Sei sulla pagina 1di 33

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE

LOREM IPSUM DOLOR

Guida alla comunicazione con i social media per i professionisti del settore immobiliare
Di Lindsay Listanski

INFORMAZIONI SULL'AUTRICE
Lindsay Listanski responsabile dei social media per Coldwell Banker Real Estate LLC. In questo ruolo, si occupa della gestione di tutti gli account social con marchio Coldwell Banker, tra cui quelli di Facebook, Twitter, Google+, Pinterest, Instagram e Vine. Inoltre, contribuisce quotidianamente all'aggiunta di contenuti del blog Coldwell Banker Blue Matter. Lindsay un'agente immobiliare qualificata nel New Jersey. Lindsay ha diretto con successo la presenza del marchio nei social media, classificata da osservatori importanti come Klout and Kred tra i primi posti nel settore immobiliare. Lindsay cresciuta con la passione per il settore immobiliare, sostenuta dal padre, attualmente vicepresidente di filiale di Coldwell Banker Residential Brokerage a Livingston, NJ.
Le opinioni espresse in questo documento sono di Lindsay e si basano sulla sua esperienza come responsabile dei social media e specialista SEO, nonch su varie statistiche e fonti indicate nel documento stesso.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 2

INDICE
Introduzione............................................................................... 4 Per iniziare: Le fondamenta sociali........................................... 5 Social media + settore immobiliare = un accoppiamento ideale.... 9 Siete invitati al cocktail party digitale....................................... 13 Raccontate la vostra esperienza............................................. 18 Descrivere il successo: Raccontate la storia del vostro mondo... 22 Misurate il vostro impegno...................................................... 27 Sono interessato. Dimmi di pi!............................................... 29 Domande finali........................................................................ 31 Conclusione............................................................................. 32 Riferimenti............................................................................... 33

2013 Coldwell Banker Real Estate LLC. Coldwell Banker un marchio registrato concesso in licenza a Coldwell Banker Real Estate LLC. Azienda che garantisce le pari opportunit. Pari opportunit in ambito immobiliare. Ciascuna sede di propriet e conduzione indipendente.

Nome sezione |

INTRODUZIONE
Il passaggio alla ricerca digitale della casa gi avvenuto.
Negli ultimi quattro anni, le ricerche di immobili su Google sono cresciute del 253%1 e, in base a un'indagine condotta dalla National Association of REALTORS e da Google, probabile che l'89% di chi cerca casa effettui una ricerca di un agente immobiliare durante la procedura di acquisto. Poich Internet ha un ruolo cos importante nella compravendita delle case, l'impronta digitale dei professionisti del settore vendite immobiliari non mai stata cos importante. Gli acquirenti e i venditori di case hanno ora un nuovo strumento nel proprio arsenale: i social media. Attualmente, il 90,5% degli agenti immobiliari utilizza i social media in qualche modo2; tuttavia, il divario tra gli utenti esperti e chi usa questi mezzi in maniera occasionale piuttosto ampio. In base a una ricerca condotta nel 2012 da Jim Keenan, specialista di vendite tramite social media, il 72,6% degli agenti di vendita che utilizzano i social media per vendere hanno registrato prestazioni migliori rispetto a quelli che non ne fanno uso. Inoltre, ha rilevato che il 40% degli intervistati ha concluso tra i due e i cinque contratti grazie ai social media. Un altro 10% degli intervistati ha collegato direttamente l'impegno nei social media alla conclusione delle operazioni.3 Questa indagine dimostra chiaramente che i professionisti del settore vendite che impiegano tempo per integrare quotidianamente i social media nel proprio lavoro di vendita registrano notevoli vantaggi. Partendo dalla mia esperienza, non affermo che dobbiate saper maneggiare tutti i social network che esistono. Tuttavia, integrarli nelle vostre attivit di marketing pu migliorare i rapporti e fornire una nuova fonte di vantaggi. Che ci crediate o meno, i social media sono importanti e lo saranno per molto tempo. "Social media" pu essere un termine che intimidisce o che siete semplicemente stanchi di sentire. Ecco una buona notizia, i social media sono qualcosa che gi sapete usare. Vi richiedono di essere le stesse persone che siete dal vivo; l'unica differenze che, invece di parlare, dovete scrivere. Si tratta di condividere storie e interagire con le persone. Non c' niente di nuovo. Ci sono solo nuovi modi di farlo. So cosa potrebbe pensare qualcuno di voi "I social media sono fatti per quei ragazzi fissati con la tecnologia che preferiscono stare in un angolo con gli occhi incollati al telefono invece di parlare con le persone". "Non fanno per me. Io sono all'antica. Sono un agente immobiliare". Sul serio?! In questo documento apprenderete i vari modi in cui possibile imparare a usare i social media in modo utile.

Le 5 grandi: dove potete raccontare la vostra storia


I social media si stanno evolvendo rapidamente. Con nuove piattaforme che si affermano ogni anno e modifiche radicali a quelle gi esistenti, pu essere difficile mantenersi aggiornati. Ci sono cinque importanti piattaforme, a cui ci si riferisce come le "5 grandi", quattro delle quali sono trattate in questo documento. Poich crediamo nella potenza dei video, disponiamo di un documento separato dedicato completamente a YouTube chiamato Generation V: The Dawn of the Video Era.

IL VALORE DELLE "5 GRANDI" IN BREVE

1 FACEBOOK: capacit di collegarsi individualmente alla

propria sfera di influenza personale e lavorativa. Consente di condividere le informazioni personali, creando fiducia, e di monitorare i cambiamenti nello stile di vita della propria sfera personale. sfera di influenza in tempo reale. Su Twitter pu essere pi difficile rendersi conto dell'impatto immediato. Per creare un pubblico assiduo, c' bisogno di tempo e pazienza. Tuttavia, diversamente dalle altre piattaforme, esiste un limite massimo di 140 caratteri, quindi creare contenuti richiede pochissimo tempo. utenti verso il proprio sito Web, blog o altri social network. immagini in un ambiente social aperto. Consideratelo un Facebook a base di foto.

2 TWITTER: capacit di comunicare al di fuori della propria

3 PINTEREST: gestisce il traffico. in grado di guidare gli

4 INSTAGRAM: capacit di raccontare le proprie storie con 5 YouTube (vedere Generation V)

LA NUOVA NUOVA ERA ERA DELLA DELLA COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE IMMOBILIARE IMMOBILIARE || 4 LA

PER INIZIARE: LE FONDAMENTA SOCIALI

PER INIZIARE: LE FONDAMENTA SOCIALI


Se vi trovate con un cliente per mostrargli una casa e notate che le fondamenta sono piene di crepe, probabilmente gli consigliereste di scappare perch sapete meglio di tutti quanto siano importanti delle fondamenta buone e solide. I social media non sono diversi, perch delle buone fondamenta sono essenziali per raggiungere il successo. Una volta presa la decisione di cominciare a usare i social media, la prima cosa da fare chiedersi "che cosa spero di guadagnare dall'uso di questo strumento di comunicazione?" Invece di iscriversi a tutti i nuovi social media che si affermano, fermatevi e chiedetevi: Ovviamente, questo significa che un potenziale cliente che cerca informazioni su di voi pu ottenere questi risultati. Per questo di fondamentale importanza che tutti gli account siano attivi, provvisti di marchio e professionali. Facebook, potete provare le altre piattaforme. Adesso penserete: devo creare un profilo Facebook personale o una pagina aziendale? Ottima domanda, andate a pagina 31.

Costruire le fondamenta
Ecco un elenco delle cose da fare subito
preferita)

Scegliere l'immagine del profilo


Non avrai una testa d'uovo come foto del profilo. Ok, non esistono comandamenti per i social media, ma non c' niente di peggio di un orribile profilo di una testa (Facebook) o, ancora peggio, di un uovo (Twitter) come avatar.

1 Iscriversi (scegliere la piattaforma social media 2 Compilare la "sezione Informazioni" 3 Caricare una foto
Iscriversi
necessario iscriversi a tutte le "5 grandi" piattaforme? NO! S, lo so che sorprendente sentirlo dire da una responsabile dei social media. Se l'idea di gestire tutti questi account vi fa girare la testa, date retta al vostro istinto e cominciate con calma. decisamente peggio creare un profilo e lasciarlo l a prendere la polvere virtuale che non crearlo per niente. Ricordate, potrebbe rappresentare la prima impressione che un potenziale cliente ha di voi. Fate in modo che questa prima impressione non sia basata su un profilo social che non viene aggiornato da mesi. Scegliete una piattaforma e dedicatevi ad essa! Se siete agli inizi, Facebook dovrebbe essere la vostra prima tappa. Con 665 milioni di utenti attivi ogni giorno, il social media pi utilizzato, quindi quasi sicuro che i vostri clienti lo usino.5 Infatti, il 67% degli adulti utilizza Facebook.6 Quando avete acquisito familiarit con

1 Che vantaggio pu darmi l'uso di questo strumento? 2 A chi mi voglio rivolgere? 3 Sono in grado di impegnarmi a usare attivamente
questa piattaforma? fondamentale avere intenzioni chiare, compatibili con le azioni che si possono realisticamente svolgere. Con una tattica strategia metodica si possono creare delle fondamenta solide per la strategia d'uso dei social media.

Vi chiedete perch importante?


Secondo l'indagine di mercato annuale del 2012 sulla tecnologia condotta da Eurocom Worldwide, "quasi uno su cinque dirigenti del settore tecnologico afferma che il profilo sui social media di un candidato l'ha spinto a non assumere una persona.4 Capito perch dovreste interessarvi a queste statistiche? Cercatevi su Google. Tutti ci hanno provato, quindi non sentitevi imbarazzati. Se usate i social media, ci sono possibilit che i vostri profili social appaiano nella prima pagina dei risultati.

Scegliete una foto recente e di aspetto professionale e caricatela. Nota: per professionale si intende una foto che vorreste che i vostri potenziali clienti vedessero, poich gli avatar dei profili appaiono spesso tra i risultati nelle immagini di Google.

Sezione Informazioni
La sezione delle informazioni la prima "storia" su di voi che condividete, quindi si pu dedurre molto dalle poche parole che usate per descrivere chi siete e cosa fate. Mentre vi descrivete, pensate a come utilizzerete la piattaforma e chi volete attirare.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 6

La pura realt
Grazie alla potenza di Google e alla popolarit dei social media, ci sono molte possibilit che la prima impressione di un potenziale cliente si formi senza che voi lo sappiate. Questa pu fare la differenza nella scelta di contattare voi o qualcun altro. Ecco alcuni profili di social media di persone della rete Coldwell Banker che hanno configurato e gestito in maniera ottimale la propria pagina. In questo modo, queste persone possono essere fiere della loro "prima impressione" digitale.

TWITTER

FACEBOOK Matt Case Coldwell Banker Schmidt, Grand Rapids, MI


Con sole 19 parole si capisce di cosa si occupa Matt, in quale azienda lavora e che un padre di famiglia a cui piace divertirsi e con un grande senso dell'umorismo.

Christophe Choo Coldwell Banker Residential Brokerage, Beverly Hills


Nel ruolo di Coldwell Banker Previews International Broker, Christophe svolge un lavoro fantastico promuovendosi come specialista del lusso. Dalle foto che ha scelto per il profilo e per la copertina e dai contenuti che condivide si capisce subito la sua passione per gli aspetti pi raffinati della vita.

Steven Bastian Coldwell Banker Residential Real Estate, Coral Springs, FL


Steven non indica solo la sua esperienza professionale ma comunica anche che bilingue. Condivide la sua passione per il calcio e la tecnologia, che pu metterlo in contatto con potenziali clienti con interessi simili.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 7

INSTAGRAM

Pam McCoy Coldwell Banker Residential Brokerage, Folsom, CA


In pochi istanti potete notare che, oltre a essere un'agente immobiliare, Pam una nonna in salute che vede la vita con ottimismo.

PINTEREST

Matt Rathbun Coldwell Banker Elite, Locust Grove, VA


Matt riesce splendidamente a mantenere la semplicit. Instagram tende ad attirare persone pi giovani e Matt mantiene un atteggiamento rilassato e divertito con una descrizione semplice del profilo.

Jessica Edwards Coldwell Banker Sea Coast Realty, Wilmington, NC


Jessica ha sfruttato il proprio account Pinterest in modo da mostrare la sua inclinazione per lo stile e il design. Si rivolge sia a chi attualmente nel mercato e a chi si trova nella fase dei "sogni". Jessica usa il suo account Pinterest anche per disegnare un ritratto di s attraverso le immagini.

SUGGERIMENTO: per la vostra sezione Informazioni: se siete presenti su LinkedIn potete includere un collegamento URL abbreviato al vostro curriculum professionale. La vostra presenza digitale deve essere integrata in tutti gli elementi del vostro marchio. Quando vi troverete a vostro agio con i social media, identificatevi come professionisti del settore vendite conoscitori dei social media. Includete i collegamenti nella firma di posta elettronica, nel profilo LinkedIn e le icone dei social media nei biglietti da visita. Lo sfruttamento dei social network rappresenta una differenziazione nel settore immobiliare e pu darvi un vantaggio sulla concorrenza.
LA LA NUOVA NUOVA ERA ERA DELLA DELLA COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE IMMOBILIARE IMMOBILIARE |8 |

SOCIAL MEDIA + SETTORE IMMOBILIARE = UN ACCOPPIAMENTO IDEALE

SOCIAL MEDIA + SETTORE IMMOBILIARE = UN ACCOPPIAMENTO IDEALE


I rapporti rappresentano l'unico modo per creare un'attivit immobiliare sostenibile. Come i medici, gli agenti immobiliari sono "sempre reperibili". Vengono costantemente consultati per un consiglio da esperti. Nei momenti di ritrovo sociale, alla partita dei vostri figli e anche al supermercato, invece di un genitore che vi "invita" a dare un'occhiata a un arrossamento della pelle di suo figlio, ci sar chi vi far domande sulle attuali condizioni del mercato. Diciamo la verit: siete delle macchine che camminano, parlano e usano il computer. Il settore immobiliare interessa tutti e per questo motivo ci si aspetta che siate pronti a dare risposte in qualsiasi momento. Chi possiede una casa vuole sempre sapere quanto vale, i vicini vogliono sapere qual il prezzo di mercato della casa all'angolo e chi vive in affitto vuole sapere se il momento giusto per acquistare una casa. I social media vi permettono di mettere in mostra le vostre capacit a un pubblico immenso tutti i giorni. Anche se altre forme di marketing tradizionale possono essere molto efficaci, esse non smentiscono il potere dei social network.

Social + media = condividere la vostra vita!


Si chiamano social media perch sono sociali. L'aspetto interessante di questo strumento di comunicazione e marketing incredibilmente potente la possibilit per i professionisti del settore vendite di restare in contatto con i propri registri nel modo pi economico e tempestivo. Si chiamano media perch tutti condividono contenuti.

Questo particolarmente vero per i professionisti del settore immobiliare che si basano sulle referenze e comprendono il vantaggio finanziario che comporta il "restare in contatto". per questo che riteniamo che i social media sono IDEALI per i professionisti del settore immobiliare. Ora imparerete a capire con chi dovete restare in contatto.

Non sono destinati solo ai ragazzi


Ritornando all'esordio di Facebook nel 2004, ricordiamo che Mark Zuckerberg aveva in origine pensato a "The Facebook" come a una piattaforma per socializzare online dedicata agli studenti di Harvard. Ha oltrepassato rapidamente i confini di Harvard affermandosi in molte altre universit e alla fine si aperto a chiunque abbia un'et superiore ai 13 anni. Con 1,1 miliardi di utenti attivi ogni mese, dato riferito a marzo 20137, Facebook si evoluto diventando la piattaforma sociale pi popolare tra chi si connette per restare in contatto con le persone pi importanti della propria vita. In maniera simile, nel settore immobiliare sono le stesse persone con cui desiderate restare in contatto. Molti professionisti non vogliono integrare i social media nella propria attivit perch hanno la sensazione che il settore demografico di loro riferimento non utilizzi molto questi mezzi. Qui a destra presentiamo alcune statistiche che confutano questa erronea idea comune. Se ci pensate, sono dati piuttosto sensati. Anche se naturale per i giovani nativi digitali usare i social media, in realt non sono il gruppo che ne ha pi bisogno, perch sono connessi in qualsiasi momento. chi ha finito l'universit da anni, chi lavora e non ha il tempo di mantenere i contatti di persona o per telefono che pu trarre il maggior vantaggio offerto dai social media.

L DEGLI ADULTI TRA I 18 E I 29 ANNI

83%

IL DEGLI ADULTI TRA I 30 E I 49 ANNI

77%

IL DEGLI ADULTI TRA I 50 E I 64 ANNI


6

52%

CI SONO SEI MOTIVI IMPORTANTI PER AGGIUNGERE I SOCIAL MEDIA ALLE VOSTRE RISORSE DI MARKETING.

Queste fasce di et comprendono chiunque: da chi acquista la casa per la prima volta alle coppie con gli gi fuori casa.

UTILIZZA I SOCIAL MEDIA


La fascia d'et che cresce pi rapidamente su

1 Sono completamente gratuiti (chi che non ama le cose gratis?!) 2 Sono relativamente facili da usare 3 Sono diventati un metodo accettato per la comunicazione
commerciale

TWITTERS
quella che va dai

55 ai 64 anni.8

4 Offrono un maggior controllo sui risultati che troveranno i

potenziali clienti che cercano informazioni online su di voi

5 Consentono conversazioni bidirezionali costanti - Diversamente dal materiale tradizionale di marketing stampato,
il social marketing favorisce le conversazioni dinamiche. Ascoltare rappresenta un fattore importante dell'equazione.

PINTEREST:
Potete denirli acquirenti della prima casa?
LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 10

La fascia d'et pi comune in

QUELLA TRA I 25 E I 34 ANNI.9

6 Sono misurabili ("mi piace", commenti, condivisioni, retweet,


repin ecc.) Questo consente una strategia agile in tempo reale.

AMICI E FOLLOWER
Chi sono?
Qual la prima cosa che vi insegnano ai corsi per agenti immobiliari? Secondo la mia esperienza, identificare e creare una sfera di influenza. formata dalle persone che potrebbero diventare vostri clienti e fare da vostra referenza presso i loro amici e familiari. Detto questo, il settore immobiliare e i social media si assomigliano molto. La "lista dei contatti" immobiliare rappresenta il fulcro di un'attivit di successo e si suddivide in tre categorie principali: Famiglia Amici/conoscenti Colleghi Quando entrate in un social network, avete come amici/ follower: Famiglia Amici/conoscenti Colleghi la stessa cosa. sorprendente quante persone si incontrano e si frequentano nel corso della vita, ma successivamente quasi impossibile restare in contatto con tutte le persone per noi importanti. Una connessione virtuale la migliore alternativa e inizia con le persone che conosciamo nella vita di tutti i giorni. Oltre a essere il modo pi veloce per mantenere i contatti con molte di queste persone, i social media rappresentano anche un modo per gli altri per osservare cosa stiamo facendo e per restare in contatto con noi. Infatti, secondo una ricerca condotta da CREOTIVO, il 40% delle persone socializza pi online che di persona.
10

Privacy, per favore


I social media hanno creato in molte persone il desiderio di restare sempre connesse. Abbiamo creato un mondo in cui condividere quello che mangiamo, i nostri progetti per la giornata e con chi usciamo rappresenta la norma. Che ci piaccia o meno, abbiamo creato un mondo in cui ci si aspetta che condividiamo. Ovviamente, ad alcuni questo non piace e riconosciamo questo aspetto. Per altri diventato un modo di vivere. Il mondo il nostro palcoscenico e i nostri follower sono i paparazzi, con un posto in prima fila nei dettagli pi intimi della nostra vita. Quindi, come possibile avvicinarsi ai social media per ottenere vantaggi per la propria attivit conservando un po' di privacy? Bisogna definire dei limiti e rispettarli. Bisogna comprendere che ciascuna piattaforma social ha uno scopo differente e al tempo stesso comprendere che, in qualit di professionista del settore immobiliare, pi si resta connessi maggiori sono le possibilit di trovare clienti e creare opportunit di referenze. anche fondamentale comprendere che, come voi desiderate che venga rispettata la vostra privacy, i vostri clienti hanno lo stesso desiderio.

Twitter una comunit aperta. "Proteggendo" i vostri tweet impedendone la lettura da parte di coloro che non avete approvato (ossia di cui non avete accettato la richiesta di amicizia), vi perderete il maggior vantaggio che Twitter offre, ovvero l'opportunit di creare una rete potenzialmente globale. Pinterest e Instagram sono anch'esse comunit aperte. Se utilizzate impostazioni pubbliche, dovete capire che i vostri post sono visibili a chiunque. Quindi, se volete mantenere private le foto dei vostri figli, della vostra casa ecc., meglio pubblicarle altrove. Dipende tutto dal vostro livello di comfort. Probabilmente non dareste di persona informazioni private a uno sconosciuto, quindi vi consigliamo di non farlo neanche online. Per maggiori informazioni sulla privacy, leggete la sezione dedicata alle domande alla fine di questo documento.

Aumentare il vostro seguito


Quando avete capito come configurare le impostazioni sulla privacy, il momento di spiccare il volo! L'utente medio di Facebook ha 229 amici.7 Se vi poneste l'obiettivo di aggiungere 5 nuove persone al giorno sul social network di vostra scelta, raggiungereste questo numero in meno di 2 mesi. Aggiungere questi amici richiede meno di 10 minuti al giorno e pu avere un effetto significativo sulla vostra attivit. Vi siete bloccati nell'identificazione di chi seguire? Dopo aver stretto amicizia con il gruppo di contatti iniziale, osservate chi sono i loro amici/follower e cercate gli amici in comune. Man mano che il vostro seguito cresce, il vostro messaggio raggiunger un pubblico pi ampio e avr pi possibilit di essere amplificato in reti sociali pi grandi delle vostre.

Alcune osservazioni:
In generale, Facebook considerato il social network pi privato. Anche se potreste pensare che sia una buona idea aggiungere i potenziali clienti ai propri amici, meglio creare un rapporto faccia a faccia, prima di crearne uno online. Al contrario, non sentitevi obbligati ad accettare una richiesta di amicizia da persone che non avete mai incontrato nella vita reale. Proteggere voi stessi e mantenere la sicurezza deve essere la vostra priorit in ogni momento.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 11

Ricordare, la qualit pi importante della quantit. Spesso si ritiene erroneamente di aver bisogno di 1000 amici, altrimenti ogni sforzo inutile. Il segreto assicurarvi che il vostro pubblico, indipendentemente dal numero, abbia un alto livello di coinvolgimento. Controllare questo livello facile, come descritto nella sezione dedicata al coinvolgimento a pagina 28.

La fiducia costruita grazie all'attivit social importante per creare una rete di referenze che porta al successivo importante argomento: la collaborazione.

La collaborazione il segreto
Un gruppo di professionisti di social media che ha imparato a sfruttare il potere dei social network il "New Wave Group" di Miami, Florida. Il New Wave Group lavora nella sede di Coldwell Banker Residential Real Estate a South Beach ed gestito da Nancy Corey. Il gruppo si riunisce non come "team" ufficiale ma come gruppo di agenti che apprende e collabora al proprio interno, con l'obiettivo di incrementare l'uno l'attivit dell'altro. Questo eccezionale gruppo di giovani professionisti svolge uno splendido lavoro nel proprio settore, grazie a un concetto di sinergia denominato "Social Media Hot Spot". Danny Hertzberg, membro del New Wave Group, lo descrive come "la versione del ventunesimo secolo di un porte aperte per agenti, virtualmente unito a una visita pubblica. Utilizza la collaborazione per sfruttare il potere delle reti sociali del gruppo. In 10 minuti, un gruppo di 15 agenti pu esporre un immobile a un pubblico di oltre 15.000 persone".

Questo approccio creativo e interessante all'attivit immobiliare rappresenta il futuro del settore. Non solo offre una grande visibilit agli immobili ma, come conferma Danny, riscuote grande successo tra i clienti durante le presentazioni.

Ecco come funziona:


Partendo da Facebook, un membro del New Wave Group scatta una o pi foto a un immobile. Tutti i componenti del gruppo fanno clic su "Mi piace" e commentano le foto. La propriet viene pertanto resa visibile all'intera rete sociale attraverso azioni sociali come i "Mi piace", i commenti e le condivisioni. Quindi, queste azioni vengono svolte anche in altre piattaforme, come Twitter e Instagram. In questo modo, il gruppo fornisce all'immobile una visibilit rapida a un pubblico di massa che, a sua volta, crea un grande interesse intorno ad esso. Questa splendida idea pu essere riprodotta in qualsiasi parte del mondo e parte da una collaborazione interna nell'ufficio.

Il potere dei social network


Kim Colaprete e il suo partner Chavi Hohm hanno creato Team Diva. Questo gruppo immobiliare, parte di Coldwell Banker Bain a Seattle, Washington, si impegna per raggiungere l'eccellenza nei social media e per una comprensione approfondita dell'importanza dei social network. stato incluso nell'elenco delle 100 aziende pi importanti nel settore immobiliare di Inman News per il 2013 e rientra tra i primi 100 con punteggio pi alto in Klout per il settore immobiliare, secondo il rapporto sulla tecnologia di Swanpoel. Negli ultimi sei mesi, Kim e Chavi (@SeattleDivas) hanno ricevuto 3 referenze direttamente da Twitter, che hanno portato vendite reali. Questo un episodio comunemente raccontato dai professionisti del settore vendite che usano i social media e Kim lo attribuisce direttamente alla fiducia che, insieme al suo partner, ha costruito grazie all'autenticit presentata in tutte le piattaforme utilizzate. "Offline siamo le stesse persone che siamo online e la gente lo apprezza. Condividiamo le nostre vite con le persone con cui ci connettiamo e, grazie a questa autenticit, creiamo un clima di fiducia con loro. In poche parole, quello che facciamo online fa in modo che persone che non abbiamo mai incontrato nella vita reale si trovino a proprio agio nell'inviarci referenze, perch vedono i nostri commenti, le nostre reazioni e i nostri comportamenti nei canali dei social media". Kim Colaprete

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 12

SIETE INVITATI AL COCKTAIL PARTY DIGITALE

SIETE INVITATI AL COCKTAIL PARTY DIGITALE


Pensate ai social media come al pi grande cocktail party del mondo. Ci sono milioni di conversazioni in corso, storie che vengono raccontate e nuove persone da incontrare a qualsiasi ora del giorno. Dimenticate per un momento il fatto che questo party si tiene online. Quando siete in un ritrovo sociale, quali sono gli argomenti di cui solitamente parlate? probabile che riguardino la famiglia, quello che vi piace, quello che non vi piace, cosa fate per divertirvi e storie interessanti relative al lavoro. La condivisione delle storie ci che spinge a sviluppare i rapporti. Se condividete informazioni e storie in un social network nello stesso modo con cui lo fareste in un ritrovo sociale, diventerete dei maestri nell'uso dei social media. Purtroppo, alcuni considerano i social media un megafono per condividere elementi o poco pi. un errore che limita le possibilit d'uso dei social media per la vostra attivit. Con i social media, il confine tra il marketing e la comunicazione autentica pu diventare sempre pi sottile. Il segreto trovare un equilibrio. Siate esseri umani, non robot da lavoro. Se riuscite a mantenere un equilibrio tra quello che condividete per lavoro e per la vita privata, alle persone piacer restare in contatto con voi. Probabilmente non fermereste qualcuno a una festa dicendo: "Ehi, sembri proprio la persona perfetta per la casa con 4 camere da letto e 2 bagni che ho in vendita in Via Roma 8". Se lo faceste, questa persona vi considererebbe degli scocciatori, come dei venditori telefonici che rovinano le conversazioni all'ora di cena. Se vi trasformerete in venditori telefonici, verrete rimossi dalle amicizie o verrete bloccati. Ma non fate neppure da tappezzeria. I social media si basano sulla condivisione. Restare da parte non vi aiuter a trovare clienti o a rimanere in contatto con quelli passati e presenti. Maggiore il vostro coinvolgimento, pi rapidamente la vostra rete online crescer. consigliabile rivedere ogni tanto i contenuti a scopo di autovalutazione. In base alle cose che condividete, ponetevi la domanda: "Se fossi un altro, mi vorrei come amico?" I vostri contenuti sono simpatici, autentici, istruttivi e divertenti o sono solo messaggi di marketing fini a se stessi? Ha dichiarato: "Considerando 15% dell'attivit, il 13% era direttamente collegato a Facebook, sia tramite messaggio privato che con l'espressione di interesse o commenti su foto di case che ho pubblicato. Il 2% delle vendite del secondo anno erano collegate direttamente a YouTube: i clienti hanno visto il video e mi hanno contattato. In totale, il 78% proveniva dagli immobili in vendita e il 22% dagli acquirenti".

Interagire al party
Essere attivi nei social media ha la potenzialit di aprire le porte a nuovi contatti che non fanno parte della propria cerchia interna, come avvenuto per Lesley Stoneham, Coldwell Banker Cornerstone Realty, Brokerage a Orangeville, Canada. Lesley si approccia alle comunicazioni nei social media come farebbe se si trovasse a un evento. Condivide storie interessanti sulla sua giornata, i suoi interessi, quello che non le piace e, nei casi appropriati, sul suo lavoro. Offrendo tutti i giorni contenuti interessanti, Lesley non solo ha rafforzato i propri rapporti con amici e familiari, ma ha anche registrato un impatto positivo sul suo lavoro. Lesley spiega: "La mia prima vendita avvenuta grazie a Facebook. Ho creato un account di lavoro su Facebook una volta ottenuta la licenza e ho aggiunto amici, familiari e conoscenti. Nel giro di un giorno ho ricevuto un messaggio di una conoscente che insieme al marito voleva acquistare la sua prima casa. Si erano rivolti ad alcuni agenti locali, ma i tempi di risposta erano stati lunghi. Grazie a Facebook ho risposto immediatamente, ci siamo incontrati nel fine settimana e il luned successivo avevano gi acquistato la loro prima casa". Questo non l'unico successo che ha ottenuto grazie ai social media. Ha registrato un incremento significativo della sua attivit come conseguenza diretta del suo operato su Facebook, Twitter e YouTube anno dopo anno.

ANNO 1: 2011

2011

Il

7%

ERA DIRETTAMENTE COLLEGATO AI DELLA SUA ATTIVIT

SOCIAL NETWORK

TOTALE: 27 OPERAZIONI
Secondo Lesley, il 7% della sua attivit direttamente legato a un contatto iniziale tramite Facebook. Una delle sue operazioni avvenuta grazie a un video su YouTube che ha catturato l'attenzione di un cliente. Il consumatore ha quindi usato Facebook per contattare Lesley.

ANNO 2: 2012

15%

ERA DIRETTAMENTE Il COLLEGATO DELLA SUA ATTIVIT AI

SOCIAL NETWORK

TOTALE: 47 OPERAZIONI

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 14

ESEMPI DI POST DI LESLEY


Mostra la vendita di una casa: Si posiziona come specialista per le propriet residenziali in Coldwell Banker Previews International:
Insieme a una giusta condivisione degli eventi che caratterizzano la sua vita lavorativa, Lesley condivide anche aspetti della sia vita privata che permettono ai suoi clienti di creare un rapporto a livello personale.

Mette in mostra il suo senso dell'umorismo

Si congratula con gli acquirenti:

Lesley fa sembrare facile avere successo nei social media. importante sottolineare che non esiste una formula magica per i social media. Lesley non avrebbe potuto ottenere questi risultati senza lavorare prima per incrementare il proprio pubblico, impegnarsi attivamente e capire quando trasferire la conversazione offline per concludere l'accordo.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 15

IL SEGRETO IL COINVOLGIMENTO
I social media sono come scatole vuote. il contenuto quello che conta. Il contenuto deve rappresentare la spina dorsale della vostra strategia per i social media. Tuttavia, ascoltare i vostri contatti importante tanto quanto condividere. Pi reattivi sarete con i vostri contatti, pi lo saranno loro con voi. cos che si creano rapporti solidi. Non esiste una risposta giusta o statistiche che rivelano quanto bisogna impegnarsi, ma c' una regola da conoscere: i pulsanti "Mi piace" (Facebook) e "Retweet" (Twitter) sono estremamente potenti. come "dare un cinque" a una persona per essere stata interessante. Pu essere una buona idea usare questi pulsanti ogni volta che si accede al proprio account. Compiete un altro passo condividendo e commentando i contenuti che ritenete interessanti. Un fattore chiave per l'uso dei social media nel settore immobiliare il tempo. vostro compito ricordare al momento giusto alle persone che siete professionisti del settore immobiliare, in modo che questo aspetto rientri nel normale flusso della conversazione. In questo modo creerete immediata riconoscibilit nella vostra sfera di influenza. In questo modo creerete immediata riconoscibilit nella vostra sfera di influenza. sorprendente notare cosa condivide la gente sui social network. Le informazioni personali vengono volontariamente condivise tutti i giorni attraverso aggiornamenti di stato, tweet e foto. Quando le persone si connettono con voi nei social media, stanno contattando l'agente immobiliare che rappresentate. Una volta entrati in contatto con un cliente reale o potenziale sui social network, importante mantenere il contatto. Coinvolgendoli continuamente, coltiverete il rapporto a livello personale e sar pi facile aprire la porta delle opportunit al momento giusto. Le persone condividono cose perch VOGLIONO una risposta. Purtroppo, molte aziende compiono l'errore di ignorare queste conversazioni. Infatti, il 56% dei tweet dei clienti rivolti alle aziende viene ignorato.10 Non fate lo stesso errore! Immaginate una sirena dei social media dentro la vostra testa che suona quando vi trovate davanti a parole chiave e frasi che descrivono uno stile di vita. Le parole chiave rivelano quando il momento adatto per coinvolgere il cliente in una fase importante della sua vita.

SIRENA

INCONTRO DI PERSONA

SIRENA SOCIAL MEDIA


Ciao!

L'approccio reattivo
L'80% degli utenti dei social media preferisce connettersi ai vari marchi attraverso Facebook.11 In qualit di professionisti del settore immobiliare, voi siete la vostra attivit. Le persone si aspettano di potersi mettere in contatto con voi nei social media, quindi importante restare bene informati sulle conversazioni che possono favorire la creazione di nuove opportunit.

COINVOLGIMENTO
LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 16

Esempi di "Aspetti dello stile di vita":


ECCO UN BREVE ELENCO DI ASPETTI DELLO STILE DI VITA CHE DOVRESTE SEMPRE CONTROLLARE NELLA VOSTRA ATTIVIT SOCIAL:

L'approccio proattivo
Essere proattivi nei social media significa raccontare le proprie storie in maniera interessante. Pensate a persone capaci di raccontare belle storie. Qual l'aspetto del loro stile che vi attira?

Impegnato, Sposato, Divorziato Con figli Nuovo lavoro/In trasloco In fase di pensionamento E, ovviamente, stati del tipo "Voglio una
casa nuova!"

SUGGERIMENTI PER RACCONTARE BENE UNA STORIA:

Intrattenere Istruire Parlare con entusiasmo Coinvolgere il pubblico Fornire dettagli sufficienti rimanendo
sintetici

Quando questo tipo di post compare sul vostro schermo, la vostra "sirena" deve suonare e dovete coinvolgere la persona che lo ha scritto. Fatelo congratulandovi, enfatizzando o con altre reazioni appropriate. Fondamentalmente, dovete far capire che vi preoccupate e che state ascoltando. Dopodich c' la fase pi importante. Trasferire la conversazione OFFLINE, usare il telefono o incontrarsi di persona per parlare dei progetti per il futuro. Quando i professionisti del settore immobiliare parlano dei soldi che fanno grazie ai social media, di QUESTO che parlano.

Far sentire gli altri importanti, anche se sono


solo persone tra tante

Questi aspetti sono importanti nei social media cos come lo sono di persona. La maggiore difficolt riuscire ricordare alle persone che lavorate nel settore immobiliare senza doverlo ripetere costantemente. Esistono modi infiniti per farlo e la prossima sezione, "Raccontate la vostra storia", presenta vari scenari e i nostri suggerimenti su come gestirli. Ricordate, non esiste un metodo giusto o un metodo sbagliato.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 17

RACCONTATE LA VOSTRA STORIA

RACCONTATE LA VOSTRA STORIA


Raccontare storie non una novit. Sono migliaia di anni che succede. Dalle fiabe per bambini ai racconti sul nostro passato e su eventi importanti, le storie rappresentano la linfa vitale della societ. Senza storie le persone non saprebbero chi siamo e da dove veniamo. Ci rendono ci che siamo e possono rappresentare un aspetto importante nella creazione della fiducia con i clienti. Per gli obiettivi di questa sezione, ci concentreremo su Facebook e su come renderlo veramente utile ai vostri scopi. Questi sono i contenuti che potete mettere a disposizione insieme agli altri tipi di contenuti non legati al lavoro che condividete. Molte di queste idee possono essere modificate in base alle necessit di altre piattaforme come Twitter, Google+ e altre. Per comunicare con efficacia il vostro valore come professionisti del settore vendite, dovete utilizzare i social media per raggiungere tre obiettivi: mostrare chi siete, mostrare cosa sapete e mostrare che vi preoccupate.

Esempi della pagina di Facebook di Sharon:

Scenario 1 - Pubblicazione di post sugli immobili


Condividere post sugli immobili sui social media vantaggioso, grazie all'esposizione di massa che offre alle case in questione e al vantaggio sulla concorrenza di altri agenti che non utilizzano i social media come strumento di marketing. Quando pubblicate un post su un immobile sui social media, concentratevi sugli aspetti interessanti della casa a livello emotivo. Sapere che una casa ha un impianto elettrico completamente rinnovato o un tetto nuovo pu essere utile ma non attira l'attenzione come una foto di una stanza inondata dalla luce del sole o di un lussureggiante cortile sul retro. Sharon Steele, addetta alle vendite presso Coldwell Banker Residential Brokerage a Westfield, New Jersey, svolge in maniera continua un ottimo lavoro, ricordando ai suoi amici nei social media che un'agente immobiliare appassionata del suo lavoro, senza declamare di continuo "Ehi, sono un'ottima agente immobiliare!" Lasciate che venda la vostra casa! "Per me, il principale vantaggio della continuit stata la possibilit di condividere le mie storie personali, insieme a quelle della mia comunit, e comunicare il mio marchio personale in maniera onesta e autentica in modo molto pi veloce che in passato", dice Sharon. "Mi ha fornito una piattaforma per comunicare con gli altri a un livello personale e sincero prima di parlare delle mie capacit in qualit di candidata ideale per le loro necessit immobiliari".

COSA FARE E COSA NON FARE: CONDIVIDERE POST SUGLI IMMOBILI


Cosa fare

Concentrarsi su una o due caratteristiche della casa che la


distinguono dalle altre brand)

Includere un collegamento (dal sito, database, blog ecc. del Fare in modo che la didascalia della foto sia breve Renderla interessante Coinvolgere il pubblico. (Far indovinare il prezzo, chiedere
Includere una foto della casa (esterni, camere ecc.) l'opinione sull'arredamento ecc.) Cosa non fare

Condividere un collegamento senza parlare degli aspetti


importanti o interessanti

Sharon parla di quello che fa? No. Riusciamo a immaginare qual il suo lavoro? Senza dubbio. Sharon riesce a ricordare perfettamente agli altri che lavora nel settore immobiliare senza interrompere le comunicazioni sociali come un fastidioso venditore telefonico.

Concentrarsi solo sugli aspetti economici della casa Dare troppe informazioni. Dare solo informazioni sufficienti
da spingere qualcuno a fare clic.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 19

Esempi della pagina di Facebook di Sharon:

Scenario 2 - Post sui successi


Condividere informazioni su di s fa parte della natura umana. I ricercatori di Harvard Diane Tamir e Jason Mitchell hanno condotto un'indagine sulla divulgazione delle informazioni personali che rivela che "il 40% di quello che si dice serve solo per informare gli altri sulle nostre esperienze soggettive".12 Naturalmente, questa affermazione vale anche per le conversazioni online. I social media permettono di gridare a tutti dalla cima di una montagna virtuale per far sapere quanto siamo bravi. Infatti, Mor Naaman, Jeffrey Boase e Chih-Hui Lai della Rutgers University hanno scoperto che l'80% dei post su Facebook, Twitter e altri social media sono "annunci sulle immediate esperienze personali".11 Amiamo noi stessi, tanto, e questo va bene... fino a un certo punto. Le persone vogliono lavorare con gente appassionata, orgogliosa del proprio lavoro e che si occupa veramente delle necessit dei propri clienti. Quindi, potete promuovere i vostri prodotti, come cheerleader virtuali, ma non esagerate. Aiutare qualcuno nel percorso per diventare proprietario di una casa un'esperienza incredibilmente gratificante. Sono gli elementi umani ed emotivi che rendono questa professione cos speciale. Telefonare a qualcuno per dirgli che l'offerta per la casa dei suoi sogni stata accettata e dare le chiavi a chi acquista per la prima volta una casa sono due delle esperienze pi piacevoli che un professionista del settore vendite pu avere nel corso della propria carriera. Quindi, condividete i momenti speciali che definiscono la vostra carriera e che vi commuovono.

Ancora una volta, Sharon mostra in maniera ottimale il proprio talento, pubblicando foto di operazioni riuscite e clienti soddisfatti.

Sharon ha anche creato un album su Facebook per mostrare i post sui suoi immobili e ha posto domande al pubblico per coinvolgerlo:

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 20

Ashley Houseman, agente associato di Coldwell Banker Morris Realty, Inc. a Punta Gorda, Florida, mostra costantemente il suo aiuto ai clienti nel corso dei processi di compravendita delle case. In questo modo, mette in evidenza le sue ottime capacit relazionali, che consentono il successo della sua attivit.

Scenario 3 - Essere esperti del quartiere


Posizione, posizione, posizione. Non a caso una delle parole pi comuni nel settore immobiliare. I professionisti del settore immobiliare conoscono l'importanza che la posizione ha sia per i venditori che per gli acquirenti e quanto conta per loro entrare a far parte delle comunit. Gli agenti hanno dei contatti. Conoscono tutto quello che una comunit ha da offrire e questa conoscenza, se usata nel modo giusto, una risorsa potente nei social media. Anche se, ovviamente, importante essere esperti di case, ugualmente importante fornire informazioni sulla comunit in cui la casa si trova. Ecco alcuni esempi provenienti dalla rete Coldwell Banker:

Christophe Choo Coldwell Banker Residential Brokerage, Beverly Hills


Christophe invita la sua sfera di influenza in un tour virtuale in macchina di Beverly Hills. In questo modo, Christophe ha la possibilit di mostrare la sua personalit mentre d ai clienti informazioni sul mercato.

Esempi di post di Ashley su Facebook:

Matthew Parrot Coldwell Banker Parrott-Venuti Real Estate, Geneva, NY


Matthew comunica la propria opinione su un luogo interessante nel suo mercato locale E tagga la pagina ufficiale di Facebook di Finger Lakes, in modo che il suo contenuto venga pubblicato anche in essa.

IDEE PER ENTRARE IN CONTATTO


Com' la vita nella vostra comunit?

Qual la migliore pizzeria della citt? Qual il luogo adatto


per una serata romantica?

Quali sono i supermercati con i migliori prezzi? Quali sono le feste che i membri della comunit attendono
con pi ansia?

Come vanno le squadre sportive? Per la partita di calcio


della domenica, tutta la comunit va allo stadio? Qual il vostro grado di coinvolgimento nelle attivit delle comunit?

Siete membri attivi dell'associazione genitori-insegnanti? Organizzate eventi di beneficenza? Partecipate alle corse di beneficenza tutti gli anni?
Che aspetto ha la vostra comunit? autunno? LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 21

Ci sono parchi in cui le foglie diventano di tanti colori in C' una gemma nascosta che nessuno conosce?

DESCRIVERE IL SUCCESSO: MOSTRATE LE STORIE DEL VOSTRO MONDO

DESCRIVERE IL SUCCESSO: MOSTRATE LE STORIE DEL VOSTRO MONDO


Fin da quando eravamo bambini, quando qualcuno ci dava un libro con delle immagini e un libro senza, la maggioranza di noi sceglieva quello con le immagini. Perch? Perch degli studi dimostrano che circa il 60% di noi apprende a livello visivo ed elabora le informazioni principalmente con gli occhi.14 Quindi, le foto rappresentano uno strumento incredibilmente potente. Ormai solo negli Stati Uniti 129 milioni di persone possiedono uno smartphone15 e chi lo possiede ha la possibilit di condividere le foto in maniera immediata. La condivisione online delle foto non mai stata cos facile ed diventata un elemento fondamentale dei contenuti dei social media. Solo su Facebook ogni giorno vengono caricate 300 milioni di foto.16 Su Twitter, il 36% dei tweet comprende un'immagine.17 Oltre alle foto condivise, Instagram e Pinterest, social network dedicati specificamente alla condivisione di foto, hanno consolidato la propria posizione nel mondo social.
Bacheca degli immobili

Sito Web

Re-pin degli utenti su Pinterest

Tutto rimanda al sito Web Pin su Pinterest Pinterest

Pinterest
Pinterest sta cambiando il settore immobiliare e il modo in cui pensiamo alle nostre case; sta rapidamente sostituendo le riviste di arredamento come luogo di ispirazione. Uno dei principali piaceri dell'essere proprietari di una casa renderla accogliente. Pinterest diventata la destinazione ideale per trarre ispirazione per progetti fai da te e per ricavare idee di design e arredamento. Ovviamente, questo fenomeno si chiama Pinsperation. Pinterest un sito che pu essere visitato su dispositivi desktop o mobili che consente agli utenti di condividere e organizzare foto e video in bacheche virtuali. Le foto e video sono chiamati "pin" (puntine) e quando condivisi (pinned) vengono attaccati alle "board" (bacheche).

Le board sono un gruppo organizzato di pin associati a un tema o argomento. Un pin pu essere caricato direttamente su Pinterest dalla libreria di immagini o dalla fotocamera, oppure possono essere condivisi da un sito Web. Se condiviso da un sito, il pin viene automaticamente collegato all'URL da cui stato pubblicato. Questo significa che indipendentemente da dove compare il pin su Pinterest, che sia sulla vostra bacheca o condivisa (repinned) da un'altra persona sulla propria, porter sempre alla fonte originale dalla quale proviene. Questo il collegamento sorgente. Come utenti di Pinterest dovete avere due obiettivi: favorire il "repin" delle vostre immagini/video e guidare il traffico verso il vostro sito. Per raggiungere questi obiettivi le vostre foto devono essere esteticamente attraenti e facili da trovare. Diversamente da Twitter e Instagram, che si basano sugli hashtag, le ricerche di foto su Pinterest sono molto simili alle ricerche su Google. Le parole chiave e le descrizioni dei pin sono molto importanti.

STATISTICHE PINTEREST

70 MILIONI di utenti
(il 15% degli utenti di Internet)18

#4 driver del traco Web (aumento del


300% da settembre 2012 a gennaio 2013)18

tempo medio passato su Pinterest per visita18

14.2 MINUTI 28.1%

Il

degli utenti di Pinterest han un reddito familiare annuo di $ 100.00019

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 23

Ovviamente, uno dei modi di sfruttamento pi comuni di questa piattaforma la condivisione di post sugli immobili. Ecco alcuni suggerimenti per fare in modo che il vostro account Pinterest contribuisca alla vostra attivit.

Esistono modi infiniti di utilizzare Pinterest come professionisti del settore vendite e, come avviene per gli altri siti, la condivisione dei post sugli immobili rappresenta solo una parte della strategia. Ecco altri modi di utilizzare Pinterest: CREATE BOARD DI COMUNIT - Pinterest un altro strumento in grado di dimostrare la vostra competenza nei settori che rappresentate. Mettete in mostra le vostre conoscenze facendo pin di luoghi, eventi e cose da fare. Create board con elementi divertenti, ad esempio cose da fare in serate romantiche, in famiglia, nei giorni di pioggia ecc. CREATE UN VOSTRO PROFILO PERSONALE - Un account Pinterest non deve necessariamente essere dedicato solo al lavoro. Creando una board con i vostri interessi e hobby, i potenziali clienti possono farsi un'idea di chi siete e creare un collegamento a un livello pi personale. ISTRUITE I CONSUMATORI - Per i consumatori pu essere difficile orientarsi nelle procedure di compravendita, specialmente se la prima volta. vostro compito istruirli, in modo che abbiano a disposizione gli strumenti e le conoscenze necessari per prendere la giusta decisione. Per questo motivo, pu essere utile creare una board dedicata alle risorse immobiliari specifiche del vostro settore. I pin comuni possono essere di tipo "infografico" (rappresentazioni grafiche di informazioni, dati o conoscenze), post su blog e novit del settore. LAVORARE CON UN ACQUIRENTE - Per comprendere appieno le preferenze, possono essere necessari vari incontri con un nuovo cliente. Rendete divertente la ricerca della casa navigando insieme su Pinterest. Collaborate con il vostro acquirente per creare una board "casa dei sogni" con foto e prestate attenzione alle sue preferenze riguardo all'architettura e al design. In questo modo si evita di indovinare e si ha una visione pi approfondita, favorendo al tempo stesso l'efficienza del processo.

1 IMMAGINI AD ALTA QUALIT Non un segreto,

delle ottime foto da sole sono in grado di vendere le case. Pinterest un sito visivo, fate in modo che le vostre foto si distinguano dalle altre. ottengono il 36% di "mi piace" in pi rispetto a quelli senza.20 normale cercare informazioni locali. In questo modo si aumenta la possibilit di trovare potenziali acquirenti. cui proviene invece di caricare la foto e descriverla. Pinterest il terzo driver di traffico pi grande del Web. Sfruttate questo fattore!20 descrivere un pin sono direttamente legate al modo in cui l'immagine verr trovata. Consideratele un teaser. Usate una terminologia legata a colori, arredamento e design insieme ad aggettivi comuni, che sono quello che l'utente cercher. ESEMPIO: Il bagno principale di questa casa sembra un centro benessere, con un lussuoso box con doccia sia interna che esterna. Sea Lane Dr, Malibu, California, a $ 1.300.000.

2 INCLUDETE I PREZZI I pin di Pinterest con i prezzi 3 INCLUDERE CITT E PROVINCIA Su Pinterest

LAVORARE CON UN VENDITORE - Tutte le case hanno una storia. Date ai venditori la possibilit di raccontare la vita nella casa, scegliendo alcune delle camere preferite e spiegando il motivo di tale particolare predilezione. Ad esempio, se piace una determinata stanza per la splendida vista di cui si gode al tramonto, fate un pin della stanza e includete una descrizione da parte del venditore. In questo modo aggiungete un interessante elemento emotivo e dimostrate al venditore che riuscite a pensare fuori dagli schemi.

Instagram
Instagram un'applicazione gratuita per dispositivi mobili (iPhone, iPad, Android) che permette agli utenti di condividere in maniera istantanea la propria vita tramite foto su varie piattaforme social. uno strumento importante perch crea contenuto visivamente interessante per account Facebook e Twitter. Diversamente dalle tradizionali foto scattate dai dispositivi mobili, Instagram offre una variet di "filtri" per modificare rapidamente i colori delle foto. Come su Twitter, vengono usati gli hashtag per classificare le foto, permettendo a un pubblico pi vasto di trovarle.

4 PIN DAL WEB Fate il pin dell'immobile dal sito da

5 OTTIMIZZATE LE DESCRIZIONI Le parole usate per

STATISTICHE INSTAGRAM

6 FATE MOLTE PROVE Uno dei maggiori vantaggi

dei social media che niente definitivo e tutto pu essere modificato. Questo permette di fare tentativi ed errori senza dover affrontare costi. Provate a usare pi descrizioni, fare pin in momenti differenti e misurate sempre i risultati.

100 MILIONI di utenti attivi al mese 40 MILIONI di foto al giorno 8500 "mi piace" al secondo 1000 commenti al secondo
21 21

21

21

Il

40% dei marchi ha adottato


Instagram per il marketing21

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 24

Vi state chiedendo cosa c'entra con il settore immobiliare? Ecco alcuni degli hashtag utilizzati che si collegano al vostro settore. Come tutti gli altri social media, maggiore l'impegno che ci mettete, migliori saranno i risultati che vi potete aspettare. Cos come usereste Facebook e Twitter per comunicare in maniera proattiva e reattiva, allo stesso modo potete usare Instagram. fondamentale essere attivi, che si stia postando foto o comunicando con altre persone.

A destra ci sono alcuni esempi di come gli hashtag locali possono migliorare una descrizione e come possono attirare un pubblico pi ampio: NOTA: in alcuni casi, come la condivisione di post sugli immobili, un'immagine attira di pi se si uniscono pi foto in una foto sola, come quella qui sopra. Una foto di una casa intera va bene, ma mostrarne le caratteristiche principali o le camere nella stessa foto spesso meglio. Diptic (a destra) e Picstitch sono applicazioni mobili che permettono di unire velocemente pi foto per creare stupende opere d'arte. Queste app sono state ideate per creare collage create di foto e si integrano con Instagram. Una volta creata, l'immagine pu essere direttamente condivisa nel proprio account Instagram.

Descrizione buona

L'approccio proattivo
Instagram rappresenta un ottimo modo per mostrare una propriet e gli aspetti interessanti del vostro lavoro in maniera divertente e creativa. Questa app di creazione di contenuti consente di raggiungere un grande pubblico, grazie alla natura degli hashtag. Questo significa che la storia che raccontate ha la stessa importanza della foto che condividete. Scegliendo gli hashtag giusti per descrivere una foto, potete aumentare la possibilit che venga scoperta da persone esterne alla vostra sfera social che stanno cercando le stesse parole. Oltre agli hashtag qui sopra, hashtag pi specifici e locali possono portare a un possibile interesse da parte di chi cerca informazioni su una comunit o un evento.

L'approccio reattivo
Come Twitter, Instagram una rete aperta in cui la maggioranza degli utenti non rende il proprio profilo privato, perch non permetterebbero lo scopo principale del sito. Per questo motivo, possibile connettersi con i membri di una comunit in base agli hashtag utilizzati. Quindi, qual il modo di interagire efficacemente su Instagram? Non di certo lasciando come commenti invadenti chiacchiere da venditore. Invece, preferibile mettere "mi piace" sulle foto, magari lasciare un commento e cominciare a seguire l'account se le foto sono interessanti. Questo pu portare alla restituzione del favore e a un possibile contatto. Se si fa il primo passo nel contatto, pi probabile che le persone restituiscano il favore. Rendendo questo comportamento reattivo parte della vostra routine, le possibilit di crescita del vostro seguito saranno maggiori, come l'esposizione del vostro profilo e delle vostre foto.

Descrizione eccellente

HASHTAG COMUNI PER CASA E SETTORE IMMOBILIARE (GIUGNO 2013)

#casa 17.000.000+ #casa 6.000.000+ #nuovacasa 167.000+ #immobile 143.000+ #agenteimmobiliare 34.000+

#abitazione 27.000+ #proprietariocasa 21.000 #cercocasa 15.000+ #primacasa 12.000 #agenteimmobiliare 5.000+

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 25

Novit su Instagram
In giugno 2013, Instagram ha annunciato l'integrazione video. Questo rappresenta un ulteriore modo per condividere le vostre storie a livello visivo. Con questa nuova funzionalit potrete creare video di una durata massima di 15 secondi e applicare i filtri di colore per dare un tocco creativo extra. Ecco alcuni modi per usare questa nuova funzionalit a vostro vantaggio:

Usare la nuova funzione video di Instagram con i post sugli immobili:

Per i post sugli immobili


Fare un tour rapido della casa Far spiegare ai proprietari cos' che rende accogliente la loro casa (o farlo spiegare ai bambini, ovviamente chiedendo l'autorizzazione)

Conoscenza del luogo


Fare interviste di 15 secondi con i negozianti locali

Una giornata tipo


Catturare i momenti speciali che vi fanno amare il vostro lavoro. Cose come consegnare un mazzo di chiavi o mettere il cartello "Venduto" dimostrano che vi prendete cura E che avete successo con i vostri clienti.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 26

MISURATE IL VOSTRO IMPEGNO

MISURATE IL VOSTRO IMPEGNO


Man mano che imparerete a utilizzare i social media, comprenderete che uno dei loro vantaggi la possibilit di avere un riscontro di quello che fate. Tenendo traccia dei vostri sforzi potrete capire quali sono le preferenze del vostro pubblico, in modo da adattare i vostri contenuti. Se volete fare un passo in pi, confrontate questi risultati con quelli dei vostri concorrenti. Ecco alcuni sistemi di valutazione e strumenti che aiutano a decifrare l'impatto e il successo delle vostre comunicazioni: FACEBOOK: In una pagina personale dovete controllare la quantit di "mi piace", commenti e condivisioni dei vostri post. In una pagina aziendale dovete prestare attenzione al numero di "Persone che ne parlano" (si trovano vicino al numero di "mi piace"). Per valutare il "punteggio di coinvolgimento" della vostra pagina aziendale, dividete il numero di persone che ne parlano per il numero di "mi piace". Quindi confrontate questo numero con i vostri concorrenti per farvi un'idea di come state andando. TWITTER: Retweet, menzioni e risposte sono i fattori che misurano il successo su Twitter. Un retweet quando qualcuno ripete sul proprio feed ci che avete twittato. Una menzione quando qualcuno include il vostro nome utente preceduto dal simbolo @. Una risposta quando qualcuno risponde a un vostro tweet utilizzando il vostro @Handle. PINTEREST: Repin e commenti sono due modi per controllare il successo su Pinterest. Se siete blogger, potete anche misurare la quantit di contenuti condivisi dal vostro sito digitando Pinterest.com/source/(il vostro URL). INSTAGRAM: "Mi piace" e commenti sono gli unici due elementi misurabili su Instagram. Per mettere "mi piace" su una foto sufficiente toccare due volte l'immagine. INFLUENZA SOCIALE: L'influenza viene definita come la capacit di guidare le azioni. In relazione ai social media, indica la capacit di spingere qualcuno a rispondere o a condividere. Esistono due principali piattaforme che misurano l'influenza nei social media e che vi permettono di capire quanto vi distinguete dagli altri rappresentanti del settore. Questi siti sono Klout.com e Kred.com. Tenere traccia dei valori dei sistemi di valutazione del coinvolgimento nel tempo vi permetter di sviluppare un'unit di misura del successo. Se notate che alcuni elementi che avete postato hanno avuto un'accoglienza positiva, analizzate i motivi e raddoppiate gli sforzi. Invece, se altri elementi sono stati accolti freddamente, modificateli per migliorare il modo con cui vengono ricevuti. Considerate questi sistemi di valutazione come barometro delle vostre prestazioni. Tutti ci siamo trovati in ambiti sociali in cui abbiamo fatto centro partecipando attivamente a una discussione e siamo entrati in contatto con un gruppo. una sensazione magica e tentiamo sempre di riprodurla. Tenendo traccia dei vostri sforzi, capirete rapidamente qual il modo pi efficace per comunicare con il vostro pubblico.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 28

SONO INTERESSATO. DIMMI DI PI!

SONO INTERESSATO. DIMMI DI PI!


Se siete arrivati a questa sezione, posso presumere che siate interessati a capire come i social media possono aiutare la vostra attivit. Complimenti! Poich i social media si stanno evolvendo anche mentre state leggendo questo documento, ci vorrebbero altre centro pagine per presentare tutte le piattaforme esistenti ed emergenti che vale la pena descrivere. Per mantenere concisione e semplicit, eccone altre tre: CERCHIE: Le cerchie sono formate dagli amici organizzati in gruppi. Le cerchie predefinite comprendono Famiglia, Amici, Conoscenti e Persone che seguo (che non conoscete di persona). Come agenti, sarebbe ideale avere cerchie che comprendono colleghi, concorrenti, clienti passati, clienti attuali, clienti potenziali ecc. Diversamente dagli altri social network, le cerchie consentono di avere un maggiore controllo su chi vede cosa, perch ciascun aggiornamento di stato richiede di selezionare la cerchia che potr visualizzarlo. HANGOUTS: Videochat per voi e le vostre cerchie. un ottimo strumento per riunioni d'ufficio e videochat con pi partecipanti, specialmente con chi sta traslocando e non pu prendere parte a un incontro di persona. Avete bisogno solo di un dispositivo per riprese video e siete pronti! Perch dovreste usare Google+? un social network di propriet del motore di ricerca pi usato al mondo. superfluo dire che i profili Google+ offrono un'elevata indicizzazione quando qualcuno vi cerca.

4 modi per usare Vine nel settore immobiliare

1 Mostrare il vostro immobile in 6 secondi (vi obbliga

a concentrarvi sugli elementi realmente accattivanti dell'immobile) 6 secondi (persone, luoghi e cose) degli ottimi agenti immobiliari.

2 Mostrare il motivo per cui amate la vostra comunit in 3 Vendere voi stessi in 6 secondi. Dire cos' che vi rende 4 Far girare un video ai vostri clienti. Un testimonial creativo
un ottimo modo per comunicare la gioia che provoca lavorare con voi.

Google+ (pu anche essere visualizzato come G+)


Google Plus diventato il secondo social network pi grande al mondo, dopo aver superato Twitter a gennaio 2013.22 cominciato con un big bang, in quanto all'inizio era un social network "solo su invito". Anche se Google+ comprende molti livelli, sono tre le funzioni principali da esplorare. STREAM: Dove gli utenti visualizzano gli aggiornamenti delle proprie "cerchie". simile alla sezione Notizie di Facebook, perch include foto, video e aggiornamenti in tempo reale. Invece di mettere "mi piace" su uno stato come su Facebook, si mette un +1 sugli elementi che piacciono. Come Twitter e Instagram, gli hashtag vengono usati anche su Google+ per organizzare e trovare i contenuti.

Foursquare
Foursquare un'applicazione mobile basata sulla posizione che consente di eseguire il "check-in" presso un luogo. I check-in possono essere condivisi su Facebook e Twitter. Una volta eseguito il check-in si pu lasciare un "tip" che gli altri possono leggere quando eseguono il check-in nel medesimo posto. Ad esempio, "Provate le lasagne in questo locale, sembrano quelle della nonna!" o "Lista d'attesa lunga? Sedetevi al bar, stesso men e servizio rapido". In qualit di agenti immobiliari, questo un ottimo modo per far circolare il vostro nome nella citt e per dimostrare la vostra conoscenza del posto. A proposito, anche un ottimo modo per trovare offerte e promozioni nella vostra area.

Vine
un'app per dispositivi mobili estremamente POPOLARE in meno di quattro mesi dal suo debutto, Vine, che permette di girare video di 6 secondi, diventata l'app gratuita pi scaricata dell'App Store iOS.23 Ma ha un'utilit per il settore immobiliare? Ci potete scommettere!

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 30

DOMANDE FINALI
Questo documento ha trattato un'enorme quantit di informazioni, quindi AVRETE DI SICURO delle domande da porre. Ecco le otto domande pi frequenti che mi sono state poste, insieme alle mie risposte.

1 Che cos' esattamente un hashtag?


Un hashtag una parola o frase (senza spazi) preceduta da un simbolo #. Esempio: #Hashtag Gli hashtag servono per "taggare" una foto o un messaggio in modo da consentire agli altri di trovarlo. Poich i social media comprendono comunit molto grandi, rappresenta un modo per aiutare le persone a trovare e seguire conversazioni di loro interesse.

Se decidete di creare una pagina aziendale, non deve essere una discarica per post sugli immobili o una bacheca per vantarsi. I social media si basano sul dare. Invece, create qualcosa che rappresenti un valore per le persone della vostra comunit. Un fantastico esempio questo facebook.com/365CranfordWestfieldNJ.

6 Quanto tempo alla settimana devo passare sui social


media? Non necessario che i social media occupino tutto il vostro tempo libero. Tuttavia, maggiore il tempo che passate a creare post interessanti e a interagire con la vostra comunit, maggiore sar l'attivit che ne ricaverete. Cominciate con 5-10 minuti al giorno e regolatevi secondo le circostanze.

4 Cosa devo postare/Dove posso trovare dei contenuti?


Oltre alle idee presenti nella sezione "Raccontate la vostra storia", date un'occhiata al blog "Blue Matter" di Coldwell Banker per cercare contenuti da condividere. (A dire la verit, contribuisco anch'io) Altre ottime risorse Zite: Rivista personalizzata dove ottenere contenuti personalizzati da condividere. Inman News La propria azienda Media locali e nazionali. (impostate gli avvisi di Google Alert!) REALTOR Mag

7 Quando potr vedere dei risultati?


Ci vuole pazienza. Il successo nei social media NON arriva da un momento all'altro. Se siete coerenti, autentici e coinvolgenti, i risultati ARRIVERANNO. Si tratta di un impegno a lungo termine. L'aspetto migliore dei social media che rafforzano i rapporti con clienti e colleghi.

2 Posso assumere qualcuno per gestire per conto mio gli


account nei social media? No. Assumere qualcuno per gestire le vostre comunicazioni nei social media sarebbe come assumere qualcuno che parli per voi. Non fraintendetemi, ci sono tantissimi validi consulenti sui social media che possono aiutarvi nella strategia, ma, come dice il dr. Seuss, "Oggi tu sei tu, che pi vero del vero. Non c' nessuno che sia pi te di te".

8 Posso aggiungerti come amica?


Certamente! Non pensavo che me l'avreste mai chiesto! Il posto in cui preferisco chattare Twitter. Potete inviarmi dei tweet a @LListanski. I social media sono uno strumento fantastico che possono aiutarvi a consolidare i rapporti, cercare clienti potenziali e generare nuovi contatti fornendo contemporaneamente un vantaggio sulla concorrenza in un settore dove i rapporti sono tutto. Alcuni possono mettere in dubbio il valore dei social media chiedendo qual il loro ritorno sull'investimento. Chi pone questo tipo di domanda non ha compreso il fulcro della questione. L'investimento di tempo restituisce rapporti di qualit migliore, grazie alla fiducia ottenuta consentendo a qualcuno di entrare nella propria vita. La domanda da porre dovrebbe essere: quali sono le perdite se si ignorano questi strumenti emergenti e incredibilmente potenti?

3 Devo creare una pagina di Facebook "per amici" o


"aziendale"? Come professionisti del settore immobiliare, avere amici fa parte del vostro lavoro. Pi amici avete, maggiore sar la vostra attivit. Ritengo che si possano creare entrambi i tipi di pagina, ma pi importante iniziare con una pagina per amici, perch vi consente di vedere gli argomenti trattati nella vostra rete. Una pagina aziendale non permette di monitorare le attivit degli amici, togliendo uno dei principali vantaggi offerti dai social media.

5 Come devo utilizzare le impostazioni sulla privacy?


Le impostazioni sulla privacy sono una scelta personale. Dovete decidere voi quanto siete a vostro agio con le persone che conoscete online e che vedono quello che condividete. Tenete presente che pi le vostre impostazioni sulla privacy sono rigide, minore la probabilit che i vostri contenuti vengano trovati. Come regola generale, Facebook tende a essere una piattaforma pi privata rispetto ad altri social che si basano su comunit aperte.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 31

CONCLUSIONE
I social media sono uno strumento fantastico che pu aiutarvi a consolidare i rapporti, cercare potenziali clienti e generare nuovi contatti fornendo contemporaneamente un vantaggio sulla concorrenza in un settore dove i rapporti sono tutto. Alcuni possono mettere in dubbio il valore dei social media chiedendo qual il loro ritorno sull'investimento. L'investimento di tempo restituisce rapporti di qualit migliore, grazie alla fiducia ottenuta consentendo a qualcuno di entrare nella propria vita. La domanda da porre dovrebbe essere: quali sono le perdite se si ignorano questi strumenti emergenti e incredibilmente potenti? Ve lo potete permettere? A questo punto dovreste aver capito che non esiste una formula magica per ottenere successo nei social media. Ricordate, siete gi esperti nell'uso dei social media. Fate un passo per volta, siate voi stessi e divertitevi!

Lindsay Listanski Responsabile dei social media Coldwell Banker Real Estate LLC

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 32

RIFERIMENTI
1. The Digital House Hunt: Consumer and Market Trends in Real Estate (p. 3). Consultato all'indirizzo http://www.realtor.org/sites/default/files/Study-Digital-House-Hunt-2013-01.pdf 2. National Association of Realtors. (maggio 2013). Field guide to quick real estate statistics. Consultato all'indirizzo http://www.realtor.org/field-guides/field-guide-to-quick-real-estate-statistics 3. Study: 78% Of Salespeople Using Social Media Outsell Their Peers, Forbes (19 maggio 2013) 4. Eurocom Worldwide. (15 marzo 2013). One in five technology firms has rejected a job applicant because of social media profile eurocom worldwide annual survey. Consultato all'indirizzo http://www.eurocompr.com/prfitem.asp?id=14921 5. Facebook. (1 maggio 2013). Facebook reports first quarter 2013 results. Consultato all'indirizzo http://investor.fb.com/releasedetail.cfm?ReleaseID=761090 6. Pew Research Center. (2013). Just who uses social media? A demographic breakdown. Consultato all'indirizzo http://mashable.com/2013/04/12/social-media-demographic-breakdown/ 7. Facebook. (2013). Facebook newsroom. Consultato all'indirizzo http://newsroom.fb.com/Key-Facts 8. Global Web Index. (28 gennaio 2013). [Web log message]. Consultato all'indirizzo http://www.globalwebindex.net/twitter-now-the-fastest-growing-social-platform-in-the-world/ 9. Brown, D. (8 giugno 2012). 52 cool facts and stats about social media. Consultato all'indirizzo http://www.prdaily.com/Main/Articles/52_cool_facts_and_stats_about_social_media_2012_ed_11846.aspx 10. Creotivo. (2012). 100 social networking facts & statistics for 2012. Consultato all'indirizzo http://embracedisruption.com/2013/01/08/an-average-facebook-user-has-229-friends-100-social-stats-from-2012/ 11. Jorgensen, K. (24 settembre 2012). Facebook marketing statistics you need to know. Consultato all'indirizzo http://www.business2community.com/facebook/ facebook-marketing-statistics-you-need-to-know-0289953 12. Tamir, D., & Mitchell, J. (2012). Disclosing information about the self is intrinsically rewarding. (Tesi di laurea, Universit di Harvard) Consultato all'indirizzo http://wjh.harvard.edu/~dtamir/TamirPNAS-2012.pdf 13. Lai, C., Boase, J., & Naaman, M. (2010). Is it Really About Me? Message Content in Social Awareness Streams Consultato all'indirizzo http://infolab.stanford.edu/~mor/research/naamanCSCW10.pdf 14. Malouin, C. (28 dicembre 2012). 5 marketing trends for 2013: Whats hot and why you should care. Consultato all'indirizzo 19.http://www.malouinmarketing.com/marketing-trends-for-2013 15. comScore. (7 marzo 2013). Comscore: Over 129 million Americans own a smartphone. Consultato all'indirizzo http://www.clickz.com/clickz/news/2253356/ comscore-over-129-million-americans-own-a-smartphone 16. Armbrust, R. (17 luglio 2012). Rick Armbrust capturing growth: Photo apps and open graph. Consultato all'indirizzo https://developers.facebook.com/blog/post/2012/07/17/ capturing-growth--photo-apps-and-open-graph/ 17. Laird, S. (2012, August 16). Twitter: A day in the life. Consultato all'indirizzo http://mashable.com/2012/08/16/twitter-day-in-the-life-infographic/ 18. Piqora. (2013). Pinterest marketing. Consultato all'indirizzo piqora.com 19. ULTRALINX. (16, 2012 07). Latest pinterest statistics | infographic. Consultato all'indirizzo http://theultralinx.com/2012/07/latest-pinterest-statistics-infographic.html 20. Shopify. (Designer). (2012). How Pinterest Drives Online Sales [grafico Web]. Consultato all'indirizzo http://www.shopify.com/infographics/pinterest 21. Marketing Land. (1 novembre 2012). More than half of top brands are now on instagram. Consultato all'indirizzo http://marketingland.com flocking-to-the-filter-54-of-top-brands-are-now-on-instagram-25632 22. Watch Out Facebook, With Google+ at #2 and YouTube at #3, Google, Inc. Could Catch Up. Consultato il 26 gennaio 2013. 23. Souppouris, Aaron (9 aprile 2013). The Verge - Vine is now the number one free app in the US App Store. theverge.com. Consultato il 10 aprile 2013.

LA NUOVA ERA DELLA COMUNICAZIONE IMMOBILIARE | 33