt aggiuntiva di trovare le relative coperture)? E ancora: ora resta in bilico anche il rifinanziamento della cassa integrazione in deroga, dalle cui

12

2 OTTOBRE 2013, MERCOLED

Rincaro della benzina: 1,5 centesimi in pi al litro. Prezzi praticati sul territorio ancora in calo generalizzato, per via delle numerose riduzioni di quelli raccomandati la scorsa settimana

Effetto crisi sui mercati: lo spread torna a salire. Tonfo di Piazza Affari in apertura
Quanto temuto nel week end, con la crisi di governo e le dimissioni dei ministri Pdl, si puntualmente verificato. Piazza Affari ha aperto in deciso calo a -2,09% con vendite sui titoli bancari e su Mediaset che perde pi del 5%. I mercati dimostrano di guardare con timore alla situazione politica italiana. Sale lo spread a causa della crisi che arriva a meno di due settimane dall'approvazione della legge di Stabilit , necessaria tra l'altro per correggere il lieve sforamento del deficit italiano rispetto ai parametri europei. Lo spread Btp-Bund cala a 273 punti base e il rendimento del Btp a 10 anni scivola poco sotto la soglia del 4,50%, al 4,49%. Il differenziale tra i titoli di Spagna e Germania a 260 punti base (tasso dei Bonos al 4,36%) e la distanza tra Roma e Madrid si riduce a 13 punti base. Seduta in netto calo alla borsa di Tokyo, penalizzata dai timori per il braccio di ferro sul budget governativo negli Stati Uniti e per la crisi politica italiana. Il Nikkei ha archiviato la seduta in ribasso del 2,06 per cento a 14.455,80 punti, trascinato al ribasso dai titoli di aziende esportatrici come Toyota (-2,64 per cento) e Nissan (-2,19 per cento) e da finanziari come Mizuho Financial Group (-4,05 per cento). Il dollaro ha toccato un minimo di un mese contro lo yen. In controtendenza Tepco, che ha guadagnato oltre il 2 per cento: secondo una fonte vicina al dossier i creditori del gruppo potrebbero restituirle finanziamenti per 500 miliardi di yen a dicembre.

Chiude lo Stato federale: niente accordo Madre di famiglia e regina delle ladre tra democratici e repubblicani
48 anni, benestante: usciva dalle boutique con le borse in spalla

2 OTTOBRE 2013, MERCOLED

13

Nel suo caveau mille borse di lusso


Lo schema era ormai collaudato: entrava da House of Fraser (catena di lusso con una sessantina di negozi sparsi in tutta la Gran Bretagna), gironzolava per un po fra gli oggetti in bella mostra, quindi prendeva una delle costose borse griffate esposte (rigorosamente Prada, Gucci, Louis Vuitton, Dior o Mulberry), ne rimuoveva il dispositivo anti-taccheggio e se la metteva tranquillamente in spalla, uscendo dallo store come se nulla fosse. In questo modo, nel giro di tre anni uninsospettabile madre di famiglia di Purton, nei Cotswolds, ha collezionato qualcosa come 905 borse e 4 portamonete. Tutti firmati e tutti, ovviamente, rubati, per un valore di 500 mila sterline (pari a 600 mila euro), calcolato tenendo conto del margine di profitto dei singoli negozi sulla merce sottratta. REGINA DELLE LADRE - A beccare la 48enne Jayne Rand letteralmente con le mani nel sacco stato un addetto alla sicurezza del negozio House of Fraser di Cwmbran, nel Galles del Sud, che lha sorpresa mentre inscenava la consueta pantomima, facendola cos arrestare. Ma stato solo studiando le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso degli altri store che la polizia ha potuto ricostruire la fitta rete di taccheggi messa in atto dalla Rand (una media di un furto al giorno dal 2009 al dicembre dellanno passato), eletta a pieno titolo la pi grande ladra di borse griffate di Gran Bretagna fra lo sconcerto del marito Phil, che gestisce con lei uno studio di consulenza architettonica, e delle due figlie, Gemma e Amber, tutti alloscuro dei traffici illegali della donna. Dire che siamo sorpresi davvero un eufemismo ha commentato un vicino di casa al Daily Express perch nessuno di noi se lo sarebbe mai immaginato. I Rand sono una cos bella famiglia e lei poi una brava moglie e mamma, una donna tranquilla e rispettabile, non il tipo che vedi in giro con una borsa diversa ogni settimana. E infatti delle 905 borsette rubate la signora Jayne ne ha poi rivendute 838 alle amiche, a prezzi di favore, intascando oltre 80 mila sterline (quasi 96 mila euro). Denaro di cui fra laltro la famiglia (che vive in una villa da 700 mila

risorse attingono tutte le piccole imprese che non possono usufruire dei fondi Inps relativi ai tradizionali sussidi. Qui nella bozza di decreto legge la cifra presunta di 330 milioni di euro, ma le richieste sono ampiamente superiori a quella somma. Tornando all'Iva l'aumento dell'imposta - scrive l'associazione di piccoli artigiani di Mestre - peser di pi sulle retribuzioni pi basse e meno su quelle pi elevate, intaccando ulteriormente il potere d'acquisto del ceto medio. Si parlato di una logica di scambio tra l'aumento dell'Iva e l'abbassamento del cuneo fiscale. Parole. Per ora scritte sulla sabbia. E ancora il nuovo rincaro dei carburanti. Per effetto del mancato slittamento dellaumento dal 21 al 22% dellaliquota ordinaria dellIva, infatti, il prezzo raccomandato della benzina da domani salir di circa 1,5 cent

Una nuova ondata di instabilit parlamentare peggiorerebbe nettamente lo scenario economico dellItalia: -1,8% il Pil nel 2013 e -0,3% nel 2014, contro il -1,6% e il +0,7% previsti meno di un mese fa. A dare conferma alle supposizioni di questi giorni, con la reazione dei mercati e lo spread, Confindustria. Secondo il centro studi degli industriali, la crisi politica italiana non pu che peggiorare la gi delicata situazione economica del Paese. Le ripercussioni potrebbero protrarsi fino al 2015 con un effetto negativo sul Pil pari a -0,9%.

Il commissario Ue Olli Rehn: Linstabilit italiana non si ferma ai confini italiani ma minaccia anche la ripresa dellUe
ECONOMIA REALE - A giudizio del presidente di Confindustria Giorgjo Squinzi per lo sviluppo del Paese serve una seria politica industriale che si pu realizzare soltanto in presenza di una stabilit del quadro politico. Il leader degli industriali ha espresso seria preoccupazione per la crisi di questi giorni e ha aggiunto che bisogna veramente mettere mano ai problemi delleconomia reale. Non solo. Secondo il Centro studi di Confindustria, la nuova ondata di instabilit parlamentare comporterebbe anche una nuova contrazione del mercato del lavoro: nel

Confindustria: Con la nuova ondata di instabilit politica, Pil di nuovo gi

euro/litro, quello del diesel di 1,4 ed il Gpl di 0,7 cent. Anche se limpatto sui prezzi praticati non dovrebbe essere immediato ma spalmarsi lungo la settimana in funzione della fisiologica rotazione delle scorte. A ben vedere, comunque, quasi un vantaggio per i consumatori visto che la bozza del decreto che avrebbe dovuto esaminare il Consiglio dei ministri venerd prima del precipitare della crisi prevedeva, a copertura del rinvio, un rincaro delle accise sui carburanti di 2 cent al litro per tutto il 2013 e poi di 2,5 fino al 15 febbraio 2015 (assieme ad altre misure fiscali). Intanto sui mercati prodotti di nuovo in aumento, specie la benzina. Prezzi praticati sul territorio ancora in calo generalizzato, per via delle numerose riduzioni di quelli raccomandati la scorsa settimana.

sterline e possiede diverse propriet) non avrebbe nemmeno avuto bisogno, come confermano anche gli stessi vicini, secondo i quali le finanze dei Rand sono assolutamente floride. Davanti alla Newport Crown Court ieri Jayne Rand (che quando stata fermata aveva altre due borse rubate in auto) si dichiarata colpevole di taccheggio e anche se stata rilasciata su cauzione in attesa della sentenza, prevista a fine mese, il giudice Rhys Rowlands lha gi avvisata di prepararsi al peggio, ovvero a passare parecchi anni dietro alle sbarre, perch le prove contro di lei sono schiaccianti e dimostrano come in questi anni abbia gestito un vero e proprio business, del valore di decine di migliaia di sterline.

WASHINGTON Chiude lo Stato federale Usa. Il Congresso non ha trovato un'intesa sul finanziamento della macchina statale, provocando lo shutdown, appunto chiusura. un durissimo colpo alla ripresa economica Usa e mondiale. L'ultima chiusura risale a 17 anni fa e cost 2 miliardi di dollari: ora ci sar un impatto immediatamente su tutta l'economia, il peggiore dalla seconda guerra mondiale. Cos il presidente Barack Obama fa sentire la sua voce sulle conseguenze dello shutdown, che a causa del mancato accordo fra repubblicani e democratici sul bilancio provvisorio scattato alla mezzanotte americana (le 6 di mattina in Italia). In seguito al blocco dei fondi, circa 800mila lavoratori statali non riceveranno pi stipendio, ci sar la chiusura di musei, degli sportelli ministeriali e persino

dei parchi naturali in tutti gli States. IL MESSAGGIO ALLE TRUPPE Voi e le vostre famiglie meritate molto meglio delle disfunzioni che abbiamo visto al Congresso. Obama, in qualit di Commander in Chief, ha inviato alle truppe americane, attraverso la tv delle Forze armate, un videomessaggio molto forte, pochi istanti dopo la chiusura dello Stato federale. Una mossa dal forte significato simbolico che spiazza inevitabilmente la destra repubblicana, tradizionalmente molto vicina alle Forze armate, e rilancia il profilo di un presidente all'attacco, che si batte contro i politicanti di Washington, a difesa di chi si batte e si sacrifica per la libert e la sicurezza dell'America. Obama rassicura che i militari in servizio non saranno colpiti dallo shutdown.

Vertice Pdl: tre ore di discussione Alfano a Palazzo Chigi da Letta


l'ora del chiarimento nel Pdl. E Daniela Santanch disponibile a offrire la propria testa ad Alfano in nome dell'unit del partito. Le colombe, guidate dal vicepremier dimissionario e dagli altri ministri dubbiosi sulla scelta di lasciare il governo Letta, hanno chiesto un chiarimento dopo i convulsi fatti degli ultimi giorni. L'ex premier e leader del Pdl Silvio Berlusconi ha incontrato lo stesso Alfano, nelle vesti di segretario del Pdl, nella sua residenza romana di palazzo Grazioli. Un faccia a faccia che ha seguito la riunione con i capigruppo Pdl di Senato e Camera Renato Schifani e Renato Brunetta, il coordinatore del partito Denis Verdini e il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri. In tutto la visita del segretario del Pdl a Palazzo Grazioli durata tre ore. Erano presenti anche Niccol Ghedini e Gianni Letta. Quest'ultimo si poi recato dal ministro dei Rapporti col Parlamento Dario Franceschini, mentre Alfano andato a Palazzo Chigi per incontrarsi col presidente del Consiglio alla presenza anche dei ministri dimissionari Gaetano Quagliariello, Nunzia De Griolamo e Beatrice Lorenzin. LA RICHIESTA DI SANTANCH - Secondo la coordinatrice organizzativa, Daniela Santanch, Alfano avrebbe preteso il suo siluramento: Mi risulta che il segretario ha chiesto la mia testa come condizione per mantenere l'unit del Pdl-Forza Italia - ha dichiarato in una nota -. Detto che ci dimostra la strumentalit della protesta in corso da parte dei nostri ministri dimissionari, non voglio offrire alibi a manovre oscure e pericolose. Pertanto la mia testa la offro spontaneamente al segretario Alfano, su un vassoio d'argento, perch l'unica cosa

2015 infatti loccupazione risulterebbe pi bassa di 260mila unit. RIPRESA UE - Allarme accolto anche dal commissario Ue Olli Rehn, che ha sottolineato come linstabilit politica italiana provochi conseguenze ben oltre i confini del Belpaese: LItalia - ha detto Rehn - la terza economia della zona euro e limpatto di ci che accade nel Paese non si ferma ai confini ma si sente in tutta lUe. Perci auspico il ritorno della stabilit politica il prima possibile per poter prendere le decisioni necessarie per il ritorno di crescita e occupazione

che mi interessa per il bene dei nostri elettori e dell'Italia che su quel vassoio non ci finisca quella del presidente Berlusconi. CONFRONTO - Il confronto tra Berlusconi e Alfano avr anche inevitabili ripercussioni sul destino del governo guidato da Enrico Letta. Se ci fosse una scissione nel partito c' chi giura che una quarantina di senatori Pdl potrebbe votare mercoled la fiducia all'esecutivo. Non detto per che anche in caso di riconciliazione tra Berlusconi e quello che una volta era il suo delfino il Pdl rimanga compatto. Sul fronte cattolico infatti molte sono le perplessit dei parlamentari legati al ministro Maurizio Lupi. Si parla di una quindicina di senatori

Pdl pronti comunque a votare la fiducia. Ipotesi fondate o pure fantasie? Solo mercoled sapremo la risposta. Ma una tappa molto importante si corre in queste ore. FIDUCIA - Non chiaro poi neanche che tipo di fiducia il premier Letta chieder alle Camere mercoled. Il presidente del Consiglio non pu chiedere un voto di fiducia prima di aver sciolto il nodo delle dimissioni dei cinque ministri Pdl, prima deve risolvere questo rebus e solo dopo pu chiedere alle Camere di esprimersi favorevolmente o meno rispetto al suo governo: l'alternativa dimettersi sostiene il capogruppo Pdl alla Camera Renato Brunetta in una lunga dichiarazione. LUPI - Sono sempre

ottimista, molto ottimista. Il ministro dimissionario Lupi invece non mette neanche in discussione la legittimit della richiesta di Letta e, in piazza Montecitorio, ai cronisti che gli chiedono se il Governo ce la far a superare la questione di fiducia che sar posta in Parlamento risponde: Sono sempre ottimista, molto ottimista. Quanto al confronto interno nel Pdl e alla crisi, afferma: La mia posizione la conoscete. NAPOLITANO Intanto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto al Quirinale il premier Enrico Letta e il ministro per i Rapporti con il Parlamento e coordinamento attivit di governo, Dario Franceschini.

La capitale del barocco siciliano si conferma anche terra vocazionalmente fertile solo a distanza di qualche settimana dalle altrettante quattro ordinazioni sacerdotali.

14

2 ottobre 2013, mercoled

Noto: Quattro nuovi diaconi per la diocesi della citt elorina


A distanza di qualche settimana dalle quattro ordinazioni presbiterali del 30 giugno, il Vescovo della diocesi di Noto, Mons. Antonio Staglian, a conclusione del solenne Pontificale di San Corrado del 25 agosto scorso, ha annunciato alla Diocesi cinque Ordinazioni diaconali. Il Seminario, unitamente alla gioia delle famiglie degli ordinandi, invita la Comunit diocesana alla preghiera perch questi nostri fratelli, configurati a Cristo e costituiti nella Chiesa come segno vivo di Ges, Signore e servo di tutti, portino ovunque la gioia del Risorto e la speranza di chi, spogliato di tutto e rivestito di Cristo, annuncia cieli nuovi e terra nuova. Queste le date delle Ordinazioni: oltre quella di Vizzini Giovanni, gi avvenuta presso la Chiesa del SS. Crocifisso di Pachino. Cicciarella Giorgio 15 Ottobre alle 19:00; Chiesa S. Luca Modica; Paolino Alessandro 28 Ottobre alle 18:30; Chiesa S. Giovanni Battista Pozzallo. Avola Roberto 25 Novembre ore 18:30; Chiesa Madonna delle Lacrime Modica; Di Stefano Giuseppe 12 Dicembre alle 19:00; Chiesa S. Giuseppe Rosolini. Nellambito degli ordini religiosi della chiesa cattolica il diacono in buona sostanza il ministro che ha ricevuto il primo grado dell'Ordine sacro delle chiese cristiane. Nel

Cristianesimo primitivo il diacono (dal greco dikonos, ovvero servitore) assolveva a un servizio amministrativo e assistenziale ed era subordinato al vescovo. Nel Nuovo Testamento si trovano almeno due citazioni (Lettera ai Filippesi 1:1; 1 Timoteo

3:8,12) dove si parla dei diaconi, connessi al vescovo. La parola greca dikonos, ricorre circa trenta volte nel Nuovo Testamento, e i relativi diakone (servire) e diakonia (ministero) ricorrono nellinsieme altre settanta volte. Basilarmente, diakonos servitore, e spesso servitore alla tavola, o cameriere. Formatasi la struttura gerarchica, i diaconi furono inferiori solo ai presbiteri e al vescovo, con funzioni di assistenza di quest'ultimo che lo aveva ordinato: distribuivano l'eucarestia, leggevano i testi sacri ed erano dediti alla predicazione. Un'ulteriore citazione dei diaconi nelle Sacre Scritture si ritrova negli Atti degli apostoli 6:1-7, dove vengono presentati 7 uomini di ottima reputazione, ordinati dagli apostoli mediante imposizione delle mani, perch servissero alle mense. Tuttavia dal prosieguo del racconto si comprende che ai compiti pratici si aggiungevano servizi pastorali di maggior rilievo. Stefano, ad esempio, "faceva grandi prodigi e miracoli" e a causa del suo atteggiamento e della sua predicazione fu lapidato. Filippo, anch'egli "uno dei sette", era detto "l'evangelista" in quanto missionario e annunciatore del Vangelo (Atti degli apostoli cp. 8;21) Il numero di diaconi posti accanto ad un vescovo era tradizionalmente di sette anche in riferimento a Atti degli apostoli 6:1-7.

Calcio. Dopo la vittoria l'S.C. Siracusa ritorna a lavoro al De Simone. Calabrese: "Con la testa a Brolo"
Ripresa la preparazione allo stadio Nicola De Simone per lS.C. Siracusa reduce dalla vittoria per 7-0 sullo Sporting Viagrande. La squadra ha svolto lavoro tattico e atletico; differenziato per Angelo DAngelo e Marco Pirrotta. I due difensori azzurri, questa mattina, hanno effettuato un esame ecografico che ha evidenziato, nel primo, uninfiammazione al tendine del flessore della coscia sinistra, nel secondo, una infiammazione alla rotula del ginocchio destro. Si fermato nel corso dellallenamento, Agatino Napoli per un dolore al polpaccio. Al termine della seduta di allenamento stato il vicecapitano Luigi Calabrese ad intrattenersi con

SPORT Siracusa

2 ottobre 2013,mercoled

15

"Limportante era prendere i tre punti ha detto il centrocampista azzurro , ci siamo riusciti bene mettendo in campo un grosso risultato e una grande prestazione di squadra."

Calcio amatoriale. Presentazione oggi torneo italo maltese

la stampa. Limportante era prendere i tre punti ha detto il centrocampista azzurro , ci siamo riusciti bene mettendo in campo un grosso risultato e una grande prestazione di squadra. Questa vittoria contro il Viagrande da considerarsi per gi archiviata perch

la vetta della classifica dista ancora tanti punti. Il Siracusa atteso adesso dalla trasferta di Brolo, in anticipo al sabato. Sar un altro match importante che dobbiamo sfruttare con qualsiasi mezzo ha aggiunto . Speriamo di fare bene.

Lassessore alle Politiche sportive, Maria Grazia Cavarra ed il presidente del Consiglio comunale, Leone Sullo, presenteranno in conferenza stampa oggi, mercoled 2 ottobre, alle 10.30 alla sala Archimede il torneo di calcio amatoriale italo maltese Alessia Bianca. Liniziativa, in programma a Malta a fine mese, finalizzata alla raccolta di fondi per la ricerca contro il cancro, malattia che qualche anno fa caus la morte prematura della bambina siracusana cui il torneo intitolato.

Brolo, un paese mobilitato: arriva il Siracusa


Per comprendere come un paesino di appena 5.863 abitanti come Brolo abbia uno stadio da 2.500 posti bisogna partire dal presupposto che la Tiger, da quelle parti, non considerata solo come una comune squadra di calcio, bens come una vera e propria istituzione e, come, insieme al Castello, attorno al quale sorse il vecchio borgo medievale, sia ritenuta addirittura come una sorta di monumento. Fama meritata, alla quale non sono estranee le condizioni ambientali ottimali in cui operano i giallo-

La Tiger rivelazione contro la risorta squadra azzurra nellanticipo di sabato


Lundici dellesperto Bellinvia far di tutto per dare continuit al suo felice momento
neri di Bellinvia, benvoluti, coccolati e sostenuti a gran voce, sia che le cose vadano bene, come in occasione delle tre vittorie consecutive che hanno portato la squadra al primo posto, sia che vadano cos cos, com avvenuto a Rometta domenica scorsa allorch, dopo le reti sprecate a ripetizione da Calabrese,da Buda, da Lupo e da Zingales, arrivato sul finire la doccia fredda del pareggio di Biondo per i padroni di casa. Chiunque si sarebbe sentito autorizzato a pensare che i tifosi che erano venuti al seguito della Tiger, sarebbero poi ritornati con la coda fra le gambe. Macch. La Stradale ha avuto invece il suo bel daffare per frenare gli entusiasmi dei tifosi che hanno scortato la squadra nel breve tragitto che lha riportata in paese nonostante la mezza delusione del pari. Alla ripresa degli allenamenti ha parlato per tutti Simone DArrigo, bandiera della Tiger, che dopo aver fatto la conta degli eventi sfortunati che non hanno consentito alla squadra di imporsi al Rometta,

ha formalmente promesso, per soddisfazione del tecnico Bellinvia, che col Siracusa la cosa non si ripeter e che la squadra giocher solo per un risultato: la vittoria. Una vittoria di prestigio, una vittoria storica che, se verr, potr testimoniare che quello dei giallo neri non fuoco di paglia e che nel loro rendimento c sostanza e continuit. E come dubitarne quando una squadra pu contare su almeno mezza dozzina di giocatori in grado di andare in gol? Ma sabato al Comunale di Brolo, oltre allo stordente fra-

stuono dei sostenitori locali , ci saranno tifosi anche dai centri vicini che coglieranno loccasione per la classica gita fuori-porta che oltre allobiettivo della partita consentir una piacevole visita al litorale fra Capo dOrlando e Capo Calav, senza escludere n una capatina al Parco dei Nebrodi, che giusto a Brolo declina dolcemente sul Tirreno, n la degustazione dei prelibati prodotti tipici, come anteprima di una partita tutta da vedere e da gustare. Armando Galea

16

2 OTTOBRE 2013 MERCOLED