Sei sulla pagina 1di 12

Progetto Accoglienza

Anno scolastico 2013-2014

i primi giorni di scuola!

Sommario
QUADRO TEORICO ....................................................................................................................................... 2
Premessa......................................................................................................................................................... 2
Finalit............................................................................................................................................................ 2
Obiettivi generali ............................................................................................................................................ 2
Contenuti........................................................................................................................................................ 2
Fasi ................................................................................................................................................................. 3
Verifiche ......................................................................................................................................................... 3
ORGANIZZAZIONE ATTIVITA INFANZIA .............................................................................................. 4
Attivit programmate per tutti gli alunni: ........................................................................................................ 4
Orario INFANZIA ........................................................................................................................................ 4
Accoglienza alunni di tre anni ......................................................................................................................... 5
Calendario accoglienza alunni di tre anni......................................................................................................... 6
ORGANIZZAZIONE ATTIVITA PRIMARIA .............................................................................................. 7
Attivit programmate per TUTTI gli alunni .................................................................................................... 7
Attivit programmate per gli alunni delle classi prime: ..................................................................................... 7
Orario PRIMARIA ......................................................................................................................................... 8
La festa dellaccoglienza .................................................................................................................................. 8
ORGANIZZAZIONE ATTIVITA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO .................................. 10
Attivit programmate per le classi prime ....................................................................................................... 10
Orario SECONDARIA ................................................................................................................................ 11

QUADRO TEORICO
Premessa
Linizio di ogni percorso scolastico, in particolare lingresso nella scuola dellinfanzia e primaria, rappresenta per
i bambini un evento ricco di emozioni, di aspettative e, al tempo stesso, carico di ansie e di paure. Le prime
settimane di scuola sono perci un momento particolarmente delicato e richiedono molta cura da parte dei
docenti nel progettare le attivit per laccoglienza degli alunni, non solo per favorirne linserimento nel nuovo
ambiente, ma anche per dare la possibilit agli stessi di avvertire quel benessere interiore che garantir una
frequenza scolastica serena e partecipata.
E determinante, pertanto, realizzare un percorso di accoglienza che coinvolga tutte le classi di ciascun plesso
per rendere festoso il ritorno a scuola dei bambini che riprendono la frequenza, ma soprattutto per favorire un
approccio sereno ai nuovi arrivati che faranno il loro ingresso per la prima volta nella scuola .
Le attivit, specie nel primo periodo, avranno carattere ludico: con il gioco si mira al raggiungimento di abilit,
conoscenze e competenze specifiche, nonch a motivare gli alunni nello svolgimento delle attivit e a vivere la
collettivit nel rispetto delle regole. Significativa nel suddetto percorso sar la presenza collaborativa dei genitori,
in quanto laccoglienza non una parentesi a s stante, ma lavvio di un processo permanente di relazione
solidale e funzionale tra scuola, famiglia e territorio per una crescita qualitativa e significativa.
Lobiettivo formativo sar quindi:

Creare un buon clima di gruppo per vivere positivamente relazioni interpersonali ed affrontare con
tenacia e spirito di collaborazione i percorsi di apprendimento del nuovo anno scolastico.

Finalit

Favorire lo sviluppo armonico e integrale della persona nella promozione della conoscenza e nel rispetto
e nella valorizzazione delle diversit individuali.

Agevolare gli scambi comunicativo - relazionali con coetanei e adulti di riferimento.

Obiettivi generali

Esplorare gli ambienti della scuola per avviare/consolidare il corretto utilizzo degli indicatori
spazio/temporali nelle attivit ludico-didattiche.

Valorizzare, attraverso lo scambio comunicativo e il gioco, il vissuto del bambino.

Comunicare sensazioni ed emozioni vissute nelle vacanze, mediante l attivazione dei canali sensoriali e
della memoria.

Scoprire il significato e il valore delle regole necessarie alla convivenza basata sul rispetto e sulla
cooperazione .

Contenuti

Le vacanze estive, conversazioni esplorative, canti, poesie, filastrocche, conte, danza organizzata,
racconti di vissuti, giochi motori e linguistici, regole, immagini e colori.

Fasi

Prima fase: accoglienza nelle classi.

Seconda fase: accoglienza collettiva nei plessi di appartenenza.

Terza fase: festa dellaccoglienza.

Verifiche
Analisi dei prerequisiti e verifiche dingresso a cura delle singole intersezioni / interclassi / dipartimenti.

ORGANIZZAZIONE ATTIVITA INFANZIA


Il percorso educativo avr come tematica di fondo:

Il mondo fantastico del Castello e i personaggi che lo abitano.

Attivit programmate per tutti gli alunni:


1 Giorno

Gioco Oh che bel Castello!.


Conversazione guidata, lettura di immagine.

2 Giorno

Costruiamo e disegniamo il Castello

3 Giorno

Scopriamo i personaggi che abitano il Castello (uso delle


marionette)

4 Giorno

Racconto: Il menestrello e la memoria delle cose.


Rielaborazione verbale e grafica delle conoscenze

5 Giorno

"Caccia al tesoro : trova la chiave per entrare nel Castello!

6 Giorno

Tutti invitati al ballo del Castello!


Festa dellaccoglienza - ogni bambino ricever il Blasone del
Castello.

Orario INFANZIA
Dal 12 al 20 settembre tutti gli alunni osservano il seguente orario:

INGRESSO
ORE dalle 8,20 alle 8,50 (Plesso Iacovelli e Arcobaleno)

USCITA
ORE dalle 12,00 alle 12,20 (Plesso Iacovelli e Arcobaleno)

Accoglienza alunni di tre anni


Per conoscere gli alunni neo iscritti i genitori compilano il seguente modulo:

Mi presento. Sono ..
Cognome e nome del bambino ___________________________________________________
Nato a _____________________________

il _____________________________

1. STATO DI BENESSERE DEL BAMBINO


Eventuali stati di malessere cui soggetto il bambino e sue reazioni quando si fa male
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
Alimentazione (allergie, esigenze particolari, abitudini a tavola, rifiuto verso i cibi)
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
Sonno (dorme da solo o con altri, abitudini del sonno pomeridiano e serale, risvegli, paure)
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
Autonomia (va in bagno da solo, si lava, riconosce i suoi indumenti,controlla le sue funzioni di giorno e di
notte, comportamento dei genitori)
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
2. VITA RELAZIONALE
Gioco (gioco tranquillo o di movimento, giocattoli preferiti, riordino, uso della televisione)
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
3. LINGUAGGIO (difficolt, parla con bambini e adulti, ascolta fiabe, filastrocche, usa gesti o
altri segnali)
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
Eventuali annotazioni
_______________________________________________________________________________________
_______________________________________________________________________________________
Data,________________

Calendario accoglienza alunni di tre anni


Gli alunni di tre anni vengono suddivisi in 2 gruppi (A e B) per ogni sezione ed osservano lorario di seguito
specificato, con la collaborazione delle famiglie, al fine di favorire linserimento degli stessi.
Dal 12 AL 20 settembre 2013:
Giorno
Gioved 12
Venerd 13

Giorno
Luned 16
Marted 17
Mercoled 18
Gioved 19
Venerd 20

Dalle. Alle
8.20 10.20
10,20 12,20
8.20 10.20
10.20 12.20

Gruppo

Dalle. Alle
8.20 10.20
10.20 12.20
8.20 10.20
10.20 12.20
8.20 10.20
10.20 12.20
8.20 10.20
10.20 12.20
8.20 10.20
10.20 12.20

Gruppo

N.B. i gruppi vengono stabiliti in ordine alfabetico.

A
B
A
B

Presenza genitore
8.20 10.20
10.20 12.20
8.20 9.20
8.20 9.20

A
B
A
B
B
A
B
A
B
A

Presenza genitore
8.20-9.00
10.20-11.00
8.20-9.00
10.20-11.00
8.20-9.00
10.20-11.00
8.20-9.00
10.20-11.00
8.20-9.00
10.20-11.00

ORGANIZZAZIONE ATTIVITA PRIMARIA


Attivit programmate per TUTTI gli alunni
Attivit

Descrizione

Contenuti specifici

Allegramente
insieme

Gli alunni saranno guidati nella


conoscenza reciproca
attraverso:
memorizzazione di
filastrocche e canti;
esecuzione di semplici
movimenti coreografici;
gestione dello spazio in
relazione agli altri;
socializzazione di vissuti,
emozioni e sentimenti;
condivisione di regole
comuni.
Gli alunni saranno coinvolti in

Inno di Mameli (canto)

IV - V

Inno europeo (canto)

IV - V

Vieni con me (canto)

I IV - V

Lalfabeto delle scuola


(canto - mimato)
Ciao mamma (canto)

I IV - V

Lupo mangia
frutta: la danza
di Pollicino

CLASSI

I IV - V

Benvenuto a te (filastrocca)

IV - V

Giocare insieme (canto)

II - III

Per mangiare la verdura (filastrocca)

II - III

Verdura, frutta e vitamine (canto)

II - III

Giochi di squadra

II - III

semplici giochi allaperto


all aperto per socializzare
rispettando le regole.

Attivit programmate per gli alunni delle classi prime:


Il primo giorno di scuola 12.09.2013

INGRESSO
Plesso
Iacovelli ore
9.20
Plesso Pascoli
ore 9.30

Accoglienza
degli alunni delle
classi prime da
parte degli
alunni delle
classi quinte con
consegna della
coccarda

Esplorazione
degli ambienti
interni ed
esterni della
scuola

Ritorno in
classe, giochi di
socializzazione,
colorazione e
completamento
dei segnaposto

Consegna della
lista del
materiale, della
maglietta con il
logo della scuola
e dellattestato
dellaccoglienza

Orario PRIMARIA
Dal 12 al 20 settembre gli alunni osservano il seguente orario:

PLESSO IACOVELLI

ingresso ORE 8,20


uscita ORE 12,20

PLESSO PASCOLI

ingresso ORE 8,30


uscita ORE 12,30

La festa dellaccoglienza
Per festeggiare lavvio della scuola, viene organizzata la festa dellaccoglienza nei rispettivi plessi di appartenenza,
come di seguito specificato:
Plesso Pascoli: data 19.09.2013
ORARIO

ATTIVITA

CLASSI

10:00/10:05 INNO DI MAMELI

DOCENTI

I III IV - V

(canto)
10:10/10:15 BENVENUTO A TE

(filastrocca)
10:20/10:25 INNO EUROPEO

IV

(Unite Europe)
10:30/10:35 VIENI CON ME

I III IV - V

(canto)
10:40/10:45 LALFABETO DELLA SCUOLA

I III IV - V

(canto mimato)
10:50/10.55 SALUTO DEL DIRIGENTE
11:00/11:05 CIAO MAMMA

I III IV - V

(canto)
11:10/12:30 NUTELLA PARTY

I III IV - V

GALANTE, LATERZA M,
MARTUCCI, SALES,
PISAPIA, MARTELLONE,
DI GIUSEPPE, DEL
GIUDICE, MICCOLI,
BUFANO, GUIDO.

Plesso Iacovelli: data 20.09.2013


ORARIO

ATTIVITA

8:30/8:40

GIOCARE INSIEME

CLASSI

DOCENTI

II e III

(canto)
8:50/9:00

PER MANGIARE LA VERDURA

II

(filastrocca)
9:00/9:15

VERDURA FRUTTA E VITAMINE

II e III

(canto)
9:15/9:45

LA MACEDONIA A SCUOLA

II e III

(degustazione della macedonia preparata con la


frutta portata a scuola dai bambini)
9:45/10:30

LUPO MANGIA FRUTTA

GALATONE, DI LENA,
GALLO, LUISI, GNONI,
CAPOBIANCO, LATO,
ROBERTO, RUSSO,
PASSALACQUA,
MARTUCCI,
CASTELLANO.

II e III

LA DANZA DI POLLICINO
(giochi allaperto)
10:00/10:05 INNO DI MAMELI

IV e V

(canto)
10:10/10:15 BENVENUTO A TE

IV e V

(filastrocca)
10:20/10:25 INNO EUROPEO

IV

(Unite Europe)
10:30/10:35 VIENI CON ME

I IV e V

(canto)
10:40/10:45 LALFABETO DELLA SCUOLA

I IV e V

(canto mimato)
10:50/10.55 SALUTO DEL DIRIGENTE

I IV e V

11:00/11:05 CIAO MAMMA

I IV e V

(canto)
11:10/12:30 NUTELLA PARTY

I IV e V

GALANTE, CROCITTO,
PUTIGNANO,
CONVERTINO,
CAPOBIANCO, SACLI,
LATERZA M, MARTUCCI,
CASTELLANO,
BISIGNANI,
PAVONCELLI, PIZZULLI

ORGANIZZAZIONE ATTIVITA SCUOLA SECONDARIA


DI PRIMO GRADO
Attivit programmate per le classi prime
1. LUNEDI' 16 settembre
A. Attivit motorie all'aperto a cura dei docenti di Scienze Motorie:
Ore 8,00 - 9,50
Ore 9,50 - 11,40
Ore 11,40 - 13,30

Classi 1A - 1B
Classi 1C - 1D
Classi 1E - 1F

percorsi misti con piccoli attrezzi, staffette di diverse tipologie e giochi di gruppo
2. MERCOLEDI' 18 settembre
B. Attivit musicali nell'auditorium a cura dei docenti di Musica e Strumento:
Ore 8,00 - 9,50

Classi 1A-1B

Ore 9,50 - 11,40

Classi 1C-1D

Ore 11,40-12,30

Classi 1E-1F

esecuzione di patter ritmico-melodici con strumentario Orff;


ascolto di brani sia classici che moderni eseguiti dai docenti di strumento ed accompagnamento ritmico
da parte degli alunni di ciascuna classe;
3. GIOVEDI' 19 settembre
C. Attivit teatrali nell' auditorium a cura delle proff. Manelli V. e Favale
Ore 8,00 - 9.50
Ore 9,50 - 11,40
Ore 11,40 13,30

Classi 1A - 1B
Classi 1C - 1D
Classi 1E 1F

D. Attivit teatrali:

improvvisazioni e giochi teatrali


rappresentazione scenica
attivit grafico-pittoriche nelle aule a cura della prof.ssa Rospo
illustrare una favola * Estemporanea

10

Orario SECONDARIA
Dal 12 al 20 settembre gli alunni osservano il seguente orario:

DATA

ENTRATA

USCITA

12 SETTEMBRE

8.00

12.35

TERZE E PRIME

13 SETTEMBRE

8.00

12.35

TERZE E SECONDE

16 SETTEMBRE

8.00

13.30

TERZE E PRIME

17 SETTEMBRE

8.00

13.30

TERZE E SECONDE

18 SETTEMBRE

8.00

13.30

PRIME E SECONDE

19 SETTEMBRE

8.00

13.30

TERZE E PRIME

20 SETTEMBRE

8.00

13.30

TERZE E SECONDE

11

CLASSI