Sei sulla pagina 1di 2

L'Aurora fa ancora scuola: arriva il guru del vivaio del Barcellona e accorrono tecnici da tutta Italia

"Un tecnico che vince tutto con i giovani non ha lavorato per il futuro dei ragazzi, ma per il proprio". Horst Wein sbarca in Brianza, in casa Aurora Desio 1922, per un corso di formazione dal valore mondiale. Almeno tre i motivi che rendono eccezionale l'evento. Anzitutto, il protagonista: si tratta del formatore numero 1 dei vivai al mondo, un vero e propro luminare, ispiratore della celebre Cantera del Barcellona che ha plasmato i fenomeni Xavi e Iniesta. Il suo testo "Il calcio a misura di ragazzi" , da anni, la guida delle Federazione spagnola: una sorta di Bibbia sulla quale gli spagnoli hanno fondato il loro recente dominio in campo continentale. Un metodo, il suo, appena premiato anche a Coverciano, con la benedizione di Arrigo Sacchi. Il secondo aspetto sono proprio i contenuti e quanto dimostrer a Desio: la filosofia di Wein racchiusa nella massima Il calcio inizia nella testa, passa per il cuore e termina nei piedi . Allenare il cervello, per poter creare giocatori pensanti, padroni della palla e del gioco. Insieme al suo stretto collaboratore Marcello Nardini (nardinimarcello@gmail.com), ex portiere professionista, dimostrer il celebre Funino (calcio 3 contro 3 a quattro porte per sviluppare le capacit intellettive dei bambini) e una serie di esercizi di Brain Kinetic, con l'ausilio di attrezzature particolari come palloni da rugby, palloni sonori, bende totali e parziali e mascherine speciali. Il terzo aspetto eccezionale che l'Aurora ha deciso di omaggiare questo corso a tutti gli istruttori d'Italia. Non chiuso ai tecnici del vivaio bluarancio bens condiviso con tutti gli istruttori che hanno voglia di apprendere e migliorare. E lo far in maniera del tutto gratuita. Dopo la nostra collaborazione con l'Inter e l'essere diventati prima e unica scuola calcio The Other Foot in Italia sottolinea Gabriele Cattaneo, responsabile del vivaio Aurora questo un terzo passo di assoluto rilievo e prestigio per aggiornare i nostri tecnici e per diventare, sempre pi, un epicentro formativo per gli istruttori del territorio . Lo scorso anno, infatti, analoga opportunit fu data a oltre 100 allenatori che furono ospiti dell'Aurora per un corso di Coerver Coaching. Penso che Horst Wein tocchiamo davvero il vertice assoluto al mondo dice Mauro Arienti, responsabile tecnico della cantera bluarancio -, vedremo il suo metodo e poi lo applicheremo nelle nostre giovanili. Stanno gi fioccando le adesioni da tutte le Regioni del Nord e del Centro, da Genova, Bergamo, Trento, Mantova, Como, Milano, Firenze. Anche da tecnici di societ professionistiche. Il programma prevede venerd 4 ottobre il via alle 17, con la parte teorica dentro il PalaDesio, con la conferenza Calcio a misura di ragazzi. Poi, in campo, allo stadio centrale di via Agnesi, dalle 18 alle 20, per la parte pratica con i Pulcini 2004 e 2005 dell'Aurora: Sviluppare l'intelligenza di gioco con il Funino, i giochi preparativi e correttivi, ed esercizi di Brain Kinetic. Sabato il bis, dalle 9 in aula e poi in campo, fino alle 12 , con i Pulcini 2003 dell'Aurora e non solo: Come lo scorso anno con il Coerver Coaching dice Ivano Iachini dirigente bluarancio abbiamo deciso di aprire questa opportunit anche agli oratori e alcuni dei loro ragazzi faranno questo speciale allenamento con i nostri ragazzi. Le adesioni vanno comunicate a auroradesio1922@gmail.com. Per altre info www.auroradesiocalcio.it.