Sei sulla pagina 1di 48

CENTRO CAMILLIANO DI FORMAZIONE 2013-2014

Verona - V ia C . C . Bresciani, 2 3 7 1 2 4 - Tel . 0 4 5 9 1 3 7 6 5 (diretto) 0 4 5 8 3 7 2711 www.sentieriformativi.it - e-mail: centrocamilliano@sentieriformativi.it

INDICE
4 Area Competenza Relazionale
7 9 10 11 - DRA 1 - DRA 2 - Come accompagnare un gruppo 17 18 19

Introduzione

COR S I D E L C . C . F.
Area Pastorale Spirituale
- Biennio di formazione in pastorale sanitaria con formula on-line - Biennio di formazione in pastorale sanitaria con formula in presenza - Corso intensivo residenziale di educazione pastorale clinica - Compagni di viaggio

Area Counselling
- Corso triennale di counselling - Anno integrativo di counselling - Corso di counselling per psicologi - Corso biennale-triennale di counselling pastorale 12 13 14 15

Area Conoscenza di s e crescita personale - Conosciamoci con lanalisi Transazionale


- Riflessioni sulla genitorialit - Diventare re e regine della propria vita - Alla scoperta di s in punta di penna - Corso sulla comunicazione assertiva - Training autogeno - Meditazione: larte di imparare da ogni cosa - Libera la mente - Corso sulle emozioni - Migliorare lautostima

20 21 22 23 24 25 26 28 29 30

INDICE

Area Auto Mutuo Aiuto e Centro Relazione di Aiuto


- LAccompagnamento in tempo di lutto - Laccompagnamento del malato morente - Corso per facilitatori di gruppo di auto-mutuo-aiuto - Gruppi di auto mutuo aiuto - Ass. Perch lasciarti andare? 31 31 33 34 34

- Impegni formativi fuori sede - Ciclo di conferenze: in cammino verso il centro del labirinto - Progetto solidariet - Concorso di poesia - Sedi staccate

42 43 43 43 44

Area pubblicazioni e bibliografia


45 45 47

Giornate formative
- Sabati formativi - Domeniche formative 36 38

- Pubblicazioni - Indicazioni Bibliografiche - Riviste

Area Progetti
- Il Centro Relazione di aiuto - Universit del volontariato 41 42

CENTRO CAMILLIANO DI FORMAZIONE

1. Il Centro Camilliano di Formazione (CCF), che questanno compie 30 anni di vita e di attivit, un organismo istituito nel 1983 dai Religiosi Camilliani delle Regioni Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, con lo scopo di contribuire alla formazione di quanti operano nel settore della salute e della sofferenza. 2. Le aree in cui le attivit del CCF intendono favorire la crescita dei partecipanti ai programmi sono le seguenti: - Area pastorale-spirituale. - Area della competenza relazionale e dellanimazione di gruppo. - Area della conoscenza di s e della crescita personale. - Area del volontariato. - Area auto mutuo aiuto e centro relazione di aiuto. - Area progetti di solidariet. - Area progetti di creativit. - Area delle pubblicazioni e della ricerca. 3. Pur essendo rivolti alla popolazione coinvolta - per vocazione, professione o scelta volontaria - nel mondo della salute, i programmi del CCF sono aperti a tutti coloro che intendono compiere un cammino di crescita, a livello personale e interpersonale. 4. La formazione offerta dal CCF si ispira alla visione cristiana delluomo. La persona umana, unica ed irripetibile, costitutivamente in relazione con altre persone, con il creato e con Dio; pur definita dal limite creaturale aperta alla trascendenza. Il riferimento al trascendente quindi considerato elemento integrante del processo di autorealizzazione.

CENTRO CAMILLIANO DI FORMAZIONE

Lantropologia alla base delle proposte formative del Centro d una coloritura particolare al tipo di relazioni formative che si instaurano e al modo di fare formazione. Anche coloro che non condividono completamente questa filosofia del Centro sono benvenuti. 5. La metodologia adottata prevede forme di coinvolgimento attivo dei partecipanti ai corsi e lassunzione di corresponsabilit nella propria formazione; il rispetto dovuto ad ogni persona si coniuga con la valorizzazione dellesperienza e della libert personale. Ogni proposta formativa ha specifiche metodologie didattiche. 6. Il CCF ha la sua sede a Verona, via C.C. Bresciani, 2. Responsabile delle attivit il Direttore, nominato dal Consiglio Provinciale dei Camilliani per un triennio. Il Direttore, coadiuvato da un vice direttore, una coordinatrice ed una formatrice, si avvale di un servizio di Segreteria. Nellattivit del CCF sono coinvolti, in qualit di formatori-animatori, religiosi camilliani e altre persone adeguatamente preparate. E compito del Direttore organizzare incontri dei collaboratori per la formazione permanente, la programmazione e la verifica delle attivit formative. Il CCF ha i diritti dautore su alcuni moduli formativi (Biennio di Formazione in Pastorale Sanitaria, Iniziazione al Dialogo e alla Relazione di Aiuto 1 e 2 livello, Animazione di Gruppo, Gestione dei Conflitti) e chi li propone ne dovr rispettare la struttura, tenendo conto delle esigenze dei partecipanti e del loro grado di preparazione. Altre iniziative formative possono essere attivate a discrezione dei formatori - animatori. I formatori-animatori concordano con il Direttore le iniziative formative proposte a nome e come CCF. Le quote di partecipazione a tali Corsi, come i compensi economici per i collaboratori, sono concordati con il Direttore. 7. Il CCF da Maggio 2009 parte della Fondazione Opera San Camillo con sede legale in Milano, Via Ercole Oldofredi, 11

CENTRO CAMILLIANO DI FORMAZIONE


Direttore: P. Dott. Angelo Brusco Vice Direttore: Dott. Michele Masotto Coordinatrice: Dott.ssa Malaika Ribolati Formatrice: Dott.ssa Marija Gostimir Indirizzo: Via C.C. Bresciani, 2 - 37124 Verona - Tel.: 045.913765 - 045.8302736 - Fax: 045.8301070 e-mail: centrocamilliano@sentieriformativi.it - Sito: www.sentieriformativi.it

Per liscrizione ai vari corsi contattare la Segreteria organizzativa allo 045-913765 dal luned al venerd con orario continuato 09.0016.30 oppure scrivere a centrocamilliano@sentieriformativi.it La frequenza ai nostri corsi, con un massimo di assenze del 20%, permette di ottenere lAttestato di partecipazione riconosciuto dal Centro Camilliano di Formazione oppure un Diploma.

La partecipazione ai corsi brevi e alle giornate di formazione organizzate dal nostro Centro dar luogo allacquisizione di crediti di aggiornamento counselor obbligatori ai fini del mantenimento della qualifica di Couselor.

AREA PASTORALE-SPIRITUALE BIENNIO DI FORMAZIONE IN PASTORALE SANITARIA


Corso di formazione con modalit didattica a distanza

Obiettivi: Il corso si prefigge di qualificare la presenza pastorale di sacerdoti-religiosi-laici nel mondo della salute e della sofferenza: approfondendone la preparazione, rinnovandone le motivazioni, aggiornandone i metodi pastorali. Il programma di studio comprende tematiche attinenti alla teologia sanitaria nei suoi diversi aspetti: biblici-teologici-pastoralispirituali-etici-psicologici-sociologici-storici. Il percorso formativo pu essere iniziato in qualsiasi momento dellanno contattando la Segreteria organizzativa. Per fruire dellinsegnamento on-line necessario essere iscritti alla piattaforma didattica Sentieri formativi adottata dal Centro Camilliano di formazione. Con tale strumento il corsista, dopo aver perfezionato liscrizione, potr accedere al materiale del corso tramite Login & Password ricevute allatto dellimmatricolazione, e caricare le risposte ai quesiti allegati. La proposta formativa sar cos articolata: - dopo aver scaricato il materiale della lezione, lo studente si impegna, entro 10 giorni (circa) a rispondere per iscritto al questionario di verifica proposto dal Centro e caricarlo sulla piattaforma; - allinvio dellelaborato seguir un rimando personale del responsabile del corso, entro una settimana dallinvio delle risposte. Per chi non potesse seguire il corso on-line previsto linvio del materiale didattico in forma cartacea con un costo aggiuntivo di euro 30,00. Quota di partecipazione annuale: euro 200,00 + IVA (lezioni 1-21) Il corso di formazione si articola in 40 lezioni suddivise in due anni: 1 anno (lezioni 1-21) 2 anno (lezioni 22-40). Al termine del percorso verr rilasciato un Diploma riconosciuto dal Centro Camilliano di Formazione.

NUOVO PIANO DEGLI STUDI


1. La presenza e lazione della chiesa 2. La pastorale della salute 3. Le sfide del mondo della salute alla teologia pastorale sanitaria 4. La chiesa soggetto della pastorale sanitaria 5. Criteri teologico-pastorali della teologia pastorale sanitaria 6. Laccompagnatore ferito - la forza della vulnerabilit 7. La via del servizio e della solidariet 8. La via dellumanizzazione 9. Levangelizzazione 10. I sacramenti 11. Regalare carezze positive - lascolto 12. Sofferenza, malattia, morte e risurrezione 13. La teologia della sofferenza 14. Quale uomo? 15. Visione delluomo alla luce della teologia 16. Teologia del corpo 17. Nel mondo soggettivo del malato. La considerazione positiva e lautenticita 18. Psicologia del malato 19. Valutare per aiutare 20. Leta anziana nel ciclo della vita opportunita e sfide 21. Disturbi mentali 22. Introduzione alla bioetica - principi di bioetica e problematiche etiche nel mondo della salute 23. Bioetica di inizio vita 24. Bioetica di fine vita 25. Teologia e medicina 26. Quando i problemi sono di ordine morale 27. Il tempo della raccolta Il passaggio allazione 28. Il volto del sofferente 29. La spiritualita del servizio al malato 30. La spiritualita del pellegrinaggio con i malati 31. Accompagnamento del morente 32. Spiritualita e bisogni spirituali nellassistenza ai morenti 33. Elaborazione del lutto 34. Verso il centro del labirinto 35. Abbi cura di te: per aiutare senza bruciarsi

36: Integrazione del negativo 37. Come reagire ai colpi della vita: la resilienza 38. Umorismo, una via di conoscenza e daiuto alla persona 39. Bellezza e pastorale della salute 40. La carita evangelica, sorgente dellautentica innovazione

BIENNIO DI FORMAZIONE IN PASTORALE SANITARIA


Corso di formazione con formula in presenza

Il corso si prefigge di qualificare la presenza pastorale di sacerdoti-religiosi-laici nel mondo della salute e della sofferenza: approfondendone la preparazione, rinnovandone le motivazioni, aggiornandone i metodi pastorali. Il programma di studio comprende tematiche attinenti alla teologia sanitaria nei suoi diversi aspetti: biblici-teologici-pastorali-spirituali-etici-psicologici-sociologici-storici. Le lezioni sono tenute da docenti del Centro Camilliano di Formazione. Il biennio si articola in modo ciclico alternando di anno in anno i corsi previsti dal Piano di Studi. Al termine, previo esame, viene rilasciato un Diploma riconosciuto dal nostro Centro di formazione. Il corso verr svolto secondo modalit stabilite allinizio delle lezioni che cominceranno in Ottobre 2013. Quota di partecipazione annuale: euro 150,00 + IVA

10

CORSO INTENSIVO RESIDENZIALE DI EDUCAZIONE PASTORALE CLINICA


Obiettivo Aiutare i partecipanti: - ad acquisire una pi chiara identit pastorale, - a migliorare la capacit di incontrare le persone in situazione di crisi (malattia, conflitti, disagi esistenziali), - a sviluppare metodi pastorali efficaci, - a integrare la propria teologia alla pratica pastorale Metodologia: lapprendimento frutto di una riflessione sulla propria attivit pastorale si realizza attraverso un insieme di attivit (tirocinio in istituzioni sanitarie, lavori scritti, seminari clinici e didattici, dinamiche di gruppo, role playing, verifiche) che trovano il loro elemento unificatore nella supervisione offerta da una persona qualificata. Destinatari: operatori pastorali e sanitari nel mondo della salute e nella parrocchia-territorio, sacerdoti, religiosi, religiose, volontari, studenti di teologia Il Corso aperto ad un massimo di 8 partecipanti. Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: dal 01 al 30 Settembre 2013 Supervisore: P. dott. Angelo Brusco

11

COMPAGNI DI VIAGGIO Percorso di crescita nella fede attraverso lesperienza di gruppo


Obiettivo Offrire un luogo di riflessione, di condivisione e di ricerca per un cammino di crescita nella fede. Metodologia Viene utilizzato il gruppo per stabilire le mete da raggiungere, litinerario da seguire, i mezzi e il metodo da utilizzare. Il tutto in un clima di libert e di impegno. Destinatari Credenti e persone in ricerca, desiderosi di imprimere slancio alla propria vita spirituale e di rispondere creativamente alle sfide della vita. Numero dei partecipanti: 8

Incontri quindicinali, il luned sera ore 17.30 - 18.45 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Inizio del percorso: 14 ottobre 2013 Conduttore: P. dott. Angelo Brusco Partecipazione gratuita.

12

AREA COUNSELLING

CORSO TRIENNALE DI COUNSELLING


Una nuova professione Il counsellor una nuova figura professionale. Il corso rivolto a chi, anche se non laureato in psicologia, vuole accompagnare persone e gruppi in percorsi di crescita e di maggiore consapevolezza l dove non occorrano percorsi psicoterapeutici. Il counsellor che esce dalla nostra scuola sar una persona con una visione positiva dellaltro, in grado di restare in contatto con il disagio che nasce dalle crisi esistenziali, dai momenti di passaggio della vita, dalla fatica di prendere decisioni, dalle difficolt relazionali e familiari, ma anche dalla malattia, dalle paure ad essa legate, e dal lutto. Il counsellor formato dal Centro sar anche in grado di ascoltare la dimensione spirituale della persona, la sua ricerca di senso, e di mettersi a fianco senza mai suggerire soluzioni personali. Destinatari: tutti coloro che vogliono formarsi alla relazione di aiuto. La competenza acquisita potr essere esercitata in ambito familiare, socio sanitario, o in ruoli che comportino azioni formative ed educative. Requisito minimo il diploma di scuola superiore. Contenuti principali - Le grandi scuole: Freud e la psicodinamica, il comportamentismo, il cognitivismo - La scuola umanistica: Rogers, Carkhuff e Egan - La psicologia sistemico relazionale - La psicologia della salute - La psicologia del malato: lelaborazione del lutto e le dinamiche relazionali familiari - Il counsellor, la sua funzione: limiti e risorse - Il processo del counselling

13

- Il counselling in contesti specifici: counselling della famiglia e counselling con la persona in situazione di disagio - Il counselling di gruppo Il corso ha una durata triennale. Si tiene un sabato al mese e quattro weekend allanno. Il terzo anno sar dedicato soprattutto al tirocinio e alla supervisione. La frequenza obbligatoria, con un massimo di assenze del 20%. Il corso accreditato dal Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti (CNCP). Sede: Centro Camilliano di Formazione Verona Sede: Casa di cura S. Camillo - Via Mauro Macchi, 5 - Milano (a 5 minuti a piedi dalla stazione centrale) Date: da gennaio 2014. Le iscrizioni sono aperte da settembre c.a., previo colloquio conoscitivo. Il corso a numero chiuso. Conduttori: i didatti sono psicologi, psicoterapeuti e counselor del Centro Direttore del Corso: P. dott. Angelo Brusco Costo annuale: euro 1.300,00 + IVA

ANNO INTEGRATIVO DI COUNSELLING

Il Centro propone, a partire dal mese di settembre c.a., un 4 anno di formazione in Counselling per ottenere la qualifica di Counselor Professionista. Sede: Centro Camilliano di Formazione Verona Conduttori: psicologi, psicoterapeuti e counselor Direttori del Corso: p. dott. Angelo Brusco e dott. Michele Masotto Per maggiori informazioni in merito si prega di contattare la Segreteria organizzativa allo 045-913765.

14

CORSO DI COUNSELLING PER PSICOLOGI


Il counselling psicologico uno strumento specifico dello psicologo, che in base alla legge e alle competenze che assume pu esercitare la sua professione: secondo la legge 56/89 La professione di psicologo comprende luso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attivit di abilitazione e riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunit. Comprende altres le attivit di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito. Il Counselling Psicologico lattivit professionale dello psicologo con la quale egli cerca di orientare, favorire, sostenere e sviluppare le potenzialit della persona e la sua qualit di vita, favorendo lo sviluppo delle risorse della persona non in conseguenza di disturbi mentali, ma per specifiche problematiche quotidiane.

Destinatari: psicologi, dottori in scienze psicologiche iscritti allAlbo B, e laureati in psicologia (vecchio e nuovo ordinamento).
Obiettivi 1) Presentare e sviluppare la teoria e le tecniche del Counselling Psicologico Individuale e di Gruppo. 2) Approfondire strumenti e metodi operativi per condurre professionalmente il colloquio e la relazione daiuto. 3) Mettere in pratica le proprie competenze psicologiche arricchendole con lintegrazione del Counselling Psicologico. 4) Saper utilizzare i normali strumenti dello psicologo, come il colloquio clinico e psicodiagnostico, e lutilizzo dei principali test Contenuti: ASSESSMENT: il primo colloquio, la valutazione delle problematiche portate dalla persona, la diagnosi PSICODIAGNOSI: la comprensione diagnostica dei disturbi psicologici secondo il DSMIV COUNSELLING: il processo del counselling

15 CONTESTI SPECIFICI: gruppi di lavoro, contesti scolastici, sistema famiglia, genitori, orientamento TEMI SPECIFICI: autostima, assertivit, problemi relazionali/affettivi, accettazione di s UTILIZZO DEI TEST: lMMPI2, il Millon

Il corso ha durata annuale. Si tiene un gioved al mese e quattro weekend lanno. Lorario della giornata 9.00-18.00 (con pausa pranzo). La frequenza obbligatoria, con un massimo di assenze annue del 20%. Sede: Centro Camilliano di Formazione Verona Date: da gennaio 2014. Le iscrizioni sono aperte da settembre c.a. e il corso a numero chiuso. E previsto un colloquio con lequipe del Centro. Conduttori: i didatti sono psicologi e psicoterapeuti del Centro Direttore del corso: dott. Michele Masotto Costo annuale: euro 1.300,00 + IVA Il corso sar sottoposto a domanda di accreditamento ECM.

CORSO BIENNALE/TRIENNALE DI COUNSELLING PASTORALE


Presbiteri, religiose e religiosi, catechisti e operatori pastorali si confrontano tutti i giorni con persone che domandano aiuto per meglio comprendere se stesse e i propri problemi. Quando la persona si rivolge al pastore, e non ad altri professionisti della relazione di aiuto, cerca implicitamente una risposta che tenga conto di tutte le dimensioni della persona, da quella fisica, a quella psicologica fino a quella spirituale. Occorre infatti, soprattutto oggi, una competenza multidisciplinare, che permetta di fare una sintesi tra attenzioni pedagogi-

16

che, psicologiche e teologiche, per poter promuovere nelle persone una crescita globale. Il corso nasce per offrire una preparazione adeguata a chi esercita lascolto attivo nellimpegno pastorale. Obiettivo: promuovere negli operatori pastorali una adeguata capacit comunicativa e relazionale nel servizio alle persone, ai gruppi e alle parrocchie, in linea con il progetto culturale della Chiesa Italiana, favorendo lintegrazione tra scienze teologiche e scienze umane. Destinatari: presbiteri, religiose e religiosi, catechisti, giovani e adulti attivamente impegnati nella pastorale Calendario: il corso ha durata biennale. Si tiene il luned ogni 15 giorni a partire da Gennaio fino a Dicembre, con orario 9.30-17.00. E attivo un terzo anno in cui sar dato spazio alla supervisione e al tirocinio. Il corso in modulo triennale accredicato dal CNCP (Coordinamento Nazionale Counselor Professionisti). La frequenza obbligatoria, con un massimo di assenze del 20%. Il corso verr offerto nelle due seguenti sedi: - Centro Camilliano di Formazione - Verona - Casa di Cura S. Camillo - Via M. Macchi, 5 - Milano (a 5 minuti a piedi dalla stazione centrale) Date: da gennaio 2014. Le iscrizioni sono aperte da settembre c.a. e il corso a numero chiuso. E previsto un colloquio conoscitivo con lequipe del centro. Conduttori: i didatti sono teologi, psicologi, psicoterapeuti Direttore del Corso: P. dott. Angelo Brusco Costo annuale: euro 750,00 + IVA

AREA COMPETENZA RELAZIONALE DRA 1 INIZIAZIONE AL DIALOGO E ALLA RELAZIONE DI AIUTO Primo livello

17

Lincontro tra due persone rimane nelle nostre giornate una ricchezza; pu essere vissuto di fretta, con minore o maggiore coinvolgimento, con attese diverse, con superficialit o con grande attenzione a ci che proviamo. Quando lincontro motivato dal bisogno di una delle due persone di essere accompagnata anche per breve tempo nel suo percorso di vita, nasce una relazione di aiuto. Obiettivi: il corso si propone di permettere ai partecipanti di scoprire e cominciare a vivere le modalit pi efficaci e utili per laltro e per se stessi allinterno di un rapporto interpersonale di aiuto. Metodologia: integrazione tra teoria e momenti esperienziali, individuali e di gruppo. Destinatari: insegnanti, personale ospedaliero, catechisti, persone impegnate nel volontariato, o semplicemente quanti desiderano migliorare la qualit delle proprie relazioni e del proprio modo di aiutare. PRIMA EDIZIONE: Il venerd sera ore 18.00 - 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 11-18-25 ottobre; 8-15-22-29 novembre; 06 dicembre 2013 Conduttrice: dott.ssa Marija Gostimir Quota di partecipazione al corso: euro 80,00 + IVA

18

SECONDA EDIZIONE: Il gioved sera ore 18.00 - 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 03-10-17-24 Aprile; 08-15-22-29 Maggio 2014 Conduttrice: dott.ssa Marija Gostimir Quota di partecipazione al corso: euro 80,00 + Iva

DRA 2 INIZIAZIONE AL DIALOGO E ALLA RELAZIONE DI AIUTO Secondo livello


Il gioved sera ore 18.00 - 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 10-17-24-31 ottobre; 07-14-21-28 Novembre 2013 Conduttrice: dott.ssa Marija Gostimir Quota di partecipazione al corso: euro 80,00 + Iva

19

COME ACCOMPAGNARE UN GRUPPO


Weekend Intensivo Residenziale In tutti i settori della vita e del lavoro umano si evidenzia un intensificarsi della necessit di riunirsi in gruppo; per conoscersi, per lavorare meglio e produrre di pi, per aiutarsi in situazioni di disagio, per acquisire informazioni, per favorire la formazione e lapprendimento, per vivere un segmento della strada della vita assieme. Obiettivo: dare ai partecipanti gli strumenti essenziali per comprendere le principali dinamiche di un gruppo e dare un contributo alla sua crescita nel ruolo di animatore. Contenuti: le varie tipologie di gruppo; il ruolo e le funzioni dellanimatore; la storia, levoluzione e la struttura di un gruppo; la leadership. Metodologia: integrazione fra teoria e momenti esperienziali, individuali e di gruppo. Massimo dieci partecipanti. Sede: Centro Camilliano di Formazione -Verona Date: 12-13 Aprile 2014 (sabato e domenica) Conduttore: p. dott. Angelo Brusco Quota di partecipazione al corso: euro 50,00 + IVA Quota di partecipazione al corso con formula residenziale, comprensiva di vitto e alloggio: euro 90,00 + IVA

20

AREA CONOSCENZA DI S E CRESCITA PERSONALE

CONOSCIAMOCI CON LANALISI TRANSAZIONALE


Lanalisi Transazionale (AT) una teoria psicologica che offre un modello per capire come funzioniamo e come esprimiamo la nostra personalit in termini di comportamento, pensieri ed emozioni, una teoria della comunicazione utile per migliorare le nostre relazioni con le altre persone, una teoria dello sviluppo infantile per comprendere le origini di alcuni nostri schemi di comportamento. Obiettivo generale: trasmettere ai partecipanti alcuni dei concetti fondamentali dell AT, attraverso i quali acquisire una maggiore consapevolezza di s e del proprio modo di comunicare e relazionarsi con le persone. Obiettivo specifico: permettere ai partecipanti di CONOSCERE e RICONOSCERE le proprie criticit e capacit comunicative al fine di migliorare lo stato di benessere nellincontro con laltro. Contenuti: - la filosofia dellAT - il modello degli Stati dellIo (G-A-B): la personalit - la comunicazione: le transazioni, le carezze, la strutturazione del tempo - schemi di comportamento ricorrente: i giochi - la storia della nostra vita: il copione Metodologia: Integrazione fra teoria e momenti esperienziali, individuali e di gruppo

21

Prima edizione: il mercoled sera ore 19.00 - 21.00 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 09-16-23-30 Ottobre; 06-13-20-27 Novembre 2013 Conduttrice: dott.ssa Mattea Corsi Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA Seconda edizione: il mercoled sera ore 19.00 - 21.00 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 05-12-19-26 Febbraio; 05-12-19-26 Marzo 2014 Conduttrice: dott.ssa Mattea Corsi Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

RIFLESSIONI SULLA GENITORIALITA


Attraverso gli uomini e le donne della Bibbia Obiettivi: guidare i partecipanti ad un nuovo modo di vivere la genitorialit attraverso la guida di alcune figure archetipali. Contenuti: 1 incontro: Rebecca la madre (vedremo la sua guida su: la comunicazione, accettare il rischio, i legami familiari) 2 incontro: Giacobbe il padre (vedremo la sua guida su: sogni, inconscio, stile educativo paterno) 3 incontro: Isacco il figlio (vedremo la sua guida su: padre assente, abbandono, uomini orfani) 4 incontro: Debora la giudice (vedremo la sua guida su: giudizio e feedback, paura, pace).

22

Destinatari: Si tratta di un cammino di crescita personale per tutti. Metodologia: parte teorica sotto forma di racconto/conferenza seguita da un lavoro personale e di gruppo guidato. Il luned sera ore 18.00-20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione Verona Date: 07-14-21-28 Ottobre 2013 Conduttrice: dott.ssa Chiara Rossi Quota di partecipazione: euro 50,00 + IVA

DIVENTARE RE E REGINE DELLA PROPRIA VITA


Attraverso gli uomini e le donne della Bibbia Obiettivo: guidare i partecipanti a scoprire delle nuove risorse dentro di s attraverso la guida di alcune figure archetipali. Contenuti: 1 incontro: Ester la regina (vedremo la sua guida su: bellezza, lincapacit di chiedere) 2 incontro: Davide il re (vedremo la sua guida su: autostima, perdono, accettazione di s) 3 incontro: Miriam la profetessa (vedremo la sua guida su: danza, gestione degli errori) 4 incontro: Salomone lamante (vedremo la sua guida su: essere consapevoli, il successore, essere e amare). Destinatari: tutti coloro che desiderano conoscersi meglio.

23

Metodologia: parte teorica sotto forma di racconto/conferenza seguita da un lavoro personale e di gruppo guidato. Il luned sera ore 18.00-20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione Verona Date: 03-10-17-24 Febbraio 2014 Conduttrice: dott.ssa Chiara Rossi Quota di partecipazione: euro 50,00 + IVA

ALLA SCOPERTA DI SE E DELLA PROPRIA STORIA IN PUNTA DI PENNA


La scrittura autobiografica un veicolo di conoscenza di s, per chi nutre il desiderio di cercare le parole giuste per individuarsi e presentarsi al mondo. Obiettivi: il corso si propone di aiutare i partecipanti a scoprire (o riscoprire) il piacere della scrittura, aprendosi alla dimensione del ricordo, stimolando la memoria. Progressivamente ciascuno costruir un kit autobiografico dando forma alla propria storia di vita. Contenuti: - Larte dellautobiografia: la scrittura come conoscenza di s; - Sceneggiature esistenziali: i diversi stili narrativi; - La memoria (la dimensione del ricordo, la funzione delloblio); - Lonere della trama.

24

Metodologia: quella prevista dalla Libera Universit dellAutobiografia di Anghiari, improntata alluso prevalente della scrittura, proposta in forma di sollecitazioni (letterarie, musicali, grafiche..), alle quali vengono intervallati brevi contributi teorici. Struttura: il corso prevede gruppi da 15/20 persone massimo (minimo 8 iscritti). Il marted sera dalle ore 18.00 alle 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione Date: 04-11-18-25 Febbraio; 04-11-18-25 Marzo 2014 Conduttore: dott. Michele Dai Pre Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

CORSO SULLA COMUNICAZIONE ASSERTIVA


Lo stile di comunicazione che tendiamo ad utilizzare incide molto sullimmagine che abbiamo di noi stessi e sulle relazioni che instauriamo in famiglia, al lavoro, con gli amici. Molto spesso lungo la propria storia personale si imparato a comunicare in modo passivo (dicendo sempre di s, subendo latteggiamento o le provocazioni degli altri) o in modo aggressivo (alzando la voce, imponendo il proprio pensiero, non ascoltando laltro). Esiste unaltra forma di comunicazione, chiamata comunicazione assertiva, che permette di mettersi in relazione nel pieno rispetto di se stessi e degli altri: quella forma di comunicazione che rende liberi di esprimere il proprio pensiero senza per questo ferire laltro. Questa modalit aiuta ad essere soddisfatti di s e al tempo stesso rende molto pi probabile la creazione e il mantenimento di relazioni sincere e positive con gli altri.

25

Destinatari: il corso rivolto a tutti coloro che desiderino conoscere le personali modalit di comunicazione utilizzate nei vari contesti di vita per eventualmente modificare il proprio stile comunicativo in direzione di una modalit di tipo assertivo, che favorisca un maggior benessere personale e un miglioramento della qualit delle proprie relazioni. Metodologia: il corso prevedere il coinvolgimento attivo dei partecipanti. Si prevedono lezioni frontali alternate ad attivit di gruppo e role playing. Il marted sera ore 18.00-20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione Verona Date: 04-11-18-25 Febbraio 2014; 04-11 Marzo 2014 Conduttrice: dott.ssa Federica Turri Quota di partecipazione: euro 60,00 + IVA

TRAINING AUTOGENO corso base


Il Training Autogeno una tecnica di rilassamento psico-fisico, che consente di sciogliere le tensioni dovute allansia. Lattuare un corretto rilassamento fisico porta al raggiungimento di una distensione psichica; corpo e mente non sono due realt separate, ma le componenti di ununica persona umana. Le abilit acquisite con il T.A. possono essere una risorsa facilmente utilizzabile e valida per quanti intendono arrivare ad un pi completo possesso di se stessi, per aumentare la loro qualit di vita personale e relazionale.

26

PRIMA EDIZIONE: Il marted sera ore 18.30 - 20.00 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 08-15-22-29 Ottobre; 05-12-19-26 Novembre 2013 Conduttore: dott. Piergiorgio Malesani Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA SECONDA EDIZIONE: Il marted sera ore 18.30 - 20.00 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 04-11-18-25 Febbraio; 04-11-18-25 Marzo 2014 Conduttore: dott.Piergiorgio Malesani Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

MEDITAZIONE: LARTE DI IMPARARE DA OGNI COSA


Promuovere il benessere psicologico attraverso strade dimenticate La proposta formativa rivolta a tutti coloro che desiderano sperimentare antiche e sempre nuove metodologie per fronteggiare situazioni di disagio, soprattutto se legate allansia o a stati emotivi, di insofferenza per le situazioni quotidiane, ma anche soprattutto per chi vuole dedicarsi alla cura di se stessa/o nella frenesia della vita quotidiana. Attraverso tecniche basate sulla meditazione e sulla conoscenza di se stessi, del proprio corpo e delle proprie emozioni, possibile ottenere una visione della propria vita pi aperta alla realt e al benessere esistenziale.

27

Obiettivi: Il percorso vuole iniziare ad una esperienza di vita basata sullascolto di se stessi, dei propri valori personali, e fornire gli strumenti per perseguirli, anche incontrando disagio e difficolt. Contenuti: - Meditazione, spiritualit e conoscenza - La meditazione basata sul respiro - La meditazione basata sulla conoscenza del proprio corpo - Unesperienza trascendentale di s - La meditazione del cuore - Defusione cognitiva e pensieri automatici - Valori personali e obiettivi - Promuovere e rinforzare lazione diretta - Accrescere la resilienza

Metodologia La metodologia adottata richiede necessariamente il coinvolgimento attivo dei partecipanti al corso. Si prevedono momenti di pratica di differenti forme di meditazione, attivit di gruppo, e condivisione di esperienze, alternati con momenti di approfondimenti teorici. Destinatari Il corso rivolto a quanti sono interessati al mondo della meditazione e della conoscenza di se stessi, a quanti sperimentano situazioni di ansia e disagio nella vita, non riescono a perseguire i propri obiettivi personali, e a quanti desiderano imparare a trovare un momento di pausa nella propria vita. Il numero di presenze previste di max. 15 persone.

28

Il mercoled sera ore 20.00 - 22.00 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 09-16-23-30 Ottobre; 06-13-20-27 Novembre 2013 Conduttore: dott.Marco Vicentini Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

LIBERA LA MENTE

Liberare le relazioni, bloccate da automatismi del pensiero e distorsioni cognitive


Obiettivi: promuovere nei partecipanti la capacit di esprimere i propri desideri e le proprie opinioni, liberandosi dalla prigione che la mente di ciascuno si creata, per abitudine, educazione, o per far fronte a reali situazioni di disagio. Contenuti: il percorso prevede otto incontri in cui verranno trattati i seguenti argomenti: * Quando le relazioni si interrompono e si bloccano: cosa succede dentro di me? * La valutazione dei comportamenti passivi e aggressivi * I vincoli cognitivi, emotivi e sociali allespressione di noi stessi * Riconoscere i pensieri automatici e generare alternative * Come si riconoscono le distorsioni cognitive * Tra errori e irrazionalit * Rispettare i nostri diritti * Verso una comunicazione efficace

29

Metodologia: la metodologia adottata richieder il coinvolgimento dei partecipanti al corso. Si prevedono soprattutto attivit di gruppo, simulazioni e condivisione di esperienze. La partecipazione di ciascuno la chiave per crescere e approfondire. Destinatari: a coloro che sono impegnati in contesti formativi, a quanti sono interessati ad approfondire la conoscenza di se stessi, del funzionamento del proprio sistema cognitivo, e intendono apprendere ulteriori modalit comunicative. Il numero di presenze previste di max. 15 persone. Il mercoled sera ore 20.00 - 22.00 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 05-12-19-26 Febbraio; 05-12-19-26 Marzo 2014 Conduttore: dott. Marco Vicentini Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

CORSO SULLE EMOZIONI


Emozioni compagne di ogni giorno. Conoscerle per apprezzarle, gestirle, modificarle. Obiettivo: apprendere a riconoscere le nostre emozioni, a comprenderne la forza e lutilit, imparare a controllarle e canalizzarle, acquisire la capacit di esprimerle anche verbalmente, dando loro il giusto valore. Metodologia: integrazione tra teoria e momenti esperienziali, individuali e di gruppo. Destinatari: tutti coloro che desiderano migliorare la conscenza del mondo emotivo proprio e degli altri.

30

Il marted sera ore 18.00 - 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 05-12-19-26 Novembre 2013 Conduttrice:p. dott. Angelo Brusco, dott.ssa Marija Gostimir Quota di partecipazione: euro 50,00 + IVA

MIGLIORARE LAUTOSTIMA
Il corso un itinerario per riconoscere il proprio modo di percepirsi, per dare allautostima il giusto valore e per venire a contatto con le quotidiane e normali strategie per valorizzare se stessi e stimarsi adeguatamente. Il venerd sera ore 18.00 - 21.00 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 04-11-18 Aprile; 02-09-16-23-30 Maggio 2014 Conduttrice: dott.ssa Fulvia Zuzzi Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

AREA AUTO MUTUO AIUTO E CENTRO RELAZIONE DI AIUTO LACCOMPAGNAMENTO IN TEMPO DI LUTTO

31

Obiettivo: iniziare i partecipanti a vivere la relazione di aiuto con quanti si trovano in una situazione di cordoglio e di lutto, causata dalla perdita di un essere significativo. Contenuti: - Le perdite e le separazioni nella vita. - Il percorso emotivo compiuto da chi vive una situazione di lutto. - Le opportunit di crescita offerte dalle perdite e separazioni; le modalit per un aiuto efficace.

Metodologia: lezioni frontali, lavoro di gruppo, condivisione di esperienze, ecc. Il mercoled sera dalle 18.00 alle 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 05-12-19-26 Febbraio; 05-12-19-26 Marzo 2014 Conduttrice: p. dott. Angelo Brusco Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

LACCOMPAGNAMENTO DEL MALATO MORENTE

Abitare un cuore ospitale capace di creare uno spazio dove il malato possa sostare La morte di un malato suscita profonde emozioni in quanti lo assistono: infrange la sicurezza del quotidiano, mette a prova

32

lutilit delle cure, scompiglia le relazioni familiari. E un continuo richiamo allinadeguatezza e solleva, in quanti accompagnano il morente, molteplici paure. Laccompagnamento del morente richiede lentrare in contatto in maniera positiva con il proprio vissuto nei confronti del morire e una conoscenza delle reazioni del malato quando avverte che la morte incombente e appropriate abilit comunicative e relazionali. Destinatari: coloro che desiderano conoscere il processo di accompagnamento del malato per far fronte creativamente alle difficili situazioni dei morenti attraverso lutilizzo di strumenti quali laccoglienza, lascolto, lempatia. Contenuti: 1. Davanti allo specchio: le reazioni di fronte alla morte di chi accompagna i malati gravi 2. Percorso psicospirituale del malato morente: sentimenti, emozioni . 3. Camminare insieme: elementi di relazione di aiuto al malato grave e ai suoi familiari (accoglienza, ascolto, empatia) 4. Ravvivare la speranza: accompagnamento spirituale del malato morente. Metodologia: lezioni frontali, esercitazioni, esperienze personali Il mercoled sera dalle 18.00 alle 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione- Verona Date: 09-16-23-30 Ottobre; 06-13-20-27 Novembre 2013 Conduttore: p. dott. Angelo Brusco Quota di partecipazione: euro 80,00 + IVA

33

CORSO PER FACILITATORI DI GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO (AMA) NELLELABORAZIONE DEL LUTTO
Obiettivi: formare facilitatori di gruppi di auto-mutuo aiuto a sostegno delle persone in lutto. In particolare offrire ai partecipanti: - lopportunit di una crescita nella competenza comunicativa-relazionale (ascolto, autenticit) - acquisire conoscenze e strumenti per creare un clima facilitante allinterno del gruppo di auto mutuo aiuto. Contenuti: 1. Il lutto e le dinamiche elaborative: gli approcci teorici e le principali modalit applicative. 2. Gruppo AMA: origine, significato, caratteristiche, limiti e potenzialit, attivazione e conduzione 3. Le dinamiche fondamentali che si instaurano nei gruppi AMA e la gestione delle situazioni problematiche 4. Il ruolo del facilitatore: competenze, esperienza, caratteristiche di personalit Metodologia: La metodologia adottata prevede forme di coinvolgimento attivo dei partecipanti ai corsi. Si prevedono momenti di lezioni frontali, alternati ad attivit di gruppo, role-playing, condivisione di esperienze . Il mercoled sera ore 18.00 - 20.30 Sede: Centro Camilliano di Formazione - Verona Date: 09-16-23-30 Aprile; 07-14-21-28 Maggio 2014 Conduttori: p.dott. Angelo Brusco e dott.ssa Malaika Ribolati Quota di partecipazione: euro 80,00 + Iva

34

GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO per persone che hanno perduto un proprio caro
Obiettivi del gruppo Creare uno spazio dove, in un clima caratterizzato da fiducia, rispetto reciproco e confidenzialit, quanti hanno perduto una persona cara (genitori, coniuge, figlio, amici), possono: - trovare ascolto; - condividere la propria esperienza del lutto con altre persone che vivono la medesima situazione di sofferenza; - identificare le proprie risorse personali, utilizzandole per s e per il gruppo; - individuare, con laiuto degli altri partecipanti e dellanimatore, modalit appropriate per elaborare costruttivamente il lutto; - trasformare la propria ferita in una sorgente di crescita e di solidariet. Il percorso del gruppo, aperto ad un numero limitato di persone, sar facilitato da un animatore. La partecipazione gratuita.

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE PER LELABORAZIONE DEL LUTTO - Perch lasciarti andare?
LAssociazione di Promozione Sociale Perch lasciarti andare nata nel Febbraio 2012 dalla sensibilit di alcuni sacerdoti e laici che lavorano e operano sul territorio veronese sulla tematica del lutto. LAssociazione aperta a tutti coloro che sono sensibili, per esperienza personale o indiretta, al tema del lutto e della sua elaborazione.

35

Sii paziente con tutto ci. che resta irrisolto nel tuo cuore. Cerca di amare anche le tue domande. Non cercare le risposte che non possono venir date, perch non sarai in grado di viverle. Vivi le tue domande perch forse, senza notarlo, stai gradualmente elaborando le risposte (Rocki) Obiettivi e compiti Lassociazione si pone come obiettivi: 1) la diffusione di una cultura attorno ai temi della morte e del lutto che aiuti le persone ad affrontare e ad elaborare le varie perdite della vita 2) la promozione di gruppi di sostegno e di auto mutuo aiuto per persone colpite dal lutto 3) la formazione di operatori adeguatamente preparati per affiancare persone e gruppi colpiti da un lutto. Per informazioni ed iscrizione contattare la Segreteria organizzativa allo 045-913765. La quota partecipativa annuale di euro 5,00.

36

Giornate formative

Sabati Formativi
Il Centro Camilliano di Formazione propone lattivazione di alcuni Sabati formativi aperti a tutti. Ricominciare dalla fine: Ricominciare a vivere dopo la fine di una relazione, la perdita di un la voro, una crisi di passaggio, una forte delusioneun processo faticoso che va affrontato con una presa in carico di s. Quando si sceglie il cambiamento, la messa in gioco di se stessi la via obbligatoria. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 07/09/2013 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttrice: dott.ssa Fulvia Zuzzi Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA La psicologia del quotidiano: Analizziamo assieme i comportamenti pi comuni e fastidiosi (essere sempre in ritardo, rimandare, dimenticare le cose, fissarsi su alcuni aspetti, ecc) che ci impediscono di vivere al meglio. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 30/11/2013 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttrice: dott.ssa Fulvia Zuzzi Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA Mente e corpo perch somatizziamo: Obiettivo della giornata formativa conoscere le misteriose relazioni tra il mondo interiore, la sfera emotiva e cognitiva e le manifestazioni fisiche.

37

Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 18/01/2014 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttrice: dott.ssa Fulvia Zuzzi Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA Il rapporto complesso con il cibo: La psicologia dellalimentazione ci evidenzia limportanza delle influenze ambientali nel determinare le nostre scelte alimentari. Cerchiamo di comprendere meglio il nostro personale rapporto con il cibo. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 15/02/2014 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttrice: dott.ssa Fulvia Zuzzi Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA Antropologia biblica e counseling pastorale: Il seminario vuole offrire ai partecipanti una duplice opportunit:conoscere il dato biblico e approfondire un percorso di autoformazione personale. Il tutto alla luce della Parola che illumina. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Prima edizione, data: 07/12/2013 Seconda edizione, data: 15/03/2014 Orario: 10.00-13.00; 14.00-17.00 Conduttrice: dott.ssa Barbara Marchica Quota di partecipazione: euro 40,00 + IVA

38

Domeniche Formative
Il Centro Camilliano di Formazione propone lattivazione di alcune Domeniche formative aperte a tutti. Educarsi alla bellezza: Componente essenziale della realt, la bellezza risplende nelle persone, nella natura e nellarte. Se sappiamo coglierla ed amarla essa contribuisce efficacemente alla nostra crescita umana e spirituale. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 17/11/2013 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttore: p. dott. Angelo Brusco Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA Cambiare e rimanere se stessi: E nel mutamento che le cose riposano Eraclito Il cambiamento una costante della realt, a cui non possibile sottrarsi. Pi acuta ne la consapevolezza quando ne facciamo esperienza in prima persona. Non possiamo mettere in discussione il cambiamento, ma possiamo apprendere ad analizzare come noi lo viviamo: possibile resistergli, combattendolo oppure imparare ad accettarlo, aprendoci ad esso. Colui che vi si oppone riduce le possibilit di crescita, chi lo accetta, rimanendo se stesso, si offre invece opportunit di arricchimento umano e spirituale. A noi la scelta. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 26/01/2014 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttore: p. dott. Angelo Brusco Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA

39

Reagire ai colpi della vita: Per far fronte alle sfide della vita importante rendere pi duro il proprio sistema di protezione dagli assalti (malattia, situazioni drammatiche, conflitti) che possono compromettere il proprio cammino di crescita umana e spirituale. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 09/03/2014 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttore: p. dott. Angelo Brusco Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA Ansia nemica e ansia amica: Gli uccelli dellansia gireranno sempre sulla tua testa, tu non permettere loro di fare il nido Lobiettivo della giornata imparare a riconoscere gli stati dansia costruttivi da quelli che provocano solo disagio emotivo e conoscere le principali strategie per fare fronte allansia. Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 13/04/2014 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttore: dott. Michele Masotto Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA Professione Formatore: Carl Rogers sosteneva: Io non credo che qualcuno abbia mai insegnato qualcosa a qualcun altro lunica cosa che so che chi vuole imparare, impara. Un insegnante, al massimo, uno che facilita le cose, imbandisce la mensa, mostra agli altri quanto invitante e meravigliosa e li invita a mangiare Obiettivo della giornata formativa di far prendere consapevolezza ai partecipanti del loro ruolo di formatori e del come predisporre al meglio la mensa divenendo abili conduttori e facilitatori di conoscenza.

40

Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 18/05/2014 Orario: 9.00-12.30; 13.30-16.00 Conduttrice: dott.ssa Marija Gostimir Quota di partecipazione:: euro 25,00 + IVA La prima impressione e oltre: Le persone ricordano di noi: il 7% di ci che diciamo; il 38% di come lo diciamo; il 55 % tutto il resto (linguaggio del corpo, modo di conversare, aspetto fisico). Questa giornata formativa aiuter a rispondere a domande quali: come mi vedono gli altri? Che cosa notano realmente di me? Sede: Centro Camilliano di formazione Verona Data: 08/06/2014 Orario: 9.00-12.30; 13.30-15.30 Conduttrice: dott.ssa Marija Gostimir Quota di partecipazione: euro 25,00 + IVA

area progetti
IL CENTRO RELAZIONE DI AIUTO

41

Il Centro relazione di aiuto un luogo in cui persone professioniste (counselor) e non, cio non specializzate in psicologia o psicoterapia, svolgono un servizio di ascolto attivo che permette alle persone in situazione di bisogno di sentirsi accolte e accompagnate nel comprendere e superare le difficolt in cui si trovano. Se la situazione lo richiede, esse potranno essere indirizzate a specialisti che potranno offrire loro un aiuto specialistico. Il Centro relazione di aiuto non , quindi, rivolto a quanti cercano beni materiali: soldi, cibo, casa o altro. Questo per una chiara scelta di campo: sono gi molti i centri di ascolto che hanno lo scopo di andare incontro alle esigenze materiali delle persone. Crediamo che manchi invece un servizio autentico ad una povert oggi trascurata: la povert di non poter parlare di s con qualcuno capace di ascoltare. Destinatari del Centro relazione di aiuto sono tutte le persone che sentono il bisogno di essere ascoltate e di approfondire la conoscenza di se stesse e delle proprie relazioni per poter superare le situazioni problematiche in cui si trovano. Lequipe che svolge questo servizio formata da alcune persone che periodicamente si ritrovano per confrontarsi e crescere nella loro capacit di ascolto attivo. Hanno esperienza nelle relazioni umane, con percorsi formativi alle spalle e in costante supervisione. Per fissare un colloquio chiamare la dott.ssa Marija Gostimir allo 045913765, dal luned al venerd, dalle ore 9.00 alle ore 16.00. Responsabili: p. dott. Angelo Brusco, dott. Michele Masotto, dott.ssa Malaika Ribolati, dott.ssa Marija Gostimir

42

UNIVERSITA DEL VOLONTARIATO Il volontariato una delle espressioni di autentica civilt e umanit del vivere sociale; esso ricorda il primato della gratuit e dello scambio di risorse, e testimonia quotidianamente che la solidariet la prima autentica prevenzione del disagio. Occorre per possedere un sufficiente bagaglio di competenze, perch anche il volontario chiamato ad agire con professionalit e a rispondere in modo adeguato alle richieste che gli vengono fatte. Le competenze richieste sono umane e tecniche, trasversali e specifiche, e sono necessarie se si vuole non limitarsi allimprovvisazione. Per questo nato il progetto destinato a tutti coloro che agiscono nel mondo del volontariato, indipendentemente dalla appartenenza o no ad una associazione, dalla eventuale tipologia associativa a cui appartengono e dal ruolo che vi ricoprono. Il corso aperto anche a quanti desiderano comprendere meglio la realt del volontariato e valutare la possibilit personale di spendere parte del proprio tempo e delle proprie energie per gli altri. La scuola adatta sia a quei volontari che per la prima volta si affacciano al servizio dellaltro che a quanti sentono il bisogno di riqualificarsi, di ritrovare energie e motivazioni, di trovare uno spazio di riflessione e di approfondimento sul proprio operato per accrescere le proprie competenze.Per il piano di studi consultare il sito www.sentieriformativi.it. Quota di partecipazione al corso: euro 20,00 (IVA compresa) IMPEGNI FORMATIVI FUORI SEDE Il Centro risponde alle richieste di formazione provenienti da istituzioni sanitarie e socio-sanitarie, da gruppi di volontariato, da parrocchie, da scuole. In particolare impegnato in programmi di formazione per il personale delle istituzioni appartenenti alle Province italiane dei Camilliani nelle seguenti localit: Verona, Milano, Cremona, Venezia, Genova, Torino, Forte dei Marmi, Roma, Viterbo, Grottaferrata.

43

CICLO DI CONFERENZE: IN CAMMINO VERSO IL CENTRO DEL LABIRINTO Nel labirinto non ci si perde. Nel labirinto ci si trova. Nel labirinto non si incontra il Minotauro. Nel labirinto si incontra se stessi H. Kern Il Centro Camilliano di formazione proporr a partire dal mese di febbraio 2014 un ciclo di conferenze a tema, con cadenza mensile, dal titolo In cammino verso il centro del labirinto quale stimolo di riflessione e occasione di crescita umana e spirituale. La partecipazione alle conferenze, aperte a tutti, sar gratuita. A breve pubblicheremo sul nostro sito www.sentieriformativi.it informazioni dettagliate relative a questa iniziativa. PROGETTO SOLIDARIETA Il Centro Camilliano di Formazione di Verona ha accolto volentieri la richiesta di gemellaggio proveniente dal Centre de la Pastorale de la sant Camillianum di Ouagadougou, Burkina Faso (Africa Occidentale). Il gemellaggio si traduce in varie forme di cooperazione: informazioni, scambio di professori, aiuto economico. Centre de la Pastorale de la Sant Camillianum: 01 B.P. 364 - OUGADOUGOU - (Burkina Faso) DECIMO CONCORSO DI POESIA Tema: IL RISCHIO Il Concorso di Poesia si prefigge di potenziare la sensibilit verso i valori della vita, nei suoi aspetti esaltanti come in quelli problematici, attraverso la creativit artistica. Chi riflette sullesperienza del vivere, nelle sue varie dimensioni, riuscendo a trarre da essa immagini, note e versi, entra in contatto con dei valori che, perch comuni a tutti gli uomini, sono fattori di comunione e di fraternit. Il concorso, verr lanciato in Marzo 2014. riservato agli adulti.

44

Le poesie (non pi di due composizioni per concorrente) vanno inviate allindirizzo del Centro Camilliano di Formazione - Via C.C. Bresciani, 2 37124 Verona - entro e non oltre il 1 ottobre 2014. Nella busta vanno inclusi il nome e cognome del concorrente, la data di nascita, la professione, lindirizzo e un recapito telefonico per esser contattati per la premiazione che avr luogo in Novembre 2014 presso la sede del Centro Camilliano. SEDI STACCATE Il Centro Camilliano di Formazione di Verona ha sul territorio due sedi staccate: SEZIONE DI MILANO Casa di Cura S.Camillo Via Mauro Macchi, 5 - 20124 Milano Referente: Marco Lechiancole cell. 3470607697 segreteria.mi@sentieriformativi.it SEZIONE DI MOTTINELLO - VILLA COMELLO Via Mottinello, 105 - 36028 Mottinello di Rossano Veneto (VI) Tel. 0424 540944 Vicedirettore: dott.p.Umberto Andreetto - vicedirettore.vi@sentieriformativi.it In tali sedi vengono attivati corsi brevi di formazione su vari tematiche e corsi di counselling. Per conoscere in dettaglio i programmi delle sedi staccate visitare il sito www.sentieriformativi.it

Area pubblicazioni e bibliografia PUBBLICAZIONI


Il Centro di pastorale ha curato la pubblicazione dei seguenti volumi: AA.VV., Per un ministero creativo nel mondo della salute, Quaderni del Centro Camilliano, Verona, 1989. BRESSANIN E., Annunciare e vivere il Vangelo nel mondo della salute oggi, Quaderni del Centro Camilliano, Verona 1986. GRANDI V., La Spiritualit Camilliana, Quaderni del Centro Camilliano, Verona, 1996 BIZOUARD C., Dallaccoglienza al dialogo, Il Segno dei Gabrielli, 1995 HILTNER S., Il Consigliere pastorale, Il Samaritano, Milano, 1995 BRUSCO A. - MARINELLI S., Iniziazione al dialogo e alla relazione di aiuto 1 livello, Il segno dei Gabrielli, I ristampa della 2 ed., VR 2000 BRUSCO A. - MARINELLI S., Iniziazione al dialogo e alla relazione di aiuto 2 livello, Il segno dei Gabrielli ed., 2 ristampa VR 1998 BRUSCO A. - MARINELLI S., Animazione di gruppo 1 livello, Il segno dei Gabrielli, VR 1994 MASOTTO MICHELE, Attraversare il conflitto , Il Segno dei Gabrielli editori, 2005

45

INDICAZIONI BIBLIOGRAFICHE

Per affinit di materia e di interessi segnaliamo alcuni libri delle Edizioni Camilliane, disponibili presso il Centro: ANDREETTO U.-BALDO M., Psicologia e malato, 1994 BRUSCO A., La relazione pastorale di aiuto, 1993. BRUSCO A.-SANDRIN L. - POLICANTE G., Capire e aiutare il malato, 1991. BRUSCO A. (a cura), Curate i malati. La pastorale della salute nella Chiesa italiana, 1990. BRUSCO A.- SANDRIN L., Il cappellano dospedale, 1993. BRUSCO A., Affondare le radici estendere i rami, 1999. BUCCI L., Cristo medico, 1998 BUCKAMAN R., Cosa dire? Dialogo con il malato grave, 1990. CASERA D., Lassistente religioso nel mondo della sanit, 1991. CINA G.- LOCCI E.- ROCCHETTA C.- SANDRIN L., (A cura di), Dizionario di Teologia Pastorale Sanitaria, 1997

46

AA.VV., Manuale di Pastorale Sanitaria, DI TARANTO L., La cappellania ospedaliera mista, 1999 FAGGIONI P:, La vita nelle nostre mani. Manuale di bioetica teologica, 2004. MESSINA R., Lolio che guarisce, 1999 PANGRAZZI A., Il lutto: un viaggio dentro la vita, 1991. PANGRAZZI A., Sii un girasole accanto ai salici piangenti, 1999 PANGRAZZI A., Fare bene il bene, 2005 SCARAMUZZI O., Dallisola allarcipelago. Il gruppo per laiuto psicorelazionale nel lutto, 2004. Segnaliamo alcuni libri di altre edizioni, scritti da autori che collaborano con il Camillianum di Roma e con il Centro Camilliano di Formazione di Verona: BIZZOTTO M., Il grido di Giobbe, Ediz. San Paolo, MI 1993. BIZZOTTO M., Esperienza della morte e speranza, Vita e Pensiero, MI 2000. BIZZOTTO M., Il corpo il volto Linguaggio/pudore/malattia, Ed. Studium, Roma 2005 BIZZOTTO M., Vivere la terza et. Ricordi/emozioni/compimento, Ed. Studium, Roma 2011. BRUSCO A.-PINTOR S., Sulle orme di Cristo medico. Manuale di teologia pastorale Sanitaria, Dehoniane, EDB, BO, 1999. PONTIFICIO CONSIGLIO PASTORALE OPERATORI SANITARI, Carta degli operatori sanitari, Citt del Vaticano,1994. SANDRIN L., Come affrontare il dolore, Ediz. Paoline, MI, 1995. SANDRIN L., Compagni di viaggio. Il malato e chi lo cura, Ediz. Paoline, MI 2000. SANDRIN L., Chiesa, comunit sanante, Ediz. Paoline, MI 2000 SANDRIN L., Aiutare senza bruciarsi. Come superare il burnout nelle professioni di aiuto, Ediz. Paoline, MI, 2004. SANDRINI L., Accanto a chi soffre. Il prete ministro di speranza, Cittadella Ed., Assisi 2011. AA.VV., Percorsi di pastorale della saluto, 2012 AA.VV., Il guardare ferito, 2011 NB. Il Centro Camilliano di Formazione dotato di una biblioteca specializzata nelle materie sviluppate nei vari programmi.

47

RIVISTE

Indichiamo alcune delle principali riviste presenti al Centro Camilliano di Formazione: - Camillianum. Quadrimestrale dellIstituto Internazionale di Teologia Pastorale Sanitaria Camillianum (Largo O. Respighi 6, 00135 Roma). - Dolentium Hominum. Chiesa e salute nel mondo. Rivista trimestrale del Pontificio Consiglio per la Pastorale degli Operatori Sanitari (Via della Conciliazione, 3, 00193 Roma). - Insieme per servire. Rivista dellAssociazione Italiana di Pastorale Sanitaria (Via C.C. Bresciani, 2, 37124 Verona). - LAncora nellunit di salute. Rivista bimestrale a cura del Centro psicopedagogico etico spirituale dei silenziosi lavoratori della Croce (Via dei Bresciani, 2, 00186 Roma). - Medicina e morale. Rivista trimestrale di bioetica, deontologia e morale medica, edita dalluniversit cattolica del Sacro Cuore, Facolt di Medicina e chirurgia (Largo F. Vito 1 , 00168 Roma). - Missione Salute. Bimestrale di cultura e dinformazione sul mondo della salute da un punto di osservazione ecclesiale, edito dalle Province camilliane dItalia (Via F. Nava 31, 20159 Milano). - Orientamenti pastorali, rivista mensile a servizio della comunit parrocchiale, EDB Centro Editoriale Devoniano Via Nosadella, 6 40123 Bologna. - Animazione Sociale, Mensile per operatori sociali, Gruppo Abele Via Giolitti 21 10120 Torino. - LArco di Giano, rivista di medical humanities, Istit. Giano Via Buonarroti, 7 00185 Roma, Ediz. Cidas. - Janus, rivista trimestrale di medicina, cultura e culture, edita da Zodigroma, via Monte Cristallo 6, 00141 Roma - Psicologia contemporanea, rivista bimestrale, si avvale di uno speciale rapporto di collaborazione con Psychologie Heute , Giunti Gruppo Editoriale Casella Postale 4072 50135 Firenze - Famiglia Oggi, rivista mensile, Periodici San Paolo S.r.l. Via Liberazione 4 12051 Alba (CN)