Sei sulla pagina 1di 2

184

MESTIERE DI EPIGRAFISTA

dove collocare ciascun frammento rispetto agli altri; infatti il taglio manuale del marmo, per quanto accurato, genera sempre lastre carattenzzate da una variazione di spessore a volte superiore ai 10 mm. Questo fatto comporta in qualche caso un'ulteriore conseguenza: se lo scarto fra lo spessore massimo e minimo rilevante e la lastra va messa in opera in verticale, il lato pi spesso viene sovente rivolto al piano di appoggio per garantire una maggiore stabilit; a questo punto se la lastra iscritta e viene distrutta, il massimo valore di spessore comparir in quello, fra i frammenti, che accoglie la porzione di testo originariamente impaginata pi in basso delle altre.

16.7. MISURE ROMANE


Per concludere aggiungeremo le tabelle <fi.g.202> di corrispondenza fra le unit di misura romane45o e i valori del sistema metrico decimale:

16.1.1. Misure lineari e di superficie


Nell'epigrafia lapidaria sono le pi frequenti:

l.

Sottomultipli del piede, divisione in dodicesimi:


scripulum : cm. 0,102:11288 di piede sicilicu.t : cm. 0,6: ll48 di piede
semuncia

: cm. 14,8:6112 di piede septunx : cm. 17,2:7112 di piede bes : cm 19,7: 8ll2 di piede dodrans : cm22,2:9/12 di piede dextans : cm. 24,7: l0ll2 di piede demunx (deunx) : cm. 27,1: 11/12 di piede pes : cm.29,57.
semipes

sextans : cm. 4,9:2112 di piede quadrans : cm. 7,4:3112 di piede triens : cm. 9,8: 4ll2 di piede quincunx : cm. 12,3:5112 di piede

uncia :

cm. 1,23:. ll24 di piede cm.2,46: l/12 di piede

2.

Sottomultipli del piede, divisione in sedicesimi:

: cm. 1,85: l/16 di piede sexuncia : cm. 3.7: 2116 di piede palmus : cm. 7,4: 4116 di piede semipes : cm. 14,8: 8116 di piede palmus maior : cm.22,2: 12/16 di piede
digitus pes

scripulum: cm. 0,102:11288 di piede sicilicus: cm. 0,6: ll48 di piede

--

cm.29,57.

3.

Multipli del piede:


palmipes

: :

cm. 37:

cubitus o ulnq

dupondius

cm. 44,4: I piede e ll2 (sesquipedalis) cm. 59,1:2 piedi (bipedalis)

piede e

l/4

gradus Qtes sextertius)

cm. 73,9

450

Vedi la nota l?l

16.

INTEGRAZIONE DELLE LACUNE EPIGRAFICHE

185

: m. 1,478: 5 piedi pertica : m.2,957: l0 piedi actus : m. 35,48: 120 piedi stadium : m. 184,81: 625 piedi miliarium : m. 1478,5: 5000 piedi o 1000 passus
passus

4.

Misure di superhcie:

modius: mq. 839


actus quadratus

dima

mq.314,75

iugerum : mq. 2518 heredium : mq. 5036

mq. 1259

centuria
saltus
16.7

mq. 503600 mq. 2014400: 4 centurie (poco pi di 200 ettari).

.2. Misure ponderali

Indicazioni di peso ne capitano di rado e sono quasi sempre legate alle offerte di ex voto in metallo
prezioso:

l.

Sottomultipli della libbra (gr. 327,45):


sextans : gr. 54,57:2 once : l/6 di libbra quadrans : gr. 81,86: 3 once : l/4 di libbra

uncia:9t.27,28
triens

: gr. 109,15: 4 once : l/3 di libbra : gr. 136,44: 5 once : gr.163,72:6 once : ll2 di libbra. semis
quincunx scripulum

2.

Sottomultipli dell'oncia:

: gr. I,136: 0,5112 di oncia : gr. 4,547:2112 di oncia sextula sicilicus : gr. 9,095: 4ll2 di oncia semuncia : gr.13,643: 6/12 di oncia bes : gr. l8,l9l: 8/12 di oncia dodrans : gr. 20,465:9112 di oncia dextans : gr.22,739: l0ll2 di oncia.
16.7.3. Misure di capacit
Presenti solo raramente nelle mensae costruite per la misurazione di aridi (granaglie ecc.):

cyathus : litri 0,045: 11576 di quadrantal acetabulum: litri 0,068: l/384 di quadrantal quartarius : litri 0,136: lll92 di quadrantal hemina : litri 0,274: 1196 di quadrantal sextarius : litri 0,545: ll48 di quadrantal congius : litri 3,275: ll8 di quadrantal urna : litri l3,l: 1/2 di quadrantal quadrantal (amphora) : litn 26,20 culleus (otre) : litn 524:20 quadrantalia.